IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2010/2011. agosto 2010

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2010/2011. agosto 2010"

Transcript

1 IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2010/2011 agosto 2010

2 Sommario Introduzione.. pag. 3 Analisi del business pag. 5 Analisi dei bacini d utenza pag. 16 2

3 Introduzione (1/2) La stagione di Serie A 2010/2011 può essere definita come la Stagione delle opportunità. Grazie al primo anno di vendita centralizzata dei diritti tv, secondo la Legge Melandri, con un incasso che sfiora il miliardo di Euro, a tutti i club, chi più chi meno, arriveranno più denari da spendere sul Calciomercato. Tuttavia, proprio da questa stagione, parte de facto il periodo di austerity dei conti dettato dalle norme UEFA sul Fair Play Finanziario. Le regole introdotte da Platini inizieranno de jure dalla stagione 2011/12, ma già da questa stagione i club dovranno iniziare a tenere conto seriamente dell equilibrio fra ricavi e costi per non perdere la possibilità di partecipare alle Coppe europee. Per raggiungere tale equilibrio che nel 2013 potrà essere sforato di appena 45 milioni di Euro come somma delle perdite dei due esercizi precedenti ( e ), i club italiani avranno più difficoltà di altri club in Europa. Le ragioni sono riconducibili alla maggiore complessità nel generare ricavi dovuta, in primis, alla mancanza di stadi di proprietà, ma anche alla minore attitudine allo sfruttamento commerciale dei propri asset, attraverso le sponsorizzazioni, il merchandising e più in generale le opportunità offerte al marketing dalle nuove tecnologie. 3

4 Introduzione (2/2) In tal senso abbiamo assistito negli ultimi mesi ad eventi e decisioni, a nostro avviso, positive per una maggiore valorizzazione commerciale del calcio italiano di vertice, fra cui: 1) la divisione fra la Lega Serie A e la Lega Serie B potrà stimolare la concorrenza sulle iniziative di marketing fra i due Campionati che dovranno creare una propria identità individuale; 2) l assunzione sempre più diffusa nelle strategie sponsorizzative dei club del concetto del lessismore che porterà una minore numerosità di sponsor ma una maggiore attenzione alla qualità dell offerta proposta agli investitori; 3) la volontà dichiarata da più parti di intraprendere una stagione di riforme che possa rendere il calcio sostenibile. Restano tuttavia numerosi nodi da sciogliere come: 1) la Proposta di Legge sull impiantistica sportiva; 2) un quadro normativo che favorisca la legalità nel merchandising; 3) la riforma della Legge 91/81; 4) l omogeneità fiscalità del calcio italiano rispetto agli altri Paesi in Europa. 4

5 Analisi del business della Serie A

6 CONCLUSIONI (1/2) 1. Secondo l analisi degli ultimi bilanci approvati (stagione 2008/2009) dai 19 club che parteciperanno alla Serie A 2010/2011 (non disponibile il bilancio del Cesena Calcio), 9 club (47%) hanno un Risultato Operativo (indicatore di redditività della gestione caratteristica del business) positivo. 2. I maggiori ricavi derivanti dalla vendita collettiva dei diritti tv contribuiranno a rendere positivo il Risultato Operativo medio dei club di Serie A: da 8,3 milioni di Euro a + 0,4 milioni di Euro a club (0,02% del fatturato). 3. Se si considerano i soli 9 club con Risultato Operativo positivo, la redditività media di un club attualmente vale il 10,1% del Fatturato ma, con il maggior contributo derivante dalla commercializzazione dei diritti tv, potrà arrivare al 17,5%. Tale redditività porrebbe i club di Serie A sul podio nella classifica dei settori industriali maggiormente redditizi in Italia. 4. Si stima che nel complesso il Campionato di calcio di Serie A fatturerà nel 2010/2011, al netto delle plusvalenze, milioni di Euro confermandosi al 3 posto fra i campionati più ricchi in Europa dopo la Premier League e la Bundesliga e davanti a Liga e Ligue 1. 6

7 CONCLUSIONI (2/2) 5. L analisi di redditività della gestione caratteristica in rapporto ai costi del personale evidenzia 3 gruppi di club: quelli che riescono a raggiungere l equilibrio di gestione con un controllo dei costi (Brescia, Cagliari, Catania, Fiorentina, Genoa, Lazio, Napoli, Palermo e Parma), quelli che faticano a equilibrare i conti a causa di una elevata incidenza del costo del lavoro (Bologna, Chievo, Juventus, Lecce, Milan, Roma, Sampdoria e Udinese) e quelli che dimostrano di avere uno squilibrio ricavi costi (Bari e Inter). 6. La stessa analisi sulla gestione complessiva dei club evidenzia in particolare la capacità dell Udinese di equilibrare i conti grazie alla compravendita (plusvalenze) dei propri calciatori. 7

8 CONSIDERAZIONI Il business del calcio di Serie A prossimo futuro potrà essere profittevole senza rinunciare ai risultati sportivi (già nella classifica 2008/2009 ben 7 dei primi 10 club avevano chiuso il bilancio in utile) e a livello dei più redditizi settori industriali italiani, a condizione di: a) tenere sotto controllo il costo dei calciatori; b) considerare le plusvalenze da cessione giocatori non tanto come leva per aggiustare i conti quanto come ulteriore fonte di entrate rispetto alla gestione caratteristica, prediligendone l uso nel lungo periodo grazie agli investimenti sul vivaio; c) rafforzare la gestione sul fronte del marketing che, a causa della vendita centralizzata dei diritti media, è divenuta la principale leva a disposizione dei club per aumentare le entrate; d) innovare sia sul fronte tecnologico (ad esempio con l uso di strumenti messi a disposizione dalla nuova era di Internet Web 3.0) sia sul fronte delle idee (ad esempio nel considerare gli altri sport o le altre forme di intrattenimento del tempo libero non solo come concorrenti ma anche come partner per progetti di marketing); e) formare un management specifico in grado di comprendere le dinamiche di cui sopra anche in vista del maggior sfruttamento dell asset stadio di proprietà quando sarà possibile per tutti i club costruirne o gestirne uno direttamente. 8

