Online Public Access Catalog

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Online Public Access Catalog"

Transcript

1 Online Public Access Catalog 1

2 1. Significato del modulo...3 Autoregistrazione Utente...3 Ricerca Opere...3 Localizzazione delle opere...3 Richiesta Prestiti Lanciare O.P.A.C Operatività di OPAC...5 Pulsanti di Azione...6 Modulo di ricerca Ricerca per liste...13 Lista per Frasi...13 Lista per Parole Uso dei Filtri Altri canali di ricerca Dati Gestionali Richieste

3 1. Significato del modulo Il modulo OPAC è l acronimo di On Line Access Catalog il cui significato è: Catalogo per l Accesso On Line serve all utente per poter accedere, tramite le normali funzionalità di Internet, ai cataloghi della o delle biblioteche (se siamo all interno di un polo), usufruendo dei seguenti servizi: a) Autoregistrazione Utente b) Ricerca Opere c) Localizzazione delle opere d) Richiesta Prestiti Autoregistrazione Utente Per ogni nuovo utente che si collega al modulo esiste la possibilità dell autoregistrazione On Line che dà accesso ai servizi di richiesta delle opere presenti nel catalogo. Ricerca Opere Per mezzo di numerosi parametri, che verranno descritti in seguito nella parte operativa, è possibile ricercare le opere volute, visualizzare i particolari delle opere stesse. Per ricercare, con maggiore dettaglio, è anche possibile aggiungere alla ricerca filtri che possano restringere il campo di ricerca. Localizzazione delle opere Durante la visualizzazione delle opere trovate per mezzo dei criteri di ricerca, è possibile localizzare le stesse, cioè avere l elenco delle biblioteche nel cui catalogo sono presenti le opere visualizzate Richiesta Prestiti Nella fase di visualizzazione delle opere è possibile richiedere le stesse, cioè procedere alla richiesta di prestito che può essere anche un prestito interbibliotecario, nel caso in cui l opera richiesta non esista nel catalogo della biblioteca nella quale si effettuata la ricerca. 3

4 2. Lanciare O.P.A.C. Per lanciare il modulo OPAC è necessario compiere le seguenti operazioni: a) Lanciare il programma UOL.IT Aprire il Browser Internet e digitare polo).ebiblio.it Dove il nome polo è normalmente la provincia di appartenenza della biblioteca a cui si vuole accedere (Es: b) Accedere al modulo OPAC La videata che compare è la seguente: Fare clic sulla scelta 2. OPAC 4

5 3. Operatività di OPAC Dopo le operazioni di accesso descritte in precedenza compare la seguente videata: Pulsanti di azione Modulo di ricerca Ricerca per liste Nome della biblioteca Altri canali Filtri Spieghiamola nei dettagli. 5

6 Elementi della videata di OPAC a) Pulsanti di azione b) Modulo di ricerca c) Ricerca per liste d) Altri canali di ricerca e) Filtri Pulsanti di Azione Sono posti sulla sinistra del modulo di ricerca e permettono di effettuare le seguenti azioni: Consente di tornare alla videata precedente; ha lo stesso uso del pulsante analogo del browser Internet. Consente di richiamare le videate di help (aiuto) sugli elementi della videata attiva. Consente di effettuare una nuova ricerca presentando il relativo modulo in cui sono stati azzerati i criteri della ricerca precedente. Ritorna alla videata iniziale già riportata a pagina 2 del presente manuale Modulo di ricerca Il modulo di ricerca si compone, fondamentalmente, di 3 canali principali : AUTORE TITOLO SOGGETTO Nei relativi campi è possibile digitare i dati della ricerca voluta, utilizzando uno solo, due o tutti e tre i canali combinati fra di loro. 6

