MANUALE DI INSTALLAZIONE PROGRAMMAZIONE ED USO. 2 linee di ingresso per allarmi vocali ed SMS. linee di ingresso per soli SMS personalizzabili

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE DI INSTALLAZIONE PROGRAMMAZIONE ED USO. 2 linee di ingresso per allarmi vocali ed SMS. linee di ingresso per soli SMS personalizzabili"

Transcript

1 Lince Italia SpA REG. N UNI EN ISO 9001:2000 Art 1698 MANUALE DI INSTALLAZIONE PROGRAMMAZIONE ED USO Combinatore telefonico GSM 2 linee di ingresso per allarmi vocali ed SMS linee di ingresso per soli SMS personalizzabili 14 numeri memorizzabili Blocco chiamate da remoto Gestione credito e scadenza SIM Ascolto Ambiente MADE IN ITALY Vers rev.1 1

2 SOMMARIO CARATTERISTICHE TECNICHE... pag. 3 AVVERTENZE E PRECAUZIONI... pag. 3-4 IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI... pag. 5 SIGNIFICATO DEI LED... pag. 5 LA SIM CARD... pag. 6 Prefisso internazionale... pag. 6 Come inserire la Sim Card... pag. 7-8 DESCRIZIONE DEI MORSETTI... pag. 9 LOGICA DEGLI INGRESSI... ANTISABOTAGGIO E ANTIASTRAPPO... ANTENNA SUPPLEMENTARE... PROGRAMMAZIONE... pag pag.12 pag.13 pag.14 Selezione della lingua e cambio dei codici... pag.14 Accesso alla programmazione... pag.15 Impostazioni ed Opzioni... pag Visualizzazione... Messaggi vocali e messaggi SMS... Chiamate test... IL CENTRO SERVIZI... IL BLOCCO DA REMOTO... IL RESET... GLI SMS DI COMANDO E DI RICHIESTA... SCHEMA A BLOCCHI... pag.19 pag.20 pag.21 pag pag.24 pag.25 pag pag Vers rev.1 2

3 CARATTERISTICHE TECNICHE 2 canali di ingresso per invio chiamate vocali ed SMS con testo personalizzabile (L1; L2) 2 canali di ingresso dedicati ad SMS personalizzati (S1 ed S2) 1 ingresso di blocco allarme (BK) 1 ingresso AS (polarizzato) Gestione SMS per blocco allarmi Microfono incorporato per registrazione messaggi Gestione del credito residuo e della scadenza della SIM Alimentazione da 10 a 15 Volt c.c. Assorbimento medio a riposo con display spento 80 ma Assorbimento medio in allarme 220 ma Dimensioni L 167 mm x H 107 mm x P 33 mm Peso 500 gr. circa Classe IP 40 Le informazioni riportate in questo manuale sono state compilate con cura, tuttavia LINCE S.p.A. non può essere ritenuta responsabile per eventuali errori e/o omissioni. Lince S.p.A. si riserva il diritto di apportare in ogni momento, e senza preavviso, miglioramenti e/o modifiche ai prodotti descritti nel presente manuale. AVVERTENZE E PRECAUZIONI: Il codice di fabbrica per l ingresso in programmazione è Il codice di fabbrica per l accesso tramite SMS è Per il funzionamento del combinatore è necessaria una SIM card. In Italia i gestori più utilizzati sono TIM, VODAFONE e WIND (H3G non permette il funzionamento con moduli industriali). Scegliere il gestore in funzione del campo disponibile nella zona in cui verrà installato. In caso di utilizzo di SIM card diverse è necessario richiedere il numero del centro servizi al proprio gestore al fine di poterlo inserire nell'apposito Menù: OPZIONI SIM CARD Per il funzionamento del combinatore fuori dal territorio Italiano provvedere a cambiare il prefisso internazionale nel menu SIM CARD PREFISSO INTERN. Vers rev.1 3

4 Inserire la SIM a combinatore disalimentato Evitare di far lavorare il combinatore senza antenna in dotazione Prima di inserire la SIM Card nel modulo, con l ausilio di un qualsiasi telefono cellulare, togliere il codice PIN e tutti i servizi automatici della scheda (Segreteria Telefonica ecc) Alla prima installazione la batteria tampone da 450 ma 6 Volt potrebbe non essere totalmente carica. Alimentare il dispositivo tramite l'alimentazione principale (13,8 Vcc) e successivamente collegare la batteria Ni-Cd in dotazione. In caso di mancanza dell alimentazione principale la batteria in dotazione, se correttamente carica, garantisce circa 20 chiamate vocali ed SMS. In caso di mancanza dell alimentazione principale la batteria in dotazione, se correttamente carica, garantisce circa 8/12 ore di funzionamento in Stand By Da menù OPZIONI SIM CARD impostare i seguenti parametri: TIM Invio SMS credito residuo VODAFONE Invio SMS credito residuo WIND Invio SMS credito residuo (non automatico) Vers rev.1 4

