realizzata dal Master in Sport Management, Marketing & Sociology

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "realizzata dal Master in Sport Management, Marketing & Sociology"

Transcript

1 Presentazione Ricerca Il pallone si sgonfia? Ricerca universitaria sul trend economico del calcio professionistico alle soglie del Fair Play finanziario realizzata dal Master in Sport Management, Marketing & Sociology Milano, 31 Ottobre 2011

2 Indice I PERCHE DELLA RICERCA I NUMERI IL VALORE DELLA PRODUZIONE LA COMPOSIZIONE DEI RICAVI IL FATTURATO I RICAVI DA STADIO I RICAVI DA TELEVISIONI I RICAVI DA MARKETING I COSTI DI PRODUZIONE I RISULTATI DI BILANCIO GLI STIPENDI DEI CALCIATORI L ACQUISTO DI CALCIATORI IL SETTORE GIOVANILE L ANALISI pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

3 I perché della ricerca Una ricerca economico-finanziaria finalizzata ad individuare un nuovo equilibrio sul versante costi e ricavi e ad indicare attraverso i numeri le linee per una metodologia di competitività per nuovi orizzonti all industria del calcio italiano. Il campionato più bello del mondo (con un saldo negativo di quasi 60 milioni di euro nel 2011) nell ultimo decennio ha registrato un passivo superiore ai 2,7 miliardi di euro mentre contemporaneamente 129 giocatori guadagnano più di 1 milione di euro all anno. Se tutti gli introiti derivanti dai diritti televisivi (ovvero il 63% dei ricavi totali) servono a coprire gli stipendi dei calciatori in Serie A, è facile capire perché le società di calcio (solo 4 in attivo nella Serie A) investono nel settore giovanile la metà rispetto alle società big d Europa Serve un momento di riflessione, tra la pluralità di interessi del calcio nostrano, per avviare un rapido processo di revisione in vista del fair play finanziario. L Università Bicocca è scesa in campo per dare una mano (non un calcio) al mondo del pallone che rischia di sgonfiarsi. Prof. Franco B. Ascani Coordinatore del Master Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

4 Da ristorante di lusso a pizzeria Da ristorante di lusso a pizzeria. I ricchi sono gli altri e l Italia si è trasformata in outsider. Gli italiani prima avevano i soldi; ora i soldi li hanno gli spagnoli, gli inglesi ed i francesi. Sono rassegnato. Con queste parole sul calcio italiano, il 3 Agosto 2011, un importante amministratore delegato di Serie A descrive a suo modo la situazione economica del calcio italiano. La presente ricerca, nata all interno del Master Universitario in Sport Management, Marketing & Sociology diretto dal Prof. Franco B. Ascani, coordinata dal Dott. Yassine Fellag e dal Dott. Fabio Psoroulas, si pone lo scopo di verificare la reale situazione del calcio professionistico italiano alla soglia del fair play finanziario. Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

5 I NUMERI Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

6 I numeri del calcio italiano 119 club professionistici (20 in Serie A, 22 in Serie B, 36 in Prima Divisione, 41 in Seconda Divisione); 14 mila calciatori professionisti; 30 milioni di persone interessate al calcio in Italia; 2 miliardi e 500 milioni di euro è il totale del valore della produzione del calcio professionistico italiano nel 2010; 2 miliardi e 836 milioni di euro è il totale del costo della produzione del calcio professionistico italiano nel 2010; 346 milioni di euro è la perdita netta prodotta dal calcio professionistico italiano nel Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

7 IL VALORE DELLA PRODUZONE Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

8 Ricavi Il valore della produzione della Serie A Stagione mln 227 mln Ricavi da stadio 383 mln 310 mln Ricavi da sponsor e att. comm. Diritti tv Plusvalenze 999 mln Contributi in conto esercizio Altro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

9 Ricavi Il valore della produzione della Serie A Stagione Ricavi da ingresso stadio 226 mln 11% sul totale Ricavi da sponsor e attività commerciali 310 mln 15% sul totale Ricavi da diritti tv e radio 999 mln 48% sul totale Plusvalenze per cessione calciatori 383 mln 18% sul totale Contributi in conto esercizio 30 mln 1% sul totale Altri ricavi e proventi diversi 148 mln 7% sul totale TOTALE VALORE DELLA PRODUZIONE MLN Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

10 Ricavi Gli introiti della Serie A Fatturato Serie A = 1,532 miliardi di euro così distribuito: Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

11 LA COMPOSIZIONE DEI RICAVI Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

12 Ricavi La composizione dei ricavi per le 5 top leghe europee Stagione Campionato Fatturato* % diritti media sul fatturato % ricavi da stadio sul fatturato % commerciale e altri ricavi Serie A % 13% 24% Premier League ,5% 25,5% 20% Bundesliga % 25% 45% Liga % 24% 28% Ligue % 13% 17% * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

