ENEA-GRID attività in corso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ENEA-GRID attività in corso"

Transcript

1 ENEA-GRID attività in corso (febbraio 2007) G. Bracco

2 Contenuto attività ordinaria sito progetto" eneagrid WARC: password WARC: progetti software migrazione HOME vecchia struttura backup, verifica compatibilità nuova struttura AFS: db server a Portici, verifica funzionamento isolato su WAN completare migrazione openafs: Trisaia mailing list eneagrid attività legate ai progetti CRESCO EGEE-II, BEINGRID13

3 Nell'ultimo mese il sito sito progetto eneagrid è stato arricchito di molte informazioni per l'utenza, compresi alcuni tutorial multimediali. Si suggerisce di aggiornare o eliminare le varie pagine pre-esistenti sui vari siti in modo da avere una situazione consistente. Il sito di progetto si trova in AFS e come tale è aggiornabile utilizzando un qualsiasi editor HTML ed ogni contributo, modifica, integrazione e suggerimento è ben accetto! Quando un utente viene creato, gli viene inviata una di avviso che contiene il link ad una pagina introduttiva per l'uso di ENEA-GRID.

4 WARC: la password nella mail inviata all'utente appena creato, nel caso in cui sia stato indicato il Responsabile ENEA, viene indicato di richiedere a tale responsabile la password iniziale. Questo era stato pensato perchè il campo Responsabile ENEA serve per gli utenti NON ENEA e nel caso di utenti ENEA NON deve essere riempito! >> verrà messa una indicazione a tal proposito sulla pagina di WARC per gli utenti ENEA si propone di indicare di contattare il centro di calcolo locale. Rimane da definire un criterio per forzare il cambio della password impostata inizialmente. (Una scadenza breve iniziale è di gestione macchinosa). Un controllo di chi non ha mai modificato la password iniziale e la successiva disabilitazione dell'utenza puo' essere fatto a valle della implementazione di una mailing list utenti (vedi dopo).

5 WARC: progetti software A Frascati c'e' attualmente un borsista indiano che ha avuto l'incarico di installare in AFS alcuni software opensource di interesse per il calcolo scientifico: scilab, scirun, octave maxima, wxmaxima... Tale installazione fa uso dei progetti software supportati da WARC in /afs/enea.it/software/... Per ognuno è stato creato un lanciatore in /afs/enea.it/software/bin/.. Si installeranno anche anche alcune delle librerie matematiche più utilizzate in /afs/enea.it/software/libxxxxx/ [lapack, blas,...] A breve sarà disponibile l'accesso alle relative pagine web:

6 Migrazione vecchie HOME Rimane ancora il problema di migrare le HOME dei vecchi utenti alla nuova struttura: /afs/enea.it/fra/user/userid per la quale esiste anche il punto di accesso alternativo: /afs/enea.it/user/u/userid Si propone di affettuare la migrazione a valle della creazione della mailing list degli utenti ENEA-GRID (più avanti).

7 Backup: verifica compatibilità con nuova struttura Per i backup effettuati a livello di file la configurazione di backup deve comprendere la nuova struttura: /afs/enea.it/fra/user/userid da notare che, dato che per i vecchi utenti il vecchio accesso ad es :/afs/enea.it/frascati/erg/userid è ancora attivo, si puo' rischiare un po' di duplicazione di backup. Da notare che in /afs/enea.it/fra/user/userid/rem/ vengono montati volumi residenti su altri siti: forse è oppurtuno escluderli dal backup! Tale aree possono essere raggiunte dal backup utilizzando l'altro mount point; /afs/enea.it/fra/remote/userid Backup delle aree di progetto: /afs/enea.it/fra/arcproj/

8 AFS Attivazione dbserver a Portici: afsdb.portici.enea.it Verifica di funzionamento con isolamento del centro su WAN Trasformazione dei dbserver fuori Frascati in clone db. Completamento migrazione openafs: manca ancora: infocal.trisaia.enea.it

9 Creazione mailing-list ENEAGRID Utilizzando il DB di WARC è in corso di preparazione la lista delle E- mail degli utenti di ENEA-GRID. Una volta disponibile la lista bisogna identificare una modalità di gestione dell'allineamento automatico tra il DB di WARC e la lista creata su uno dei server di posta elettronica: proposte?

10 Attività in ambito dei progetti CRESCO: struttura progettuale [incontro giovedì in Casaccia] iniziata l'attività dei 16 sottoprogetti => utenza! monitoring ENEA-GRID basato su ganglia [CRIAI] database storico AFS [CASPUR] estensione WARC ad altre operazioni di amministrazione delegata [CASPUR] ad es. riavvio demoni di LSF integrazione Window in LSF [Univ. Salerno] nell'ambito progetti europei di GRID Computing EGEE-II: accesso ad ENEA-GRID con GLite BEINGRID13: analogamente con Unicore

MAGO CRESCO - SPI.2. Relazione finale sul Progetto MAGO. Consorzio Campano di Ricerca per l Informatica e l Automazione Industriale S.c.a.r.l.