5 IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI D C A B E E Rif Descrizione A Altoparlante SMD B Batteria Ni-Cd 6 Volt Art /00098 (in dotazione) C Display LCD retroilluminato 16 caratteri x 2 D Microinterruttore Antisabotaggio E Viti di fissaggio Vers rev.1 5

6 Questo foro di fissaggio assicura anche la funzione Antistrappo A B C G E. H D F SIGNIFICATO DEI LED Rif A B C D E F G H Descrizione LED rosso di allarme LED giallo di riferimento GSM Porta SIM a libretto Morsettiera dei collegamenti LED di stato connesione al network Attacco per accumulatore (in dotazione) Connettore per antenna (SMA) Microinterruttore di antisabotagigo/antistrappo Il LED rosso (A) lampeggiante indica che il combinatore è nella fase di invio delle chiamate vocali ( CALLING ) Il LED giallo (B) lampeggiante indica che il combinatore è regolarmente registrato e connesso al gestore e con un campo sufficiente ( NETWORK ) Il LED di stato (E) è posto sotto il connettore dell'antenna e da informazioni in merito allo stato della registrazione al gestore; dopo circa 30 sec dall alimentazione con SIM inserita, iniziano alcune sessioni di lampeggio veloce ad indicare attività di ricerca al termine delle quali si ha la registrazione. Il lampeggio lento (1 lamp ogni 3 sec) indica che la registrazione è stata completata con successo. Il lampeggio veloce indica che la registrazione al gestore non è stata completata. La registrazione avviene entro 2-3 minuti dall'alimentazione Vers rev.1 6

7 LA SIM CARD La scheda SIM, priva di codice PIN e servizi automatici di segreteria, deve essere inserita a combinatore disalimentato. Il riconoscimento della scheda è completamente automatico, pertanto non è richiesta nessuna operazione e/o programmazione. Dopo aver correttamente impostato i numeri del centro servizi del proprio gestore si potranno visualizzare le informazioni relative al credito Il credito presente nella scheda sarà aggiornato alcuni secondi dopo l invio di una chiamata o SMS andati a buon fine, o alla mezzanotte successiva. Il LED giallo lampeggiante indica che il sistema è pronto, la SIM è registrata ed il campo è sufficiente. (entro 2 3 minuti dall inserimento della SIM) La funzione di richiesta credito è garantita solo con Vodafone e TIM Impostare la data di scadenza della SIM nell apposito menù Prefisso internazionale di Default viene impostato per l'italia Nel menù apposito ( OPZIONI - SIM CARD - PREFISSO INTERNAZ.) è possibile inserire il prefisso della nazione dove viene installato il combinatore. Si potrà altresì impostare il numero del centro servizi e della richiesta credito del gestore utilizzato. In Italia i gestori TIM e VODAFONE danno la possibilità di gestire la richiesta credito inviando SMS di tipo permanente, questo permette di poter visualizzare il credito residuo ed essere informati in caso di credito insufficiente. WIND al contrario gestisce il credito tramite SMS di tipo Flash; l'informazione inviata dal gestore non può essere memorizzata dal combinatore e quindi la funzione di credito residuo non può essere gestita Vers rev.1 7

8 Come inserire la SIM: 1) fare forza verso l'alto fino allo scatto 2) sollevare il cassettino porta SIM 3) Inserire la SIM rispettandone il verso 4) Fare forza verso il basso fino alla scatto Vers rev.1 8

9 DESCRIZIONE DEI MORSETTI Al morsetto + N delle centrali Lince Per il collegamento di questi morsetti vedi pag 12 Alimentazione: morsetti + 12 (aux) e Massa (-) delle centrali Lince Morsetti L1 L2 Spiegazione dei morsetti Ingresso per invio chiamate di allarme vocale e/o SMS programmabile sia per arrivo che a mancanza di segnale ( di fabbrica è impostato per mancanza di positivo) Ingresso per invio chiamate di allarme vocale e/o SMS (come L1) S1 Ingresso per invio SMS con testo personalizzabile di 160 caratteri ( di fabbrica è impostato per mancanza di positivo) S2 Ingresso per invio SMS con testo personalizzabile di 160 caratteri (come S1) BK AS Morsetto per il blocco degli allarmi il combinatore blocca le attività di invio allarmi e/o SMS nel momento in cui su questo morsetto avviene una transizione di segnale sia essa positiva che negativa (morsetto + Off delle centrali Lince) Morsetti di Antisabotaggio programmabili in funzione delle impostazioni e collegamento (vedi pag. 12 ) + Alimentazione da 10 a 15 Vcc Massa supplementare Vers rev.1 9

