CBI La Nuova Architettura CBI. Nuovi servizi, Nuova architettura, Nuove opportunità. Liliana Fratini Passi. Renato A. Sica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CBI 2004. La Nuova Architettura CBI. Nuovi servizi, Nuova architettura, Nuove opportunità. Liliana Fratini Passi. Renato A. Sica"

Transcript

1 CBI 2004 Nuovi servizi, Nuova architettura, Nuove opportunità La Nuova Architettura CBI Liliana Fratini Passi Resp. Segreteria Tecnica ACBI Renato A. Sica Principal Arthur D. Little Resp. Consulenza ACBI Palazzo Altieri, Roma giugno

2 1 La nuova architettura CBI 2 La nuova architettura: i driver dell innovazione 1

3 La Nuova Architettura ed i Nuovi Servizi CBI nascono per soddisfare le nuove esigenze tecnologiche e di servizio espresse dalla clientela Nuove esigenze della clientela Nuove esigenze delle Banche (es. governance) Evoluzione tecnologica Iniziative naz./internaz. e spinte di mercato Nuova Architettura e Nuovi Servizi CBI 2

4 Nella Nuova Architettura i requisiti di business si traducono in scelte tecnologiche Le esigenze di... sono soddisfatte sulla Nuova Architettura attraverso: Standard internazionali e di mercato Comunicazioni end-to-end tra i diversi soggetti appartenenti alla Comunità CBI Velocità End-to-End Livelli di servizio Gestione documentale Sicurezza ARCHITETTURA ORIENTATA AI SERVIZI Organismi internazionali Gestione mirata della sicurezza logica/applicativa File-transfer per grandi moli di dati Controllo dei livelli di servizio Veicolazione a latenza zero Supporto a governance, pricing e funding Modularità delle soluzioni ed utilizzo di XML per creare nuovi servizi e recepire nuove esigenze Facilità di estensione verso i circuiti esteri, a fini di internazionalizzazione dei Servizi 3

5 La Nuova Architettura supporterà l erogazione dei Nuovi Servizi, disegnati per rispondere alle esigenze espresse dalla clientela mediante funzionalità ad elevato valore aggiunto Nuove Funzioni CBI Funzionalità abilitate Illustrativo Modulo funzionale Gestione documentale Nuovi Servizi Invio documentazione strutturata tra aderenti CBI: fatturazione elettronica Invio documentazione non strutturata tra aderenti CBI Invio/ricezione documentazione strutturata (Es. fatture) in formato elettronico Invio/ricezione documentazione non strutturata (Es. in formato concordato tra le parti) in formato elettronico Possibilità di inserire Cross-reference tra fatture e pagamenti (sia per Ordinante che per Beneficiario) Disponibilità anticipo fatture in modalità elettronica Disponibilità di uno standard di sistema per la strutturazione delle informazioni e la gestione dei processi correlati alla fatturazione Gestione del pagamento Nuovo servizio Bonifico Bonifico ad iniziativa del Beneficiario F24 sulla Nuova Architettura Possibilità di inserire Cross-reference tra documenti, strutturati (es. fatture) o non, e pagamenti Possibilità di attivazione automatica delle richieste di pagamento su ricezione documentazione strutturata (es. Fatture) Invio richieste di bonifico ad iniziativa del Beneficiario Possibilità di invio congiunto di richiesta di bonifico e fattura correlata da parte del Beneficiario Rendicontazione, riconciliazione e informativa Esito Saldo e movimenti Rendicontazione strutturata Disponibilità di una rendicontazione strutturata con indicazione dei riferimenti documentali cui i pagamenti si riferiscono Disponibilità informative per servizi di tesoreria (saldo e movimenti) Ricezione, sia da parte dell Ordinante che da parte del Beneficiario, di un esito dei pagamenti disposti/ricevuti inviato dalla Banca Passiva dell Ordinante e con indicazione dei riferimenti documentali cui i pagamenti si riferiscono (abilitante alla riconciliazione automatica) 4

6 Ciascun modulo funzionale è compatibile con differenti modelli di business / ambiti di applicazione Modelli di business/ambiti di applicazione Esemplificativo Servizi di fatturazione elettronica Tentata vendita Pagamento diritti doganali Settore petrolifero. Moduli funzionali Gestione documentale AREA pagamento COMPETITIVA Gestione del Rendicontazione, riconciliazione e informativa Ciascuna Banca valuterà autonomamente il modello di business da utilizzare, anche grazie alla modularità delle Nuove Funzioni CBI 5

7 I Nuovi servizi abilitano numerose opportunità, supportando nuovi sviluppi di business e permettendo di aggredire nuovi segmenti di clientela Illustrativo Bonifico ad iniziativa del beneficiario CIRCUITO POS Possibili canali di accesso innovativi (in aggiunta ai canali attualmente operanti) basati su infrastrutture e servizi di sistema o proprietarie della banca PHONE BANKING e CONTACT CENTER PALMARE Ordinante / Debitore Banca Proponente Ordinante Banca Passiva Ordinante Vendita/ Tentata vendita di beni, merci e servizi CELLULARE Altri strumenti a disposizione del sistema bancario: BANK PASS, ATM,... Beneficiario / Creditore Banca Proponente Beneficiario Vantaggi per il sistema: targettizzare segmenti di mercato non raggiungibili direttamente attraverso i canali corporate (web o client server) supportare la prassi di vendita/ tentata vendita di beni, merci e servizi riducendo i vincoli derivanti da architetture monocanale (per aziende ad elevata mobilità territoriale) 6

8 Anello Attuale e Nuovo Anello dell architettura CBI T0 Cliente Banca Proponente/ STD Anello Attuale Nuovo Anello Servizi attuali + Servizi migliorati B. Passiva/ STD Il CBI sarà basato su due Anelli distinti Il Cliente accederà in modalità trasparente ai Servizi CBI T1 Cliente Banca Proponente/ STD Nuovi Servizi Il Nuovo Anello può, dal punto di vista tecnologico, veicolare i Servizi dell Anello Attuale La migrazione dei Servizi sul Nuovo Anello Anello Attuale avverrà sulla base di valutazioni performance/costi o decisioni strategiche Nuovo Anello B. Passiva/ Il Cliente continuerà STD ad accedere in modalità trasparente ai Servizi CBI 7

9 Sequenza temporale di realizzazione e diffusione della Nuova Architettura Preliminare Rete Logica Directory Rete Logica Directory Rete Fisica Sincr. Orologi Rete Fisica Sincr. Orologi Approfondimenti tecnologici Entro Settembre 04 Realizzazione della Architettura A partire da Ottobre 04 Selezione e sviluppo funzioni pilota per il test di 1 livello Entro Gennaio 05 Sviluppo funzioni ed esecuzione test di 2 livello Entro Luglio 05 Realizzazione della Architettura Entro Luglio 05 Esecuzione collaudo Entro Ottobre 05 Collaudo Test di 2 livello Test di 1 livello Nuova Architettura Test di 1 Livello: simulazione da parte di un gruppo selezionato di Banche dei servizi identificati, senza coinvolgere i clienti finali Test di 2 Livello: simulazione da parte di un gruppo selezionato di Banche dei servizi identificati coinvolgendo un gruppo selezionato di clienti finali (con il mercato) 8

10 1 2 La nuova architettura CBI La nuova architettura: i driver dell innovazione 2.1 Il mercato delle imprese 2.2 Le nuove esigenze delle imprese 2.3 I nuovi servizi 2.4 La nuova architettura - Gli elementi di innovazione 9

11 Gli strumenti ICT sono ampiamente diffusi tra le imprese italiane con un numero di dipendenti superiore a 10 Diffusione della tecnologia Internet a supporto del Business In Italia l 81,5% di imprese utilizza la tecnologia Internet per le attività relative al business Strumenti telematici maggiormente utilizzati per le attività di business Le aziende italiane utilizzano internet a supporto delle attività di business quali: ricerca controparti richiesta preventivi esecuzione ordini e-learning 37% Imprese con connessione veloce Utilizzo delle Utilizzo di un sito Web 63% Imprese con connessione Modem 56K 76,7% 49,6% Dati Istat elaborazione Arthur D. Little Valori percentuali sul totale delle imprese con almeno 10 addetti 10

12 Le imprese si avvalgono ampiamente dei servizi telematici offerti dalle banche Utilizzo dei servizi bancari telematici I servizi bancari e finanziari on-line 69,3% 54,4% Servizi informativi sul conto corrente Servizi di incasso e pagamento CBI Finanziamenti sono considerati dalle imprese un plus importantissimo per lo svolgimento del proprio business 38,2% Investimenti finanziari 2.6% 1.5% I servizi bancari telematici di finanziamento e di investimento finanziario rappresentano ancora una quota esigua Valori percentuali sul totale delle imprese con almeno 10 addetti e informatizzate Dati Istat elaborazione Arthur D. Little 11

13 Le imprese utilizzano anche i servizi telematici offerti dalle PA Imprese che utilizzano i servizi offerti dai siti web delle PA 66,2% 52,1% 33,5% Ottenere informazioni Partecipare ad operazioni di e-procurement Accedere a pratiche amministrative Effettuare pagamenti on-line Ricevere moduli Inviare moduli compilati Gestire procedure amministrative interamente per via elettronica I servizi di base offerti dalle PA all interno dei propri siti web sono ampiamente diffusi tra le imprese L utilizzo dei servizi complessi 19,8% 18,4% 13,3% risulta invece circoscritto ad 6,7% imprese con peculiarità di business Valori percentuali sul totale delle imprese con almeno 10 addetti Dati Istat elaborazione Arthur D. Little 12

14 Il commercio elettronico è ancora poco utilizzato dalle imprese... Imprese che acquistano on-line Imprese che vendono on-line 9,8% 4,7% Imprese che acquistano on-line Imprese che vendono on-line Imprese che non acquistano on line Imprese che non vendono on-line Valori percentuali sul totale delle imprese con almeno 10 addetti Acquisti effettuati dalle imprese on-line 2,6% Vendite effettuate dalle imprese on-line 2% Acquisti effettuati on-line Acquisti totali off e on-line Vendite effettuate on-line Vendite totali off e on-line Dati Istat elaborazione Arthur D. Little 13

15 e fa registrare una diversificazione nella scelta dello strumento per la veicolazione delle transazioni Imprese che acquistano on-line con Internet Imprese che vendono on-line con Internet Imprese che non utilizzano Internet Imprese che non utilizzano Internet 90,4% Imprese che utilizzano Internet per gli acquisti on-line 68,7% Imprese che utilizzano Internet per le vendite on-line Percentuale del valore monetario degli acquisti effettuati in base ai canali Valori percentuali sul totale delle imprese con almeno 10 addetti Percentuale del valore monetario delle vendite effettuate in base ai canali 28% % valore delle transazioni effettuate via EDI 17,1% % valore delle transazioni effettuate via EDI % valore delle transazioni effettuate via Internet % valore delle transazioni effettuate via Internet Dati Istat elaborazione Arthur D. Little 14

16 1 2 La nuova architettura CBI La nuova architettura: i driver dell innovazione 2.1 Il mercato delle imprese 2.2 Le nuove esigenze delle imprese 2.3 I nuovi servizi 2.4 La nuova architettura - Gli elementi di innovazione 15

17 Le nuove esigenze espresse dalle imprese sono focalizzate sull aumento dell efficienza e dell automazione tra processi interni e processi di front-end con il sistema bancario. Esigenze Obiettivi Livello di interesse Riconciliazione automatica Rendicontazione strutturata Gestione documentale e fatturazione elettronica EFFICIENZA + AUTOMAZIONE + LIVELLI DI SERVIZIO + OTTIMIZZAZIONE INVESTIMENTI.mentre la necessità di esecuzione on line trova riscontro soprattutto in specifici ambiti applicativi (es. tentata vendita) 16

18 Tali esigenze confermano l evoluzione delle imprese verso uno scenario orientato alla Financial Value Chain Illustrativo Area funzionale Dettaglio delle esigenze Attori potenzialmente coinvolti EFFICIENZA AUTOMAZIONE LIVELLI DI SERVIZIO OTTIMIZZAZIO NE DEGLI INVESTIMENTI Utilizzo di standard consolidati (Es. XML) e interoperabili Straight Through Processing dei messaggi inviati/ricevuti Possibilità di inserimento di identificativi proprietari nelle disposizioni inviate e nei relativi esiti Supporto a Remittance information di tipo strutturato Tramitazione delle informazioni a latenza zero Elaborazione on line delle richieste di servizio Ottimizzazione del numero di canali telematici per l invio/ricezione delle informazioni Supporto a strumenti di pagamento multipli Impresa Banca Terze Parti PP.AA Attore in qualità di utente / utilizzatore di servizi rispondenti alle esigenze identificate Attore in qualità di erogatore di servizi rispondenti alle esigenze identificate 17

19 Alle esigenze specifiche delle categorie di utenti già conosciute. Illustrativo Categoria Principali esigenze Interlocutori Distretti industriali PMI e Piccoli Operatori Economici (POE) Automatizzazione workflow e notificazione Unico punto di contatto per tutti gli attori coinvolti dal processo Integrare la gestione delle transazioni fisiche e finanziarie (es. interfaccia sistemi ERP) Fulfillment documentale Standardizzazione i flussi informativi scambiati (elevata variabilità Clienti/Fornitori) Interfacciamento applicazioni con il sistema bancario e con Clienti e Fornitori Supporto alla riconciliazione e rendicontazione automatica dei pagamenti effettuati/ricevuti Supporto alla multicanalità Clienti Fornitori Banche 18

20 .si aggiungono quelle di nuove categorie raggiungibili con la diffusione su larga scala delle nuove tecnologie Illustrativo Categoria Marketplace Marketplace e comunità virtuali Pubblica Amministrazione Centrale e Locale Intermediari e associaz. di categoria Principali esigenze Supporto a strumenti di pagamento multipli Utilizzo di standard di messaggistica a garanzia dell interoperabilità Possibilità di customizzare il workflow dei servizi offerti Unificazione delle modalità di riscossione Possibilità di verifiche automatizzate sullo stato di incassi/pagamenti Utilizzare soluzioni integrate per la riscossione delle imposte e tasse, gli incassi e pagamenti, le comunicazioni con la banca tesoriera e con gli utenti (cittadini e imprese) Ottimizzazione canali invio/ricezione informazioni Aumento efficienza servizi erogati Aumento gamma servizi offerti (anche in aree non gestite direttamente - es. tramite Partnership banche) Interlocutori Aderenti alla comunità Imprese Banche Banche Associati Banche Cittadini 19

21 1 2 La nuova architettura CBI La nuova architettura: i driver dell innovazione 2.1 Il mercato delle imprese 2.2 Le nuove esigenze delle imprese 2.3 I nuovi servizi 2.4 La nuova architettura - Gli elementi di innovazione 20

22 Illustrativo I Nuovi Servizi CBI sono stati disegnati partendo dalle nuove esigenze espresse dalla clientela, armonizzate con i requisiti funzionali richiesti dalle Banche ed analizzando le iniziative di mercato già presenti Esigenze della clientela Efficienza Automazione Iniziative di mercato Bolero TradeCard RosettaNet Visa Livelli di Ottimizzazione servizio Investimenti Nuovi Servizi CBI Modularità Flessibilità Innovazione Sicurezza Scalabilità Requisiti funzionali Caratteristiche dei Nuovi Servizi Servizi innovativi Caratteristiche di erogazione Automazione Bonifico ad iniziativa del Beneficiario Fatturazione elettronica Supporto a workflow di erogazione complessi e customizzabili (es. attivazione pagamento da parte del Beneficiario) Infrastruttura aperta a dialogare con diversi soggetti (PP.AA, Aziende etc.) Possibilità di tramitare flussi importati dai sistemi ERP Supporto degli standard internazionali di messaggistica 21

23 Le caratteristiche dei Nuovi Servizi abilitano l integrazione tra transazione fisica e finanziaria... Illustrativo Iniziative di mercato Bolero TradeCard RosettaNet Visa Servizi innovativi Bonifico ad iniziativa del Beneficiario Fatturazione elettronica Esigenze della clientela Efficienza Livelli di servizio Nuovi Servizi CBI Automazione Ottimizzazione Investimenti Caratteristiche dei Nuovi Servizi Caratteristiche di erogazione Supporto a workflow di erogazione complessi e customizzabili (es. attivazione pagamento da parte del Beneficiario) Infrastruttura aperta a dialogare con diversi soggetti (PP.AA, Aziende etc.) Modularità Flessibilità Innovatività Sicurezza Scalabilità Requisiti funzionali Automazione Possibilità di integrazione con ERP Supporto degli standard internazionali di messaggistica 7. Ricezione CRO e riconciliazione automatica 7. Ricezione CRO e prenotazione partite 10. Ricezione rendic. strutt. e riconciliazione automatica Venditore Caratteristiche specifiche 1 Acquirente Formato completamente elettronico (Standard XML) Firma digitale e crittografia Validità legale Inserimento riferimenti documentali strutturati 2. Ricezione fattura e invio ordine/i di pagamento 2 6. Inoltro CRO 1. Invio fattura 6. Inoltro CRO 9. Inoltro rendicontazione Possibilità di pagamenti multipli/frazionati Inserimento riferimenti per riconciliazione 4 Banca Proponente dell Acquirente Banca Proponente del Venditore Possibilità di esecuzione on line del pagamento 3. Inoltro ordine/i di pagamento 5. Invio CRO 6. Inoltro CRO 8. Invio rendicontazione strutturata 5 Banca Passiva dell Acquirente Banca Passiva del Venditore Trasporto riferimenti riconciliazione Acquirente Trasporto riferimenti documentali strutturati Venditore 4. Esecuzione pagamento 7. Immissione disposizione in rete RNI Trasporto riferimenti documentali strutturati Venditore 22

24 Esigenze della clientela.anche verso soggetti aggregatori di imprese e/o servizi Iniziative di mercato Bolero TradeCard RosettaNet Visa Servizi innovativi Bonifico ad iniziativa del Beneficiario Fatturazione elettronica Efficienza Livelli di servizio Nuovi Servizi CBI Automazione Ottimizzazione Investimenti Caratteristiche dei Nuovi Servizi Caratteristiche di erogazione Supporto a workflow di erogazione complessi e customizzabili (es. attivazione pagamento da parte del Beneficiario) Infrastruttura aperta a dialogare con diversi soggetti (PP.AA, Aziende etc.) Modularità Flessibilità Innovatività Sicurezza Scalabilità Requisiti funzionali Automazione Possibilità di integrazione con ERP Supporto degli standard internazionali di messaggistica Aggregatore (es. hub associazione di categoria) Gestore rete Servizi verso gli aderenti Impresa C Banca Proponente/ Impresa B Passiva Impresa 1 HUB Banche Gateway Impresa A Impresa 2 Funzionalità abilitate Impresa 3 Invio richieste di pagamento su iniziativa del beneficiario Invio di Fattura verso utente non collegato all hub Esiti sui pagamenti e sugli incassi con remittence/reference per una corretta riconciliazione Ricezione di richieste di pagamento da parte di altri utenti non aderenti alla comunità Inserimento degli utenti nella directory Nuovo CBI mediante banche gateway Impresa A Banca Proponente/ Passiva Impresa B Impresa C Impresa A Banca Proponente/ Passiva Impresa B Impresa C 23

25 1 La nuova architettura CBI 2 La nuova architettura: i driver dell innovazione 2.1 Il mercato delle imprese 2.2 Le nuove esigenze delle imprese 2.3 I nuovi servizi 2.4 La nuova architettura - Gli elementi di innovazione 24

26 La veicolazione delle informazioni sulla Nuova Architettura avverrà a latenza zero Illustrativo Architettura Attuale Impresa Banca Proponente / STD file transfer file transfer file transfer CA fino a 4 ore CA Banca Destinataria/ STD Nuova Architettura Impresa Banca Proponente / STD messaggi / file transfer Rete della Nuova Architettura pochi secondi Banca Destinataria/ STD La Nuova Architettura è in grado di veicolare messaggi a latenza zero, abilitando nuovi Servizi e migliorando le prestazioni di quelli attuali 25

27 I messaggi della Nuova Architettura sono basati sullo standard XML Flessibile Interoperabile XML = extensible Markup Language Facilità nella composizione di nuovi messaggi/servizi Facilmente processabile dalle applicazioni Definito nel 1998 dal World Wide Web Consortium (W3C), con la collaborazione di un pool di esperti provenienti da IBM, Microsoft, Netscape, Sun, etc.. Facilmente adattabile alle nuove tecnologie emergenti XML L XML è lo standard utilizzato nei messaggi della Nuova Architettura Ampiamente accettato dal mercato Evolvibile Diffuso 26

28 La Nuova Architettura garantisce la autenticità, riservatezza ed integrità delle informazioni Illustrativo Banca / STD Rete della Nuova Architettura Banca / STD Sicurezza Riservatezza ed integrità dei flussi di dati tramite lo standard IPSEC Protezione da tutti gli accessi indesiderati Controllo costante sull integrità degli apparati utilizzati Tracciabilità dei tentativi di intromissione tramite file di log Autenticazione mutua delle componenti architetturali Autenticazione mutua tra le componenti hardware e software di interfaccia Utilizzo di firewall per separare la rete interna della Banca/STD dalla Rete della Nuova Architettura Accesso alle componenti locali di amministrazione tramite protocolli sicuri (es. HTTPS) Possibilità di Firma digitale sulla base degli standard PKCS#7 e XMLSignature (W3C) Istituzione dell albo delle CA accreditate presso ACBI Crittografia anche end to end 27

29 La Nuova Architettura permette un controllo puntuale delle performance e degli errori a supporto della governance, del funding, etc... Illustrativo Banca Proponente / STD Cliente Punti di rilevazione Sia i Soggetti partecipanti alla Nuova Architettura sia l infrastruttura di rete mantengono un proprio Giornale degli Eventi RNI Cliente Rete della Nuova Architettura Elaborazione ACBI Banca Proponente / STD.. Le rilevazioni si basano sul medesimo riferimento temporale (sincronizzazione degli orologi) I dati vengono trasferiti ad una struttura di elaborazione di ACBI Si ottengono statistiche e riscontri a supporto della governance, del funding etc... 28

30 I Nuovi Servizi e la Nuova Architettura consentiranno quindi di soddisfare le nuove esigenze espresse dalla clientela... Nuovi Servizi CBI Nuova Architettura CBI + Efficienza Livelli di servizio Ottimizzazione investimenti Incremento del business Soddisfazione esigenze della clientela e creare una infrastruttura per lo sviluppo del B2B in Italia Banche Infrastruttura PP.AA Centrale e Locale Aziende Terze parti 29

31 La Nuova Architettura CBI Associazione per il CBI Piazza del Gesù, Roma 30

CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese. Area Sistemi di Pagamento Roberto Menta

CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese. Area Sistemi di Pagamento Roberto Menta CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese Area Sistemi di Pagamento Roberto Menta CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese 1 CBI - Corporate Banking Interbancario 2 CBI 2 - nuovo CBI 3 Nuovi servizi

Dettagli

Le certificazioni internazionali: il processo di standardizzazione ISO20022

Le certificazioni internazionali: il processo di standardizzazione ISO20022 Le certificazioni internazionali: il processo di standardizzazione ISO20022 Liliana Fratini Passi Responsabile Segreteria Tecnica ACBI ASSOCIAZIONE PER IL CORPORATE BANKING INTERBANCARIO - ACBI X CONVENTION

Dettagli

L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza

L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza Ivana Gargiulo Project Manager Standard e Architettura Consorzio CBI Milano, 14 ottobre 2013 Luogo, Data Evoluzione e ruolo del Consorzio CBI 1995 2001

Dettagli

3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza.

3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza. 3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza. Aspetti tecnici e di compliance, esperienze e case history, incentivi

Dettagli

Liliana Fratini Passi Direttore Generale Consorzio CBI

Liliana Fratini Passi Direttore Generale Consorzio CBI Liliana Fratini Passi Direttore Generale Consorzio Il Consorzio - Customer to Business Interaction Infrastruttura di rete Comunità estesa 580 Istituti finanziari Consorziati (compreso Poste e CartaLis)

Dettagli

Efficienza e innovazione nella PA

Efficienza e innovazione nella PA Roma, 10 dicembre 2009 Efficienza e innovazione nella Fausto Bolognini CEO Agenda Lo scenario di riferimento per la Le soluzioni di Quercia Software per la Le nuove opportunità legate al nodo CBI 2 I principali

Dettagli

Aspetti tecnici e di compliance, esperienze e case history, incentivi ed opportunità per aziende, banche e professionisti.

Aspetti tecnici e di compliance, esperienze e case history, incentivi ed opportunità per aziende, banche e professionisti. lo snodo e l interoperabilità verso altri ecosistemi. Aspetti tecnici e di compliance, esperienze e case history, incentivi ed opportunità per aziende, banche e professionisti. Roma, 20 gennaio 2016 Con

Dettagli

C.B.I.2:.2: potenzialità di Business nel nuovo dialogo Banca-Impresa

C.B.I.2:.2: potenzialità di Business nel nuovo dialogo Banca-Impresa Roma, 13-14 ottobre 2005 C.B.I.2:.2: potenzialità di Business nel nuovo dialogo Banca-Impresa Guido Gennari Direttore Commerciale Agenda Scenario di riferimento Nuovi modelli di servizio: DESQ::invoice

Dettagli

Le novità del CBI a seguito del progetto SEPA e della PSD

Le novità del CBI a seguito del progetto SEPA e della PSD SPIN 2010 Le novità del CBI a seguito del progetto SEPA e della PSD Liliana Fratini Passi Segretario Generale Consorzio CBI Membro dell Expert Group on Electronic Invoicing della Commissione Europea Roma

Dettagli

L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A.

L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A. CBI 2008 e Forum Internazionale sulla Fattura Elettronica L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A. Luca Poletto Responsabile Product & Marketing Cash management BNL Gruppo BNP Paribas

Dettagli

Innovazione e Creazione di Valore nei Servizi Banca Impresa P.A.

Innovazione e Creazione di Valore nei Servizi Banca Impresa P.A. Innovazione e Creazione di Valore nei Servizi Banca Impresa P.A. Arnaldo Cis, Direttore Commerciale Istituto Centrale delle Banche Popolari Roma, 02 dicembre 2010 Il Gruppo ICBPI oggi G O V E R N A N C

Dettagli

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A.

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. Claudio Mauro Direttore Centrale Business Genova, 11 Novembre 2010 1 Agenda Scenario Pubblica Amministrazione Locale Ordinativo Informatico Locale Gestione

Dettagli

Il Nuovo CBI e la compliance con la SEPA

Il Nuovo CBI e la compliance con la SEPA Il Nuovo CBI e la compliance con la SEPA Michela Tocci Segreteria Tecnica ACBI Associazione per il Corporate Banking Interbancario - ACBI INNOVAZIONE NEL SISTEMA DEI PAGAMENTI 1 Milano, 18 aprile 2007

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA: LA SOLUZIONE AD IMPATTO ZERO RA Computer propone al mercato la soluzione per la gestione della fattura

Dettagli

La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA

La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA I contenuti dell offerta a supporto della Digitalizzazione della PA & Il Pilota con la Regione Veneto Roma, 1 Dicembre 2014 Agenda o

Dettagli

La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE

La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE La carta è il passato, per il futuro scegli Fast.Invoice Efficienza, velocità, risparmio e sicurezza sono le motivazioni

Dettagli

SSBConnet Interactive Corporate Banking Fabrizio Canedoli - Dir. Mercato

SSBConnet Interactive Corporate Banking Fabrizio Canedoli - Dir. Mercato Roma 13 ottobre 2005 SSBConnet Interactive Corporate Banking Fabrizio Canedoli - Dir. Mercato Agenda SSB nell evoluzione del CBI La proposta SSB per il nuovo CBI Il Valore Aggiunto di SSB 2 SSB un Gruppo

Dettagli

Poste Italiane e i Comuni Lombardi. Semplicemente dalla parte dei cittadini

Poste Italiane e i Comuni Lombardi. Semplicemente dalla parte dei cittadini Poste Italiane e i Comuni Lombardi Semplicemente dalla parte dei cittadini 2 Poste Italiane al servizio dei cittadini e delle PAL Scenario complessivo Servizi di Gestione Elettronica Documentale Sportello

Dettagli

Servizio. Scambio Documenti Digitali. Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it. 1 Padova 16 Marzo 2006

Servizio. Scambio Documenti Digitali. Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it. 1 Padova 16 Marzo 2006 Servizio 1 Scambio Documenti Digitali Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it 2 EDI (Electronic Data Interchange): È la trasmissione diretta di messaggi commerciali

Dettagli

L'operatività domestica e cross-border del CBI 2

L'operatività domestica e cross-border del CBI 2 L'operatività domestica e cross-border del CBI 2 Liliana Fratini Passi Segretario ACBI Associazione per il Corporate Banking Interbancario - ACBI SPIN 2007: Crescere per Competere. Tendenze economiche

Dettagli

EASY FATTURA. Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: operatività transazionale on line e fattura elettronica.

EASY FATTURA. Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: operatività transazionale on line e fattura elettronica. Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: operatività transazionale on line e fattura elettronica. EASY FATTURA Una soluzione globale per le imprese La nuova offerta di fatturazione elettronica

Dettagli

Il CBI a supporto dell'innovazione delle imprese nel contesto internazionale

Il CBI a supporto dell'innovazione delle imprese nel contesto internazionale Il CBI a supporto dell'innovazione delle imprese nel contesto Liliana Fratini Passi Direttore Generale Consorzio CBI Firenze, 22 giugno 2012 Agenda della sessione n Il CBI a supporto dell'innovazione delle

Dettagli

Pagamenti Elettronici - Progetto «Pago la Pubblica Amministrazione» Il Sistema dei pagamenti a favore delle PA

Pagamenti Elettronici - Progetto «Pago la Pubblica Amministrazione» Il Sistema dei pagamenti a favore delle PA Pagamenti Elettronici - Progetto «Pago la Pubblica Amministrazione» Il Sistema dei pagamenti a favore delle PA Roma, 10 giugno 2015 1 Obiettivi del documento Illustrare l iniziativa Pago PA in termini

Dettagli

Sosteniamo e potenziamo l azione delle BCC

Sosteniamo e potenziamo l azione delle BCC Sosteniamo e potenziamo l azione delle BCC Unificazione dei Sistemi di Pagamento Implicazioni per l e-commerce A cura di Luigi Porcari Responsabile U Applicazioni Pagamenti Internazionali e Tesoreria 2

Dettagli

Deleghe F24 telematiche

Deleghe F24 telematiche Deleghe F24 telematiche C.B.I. Ordine dei Dottori Commercialisti 28/9/2006 OBIETTIVI DELLA PRESENTAZIONE 1. Il Corporate Banking Interbancario C.B.I. 2. Deleghe F24 telematiche 3. Gli sviluppi futuri del

Dettagli

La Banca: Valore per l Impresa

La Banca: Valore per l Impresa La Banca: Valore per l Impresa Evaristo Ricci CONDIRETTORE GENERALE CIM ITALIA 1 LE DATE IMPORTANTI 1986 1987 2002 2004 Cim Italia Centrale Interbancaria Monetica 2006 2 CIM ITALIA: IL DNA PER LA RICERCA

Dettagli

pagopa: i servizi del Gruppo Intesa Sanpaolo Torino, 22 febbraio 2016

pagopa: i servizi del Gruppo Intesa Sanpaolo Torino, 22 febbraio 2016 pagopa: i servizi del Gruppo Intesa Sanpaolo Torino, 22 febbraio 2016 Che cos è «pagopa» - «Nodo dei Pagamenti» PagoPA è il sistema dei Pagamenti elettronici disposti favore delle pubbliche amministrazioni

Dettagli

CRM Basilea 2 :: :: :: :: PMI Center. -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl

CRM Basilea 2 :: :: :: :: PMI Center. -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl PMI Center -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl 1 La tecnologia ha rimodulato i rapporti fra PMI e sistema Bancario a) anno 1987 - scambio telematico flussi informativi e dispositivi monobanca b) anno

Dettagli

Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica

Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica Marco Ghio, Responsabile Prodotti Transazionali Imprese Direzione Marketing Roma, 28 Maggio 2014 Come stanno cambiando i criteri

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

IL NODO DEI PAGAMENTI NELL ESPERIENZA DI REGIONE LOMBARDIA. Manuela Giaretta

IL NODO DEI PAGAMENTI NELL ESPERIENZA DI REGIONE LOMBARDIA. Manuela Giaretta IL NODO DEI PAGAMENTI NELL ESPERIENZA DI REGIONE LOMBARDIA Manuela Giaretta 23 gennaio 2014 Strumenti elettronici di pagamento Regione Lombardia è stata tra le prime Regioni ad introdurre l ordinativo

Dettagli

I benefici per le imprese dell utilizzo della Fatturazione Elettronica tramite CBI

I benefici per le imprese dell utilizzo della Fatturazione Elettronica tramite CBI I benefici per le imprese dell utilizzo della Fatturazione Elettronica tramite CBI Liliana Fratini Passi Segretario Generale del Consorzio CBI Membro dell Expert Group on Electronic Invoicing (CE) 1 Agenda

Dettagli

DESCRIZIONE PROCESSI E REQUISITI SERVIZIO HOME BANKING

DESCRIZIONE PROCESSI E REQUISITI SERVIZIO HOME BANKING Allegato B DESCRIZIONE PROCESSI E REQUISITI SERVIZIO HOME BANKING 1. INTRODUZIONE Il presente allegato ha lo scopo di descrivere gli aspetti del collegamento telematico tra Istituto Cassiere ed Automobile

Dettagli

InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti.

InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti. InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti. Con pieno valore legale. 2 InfoCert InfoCert. Garanzia di soluzioni.

Dettagli

PUBBLICO, UTILE, MODERNO, AGILE. L offerta completa e innovativa di SIA per il Settore Pubblico

PUBBLICO, UTILE, MODERNO, AGILE. L offerta completa e innovativa di SIA per il Settore Pubblico PUBBLICO, UTILE, MODERNO, AGILE L offerta completa e innovativa di SIA per il Settore Pubblico PUBBLICO, UTILE, MODERNO, AGILE L offerta completa e innovativa di SIA per il Settore Pubblico L ammodernamento

Dettagli

SESSIONE PARALLELA D La banca social: e i pagamenti? Progetto nazionale per sviluppare i Mobile Payments: il ruolo del Consorzio CBI

SESSIONE PARALLELA D La banca social: e i pagamenti? Progetto nazionale per sviluppare i Mobile Payments: il ruolo del Consorzio CBI SESSIONE PARALLELA D La banca social: e i pagamenti? Progetto nazionale per sviluppare i Mobile Payments: il ruolo del Consorzio CBI 2 Dicembre 2014 Simona David, Head of Business and Operations Consorzio

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Pesaro, 20 maggio 2014 Il supporto alla fatturazione elettronica offerto dalla piattaforma Acquistinrete 2 Cos' è la Fatturazione Elettronica

Dettagli

Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni

Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni Il ruolo di Poste Italiane Poste Italiane svolge da sempre un importante ruolo di punto di contatto tra la Pubblica

Dettagli

Supply Chain & Financial Value Chain

Supply Chain & Financial Value Chain TECNOLOGIE E SOLUZIONI INFORMATICHE Andrea Ghione Account Manager TESI SPA Supply Chain & Financial Value Chain La Fatturazione Elettronica quale snodo tecnologico tra processi Commerciali e Finanziari.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CBI ATTIVO Aziende Corporate

FOGLIO INFORMATIVO CBI ATTIVO Aziende Corporate FOGLIO INFORMATIVO CBI ATTIVO Aziende Corporate INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione: Barclays Bank PLC Sede Legale: 1, Churchill Place London E14 5HP (UK) Sede in Italia: Via della Moscova 18-20121

Dettagli

EVOLUZIONI NEL RAPPORTO BANCA IMPRESA: CBI E FATTURAZIONE ELETTRONICA

EVOLUZIONI NEL RAPPORTO BANCA IMPRESA: CBI E FATTURAZIONE ELETTRONICA Sistemi di pagamento: percorsi di innovazione per il mercato retail e corporate EVOLUZIONI NEL RAPPORTO BANCA IMPRESA: CBI E FATTURAZIONE ELETTRONICA Liliana Fratini Passi Segretario Generale Consorzio

Dettagli

I nuovi sistemi di incasso per la Pubblica Amministrazione

I nuovi sistemi di incasso per la Pubblica Amministrazione 1 I nuovi sistemi di incasso per la Pubblica Amministrazione Il Nodo dei Pagamenti AgID ed il ruolo di Poste Italiane come intermediario Giuseppe Palermo BancoPosta Responsabile Pubblica Amministrazione

Dettagli

Le nuove soluzioni in risposta alle esigenze delle imprese

Le nuove soluzioni in risposta alle esigenze delle imprese Le nuove soluzioni in risposta alle esigenze delle imprese Giuseppe Troncone Partner, Business Consulting Service Financial Services Sector Leader IBM Italia Il Modello competitivo del mercato Corporate

Dettagli

Performance Management

Performance Management Performance Management La qualità nel Servizio CBI Pilar Fragalà ACBI Associazione per il CBI A cura della Segreteria Tecnica segreteriatecnica_cbi@abi.it Convegno CBI 2004 Roma, 22 giugno 2004 Agenda

Dettagli

Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori

Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori SIA 1 Chi siamo Sia spa è leader europeo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici, dedicati alle Istituzioni Finanziarie

Dettagli

LE EVOLUZIONI DELLE ATTUALI FUNZIONI CBI A SUPPORTO DELLA RICONCILIAZIONE DEI PAGAMENTI

LE EVOLUZIONI DELLE ATTUALI FUNZIONI CBI A SUPPORTO DELLA RICONCILIAZIONE DEI PAGAMENTI WORKSHOP TECNICO SUL CBI: DALLA TEORIA ALLA PRATICA LE EVOLUZIONI DELLE ATTUALI FUNZIONI CBI A SUPPORTO DELLA RICONCILIAZIONE DEI PAGAMENTI Michela Tocci Luogo, Data Il CBI Il CBI è una rete di payment

Dettagli

Processi applicativi e tecnologie nel colloquio fra sistemi ERP aziendali ed aree collaborative della Financial Value Chain basate su open standard

Processi applicativi e tecnologie nel colloquio fra sistemi ERP aziendali ed aree collaborative della Financial Value Chain basate su open standard Processi applicativi e tecnologie nel colloquio fra sistemi ERP aziendali ed aree collaborative della Financial Value Chain basate su open standard Vittorio Lusvarghi Presidente e Amministratore Delegato

Dettagli

Fatturazione elettronica per la PA le regole tecniche e il percorso per l attuazione. Salvatore Stanziale Dipartimento delle Finanze

Fatturazione elettronica per la PA le regole tecniche e il percorso per l attuazione. Salvatore Stanziale Dipartimento delle Finanze Fatturazione elettronica per la PA le regole tecniche e il percorso per l attuazione Salvatore Stanziale Dipartimento delle Finanze Torino, 22 novembre 2013 La legge finanziaria 2008 Stabilisce il principio

Dettagli

Il Corporate Banking Interbancario:

Il Corporate Banking Interbancario: Il Corporate Banking Interbancario: nuovi servizi a supporto degli stakeholders Massimo Bolchini Direttore Tecnico Indicod-Ecr Roma, 6 novembre 2006 www.indicod-ecr.it La rappresentatività di Indicod-Ecr

Dettagli

ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante

ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante Claudio Mauro Direttore RA Computer S.p.A. SIA Milano, 4 Dicembre 2012 SIA Verso il futuro:

Dettagli

Agenda Digitale Italiana: La fatturazione elettronica verso la PA e pagamenti elettronici. Venezia 10 Luglio 2014 1

Agenda Digitale Italiana: La fatturazione elettronica verso la PA e pagamenti elettronici. Venezia 10 Luglio 2014 1 Agenda Digitale Italiana: La fatturazione elettronica verso la PA e pagamenti elettronici Venezia 10 Luglio 2014 1 I servizi di fatturazione elettronica attivati in IPA Strategia Europa 2020 per superare

Dettagli

Pagamenti Elettronici - Progetto «Pago la Pubblica Amministrazione» Firenze, 27 Novembre 2015 Incontro con la Regione Toscana

Pagamenti Elettronici - Progetto «Pago la Pubblica Amministrazione» Firenze, 27 Novembre 2015 Incontro con la Regione Toscana Pagamenti Elettronici - Progetto «Pago la Pubblica Amministrazione» Firenze, 27 Novembre 2015 Incontro con la Regione Toscana 1 I pagamenti elettronici nella Strategia di Crescita Digitale SPID Obiettivi

Dettagli

Firma Digitale di Flussi di Fatture Elettroniche

Firma Digitale di Flussi di Fatture Elettroniche Firma Digitale di Flussi di Fatture Elettroniche Studio a cura di Normativa La firma digitale di flussi di fatture elettroniche viene introdotta dalla Direttiva CEE 2001/115/CE del 20 dicembre 2001, e

Dettagli

Perché una Banca come partner?

Perché una Banca come partner? Perché una Banca come partner? Affidabilità BANCA Gestione delle filiere Sicurezza PA Offerta personalizzata a PA e fornitori FORNITORI PA Integrazione servizi finanziari 1 Dir. Global Transaction Banking

Dettagli

Tutte le novità sulla fatturazione elettronica

Tutte le novità sulla fatturazione elettronica GUIDA PRATICA PER LE IMPRESE CHE HANNO RAPPORTI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Tutte le novità sulla fatturazione elettronica Introduzione Lo sviluppo delle tecnologie digitali rappresenta l'obiettivo

Dettagli

Pagamenti elettronici e MUDE Piemonte

Pagamenti elettronici e MUDE Piemonte P. Palermo Direzione Soluzioni Applicative Area Bilancio, Programmazione e Procurement Torino, novembre 2014 La Piattaforma Pagamenti Piemonte 2 Pagamenti elettronici: situazione attuale Pagamenti elettronici

Dettagli

L Europa dei pagamenti negli anni del turmoil SEPA PROGRESS. Le imprese Italiane di fronte alla SEPA

L Europa dei pagamenti negli anni del turmoil SEPA PROGRESS. Le imprese Italiane di fronte alla SEPA L Europa dei pagamenti negli anni del turmoil SEPA PROGRESS Roma, 16 giugno 2009 Le imprese Italiane di fronte alla SEPA Servizi di Amministrazione Ciclo Attivo - Telecom Italia SpA Membro del Consiglio

Dettagli

Disposizioni di pagamento XML SEPA compliant. Rif. STIP-ST-001 (002) (003) v 00.04.00

Disposizioni di pagamento XML SEPA compliant. Rif. STIP-ST-001 (002) (003) v 00.04.00 Disposizioni di pagamento XML SEPA compliant Rif. STIP-ST-001 (002) (003) v 00.04.00 Agenda Funzione CBI Disposizioni di pagamento XML 1 Workflow di servizio 2 Struttura dei messaggi veicolati 3 Tracciato

Dettagli

Sistema di protocollo informatico e gestione documentale

Sistema di protocollo informatico e gestione documentale Sistema di protocollo informatico e gestione documentale Roma, 8 aprile 2002 Roberto Bettacchi Direttore Business Unit P.A. r.bettacchi@agora.it Scenario di riferimento I DIECI OBIETTIVI DEL GOVERNO PER

Dettagli

Pagamenti telematici spese di giustizia

Pagamenti telematici spese di giustizia Pagamenti telematici spese di giustizia Riferimenti Oggetto: Modello Documento: CBI.doc Nome File: PagamentiTelematiciGiustiziaLineeGuidaCBIv05.doc : Pagine 14 Ultimo aggiornamento: 14/06/2010 10.46 creazione:

Dettagli

InfoCert e Sia per una digitalizzazione di sistema delle transazioni commerciali

InfoCert e Sia per una digitalizzazione di sistema delle transazioni commerciali Forum Banche e PA 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA E E- PROCUREMENT InfoCert e Sia per una digitalizzazione di sistema delle transazioni commerciali Fabrizio Leoni Npd Manager, Infocert Spa 23 Novembre 2015,

Dettagli

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay FAMILY E-BUSINESS Autonomia delle Pubbliche Amministrazioni rispetto alle banche. Automazione commerciale per aziende, enti

Dettagli

Digitale per la crescita: dall innovazione all attuazione. Francesco Orlandini Direttore Public Sector

Digitale per la crescita: dall innovazione all attuazione. Francesco Orlandini Direttore Public Sector Francesco Orlandini Direttore Public Sector Priorità per il piano industriale 1 Contribuire allo sviluppo della Pubblica Amministrazione in Italia 2 Innovare 3 Accelerare la crescita all estero 2 I mercati

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Classificazione Consip Public

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Classificazione Consip Public Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il supporto alla fatturazione elettronica offerto dalla piattaforma Acquistinrete 2 Cos'è la Fatturazione Elettronica 1/2 Fattura elettronica

Dettagli

RicohPA Allegato Tecnico

RicohPA Allegato Tecnico RicohPA Allegato Tecnico Indice 1. Introduzione... 2 2. Riferimenti Normativi... 3 3. Il Servizio RicohPA... 4 4. Caratteristiche Soluzione RICOH P.A.... 10 5. Livelli di servizio (S.L.A.)... 11 6. Il

Dettagli

La Digitalizzazione in Regione Lombardia

La Digitalizzazione in Regione Lombardia La Digitalizzazione in Regione Lombardia Il progetto EDMA: il percorso di innovazione di Regione Lombardia nell'ambito della dematerializzazione Milano, Risorse Comuni, 19 Novembre 2009 A cura di Ilario

Dettagli

Self Banking: l esperienza BNL

Self Banking: l esperienza BNL Self Banking: l esperienza BNL Maurizio Lupo Servizio Organizzazione Canale ATM Roma, 16 novembre 2004 Pay off di progetto Trasformare un parco macchine in un canale distributivo 2 Strategia distributiva

Dettagli

Corporate & Retail Banking. Front End per i servizi di Corporate Banking Interbancario

Corporate & Retail Banking. Front End per i servizi di Corporate Banking Interbancario Corporate & Retail Banking Front End per i servizi di Corporate Banking Interbancario Canali e Core Banking Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Internet e Mobile Banking Soluzioni

Dettagli

http://www.popso.it https://scrigno.popso.it Servizio di Gestione Documentale per clienti corporate BPS, scenario attuale e strategie future

http://www.popso.it https://scrigno.popso.it Servizio di Gestione Documentale per clienti corporate BPS, scenario attuale e strategie future http://www.popso.it https://scrigno.popso.it Servizio di Gestione Documentale per clienti corporate BPS, scenario attuale e strategie future Servizio gestione documentale Caratteristiche servizio : - Servizio

Dettagli

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione.

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. Guida Facile al servizio di e-billing Cbill 1 Servizio di e-billing CBILL Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. 2 GUIDA FACILE AL NUOVO SERVIZIO Servizio di e-billing CBILL Cos è il servizio di e-billing

Dettagli

Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Gara a procedura aperta n. 1/2007. per l appalto dei

Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Gara a procedura aperta n. 1/2007. per l appalto dei Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Gara a procedura aperta n. 1/2007 per l appalto dei Servizi di rilevazione e valutazione sullo stato di attuazione della normativa vigente

Dettagli

Domenico Santececca Responsabile dell Area Servizi di Mercato ABI

Domenico Santececca Responsabile dell Area Servizi di Mercato ABI L Evoluzione della SEPA: la Realizzazione delle Infrastrutture e il Nuovo Quadro Normativo Domenico Santececca Responsabile dell Area Servizi di Mercato ABI Roma, 16 giugno 2006 Struttura presentazione

Dettagli

Il modello CBI Internazionale nell ambito dei recenti trend europei

Il modello CBI Internazionale nell ambito dei recenti trend europei Il modello CBI Internazionale nell ambito dei recenti trend europei Pierfrancesco Gaggi Roma, 21 giugno 2004 ASSOCIAZIONE PER IL CORPORATE BANKING INTERBANCARIO - ACBI AGENDA 1 Le analisi condotte 2 Il

Dettagli

Sistemi amministrativi e gestionali Erp nazionali e internazionali

Sistemi amministrativi e gestionali Erp nazionali e internazionali la tua tesoreria Le banche Gli standard CBI (Corporate Banking Interbancario) del 1997 hanno uniformato i Lo Swift è lo strumento usato dalle banche di tutto il mondo per trasferire e standard SWIFT risale

Dettagli

tecnologie vicine Pagamenti on-line: la PA al servizio del cittadino Antonio Palummieri Resp. Area Mercato

tecnologie vicine Pagamenti on-line: la PA al servizio del cittadino Antonio Palummieri Resp. Area Mercato tecnologie vicine Pagamenti on-line: la PA al servizio del cittadino Antonio Palummieri Resp. Area Mercato Milano, 6 giugno 2013 Normativa internazionale sui pagamenti 1. Payment Services Directive (PSD,

Dettagli

La Fatturazione elettronica

La Fatturazione elettronica La Fatturazione elettronica Audizione del Presidente e Amministratore Delegato di Sogei S.p.A. Ing. Cristiano Cannarsa Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria 3 Dicembre 2014 1 Quadro

Dettagli

MONITORING PMI capacità di innovazione e dinamiche di sviluppo, bisogni e aspettative delle PMI del Distretto

MONITORING PMI capacità di innovazione e dinamiche di sviluppo, bisogni e aspettative delle PMI del Distretto MONITORING PMI capacità di innovazione e dinamiche di sviluppo, bisogni e aspettative delle PMI del Distretto Marco Cantamessa Emilio Paolucci Politecnico di Torino e Istituto Superiore Mario Boella Torino,