9 CON I DENARI DELLE TV LA REDDITIVITA PASSA IN NERO * * Stima da fonte stampa considerando 851 mln di Euro complessivi da dividere fra i Club Nota: il bilancio del Cesena 2008/2009 non è disponibile Dati in milioni di Euro Fonte: elaborazione StageUp su dati di bilancio 9

10 REDDITIVITA IN LINEA CON I MAGGIORI SETTORI La redditività media dei 9 club di Serie A che attualmente raggiungono l utile operativo si piazzerebbe, grazie alle maggiori entrate derivanti dai diritti tv, sul podio fra i settori industriali più redditizi in Italia. Fonte: elaborazione StageUp su dati Istat 10

11 LA REDDITIVITA DELLA GESTIONE CARATTERISTICA ALTA REDDITIVITA BASSA REDDITIVITA BASSA INCIDENZA COSTI DEL PERSONALE ALTA INCIDENZA COSTI DEL PERSONALE Fonte: elaborazione StageUp su dati di bilancio 2008/

12 LA REDDITIVITA DELLA GESTIONE COMPLESSIVA ALTA REDDITIVITA BASSA REDDITIVITA BASSA INCIDENZA COSTI DEL PERSONALE ALTA INCIDENZA COSTI DEL PERSONALE Fonte: elaborazione StageUp su dati di bilancio 2008/

13 13 I MODELLI DI BUSINESS

14 SERIE A Vs. ALTRI CAMPIONATI IN EUROPA Campionato Premier League Bundesliga Serie A Liga Ligue 1 Stima Fatturato 2010/2011 (mln di Euro) % Diritti Media 53% 34% 63% 44% 68% % Incasso da stadio 26% 23% 13% 26% 14% % Commerciale e altri ricavi 21% 43% 24% 30% 18% Nota: la stima del fatturato èal netto delle plusvalenze Fonte: stima StageUp Sport & Leisure Business 14

15 I RICAVI COMMERCIALI (SPONSOR+PUBBLICITA ) RICAVI COMPLESSIVI 257,3 MILIONI DI EURO Fonte: elaborazione StageUp su dati di bilancio 2008/

16 Analisi dei bacini d utenza del Campionato

17 SOLO 3 COMUNI DI SERIE A SOTTO I 100MILA ABITANTI Le 20 squadre partecipanti al Campionato di Serie A 2010/2011 rappresentano 17 Comuni, tutti capoluogo di provincia, abitati complessivamente da 9,6 milioni di persone (+0,5% rispetto al campionato 2009/2010). Sono 14 su 17 i Comuni sopra i 100mila abitanti: fanno eccezione solo Cesena, Lecce e Udine. Mediamente un Comune che partecipa alla Serie A ha abitanti (+0,3% rispetto al campionato 2009/2010). La popolazione complessiva delle province di questi 17 Comuni èdi 25,1 milioni di persone (+3,7% rispetto al campionato 2009/2010). 17

18 OLTRE 25 MILIONI DI POPOLAZIONE COINVOLTA 18 Città dei Derby Club neopromossi Fonte: elaborazione StageUp su dati Istat 2008

19 POPOLAZIONE COMUNI: SESTA STAGIONE DI CRESCITA 19 +0,5% +4,3% +3,9% +5% -5,8% +3% Fonte: elaborazione StageUp su dati Istat

20 20 COMUNI: IL 16% DELLA POPOLAZIONE ITALIANA Fonte: elaborazione StageUp su dati Istat

21 POPOLAZIONE PROVINCE: SFONDATO IL TETTO DI 25 MLN 21 +5% +3,7% +4,1% -4,6% +5,6% +2,2% Fonte: elaborazione StageUp su dati Istat

22 PROVINCE: QUASI IL 42% DELLA POPOLAZIONE ITALIANA Fonte: elaborazione StageUp su dati Istat 22

23 StageUp Sport and Leisure Business Tutti i diritti riservati Riservato ogni diritto di riproduzione, anche parziale, senza l autorizzazione scritta degli Autori. I dati non possono in alcun modo essere divulgati senza citare la fonte. StageUp S.r.l. Sede principale: Bologna Via Cairoli Altre sedi: Milano Via Macchi / Atherton California (Usa) CA 261 Camino Al Lago Tel Fax Web Site:

IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2009/2010. agosto 2009

IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2009/2010. agosto 2009 IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2009/2010 agosto 2009 Sommario 2 Introduzione Analisi dei bacini d utenza L interesse per la Serie A Le sponsorizzazioni Le scommesse Introduzione - LA STAGIONE

Dettagli

Le sponsorship del Campionato di Calcio di Serie A. 5 maggio 2011

Le sponsorship del Campionato di Calcio di Serie A. 5 maggio 2011 Le sponsorship del Campionato di Calcio di Serie A 5 maggio 2011 Sommario Le dimensioni del mercato sponsorizzativo in Italia pag. 3 I ricavi da sponsor della Serie A pag. 4 Peso delle sponsorizzazioni

Dettagli

LA CULTURA IN ITALIA: ANALISI DELLA SPESA E DEGLI INVESTIMENTI DEI COMUNI. 29 Ottobre 2010

LA CULTURA IN ITALIA: ANALISI DELLA SPESA E DEGLI INVESTIMENTI DEI COMUNI. 29 Ottobre 2010 LA CULTURA IN ITALIA: ANALISI DELLA SPESA E DEGLI INVESTIMENTI DEI COMUNI 29 Ottobre 2010 Introduzione Lo studio elabora i dati, relativi ai bilanci 2008 della Fondazione Civicum, in relazione alla cultura

Dettagli

ANALISI DELLE SPESE E DEGLI INVESTIMENTI SULLO SPORT DI 21 GRANDI COMUNI ITALIANI BOLOGNA NOVEMBRE 2010

ANALISI DELLE SPESE E DEGLI INVESTIMENTI SULLO SPORT DI 21 GRANDI COMUNI ITALIANI BOLOGNA NOVEMBRE 2010 ANALISI DELLE SPESE E DEGLI INVESTIMENTI SULLO SPORT DI 21 GRANDI COMUNI ITALIANI BOLOGNA NOVEMBRE 2010 Introduzione Lo studio elabora i dati, relativi ai bilanci 2008 della Fondazione Civicum, in relazione