10 LOGICA DEGLI INGRESSI (L1 - L2 - S1 S2) - Sequenza menù: IMPOSTAZIONI - OPZIONI INGRESSI DI ALLARME Gli ingressi di allarme sono 4: L1 L2 sono associati sia a messaggi vocali (da registrare) che messaggi SMS ( personalizzabili max 64 caratteri). Sono programmabili il fronte del segnale di allarme e la priorità, scegliendo tra 4 possibilità: massima, alta, media, e minima. S1 S2 sono associati solo a messaggi SMS che a differenza dei precedenti devono essere scritti, non sono cioè preimpostati. (testo personalizzato 160 caratteri) Sono programmabili solo i fronti. Spiegazione del concetto di fronte : Fronte di discesa - se l ingresso è stato programmato in modalità fronte di discesa, si avrà l allarme quando il segnale presente sull ingresso passa dallo stato di riposo alto (nominali 12V) a quello di allarme basso (zero volt o assenza di tensione). Il segnale ha cioè fatto un percorso di discesa. Affinché la mancanza di segnale sull ingresso provochi l allarme è necessario che l ingresso sia attratto verso massa e pertanto deve essere stata programmata la modalità pull-down nel menù - Impostazioni / opzioni / telef. & sistema / polarizz. Ingr. Fronte di salita- se l ingresso è stato programmato in modalità fronte di salita, si avrà l allarme quando il segnale presente sull ingresso passa dallo stato di riposo basso (zero volt) a quello di allarme alto (nominali 12V o assenza di segnale). Il segnale ha cioè fatto un percorso di salita. Affinché la mancanza di segnale sull ingresso provochi l allarme è necessario che l ingresso sia attratto verso positivo e pertanto deve essere stata programmata la modalità pull up nel menù - - Impostazioni / opzioni / telef. & sistema / polarizz. Ingr. IMPORTANTE: Tramite il menù IMPOSTAZIONI - OPZIONI - TEL & SISTEMA - POLARIZZ INGRESSI è possibile decidere se gli ingressi L1 L2 S1 ed S2 debbano essere sensibili ad un segnale POSITIVO (PULL-DOWN) o un segnale NEGATIVO (PULL-UP) DI fabbrica il combinatore è impostato come PULL DOWN e DISCESA pertanto gli ingressi sono sensibili alla mancanza del positivo Vers rev.1 10

11 la tabella seguente riassume quanto detto nella pagina precedente Condiz. Ingresso RIPOSO COMANDO DELLA CENTRALE RAPPRESENTATO NELLA CONDIZIONE DI RIPOSO Condiz. Ingresso ALLARME Gnd 12V 12V 12V Gnd Gnd 12V Gnd Tipo si fronte DISCESA Tipo di fronte SALITA Ingresso combinatore Ingresso combinatore Ingresso combinatore Ingresso combinatore Ingresso combinatore Ingresso combinatore Polariz.ingres. Pull-up/down ininfluente Fronte discesa Fronte discesa Pull-down Fronte salita Pull-up/down ininfluente Pull-up Fronte salita Fronte salita Pull-down 12V 12V Pull-up Fronte discesa Polariz.ingres. PULL-DOWN PULL-UP 1 12V GND ininfluente ininfluente 2 12V Senza tensione 3 GND 12V ininfluente ininfluente 4 GND Senza tensione 5 6 Senza tensione Senza tensione 12V GND In grigio l impostazione di fabbrica (default) Per i tipi di funzionamento dove la polarizzazione ingresso è ininfluente la programmazione del tipo di fronte può essere differente per ciascun ingresso. Per i tipi di funzionamento dove la polarizzazione ingresso è significativa la programmazione del tipo di fronte deve essere comune per tutti gli ingressi Gli esempi sottostanti riportano, nello stesso ordine della tabella precedente, i collegamenti e le programmazioni con gli ingressi disegnati nel loro stato di riposo. PROGRAMMAZIONI DEL COMBINATORE PULL-UP o PULL-DOWN FRONTE SALITA o DISCESA Vers rev.1 11

12 ANTISABOTAGGIO E ANTISTRAPPO Esempio di Collegamento del microswitch Antisabotaggio/Antistrappo in modalità INGRESSO In questo caso i morsetti AS del combinatore svolgono la funzione di ingresso, per cui all apertura del microinterruttore il combinatore invierà un SMS di allarme 24 H a tutti gli utenti che hanno la funzione EVENTI GENERALI - 24 H attivata (vedi pag. 18 e pag. 29) Attenzione con questa configurazione la centrale di allarme NON gestirà l'evento di sabotaggio per cui non si avrà l'attivazione delle sirene; verranno inoltrati solo SMS di antisabotaggio L1 L2 S1 S2 BK AS + Esempio di Collegamento tradizionale del microswitch Antisabotaggio senza l'ausilio dei morsetti di ingresso del combinatore I morsetti AS e Massa del combinatore devono essere ponticellati Portare questi fili all ingresso AS della centrale di allarme. L1 L2 S1 S2 BK AS + Vers rev.1 12

13 ANTENNA SUPPLEMENTARE Nel caso sia necessario collegare un antenna GSM esterna, svitare l'antenna in dotazione ed avvitare il cavetto dell'antenna supplementare modello 1762 ANTGSM/MAG o altro modello con connettore SMA Per verificare il campo disponibile utilizzare il menù VISUALIZZAZIONE INTENSITA' CAMPO. Il segnale viene visualizzato sia tramite 4 asterischi sia tramite un valore numerico che va da 0 a 31 (dove 0 è assenza di segnale 31 è massimo segnale) Visualizzazazione Intensità campo Rilevamento campo in corso.. Campo ril.: **** intens. 27 (0-31) Ricordiamo: Da menù OPZIONI SIM CARD impostare I seguenti parametri: Centro servizi ( Di fabbrica viene preimpostato TIM ) Per poter ricevere gli SMS di servizio è necessario impostare i numeri del gestore TIM Invio SMS credito residuo VODAFONE Invio SMS credito residuo WIND Invio SMS credito residuo 123 # (non automatico) Per l'utilizzo di altri gestori è necessario conoscere in numero del centro servizi e l'eventuale numero relativo alla gestione del credito residuo nel caso di l'utilizzo di gestori diversi da TIM e VODAFONE non è garantito il funzionamento della funzione GESTIONE CREDITO (pag 22 e 23) Nel menù Impostazioni - Opzioni - è presente una sezione denominata pref. internazion. dove è possibile cambiare il prefisso internazionale Italia (+39) Tale operazione è necessaria esclusivamente quando il combinatore viene installato al di fuori del territorio Italiano Tale operazione si rende necessaria per poter avere la corretta l funzionalità degli SMS. in caso di gestore telefonico estero impostare nella apposita sezione il numero del centro servizi relativo al gestore utilizzato Vers rev.1 13

14 PROGRAMMAZIONE Selezione della lingua E' possibile impostare la lingua in due modi: 1. quando il combinatore viene alimentato (prima alimentazione) 2. tramite menù impostazioni - opzioni selezione lingua Alla prima alimentazione il combinatore da la possibilità di impostare la lingua proponendo la seguente selezione: Selezione lingua Ital = 0 ingl= 1 premere 0 oppure 1 e dare conferma con ENTER poi tramite il tasto CANC tornare indietro fino ad uscire da tutti i menù successivamente tramite il menù impostazioni opzioni è possibile variare a piacimento la lingua Impostazioni Opzioni Opzioni Selez. Lingua premere 0 oppure 1 e dare conferma con ENTER poi tramite il tasto CANC tornare indietro fino ad uscire da tutti i menù Cambio dei codici di accesso locale ed accesso remoto Tramite il menù IMPOSTAZIONI CAMBIO CODICE è possibile impostare il nuovo codice di accesso tramite tastiera locale (default 1 2 3) ed il codice di accesso da remoto tramite SMS (default ) Vers rev.1 14

15 Accesso alla programmazione Per accedere alla programmazione è necessario digitare il codice di accesso che di Default è L intera struttura della programmazione è racchiusa in Quattro menù principali Impostazioni Chiamate Test Messaggi Vocali Visualizzazione Il tasto conferma la schermata mentre il tasto CANC torna al passo immediatamente precedente. I tasti Freccia Su e Freccia Giù scorrono i possibili menù disponibili a quel livello All interno di ogni menù principale sono presenti sottomenù specifici Per esempio entrando nel menù principale denominato IMPOSTAZIONI troveremo 4 sottomenù denominati Numeri telefonici Messaggi SMS Opzioni Cambio codici A loro volta questi 4 sottomenù possono contenere ulteriori sotto menù che esplicano le funzioni di programmazione specifiche, come nel caso del sottomenù denominato Numeri telefonici dove avremo la possibilità di scorrere e quindi programmare i 14 numeri telefonici e per ognuno di questi impostare vari parameri come tra gli altri: nome dell utente chiamato, canale/i associato/i a quel numero, se deve inviare SMS ecc. Il display retroilluminato è un indispensabile ausilio in quanto non solo descrive l operazione che si sta svolgendo, ma lascia nella riga superiore il riferimento principale ESEMPIO: Se ci troviamo davanti ad una schermata come questa sappiamo subito che stiamo per entrare nel menù del cambio codici che è all interno del menù Impostazioni Cambio codice principale IMPOSTAZIONI. Questo tipo di impostazione del display rende sempre facile ed intuitiva l esplorazione dei menù stessi. Importante: Di fabbrica tutti 14 numeri attivi (A), tramite il tasto # possono essere disabilitati (D) Vers rev.1 15

16 Impostazioni Dopo aver impostato i 14 i numeri possibili, si può decidere quali di questi numeri saranno realmente Attivi e quali Inattivi tramite apposito menù: Impostazioni Numeri telefonici Num. Tel A (1) La lettera A indica che il numero è abilitato, digitando # si ottiene la schermata seguente Num. Tel D (1) La lettera D Indica che quel numero ( nel nostro caso il primo numero ) è disabilitato e non verrà chiamato in nessun caso Digitando nuovamente # si riabilita il numero. Funzione utile per bloccare momentaneamente alcuni numeri telefonici. Per esempio in fase di prova si potrebbe desiderare di non chiamare alcuni utenti rispetto alla totalità Nella fase di programmazione per ognuno dei 14 numeri telefonici memorizzabili si devono impostare i parametri desiderati: Di seguito vengono spiegati gli 8 menù di personalizzazione dei parametri del singolo numero programmato; pertanto ognuno dei 14 numeri telefonici memorizzabili è impostabile in modo indipendente rispetto agli altri. Numeri telefonici Qui si digita fisicamente il numero telefonico utente, che dovrà avere tutte le impostazioni descritte nei menù successivi. Descrizione (Default Numero Tel. XX) Il menù Descrizione serve per impostare il nome ( 16 caratteri max ) dell utente che sarà raggiunto dal combinatore nella modalità vocale e/o Sms Rip. Mess. Vocali Default 3 ripetizioni (per tutti i numeri) In questo menù si impostano i cicli di riproduzione del messaggio (quante volte deve essere ripetuto il messaggio vocale su quel numero); ogni numero può essere impostato con ripetizioni diverse. Vers rev.1 16

17 Abil. Voc. Linee In questo menù si decide se il numero dell utente sul quale si sta operando dovrà essere raggiunto in modalità vocale nel caso di attivazione delle linee assegnate. Di default i numeri hanno una preimpostazione rispetto alle linee di ingresso, ma tramite i tasti 1 2 possono essere aggiunte o rimosse a piacimento altre linee di ingresso. Abil SMS Linee In questo menù si decide, (tramite i tasti 1 e 2) se dopo l'attivazione delle linee L1 L2 il numero dell utente sul quale si sta operando dovrà essere raggiunto da un SMS con un messaggio non modificabile, Di default i numeri abilitati a ricevere SMS sono il 1 ed il 2. Risulta chiaro che in questo menù sarà possibile abilitare qualsiasi dei 14 numeri alla funzione di ricezione SMS. Se un numero viene impostato sia nella funzione Vocale che in quella SMS in caso di allarme della linea interessata si avrà priorità di invio SMS e a seguire il vocale I numeri telefonici di rete fissa normalmente non sono abilitati alla ricezione/invio di SMS Abil SMS S1 S2 In questo menù è possibile decidere se il numero sul quale si sta operando dovrà essere raggiunto da SMS personalizzati ( digitabili direttamente dall utente) in caso di attivazione degli ingressi S1 ed S2. Nel caso di attivazione di questa funzione si renderà necessario andare sul menù degli SMS ed impostare gli SMS con un max di 160 caratteri. Per scorrere la frase utilizzare # SMS di servizio Invia ai numeri telefonici aventi questo attributo attivato, opportuni SMS indicanti il credito insufficiente e scadenza SIM SMS Ev. Generali Invia ai numeri telefonici aventi questo attributo attivato, opportuni SMS indicanti allarmi di 24 H (vedere a pag. 12 il tipo di collegamento da effettuare) La funzione può essere impostata tramite il tasto 3 Vers rev.1 17

18 IMPOSTAZIONI / Opzioni Tramite il menù IMPOSTAZIONI OPZIONI INGRESSI DI ALL. è possibile personalizzare la logica di funzionamento degli ingressi di Allarme Il presente manuale a Pag. 10 ed 11 spiega nel dettaglio le possibili impostazioni delle linee di ingresso Tramite il menù IMPOSTAZIONI OPZIONI SELEZIONE LINGUA è possibile impostare la selezione lingua (italiano o inglese) in due modi: 1 quando il combinatore viene alimentato (prima alimentazione) 2 tramite menù impostazioni - opzioni selezione lingua (vedere pagina 14 del presente manuale) Tramite il menù IMPOSTAZIONI - OPZIONI - TELEF: & SISTEMA si possono impostare e personalizzare i seguenti parametri: TENTATIVI DI CHIAMATA Permette di decidere quante volte (da 1 a 9) il combinatore deve richiamare il numero che non risponde o è occupato (la digitazione della freccia giù incrementa mentre la digitazione della freccia su decrementa) DATA ED ORA permette di impostare l'orologio del combinatore suilla data e l'ora corrente in modo che gl ii SMS rioportino la data e l'ora dell'evento. POLARIZZAZIONE INGRESSI gli ingressi L1 L2 S1 ed S2 sono programmabili come PULL-UP o PULL-DOWN, La spiegazione dettagliata del significato di questa impostazioni è riportata alle pagine 10 ed 11 del presente manuale) VISUALIZZAZIONE CHIAMATE Quando abilitato, il display informa, sulle sue attività svolte per la gestione del ciclo di chiamate, ricezione SMS invio SMS ecc. BLOCCO CHIAMATE questa funzione se abilitata permette il blocco da remoto delle chiamate successive (Vedi pagina 24) tramite il menù IMPOSTAZIONI OPZIONI SIM CARD è possibile impostare i parametri necessari alla SIM card per funzionare correttamente. Il presente manuale alle pagine 6 e 7 spiega dettagliatamente tutte le impostazioni necessarie ed in modo di inserimento della stessa nel porta SIM. Vers rev.1 18

19 Visualizzazione in questo menù si possono verificare molto velocemente le seguenti informazioni: Questi menù danno la possibilità di verificare in modo immediato le impostazioni della SIM Visualizzazazione Operatività GSM Visualizzazazione Gestore OK SIM Ready oppure SIM Sconosciuta Visualizza il gestore TIM VODAFONE WIND Visualizzazazione Intensità campo Visualizzazazione Credito residuo Visualizzazazione Network status Visualizzazazione Scadenza SIM Visualizzazazione Ingressi uscite Visualizza il segnale disponibile * * * * (0-31) Visualizza il credito della SIM E 00,00 OK Registrato oppure SIM non valida Visualizza GG MM AA di scadenza SIM L1 L2 S1 S2 AS BK e se a +12 o a GND Visualizzazazione ver. / rev. sw Visualizza la rev SW Software rev.: 2.01 nel menù VISUALIZZAZIONE è stato previsto un menù denominato INTENSITA CAMPO dove è possibile rilevare la quantità di segnale presente. (0-31) 0 ~ 5 : Segnale assente o sotto il limite di funzionamento ( < dbm) 6 ~ 10 : Segnale scarso, funzionamento non garantito (- 111 ~ dbm) 11 ~ 17: Segnale medio basso, funzionamento accettabile (- 101~ - 95 dbm) 18 ~ 25: Segnale medio alto, funzionamento garantito ( - 93 ~ - 85 dbm ) 26 ~ 31: Segnale alto funzionamento ottimale ( - 83 ~ - 51 dbm ) Vers rev.1 19

20 Messaggi vocali Dal menù messaggi vocali è possibile memorizzare e riascoltare direttamente tramite il microfono e l altoparlante del combinatore svariati messaggi che di seguito vengono illustrati: Tipo di messaggio Durata Registrazione vocale Messaggio di benvenuto: 4 sec Tipicamente il Nome e Cognome Messaggio L 1 4 sec Evento 1 ( Es : Allarme) Messaggio L 2 4 sec Evento 2 ( Es : Fuoco) Messaggio di Coda 10 sec Indirizzo completo del sito Dal menù principale MESSAGGI VOCALI selezionare con le frecce il messaggio da registrare, con il tasto INVIO si procede alla registrazione. Per riascoltare il messaggio scorrere con le frecce la voce RIASCOLTO Una volta impostati i messaggi vocali come illustrato in tabella il sistema provvederà autonomamente a confezionare il messaggio prendendo le parti necessarie che, per un allarme di Linea 1 saranno: Messaggio di benvenuto + messaggio di linea + messaggio di coda Supponiamo di aver registrato i seguenti messaggi: Messaggio di benvenuto: Messaggio Automatico Famiglia Rossi. Messaggio di Linea 1 : Attenzione Allarme in corso in.. Messaggio di Coda : Via Mura dei Francesi 26 Ciampino zona industriale si prega verificare Il messaggio nel suo insieme sarà: Messaggio Automatico Famiglia Rossi.. Attenzione Allarme in corso in Via Mura dei Francesi 26 Ciampino zona industriale si prega verificare. Onde evitare di registrare il beep, in fase di registrazione alla digitazione del tasto di invio non si otterrà il suono del buzzer Messaggi SMS Nel menù IMPOSTAZIONI MESSAGGI SMS è possibile impostare dei messaggi personalizzati sia per le Linee di ingresso L1 ed L2 (max 64 caratteri) che per gli ingressi S1 ed S2 ( max 160 caratteri) Vers rev.1 20

21 Chiamate test Sono stati predisposti 6 tipi di allarmi tra SMS e Vocali, che possono essere testati senza per questo dover generare l allarme reale. Esempio: dopo aver programmato tutto il combinatore, vogliamo verificare che tutti i numeri aventi come attributo l allarme LINEA 1 siano raggiunti dal messaggio vocale, sarà sufficiente andare sul menù di Test e ricercare la voce LINEA 1 e dare conferma. A questo punto il combinatore in automatico ricerca tutti numeri aventi attributo L1 in vocale e li richiama fisicamente. Questo test può essere fatto per tutte e 6 le situazioni in elenco. 1. All linea 1 ( vocale ) 2. All linea 2 ( vocale ) 3. Att S1 ( SMS ) 4. Att S2 ( SMS ) 5. Scad. SIM (SMS ) 6. Credito residuo Durante l invio delle chiamate Test si avrà sul display la scritta analisi dello stack in corso Vers rev.1 21

22 CENTRO SERVIZI - di fabbrica viene preimpostato TIM Il combinatore è predisposto per funzionare con SIM card di diversi gestori: TIM, VODAFONE, WIND Con la SIM WIND non è possibile gestire in modo automatico il credito residuo e pertanto, qualora la prestazione fosse necessaria, se ne sconsiglia l utilizzo. Di seguito vengono illustrati tutti i passaggi relativi all impostazione della SIM CARD: impostazioni raggiungibili tramite il seguente tragitto: IMPOSTAZIONI OPZIONI SIM CARD Scadenza SIM Permette di impostare il giorno, mese, anno di scadenza della ricarica della SIM. Il combinatore chiama i numeri telefonici associati agli SMS di servizio. La data di scadenza viene automaticamente aggiornata ogni volta che si effettua una ricarica. L avviso di scadenza può essere inviato in anticipo da 1 30 giorni, rispetto alla effettiva scadenza, come specificato in programmazione avviso scadenza SIM. Ricapitolando. Per una corretta gestione della scadenza SIM e necessario: o Associare uno o più numeri alla gestione SMS di servizio Menu: impostazioni / numero telef. X / SMS di servizio o Impostare la data di scadenza della SIM (solo la prima volta; ad ogni ricarica si aggiorna automaticamente) Menu: impostazioni / opzioni / scadenza SIM o Impostare l avviso scadenza SIM (1 30 giorni in anticipo) Menu: impostazioni / opzioni / avviso scad. SIM Avviso scad. SIM Permette di anticipare l avviso di scadenza della SIM da 1 30 giorni, rispetto alla effettiva scadenza. Al momento della stesura di questo manuale la legge italiana prevede che i gestori garantiscano che il credito residuo eventualmente presente in una SIM in scadenza possa essere passato ad altra SIM, rimane pertanto attiva la scadenza annuale della SIM se non ricaricata entro 12 mesi. Gestione credito In questo menù si ha la possibilità di disattivare la richiesta credito residuo ( per esempio in caso di schede con contratto non ha senso avere SMS di credito residuo) Avviso credito Permette di impostare la periodicità dell avviso del credito minimo raggiunto ( 1 30 giorni) qualora non venga effettuata la ricarica. Il combinatore chiama i numeri telefonici associati agli SMS di servizio quando il credito è minore del credito minimo impostato e la ripete con la periodicità impostata. La lettura del credito viene eseguita automaticamente ogni 24 ore alle 23:59 di ogni giorno e dopo ogni telefonata. Ricapitolando. Per una corretta gestione dell avviso credito e necessario: o Associare uno o più numeri alla gestione SMS di servizio Menu: impostazioni / numero telef. X / SMS di servizio o Impostare la periodicità dell avviso credito ( 1 30 giorni ). Menu: impostazioni / opzioni / avviso credito o Impostare il credito minimo (1 30 euro) Menu: impostazioni / opzioni / credito minimo Attenzione: solo con TIM e con VODAFONE. Vers rev.1 22

23 Credito minimo Permette di impostare il valore del credito minimo ( 1 30 euro) sotto il quale il combinatore avverte di effettuare la ricarica. Se la ricarica non viene effettuata il combinatore richiama con la periodicità impostata. Il combinatore chiama i numeri telefonici associati agli SMS di servizio quando il credito è minore del credito minimo impostato. La lettura del credito viene eseguita automaticamente ogni 24 ore alle 23:59 di ogni giorno e dopo ogni ciclo di allarme. C. servizi SMS Per poter inviare SMS è necessario avvalersi del servizio offerto dal gestore della SIM utilizzata. Pertanto, in funzione di essa, è necessario memorizzare nel combinatore il numero telefonico del centro servizi SMS del gestore corrispondente alla SIM. Impostato direttamente in fabbrica è presente il numero della TIM. Numeri di altri gestori devono essere caricati manualmente. Questo passo di programmazione permette di fare questa operazione. Il numero di telefono memorizzato non viene perso in caso di disalimentazione, ma bisogna ricordare che in caso di impostazione dei valori di default viene ricaricato il numero TIM. (prefisso + 39) C. servizi cred. Valido solo per TIM e VODAFONE in quanto WIND non gestisce la richiesta di credito automatica. Sono i numeri ai quali il combinatore chiede l ammontare del credito residuo è necessario memorizzare il numero del centro servizi Credito relativo al proprio gestore (di fabbrica viene impostato il numero della TIM). Numeri di altri gestori devono essere caricati manualmente. Questo passo di programmazione permette di fare questa operazione. Il numero di telefono memorizzato non viene perso in caso di disalimentazione, ma bisogna ricordare che in caso di impostazione dei valori di default (RESET) viene ricaricato il numero TIM. (prefisso + 39) L aggiornamento del credito da parte del gestore TIM può avvenire con svariati minuti di ritardo rispetto alla richiesta. La ricarica della SIM può essere effettuata presso le ricevitorie o tramite bancomat, post pay ecc. Non è prevista la possibilità di ricarica direttamente dal combinatore Vers rev.1 23

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione Alto II Telefono Mobile Manuale d'utilizzazione 1 Preambolo Copyright 2011 Gold GMT SA Tous droits réservés momento senza notificazione preliminare. La riproduzione, il trasferimento o lo stoccaggio del

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

LOCALIZZATORE SU RETE GSM

LOCALIZZATORE SU RETE GSM MANUALE UTENTE FT908M LOCALIZZATORE SU RETE GSM (cod. FT908M) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore miniaturizzato. Il dispositivo consente di localizzare una persona o un

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR Ã Ã 3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR 9RJOLDPRIDUYLULVSDUPLDUHWHPSRHGHQDUR 9LDVVLFXULDPRFKHODFRPSOHWDOHWWXUDGLTXHVWRPDQXDOHYLJDUDQWLUjXQD FRUUHWWDLQVWDOOD]LRQHHGXQVLFXURXWLOL]]RGHOSURGRWWRGHVFULWWR

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

SmartVision GUIDA UTENTE

SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision Guida Utente (Rev. 2.3) 1 Introduzione Congratulazioni per l aquisto di SmartVision by KAPSYS. SmartVision è il primo smartphone specificatamente progettato per le

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560 +L3WK#6333# +L3WK#8333#560 +L3WK#$OO6HUYH/#+LFRP#483#(2+ RSWL3RLQW#833#HFRQRP\ RSWL3RLQW#833#EVLF RSWL3RLQW#833#VWQGUG RSWL3RLQW#833#GYQFH,VWU]LRQL#G VR Sulle istruzioni d uso Sulle istruzioni d uso Le

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

Portatile Gigaset SL37

Portatile Gigaset SL37 Portatile Gigaset SL37 Portatile Gigaset SL37 20 19 18 16 17 15 14 13 12 11 10 9 Ð ½òÃ V INT 1 15.11.07 09:45? SMS 8 1 2 1 Display in stand-by 2 Livello di carica della batteria = e V U (da scarica a carica)

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio.

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio. Guida Rapida Guida Rapida Progetto Telefoni N e x t Collegati ai sistemi Progetto 35 PROMELT Meglio comunicare meglio. Telefoni PROGETTO NEXT Telefono ntercomunicante PROGETTO NEXT l Vs. apparecchio ha

Dettagli

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI 1. Informazioni basilari 1.1 Breve introduzione 2. Come procedere prima dell utilizzo 2.1 Nome e spiegazione di ogni parte 2.1.1 Mappa illustrativa 2.1.2 Descrizione delle

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM

Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM Edizione 1.3 IT Manuale d'uso Nokia 108 Dual SIM Indice Informazioni sulla sicurezza 3 Operazioni preliminari 4 Tasti e componenti 4 Installare la carta SIM e la batteria

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

PPF 685 PPF 695. Manuale d istruzioni

PPF 685 PPF 695. Manuale d istruzioni PPF 685 PPF 695 Manuale d istruzioni Stimato cliente, Introduzione Brand Variabel Acquistando questo apparecchio, avete scelto un prodotto PHILIPS di qualità. L apparecchio soddisfa i molteplici requisiti

Dettagli

Manuale d uso del Nokia 6610i. 9230886 Edizione 2

Manuale d uso del Nokia 6610i. 9230886 Edizione 2 Manuale d uso del Nokia 6610i 9230886 Edizione 2 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto RM-37 è conforme alle disposizioni

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER Versione 1.0 del 18.08.2009 Sommario Schermata iniziale Pag. 3 Descrizione tasti del menu Pag. 3 Pagina principale Pag. 4 Pagina set allarmi Pag.

Dettagli

Cellulare accessibile a scansione

Cellulare accessibile a scansione Cellulare accessibile a scansione Caratteristiche Interfaccia radio Bluetooth Scansione a sensore singolo e controllo sensori multipli Abilita al controllo di tutte le funzioni di telefonia mobile Presa

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Panasonic. Analog Pbx System KX-TES 824 (NE) e TEA308 (NE) Chiamate senza restrizioni (PIN,Codice Conto e Cambio COS)

Panasonic. Analog Pbx System KX-TES 824 (NE) e TEA308 (NE) Chiamate senza restrizioni (PIN,Codice Conto e Cambio COS) Panasonic Analog Pbx System KX-TES 824 (NE) e TEA308 (NE) Chiamate senza restrizioni (PIN,Codice Conto e Cambio COS) Centrale Telefonica KX-TES 824 e TEA308 Informazione Tecnica N 010 Panasonic Italia

Dettagli

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9 4832015 FOTOCAMERA GSM Manuale Utente Versione manuale 1.9 4832015 Fotocamera GSM con controllo Remoto Grazie per aver acquistato questo dispositivo. Questa telecamera controllata a distanza, è in grado

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7 SO-2510 01 Prima di usare il dispositivo Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1 Dichiarazione di conformità FCC in materia di interferenze

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale MANUALE UTENTE PowerMaster-10 G2 Sistema di allarme via radio bidirezionale www.visonic.com PowerMaster-10/30 G2 Guida dell'utente 1. Introduzione... 3 Premessa... 3 Panoramica... 3 Caratteristiche del

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Gli aggiornamenti della Guida di SKY... 6

Gli aggiornamenti della Guida di SKY... 6 G U I D A A L L U S O S O M M A R I O Benvenuti in MySKY... 4 Vista frontale e vista in prospettiva del Decoder MySKY... 4 A cosa serve questo manuale... 5 Cosa è la TV digitale satellitare... 5 Il Decoder

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 LICENZA E GARANZIE INCLUSE Sede U.S.A. Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

Volume HUMIGRAIN SYSTEM. Manuale d uso

Volume HUMIGRAIN SYSTEM. Manuale d uso Volume 1 HUMIGRAIN SYSTEM Manuale d uso Manuale d uso Fornasier Tiziano & C. S.a.s. Via Mercatelli Maglio, 26 31010 Ponte della Priula (TV) - ITALY tel. +39 0438 445354 fax +39 0438 759210 Sommario Principio

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli