gli approcci al problema gli standard Università degli Studi di Bergamo Caterina Rizzi 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "gli approcci al problema gli standard Università degli Studi di Bergamo Caterina Rizzi 2"

Transcript

1 IL PROBLEMA DELLO SCAMBIO DATI CATERINA RIZZI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA I NGEGNERIA INDUSTRIALE ILPROBLEMA DEL DATA EXCHANGE le motivazioni gli approcci al problema gli standard Caterina Rizzi 2 1

2 I DUE ASPETTI PRINCIPALI Trasferire informazioni tra sistemi CAD differenti Mantenere le informazioni per un lungo periodo i problemi da affrontare quali informazioni? in quale formato? Caterina Rizzi 3 IL CONTESTO Trasferimento dell informazioni di Prodotto? Sistema sorgente A Forma Materiale Tolleranze... Sistema destinazione B Caterina Rizzi 4 2

3 IL PROBLEMA Gestione delle Modalita di Interscambio N * (N 1) convertirori Caterina Rizzi 5 LA SOLUZIONE Utilizzo di FORMATI NEUTRI File Neutro 2*N convertitori Caterina Rizzi 6 3

4 IL FLUSSO DELLE INFORMAZIONI (1/2) Database nativo Traduttore Fase di Pre Processing Perchè utilizzare i File Neutri utilizzare lo strumento migliore per risolvere il problema specifico eliminare la dipendenza da una piattaforma proprietaria evolvere verso sistemi più flessibili continuando a mantenere modelli già definiti i i File neutro Database nativo Traduttore Fase di Post Processing Caterina Rizzi 7 IL FLUSSO DELLE INFORMAZIONI (2/2) Database nativo Perchè utilizzare i File Neutri migliorare la comunicazione tra le varie aree di un azienda marketing manufacturing amministrazione etc. potere scambiare dati CAD tra le varie aziende Database nativo Traduttore Fase di Pre Processing File neutro Traduttore Fase di Post Processing Caterina Rizzi 8 4

5 LA GESTIONE DEL TRASFERIMENTO DEI DATI NC Programming Data base Data base NC Programs Process Planning Data base Process Plans Quality Planning & Programming Data base Quality Programs & Inspection Plans Caterina Rizzi 9 DEFINIZIONE DEL PROTOCOLLO Quali Standard? Sistema Sorgente Sistema Destinazione File Neutro DataBase Neutro Caterina Rizzi 10 5

6 GLI STANDARD IGES Initial Graphics Exchange Specification VDA/FS Verband Der Automobilindustrie Flachen Schnittstelle STEP STandard for the Exchange of Product model data DXF Drawing exchange Format SAT ACIS SAve file format PARASOLID STL JT Open Caterina Rizzi Diffusione dei primi sistemi CAD nasce l esigenza di un formato unico 1980 Nasce IGES Emergono i limiti di IGES, e nascono soluzioni migliorative e più focalizzate sul settore (VDA IS, SET, VDA FR) 1984 Inizia lo sviluppo di STEP 1994 Nasce il concetto di Application Protocol (AP) e vengono distribuite le prime applicazioni In parallelo alla diffusione di sistemi PDM e poi PLM il sistema AP viene superato con l introduzione di XML La necessità di condividere modelli 3D al di là della platea degli utenti CAD spinge alla diffusione di applicazioni di sola visualizzazione 2003 UGS fonda il consorzio JT Open, che si basa su una tecnologia proprietaria di visualizzazione, coinvolgendo utenti finali, vendor IT e vendor PLM. JT Open è indipendente dal CAD di origine e può contenere anche informazioni non grafiche. Dessault System e UGS collaborano con Microsoft per la realizzazione di XAML (Extensible Application Markup Language), che permetterà di visualizzare modelli 3D senza bisogno di una specifica applicazione Caterina Rizzi 12 6

7 LA TIPOLOGIA DELLE INFORMAZIONI TRATTATE Dati per il Drafting 2D Dati Geometrici Dati Topologici Dati Tecnologici Dati Gestionali Caterina Rizzi 13 DATI PER IL DRAFTING 2D Linee di disegno, Simboli, Annotazioni Caterina Rizzi 14 7

8 FORMATO DXF PER IL DRAFTING 2D 0 SECTION 2 ENTITIES 0 POLYLINE 8 Text, Splines, Views, Default 66 Surfaces, Dimension, Fill Patterns, Proeprties Entità trattate: Caterina Rizzi 15 FORMATO IGES PER IL DRAFTING 2D Entità trattate Point, Line, Polyline,Circular Arc, Transformation Matrix, Composite Curve, Conic Arc, Annotation This file was created with Rhino/AccuModel. S 1 Robert McNeel and Associates, Inc. S D D D D D D D D ARNI_PST 0D ,10,17,19,21,23,25,27,29,31,33,35; 37P ,0.,0.,-1.,0.,37,0.,0.,0.,0.; 39P ,1,10HARNI_PSTST; 41P ,3,7,15,39,0,1,41; 43P 27 Caterina Rizzi 16 8

9 DATI GEOMETRICI Curve 2D, Curve 3D, Superfici Caterina Rizzi 17 FORMATO ORMATO VDA/FS: DATI GEOMETRICI Entità trattate Point, Point Sequence, Point Vector Sequence, Circle/Arc, Curve, Surface, Curve on Surface, Bounded Surface VDA20=HEADER/ *REF=BEGINSET SRF1=SURF/1,1,0.,1.,0.,1.,5,4, E+01, E+01, CNS1=CONS/SRF1,CRV1,0.,4.,4,0.,1.,2.,3.,4.,2, E+01, ,0., E+01,2, E+01, E+01, FAC1=FACE/SRF1,1,1,CNS1 11CNS1,0., SRF2=SURF/1,1,0.,1.,0.,1.,5,4, E 15, E+01, Caterina Rizzi 18 9

