Open Source per la Qualità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Open Source per la Qualità"

Transcript

1 Open Source per la Qualità Davide Dalle Carbonare IT Solution Architect Engineering's Competence Center for Quality Economia dell'informazione Padova, 5 Maggio 2010

2 Agenda -Qualità & Open Source -Strumenti di Supporto -Comunicare la Qualità -Esperienza QualiPSo e DG-Regio 2

3 Qualità Cosa si intende In generale, la misura della qualità indica una misura delle caratteristiche o delle proprietà di una entità (una persona, un prodotto, un processo, un progetto) in confronto a quanto ci si attende da tale entità, per un determinato impiego. - Wikipedia 3

4 Open Source Cosa si intende In informatica, open source, indica un software i cui autori ne permettono, anzi ne favoriscono il libero studio e l'apporto di modifiche da parte di altri programmatori [...]. La collaborazione di più parti (in genere libera e spontanea) permette al prodotto finale di raggiungere una complessità maggiore [...]. - Wikipedia 4

5 Open Source per la Qualità -Qualità dei Prodotti OS -Strumenti e Modelli OS! Il software open source non è intrinsecamente di qualità superiore a quello proprietario, ma la sua qualità è misurabile direttamente dall utilizzatore. 5

6 Perché scegliere il software OS -Abbattimento del costo delle licenze -Indipendenza e autonomia dai vendor -Personalizzazione in base alle esigenze -Favorire il riuso -Favorire l'interoperabilità -Adozione di Open Standards -Favorire l'innovazione

7 Come scegliere il software OS Elementi di valutazione classici: -Completezza -Usabilità -Documentazione -Manutenibilità -... Elementi di valutazione tipici: -Linguaggio/i di programmazione -Licenza -Reputazione -Numero downloads -Supporto al progetto -Supporto agli utenti -Dimensione della community -Numero di sviluppatori attivi -...! Non tutto il FOSS è uguale: bisogna saper valutare e scegliere. 7

8 Metodi di valutazione E' possibile valutare la qualità dei prodotti FLOSS secondo dei modelli appositamente definiti. -QSOS -OpenBRR -OMM -MOSST 8

9 Agenda -Qualità & Open Source -Strumenti di Supporto -Comunicare la Qualità -Esperienza QualiPSo e DG-Regio 9

10 Strumenti di Supporto -per migliorare il prodotto processo servizio -per l'analisi della qualità -per la comunicazione interna 10

11 Strumenti di Supporto: Processo - Prodotto -Analisi e gestione delle attività -Sistema di tracciatura -Gestione delle versioni del codice sorgente -Gestione dei test -Compilazione ed integrazione continui 11

12 Strumenti di Supporto: Analisi -Calcolo metriche sul codice -Calcolo metriche di processo 12

13 Strumenti di Supporto: Comunicazione I membri della community devono rimanere connessi tra di loro. E' necessario l'utilizzo di strumenti di comunicazione adatti a soddisfare le diverse esigenze. - / mailing list -Instant messaging -Wiki -Forum -Blog 13

14 Agenda -Qualità & Open Source -Strumenti di Supporto -Comunicare la Qualità -Esperienza QualiPSo e DG-Regio 14

15 Comunicare la Qualità Evidenziare la qualità del prodotto per favorirne l'adozione. -Metriche correnti -Evoluzione nel tempo -Casi di successo

16 Esempio di analisi del codice Risultati pubblicamente disponibili 16

17 Spago4Q -Definire un modello di riferimento per la Qualità -Estrarre dalle sorgenti dati le informazioni necessarie -Calcolare gli indicatori -Presentare i risultati 17

18 Spago4Q Flusso dei dati Tools Extractors Spago4Q DWH Report Comp. Rules KPI Values Quality Models KPI Document 18

19 Spago4Q Processo di estrazione XML file Database WS Default / Custom Extractors DWH Data Interfaces 19

20 Spago4Q Presentazione dei risultati 20

21 Spago4Q Presentazione dei risultati 21

22 Agenda -Qualità & Open Source -Strumenti di Supporto -Comunicare la Qualità -Esperienza QualiPSo e DG-Regio 22

23 QualiPSo Quality Platform for Open Source Software -Valutazione dell'affidabilità del prodotto -Valutazione dell'affidabilità del processo -Competence Centers 23

24 QualiPSo Prodotto Definizione del modello MOSST (Model of Open Source Trustworthiness) per -Misurare la qualità di un prodotto OS -Confrontare prodotti OS -Identificare le aree di miglioramento dei prodotti OS Modello basato su -Raccolta dati questionari -Analisi statistica -Sperimentazione 24

25 QualiPSo - MOSST 25

26 QualiPSo Processo -Definizione del modello OMM -Suddivisione del modello in tre livelli -Utilizzabile da Aziende/Enti che sviluppano o utilizzano soluzioni FLOSS Aziende/Enti che integrano soluzioni FLOSS Membri di community si soluzioni FLOSS -Utile per Migliorare il processo di sviluppo 26

27 QualiPSo OMM Open Maturity Model 27

28 QualiPSo Integrazione strumenti di analisi JaBUTi Bicho StatSVN Spago4Q Macxim GQM Report CPD FindBug PMD 28

29 QualiPSo Competence Center Italiano Consorzio formato da -Engineering Ingegneria Informatica -Università di Bolzano -Università dell'insubria -Università del Sannio Servizi offerti -Misurazione della qualità del prodotto e del processo -Consulenza per la gestione di soluzioni OS -Formazione su temi OS significativi -Sensibilizzazione e divulgazione per l'adozione di soluzioni OS 29

30 DG-Regio La Direzione Generale per le Politiche Regionali presso la Commissione Europea ha adottato la piattaforma open source Spago4Q all interno del sistema di project management (PMS) dell Unità A4-IT - Spago4Q -fornisce una visione globale degli indicatori della qualità dei servizi -supporta il monitoraggio settimanale o mensile, attraverso la produzione di analisi ufficiali -fornisce un ambiente di collaborazione (es: commenti) -esegue il calcolo degli LDU 30

31 Riferimenti

SOFTWARE OPEN SOURCE: MI DEVO FIDARE?

SOFTWARE OPEN SOURCE: MI DEVO FIDARE? SOFTWARE OPEN SOURCE: MI DEVO FIDARE? Del Bianco, Vieri, Università degli Studi dell'insubria, via Mazzini 5, 21100 Varese vieri.delbianco@uninsubria.it Lavazza, Luigi, Università degli Studi dell'insubria,

Dettagli

L'Open Source, le imprese, gli utenti e le community

L'Open Source, le imprese, gli utenti e le community L'Open Source, le imprese, gli utenti e le community competenze, esperienze, soluzioni ed iniziative Palazzotti - Scamuzzo - Viele Gruppo Engineering 06/11/10 Name of Presenter 1 Come ci eravamo lasciati...

Dettagli

Infrastrutture spaziali ed Open Source: nuove sfide per la Pubblica Amministrazione. Maurizio Trevisani

Infrastrutture spaziali ed Open Source: nuove sfide per la Pubblica Amministrazione. Maurizio Trevisani Infrastrutture spaziali ed Open Source: nuove sfide per la Pubblica Amministrazione Maurizio Trevisani Gli obiettivi della Pubblica Amministrazione Programmare, pianificare, gestire: nel modo migliore,sulla

Dettagli

La Community MiBAC è un applicazione web che sostituirà l attuale rete intranet del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

La Community MiBAC è un applicazione web che sostituirà l attuale rete intranet del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. La Community MiBAC è un applicazione web che sostituirà l attuale rete intranet del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. 17-20 Maggio 2010 FORUM PA 2 ORIENTATI AL PERSONALE DEL MINISTERO AUMENTARE

Dettagli

Laurea Specialistica in Informatica Struttura e Configurazione di Sistemi Liberi. [Presentazione del Corso]

Laurea Specialistica in Informatica Struttura e Configurazione di Sistemi Liberi. [Presentazione del Corso] Presentazione del Corso 1 Premessa Il software libero/open source si è diffuso oltre le comunità di sviluppo, coinvolgendo altri attori che hanno individuato modelli di sviluppo sostenibili che lo rendono

Dettagli

Ambiente per l'analisi della qualità dei software Open Source Open Source software quality analysis environment

Ambiente per l'analisi della qualità dei software Open Source Open Source software quality analysis environment UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE Corso di laurea in Statistica e Tecnologie Informatiche TESI DI LAUREA Ambiente per l'analisi della qualità dei software Open Source Open

Dettagli

Le funzionalità principali della piattaforma

Le funzionalità principali della piattaforma Istituto di Scienza e Tecnologie dell'informazione A Faedo (ISTI) - Laboratorio di domotica Quimby: Le funzionalità principali della piattaforma Dario Russo (dario.russo@isti.cnr.it) Obiettivi del progetto

Dettagli

Il ruolo del software libero nella strategia regionale per la Società dell'informazione

Il ruolo del software libero nella strategia regionale per la Società dell'informazione Il ruolo del software libero nella strategia regionale per la Società dell'informazione Ing. Antonio Quartu Assessorato affari generali, personale e riforma della Regione Direzione generale degli affari

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE La piattaforma SmartPlanner è una piattaforma software multitasking erogata in modalità SaaS,

Dettagli

TEACHMOOD Laboratorio ICT Regione Piemonte l'ufficio Scolastico Regionale open source 30 corsi on-line la piattaforma moodle Teachmood,

TEACHMOOD Laboratorio ICT Regione Piemonte l'ufficio Scolastico Regionale open source 30 corsi on-line la piattaforma moodle Teachmood, TEACHMOOD è un iniziativa formativa che il Laboratorio ICT della Regione Piemonte, in collaborazione con l'ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, propone a tutti gli insegnanti delle scuole piemontesi.

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma)

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Appalto per l Affidamento del Servizio di MANUTENZIONE, MONITORAGGIO E CONDUZIONE DEI SERVIZI DI SERVER FARM dell Azienda Sanitaria Locale Roma H compresa la realizzazione di due progetti IT finalizzati

Dettagli

Integrare SharePoint 2010 con Windows Azure Giuseppe Marchi

Integrare SharePoint 2010 con Windows Azure Giuseppe Marchi Integrare SharePoint 2010 con Windows Azure Giuseppe Marchi SharePoint MVP, MCPD, MCTS Dev4Side www.peppedotnet.it mail: info@peppedotnet.it twitter: @PeppeDotNet Il Progetto SharePointCommunity.it Il

Dettagli

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie Paola Tarquini Sommario Iniziative in atto Una possibile strategia per la diffusione del Software

Dettagli

Dr. Simone Travaglini www.opencrmitalia.com simonetravaglini@opencrmitalia.com 370 3259676

Dr. Simone Travaglini www.opencrmitalia.com simonetravaglini@opencrmitalia.com 370 3259676 Aumentare i profitti gestendo in modo efficiente marketing, vendite e clienti con un software CRM open source Dr. Simone Travaglini www.opencrmitalia.com simonetravaglini@opencrmitalia.com 370 3259676

Dettagli

Content Management Systems

Content Management Systems Content Management Systems Gabriele D Angelo http://www.cs.unibo.it/~gdangelo Università degli Studi di Bologna Dipartimento di Scienze dell Informazione Aprile, 2005 Scaletta della lezione

Dettagli

Introduzione a So.ware Libero, il So.ware Open Source e la qualità Convegno Opengovernment in Lombardia

Introduzione a So.ware Libero, il So.ware Open Source e la qualità Convegno Opengovernment in Lombardia Introduzione a So.ware Libero, il So.ware Open Source e la qualità Convegno Opengovernment in Lombardia Sandro Morasca Milano - 4 luglio 2012 Chi siamo Un consorzio no- profit is2tuito al temine del proge8o

Dettagli

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab Milano, 16 marzo 2010 Priorità ICT di investimento e indagine per le banche Italiane canali Fonte:ABI

Dettagli

Progetto di Sistemi Web-based

Progetto di Sistemi Web-based Progetto di Sistemi Web-based Introduzione al corso Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Ovvero, una breve rassegna di quello che vedremo e faremo nel corso! (Con un dettaglio particolare

Dettagli

Fare software nel 2008: l Open Source e il ruolo delle imprese

Fare software nel 2008: l Open Source e il ruolo delle imprese Dipartimento di Elettronica e Informazione Fare software nel 2008: l Open Source e il ruolo delle imprese Eugenio Capra eugenio.capra@polimi.it IBM Softwareland, Monza, 18 settembre 2008 Cos è l Open Source?

Dettagli

Il software open source nella UE: progetti di Eurostat e della Commissione

Il software open source nella UE: progetti di Eurostat e della Commissione Il software per la statistica ufficiale: dai sistemi proprietari a quelli open source 4 marzo 2008 : progetti di Eurostat e della Commissione Carlo Vaccari Istat - Direzione Centrale per le Tecnologie

Dettagli

Governance, Governance! Le motivazioni del progetto CMDBuild e la scelta Open Source

Governance, Governance! Le motivazioni del progetto CMDBuild e la scelta Open Source Governance, Governance! Le motivazioni del progetto CMDBuild e la scelta Open Source dott. Antonio Scaramuzzi Comune di Udine Servizio Sistemi Informativi e Telematici Padova, 11 marzo 2009 1 Motivazioni

Dettagli

ITIL come sistema di Governance dei servizi IT, CMDBuild a supporto delle best practice ITIL

ITIL come sistema di Governance dei servizi IT, CMDBuild a supporto delle best practice ITIL 1 11 marzo 2009 InfoCamere Padova ITIL come sistema di Governance dei servizi IT, CMDBuild a supporto delle best practice ITIL Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.it [www.comune.udine.it] ITIL per l IT Governance

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE

PROTOCOLLO DI INTESA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE PROTOCOLLO DI INTESA TRA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA E ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA S.p.A.

Dettagli

OS E PA. Open source e Pubblica Amministrazione a che punto siamo? Paolo Coppola Assessore all Innovazione ed e-government Comune di Udine

OS E PA. Open source e Pubblica Amministrazione a che punto siamo? Paolo Coppola Assessore all Innovazione ed e-government Comune di Udine OS E PA Open source e Pubblica Amministrazione a che punto siamo? Paolo Coppola Assessore all Innovazione ed e-government Comune di Udine CODICE DELL'AMMINISTRAZIONE DIGITALE Decreto legislativo 7 marzo

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

DESCRIZIONE DEL PROCESSO. CHE COSA C'E' DI NUOVO NELL' IT? -- 23 Giugno 2010 (Agriturismo La Razza ) 1

DESCRIZIONE DEL PROCESSO. CHE COSA C'E' DI NUOVO NELL' IT? -- 23 Giugno 2010 (Agriturismo La Razza ) 1 CHE COSA C'E' DI NUOVO NELL' IT? -- 23 Giugno 2010 (Agriturismo La Razza ) 1 2 1- Applicazione o meno dei processi Pianificazione - Sviluppo - Esercizio? 3 2- Se SI, i processi vengono o verranno realizzati

Dettagli

proposta di legge n. 316

proposta di legge n. 316 REGIONE MARCHE 1 ASSEMBLEA LEGISLATIVA proposta di legge n. 316 a iniziativa dei Consiglieri ALTOMENI, BRANDONI, AMAGLIANI, BINCI, PETRINI, COMI, MOLLAROLI, ORTENZI, D ISIDORO, CAPPONI presentata in data

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ROMA 29-30 NOVEMBRE 2010 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ROMA 29-30 NOVEMBRE 2010 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ALAN PELZ-SHARPE ECM, DOCUMENT MANAGEMENT E SHAREPOINT ROMA 29-30 NOVEMBRE 2010 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it

Dettagli

CMDBuild per la automazione delle pratiche dei Servizi Sociali

CMDBuild per la automazione delle pratiche dei Servizi Sociali CMDBuild per la automazione delle pratiche dei Servizi Sociali www.cmdbuild.org www.tecnoteca.com Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com Open Source 2 La definizione più nota: libertà di eseguire il programma

Dettagli

Caratteristiche Qualitative. del FLOSS TCExam

Caratteristiche Qualitative. del FLOSS TCExam PAAL2008 Caratteristiche Qualitative L o del FLOSS TCExam Nicola Asuni http://www.tcexam.com 1 TCExam TCExam è un sistema software, gratuito ed Open Source (FLOSS), che consente ad insegnanti, educatori

Dettagli

PROGETTO PRIMO SPORT PADOVA. Conoscenza e gradimento del progetto da parte delle famiglie. Padova 8 aprile 2014

PROGETTO PRIMO SPORT PADOVA. Conoscenza e gradimento del progetto da parte delle famiglie. Padova 8 aprile 2014 Conoscenza e gradimento del progetto da parte delle famiglie Padova 8 aprile 2014 I motivi di un indagine con le famiglie Per monitorare utilità e efficacia dell investimento pubblico Perché la promozione

Dettagli

Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico

Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico Ente Coordinatore Comune di Pesaro Dott.ssa Fiorenza Martufi Servizio Pianificazione strategica Comune di Pesaro e_demps@comune.pesaro.ps.it Fasi e

Dettagli

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009 COMPANY PROFILE Dicembre 2009 PRESENTAZIONE è una società di sviluppo software e consulenza informatica, opera a livello nazionale dal 2001 ed è specializzata nel fornire servizi a valore aggiunto basati

Dettagli

Knowledge Management

Knowledge Management [ ] IL K-BLOG Cosa è il KM Il Knowledge Management (Gestione della Conoscenza) indica la creazione, la raccolta e la classificazione delle informazioni, provenienti da varie fonti, che vengono distribuite

Dettagli

E.T.L. (Extract.Tansform.Load) IBM - ISeries 1/8

E.T.L. (Extract.Tansform.Load) IBM - ISeries 1/8 E.T.L. (Extract.Tansform.Load) IBM - ISeries Quick-EDD/ DR-DRm ETL 1/8 Sommario ETL... 3 I processi ETL (Extraction, Transformation and Loading - estrazione, trasformazione e caricamento)... 3 Cos è l

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I.

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. Profilo La Società Hermes nasce nel 2010 per portare sul mercato le esperienze maturate da un team di specialisti e ricercatori informatici che hanno operato per anni come

Dettagli

UN MODELLO DI TRUSTWORTHINESS PER IL SOFTWARE OPEN SOURCE

UN MODELLO DI TRUSTWORTHINESS PER IL SOFTWARE OPEN SOURCE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà Di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Sede di Varese Laurea Specialistica in Informatica UN MODELLO DI TRUSTWORTHINESS PER IL SOFTWARE OPEN SOURCE Relatore:

Dettagli

Osservatorio Open Source del CNIPA: attività e prospettive Vittorio Pagani (resp. Osservatorio Open Source)

Osservatorio Open Source del CNIPA: attività e prospettive Vittorio Pagani (resp. Osservatorio Open Source) Osservatorio Open Source del CNIPA: attività e prospettive Vittorio Pagani ( Source (resp. Osservatorio Open Sommario Finanziaria 2007 e Commissione OS Uso dell Open Source per la PA L Osservatorio Open

Dettagli

REPORT FINALE SUL PROGETTO CLUSTER OPEN SOURCE

REPORT FINALE SUL PROGETTO CLUSTER OPEN SOURCE REPORT FINALE SUL PROGETTO CLUSTER OPEN SOURCE Premessa Il presente report illustra il progetto Cluster Open Source, progetto che mira a sviluppare dinamiche distrettuali all interno del sistema produttivo

Dettagli

Norme in materia di adozione del software libero e open source, dei formati di dati aperti e dei diritti digitali del cittadino. Art.

Norme in materia di adozione del software libero e open source, dei formati di dati aperti e dei diritti digitali del cittadino. Art. Disegno di legge Norme in materia di adozione del software libero e open source, dei formati di dati aperti e dei diritti digitali del cittadino Art.1 Finalità 1. La Provincia autonoma di Trento, in qualità

Dettagli

Esperienze di Customer Satisfaction Management

Esperienze di Customer Satisfaction Management Esperienze di Customer Satisfaction Management L'utilizzo di Mettiamoci la faccia per una gestione integrata della CS Il caso dell'inail Forum della PA Roma 10 maggio 2011 Giuseppe Mazzetti Direttore centrale

Dettagli

I risultati del progetto E-democracy con il piano strategico

I risultati del progetto E-democracy con il piano strategico I risultati del progetto E-democracy con il piano strategico Da gennaio 2006 a febbraio 2008 Piero Luisi - luisi.piero@gmail.com 29 febbraio 2008 Sala W. Pierangeli - Provincia di Pesaro e Urbino Domanda:

Dettagli

Titolo. Verso il nuovo sito Istat: opportunità e innovazioni per potenziare l informazione sul web FORUM PA 2010. Maurizio Firmani Giulia Mottura

Titolo. Verso il nuovo sito Istat: opportunità e innovazioni per potenziare l informazione sul web FORUM PA 2010. Maurizio Firmani Giulia Mottura Titolo FORUM PA 2010 Verso il nuovo sito Istat: opportunità e innovazioni per potenziare l informazione sul web Maurizio Firmani Giulia Mottura Istat - Direzione centrale comunicazione ed editoria Il punto

Dettagli

ADaMSoft: un software Open Source italiano. Marco Scarnò (mscarno@caspur.it)

ADaMSoft: un software Open Source italiano. Marco Scarnò (mscarno@caspur.it) ADaMSoft: un software Open Source italiano Marco Scarnò (mscarno@caspur.it) Il software per la statistica ufficiale: dai sistemi proprietari a quelli open source Roma, 4 Marzo 2008 Il CASPUR: Consorzio

Dettagli

Il Software Libero in FVG: Esperienze e prospettive per lo sviluppo del mercato ICT

Il Software Libero in FVG: Esperienze e prospettive per lo sviluppo del mercato ICT 1 1 Udine, 7 febbraio 2008 Il Software Libero in FVG: Esperienze e prospettive per lo sviluppo del mercato ICT TECNOTECA: la testimonianza di un operatore del mercato Fabio Bottega - f.bottega@tecnoteca.it

Dettagli

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Il passo successivo: Museo & Web CMS Piattaforma opensource

Dettagli

Software open-source nella Pubblica Amministrazione italiana

Software open-source nella Pubblica Amministrazione italiana Software open-source nella Pubblica Amministrazione italiana Diego Casadei Novembre 2003 Diego.Casadei@cern.ch Linux Day 2003, Rimini PA 1 L'indagine del MIT Il Ministero per l'innovazione e le Tecnologie

Dettagli

Il Comitato AICQ Qualità del SW e dei Servizi IT. Mario Cislaghi & Alfredo Avellone Roma, 2 marzo 2012

Il Comitato AICQ Qualità del SW e dei Servizi IT. Mario Cislaghi & Alfredo Avellone Roma, 2 marzo 2012 Il Comitato AICQ Qualità del SW e dei Servizi IT Mario Cislaghi & Alfredo Avellone Nasce nel novembre 1987 come Comitato Qualità del Software. Nel 2004-2006 estende la sua attività all area dei servizi

Dettagli

Siti internet per amministrazioni comunali. Nuovi moduli ed aggiornamenti per la versione Institutional del CMS Site!

Siti internet per amministrazioni comunali. Nuovi moduli ed aggiornamenti per la versione Institutional del CMS Site! Siti internet per amministrazioni comunali Nuovi moduli ed aggiornamenti per la versione Institutional del CMS Site! Stato: Maggio 2012 Introduzione Nell ambito dei servizi per i comuni ticinesi, in particolare

Dettagli

tessere buoni valori L applicazione web che permette di monitorare la sostenibilità della propria catena di fornitura.

tessere buoni valori L applicazione web che permette di monitorare la sostenibilità della propria catena di fornitura. tessere buoni valori L applicazione web che permette di monitorare la sostenibilità della propria catena di fornitura. La nostra mission Le aziende hanno bisogno di collaborare e comunicare con i propri

Dettagli

Tavolo di Sanità Elettronica. Riuso delle componenti realizzate nel progetto "Rete dei centri di prenotazione - Cup on line"

Tavolo di Sanità Elettronica. Riuso delle componenti realizzate nel progetto Rete dei centri di prenotazione - Cup on line Tavolo di Sanità Elettronica Riuso delle componenti realizzate nel progetto "Rete dei centri di prenotazione - Cup on line" Roma, 14 Dicembre 2011 IL RIUSO Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme

Dettagli

ComunWeb. verso l Agenda Digitale. locale, nazionale, europea. pratiche e tecnologie per la gestione del territorio

ComunWeb. verso l Agenda Digitale. locale, nazionale, europea. pratiche e tecnologie per la gestione del territorio verso l Agenda Digitale locale, nazionale, europea ComunWeb pratiche e tecnologie per la gestione del territorio! multi-canalità e nuovi servizi per Cittadini ed Enti Locali contesto: chi è coinvolto Comunità

Dettagli

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti Emilio Scalise - Senior Systems Engineer, Babel S.r.l. 14 Giugno 2011 Le origini di 1996 MySQL AB rilascia la prima versione I primi pezzi di codice

Dettagli

WebRatio. L altra strada per il BPM. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8

WebRatio. L altra strada per il BPM. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 WebRatio L altra strada per il BPM Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 Il BPM Il BPM (Business Process Management) non è solo una tecnologia, ma più a grandi linee una disciplina

Dettagli

Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico. Sintesi del processo e prodotti realizzati: la Piattaforma e_demps e le applicazioni istallate

Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico. Sintesi del processo e prodotti realizzati: la Piattaforma e_demps e le applicazioni istallate Progetto e_demps E-democracy con il Piano Strategico Sintesi del processo e prodotti realizzati: la Piattaforma e_demps e le applicazioni istallate Il progetto Obiettivi: progettare, realizzare e utilizzare

Dettagli

Il progetto ITIL/CMDBuild al Comune di Udine

Il progetto ITIL/CMDBuild al Comune di Udine ITIL Innovazione nella qualità dei servizi IT Il progetto ITIL/CMDBuild al Comune di Udine dott. Antonio Scaramuzzi Comune di Udine Servizio Sistemi Informativi e Telematici UDINE, 29 maggio 2008 Parco

Dettagli

Open Source: quali software utilizzare nella PA

Open Source: quali software utilizzare nella PA Webinar FormezPA 8 giugno 2011 Open Source: quali software utilizzare nella PA Mauro Murgioni mmurgioni@formez.it ? Codice sorgente #include main() { printf( "Hello, world" ); } Disclaimer Questa

Dettagli

Una comunità di utenti e sviluppatori, l esperienza di PAFlow PROVINCIA DI PRATO

Una comunità di utenti e sviluppatori, l esperienza di PAFlow PROVINCIA DI PRATO PROVINCIA DI PRATO STEFANO BARGIOTTI 1 Elementi specifici del progetto Sistema Integrato, Multiente, in tecnologia WEB per la gestione del protocollo informatico, gestione atti e flussi documentali Apertura

Dettagli

RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA

RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA 26 giugno 2013 Di cosa parleremo - Il Progetto ETICA pubblica nel sud e il Social learning - RiusaLO: obiettivi, contenuti e funzionalità della libreria

Dettagli

3.1 Questionario di autovalutazione per pianificare un applicazione web centrata sull utente

3.1 Questionario di autovalutazione per pianificare un applicazione web centrata sull utente 1. INFORMAZIONI GENERALI Che soggetto/progetto culturale sono? Archivio Biblioteca Museo Istituzione che gestisce il patrimonio diffuso sul territorio Istituzione per la gestione e la tutela Centro per

Dettagli

Comune di Bologna Settore Tecnologie Informatiche

Comune di Bologna Settore Tecnologie Informatiche GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO BIENNALE DI ASSISTENZA MANUTENTIVA ED EVOLUTIVA DI ALCUNI SOFTWARE OPEN SOURCE INSTALLATI SUI SERVER E SUI CLIENT DEL COMUNE DI BOLOGNA. DETERMINAZIONE A CONTRARRE:

Dettagli

Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source

Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source Focus Group sull Open source nella PA Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source ISFOL 22/11/2011 Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Boris

Dettagli

Software Libero. Nicola Asuni

Software Libero. Nicola Asuni Software Libero Nicola Asuni Software "programmi e procedure utilizzati per far eseguire determinati compiti agli elaboratori elettronici (computer) o qualsiasi altro apparato con capacità di elaborazione

Dettagli

1) Oltre 1000 clienti in portafoglio in diversi settori quali: industria, chimica, finanza, servizi, turismo, farmaceutica 2) Specializzata in

1) Oltre 1000 clienti in portafoglio in diversi settori quali: industria, chimica, finanza, servizi, turismo, farmaceutica 2) Specializzata in Chi siamo 1) Oltre 1000 clienti in portafoglio in diversi settori quali: industria, chimica, finanza, servizi, turismo, farmaceutica 2) Specializzata in progetti e soluzioni di CRM con tecnologia open

Dettagli

EyesTK Trouble Ticketing System. Soluzioni Informatiche

EyesTK Trouble Ticketing System. Soluzioni Informatiche Soluzioni Informatiche Che cos è EyesTK è un servizio basato su GLPI che fornisce agli IT Manager uno strumento per la gestione dei trouble ticket aziendali. Questo strumento costruisce, mediante un database,

Dettagli

Questi sistemi hanno le tipiche caratteristiche di tutti i sistemi software custom:

Questi sistemi hanno le tipiche caratteristiche di tutti i sistemi software custom: 3.9 NORMATIVA SUL RIUSO DEL SOFTWARE NELLA PA La Commissione propone che la commmissione tecnico-giuridica che studi la revisione della normativa, di cui alla proposta n. 3.1, valuti anche la problematica

Dettagli

E-learning con Docebo

E-learning con Docebo E-learning con Docebo Introduzione La suite Doceboè un progetto open source completamentegratuito che mette a disposizione: LMS (Learning Management System) CMS(Content Management System) Mydocebo( la

Dettagli

Aggiornare il sito con il sistema editoriale

Aggiornare il sito con il sistema editoriale Corso di formazione regionale sulla comunicazione Conoscere per comunicare Aggiornare il sito con il sistema editoriale Assisi, 21 Gennaio 2011 Cosa vuol dire gestire e tenere aggiornato un sito (concretamente)

Dettagli

Sondaggi, valutazioni...

Sondaggi, valutazioni... Sondaggi, valutazioni... by Roberto Gallerani - lunedì, marzo 31, 2014 http://www.gallerani.it/sito/sondaggi-valutazioni/ Esempi funzionalità... Con numerosi tools "open source" e "Software as a Service"

Dettagli

ERP OPEN SOURCE STATO DELL ARTE PRESENTAZIONE EVENTI 2010

ERP OPEN SOURCE STATO DELL ARTE PRESENTAZIONE EVENTI 2010 ERP OPEN SOURCE STATO DELL ARTE PRESENTAZIONE EVENTI 2010 INTRODUZIONE Open Source, una semplice definizione: Un software si definisce Open Source quando il codice sorgente e le istruzioni interne al programma

Dettagli

Progetto IQuEL. Sistema IQuEL per il monitoraggio quali- quantitativo dei servizi erogati 26 Novembre 2008

Progetto IQuEL. Sistema IQuEL per il monitoraggio quali- quantitativo dei servizi erogati 26 Novembre 2008 Progetto IQuEL Sistema IQuEL per il monitoraggio quali- quantitativo dei servizi erogati Parma, TITOLO 26 Novembre 2008 La qualità nel Comune di Firenze Asili nido da oltre dieci anni fanno rilevazioni

Dettagli

ECDL Base. ECDL Full Standard

ECDL Base. ECDL Full Standard http://www.nuovaecdl.it/ Modulo ECDL Base ECDL Full Standard ECDL Standard Computer Essentials Sì Sì Sì (1) Online Essentials Sì Sì Sì (1) Word Processing Sì Sì Sì (1) Spreadsheets Sì Sì Sì (1) IT Security

Dettagli

-Sistemi per il rilevamento di flussi di persone- Progetto:

-Sistemi per il rilevamento di flussi di persone- Progetto: -Sistemi per il rilevamento di flussi di persone- Progetto: Sistema per il rilevamento e l analisi dei flussi dei clienti in un megastore di 1 piano di 1250m 2, composto da 20 corsie di 1m di lunghezza

Dettagli

FE FATTURAZIONE ELETTRONICA OPEN SOURCE

FE FATTURAZIONE ELETTRONICA OPEN SOURCE FE FATTURAZIONE ELETTRONICA OPEN SOURCE La piattaforma e la community Bologna, 25/02/2014 Stefano Monti SOLUZIONE OPEN SOURCE PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FATTURAZIONE ELETTRONICA DEMATERIALIZZAZIONE CICLO

Dettagli

attività al CRS4 e Stefano Sanna gerda@crs4.it

attività al CRS4 e Stefano Sanna gerda@crs4.it FLOSS: attività al CRS4 e figure professionali nel territorio Stefano Sanna gerda@crs4.it Agenda FLOSS: dai buoni propositi ai fatti! Competenze sul territorio: L'esperienza nell'area Network Distributed

Dettagli

SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA. ì i. Come si progetta il monitoraggio lavoro sui campo di un Indagine sulle famiglie

SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA. ì i. Come si progetta il monitoraggio lavoro sui campo di un Indagine sulle famiglie SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA I ì i Come si progetta il monitoraggio lavoro sui campo di un Indagine sulle famiglie Indice Indice dei dati statistici su cd-rom Pag. 9 Introduzione

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

Gassino t.se, 16 dicembre 2014

Gassino t.se, 16 dicembre 2014 2014_12_mozione_open_sourceopensource - pagina 1 di 6 Gassino t.se, 16 dicembre 2014 Oggetto: Mozione Open Source a: Sindaco della Città di Gassino Torinese Sig. Paolo Cugini Assessore di competenza Il

Dettagli

Analisi della Costruzione Partecipativa di un Wiki con un Applicazione a Wikipedia

Analisi della Costruzione Partecipativa di un Wiki con un Applicazione a Wikipedia POLITECNICO DI MILANO Facoltà di Ingegneria dell'informazione Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Analisi della Costruzione Partecipativa di un Wiki con un Applicazione a Wikipedia Tesi di laurea

Dettagli

Introduzione allo sviluppo ed alla gestione self-service di applicazioni software e database in cloud con piattaforma apaas.

Introduzione allo sviluppo ed alla gestione self-service di applicazioni software e database in cloud con piattaforma apaas. 2015 Corso di formazionef Contenuto: Introduzione allo sviluppo ed alla gestione self-service di applicazioni software e database in cloud con piattaforma apaas. [CORSO: SOFTWARE E DATABASE SELF-SERVICE

Dettagli

Il Facility Management nel Settore Bancario

Il Facility Management nel Settore Bancario Il Facility Management nel Settore Bancario Roma, 14 marzo 2013 MARCO IACONIS Coordinatore Competence Center ABI sul Facility Management Agenda Banche e FM: scenario di riferimento Il Report di analisi

Dettagli

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo I trend tecnologici che influenzano le nostre imprese? Collaboration Sentiment

Dettagli

REGIONE UMBRIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

REGIONE UMBRIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA ALLEGATO A PROTOCOLLO DI INTESA TRA REGIONE UMBRIA E UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA PER LA COLLABORAZIONE NELL AMBITO DELLA AGENDA DIGITALE DELL UMBRIA (D.G.R. n.397/2012, n.1546/2012, n.1555/2013)

Dettagli

La gestione e l aggiornamento di un sito Internet diocesano. Massimo Currò m.curro@glauco.it

La gestione e l aggiornamento di un sito Internet diocesano. Massimo Currò m.curro@glauco.it La gestione e l aggiornamento di un sito Internet diocesano Massimo Currò m.curro@glauco.it Agenda La gestione del sito: aspetti tecnico-organizzativi Webdiocesi: le ultime novità e la roadmap futura del

Dettagli

OSSERVATORIO CRM. Milano, Circolo della Stampa

OSSERVATORIO CRM. Milano, Circolo della Stampa OSSERVATORIO CRM Milano, Circolo della Stampa E la parola di pietra è caduta Sul mio petto ancora vivo. Non è nulla, ecco, ero preparata. In qualche modo la supererò. Ho molto lavoro oggi: occorre uccidere

Dettagli

COMPA Bologna 7/8/9 novembre 2006. ITIL / CMDBuild: un esempio di progetto di BPR e riuso in ambito ICT

COMPA Bologna 7/8/9 novembre 2006. ITIL / CMDBuild: un esempio di progetto di BPR e riuso in ambito ICT COMPA Bologna 7/8/9 novembre 2006 ITIL / CMDBuild: un esempio di progetto di BPR e riuso in ambito ICT 1 Motivazioni del progetto (1) Il Servizio Sistemi Informativi e Telematici del Comune di Udine è

Dettagli

Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008

Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008 Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008 L'Open Source entra nell'e Learning Paolo Gatti http://www.paologatti.it E learning: introduzione Per e learning si intende la possibilità di imparare sfruttando la rete

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE In un momento di importante trasformazione economica, il Voice Management

Dettagli

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC.

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. Corso "Software Open Source per il commercio elettronico Modulo: Applicazioni di ecommerce L'OPEN SOURCE Il software E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. I programmatori Sono degli informatici che

Dettagli

Lo strumento: dalla filosofia di Moodle, ai suoi aspetti tecnico/pratici Bologna, 27 marzo 2014

Lo strumento: dalla filosofia di Moodle, ai suoi aspetti tecnico/pratici Bologna, 27 marzo 2014 Lo strumento: dalla filosofia di Moodle, ai suoi aspetti tecnico/pratici Bologna, 27 marzo 2014 Le piattaforme Il concetto di ambiente di apprendimento riconduce storicamente a termini quali formazione

Dettagli

Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Gara a procedura aperta n. 1/2007. per l appalto dei

Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Gara a procedura aperta n. 1/2007. per l appalto dei Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Gara a procedura aperta n. 1/2007 per l appalto dei Servizi di rilevazione e valutazione sullo stato di attuazione della normativa vigente

Dettagli

WP1: Struttura e tecnologia del Portale, Logo

WP1: Struttura e tecnologia del Portale, Logo Open SoundS WP1: Struttura e tecnologia del Portale, Logo Informazioni sul progetto Titolo del progetto: Peer education on the internet for social sounds Area di riferimento: Educazione musicale attraverso

Dettagli

Caratteristiche del prodotto

Caratteristiche del prodotto Caratteristiche del prodotto Assima Change Management Suite Assima Change Management Suite (ACMS) è la soluzione per guidare l adozione di nuovi processi e sistemi all interno delle aziende. ACMS presenta

Dettagli

Valutazione tecnico economica dell acquisizione del software

Valutazione tecnico economica dell acquisizione del software Valutazione tecnico economica dell acquisizione del software un possibile approccio Pierluigi Mazzuca Direttore Customer & Partner experience Microsoft Italia Agenda La normativa corrente in materia di

Dettagli

ECDL Base. Moduli compresi: Descrizione.

ECDL Base. Moduli compresi: Descrizione. ECDL Base Com'è facilmente deducibile anche dal nome, la certificazione ECDL Base attesta il livello essenziale di competenze informatiche e web del suo titolare, aggiornate alle funzionalità introdotte

Dettagli

DRUPAL 7 DRUPAL 7 Drupal è un framework modulare che consente di realizzare una grande varietà di siti web basati sulla logica contenuto/nodo. Permette di: creare e organizzare i contenuti personalizzare

Dettagli

Comunità Open Source e PMI. Il caso: Java Open Business

Comunità Open Source e PMI. Il caso: Java Open Business Comunità Open Source e PMI Il caso Java Open Business 5 ottobre 2007 Alessandro De Rossi Centro TeDIS Venice International University Indice I modelli di Business Il caso: Java Open Business 1 Modelli

Dettagli

BLUEOCEAN: UN FRAMEWORK PER LA REALIZZAZIONE DI CMS SEMANTICI. 1. La condivisione dell informazione nel Web 2.0: possibilità e limitazioni

BLUEOCEAN: UN FRAMEWORK PER LA REALIZZAZIONE DI CMS SEMANTICI. 1. La condivisione dell informazione nel Web 2.0: possibilità e limitazioni Archeologia e Calcolatori Supplemento 2, 2009, 245-249 BLUEOCEAN: UN FRAMEWORK PER LA REALIZZAZIONE DI CMS SEMANTICI 1. La condivisione dell informazione nel Web 2.0: possibilità e limitazioni L ultimo

Dettagli