Percorsi innovativi per generare valore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Percorsi innovativi per generare valore"

Transcript

1 01-26/5 by Percorsi innovativi per generare valore Prodotti del futuro, new media, smart consumer ma anche ambiente e responsabilità sociale: ecco i temi sul piatto de Linkontro, alla ricerca di nuove strade per competere sui mercati di domani roberto pedretti, amministratore delegato the nielsen company italy Quali sono i driver in grado di sbloccare la crescita dei mercati? roberto pedretti, amministratore delegato di the Nielsen company italy non ha dubbi: Sono l innovazione e la competitività. E non è un caso: l innovazione come requisito indispensabile per competere sui mercati di domani è il tema cardine della ventisettesima edizione de Linkontro Nielsen, immancabile appuntamento per il mondo del retail e del largo consumo. Il modo di approcciare il mercato da parte delle aziende è profondamente cambiato -prosegue Pedretti-. Questo si è tradotto in un rinnovamento della proposta commerciale, delle strategie di marketing e comunicazione, dell organizzazione manageriale e dei concept di vendita. Volontà e necessità di produrre business in modo più sostenibile sia per la società sia per il pianeta sono state spesso il motore di questa trasformazione, avvenuta in modo così rapido e radicale da imporre una profonda riflessione riguardo le nuove strade intraprese e i traguardi da raggiungere. prospettive inedite Grazie all apporto di studiosi e di uomini d impresa, Linkontro si pone come obiettivo primario l individuazione di percorsi innovativi che aprano prospettive inedite, capaci di generare nuovo valore sul mercato. Si parlerà di prodotti del futuro così come di new media, di concept ed esperienze d acquisto inedite come di smart consumer e di acquisti digitali. Il tutto rigorosamente all interno dei binari di una consapevolezza ormai acquisita, quella dell impossibilità di ipotizzare sviluppi duraturi senza considerare con la dovuta attenzione l ambiente e il contesto sociale teatro delle imprese. confronto industria-distribuzione Relatori italiani e stranieri, esperti del settore e addetti ai lavori, saranno anche quest anno protagonisti delle cinque sessioni previste in agenda. Le personalità che si alterneranno sul palco de Linkontro disegneranno gli scenari dei cambiamenti del mercato globale, ognuna con il proprio tratto e dal proprio punto di vista. Non mancheranno poi i tradizionali momenti di confronto tra manager dell industria di marca e della grande distribuzione. Ad aprire i lavori de Linkontro, oggi pomeriggio, oltre a Roberto Pedretti, ci sarà Vittorio Emanuele Parsi dell Università Cattolica di Milano, il Ministro per lo Sviluppo Economico Paolo Romani e il Vice Segretario del PD Enrico Letta, che si confronteranno sul tema Italia: l innovazione alla base di un nuovo sviluppo. Interverranno successivamente Giuseppe Lavazza, Vice Presidente di Lavazza, e Francesco Pugliese, Direttore Generale di Conad. ES Sommario 02 GALLERIA ECCELLENZA Innovazione & valore ESSELUNGA Fidelizza a suon di musica RFID E PRIVACY Nuovo quadro normativo a livello europeo 04 BANCO ALIMENTARE Apporto della gdo ancora marginale 05 I TREND DI GDOWEEK 10 trend per innovare il retail 06 SOCIAL MEDIA I retailer italiani sui social network 07 NIELSEN Private Label, una crescita dovuta non solo alla crisi 07 THINK TANK AWARD Innovazione retail: primo ex aequo Cartone un royal Wedding per risollevare il retail Una vera e propria manna, non solo per i media, il Royal Wedding. Le nozze tra il principe William e Kate hanno, indirettamente, contribuito a rimpinguare le casse dei retailer britannici. tesco ha registrato le più alte vendite singole di champagne in un decennio, escluso Natale e Pasqua. Waitrose ha aumentato del 6% le vendite nell area party food. In vista dell evento, sainsbury s ha venduto l equivalente di 195 miglia di addobbi.

2 Galleria dell Eccellenza: innovazione & valore Ritorna anche quest anno la Galleria dell Eccellenza, una vetrina di prodotti di punta scelti dalle stesse aziende produttrici a testimoniare la loro carica di innovazione e l impegno nel soddisfare le esigenze del consumatore. Si tratta di un percorso disegnato per esaltare l impegno profuso dalle imprese che operano nel mondo del largo consumo con prodotti e servizi dedicati ad affrontare la complessità dei mercati e competere con successo. I prodotti sono esposti in teche e inseriti in un percorso di eccellenza posizionato nell area di accesso al Centro Congressi dove si svolgono i lavori de Linkontro Nielsen. La Galleria dell Eccellenza godrà di un importante copertura su vari media fra cui Class CNBC, con interviste ai manager delle aziende presenti in Galleria, Gdoweek e Food. Verrà poi realizzato un Book fotografico dei prodotti esposti che sarà inviato a circa 500 manager della moderna distribuzione. Enrico Sacchi galleria dell eccellenza - le aziende partecipanti Alce Nero & Mielizia s.p.a. Filiberto Bianconi 1947 s.p.a. Barilla G. e R. Fratelli s.pa. Bauli s.p.a. Bauli s.p.a. Bialetti Industrie s.p.a. Cannamela D Amico D & D Italia s.p.a. Ferrero Fida Luigi Lavazza s.p.a. Leaf Italia s.r.l. The Nielsen Company Pompadour Pompadour Valassis Zerbinati s.r.l. Passata di pomodoro biologica Pasta di grano duro al germe di soia Sughi con Verdure Piccolini Nuvelle Morbidi amici Mini Express Linea Preparati per salse Cannamela Funghi Cardoncelli Gran Soleil Le Bonelle Gelées al Cacao ai gusti di frutta Super Espresso Saila Vibes Chewing Gum Sugarfree gusti Peppermint, Spearmint e Deepmint Sir Winston Tea - Tè Deteinati Tè 100% naturali VERSO Valassis Electronic Redemption Solution Zuppe Fresche Pronticosì Appuntamenti tra sport, benessere e networking Top manager in grisaglia ma anche in tuta o pantaloncini. Linkontro Nielsen accosta a momenti di riflessione e confronto, un fitto calendario di appuntamenti per il tempo libero. Confermati il Torneo di Calcetto, dedicato al 125 anniversario Coca-Cola, il running by Powerade, il Karting Trophy Parmareggio, a cui si aggiungono gli spazi dedicati a fitness e pilates by Technogym. Rispondendo ad una esigenza espressa dai partecipanti, l edizione di quest anno si arricchisce di alcune interessanti novità all insegna del networking, concentrate nell area Net- Caffè. Nelle sessioni dedicate al Personal Branding, a cura di Claudio Achilli, si apprende come applicare le regole del marketing a se stessi, gestendo le giuste strategie per diventare un brand riconosciuto e attraente. Allo stesso modo, nel Public Speaking vengono illustrate le dieci regole auree per essere efficaci in pubblico. Sarà presente anche quest anno Candida Livatino con il servizio di analisi grafologica. Nell ambito dei workshop, Barilla curerà nella giornata di venerdì un incontro su scelte alimentari e salvaguardia per l ambiente. Sapori & Dintorni Conad propone una scuola di cucina, gestita da Luigi Pomata. ES AGENDA SURFING THE CHANGE - Prove tecniche di innovazione Giovedì scenari italiani coordina: Andrea Cabrini, Direttore Class CNBC innovazione e competitività Roberto Pedretti, AD - The Nielsen Company (Italy) La crisi del Mediterraneo: visioni e implicazioni Vittorio Emanuele Parsi, Università Cattolica Italia : l innovazione alla base di un nuovo sviluppo Conversazione con: Paolo Romani, Ministro per lo Sviluppo Economico On. Enrico Letta, Vice Segretario Nazionale PD intervengono: Giuseppe Lavazza, Vice Presidente - Lavazza Francesco Pugliese, Direttore Generale - Conad Conclusioni Venerdì Economia e Imprese coordina: Andrea Cabrini, Direttore Class CNBC L Italia vista dall estero: le sfide da affrontare sui mercati globali Michele Boldrin, Washington University in St. Louis Giovani punti di vista: il futuro che ci aspetta Domenico Zonin, Vice Presidente - Casa Vinicola Zonin Vincenzo Cremonini, AD - Gruppo Cremonini Andrea Merloni, Presidente - Indesit TG Innovazione - conduce: Jole Saggese, Class CNBC Notizie, filmati, interviste sull innovazione a 360 Coffee break La metamorfosi della comunicazione coordina: Carlo Massarini - RAI tag Cloude Live: Carlo Infante - Urban Experience Luca Colombo, Country Manager - Facebook 02