13 Ricavi La composizione dei ricavi per le 5 top leghe europee Considerazioni sul calcio italiano: Eccessiva dipendenza dai media Pochi ricavi da stadio Pochi ricavi da merchandising Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

14 IL FATTURATO Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

15 L evoluzione del fatturato per le 5 top leghe europee Ultime 13 stagioni* Stagione Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue / / / / / / / / / / / / / * Dati in mln di euro Ricavi Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

16 Ricavi L evoluzione del fatturato per le 5 top leghe europee * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

17 Ricavi Il fatturato dei maggiori club italiani Stagione Società Fatturato* Milan 236 Inter 225 Juventus 205 Roma 123 * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

18 Ricavi La media del fatturato per club per le 5 top leghe europee Ultime 2 stagioni Campionato Numero di club Media fatturato per club 2009/10* Media fatturato per club 2010/11* Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

19 Ricavi Il fatturato per club Nelle 5 top leghe europee Società Campionato Fatturato* Ranking fatturato Real Madrid Liga Barcellona Liga Manchester United Premier League Bayern Monaco Bundesliga Arsenal Premier League Chelsea Premier League Milan Serie A Inter Serie A Juventus Serie A Manchester City Premier League Roma Serie A * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

20 I RICAVI DA STADIO Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

21 Ricavi I ricavi da stadio Top club italiani stagione Società Stadio Capienza Ricavi da stadio* % ricavi da stadio sul tot. fatturato Milan G. Meazza % Inter G. Meazza % Juventus Roma * Dati in mln di euro Olimpico di Torino** Olimpico di Roma ** Ora la Juventus non gioca più in questo stadio % % Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

22 Ricavi I ricavi da stadio dei top club europei Stagione Società Ricavi da stadio* Società Ricavi da stadio* Real Madrid 129 Manchester United 122 Arsenal 115 Barcellona 98 Chelsea 82 Bayern Monaco 67 Liverpool 52 Amburgo 49 Tottenham 45 Celtic 43 Benfica 40 Inter 39 Atletico Madrid 36 Rangers 32 Milan 31 Stoccarda 30 Aston Villa 29 Manchester City 29 Valencio 28 Werder Brema 28 * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

23 Ricavi I ricavi da stadio dei top club europei Società Campionato Stadio Capienza * Dati in mln di euro Ricavi da stadio* Totale Fatturato* % ricavi stadio sul fatturato Real Madrid Liga Bernabeu % Barcellona Liga Camp Nou % Manchester United Premier League Old Trafford % Bayern Monaco Bundesliga Allianz Arena % Arsenal Premier League Emirates Stadium % Chelsea Premier League Stamford Bridge % Milan Serie A G. Meazza % Inter Serie A G. Meazza % Juventus Serie A Olimpico di Torino % Manchester City Premier League City of Manchester % Roma Serie A Olimpico di Roma % Considerazioni sul calcio italiano: Ricavi da stadio inferiori rispetto ai top club europei Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

24 Ricavi Gli spettatori allo stadio in Italia Media spettatori Serie A : Trend evolutivo della media spettatori in Serie A delle ultime 10 stagioni: spettatori Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

25 Ricavi La media spettatori nelle 5 top leghe europee Stagione Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

26 Ricavi La media spettatori per le 5 top leghe europee Ultime 10 stagioni Stagione Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue / / / / / / / / / / / Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

27 Ricavi Il riempimento degli stadi Percentuale stagione Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue 1 56% 92% 91% 76% 80% Percentuale Serie A stagione Società % riempimento Juventus 88,5% Siena 77,2% Napoli 76,1% Cesena 72,9% Catania 71,8% Novara 71,2% Inter 70,1% Genoa 55,3% Palermo 55,2% Bologna 54,2% Società % riempimento Atalanta 53,1% Udinese 52,9% Milan 52,2% Roma 51,0% Fiorentina 44,6% Parma 43,8% Lazio 42,4% Cagliari 40,5% Lecce 22,9% Chievo 20,7% Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

28 Ricavi Gli abbonamenti in Serie A Involuzione nelle ultime 8 stagioni Abbonamenti Stagione Abbonamenti 2004/ / / / / / / / Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

29 Ricavi I ricavi da stadio dei club europei Benefici immediati, in termini di fatturato, degli ultimi stadi di proprietà europei Società Stadio Anno Costo* Differenza di capienza Differenza fatturata* Schalke 04 Veltins Arena 2001/ Manchester City City of Manchester 2003/ Benfica Estadio da Luz 2003/ Arsenal Emirates Stadium 2006/ Manchester United Old Trafford (ristrutt.) 2006/ * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