MAGO CRESCO - SPI.2. Relazione finale sul Progetto MAGO. Consorzio Campano di Ricerca per l Informatica e l Automazione Industriale S.c.a.r.l. CRESCO - SPI.2 MAGO Relazione finale sul Progetto MAGO Relativo al contratto tra ENEA e CRIAI avente per oggetto: Analisi e Realizzazione di tool innovativi a supporto delle funzionalità GRID stipulato

Dettagli

ENEA-GRID: novità per l'amministrazione della cella AFS enea.it e l'utility WARC

ENEA-GRID: novità per l'amministrazione della cella AFS enea.it e l'utility WARC ENEA-GRID: novità per l'amministrazione della cella AFS enea.it e l'utility WARC G. Bracco Contenuto Le applicazioni Web per l'amministrazione AFS, utenti e progetti Server rs2ced: applicazioni WARC e

Dettagli

Migrazione a kerberos 5 della autenticazione per la cella AFS enea.it

Migrazione a kerberos 5 della autenticazione per la cella AFS enea.it Migrazione a kerberos 5 della autenticazione per la cella AFS enea.it G. Bracco L'attività è basata sul supporto fornito da CASPUR [Andrei Maslennikov e Ruggero Nepi] Nel'ambito del contratto con CASPUR

Dettagli

Software Libero infrastrutturale: l'esperienza ENEA. Antonio Colavincenzo Gianfilippo Giannini

Software Libero infrastrutturale: l'esperienza ENEA. Antonio Colavincenzo Gianfilippo Giannini Software Libero infrastrutturale: l'esperienza ENEA Antonio Colavincenzo Gianfilippo Giannini 1 Kelyon Fonda il suo business esclusivamente sull'open source Offre soluzioni open per il settore pharma,

Dettagli

Una cella OpenAFS su un portatile utilizzando l'emulatore opensource Qemu

Una cella OpenAFS su un portatile utilizzando l'emulatore opensource Qemu Linux Day 2004, 27/11/2004 Facoltà di Ingegneria Tor Vergata Una cella OpenAFS su un portatile utilizzando l'emulatore opensource Qemu G. Bracco ENEA INFO [Servizio Centralizzato Informatica e Reti] bracco@frascati.enea.it

Dettagli

GIS ON GRID: UTILIZZARE GIS OPEN SOURCE ATTRAVERSO L INFRASTRUTTURA ENEA GRID

GIS ON GRID: UTILIZZARE GIS OPEN SOURCE ATTRAVERSO L INFRASTRUTTURA ENEA GRID ATTIVITÀ IN CAMPO SISMICO RECENTI STUDI E SVILUPPI FUTURI Attività in campo sismico. GIS ON GRID: UTILIZZARE GIS OPEN SOURCE ATTRAVERSO L INFRASTRUTTURA ENEA GRID PREMESSA... Analisi Territoriali : anche

Dettagli

Estensione dei servizi cloud di ENEA-GRID basati su OpenNebula ad una configurazione multisite. Dott. Pasquale De Michele Tutor: Ing.

Estensione dei servizi cloud di ENEA-GRID basati su OpenNebula ad una configurazione multisite. Dott. Pasquale De Michele Tutor: Ing. Estensione dei servizi cloud di ENEA-GRID basati su OpenNebula ad una configurazione multisite Dott. Pasquale De Michele Tutor: Ing. Giovanni Ponti 5 Borsisti Day 13/05/2014 Obiettivi della Borsa Estensione

Dettagli

Esperimenti di Cloud Computing in ENEA-GRID

Esperimenti di Cloud Computing in ENEA-GRID Conferenza GARR 2011 Bologna, 8-10 Novembre Esperimenti di Cloud Computing in ENEA-GRID Ing. Giovanni Ponti, Ph.D. ENEA C.R. Portici giovanni.ponti@enea.it Joint work with A. Secco, F. Ambrosino, G. Bracco,

Dettagli

L'architettura di ENEA-GRID, infrastruttura distribuita per la condivisione di risorse informatiche dedicate al calcolo scientifico

L'architettura di ENEA-GRID, infrastruttura distribuita per la condivisione di risorse informatiche dedicate al calcolo scientifico Conferenza GARR 2005 La rete dapertutto Pisa 10-13 maggio 2005 L'architettura di ENEA-GRID, infrastruttura distribuita per la condivisione di risorse informatiche dedicate al calcolo scientifico S. Migliori,

Dettagli

I servizi di supporto all'utenza

I servizi di supporto all'utenza Workshop A-GRID/CRESCO A Roma Sede Lungotevere Thaon di Revel, 76 Roma, I servizi di all'utenza G. Guarnieri guido.guarnieri@enea.it A Centro Ricerche Portici P.le Enrico Fermi 1, Portici (NAPOLI) D.Abate,F.Ambrosino,F.Beone,G.Bracco,B.Calosso,M.Caporicci,

Dettagli

L'ambiente Linux in ENEA GRID e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata

L'ambiente Linux in ENEA GRID e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata Linux Meeting 2002, 11-12 ottobre 2002, Facoltà di Ingegneria dell'università di Roma La Sapienza L'ambiente Linux in ENEA GRID e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata G. Bracco,

Dettagli

CRESCO. Centro computazionale di RicErca sui Sistemi COmplessi. Dipartimento di Ingegneria dell Informazione e Matematica Applicata

CRESCO. Centro computazionale di RicErca sui Sistemi COmplessi. Dipartimento di Ingegneria dell Informazione e Matematica Applicata CRESCO Centro computazionale di RicErca sui Sistemi COmplessi Dipartimento di Ingegneria dell Informazione e Matematica Applicata Università di Salerno Responsabile Unità Operativa Prof. Ciro D Apice Attività

