Introduzione. Strumento di misurazione, numerosità

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduzione. Strumento di misurazione, numerosità"

Transcript

1 Customer Satisfaction Padova, 14/05/2014 DIREZIONE GENERALE SERVIZIO TRASPARENZA E PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

2 Introduzione Strumento di misurazione, numerosità campionaria e analisi dei dati.

3 Introduzione Nel corso del le rilevazioni di Customer Satisfaction hanno coinvolto differenti Servizi di Ateneo. In particolare, i Servizi dove sono state svolte le indagini e di cui si presenteranno sinteticamente i risultati nelle slide successive sono: Servizio Diritto allo studio e tutorato Sevizio Segreterie studenti Servizio Stage e Career Service Nella parte introduttiva saranno evidenziati: Nella parte introduttiva saranno evidenziati: Lo strumento di misura utilizzato Le analisi statistiche effettuate La numerosità campionaria

4 Introduzione Strumento di misurazione Lo strumento di misura utilizzato è composto da alcune aree comuni alle tre rilevazioni, in continuità anche con le rilevazioni degli anni precedenti. Le domande prevedono una scala di risposta da 1 a 5 (1 = per nulla; 5 = molto). A R E E C O M U N I DIMENSIONI DELLA SODDISFAZIONE RISPETTIVO RANKING DI IMPORTANZA Facilità di accesso al servizio Attenzione alle richieste Utilità delle risposte Comprensibilità della modulistica Cortesia degli operatori Efficacia degli strumenti on-line Aspetto e accoglienza dei locali INDICE DI SODDISFAZIONE COMPLESSIVA ED ULTERIORI INDICATORI OSSERVAZIONI E SUGGERIMENTI A R E E S P E C I F I C H E SEZIONE SOCIO ANAGRAFICA Ad esempio: Frequenza di accesso Motivazione Scuola di appartenenza Ecc DOMANDE SPECIFICHE Valutazione di particolari servizi Eventuali domande filtro PROPOSTE DI MIGLIORAMENTO Eventuali domande per valutare l interesse degli utenti circa l implementazioni di nuovi servizi.

5 Introduzione Campione e analisi dei dati Servizio Campione Modalità Durata Diritto allo studio e tutorato 882 On-line 35 gg Segreterie studenti 1484 Cartacea 150 ore Stage e Career service 587 Cartacea 75 ore Analisi dei dati 1) Analisi delle frequenze di risposta 2) Analisi dei punteggi medi 3) Analisi della correlazione tra variabili 4)Confronti multipli tra gruppi 5) Mappatura delle priorità 6) Confronto rilevazione ) Analisi del contenuto delle risposte aperte

6 Servizio Diritto allo studio e tutorato Principali risultati

7 Servizio Diritto allo studio e tutorato Soddisfazione complessiva, punti di forza e punti di debolezza Soddisfazione complessiva 3,17 Accesso al servizio 2,65 Attenzione alle richieste Utilita delle risposte (sportello) Utilità delle risposte ( ) Comprensibilità documentazione Cortesia 3,04 3,22 3,32 3,26 3,08 Efficacia (on-line) 3,09 Locali 2,67 1,00 1,50 2,00 2,50 3,00 3,50 4,00 4,50 5,00

8 Servizio Diritto allo studio e tutorato Confronti tra gruppi: principali risultati I confronti tra gruppi sono stati realizzati avvalendosi di test statistici quali T-Test e l Analisi della varianza (ANOVA). I risultati emersi indicano : -Gli studenti che contattano il Servizio per ottenere Informazioni circa le borse di studio sono più soddisfatti rispetto a chi si reca per altre motivazioni (Trasmissione modulo ISEE, Informazioni sull esonero delle tasse, Altro) -Generalmente gli studenti che utilizzano un solo canale (Sito web, , o sportello) per usufruire del Servizio tendono a riportare punteggi più elevati circa alcune dimensioni della soddisfazione. -In particolare risultano essere maggiormente soddisfatti complessivamente gli studenti che trovano la soluzione delle loro richieste attraverso il contatto via . - Ulteriori differenze sono elencate ed analizzate nel Report.

9 Servizio Diritto allo studio e tutorato Mappatura delle priorità Le coordinate sono calcolate in base al punteggio assegnato a ciascuna dimensione in termini di Importanza e relativa Soddisfazione. L incrocio degli assi è calcolato in base alla media dei punteggi relativi all Importanza e l indice di Soddisfazione generale Priorità Presidio I M P O R T A N 3.17 Bassa Alta Efficacia on-line Locali Cortesia Attenzione alle richieste Accesso al servizio Utilità Utilità sportello Comprensibilità documentazione Z A Miglioramento Valorizzazione Bassa 4.18 Alta SODDISFAZIONE

10 Servizio Segreterie studenti Principali risultati

11 Servizio Segreterie studenti Soddisfazione complessiva, punti di forza e punti di debolezza Soddisfazione complessiva 3,21 Accesso al servizio 2,43 Attenzione alle richieste 3,08 Utilita delle risposte Comprensibilità documentazione Cortesia 3,16 3,32 3,55 Efficacia (on-line) 3,15 Locali 3,63 1,00 1,50 2,00 2,50 3,00 3,50 4,00 4,50 5,00

12 Servizio Segreterie studenti Valutazione del Front Office e del Totem Risposta mancante Valutazione del Front Office Per nulla Molto Miglioramento dei tempi di attesa Maggior velocità di chiusura della pratica Chiarezza delle informazioni sul totem Risposta mancante Per nulla Molto

13 Servizio Segreterie studenti Proposte di miglioramento Possibilità di richiedere certificati in inglese Risposta mancante Per nulla Molto 800 Possibilità di svolgere un maggior numero di pratiche on-line Risposta mancante 221 Per nulla Molto 407

14 Servizio Segreterie studenti Confronti tra gruppi: principali risultati I confronti tra gruppi sono stati realizzati avvalendosi di test statistici quali l Analisi della varianza (ANOVA). I risultati emersi indicano : -Non emergono differenze significative in base alle Scuola di appartenenza per quanto concerne la soddisfazione generale. -Laureati e studenti della Laurea Magistrale e specialistica tendono ad utilizzare più facilmente gli strumenti on-line e apprezzano maggiormente le proposte di miglioramento riguardante i certificati in inglese e la possibilità di svolgere un maggior numero di pratiche via internet. -Risultano essere maggiormente soddisfatti gli studenti che si recano al massimo 3 volte in un anno presso le Segreterie studenti rispetto a chi si deve recare per più di 4 volte. Questi ultimi sono inoltre meno a conoscenza dei servizi offerti e trovano più difficoltà nello svolgere le pratiche on-line. -Ulteriori differenze sono elencate ed analizzate nel Report.

15 Servizio Segreterie studenti Mappatura delle priorità Le coordinate sono calcolate in base al punteggio assegnato a ciascuna dimensione in termini di Importanza e relativa Soddisfazione. L incrocio degli assi è calcolato in base alla media dei punteggi relativi all Importanza e l indice di Soddisfazione generale I M P O R T A N Z Bassa Alta 3.21 Priorità Efficacia on-line Comprensibilità della documentazione Attenzione alle richieste Accesso al servizio Presidio Utilità delle risposte Locali Cortesia A Miglioramento Bassa 4.05 Alta Valorizzazione SODDISFAZIONE

16 Servizio Segreterie studenti Confronto 2012 vs Conoscenza del servizio 2,86 2,93 Statisticamente invariato Utilizzo di altri strumenti 3,51 3,38 Statisticamente diminuito Accesso al servizio 2,30 2,43 Statisticamente incrementato Attenzione alle richieste 2,75 3,08 Statisticamente incrementato Utilita delle risposte 3,05 3,32 Statisticamente incrementato Comprensibilità documentazione 3,06 3,16 Statisticamente incrementato Cortesia 3,32 3,55 Statisticamente incrementato Efficacia (on-line) 3,01 3,15 Statisticamente incrementato Locali 3,59 3,63 Statisticamente invariato 1,00 2,00 3,00 4,00 5,

17 Servizio Stage e career service Principali risultati

18 Servizio Stage e career service Soddisfazione complessiva, punti di forza e punti di debolezza Soddisfazione complessiva 3,75 Accesso al servizio 3,27 Attenzione alle richieste 3,86 Utilita delle risposte 3,89 Comprensibilità documentazione 3,27 Cortesia 4,30 Efficacia (on-line) 3,28 Locali 3,98 1,00 1,50 2,00 2,50 3,00 3,50 4,00 4,50 5,00

19 Servizio Stage e career service Confronti tra gruppi: principali risultati I confronti tra gruppi sono stati realizzati avvalendosi di test statistici quali T-Test e l Analisi della varianza (ANOVA). I risultati emersi indicano : -Non emergono differenze significative per quanto concerne la soddisfazione generale tra studenti e laureati. Tuttavia i laureati riportano punteggi maggiori nella Conoscenza del Servizio e nell Efficacia delle procedure on-line. -Gli utenti che si recano presso il Servizio per 1 volta sono generalmente più soddisfatti; in particolare, sono maggiormente soddisfatti circa l Aspetto e l accoglienza degli ambienti e gli Orari di apertura rispetto a chi si reca presso il Servizio 3 volte o più. -Gli utenti che si recano 3 volte o più presso il Servizio risultano, tuttavia, riportare punteggi statisticamente più elevati per quanto concerne la Conoscenza dei servizi offerti. -Ulteriori analisi e differenze tra gruppi sono descritte ed analizzate nel Report

20 Servizio Stage e career service Mappatura delle priorità Le coordinate sono calcolate in base al punteggio assegnato a ciascuna dimensione in termini di Importanza e relativa Soddisfazione. L incrocio degli assi è calcolato in base alla media dei punteggi relativi all Importanza e l indice di Soddisfazione generale I M P O R T A N Bassa Alta Priorità Efficacia on-line Comprensibilità della documentazione Accesso al servizio Presidio Utilità delle risposte Attenzione alle richieste 3.75 Cortesia Locali Z A Miglioramento Bassa 4.19 Valorizzazione Alta SODDISFAZIONE

21 Servizio Stage e career service Confronto 2012 vs Conoscenza del servizio 2,68 2,69 Statisticamente invariato Utilizzo di altri strumenti 3,38 3,18 Statisticamente diminuito Accesso al servizio 2,99 3,27 Statisticamente incrementato Attenzione alle richieste 3,35 3,86 Statisticamente incrementato Utilita delle risposte 3,34 3,89 Statisticamente incrementato Comprensibilità documentazione 3,07 3,27 Statisticamente incrementato Cortesia 3,8 4,30 Stat. incrementato Efficacia (on-line) 3,1 3,27 Statisticamente incrementato Locali 3,82 3,98 Statisticamente incrementato 1,00 2,00 3,00 4,00 5,

22 Risultati complessivi

23 Risultati complessivi Soddisfazione complessiva, punti di forza e punti di debolezza Soddisfazione complessiva 3,30 Accesso al servizio 2,66 Attenzione alle richieste 3,25 Utilita delle risposte Comprensibilità documentazione Cortesia 3,21 3,44 3,64 Efficacia (on-line) 3,16 Locali 3,55 1,00 1,50 2,00 2,50 3,00 3,50 4,00 4,50 5,00

24 Risultati complessivi Analisi delle correlazioni 1 Soddisfazione complessiva Facilità di accesso Attenzione alle richieste Utilità delle risposte Comprensibilità documentazione Cortesia Efficacia on-line Locali Conoscenza Utilizzo on-line

25 Risultati complessivi Mappatura delle priorità Le coordinate sono calcolate in base al punteggio assegnato a ciascuna dimensione in termini di Importanza e relativa Soddisfazione. L incrocio degli assi è calcolato in base alla media dei punteggi relativi all Importanza e l indice di Soddisfazione generale I M P O R T A N Bassa Alta 4.11 Priorità Efficacia on-line Comprensibilità della documentazione Attenzione alle richieste Accesso al servizio Presidio Utilità delle risposte Locali Cortesia Z A Miglioramento Bassa 3.30 SODDISFAZIONE Valorizzazione Alta