10 FORMATO ORMATO IGES: DATID GEOMETRICI Entità trattate Parametric Spline Curve, Rational B Spline Curve, Offset Curve, Curve on a Parametric Surface, Plane, Ruled Surface, Surface of Revolution, Rational B Spline Surface, Bounded Surface, Trimmed Parametric Surface Minimum GME point tolerance: 0.01 S S H,,1H;,4HIGES,15Higesfile_14.igs,25HI DEAS Master Series 1.3c, G HIGES 5.1,32,38,8,308,15,25HI DEAS Master Series 1.3c, ,2, G HMM,1, ,13H , , ,4HNONE, G HNONE,9,0,; G COMPOSIT 0D D CURVE ON 0D D TRIM SRF 0D 18 Caterina Rizzi 19 DATI TOPOLOGICI La Rappresentazione B Rep Vertici, Facce e Spigoli Caterina Rizzi 20 10

11 ORMATO IGES: DATID FORMATO ATI TOPOLOGICI Entità trattate Vertex, Edge, Loop, Face, Shell, Manifold Solid B rep Object (MSBO) Minimum GME point tolerance: 0.01 S H,,1H;,4HIGES,15Higesfile_14.igs,25H Master Series 1.3c, G HIGES 5.1,32,38,8,308,15,25HI DEAS Master Series 1.3c, ,2, G HMM,1, ,13H , , ,4HNONE, G D LOOP 0D D FACE 0D D SHELL 0D D MSBO 0D ,4,0,203,4,0,1,1,193,0,203,12,0,1,1,195,0,203,5,0,1,1,197,0, 225P ,9,0,1,1,199; 225P ,191,1,1,225; 227P ,6,207,1,211,1,215,1,219,1,223,1,227,1; 229P ,229,1,0; 231P 269 S 4G 4D 232P 269 T 1 Caterina Rizzi 21 FORMATO ORMATO SAT: DATID TOPOLOGICI Entità trattate Body, Lump, Shell, Subshell, Face, Loop, Coedge, Edge, Vertex body $-1 $1 $-1 $-1 # lump $-1 $-1 $2 $0 # shell $-1 $-1 $-1 $3 $1 # face $4 $5 $6 $2 $-1 $7 0 # feat-tsl-attrib $-1 $-1 $-1 $3 1 0 # face $8 $9 $10 $2 $-1 $11 0 # loop $-1 $12 $13 $3 # cone-surface $ e e # feat-tsl-attrib $-1 $-1 $-1 $5 1 1 # face $14 $15 $16 $2 $-1 $17 1 # loop $-1 $-1 $18 $5 # plane-surface $ e e # loop $-1 $-1 $19 $3 # coedge $-1 $13 $13 $20 $21 1 $6 $-1 # feat-tsl-attrib $-1 $22 $-1 $9 0 2 # topologia attributi geometria Caterina Rizzi 22 11

12 DATI TECNOLOGICI Tolleranze Materiali ili Strumenti Apparecchiature Caterina Rizzi 23 FORMATO SAT: DATID TECNOLOGICI Gestione degli attributi con semantica tecnologica Attributi i trattati Colour, Comment, Pid_name,... topologia attributi body $-1 $1 $-1 $-1 # lump $-1 $-1 $2 $0 # shell $-1 $-1 $-1 $3 $1 # face $4 $5 $6 $2 $-1 $7 0 # feat-tsl-attrib $-1 $-1 $-1 $3 1 0 # face $8 $9 $10 $2 $-1 $11 0 # loop $-1 $12 $13 $3 # cone-surface $ e e # feat-tsl-attrib $-1 $-1 $-1 $5 1 1 # face $14 $15 $16 $2 $-1 $17 1 # loop $-1 $-1 $18 $5 # plane-surface $ e e # loop $-1 $-1 $19 $3 # coedge $-1 $13 $13 $20 $21 1 $6 $-1 # feat-tsl-attrib $-1 $22 $-1 $9 0 2 # geometria Caterina Rizzi 24 12

13 FORMATO ORMATO STEP: DATI TECNOLOGICI Le Risorse Integrate (Integrated Resources) attraverso l utilizzo dei Contesti Applicativi (Application Protocol) Contesto Applicativo - Application Protocol Livello Utente Informazioni Strutturali - Integrated Resources Linguaggio Descrittivo - Description Methods Livello Sviluppo SW Metodi Implementativi - Implementation Form Caterina Rizzi 25 FORMATO ORMATO STEP: DATI TECNOLOGICI AP 203 Configuration Controlled 3D Design of Mechanical Parts and Assemblies Contesto Applicativo Informazioni Strutturali Linguaggio Descrittivo Metodi Implementativi Caterina Rizzi 26 13

14 DATI GESTIONALI Archiviazione e Reperimento dei dati Sistema Sorgente Sistema Destinazione DataBase Condiviso Informazioni di supporto al Prodotto Es. Anagrafiche Configurazione del Prodotto Es. Distinte Base Caterina Rizzi 27 FORMATO ORMATO STEP: DATI GESTIONALI NC Programming Interfacce DataBase Condiviso Interfacce Process Planning STEP AP Contesto Applicativo Quality Planning & Programming Caterina Rizzi 28 14

Creo TM Elements/Direct Modeling 18.0

Creo TM Elements/Direct Modeling 18.0 Creo TM Elements/Direct Modeling 18.0 Cronologia delle versioni Precedentemente CoCreate Creo Elements/Direct Modeling è il sistema CAD 3D diretto numero 1 al mondo. In questa tabella sono elencate le

Dettagli

VII meeting utenti italiani di GRASS Genova, 23-24 febbraio 2006 MapServer e servizi web: introduzione e prime verifiche

VII meeting utenti italiani di GRASS Genova, 23-24 febbraio 2006 MapServer e servizi web: introduzione e prime verifiche VII meeting utenti italiani di GRASS Genova, 23-24 febbraio 2006 MapServer e servizi web: introduzione e prime verifiche Maria Antonia Brovelli maria.brovelli@polimi.it Marco Negretti marco.negretti@polimi.it