3 Esselunga fidelizza... a suon di musica Riservato ai clienti Fidaty, il nuovo Music Store virtuale è stato realizzato in partnership con Play.me by Dada Musica e gdo vanno a nozze. Esselunga lancia un nuovo servizio destinato ai clienti Fidaty (oltre 4,3 mio di utilizzatori regolari l anno). È un Music Store virtuale: per scaricare le canzoni basta acquistare una delle Music Card in vendita presso i pdv Esselunga. Attraverso una piattaforma tecnologica si può ascoltare, scaricare e regalare musica, gestire playlist e configurare il proprio archivio musicale. Roberto Selva, direttore acquisti non food dell azienda, definisce l iniziativa un alternativa accessibile alla pirateria musicale. Con il nuovo servizio, che nasce da una partnership di Esselunga con Play. me by Dada, società internazionale di servizi di digital music, entertainment e online gaming, si mira ad allargare la fascia di clienti. La scelta di Esselunga già percorsa da Walmart, è stata di ampliare, ad un target di famiglie con un buon livello di informatizzazione, un servizio che in Italia, fino ad ora, si era rivolto prevalentemente ai giovani. Grazie al posizionamento di prezzo del servizio (da 66 centesimi a brano scaricato, per la card da 9,90 e, a 40 per la card da e), si apre quindi la possibilità di ringiovanire la propria clientela. Le carte da gioco L azienda offre anche un altro servizio, limitato nel tempo: fino al 25 giugno facendo la spesa si può giocare. A disposizione dei fidelizzati ci sono tre giochi originali: le 4 Forze, la Corsa Pazza e Stella Speciale. Presentando la Fìdaty ad ogni spesa di 10 euro e/o ad ogni accumulo di 50 Punti Fragola (in un unico scontrino) verrà consegnata una bustina contenente 5 carte da gioco su un totale di 144 in tutto, raffiguranti i personaggi dei più famosi film d animazione della Disney.Pixar. In palio ci sono oltre biglietti per vedere Cars 2 in 3D al cinema dal 22 giugno e 100 ingressi per assistere all anteprima nazionale, il 20 giugno, dell ultimo film Disney Pixar. Dopo aver raccolto più di 60 bustine di carte da gioco è possibile partecipare all estrazione di un soggiorno per quattro persone a Disneyland Paris. A alessandra Bonaccorsi Rfid e privacy, nuovo quadro normativo GS1 e Neelie Kroes, vice-presidente della Commissione Europea incaricata dell Agenda Digitale, hanno siglato a Bruxelles il nuovo quadro normativo in materia di Privacy Impact Assessment (Pia) per le applicazioni Rfid. Tra i firmatari del documento figurano le principali associazioni europee che rappresentano il settore del largo consumo e alcune delle maggiori aziende che utilizzeranno l Rfid in Europa. Ruole centrale di GS1 Le nuove procedure sono state redatte per garantire la tutela della privacy dei dati personali quando si consoliderà la diffusione della tecnologia Rfid, e sono state sviluppate da diverse società sotto la guida di GS1, l organizzazione neutrale e no profit il cui obiettivo è la definizione e l implementazione di standard globali in grado di aumentare l efficienza della supply chain, e che in Italia è rappresentata da Indicod-Ecr. La procedura Pia prevede un analisi iniziale e una valutazione del rischio, in base a cui gli operatori dell Rfid determineranno eventuali rischi potenziali per la privacy, nonché i passi da seguire per eliminare tali pericoli. ES Stefano Maruzzi, Country Director - Google Roberto Binaghi, Presidente - IAB La Distribuzione per lo sviluppo del Paese coordina: Roberto Ravazzoni, Università di Modena e Reggio Emilia Camillo De Berardinis, Presidente - ADM Vincenzo Tassinari, Presidente - Coop Giovanni Cobolli Gigli, Presidente - Federdistribuzione Conclusioni Sabato Scenari di Mercato coordina: Andrea Cabrini, Class CNBC - Direttore Diverse, Demanding and Connected Consumer Christophe Cambournac, Presidente Europa The Nielsen Company Competere con la distribuzione le frontiere dell innovazione Sandro Castaldo, Università Bocconi Surfing the Change: innovare per competere Maria Cristina Alfieri, Direttore Responsabile Food - conversa con Giovanni Linzi, General Manager Sales - IBM Roberto Masi, Direttore Generale - McDonald s Maniele Tasca, Direttore Generale - Selex Mario Maiocchi, AD - Unieuro TG Innovazione - conduce: Jole Saggese, Class CNBC Notizie, filmati, interviste sull innovazione a 360 Coffee break Futuro e Sostenibilità coordina: Maria Cristina Alfieri, Direttore Responsabile Food Shopping Center: benvenuti nel 20 Luca Molinari, Università di Napoli Verso un futuro sostenibile Richard Davis, Client and Project Manager - Aegis Media intervengono Maura Latini, Vice Presidente - Coop Italia Giorgina Gallo, AD - L Oréal Felice La Salvia, Presidente - NaturaSi Leo Wencel, Presidente - Nestlé Conclusioni

4 _78X158DM:Layout :43 Pagina 1 04 Il Direct Mailing ha il giusto peso. IL DIRECT MAILING È NEI SISTEMI NIELSEN DI RILEVAZIONE DEGLI INVESTIMENTI. postatarget Per informazioni vai su CBRE: crescono gli investimenti immobiliari nel retail in Europa La Fondazione banco Alimentare onlus, che guida e coordina la Rete Banco Alimentare in Italia, raccoglie tonnellate l anno di eccedenze alimentari, di queste la gdo ne procura Un inezia per il vicepresidente Andrea Giussani (nella foto): La Francia ne raccoglie tonnellate di cui (quindi il 33%) provenienti dalla distribuzione. Una percentuale che in Spagna si aggira intorno al 20%. Il resto delle eccedenze alimentari, cibo in ottimo stato che, per varie ragioni di mercato, non può essere messo in vendita ed è quindi destinato alla distruzione, proviene dall Unione Europea (tramite Agea), dalle industrie agro-alimentari, dalla ristorazione collettiva e viene distribuito gratuitamente a poveri ed emarginati, attraverso enti o associazioni caritativi convenzionati che operano sul territorio. In Italia dalla distribuzione ci arriva meno del 2%. È vero che il peso della gdo in Italia è inferiore rispetto a quella della Francia, però non è così inferiore aggiunge Giussani -. Allora la domanda è: come mai dalla gdo non abbiamo quasi nulla?. Qual è la risposta? Rispondo facendo prima di tutto un atto di responsabilità: forse non siamo riusciti, come i francesi, a dimostrare ai nostri interlocutori della distribuzione il valore e l utilità del Banco Alimentare. Nel primo trimestre dell anno il volume degli investimenti immobiliari in retail è ammontato a 26,7 miliardi di euro, con una crescita del 26% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno ed è il più alto totale trimestrale registrato rispetto ai primi tre trimestri del. Lo dicono i dati rilasciati da cb richard ellis (CBRE). La maggior parte degli investitori ha avuto come target d investimento asset core nei mercati primari, generando una progressiva diminuzione dei rendimenti. Infatti l ultimo indice Prime All Property Yield Index calcolato da CB Richard Ellis per i mercati dell Europa a 15 ha mostrato una diminuzione di ulteriori 6 punti base (bps) nel primo trimestre, portandosi sul livello del 5,53%. Su base annua, ciò si traduce in una diminuzione di 26 punti base e conferma la forte competizione che i capitali globali affrontano su operazioni core. gino pagliuca Banco Alimentare Apporto della gdo ancora marginale E la distribuzione, dal canto suo, non ha colto il tipo di opportunità che può venirne da un rapporto con noi. Quali sono le opportunità? Di tipo economico, di immagine, ecologico e anche di utilità sociale. Si abbattono i costi perché vengono attuate procedure controllate e sicure per lo smaltimento delle eccedenze in un rapporto continuativo e non occasionale. Ultimo ma non ultimo: l aiuto sociale che si dà e il conseguente ritorno di immagine. con quante insegne della gdo siete in contatto? I contatti sono molto diversi, ci sono quelle con cui facciamo grandi volumi, quelle con cui facciamo solo la giornata nazionale della colletta di fine novembre. Parliamo di una decina di aziende ma per molte di loro si tratta di un rapporto marginale. cosa intendete fare perché non lo sia? Stiamo organizzando in tutta Italia degli open day, visite e serate durante le quali spieghiamo ai manager delle aziende come lavoriamo. altri progetti per il futuro? Vogliamo estendere il progetto Siticibo, attualmente presente solo nelle grandi città. Raccogliamo cibo cucinato ma non servito, alimenti freschi come frutta e verdura, pane e dolci che nel giro di poche ore vengono consegnati e consumati presso le strutture caritative. alessandra bonaccorsi

5 aumenta dell 8,1% l uso delle carte di credito Nel, secondo CartaSi, gli italiani hanno speso 68,6 miliardi di euro con carte di credito bancarie, con una crescita dell 8,1% rispetto al Fra le macro voci di spesa che risultano in crescita: servizi (+9,1%), informatica (+6,9%), viaggi e trasporti (+6,9%), alimentari (+1,5%). multicedi diventa socio sigma Dopo un lungo sodalizio con Interdis, Multicedi, società attiva in Campania, Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia con una rete di oltre 200 pdv a insegna Decò (con l aggiunta di 5 cash & carry sotto il brand Adhoc) entra in Sigma. L adesione sarà operativa dal 1 gennaio nuova carta di pagamento per lando In collaborazione con Ibc, Lando (C3) lancia una carta di pagamento per clienti e dipendenti. L obiettivo dell azienda, attiva da oltre 40 anni nelle province di Padova, Treviso, Venezia e Rovigo con 12 pdv, tra super e ipermercati, è quella di creare partnership con aziende ed enti locali. retail & innovazione 01_Morphing Non ha più senso distinguere per forme di aggregazione Pietro Malaspina 10 TREND PER INNOVARE IL RETAIL _Morphing _Artigianalità Westgate Shopping City Zagabria Formula non definibile. parco divertimenti per bambini, casinò, flagship di insegne moda e department store. C.c.i Il Palatino Torino Progettato da Massimiliano Fuksas, prende il posto del vecchio mercato dell Abbigliamento. C.c.i. Fiordaliso Rozzano-MI L ampliamento ha trasformato il complesso in una sorta di mega parco commerciale. Le relazioni privilegiate tra quartieri storici e le idee innovative del retail quartiere industriale, oggi è la sede di gallerie d arte, case editrici, studi di progettazione e soluzioni abitative di nuova concezione. Scoperto grazie a Organisation in Design. Paolo Lucchetta 01 Zona Ventura Lambrate-Mi Storico 02 Meatpacking district New York sts italiana Un tempo sede della lavorazione della carne, oggi accoglie la versione newyorchese della rive gauche: qui soggiornano alcune tra le migliori firme del panorama mondiale. Recuperare il piacere del saper fare bene le cose alla base di un nuovo senso del commercio Paolo Lucchetta Repetto Nelle boutique Repetto, creatrice delle famose ballerine, si respira l atmosfera del grande teatro. Garantito il su misura, pronto in tre settimane Compagnie de Provence Packaging post industriale per prodotti garantiti nella loro naturalità (fino ad arrivare ad alcune referenze bio), la società predilige i fornitori locali e ha una politica di integrazione dei diversamente abili all interno della sua struttura. Il Parmigiano Reggiano secondo Parmareggio. Il Parmigiano Reggiano è il re dei formaggi ed è uno dei prodotti più amati dalle famiglie italiane. Noi di Parmareggio vogliamo contribuire ad aumentarne la diffusione. Allo scopo abbiamo idealmente diviso il Parmigiano Reggiano in tre segmenti: Condimento, che rappresenta il consumo prevalente. Parmigiano Reggiano come vero e proprio alimento durante la giornata, a cominciare dall area snack. Ingrediente base per la creazione di nuovi prodotti nelle diverse categorie. Nuove occasioni di consumo, nuovi orizzonti di vendita. 05

6 06 In aumento la quota di mercato Selex: risultati in crescita Giovanni Linzi, general manager sales IBM Italia IBM, allineare i processi con le potenzialità offerte dalla tecnologia Tre anni fa IBM ha abbracciato la visione strategica dello Smarter Planet, in base alla quale il continuum digitale, la grande disponibilità di dati e la relativa capacità di calcolo creano le condizioni per un radicale cambiamento del mondo. Tanto più nel retail, spiega Giovanni Linzi, general manager sales IBM Italia, ambito di elezione per la sperimentazione delle innovazioni. co-creazione di prodotti e servizi In Italia ci sono 12 milioni di utenti Facebook tra i 14 e i 36 anni, più altri 5-6 milioni di età superiore; nel mondo i clienti potenziali iscritti a Facebook sono 600 milioni: la rete sta diventando di fatto un mercato, sicuramente una componente interessantissima per leggerne le tendenze e i gusti, profilare l utenza, quello che chiamiamo Social Crm. Significa attenta gestione della brand reputation, ma anche possibilità di cocreazione di prodotti e servizi, di rendere coerente l esperienza d acquisto qualsiasi sia il punto di contatto tra azienda e consumatore, e lo streamline della supply chain. Secondo le nostre survey, gli AD delle aziende non lamentano la carenza di dati, ma di insight, ovvero della capacità di rendere le informazioni funzionali al business, passare dal dato allo scenario. e f f i c i e n z a, s o c i a l c r m e l e a d e r s h i p c r e at i va Se vogliono avere successo le aziende dovranno allineare le potenzialità della tecnologia con i principali processi di business, agendo su tre assi: la destrezza operativa, ovvero l efficienza organizzativa, il social Crm e la leadership creativa, intesa come la capacità di abbracciare la complessità, pianificare le risposte con il supporto degli strumenti offerti dalla tecnologia. Soddisfazione in casa Selex per il raggiugimento della soglia del 10% di quota di mercato (sulla totalità dei canali di vendita, iper+super+superette s+cash&carry, fonte Symphony IRI - gennaio ). L obiettivo, ottenuto in dieci anni, con due anni di anticipo, rafforza, la posizione del Gruppo come terzo retailer nazionale. Positivi anche i dati dei primi quattro mesi di quest anno: Selex ha registrato un aumento delle vendite, a parità di rete, nei formati super e iper del + 4,1% (fonte: Nielsen), contro una media di mercato del + 0,3%. Retailer e social media: c è molto da lavorare L opportunità di pubblicità virale offerta dai social network è, come si suol dire impagabile, anche perché appunto è gratuita: se apprezzo una offerta, o una novità segnalata dal mio retailer preferito, è molto probabile che decida di condividerla in bacheca con tutti i miei amici, sviluppando un effetto di diffusione a catena. Poi la possibilità di comunicare velocemente con la clientela le iniziative sul territorio: su Facebook, MySpace, YouTube, Twitter la logica di aggiornamento è quotidiana, come su un blog. Scorrendo le principali insegne della distribuzione alimentare il panorama non è molto social, e sembra che il compito di pr della rete sia stato per ora demandato all industria. Più tecnologici i retailer specializzati Pochissime catene sono presenti sui social network più diffusi (Facebook al 96%, poi MySpace con il 21% e Twitter al 17%): Carrefour Italia ha circa follower, Iper La grande i è presente su Facebook, Twitter e YouTube con inaturale e Il luogo ideale, anche Coop Italia ha una propria pagina, così come Conad, mentre pochi altri hanno profili locali creati da pdv singoli. L ordine di grandezza è comunque intorno al migliaio di utenti registrati: bassissimo rispetto alle potenzialità. C è da lavorare anche rispetto all integrazione tra sito aziendale, newsletter e social media mettendo bene in evidenza i link per condividere le pagine. Coop ha lanciato a metà maggio la nuova pagina Facebook, dimostrando interesse per il mezzo anche in termini di personale impiegato per sfruttarlo al meglio. Molto più tecnologici si dimostrano i retailer specializzati, per esempio nell elettronica di consumo, abbigliamento e libri. Qui il numero dei fan cresce a dismisura, soprattutto se le pagine sono quelle internazionali: 8,7 mio utenti per Zara su Facebook, ma anche oltre 61mila follower di Twitter per La Feltrinelli. Euronics, integrazione con la piattaforma di e-commerce Rimanendo in Italia però, Euronics, presente su Facebook con oltre 37mila mi piace, ha deciso di sfruttare al meglio il mezzo integrandolo con il sito e la piattaforma di e-commerce. Il fine è fidelizzare il cliente con offerte anche personalizzate, e accorciare il percorso del consumatore verso l acquisto. A questo si aggiunge l attività di analisi del sentiment attraverso i post, che ha portato una crescita della positività dal 35% nel 2006 all attuale 78%.B barbara Trigari Assortimento iniziale di 60 prodotti Media World lancia la vending di prodotti high-tech Le vending machine irrompono nel mondo della consumer electronic. A proporre anche in Italia questa soluzione -già presente da tempo all estero- è Media World (gruppo Mediamarket) con il distributore Media World To Go, che in marzo ha fatto la sua comparsa all interno dell aeroporto di Orio al Serio (Bg) e presso l Ospedale San Raffaele di Milano. Previste 10 vending entro il Si tratta di una vera e propria vending machine di prodotti high-tech: l assortimento comprende macchine fotografiche, ipod, caricabatteria per cellulari, auricolari; in tutto circa 60 prodotti dei brand più conosciuti, in media 6 pezzi per ogni articolo, acquistabili con carta di credito. Altri due Media World To Go sono state installate nell area milanese e, per la fine del, la catena prevede di arrivare a un totale di circa 10 vending machine collocate in luoghi ad elevato passaggio pedonale. Sistema di pagamento Ingenico Ingenico ha fornito i moduli di pagamento elettronico per la nuove vending machine Media World così come per l analoga Saturn Xpress. ES Il nuovo servizio rappresenta un completamento del modello di business del retailer nell ottica di una sempre più innovativa multicanalità, per aumentare la fedeltà verso il brand offrendo un ulteriore occasione di acquisto e un servizio immediato dedicato in prevalenza al consumo da viaggio.

7 Cartone, arredi temporanei a basso impatto Cartone, unitamente a Your Date, è uno dei due vincitori ex aequo di Think Tank Award, Young ideas for retail. I giovani progettano il retail del futuro, nuova iniziativa di Gdoweek, che ha premiato i progetti realizzati dagli studenti universitari iscritti ad un corso di laurea delle università bocconi di Milano, politecnico di Milano e lum Jean Monnet di Bari. Cartone, realizzato dal Gruppo Mint, Politecnico di Milano, facoltà di Design, è uno store specializzato in complementi d arredo ed accessori prodotti con materiale eco-sostenibile per soluzioni abitative di breve durata. I prodotti forniti sono perlopiù in cartone, ovviamente, ma il servizio non si esaurisce qui. Infatti, il retailer si occupa anche del riciclo del materiale, dello stoccaggio e, successivamente, del reinserimento dello stesso nella catena produttiva. È il materiale che, grazie alle sue caratteristiche di rinnovabilità ed eco-sostenibilità, diventa il soggetto più importante, poiché comunica e condivide con l utente la mentalità green alla base del negozio. Sarà autonomo dal punto di vista energetico McDonald s apre a Lainate il primo ristorante green Inaugurato nell aprile scorso a Lainate, in provincia di Milano, il primo ristorante a basso impatto ambientale ed energetico di Mcdonald s. Dotato di struttura antisismica, il locale si alimenterà energeticamente solo con la luce del sole, la forza del vento e il riutilizzo delle proprie biomasse. Al momento, grazie a un impianto di generazione, è autonomo al 90% ed entro tre mesi lo sarà al 100% grazie a un impianto all avanguardia di trigenerazione che utilizzerà l olio alimentare esausto come carburante. Private label, crescita dovuta non solo alla crisi Nell attuale situazione congiunturale, la marca privata diventa sempre di più un opportunità per il risparmio delle famiglie. La Consumer Confidence Survey Nielsen di fine, condotta in oltre 50 Paesi, evidenzia che a livello globale oltre il 60% dei consumatori dichiara di aver incrementato l acquisto di marca privata durante la recessione economica ed il 90% dei consumatori afferma che continuerà ad acquistarla anche dopo la ripresa economica. alternativa alla marca Solo il 51% degli italiani invece, nonostante la difficile situazione economica, ha incrementato l acquisto della marca privata. Il contesto economico è stato, infatti, solo uno dei fattori alla base della crescita della private label. In alcuni Paesi si registra da più di 20 anni un progressivo aumento di quota da attribuirsi anche all incremento dell offerta di prodotti a marchio privato in un numero sempre crescente di categorie. Secondo l indagine quasi il 50% dei rispondenti a livello europeo percepisce il marchio del distributore come una buona alternativa ai prodotti di marca, il 34% ritiene che la qualità della maggior parte delle PL sia paragonabile alla marca ed il 35% pensa che alcuni prodotti a marchio siano superiori alla marca; quest ultima percentuale sale al 43% in Italia. buon rapporto qualità-prezzo Sul fronte prezzi il 43% dei consumatori intervistati ha dichiarato che la PL ha un buon rapporto qualità-prezzo e il 24% che sarebbe disposto a pagare lo stesso/di più per un prodotto a marchio privato se gli piacesse (22% in Italia). Solo il 14% ha dichiarato che i prodotti di marca valgono il prezzo più alto sulla private label (11% in Italia), a testimoniare la forza acquisita dalla PL. Ciononostante quasi il 41% dei consumatori europei intervistati (47% in Italia) ha dichiarato di acquistare regolarmente la marca privata in meno di 5 categorie, il 35% (30% in Italia) tra le 6 e le 10 categorie. In Italia negli ultimi anni la marca privata è cresciuta molto superando in alcuni mesi del quota 16%; tuttavia questi risultati sono da attribuirsi anche ad un incremento dell intensità promozionale, ormai vicina al 20% sulle vendite totali. Enrico Sacchi BS Una vera Storia di Frutta. Da oggi i Frullati del Mulino diventano 5: Prova i nuovi gusti agli agrumi! 07

8 Crai e Sma, accordo prolungato al a sheffield lo store MARKS and SPENCER PIù verde di sempre Si tratta di un pdv di circa mq a insegna Simply Food, costruito su un ex area dismessa in Ecclesall Road, realizzato secondo i più avanzati dettami del design sostenibile. Lo store presenta una riduzione delle emissioni di carbonio del 23% ed un impiego di energia inferiore del 30% rispetto ad un negozio tradizionale delle stesse dimensioni. Iper, La grande i rilancia il pesce dimenticato Dopo il progetto sulla pesca sostenibile del pesce spada, Iper, La grande i si concentra sul pesce dimenticato. L obiettivo è di valorizzare oltre specialità ittiche del Mediterraneo, poco conosciute, ma con caratteristiche organolettiche e nutrizionali importanti. LA REDAZIONE a cura di EDITORE Il Sole 24 ORE Sede operativa Via Pisacane Pero - Mi Tel Coordinamento di redazione: Enrico Sacchi Contributi: Marina Bassi, Davide Bernieri, Alessandra Bonaccorsi, Cristina Lazzati, Gino Pagliuca, Ugo Stella, Barbara Trigari Grafica: Laura Itolli Stampa: Arti Grafiche Pisano Ufficio Viaggi Ex ingresso Centro Congressi Fronte bungalow Direzione meeting tel Direzione del meeting Bungalow 501/502 tel La scadenza dell accordo decennale tra Crai e Sma, prevista inizialmente fino al 2017, è stata prolungata fino al 2020 in forza dei risultati proficui per entrambi i partner per lo sviluppo dei pdv e di private label. Sistema acquisti e servizi Notevoli, infatti, sono stati i risultati conseguiti in questi primi tre anni, grazie all accordo, operativo dal valido per Italia, Malta e Svizzera, dove Crai è presente da anni- che interessa l intero sistema degli acquisti (prodotti food e non food, attrezzature e impiantistica) e dei servizi, prevede: - sinergie logistiche e organizzative - consente ai poli distributivi di Crai, attraverso un contratto di master franchising, di sviluppare le insegne di Sma PuntoSimply, Simply e IperSimply sul loro specifico territorio. Ugo Stella Prenotazione slot di scarico Pam aderisce a piattaforma Tesi Pam ha scelto di aderire alla piattaforma TC1 GDO (Tesi Collaboration One per la filiera GDO) per la gestione automatizzata della prenotazione degli slot di scarico a magazzino, realizzata dalla software house italiana Tesi ed operativa da alcuni mesi. L introduzione della piattaforma Tc1 Gdo è iniziata con il deposito di Spinea (VE) a partire dal 2 maggio, con il successivo roll-out su tutti i depositi grocery entro giugno. I must del leader mondiale Nuovi formati da Walmart Prove tecniche di nuovi format per prossimità e supercenter: questo il focus di Walmart in questo. In particolare, in Arkansas sta per essere testato Express, la nuova firma della prossimità, sviluppata su mq e con un offerta concentrata su ortofrutta, freschi e surgelati, esposta sul perimetro e in 12 corsie. Allo stesso tempo, sta per essere rinnovata la formula dei Supercenter, principale business dell azienda basato su store di circa mq. In linea con quanto già stanno sperimentando gli ipermercati francesi, il nuovo modello prevede una maggiore segmentazione e personalizzazione dei reparti, che possono diventare stand alone e un forte accento sul risparmio energetico.

Rimettere le scarpe ai sogni

Rimettere le scarpe ai sogni www.pwc.com Rimettere le scarpe ai sogni 25 ottobre 2013 Erika Andreetta Retail & Consumer Goods Consulting Leader PwC Agenda Il contesto economico Gli scenari evolutivi del mondo Consumer & Retail: Global

Dettagli

Retailers, frontiere dell innovazione e vincoli normativi nazionali *

Retailers, frontiere dell innovazione e vincoli normativi nazionali * Retailers, frontiere dell innovazione e vincoli normativi nazionali * Vincenzo Tassinari ** Abstract Un retailer moderno ed evoluto deve saper innovare ed arricchire il valore dell offerta nella propria

Dettagli

di Tiziana C. Aquilani I brand delle insegne cercano e trovano nuove strade di business

di Tiziana C. Aquilani I brand delle insegne cercano e trovano nuove strade di business di Tiziana C. Aquilani I brand delle insegne cercano e trovano nuove strade di business 46 L evoluzione della marca commerciale è guidata da una sempre più sofisticata diversificazione, realizzata in base

Dettagli

L APPUNTAMENTO DA FIRMARE.

L APPUNTAMENTO DA FIRMARE. L APPUNTAMENTO DA FIRMARE. L INCONTRO CHE GENERA LINK. Un appuntamento irrinunciabile per i manager che guidano le imprese, una tre giorni di incontri, nuove conoscenze e relazioni professionali di prestigio.

Dettagli

LE CARTE NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE: IL PAGAMENTO QUALE ELEMENTO DI FIDELIZZAZIONE. Cristina Botter

LE CARTE NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE: IL PAGAMENTO QUALE ELEMENTO DI FIDELIZZAZIONE. Cristina Botter LE CARTE NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE: IL PAGAMENTO QUALE ELEMENTO DI FIDELIZZAZIONE Cristina Botter CHI SIAMO Trade Business è testata leader del commercio moderno, letto dai protagonisti dell'industria

Dettagli

Profilazione visitatori Smau

Profilazione visitatori Smau Progetto Smau 2015 2015 BERLINO, 12-13 marzo PADOVA, 1-2 aprile TORINO, 29-30 aprile BOLOGNA, 4-5 giugno FIRENZE, 14-15 luglio MILANO, 21-22-23 ottobre NAPOLI, 10-11 dicembre www.smau.it - tel. +39 02

Dettagli

Non c è innovazione senza progettualità

Non c è innovazione senza progettualità 02-27/5 by Non c è innovazione senza progettualità È finito il tempo di scherzare e far baruffe altrimenti il nostro Paese rischia un involuzione. Il vicesegretario nazionale del Pd, Enrico Letta, dipinge

Dettagli

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini Linkedin IN PILLOLE rimani aggiornato dal tuo network Leonardo Bellini Sommario Benvenuto Personalizzare la diffusione delle attività Alla scoperta di Pulse Influencer e autori su LinkedIn I vantaggi di

Dettagli

La gestione operativa della promozionalità omnichannel, la soluzione Di.Tech

La gestione operativa della promozionalità omnichannel, la soluzione Di.Tech Claudio Lattanzi La gestione operativa della promozionalità omnichannel, la soluzione Di.Tech Bologna, 23 giugno 2015 Perché siamo qui oggi a parlare di couponing? Per due principali motivi! 1. Innanzi

Dettagli

La sostenibilità ambientale nella filiera della distribuzione automatica

La sostenibilità ambientale nella filiera della distribuzione automatica La sostenibilità ambientale nella filiera della distribuzione automatica Dott. Filippo Fabbri Direttore Marketing & Acquisti Venezia 22 Novembre 2011 Agenda Argenta Evoluzione Luoghi di consumo Indoor

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 Sommario Presentazione generale...3 1. LA QUALITA e IL MARCHIO OSPITALITA ITALIANA...4 1.1 Elementi base della qualità totale nelle

Dettagli

Fidelizzare il Cliente La nostra esperienza

Fidelizzare il Cliente La nostra esperienza Fidelizzare il Cliente La nostra esperienza CONVEGNO SUL MICROMARKETING UNIVERSITA DI PARMA - 21 OTTOBRE 2011 Finiper: la storia 1974 Marco Brunelli apre il primo ipermercato italiano a Montebello della

Dettagli

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero Corso di marketing Università di Urbino

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero Corso di marketing Università di Urbino IL TRADE MARKETING 1 DEFINIZIONE Il trade marketing è l insieme delle attività che puntano a conoscere, pianificare, organizzare e gestire il processo distributivo in modo da massimizzare la redditività

Dettagli

LA NOSTRA CATEGORIA FOOD

LA NOSTRA CATEGORIA FOOD MELTIN BOX GDOWeek THINKTANK Contest 2014 Progetto di Trade Marketing e Category Management Gruppo Foodastic Martina Ascoli, Anna Frassanito, Lara Mazzoleni, Giulia Moretto, Silvia Travaglini LA NOSTRA

Dettagli

Coop e i prodotti a marchio da agricoltura biologica. La linea bio-logici Coop

Coop e i prodotti a marchio da agricoltura biologica. La linea bio-logici Coop Coop e i prodotti a marchio da agricoltura biologica La linea bio-logici Coop Agenda 1. Coop 3. Il mercato 5. Il consumatore 7. Il marchio bio-logici Coop Coop Dati economici di Coop DATI STRUTTURALI COOP

Dettagli

Web o e-commerce? Domenico Consoli USR Marche. Le piattaforme web: risorse strategiche per il commercio elettronico

Web o e-commerce? Domenico Consoli USR Marche. Le piattaforme web: risorse strategiche per il commercio elettronico Web o e-commerce? Domenico Consoli USR Marche Le piattaforme web: risorse strategiche per il commercio elettronico IIS Podesti Calzecchi Onesti Ancona, 13 gennaio 2016 Agenda Stato dell arte dell e-commerce

Dettagli

LA FORMAZIONE VINCENTE

LA FORMAZIONE VINCENTE CFMT E MANAGER LA FORMAZIONE VINCENTE Gli ultimi dati del nostro Centro di formazione del terziario confermano che i dirigenti non rinunciano a percorsi formativi. Ma cosa si chiede oggi alla formazione?

Dettagli

NUOVE OPPORTUNITÀ TARGATE

NUOVE OPPORTUNITÀ TARGATE NUOVE OPPORTUNITÀ TARGATE Entra in la Feltrinelli point e scopri tutti i vantaggi della rete di franchising Chi siamo la Feltrinelli rappresenta oggi non solo il principale retailer italiano di libri,

Dettagli

Retail & Consumer Summit 2011

Retail & Consumer Summit 2011 www.pwc.com/it Retail & Consumer Summit 2011 La gestione della discontinuità e del cambiamento: sfide e opportunità 11 ottobre 2011 1 1 Discontinuità nei consumi: come sta cambiando il comportamento d

Dettagli

MONDO NUOVO // MERCATO DELLE ENERGIE RINNOVABILI // AZIENDA // IMPEGNO SOCIALE // CORPORATE GOVERNANCE // OBIETTIVI DI CRESCITA // 14COMPANY PROFILE

MONDO NUOVO // MERCATO DELLE ENERGIE RINNOVABILI // AZIENDA // IMPEGNO SOCIALE // CORPORATE GOVERNANCE // OBIETTIVI DI CRESCITA // 14COMPANY PROFILE 20 MONDO NUOVO // MERCATO DELLE ENERGIE RINNOVABILI // AZIENDA // IMPEGNO SOCIALE // CORPORATE GOVERNANCE // OBIETTIVI DI CRESCITA // 14COMPANY PROFILE 4 UN MONDO NUOVO 5 VISION Sogniamo un mondo nuovo,

Dettagli

Brochure per fornitori e partner

Brochure per fornitori e partner La grande catena di negozi per tutta la famiglia Brochure per fornitori e partner SOMMARIO Sommario... 3 Il Gruppo CIA Diffusione Abbigliamento... 4 La Rete dei Punti Vendita... 4 I motivi di un successo...

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING. Servizi di consulenza per le Organizzazioni Culturali

SOCIAL MEDIA MARKETING. Servizi di consulenza per le Organizzazioni Culturali SOCIAL MEDIA MARKETING Servizi di consulenza per le Organizzazioni Culturali Cosa proponiamo Consulenza allo sviluppo e all implementazione di strategie e azioni di Web e Social Media Marketing: Facebook

Dettagli

Il consumatore, vero motore di innovazione

Il consumatore, vero motore di innovazione 03-28/5 by Il consumatore, vero motore di innovazione christophe cambournac, presidente di the nielsen company europe Dall innovazione incentrata sul prodotto all innovazione costruita sul rapporto con

Dettagli

EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY

EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY Per Euronics la scelta di intervenire radicalmente sul proprio portale web è frutto di un cambiamento che mette al centro il presidio delle tecnologie

Dettagli

in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA

in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA INDICE 1) Premessa 2) Obiettivo 3) Il profilo professionale in uscita: lo Store Manager 4) Organizzazione delle attività 5) Programma

Dettagli

Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa

Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa Bologna 19 Febbraio 2003 1 Il mercato Internet Il numero totale degli utenti varia a seconda delle fonti ma è stimabile intorno a 9/10 milioni di persone.

Dettagli

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti.

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti. 11 15 Giugno 2012 T&CW La mission La settimana della formazione e della consulenza è un evento collettivo, con cadenza annuale, diffuso su tutto il territorio di Roma e del Lazio. L idea nasce dall esigenza

Dettagli

Chi è Conad CO. = CONSORZIO NA. = NAZIONALE D. = DETTAGLIANTI. Conad è organizzata su 3 livelli: Gli IMPRENDITORI/SOCI. Le COOPERATIVE.

Chi è Conad CO. = CONSORZIO NA. = NAZIONALE D. = DETTAGLIANTI. Conad è organizzata su 3 livelli: Gli IMPRENDITORI/SOCI. Le COOPERATIVE. La Supply Chain dei freschi Conad: centralizzazione e nuove tecnologie per una distribuzione rapida, efficiente e sicura Andrea Mantelli Responsabile Supply Chain Conad Giovanni Barra Responsabile logistica

Dettagli

incrementa il tuo business

incrementa il tuo business incrementa il tuo business 1 mission L attività di marketing si concretizza attraverso l elaborazione di un progetto specifico proposto ai nostri partners. L intento? Quello di raggiungere maggior successo,

Dettagli

MIGLIORI INSEGNE ANNO!

MIGLIORI INSEGNE ANNO! 1 a EDIZIONE LA SFIDA FRA LE MIGLIORI INSEGNE DELL ANNO! Main Sponsor REGOLAMENTO CNCC RETAILER AWARDS 2015 1 a EDIZIONE PREMESSA E REQUISITI Il CNCC Retailer Awards nasce come espressione del nuovo corso

Dettagli

WEB SERVICES - PROMO KI T. www.cubik.tv Real Stream S.r.l. Cubik Media Group S.r.l. Società Editrice. Broadcaster & Commercial

WEB SERVICES - PROMO KI T. www.cubik.tv Real Stream S.r.l. Cubik Media Group S.r.l. Società Editrice. Broadcaster & Commercial Cubik Media Group S.r.l. WEB SERVICES - PROMO KI T www.cubik.tv Real Stream S.r.l. CUBIK uno strumento per il marketing avanzato. Oggi le aziende sono alla ricerca di strumenti per incrementare le vendite;

Dettagli

VISCOM ON THE ROAD BARI 10/11 APRILE 2015. UNA HOTEL REGINA Strada Provinciale 57 - Torre a Mare/Noicattaro - Bari

VISCOM ON THE ROAD BARI 10/11 APRILE 2015. UNA HOTEL REGINA Strada Provinciale 57 - Torre a Mare/Noicattaro - Bari VISCOM ON THE ROAD BARI 10/11 APRILE 2015 UNA HOTEL REGINA Strada Provinciale 57 - Torre a Mare/Noicattaro - Bari IL ROADSHOW CHE ACCELERA IL TUO BUSINESS Dopo il successo del 2013 che ha registrato più

Dettagli

EVOLUZIONE NUMERO PUNTI VENDITA

EVOLUZIONE NUMERO PUNTI VENDITA EVOLUZIONE NUMERO PUNTI VENDITA 2 0 0 0 2 0 10 2 0 11 2 0 12 TOTALE ESERCIZI COMMERCIALI Non Alimentari 848.128 589.936 947.210 691.291 952.068 696.357 946.460 691.440 Alimentari 258.192 255.919 255.711

Dettagli

Corso in Store Management

Corso in Store Management in collaborazione con presenta Corso in Store Management EDIZIONE SICILIA INDICE 1) Premessa 2) Obiettivo 3) Il profilo professionale in uscita: lo Store Manager 4) Organizzazione delle attività 5) Programma

Dettagli

TRONY. Profilo dell insegna

TRONY. Profilo dell insegna TRONY Profilo dell insegna Chi è Trony La mission L offerta sul punto vendita E-Commerce e CRM Trony e i fattori di successo Il nuovo modello di vendita L importanza del personale di vendita La comunicazione

Dettagli

L unico incontro su Modelli, Soluzioni e Tecnologie per innovare il Punto Vendita e lo Shopping Online

L unico incontro su Modelli, Soluzioni e Tecnologie per innovare il Punto Vendita e lo Shopping Online L unico incontro su Modelli, Soluzioni e Tecnologie per innovare il Punto Venda e lo Shopping Online Milano Atahotel Expo Fiera, DIVENTA ANCHE TU PROTAGONISTA! Seguici su: Via Morigi, 13-20123 Milano Tel.

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche Fondazione Minoprio - corso ITS Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche I social media Facebook La maggior parte dei proprietari di piccole aziende hanno dichiarato

Dettagli

Analisi strategica di Esselunga s.p.a. Angela Laura Ficili, Federica Biondi, Sara Galli, Ivan Ialonardi

Analisi strategica di Esselunga s.p.a. Angela Laura Ficili, Federica Biondi, Sara Galli, Ivan Ialonardi Analisi strategica di Esselunga s.p.a. Angela Laura Ficili, Federica Biondi, Sara Galli, Ivan Ialonardi STORIA 1957: nasce a Milano, da un idea di Bernardo Caprotti e Nelson Rockfeller, il primo negozio

Dettagli

9 RAPPORTO SOCIALE DI CONAD CENTRO NORD

9 RAPPORTO SOCIALE DI CONAD CENTRO NORD 9 RAPPORTO SOCIALE DI CENTRO NORD Il Rapporto Sociale è la sintesi del Bilancio Sociale di Conad Centro Nord Società cooperativa. Sono entrambi strumenti che vogliono documentare la Responsabilità Sociale

Dettagli

Corporate Social Responsibility & Retailing Una ricerca di SymphonyIRI Group e SDA Bocconi

Corporate Social Responsibility & Retailing Una ricerca di SymphonyIRI Group e SDA Bocconi 1 Introduzione Nel contesto attuale tutte le organizzazioni, nello svolgimento della propria attività, dovrebbero tener conto delle esigenze espresse dai differenti interlocutori sociali (stakeholder)

Dettagli

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B Il GRUPPO CREMONINI Il nome Cremonini è sinonimo di Eccellenza italiana nel settore agroalimentare. Il Gruppo, fondato grazie all iniziativa imprenditoriale di Luigi Cremonini, si è distinto sia a livello

Dettagli

ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività

ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività Un progetto per premiare con 100.000 euro la start-up italiana più innovativa, un percorso

Dettagli

ParTeciPare da subito in quanto commerciante, albergatore o ristoratore www.fairtradetown.ch

ParTeciPare da subito in quanto commerciante, albergatore o ristoratore www.fairtradetown.ch ParTeciPare da subito in quanto commerciante, albergatore o ristoratore ecco CoMe i CoMMeRCiANti, GLi ALbeRGAtoRi e i RiStoRAtoRi PoSSoNo CoNtRibUiRe AL SUCCeSSo DeLLA CAMPAGNA www.fairtradetown.ch 2 LA

Dettagli

SIAB TECHNO - BAKE EXHIBITION A IBA: L ECCELLENZA ITALIANA INCONTRA IL MONDO

SIAB TECHNO - BAKE EXHIBITION A IBA: L ECCELLENZA ITALIANA INCONTRA IL MONDO SIAB TECHNO - BAKE EXHIBITION A IBA: L ECCELLENZA ITALIANA INCONTRA IL MONDO La rassegna veronese dedicata alle tecnologie, materie prime, semilavorati per la produzione di pane, pasticceria, pizza e pasta

Dettagli

Dalla collaborazione tra DIGITAL. food DAYS. Progress

Dalla collaborazione tra DIGITAL. food DAYS. Progress Dalla collaborazione tra DIGITAL food DAYS Progress IL FENOMENO SOCIAL EATING Un momento di interazione con al centro l elemento più social di sempre: il cibo Blog Target Cuochi professionisti Appassionati

Dettagli

ACQUISTO D'IMPULSO ACQUISTO SUGGERITO. Glossario essenziale della GDO

ACQUISTO D'IMPULSO ACQUISTO SUGGERITO. Glossario essenziale della GDO A ACQUISTO D'IMPULSO Acquisto da parte del consumatore non programmato; effettuato in seguito alla percezione di uno stimolo, senza che abbia tenuto conto di fattori di effettivo bisogno. ACQUISTO SUGGERITO

Dettagli

SALONE EUROMEDITERRANEO DEL BUON CIBO E DEL BUON VINO

SALONE EUROMEDITERRANEO DEL BUON CIBO E DEL BUON VINO SALONE EUROMEDITERRANEO DEL BUON CIBO E DEL BUON VINO 29-30 NOVEMBRE - 1 DICEMBRE 2014 CENTRO LE CIMINIERE - CATANIA www.expofoodandwine.com LE STRADE LA STRADA DEL VINO Area dedicata alle aziende vitivinicole,

Dettagli

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 29 Novembre 2013 / 30 Novembre 2013 Z2112.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 29 Novembre 2013 / 30 Novembre 2013 Z2112.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

La rete web e l'informatizzazione dei processi per generare un vantaggio competitivo: come creare valore per il consumatore

La rete web e l'informatizzazione dei processi per generare un vantaggio competitivo: come creare valore per il consumatore Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto La rete web e l'informatizzazione dei processi per generare un vantaggio competitivo:

Dettagli

Lux It. Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale

Lux It. Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale Lux It Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale 1729474 1536564 1521889 1495423 1729193 1525963 1730076 AGENDA Contesto di riferimento

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI Corso di laurea in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale Social Media Marketing: migliorare brand image e brand

Dettagli

IMPIANTI E ATTREZZATURE

IMPIANTI E ATTREZZATURE www.fieragate.it contemporaneamente la prima borsa del turismo gate & gusto SETTORI IN ESPOSIZIONE IMPIANTI E ATTREZZATURE Ristorazione, Pub, Pizzeria, Bar, Birrerie, Enoteche, Pasticceria, Gelateria,

Dettagli

La distribuzione commerciale dei prodotti agro-alimentari

La distribuzione commerciale dei prodotti agro-alimentari La distribuzione commerciale dei prodotti agro-alimentari il ruolo della moderna distribuzione commerciale agro-alimentare struttura e dinamiche della distribuzione commerciale agro-alimentare implicazioni

Dettagli

Ciao Pizza, per chi ha il gusto del business.

Ciao Pizza, per chi ha il gusto del business. Ciao Pizza, per chi ha il gusto del business. La nostra storia. Ciao Pizza nasce nel 1996 dall idea di tre giovani imprenditori di creare un realtà stabile nel settore della piccola ristorazione. Non c

Dettagli

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Progetto promosso da: Con il patrocinio di: OSSERVATORIO SANA 2015 OSSERVATORIO SANA 2015 a cura di OBIETTIVI

Dettagli

Trasporto di Qualità per Alimenti Sicuri

Trasporto di Qualità per Alimenti Sicuri 25/26/27 Settembre 2015 Con il Patrocinio di Food n Motion è il primo evento nel panorama nazionale delle manifestazioni legate al food&beverage che parla di cibo trattando uno degli anelli vitali della

Dettagli

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO PERCORSO FORMATIVO PART TIME E MODULARE IN COLLABORAZIONE CON MAGGIO LUGLIO 2016 CUOA Business

Dettagli

L E-commerce per le imprese umbre: Nuove opportunità di vendita in Italia e nel Mondo

L E-commerce per le imprese umbre: Nuove opportunità di vendita in Italia e nel Mondo L E-commerce per le imprese umbre: Nuove opportunità di vendita in Italia e nel Mondo Giulio Finzi Segretario Generale Netcomm Perugia- 15 Dicembre 2011 La nostra missione è contribuire allo sviluppo dell

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Presentazione Evento. 24/30 Novembre 2014

Presentazione Evento. 24/30 Novembre 2014 Presentazione Evento 24/30 Novembre 2014 Brescia Gustosa è un collettore di eventi mirati alla promozione e valorizzazione delle caratteristiche e delle eccellenze del nostro territorio, bresciano e italiano,

Dettagli

www.tacati.it Conoscilo nel video I protagonisti della qualità Stefano http://goo.gl/orpgwl

www.tacati.it Conoscilo nel video I protagonisti della qualità Stefano http://goo.gl/orpgwl www.tacati.it Tacatì è una piattaforma ecommerce che consente di fare online la spesa di tutti i giorni scegliendo tra i migliori prodotti locali selezionati direttamente dalle botteghe della propria città.

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

PRESENTAZIONE Firenze 2014

PRESENTAZIONE Firenze 2014 PRESENTAZIONE Firenze 2014 INDICE Presentazione generale del progetto... pg 3 Obiettivi... pg 3 Le caratteristiche del nuovo sito e-commerce... pg 3 Strumenti di promozione del progetto web.... pg 4 I

Dettagli

Web Communication Strategies

Web Communication Strategies Web Communication Strategies The internet is becoming the town square for the global village of tomorrow. Bill Gates 1 ottobre 2013 Camera di Commercio di Torino Barbara Monacelli barbara.monacelli@polito.it

Dettagli

COMMUNICATION / LABEL&PACKAGING / GED / E-PROCUREMENT / SERVIZI DI STAMPA

COMMUNICATION / LABEL&PACKAGING / GED / E-PROCUREMENT / SERVIZI DI STAMPA COMMUNICATION / LABEL&PACKAGING / GED / E-PROCUREMENT / SERVIZI DI STAMPA Il nostro network di specialisti Il vostro network di soluzioni LA STORIA // IL NETWORK // SERVIZI DI STAMPA // DIRECT MARKETING

Dettagli

Guida ai Concorsi a Premio Digital. www.aladino-net.com. pag.

Guida ai Concorsi a Premio Digital. www.aladino-net.com. pag. 1 L obiettivo di questo e-book è quello di creare uno strumento semplice ma molto utile per comprendere quali sono le opportunità per raggiungere e premiare i propri consumatori attraverso i concorsi a

Dettagli

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Impresa 2.0 Bologna, 8 giugno 2011 Chi sono Mi occupo di marketing online dal 2000 Digital Marketing Manager freelance da aprile 2011 Blogger dal

Dettagli

Master in Retail e Store Management Napoli Prima Edizione dal 11 Ottobre 2010

Master in Retail e Store Management Napoli Prima Edizione dal 11 Ottobre 2010 Master in Retail e Store Management Napoli Prima Edizione dal 11 Ottobre 2010 La Formazione continua quale fattore di successo 4 mesi full-time 160 ore di didattica d aula e 500 ore di stage in Azienda

Dettagli

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo Essere leader nella Green Economy Percorso formativo L urgenza di innovare il modello produttivo e di mercato che ha causato la crisi economica e ambientale che stiamo vivendo, sta aprendo spazi sempre

Dettagli

Axioma Business Consultant Program

Axioma Business Consultant Program Axioma Business Consultant Program L esclusivo programma Axioma riservato a Consulenti di Direzione, Organizzazione e Gestione Aziendale Le nostre soluzioni, il tuo valore Axioma da 25 anni è partner di

Dettagli

1. OBIETTIVI. Definire degli obiettivi è sempre il primo passo per una visione strategica di lungo periodo.

1. OBIETTIVI. Definire degli obiettivi è sempre il primo passo per una visione strategica di lungo periodo. Definire degli obiettivi è sempre il primo passo per una visione strategica di lungo periodo. 1. OBIETTIVI Obiettivi chiari permettono di organizzare un percorso preciso della propria comunicazione aziendale.

Dettagli

Banco Alimentare Campania ONLUS

Banco Alimentare Campania ONLUS La Rete Banco Alimentare opera da 21 anni sul territorio nazionale e provvede, in particolare, alla raccolta delle eccedenze di produzione agricole, dell industria, specialmente alimentare, della Grande

Dettagli

Il Mercato del Biologico

Il Mercato del Biologico Il Mercato del Biologico Tendenza del mercato biologico Mercato Bio globale Nel mondo gli acquisti di prodotti bio continuano a crescere con una media del 7-9% e hanno raggiunto un mercato di 19,5 miliardi

Dettagli

FANATICA è un Social Network di stile e Centro Media pubblicitario con personale web oriented specializzato in Comunicazione e Immagine

FANATICA è un Social Network di stile e Centro Media pubblicitario con personale web oriented specializzato in Comunicazione e Immagine FANATICA è un Social Network di stile e Centro Media pubblicitario con personale web oriented specializzato in Comunicazione e Immagine Il sito permette l interazione professionale tra gli utenti e favorisce

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.12 Raggiungere

Dettagli

PROGETTO TRASVERSALITÀ GDO WEEK

PROGETTO TRASVERSALITÀ GDO WEEK PROGETTO TRASVERSALITÀ GDO WEEK La Bottega dell Aperitivo. Gruppo PoTrade Daniele Bucello 1346857 Marco Cammisa 1517044 Ilaria Anna Pia Rita Caruso 1531698 Shi Fang 1758499 Maude Legendre 1809953 Roberto

Dettagli

COMUNICAZIONE ITALIANA

COMUNICAZIONE ITALIANA COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su carta, interagisce su internet, decide di persona. Edizioni Servizi Eventi COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su

Dettagli

Editoria Scolas-ca: verso una transizione inevitabile THE SMART COMPANY

Editoria Scolas-ca: verso una transizione inevitabile THE SMART COMPANY THE SMART COMPANY Editoria Scolas-ca: verso una transizione inevitabile Verso una transizione inevitabile Le dinamiche che regolano il mercato dell Editoria, ed in particolare il segmento dell Editoria

Dettagli

Roberto Ravazzoni Università di Modena e Reggio Emilia Come sta cambiando il consumatore

Roberto Ravazzoni Università di Modena e Reggio Emilia Come sta cambiando il consumatore Roberto Ravazzoni Università di Modena e Reggio Emilia Come sta cambiando il consumatore Montelupo Fiorentino, 20 marzo 2014 Una nuova prospettiva di marketing: dai segmenti di consumo ai meeting - points

Dettagli

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva È POSSIBILE TROVARE UN ORIZZONTE ALTERNATIVO Nonostante alcuni segnali di ripresa registrati negli ultimi mesi, la situazione macroeconomica del Paese stenta a migliorare e le imprese italiane hanno difficoltà

Dettagli

INDICE. Sconto per l acquisto in blocco di 5 ordini da 5.000 volantini A5. Sconti per acquisti multipli sulla stessa tipologia di carta

INDICE. Sconto per l acquisto in blocco di 5 ordini da 5.000 volantini A5. Sconti per acquisti multipli sulla stessa tipologia di carta 01 INDICE Chi siamo La nostra storia Stabilimenti e produzione Tecnologia IT e New Media Certificazioni Pag. 02 Pag. 02 Pag. 03 Pag. 03 Servizi rivolti ai rivenditori Grafico o Rivenditore? Servizi dedicati

Dettagli

BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione -

BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione - BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione - Laboratorio operativo sugli strumenti di Business, Marketing & Reputation,per aumentare la visibilità e il potere attrattivo delle aziende on-line SCENARIO Ogni giorno

Dettagli

SALONE FRANCHISING MILANO MILANO, 7.11.2014 COME ESPORTARE UNA RETE ITALIANA ALL ESTERO. Dott.ssa Valeria Colucci Consultant, RDS & Company

SALONE FRANCHISING MILANO MILANO, 7.11.2014 COME ESPORTARE UNA RETE ITALIANA ALL ESTERO. Dott.ssa Valeria Colucci Consultant, RDS & Company SALONE FRANCHISING MILANO MILANO, 7.11.2014 COME ESPORTARE UNA RETE ITALIANA ALL ESTERO Dott.ssa Valeria Colucci Consultant, RDS & Company 1. Perchè crescere all estero: lo scenario internazionale Integrazione

Dettagli

Company profile QUANDO ESSERE VIZIATI NON È UN PECCATO

Company profile QUANDO ESSERE VIZIATI NON È UN PECCATO Alexys Agency raccoglie con interesse tutte le richieste poste dagli operatori di questo complesso settore, attivandosi per esaudirle in modo professionale, prefiggendosi come obbiettivo la soddisfazione

Dettagli

Logistica e Distribuzione. L attività di famiglia

Logistica e Distribuzione. L attività di famiglia Logistica e Distribuzione Logistica, distribuzione e supporto gestionale per prodotti food e non food. In questi settori sono impegnati, con il loro know how, due generazioni della famiglia Colozza che

Dettagli

Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE

Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE [ MASTER IN COMUNICAZIONE E GIORNALISMO ENOGASTRONOMICO Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE [ [ Una full immersion nel mondo del cibo e del vino per cogliere tutte le sfumature del

Dettagli

INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO

INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO Fondo Sociale Europeo in sinergia con il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale Programma Operativo Regione 2007-2013 Direttiva per la realizzazione di progetti di innovazione e sviluppo RILANCIARE L

Dettagli

condividere immagini e informazioni di prodotto non è mai stato così facile powered by INDICOD-ECR

condividere immagini e informazioni di prodotto non è mai stato così facile powered by INDICOD-ECR condividere immagini e informazioni di prodotto non è mai stato così facile powered by INDICOD-ECR A cosa serve Immagino: Immagino è il servizio web che semplifica i processi di scambio tra produttori

Dettagli

17-21. Business inspiration Creativity Competitions. gelateria pasticceria e panificazione. TRENDS Global showcase Experimentation New format

17-21. Business inspiration Creativity Competitions. gelateria pasticceria e panificazione. TRENDS Global showcase Experimentation New format SIGEP Approved Business inspiration Creativity Competitions TRENDS Global showcase Experimentation New format Investments Events Event sigep.it 36 salone internazionale gelateria pasticceria e panificazione

Dettagli

Il futuro? Co-innovazione tra industria e retail

Il futuro? Co-innovazione tra industria e retail 04-29/5 by Il futuro? Co-innovazione tra industria e retail La distribuzione rappresenta un area di innovazione spesso trascurata dalle imprese industriali e dal sistema pubblico, tradizionalmente attratto

Dettagli

Corsi di formazione presso STAND 194 PADIGLIONE C1. Aziende presenti:

Corsi di formazione presso STAND 194 PADIGLIONE C1. Aziende presenti: Corsi di formazione presso STAND 194 PADIGLIONE C1 Aziende presenti: CALENDARIO DEI CORSI Orario giovedì 13 maggio 2010 venerdì 14 maggio 2010 sabato 15 maggio 2010 domenica 16 maggio 2010 09:00 Evento

Dettagli

Concept. Docenti. Destinatari

Concept. Docenti. Destinatari Concept Il Direct Marketing, grazie alla diffusione di internet e in particolare dell e-mail, è oggi utilizzato in modo massivo da un numero considerevole di aziende per comunicare direttamente con i loro

Dettagli

locali e nazionali della GDO per entrare in questo canale distributivo

locali e nazionali della GDO per entrare in questo canale distributivo Le principali strategie di approccio che le Pmi possono sviluppare nei confronti della GDO Uno dei principali problemi delle piccole e medie imprese (Pmi) produttrici di beni di largo consumo (vale a dire,

Dettagli

L unione di più competenze per essere concreti: Il nostro slogan è Esperti di Processi, Non informatici. Il nostro approccio alle aziende:

L unione di più competenze per essere concreti: Il nostro slogan è Esperti di Processi, Non informatici. Il nostro approccio alle aziende: Servizi e Soluzioni Software per le PMI Soluzioni IT Aiutiamo a concretizzare le Vostre idee di Business. Nella mia esperienza oramai ventennale ho compreso come i processi delle imprese spesso non siano

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

COMMUNICATION / LABEL&PACKAGING / GED / E-PROCUREMENT / SERVIZI DI STAMPA

COMMUNICATION / LABEL&PACKAGING / GED / E-PROCUREMENT / SERVIZI DI STAMPA COMMUNICATION / LABEL&PACKAGING / GED / E-PROCUREMENT / SERVIZI DI STAMPA IL NOSTRO NETWORK DI SPECIALISTI IL VOSTRO NETWORK DI SOLUZIONI NATO NEL 1957 COME TIPOGRAFIA TRADIZIONALE GRUPPO SANFAUSTINO È

Dettagli

L innovazione della fidelity nel mondo retail

L innovazione della fidelity nel mondo retail Relatore: Vincenzo Tondolo L innovazione della fidelity nel mondo retail Panoramica sul mondo fidelity Come funziona A chi si rivolge Quali strumenti sono in circolazione Differenze tra i vari sistemi

Dettagli

SAVA: LA TECNOLOGIA PORTA IL CLIENTE IN AZIENDA

SAVA: LA TECNOLOGIA PORTA IL CLIENTE IN AZIENDA SAVA: LA TECNOLOGIA PORTA IL CLIENTE IN AZIENDA Per supportare SAVA nello sviluppo di un offerta finanziaria sempre più multicanale ed in linea con le esigenze del singolo cliente, Blue Reply ha creato

Dettagli