FONDI FONDI. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Strategie. Eurizon Capital SGR S.p.A.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FONDI FONDI. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Strategie. Eurizon Capital SGR S.p.A."

Transcript

1 Eurizon Capital SGR S.p.A. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Strategie FONDI DI FONDI COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI ai sensi del Provvedimento della Banca d Italia del 14 aprile 2005 e valida per l aggiornamento del Prospetto Informativo ai sensi dell art. 23 bis del Regolamento Emittenti della Consob (delibera 11971/99 e successive modifiche).

2 Gentile Cliente, Le comunichiamo che la nostra Società ha avviato un processo di riqualificazione dell'offerta dei fondi comuni di investimento appartenenti al Sistema Strategie. Tale processo si inserisce nell ambito della riorganizzazione del settore del risparmio gestito del Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo finalizzata ad accentrare nella nostra Società la gestione dei fondi comuni originariamente istituiti da Eurizon Investimenti SGR S.p.A. (già denominata CAAM SGR S.p.A.). La riqualificazione dell offerta dei fondi si realizzerà mediante le operazioni di fusione, volte a razionalizzare la gamma dei prodotti, nonché attraverso le modifiche apportate al Regolamento Unico di gestione dei fondi. Le operazioni di fusione e le ulteriori modifiche regolamentari - approvate dalla Banca d Italia sono di seguito illustrate nel dettaglio ed acquisiranno efficacia con decorrenza 28 aprile di 12

3 Le operazioni di fusione e le ulteriori modifiche Sono riepilogate nella seguente tabella le operazioni di fusione per incorporazione che interesseranno i fondi appartenenti al Sistema Strategie. La tabella riporta inoltre la pagina della presente Comunicazione ove sono illustrate le differenze tra le politiche di investimento dei Fondi coinvolti nella fusione. FONDO INCORPORATO Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 100 Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 85 Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 30 Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 50 Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 70 Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 90 FONDO INCORPORANTE Eurizon Focus Obbligazioni Cedola (già Sanpaolo Vega Coupon) Eurizon Soluzione 10 (già Sanpaolo Soluzione 2) Eurizon Soluzione 10 (già Sanpaolo Soluzione 2) Eurizon Soluzione 40 (già Sanpaolo Soluzione 4) Eurizon Soluzione 60 (già Sanpaolo Soluzione 5) Eurizon Focus Azioni Internazionali (già Sanpaolo Soluzione 7) ATTUALE REGOLAMENTO DI APPARTENENZA DEL FONDO INCORPORANTE Eurizon Sistema Valore Aggiunto, Sistema Etico, Sistema Profili & Soluzioni Eurizon Sistema Valore Aggiunto, Sistema Etico, Sistema Profili & Soluzioni Eurizon Sistema Valore Aggiunto, Sistema Etico, Sistema Profili & Soluzioni Eurizon Sistema Valore Aggiunto, Sistema Etico, Sistema Profili & Soluzioni Eurizon Sistema Valore Aggiunto, Sistema Etico, Sistema Profili & Soluzioni Eurizon Sistema Valore Aggiunto, Sistema Etico, Sistema Profili & Soluzioni NUOVO REGOLAMENTO DI APPARTENENZA DEL FONDO INCORPORANTE Eurizon Sistema Mercati Eurizon Sistema Strategie di Investimento Eurizon Sistema Strategie di Investimento Eurizon Sistema Strategie di Investimento Eurizon Sistema Strategie di Investimento Eurizon Sistema Mercati DIFFERENZE TRA LE POLITICHE DI INVESTIMENTO Pag. 4 Pag. 5 Pag. 6 Pag. 7 Pag. 8 Pag. 9 Le operazioni di fusione si realizzeranno mediante il trasferimento delle attività e delle passività detenute dal Fondo incorporato al Fondo incorporante. Le quote del Fondo incorporato saranno automaticamente convertite in quote del Fondo incorporante sulla base del rapporto tra i valori quota dei due Fondi al 25 aprile 2008, ultimo giorno di valorizzazione immediatamente precedente la data di efficacia della fusione. Il passaggio dal Fondo incorporato al Fondo incorporante avverrà automaticamente e senza oneri o spese di alcun genere per i partecipanti. Ad operazione conclusa la Società di Gestione del Risparmio (di seguito, la SGR ) comunicherà a ciascun partecipante ai Fondi incorporati il numero delle quote attribuite per effetto della fusione stessa. Le sottoscrizioni dei Fondi incorporati, anche effettuate nell ambito di Piani Pluriennali di Investimento già stipulati, saranno accettate solo se pervenute alla SGR entro il 4 aprile I versamenti successivi dei Piani Pluriennali di Investimento riprenderanno automaticamente a valere sulle quote del Fondo incorporante successivamente all efficacia della fusione. A decorrere dal 29 aprile 2008, i partecipanti ai Fondi incorporati in possesso di certificati fisici rappresentativi delle quote dei medesimi, potranno presentarli per l annullamento e la sostituzione, senza oneri a loro carico, alla Banca Depositaria per il tramite dei Soggetti Collocatori. Le differenze tra le politiche di investimento dei Fondi coinvolti nelle operazioni di fusione Per effetto delle operazioni di fusione e delle modifiche contestualmente apportate ai Fondi incorporanti, si determineranno alcune variazioni rispetto alla politica di investimento attualmente perseguita dai Fondi incorporati. I Fondi incorporati e quelli incorporanti presentano comunque un elevato grado di compatibilità con riguardo al profilo di rischio/rendimento, all orizzonte temporale ed alla tipologia degli strumenti finanziari oggetto di investimento. Le differenze maggiormente significative tra le politiche di investimento dei Fondi interessati dalle operazioni di fusione sono di seguito illustrate. 3 di 12

4 Politica di investimento comune a tutti i Fondi I Fondi appartenenti al Sistema Strategie sono fondi non armonizzati mentre i Fondi incorporanti sono armonizzati 1. Inoltre, mentre i Fondi appartenenti al Sistema Strategie investono principalmente in parti di altri Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio ( OICR ) quali fondi comuni di investimento e Sicav, i Fondi incorporanti investono principalmente in altre tipologie di strumenti finanziari. FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO STRATEGIE OBBLIGAZIONARIE 100 IN SANPAOLO VEGA COUPON, RIDENOMINATO EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI CEDOLA Categoria Assogestioni Isin portatore Finalità Grado di rischio Tipologie degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria di emittenti e settori industriali Politica di investimento del fondo SANPAOLO STRATEGIE OBBLIGAZIONARIE 100 fino al 27 aprile 2008 Obbligazionari Altre Specializzazioni IT moderata rivalutazione del capitale investito medio-basso principalmente OICR di natura obbligazionaria (anche mista) e/o monetaria denominati in euro. Investimento contenuto in strumenti finanziari di natura obbligazionaria e/o monetaria compatibili con la politica di investimento. in euro. prevalentemente governativi od organismi sovranazionali; investimento contenuto in strumenti finanziari di emittenti societari o in OICR specializzati nell investimento in tali strumenti. Politica di investimento del fondo EURIZON FOCUS OBBLIGAZIONI CEDOLA dal 28 aprile 2008 Obbligazionari Altre Specializzazioni IT moderata crescita del capitale investito medio esclusivamente di natura obbligazionaria e/o monetaria, principalmente denominati in euro e strumenti finanziari derivati aventi ad oggetto tassi di interesse (es. swap su tassi di interesse, future su depositi, ecc.). in qualsiasi valuta. principalmente governativi, organismi sovranazionali/agenzie e società Aree geografiche principalmente Area Euro principalmente Unione Europea Specifici fattori di rischio Stile di gestione Benchmark Rating: investimento contenuto in strumenti finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o privi di rating o in OICR specializzati nell investimento in tali strumenti. Paesi Emergenti: investimento contenuto in strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti o in OICR specializzati nell investimento in tali Paesi. OICR speculativi: è escluso l investimento in OICR speculativi. processo di investimento si fonda principalmente sull utilizzo di un set di modelli quantitativi atti a stimare, sulla base dell andamento del ciclo economico e di altre variabili finanziarie, il grado di sopra/sottovalutazione dei diversi tratti della curva dei rendimenti obbligazionaria. Vengono inoltre valutati i differenziali di rischio/rendimento tra titoli di emittenti governativi e non governativi o di Paesi a basso merito di credito. Gli strumenti finanziari vengono selezionati sulla base delle aspettative sulla direzione dei tassi di interesse dei mercati obbligazionari. Il gestore, attraverso opportuni ribilanciamenti periodici, mira ad accentuare il peso relativo dei comparti obbligazionari che presentano le migliori prospettive di rivalutazione. 30% JP Morgan Emu Government Bond Index; 30% MTS ex Banca d Italia BOT lordo; 10% Merrill Lynch Emu Direct Government Inflation Linked Index; 10% Merrill Lynch Global High Yield European Issuers, rating BB-B, 3% constrained, hedged (coperto) in euro; 10% JP Morgan EMBI Global Diversified hedged (coperto) in euro; 10% UBS Convertible Global Focus Index in euro Duration: durata media finanziaria del Fondo tendenzialmente compresa tra 1 e 4 anni. Rating: merito di credito principalmente pari all investment grade; investimento in strumenti finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o privi di rating fino al 20% del totale delle attività. Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti. Criteri di selezione degli strumenti finanziari: la selezione viene effettuata sulla base delle previsioni circa l evoluzione dei tassi di interesse considerando le opportunità di posizionamento, anche tramite arbitraggi, sui diversi tratti della curva dei rendimenti, sulla base delle previsioni circa l andamento dei tassi di cambio tra le diverse valute e sull analisi dell affidabilità degli emittenti. 40% MTS ex Banca d Italia BOT lordo; 30% JP Morgan Emu Government Bond Index 1-3 anni; 20% Lehman Brothers Euro Aggregate Corporate 500 m Index; 10% Lehman Brothers Euro High Yield Ba/B 3% Issuer Constraint 1 I Fondi armonizzati sono Fondi conformi alle Direttive Comunitarie in materia che possono essere commercializzati nel territorio dell Unione Europea in regime di mutuo riconoscimento. I Fondi non armonizzati possono invece prevedere, nel rispetto delle disposizioni normative, regole parzialmente difformi dalle disposizioni comunitarie. 4 di 12

5 FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO STRATEGIE OBBLIGAZIONARIE 85 IN SANPAOLO SOLUZIONE 2, RIDENOMINATO EURIZON SOLUZIONE 10 Categoria Assogestioni Isin portatore Finalità Orizzonte temporale Grado di rischio Tipologie degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria di emittenti e settori industriali Aree geografiche Specifici fattori di rischio Stile di gestione Benchmark Politica di investimento del fondo SANPAOLO STRATEGIE OBBLIGAZIONARIE 85 fino al 27 aprile 2008 Obbligazionari Misti IT moderata crescita del capitale investito medio periodo (3-5 anni) medio principalmente OICR di natura obbligazionaria e/o monetaria; gli investimenti in OICR di natura azionaria sono presenti per un valore tendenzialmente pari al 15% del totale delle attività e non superiore al 20% dello stesso. Gli OICR sono principalmente denominati in euro. Investimento contenuto in strumenti finanziari di natura obbligazionaria, monetaria ed azionaria compatibili con la politica di investimento. in euro. governativi od organismi sovranazionali. Investimento contenuto in strumenti finanziari di emittenti societari o in OICR specializzati nell investimento in tali strumenti. Per la componente azionaria principalmente società a capitalizzazione medio/elevata in relazione al mercato di quotazione ovvero al settore economico di appartenenza; diversificazione degli investimenti in tutti i settori. Particolare attenzione è rivolta agli OICR di natura azionaria aventi specializzazione settoriale. Area Euro; per la componente azionaria principalmente Nord America, Unione Europea e Pacifico. Rating: investimento contenuto in strumenti finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o privi di rating o in OICR specializzati nell investimento in tali strumenti. Paesi Emergenti: investimento contenuto in strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti o in OICR specializzati nell investimento in tali Paesi. OICR speculativi: è escluso l investimento in OICR speculativi. processo di investimento si fonda principalmente sull utilizzo di un set di modelli quantitativi ciclici, valutativi e di momentum. Con riguardo al mercato obbligazionario vengono analizzati i diversi tratti della curva dei rendimenti dei titoli governativi; vengono inoltre valutati i differenziali di rischio/rendimento tra titoli di emittenti governativi e non governativi o di Paesi a basso merito di credito. Con riguardo al mercato azionario l analisi è basata sui singoli settori economici ed è integrata dallo studio delle singole aree geografiche. 35% JP Morgan Emu Government Bond Index; 20% MTS ex Banca d Italia BOT lordo; 10% Merrill Lynch Emu Direct Government Inflation Linked Index; 10% Merrill Lynch Global High Yield European Issuers, rating BB-B, 3% constrained, hedged (coperto) in euro; 10% JP Morgan EMBI Global Diversified hedged (coperto) in euro; 15% MSCI World hedged (coperto) in euro Politica di investimento del fondo EURIZON SOLUZIONE 10 dal 28 aprile 2008 Obbligazionari Misti IT crescita contenuta del capitale investito breve-medio periodo (1-3 anni) medio-basso principalmente di natura monetaria e/o obbligazionaria e strumenti finanziari derivati aventi ad oggetto tassi di interesse (es. swap su tassi di interesse, future su depositi, ecc.); investimento contenuto in strumenti finanziari di natura azionaria. Gli strumenti finanziari sono principalmente denominati in euro. Investimento contenuto in OICR compatibili con la politica di investimento. in qualsiasi valuta. governativi od organismi sovranazionali/agenzie. Peso residuale degli investimenti in titoli di emittenti societari. Per la componente azionaria principalmente società a capitalizzazione medio/elevata; diversificazione degli investimenti in tutti i settori economici. principalmente Area Euro Duration: durata media finanziaria del Fondo tendenzialmente inferiore a 4 anni. Rating: merito di credito principalmente pari all investment grade; peso residuale degli investimenti in strumenti finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o privi di rating. Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti. processo di investimento integra il contributo discrezionale dei gestori con l apporto di modelli quantitativi. A tale scopo viene utilizzato un set di modelli ciclici, valutativi e di momentum. La selezione dei singoli titoli viene effettuata sia mediante l utilizzo di appositi modelli quantitativi che attraverso l analisi fondamentale e strategica delle singole società. 65% MTS ex Banca d Italia BOT lordo; 25% JP Morgan Emu Government Bond Index; 10% MSCI Emu 5 di 12

6 FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO STRATEGIE SETTORIALI CICLICHE 30 IN SANPAOLO SOLUZIONE 2, RIDENOMINATO EURIZON SOLUZIONE 10 Categoria Assogestioni Isin portatore Finalità Orizzonte temporale Grado di rischio Tipologie degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria di emittenti e settori industriali Aree geografiche Specifici fattori di rischio Stile di gestione Benchmark Politica di investimento del fondo SANPAOLO STRATEGIE SETTORIALI CICLICHE 30 fino al 27 aprile 2008 Bilanciati Obbligazionari IT moderata crescita del capitale investito medio-lungo periodo (5-7 anni) medio principalmente OICR di natura obbligazionaria e/o monetaria; gli investimenti in OICR di natura azionaria sono presenti per un valore tendenzialmente pari al 30% del totale delle attività e non superiore al 40% dello stesso. Gli OICR sono principalmente denominati in euro. Investimento contenuto in strumenti finanziari di natura obbligazionaria, monetaria ed azionaria compatibili con la politica di investimento. in euro. governativi od organismi sovranazionali. Peso residuale degli strumenti finanziari di emittenti societari o degli OICR specializzati nell investimento in tali strumenti. Per la componente azionaria principalmente società a capitalizzazione medio/elevata in relazione al mercato di quotazione ovvero al settore economico di appartenenza; diversificazione degli investimenti in tutti i settori. Particolare attenzione è rivolta agli OICR di natura azionaria aventi specializzazione settoriale. Area Euro; per la componente azionaria principalmente Nord America, Unione Europea e Pacifico Rating: peso residuale degli strumenti finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o privi di rating o degli OICR specializzati nell investimento in tali strumenti. Paesi Emergenti: peso residuale degli strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti o degli OICR specializzati nell investimento in tali Paesi. OICR speculativi: è escluso l investimento in OICR speculativi. processo di investimento si fonda principalmente sull utilizzo di un set di modelli quantitativi ciclici, valutativi e di momentum. La componente obbligazionaria del portafoglio viene assemblata selezionando gli strumenti finanziari in base alle aspettative sulla direzione dei tassi di interesse ed ai movimenti attesi sui diversi tratti della curva dei rendimenti. Con riguardo alla componente azionaria, gli strumenti finanziari vengono prevalentemente selezionati sulla base del settore economico di appartenenza. Il gestore mira a realizzare, con opportuni ribilanciamenti periodici, una strategia di rotazione settoriale, accentuando il peso relativo dei settori che presentano le migliori prospettive di rivalutazione. 30% MSCI World hedged (coperto) in euro; 50% JP Morgan Emu Government Bond Index; 20% MTS ex Banca d Italia BOT lordo Politica di investimento del fondo EURIZON SOLUZIONE 10 dal 28 aprile 2008 Obbligazionari Misti IT crescita contenuta del capitale investito breve-medio periodo (1-3 anni) medio-basso principalmente di natura monetaria e/o obbligazionaria e strumenti finanziari derivati aventi ad oggetto tassi di interesse (es. swap su tassi di interesse, future su depositi, ecc.); investimento contenuto in strumenti finanziari di natura azionaria. Gli strumenti finanziari sono principalmente denominati in euro. Investimento contenuto in OICR compatibili con la politica di investimento. in qualsiasi valuta. governativi od organismi sovranazionali/agenzie. Peso residuale degli investimenti in titoli di emittenti societari. Per la componente azionaria principalmente società a capitalizzazione medio/elevata; diversificazione degli investimenti in tutti i settori economici. principalmente Area Euro Duration: durata media finanziaria del Fondo tendenzialmente inferiore a 4 anni. Rating: merito di credito principalmente pari all investment grade; peso residuale degli investimenti in strumenti finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o privi di rating. Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti. processo di investimento integra il contributo discrezionale dei gestori con l apporto di modelli quantitativi. A tale scopo viene utilizzato un set di modelli ciclici, valutativi e di momentum. La selezione dei singoli titoli viene effettuata sia mediante l utilizzo di appositi modelli quantitativi che attraverso l analisi fondamentale e strategica delle singole società. 65% MTS ex Banca d Italia BOT lordo; 25% JP Morgan Emu Government Bond Index; 10% MSCI Emu 6 di 12

7 FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO STRATEGIE SETTORIALI CICLICHE 50 IN SANPAOLO SOLUZIONE 4, RIDENOMINATO EURIZON SOLUZIONE 40 Categoria Assogestioni Isin portatore Finalità Grado di rischio Tipologie degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria di emittenti e settori industriali Specifici fattori di rischio Stile di gestione Benchmark Politica di investimento del fondo SANPAOLO STRATEGIE SETTORIALI CICLICHE 50 fino al 27 aprile 2008 Bilanciati IT crescita del capitale investito medio-alto OICR di natura obbligazionaria e/o monetaria ed OICR di natura azionaria; quest ultimi sono presenti per un valore tendenzialmente pari al 50% del totale delle attività e non superiore al 60% dello stesso. Gli OICR sono principalmente denominati in euro. Investimento contenuto in strumenti finanziari di natura obbligazionaria, monetaria ed azionaria compatibili con la politica di investimento. in euro. governativi od organismi sovranazionali. Peso residuale degli strumenti finanziari di emittenti societari o degli OICR specializzati nell investimento in tali strumenti. Per la componente azionaria principalmente società a capitalizzazione medio/elevata in relazione al mercato di quotazione ovvero al settore economico di appartenenza; diversificazione degli investimenti in tutti i settori. Particolare attenzione è rivolta agli OICR di natura azionaria aventi specializzazione settoriale. Rating: peso residuale degli strumenti finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o privi di rating o degli OICR specializzati nell investimento in tali strumenti. Paesi Emergenti: peso residuale degli strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti o degli OICR specializzati nell investimento in tali Paesi. OICR speculativi: è escluso l investimento in OICR speculativi. processo di investimento si fonda principalmente sull utilizzo di un set di modelli quantitativi ciclici, valutativi e di momentum. La componente obbligazionaria del portafoglio viene assemblata selezionando gli strumenti finanziari in base alle aspettative sulla direzione dei tassi di interesse ed ai movimenti attesi sui diversi tratti della curva dei rendimenti. Con riguardo alla componente azionaria, gli strumenti finanziari vengono prevalentemente selezionati sulla base del settore economico di appartenenza. Il gestore mira a realizzare, con opportuni ribilanciamenti periodici, una strategia di rotazione settoriale, accentuando il peso relativo dei settori che presentano le migliori prospettive di rivalutazione. 50% MSCI World hedged (coperto) in euro; 40% JP Morgan Emu Government Bond Index; 10% MTS ex Banca d Italia BOT lordo Politica di investimento del fondo EURIZON SOLUZIONE 40 dal 28 aprile 2008 Bilanciati IT crescita del capitale investito medio strumenti finanziari di natura obbligazionaria e/o monetaria ed azionaria; quest ultimi sono compresi tra il 30% ed il 55% del totale delle attività. Gli strumenti finanziari denominati in euro oscillano tendenzialmente tra il 60% e l 80% del totale delle attività. Investimento contenuto in OICR compatibili con la politica di investimento. in qualsiasi valuta. governativi od organismi sovranazionali/agenzie. Peso residuale degli investimenti in titoli di emittenti societari. Per la componente azionaria principalmente società a capitalizzazione medio/elevata; diversificazione degli investimenti in tutti i settori economici. Duration: durata media finanziaria del Fondo tendenzialmente compresa tra 1 e 5 anni. Rating: merito di credito principalmente pari all investment grade; peso residuale degli investimenti in strumenti finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o privi di rating. Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti. Rischio di cambio: il Fondo risulta esposto al rischio di cambio. processo di investimento integra il contributo discrezionale dei gestori con l apporto di modelli quantitativi. A tale scopo viene utilizzato un set di modelli ciclici, valutativi e di momentum. La selezione dei singoli titoli viene effettuata sia mediante l utilizzo di appositi modelli quantitativi che attraverso l analisi fondamentale e strategica delle singole società. 15% MTS ex Banca d Italia BOT lordo; 45% JP Morgan Emu Government Bond Index; 20% MSCI Europe in euro 20% MSCI World ex Europe in euro 7 di 12

8 FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO STRATEGIE SETTORIALI CICLICHE 70 IN SANPAOLO SOLUZIONE 5, RIDENOMINATO EURIZON SOLUZIONE 60 Categoria Assogestioni Isin portatore Orizzonte temporale Grado di rischio Tipologie degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria di emittenti e settori industriali Specifici fattori di rischio Stile di gestione Benchmark Politica di investimento del fondo SANPAOLO STRATEGIE SETTORIALI CICLICHE 70 fino al 27 aprile 2008 Bilanciati Azionari IT lungo periodo (oltre 7 anni) medio-alto OICR di natura obbligazionaria ed azionaria; quest ultimi sono presenti per un valore tendenzialmente pari al 70% del totale delle attività e non superiore all 80% dello stesso. Gli OICR sono principalmente denominati in euro. Investimento contenuto in strumenti finanziari di natura obbligazionaria, monetaria ed azionaria compatibili con la politica di investimento. in euro. governativi od organismi sovranazionali. Peso residuale degli strumenti finanziari di emittenti societari o degli OICR specializzati nell investimento in tali strumenti. Per la componente azionaria principalmente società a capitalizzazione medio/elevata in relazione al mercato di quotazione ovvero al settore economico di appartenenza; diversificazione degli investimenti in tutti i settori. Particolare attenzione è rivolta agli OICR di natura azionaria aventi specializzazione settoriale. Rating: peso residuale degli strumenti finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o privi di rating o degli OICR specializzati nell investimento in tali strumenti. Paesi Emergenti: peso residuale degli strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti o degli OICR specializzati nell investimento in tali Paesi. OICR speculativi: è escluso l investimento in OICR speculativi. processo di investimento si fonda principalmente sull utilizzo di un set di modelli quantitativi ciclici, valutativi e di momentum. La componente obbligazionaria del portafoglio viene assemblata selezionando gli strumenti finanziari in base alle aspettative sulla direzione dei tassi di interesse ed ai movimenti attesi sui diversi tratti della curva dei rendimenti. Con riguardo alla componente azionaria, gli strumenti finanziari vengono prevalentemente selezionati sulla base del settore economico di appartenenza. Il gestore mira a realizzare, con opportuni ribilanciamenti periodici, una strategia di rotazione settoriale, accentuando il peso relativo dei settori che presentano le migliori prospettive di rivalutazione. 70% MSCI World hedged (coperto) in euro; 20% JP Morgan Emu Government Bond Index; 10% MTS ex Banca d Italia BOT lordo Politica di investimento del fondo EURIZON SOLUZIONE 60 dal 28 aprile 2008 Bilanciati IT medio-lungo periodo (5-7 anni) medio-alto strumenti finanziari di natura obbligazionaria e/o monetaria ed azionaria; quest ultimi sono compresi tra il 45% ed il 70% del totale delle attività. Gli strumenti finanziari denominati in euro oscillano tendenzialmente tra il 40% ed il 70% del totale delle attività. Investimento contenuto in OICR compatibili con la politica di investimento. in qualsiasi valuta. governativi od organismi sovranazionali/agenzie. Peso residuale degli investimenti in titoli di emittenti societari. Per la componente azionaria principalmente società a capitalizzazione medio/elevata; diversificazione degli investimenti in tutti i settori economici. Duration: durata media finanziaria del Fondo tendenzialmente inferiore a 4 anni. Rating: merito di credito principalmente pari all investment grade; peso residuale degli investimenti in strumenti finanziari aventi rating inferiore ad investment grade o privi di rating. Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti. Rischio di cambio: il Fondo risulta esposto al rischio di cambio. processo di investimento integra il contributo discrezionale dei gestori con l apporto di modelli quantitativi. A tale scopo viene utilizzato un set di modelli ciclici, valutativi e di momentum. La selezione dei singoli titoli viene effettuata sia mediante l utilizzo di appositi modelli quantitativi che attraverso l analisi fondamentale e strategica delle singole società. 15% MTS ex Banca d Italia BOT lordo 25% JP Morgan Emu Government Bond Index; 30% MSCI Europe in euro 30% MSCI World ex Europe in euro 8 di 12

9 FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SANPAOLO STRATEGIE SETTORIALI CICLICHE 90 IN SANPAOLO SOLUZIONE 7, RIDENOMINATO EURIZON FOCUS AZIONI INTERNAZIONALI Categoria Assogestioni Isin portatore Finalità Grado di rischio Tipologie degli strumenti finanziari e valuta di denominazione Categoria di emittenti e settori industriali Specifici fattori di rischio Stile di gestione Benchmark Politica di investimento del fondo SANPAOLO STRATEGIE SETTORIALI CICLICHE 90 fino al 27 aprile 2008 Azionari Internazionali IT crescita del capitale investito alto principalmente OICR di natura azionaria per un valore tendenzialmente pari al 90% del totale delle attività. Gli OICR sono principalmente denominati in euro. Investimento contenuto in strumenti finanziari di natura obbligazionaria, monetaria ed azionaria compatibili con la politica di investimento. principalmente società a capitalizzazione medio/elevata in relazione al mercato di quotazione ovvero al settore economico di appartenenza; diversificazione degli investimenti in tutti i settori. Particolare attenzione è rivolta agli OICR di natura azionaria aventi specializzazione settoriale. Paesi Emergenti: peso residuale degli strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti o degli OICR specializzati nell investimento in tali Paesi. OICR speculativi: è escluso l investimento in OICR speculativi. processo di investimento si fonda principalmente sull utilizzo di un set di modelli quantitativi ciclici, valutativi e di momentum. Gli strumenti finanziari vengono prevalentemente selezionati sulla base del settore economico di appartenenza. Il gestore mira a realizzare, con opportuni ribilanciamenti periodici, una strategia di rotazione settoriale, accentuando il peso relativo dei settori che presentano le migliori prospettive di rivalutazione. 90% MSCI World hedged (coperto) in euro; 10% MTS ex Banca d Italia BOT lordo Politica di investimento del fondo EURIZON FOCUS AZIONI INTERNAZIONALI dal 28 aprile 2008 Azionari Internazionali IT crescita significativa del capitale investito alto principalmente di natura azionaria denominati in euro, dollari USA, yen e sterline. principalmente società a capitalizzazione medio/elevata; diversificazione degli investimenti in tutti i settori economici. Paesi Emergenti: investimento residuale in strumenti finanziari di emittenti dei Paesi emergenti. Rischio di cambio: il Fondo risulta esposto al rischio di cambio. processo di investimento integra il contributo discrezionale dei gestori con l apporto di modelli quantitativi. A tale scopo viene utilizzato un set di modelli ciclici, valutativi e di momentum. La selezione dei singoli titoli viene effettuata sia mediante l utilizzo di appositi modelli quantitativi che attraverso l analisi fondamentale e strategica delle singole società. 95% MSCI World in euro 5% MTS ex Banca d Italia BOT lordo La variazione degli oneri a carico dei partecipanti A seguito della fusione di Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 100 in Eurizon Focus Obbligazioni Cedola, verrà meno l applicazione della commissione di sottoscrizione già prevista per il Fondo incorporato. L applicazione della commissione di sottoscrizione verrà meno anche sulle sottoscrizioni effettuate nell ambito di Piani Pluriennali di Investimento già stipulati. Per gli altri Fondi appartenenti al Sistema Strategie continuerà ad essere applicata una commissione di sottoscrizione dell 1,5%, prelevata sull ammontare delle somme investite. I Fondi del Sistema Strategie risulteranno classificati tra quelli appartenenti al regime load e pertanto, in caso di operazioni di spostamento tra fondi gestiti dalla SGR, non sarà applicata alcuna commissione di sottoscrizione. I diritti fissi e le altre spese a carico dei partecipanti varieranno come di seguito indicato: Versamento in unica soluzione: i diritti fissi applicati ad ogni versamento in unica soluzione verranno ridotti da 15 euro a 5 euro; Spostamento tra Fondi: verranno introdotti diritti fissi pari a 2 euro per ogni operazione di spostamento tra Fondi. Verranno eliminate le spese relative agli spostamenti in unica soluzione tra fondi pari a 50 euro per ogni operazione di tale tipologia effettuata su uno stesso deposito amministrato o posizione contabile oltre il numero di 12 nell arco dell anno solare; Piani Pluriennali di Investimento: verranno eliminati i diritti fissi pari a 15 euro applicati sul primo versamento dei Piani Pluriennali di Investimento; per ogni versamento nell ambito dei Piani, compreso il primo, verranno applicati diritti fissi pari ad 1 euro. Inoltre saranno eliminate le spese postali ed amministrative trattenute in occasione del primo investimento effettuato nel trimestre solare pari a 1 euro, relative alle conferme dei versamenti successivi al primo; Piano Sistematico di Rimborso: verranno introdotte spese postali ed amministrative pari ad 1 euro, relative alle conferme degli investimenti effettuati nell ambito del Piano Sistematico di Rimborso, trattenute in occasione della prima operazione effettuata nel trimestre solare; 9 di 12

10 Spostamento Programmato (ridenominato Servizio Clessidra ): verranno introdotte spese postali ed amministrative pari ad 1 euro, relative alle conferme delle operazioni effettuate nell ambito del Servizio, trattenute in occasione della prima operazione effettuata nel trimestre solare; Certificati: il rimborso spese a favore della Banca Depositaria per l emissione, la conversione, il frazionamento o il raggruppamento dei certificati verrà ridotto da 50 euro a 25 euro; l emissione dei certificati sarà prevista esclusivamente per un controvalore minimo di 100 quote. E stato inoltre precisato che, in caso di utilizzo della procedura RID, al sottoscrittore saranno applicati gli oneri conseguenti alle operazioni effettuate mediante i conti correnti di corrispondenza. Con riferimento ai Piani Pluriennali di Investimento in essere al 28 aprile 2008, si segnala che non sarà applicato il diritto fisso pari a 1 euro su ogni versamento effettuato nell ambito del Piano, mentre continuerà a essere applicato il rimborso forfetario pari a 1 euro per le spese postali e amministrative sostenute per la predisposizione e l invio della lettera di conferma dei versamenti successivi al primo, inviata con cadenza trimestrale. Con riferimento ai Piani Sistematici di Rimborso ed agli Spostamenti Programmati in essere al 28 aprile 2008, non si applicheranno le spese postali ed amministrative pari ad 1 euro. La variazione degli oneri a carico dei Fondi Provvigione di gestione La provvigione di gestione a carico di ciascun Fondo non subirà alcun aggravio. In particolare, per il fondo Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 70 l aliquota annua applicata a titolo di provvigione di gestione rimarrà invariata al 2,00%; per gli altri fondi appartenenti al Sistema Strategie l aliquota della provvigione di gestione verrà ridotta come indicato nella seguente tabella: FONDO INCORPORATO FONDO INCORPORANTE VARIAZIONE DELL ALIQUOTA ANNUA DELLA PROVVIGIONE DI GESTIONE Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 100 Eurizon Focus Obbligazioni Cedola da 1,30% a 1,20% Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 85 Eurizon Soluzione 10 da 1,40% a 1,30% Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 30 Eurizon Soluzione 10 da 1,50% a 1,30% Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 50 Eurizon Soluzione 40 da 2,00% a 1,75% Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 90 Eurizon Focus Azioni Internazionali da 2,00% a 1,90% Provvigione di incentivo Per tutti i fondi appartenenti al Sistema Strategie, ad eccezione del fondo Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 100, verrà applicata una provvigione di incentivo pari al 20% della differenza maturata nell anno solare tra l incremento percentuale del valore della quota (tenendo conto anche degli eventuali proventi distribuiti) e l incremento percentuale del valore del parametro di riferimento relativi al medesimo periodo. La provvigione di incentivo è calcolata quotidianamente sul minor ammontare tra il valore complessivo netto medio del Fondo nell anno solare ed il valore complessivo netto del Fondo disponibile nel giorno di calcolo ed è prelevata annualmente dalle disponibilità di ciascun Fondo il primo giorno lavorativo successivo alla chiusura dell anno solare. La metodologia di calcolo prevede la compensazione tra le performance positive e negative registrate rispetto al parametro di riferimento. Il parametro di riferimento è indicato per ciascun Fondo nella sottostante tabella: FONDO INCORPORATO FONDO INCORPORANTE PARAMETRO DI RIFERIMENTO Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 85 Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 30 Eurizon Soluzione 10 Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 50 Eurizon Soluzione 40 Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 70 Eurizon Soluzione 60 Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 90 Eurizon Focus Azioni Internazionali 65% MTS ex Banca d Italia BOT lordo 25% JP Morgan Emu Government Bond Index 10% MSCI Emu 15% MTS ex Banca d Italia BOT lordo 45% JP Morgan Emu Government Bond Index 20% MSCI Europe in euro 20% MSCI World ex Europe in euro 15% MTS ex Banca d Italia BOT lordo 25% JP Morgan Emu Government Bond Index 30% MSCI Europe in euro 30% MSCI World ex Europe in euro 95 % MSCI World in euro 5% MTS ex Banca d Italia BOT lordo 10 di 12

11 E inoltre previsto un fee cap al compenso della SGR, ovvero un limite percentuale rispetto al valore complessivo netto del Fondo che le provvigioni di gestione e di incentivo complessivamente non possono superare. Tale percentuale è pari, per ciascun Fondo, alla provvigione di gestione fissa a cui si aggiunge il 100% della stessa; quest ultima percentuale costituisce il massimo prelevabile a titolo di provvigione di incentivo. La variazione della politica di destinazione dei proventi A seguito della fusione per incorporazione del fondo Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 100 nel fondo Eurizon Focus Obbligazioni Cedola, varierà la politica di destinazione dei proventi. I ricavi conseguiti nella gestione del Fondo incorporante saranno infatti distribuiti ai partecipanti con periodicità semestrale con riferimento a ciascun semestre solare, secondo le modalità previste dal Regolamento del Fondo incorporante. Per gli attuali partecipanti al fondo Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 100 la distribuzione dei ricavi, fino a diversa indicazione successiva da parte dei medesimi partecipanti, avverrà mediante assegnazione di quote di partecipazione al Fondo, in esenzione dal pagamento di diritti o spese. La variazione della chiusura dell esercizio annuale Per tutti i fondi appartenenti al Sistema Strategie, la data di chiusura dell esercizio annuale risulterà modificata al 31 dicembre. La variazione delle modalità di partecipazione ai Fondi Mezzi di pagamento Verranno ampliati i mezzi di pagamento utilizzabili per la sottoscrizione delle quote dei Fondi. In particolare, verrà prevista la possibilità di versare il corrispettivo anche mediante: - bonifico bancario a favore del conto intestato al soggetto collocatore; - assegno bancario o circolare all ordine del soggetto collocatore; - assegno bancario o circolare all ordine della SGR anche in caso di operatività appoggiata presso le banche incaricate del collocamento - RID, in caso di adesione ai Piani Pluriennali di Investimento. Piani Pluriennali di Investimento I Piani Pluriennali di Investimento saranno interessati dalle seguenti variazioni: - l importo minimo del primo versamento, da effettuarsi all atto della sottoscrizione, verrà ridotto da almeno 100 euro ad almeno 50 euro ; - i versamenti periodici potranno essere effettuati per qualsiasi importo, purché pari ad almeno 50 euro; - i versamenti periodici potranno avere anche cadenza semestrale o annuale; - sarà possibile effettuare versamenti rateali anche attraverso un Piano Multiplo che, a fronte di ciascun versamento, prevede la possibilità di sottoscrivere un massimo di 3 fondi; - la lettera di conferma dei versamenti successivi sarà inviata con cadenza almeno quadrimestrale. I partecipanti ai Piani Pluriennali di Investimento in essere al 28 aprile 2008, potranno continuare ad effettuare i versamenti successivi del Piano originariamente sottoscritto secondo le modalità (tipologia, importo delle rate, numero dei versamenti, ecc.) previste dal vigente Regolamento di gestione dei fondi appartenenti al Sistema Strategie. Spostamento Programmato (ridenominato Servizio Clessidra ) I rimborsi potranno essere effettuati anche con cadenza semestrale o annuale. La lettera di conferma delle operazioni effettuate nell ambito del Servizio verrà inviata con cadenza almeno quadrimestrale. Piani Sistematici di Rimborso Gli attuali partecipanti ai fondi Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 100, Sanpaolo Strategie Obbligazionarie 85 e Sanpaolo Strategie Settoriali Cicliche 30 potranno utilizzare due nuove modalità di rimborso: per performance maturata e per importo variabile. Il Piano Sistematico di Rimborso per performance maturata consiste nel rimborso, a cadenza semestrale o annuale (periodi solari), di un importo pari al prodotto tra la performance conseguita dal Fondo oggetto di rimborso nell ultimo semestre o anno solare ed il numero delle quote possedute alla scadenza del semestre solare o dell anno solare. Il Piano Sistematico di Rimborso per importo variabile consiste nel rimborso, a cadenza semestrale o annuale (periodi solari), di un importo pari al rendimento del Bot, al netto delle imposte, sulla cadenza di rimborso prescelta, moltiplicato per il valore delle quote possedute alla fine del periodo. Gli attuali partecipanti ai fondi del Sistema Strategie non potranno più attivare un rimborso programmato per numero di quote o percentuale del controvalore delle quote detenute. Il rimborso programmato per importo prestabilito potrà invece avvenire anche con cadenza bimestrale o quadrimestrale. 11 di 12

12 Il Piano Sistematico di Rimborso potrà essere attivato presso una Banca convenzionata ai fini del Servizio ovvero presso la sede della SGR. La lettera di conferma delle operazioni verrà inviata con cadenza almeno quadrimestrale. Altre variazioni Il controvalore minimo del rimborso a fronte del quale è possibile sottoscrivere contestualmente quote di un altro fondo gestito dalla SGR ( Switch o Passaggio ) verrà ridotto a 50 euro. La sottoscrizione ed il rimborso delle quote dei Fondi potranno essere effettuate direttamente dal sottoscrittore anche presso la sede della SGR. I partecipanti ai Fondi incorporati possono richiedere, sino al 25 aprile 2008 (data di pervenimento alla SGR), la conversione delle quote possedute in quote di un altro Fondo gestito dalla SGR, in esenzione totale di commissioni e spese. Le modifiche illustrate trovano evidenza nel Regolamento Unico di gestione dei fondi comuni di investimento appartenenti al Sistema Mercati nonché nel Regolamento Unico di gestione dei fondi comuni di investimento appartenenti al Sistema Strategie di Investimento che acquisiranno efficacia con decorrenza 28 aprile Copia aggiornata dei medesimi Regolamenti sarà fornita gratuitamente dalla SGR a tutti i partecipanti che ne facciano richiesta. 12 di 12

13

14

15

16 Eurizon Capital SGR S.p.A. Società per Azioni - Capitale Sociale euro ,00 i.v. Sede Legale Via Visconti di Modrone, 11/ Milano Codice Fiscale e n. Iscrizione Registro Imprese di Milano Partita IVA n Albo Società di Gestione del Risparmio n. 8 Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Intesa Sanpaolo S.p.A. e appartenente al Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo, iscritto all Albo Gruppi Bancari Socio Unico: Intesa Sanpaolo S.p.A. Mod. XXXXXX - aggiornamento 01/2007

RETURN TOTAL SISTEMA. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return. Eurizon Capital SGR S.p.A.

RETURN TOTAL SISTEMA. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return. Eurizon Capital SGR S.p.A. Eurizon Capital SGR S.p.A. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return SISTEMA TOTAL RETURN COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI ai sensi del Provvedimento della Banca

Dettagli

COMUN FONDI. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Valore Aggiunto, al Sistema Etico ed al Sistema Profili & Soluzioni

COMUN FONDI. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Valore Aggiunto, al Sistema Etico ed al Sistema Profili & Soluzioni Eurizon Capital SGR S.p.A. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Valore Aggiunto, al Sistema Etico ed al Sistema Profili & Soluzioni FONDI COMUN INVEST MOBIL COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE

Dettagli

Modifiche regolamentari: comunicazione ai partecipanti

Modifiche regolamentari: comunicazione ai partecipanti Modifiche regolamentari: comunicazione ai partecipanti 3 Comunicazione Teodorico Monetario Febbraio 2008 Allegato n 4 Teodorico Monetario 3 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI

Dettagli

Fondi appartenenti al Sistema Fondi Zenit

Fondi appartenenti al Sistema Fondi Zenit COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI AI SENSI DEL PROVVEDIMENTO DELLA BANCA D ITALIA DEL 14 APRILE 2005 E VALIDA PER L AGGIORNAMENTO DEL PROSPETTO INFORMATIVO AI SENSI DELL ART.

Dettagli

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica adesione a piani di accumulo

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica adesione a piani di accumulo Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica adesione a piani di accumulo Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare

Dettagli

Regolamento Unico di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti appartenenti al Sistema Strategie di Investimento :

Regolamento Unico di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti appartenenti al Sistema Strategie di Investimento : Regolamento Unico di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti appartenenti al Sistema Strategie di Investimento : LINEA RENDIMENTO ASSOLUTO Eurizon Rendimento Assoluto 2 anni Eurizon

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato,

Dettagli

Comunicazione ai Partecipanti. ai Fondi comuni di investimento mobiliari aperti appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia

Comunicazione ai Partecipanti. ai Fondi comuni di investimento mobiliari aperti appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Comunicazione ai Partecipanti ai Fondi comuni di investimento mobiliari aperti appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Ai sensi del titolo V Capitolo V - Sezione II Paragrafo 3 del Provvedimento del

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica versamento in unica soluzione

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica versamento in unica soluzione Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica versamento in unica soluzione Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

20111 MILANO. Tutte le modifiche apportate ai Fondi - approvate da Banca d'italia - acquisiranno efficacia in data 28 aprile 2008.

20111 MILANO. Tutte le modifiche apportate ai Fondi - approvate da Banca d'italia - acquisiranno efficacia in data 28 aprile 2008. Egr. Sig. / Gent.ma Sig.ra COGNOME NOME 00001 VIA RISORGIMENTO 10 20111 MILANO Milano, 07/02/2008 Oggetto: Sistema Nextra Socially Responsible Gentile Cliente, il prossimo 7 aprile Eurizon Capital Sgr

Dettagli

Comunicazione ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti nel Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi

Comunicazione ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti nel Sistema Fondi Aperti Gestnord Fondi SELLA GESTIONI S.G.R. S.p.A. Via Vittor Pisani, 13 2124 MILANO Tel. (+39) 2 67.14.161 - Fax (+39) 2 669.87.1 www.sellagestioni.it - info@sellagestioni.it Comunicazione ai partecipanti ai Fondi Comuni rientranti

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. . A)

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. . A)

Dettagli

Il Prospetto è volto ad illustrare all investitore le principali caratteristiche dell investimento proposto.

Il Prospetto è volto ad illustrare all investitore le principali caratteristiche dell investimento proposto. EURIZON CAPITAL SGR S.p.A. Società appartenente al Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 A chi si rivolge Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento del

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Sistema Mediolanum Fondi Italia Società di Gestione del Risparmio Collocatore Unico retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, promosso da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

Sara Multistrategy PIP

Sara Multistrategy PIP Società del Gruppo Sara Sara Multistrategy PIP Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5072 (art. 13 del decreto legislativo

Dettagli

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 A chi si rivolge Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento del

Dettagli

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AI FONDI COMUNI RIENTRANTI NEL SISTEMA FONDI APERTI GESTNORD FONDI IN MERITO A

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AI FONDI COMUNI RIENTRANTI NEL SISTEMA FONDI APERTI GESTNORD FONDI IN MERITO A spazio riservato all indirizzo inserito con etichetta Milano, 20 settembre 2007 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AI FONDI COMUNI RIENTRANTI NEL SISTEMA FONDI APERTI GESTNORD FONDI Gentile Cliente, IN MERITO

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Aprile 2021 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Aprile 2021 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI BAPfondi Gold Art. 1 Aspetti generali Denominazione dei Fondi La Compagnia ha istituito e gestisce, secondo le modalità di cui al presente Regolamento, un portafoglio di strumenti

Dettagli

POLITICHE DI INVESTIMENTO DEI PRODOTTI

POLITICHE DI INVESTIMENTO DEI PRODOTTI Milano, 28 febbraio 2005 Prot. n. 001407/2005/DG/LB Gentile Sottoscrittore, anche quest anno Zenit SGR S.p.A. invia alla Sua attenzione, quale partecipante ai fondi comuni di investimento gestiti dalla

Dettagli

A) Scheda identificativa

A) Scheda identificativa Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 01 marzo 2009 Il presente

Dettagli

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 LA SOSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ GESTORE A partire dal 3 giugno

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro

Dettagli

SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE B.P.Vi FONDI SGR S.p.A. Gruppo Bancario Banca Popolare di Vicenza S.c.p.a. PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro Anima Riserva Globale

Dettagli

Regolamento di Gestione semplificato

Regolamento di Gestione semplificato Regolamento di Gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati di Allianz Global Investors Italia SGR S.p.A. Allianz Liquidità Allianz Monetario Allianz Reddito Euro

Dettagli

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 A chi si rivolge Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Flessibile adesione a piani di accumulo

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Flessibile adesione a piani di accumulo Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Flessibile adesione a piani di accumulo Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato,

Dettagli

BdS Arcobaleno. Parte I - Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione

BdS Arcobaleno. Parte I - Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Prospetto Informativo relativo all offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema BdS Arcobaleno. BdS Arcobaleno Opportunità BdS Arcobaleno Equilibrio BdS

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola Globale - 09/2015 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola Globale - 09/2015 A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, istituito da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Il futuro ha bisogno di più Anima.

Il futuro ha bisogno di più Anima. Il futuro ha bisogno di una nuova visione. Più attenta all essenza. Più responsabile e rigorosa. Più aperta e positiva. Per questo i migliori consulenti, le migliori banche e reti di promotori finanziari

Dettagli

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Sistema PRIMA Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Fondi Linea Mercati OICVM: Anima Fix Euro Anima Fix Obbligazionario

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE FONDO PENSIONE APERTO CARIGE INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati e le informazioni riportati sono aggiornati al 31 dicembre 2006. 1 di 8 La SGR è dotata di una funzione di Risk Management

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITA' REDDITO E OPPORTUNITA' REDDITO PLUS

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITA' REDDITO E OPPORTUNITA' REDDITO PLUS REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITA' REDDITO E OPPORTUNITA' REDDITO PLUS 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEI FONDI INTERNI Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito, secondo le modalità previste

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, promosso da Eurizon Capital SA e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

FONDI FLESSIBILI Vegagest Obb. Flessibile Vegagest Rendimento Vegagest Flessibile

FONDI FLESSIBILI Vegagest Obb. Flessibile Vegagest Rendimento Vegagest Flessibile FONDI ARMONIZZATI FONDI LIQUIDITÀ Vegagest Monetario FONDI OBBLIGAZIONARI Vegagest Obb. Euro Breve Termine Vegagest Obb. Euro Vegagest Obb. Euro Lungo Termine Vegagest Obb. Internazionale Vegagest Obb.

Dettagli

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Aggiornamento dei dati periodici al 28/12/2012 II Indice Guida alla lettura.................................... 2 Pioneer Fondi Italia

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Regolamento Unico di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti non armonizzati appartenenti al Sistema Risposte :

Regolamento Unico di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti non armonizzati appartenenti al Sistema Risposte : Regolamento Unico di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti non armonizzati appartenenti al Sistema Risposte : LINEA TEAM Eurizon Team 1 Eurizon Team 2 Eurizon Team 3 Eurizon Team 4

Dettagli

Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo

Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo Aureo Flex Italia Aureo Flex Euro Aureo Azioni Globale Aureo Obbligazioni Globale

Dettagli

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE REGOLAMENTO UNICO di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti appartenenti al Sistema Mercati : Eurizon Obbligazioni Italia Breve Termine Eurizon

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Equity Coupon 02/2014 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Equity Coupon 02/2014 A chi si rivolge info Prodotto è il nuovo Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, promosso da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un

Dettagli

Sistema Ducato, Sistema Ducato Etico e Ducato Multimanager

Sistema Ducato, Sistema Ducato Etico e Ducato Multimanager Sistema Ducato, Sistema Ducato Etico e Ducato Multimanager Comunicazione ai Partecipanti ai Fondi/Comparti appartenenti al Sistema Ducato, Sistema Ducato Etico e Ducato Multimanager Gentile Cliente, con

Dettagli

REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE

REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO UNICO DI GESTIONE dei Fondi Comuni d Investimento Mobiliare Aperti Armonizzati, denominati BancoPosta Obbligazionario Euro Breve Termine BancoPosta Obbligazionario

Dettagli

Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 85/611/CE gestiti da Anima SGR

Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 85/611/CE gestiti da Anima SGR Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 85/611/CE gestiti da Anima SGR ANIMA LIQUIDITA Fondo Liquidità Area Euro FONDO LIQUIDITA

Dettagli

Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo

Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema Aureo Aureo Flex Italia Aureo Flex Euro Aureo Azioni Globale Aureo Obbligazioni Globale

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Parte II del Prospetto Informativo Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio

Dettagli

Regolamento dei Fondi Interni

Regolamento dei Fondi Interni Regolamento dei Fondi Interni Art.1 Istituzione dei Fondi Interni Intesa Sanpaolo Vita S.p.A., di seguito denominata Compagnia, ha istituito e gestisce, al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Global Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Global Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo La gestione ha come obiettivo la crescita del capitale investito in un orizzonte temporale lungo ed è caratterizzata

Dettagli

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Anima Tricolore Sistema Open

Anima Tricolore Sistema Open Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

L offerta dei Fondi Comuni si è rinnovata

L offerta dei Fondi Comuni si è rinnovata Gennaio - 2007 Pubblicazione a cura di RAS Asset Management SGR Piazza Velasca 7/9 20122 Milano www.ramsgr.it L offerta dei Fondi Comuni si è rinnovata La notizia è stata pubblicata dai quotidiani Il Sole

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Raiffplanet Aggressiva a premio unico (Mod. V70SSISRA137-0415) Pagina 1

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO Collocatore Pagina 1 di 12 A) SCHEDA IDENTIFICATIVA funzionamento. Denominazione, tipologia e durata del

Dettagli

Prospetto Semplificato. Informazioni Generali. Sistema Pioneer Fondi Italia. Informazioni Generali. Informazioni Generali

Prospetto Semplificato. Informazioni Generali. Sistema Pioneer Fondi Italia. Informazioni Generali. Informazioni Generali Sistema Pioneer Fondi Italia Informazioni Generali Prospetto Semplificato Informazioni Generali La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore

Dettagli

Funzionamento e servizi

Funzionamento e servizi MESSAGGIO PUBBLICITARIO Funzionamento e servizi - Pagina 1 di 5. FONDI COMUNI ITALIANI Eurizon Capital SGR Funzionamento e servizi Per utilizzare al meglio i Fondi è utile conoscere alcune importanti informazioni

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Multiasset Cedola Globale - 12/2015 classe R e RD A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Multiasset Cedola Globale - 12/2015 classe R e RD A chi si rivolge classe R e RD info Prodotto è un nuovo Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, istituito da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë=

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO

REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati di ALLIANZ Global Investors Italia SGR S.p.A. ALLIANZ LIQUIDITÀ ALLIANZ OBBLIGAZIONARIO FLESSIBILE ALLIANZ

Dettagli

Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema BCC

Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema BCC Regolamento unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati del sistema BCC BCC Monetario BCC Risparmio Obbligazionario BCC Crescita Bilanciato BCC Investimento

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO

REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati di ALLIANZ Global Investors Italia SGR S.p.A. ALLIANZ LIQUIDITÀ ALLIANZ OBBLIGAZIONARIO FLESSIBILE ALLIANZ

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Obbligazionario Mercati Emergenti Scheda Sintetica - Informazioni specifiche 1 di 7

Obbligazionario Mercati Emergenti Scheda Sintetica - Informazioni specifiche 1 di 7 Scheda Sintetica - Informazioni specifiche 1 di 7 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

UniCredit Soluzione Fondi

UniCredit Soluzione Fondi UniCredit Soluzione Fondi Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema UniCredit Soluzione Fondi Valido a decorrere dal 1 marzo 2012.

Dettagli

BdS Arcobaleno. Valido a decorrere dal 15 novembre 2008.

BdS Arcobaleno. Valido a decorrere dal 15 novembre 2008. BdS Arcobaleno Regolamento dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti specializzati nell investimento in parti di OICR appartenenti al Sistema BdS Arcobaleno Valido a decorrere dal 15 novembre 2008.

Dettagli

FONDI COMUNI REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI

FONDI COMUNI REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI (in vigore dal 15 aprile 2015) FONDI COMUNI Il presente Regolamento è stato approvato dall organo

Dettagli

AI PARTECIPANTI DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE PROMOSSI E GESTITI DA VEGA ASSET MANAGEMENT SGR S.p.A.

AI PARTECIPANTI DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE PROMOSSI E GESTITI DA VEGA ASSET MANAGEMENT SGR S.p.A. AI PARTECIPANTI DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE PROMOSSI E GESTITI DA VEGA ASSET MANAGEMENT SGR S.p.A. Gentile Cliente, la informiamo che Vega Asset Management SGR S.p.A. (di seguito, Vega A.

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL SISTEMA SYMPHONIA GESTITI DA SYMPHONIA SGR validità 1 gennio 2012 TESTO A FRONTE PER CONFRONTO VARIAZIONI REGOLAMENTARI

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di. Accumula Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked a vita intera ed a premio ricorrente

Offerta pubblica di sottoscrizione di. Accumula Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked a vita intera ed a premio ricorrente Chiara Vita S.p.A. appartenente al Gruppo Assicurativo Svizzero Helvetia Offerta pubblica di sottoscrizione di Accumula Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked a vita intera ed a premio ricorrente

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Forex Coupon 2017-6 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Forex Coupon 2017-6 A chi si rivolge info Prodotto Investment Solutions by Epsilon è il nuovo Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, istituito da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR.

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

NOTA TECNICA RELATIVA ALLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE ED ALLE MODIFICHE REGOLAMENTARI

NOTA TECNICA RELATIVA ALLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE ED ALLE MODIFICHE REGOLAMENTARI NOTA TECNICA RELATIVA ALLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE ED ALLE MODIFICHE REGOLAMENTARI dei Fondi Comuni di diritto italiano e dei Fondi appartenenti al Sistema Mediolanum Elite gestiti da Mediolanum Gestione

Dettagli

SISTEMA EUROMOBILIARE

SISTEMA EUROMOBILIARE GRUPPO CREDEM SISTEMA EUROMOBILIARE Regolamento Unico dei Fondi gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA Il presente documento è valido a decorrere dal 20.04.2016 INDICE A) SCHEDA IDENTIFICATIVA

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

I dati riportati nella presente sezione 3 INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE sono aggiornati al 31.12.2012 e vengono rivisti annualmente.

I dati riportati nella presente sezione 3 INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE sono aggiornati al 31.12.2012 e vengono rivisti annualmente. 3. INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE AVIVA VITA - PRO FUTURO PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE Data di efficacia della presente Sezione: 1 aprile 2013 INFORMAZIONI

Dettagli

Oggetto: Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza - modifiche regolamentari e fusione del comparto Garanzia nel comparto Obiettivo TFR

Oggetto: Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza - modifiche regolamentari e fusione del comparto Garanzia nel comparto Obiettivo TFR Oggetto: Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza - modifiche regolamentari e fusione del comparto Garanzia nel comparto Obiettivo TFR Gentile Aderente, la persistente difficoltà ad uscire dalla crisi economica

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM DATA VALIDITA : dal 28/02/2013 Art. 1 Gli aspetti generali del Fondo interno La Compagnia costituisce e gestisce, secondo le modalità del presente Regolamento,

Dettagli

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Gentile Cliente, La informiamo che,

Dettagli

Codice della proposta di investimento e del fondo interno: QF

Codice della proposta di investimento e del fondo interno: QF Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Regolamento Unico di Gestione Semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare non armonizzati aperti del sistema Aureo

Regolamento Unico di Gestione Semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare non armonizzati aperti del sistema Aureo Regolamento Unico di Gestione Semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare non armonizzati aperti del sistema Aureo Aureo PrimaClasse Flessibile Aureo PrimaClasse Valore Aureo PrimaClasse Dinamico

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2007) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

FONDI COMUNI REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI

FONDI COMUNI REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI ARMONIZZATI GESTITI DA SELLA GESTIONI (in vigore dal 1 gennaio 2015) FONDI COMUNI Il presente Regolamento è stato approvato dall organo

Dettagli

Discovery OFFERTA AL PUBBLICO DI PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED

Discovery OFFERTA AL PUBBLICO DI PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED ED. febbraio 2011 OFFERTA AL PUBBLICO DI Discovery PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED Si raccomanda la lettura della (Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative),

Dettagli

Documento sulle operazioni di fusione autorizzate da Banca d Italia

Documento sulle operazioni di fusione autorizzate da Banca d Italia Documento sulle operazioni di fusione autorizzate da Banca d Italia 1 2 Oggetto: Documento di Informazione relativo all operazione di fusione del fondo Arca Capitale Garantito Giugno 2013 nel fondo Arca

Dettagli

Sistema Pioneer Fondi Italia. Prospetto Semplificato. Informazioni Generali. Informazioni Generali

Sistema Pioneer Fondi Italia. Prospetto Semplificato. Informazioni Generali. Informazioni Generali Sistema Pioneer Fondi Italia Informazioni Generali Prospetto Semplificato Informazioni Generali La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore

Dettagli