Dettagli

IL BUSINESS DELLA SERIE A 2008-2009. Dati aggiornati al 26 Agosto 2008

IL BUSINESS DELLA SERIE A 2008-2009. Dati aggiornati al 26 Agosto 2008 IL BUSINESS DELLA SERIE A 2008-2009 2009 Dati aggiornati al 26 Agosto 2008 INDICE ARGOMENTI Introduzione Il Campionato delle metropoli Il giro d affari della Serie A in benchmark con gli altri campionati

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE: ANALISI DEI RICAVI DEI CLUB DA CONTRIBUTI UEFA 2003-2010. settembre 2010

CHAMPIONS LEAGUE: ANALISI DEI RICAVI DEI CLUB DA CONTRIBUTI UEFA 2003-2010. settembre 2010 CHAMPIONS LEAGUE: ANALISI DEI RICAVI DEI CLUB DA CONTRIBUTI UEFA 2003-2010 settembre 2010 INTRODUZIONE (1/3) Nella stagione 2009/10, l UEFA ha distribuito 746,4 milioni di Euro ai club partecipanti alla

Dettagli

Le main sponsorship del calcio in Europa

Le main sponsorship del calcio in Europa Report speciale Le main sponsorship del calcio in Europa contenuto nell Annuario della Sponsorizzazione 2010 Sommario Introduzione pag.3 Investimenti medi per club pag.4 Ricavi per settore pag.5 Bundesliga

Dettagli

CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2014-2015 CALENDARIO

CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2014-2015 CALENDARIO CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2014-2015 CALENDARIO 1 31/08/2014 2 14/09/2014 ATALANTA VERONA CAGLIARI ATALANTA CESENA PARMA EMPOLI ROMA CHIEVO JUVENTUS FIORENTINA GENOA GENOA NAPOLI VERONA PALERMO MILAN

Dettagli

SERIE A 2007/08 Le potenzialità economiche italiane ed europee dell evento

SERIE A 2007/08 Le potenzialità economiche italiane ed europee dell evento Le potenzialità economiche italiane ed europee dell evento evento Scaricato da Bologna, 26 ottobre 2007 www.largoconsumo.info IL BACINO DEI TIFOSI DELLA SERIE A 2 I TIFOSI DELLE SQUADRE DI SERIE A Oltre

Dettagli

focus 71.689 1.387.046 23,9% 7.657

focus 71.689 1.387.046 23,9% 7.657 focus 71.689 squadre Le squadre in attività nel 2010-2011 sono 71.689, delle quali 470 professionistiche, 17.020 dilettantistiche e 54.199 impegnate in attività di settore giovanile. Hanno disputato 704.496

Dettagli

Champions League 2009/2010: Inter Bayern Monaco, aspetti economici della finale di Madrid. maggio 2010

Champions League 2009/2010: Inter Bayern Monaco, aspetti economici della finale di Madrid. maggio 2010 Champions League 2009/2010: Inter Bayern Monaco, aspetti economici della finale di Madrid maggio 2010 Sommario Introduzione pag.3 La Finale in cifre pag.4 Le sfidanti a confronto pag.9 Analisi dei Premi

Dettagli

Incoming Partners. Pacchetti Calcio in Italia Stagione 2010/2011 Milano

Incoming Partners. Pacchetti Calcio in Italia Stagione 2010/2011 Milano Pacchetti Calcio in Italia Stagione 2010/2011 Milano Programma Pacchetto GiftBox Calendario Prezzi Champions League Posti Condizioni Contatti Pacchetti Calcio a Milano SERIE A e CHAMPIONS LEAGUE 2010-2011

Dettagli

realizzata dal Master in Sport Management, Marketing & Sociology

realizzata dal Master in Sport Management, Marketing & Sociology Presentazione Ricerca Il pallone si sgonfia? Ricerca universitaria sul trend economico del calcio professionistico alle soglie del Fair Play finanziario realizzata dal Master in Sport Management, Marketing

Dettagli

CAMPIONATO DI BASKET SERIE A: IL PUBBLICO E IL POTENZIALE DI COMUNICAZIONE

CAMPIONATO DI BASKET SERIE A: IL PUBBLICO E IL POTENZIALE DI COMUNICAZIONE E IL POTENZIALE DI COMUNICAZIONE Premessa Il presente documento valuta l interesse degli italiani per il CAMPIONATO DI BASKET SERIE A, il profilo del pubblico e il suo potenziale, i ritorni per gli sponsor

Dettagli

www.pwc.com ReportCalcio 2015 Monza 07 luglio 2015

www.pwc.com ReportCalcio 2015 Monza 07 luglio 2015 www.pwc.com ReportCalcio 2015 Monza 07 luglio 2015 Caratteristiche del campione analizzato 599 Società partecipanti ai 4 campionati professionistici dal 2008-2009 al 2013-2014 100% Bilanci analizzati per

Dettagli

Calendario Serie A Tim 2014-15

Calendario Serie A Tim 2014-15 Calendario Serie A Tim 2014-15 31/08/2014 15:00:00 1 ATALANTA VERONA HELLAS 31/08/2014 15:00:00 1 CESENA PARMA 31/08/2014 15:00:00 1 CHIEVO JUVENTUS 31/08/2014 15:00:00 1 GENOA NAPOLI 31/08/2014 15:00:00

Dettagli

2013-14. Campionato di Calcio di Serie A

2013-14. Campionato di Calcio di Serie A 2013-14 Campionato di Calcio di Serie A Calendario e risultati di Serie A, Stagione 2013/2014 Andata 1ª giornata (24 ago - 1 8 gen) Ritorno 24/08/2013 2-1 Verona - AC Milan 0-1 19/01/2014 24/08/2013 0-1

Dettagli

L industria del calcio tra crisi e sviluppo Analisi dei bilanci e prospettive strategiche