26 Grazie per l attenzione

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE REPORT INDAGINE Roma, 11 maggio Comune di Bisceglie RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION DEL SERVIZIO FRONT OFFICE "Accesso e utilizzo dei servizi di sportello" Strumento

Dettagli

RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO REPORT INDAGINE Provincia di Lecce RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO Dicembre 2013 REPORT: UFFICIO DI STATISICA FONTE DATI: UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO INDICE

Dettagli

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE REPORT INDAGINE Roma, 16 maggio 2102 Comune di Cosenza RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION DEL SERVIZIO Ufficio Relazioni con il Pubblico Strumento n 9: modello report

Dettagli

PROGETTO GOOD PRACTICE 2012

PROGETTO GOOD PRACTICE 2012 PROGETTO GOOD PRACTICE 2012 Questa breve nota illustra il progetto GoodPractice 2012 (GP2012), nona edizione del progetto GoodPractice. Il progetto, nato nel 1999, ha l obiettivo di comparare le prestazioni

Dettagli

Customer satisfaction 2014 SINTESI DEI RISULTATI

Customer satisfaction 2014 SINTESI DEI RISULTATI Customer satisfaction 2014 SINTESI DEI RISULTATI 1.Introduzione A partire dal 2010 il delle corruzione è stato incaricato dalla Direzione Generale di svolgere rilevazioni di Customer Satisfaction per alcuni

Dettagli

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE città, data REPORT INDAGINE Nome ente RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION DEL SERVIZIO "XXXX" Strumento n 11: modello report di rilevazione della soddisfazione degli utenti

Dettagli

Valutazione del servizio di reference sessioni del 2011. Rapporto di Ilaria Moroni

Valutazione del servizio di reference sessioni del 2011. Rapporto di Ilaria Moroni Valutazione del servizio di reference sessioni del 2011 Rapporto di Ilaria Moroni Sommario Premessa Oggetto dell indagine Finalità dell indagine Modalità dell indagine Campione esaminato Articolazione

Dettagli

Relazione annuale sulla valutazione della didattica da parte degli studenti A.A. 2009/2010

Relazione annuale sulla valutazione della didattica da parte degli studenti A.A. 2009/2010 UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE Relazione annuale sulla valutazione della didattica da parte degli studenti A.A. 2009/2010 Aprile 2011 Indice Premessa 1. La metodologia adottata. 3 2. Lo

Dettagli

Report finale sportello Ricomincio da qui

Report finale sportello Ricomincio da qui Report finale sportello Ricomincio da qui Contesto generale del progetto Ricomincio da qui Lo sportello Ricomincio da qui offre supporto e sostegno a tutti coloro che sono residenti a Spinea e cercano

Dettagli

Università degli Studi di Torino

Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino CARTA DEI SERVIZI EROGATI DALLA DIREZIONE DIDATTICA E SEGRETERIE STUDENTI OBIETTIVI Attraverso la Carta dei Servizi, la presenta in modo trasparente agli stakeholders di

Dettagli

La soddisfazione media complessiva

La soddisfazione media complessiva Nell'ottica del miglioramento continuo della qualità dell offerta formativa, il Settore "Studio, Organizzazione e Metodo - Formazione del Personale" implementa indagini di Customer Satisfaction (CS) finalizzate

Dettagli

DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI. Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino

DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI. Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION 2012 Pagina 1 di 11 Durante il periodo 15-30 Dicembre 2012, presso la sede degli

Dettagli

Obiettivi didattici e di ricerca Linee generali del bilancio di previsione anno 2015

Obiettivi didattici e di ricerca Linee generali del bilancio di previsione anno 2015 Obiettivi didattici e di ricerca Linee generali del bilancio di previsione anno 2015 INTRODUZIONE L Ateneo per gestire al meglio la complessità del momento presente e sfruttare le opportunità del futuro,

Dettagli

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n.

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. 73) anno accademico 2008/2009 Aprile 2010 INDICE 1. Obiettivi 2. Metodologia

Dettagli

NOTE INFORMATIVE. 5 ottobre 2012, per gli studenti che si iscrivono in corso;

NOTE INFORMATIVE. 5 ottobre 2012, per gli studenti che si iscrivono in corso; AMMISSIONE ALL UNIVERSITA Ai sensi dell art. 13 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n. 216 del 21 maggio 2008, possono immatricolarsi a qualsiasi Corso di laurea i diplomati di scuola

Dettagli

7.2 Indagine di Customer Satisfaction

7.2 Indagine di Customer Satisfaction 7.2 Indagine di Customer Satisfaction Il campione L indagine è stata condotta su un campione a più stadi di 373 clienti di Tiemme Spa sede operativa di Piombino (errore di campionamento +/- 2%) rappresentativo

Dettagli

4 5 6 7 8 9 Fonte: Indagine AlmaLaurea laureati 2010; Sole 24 Ore 18 luglio 2011 Il profilo medio dei laureati a Cassino 3. Laureati 2010, divisi per genere 59,4% Voto medio di laurea 101,5 40,6% 1.516

Dettagli

4 5 6 7 8 9 Fonte: Indagine AlmaLaurea laureati 2010; Sole 24 Ore 18 luglio 2011 Il profilo medio dei laureati a Cassino 3. Laureati 2010, divisi per genere 59,4% Voto medio di laurea 101,5 40,6% 1.516

Dettagli

La valutazione dell opinione degli studenti sulla didattica

La valutazione dell opinione degli studenti sulla didattica La valutazione dell opinione degli studenti sulla didattica Gli esiti della rilevazione 2012-2013 Anna Maria Milito 26 novembre 2013 La rilevazione dell opinione degli studenti sulla didattica Importanza