Dettagli

7 Borsisti Day 20/01/2016 Roma Consortium GARR

7 Borsisti Day 20/01/2016 Roma Consortium GARR Accesso remoto alle sperimentazioni su tavole vibranti e alla relativa modellistica numerica come strumento innovativo a supporto dell ingegneria sismica 7 Borsisti Day 20/01/2016 Roma Consortium GARR

Dettagli

PROGETTO: TELEGRID - Piattaforma per lo sviluppo di soluzioni avanzate di GRID computing e la teleoperazione di strumenti scientifici complessi

PROGETTO: TELEGRID - Piattaforma per lo sviluppo di soluzioni avanzate di GRID computing e la teleoperazione di strumenti scientifici complessi Programma Operativo Nazionale 2000-2006 Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione Misura II.2 Società dell Informazione per il Sistema Scientifico Meridionale. PROGETTO: TELEGRID - Piattaforma

Dettagli

Catalogo Corsi E-learning UTICT PRA Giugno 2012

Catalogo Corsi E-learning UTICT PRA Giugno 2012 Catalogo Corsi E-learning UTICT PRA Giugno 2012 UTICT PRA GRUPPO E-LEARNING o o o o Andrea Quintiliani (Responsabile progetti e-learning) Patrizia Mauro (Responsabile sistema e-learning) Andrea Corleto

Dettagli

ENEA GRID. Corso di introduzione all'uso ed all'amministrazione. Autore: Alessandro Secco alessandro.secco@nice-italy.com

ENEA GRID. Corso di introduzione all'uso ed all'amministrazione. Autore: Alessandro Secco alessandro.secco@nice-italy.com ENEA GRID Corso di introduzione all'uso ed all'amministrazione Autore: Alessandro Secco alessandro.secco@nice-italy.com 1 Lezione 3 Riepilogo lezione 2 AFS: terminologia e repliche LSF Admin: concetti

Dettagli

Verso una infrastruttura di calcolo aperta e flessibile: risorse multipiattaforma nella GRID di produzione

Verso una infrastruttura di calcolo aperta e flessibile: risorse multipiattaforma nella GRID di produzione CASPUR,Roma, 26-27/3/2009 Riunione IGI-TF-Progettazione Verso una infrastruttura di calcolo aperta e flessibile: risorse multipiattaforma nella GRID di produzione G. Bracco, A. Santoro, C. Scio*, A. Rocchi,

Dettagli

Prospettive dei servizi cloud in ENEA-GRID

Prospettive dei servizi cloud in ENEA-GRID Workshop congiunto INFN CCR GARR 2012 Napoli, 14-17 Maggio Prospettive dei servizi cloud in ENEA-GRID Ing. Giovanni Ponti, Ph.D. ENEA C.R. Portici giovanni.ponti@enea.it Sommario Introduzione al Cloud

Dettagli

Amministrazione e configurazione dell interfaccia. Alessio Rocchi ENEA Frascati 01.03.2010

Amministrazione e configurazione dell interfaccia. Alessio Rocchi ENEA Frascati 01.03.2010 Amministrazione e configurazione dell interfaccia Alessio Rocchi ENEA Frascati 01.03.2010 Sommario Architettura Amministrazione di FARO Best practices e troubleshooting Architettura Applicazione integrata

Dettagli

GESTIONE NEWSLETTER 2 CREAZIONE NEWSLETTER

GESTIONE NEWSLETTER 2 CREAZIONE NEWSLETTER GESTIONE NEWSLETTER 1 INTRODUZIONE In questa sezione vedremo come gestire la creazione e l invio delle Newsletter e come associarle alle Liste Clienti e alle Liste Email. Grazie a un editor avanzato è

Dettagli

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito.

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito. Pagina 1 di 17 Installazione e configurazione di applicazioni Installare e configurare un browser Come già spiegato nelle precedenti parti introduttive di questo modulo un browser è una applicazione (lato

Dettagli

ESPERIMENTI DI CLOUD COMPUTING IN ENEA-GRID

ESPERIMENTI DI CLOUD COMPUTING IN ENEA-GRID Conferenza GARR 2011, Bologna 8-10/11/2011 Abstract per una Presentazione Orale. ESPERIMENTI DI CLOUD COMPUTING IN ENEA-GRID G. Ponti, A. Secco 1, F. Ambrosino, G. Bracco, R. Ciavarella, A. Colavincenzo

Dettagli

Il nuovo sistema di Posta Elettronica di Ateneo. Giancarlo Peli. Area Sistemi Servizi Informatici di Ateneo Università degli Studi di Verona

Il nuovo sistema di Posta Elettronica di Ateneo. Giancarlo Peli. Area Sistemi Servizi Informatici di Ateneo Università degli Studi di Verona Il nuovo sistema di Posta Elettronica di Ateneo Giancarlo Peli Area Sistemi Servizi Informatici di Ateneo Università degli Studi di Verona Obiettivi sistemistici Sostituzione dell'attuale sistema con sistema

Dettagli

Status Report WS CCR 2002

Status Report WS CCR 2002 AFS: pi.infn.it INFN.IT AFS cell lnf.infn.it lngs.infn.it le.infn.it Status Report WS CCR 2002 Roberto Gomezel INFN Trieste gomezel@ts.infn.it 1 Configurazione celle AFS nell INFN Attualmente sono configurate

Dettagli

Dexma Newsletter System

Dexma Newsletter System Dexma Newsletter System Quick Reference Indice Indice... 2 1 Introduzione a Postletter... 3 2 Richiesta di un account Demo... 3 3 Liste di invio... 5 3.1 Creazione di una lista... 5 3.2 Andare alla lista

