IL KNOW-HOW NEL DIRITTO INDUSTRIALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL KNOW-HOW NEL DIRITTO INDUSTRIALE"

Transcript

1 SOMMARIO Prefazione di Umberto Scotti... I collaboratori... V XVII PARTE PRIMA IL KNOW-HOW NEL DIRITTO INDUSTRIALE CAPITOLO 1 KNOW-HOW E SEGRETO NELL EVOLUZIONE DELLE FONTI di ALBERTO CAMUSSO 1. Introduzione Inquadramento sistematico Questioni terminologiche e definitorie La nozione di segreto aziendale nei TRIPS La definizione di know-how nel diritto comunitario L ambito di operatività delle norme sul know-how: i Regolamenti di esenzione per categorie Analisi della definizione e prime conclusioni Le informazioni segrete nel codice della proprietà industriale L oggetto della tutela; categorie di know-how e casistica Tutela reale, personale o... tertium genus? Profili soggettivi del know-how e titolarità Il know-how non segreto: ammissibilità e rilevanza giuridica Know-how e brevetto Tratti comuni e differenze Profili soggettivi. Cenni e rinvio Il know-how nella legislazione speciale e i rapporti con altri istituti del diritto industriale. Cenni e rinvio Know-how e legislazione speciale sui contratti IX

2 6.2. Software e banche dati contenenti informazioni riservate Know-how e Costituzione CAPITOLO 2 TUTELA PREVENTIVA DEL SEGRETO di ALBERTO CAMUSSO 1. Introduzione: rilevanza dei profili di tutela preventiva del know-how Le misure idonee a tutelare il segreto Misure oggettive accorgimenti endoaziendali ; rinvio Misure esoaziendali e rilevanza dell elemento soggettivo La tutela preventiva attraverso gli strumenti contrattuali Non disclosure agreements, impegni ed accordi di riservatezza Clausole di segretezza Altri strumenti di tutela preventiva contrattuale: depositi fiduciari, escrow agreements Cessione e licenza di know-how La tutela del know-how in alcuni contratti commerciali I contratti di licenza di brevetto e know-how Il franchising La subfornitura industriale L ultimo baluardo della tutela preventiva indiretta: i patti di non concorrenza (tra imprenditori) CAPITOLO 3 TUTELA REPRESSIVA DEL KNOW HOW di MARIELLA MASSARO 1. La tutela apprestata dal Codice della Proprietà Industriale e la competenza delle Sezioni Specializzate Descrizione e sequestro degli oggetti in violazione del knowhow e degli elementi di prova in fase cautelare Inibitoria della violazione del know-how e relativa penale Ritiro dal commercio, distruzione ed assegnazione in proprietà dei beni costituenti violazione del know-how L ordine di pubblicazione delle pronunce giudiziarie Le sanzioni previste dalla disciplina sulla concorrenza sleale: un cenno alla problematica sulla competenza delle Sezioni specializzate X

3 2.1. L inibitoria della continuazione della condotta illecita e gli opportuni provvedimenti La condanna alla pubblicazione ex art c.c PARTE SECONDA LA TUTELA DEL KNOW-HOW E IL DIRITTO DEL LA- VORO CAPITOLO 4 OBBLIGHI LEGALI DI FEDELTÀ, RISERVATEZZA E NON CONCORRENZA DEI COLLABORATORI DEL- L IMPRESA di UMBERTO OLIVA e GIULIA CANTINI CORTELLEZZI 1. L obbligo di fedeltà del lavoratore verso l impresa Retrospettiva dell obbligo di fedeltà Gli attuali confini dell obbligo di fedeltà Il divieto di concorrenza e la concorrenza sleale Limiti di tempo, luogo e oggetto del divieto di concorrenza La violazione del divieto di concorrenza L obbligo di non divulgazione e non uso (riservatezza) L oggetto della riservatezza del dipendente e le informazioni segrete di cui al Codice della Proprietà Industriale L efficacia degli obblighi legali di cui all art dopo la cessazione del contratto di lavoro e il bagaglio di conoscenze personali del collaboratore CAPITOLO 5 STRUMENTI CONTRATTUALI DI TUTELA DEL KNOW HOW: FIDELIZZAZIONE E RISERVATEZZA DEL DIPENDENTE di UMBERTO OLIVA 1. La fidelizzazione dei collaboratori dell impresa La fidelizzazione di clima La fidelizzazione per mezzo di politiche retributive XI

4 1.3. La fidelizzazione per mezzo di patti di stabilità del rapporto di lavoro (retention) Il patto di riservatezza (non disclosure agreement) La stesura del patto di riservatezza e la contrattualizzazione del concetto di know how Patto di riservatezza e informazioni segrete ex art. 98 C.P.I Il patto di riservatezza destinato ad avere efficacia anche dopo la cessazione del rapporto di lavoro La violazione del patto di riservatezza CAPITOLO 6 PATTO DI NON CONCORRENZA di UMBERTO OLIVA e CHIARA GERMANO 1. Il patto di non concorrenza nel lavoro subordinato: l art c.c Ratio e finalità della norma Il rapporto dell art c.c. con l obbligo di fedeltà sancito dall art c.c. e con gli accordi limitativi della concorrenza previsti dall art c.c I requisiti e i limiti di validità del patto di non concorrenza La forma scritta I limiti di oggetto e la capacità professionale residua I limiti territoriali I limiti temporali L onerosità del patto di non concorrenza Le modalità di pagamento del corrispettivo Gli elementi accessori del patto di non concorrenza Il diritto unilaterale di recesso e il diritto di opzione La clausola penale L obbligo di informazione sulle nuove attività lavorative Il momento per la stipulazione del patto di non concorrenza I rimedi di carattere giudiziario La nullità del patto di non concorrenza La violazione del patto di non concorrenza L adempimento e l inibitoria La risoluzione del patto e il risarcimento del danno La rescissione per lesione e la risoluzione per eccessiva onerosità Il Giudice competente Il patto di non concorrenza nel contratto di agenzia: l art.1751-bis c.c XII