Dettagli

Premessa Introduzione

Premessa Introduzione Rapporto su Analisi dei protocolli di riferimento per lo scambio dati Progetto PRIN 2001 "Archiviazione e restauro di reperti archeologici mediante tecniche CAD - RP" Unità operativa di Napoli Federico

Dettagli

Interfacce CAD di Creo Elements/Direct

Interfacce CAD di Creo Elements/Direct Data sheet Interfacce CAD di Creo Elements/Direct Scambio bidirezionale di dati CAD tr a Creo Elements/Direct Modeling, Creo Elements/Direct 3D Access e altri sistemi CAD Le interfacce CAD di Creo Elements/Direct

Dettagli

Product Data Management & Product LifeCycle Management. Metodi di Progettazione Avanzata F. Campana Sapienza Università di Roma

Product Data Management & Product LifeCycle Management. Metodi di Progettazione Avanzata F. Campana Sapienza Università di Roma Product Data Management & Metodi di Progettazione Avanzata Sapienza Università di Roma Ciclo di Vita di un Prodotto CAD CAE CAPP energia materiali Richiesta Mercato Progettazione Prodotto Programmazione

Dettagli

INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD

INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD 407 Introduzione Il termine CAD sta per Computer-aided Design. L interpretazione corretta del termine è quella di progettazione assistita dal calcolatore (e non di disegno assistito

Dettagli

Sicurezza e Gestione delle Reti (di telecomunicazioni)

Sicurezza e Gestione delle Reti (di telecomunicazioni) Sicurezza e Gestione delle Reti (di telecomunicazioni) Tommaso Pecorella tommaso.pecorella@unifi.it Corso di Studi in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Corso di Studi in Ingegneria Informatica

Dettagli

Tecniche Multimediali

Tecniche Multimediali Chiedersi se un computer possa pensare non è più interessante del chiedersi se un sottomarino possa nuotare Edsger Dijkstra (The threats to computing science) Tecniche Multimediali Corso di Laurea in «Informatica»

Dettagli

Software CAD, PDM e di collaborazione con tecnologia di modellazione esplicita

Software CAD, PDM e di collaborazione con tecnologia di modellazione esplicita SERVIZI E SUPPORTO PROCESSI E INIZIATIVE PRODOTTI SOFTWARE SOLUZIONI PER SETTORI SPECIFICI Software CAD, PDM e di collaborazione con tecnologia di modellazione esplicita Leggero. Flessibile. Veloce. CoCreate

Dettagli

I linguaggi di marcatura e XML per la codifica dei dati d archivio

I linguaggi di marcatura e XML per la codifica dei dati d archivio I linguaggi di marcatura e XML per la codifica dei dati d archivio Corso di formazione per l'apprendimento e l'utilizzo della piattaforma IBC-xDams Modena, 21 gennaio 2014 Mirella M. Plazzi e F.Ricci IBC

Dettagli

Dipartimento di Ingegneria Meccanica, E. e G.

Dipartimento di Ingegneria Meccanica, E. e G. Dipartimento di Ingegneria Meccanica, E. e G. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI L AQUILA Lo scambio di dati fra sistemi CAD Luca Di Angelo, Paolo Di Stefano, L Aquila 2 Lo scambio di dati fra sistemi CAD Luca

Dettagli

Seminario di Sistemi Distribuiti RPC su SOAP

Seminario di Sistemi Distribuiti RPC su SOAP Seminario di Sistemi Distribuiti RPC su SOAP Massimiliano Vivian [777775] Massimiliano Vivian 1 Introduzione La comunicazione delle informazioni è l elemento fondamentale per lo sviluppo dei sistemi. SOAP

Dettagli

Applicativo Advanced Folder Monitor

Applicativo Advanced Folder Monitor Applicativo Advanced Folder Monitor Cos è Advanced Folder Monitor Modulo applicativo sviluppato in Achelon come robot di servizio alle funzionalità batch dei software che le contemplano. Il modulo, nato

Dettagli

Enterprise @pplication Integration Software S.r.l.

Enterprise @pplication Integration Software S.r.l. SAP rel.1.0 : SAP State: Final Date: 03-27-200 Enterprise @pplication Integration Software S.r.l. Sede legale: Via Cola di Rienzo 212-00192 Rome - Italy Tel. +39.06.6864226 Sede operativa: viale Regina

Dettagli

SEMINARIO Problemi e prospettive nello scambio dati tra sistemi CAD/CAM/CAE

SEMINARIO Problemi e prospettive nello scambio dati tra sistemi CAD/CAM/CAE SEMINARIO Problemi e prospettive nello scambio dati tra sistemi CAD/CAM/CAE Dottorato di Ricerca in Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale Relatore Francesco Bianconi Università di Perugia 16 dicembre

Dettagli

HTML e Linguaggi. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa. Prof. Gianpaolo Cugola Dipartimento di Elettronica e Informazione

HTML e Linguaggi. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa. Prof. Gianpaolo Cugola Dipartimento di Elettronica e Informazione HTML e Linguaggi Politecnico di Facoltà del Design Bovisa Prof. Gianpaolo Cugola Dipartimento di Elettronica e Informazione cugola@elet.polimi.it http://home.dei.polimi.it/cugola Indice Il linguaggio del

Dettagli

EXPLOit Content Management Data Base per documenti SGML/XML

EXPLOit Content Management Data Base per documenti SGML/XML EXPLOit Content Management Data Base per documenti SGML/XML Introduzione L applicazione EXPLOit gestisce i contenuti dei documenti strutturati in SGML o XML, utilizzando il prodotto Adobe FrameMaker per

Dettagli

Ciclo di Vita Evolutivo

Ciclo di Vita Evolutivo Ciclo di Vita Evolutivo Prof.ssa Enrica Gentile a.a. 2011-2012 Modello del ciclo di vita Stabiliti gli obiettivi ed i requisiti Si procede: All analisi del sistema nella sua interezza Alla progettazione

Dettagli

MECODES MECODES. Progettazione integrata e simultanea con MECODES.