Dettagli

Modalità di richiesta ed assegnazione delle credenziali per l utilizzo della piattaforma web Fondi di Garanzia

Modalità di richiesta ed assegnazione delle credenziali per l utilizzo della piattaforma web Fondi di Garanzia Modalità di richiesta ed assegnazione delle credenziali per l utilizzo della piattaforma web Fondi di Garanzia Collegarsi al sito digitando l indirizzo web www.fondidigaranzia.it e selezionare la voce

Dettagli

Applicativo: Oggetto: Data di rilascio: 01/06/2011

Applicativo: Oggetto: Data di rilascio: 01/06/2011 Applicativo: Oggetto: Manuale Utente WEBPORTAL Data di rilascio: 01/06/2011 NOVITA Clienti e Documenti Nella sezione Visualizza Clienti è stato affinato il filtro di ricerca con un ulteriore flag per filtrare

Dettagli

Content Management Systems e

Content Management Systems e AA 2010/2011 Content Management Systems e Corso di Progetto di Sistemi Web Based Università degli Studi di Roma Tor Vergata Argomenti della lezione 1. Breve evoluzione storica dei siti internet cos è un

Dettagli

ServerSync Google Calendar:guida alla migrazione

ServerSync Google Calendar:guida alla migrazione ServerSync Google Calendar:guida alla migrazione Vediamo passo a passo la procedura da seguire per migrare dalla vecchia sincronizzazione ServerSync con Google Calendar alla nuova versione (quella che

Dettagli

Joomla! 2.5:Utenti e permessi - Il wiki di Joomla.it

Joomla! 2.5:Utenti e permessi - Il wiki di Joomla.it Pagina 1 di 6 Joomla! 2.5:Utenti e permessi Da Il wiki di Joomla.it. Traduzione (http://cocoate.com/it/j25it/utenti) dal libro Joomla! 2.5 - Beginner's Guide (http://cocoate.com/j25/users-permissions)

Dettagli

L'ambiente Linux x86 in ENEA e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata

L'ambiente Linux x86 in ENEA e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata Seminario presso INFO ENEA Bologna, 17 ottobre 2002 L'ambiente Linux x86 in ENEA e il suo utilizzo nel campo delle ricerche sulla Fusione controllata G. Bracco bracco@frascati.enea.it http://fusfis.frascati.enea.it/~bracco

Dettagli

ICT : la tecnologia che ti serve. ICT per il lavoro collaborativo nelle attività programmatiche e progettuali

ICT : la tecnologia che ti serve. ICT per il lavoro collaborativo nelle attività programmatiche e progettuali ICT : la tecnologia che ti serve ICT per il lavoro collaborativo nelle attività programmatiche e progettuali Stefania Giannetti Roma 2 novembre 2015 ICT : la tecnologia che ti serve I lunedì di ICT ore

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie INFORMATIVA PRIVACY Politica ed informativa sull'utilizzo cookie Informazioni importanti sul consenso: utilizzando il nostro sito web o la nostra app mobile («Sito»), utilizzando i servizi forniti tramite

Dettagli

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o > P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.5 - mercoledì 10 dicembre 2014) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL

Dettagli

Scopri IceWarp versione 11.2 con WebAdmin HTML5. www.icewarp.it

Scopri IceWarp versione 11.2 con WebAdmin HTML5. www.icewarp.it Scopri IceWarp versione 11.2 con WebAdmin HTML5 La gestione quotidiana è più semplice e pratica con la nuova interfaccia WebAdmin. Amministra i domini, gli utenti, i gruppi e le mailing list ovunque ti

Dettagli

hdone 1 Overview 2 Features hdone Team 13 dicembre 2007

hdone 1 Overview 2 Features hdone Team 13 dicembre 2007 hdone hdone Team 13 dicembre 2007 1 Overview hdone è una web application che fornisce il supporto necessario a tutte le aziende che si occupano di fornire servizi di assistenza al cliente. Dopo gli anni

Dettagli

RICICLIAMO L'USATO. ISTRUZIONE PER L'UTILIZZO DELLA BACHECA ON-LINE rev. del 11/11/2012

RICICLIAMO L'USATO. ISTRUZIONE PER L'UTILIZZO DELLA BACHECA ON-LINE rev. del 11/11/2012 RICICLIAMO L'USATO ISTRUZIONE PER L'UTILIZZO DELLA BACHECA ON-LINE rev. del 11/11/2012 Alla bacheca degli annunci si accede dal sito del Circolo Amici del Tempo Libero http://www.atlcernusco.it Nella home

Dettagli

IceWarp Server 11.2 Novità per l amministratore. Leggere il presente documento prima dell aggiornamento. www.icewarp.it

IceWarp Server 11.2 Novità per l amministratore. Leggere il presente documento prima dell aggiornamento. www.icewarp.it Leggere il presente documento prima dell aggiornamento. www.icewarp.it Avviso di aggiornamento di Outlook Sync La versione 11.2 migliora la gestione degli inviti alle riunioni. Essi vengono adesso creati

Dettagli

MRC: Nuova Architettura

MRC: Nuova Architettura MRC: Nuova Architettura Release: 1.0 16 febbraio 2014 Autore: Andrea Gualducci MRC: Nuova Architettura Pag. 1 di 12 SOMMARIO MRC: Nuova Architettura... 1 Introduzione...3 Efficienza...3 Deployement...3

Dettagli

Il sito della scuola con Joomla

Il sito della scuola con Joomla sabato 26 ottobre 2013 LINUX DAY 2013 E OPEN SPACE SCUOLA Il sito della scuola con Joomla a cura di Gianluigi Pelizzari gianpelizzari@yahoo.it Il sito della scuola con Joomla Joomla è un progetto nato

Dettagli

FARO Accesso Web a risorse remote per l industria e la ricerca

FARO Accesso Web a risorse remote per l industria e la ricerca FARO Accesso Web a risorse remote per l industria e la ricerca A. Rocchi, S. Pierattini, G. Bracco, S. Migliori, F. Beone, C. Sciò, A. Petricca alessio.rocchi@enea.it Overview Scopi di progetto Scenario

Dettagli

Il supporto all'utenza e alle applicazioni sul sistema SCoPE:

Il supporto all'utenza e alle applicazioni sul sistema SCoPE: Il supporto all'utenza e alle applicazioni sul sistema SCoPE: l'esperienza di UNINA G.B. Barone, V. Boccia, D. Bottalico, L. Carracciuolo 1. Introduzione Obiettivo di tale documento è descrivere l'esperienza

Dettagli

DW-SmartCluster (ver. 2.1) Test con macchine virtuali

DW-SmartCluster (ver. 2.1) Test con macchine virtuali DW-SmartCluster (ver. 2.1) Test con macchine virtuali Produttore Project Manager DataWare srl Ing. Stefano Carfagna Versione 1 Pag. 1 Indice Preparazione dell ambiente di test...3 Scenari di test...4 Precondizioni...4

Dettagli

ENEA GRID. CRESCO: Corso di introduzione. Autore: Alessandro Secco alessandro.secco@nice-italy.com

ENEA GRID. CRESCO: Corso di introduzione. Autore: Alessandro Secco alessandro.secco@nice-italy.com ENEA GRID CRESCO: Corso di introduzione Autore: Alessandro Secco alessandro.secco@nice-italy.com 1 Lezione 1 Introduzione Architettura Connessione Lancio di job Riferimenti 2 Introduzione 3 Introduzione

Dettagli

Una piattaforma LMS open-source: Claroline a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net

Una piattaforma LMS open-source: Claroline a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net Una piattaforma LMS open-source: a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net I modelli di formazione in modalità e-learning richiedono necessariamente l utilizzo di una tecnologia per la

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO INPDAP CREDITO: C1 - PRESTAZIONI CREDITIZIE DOMANDE WEB PICCOLI PRESTITI: MANUALE UTENTE

SISTEMA INFORMATIVO INPDAP CREDITO: C1 - PRESTAZIONI CREDITIZIE DOMANDE WEB PICCOLI PRESTITI: MANUALE UTENTE SISTEMA INFORMATIVO INPDAP CREDITO: C1 - PRESTAZIONI CREDITIZIE DOMANDE WEB PICCOLI PRESTITI: MANUALE UTENTE Domande web piccoli prestiti: Manuale Utente Pag. I INDICE 1. INTRODUZIONE... 1 1.1 PREMESSA...

Dettagli

Guida all installazione di Easy

Guida all installazione di Easy Guida all installazione di Easy ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE EASY Requisiti di sistema Sistemi operativi supportati: Windows 2000 Service Pack 4; Windows Server 2003 SP2(consigliato per

Dettagli

SCUOLANEXT GUIDA APP DIDUP DEL 28/02/2015

SCUOLANEXT GUIDA APP DIDUP DEL 28/02/2015 SCUOLANEXT GUIDA APP DIDUP DEL 28/02/2015 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna persona realmente esistente (in ottemperanza alle norme previste

Dettagli

CONTENT MANAGEMENT SY STEM

CONTENT MANAGEMENT SY STEM CONTENT MANAGEMENT SY STEM I NDI CE I NTRODUZI ONE Accesso al CMS 1) CONTENUTI 1.1 I nserimento, modifica e cancellazione dei contenuti 1.2 Sezioni, categorie e sottocategorie 2) UTENTI 3) UP LOAD FILES

Dettagli

Aggiornamento Automatico

Aggiornamento Automatico Progetto ForspedG.NET AGGIORNAMENTO AUTOMATICO Nome documento:.pdf Redatto da: Andrea Giraldo il 21/11/2011 Aggiornamento Automatico Guida all utilizzo UTILIZZO PC SERVER 1. Aprire MCM Updater Monitor

Dettagli

Il sito della scuola con

Il sito della scuola con Incontro in aula virtuale del 24 gennaio 2013 Il sito della scuola con La sicurezza di un sito Joomla Il Pacchetto Joomla pasw quickstart versione 2.0. a cura di Gianluigi Pelizzari IIS Fantoni Clusone

Dettagli

Gestione di database lato server, appunti di configurazione

Gestione di database lato server, appunti di configurazione Gestione di database lato server, appunti di configurazione Stefano Brocchi brocchi@dsi.unifi.it 9 maggio, 2008 Stefano Brocchi Configurazione DB lato server 9 maggio, 2008 1 / 13 Installare MySql Distribuzione

Dettagli

FreeNX @ ENEA GRID Gestione e Amministrazione. Samuele Pierattini ENEA

FreeNX @ ENEA GRID Gestione e Amministrazione. Samuele Pierattini ENEA FreeNX @ ENEA GRID Gestione e Amministrazione Samuele Pierattini ENEA Sommario Cos è FreeNX Architettura Installazione in ENEA GRID Configurazione in ENEA GRID Amministrazione FreeNX e VirtualGL Troubleshooting

Dettagli

GUIDA ALL'UTILIZZO DELL'APP NATIVA PER TABLET ANDROID E APPLE

GUIDA ALL'UTILIZZO DELL'APP NATIVA PER TABLET ANDROID E APPLE GUIDA ALL'UTILIZZO DELL'APP NATIVA PER TABLET ANDROID E APPLE Gentile utente, come già sa l'applicazione Argo DidUP collegata a Scuolanext è adesso disponibile anche in versione APP nativa per sistemi

Dettagli

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST.