L industria del calcio tra crisi e sviluppo Analisi dei bilanci e prospettive strategiche L industria del calcio tra crisi e sviluppo Analisi dei bilanci e prospettive strategiche Castellanza 25 marzo 2013 Azienda calcio: entertainment Input Capitali Asset Risorse Umane Organizzazione Azienda

Dettagli

Incoming Partners. Pacchetti calcio in Italia Stagione 2009/2010 Milano e Torino

Incoming Partners. Pacchetti calcio in Italia Stagione 2009/2010 Milano e Torino Pacchetti calcio in Italia Stagione 2009/2010 Milano e Torino Programma Calendario Prezzi Champions Posti Condizioni Contatti PACCHETTI CALCIO A MILANO CAMPIONATO e CHAMPIONS LEAGUE 2009-2010 CAMPIONATO

Dettagli

111 Società partecipanti ai 4 campionati professionistici 2012-2013. 20 su 20. 94 su 111. 20 su 22. 64 su 94. 16 su 94. 26 su 36.

111 Società partecipanti ai 4 campionati professionistici 2012-2013. 20 su 20. 94 su 111. 20 su 22. 64 su 94. 16 su 94. 26 su 36. ReportCalc o2014 CARATTERISTICHE DEL CAMPIONE ANALIZZATO 2012-2013 SERIE A, SERIE B E LEGA PRO 2012-2013 40 0 33 36 28 20 20 22 26 18 18 20 17 18 11 10 6 2 9 11 5 3 Serie A Serie B Lega Pro 1 a Div Lega

Dettagli

CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13

CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13 CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13 1^ Giornata: 26 Ago 2012-13 Gen 2013 ANDATA 0-1 ATALANTA - LAZIO 2-0 CHIEVO - BOLOGNA 2-1 FIORENTINA - UDINESE 2-0 GENOA - CAGLIARI 2-0 JUVENTUS - PARMA

Dettagli

ASSENZE DI CALCIATORI DA PARTITE UFFICIALI CAUSA INFORTUNIO NEL CAMPIONATO DI SERIE A TIM 2014-2015

ASSENZE DI CALCIATORI DA PARTITE UFFICIALI CAUSA INFORTUNIO NEL CAMPIONATO DI SERIE A TIM 2014-2015 ASSENZE DI CALCIATORI DA PARTITE UFFICIALI CAUSA INFORTUNIO NEL CAMPIONATO DI SERIE A TIM 2014-2015 Prof. R. Sassi, E. Gastaldi Pubblichiamo l analisi di confronto degli infortuni dei giocatori delle squadre

Dettagli

Il gettito delle due imposte non è equivalente perché l equivalenza di gettito si realizza senza le detrazioni vigenti

Il gettito delle due imposte non è equivalente perché l equivalenza di gettito si realizza senza le detrazioni vigenti 5 dicembre 2013 IMU 2013 abitazione principale 4,4 MLD gettito effettivo 400 MLN per detrazioni figli TASI 2014 Gettito massimo potenziale abitazione principale 4,75 miliardi Il gettito delle due imposte

Dettagli

Corso di Diritto Sportivo Aree critiche e casi di studio. Roma, 9 e 10 novembre 2010 A.S.D. Tennis Roma - Via Ipponio, 11 Roma

Corso di Diritto Sportivo Aree critiche e casi di studio. Roma, 9 e 10 novembre 2010 A.S.D. Tennis Roma - Via Ipponio, 11 Roma Corso di Diritto Sportivo Aree critiche e casi di studio Roma, 9 e 10 novembre 2010 A.S.D. Tennis Roma - Via Ipponio, 11 Roma Dr. Alfredo PARISI L'evoluzione di una logica imprenditoriale nello sport tra

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

F.I.G.C. FIGC LEGA SERIE A AIA INCONTRO ARBITRI DIRIGENTI ALLENATORI CAPITANI

F.I.G.C. FIGC LEGA SERIE A AIA INCONTRO ARBITRI DIRIGENTI ALLENATORI CAPITANI F.I.G.C. FIGC LEGA SERIE A AIA INCONTRO ARBITRI DIRIGENTI ALLENATORI CAPITANI FIUMICINO 23 MARZO 2015 PROGRAMMA DELL INCONTRO 1. DATI STATISTICI DELLA SERIE A TIM 2. FALLO DI MANO - Precisazioni 3. FUORIGIOCO

Dettagli

SKY Sport : Guida agli eventi dal 15 al 21 Marzo 2011

SKY Sport : Guida agli eventi dal 15 al 21 Marzo 2011 presenta SKY Sport : Guida agli eventi dal 15 al 21 Marzo 1 Ultimo aggiornamento: 15/03/1 TUTTO IL CALCIO IN ONDA sul pacchetto SPORT e CALCIO di SKY QUESTA SETTIMANA IN ONDA SU SKY SPORT HD: * CHAMPIONS

Dettagli

SCISSIONE PARZIALE DEL RAMO CREDITO AL CONSUMO DA NEOS FINANCE S.P.A. A INTESA SANPAOLO PERSONAL FINANCE S.P.A. Milano, 21 febbraio 2013

SCISSIONE PARZIALE DEL RAMO CREDITO AL CONSUMO DA NEOS FINANCE S.P.A. A INTESA SANPAOLO PERSONAL FINANCE S.P.A. Milano, 21 febbraio 2013 SCISSIONE PARZIALE DEL RAMO CREDITO AL CONSUMO DA NEOS FINANCE S.P.A. A INTESA SANPAOLO PERSONAL FINANCE S.P.A. Milano, 21 febbraio 2013 1 CONTESTO DI MERCATO E POSIZIONAMENTO DI NEOS FINANCE E ISPF Il

Dettagli

Verso una gestione efficiente dei club calcistici: il Fair-play finanziario. Umberto Lago Università di Bologna

Verso una gestione efficiente dei club calcistici: il Fair-play finanziario. Umberto Lago Università di Bologna Verso una gestione efficiente dei club calcistici: il Fair-play finanziario Umberto Lago Università di Bologna Verso una gestione efficiente dei club calcistici: il Fair-play finanziario La concentrazione