MECODES MECODES. Progettazione integrata e simultanea con MECODES. MECODES MECODES sostituisce la metodologia di progettazione tradizionale con un approccio Meccatronico multi-dominio. In questo modo non sono più necessarie numerose rielaborazioni per lo scambio di informazioni

Dettagli

www.siemens.com/solidedge

www.siemens.com/solidedge Solid Edge Insight Siemens PLM Software www.siemens.com/solidedge Il software Solid Edge Insight integra perfettamente CAD, gestione della progettazione e collaborazione basata sul Web in un unico strumento,

Dettagli

Mission. Uniformare e razionalizzare i processi di sviluppo dei prodotti,

Mission. Uniformare e razionalizzare i processi di sviluppo dei prodotti, MISSION Mission Uniformare e razionalizzare i processi di sviluppo dei prodotti, che nascono integrando le esigenze dei clienti e dei mercati di riferimento (falegnamerie ed industria) attraverso l individuazione

Dettagli

Docente. Il Corso. Obiettivi PROGRAMMAZIONE PER IL WEB. Alessandro Bianchi. Presentazione del Corso per l a.a. 2014-15. Sviluppare

Docente. Il Corso. Obiettivi PROGRAMMAZIONE PER IL WEB. Alessandro Bianchi. Presentazione del Corso per l a.a. 2014-15. Sviluppare Docente PROGRAMMAZIONE PER IL WEB Presentazione del Corso per l a.a. 2014-15 Alessandro Bianchi Dipartimento di Informatica V piano Tel. 080 544 2283 E-mail alessandro.bianchi@uniba.it Orario di ricevimento:

Dettagli

Validation Tool Sistema per la comparazione e certificazione di modelli 2D e 3D. Lyra Sistemi Informatici KEYCREATOR

Validation Tool Sistema per la comparazione e certificazione di modelli 2D e 3D. Lyra Sistemi Informatici KEYCREATOR Pagina 1 Validation Tool Sistema per la comparazione e certificazione di modelli 2D e 3D Ottobre 2009 Lyra Sistemi Informatici Lyra Sistemi Informatici 25 anni di presenza nel settore del CAD e CAD/CAM

Dettagli

WebGL. Lezione 18: 15 Maggio 2014

WebGL. Lezione 18: 15 Maggio 2014 WebGL Lezione 18: 15 Maggio 2014 Cronologia: Grafica 3D nell Hardware In principio (giurassico informatico) postazioni specializzate La Silicon Graphics si afferma come produttrice di workstation grafiche

Dettagli

PLM Software. Soluzioni per la produzione di componenti. Answers for industry.

PLM Software. Soluzioni per la produzione di componenti. Answers for industry. Soluzioni per la produzione di componenti Una gamma completa di soluzioni per la produzione di componenti per il settore aerospaziale PLM Software Answers for industry. Produzione di componenti per il

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICATION FRAMEWORK Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework

Dettagli

Dettaglio dei corsi in aula

Dettaglio dei corsi in aula L offerta formativa Dettaglio dei corsi in aula Software Engineering Object Oriented Analysis and Design: fondamenti e principi dell object orientation. Dall analisi alla progettazione. I Design Pattern.

Dettagli

D-View. Un software completo. Accesso e condivisione ovunque e con tutti. Introduzione. Caratteristiche

D-View. Un software completo. Accesso e condivisione ovunque e con tutti. Introduzione. Caratteristiche il software PDM che trasforma le tue idee in prodotti di successo Accesso e condivisione ovunque e con tutti organizza migliaia di informazioni riduce tempi e costi di realizzazione migliora la qualità

Dettagli

ALLEGATO C STANDARD TECNICI DELLA BORSA CONTINUA NAZIONALE DEL LAVORO

ALLEGATO C STANDARD TECNICI DELLA BORSA CONTINUA NAZIONALE DEL LAVORO ALLEGATO C STANDARD TECNICI DELLA BORSA CONTINUA NAZIONALE DEL LAVORO Standard tecnici Gli standard tecnici di riferimento adottati sono conformi alle specifiche e alle raccomandazioni emanate dai principali

Dettagli

Corso di Web Programming

Corso di Web Programming Corso di Web Programming 1. Introduzione a Internet e al WWW Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Informatica

Dettagli

Introduzione ai Web Services Alberto Polzonetti

Introduzione ai Web Services Alberto Polzonetti PROGRAMMAZIONE di RETE A.A. 2003-2004 Corso di laurea in INFORMATICA Introduzione ai Web Services alberto.polzonetti@unicam.it Introduzione al problema della comunicazione fra applicazioni 2 1 Il Problema

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO MOSSOTTI

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO MOSSOTTI CLASSE III INDIRIZZO S.I.A. UdA n. 1 Titolo: conoscenze di base Conoscenza delle caratteristiche dell informatica e degli strumenti utilizzati Informatica e sistemi di elaborazione Conoscenza delle caratteristiche

Dettagli

Modelli 1D/2D Modelli 1D/3D. Modelli 2D/3D Modelli 3D/3D. Spline Bezier B Spline NURBS Nuvole di punti e triangoli. Caterina RIZZI

Modelli 1D/2D Modelli 1D/3D. Modelli 2D/3D Modelli 3D/3D. Spline Bezier B Spline NURBS Nuvole di punti e triangoli. Caterina RIZZI RUOLO DELLA MODELLAZIONE GEOMETRICA E LIVELLI DI MODELLAZIONE PARTE 1 Prof. Caterina Rizzi... IN QUESTA LEZIONE Modello di riferimento Modelli 1D/2D Modelli 1D/3D Modelli di solidi Modelli 2D/3D Modelli

Dettagli

Progetto: JNSIL LEAF. Presentazione: nuova procedura Java based e cross Platform per la gestione di LEAsing e Finanziamenti

Progetto: JNSIL LEAF. Presentazione: nuova procedura Java based e cross Platform per la gestione di LEAsing e Finanziamenti Progetto: JNSIL LEAF Presentazione: nuova procedura Java based e cross Platform per la gestione di LEAsing e Finanziamenti Negli ultimi anni si è diffuso il trend di trasformare applicazioni pensate per

Dettagli

wood SOFTWARE CAD/CAM www.alphacam.it

wood SOFTWARE CAD/CAM www.alphacam.it wood SOFTWARE CAD/CAM www.alphacam.it Software CAD/CAM versatile e potente Lavorazioni a 5 assi Software CAD/CAM versatile e potente Tutti i moduli Alphacam sono stati realizzati su un unico motore CAD

Dettagli

PC-DMIS Software per macchine di misura a coordinate

PC-DMIS Software per macchine di misura a coordinate PC-DMIS Software per macchine di misura a coordinate The World s Leading Metrology Software www.pcdmis-ems.com Il software di misura più diffuso al mondo PC-DMIS di Wilcox Associates è uno tra i più diffusi

Dettagli

INTRODUZIONE. Data Base Management Systems evoluzione tecniche gestione dati

INTRODUZIONE. Data Base Management Systems evoluzione tecniche gestione dati INTRODUZIONE Accesso ai dati tramite DBMS Livelli di astrazione Modello dei dati: schema / istanza / metadati Alcuni modelli dei dati Linguaggi per DBMS Architettura di base di un DBMS cesarini - BDSI

Dettagli

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE SCEGLIERE PER COMPETERE : Soluzione Sme.UP per i processi metallurgici e siderurgici La logica Bringing Light per il governo dell azienda

Dettagli

Computer Graphics. 3D Rendering. Digital representation of 3D objects. Scena 3D rendering image. Geometry of a 3D object. 3D Model

Computer Graphics. 3D Rendering. Digital representation of 3D objects. Scena 3D rendering image. Geometry of a 3D object. 3D Model Computer Graphics 3D Rendering Università dell Insubria Digital representation of 3D objects Facoltà di Scienze MFN di Varese Corso di Laurea in Informatica Anno Accademico 2014/15 Scena 3D rendering image

Dettagli

Sistemi Informativi Distribuiti

Sistemi Informativi Distribuiti Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale Corso di Sistemi Informativi Modulo II A. A. 2013-2014 SISTEMI INFORMATIVI MODULO II Sistemi Informativi Distribuiti 1 Sistemi informativi distribuiti

Dettagli

"Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore"

Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore "Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore" Facoltà di Ingegneria Civile ed Industriale Corso di laurea in Ingegneria Meccanica Laureando: Daniele Cortis Relatore: Ing. Francesca Campana

Dettagli

SEMPLICEMENTE PRODUTTIVO

SEMPLICEMENTE PRODUTTIVO Camtek.de ITALIANO 2 PEPS Versione 8.0 Elettroerosione SEMPLICEMENTE PRODUTTIVO PEPS è un sistema CAD/CAM leader. Con oltre 30 anni di esperienza pratica e più di 40.000 installazioni PEPS è ineguagliabile:

Dettagli

Thea PDM. Cos è Thea PDM? Il PDM (Product Data Management)

Thea PDM. Cos è Thea PDM? Il PDM (Product Data Management) Thea PDM Il PDM (Product Data Management) Nell'industria manifatturiera il PDM è un software per la raccolta ed organizzazione dei file nelle divere fasi di ideazione, progettazione, produzione ed obsolescenza

Dettagli

24.09.2012 (c) 1992-2012 CADENAS Italiana Luca Borghi Head Of Consultant

24.09.2012 (c) 1992-2012 CADENAS Italiana Luca Borghi Head Of Consultant 1 Azienda & Logo Fondata nel 1992 100 % di proprietà privata Sede Augburg (Germania) Chi sono Luca Borghi Head Of Consultant Italia Dal 2009 Impiegati 300 dipendenti in tutto il mondo Mercati Circa 450,000

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo T2 A2 Introduzione ai database 1 Prerequisiti Concetto di sistema File system Archivi File e record 2 1 Introduzione Nella gestione di una attività, ad esempio un azienda, la

Dettagli

Lezione1. Cos è la computer grafica. Lezione del 10 Marzo 2010. Michele Antolini Dipartimento di Ingegneria Meccanica Politecnico di Milano

Lezione1. Cos è la computer grafica. Lezione del 10 Marzo 2010. Michele Antolini Dipartimento di Ingegneria Meccanica Politecnico di Milano Lezione1 Informatica Grafica Cos è la computer grafica Lezione del 10 Marzo 2010 Grafica OpenGL vs Direct Dipartimento di Ingegneria Meccanica Politecnico di Milano 1.1 Tubo a Raggi Catodici Cathode Ray

Dettagli

Gestione delle Reti di Telecomunicazioni

Gestione delle Reti di Telecomunicazioni Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Gestione delle Reti di Telecomunicazioni Reti di TLC Ing. Tommaso Pecorella Ing. Giada Mennuti {pecos,giada}@lenst.det.unifi.it 1 Sommario 1. Introduzione

Dettagli

Maggiore efficienza > Conoscenza più approfondita > Valore superiore. Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

Maggiore efficienza > Conoscenza più approfondita > Valore superiore. Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 Dieci motivi per utilizzare Windchill 10 Maggiore efficienza nell intero ciclo di vita del prodotto Conoscenza più approfondita delle prestazioni del prodotto Valore superiore dal sistema PLM NOTA: per

Dettagli

Integrazione della progettazione nei processi aziendali, esperienza PLM del gruppo CMS-SCM Progetto PLM. Roberto Carminati 30 marzo 2012

Integrazione della progettazione nei processi aziendali, esperienza PLM del gruppo CMS-SCM Progetto PLM. Roberto Carminati 30 marzo 2012 Integrazione della progettazione nei processi aziendali, esperienza PLM del gruppo CMS-SCM Progetto PLM Roberto Carminati 30 marzo 2012 Il Gruppo CMS-SCM Il Gruppo CMS oggi Il Gruppo SCM oggi Gli stabilimenti

Dettagli

Presentazione di Cedac Software

Presentazione di Cedac Software Agenda Presentazione di Cedac Software SOA ed ESB Analisi di un caso studio Esempi Q&A Presentazione di Cedac Software 1 2 Presentazione di Cedac Software S.r.l. Divisione Software Azienda nata nel 1994

Dettagli

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione Evoluzione del Web Direzioni di sviluppo del web a) Multimedialità b) Dinamicità delle pagine e interattività c) Accessibilità d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione e) Web semantico

Dettagli

Investing f or Growth

Investing f or Growth Investing for Growth Open Business Solution Software integrato e modulare per la gestione aziendale, OB One permette di soddisfare in maniera semplice ed intuitiva tutte le esigenze contabili, amministrative

Dettagli

Identificare come i vari elementi dei Microsoft Dynamics CRM possono essere utilizzati per le relazioni con i clienti

Identificare come i vari elementi dei Microsoft Dynamics CRM possono essere utilizzati per le relazioni con i clienti PERIODO : Dal 11 novembre 2015 AL 4 dicembre 2015 Sede del corso: Presso GI Formazione in Piazza IV novembre 5, Milano Orari dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 A CHI E RIVOLTO IL CORSO Questo

Dettagli

Informatica Documentale

Informatica Documentale Informatica Documentale Ivan Scagnetto (scagnett@dimi.uniud.it) Stanza 3, Nodo Sud Dipartimento di Matematica e Informatica Via delle Scienze, n. 206 33100 Udine Tel. 0432 558451 Ricevimento: giovedì,

Dettagli

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Caso di successo Microsoft Virtualizzazione Gruppo Arvedi Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Informazioni generali Settore Education Il Cliente Le

Dettagli

Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ)

Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ) Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ) Siemens PLM Software www.siemens.it/plm Domande frequenti Cos è Solid Edge 2D Drafting? Solid Edge 2D Drafting è un pacchetto software per la creazione di

Dettagli

MODEL-VIEW-CONTROLLER PROBLEMA

MODEL-VIEW-CONTROLLER PROBLEMA MODEL VIEW CONTROLLER DESIGN PATTERN MODEL-VIEW-CONTROLLER INGEGNERIA DEL SOFTWARE Università degli Studi di Padova Dipartimento di Matematica Corso di Laurea in Informatica, A.A. 2013 2014 rcardin@math.unipd.it

Dettagli

Architettura Open Data

Architettura Open Data Smart Cities and Communities and Social Innovation Bando MIUR D.D. 391/Ric. del 5 luglio 2012 Open City Platform Architettura Open Data OCP e Open Data architecture OCP e Open Service OCP intende favorire

Dettagli

Sistemi Ipermediali I modelli dei sistemi ipermediali

Sistemi Ipermediali I modelli dei sistemi ipermediali Documenti e ipermedialità Sistemi Ipermediali I modelli dei sistemi ipermediali Augusto Celentano Università Ca Foscari Venezia Documento ipertestuale insieme di informazioni testuali e grafiche, esplorabili

Dettagli

Take full advantage of your CAD Technology

Take full advantage of your CAD Technology www.caditech.it Take full advantage of your CAD Technology CAD.I.TECH fornisce soluzioni integrate che incrementano l efficacia e la produttività dei servizi di ingegneria delle aziende clienti. Da oltre

Dettagli

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework è la base di tutte le applicazioni della famiglia Infinity Project

Dettagli

CAE PreProcessing. Strategie di modellazione per l analisi agli elementi finiti. Annotazioni con riferimento a Hyperworks

CAE PreProcessing. Strategie di modellazione per l analisi agli elementi finiti. Annotazioni con riferimento a Hyperworks CAE PreProcessing Strategie di modellazione per l analisi agli elementi finiti Annotazioni con riferimento a Hyperworks Metodi di Progettazione Avanzata F. Campana Sapienza Università di Roma Scopo del

Dettagli

CMDBuild: un progetto open source di supporto alla gestione ICT (e non solo) Approfondimenti Tecnici. Francesco Zanitti Tecnoteca S.r.

CMDBuild: un progetto open source di supporto alla gestione ICT (e non solo) Approfondimenti Tecnici. Francesco Zanitti Tecnoteca S.r. 1 1 CMDBuild: un progetto open source di supporto alla gestione ICT (e non solo) Approfondimenti Tecnici Francesco Zanitti Tecnoteca S.r.l 2 Modello di persistenza - 1 Com'è stato implementato CMDBuild

Dettagli

Mainframe Host ERP Creazione immagini/archivio Gestione documenti Altre applicazioni di back-office. E-mail. Desktop Call Center CRM.

Mainframe Host ERP Creazione immagini/archivio Gestione documenti Altre applicazioni di back-office. E-mail. Desktop Call Center CRM. 1 Prodotto Open Text Fax Sostituisce gli apparecchi fax e i processi cartacei inefficaci con la consegna efficace e protetta di documenti elettronici e fax utilizzando il computer Open Text è il fornitore

Dettagli

Mecprod. Soluzione verticale per il settore Manifatturiero ABACUS

Mecprod. Soluzione verticale per il settore Manifatturiero ABACUS ABACUS Mecprod Soluzione verticale per il settore Manifatturiero Mecprod Mecprod è il verticale di Abacus per la gestione della produzione dedicato alle aziende del settore manifatturiero. Mecprod è il

Dettagli

Utilizzo dei geoservizi in QGIS

Utilizzo dei geoservizi in QGIS Introduzione a QGIS, software free & Open Source per la gestione di dati territoriali Genova, 27 marzo 2013 Cosa si intende per geoservizio? Un geoservizio permette la consultazione, l elaborazione e la

Dettagli

Classificazione del software

Classificazione del software Classificazione del software Classificazione dei software Sulla base del loro utilizzo, i programmi si distinguono in: SOFTWARE Sistema operativo Software applicativo Sistema operativo: una definizione

Dettagli

9. Architetture di Dominio

9. Architetture di Dominio 9. Architetture di Dominio imparare dall esperienza comune Andrea Polini Ingegneria del Software Corso di Laurea in Informatica (Ingegneria del Software) 9. Architetture di Dominio 1 / 20 Sommario 1 Architetture

Dettagli

Considera tutti i requisiti funzionali (use cases) NON deve necessariamente modellare i requisiti non funzionali

Considera tutti i requisiti funzionali (use cases) NON deve necessariamente modellare i requisiti non funzionali Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Corso di Ingegneria del Software A. A. 2008 - Progettazione OO E. TINELLI Punto di Partenza Il modello di analisi E una rappresentazione minima del

Dettagli

Parametric Design SOFTWARE CAD PLM @ CONSULTING @ TRAINING. Configurazione scambiatori di calore

Parametric Design SOFTWARE CAD PLM @ CONSULTING @ TRAINING. Configurazione scambiatori di calore Parametric Design SOFTWARE CAD PLM @ CONSULTING @ TRAINING Configurazione scambiatori di calore Progettazione di scambiatori di calore a fascio tubiero mediante configuratore Ing. Massimo Arcolin 2 Indice

Dettagli

ifs Italia Solution Provider for Utilities

ifs Italia Solution Provider for Utilities ifs Italia Solution Provider for Utilities Mercati dell energia e alte professionalità: le sfide di un fornitore di soluzioni informatiche Padova 10 maggio 2013 1 L azienda Solution Provider per le Utilities

Dettagli

AD HOC OFFICE. La suite per l Office Automation di Ad Hoc REVOLUTION. Ad Hoc ENTERPRISE

AD HOC OFFICE. La suite per l Office Automation di Ad Hoc REVOLUTION. Ad Hoc ENTERPRISE AD HOC OFFICE La suite per l Office Automation di Ad Hoc REVOLUTION Ad Hoc ENTERPRISE RUBRICA Collegamento con anagrafica clienti/ fornitori o anagrafica nominativi. Consultazione rapida dati della rubrica

Dettagli

Metal SOFTWARE CAD/CAM. www.alphacam.it

Metal SOFTWARE CAD/CAM. www.alphacam.it Metal SOFTWARE CAD/CAM www.alphacam.it Software CAD/CAM versatile e potente Tutti i moduli Alphacam sono stati realizzati su un unico motore CAD proprietario che include funzioni di creazione geometrie

Dettagli

Laboratorio di Progettazione di Sistemi Software Introduzione

Laboratorio di Progettazione di Sistemi Software Introduzione Laboratorio di Progettazione di Sistemi Software Introduzione Valentina Presutti (A-L) Riccardo Solmi (M-Z) Indice degli argomenti Introduzione all Ingegneria del Software UML Design Patterns Refactoring

Dettagli

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource I servizi OGC Forestello Luca - Niccoli Tommaso - Sistema Informativo Ambientale AT01 http://webgis.arpa.piemonte.it

Dettagli

Modellazione NURBS 3D e rendering in tempo reale per Mac OS X e Windows. Company

Modellazione NURBS 3D e rendering in tempo reale per Mac OS X e Windows. Company Modellazione NURBS 3D e rendering in tempo reale per Mac OS X e Windows An Company libero di esprimerti solidthinking è l ambiente 3D di modellazione e rendering per Mac OS X e Windows che permette ai

Dettagli

Il termine WEB3D racchiude

Il termine WEB3D racchiude Tecnologie WEB3D PER IL PLM Prof. Stefano Tornincasa Politecnico di Torino, Dip. Sistemi di Produzione Seconda parte Le ultime soluzioni PLM proposte al mercato stanno sempre più tenendo conto delle nuove

Dettagli

Introduzione a ANSYS CFX-11

Introduzione a ANSYS CFX-11 Introduzione a ANSYS CFX-11 Enrico Nobile Francesco Pinto Dipartimento di Ingegneria Navale, del Mare e per l Ambiente DINMA, Sezione di Fisica Tecnica Facoltà di Ingegneria, Università di Trieste 1 Sommario

Dettagli

Introduzione. Il software e l ingegneria del software. Marina Mongiello Ingegneria del software 1

Introduzione. Il software e l ingegneria del software. Marina Mongiello Ingegneria del software 1 Introduzione Il software e l ingegneria del software Marina Mongiello Ingegneria del software 1 Sommario Il software L ingegneria del software Fasi del ciclo di vita del software Pianificazione di sistema

Dettagli

Un approccio innovativo basato su tecnologie Open Source. White Paper

Un approccio innovativo basato su tecnologie Open Source. White Paper Soluzioni software di CRM "Customer Relationship Management" Gestione delle relazioni con i clienti, delle trattative commerciali e delle iniziative di marketing, Gestione delle attività di supporto post-vendita

Dettagli

Renishaw OMV software 3D di verifica in macchina

Renishaw OMV software 3D di verifica in macchina Scheda tecnica H-2000-2330-02-B Renishaw OMV software 3D di verifica in macchina Renishaw OMV è un pacchetto software per Microsoft Windows che consente di controllare automaticamente la conformità dei

Dettagli

Caratteristiche e funzionalità dei sistemi ERP per le Pmi

Caratteristiche e funzionalità dei sistemi ERP per le Pmi ERP: UN MALE NECESSARIO O UN VANTAGGIO PER IL BUSINESS? Caratteristiche e funzionalità dei sistemi ERP per le Pmi Roberto Panizzolo Università di Padova Dipartimento di Innovazione Meccanica e Gestionale

Dettagli

Innovazione e competitività nel mercato globale. Il Sistema di Sviluppo Prodotto

Innovazione e competitività nel mercato globale. Il Sistema di Sviluppo Prodotto Innovazione e competitività nel mercato globale Il Sistema di Sviluppo Prodotto La situazione nelle aziende italiane Caratteristiche: Dimensioni medio-piccole Necessità di innovazione Confronto tecnologico

Dettagli

Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria Industriale

Prof. Caterina Rizzi Dipartimento di Ingegneria Industriale RUOLO DELLA MODELLAZIONE GEOMETRICA E LIVELLI DI MODELLAZIONE PARTE 2 Prof. Caterina Rizzi... IN QUESTA LEZIONE Modelli 2D/3D Modelli 3D/3D Dimensione delle primitive di modellazione Dimensione dell oggettoy

Dettagli

I FORMATI DI SALVATAGGIO

I FORMATI DI SALVATAGGIO GLI ARCHIVI INFORMATICI: PROBLEMATICHE DI INTEGRITA' NEL TEMPO Fondazione dell'ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano Commissione per l'ingegneria dell'informazione Ing. Gianluca Sironi I FORMATI

Dettagli

GESTIONE DOCUMENTALE. Informazioni generali

GESTIONE DOCUMENTALE. Informazioni generali GESTIONE DOCUMENTALE Informazioni generali KNOS GESTIONE DOCUMENTALE Knos 2001-2011 Nasce nel 2001 in Versione Bancaria Sviluppo Versione Aziendale nel 2006/2007 Lancio Nuova Versione 4.0 a fine 2007 Integrazione

Dettagli

Progettazione e sviluppo di un Network Management System per reti wireless in configurazione Mesh-AP

Progettazione e sviluppo di un Network Management System per reti wireless in configurazione Mesh-AP Progettazione e sviluppo di un per reti wireless in configurazione Mesh-AP Relatore: Ing. TOMMASO PECORELLA 11 aprile 2006 Correlatore: Ing. LEONARDO MACCARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di

Dettagli

Progetto di Applicazioni Software

Progetto di Applicazioni Software Progetto di Applicazioni Software Antonella Poggi Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti SAPIENZA Università di Roma Anno Accademico 2010/2011 Questi lucidi sono stati prodotti sulla

Dettagli

LABORATORIO. 2 Lezioni su Basi di Dati Contatti:

LABORATORIO. 2 Lezioni su Basi di Dati Contatti: PRINCIPI DI INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE Gennaro Cordasco e Rosario De Chiara {cordasco,dechiara}@dia.unisa.it Dipartimento di Informatica ed Applicazioni R.M. Capocelli Laboratorio

Dettagli

WebRatio. L altra strada per il BPM. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8

WebRatio. L altra strada per il BPM. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 WebRatio L altra strada per il BPM Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 Il BPM Il BPM (Business Process Management) non è solo una tecnologia, ma più a grandi linee una disciplina

Dettagli

OCS Open Control System

OCS Open Control System OCS Open Control System L OCS è una applicazione software innovativa di supervisione e controllo, progettata e realizzata da Strhold S.p.A. per consentire la gestione centralizzata di sottosistemi periferici.

Dettagli

Allegato 1 CIG 58703795FF PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO

Allegato 1 CIG 58703795FF PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Oggetto della Fornitura... 3 2 Composizione della Fornitura... 3 2.1 Piattaforma

Dettagli

Introduzione al Semantic Web

Introduzione al Semantic Web Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale Corso di Sistemi Informativi Modulo II A. A. 2013-2014 Giuseppe Loseto Dal Web al Semantic Web 2 Dal Web al Semantic Web: Motivazioni Il Web dovrebbe

Dettagli

Master SIT Settembre 2005. Corso Web & GIS Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006. Chiara Renso. ISTI- CNR c.renso@isti.cnr.

Master SIT Settembre 2005. Corso Web & GIS Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006. Chiara Renso. ISTI- CNR c.renso@isti.cnr. MAPSERVER Corso Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006 ISTI- CNR c.renso@isti.cnr.it Reperibile alla URL: http://mapserver.gis.umn.edu/ Mapserver è un software opensource fornito dall

Dettagli

1 Vincenzo de Stefano SAP e Servizi Web http://desvino.altervista.org

1 Vincenzo de Stefano SAP e Servizi Web http://desvino.altervista.org 1 Vincenzo de Stefano SAP e Servizi Web http://desvino.altervista.org Prefazione. Da Hello World a Hello World Wide Web. Hello World è la prima frase stampata a video dal primo programma di esempio scritto

Dettagli

IL MODELLO SCOR. Agenda. La Supply Chain Il Modello SCOR SCOR project roadmap. Prof. Giovanni Perrone Ing. Lorena Scarpulla. Engineering.

IL MODELLO SCOR. Agenda. La Supply Chain Il Modello SCOR SCOR project roadmap. Prof. Giovanni Perrone Ing. Lorena Scarpulla. Engineering. Production Engineering Research WorkGROUP IL MODELLO SCOR Prof. Giovanni Perrone Ing. Lorena Scarpulla Dipartimento di Tecnologia Meccanica, Produzione e Ingegneria Gestionale Università di Palermo Agenda

Dettagli

Enrico Fagnoni BOTK IN A NUTSHELL

Enrico Fagnoni <e.fagnoni@e-artspace.com> BOTK IN A NUTSHELL Enrico Fagnoni BOTK IN A NUTSHELL 20/01/2011 1 Business Ontology ToolKit Business Ontology Toolkit (BOTK) è un insieme estensibile di strumenti per realizzare applicazioni basate

Dettagli

Protocolli per L Automazione Industriale

Protocolli per L Automazione Industriale Protocolli per L Automazione Industriale Manufacturing Automation Protocol Manufacturing Message Specification Virtual Manufacturing Device Technical and Office Protocol Stefano Panzieri MAP-TOP - 1 Produzione

Dettagli

Introduzione allo sviluppo ed alla gestione self-service di applicazioni software e database in cloud con piattaforma apaas.

Introduzione allo sviluppo ed alla gestione self-service di applicazioni software e database in cloud con piattaforma apaas. 2015 Corso di formazionef Contenuto: Introduzione allo sviluppo ed alla gestione self-service di applicazioni software e database in cloud con piattaforma apaas. [CORSO: SOFTWARE E DATABASE SELF-SERVICE

Dettagli

Introduzione Computer Graphics

Introduzione Computer Graphics Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Parma Introduzione Computer Graphics Cosa e la computer graphics Computer Graphics

Dettagli