Dettagli

Università degli Studi di SIENA

Università degli Studi di SIENA Page 1 of 6 Università degli Studi di SIENA Relazione del NdV Indicazioni e raccomandazioni home Appendice degli Allegati 4. Descrizione e valutazione delle modalità e dei risultati della rilevazione dell'opinione

Dettagli

Dimensione 4: Rilevazione dell opinione degli studenti frequentanti

Dimensione 4: Rilevazione dell opinione degli studenti frequentanti Dimensione 4: Rilevazione dell opinione degli studenti frequentanti L Università Unitelma Sapienza nel corso dell a.a. 2013/2014 ha attivato i 2 questionari previsti dall ANVUR relativi alla valutazione

Dettagli

Relazione del Presidio della Qualità

Relazione del Presidio della Qualità Relazione del Presidio della Qualità sulla rilevazione dell Opinione degli Studenti sulla Qualità della Didattica a.a. 2013-2014 Le opinioni degli studenti sulla qualità della didattica, così come quelle

Dettagli

QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA DELLA FACOLTÀ INGEGNERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA DELLA FACOLTÀ INGEGNERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA 1/6 QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA DELLA FACOLTÀ INGEGNERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA PARTE PRIMA: INFORMAZIONI GENERALI 1) Quale Biblioteca frequenta abitualmente?

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION 2011

CUSTOMER SATISFACTION 2011 DIREZIONE REGIONALE MOLISE CUSTOMER SATISFACTION 2011 REPORT DI SINTESI DELLE SEDI DELLA REGIONE MOLISE CAMPOBASSO e sedi di pertinenza ( Isernia e Termoli) Rilevazione 2011 della soddisfazione dell utenza

Dettagli

Portale Studenti Pratiche Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.)

Portale Studenti Pratiche Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.) Università degli Studi di Palermo Portale Studenti Pratiche Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.) Settore Programmazione e Sviluppo Le mie Pratiche Visualizzazione delle pratiche già avviate dallo studente

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. del placement dell Università Iuav di Venezia

CARTA DEI SERVIZI. del placement dell Università Iuav di Venezia CARTA DEI SERVIZI del placement dell Università Iuav di Venezia 1 indice 1. La Carta dei Servizi 3 2. Il placement di IUAV 4-6 2.1. servizi offerti a laureandi e laureati 2.2. servizi offerti alle imprese

Dettagli

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni Scuola di Scienze e Tecnologie corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni L-35 3 anni sede UNICAM: Camerino crediti complessivi da acquisire: 180 www.unicam.mat.it www.sst.unicam.it/sst/ Presentazione

Dettagli

Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino

Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino Indagine on line realizzata nel periodo Giugno - Luglio 2013 U. Org.va Personale, Organizzazione e controllo Ufficio Controllo

Dettagli

Indagine: i nuovi volantini sui servizi

Indagine: i nuovi volantini sui servizi Indagine: i nuovi volantini sui servizi della Biblioteca di Ateneo Rapporto di Ilaria Moroni e Nicole Colombo 1 Finalità dell indagine Raccogliere dagli utenti un feedback sui nuovi volantini, collocati

Dettagli

Città di Termini Imerese Provincia di Palermo 2 Settore Territorio, Ambiente ed Attività Produttive

Città di Termini Imerese Provincia di Palermo 2 Settore Territorio, Ambiente ed Attività Produttive QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO RICEVUTO Gentile Signora/e, per migliorare i servizi offerti da quest Amministrazione Le chiediamo, cortesemente, di rispondere ad alcune domande.

Dettagli

INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI

INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI Periodo di rilevazione dell indagine L indagine si è

Dettagli

IMMATRICOLAZIONE LAUREA MAGISTRALE REQUISITI. Quali sono i requisiti per accedere ad un Corso di Laurea Magistrale?

IMMATRICOLAZIONE LAUREA MAGISTRALE REQUISITI. Quali sono i requisiti per accedere ad un Corso di Laurea Magistrale? IMMATRICOLAZIONE LAUREA MAGISTRALE REQUISITI Quali sono i requisiti per accedere ad un Corso di Laurea Magistrale? Per essere ammessi ad un corso di Laurea Magistrale occorre essere in possesso di una

Dettagli

Museo del Cappello Borsalino: Mostra Fotografica Customer Satisfaction

Museo del Cappello Borsalino: Mostra Fotografica Customer Satisfaction Città di Alessandria Direzione Generale Direzione Programmazione e Controllo Servizio Controllo di Gestione e Qualità Museo del Cappello Borsalino: Mostra Fotografica Customer Satisfaction Rilevazione

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION E DESTINAZIONE TURISTICA

CUSTOMER SATISFACTION E DESTINAZIONE TURISTICA CUSTOMER SATISFACTION E DESTINAZIONE TURISTICA L'ANALISI DEI COMPORTAMENTI DI VACANZA NELLA PRATICA AZIENDALE E NEL MARKETING LE DECISIONI OPERATIVE SONO ASSUNTE FACENDO RIFERIMENTO A SEGMENTI DELLA DOMANDA

Dettagli

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO -

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Bando per l assegnazione di contributi per stage all estero A.A. 2013-2014 PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Per l'a.a. 2013-2014 è indetta la selezione, riservata a studenti e neolaureati dell Università

Dettagli

REPORT DI SINTESI RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE AOU SASSARI

REPORT DI SINTESI RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE AOU SASSARI REPORT DI SINTESI RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE AOU SASSARI Settembre/Ottobre 2009 QUESTIONARIO: Analisi della soddisfazione del paziente sul servizio. U.O. coinvolte

Dettagli

INPS AREA OSSERVATORIO CUSTOMER SATISFACTION

INPS AREA OSSERVATORIO CUSTOMER SATISFACTION INPS AREA OSSERVATORIO CUSTOMER SATISFACTION Indagine sperimentale a livello nazionale 1999 Rapporto di ricerca INDICE Sintesi dei risultati pag.3 1. Introduzione pag. 5 2. Lo strumento pag. 5 3. La procedura

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi Scolastici. Servizio: Gestione mensa

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi Scolastici. Servizio: Gestione mensa CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003 Tipo Ente: Comune Ufficio: Servizi Scolastici Servizio: Gestione mensa 1 INDICE 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION...

Dettagli

INDAGINE RISULTATI 'UFFICIO RELAZIONI ELABORAZIONE QUALITÀ DEI SERVIZI CAMERALI A CURA DELL'U CON IL PUBBLICO U. R. P.

INDAGINE RISULTATI 'UFFICIO RELAZIONI ELABORAZIONE QUALITÀ DEI SERVIZI CAMERALI A CURA DELL'U CON IL PUBBLICO U. R. P. INDAGINE TRIMESTRALE PER RILEVARE IL LIVELLO DI SODDISFAZIONE ESPRESSO DAI PROPRI UTENTI SULLA QUALITÀ DEI SERVIZI CAMERALI RISULTATI A CURA DELL'U 'UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO ELABORAZIONE ULTIMATA

Dettagli

ALLEGATO B. Nel corso degli anni il monitoraggio ha previsto nelle diverse annualità:

ALLEGATO B. Nel corso degli anni il monitoraggio ha previsto nelle diverse annualità: ALLEGATO B Il modello di monitoraggio Il gruppo di Progetto di PQM, nell anno scolastico 2010-2011 ha costituito un gruppo di lavoro tecnico composto dal gruppo di progetto stesso e dai ricercatori dei

Dettagli

7.2 Indagine di Customer Satisfaction

7.2 Indagine di Customer Satisfaction 7.2 Indagine di Customer Satisfaction Il campione L indagine è stata condotta su un campione a più stadi di 795 clienti TIEMME SpA (errore di campionamento +/ 2%) rappresentativo della popolazione obiettivo,

Dettagli

Metro Brescia: Indicatori di qualità del servizio erogato

Metro Brescia: Indicatori di qualità del servizio erogato COMUNE DI BRESCIA Metro Brescia: Indicatori di qualità del servizio erogato L opinione dei cittadini sulla Metropolitana di Brescia Tavolo tecnico di monitoraggio dei livelli di servizio del Metro Brescia

Dettagli

La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web

La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web Lorenzo Bernardi e Gianpiero Dalla Zuanna Dipartimento di Scienze Statistiche Nel 2011, l Ateneo di Padova ha introdottola procedura

Dettagli

U.R.P. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL EMILIA ROMAGNA BRUNO UBERTINI ENTE SANITARIO DI DIRITTO PUBBLICO

U.R.P. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL EMILIA ROMAGNA BRUNO UBERTINI ENTE SANITARIO DI DIRITTO PUBBLICO ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL EMILIA ROMAGNA BRUNO UBERTINI ENTE SANITARIO DI DIRITTO PUBBLICO U.R.P. U f f i c i o r e l a z i o n i c o n i l p u b b l i c o Febbraio 2015

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION

CUSTOMER SATISFACTION PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA Denominata Libero Consorzio comunale ai sensi della LR n. 8/214 I Dipartimento 2 Servizio Bilancio e Partecipate Indagine di ricerca condotta tra il personale dipendente

Dettagli

Faculty of Economics. Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Curriculum in MANAGEMENT DELLE STRUTTURE SANITARIE UNINT.

Faculty of Economics. Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Curriculum in MANAGEMENT DELLE STRUTTURE SANITARIE UNINT. Faculty of Economics Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Curriculum in MANAGEMENT DELLE STRUTTURE SANITARIE Facoltà di Economia La Facoltà di Economia Un percorso di studi

Dettagli

Indagini di Customer Satisfaction. Museo Napoleonico. Settembre Ottobre 2011. Data 13/11/2011

Indagini di Customer Satisfaction. Museo Napoleonico. Settembre Ottobre 2011. Data 13/11/2011 Data 13/11/2011 Indagini di Customer Satisfaction Museo Napoleonico Settembre Ottobre 2011 Indice Il documento si articola nei seguenti capitoli: Premessa e nota metodologica Sintesi dei risultati Medie

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA REPORT RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE DI SASSARI e pertinenze (OLBIA) ANNO 2013 RISULTATI FINALI DEL QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE

Dettagli

Indagine qualita percepita

Indagine qualita percepita Sistema di Gestione per la Qualità - Ospedale M. G. Vannini Report sulla qualità percepita OSPEDALE M. G. VANNINI Direttore Sanitario Dott.ssa Maura Moreschini Sistema qualità certificato UNI EN ISO 9001:2008

Dettagli

RELAZIONE SULLA QUALITA PERCEPITA SUL SERVIZIO DI PRESTITO DELLA BIBLIOTECA CIVICA A. GAMBALUNGA Settembre 2006

RELAZIONE SULLA QUALITA PERCEPITA SUL SERVIZIO DI PRESTITO DELLA BIBLIOTECA CIVICA A. GAMBALUNGA Settembre 2006 RELAZIONE SULLA QUALITA PERCEPITA SUL SERVIZIO DI PRESTITO DELLA BIBLIOTECA CIVICA A. GAMBALUNGA Settembre 2006 Scopo dell indagine è di misurare la qualità percepita sul Servizio di prestito del patrimonio

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI OGGETTO: Questionario sul benessere organizzativo 2012 - Report Il presente documento è finalizzato all analisi dei dati scaturiti dalla compilazione dei questionari in oggetto, da parte dei dipendenti

Dettagli

Facoltà di SCIENZE MOTORIE Corso di Laurea Scienze e Tecniche delle Attività Sportive. Rapporto di Riesame Anno 2014

Facoltà di SCIENZE MOTORIE Corso di Laurea Scienze e Tecniche delle Attività Sportive. Rapporto di Riesame Anno 2014 Denominazione del Corso di Studio: Science e Tecniche delle Attività Sportive Classe: LM-68 Sede: Palermo Dipartimento di riferimento: Scienze Giuridiche, della Società e dello Sport Scuola: Scuola delle

Dettagli

Università degli Studi di Pavia

Università degli Studi di Pavia Università degli Studi di Pavia SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 2011/2012 PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA LA CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA E COSTITUITA DA UNA PARTE

Dettagli

DESCRIZIONE E VALUTAZIONE DELLE MODALITA E DEI RISULTATI DELLA RILEVAZIONE DELL OPINIONE DEGLI STUDENTI FREQUENTANTI E DEI LAUREANDI

DESCRIZIONE E VALUTAZIONE DELLE MODALITA E DEI RISULTATI DELLA RILEVAZIONE DELL OPINIONE DEGLI STUDENTI FREQUENTANTI E DEI LAUREANDI UNIVERSITA DEGLI STUDI Niccolò Cusano TELEMATICA ROMA NUCLEO DI VALUTAZIONE Via Don Carlo Gnocchi, 3 00166 Roma DESCRIZIONE E VALUTAZIONE DELLE MODALITA E DEI RISULTATI DELLA RILEVAZIONE DELL OPINIONE

Dettagli

Gli Sportelli Polifunzionali e i Servizi Innovativi. Napoli, 28 febbraio 2012

Gli Sportelli Polifunzionali e i Servizi Innovativi. Napoli, 28 febbraio 2012 Gli Sportelli Polifunzionali e i Servizi Innovativi Napoli, 28 febbraio 2012 Gli Sportelli Polifunzionali Coordinamento Intersettoriale Relazioni con i Cittadini Il servizio Sportello Polifunzionale è

Dettagli

FINALITÁ GENERAZIONE VINCENTE

FINALITÁ GENERAZIONE VINCENTE GENERAZIONE VINCENTE Generazione vincente S.p.A. Agenzia per il Lavoro fa parte di un gruppo che dal 1997 offre soluzioni globali per lo sviluppo del mercato del lavoro. E la prima Agenzia per il Lavoro

Dettagli

Modalità e processo di rilevazione della customer satisfaction in Inail

Modalità e processo di rilevazione della customer satisfaction in Inail Modalità e processo di rilevazione della customer satisfaction in Inail PREMESSA L Inail da sempre fonda la sua attività su una cultura aziendale che pone l utente al centro del proprio sistema organizzativo;

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Relazione Annuale 2015 della Commissione Paritetica Docenti Studenti Dipartimento/Facoltà di : Fisica Dipartimento di afferenza a partire dal 1 novembre 2015 (se modificato): Denominazione del Corso di

Dettagli

Capitolo 5 - Sistema di relazioni e strumenti di comunicazione

Capitolo 5 - Sistema di relazioni e strumenti di comunicazione Capitolo 5 - Sistema di relazioni e strumenti di comunicazione 194 Sistema di relazioni e strumenti di comunicazione L attività prevalente su cui si è incentrata l attività dello staff Comunicazione nel

Dettagli

ANALISI DEI QUESTIONARI PER LA RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI SUI SINGOLI INSEGNAMENTI

ANALISI DEI QUESTIONARI PER LA RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI SUI SINGOLI INSEGNAMENTI ANALISI DEI QUESTIONARI PER LA RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI SUI SINGOLI INSEGNAMENTI Anno Accademico 008/009 Rapporto statistico riassuntivo Corso di Laurea in Scienze politiche e delle Relazioni

Dettagli

COMUNE DI GENOVA DIREZIONE CULTURA SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE INDAGINE SULLA QUALITA PERCEPITA RIFERITA ALLE BIBLIOTECHE PODESTA E SERVITANA

COMUNE DI GENOVA DIREZIONE CULTURA SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE INDAGINE SULLA QUALITA PERCEPITA RIFERITA ALLE BIBLIOTECHE PODESTA E SERVITANA COMUNE DI GENOVA DIREZIONE CULTURA SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE INDAGINE SULLA QUALITA PERCEPITA RIFERITA ALLE BIBLIOTECHE PODESTA E SERVITANA Nell anno 2014 sono state realizzate 2 indagini mirate di Customer

Dettagli

Casino Nobile Musei di Villa Torlonia

Casino Nobile Musei di Villa Torlonia Data 10/11/2011 Indagini di Customer Satisfaction Casino Nobile Musei di Villa Torlonia Settembre Ottobre 2011 2 Indice Il documento si articola nei seguenti capitoli: Premessa e nota metodologica Sintesi

Dettagli

Dalla qualità alla fidelizzazione: soddisfazione clienti e dipendenti

Dalla qualità alla fidelizzazione: soddisfazione clienti e dipendenti Le norme UNI 11097:2003 e 11098:2003 Dalla qualità alla fidelizzazione: soddisfazione clienti e dipendenti Giuseppe Cao APCO Associazione Consulenti di Direzione Le Norme alla base della fidelizzazione

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA REPORT RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE DI CAGLIARI e pertinenze (CARBONIA) ANNO 2013 RISULTATI FINALI DEL QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE

Dettagli

DIZIONARIO UNIVERSITARIO

DIZIONARIO UNIVERSITARIO DIZIONARIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO L anno accademico può essere suddiviso in due periodi dell anno in cui frequentare le lezioni e dare gli esami. In genere il primo periodo dura da ottobre a gennaio,

Dettagli

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORI06

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORI06 Scelta del corso di studi (informazione) Orientamento in itinere - counseling Stage di apprendimento dell uso di strumenti informatici specifici a seconda della tipologia di disabilità Orientamento in

Dettagli

DELLA SEGRETERIA CENTRO DIDATTICO DI INGEGN

DELLA SEGRETERIA CENTRO DIDATTICO DI INGEGN Pag. 1 di 7 DELLA SEGRETERIA CENTRO DIDATTICO DI INGEGN Carta dei Servizi - SERVIZIO SCAMBI DIDATTICI INTERNAZIONALI NUMERO VERDE DELL ATENEO 800904084 RIA CARTA DEI SERVIZI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

Dettagli

N. Revisione Data Descrizione della modifica

N. Revisione Data Descrizione della modifica 1.Introduzione... 2 2.Presentazione della società... 2 3.Struttura della carta dei servizi... 3 4.Principi fondamentali... 4 4.1.Principi generali di riferimento... 4 4.2.Diritti e doveri dell utente...