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST. INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) ISTRUZIONI DI BASE... 2 3) CONFIGURAZIONE... 7 4) STORICO... 9 5) EDITOR HTML... 10 6) GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI... 11 7) GESTIONE MAILING LIST... 12 8) E-MAIL MARKETING...

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATIVO DEL POLICLINICO A. GEMELLI E DELL UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE SEDE DI ROMA

IL SISTEMA INFORMATIVO DEL POLICLINICO A. GEMELLI E DELL UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE SEDE DI ROMA Questo documento vuole essere di supporto al nuovo servizio Web-mail per l'utilizzo della posta elettronica dell Università Cattolica del Sacro Cuore sede di Roma (UCSC) attraverso il web. La nuova release

Dettagli

Comuninrete sistema integrato per la gestione di siti web ed interscambio di informazioni e servizi.

Comuninrete sistema integrato per la gestione di siti web ed interscambio di informazioni e servizi. Comuninrete sistema integrato per la gestione di siti web ed interscambio di informazioni e servizi. Presentazione montante). Accessibile, dinamico e utile Comuni in rete è uno strumento rivolto alle pubbliche

Dettagli

CRESCO. Centro computazionale di RicErca sui Sistemi COmplessi. Dipartimento di Ingegneria dell Informazione e Matematica Applicata

CRESCO. Centro computazionale di RicErca sui Sistemi COmplessi. Dipartimento di Ingegneria dell Informazione e Matematica Applicata CRESCO Centro computazionale di RicErca sui Sistemi COmplessi Dipartimento di Ingegneria dell Informazione e Matematica Applicata Università di Salerno Responsabile Unità Operativa Prof. Ciro D Apice Attività

Dettagli

Vi ricordiamo che per qualsiasi problema tecnico o informazione potete contattare info@eduitalia.org oppure Francesco al 3357761103.

Vi ricordiamo che per qualsiasi problema tecnico o informazione potete contattare info@eduitalia.org oppure Francesco al 3357761103. Gentili Associati, in questi ultimi tempi abbiamo lavorato per sviluppare un software capace di far gestire direttamente alle scuole la propria presenza sul sito di Eduitalia. Tramite la registrazione

Dettagli

Laplink PCmover Express Il modo più facile di trasferirsi ad un nuovo Windows PC. Guida Utente

Laplink PCmover Express Il modo più facile di trasferirsi ad un nuovo Windows PC. Guida Utente Laplink PCmover Express Il modo più facile di trasferirsi ad un nuovo Windows PC Guida Utente Servizio Utenti/Supporto Tecnico: Web: http://www.laplink.com/index.php/ita/contact E-mail: CustomerService@laplink.com

Dettagli

Migrazione del servizio di posta elettronica. istruzioni per gli amministratori delle mailing-list

Migrazione del servizio di posta elettronica. istruzioni per gli amministratori delle mailing-list Migrazione del servizio di posta elettronica istruzioni per gli amministratori delle mailing-list Introduzione In occasione della migrazione del sistema di posta elettronica di Ateneo diventa necessario

Dettagli

INFORMATICA Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche

INFORMATICA Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche INFORMATICA Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche legale: Corso Mazzini 151, Ascoli Piceno operativa: C.da S. Giovanni Scafa, San Benedetto del Tronto (centro polifunzionale

Dettagli

02mediaMAILING. il modo più semplice per inviare mailing list ai tuoi utenti

02mediaMAILING. il modo più semplice per inviare mailing list ai tuoi utenti il modo più semplice per inviare mailing list ai tuoi utenti PANORAMICA SULLE PRINCIPALI FUNZIONI DEL SISTEMA ACCESSO RISERVATO PROTETTO DA USERNAME E PASSWORD Pag 1 IMPOSTAZIONI PERSONALIZZATE PERSONALIZZAZIONE

Dettagli

VPN. VPN (Virtual Private Network) Fabio Simoni - (Utict-rete Frascati) 12 novembre 2013 ENEA Casaccia

VPN. VPN (Virtual Private Network) Fabio Simoni - (Utict-rete Frascati) 12 novembre 2013 ENEA Casaccia VPN VPN (Virtual Private Network) Fabio Simoni - (Utict-rete Frascati) 12 novembre 2013 ENEA Casaccia VPN Virtual Private Network VPN definizione di rete privata VPN definizione di rete privata VPN definizione

Dettagli

SINCRONIZZAZIONE DEI DATI DEI PROGRAMMI ARGO EMOLUMENTI E ARGO SCUOLANEXT

SINCRONIZZAZIONE DEI DATI DEI PROGRAMMI ARGO EMOLUMENTI E ARGO SCUOLANEXT SINCRONIZZAZIONE DEI DATI DEI PROGRAMMI ARGO EMOLUMENTI E ARGO SCUOLANEXT Indice generale Premessa... 2 Fase 1 Abilitazione utente dal Portale Argo per la sincronizzazione dei dati...3 Fase 2 Attivazione

Dettagli

ADA. E learning e open source

ADA. E learning e open source 1 ADA. E learning e open source ADA 1.7.1 Come cresce un Ambiente Digitale per l'apprendimento open source Maurizio Graffio Mazzoneschi 2 Cos'è il software libero Libertà 0, o libertà fondamentale: la

Dettagli

AVVISO PER LA SELEZIONE DI PERSONALE PER IL PROGETTO SPECIALE IGI (Italian Grid Infrastructure) Posizione: IGI/T3/01/ACCOUNTING

AVVISO PER LA SELEZIONE DI PERSONALE PER IL PROGETTO SPECIALE IGI (Italian Grid Infrastructure) Posizione: IGI/T3/01/ACCOUNTING AVVISO PER LA SELEZIONE DI PERSONALE PER IL PROGETTO SPECIALE IGI (Italian Grid Infrastructure) Allegato n. 2 tipologia e durata del contratto: Posizione: IGI/T3/01/ACCOUNTING Il rapporto di lavoro da

Dettagli

GUIDA ALL'UTILIZZO DELL'APP NATIVA PER TABLET ANDROID E APPLE

GUIDA ALL'UTILIZZO DELL'APP NATIVA PER TABLET ANDROID E APPLE GUIDA ALL'UTILIZZO DELL'APP NATIVA PER TABLET ANDROID E APPLE Gentile utente, come già sa l'applicazione Argo DidUP collegata a Scuolanext è adesso disponibile anche in versione APP nativa per sistemi

Dettagli

GasItalia.org. Manuale di utilizzo

GasItalia.org. Manuale di utilizzo GasItalia.org Manuale di utilizzo INDICE 1. Introduzione 2. Registrazione G.A.S. 3. Icone 4. Istruzioni per gli utenti 5. Istruzioni per i fornitori 6. Istruzioni per gli amministratori 7. Istruzioni per

Dettagli

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 11/07/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 11/07/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2 GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 11/07/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2 1/6 REQUISITI DI SISTEMA Oris Remote Backup MINIMI CONSIGLIATI Computer PIV 800Mhz PIV 2.8Ghz Athlon 1Ghz AthlonXP 2800 Sistema operativo

Dettagli

Manuale d uso Web-Recall GruppoInfor

Manuale d uso Web-Recall GruppoInfor Manuale d uso Web-Recall GruppoInfor L accesso alla nuova Web Recall può avvenire collegandosi al sito internet www.gruppoinfor.net o, in alternativa, al sito di una delle aziende che fanno parte del gruppo

Dettagli

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata)

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Come già specificato, il software è stato realizzato per la gestione di account PEC (Posta Elettronica Certificata), ma consente di configurare anche

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Arcserve Cloud. Guida introduttiva ad Arcserve Cloud

Arcserve Cloud. Guida introduttiva ad Arcserve Cloud Arcserve Cloud Guida introduttiva ad Arcserve Cloud La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO DATABASE GESTIONE BIBLIOTECA PERSONALE

RELAZIONE PROGETTO DATABASE GESTIONE BIBLIOTECA PERSONALE RELAZIONE PROGETTO DATABASE GESTIONE BIBLIOTECA PERSONALE Mameli Salvatore-M01/000153 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE 1.1 Project Overview 1.2 Ambiente del prodotto 1.3 Document Overview 2 - PROGETTAZIONE 2.1

Dettagli

i n t e r n e t s i t i e c om pl e t o p e r g e st ire portali i l e f a c t r u m e n t o L o InfoTecna QuickWeb

i n t e r n e t s i t i e c om pl e t o p e r g e st ire portali i l e f a c t r u m e n t o L o InfoTecna QuickWeb i n t e r n e t s t r u m e n t o f a c i l e e c om pl e t o p e r g e st ire portali e s i t i L o InfoTecna QuickWeb QuickWeb è un' applicazione in grado di dare forma a siti web dinamici, avvalendosi

Dettagli

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA REGISTRARSI AL SITO ALTERVISTA, PER OTTENERE SPAZIO WEB GRATUITO o Andare sul sito it.altervista.org o Nel riquadro al centro, scrivere

Dettagli

Aspetti applicativi e tecnologia

Aspetti applicativi e tecnologia Aspetti applicativi e tecnologia Premessa Architetture usate per i database Le prime applicazioni erano definite monolitiche, cioè un unico computer (mainframe) gestiva sia le applicazioni che i dati,

Dettagli

Laplink PCmover Express Il modo più facile di trasferirsi ad un nuovo Windows PC. Guida Utente

Laplink PCmover Express Il modo più facile di trasferirsi ad un nuovo Windows PC. Guida Utente Laplink PCmover Express Il modo più facile di trasferirsi ad un nuovo Windows PC Guida Utente Servizio Utenti/Supporto Tecnico: Web: http://www.laplink.com/index.php/ita/contact E-mail: CustomerService@laplink.com

Dettagli

Contabilità 2011 => 2012

Contabilità 2011 => 2012 Sistema Informativo Contabilità 2011 => 2012 Galli Claudio Cluster di Produzione Macchina Assegnata al backup notturno A Freddo. Attività 2011 => 2012 Stato Attuale della Contabilità su EBS 11i : Patch

Dettagli

Workshop Detrazioni Fiscali

Workshop Detrazioni Fiscali Workshop Detrazioni Fiscali Il nuovo sito per l invio della documentazione per il 2010 Roberto Guadagni (roberto.guadagni@enea.it) Flavio Fontana (flavio.fontana@enea.it) Motivazione e tempi Adeguamento

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico. Manuale utente AREA GESTORI. Ver. 2.0. (12 marzo 2013) Pagina 1 di 22

Ministero dello Sviluppo Economico. Manuale utente AREA GESTORI. Ver. 2.0. (12 marzo 2013) Pagina 1 di 22 Ministero dello Sviluppo Economico OSSERVAPREZZI CARBURANTI Manuale utente AREA GESTORI Ver. 2.0 (12 marzo 2013) Pagina 1 di 22 Sommario PREMESSA... 3 1 ACCREDITAMENTO E ACCESSO... 4 1.1 Funzione di accreditamento...

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

La Cultura del Diritto d'autore

La Cultura del Diritto d'autore La Cultura del Diritto d'autore Realizzazione portale web per la comunità accademica (docenti e studenti) focalizzato al rispetto del diritto d autore SOGGETTO CAPOFILA: Università degli Studi di Padova

Dettagli

registroelettronico@otto.to.it

registroelettronico@otto.to.it registroelettronico@otto.to.it Registro Elettronico L adozione di un sistema di gestione computerizzata delle attività didattiche nel loro insieme, una questione oggi rimarcata anche a livello normativo,

Dettagli

ALICE PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE D'USO REL. 3.2

ALICE PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE D'USO REL. 3.2 PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE D'USO REL. 3.2 edizione: maggio 2011 INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 1.1. Cos è ALICE PE Online... 2 1.2. Conoscenze richieste... 2 1.3. Terminologia di base... 3 2. GUIDA

Dettagli

Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente

Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente 2011 Retrospect, Inc. Portions 1989-2010 EMC Corporation. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect 7.7, prima edizione. L'uso di

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Pannello di controllo Pannello di controllo Avvia/Arresta/Riavvia/Stato TeamPortal: Gestisce start/stop/restart di tutti i servizi di TeamPortal

Dettagli

WorkFLow (Gestione del flusso pratiche)

WorkFLow (Gestione del flusso pratiche) WorkFLow (Gestione del flusso pratiche) Il workflow è l'automazione di una parte o dell'intero processo aziendale dove documenti, informazioni e compiti vengono passati da un partecipante ad un altro al

Dettagli

Estensione di un sistema per la gestione semi-automatica di siti didattici con XML

Estensione di un sistema per la gestione semi-automatica di siti didattici con XML Università degli Studi di Milano Bicocca Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Estensione di un sistema per la gestione semi-automatica di siti didattici con

Dettagli

L'infrastruttura ENEA-GRID

L'infrastruttura ENEA-GRID L'infrastruttura ENEA-GRID caratteristiche, funzionalità, applicazioni Ing. Fiorenzo Ambrosino, Ph.D. ENEA UTICT-HPC C.R. Portici 24 Giugno 2013 Sommario Panoramica sull'enea L'Unità Tecnica ICT (UTICT)

Dettagli

Per la ricerca di soggetti qualificati per la progettazione e lo sviluppo del Portale agroalimentare

Per la ricerca di soggetti qualificati per la progettazione e lo sviluppo del Portale agroalimentare Per la ricerca di soggetti qualificati per la progettazione e lo sviluppo del Portale agroalimentare CIG: Z7A142CF56 Specifiche tecniche Sommario 1. Oggetto del servizio... 2 1.1 Documenti di riferimento...2

Dettagli

Gruppo italiano di Meccanica Applicata. Istruzioni per la compilazione del modulo per il monitoraggio della didattica del gruppo GMA

Gruppo italiano di Meccanica Applicata. Istruzioni per la compilazione del modulo per il monitoraggio della didattica del gruppo GMA Gruppo italiano di Meccanica Applicata Istruzioni per la compilazione del modulo per il monitoraggio della didattica del gruppo GMA Maggio 2003 Indice del documento Pag. In generale 1 1 - Sezione 1 Informazioni

Dettagli

Manuale d'uso. e.compliance. Versione 0.5

Manuale d'uso. e.compliance. Versione 0.5 Manuale d'uso e.compliance Versione 0.5 31/12/2007 1 Indice generale Scopo del manuale...5 e.toscana Compliance...6 Introduzione...7 I documenti Request For Comments (RFC) e.toscana...7 Tipologie di RFC...7

Dettagli

ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS

ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS Disinstallazione e re-installazione di Atlas La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI

Dettagli

Post@com. Lettore/scrittore modello GemPC Twin con collegamento al computer tramite porta USB. Softbox con applicativo Firma0K!

Post@com. Lettore/scrittore modello GemPC Twin con collegamento al computer tramite porta USB. Softbox con applicativo Firma0K! Post@com Tipo Costo Specifiche Tecniche Smart card 64 KB Kit Postecert comprensivo di Smart card, lettore e softbox 20,00 Lettore/scrittore modello GemPC Twin con collegamento al computer tramite porta

Dettagli

Sperimentazione del file system distribuito HDFS in ambiente grid

Sperimentazione del file system distribuito HDFS in ambiente grid Sperimentazione del file system distribuito HDFS in ambiente grid Giovanni Marzulli INFN Bari Tutor: dott. Domenico Diacono 4 Borsisti Day 13/09/2013 Outline Cosa è HDFS Attività svolta nel 2012 Test e

Dettagli