30 Ricavi I vantaggi degli stadi di proprietà Naming Rights Società Bayern Monaco Schalke 04 Arsenal Svezia Incasso 6 mln di euro all anno dall Allianz 5 mln di euro all anno dalla Veltins 7,5 mln di euro all anno dalla Fly Emirates 1,7 mln di euro all anno dalla Svedbank per il nuovo stadio di Stoccolma Stadio sempre aperto: aumento di fatturato per il club, luogo di ritrovo per i tifosi, sponsorizzazioni ed opportunità commerciali più remunerative derivanti proprio dal nuovo stadio di proprietà. Curiosità: All Allianz Arena, stadio del Bayern Monaco, vengono venduti ad ogni partita: litri di birra E importante lo sfruttamento wurstel delle aree commerciali pretzel Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

31 Ricavi Case history: Juventus Stadium Costo: 122 milioni di euro, finanziati da Sportfive (75 milioni), Posti: Credito Sportivo (60 milioni) e NordiConad (22 milioni). Posti Premium: Skybox: 484 Distanza minima dal campo: 7,5 metri Bar ed aree di ristorazione: 29 Postazioni stampa : 459 Aree di Baby Park: 3 (che possono contenere in tutto 50 bambini) Area Aree commerciali: mq Abbonamenti: La Juventus nel ha avuto introiti da stadio per 17 milioni di euro. L obiettivo per il è di raggiungere i 32 milioni di euro, passando dall 8% al 20% del fatturato. Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

32 I RICAVI DA TELEVISIONI Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

33 Ricavi I ricavi dalle Tv in Italia Evoluzione degli introiti dei diritti Tv in Serie A* Mln di * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

34 Ricavi I ricavi dalle Tv in Italia Ultime 16 stagioni Stagione Introiti diritti tv* Incidenza sui ricavi totali 1995/ % 1996/ % 1997/ % 1998/ % 1999/ % 2000/ % 2001/ % 2002/ % 2003/ % 2004/ % 2005/ % 2006/ % 2007/ % 2008/ % 2009/ % 2010/ % * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

35 Ricavi Ricavi dalle Tv per le società di Serie A Mln di Ultime 2 stagioni* * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

36 Ricavi I ricavi dalle Tv per le società di Serie A * Dati in mln di euro Società 2009/10* 2010/11* Juventus Inter Milan Roma Napoli Lazio Fiorentina Palermo Sampdoria Udinese Genoa Cagliari Parma Bologna Catania Chievo Bari Brescia In B 23 Lecce In B 23 Cesena In B 20 Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

37 Ricavi L auditel della Pay-Tv Media ultime 4 stagioni* spettatori Stagione Media Auditel Pay-tv 2008/ / / / * Dati di Sky Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

38 Ricavi I ricavi dalle Tv per le 5 top leghe europee Stagione * * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

39 Ricavi I ricavi dalle Tv per le 5 top leghe europee Stagione Ricavi diritti Tv interni* Ricavi diritti Tv estero* Ricavi diritti televisivi totali* Incidenza sui ricavi totali * Dati in mln di euro Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue % 55% 30% 49% 70% Considerazioni sul calcio italiano: I fatturati dei club italiani dipendono in gran parte dai diritti Tv Difficoltà a vendere il prodotto all estero Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

40 Ricavi I ricavi dai media dei top club europei Stagione Società Ricavi dai media* Società Ricavi dai media* Barcellona 178 Real Madrid 159 Milan 141 Inter 138 Juventus 132 Manchester United 128 Arsenal 106 Chelsea 105 Liverpool 97 Bayern Monaco 83 Olympique Lione 78 Olympique Marsiglia 71 Fiorentina 70 Manchester City 66 Roma 66 Bordeaux 65 Aston Villa 64 Tottenham 63 Atletico Madrid 62 Fulham 62 * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

41 RICAVI DA MARKETING Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

42 Considerazioni sul calcio italiano: Ricavi Marketing, merchandising & sponsorship Stagione La Serie A ha ricavato dal merchandising 77 milioni di euro. Il ricavo medio per società di Serie A è di 3,85 milioni di euro, che equivale al 4,4% del fatturato. La Serie A ha ricavato dagli sponsor di maglia 66 milioni di euro. Il ricavo medio per società è di 3,66 milioni di euro. La spesa media di un tifoso italiano per il merchandising ufficiale è di 23 euro. Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

43 Ricavi I ricavi da merchandising per le 5 top leghe europee Stagione * Mln di * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

44 Ricavi I ricavi da merchandising per le 5 top leghe europee Stagione Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue 1 Ricavi da merchandising* Ricavi medi per società* Incidenza sul fatturato 3, ,5 9 3,72 4,4% 7,1% 8,9% 10,6% 8,6% Spesa media dei tifosi in Europa Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue 1 23 euro 65 euro 35 euro 45 euro 42 euro * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

45 Ricavi I ricavi da sponsor di maglia per le 5 top leghe europee Stagione Serie A Premier League Bundesliga Liga Ligue 1 Ricavi da sponsor di maglia* Ricavi medi per società* Incidenza sul fatturato * Dati in mln di euro 3,66 6,4 6,58 3,19 3,27 5,1% 4% 6,6% 4% 5,1% Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

46 Ricavi I ricavi da marketing & merchandising dei top club europei Stagione Società Ricavi da M&m* Società Ricavi da M&m* Bayern Monaco 173 Real Madrid 151 Barcellona 122 Manchester United 99 Schalke Liverpool 76 Chelsea 69 Milan 63 Amburgo 63 Borussia Dortmund 61 Manchester City 57 Juventus 56 Arsenal 54 Inter 48 Olympique Marsiglia 45 Olympique Lione 43 Benfica 41 Tottenham 38 Roma 38 Napoli 38 * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

47 I COSTI DI PRODUZIONE Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

48 Costi I costi della produzione della Serie A Stagione mln 265 mln 77 mln Servizi Godimento beni di terzi Lavoro 323 mln mln Oneri diversi di gestione Ammortamenti e svalutazioni Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

49 Costi I costi della produzione della Serie A Costo per servizi 265 mln 12% sul totale Costo godimento beni di terzi mln 3% sul totale Costo del lavoro mln 51% sul totale Altri oneri diversi di gestione 323 mln 14% sul totale Ammortamenti e svalutazioni 436 mln 20% sul totale TOTALE COSTO DELLA PRODUZIONE MLN VALORE PRODUZIONE 2.097,3 MLN SALDO 169,7 MLN Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

50 Costi Rapporto Valore/Costo Serie A: analisi degli ultimi 10 anni Passivi ultime 10 stagioni* * Dati in mln di euro Considerazioni sul calcio italiano: Costi aggregati costantemente maggiori dei ricavi aggregati Il passivo degli ultimi 10 anni supera i 2,7 miliardi di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

51 I RISULTATI DI BILANCIO Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

52 Costi Seria A: risultati di bilancio Club Serie A 4 Club con il bilancio in passivo 16 Club con il bilancio in attivo Considerazioni sul calcio italiano: 106 società del calcio professionistico analizzate Solamente 15 società del calcio professionistico (di cui solo 4 di Serie A) hanno registrato un bilancio in attivo Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

53 Costi Seria A: risultati di bilancio Società Risultato netto* Società Risultato netto* Atalanta -6,9 Bari -19,3 Bologna -8,3 Cagliari -3,7 Catania +2,5 Chievo -1,5 Fiorentina +4,4 Genoa -0,6 Inter -69 Juventus -11,3 Lazio -1,7 Livorno +1,8 Milan -9,8 Napoli +0,3 Palermo -17,2 Parma -2,4 Roma -22 Sampdoria -16,4 Siena -5,5 Udinese -6,9 * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

54 GLI STIPENDI DEI CALCIATORI Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

55 Costi Gli stipendi della Serie A Mln di Ultime due stagioni* Milan Inter Juventus Roma Fiorentina Lazio Genoa Sampdoria Napoli Bologna Palermo Parma Bari Catania Udinese Cagliari Lecce Brescia Chievo Cesena Atalanta Novara Siena 129 Giocatori di Serie A guadagnano più di 1 milione di euro l anno * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

56 Costi L evoluzione degli stipendi della Serie A Mln di * Dati in mln di euro Ultime sei stagioni* Anno Spese lorde per stipendi* 2006/ / / / / / Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

57 Costi Il pallone si sgonfia? I più pagati in Italia I più pagati nel mondo Giocatore Stipendio* Giocatore Stipendio* Ibrahimovic 9 Buffon 6 Sneijder 6 Totti 5,2 Eto o 20 C. Ronaldo 12 Messi 10,5 Torres 10 * Dati in mln di euro Considerazioni sul calcio italiano: Tutti gli introiti derivanti da diritti Tv (63% dei ricavi totali) servono a coprire gli stipendi dei calciatori della Serie A Lo stipendio dei calciatori costituisce il 51% del costi della Serie A Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

58 Costi Gli stipendi per le 5 top leghe europee Stagione * Mln di * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

59 Costi Quanto dei ricavi serve a pagare gli stipendi? Considerazioni sul calcio italiano: In Serie A oltre il 70% dei ricavi totali di un club professionistico serve a coprire gli stipendi; In nessun altro campionato il rapporto è così elevato milioni di euro è la somma degli stipendi della serie A per la stagione in corso Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

60 L ACQUISTO DI CALCIATORI Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

61 Costi Il mercato estivo Mln di Estate 2011* * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

62 Mln di Costi Pillole dal mercato: la situazione degli ultimi anni Ultime cinque stagioni* Anno Saldo* 2007/08-100,9 2008/09-195,3 2009/10-13,0 2010/11-51,8 2011/12-59,4 * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

63 Campionato Pillole dal mercato: campionati a confronto Bilancio complessivo Estate 2011* Acquisto più costoso Cessione più vantaggiosa Serie A -59 Osvaldo 15 Pastore 43 Premier League -216 Aguero 45 Fabregas 29 Bundesliga -19 Neuer 22 Neuer 22 Liga -56 Falcao 40 Aguero 45 Ligue 1-40 Pastore 43 Gervinho 12 * Dati in mln di euro Costi Considerazioni sul calcio italiano: Nonostante un mercato non esaltante come in passato, la Serie A resta, dopo la Premier, il campionato con il saldo negativo più elevato: - 59,4 milioni di euro. Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