Dettagli

B 3. Biella, Basket & Business. Basket, Calcio e Golf: mondi a confronto. Giovanni Palazzi - Presidente StageUp. Golf Club Le Betulle, 29 giugno 2012

B 3. Biella, Basket & Business. Basket, Calcio e Golf: mondi a confronto. Giovanni Palazzi - Presidente StageUp. Golf Club Le Betulle, 29 giugno 2012 B 3 Biella, Basket & Business Giovanni Palazzi - Presidente StageUp Golf Club Le Betulle, 29 giugno 2012 PREMESSA Il presente documento rappresenta l intervento di Giovanni Palazzi, Presidente di StageUp,

Dettagli

Business model canvas F.C. BARCELONA

Business model canvas F.C. BARCELONA Business model canvas F.C. BARCELONA VALUE PROPOSITION: Il valore offerto dal Barcellona è sicuramente il divertimento e la vittoria, quasi sempre assicurata, tutto ciò grazie al suo stile di gioco straordinario

Dettagli

Sintesi dello stato patrimoniale riclassificato - Serie A TIM 30/06/1998 30/06/1999 30/06/2000 30/06/2001 30/06/2002 30/06/2003 30/06/2004

Sintesi dello stato patrimoniale riclassificato - Serie A TIM 30/06/1998 30/06/1999 30/06/2000 30/06/2001 30/06/2002 30/06/2003 30/06/2004 Centro Studi Nota metodologica L analisi si riferisce ai dati di sintesi relativi alla situazione economico-finanziaria della Serie A TIM e della Serie B TIM e compara i dati a partire dalla stagione 1997-1998

Dettagli

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione:

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: PROFILE La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: La Kick Off Group nasce con la prospettiva di offrire al mercato il proprio know how, basandosi sull esperienza

Dettagli

LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA

LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare, diceva Seneca. Oggi l Italia, con la crisi quasi alle spalle

Dettagli

PARTITE DATA EVENTO N. PREMI

PARTITE DATA EVENTO N. PREMI PREMI SETTIMANALI CONSISTENTI IN 2 BIGLIETTI PER OGNI VINCITORE PER ASSIATERE ALLE PARTITE DI CALCIO DI SERIE A - CAMPIONATO / Il presente prospetto seguirà le date stabilite per il Campionato di Calcio

Dettagli

SARA CRISI PER SPORT E SPETTACOLO?

SARA CRISI PER SPORT E SPETTACOLO? SARA CRISI PER SPORT E SPETTACOLO? Giovanni Palazzi Presidente e Ad di StageUp Giornata degli Studi e delle Ricerche Parma, 28 marzo 2009 Chi è StageUp Descrizione StageUp opera nel mercato del leisure

Dettagli

Seminario sulle Sponsorizzazioni Stella Romagnoli. Lezione 4: valorizzazione delle sponsorizzazioni

Seminario sulle Sponsorizzazioni Stella Romagnoli. Lezione 4: valorizzazione delle sponsorizzazioni Seminario sulle Sponsorizzazioni Lezione 4: valorizzazione delle sponsorizzazioni Valorizzazione delle sponsorizzazioni Definizione: che vuol dire valorizzare le sponsorizzazioni Gli strumenti utilizzati

Dettagli

Man. Pal. Avv. Squadre Quota 1 Quota 2 ITA1 16819 188 NAPOLI ROMA 2,40 1,50 ITA1 16819 189 INTER MILAN 1,70 2,00

Man. Pal. Avv. Squadre Quota 1 Quota 2 ITA1 16819 188 NAPOLI ROMA 2,40 1,50 ITA1 16819 189 INTER MILAN 1,70 2,00 Testa a Testa TESTA A TESTA Pronosticare quale tra le due squadre indicate otterrà il miglior piazzamento in classifica al termine del Campionato 24 Agosto 15/ 4 Serie A, Liga, Premier League, Bundesliga,

Dettagli

Annual Review of Football Finance 2015

Annual Review of Football Finance 2015 Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Dario Esposito Barabino & Partners Tel: +39 02 72023535 Mob: +39 380 7360733 Email: d.esposito@barabino.it

Dettagli

CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13

CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13 CALENDARIO COMPLETO SERIE A TIM STAGIONE 2012/13 1^ Giornata Artemio Franchi 25/08/2012 18:00 Fiorentina Udinese 2-1 Juventus Arena 25/08/2012 20:45 Juventus Parma 2-0 San Siro 26/08/2012 18:00 AC Milan

Dettagli

SPONSOR & PARTNER NEL SOCIALE PER IL TERRITORIO SOCIAL NETWORK FILOSOFIA DINAMO VALORE MARCHIO

SPONSOR & PARTNER NEL SOCIALE PER IL TERRITORIO SOCIAL NETWORK FILOSOFIA DINAMO VALORE MARCHIO SPONSOR & PARTNER NEL SOCIALE PER IL TERRITORIO SOCIAL NETWORK FILOSOFIA DINAMO VALORE MARCHIO DATI PUBBLICO 2013-2014 SQUADRA CASA GARE TOTALE SPETTATORI MEDIA Acea Roma 15 36.834 2.456 Acqua Vitasnella

Dettagli

PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE

PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE Il volume, edito dalla FIGC con la collaborazione di AREL e PwC, rappresenta la fotografia più aggiornata sullo stato del

Dettagli

IL CDA APPROVA I DATI RELATIVI AL PRIMO TRIMESTRE 2010/2011

IL CDA APPROVA I DATI RELATIVI AL PRIMO TRIMESTRE 2010/2011 IL CDA APPROVA I DATI RELATIVI AL PRIMO TRIMESTRE 2010/2011 Sommario i Ricavi del primo trimestre sono pari a 48,8 milioni, in diminuzione di 16,1 milioni (pari al 24,8%) rispetto a 64,9 milioni del primo

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Luglio 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993

Dettagli

RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI

RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI In un contesto ancora debole, il esprime una redditività in crescita continuando

Dettagli

Juventus Football Club: Il CdA approva i dati relativi al primo semestre 2006/2007