5 6.1. La forma scritta L oggetto La durata e il momento per la stipulazione del patto Il corrispettivo e le modalità di pagamento L inadempimento e la clausola penale Il patto di non concorrenza nel lavoro parasubordinato e autonomo Aspetti contributivi e fiscali CAPITOLO 7 CONTRO I COLLABORATORI INFEDELI E LE IMPRE- SE CHE SE NE AVVALGONO: LA TUTELA INIBITORIA di UMBERTO OLIVA e SIMONA PETRELLA 1. Violazione del know-how e tutela inibitoria Le fattispecie lesive Lo sviamento di clientela Lo storno dei dipendenti L azienda che si avvale dei collaboratori infedeli: l analisi della condotta illecita da parte della giurisprudenza Misure coercitive indirette (astreinte) PARTE TERZA LA TUTELA PENALE DEL KNOW-HOW CAPITOLO 8 TUTELA DEL KNOW-HOW E DIRITTO PENALE di ALBERTO VERCELLI 1. I precedenti L oggetto della tutela I soggetti Industrialità della conoscenza mantenuta segreta Originalità Rapporti con la disciplina brevettuale Presupposti della condotta incriminata Le condotte di manifestazione od impiego L elemento soggettivo Il tentativo Il concorso di persone XIII

6 12. Questioni processuali La tutela dei provvedimenti giurisdizionali in materia di violazione del know-how Conclusioni PARTE QUARTA RESPONSABILITÀ CIVILE, RISARCIMENTO E IN- GIUSTO ARRICCHIMENTO CAPITOLO 9 KNOW-HOW VIOLATO: RESPONSABILITÀ CIVILE, TUTELA RISARCITORIA E RETROVERSIONE DEL PROFITTO INGIUSTO di MARCO BONA 1. Prospettive di responsabilità civile e di tutela risarcitoria da violazione di know-how tra concorrenza sleale, art c.c., Codice della Proprietà Industriale ed altre fonti: la pluralità di modelli La responsabilità extracontrattuale da concorrenza sleale: la violazione del know-how quale illecito concorrenziale Oltre gli scenari dell illecito concorrenziale: tra altri regimi speciali di r.c. extracontrattuale a tutela del know-how aziendale e l art c.c Responsabilità civile per violazione delle informazioni segrete e Codice della Proprietà Industriale: una fattispecie autonoma ed autosufficiente di r.c.? La tutela risarcitoria delle banche dati: quale regime di r.c. per il risarcimento dei danni? (la prospettiva dell art. 158 l. dir. aut.) L art c.c.: gli spazi operativi dell ingiustizia del danno rispetto al sistema, ed alle altre vie di tutela risarcitoria del know-how Prospettive della responsabilità contrattuale e concorso di azioni risarcitorie Risarcimento, tutela restitutoria ed altre sanzioni civili : la pluralità di discipline speciali Il risarcimento dei danni da illeciti concorrenziali: le regole tradizionali Il risarcimento dei danni patrimoniali da illecito concorrenziale e la prospettiva, della retroversione del profitto conseguito dal terzo con l impiego abusivo del knowhow altrui XIV

7 Il danno non patrimoniale da illecito concorrenziale Il risarcimento dei danni e la retroversione degli utili ex art. 125 C.P.I. (il sistema rimediale più moderno e promettente) La tutela risarcitoria: l alternativa tra liquidazione analitica e liquidazione globale La retroversione del profitto ingiusto: un rimedio diverso dal risarcimento del danno, ma secondo regole differenti dal tradizionale modello italiano dell arricchimento senza giusta causa La tutela rimediale accordata dall art. 158 l. dir. aut Risarcimento del danno e retroversione degli utili ingiusti nella prospettiva della r.c. contrattuale da violazione del know-how (cenni) I regimi prescrizionali per il risarcimento del danno e la retroversione dell arricchimento ingiusto I termini prescrizionali di riferimento La determinazione del dies a quo Indice analitico XV

Introduzione LA LEGGE SUL FRANCHISING: OTTO ANNI DOPO!... 1

Introduzione LA LEGGE SUL FRANCHISING: OTTO ANNI DOPO!... 1 INDICE Introduzione LA LEGGE SUL FRANCHISING: OTTO ANNI DOPO!........... 1 Capitolo I NOZIONE DI FRANCHISING E SUE VARIE TIPOLOGIE 1.1. Prima della legge................................ 11 1.2. La definizione

Dettagli

Assemblea AIPPI 5 febbraio 2010. Paolo AUTERI. Tutela dei segreti d impresa

Assemblea AIPPI 5 febbraio 2010. Paolo AUTERI. Tutela dei segreti d impresa 1 Assemblea AIPPI 5 febbraio 2010 Paolo AUTERI Tutela dei segreti d impresa 1. La questione Aippi Q215 è rivolta ad accertare come le informazioni aziendali segrete o riservate sono protette o si ritiene

Dettagli

INDICE. Sezione 1 PARTE GENERALE. 1. L ESAURIMENTO DEL DIRITTO di MASSIMO TRAVOSTINO

INDICE. Sezione 1 PARTE GENERALE. 1. L ESAURIMENTO DEL DIRITTO di MASSIMO TRAVOSTINO Introduzione di NICOLA BOTTERO... Gli Autori.... XIII XXVII Sezione 1 PARTE GENERALE 1. L ESAURIMENTO DEL DIRITTO di MASSIMO TRAVOSTINO 1. Inquadramento del novellato art. 5, comma 2, del Codice - Il principio

Dettagli

La tutela della proprietà intellettuale oltre al brevetto

La tutela della proprietà intellettuale oltre al brevetto IP Management @ Universities Istanbul, May 16 to 18, 2012 Albert Long Hall, BOGAZICI UNIVERSITY PROGETTO TARGET: START UP E PROPRIETÀ INTELLETTUALE TORINO, 14 MAGGIO 2014 La tutela della proprietà intellettuale

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone)

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone) INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione... XIII XV Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone) 1. Aspetti

Dettagli

Diritto Industriale e del Commercio Internazionale. aa. 2008/2009 Docente: Alessandra Zanardo

Diritto Industriale e del Commercio Internazionale. aa. 2008/2009 Docente: Alessandra Zanardo Diritto Industriale e del Commercio Internazionale aa. 2008/2009 Docente: Alessandra Zanardo DENIGRAZIONE E APPROPRIAZIONE DI PREGI a) diffusione di notizie e apprezzamenti sui prodotti e sull'attività

Dettagli

INDICE. Prefazione... Introduzione...

INDICE. Prefazione... Introduzione... Prefazione... Introduzione... V IX CAPITOLO I I SERVIZI E LE ATTIVITAv DI INVESTIMENTO 1.1. Servizi ed attività di investimento, strumenti finanziari e prodotti finanziari..... 2 1.2. Servizi accessori....

Dettagli

DISCIPLINA DELL AZIENDA

DISCIPLINA DELL AZIENDA Prefazione alla seconda edizione....................... VII Prefazione alla prima edizione........................ IX Avvertenze................................ XIII PARTE PRIMA DISCIPLINA DELL AZIENDA

Dettagli

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti Indice sommario Presentazione (di PAOLOEFISIO CORRIAS) 1 PARTE PRIMA Il contratto e le parti Capitolo I (di CLAUDIA SOLLAI) 13 Le fonti del contratto di agenzia 1. La pluralità di fonti. Il codice civile

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI 1. Origine della figura dell agente nel quadro dei rapporti di distribuzione commerciale e suo inserimento nel diritto positivo italiano....................

Dettagli

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 INDICE Prefazione... XVII I LA VENDITA 1 La vendita... 3 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 2 Obbligazioni del compratore... 7 2.1 Il prezzo: aspetti generali e modalità di adempimento... 7

Dettagli

Indice sommario. Parte Prima. L appartenenza dei beni immateriali: principi, regole e prassi operative

Indice sommario. Parte Prima. L appartenenza dei beni immateriali: principi, regole e prassi operative Parte Prima L appartenenza dei beni immateriali: principi, regole e prassi operative Capitolo Primo Nuovi beni immateriali e numerus clausus dei diritti esclusivi di Giorgio Resta 1. Diritti esclusivi

Dettagli

CORSO PROFORM DI PREPARAZIONE AL CONCORSO PER

CORSO PROFORM DI PREPARAZIONE AL CONCORSO PER Il corso, rivolto ad avvocati, praticanti avvocati e specializzati presso le Scuole di Specializzazione per le Professioni Forensi, si articolerà in appuntamenti di approfondimento teorico ed in esercitazioni

Dettagli

Parte Prima LE OBBLIGAZIONI

Parte Prima LE OBBLIGAZIONI INDICE SOMMARIO Parte Prima LE OBBLIGAZIONI Capitolo I Le obbligazioni 1. La nozione di obbligazione.... 3 2. Le obbligazioni naturali.... 8 3. Complementarità e complessità delle posizioni... 10 4. La

Dettagli

INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO

INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI 1. Origine della moderna figura dell agente nel quadro dei rapporti di distribuzione commerciale - Suo inserimento nel diritto positivo

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazione delle principali riviste...

INDICE SOMMARIO. Abbreviazione delle principali riviste... INDICE SOMMARIO Abbreviazione delle principali riviste... XI Capitolo 1 AGENZIA E DISTRIBUZIONE COMMERCIALE. NORMATIVA ED ACCORDI ECONOMICI COLLETTIVI. LA DIRETTIVA CEE 86/653 1. La distribuzione commerciale...

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima I SERVIZI TURISTICI. Capitolo I CONTRATTI DI VIAGGIO: IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO

INDICE SOMMARIO. Parte Prima I SERVIZI TURISTICI. Capitolo I CONTRATTI DI VIAGGIO: IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO Parte Prima I SERVIZI TURISTICI Capitolo I CONTRATTI DI VIAGGIO: IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO 1. Il viaggio e le sue trasformazioni: da semplice trasporto di persone ad attività turistica. Il viaggio

Dettagli

Ancora sul risarcimento del danno da illegittima occupazione. perché in presenza di un procedimento annullato in sede giudiziale o per l infruttuosa

Ancora sul risarcimento del danno da illegittima occupazione. perché in presenza di un procedimento annullato in sede giudiziale o per l infruttuosa Ancora sul risarcimento del danno da illegittima occupazione Premessa La disciplina del risarcimento del danno arrecato dalla Pubblica Amministrazione, qualora la stessa avesse occupato aree di proprietà

Dettagli

Know-how o brevetto? Come e quando tutelare i segreti aziendali

Know-how o brevetto? Come e quando tutelare i segreti aziendali Know-how o brevetto? Come e quando tutelare i segreti aziendali Ing. Marco Camolese Sardegna Ricerche Cagliari, 8 maggio 2014 Ing. Marco Camolese Laureato in Ingegneria Elettronica (Politecnico di Torino)

Dettagli

L INTESTAZIONE FIDUCIARIA

L INTESTAZIONE FIDUCIARIA SOMMARIO Capitolo I L INTESTAZIONE FIDUCIARIA 1. Premessa... 3 2. Il negozio fiduciario... 4 3. L intestazione fiduciaria di beni a favore di società fiduciarie: il mandato fiduciario... 10 4. Le società

Dettagli

INDICE. Introduzione... pag. XV CAPITOLO 1 PRESTITO AD INTERESSE E USURA: L EVOLUZIONE DI UN RAPPORTO CONTRASTATATO

INDICE. Introduzione... pag. XV CAPITOLO 1 PRESTITO AD INTERESSE E USURA: L EVOLUZIONE DI UN RAPPORTO CONTRASTATATO Introduzione... pag. XV CAPITOLO 1 PRESTITO AD INTERESSE E USURA: L EVOLUZIONE DI UN RAPPORTO CONTRASTATATO 1. Premessa... p. 1 2. Dalla gratuità del mutuo romano al divieto delle usurae nella legislazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI

INDICE SOMMARIO. Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI INDICE SOMMARIO Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI CAPITOLO II LE GARANZIE NEL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA 2.1. Distinzione tra garanzie legali e convenzionali...

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione alla seconda edizione... Pag. VII Prefazione di Guido Alpa...» IX

INDICE SOMMARIO. Prefazione alla seconda edizione... Pag. VII Prefazione di Guido Alpa...» IX Prefazione alla seconda edizione... Pag. VII Prefazione di Guido Alpa...» IX CAPITOLO I LINEAMENTI DI ORDINAMENTO PROFESSIONALE FORENSE 1. Ordinamento professionale forense, pluralità degli ordinamenti

Dettagli

Indice per materia... IX Indice delle abbreviazioni... XVII Indice bibliografico... XXI Indice dei materiali... XXXV

Indice per materia... IX Indice delle abbreviazioni... XVII Indice bibliografico... XXI Indice dei materiali... XXXV Sommario Indice per materia... IX Indice delle abbreviazioni... XVII Indice bibliografico... XXI Indice dei materiali... XXXV PARTE PRIMA: CONSIDERAZIONI GENERALI... 1 1 Introduzione... 3 2 Definizione...

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO Premessa..................................... pag. IX CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO 1. Previdenza, prevenzione e responsabilità per il rischio del lavoro.

Dettagli

PARTE I: L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DELLE FORME DI PREVIDENZA VOLONTARIA

PARTE I: L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DELLE FORME DI PREVIDENZA VOLONTARIA Art 2123 (Forme di previdenza) PARTE I: L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DELLE FORME DI PREVIDENZA VOLONTARIA CAPITOLO I: LA PREVIDENZA VOLONTARIA NEL SISTEMA ITALIANO E COMUNITARIO DI SICUREZZA SOCIALE (Maurizio

Dettagli

Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo.

Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo. INDICE SOMMARIO Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo. V XVII Introduzione LA DISCIPLINA DEL MERCATO FINANZIARIO TRA RIFORME E CONTRORIFORME

Dettagli

pag. SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA TRATTATA... 1

pag. SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA TRATTATA... 1 pag. SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA TRATTATA... 1 TESTI LEGISLATIVI... 11 1. Legge 25 giugno 1999, n. 205 (Delega al Governo per la depenalizzazione dei reati minori e modifiche al sistema penale e tributario):

Dettagli

Lezione XV: Le licenze brevettuali

Lezione XV: Le licenze brevettuali PROGETTO GEN HORT Lezione XV: Le licenze brevettuali Stefano Borrini Società Italiana Brevetti Società Italiana Brevetti Aprile Maggio 2014 Contratti a valle Cessioni e licenze Licenza Definizioni Oggetto

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA INDICE SOMMARIO Parte prima INTRODUZIONE Capitolo 1 DIRITTO E NORMA 1. Premessa... pag. 1 2. Significato corrente di «diritto»...» 2 3. Prescrizioni e regole...» 3 4. Le regole di diritto...» 7 5. L ordinamento

Dettagli

INDICE. Prefazione... XIX

INDICE. Prefazione... XIX INDICE Prefazione... XIX 1 Il contratto preliminare... 1 1.1 Funzione ed effetti del contratto preliminare... 2 1.2 I requisiti formali del preliminare...... 3 1.2.1 e del relativo negozio risolutorio...

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione della sesta edizione... Presentazione della seconda edizione... PREMESSA

INDICE SOMMARIO. Presentazione della sesta edizione... Presentazione della seconda edizione... PREMESSA Presentazione della sesta edizione... Presentazione della seconda edizione... pag. V VII PREMESSA 1. L assicurazione della responsabilità civile e il suo evolversi nel tempo... 1 2. Possibilità di una

Dettagli

Pertanto, con la presente scrittura privata, da valere a tutti gli effetti di legge tra le Parti,

Pertanto, con la presente scrittura privata, da valere a tutti gli effetti di legge tra le Parti, Contratto di Affiliazione Commerciale Franchising Documento redatto ai sensi: Regolamento (UE) N. 330/2010 della Commissione del 20 aprile 2010: relativo all applicazione dell art. 101, paragrafo 3, del

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO ESTENSIONE E LIMITI DEL MANTENIMENTO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO ESTENSIONE E LIMITI DEL MANTENIMENTO Elenco delle principali abbreviazioni... XXIII CAPITOLO PRIMO ESTENSIONE E LIMITI DEL MANTENIMENTO Guida bibliografica... 3 Profili generali................ 7 1.1. Le questioni da affrontare..........

Dettagli

Contratto tipo di Affiliazione Commerciale (Franchising)

Contratto tipo di Affiliazione Commerciale (Franchising) Contratto tipo di Affiliazione Commerciale (Franchising) Con la presente scrittura privata, da valere a tutti gli effetti di legge, TRA l impresa, con sede legale in, C.F., partita I.V.A., iscritta al

Dettagli

Sommario generale. Capitolo primo

Sommario generale. Capitolo primo Sommario generale Capitolo primo 1/1 Introduzione all opera 1/2 Note di presentazione degli autori 1/3 Sommario generale 1/4 Indice formule su CD-Rom 1/5 Elenco delle abbreviazioni utilizzate negli indici

Dettagli

CORSO INTEGRATIVO Parte 3 Il contratto di affiliazione commerciale. Franchising

CORSO INTEGRATIVO Parte 3 Il contratto di affiliazione commerciale. Franchising UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA Diritto per il marketing anno accademico 2013/2014 primo semestre - seconda parte CORSO INTEGRATIVO Parte 3 Il contratto di affiliazione commerciale.

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIX Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING 1.1. Introduzione... 1 1.2. I pregiudizi... 2 1.3. La tutela.... 4 1.4. La mancanza di una

Dettagli

La negoziazione del contratto di Franchising

La negoziazione del contratto di Franchising La negoziazione del contratto di Franchising AGAT Associazione Giovani Avvocati Torino 15 maggio 2014 La negoziazione del contratto di franchising: inquadramento giuridico e clausole contrattuali Prof.

Dettagli

INDICE SOMMARIO TITOLO IX DEI FATTI ILLECITI

INDICE SOMMARIO TITOLO IX DEI FATTI ILLECITI INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXIII TITOLO IX DEI FATTI ILLECITI Art. 2043. Risarcimento per fatto illecito... 1 1. Profili generali....

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capo V DELLE SOCIETÀ PER AZIONI. Sezione I Disposizioni generali

INDICE SOMMARIO. Capo V DELLE SOCIETÀ PER AZIONI. Sezione I Disposizioni generali INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXV Capo V DELLE SOCIETÀ PER AZIONI Sezione I Disposizioni generali Art. 2325. Responsabilità... 1 1. Introduzione...

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione...

INDICE SOMMARIO. Introduzione... SOMMARIO Introduzione... XV CAPITOLO 1 LA FORMA DEL PIGNORAMENTO 1. Come si articola la disciplina di riferimento... 2 2. Alcune osservazioni sul dato positivo... 5 3. L atto di pignoramento presso terzi...

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte generale... pag. 1. Capitolo I La responsabilità (F. Martini)...» 3

INDICE SOMMARIO. Parte generale... pag. 1. Capitolo I La responsabilità (F. Martini)...» 3 Indice sommario 1.1 INDICE SOMMARIO Parte generale...................... pag. 1 Capitolo I La responsabilità (F. Martini)............» 3 1.1. Gli elementi costitutivi della responsabilità.............»

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE. Capitolo I. LA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE, I CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE E IL FRANCHISING (di Enzo Maria Tripodi)

INDICE INTRODUZIONE. Capitolo I. LA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE, I CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE E IL FRANCHISING (di Enzo Maria Tripodi) Pag. Prefazione di Enzo Maria Tripodi... XXIII INTRODUZIONE Capitolo I LA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE, I CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE E IL FRANCHISING (di Enzo Maria Tripodi) Sezione I LA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE

Dettagli

Accordi di riservatezza (interni ed esterni)

Accordi di riservatezza (interni ed esterni) Maria Teresa Saguatti Accordi di riservatezza (interni ed esterni) Parma, 24 settembre 2012 C o p y r i g h t S t u d i o T o r t a SOMMARIO Il valore del segreto e la necessità di tutelarlo Violazioni

Dettagli

INDICE. Sezione I Disposizioni generali

INDICE. Sezione I Disposizioni generali INDICE Evoluzione normativa societaria... Presentazione... pag. V XV D.Lgs. 17 gennaio 2003 n. 6. Riforma organica della disciplina delle società di capitali e società cooperative, in attuazione della

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE I ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE

INDICE SOMMARIO PARTE I ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE IX Presentazione... Gli Autori... v xv PARTE I ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE SEZIONE I PROPRIETAv E DIRITTI REALI N. 1 Comparsa di costituzione e risposta Servitù prediali Servitù coattiva di passaggio...

Dettagli

MANUALE DEL RISARCIMENTO PER IL DANNO ALLA PERSONA

MANUALE DEL RISARCIMENTO PER IL DANNO ALLA PERSONA Novità Aprile 2014 Con Rassegna delle più significative sentenze suddivisa in base alle più importanti e attuali questioni giurisprudenziali Patrimoniale Non patrimoniale Biologico Morale Esistenziale

Dettagli

INDICE PARTE I IL CONTRATTO DI TRASPORTO DI COSE

INDICE PARTE I IL CONTRATTO DI TRASPORTO DI COSE INDICE Prefazione.... xi PARTE I IL CONTRATTO DI TRASPORTO DI COSE Capitolo I ANTECEDENTI STORICI E CRITERI ISPIRATORI DELLA DISCIPLINA CODICISTICA DEL CONTRATTO DI TRASPORTO DI COSE 1. Il diritto romano...

Dettagli

Modello di contratto. Collaborazione coordinata e continuativa nella modalità a progetto

Modello di contratto. Collaborazione coordinata e continuativa nella modalità a progetto Modello di contratto Collaborazione coordinata e continuativa nella modalità a progetto MODELLO DI CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA NELLA MODALITÀ A PROGETTO... [Committente], in persona

Dettagli

IL DIRITTO IN SCHEMI. diretti da Roberto GAROFOLI

IL DIRITTO IN SCHEMI. diretti da Roberto GAROFOLI IL DIRITTO IN SCHEMI diretti da Roberto GAROFOLI propone: IL DIRITTO IN SCHEMI : - DIRITTO COSTITUZIONALE E PUBBLICO - ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO/ DIRITTO CIVILE - DIRITTO PENALE - DIRITTO PROCESSUALE

Dettagli

INDICE SOMMARIO TITOLO III DEI SINGOLI CONTRATTI. Capo I DELLA VENDITA Sezione I Disposizioni generali

INDICE SOMMARIO TITOLO III DEI SINGOLI CONTRATTI. Capo I DELLA VENDITA Sezione I Disposizioni generali INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXVII TITOLO III DEI SINGOLI CONTRATTI Capo I DELLA VENDITA Sezione I Disposizioni generali Art. 1470. Nozione...

Dettagli

Contratti di distribuzione Disciplina sui ritardi di pagamento

Contratti di distribuzione Disciplina sui ritardi di pagamento Contratti di distribuzione Disciplina sui ritardi di pagamento Corso di Diritto civile, A.A. 2014-2015 Prof. Giuseppe Vettori 7 ottobre 2014 Mario Mauro I contratti di distribuzione I contratti di distribuzione

Dettagli

A cura del Dott. Vincenzo Morelli, in collaborazione con gli avvocati Luca Bellini e Giovanni Medri.

A cura del Dott. Vincenzo Morelli, in collaborazione con gli avvocati Luca Bellini e Giovanni Medri. A cura del Dott. Vincenzo Morelli, in collaborazione con gli avvocati Luca Bellini e Giovanni Medri. Pubblicato su "Il Fisco 28/2000" Premessa La competitività di un impresa sul mercato appare sempre più

Dettagli

PANDORA LE ULTIMISSIME TRACCE

PANDORA LE ULTIMISSIME TRACCE Roberto GAROFOLI PANDORA LE ULTIMISSIME TRACCE PER IL CONCORSO IN MAGISTRATURA ULTIMISSIME TRACCE DI CIVILE, PENALE E AMMINISTRATIVO AD ALTA PROBABILITÀ CONCORSUALE 2014 SOMMARIO PARTE PRIMA CIVILE SEZIONE

Dettagli

Presentazione... ASSICURAZIONE E SANITÀ

Presentazione... ASSICURAZIONE E SANITÀ INDICE SOMMARIO Presentazione... V PARTE PRIMA ASSICURAZIONE E SANITÀ CAPITOLO 1 SANITÀ, RESPONSABILITÀ E ASSICURAZIONE: FATTORI DI CRISI ED ESIGENZE DI SOSTEGNO 1 Responsabilità e sanità: cause ed effetti

Dettagli

INDICE. Parte Prima INADEMPIMENTO E RESPONSABILITÀ NELL APPALTO IN GENERE CAPITOLO 1 VIZI E DIFFORMITÀ NELL APPALTO.