64 IL SETTORE GIOVANILE Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

65 Costi Il settore giovanile: una risorsa sottovalutata Mln di Investimenti annui in Serie A* * Dati in mln di euro Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

66 Costi Investimenti nel settore giovanile in Serie A Anno 2010* Società Investimento annuo Bari 0,7 Bologna 1,4 Brescia 2,0 Cagliari 1,2 Catania 2,0 Cesena 0,9 Chievo Verona 0,9 Fiorentina 1,8 Genoa 2,0 Inter 5,0 * Dati in mln di euro Società Investimento annuo Juventus 5,0 Lazio 1,2 Lecce 2,0 Milan 5,0 Napoli 0,3 Palermo 1,1 Parma 2,0 Roma 2,5 Sampdoria 1,5 Udinese 1,5 Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

67 Costi Settore giovanile: alcuni esempi europei Società Investimenti annui* Barcellona 12 Arsenal 10 Real Madrid 8 * Dati in mln di euro Considerazioni sul calcio italiano: Mediamente le società italiane investono il 50% in meno nel settore giovanile rispetto alle big d Europa Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

68 Settore giovanile: i campioni formati in casa Campionato Media calciatori in prima società provenienti dai vivai Serie A 12,5% Premier League 17,5% Bundesliga 17,0% Liga 25,0% Ligue 1 30,0% Media europea 22,0% Considerazioni sul calcio italiano: La media dei giocatori formatasi nei vivai in Serie A è il 12,5%, circa il 10% in meno rispetto alla media europea La Serie A è il campionato europeo con meno giocatori formati nei vivai tra le 5 Top leghe europee Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

69 L ANALISI Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

70 Bundesliga-Serie A: le ragioni del sorpasso Alcuni esempi spiegano come il calcio tedesco ha superato il calcio italiano Serie A Bundesliga Media spettatori 2010/ Partita più vista in Serie B allo stadio nel 2010/11 Atalanta-Siena spettatori Herta Berlino-Union Berlino spettatori % riempimento stadi 56% 91%* Prezzo biglietto più caro Inter 365 euro Bayern Monaco 70 euro *Borussia Monchengladbach ha la percentuale di stadio meno riempita: 82%. Bayern Monaco 100% Segreti del successo: Comodità degli stadi rinnovati dal mondiale del 2006 Facilità di acquisto del biglietto anche via Internet Prezzi contenuti (media 31 euro) e fissi per tutta la stagione senza partite di cartello Sicurezza del posto numerato Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

71 Il fair play finanziario: una finestra sul futuro Regole principali Prima fase, triennio : consentito deficit massimo nel triennio di 45 milioni di euro (15 a stagione mediamente), ripianabile con donazioni o aumenti di capitale. Seconda fase, trienno : consentito deficit massimo di triennio di 30 milioni di euro, non ripianabile tramite prestiti. Terza fase, : sarà ammesso solo un deficit ridotto in prospettiva del pareggio di bilancio nel triennio. Obiettivo: bilancio dei club in pareggio come requisito necessario per l ammissione alle coppe europee. Eccezioni: Dal conto delle uscite monetarie saranno escluse le spese per il settore giovanile e sugli impianti perché considerate spese virtuose, cioè in grado di generare ricavi futuri. Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

72 Le scadenze e il deficit massimo Deficit Massimo* Riepilogo regole principale Fair Play Finanziario Periodo Controlli per le coppe Sanzioni nelle coppe /12, 2012/ / / /13, 2013/ / / /14, 2014/ / / /15, 2015/ / / /16, 2016/ / /19 Dal 2017 il deficit massimo è da definire. L idea Uefa è di ridurlo fino a 5 milioni. Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

73 Lo scenario futuro: quali necessità? Investimenti settore giovanile a lungo termine. Investimenti su infrastrutture di proprietà o strategie di gestione degli impianti in grado di generare ricavi alternativi e sfruttabili durante tutto l arco dell anno. Strategie di marketing per aumentare il valore del prodotto calcio italiano sia internamente sia all estero, in termini di merchandising e di diritti tv. Drastica riduzione dei costi e delle spese folli o eccessive. Sviluppo di logiche imprenditoriali al posto di logiche mecenatistiche. Impostazione di strategie a lungo termine, sacrificando anche la competitività attuale in favore di uno sviluppo futuro. Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

74 Da dove ripartire? Spunti e considerazioni Fatturati bassi. Per crescere servono stadi di proprietà. Ma la legge sugli stadi è bloccata in Parlamento da anni senza approvazione. La Serie A all estero vale meno di un quinto della Premier League. La Premier League incassa dai diritti tv venduti all estero oltre mezzo miliardo di euro, la Serie A meno di 100 milioni di euro. Serve incrementare il valore. La Supercoppa Italiana in Cina è un primo passo verso questa direzione e bisogna ragionare da Lega, non da singoli club. Gli stipendi assorbono il 70% dei ricavi totali. Le società italiane sono eccessivamente dipendenti dalle entrate Tv. In Italia trionfa il mercato del falso. Il merchandising (77 milioni di euro) non decolla, mal supportato da chi pensa ancora che il valore del calcio non vada coltivato. Tra Calciopoli e Calcio-scommesse, il calcio italiano perde sempre. Serve una nuova mentalità. Unversità degli Studi di Milano-Bicocca Master in Sport Management, Marketing & Sociology

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

GLI STADI POLIFUNZIONALI IN ITALIA: DAL CONFRONTO CON L EUROPA SPUNTI DI RIFLESSIONE. di Alfredo de Martini *

GLI STADI POLIFUNZIONALI IN ITALIA: DAL CONFRONTO CON L EUROPA SPUNTI DI RIFLESSIONE. di Alfredo de Martini * RIVISTA DI ISSN 1825-6678 DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT Vol. VIII, Fasc. 2, 2012 GLI STADI POLIFUNZIONALI IN ITALIA: DAL CONFRONTO CON L EUROPA SPUNTI DI RIFLESSIONE di Alfredo de Martini * SOMMARIO:

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

IL MARKETING NELLA GESTIONE DI UNO STADIO MODERNO. di Stefano Giudice*

IL MARKETING NELLA GESTIONE DI UNO STADIO MODERNO. di Stefano Giudice* RIVISTA DI ISSN 1825-6678 DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT Vol. IV, Fasc. 2, 2008 IL MARKETING NELLA GESTIONE DI UNO STADIO MODERNO di Stefano Giudice* SOMMARIO: Introduzione 1. Perché il marketing è diventato

Dettagli

LA GESTIONE DELLE DETERMINANTI DEI COSTI DI UNA SOCIETA DI CALCIO: LA VALUTAZIONE DEL PARCO GIOCATORI

LA GESTIONE DELLE DETERMINANTI DEI COSTI DI UNA SOCIETA DI CALCIO: LA VALUTAZIONE DEL PARCO GIOCATORI Università Commerciale Luigi Bocconi Facoltà di Economia Corso di Laurea in Amministrazione, Finanza e Controllo LA GESTIONE DELLE DETERMINANTI DEI COSTI DI UNA SOCIETA DI CALCIO: LA VALUTAZIONE DEL PARCO

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

di Armando Pedicini * e Tullio Tiani **

di Armando Pedicini * e Tullio Tiani ** RIVISTA DI ISSN 1825-6678 DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT Vol. VIII, Fasc. 1, 2012 LO SPORT E LE RISORSE FINANZIARIE NELL UNIONE EUROPEA: L INQUADRAMENTO DELLA DISCIPLINA A FAVORE DELLA COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

LA NUOVA CITTÀ DELLO SPORT ATTORNO ALLO STADIO UEFA DI BOLOGNA

LA NUOVA CITTÀ DELLO SPORT ATTORNO ALLO STADIO UEFA DI BOLOGNA MASTERPLAN PER IL NUOVO QUARTIERE DELLO STADIO UEFA LA NUOVA CITTÀ DELLO SPORT ATTORNO ALLO STADIO UEFA DI BOLOGNA a cura di A VISION OF EUROPE, CIVICARCH, ECCN ottobre 2011 www.avoe.org Il masterplan

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

R. Giocatore Squadra P propr mvoto mgoal m.a/e fmed Crv P RUBINHO Palermo Ambrosiana F. 4 P MIRANTE Parma Ambrosiana F. 1 P BRICHETTO Palermo

R. Giocatore Squadra P propr mvoto mgoal m.a/e fmed Crv P RUBINHO Palermo Ambrosiana F. 4 P MIRANTE Parma Ambrosiana F. 1 P BRICHETTO Palermo P RUBINHO Palermo Ambrosiana F. 4 P MIRANTE Parma Ambrosiana F. 1 P BRICHETTO Palermo Ambrosiana F. 0 D BOCCHETTI Genoa Ambrosiana F. 5 D CASSANI Palermo Ambrosiana F. 5 D SANTON Inter Ambrosiana F. 5

Dettagli

Ospitalità. inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT

Ospitalità. inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT Ospitalità inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT Il nuovo modo di vivere la partita Mai da soli e sempre nel modo migliore. Può riassumersi così la filosofia dell ospitalità che l Inter offre per la

Dettagli

APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI BILANCIO PER L ESERCIZIO CHIUSO AL 30 GIUGNO 2014

APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI BILANCIO PER L ESERCIZIO CHIUSO AL 30 GIUGNO 2014 Deliberazioni del Consiglio di Amministrazione di A.S. Roma S.p.A. APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI BILANCIO PER L ESERCIZIO CHIUSO AL 30 GIUGNO 2014 Roma, 3 ottobre 2014 Il Consiglio di Amministrazione di

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A

L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A L azienda può essere considerata come: Un insieme organizzato di beni e persone che svolgono attività economiche stabili e coordinate allo scopo di

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA Liverpool FC Anfield - Liverpool Giovedì, 19 febbraio 2015 21.05CET (20.05 ora locale) Sedicesimi di finale, Andata Beşiktaş JK Ultimo aggiornamento

Dettagli

ASPETTI FISCALI, AMMINISTRATIVI ED ACCERTAMENTO NELLE A.S.D.

ASPETTI FISCALI, AMMINISTRATIVI ED ACCERTAMENTO NELLE A.S.D. ASPETTI FISCALI, AMMINISTRATIVI ED ACCERTAMENTO NELLE A.S.D. Convegno del 7 dicembre 2010 Dott. ssa Mariangela Brunero Il rendiconto: criteri e modalità di redazione ed approvazione Introduzione Attività

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI

NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI Valore aggiunto Valore della produzione - Consumi di materie - Spese generali + Accantonamenti Mol (Valore

Dettagli

ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI

ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI 1. Aspetti fiscali generali Gli enti di tipo associativo, di cui fanno parte anche le associazioni sportive dilettantistiche, sono assoggettate

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Obiettivo minimo GRANDI MANOVRE NON SOLO CALCIO. LA PARTITA SI GIOCA ANCHE AI VERTICI

Obiettivo minimo GRANDI MANOVRE NON SOLO CALCIO. LA PARTITA SI GIOCA ANCHE AI VERTICI GRANDI MANOVRE NON SOLO CALCIO. LA PARTITA SI GIOCA ANCHE AI VERTICI SOCIETÀ MILANO DOMENICA 19 APRILE 2015 WWW.METRONEWS.IT Inter-Milan oggi vale per restare in corsa Europa League. E Inzaghi è quello

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO. dott.ssa Annaluisa Palma 1

IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO. dott.ssa Annaluisa Palma 1 IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO dott.ssa Annaluisa Palma 1 Indice Il budget: documenti amministrativi in cui si estrinseca; Forma e contenuti del budget degli investimenti; Gli scopi

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

IL REGIME FISCALE DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE E DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE (COMPRESE LE SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE)

IL REGIME FISCALE DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE E DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE (COMPRESE LE SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE) RIVISTA DI ISSN 1825-6678 DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT Vol. III, Fasc. 1, 2007 IL REGIME FISCALE DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE E DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE (COMPRESE LE SOCIETÀ SPORTIVE

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

L ORDINAMENTO FINANZIARIO E CONTABILE DEGLI ENTI LOCALI. Slides a cura del dott. Paolo Longoni

L ORDINAMENTO FINANZIARIO E CONTABILE DEGLI ENTI LOCALI. Slides a cura del dott. Paolo Longoni L ORDINAMENTO FINANZIARIO E CONTABILE DEGLI ENTI LOCALI 1 Slides a cura del dott. Paolo Longoni!1 PARLARE DI CONTABILITÀ NEGLI ENTI LOCALI.. Significa adottare un punto di vista diverso da quello in uso

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A TORINO

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A TORINO CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A TORINO Fino al 6 maggio 2011 è possibile presentare la domanda per accedere ai contributi a sostegno delle famiglie per le spese di istruzione

Dettagli

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di Gli indici per l analisi di bilancio Relazione di Giorgio Caprioli Gli indici di solidità Gli indici di solidità studiano il rapporto tra le parti alte dello Stato Patrimoniale, ossia tra Capitale proprio

Dettagli

CHE COSA E IL COERVER COACHING

CHE COSA E IL COERVER COACHING COERVER COACHING CHE COSA E IL COERVER COACHING Il sistema di insegnamento del gioco del calcio più utilizzato del mondo attraverso lo sviluppo delle capacità tecniche e tattiche individuali e coordinative

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

S T A T O P A T R I M O N I A L E 31/12/2012 31/12/2011

S T A T O P A T R I M O N I A L E 31/12/2012 31/12/2011 Ditta 005034 Data: 05/04/2013 Ora: 15.13 Pag.001 A.I.R. - ASSOCIAZIONE ITALIANA RETT - ONLUS VIALE BRACCI 1 53100 SIENA SI ESERCIZIO DAL 01/01/2012 AL 31/12/2012 BILANCIO IN FORMA ABBREVIATA AI SENSI DELL'ART.2435

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

Tessera del Tifoso. Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico. Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1

Tessera del Tifoso. Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico. Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1 Tessera del Tifoso Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1 Indice degli argomenti Cos è la tessera del tifoso I punti

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1. Il Gruppo e le sue attività Pag. 2. La filosofia della holding Pag. 4

Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1. Il Gruppo e le sue attività Pag. 2. La filosofia della holding Pag. 4 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1 Il Gruppo e le sue attività Pag. 2 La filosofia della holding Pag. 4 Contact: Barabino & Partners Claudio Cosetti c.cosetti@barabino.it

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCIO

REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCIO REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCIO STAGIONE 2011 2012 INTRODUZIONE Qui di seguito trovate le Regole Ufficiali della Federazione Fantacalcio. Ogni anno, se necessario, vengono modificate e aggiornate

Dettagli

Tassi a pronti ed a termine (bozza)

Tassi a pronti ed a termine (bozza) Tassi a pronti ed a termine (bozza) Mario A. Maggi a.a. 2006/2007 Indice 1 Introduzione 1 2 Valutazione dei titoli a reddito fisso 2 2.1 Titoli di puro sconto (zero coupon)................ 3 2.2 Obbligazioni

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore IL CONTESTO L approvazione del Bilancio di previsione quest anno si pone esattamente a metà del mio mandato rettorale, iniziato tre anni fa,

Dettagli

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE Prof. MARCO GIULIANI Docente di Economia Aziendale Università Politecnica delle Marche Socio LIVE m.giuliani@univpm.it Jesi, 11 ottobre 2013 1 Prime

Dettagli

Economia dello sport: linee strategiche di sviluppo economico. Cristina Nardi Spiller*

Economia dello sport: linee strategiche di sviluppo economico. Cristina Nardi Spiller* 1 Economia dello sport: linee strategiche di sviluppo economico di Cristina Nardi Spiller* «La ricchezza delle nazioni è sempre in proporzione del numero degli uomini, e della quantità del moto che si

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln

L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln 1. Nomi di persona/battesimo (Personennamen) e cognomi (Familiennamen)

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Food Cost e gestione informatizzata della cucina. Marco Terrile 2008 ChefMaTe - Software per la Ristorazione 1

Food Cost e gestione informatizzata della cucina. Marco Terrile 2008 ChefMaTe - Software per la Ristorazione 1 Food Cost e gestione informatizzata della cucina 1 Determinazione e controllo dei costi La locuzione economie di scala è usata in economia per indicare la relazione esistente tra aumento della scala di

Dettagli

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI DAGLI AMATORI AI PROFESSIONISTI DI FATTO ATTRAVERSO LO STUDIO DELLE SOCIETÀ CALCISTICHE a cura di MATTEO SPERDUTI 2 0 1 5 INDICE ACRONIMI E ABBREVIAZIONI......

Dettagli

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL CONSERVAZI ONE ED ACCESSI BI LI TÀ I N NTERNETDICOLLEZI ONIAUDI OVI SI VE I PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL 1. IL RUOLO DELLE BIBLIOTECHE AUDIOVISIVE Il fine principale è la conservazione

Dettagli

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO I NUOVI PRINCIPI CONTABILI. LA DISCIPLINA GENERALE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO E CONSOLIDATO. OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO GABRIELE SANDRETTI MILANO, SALA

Dettagli

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi 1 FRANCIA Le Scuole sous contrat d association In Francia il sistema è centralistico con un Ministero forte che regola ogni aspetto. Ci sono tre tipologie

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE STADIO FRIULI

RISTRUTTURAZIONE STADIO FRIULI RISTRUTTURAZIONE STADIO FRIULI L obiettivo principale del progetto del nuovo Stadio Friuli è creare un impianto sportivo moderno, sicuro, sostenibile, in grado di offrire un esperienza unica per tutti

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO: IL REPORT FORM

LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO: IL REPORT FORM LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO: IL REPORT FORM Il conto economico che abbiamo esaminato fino ad ora si presenta a sezioni contrapposte: nella sezione del DARE vengono rilevati i costi, e nella

Dettagli

La Comunicazione Multimediale nelle Società Sportive. Introduzione...3. PARTE I : La situazione attuale...5

La Comunicazione Multimediale nelle Società Sportive. Introduzione...3. PARTE I : La situazione attuale...5 La Comunicazione Multimediale nelle Società Sportive Indice: Introduzione...3 PARTE I : La situazione attuale...5 I.1 La comunicazione multimediale per le società sportive....5 I.2 La situazione attuale:

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Documento su. Conferenza Stato Città Autonomie locali

Documento su. Conferenza Stato Città Autonomie locali Documento su Situazione finanziaria delle Province e valutazione sulla sostenibilità del concorso delle Province e Città metropolitane alla riduzione della spesa pubblica Analisi tecnica operata sulla

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Il consolidamento negli anni successivi al primo

Il consolidamento negli anni successivi al primo Il consolidamento negli anni successivi al primo Il rispetto del principio della continuità dei valori richiede necessariamente che il bilancio consolidato degli esercizi successivi sia strettamente dipendente

Dettagli