Juventus Football Club: Il CdA approva i dati relativi al primo semestre 2006/2007 Juventus Football Club: Il CdA approva i dati relativi al primo semestre 2006/2007 Sommario i Ricavi del semestre sono pari a 101,5 milioni, in diminuzione del 6,9% rispetto a 109 milioni consuntivati

Dettagli

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e Centro Studi COSTRUZIONI: ANCORA IN CALO I LIVELLI PRODUTTIVI MA EMERGONO ALCUNI SEGNALI POSITIVI NEL MERCATO RESIDENZIALE, NEI MUTUI ALLE FAMIGLIE E NEI BANDI DI GARA I dati

Dettagli

IL MARKETING SPORTIVO, COOPERAZIONI E MODELLI GESTIONALI NEL CALCIO

IL MARKETING SPORTIVO, COOPERAZIONI E MODELLI GESTIONALI NEL CALCIO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA, INGEGNERIA, ECONOMIA Corso di Laurea Interdipartimentale in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità

Dettagli

A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO

A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO Tel. 0392807521 0392807511 Gli under 30 italiani e la qualità della vita per provincia A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO Nel capoluogo ligure gli under 30 hanno più opportunità a livello lavorativo e più

Dettagli

30.000 abitanti e tra i 30.000 e i 50.000 (art. 14, co. 32)

30.000 abitanti e tra i 30.000 e i 50.000 (art. 14, co. 32) La legge 122/2010, la c.d. manovra anticrisi, comporta pesanti limiti di spesa in cultura a carico degli enti pubblici e una conseguente drastica riduzione dei servizi e delle attività culturali: a. Riduzione

Dettagli

Qual è lo stato di salute del calcio italiano? Nell ultimo anno ha riguadagnato competitività rispetto alla concorrenza o ha perso altri colpi?

Qual è lo stato di salute del calcio italiano? Nell ultimo anno ha riguadagnato competitività rispetto alla concorrenza o ha perso altri colpi? Qual è lo stato di salute del calcio italiano? Nell ultimo anno ha riguadagnato competitività rispetto alla concorrenza o ha perso altri colpi? E a livello europeo l industria del pallone tira oppure sconta

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

Venture Capital: esperienze dal fronte

Venture Capital: esperienze dal fronte Venture Capital: esperienze dal fronte 3 6 0 CAPITAL PARTNERS Investing in Innovation, full scale Massimiliano D Amico, 360 Capital Partners Cos è il Venture Capital? Il Venture Capital é strutturato con

Dettagli

VIVERE IL MATCH DA PROTAGONISTA

VIVERE IL MATCH DA PROTAGONISTA STAGIONE 2014/2015 VIVERE IL MATCH DA PROTAGONISTA S.S. LAZIO CORPORATE è l esclusivo programma di hospitality che consente di vivere al top le partite della Lazio allo Stadio Olimpico. Un esperienza unica

Dettagli

Gli scenari della consulenza finanziaria e

Gli scenari della consulenza finanziaria e Gli scenari della consulenza finanziaria e del risparmio gestito La consulenza finanziaria nella prospettiva della Mfid2 Roma 2 ottobre 2014 Chiara Fornasari agenda 1 lo scenario 2 evoluzione dell offerta

Dettagli

Presentazione dell indagine

Presentazione dell indagine Presentazione dell indagine Caratteristiche Sponsor Value Cultura & Spettacolo è la ricerca lanciata da StageUp e Ipsos nel 2007 che analizza i consumi culturali e spettacolistici degli italiani, l interesse

Dettagli

Fondo Alpha Immobiliare Evoluzione e Situazione al 31 dicembre 2003

Fondo Alpha Immobiliare Evoluzione e Situazione al 31 dicembre 2003 Fondo Alpha Immobiliare Evoluzione e Situazione al 31 dicembre 2003 Evoluzione dell attivo 500 467 461 472 Valore dell'attivo (mln di euro) 450 400 350 300 250 200 150 100 260 292 386 404 50 0 01/03/2001

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009. Settembre 2010

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009. Settembre 2010 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009 Settembre 2010 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza e Tiziana

Dettagli

NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi

NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi Un 2012 all insegna della timida ripresa per il mercato immobiliare residenziale. I primi due mesi dell anno

Dettagli

Workshop PRESENTAZIONE PREZZI DEGLI IMMOBILI di Milano e Provincia 4 febbraio 2014

Workshop PRESENTAZIONE PREZZI DEGLI IMMOBILI di Milano e Provincia 4 febbraio 2014 Workshop PRESENTAZIONE PREZZI DEGLI IMMOBILI di Milano e Provincia 4 febbraio 2014 2 MUTUI RESIDENZIALI Sommario 2013 Domanda Offerta Erogazioni Contratti stipulati Compravendite assistite da mutuo Tipologia

Dettagli

Joey Saputo. Stiamo lavorando per costruire basi solide per il presente ma anche per il futuro. Chiarman Bologna FC 1909. INTERVISTA 16 luglio 2015

Joey Saputo. Stiamo lavorando per costruire basi solide per il presente ma anche per il futuro. Chiarman Bologna FC 1909. INTERVISTA 16 luglio 2015 BOLOGNA FC 1909 Joey Saputo Chiarman Bologna FC 1909 Stiamo lavorando per costruire basi solide per il presente ma anche per il futuro INTERVISTA 16 luglio 2015 IL CALCIO ITALIANO Il calcio italiano

Dettagli

IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE DELL ESERCIZIO 2012/2013

IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE DELL ESERCIZIO 2012/2013 IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE DELL ESERCIZIO 2012/2013 Sintesi dei risultati al 30 settembre 2012: I trimestre Importi in milioni di Euro 2012/2013 2011/2012 Assolute % Ricavi 54,6 33,7

Dettagli

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est e il tifo calcistico.

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est e il tifo calcistico. OSSERVATORIO NORD EST Il Nord Est e il tifo calcistico Il Gazzettino, 24052011 NOTA INFORMATIVA L'Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino Il sondaggio è stato condotto nei giorni

Dettagli

CONSUMI URBANI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS METANO PER USO DOMESTICO E PER RISCALDAMENTO NEGLI ANNI 2000-2006 NELLE PRINCIPALI CITTÀ ITALIANE

CONSUMI URBANI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS METANO PER USO DOMESTICO E PER RISCALDAMENTO NEGLI ANNI 2000-2006 NELLE PRINCIPALI CITTÀ ITALIANE CONSUMI URBANI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS METANO PER USO DOMESTICO E PER RISCALDAMENTO NEGLI ANNI 2000-2006 NELLE PRINCIPALI CITTÀ ITALIANE D.SANTONICO APAT Dipartimento Stato dell Ambiente e Metrologia

Dettagli

RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA

RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA Il finanziamento degli investimenti degli Enti locali e territoriali: gli strumenti ed il loro utilizzo Alessandro Panaro Milano, 23 gennaio 2015 Le fonti

Dettagli

La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore

La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore Strettamente riservato Roma, 10 novembre 2015 La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore Massimo Scaccabarozzi 2015 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Questo

Dettagli

Maliseti Tobbianese A.S.D.

Maliseti Tobbianese A.S.D. Matricola - 937794 Prato, 19/06/2015 Spett.le Comune di Prato Alla c.a. Dr Amedeo Scura Resp. U.O. Servizi Sportivi E p.c. Franco Pasquale Funzionario Tecnico U.O. Servizi Sportivi La nostra società, come

Dettagli

Management dei Servizi Sportivi

Management dei Servizi Sportivi Master in Management dei Servizi Sportivi Edizione 2014 SOGGETTO PROMOTORE Prodest S. c. a r. l. Ente di Formazione accreditato presso Regione Basilicata e Regione Lombardia Sede legale: via Milano, 14-21052

Dettagli

Business Plan 14-16 - Indirizzi strategici e target di Gruppo. Sezione 1.4

Business Plan 14-16 - Indirizzi strategici e target di Gruppo. Sezione 1.4 Business Plan 14-16 - Indirizzi strategici e target di Gruppo Sezione 1.4 Business Plan 2014/2016 - obiettivi e avanzamento G O A L S Modello di business più semplice, comprensibile e valutabile Focus

Dettagli

Listino prezzi immobili sulla piazza di Milano e Provincia 16 settembre 2014. Giancarlo Vinacci, Amministratore Delegato MedioFimaa

Listino prezzi immobili sulla piazza di Milano e Provincia 16 settembre 2014. Giancarlo Vinacci, Amministratore Delegato MedioFimaa Listino prezzi immobili sulla piazza di Milano e Provincia 16 settembre 2014 Giancarlo Vinacci, Amministratore Delegato MedioFimaa 2 POSITIVI NEGATIVI INVARIATI Aumento costante della domanda di mutui

Dettagli

Settore ISTAT Alberghi e Ristoranti

Settore ISTAT Alberghi e Ristoranti Analisi di settore Settore ISTAT Alberghi e Ristoranti Questo documento è un analisi sintetica del settore Alberghi e Ristoranti realizzata da CRIBIS.it con l ausilio di MarketLeader, il servizio di CRIF

Dettagli

Bet Analytics The Social Betting Strategy

Bet Analytics The Social Betting Strategy Bet Analytics The Social Betting Strategy Antonino Marco Giardina Marzo 2012 Premessa Pronosticare i risultati di specifici eventi e puntare sugli stessi è alla base di tutte le scommesse sportive L esigenza

Dettagli

Al termine dell esposizione e del dibattito che ne è seguito,

Al termine dell esposizione e del dibattito che ne è seguito, Al termine dell esposizione e del dibattito che ne è seguito, Pagina 3 di 14 - Lega Nazionale Professionisti Serie A l Assemblea delibera all unanimità delle 20 società presenti, nessuno contrario nè astenuto,

Dettagli

Domenico Mauriello Responsabile Centro Studi Unioncamere

Domenico Mauriello Responsabile Centro Studi Unioncamere Domenico Mauriello Responsabile Centro Studi Unioncamere Ministero dell Ambiente e Unioncamere: una collaborazione che risponde ai mutamenti della società italiana RISPETTO: il trend del valore Fonte:

Dettagli

La Stampa in Italia (2010 2012)

La Stampa in Italia (2010 2012) (2010 2012) Roma 5 giugno 2013 La crisi dell editoria quotidiana e periodica: la negativa congiuntura economica, l evoluzione tecnologica e i fattori di criticità strutturali L editoria quotidiana e periodica

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finaze Amministrazione autonoma dei monopoli di stato

Ministero dell Economia e delle Finaze Amministrazione autonoma dei monopoli di stato Ministero dell Economia e delle Finaze Amministrazione autonoma dei monopoli di stato DIREZIONE GENERALE DIREZIONE PER I GIOCHI Oggetto: Scommesse a quota fissa sul calcio Con la presente nota si forniscono

Dettagli

Sembra ieri, ma sono già 107 anni! BUON COMPLEANNO ATALANTA!

Sembra ieri, ma sono già 107 anni! BUON COMPLEANNO ATALANTA! Sembra ieri, ma sono già 107 anni! BUON COMPLEANNO ATALANTA! Il 17 Ottobre 1907, dalla scissione della Giovane Orobia, 5 studenti liceali Eugenio Urio, Giulio e Ferruccio Amati, Alessandro Forlini e Giovanni

Dettagli

www.fiorentinacamp.it fiorentinacamp.tarvisio@gmail.com TARVISIO info line +39 335 7863079

www.fiorentinacamp.it fiorentinacamp.tarvisio@gmail.com TARVISIO info line +39 335 7863079 TARVISIO www.fiorentinacamp.it info@fiorentinacamp.it MAURIZIO GANZ El segna semper lu - (Tolmezzo, 13 ottobre 1968) Presenze Reti Campionato italiano Serie A 260 77 Serie B 215 73 Capocannoniere Serie

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Economia e Organizzazione Aziendale (7,5 CFU) Allievi Meccanici. Prof. Michele Meoli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Economia e Organizzazione Aziendale (7,5 CFU) Allievi Meccanici. Prof. Michele Meoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di (7,5 CFU) Allievi Meccanici Prof. Michele Meoli 3.2 Il Valore Attuale Netto Analisi degli investimenti Overview tecniche di valutazione degli investimenti Tra