Dettagli

Innovazione, efficienza e velocità nell amministrazione d azienda: come eliminare il peso della carta

Innovazione, efficienza e velocità nell amministrazione d azienda: come eliminare il peso della carta Roma, 16-17 aprile 2008 Innovazione, efficienza e velocità nell amministrazione d azienda: come eliminare il peso della carta Luca Tosi Quercia Software S.p.A.. Quercia Software Quercia Software nasce

Dettagli

Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa

Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa Dario Piovera Responsabile Electronic Banking Direzione Generale Direzione Servizi e Prodotti Transazionali UniCredit Banca d Impresa Milano, 9 febbraio 2005 www.unibanking.it Agenda UniWeb: uno strumento

Dettagli

CROSS MARGIN CONTROL Il Presidio della Tecnologia nel Gruppo Borsa Italiana

CROSS MARGIN CONTROL Il Presidio della Tecnologia nel Gruppo Borsa Italiana CROSS MARGIN CONTROL Il Presidio della Tecnologia nel Gruppo Borsa Italiana 2 BIt Systems si inserisce nella catena del valore dei servizi offerti concentrandosi sulle competenze ICT applicate alle esigenze

Dettagli

Le esigenze della PA per il Fondo Unico Giustizia

Le esigenze della PA per il Fondo Unico Giustizia Le esigenze della PA per il Fondo Unico Giustizia 11 dicembre 2009 Relatore Patrizia Gabrieli Equitalia Giustizia SpA Responsabile Organizzazione Sistemi Informativi 1 Indice 1. Chi siamo 1.1 Le attività

Dettagli

Allegato Tecnico al Contratto di Servizio

Allegato Tecnico al Contratto di Servizio FatturaPA Fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione Allegato Tecnico al Contratto di Servizio Allegato Tecnico al Contratto di Servizio fattura PA Versione gennaio 20145 Pagina 1 di 7

Dettagli

Lo scambio telematico delle informazioni nel rapporto banca-impresa Giovanni Carosio, Vice Direttore Generale Banca d Italia

Lo scambio telematico delle informazioni nel rapporto banca-impresa Giovanni Carosio, Vice Direttore Generale Banca d Italia Lunedì 19 novembre 08.30 Registrazione dei partecipanti e welcome coffee SESSIONE PLENARIA DI APERTURA Chair: Giuseppe Zadra, ABI 09.30 Il processo di internazionalizzazione delle imprese e le nuove tendenze

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA IN ITALIA NORMATIVE, ESPERIENZE ED EVOLUZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA IN ITALIA NORMATIVE, ESPERIENZE ED EVOLUZIONE LA FATTURAZIONE ELETTRONICA IN ITALIA NORMATIVE, ESPERIENZE ED EVOLUZIONE Reggio Emilia, 10 maggio 2016 Con la partecipazione di: PROGRAMMA Ore 14.15 Registrazione partecipanti Ore 14.30 INIZIO LAVORI:

Dettagli

Il RAPPORTO BANCA-IMPRESA Spunti per la gestione efficiente della liquidità e la transizione a SEPA

Il RAPPORTO BANCA-IMPRESA Spunti per la gestione efficiente della liquidità e la transizione a SEPA Il RAPPORTO BANCA-IMPRESA Spunti per la gestione efficiente della liquidità e la transizione a SEPA ABI SPIN, Payment and Cash Management Napoli, 11/06/2013 Lidia Scarpelli Financial Banking Director DDway

Dettagli

Internet: Tecnologia o community?

Internet: Tecnologia o community? e la banca 2004 Roma, 5 ottobre 2004 : o community? Massimiliano Magi Spinetti Responsabile Settore e Sicurezza ABI IL RUOLO DI INTERNET 2 settembre 1969 1973 1986 1990 Nasce Arpanet Nasce l e-mail arriva

Dettagli

Il nuovo servizio e-billing in ambito CBI

Il nuovo servizio e-billing in ambito CBI Il nuovo servizio e-billing in ambito CBI Dario Piovera Head of EB Network Products Product Development ebanking - Cash Management Global Transaction Banking UniCredit S.p.A. Roma, 22 novembre 2012 Lo

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE

Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE Claudio G. Fornaro Intesa Sanpaolo - Direzione Marketing Small Business Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE Coverciano,

Dettagli

Utilizzo della PEC nella strategia ICT dell INPS Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Dott. Guido Ceccarelli Pisa, 8 maggio 2012

Utilizzo della PEC nella strategia ICT dell INPS Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Dott. Guido Ceccarelli Pisa, 8 maggio 2012 Utilizzo della PEC nella strategia ICT dell INPS Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Dott. Guido Ceccarelli Pisa, 8 maggio 2012 La strategia comunicativa dell INPS: accesso multicanale

Dettagli

Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA. L esperienza di Postecom

Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA. L esperienza di Postecom Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA L esperienza di Postecom Roma, 15 maggio 2008 Postecom: 7 anni di gestione documentale 2 2001 Lancio servizio Bollettino Report per la pubblicazione

Dettagli

Gli acquisti telematici, tramite il Programma Consip ed in autonomia

Gli acquisti telematici, tramite il Programma Consip ed in autonomia Gli acquisti telematici, tramite il Programma Consip ed in autonomia convenzioni, gare telematiche, negozio elettronico e mercato elettronico SINTESI DELL INTERVENTO per la versione integrale, contattare

Dettagli

Introduzione al nuovo db Corporate Banking My Company Win7

Introduzione al nuovo db Corporate Banking My Company Win7 Introduzione al nuovo db Corporate Banking My Company Win7 Un nuovo strumento a disposizione Deutsche Bank è lieta di presentare db Corporate Banking My Company Win7 (TLQ7) la nuova generazione di prodotti

Dettagli

IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA

IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA GIUGNO 2014 IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA Stop alle fatture su carta! A decorrere dal 6 giugno scatta l obbligo per i fornitori della PA Centrale di fatturare con modalità elettroniche.

Dettagli

FRANCHISING E CATENE DI

FRANCHISING E CATENE DI Passepartout Retail è una soluzione studiata per soddisfare le esigenze gestionali e fiscali delle attività di vendita al dettaglio. Il prodotto, estremamente flessibile, diventa specifico per qualsiasi

Dettagli

OGGETTO DELLA FORNITURA...4

OGGETTO DELLA FORNITURA...4 Gara d appalto per la fornitura di licenze software e servizi per la realizzazione del progetto di Identity and Access Management in Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. CAPITOLATO TECNICO Indice 1 GENERALITÀ...3

Dettagli

IBM Software Demos Lotus Expeditor and Lotus Forms

IBM Software Demos Lotus Expeditor and Lotus Forms Questa dimostrazione illustra le funzioni di elaborazione dei moduli dei software IBM Lotus Forms e IBM Lotus Expeditor. IBM Lotus Forms è una soluzione aperta per moduli elettronici che supporta

Dettagli

La tua attività a portata di mano CONTABILE

La tua attività a portata di mano CONTABILE La tua attività a portata di mano CONTABILE MOLTO PIÙ DI UN SEMPLICE GESTIONALE AFFIDABILE, FLESSIBILE E MULTIPIATTAFORMA. ACCOMPAGNA IL CLIENTE NELL EVOLUZIONE DELLA SUA IMPRESA. TARGET DEL PRODOTTO TARGET

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli