E-book: un testo in cerca di identità. Convegno Parole in Rete 20 aprile 2012 c/o S.M.S. Don Milani Elena Mosa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "E-book: un testo in cerca di identità. Convegno Parole in Rete 20 aprile 2012 c/o S.M.S. Don Milani Elena Mosa"

Transcript

1 E-book: un testo in cerca di identità Convegno Parole in Rete 20 aprile 2012 c/o S.M.S. Don Milani Elena Mosa

2 Non è mai troppo tardi

3 Rendere l apprendimento l più attraente costituisce l obiettivo 2.2 del Programma di Lavoro dettagliato sul follow-up circa gli obiettivi dei sistemi di istruzione e formazione in Europa (Gazzetta ufficiale delle Comunità europee, C 142/18 del 14:6:2002), che stabilisce il programma di lavoro necessario per realizzare l obiettivo strategico di Lisbona.

4 Insegnare Apprendere con gli e-book Rotta considera l e-book come la naturale evoluzione della tecnologia del libro, che a sua volta ha perfezionato la sua forma passando dal codice manoscritto al testo a stampa, preservando nel tempo il ruolo e mutando solo la forma. Ma Se continuerà a emulare la struttura del libro allora non saprà fare tesoro delle peculiarità della rete.

5 Il libro, strutturalmente lineare e statico, viene usato a scuola in una modalità erogativa, con la mediazione del docente che spiega un concetto e rimanda a un nuovo approfondimento che avviene sempre su un testo. Se riuscissimo ad avvicinare la struttura della comunicazione (lineare per definizione) a quella della conoscenza, reticolare e associativa forse i processi di apprendimento potrebbero risultare meno mediati e più trasparenti.

6 Libri di testo e contenuti digitali (forma mista?) Cosa si trova nel libro Essenzialità Linguaggio verbale Studio - Riflessione Cosa si trova nel digitale Approfondimento Linguaggi multimediali Interazione - condivisione Legge n. 133/08, l art. 15 Costo dei libri scolastici prefigura due scenari per il libro di testo in adozione dall a.s. 2011/12: versioni online scaricabili o miste

7 Il problema dei contenuti Oltre il

8 1971

9 Un motore di ricerca dedicato

10 Un motore di ricerca dedicato

11 Fino a un milione di libri non coperti da copyright

12

13 1995 Vendita di libri cartacei online Il servizio ha successo fin da subito perché collega l acquisto dei testi a comunità di utenti che, anche senza conoscersi, interagiscono online scambiandosi pareri sui libri acquistati, a volte recensendoli e creando così un vero e proprio sistema di ranking, una specie di indice di gradimento.

14 1995>>>2007 Amazon inizia a vedere testi digitali

15

16 Ibridazione media/funzioni dal modello monofunzione all ibrido E-BOOK READER1.0 >>> E-BOOK READER 2.0

17

18

19

20

21

22

23

24

25 Alla Melville House, casa editrice newyorkese con tante idee in testa, hanno pensato: e se unissimo le due cose? Nasce così l HybridBook. Il funzionamento è abbastanza semplice: la parte analogica è ancora a carico del libro cartaceo; quella digitale si ottiene invece con i QR, i codici Quick Response che di recente hanno invaso quotidiani e riviste, e che decodificati attraverso una fotocamera e un apposito software, consentono di riprodurre contenuti multimediali: foto, video e quant altro. I primi libri sperimentali fanno parte di una collana intitolata the Duel : 5 racconti con lo stesso titolo ma con autori e sviluppi diversi, arricchiti con mappe, letture critiche e altre chicche d approfondimento. E se, oltre al libro cartaceo, siete affezionati anche alla libreria sotto casa, ma non volete rinunciare al piacere dell ebook, la Melville House ha appena sfornato una nuova idea. Ci si reca dal libraio con il proprio cellulare, si scansiona il QR con la fotocamera e si ottiene l ebook.

26

27 Vook = Video+book Ipad, Iphone,Kindle Android OS

28

29

30

31

32 Read cloud un iniziativa australiana pensata per la scuola

33 Le iniziative editoriali italiane

34 Le iniziative editoriali italiane

35 Le scuole in azione

36

37 Il libro ha fino ad ora mantenuto due funzioni strategiche: ( ) rappresentare un po il punto di riferimento e il filo narrativo che accompagna lo svolgimento del programma e offrire il primo (e purtroppo in molti casi l unico) incontro con quella che è stata per secoli la forma principale di organizzazione del sapere: la forma-libro. [Roncaglia G., La quarta rivoluzione. Sei lezioni sul futuro del libro] La sfida, nei prossimi mesi, nei prossimi anni, sarà quella di non lasciare solo il libro nel ruolo che ha finora ricoperto, ma di affiancarlo a strumenti digitali che possano aprirlo a forme inedite di lettura, creazione, manipolazione, personalizzazione e condivisione della conoscenza.