Dettagli

Sintesi dei risultati del Questionario per gli Assegnisti di Ricerca

Sintesi dei risultati del Questionario per gli Assegnisti di Ricerca Sintesi dei risultati del Questionario per gli Assegnisti di Ricerca 1 Caratteristiche del questionario 5 giugno 2013: invio a tutti gli assegnisti di ricerca della richiesta di compilazione entro la scadenza

Dettagli

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione dell Ateneo ed al fine di incentivare

Dettagli

Giuseppa Locci, Fabrizio Mattana. Università degli Studi di Cagliari Direzione per la Didattica e l Orientamento

Giuseppa Locci, Fabrizio Mattana. Università degli Studi di Cagliari Direzione per la Didattica e l Orientamento Giuseppa Locci, Fabrizio Mattana Università degli Studi di Cagliari Direzione per la Didattica e l Orientamento Passaggi di corso interni: dematerializzazione del processo, risvolti sulla qualità del servizio

Dettagli

Customer Satisfaction Survey 2011 Indagine sui principali servizi amministrativi e di supporto per gli studenti. Sintesi dei risultati

Customer Satisfaction Survey 2011 Indagine sui principali servizi amministrativi e di supporto per gli studenti. Sintesi dei risultati Customer Satisfaction Survey 2011 Indagine sui principali servizi amministrativi e di supporto per gli studenti Sintesi dei risultati 1 Caratteristiche dell indagine Periodo di svolgimento: 15/06/11 29/07/11

Dettagli

Introduzione. Good Practice 2011. Milano, 15 febbraio 2012. Agenda Riunione. 10,30 - I servizi di supporto alla didattica

Introduzione. Good Practice 2011. Milano, 15 febbraio 2012. Agenda Riunione. 10,30 - I servizi di supporto alla didattica Introduzione Good Practice 2011 Milano, 15 febbraio 2012 1 Agenda Riunione 10,30 I servizi di supporto alla didattica 11,45 I servizi di supporto alla persona Pranzo 14,00 Le Biblioteche 14,30 I servizi

Dettagli

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica (a cura dell Area Comunicazione e Servizi al cittadino, con il supporto dell Ufficio Monitoraggio e Ricerca di FormezPA) INDICE 1. Introduzione

Dettagli

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA Livello strategico Politica della qualità MISSION La DESANTISAP SOC COOP.VA ARL garantisce il controllo qualitativo di ogni parte dell attività formativa dalla progettazione

Dettagli

Presentazione delle indagini sulla qualità dei servizi erogati dal Comune di Bareggio

Presentazione delle indagini sulla qualità dei servizi erogati dal Comune di Bareggio PROVINCIA DI MILANO I cittadini al centro Presentazione delle indagini sulla qualità dei servizi erogati dal Comune di Bareggio Risultati dell indagine sui servizi di front office: A. in presenza negli

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE Classe 78/S - Scienze e Tecnologie agroalimentari Coordinatore: prof. Marco Gobbetti Tel. 0805442949; e-mail: gobbetti@ateneo.uniba.it

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUAP COMUNE DI SASSARI Giugno 2014

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUAP COMUNE DI SASSARI Giugno 2014 STUDIO Q QUALITÀ TOTALE SRL organizzazione formazione marketing INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUAP COMUNE DI SASSARI Giugno 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE 3 2 METODOLOGIA 4 3 IL TARGET E IL CAMPIONE D

Dettagli

Valutare gli esiti di una consultazione online

Valutare gli esiti di una consultazione online Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA Valutare gli esiti di una consultazione online Autore: Antonella Fancello, Laura Manconi Creatore: Formez PA, Progetto Performance

Dettagli

Ti invitiamo a leggerlo attentamente!

Ti invitiamo a leggerlo attentamente! Trovi il testo integrale del Manifesto degli Studi al sito http://www.unipr.it/manifesto-degli-studi Ti invitiamo a leggerlo attentamente! 1 I BENEFICI DEL DIRITTO ALLO STUDIO Ai sensi del DPCM del 9/04/2001

Dettagli

Gestione Tesi Online

Gestione Tesi Online Gestione Tesi Online Guida docente Versione 2.0 Autore Gruppo di lavoro Esse3 Stato Approvato Fase Sperimentazione Revisore Prof. V. Auletta Data 07/03/2016 Distribuito a: Docenti dell Ateneo Sommario

Dettagli

Report statistico 2015sulla sezione Amministrazione Trasparente della Provincia di Padova. dr. Cosma Sonego Ufficio Provinciale di Statistica

Report statistico 2015sulla sezione Amministrazione Trasparente della Provincia di Padova. dr. Cosma Sonego Ufficio Provinciale di Statistica Report statistico 2015sulla sezione Amministrazione Trasparente della Provincia di Padova dr. Cosma Sonego Ufficio Provinciale di Statistica Come misurare se la Trasparenza è davvero Utile? Dati oggettivi:

Dettagli

SERVIZIO TRIBUTI - COMUNE DI FERRARA INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION 12 Gennaio 12 Marzo 2004

SERVIZIO TRIBUTI - COMUNE DI FERRARA INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION 12 Gennaio 12 Marzo 2004 SERVIZIO TRIBUTI - COMUNE DI FERRARA INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION 12 Gennaio 12 Marzo 2004 Rapporto di ricerca 1 INDICE 1. OBIETTIVI E METODOLOGIA... 3 1.1 OBIETTIVI DELL INDAGINE... 3 1.2 IL CONTESTO

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION - 2011 -

CUSTOMER SATISFACTION - 2011 - CUSTOMER SATISFACTION Sportello prestito libri - 2011 - Indice: 1. Quadro di analisi 2. Metodologia 3. Analisi dei dati ufficio sportello 4. Analisi dati prestito libri 5. Conclusioni 6. Allegati 1. Quadro