INDICE. Parte Prima INADEMPIMENTO E RESPONSABILITÀ NELL APPALTO IN GENERE CAPITOLO 1 VIZI E DIFFORMITÀ NELL APPALTO. INDICE Parte Prima INADEMPIMENTO E RESPONSABILITÀ NELL APPALTO IN GENERE CAPITOLO 1 VIZI E DIFFORMITÀ NELL APPALTO. ASPETTI GENERALI 3 1. L estensione della responsabilità dell appaltatore per i vizi e

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I IL CONTRATTO DI TRASPORTO MARITTIMO DI PERSONE: INQUADRAMENTO GENERALE

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I IL CONTRATTO DI TRASPORTO MARITTIMO DI PERSONE: INQUADRAMENTO GENERALE INDICE-SOMMARIO Note degli Autori.................................... XVII CAPITOLO I IL CONTRATTO DI TRASPORTO MARITTIMO DI PERSONE: INQUADRAMENTO GENERALE Sezione I Il contratto di passaggio marittimo:

Dettagli

Gli accordi di segretezza di know-how

Gli accordi di segretezza di know-how Gli accordi di segretezza di know-how Le forme di tutela giuridica del know-how aziendale non coperto da diritti di privativa industriale tra vecchia e nuova normativa. Gli accordi di segretezza: contenuto

Dettagli

La concorrenza sleale

La concorrenza sleale La concorrenza sleale di Giulia Serena Paganini 12 marzo 2013 Giulia Serena Paganini 1 Profilo privatistico della disciplina sulla concorrenza Vengono disciplinate le modalità di svolgimento della gara

Dettagli

INDICE SOMMARIO. pag. Prefazione... Elenco delle principali abbreviazioni...

INDICE SOMMARIO. pag. Prefazione... Elenco delle principali abbreviazioni... XI Prefazione... Elenco delle principali abbreviazioni... XVII XXI CAPITOLO PRIMO LE ATTIVITÀ BANCARIE Guida bibliografica... 3 1.1. Labancaeleoperazioniconnesse... 5 1.2. Fonti e precedenti normativi..........................

Dettagli

INDICE CAPITOLO I MERCATO TELEMATICO E RAPPORTI DI SCAMBIO. Sezione I - Il mercato delle telecomunicazioni tra pubblico e privato

INDICE CAPITOLO I MERCATO TELEMATICO E RAPPORTI DI SCAMBIO. Sezione I - Il mercato delle telecomunicazioni tra pubblico e privato INDICE CAPITOLO I MERCATO TELEMATICO E RAPPORTI DI SCAMBIO Sezione I - Il mercato delle telecomunicazioni tra pubblico e privato Premessa... 1 1. Il diritto del mercato ed i rapporti fra privati. Considerazioni

Dettagli

CORSO INTEGRATIVO Parte 2 La concessione di vendita

CORSO INTEGRATIVO Parte 2 La concessione di vendita UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA Diritto per il marketing anno accademico 2013/2014 primo semestre - seconda parte CORSO INTEGRATIVO Parte 2 La concessione di vendita SINONIMI:

Dettagli

INDICE-SOMMARIO DEL FASCICOLO 6 o (giugno 2012) Parte prima - Sentenze commentate

INDICE-SOMMARIO DEL FASCICOLO 6 o (giugno 2012) Parte prima - Sentenze commentate INDICE-SOMMARIO DEL FASCICOLO 6 o (giugno 2012) LEGENDA: Il simbolo [,] a fianco del titolo segnala che il commento/saggio è stato oggetto di referee secondo quanto indicato alla pagina precedente. Parte

Dettagli

ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra

ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1 Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra XY, società di diritto italiano, con sede in via n iscritta al Registro delle Imprese di n Partita

Dettagli

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI OBIETTIVI Durante il Master verranno analizzate le più attuali problematiche normative legate al mondo dell e-commerce, della digitalizzazione documentale e dei procedimenti di tutela in materia di privacy

Dettagli

4. L azienda e la concorrenza tra le imprese

4. L azienda e la concorrenza tra le imprese 4. L azienda e la concorrenza tra le imprese Di cosa parleremo L azienda rappresenta il complesso dei beni organizzati dall imprenditore per l esercizio dell impresa. Di essa, pertanto, fanno parte sia

Dettagli

INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI.

INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI. INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI. 1. Le assicurazioni contro i danni. L interpretazione degli articoli 1904-1918 del Codice civile mediante il criterio

Dettagli

IL CONTRATTO DI FRANCHISING

IL CONTRATTO DI FRANCHISING ANNA DASSI IL CONTRATTO DI FRANCHISING CEDAM CASA EDITRICE DOTT. ANTONIO MILANI 2006 INDICE SOMMARIO Introduzione Pag. IX Capitolo I IL FRANCHISING COME FENOMENO COMMERCIALE 1. II contratto di franchising

Dettagli

INDICE. Capitolo I GLI OPERATORI ECONOMICI AMMESSI ALLA STIPULAZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI

INDICE. Capitolo I GLI OPERATORI ECONOMICI AMMESSI ALLA STIPULAZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI INDICE Capitolo I GLI OPERATORI ECONOMICI AMMESSI ALLA STIPULAZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI 1. L art. 34 del Codice dei contratti pubblici... 2 2. La nozione di operatore economico... 4 3. Gli enti senza

Dettagli

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI

DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI C S F CENTRO STUDI FORENSE Master in 3 incontri (20 ore formative) a numero chiuso DIRITTO DI INTERNET: QUESTIONI SOSTANZIALI E PROCESSUALI Proprietà intellettuale, e-commerce e privacy connesse ad Internet,

Dettagli

http://www.studiodicarlo.org

http://www.studiodicarlo.org Contratto di affiliazione commerciale Tra le Parti: A s.p.a. , con sede in (provincia di ) in via al civico numero (), capitale sociale deliberato euro (/00),

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo Secondo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI ALLE COSE. 1. Premessa... Pag. 133. Sezione I

INDICE SOMMARIO. Capitolo Secondo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI ALLE COSE. 1. Premessa... Pag. 133. Sezione I Capitolo Primo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI IN GENERALE 1. Premessa e piano della trattazione... Pag. 1 2. Assicurazione danni ed assicurazione vita (rinvio)...» 3 3. Il principio indennitario...» 4

Dettagli

Indice-sommario INDICE-SOMMARIO

Indice-sommario INDICE-SOMMARIO IX INDICE-SOMMARIO Ringraziamenti... Abbreviazioni... VII XV CAPITOLO I LA TUTELA DEL SAPERE TECNOLOGICO NEL CONTESTO PRODUTTIVO 1.1. Le nuove dimensioni industriali e criminologiche del fenomeno dell

Dettagli

LA SURROGA DELL ASSICURATORE

LA SURROGA DELL ASSICURATORE LA SURROGA DELL ASSICURATORE L ASSICURATORE CHE HA PAGATO L INDENNITÀ È SURROGATO, FINO ALLA CONCORRENZA DELL AMMONTARE DI ESSA NEI DIRITTI DELL ASSICURATO VERSO I TERZI RESPONSABILI. (Art. 1916 C.C.)

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione...

INDICE SOMMARIO. Prefazione... INDICE SOMMARIO Prefazione... XIII CAPITOLO 1 ASSICURAZIONE E RESPONSABILITÀ: INTERA- ZIONE E PREGIUDIZI 1. Assicurazione e sicurezza... 1 2. La società delle tutele e la garanzia assicurativa... 6 3.

Dettagli

INDICE. Parte prima I CONTRATTI AGRARI LEGGE 3 MAGGIO 1982, N. 203 NORME SUI CONTRATTI AGRARI

INDICE. Parte prima I CONTRATTI AGRARI LEGGE 3 MAGGIO 1982, N. 203 NORME SUI CONTRATTI AGRARI INDICE Parte prima I CONTRATTI AGRARI LEGGE 3 MAGGIO 1982, N. 203 NORME SUI CONTRATTI AGRARI Titolo I DISPOSIZIONI INTEGRATIVE E MODIFICATIVE DELL AFFITTO DEI FONDI RUSTICI Capo I Durata dei contratti

Dettagli

I CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE (SPUNTI INTERPRETATIVI)

I CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE (SPUNTI INTERPRETATIVI) I CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE (SPUNTI INTERPRETATIVI) Matteo Bignami 25/05/2010 L unica ragionevole certezza è che ci si vuole riferire ad ipotesi in qualche modo attinenti al processo di distribuzione

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA ANALISI E COMMENTI SEZIONE I PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI E LICENZIAMENTI PER MOTIVI SOGGETTIVI

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA ANALISI E COMMENTI SEZIONE I PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI E LICENZIAMENTI PER MOTIVI SOGGETTIVI Abbreviazioni... Pag. XI Avvertenze e Legenda (per la lettura dei «medaglioni»)...» XV LICENZIAMENTI, SOGGETTIVI E OGGETTIVI, E SANZIONI: UNA INTRODUZIONE CON LE NOVITÀ DEL «COLLEGATO LAVORO» di Marcello

Dettagli

INDICE. Art. 143 (Diritti e doveri reciproci dei coniugi)

INDICE. Art. 143 (Diritti e doveri reciproci dei coniugi) Art. 143 (Diritti e doveri reciproci dei coniugi) SEZIONE I: PRINCIPI GENERALI E DISCIPLINA COSTITUZIONALE 1. I rapporti personali tra coniugi a oltre trent anni dalla riforma del diritto di famiglia.....................................

Dettagli

a cura di VANESSA PESENTI

a cura di VANESSA PESENTI ! a cura di VANESSA PESENTI! ! INDICE Parte Prima: INTRODUZIONE Capitolo I: L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Le parole del diritto.... 13 2. Prescrizioni, regole, norme.... 14 3. L idea di fonti del diritto....

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIRITTO CIVILE CLASSE 3 INDIRIZZO AFM UdA n. 1 Titolo: INTRODUZIONE AL DIRITTO CIVILE Conoscere il diverso ambito di applicazione del diritto pubblico e nel diritto privato. Distinguere il diritto soggettivo

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I NOZIONE ED ELEMENTI. Sezione I Profilo storico

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I NOZIONE ED ELEMENTI. Sezione I Profilo storico CAPITOLO I NOZIONE ED ELEMENTI Profilo storico 1. Iniziale riconduzione dell attività di trasporto allo schema della locatioconductio... 1 2. Progressivo passaggio dell attività di trasporto dal rapporto

Dettagli

AFFINITÀ E DIFFERENZE

AFFINITÀ E DIFFERENZE NON CONCORRENZA E RISERVATEZZA NEL LAVORO SUBORDINATO E A PROGETTO AFFINITÀ E DIFFERENZE di Cristina Somma Risorse Umane >> Gestione ed organizzazione del personale L articolo 64 del D.Lgs. 10 settembre

Dettagli

Parte I Il delitto di rapina

Parte I Il delitto di rapina INDICE SOMMARIO Capitolo I Premessa... pag. 1 1.1. Elementi comuni alle fattispecie in esame...» 2 1.2. Nozione di patrimonio...» 4 1.3. Altruità della cosa e del danno...» 7 1.4. Profitto e danno...»

Dettagli

Cos è il franchising. La proposta di franchising On Delivery

Cos è il franchising. La proposta di franchising On Delivery Cos è il franchising Il franchising è un sistema di collaborazione commerciale tra due imprese indipendenti: da una parte c è il produttore o un offerente di servizi, detto affiliante o Franchisor, e dall

Dettagli

Contabilità e Bilancio Il Danno Erariale

Contabilità e Bilancio Il Danno Erariale Contabilità e Bilancio Il Danno Erariale 29 agosto 2008 Vito Meloni - Dottore Commercialista e Revisore 1 Scaletta intervento: La responsabilità del Revisore; I presupposti di danno erariale; Fattispecie

Dettagli

Brevi note sulla responsabilità del dipendente bancario verso i terzi ed il datore di lavoro. R.C. PROFESSIONALE BANCARI

Brevi note sulla responsabilità del dipendente bancario verso i terzi ed il datore di lavoro. R.C. PROFESSIONALE BANCARI Brevi note sulla responsabilità del dipendente bancario verso i terzi ed il datore di lavoro. R.C. PROFESSIONALE BANCARI FONTI DELLA RESPONSABILITA La normativa vigente in materia 2 I fondamenti concettuali

Dettagli

1. Profili generali dell idealtipo subordinato a tempo indeterminato. L art.2094c.c... 23

1. Profili generali dell idealtipo subordinato a tempo indeterminato. L art.2094c.c... 23 xi Presentazione... vii INTRODUZIONE IL DIRITTODEL LAVOROEDELLAPREVIDENZA COME SCIENZA GIURIDICA AUTONOMA 1. Rivoluzioneindustrialeedirittodeiborghesi... 3 1.1. La prima disciplina civilistica e la difesa

Dettagli

Ricerchiamo nuovi affiliati in tutta Italia

Ricerchiamo nuovi affiliati in tutta Italia Ricerchiamo nuovi affiliati in tutta Italia Se sei pronto ad entrare nel mondo dell'imprenditoria, siamo lieti di accoglierti nella nostra rete in Franchising. Minimo investimento ed innumerevoli vantaggi

Dettagli

CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO

CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO L acquirente dichiara espressamente di compiere l acquisto per fini estranei all attività commerciale o professionale esercitata. Identificazione dei

Dettagli

INDICE - SOMMARIO PARTE PRIMA LA LOCAZIONE SECONDO IL CODICE CIVILE

INDICE - SOMMARIO PARTE PRIMA LA LOCAZIONE SECONDO IL CODICE CIVILE INDICE - SOMMARIO Introduzione... pag. V PARTE PRIMA LA LOCAZIONE SECONDO IL CODICE CIVILE di Aldo Ferrari IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: ASPETTI GENERALI E CARATTERISTICHE 1. Nozione e natura del contratto

Dettagli

La circolazione della tecnologia

La circolazione della tecnologia La circolazione della tecnologia Brevetti, Modelli e Know-How Torino, 26 marzo 2008 Avv. Fabrizio Jacobacci Il Brevetto Lo scopo del sistema brevettuale è favorire l innovazione, dunque: Remunerare l inventore

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Sezione prima PROVA PENALE E GIUSTO PROCESSO (Pietro Silvestri)

INDICE SOMMARIO. Sezione prima PROVA PENALE E GIUSTO PROCESSO (Pietro Silvestri) INDICE SOMMARIO Premessa... vii Sezione prima PROVA PENALE E GIUSTO PROCESSO (Pietro Silvestri) Capitolo I DALLA RIFORMA DELL ART. 111 DELLA COSTITUZIONE ALLA LEGGE N. 63/2001 1.1. Premessa... 3 1.2. La

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli SOMMARIO SEZIONE I Persone Scheda n. 1 Diritti civili dello straniero e condizione di reciprocità ex art. 16 preleggi (Cass. civ., sez. II, 30 giugno 2014,

Dettagli

CONTRATTO DI FRANCHISING AFFILIAZIONE COMMERCIALE SCHEMA CONTRATTUALE E CHECKLIST

CONTRATTO DI FRANCHISING AFFILIAZIONE COMMERCIALE SCHEMA CONTRATTUALE E CHECKLIST CONTRATTO DI FRANCHISING AFFILIAZIONE COMMERCIALE SCHEMA CONTRATTUALE E CHECKLIST 1) Disamina contrattuale I. Premesse II. Oggetto III. Obblighi preliminari IV. Durata e Rinnovo V. Obblighi dell affiliato

Dettagli

2) Il depositario può servirsi della cosa depositata? A) Sempre. B) Mai. C) Solo nel deposito irregolare.

2) Il depositario può servirsi della cosa depositata? A) Sempre. B) Mai. C) Solo nel deposito irregolare. Questionario n. 3 Comodato, deposito, Assicurazione, franchising Leasing, factoring e altri contratti 1) Il deposito è: A) Il contratto con il quale una parte si obbliga a far godere all altra una cosa

Dettagli

LA LEGGE SUL FRANCHISING. Confronto tra la raccolta di usi e la nuova legge

LA LEGGE SUL FRANCHISING. Confronto tra la raccolta di usi e la nuova legge LA LEGGE SUL FRANCHISING Confronto tra la raccolta di usi e la nuova legge Art.1 (Definizione) Con il contratto di franchising un impresa, detta affiliante, concede ad un altra, detta affiliata, contro

Dettagli

CONTRATTO DI OUTSOURCING. Lo schema negoziale dell outsourcing, affidamento ad una impresa esterna

CONTRATTO DI OUTSOURCING. Lo schema negoziale dell outsourcing, affidamento ad una impresa esterna CONTRATTO DI OUTSOURCING Lo schema negoziale dell outsourcing, affidamento ad una impresa esterna dell esecuzione e della gestione di una o più funzioni o di un intero ramo aziendale, ha origine nel diritto

Dettagli

L Aquila, 6 ottobre 2011 Relatore: Emanuele Montelione. Lexico, 2011 1

L Aquila, 6 ottobre 2011 Relatore: Emanuele Montelione. Lexico, 2011 1 Come sfruttare la proprietà industriale L Aquila, 6 ottobre 2011 Relatore: Emanuele Montelione Lexico, 2011 1 Come si acquisisce la tecnologia Tramite contratto (cessione, licenza, contratto d opera) Tramite

Dettagli