7 1.o Esempio Digitare nel campo AUTORE la parola Manzoni e poi fare clic sul pulsante <cerca> per avviare la ricerca; compare la seguente videata: denominata Lista Breve. Gli elementi di gestione della videata di una pagina di lista breve sono i seguenti: Il numero di record ovverosia il numero di opere trovate che corrispondono alla ricerca. Il settore visualizzato Indica il numero dei record visualizzati in riferimento alla lista completa. Nel caso specifico esistono un totale di 146 record trovati e in questa videata sono visualizzati i primi 10 record della lista Pulsante <Avanti> Serve per scorrere sui record successivi. 7

8 Le colonne della lista breve sono invece le seguenti: Stampa Dettagli Autore per stampare il contenuto della scheda delle opere, è necessario fare clic sulla casella a sinistra di ciascuna delle opere che si vogliono stampare (anche più d una) e poi fare clic sull icona di stampante posta in cima alla colonna. Ciccando sul simbolo di lente è possibile visualizzare i dettagli dell opera nel formato ISBD Contiene il nome dell autore dell opera Titolo Contiene il titolo e la formulazione di responsabilità dell opera (area 1. delle norme ISBD) Natura Anno Contiene il codice di qualificazione bibliografica che indica la natura dell opera, secondo le prescrizioni SBN. L elenco dei codici è riportato in un altra parte del presente manuale. Contiene l anno di pubblicazione dell opera Se vogliamo visualizzare i dettagli del quarto record riportato nella lista, facciamo clic sul relativo simbolo di lente; otteniamo la seguente videata: 8

9 2.o Esempio Digitiamo, nel campo AUTORE, le parole Bufalino, Gesualdo e nel campo TITOLO la parola diceria. Facciamo poi clic sul pulsante <Cerca>; ciò che otteniamo sarà una videata simile alla seguente: Questo dimostra che è possibile usare ciascuno dei tre campi di ricerca, incrociandoli tra di loro per ottenere un risultato quanto più possibile mirato. 3.o Esempio Uso dell operatore OR I tre campi di ricerca sono collegati tra di loro con l operatore AND, quindi i dati digitati sono automaticamente collegati tra di loro per la ricerca relativa. E però possibile usare anche l operatore OR che consente, nello stesso campo, di trovare evenienze diverse purchè legate tra di loro tramite OR. 9

10 Digitiamo nel campo AUTORE la seguente stringa (si intende come stringa una sequenza di lettere, numeri e caratteri speciali) : rossi.or. bianchi. E importante racchiudere tra spazi e punti l operatore OR. Facendo poi clic sul pulsante <Cerca>, otterremo una videata simile alla seguente: E importante notare che il risultato della ricerca dà nomi di autore che contengono Rossi o Bianchi come per esempio Bianchini o Rossini. 10

11 Se invece digitiamo nel campo TITOLO le parole Rossi Bianchi senza l operatore OR otteniamo il seguente risultato: Questo significa che il programma lega tra di loro le parole Bianchi e Rossi con l operatore AND; in tal caso il programma cerca un autore che si chiami contemporaneamente Rossi e Bianchi e, non trovandolo, dà esito negativo. 11

12 Digitiamo, infine, le parole Architettura Italia nel campo TITOLO. Facciamo clic sul pulsante <Cerca> e otteniamo qualcosa di simile alla seguente videata: In tal caso il programma ricerca le opere che abbiamo nel titolo, contemporaneamente, le due parole digitate. Evidentemente, anche in questo caso, il programma ha legato tra di loro le due parole con l operatore AND per ottenere tale risultato. 4.o Esempio Uso dell operatore NOT Digitando colonica.not. toscana nel canale di ricerca titolo avrò come risultato record che nel campo titolo contengono la parola colonica ma non contengono la parola toscana 12

13 4. Ricerca per liste Finora abbiamo usato la ricerca per termini (parole), digitati e ricercati liberamente e direttamente negli elenchi (database) delle opere. Ma, nell eventualità che l utente voglia digitare dei termini senza conoscere conoscere quello esatto o sapere che cosa effettivamente è contenuto all interno del data base corre il rischio che la propria ricerca non abbia esito. È così possibile un altro tipo di ricerca, la Ricerca per liste, che consente di avvicinarsi al termine voluto tramite un percorso di approssimazione. La parte relativa della videata che gestisce questo tipo di ricerca è la seguente: Lista per frasi (stringhe) Lista per parole A cosa servono le ricerche per liste? Abbiamo genericamente definito l uso delle liste, ma ora entriamo nel merito facendo degli esempi. In effetti vediamo dall immagine di cui sopra che le icone a disposizione sono divise in due finche; la prima di colore verde per la ricerca su voci, la seconda, di colore grigio, per le ricerche per parole. Lista per Frasi In questa lista sono riportati tutti i contenuti dei campi AUTORE, TITOLO, SOGGETTO e vi sono memorizzate le stringhe intere (es. I fiori del male, I Promessi sposi, Pirandello, Luigi ecc.). Pertanto è possibile ricercarli digitando autore, titolo o soggetto, come pensiamo essi siano stati memorizzati, avendo cura di collocare tra doppie virgolette il soggetto della ricerca: es. Pirandello, Luigi ; La Divina Commedia ; Letteratura francese. Lista per Parole La lista (o indice) per parole, consente di effettuare ricerche sulle singole parole all interno dei vari canali di ricerca. In questo caso la ricerca dovrà essera effettuata per singola parola, tenendo presente che il sistema effettua automaticamente il troncamento a destra. 13

14 Vediamo di fare alcuni esempi specifici relativamente ai due modi di ricerca per liste. Per ricercare le opere di Luigi Pirandello possiamo agire come segue: a) Digitare, nel campo AUTORE, la stringa completa Pirandello, Luigi, quindi cliccare sull icona della lista per frase; otterremo le voci autore esattamente corrispondente a quanto digitato, cioè PIRANDELLO, LUIGI. E però indispensabile conoscere esattamente le modalità di indicizzazione( memorizzazione dei dati nelle liste); infatti digitando Luigi Pirandello, avremo ricerca nulla. b) Digitare, nel campo AUTORE, solo il cognome Pirandello. Facciamo quindi clic sull icona della lista per frase; il sistema visualizzerà tutti i nomi di autori che iniziano con Pirandello: Pirandello, Luigi; Pirandello, Fausto; Pirandello, Carlo ecc. c) digitando, nel campo TITOLO, la stringa I *monaci di Cluny il programma troverà esattamente la stringa digitata; 14

15 d) digitando la parola monaci, il programma visualizzerà tutti i titoli che iniziano con quella parola In questo caso, la parola monaci è stata digitata, non dalla videata principale di ricerca, ma direttamente dalla videata riportata al punto 3. nella casella a fianco del pulsante <Cerca> ciccando poi sul pulsante stesso. Digitando il dato di ricerca nella videata principale il risultato è lo stesso. e) per rintracciare tutti i documenti che trattano di un determinato argomento digitiamo, nel campo SOGGETTO, l intera stringa, sempre tra doppie virgolette: Letteratura francese comparirà il seguente risultato: 15

16 f) digitando, invece una sola parola la ricerca troverà tutte le occorrenze la cui prima parola corrisponda a quella digitata, esattamente come per la ricerche precedenti. Lista per Parole La lista (o indice) per parole, invece consente di effettuare ricerche sulle singole parole all interno dei vari canali di ricerca. In questo caso la ricerca dovrà sempre procedere per singola parola, sempre tenendo presente che il sistema effettua in automatico un troncamento a destra. Digitiamo, nel campo AUTORE la parola Belli e quindi facciamo clic sulla icona della ricerca per parola; il sistema visualizzerà quanto segue: La ricerca per parola è comoda per trovare dati che soddisfino la ricerca, anche se compiuta su stringhe parziali; infatti nel nostro caso abbiamo digitato la parola Belli ed abbiamo ottenuto tutte le parole che iniziano con Belli. Abbiamo visto che, sia nel caso di ricerca per voci sia nella ricerca per parola, la videata risultante riporta, come prima colonna, il pulsante <Lega>. Tale pulsante, se premuto, 16

17 consente di riportare il contenuto del testo alla sua destra in una nuova maschera di ricerca che contenga automaticamente quel testo. Se invece desideriamo proseguire la ricerca sui dati ottenuti, è necessario fare clic sul dato che ci interessa. Ad esempio, se desideriamo visualizzare il dettaglio di ciò che abbiamo ottenuto tramite l ultima ricerca (per parola sul dato Belli), è necessario fare clic sul dato stesso; così facendo otterremo il seguente risultato: Siamo giunti così alla stessa videata di cui al punto 4. del presente manuale; tale infatti è il punto di arrivo di tutte le ricerche, per poi successivamente visualizzare nel dettaglio le opere volute (formato ISBD) e procedere con ulteriori operazioni. 17

18 5. Uso dei Filtri Il programma consente una procedura di affinamento della ricerca attraverso l impiego di alcuni filtri; questi consentono a chi ricerca di escludere record non corrispondenti a quelli voluti, in base a caratteristiche che vengono indicate con i filtri stessi. L effettivo funzionamento dei filtri è sempre legato all inserimento di dati in uno qualsiasi dei canali di ricerca. E importante ricordare che si possono usare più filtri contemporaneamente. I filtri sono presenti nella parte inferiore della videata come da immagine seguente: L elenco dei filtri disponibili è il seguente: NATURA: è possibile selezionare la natura del documento ricercato secondo il codice di qualificazione bibliografica ISBN (monografia, seriale, parallelo ecc.). TIPO MATERIALE: è possibile selezionare il tipo di materiale dei documenti cercati (materiale a stampa, materiale multimediale, musica a stampa ecc.). PAESE: è possibile selezionare il paese di appartenenza dell editore del documento cercato. LINGUA: è possibile selezionare la lingua in cui è scritto il documento cercato. DATA da a : è possibile inserire uno o più anni per determinare l intervallo di tempo di edizione o stampa dei record cercati. BIBLIOTECA: è possibile, nel caso di dati relativi a più biblioteche, selezionare la biblioteca in cui si vuole effettuare la ricerca. RECORD INSERITI DA: è possibile selezionare, tra i record bibliografici ricercati, quelli inseriti in un determinato arco temporale. La compilazione dei campi deve avvenire nella forma gg/mm/aaaa. 18

19 Per usare correttamente i filtri è sufficiente inserire i dati nelle caselle relative; da notare che la maggior parte delle caselle dei filtri sono campi a discesa, cioè caselle in cui la scelta è obbligata in base a dati forniti automaticamente dal programma. Facciamo un esempio. Inseriamo, nel campo autore, la parola Asimov, e poi, nel settore dei filtri, scegliamo, nel campo Lingua, la parola Inglese. Dopo aver ciccato sul pulsante <Cerca>, otteniamo il seguente risultato: Come si può notare, con l uso dei filtri abbiamo ridotto a un solo record il risultato della ricerca. 19

20 6. Altri canali di ricerca Facendo clic su Altri canali di ricerca è possibile visualizzare ulteriori possibilità per effettuare ricerche il più possibile mirate. Gli altri canali di ricerca possono essere utilizzati autonomamente oppure in maniera incrociata con i canali di ricerca principali. La videata relativa è la seguente: I canali di ricerca disponibili sono i seguenti: Descrizione Dewey: Termine dell intestazione del numero di classificazione decimale DEWEY. Class. Dewey: Numero di classificazione decimale Dewey. Luogo: possiamo inserire i luoghi di edizione delle opere (es. Firenze, Milano ecc.). In questo caso, se si digita più di una parola si deve aver cura di inserirla tra le doppie virgolette (es. Reggio Emilia ). 20

21 Editore: possiamo scrivere il nome dell editore ricercato (es. Feltrinelli, Mondadori, ecc.). Numero Standard: si tratta del codice ISBN o ISSN. Collocazione: possiamo effettuare una ricerca per collocazione dei documenti. Identificativo Notizia: Codice alfanumerico univoco identificativo di ogni record bibliografico. Identificativo Autore: Codice alfanumerico univoco identificativo di ogni record relativo all autore. Identificativo Soggetto: Codice alfanumerico univoco identificativo del soggetto Inventario: Possiamo effettuare ricerche digitando in questo campo il numero d inventario dei documenti archiviati. Digitando, per esempio, il codice 854 nel campo della classificazione Dewey e quindi cliccando sull icona accanto, si visualizzeranno tutti i codici memorizzati che inizieranno per 854 (il sistema effettua sempre un troncamento a destra): Anche per alcuni di questi campi sono disponibili le icone di ricerca per voci o parole, come già visto in precedenza. Per chiudere la schermata completa degli Altri canali di ricerca è sufficiente cliccare sulla scritta Chiudi. 21

22 7. Dati Gestionali Se visualizziamo la notizia in formato ISBD come da immagine sottostante, notiamo che, per mezzo del pulsante <Localizzazione/Disponibilità>, siamo in grado di ottenere la lista delle biblioteche in cui è presente l opera visibile nella maschera, con le relative disponibilità per le operazioni di richiesta, il numero d inventario e la segnatura. 22

23 8. Richieste Dopo I identificazione del documento, e qualora l amministratore di sistema lo consenta, è possibile effettuare la richiesta di prestito. Per ottenere ciò basta fare clic sul pulsante <Richieste e comparirà la seguente videata: Per accedere al servizio, l utente deve essere registrato, quindi in possesso di Codice utente e relativa Password. a) Accesso di utente registrato In tale caso è sufficiente digitare il Codice Utente e la Password relativa per poter accedere al servizio. La registrazione viene effettuata o da banco, presso la Biblioteca, o tramite la funzione di autoregistrazione ci cui al punto seguente. b) Accesso di nuovo utente Per poter accedere al servizio di richiesta è necessario procedere all autoregistrazione. Facendo clic sul pulsante <Autoregistr.> compare la videata di cui alla pagina seguente. 23

24 24

25 In tale modulo è necessario scrivere i dati richiesti con l avvertenza che i campi contrassegnati da asterisco (*) sono obbligatori; il che significa che la registrazione non avrà luogo se solo uno di questi campi non sarà stato compilato. Alla fine della registrazione comparirà l elenco dei dati digitati; è importante ricordarsi il codice utente, attribuito automaticamente dal sistema, come da videata seguente: Facendo clic sul pulsante <OK> si passa alla fase successiva. 25

26 Attivando il menù a tendina sarà possibile selezionare la biblioteca alla quale inviare la richiesta di prestito. Nel caso di una biblioteca sola, ovviamente, non sarà possibile attivare il menù a tendina, ma sarà impostata una sola biblioteca. Apparirà la seguente schermata: per mezzo della quale sarà possibile scegliere la biblioteca voluta. E evidente che, in fase precedente, sarà stata compiuta la verifica della localizzazione dell opera. Fare clic su <OK> per proseguire. La videata seguente potrebbe essere la seguente nel caso in cui l opera non sia disponibile in locale. In tale caso il programma attiva automaticamente il prestito interbibliotecario. Facendo clic su <Avanti>, si accederà quindi alla scheda di prestito ottenuto. 26

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

2. GESTIONE DOCUMENTI NON SBN

2. GESTIONE DOCUMENTI NON SBN Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche APPLICATIVO SBN-UNIX IN ARCHITETTURA CLIENT/SERVER 2. GESTIONE DOCUMENTI NON SBN Manuale d uso (Versione

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

CATALOGAZIONE IN SOL. A cura del Gruppo formatori per la catalogazione

CATALOGAZIONE IN SOL. A cura del Gruppo formatori per la catalogazione CATALOGAZIONE IN SOL A cura del Gruppo formatori per la catalogazione SOL Sebina Open Library NOTE INTRODUTTIVE Interfaccia WEB (passando per la rete UniTS) Piena condivisione con Indice 2 senza dover

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali

Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali Utilizzo e funzionalità: L applicativo cerca di essere il più flessibile ed intuitivo possibile. Spetta all utente, in base alle necessità,

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search T TMTMTt QUICK REFERENCE GUIDE Web of Science SM IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? Consente di effettuare ricerche in oltre 12.000 riviste e 148.000 atti di convegni nel campo delle scienze, delle scienze

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

Accesso all Area di Lavoro

Accesso all Area di Lavoro Accesso all Area di Lavoro Una volta che l Utente ha attivato le sue credenziali d accesso Username e Password può effettuare il login e quindi avere accesso alla propria Area di Lavoro. Gli apparirà la

Dettagli

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Presentazione ServiceControl è l evoluzione del primo programma, scritto per gestire il mio service circa 12 anni fa. Il programma

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Breve guida all uso di PubMed

Breve guida all uso di PubMed Breve guida all uso di PubMed http://www4.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/ I. Pagina iniziale A destra di appare una finestra di interrogazione dove è possibile inserire uno o più termini. Al di sotto di questa

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

MANUALE SULLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEI PERIODICI CON IL PROGRAMMA ALEPH 500, VERSIONE 18

MANUALE SULLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEI PERIODICI CON IL PROGRAMMA ALEPH 500, VERSIONE 18 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Servizio Automazione Biblioteche C/o Biblioteca Centralizzata "A. Frinzi" Via S. Francesco, 20-37129 Verona MANUALE SULLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEI PERIODICI CON IL PROGRAMMA

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

1 Configurazioni SOL per export SIBIB

1 Configurazioni SOL per export SIBIB Pag.1 di 7 1 Configurazioni SOL per export SIBIB Le configurazioni per l export dei dati verso SIBIB si trovano in: Amministrazione Sistema > Import-Export dati > Configurazioni. Tutte le configurazioni

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

Web of Science. Institute for Scientific Information

Web of Science. Institute for Scientific Information Web of Science Institute for Scientific Information Web of Knowledge è la piattaforma che che permette di raggiungere le prestigiose banche dati prodotte dall'institute of Scientific Information (ISI).

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II*

CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II* CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II* Indice 1. Informazioni generali 2. Parte I: obiettivi, gestione e risorse del Dipartimento

Dettagli

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad Guida all uso di La Vita Scolastica per ipad Guida all uso dell app La Vita Scolastica Giunti Scuola aprire L APPlicazione Per aprire l applicazione, toccate sullo schermo del vostro ipad l icona relativa.

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO Con questa esercitazione guidata imparerai a realizzare una macro. Una macro è costituita da una serie di istruzioni pre-registrate che possono essere

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB

INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB 1. Introduzione Attraverso la funzionalità Gestione chiamate intermittenti le aziende e i consulenti interessati potranno inviare il modulo di chiamata

Dettagli

mestieree sulla voce

mestieree sulla voce Avviso pubblico rivolto alle imprese per l avvio di giovani per la formazione on the job nei mestieri Botteghee di Mestiere e ai a vocazione tradizionale DOMANDE DI ISCRIZIONE DEGLI ASPIRANT TI TIROCINANTI

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Prendere visione del regolamento della manifestazione. A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI.

Prendere visione del regolamento della manifestazione. A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI. Prendere visione del regolamento della manifestazione A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI. Se si conosce già la password di accesso inserire il codice FIN della società sportiva nella forma

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Progettazione e sviluppo di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità di filiera AZIENDE DI STOCKAGGIO

Progettazione e sviluppo di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità di filiera AZIENDE DI STOCKAGGIO ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SpA Sede Legale: Via Lungarno - 52028 - Terranuova Braccioini (AR) - Tel. 055/9197.1 (R.A.) - Fax 055/9197515 Filiale di Parma Via B. Franklin n.31 43100 Tel. 0521/606272 Fax.

Dettagli