Dettagli

E lo sport più seguito in Italia: oltre 42 milioni di persone se ne dichiarano fortemente interessate e coinvolte

E lo sport più seguito in Italia: oltre 42 milioni di persone se ne dichiarano fortemente interessate e coinvolte Rappresenta il 54% degli investimenti totali in sponsorizzazioni sportive, ed è la disciplina preferita dal 53% delle aziende che scelgono di comunicare attraverso lo sport (Fonte:Forces) E lo sport più

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato FOSSATI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato FOSSATI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 774 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato FOSSATI Disposizioni per la tutela dei segni distintivi delle società sportive, enti e federazioni,

Dettagli

l Assicurazione italiana in cifre luglio 2009

l Assicurazione italiana in cifre luglio 2009 l Assicurazione italiana in cifre luglio 29 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SINTESI PER LA STAMPA 14 settembre 2007 Si tratta di un rapporto riservato. Nessuna parte di esso può essere riprodotta, memorizzata in un

Dettagli

!"!!! Gestione interna di società, associazioni e Istituzioni sportive;

!!!! Gestione interna di società, associazioni e Istituzioni sportive; !"! ###! !"!!! Gestione interna di società, associazioni e Istituzioni sportive; Organizzazione e marketing dei rapporti esterni: - conoscenza e interazione con praticanti e tifosi - accordi con le imprese

Dettagli

Quote scommesse serie A campionato

Quote scommesse serie A campionato 38. Giornata 1 X 2 AC Milan - Novara 2:1 1.23 6.02 12.15 13.05.2012 Catania - Udinese 0:2 4.15 2.28 2.51 13.05.2012 Cesena - AS Roma 2:3 5.81 3.82 1.58 13.05.2012 Chievo - Lecce 1:0 2.34 3.36 2.91 13.05.2012

Dettagli

REGOLAMENTO. CONCORSO A PREMI DENOMINATO Scommetti e vinci il Napoli

REGOLAMENTO. CONCORSO A PREMI DENOMINATO Scommetti e vinci il Napoli REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI DENOMINATO Scommetti e vinci il Napoli 1. SOCIETA PROMOTRICE Intralot Italia S.p.A, Sede Legale e Amministrativa in Via Tiburtina, 1155-00156 Roma, iscritta presso il registro

Dettagli

FONDO ALPHA IMMOBILIARE. Evoluzione e situazione al 31 dicembre 2004

FONDO ALPHA IMMOBILIARE. Evoluzione e situazione al 31 dicembre 2004 FONDO ALPHA IMMOBILIARE Evoluzione e situazione al 31 dicembre 2004 1 Agenda Il Fondo immobiliare Alpha Il mercato dei fondi immobiliari 2 Alpha: i risultati del collocamento RISULTATI DEL COLLOCAMENTO

Dettagli

Calendario Serie A 2015-2016

Calendario Serie A 2015-2016 pag. 1 1ª GIORNATA 2ª GIORNATA 23 Agosto 2015 30 Agosto 2015 Empoli - Chievo 1-3 Atalanta - Frosinone Fiorentina - Milan Bologna - Sassuolo Frosinone - Torino 1-2 Carpi - Inter 1-2 Verona - Roma 1-1 Chievo

Dettagli

LE IMPRESE CHE FANNO GRANDE L EUROPA

LE IMPRESE CHE FANNO GRANDE L EUROPA LE IMPRESE CHE FANNO GRANDE L EUROPA NUMERI IN PILLOLE Roma - 08 maggio 2014 Sommario Il valore delle imprese che creano valore 3 Le piccole e medie imprese, esploratrici del mondo 8 Il dualismo del credito

Dettagli

La città e gli studenti

La città e gli studenti La città e gli studenti S E S S I O N E T E M A T I C A 4 CO- C H A I R S P R O F. M I C H E L E B U G L I E S I R E T T O R E U N I V E R S I T À C À F O S C A R I, V E N E Z I A M A R Z I A F O R O N

Dettagli

L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA TERRITORIALE NEL 2013

L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA TERRITORIALE NEL 2013 CONVEGNO LABORATORIO FARMACIA LA GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE DEL FARMACO: STRATEGIE E STRUMENTI DI RISANAMENTO Pisa, 9 ottobre 2014 L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA

Dettagli

Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole conferma redditività, liquidità e sostegno all economia reale anche nel primo semestre 2012

Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole conferma redditività, liquidità e sostegno all economia reale anche nel primo semestre 2012 Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole conferma redditività, liquidità e sostegno all economia reale anche nel primo semestre 2012 Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole continua a generare redditività malgrado

Dettagli

Sempre in prima fila con Smart ReVenues

Sempre in prima fila con Smart ReVenues Sempre in prima fila con Smart ReVenues L impianto sportivo come opportunità La vera scoperta non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel vederli con nuovi occhi. (Marcel Proust) About Smart ReVenues

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017 Milano, 25.03.2014 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Risultati di esercizio al 31.12.2013

Dettagli

Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale

Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale Caorle, 25 maggio 2013 Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Srl Il mestiere di promuovere i territori (città, province,

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2016

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2016 L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE Edizione 2016 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per

Dettagli

Lorenzo Bertuccio. Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica Parmagnani

Lorenzo Bertuccio. Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica Parmagnani 28 dicembre 2010 LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica

Dettagli

IL NUOVO PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA 2011-2020: EFFETTI SUL TERRITORIO EMILIANO-ROMAGNOLO. Modena, 4 aprile 2011

IL NUOVO PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA 2011-2020: EFFETTI SUL TERRITORIO EMILIANO-ROMAGNOLO. Modena, 4 aprile 2011 IL NUOVO PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA 2011-2020: EFFETTI SUL TERRITORIO EMILIANO-ROMAGNOLO Modena, 4 aprile 2011 1 PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA Strumento per la Competitività del Paese In un paese

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2014

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2014 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.214 Settembre 215 Capo Area Programmazione Controlli e Statistica: Gianluigi Bovini Dirigente U.I. Ufficio Comunale di Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura

Dettagli