Dettagli

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Premessa La valutazione del grado di soddisfazione degli utenti rappresenta un importante aspetto nella gestione di qualsiasi organizzazione,

Dettagli

Progetto TEEN II (2011-2013): Tourism and Environment Training Experiences in Europe for New-graduates

Progetto TEEN II (2011-2013): Tourism and Environment Training Experiences in Europe for New-graduates Progetto TEEN II (2011-2013): Tourism and Environment Training Experiences in Europe for New-graduates LLP-Leonardo Da Vinci TEEN Project Graduates Mobility Marzo 2012 Programma per l Apprendimento Permanente

Dettagli

- 23-24 anni 17,4 25-26 anni 69,6 27 anni e oltre 13,0 età media alla laurea 26,6 Cittadini stranieri (%)

- 23-24 anni 17,4 25-26 anni 69,6 27 anni e oltre 13,0 età media alla laurea 26,6 Cittadini stranieri (%) anno di laurea: 2008 tipo di corso: laurea specialistica a ciclo unico Ateneo: Foggia Facoltà: Giurisprudenza PROFILO DEI LAUREATI Numero dei laureati 23 Hanno compilato il questionario 19 1. ANAGRAFICO

Dettagli

ANALISI DEL CONTESTO SCOLASTICO

ANALISI DEL CONTESTO SCOLASTICO ANALISI DEL CONTESTO SCOLASTICO Progetto VSQ Valutazione per lo Sviluppo della Qualità della scuola Profilo della scuola POPPI Codice meccanografico ARIC8R INDICE Introduzione La partecipazione al progetto:

Dettagli

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università CONSULENZA AZIENDALE Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management LE MAGISTRALI La Tua Università corso di laurea magistrale dipartimento di impresa e management consulenza aziendale

Dettagli

Indagine di Customer Satisfaction 2014

Indagine di Customer Satisfaction 2014 Indagine di Customer Satisfaction 2014 Analisi questionari ricevuti Anno Termico 2013-2014 snamretegas.it Informazioni generali sull indagine 2014 Snam Rete Gas, in attuazione della propria politica di

Dettagli

Area Marketing. Approfondimento

Area Marketing. Approfondimento Area Marketing Approfondimento CUSTOMER SATISFACTION COME RILEVARE IL LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEI CLIENTI (CUSTOMER SATISFACTION) Rilevare la soddisfazione dei clienti non è difficile se si dispone di

Dettagli

Le azioni di CMMC per garantire qualità ai servizi e professione alle persone

Le azioni di CMMC per garantire qualità ai servizi e professione alle persone Le azioni di CMMC per garantire qualità ai servizi e professione alle persone Roma - 23 Aprile 2004 Mario Massone fondatore CMMC ALCUNI SERVIZI FORNITI DA CMMC -1 1. ECCCO L'iscrizione a CMMC consente

Dettagli

OPINIONE DEGLI STUDENTI

OPINIONE DEGLI STUDENTI OPINIONE DEGLI STUDENTI Nell A.A. 2013-14 l attività didattica del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Farmacia, attivato nell ambito della classe LM-13 Farmacia e Farmacia industriale, nel quale,

Dettagli

In convenzione con DELLA TOSCANA $ $ 5 ( *2 / $ 0(172

In convenzione con DELLA TOSCANA $ $ 5 ( *2 / $ 0(172 81,9(56,7 '(*/,678',',6,(1$ ',3$57,0(172',',5,772'(// (&2120,$ )$&2/7 ',(&2120,$³5,&+$5'0*22':,1 In convenzione con UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA DIPARTIMENTO DI DIRITTO PUBBLICO AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

Risultati indagine di customer satisfaction

Risultati indagine di customer satisfaction Risultati indagine di customer satisfaction Il Comune di Lecco ha avviato un indagine di customer satisfaction per il 2013. L obiettivo era mirato a raccogliere elementi di valutazione del gradimento da

Dettagli

Relazioni tra variabili

Relazioni tra variabili Università degli Studi di Padova Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia - A.A. 009-10 Scuole di specializzazione in: Medicina Legale, Medicina del Lavoro, Igiene e Medicina

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION PIAZZAGRANDE UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO DEL COMUNE DI MODENA

CUSTOMER SATISFACTION PIAZZAGRANDE UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO DEL COMUNE DI MODENA CUSTOMER SATISFACTION 2013 PIAZZAGRANDE UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO DEL COMUNE DI MODENA 1 I N T R O D U Z I O N E CUSTOMER SATISFACTION PG 2013 Obiettivi ricerca & Risultati attesi Il gestore del

Dettagli

STRATEGIE E METODI PER L INNOVAZIONE DIDATTICA E TERRITORIALE

STRATEGIE E METODI PER L INNOVAZIONE DIDATTICA E TERRITORIALE ISTITUTO SILONE San Ferdinando di Puglia STRATEGIE E METODI PER L INNOVAZIONE DIDATTICA E TERRITORIALE REPORT FINALE DI MONITORAGGIO E VALUTAZIONE Progetto di Ricerca finanziato da: REGIONE PUGLIA Assessorato

Dettagli

www.censis.it www.censisguida.it CHECK UP DELL ATENEO DI PISA realizzato da Censis

www.censis.it www.censisguida.it CHECK UP DELL ATENEO DI PISA realizzato da Censis www.censis.it www.censisguida.it CHECK UP DELL ATENEO DI PISA realizzato da Censis Sommario 1. Guida alla lettura 1 2. Il posizionamento dell Ateneo di Pisa nel ranking 2013 4 2.1. Il voto finale dell

Dettagli

Proposta operativa per l avvio delle procedure di rilevamento dell opinione degli studenti per l A.A. 2013-2014

Proposta operativa per l avvio delle procedure di rilevamento dell opinione degli studenti per l A.A. 2013-2014 Proposta operativa per l avvio delle procedure di rilevamento dell opinione degli studenti per l A.A. 2013-2014 Procedure di rilevamento dell opinione degli studenti A.A. 2013-2014 Testo aggiornato al

Dettagli