38 Grazie per l attenzionel

Nuove modalità di accesso ai contenuti: libri, contenuti digitali, ebook. 07-11-2012 Elena Mosa, INDIRE Firenze

Nuove modalità di accesso ai contenuti: libri, contenuti digitali, ebook. 07-11-2012 Elena Mosa, INDIRE Firenze Nuove modalità di accesso ai contenuti: libri, contenuti digitali, ebook 07-11-2012 Elena Mosa, INDIRE Firenze Massive Online Open Course Decreto LEGGE DIGITALIA prevede l uso dei tablet a scuola.

Dettagli

L e-book a scuola. 1 Al tema sono peraltro dedicati alcuni lavori specifici, fra i quali in italiano si segnala per

L e-book a scuola. 1 Al tema sono peraltro dedicati alcuni lavori specifici, fra i quali in italiano si segnala per L e-book a scuola Arriviamo così a un ultimo tema su cui vorrei spendere qualche parola. Un tema che richiederebbe peraltro, per essere trattato con l attenzione e il rigore che sarebbero necessari, ben

Dettagli

Tablet in spalla. Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci»

Tablet in spalla. Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci» Tablet in spalla Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci» Progetto pilota su tre scuole secondarie di 1 grado di Lucca Scuola G. Carducci IC Lucca 1 Scuola D. Chelini

Dettagli

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Uno strumento unico per risolvere i problemi di compatibilità tra le diverse lavagne interattive Non fermarti alla LIM, con

Dettagli

È una piattaforma che consente di convertire e pubblicare libri e magazine nei principali formati digitali:

È una piattaforma che consente di convertire e pubblicare libri e magazine nei principali formati digitali: È una piattaforma che consente di convertire e pubblicare libri e magazine nei principali formati digitali: App (ios, Android, Windows) E- book (epub, kf8, mobipocket, textbooks, html5) Sfogliabili digitali

Dettagli

Adobe e il Digital Publishing

Adobe e il Digital Publishing Adobe e il Digital Publishing Cos è il Digital Publishing? Il Digital Publishing, definito anche editoria digitale o e-publishing, è il processo di creazione e pubblicazione di contenuti digitali interattivi

Dettagli

catalogo 2012 novembre

catalogo 2012 novembre catalogo 2012 novembre CARTA D IDENTITÀ Edutouch nasce il 29 febbraio 2012 a Fano (PU) dall esperienza di due professionisti impegnati nell editoria e nella formazione: un docente esperto nell uso di tecnologie

Dettagli

Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna

Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna Valentina Ciriani, Elvinia Riccobene Dipartimento di Tecnologie dell Informazione Università degli Studi di Milano Scenario 1

Dettagli

Giuseppe Riva L come libro, T come tablet. Come si studia meglio? Il Mulino Anno LXIII, Numero 475, Pagine 790-794 http://www.rivistailmulino.

Giuseppe Riva L come libro, T come tablet. Come si studia meglio? Il Mulino Anno LXIII, Numero 475, Pagine 790-794 http://www.rivistailmulino. Giuseppe Riva L come libro, T come tablet. Come si studia meglio? Il Mulino Anno LXIII, Numero 475, Pagine 790-794 http://www.rivistailmulino.it/ L approvazione della legge n. 128/2013 consente da quest

Dettagli

Formazione Zanichelli in rete Così gli insegnanti imparano la didattica digitale

Formazione Zanichelli in rete Così gli insegnanti imparano la didattica digitale Formazione Zanichelli in rete Così gli insegnanti imparano la didattica digitale Valentina Gabusi Zanichelli Editore S.p.A. vgabusi@zanichelli.it Dal 2014 a oggi sono più di 14.000 i docenti che hanno

Dettagli

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DEL SETTORE EDITORIALE EDUCATIVO

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DEL SETTORE EDITORIALE EDUCATIVO CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DEL SETTORE EDITORIALE EDUCATIVO A) IL LIBRO 1. Il libro in qualsiasi forma e modo sia realizzato e diffuso, è veicolo di trasmissione e di acquisizione di informazioni,

Dettagli

Francesco Cicogna. Creazione di un e-book

Francesco Cicogna. Creazione di un e-book 1 Francesco Cicogna Creazione di un e-book 2 E-book un e-book (libro elettronico) è un libro in formato elettronico (digitale). E un file consultabile su computer, telefonini di ultima generazione, palmari

Dettagli

Le nuove frontiere del libro elettronico. Contenuti e device per la lettura

Le nuove frontiere del libro elettronico. Contenuti e device per la lettura Le nuove frontiere del libro elettronico Contenuti e device per la lettura La rivoluzione in atto L'industria di libri, giornali, riviste e servizi editoriali è destinata a cambiare radicalmente nel giro

Dettagli

Ebook a scuola: proposte editoriali

Ebook a scuola: proposte editoriali Ebook a scuola: proposte editoriali Di Paola Ricci Proposte degli Editori: Scuolabook, ambienti web, App Gli editori italiani hanno risposto alle sollecitazioni del Ministero con: 1. adesione al portale

Dettagli

E-book Possibilità di esperienza didattica immersiva Orietta Berlanda

E-book Possibilità di esperienza didattica immersiva Orietta Berlanda E-book Possibilità di esperienza didattica immersiva Orietta Berlanda Aspetti legislativi La legge n. 133, 6 agosto 2008 e DM n. 41, 8 aprile 2009, Il Ministero Istruzione decreta uscita di scena dei libri

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE. DOCENTE Francesco Bottaro CLASSE 2 SEZ. A A.S. 2015-2016

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE. DOCENTE Francesco Bottaro CLASSE 2 SEZ. A A.S. 2015-2016 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DOCENTE Francesco Bottaro CLASSE 2 SEZ. A A.S. 2015-2016 OBIETTIVI E CONTENUTI Geografia Nucleo fondante: Orientamento - Conosce gli strumenti per orientarsi nello spazio -

Dettagli

La scuola ha bisogno di cambiare

La scuola ha bisogno di cambiare Oggi il modo di comunicare è cambiato. La Rivoluzione digitale ha innescato nuove dinamiche di relazione e di condivisione delle informazioni. Il flusso continuo di conoscenze ha creato la necessità di

Dettagli

La società aperta e i suoi nemici nell editoria scolastica

La società aperta e i suoi nemici nell editoria scolastica La società aperta e i suoi nemici nell editoria scolastica Agostino Quadrino Direttore Editoriale GARAMOND Editoria e Formazione aquadrino@garamond.it In molti settori della cultura italiana, incluso quello

Dettagli

degli ebook Chiara Leoni

degli ebook Chiara Leoni Vantaggi e caratteristiche degli ebook Chiara Leoni 1. Che cosa è un ebook? Si attribuisce la qualifica di libro elettronico a qualunque testo compiuto, organico e sufficientemente lungo, eventualmente

Dettagli

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza!

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! Scheda corso ipad edition Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! E' pronto il nuovo corso Il tablet a Scuola, un corso rivoluzionario per due motivi: primo perchè

Dettagli

Indice dei corsi di formazione individuale

Indice dei corsi di formazione individuale CATALOGO 2014/2015 Indice dei corsi di formazione individuale Modalità online A. Costruire ambienti per un apprendimento significativo: dal dire al fare B. Dalla valutazione alla certificazione delle competenze:

Dettagli

Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali

Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali Dipartimento di Scienze dell Educazione e dei Processi Culturali

Dettagli

Educazione e new media Convegno di studio IUSVE 20 aprile 2013

Educazione e new media Convegno di studio IUSVE 20 aprile 2013 Dagli strumenti alle prassi e dalle prassi ai modelli di mediazione didattica. Esperienze d uso didattico del tablet pc. Introduzione L attuale evoluzione del contesto socio-culturale che caratterizza

Dettagli

Il punto di partenza siete voi

Il punto di partenza siete voi Il punto di partenza siete voi Parte da voi la scuola che cambia Costruiamo il futuro, evolviamo insieme! A partire dai libri di testo, che Mondadori Education ha messo a norma già dal 2009,, e che oggi

Dettagli

Scuola digitale inclusiva dal dire al fare: esperienze e modelli operativi dalle scuole italiane

Scuola digitale inclusiva dal dire al fare: esperienze e modelli operativi dalle scuole italiane Scuola digitale inclusiva dal dire al fare: esperienze e modelli operativi dalle scuole italiane Prof.ssa Monica Fanizzi Organizzazione della scuola - Usi didattici del tutorial Prof.ssa Maria Bertoldini

Dettagli

by IDFDESIGN Quick Response Code

by IDFDESIGN Quick Response Code by IDFDESIGN Quick Response Code Siete pronti per l invasione del QR? QR (Quick Response) è ormai utilizzato in tutto il mondo dai maggiori brand per dare accesso immediato a prodotti e info aziendali.

Dettagli

Dianora Bardi La rete delle scuole per un modello di didattica nel mobile device

Dianora Bardi La rete delle scuole per un modello di didattica nel mobile device Dianora Bardi La rete delle scuole per un modello di didattica nel mobile device La rete delle scuole per una didattica innovativa a.s. 2010/2011: Liceo Scientifico F.Lussana la 4L inserisce l ipad come

Dettagli

Il mercato dell e-book: lettori e editori a confronto

Il mercato dell e-book: lettori e editori a confronto Il mercato dell e-book: lettori e editori a confronto 2/3 di Francesca Cosi e Alessandra Repossi Continua l inchiesta sull e-book in Italia: dopo aver visto che cos è e come funziona il libro digitale,

Dettagli

E disposta, inoltre, l abrogazione dell obbligo di adozione dei testi scolastici con cadenza pluriennale a partire dal 1 Settembre 2013.

E disposta, inoltre, l abrogazione dell obbligo di adozione dei testi scolastici con cadenza pluriennale a partire dal 1 Settembre 2013. D.M. n. 209 del 26.03.2009 Le innovazioni introdotte negli ultimi anni sull adozione dei libri di testo nelle scuole statali sono state significative e hanno visto, già con le adozioni per all a.s. 2009/2010,

Dettagli

Laborastoria edi+ G. B. PALUMBO EDITORE

Laborastoria edi+ G. B. PALUMBO EDITORE Roberto Siboni, Michele Pastorino, Italo Rosato Laborastoria edi+ G. B. PALUMBO EDITORE Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di primo grado Materia Storia La proposta culturale e

Dettagli

Il mondo digitale da una prospettiva italiana.

Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Giovanni Peresson Torrossa Retreat 2013 Fiesole, 30 maggio 2013 Cosa parliamo quando parliamo di STM e mercato universitario Elevata integrazione (e sovrapposizione)

Dettagli

3.3 Software didattico (scelta, uso, sviluppo)

3.3 Software didattico (scelta, uso, sviluppo) 3.3 Software didattico (scelta, uso, sviluppo) a cura di Enrico Giliberti, Università di Bologna 3.3.1 Reperimento dell informazione sul SD Individuare, accedere e consultare le principali fonti di informazione

Dettagli

Alessandro Risuleo. Art Director Visual Creative Studio comunicazione cross mediale visiva

Alessandro Risuleo. Art Director Visual Creative Studio comunicazione cross mediale visiva Alessandro Risuleo Art Director Visual Creative Studio comunicazione cross mediale visiva Fondatore Enhanced Press editoria digitale per Mobile Device Cross mediale Grafica editoriale CD-Rom WEB Grafica

Dettagli

Progetto Cl@sse 2.0. - Strumenti e Metodologie -

Progetto Cl@sse 2.0. - Strumenti e Metodologie - M I N I S T E R O D E L L I S T R U Z I O N E, D E L L U N I V E R S I T A E D E L L A R I C E R C A ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE JEAN MONNET Istruzione Tecnica e Liceale Via S. Caterina 3 22066 MARIANO

Dettagli

COMUNE di MELE LA TECNOCLASSE. Progetto per la Didattica Digitale nella Scuola SECONDARIA 1 GRADO di Mele

COMUNE di MELE LA TECNOCLASSE. Progetto per la Didattica Digitale nella Scuola SECONDARIA 1 GRADO di Mele COMUNE di MELE Progetto per la Didattica Digitale nella Scuola SECONDARIA 1 GRADO di Mele un progetto del COMUNE di MELE in collaborazione con l ISTITUTO COMPRENSIVO VOLTRI-1 e la partecipazione di AMTER

Dettagli

Prot. n... Bologna, 9 novembre 2011

Prot. n... Bologna, 9 novembre 2011 Prot. n.... Bologna, 9 novembre 2011 PROTOCOLLO D INTESA TRA Ufficio Scolastico Regionale, Direzione Generale per l Emilia-Romagna E Telecom Italia SpA

Dettagli

LEGGERE DIGITALE. Introduzione al mondo degli e-book. www.libreriearion.it

LEGGERE DIGITALE. Introduzione al mondo degli e-book. www.libreriearion.it LEGGERE DIGITALE Introduzione al mondo degli e-book www.libreriearion.it 1 I libri elettronici sono facili da acquistare, leggere e trasportare (un piccolo dispositivo di lettura ne può contenere centinaia).

Dettagli

LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI AZIONI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA

LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI AZIONI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA Linee guida per LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI AZIONI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA DIDATTICA 1. Quadro normativo di riferimento Le azioni previste dalle presenti linee guida

Dettagli

Mario Rotta. Sperimentando. Tecnologie mobili, contenuti digitali personalizzati e innovazione nei processi educativi

Mario Rotta. Sperimentando. Tecnologie mobili, contenuti digitali personalizzati e innovazione nei processi educativi Mario Rotta Sperimentando Tecnologie mobili, contenuti digitali personalizzati e innovazione nei processi educativi Lo scenario Un concetto essenziale: PMLKE Personal Mobile Learning & Knowledge Environment

Dettagli

DISCIPLINE ARTISTICHE E T.I.C (tecnologie dell informazione e della comunicazione) programma del corso avanzato OBIETTIVI L uso avanzato dei blog nella didattica delle discipline artistiche (inserimento

Dettagli

DIGITAL MARKETING. Un codice qr esposto consente di espandere lo spazio espositivo della vetrina e di renderla attiva 24 h su 24 e 7 giorni su 7

DIGITAL MARKETING. Un codice qr esposto consente di espandere lo spazio espositivo della vetrina e di renderla attiva 24 h su 24 e 7 giorni su 7 DIGITAL MARKETING Un codice qr esposto consente di espandere lo spazio espositivo della vetrina e di renderla attiva 24 h su 24 e 7 giorni su 7 Con un codice qr è possibile mettere in atto promozioni e

Dettagli

LIM IDEA Progetto Scuola 0.1: camminiamo insieme verso la Scuola 2.0.

LIM IDEA Progetto Scuola 0.1: camminiamo insieme verso la Scuola 2.0. LIM IDEA Progetto Scuola 0.1: camminiamo insieme verso la Scuola 2.0. In rete con: DD I Circolo Asti - DD VI Circolo Asti - DD V Circolo Asti IC Moncalvo- IC Castell'Alfero Premessa: Come previsto dalle

Dettagli

Istituto San Tomaso d Aquino

Istituto San Tomaso d Aquino Istituto San Tomaso d Aquino alba pratalia aràba Linee di progetto per l utilizzo delle tecnologie nella didattica a.s. 2013 2014 a.s. 2014 2015 0 Linee di progetto per l utilizzo delle tecnologie nella

Dettagli

Titolo progetto: La scuola nella rete e l approccio all innovazione tecnologica

Titolo progetto: La scuola nella rete e l approccio all innovazione tecnologica 1. Il Progetto strategico Titolo progetto: La scuola nella rete e l approccio all innovazione tecnologica 1.1. Descrizione del progetto: L Istituto espazia ha una rete parziale cablata all interno della

Dettagli

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI Paolo Rigo LA SCUOLA DIGITALE Il progetto di alfabetizzazione digitale della popolazione è ambizioso e la sua realizzazione non può che partire dalla scuola. Occorre potenziare

Dettagli

Presentazione della collana... vii. INTRODUZIONE (F. Falcinelli)... 1. Massimo Capponi 1. IL COOPERATIVE LEARNING IN RETE... 11

Presentazione della collana... vii. INTRODUZIONE (F. Falcinelli)... 1. Massimo Capponi 1. IL COOPERATIVE LEARNING IN RETE... 11 INDICE Presentazione della collana... vii INTRODUZIONE (F. Falcinelli)... 1 Massimo Capponi 1. IL COOPERATIVE LEARNING IN RETE... 11 Elena Cozzari 2. L e-learning COME AMBIENTE DI FORMAZIONE... 37 Gioconda

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Art. 15, comma 3, lett. a) e b) Legge 6 agosto 2008, n. 133 Caratteristiche tecniche e tecnologiche libri di testo PREMESSA Il libro di testo, nella sua versione a stampa, on line e mista, costituisce

Dettagli

Il progetto classi 2.0

Il progetto classi 2.0 classe classe 2.0 2.0 Didattica innovativa Il progetto classi 2.0 Il progetto Cl@ssi 2.0, attivato nel 2009 dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca, ha l obiettivo di promuovere

Dettagli

Fra le pagine. Viaggio dietro le quinte dell editoria. Presentazione

Fra le pagine. Viaggio dietro le quinte dell editoria. Presentazione Presentazione Dalla prima lettura dell editore all avvio della macchina redazionale, dallo studio del comparto commerciale all editing, dalla promozione dell ufficio stampa alla produzione dell ebook,

Dettagli

Relazione finale. Progetto: Attività didattiche integrative con Moodle

Relazione finale. Progetto: Attività didattiche integrative con Moodle Relazione finale Progetto: Attività didattiche integrative con Moodle 1. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti Il progetto consiste nella creazione e somministrazione

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PER COMINCIARE

DOMANDE FREQUENTI PER COMINCIARE DOMANDE FREQUENTI In queste pagine potete trovare un elenco di domande e dubbi che riguardano www.i-d-e-e.it. Per qualsiasi altra informazione, non esitate a contattarci via mail all indirizzo info@i-d-e-e.it.

Dettagli

Cre@tivi Digit@li. S.M.S. Don Milani - Genova. Liguria

Cre@tivi Digit@li. S.M.S. Don Milani - Genova. Liguria Cre@tivi Digit@li S.M.S. Don Milani - Genova Liguria S.M.S. Don Milani - Scuola sperimentale Progetto Nazionale Scuola Laboratorio don Milani, ex art.11 (iniziative finalizzate all innovazione), D.P.R.

Dettagli

ITET E. FERMI LANCIANO CURRICOLO E VALUTAZIONE

ITET E. FERMI LANCIANO CURRICOLO E VALUTAZIONE ITET E. FERMI LANCIANO RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE CURRICOLO E VALUTAZIONE Prof.ssa Mariella DI LALLO a.s. 2014-2015 Durante l anno scolastico 2014-2015 le principali attività svolte come funzione

Dettagli

VERSO UNA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE

VERSO UNA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE Economia aziendale VERSO UNA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE I corsi di Economia aziendale di Mondadori Education per il triennio degli Istituti tecnici del settore economico Il futuro è la nostra materia.

Dettagli

Sommario. Introduzione...9

Sommario. Introduzione...9 Sommario Introduzione...9 1. iphoto... 11 Introduzione a iphoto...11 Requisiti di sistema...12 Installazione...12 L interfaccia di iphoto...13 Organizzare la libreria...16 Eventi e Foto...16 Importare

Dettagli

SPERIMENTAZIONE PROGETTO GENERAZIONE WEB Schema generale

SPERIMENTAZIONE PROGETTO GENERAZIONE WEB Schema generale Schema generale Vengono definite diverse tipologie di corsi che verranno attivate a seconda dei bisogni rilevati. 1) Corso A Rivolto alla maggior parte dei docenti dove vengono affrontate le tematiche

Dettagli

Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito

Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito 2 IL CONTESTO La figura professionale di agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi cambia profondamente dopo

Dettagli

Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci Pescara DALL IDEA IL PROGETTO FUORICL@SSE. La comunità che apprende

Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci Pescara DALL IDEA IL PROGETTO FUORICL@SSE. La comunità che apprende Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci Pescara Fuoricl@sse 2.0 2012 Docente: Silvia Di Paolo Destinatari: studenti Cl@sse 2.0, I sez. I a.s. 2012/2013 DALL IDEA IL PROGETTO FUORICL@SSE La comunità che apprende

Dettagli

Evoluzione dei servizi Internet attorno alla catena del valore del libro

Evoluzione dei servizi Internet attorno alla catena del valore del libro Evoluzione dei servizi Internet attorno alla catena del valore del libro Roberto Polillo Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione Università di Milano Bicocca www.rpolillo.it Convegno

Dettagli

CORSO TABLET CORSO BASE 100h Introduzione 2 Uso del tablet Sistemi operativi Touch screen: 5 Il tocco: 6 I tasti laterali:

CORSO TABLET CORSO BASE 100h Introduzione 2 Uso del tablet Sistemi operativi Touch screen: 5 Il tocco: 6 I tasti laterali: CORSO TABLET Grazie al Corso Tablet sarai in grado di accrescere le tue competenze professionali per rispondere efficacemente alle esigenze degli alunni e ai bisogni formativi espressi da un contesto sociale

Dettagli

e-book e futuro del libro due parole sul cambiamento in corso Gino Roncaglia, Università della Tuscia

e-book e futuro del libro due parole sul cambiamento in corso Gino Roncaglia, Università della Tuscia e-book e futuro del libro due parole sul cambiamento in corso Gino Roncaglia, Università della Tuscia Information Sciences 101: testi digitali = poco impegno di memoria e di risorse di calcolo immagini/suoni

Dettagli

GUIDA iprof. InsTaLLa usa AGGIOrNA

GUIDA iprof. InsTaLLa usa AGGIOrNA GUIDA iprof InsTaLLa usa AGGIOrNA che cos è iprof Progetto Maria Vittoria Alfieri, Luca De Gregorio Progettazione, sviluppo software e grafica Ocho Durando S.P.A. Supervisione tecnica e coordinamento Luca

Dettagli

QRcode turistico QRpass al servizio del settore turistico

QRcode turistico QRpass al servizio del settore turistico QRcode turistico QRpass al servizio del settore turistico Al servizio dei cittadini, Pubblica Amministrazione, Imprese Il nostro servizio permette di: Trasformare campagne off- line in campagne on- line

Dettagli

SCHEDA PROGETTAZIONE UDA

SCHEDA PROGETTAZIONE UDA SCHEDA PROGETTAZIONE UDA UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione Descrizione sintetica del progetto Prodotti Competenze mirate Comuni/cittadinanza professionali BISOGNI, BENI, CONSUMI DEGLI ADOLESCENTI Il

Dettagli

PROGETTO AULA DIGITALE

PROGETTO AULA DIGITALE ) PROGETTO AULA DIGITALE Egregio Sig. Preside, La scuola italiana vive oggi un momento di grande trasformazione. Molte sono le voci che si levano e che ne chiedono un profondo ammodernamento, una ridefinizione

Dettagli

Oggetto: CONFERMA E NUOVE ADOZIONI DEI LIBRI DI TESTO NELLA SCUOLA PRIMARIA per L ANNO SCOLASTICO 2015/2016.

Oggetto: CONFERMA E NUOVE ADOZIONI DEI LIBRI DI TESTO NELLA SCUOLA PRIMARIA per L ANNO SCOLASTICO 2015/2016. DIREZIONE DIDATTICA DI CUORGNE Via XXIV Maggio, 3 Tel. : 0124/65 72 59 Fax: 0124/65 16 98 e-mail: ddcuorgn@eurexnet.it - toee108001@istruzione.it 10082 - CUORGNE (TO) Prot.n. 1195 B 17 c CIRC. N. 70 Cuorgnè,

Dettagli

La lavagna interattiva multimediale nella scuola primaria. Istituto Comprensivo F.De Pisis Ferrara

La lavagna interattiva multimediale nella scuola primaria. Istituto Comprensivo F.De Pisis Ferrara La lavagna interattiva multimediale nella scuola primaria Istituto Comprensivo F.De Pisis Ferrara Lim in classe o in laboratorio? Il progetto suggeriva l introduzione della Lim nelle singole classi, ma

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

1 Che cos è bsmart.it

1 Che cos è bsmart.it Scopri quali novità ti aspettano per l anno scolastico 2013-2014 1 Che cos è bsmart.it bsmart.it è un ambiente gratuito per insegnare e per apprendere, che aprirà a insegnanti e a studenti di tutta Italia

Dettagli

A piccoli passi: progetto di un accoglienza pensata per star bene a scuola

A piccoli passi: progetto di un accoglienza pensata per star bene a scuola Istituto Comprensivo Baluardo Partigiani A piccoli passi: progetto di un accoglienza pensata per star bene a scuola Tutto è mutabile e il gruppo ci guiderà per evitare accanimenti in difesa dei soliti

Dettagli

CATALOGO INFORMATICA

CATALOGO INFORMATICA I prezzi al pubblico indicati nel presente catalogo sono stati determinati in ragione di IVA e sono immutabili per tutto l anno. Notizie e comunicazioni di cambiamenti dei prezzi di copertina nel corso

Dettagli

Decreto Ministeriale n. 63 del 28 luglio 2010 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Decreto Ministeriale n. 63 del 28 luglio 2010 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto Ministeriale n. 63 del 28 luglio 2010 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL MINISTRO VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, recante le disposizioni legislative

Dettagli

Quadro di Competenze EPICT EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali

Quadro di Competenze EPICT EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali Il Quadro di della Certificazione EPICT si articola su quattro livelli: 1. Area di competenza (Competenza

Dettagli

Corso di giornalismo pomeridiano

Corso di giornalismo pomeridiano Corso di giornalismo pomeridiano TRACCIA 2 Progetto collaborativo finalizzato alla costruzione di un giornalino scolastico in una classe di scuola secondaria di I grado con possibile raccordo con una classe

Dettagli

Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali

Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali AREA DI COMPETENZA COPERTA DALLA CERTIFICAZIONE MACRO-COMPETENZA

Dettagli

lingue: non funzionano gli audio senza linea. Difficoltà dopo l'aggiornamento delle app nel caricare i libri.

lingue: non funzionano gli audio senza linea. Difficoltà dopo l'aggiornamento delle app nel caricare i libri. Libr@ Verifica anno 2013/14 ASPETTI PUNTI DI FORZA LIMITI MIGLIORAMENTO Motivazione e organizzazione Interesse, motivazione e coinvolgimento da parte di tutti. Uso del web Possibilità di reperire in Internet

Dettagli

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2012)

MediaLibraryOnLine. MediaLibraryOnLine La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2012) La piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane (febbraio 2012) 1 MLOL (http://www.medialibrary.it) è il primo network italiano di biblioteche pubbliche per la gestione di contenuti digitali.

Dettagli

Playlist. Destinazione. La proposta culturale e didattica. L opera. D. Dragone - E. Dragoni - P. Cascio - M. Cordiano. Ordine e indirizzo di scuola

Playlist. Destinazione. La proposta culturale e didattica. L opera. D. Dragone - E. Dragoni - P. Cascio - M. Cordiano. Ordine e indirizzo di scuola D. Dragone - E. Dragoni - P. Cascio - M. Cordiano Playlist Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di primo grado Materia Musica La proposta culturale e didattica Il progetto culturale

Dettagli

Il blended learning nel Master Part Time di formazione imprenditoriale in agricoltura: impianto metodologico, buone pratiche, prospettive di sviluppo

Il blended learning nel Master Part Time di formazione imprenditoriale in agricoltura: impianto metodologico, buone pratiche, prospettive di sviluppo Il blended learning nel Master Part Time di formazione imprenditoriale in agricoltura: impianto metodologico, buone pratiche, prospettive di sviluppo 1. Elementi generali Le attività didattiche del Master

Dettagli

Relazione finale. Far diventare gli allievi protagonisti.

Relazione finale. Far diventare gli allievi protagonisti. Relazione finale Premessa Lo studio delle materie scientifiche rappresenta un serio problema nella scuola media superiore di II grado. La preparazione di base non sempre omogenea, il poco interesse generalizzato

Dettagli

La comunicazione mobile

La comunicazione mobile La comunicazione mobile Applicazioni e opportunità per il territorio di Sara Ermini e Matteo Théodule Welcome! Il programma dell incontro Brainstorming: Che cos è il Mobile? La rivoluzione Mobile Le caratteristiche

Dettagli

Il catalogo dei libri elettronici

Il catalogo dei libri elettronici Il catalogo dei libri elettronici I servizi di online book per il mondo accademico Inizio del progetto e problematiche affrontate Nell'anno accademico 2006-2007 il Sistema Bibliotecario di Ateneo ha avviato

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 5 Nuova adozione RELAZIONE DI PROPOSTA PER LA SCELTA E L ADOZIONE DEL/I LIBRO/I DI TESTO PER LE CLASSI PRIMA A, B, C, D (ANNI SCOLASTICI 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018) Le sottoscritte insegnanti

Dettagli

Fare lezione con la LIM

Fare lezione con la LIM Fare lezione con la LIM Descrizione dell'attività Argomento: LE SPAZIO Obiettivi formativi: Conoscere e utilizzare gli strumenti essenziali della LIM Conoscere il mondo delle Scienze tramite gli argomenti

Dettagli

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali. Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.info - www.delta-informatica.com INTRODUZIONE Il futuro è sempre più proiettato

Dettagli

La Biblioteca Comunale di Como

La Biblioteca Comunale di Como La Biblioteca Comunale di Como Progetto Alternanza scuola-lavoro Liceo Classico Alessandro Volta 23 gennaio 8 febbraio 2012 Classe II^ F studenti: Elena Guerci, Martina Morreale Biblioteca Comunale di

Dettagli

COMPANY PROFILE. Al centro della Pubblica Amministrazione. Al fianco dei liberi Professionisti e delle Aziende.

COMPANY PROFILE. Al centro della Pubblica Amministrazione. Al fianco dei liberi Professionisti e delle Aziende. COMPANY PROFILE Al centro della Pubblica Amministrazione. Al fianco dei liberi Professionisti e delle Aziende. La storia del Gruppo Maggioli ha inizio un secolo fa e da allora procede, attraverso quattro

Dettagli

YOU ARE WHAT YOU CURATE COS E LA CONTENT CURATION E COME APPLICARLA

YOU ARE WHAT YOU CURATE COS E LA CONTENT CURATION E COME APPLICARLA YOU ARE WHAT YOU CURATE COS E LA CONTENT CURATION E COME APPLICARLA YOU ARE WHAT YOU CURATE INTRODUZIONE DEFINIZIONE: COS E LA CONTENT CURATION? PERCHE FARNE USO IL CONTENT CURATOR COME NON FARE CONTENT

Dettagli

A. Caforio - A. Ferilli Fisica! Pensare l'universo Edizione LAB

A. Caforio - A. Ferilli Fisica! Pensare l'universo Edizione LAB A. Caforio A. Ferilli Fisica! Pensare l'universo Edizione LAB Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di secondo grado / 1 biennio, 2 biennio e 5 anno del Liceo scientifico e del Liceo

Dettagli

L4ALLExperience Description School year 2010/2011 Experience 10/ n.313

L4ALLExperience Description School year 2010/2011 Experience 10/ n.313 HANDLING DATA Last Revision: 2012/02/14 L4ALLExperience Description School year 2010/2011 Experience 10/ n.313 ANNEXES Date Author What 2011/07 Luca Ferrari Audio Interview 2011/09 Luca Ferrari Interview

Dettagli

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2012-2013

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2012-2013 www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2012-2013 Statistiche, linee di lavoro, considerazioni finali circa la gestione 2012-2013 del sito web dell IC 16 Valpantena. Mariacristina Filippin 14 giugno 2013

Dettagli

Orientamento strategico alla scuola secondaria di secondo grado

Orientamento strategico alla scuola secondaria di secondo grado Orientamento strategico alla scuola secondaria di secondo grado Presentazione Essere o non essere, questo il dilemma: se sia più nobile nella mente soffrire i colpi di fionda e i dardi dell oltraggiosa

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. F al bando di ammissione pubblicato in data 18/10/2013 Art.1 - Tipologia L Università degli Studi di Pavia attiva, per l a.a. 2013-2014, presso il Collegio Universitario S.Caterina da Siena, il master

Dettagli

(F. Brevini, Un cerino nel buio, Bollati Boringhieri, Torino 2008) Peculiarità della LIM come strumento di mediazione didattica

(F. Brevini, Un cerino nel buio, Bollati Boringhieri, Torino 2008) Peculiarità della LIM come strumento di mediazione didattica I corrispettivi odierni dello zappator e dell artigiano, che nell idillio leopardiano si affrettavano a terminare il loro lavoro settimanale, hanno a disposizione televisione, cinema, videocassette, CD

Dettagli

PUZZLE Media e politica. Collana diretta da Lorella Cedroni

PUZZLE Media e politica. Collana diretta da Lorella Cedroni PUZZLE Media e politica 11 Collana diretta da Lorella Cedroni Direttrice Lorella CEDRONI Sapienza Università di Roma Comitato scientifico Paula DIEHL Humboldt Universität, Berlin Gianpiero GAMALERI Università

Dettagli

Quick Start Guide Photo

Quick Start Guide Photo Quick Start Guide Photo Inhalt 1. Einleitung 3 2. Online Album Display 4 3. Online Album im Internet 7 4. MMS 8 5. Vodafone live! 9 Contenu 1. Introduction 13 2. L écran Online Album 14 3. Online Album

Dettagli

VEASYT Tour. la guida multimediale Design For All

VEASYT Tour. la guida multimediale Design For All VEASYT Tour la guida multimediale Design For All www.veasyt.com info@veasyt.com INDEX Introduzione VEASYT Tour L innovatività About VEASYT Web mobile application Versione web Mecenatismo digitale Contatti

Dettagli

Informati, connessi, in azione: Tecnologia Positiva per il benessere negli over 65

Informati, connessi, in azione: Tecnologia Positiva per il benessere negli over 65 Informati, connessi, in azione: Tecnologia Positiva per il benessere negli over 65 F. GATTI, E. BRIVIO, F. CILENTO, M. LECCI, M. MONTANTE, C. STRADA Progetto finanziato Linea D.3.2. 2014 Progetti di Interesse

Dettagli

Una vuelta por la cultura hispana

Una vuelta por la cultura hispana Laura Pierozzi Una vuelta por la cultura hispana Seconda edizione (Logo casa editrice) Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di secondo grado Materia Spagnolo civiltà La proposta

Dettagli

Corso di Progettazione di sistemi multimediali

Corso di Progettazione di sistemi multimediali Corso di Progettazione di sistemi multimediali prof. Pierluigi Feliciati a.a.2011/12 Modulo 5 editoria digitale e ebooks editoria elettronica e cultura del libro l editoria elettronica non è solo web o

Dettagli