il Laboratorio Modenese

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "il Laboratorio Modenese"

Transcript

1 il Laboratorio Modenese Primi Risultati Flavio Bonfatti & Paola Monari Facoltà di Ingegneria di Modena SATA srl

2 Sommario Breve storia Analisi della situazione esistente Specifica dei requisiti del progetto L idea di Broker Che servizi offre, come opera Quale architettura funzionale Piano di lavoro Fase #1: messa a punto e sperimentazione Fase #2: lancio del servizio a regime Come aderire Adesione delle aziende utenti Accreditamento degli operatori logistici Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

3 Prima indagine sui flussi Fase di analisi Periodo Ottobre 2006 Marzo aziende aderenti ARBE Grafiche, BBS, Elettromeccanica Tironi, Rossi Motoriduttori, Caprari, ITACO Chimica, Manitou C.I., ERGOTECH, Edil Fontana, Pivetti Gomme, STILMA Coinvolte con il supporto del CAP e delle associazioni imprenditoriali Quali elaborazioni Raccolta di un campione dei flussi di trasporto in entrata/uscita Ricostruzione della situazione logistica attuale della singola azienda Simulazione in caso di aggregazione dei carichi delle aziende Stima dei benefici (costi, distanze, tempi) Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

4 Costi annui stimati Individualmente e poi con aggregazione Azienda #01 Azienda #02 Azienda #03 Azienda #04 Azienda #05 Azienda #06 Azienda #07 Azienda #08 Azienda #09 Azienda #10 Azienda #11 Da sole Insieme TOTALI Differenza % 18,27% 24,47% 41,25% 50,76% 31,77% 47,88% 51,07% 13,77% 11,45% 22,26% 40,43% ,98% Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre 2007

5 Indagine sul Broker /1 Priorità dei servizi di trasporto Ordinamento per valore d interesse decrescente Volume inteso come carico medio giornaliero In tutto circa 50 richieste e 140 ordini al giorno Tipo di servizio Interesse Volume Aggregazione dei carichi per l Italia 71% 80 ordini Ottimizzazione dei trasporti per la singola azienda 64% 60 ordini Collaborazione di vicinato sui trasporti per l Italia 57% 20 richieste Servizio informativo sulle offerte di trasporto 50% 15 richieste Trasporti con l Europa Occidentale 36% 4 richieste Trasporti con l Europa Centro-orientale 21% 5 richieste Trasporti con l Europa del Nord 21% 3 richieste Trasporti con in Far East 21% 1 richiesta Collaborazione di vicinato per trasporti eccezionali 14% 1 richiesta Trasporti con le Americhe 7% <1 richiesta Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

6 Indagine sul Broker /2 Priorità dei servizi di stoccaggio Ordinamento per valore d interesse decrescente Volume inteso come carico medio giornaliero In tutto circa 5 richieste al giorno Tipo di servizio Interesse Volume Servizio informativo sulle offerte di stoccaggio 57% 3 richieste Collaborazione di vicinato per lo stoccaggio 38% 2 richieste Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

7 I servizi del Broker Servizi quotidiani Inoltre Ogni azienda utente invia al Broker le proprie richieste di servizio di trasporto utilizzando uno dei canali disponibili (portale del Broker, file Excel) Il Broker aggrega le richieste giunte e le pianifica cercando la migliore soluzione possibile, che può coinvolgere sia le flotte interne sia quelle dei trasportatori esterni Il Broker comunica ai trasportatori selezionati le missioni di trasporto già valorizzate e chiede conferma in caso di mancata conferma seleziona altri trasportatori Infine il Broker informa le aziende utenti sul mezzo prenotato e sugli orari del suo passaggio pressi i siti da visitare, e sulla quota di costo della missione a suo carico La pianificazione avviene almeno due volte al giorno e comunque il suo ritmo sarà concordato dalle aziende utenti Quotazione dei servizi logistici su richiesta Eventuale abbonamento a portali delle occasioni (es. TRASPOBANK) Servizi mensili Riepilogo dei servizi per azienda e per trasportatore Produzione di fatture pro-forma a scopo di controllo Verifica della ripartizione dei costi Analisi delle eccezioni e dei rifiuti Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

8 Supporto informatico OdT privilegiati [Tutte le aziende] Flotta interna Pianificazione a CF OdT aggregati Saturazione mezzi MdT definitive Pianificazione a CI Conferma Quotazione Tipi di mezzi Listini trasp Listino interno Ripartizione costi [Aziende con flotta] MdT confermate Ripartizione costi Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

9 Capacità finita Parco mezzi delle flotte private Descrizione di ciascun veicolo e della sua capacità Descrizione degli accessori fissi e mobili E compatibilità con i materiali da trasportare Listino interno Tariffa da applicare per ciascun veicolo Tariffa da applicare per ciascun accessorio Calendario / agenda Disponibilità giornaliera di ciascun veicolo Da aggiornare in funzione delle proprie esigenze Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

10 Capacità infinita Operatori logistici esterni Individuazione dei trasportatori da accreditare Loro accettazione del protocollo di collaborazione Incluso livello di servizio, tempo di risposta, modalità di interazione Offerta di mezzi Listini Quali tipi di veicoli e di accessori Quali regioni (aree geografiche, direttrici) Acquisizione dei listini attuali, incluso il noleggio Negoziazione di condizioni per tutto il consorzio Completamento della copertura con listino di default Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

11 Ripartizione dei costi Criterio di ripartizione Si applica alla singola MdT di cui è data la valorizzazione È una funzione pesata (concordata) di: Nr di OdT serviti di ciascuna azienda Quantità di materiale trasportato di ciascuna azienda Uso di accessori di ciascuna azienda Sulla flotta interna Si applica il criterio sulle tariffe della flotta interna L azienda titolare della flotta è rimborsata dalle altre Con i trasportatori esterni Si applica il criterio sulle tariffe confermate dal trasportatore Ogni azienda è informata della sua quota parte di tale spesa Anche il trasportatore riceve il riepilogo e fattura alle diverse aziende Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre 2007

12 Piano di lavoro Attività del 2007 Definizione della modalità provvisoria di gestione Convenzione Assunzione a contratto del primo addetto (e corso di formazione) Analisi dettagliata delle richieste operative delle aziende partecipanti Sviluppo e test in laboratorio del software di supporto al Broker Definizione delle regole di collaborazione e di ripartizione dei costi Accreditamento dei primi operatori logistici e acquisizione dei loro listini FATTO FATTO FATTO FATTO IN CORSO IN CORSO Attività del 2008 Fase di collaudo con le aziende per la messa a punto del sistema Lancio dei primi servizi per le aziende partecipanti Studio dell interfacciamento con i sistemi informativi degli utenti Coinvolgimento di altri utenti del sistema, consolidamento dei servizi Eventuale revisione delle regole di collaborazione Valutazione e analisi delle prestazioni del sistema Attività del 2009 Formalizzazione dell iniziativa in termini societari e di governance Estensione della varietà di servizi offerti, coinvolgimento di altri utenti Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

13 Risultati preliminari Esaminati OdT delle ditte promotrici 75% dei viaggi nell intorno di Modena (tutti i giorni) 15% dei viaggi nel Nord Est (quasi tutti i giorni) 7% dei viaggi in zona Milano (tutte le settimane) Esempio #1 Originale: MO>FC e PG>MO (totale 824 km) Aggregato: MO>FC>PG>MO (totale 598 km, risparmio 29%) Esempio #2 Originale: MO>MI e VI>MO (totale 788 km) Aggregato: MO>MI>VI>MO (totale 551 km, risparmio 30%) Esempio #3 Originale: MO>MI e MO>MI>RO>VR>MO (totale 1002 km) Aggregato: MO>MI>RO>VR>MO (totale 638 km, risparmio 36%) Esempio #4 Originale: MO>MI e MO>FC e RA>MO (totale 840 km) Aggregato: MO>MI>FC>RA>MO (totale 630 km, risparmio 25%) Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

14 Come aderire Consorzio aperto Ogni azienda del territorio può richiedere di entrare come utente È riconosciuto il potere di veto da parte delle aziende già aderenti Contributo economico Quota di adesione di a copertura delle attività fino al primo semestre 2009 Il principale contributo finanziario viene da ITL e CAP Procedura di adesione L azienda fissa un appuntamento per un primo incontro con gli addetti L azienda inoltra una richiesta formale di adesione, rapida decisione del consorzio L azienda comunica l eventuale presenza di flotta interna da pianificare L azienda segnala eventuali operatori logistici di fiducia da accreditare L azienda diventa immediatamente utente dei servizi del Broker Per ulteriori informazioni Visitate il sito Broker della Logistica Modena, 3 Dicembre

Un sistema di brokering per imprese di produzione dell area Modenese: risultati e sviluppi

Un sistema di brokering per imprese di produzione dell area Modenese: risultati e sviluppi Un sistema di brokering per imprese di produzione dell area Modenese: risultati e sviluppi Flavio Bonfatti University of Modena & Reggio Emilia SATA Bologna, 22 Ottobre 2007 Laboratori di Logistica per

Dettagli

Seminario sulla logistica sostenibile Provincia di Bologna, 22/11/2011

Seminario sulla logistica sostenibile Provincia di Bologna, 22/11/2011 IL BROKER PER I TRASPORTI E LA LOGISTICA Seminario sulla logistica sostenibile, Dott. Marco Mobrici Project Manager 1 Sommario Background e origini Indagine sul Broker Il Broker Modello alternativo Dal

Dettagli

IL BROKER DELLA LOGISTICA

IL BROKER DELLA LOGISTICA IL BROKER DELLA LOGISTICA Responsabile del Progetto: MARINO CAVALLO, Provincia di Bologna Autori: VALERIA STACCHINI, Provincia di Bologna CRISTINA GIRONIMI, Provincia di Bologna Il documento è stato realizzato

Dettagli

Pianificazione e costi del trasporto. Strumenti per ottimizzarli.

Pianificazione e costi del trasporto. Strumenti per ottimizzarli. Ana Casado Pianificazione e costi del trasporto. Strumenti per ottimizzarli. Trento, 14 Dicembre 2010 12/03/2014 AGENDA Importanza del costo trasporto Chiavi per ridurre i costi trasporto Particolarità

Dettagli

Approfondimento Autotrasporti Maurizio Aguiari

Approfondimento Autotrasporti Maurizio Aguiari Approfondimento Autotrasporti Maurizio Aguiari Stefano Dondi, Chiara Iorfida ITL 23/12/2014 Bologna Contesto operativo Autotrasporti Maurizio Aguiari «Maurizio»: Azienda di trasporto a gestione familiare

Dettagli

RENT. Insieme per un risultato unico

RENT. Insieme per un risultato unico RENT Insieme per un risultato unico Soluzione integrata per il mondo del Noleggio Marzo 2012 Scenari di Applicazione NAV RENTAL è la soluzione software per la gestione completa della aziende di noleggio

Dettagli

NOLEGGIO LUNGO TERMINE PRESENTAZIONE

NOLEGGIO LUNGO TERMINE PRESENTAZIONE NOLEGGIO LUNGO TERMINE PRESENTAZIONE Con chi lavoriamo: ALD AUTOMOTIVE #2 in Europa #3 nel mondo Parte di Rating BBB assegnato da S&P 5.100 M revenue nel 2012 Oltre 1.000.000 veicoli gestiti (+8% per anno)

Dettagli

35(0(662. C:\Documents and Settings\melotti.l\Desktop\SITO WEB PROVINCIA\pedrazzi\incentivi gas metano e GPL\protocollo d intesa.

35(0(662. C:\Documents and Settings\melotti.l\Desktop\SITO WEB PROVINCIA\pedrazzi\incentivi gas metano e GPL\protocollo d intesa. 35272&2//2',17(6$ 75$/$3529,1&,$',02'(1$(/($662&,$=,21,',&$7(*25,$3(5/$35202=,21( '(// 862'(,02725,$*3/(0(7$123(5$87275$=,21( La PROVINCIA DI MODENA, rappresentata da, autorizzato alla firma del presente

Dettagli

ANALISI FUNZIONALE PER LE APPLICAZIONI ICT

ANALISI FUNZIONALE PER LE APPLICAZIONI ICT Azione A.5 Planning of the WEEE Management Model for collection services ANALISI FUNZIONALE PER LE APPLICAZIONI ICT FUNCTIONAL REQUIREMENTS FOR ICT APPLICATIONS RELEASE 2 GENOVA, 20 MARZO 2015 INDICE DEL

Dettagli

Come avviare o sviluppare un centro di noleggio

Come avviare o sviluppare un centro di noleggio Come avviare o sviluppare un centro di noleggio Seminari - Copyright ASSODIMI Chi può essere interessato ad aprire un centro noleggio? 1. Distributori/Concessionari [movimento terra, macchine edili, gru,

Dettagli

Estratto della presentazione dell ing. Roberto Faraguti, su: Strumenti e Processi di Ottimizzazione per la Logistica Distributiva

Estratto della presentazione dell ing. Roberto Faraguti, su: Strumenti e Processi di Ottimizzazione per la Logistica Distributiva Estratto della presentazione dell ing. Roberto Faraguti, su: Strumenti e Processi di Ottimizzazione per la Logistica Distributiva Il caso NUMBER 1 Con i miei più sentiti ringraziamenti all ing. Faraguti

Dettagli

PSA. Dynamics. Project & Service Administration. www.pdcitaly.com

PSA. Dynamics. Project & Service Administration. www.pdcitaly.com PSA Project & Service Administration La soluzione verticale certificata per Microsoft Dynamics NAV per il Project Management integrato. PSA offre all azienda trasparenza e flessibilità in tutte le fasi

Dettagli

leggeri, No leggi o spe veico ciali RENT pesa nt i,

leggeri, No leggi o spe veico ciali RENT pesa nt i, RENT Noleggio veicoli pesanti, leggeri, speciali Ottobre 2011 Scenari di Applicazione Sateltrack RENT è un software di Gestione Flotta avanzato e integrato con la tecnologia GPS, costruito per servire

Dettagli

MERCURIO. Il software per la gestione ed il noleggio dei mezzi tecnici. Presentazione del prodotto

MERCURIO. Il software per la gestione ed il noleggio dei mezzi tecnici. Presentazione del prodotto Presentazione del prodotto Facile da usare Personalizzabile Economico MERCURIO Mercurio è il software che vi permette la gestione di tutte le attività connesse al noleggio dei vostri mezzi tecnici: dall

Dettagli

f. essere disponibili a sottoporre i veicoli trasformati al monitoraggio delle prestazioni previste dal al paragrafo 8, punti a e c.

f. essere disponibili a sottoporre i veicoli trasformati al monitoraggio delle prestazioni previste dal al paragrafo 8, punti a e c. LINEE GUIDA AL PROGETTO PILOTA PER L INCENTIVAZIONE DELLE TRASFORMAZIONI A GPL E METANO DEI VEICOLI COMMERCIALI CON ALIMENTAZIONE DIESEL INIZIATIVA ICBI Finanziamenti ai Comuni per l utilizzo dei carburanti

Dettagli

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica Caratteristiche Applicabilità Piattaforma Logistica Versione 2.0-2011 Azioni semplici o strutturate Risorse umane e materiali Tempi e Luoghi La Piattaforma WOLT è una soluzione progettata per rispondere

Dettagli

CONFCOMMERCIO AUMENTA IL TUO INDICE D ASCOLTO.

CONFCOMMERCIO AUMENTA IL TUO INDICE D ASCOLTO. CONFCOMMERCIO AUMENTA IL TUO INDICE D ASCOLTO. IN CONFCOMMERCIO TROVI ASCOLTO IL LAVORO QUOTIDIANO DELLE IMPRESE SOSTIENE L ECONOMIA ITALIANA. QUESTO VALE IN PARTICOLARE PER IL TERZIARIO, UN SETTORE CHE

Dettagli

LA LOGISTICA DISTRIBUTIVA DEL GRUPPO AZ

LA LOGISTICA DISTRIBUTIVA DEL GRUPPO AZ LA LOGISTICA DISTRIBUTIVA DEL GRUPPO AZ Roma 8 novembre 2012 SOMMARIO Storia del Gruppo AZ SpA I Punti Vendita AZ SpA I Ce.dis. AZ SpA Attività gestite in RF Il controllo dei KPI logistici Rilevazione

Dettagli

Progetto Turismo Pisa

Progetto Turismo Pisa 2012 Progetto Turismo Pisa Deliverable D1.1 Descrizione dei dati e delle sorgenti dati disponibili Coordinamento: Coordinamento: Fosca Giannotti Salvatore Fosca Giannotti Rinzivillo KDD Salvatore Lab,

Dettagli

www..it Newsteca s.r.l. Via Poerio, 43-20129 Milano [T] +39 02 2024 1122 [F] +39 02 2024 1096 [e] marketing@newsteca.it

www..it Newsteca s.r.l. Via Poerio, 43-20129 Milano [T] +39 02 2024 1122 [F] +39 02 2024 1096 [e] marketing@newsteca.it Newsteca s.r.l. Via Poerio, 43-20129 Milano [T] +39 02 2024 1122 [F] +39 02 2024 1096 [e] marketing@newsteca.it 03. Chi siamo Clicca sulla sezione per andare direttamente alla pagina interessata 04. Mission

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Reti d impresa La nuova dimensione delle Imprese che vogliono crescere. Il supporto del Gruppo Intesa Sanpaolo

Reti d impresa La nuova dimensione delle Imprese che vogliono crescere. Il supporto del Gruppo Intesa Sanpaolo Reti d impresa La nuova dimensione delle Imprese che vogliono crescere. Il supporto del Gruppo Intesa Sanpaolo Guidizzolo, 25 novembre Contratto di Rete Descrizione Caratteristiche Obiettivi strategici

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 117 / 2013 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: ADESIONE CONVENZIONE MINISTERIALE CONSIP "CARBURANTI RETE - FUEL CARD 5" PER

Dettagli

Circolare nr. 128/2011 GENOVA CAR SHARING NUOVA CONVENZIONE PER LE AZIENDE ASSOCIATE

Circolare nr. 128/2011 GENOVA CAR SHARING NUOVA CONVENZIONE PER LE AZIENDE ASSOCIATE Circolare nr. 128/2011 Genova, 29 Marzo 2011 GENOVA CAR SHARING NUOVA CONVENZIONE PER LE AZIENDE ASSOCIATE In un ottica di sempre maggiore sviluppo dei servizi ai Soci, Spediporto propone per il 2011 una

Dettagli

LA GESTIONE DEGLI ACQUISTI. Carta d identità al 31 dicembre 2010. Italia 5.502 Regno Unito 1.534 Stati Uniti 2.276 Altri Paesi 2.874 Totale 12.

LA GESTIONE DEGLI ACQUISTI. Carta d identità al 31 dicembre 2010. Italia 5.502 Regno Unito 1.534 Stati Uniti 2.276 Altri Paesi 2.874 Totale 12. LA GESTIONE DEGLI ACQUISTI Trasferiamo valore economico nella catena di fornitura acquistando volumi consistenti di beni e servizi. Promuoviamo la collaborazione e l efficienza nella catena della fornitura;

Dettagli

Italia - Aprile 2008. Fuel Card

Italia - Aprile 2008. Fuel Card Italia - Aprile 2008 Fuel Card 2 COS É E COME FUNZIONA Cos è la Fuel Card E la carta di credito che le consente di includere la spesa prevista di carburante (Fuel Provision) nel canone mensile di Noleggio

Dettagli

Il Circuito ICS. Our Street, our Choice - Settimana Europea della Mobilità Sostenibile Roma 17 settembre 2014

Il Circuito ICS. Our Street, our Choice - Settimana Europea della Mobilità Sostenibile Roma 17 settembre 2014 Il Circuito ICS Our Street, our Choice - Settimana Europea della Mobilità Sostenibile Roma 17 settembre 2014 ICS e il car sharing Il Ministero dell Ambiente, in collaborazione con alcuni Comuni, costituisce

Dettagli

SIxS - Soluzioni Informatiche per il Sociale

SIxS - Soluzioni Informatiche per il Sociale SOMMARIO Perché Gecos 3 Principali caratteristiche del software 4 Gestione Personale 6 Dati anagrafici 6 Rapporto di lavoro 7 Assegnazioni 8 Situazione debiti-crediti ore 9 C.V. Corsi di Formazione - Gestione

Dettagli

Volvo construction equipment caretrack. guida tecnica. presentazione delle funzioni online

Volvo construction equipment caretrack. guida tecnica. presentazione delle funzioni online Volvo construction equipment caretrack guida tecnica presentazione delle funzioni online CareTrack al lavoro CareTrack è un sistema di monitoraggio delle macchine progettato appositamente per la massima

Dettagli

Il Car-sharing 100% elettrico

Il Car-sharing 100% elettrico LE GIORNATE DELL EFFICIENZA ENERGETICA REGIONE EMILIA-ROMAGNA e ANCI-ER 15 e 16 aprile 2013 Sala Rustica - Piano Terra Terza Torre - Viale Della Fiera 6 Il Car-sharing 100% elettrico Cos è il car sharing

Dettagli

La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione

La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione Torino, 28 marzo 2012 0 UIRNet, come soggetto attuatore del MIT, sta realizzando l ITS nazionale di riferimento per il trasporto

Dettagli

f. essere disponibili a sottoporre i veicoli trasformati al monitoraggio delle prestazioni previste dal al paragrafo 8, punti a e c.

f. essere disponibili a sottoporre i veicoli trasformati al monitoraggio delle prestazioni previste dal al paragrafo 8, punti a e c. LINEE GUIDA AL PROGETTO PILOTA PER L INCENTIVAZIONE DELLE TRASFORMAZIONI A GPL E METANO DEI VEICOLI COMMERCIALI CON ALIMENTAZIONE DIESEL INIZIATIVA ICBI Finanziamenti ai Comuni per l utilizzo dei carburanti

Dettagli

IL CONTRATTO DI RETE - BREVI CENNI LA RETE DI IMPRESE: CARATTERISTICHE E OPPORTUNITA

IL CONTRATTO DI RETE - BREVI CENNI LA RETE DI IMPRESE: CARATTERISTICHE E OPPORTUNITA IL CONTRATTO DI RETE - BREVI CENNI LA RETE DI IMPRESE: CARATTERISTICHE E OPPORTUNITA 1 IL CONTRATTO DI RETE NORMATIVA E PRASSI Articolo 3, commi 4-ter e 4-quater D.L. 10 febbraio 2009 n. 5 (convertito

Dettagli

Cosa può fare Suite Studio Professionale. Funzionalità di Suite Studio Professionale SCHEDA TECNICA

Cosa può fare Suite Studio Professionale. Funzionalità di Suite Studio Professionale SCHEDA TECNICA Scheda Tecnica Cosa può fare Suite Studio Professionale SUITE Studio Professionale è la soluzione di Aster Solution per gestire in maniera rapida ed efficace tutte le principali problematiche di uno studio

Dettagli

PROCESSI DI MAPPATURA DELLE COMPETENZE FINALIZZATI ALLA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE E ALLA GESTIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

PROCESSI DI MAPPATURA DELLE COMPETENZE FINALIZZATI ALLA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE E ALLA GESTIONE DEI PROCESSI FORMATIVI PROCESSI DI MAPPATURA DELLE COMPETENZE FINALIZZATI ALLA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE E ALLA GESTIONE DEI PROCESSI FORMATIVI Progetto di Ricerca-intervento 1. Presentazione Della Proposta 1.1 La ricerca-intervento:

Dettagli

B-B LOGISTICS. Pianificare per risparmiare. Vantaggi

B-B LOGISTICS. Pianificare per risparmiare. Vantaggi B-B LOGISTICS Pianificare per risparmiare La logistica dei trasporti, oltre che essere imprescindibile per le aziende che forniscono i servizi di trasporto, riguarda anche le aziende commerciali e di produzione

Dettagli

Presentazione della Società

Presentazione della Società Presentazione della Società La Società G & A S.p.A. nasce dalla fusione dei rami d azienda trasporto prodotti petroliferi di AUTOSPED G S.p.A. e AGOGLIATI G. & B. S.r.l. G & A S.p.A. opera nel settore

Dettagli

il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha provveduto:

il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha provveduto: DELIBERAZIONE 22 GENNAIO 2015 10/2015/A ADESIONE DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO ALLA CONVENZIONE STIPULATA DALLA SOCIETÀ CONSIP S.P.A. PER IL NOLEGGIO DI UNA AUTOVETTURA

Dettagli

Per dimostrare i benefici della citylogistics in presenza di condizioni favorevoli per farla decollare, abbiamo deciso di costruire un modello di

Per dimostrare i benefici della citylogistics in presenza di condizioni favorevoli per farla decollare, abbiamo deciso di costruire un modello di Per dimostrare i benefici della citylogistics in presenza di condizioni favorevoli per farla decollare, abbiamo deciso di costruire un modello di simulazione con l aiuto della società Flexcon di Torino

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA LA PROVINCIA DI MODENA E LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA PER LA PROMOZIONE DELL USO DEI MOTORI A GPL E METANO PER AUTOTRAZIONE

PROTOCOLLO D INTESA TRA LA PROVINCIA DI MODENA E LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA PER LA PROMOZIONE DELL USO DEI MOTORI A GPL E METANO PER AUTOTRAZIONE PROTOCOLLO D INTESA TRA LA PROVINCIA DI MODENA E LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA PER LA PROMOZIONE DELL USO DEI MOTORI A GPL E METANO PER AUTOTRAZIONE 2006 / 2008 - La PROVINCIA DI MODENA, rappresentata da,

Dettagli

LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI SERVIZI

LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI SERVIZI Sage Sistemi Srl Treviglio (BG) 24047 Via Caravaggio, 47 Tel. 0363 302828 Fax. 0363 305763 e-mail sage@sagesistemi.it portale web LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI

Dettagli

Mo-net RETE CIVICA DI MODENA

Mo-net RETE CIVICA DI MODENA Mo-net RETE CIVICA DI MODENA PROTOCOLLO D INTESA tra Comune di Modena e Fornitori di accessi Internet Modena Dicembre 1995 1 Premesso: che la diffusione della rete Internet svolge un ruolo fondamentale

Dettagli

Più risultati. Minori difficoltà. Servizi Conergy: tutto è più semplice!

Più risultati. Minori difficoltà. Servizi Conergy: tutto è più semplice! Più risultati. Minori difficoltà. Servizi Conergy: tutto è più semplice! Con oltre 20 anni di esperienza nel mondo fotovoltaico, noi di Conergy conosciamo meglio di qualunque altra azienda produttrice

Dettagli

MICHELIN TIRE CARE. La potenza della tecnologia digitale al servizio del trasportatore

MICHELIN TIRE CARE. La potenza della tecnologia digitale al servizio del trasportatore 34/2015, ottobre 2015 MICHELIN TIRE CARE La potenza della tecnologia digitale al servizio del trasportatore "Il gruppo Michelin lancia MICHELIN TIRE CARE, la prima offerta digitale di servizi connessi

Dettagli

Caratteristiche e funzionalità del cloud computing. Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia

Caratteristiche e funzionalità del cloud computing. Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia Caratteristiche e funzionalità del cloud computing Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia Sommario Premesse: definizioni Prima del cloud computing: evoluzione

Dettagli

Opti-Time GeoScheduling

Opti-Time GeoScheduling Opti-Time GeoScheduling Opti-Time GeoScheduling (OTGS) La soluzione per pianificare attività e risorse in tempo reale Opti-Time Geoscheduling è la soluzione che consente di pianificare le attività del

Dettagli

Le Soluzioni per il Traffico delle Merci

Le Soluzioni per il Traffico delle Merci Le Soluzioni per il Traffico delle Merci Il Sistema Informativo Integrato che risponde a tutte le esigenze del Trasporto e della Logistica Lo strumento necessario per: Autotrasportatori Completi Groupages

Dettagli

Noleggio a lungo termine

Noleggio a lungo termine COS E Una soluzione vantaggiosa per tutti i professionisti Il noleggio a lungo termine ( NLT) è unasoluzione di mobilitàrivolta aimprese e professionisti che mette a disposizione un'auto o un mezzo commerciale

Dettagli

Load Building. Riduzione dei costi grazie a un sistema intelligente di carico

Load Building. Riduzione dei costi grazie a un sistema intelligente di carico Load Building Riduzione dei costi grazie a un sistema intelligente di carico Un uso più economico delle unità di imballaggio e trasporto... Avete a disposizione opportunità di ottimizzazione che aspettano

Dettagli

CONFORMITÀ CONTRATTI CONTROLLO DI GESTIONE GESTIONE INTERVENTI

CONFORMITÀ CONTRATTI CONTROLLO DI GESTIONE GESTIONE INTERVENTI CONFORMITÀ NOLEGGIO CONTRATTI MANUTENZIONE PROGRAMMATA CONTROLLO DI GESTIONE GESTIONE INTERVENTI PLANNING GRAFICO Handmade è una azienda giovane e dinamica, con una decennale esperienza nel settore del

Dettagli

COS E IL SERVIZIO DI CAR SHARING

COS E IL SERVIZIO DI CAR SHARING Aziende Proposta Car Sharing Brescia con simulazione dei costi COS E IL SERVIZIO DI CAR SHARING Il car sharing è un servizio che permette di avere a disposizione un auto solo quando se ne ha un effettivo

Dettagli

I.C.S. Iniziativa Car Sharing

I.C.S. Iniziativa Car Sharing I.C.S. Iniziativa Car Sharing Il car sharing in Italia, l esperienza di ICS Genova, 27 ottobre 2010 Cosa è il Car Sharing Servizio di mobilità alternativa che produce benefici economici per l automobilista

Dettagli

STAZIONE APPALTANTE DESCRIZIONE DELL APPALTO TIPOLOGIA DELL APPALTO

STAZIONE APPALTANTE DESCRIZIONE DELL APPALTO TIPOLOGIA DELL APPALTO PROT. 002_0839022D7 STAZIONE APPALTANTE Expo 2015 SpA Via Rovello, 2 20121 Milano ITALIA 1 DESCRIZIONE DELL APPALTO Servizio di consulenza di direzione strategica, organizzativa ed operativa a supporto

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 641 del 14-8-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 641 del 14-8-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 641 del 14-8-2014 O G G E T T O Affidamento servizio di telefonia mobile a mezzo adesione offerta MEPA. Periodo 01.10.2014/30.09.2016.

Dettagli

LA GESTIONE DELLE AGEVOLAZIONI PER LE AZIONI DI. Convenzione tra il Comune di Bologna (CF n 0123227 10374)

LA GESTIONE DELLE AGEVOLAZIONI PER LE AZIONI DI. Convenzione tra il Comune di Bologna (CF n 0123227 10374) CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BOLOGNA E ATC SPA, PER LA GESTIONE DELLE AGEVOLAZIONI PER LE AZIONI DI MOBILITY MANAGEMENT Convenzione tra il Comune di Bologna (CF n 0123227 10374) rappresentato dall Ing.

Dettagli

ZEC ZERO EMISSION CITY

ZEC ZERO EMISSION CITY ZEC ZERO EMISSION CITY PIANO DI MOBILITÀ ELETTRICA PER LA CITTÀ DI PARMA Carlo Iacovini, Responsabile Progetto Comune di Parma Caratteristiche del progetto ZEC 2 Il progetto ZEC intende implementare un

Dettagli

SAFETY & QUALITY FORUM 2010. Metodi e strumenti per il governo delle prestazioni aziendali 10-137 FQ001 Rev.0

SAFETY & QUALITY FORUM 2010. Metodi e strumenti per il governo delle prestazioni aziendali 10-137 FQ001 Rev.0 SAFETY & QUALITY FORUM 2010 1 Metodi e strumenti per il governo delle prestazioni aziendali 2 Le Tappe: 1987-1994 2000-2008 Le Tappe: 1987-1994 2000-2008 OGGETTO 1987 Sistema Qualità FORNITORE/ ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Visualizzazione grafica. La funzione Naviga. Integrazione con Microsoft Office

Visualizzazione grafica. La funzione Naviga. Integrazione con Microsoft Office DAS - Dynamic Automotive Solution, add on per il settore Automotive sviluppato sulla piattaforma Microsoft Dynamics NAV, è la soluzione gestionale studiata e realizzata per soddisfare le specifiche esigenze

Dettagli

Presentazione car sharing elettrico

Presentazione car sharing elettrico Presentazione car sharing elettrico Rimini, 03/10/2012 Cosa facciamo? Noleggio auto a lungo termine Individuiamo, in base alle esigenze del cliente, la migliore soluzione di noleggio e la migliore offerta

Dettagli

80121 Napoli - Piazza Vittoria, 6 Tel: +39 081 7647953 +39 081 7616067 Fax: +39 081 7616046 www.international-broker.it info@international-broker.it Programma assicurativo: Polizze obbligatorie Polizze

Dettagli

More Riordino Automatico

More Riordino Automatico Roberta Monari More Riordino Automatico La soluzione di Di.Tech per il riordino automatico da punto vendita LA SODDISFAZIONE DEL CONSUMATORE La disponibilità di prodotto a scaffale è una delle variabili

Dettagli

Auto TEU's Gen. Cargo

Auto TEU's Gen. Cargo Esigenze dell Armamento Dr.Ing. Giancarlo Coletta Direttore acquisti Direttore R&D Grimaldi Group AGENDA Il Gruppo Grimaldi Napoli Le esigenze per sviluppo & competitività Il ruolo degli utenti e dei fornitori

Dettagli

MANUALE OPERATIVO GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS MSE 2008 IN USO ESCLUSIVO DEI CONCESSIONARI UCRI

MANUALE OPERATIVO GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS MSE 2008 IN USO ESCLUSIVO DEI CONCESSIONARI UCRI MANUALE OPERATIVO GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS MSE 2008 IN USO ESCLUSIVO DEI CONCESSIONARI UCRI 1. PROCEDURA ON-LINE DI ACCESSO AGLI INCENTIVI Il sito per accedere alla procedura è raggiungibile attraverso

Dettagli

L'importanza del Fattore Umano:

L'importanza del Fattore Umano: L'importanza del Fattore Umano: Tendenze e testimonianze dalle Eccellenti 2015 7 a Edizione Palazzo Mezzanotte 15 giugno 2015 Agenda 1 Osservatorio PMI Global Strategy PMI Italiane: competitività e eccellenza

Dettagli

COMUNE DI MONTEFIORINO (c_f503) - Codice AOO: 18022013 - Reg. nr.0002596/2013 del 21/05/2013

COMUNE DI MONTEFIORINO (c_f503) - Codice AOO: 18022013 - Reg. nr.0002596/2013 del 21/05/2013 COMUNE DI MONTEFIORINO (c_f503) - Codice AOO: 18022013 - Reg. nr.0002596/2013 del 21/05/2013 Provincia di MODENA Centro per l'impiego di SASSUOLO Viale XX Settembre 30/A, 30/B -41049 tel.: 0536-883318

Dettagli

Lewitt Associati. Soluzioni per lo sviluppo d impresa. Divisione Riduzione Costi Aziendali

Lewitt Associati. Soluzioni per lo sviluppo d impresa. Divisione Riduzione Costi Aziendali Lewitt Associati Soluzioni per lo sviluppo d impresa Divisione Riduzione Costi Aziendali MISSION Aiutiamo i nostri Clienti nell identificazione, progettazione e nella realizzazione di interventi utili

Dettagli

La società, la governance e la mission

La società, la governance e la mission La società, la governance e la mission UIRNet è controllata all 82% dagli interporti e focalizzata sulla realizzazione della Piattaforma Logistica Nazionale Azionisti e Governance La quota detenuta dagli

Dettagli

Indice. Contesto di riferimento eprocurement Meeting Market Imprese Esempi di negoziazioni eseguite

Indice. Contesto di riferimento eprocurement Meeting Market Imprese Esempi di negoziazioni eseguite Indice Contesto di riferimento eprocurement Meeting Market Imprese Esempi di negoziazioni eseguite Contesto di riferimento La diffusione su larga scala di Internet nell ultimo decennio ha aperto ad imprese

Dettagli

Il sistema di vendita strutturata dedicato ai professionisti

Il sistema di vendita strutturata dedicato ai professionisti Il sistema di vendita strutturata dedicato ai professionisti COS è INFOCAR? Da oltre un decennio INFOCAR WEB è il software di vendita strutturata più utilizzato dagli operatori automotive. Costruito sulla

Dettagli

Il Car Sharing come business development area: analisi del settore, strategie di impresa e ricadute socioeconomiche

Il Car Sharing come business development area: analisi del settore, strategie di impresa e ricadute socioeconomiche Il Car Sharing come business development area: analisi del settore, strategie di impresa e ricadute socioeconomiche IX Riunione Scientifica SIET Economia dei trasporti e Logistica economica: ricerca per

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 52/40 DEL 23.12.2014

DELIBERAZIONE N. 52/40 DEL 23.12.2014 Oggetto: POR FESR Sardegna 2007-2013. Progetto sperimentale Reti di distribuzione e mobilità elettrica. Programmazione azioni di promozione del risparmio e dell efficienza energetica a valere sulla linea

Dettagli

LED srl Presentazione Sistema Informativo Premi e sinistri (IRIS) Pagina 1 di 18

LED srl Presentazione Sistema Informativo Premi e sinistri (IRIS) Pagina 1 di 18 Pagina 1 di 18 PRESENTAZIONE SISTEMA INFORMATIVO IRIS...3 PREMESSA...3 Informazioni generali...3 Aree applicative del sistema...4 ASSUNZIONE...5 Archivi...5 Identificativo del contratto...5 Persone coinvolte

Dettagli

2 AutoSIcura - presentazione aziendale

2 AutoSIcura - presentazione aziendale I grandi attori del mercato automobilistico sono alla ricerca di un interlocutore che operi con metodo imprenditoriale, professionale, ma soprattutto etico 2 AutoSIcura - presentazione aziendale Garantire

Dettagli

Moduli Applicativi. BMS-PRS: Produzione di Serie

Moduli Applicativi. BMS-PRS: Produzione di Serie Moduli Applicativi BMS-PRS: Produzione di Serie BMS-PRC: Produzione a Commessa BMS-PIP: Pianificazione Produzione BMS-CNP: Configuratore di Prodotto BMS-QUA: Qualità e Non Conformità BMS-DOC: Gestione

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Scheda Prodotto. Produzione

Piattaforma Applicativa Gestionale. Scheda Prodotto. Produzione Piattaforma Applicativa Gestionale Scheda Prodotto Produzione COPYRIGHT 1992-2004 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY E BENEFICI PER LE AZIENDE. Pietro Teofilatto ANIASA. Milano, 23 ottobre 2013

LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY E BENEFICI PER LE AZIENDE. Pietro Teofilatto ANIASA. Milano, 23 ottobre 2013 LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY E BENEFICI PER LE AZIENDE Pietro Teofilatto Milano, 23 ottobre 2013 Agenda Scenario del mercato dell auto e del noleggio Nuovo ruolo del Fleet manager: car

Dettagli

Le soluzioni di Car sharing per la mobilità urbana sostenibile

Le soluzioni di Car sharing per la mobilità urbana sostenibile Le soluzioni di Car sharing per la mobilità urbana sostenibile Maria Pia FANTI, Agostino Marcello MANGINI, Giorgio IACOBELLIS Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell Informazione, Politecnico di Bari

Dettagli

Gli interventi di Regione Lombardia per le reti di impresa: Bando Ergon e Bando Reti POR FESR 2007-2013

Gli interventi di Regione Lombardia per le reti di impresa: Bando Ergon e Bando Reti POR FESR 2007-2013 Gli interventi di Regione Lombardia per le reti di impresa: Bando Ergon e Bando Reti POR FESR 2007-2013 Armando De Crinito Direttore Generale Vicario DG Attività produttive, Ricerca e Innovazione Regione

Dettagli

Vittoriale inc. HotelReservations

Vittoriale inc. HotelReservations HotelReservations il vostro partner ideale per un ospitalita di sicuro successo! Leader nella gestione delle piu avanzate tecniche di sviluppo e promozione OnLine, delle imprese turistiche. Aumentare le

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ

LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ Lo sviluppo del sistema Telepass nell ambito dei servizi urbani di mobilità Ing. Mirco Galvan Responsabile Marketing e Vendite Sistemi

Dettagli

SOLUZIONE INFORMATICA. EGGs.web GLOBAL SERVICE

SOLUZIONE INFORMATICA. EGGs.web GLOBAL SERVICE SOLUZIONE INFORMATICA EGGs.web GLOBAL SERVICE CARATTERISTICHE DEL SISTEMA EGGs Global Service è un innovativo software gestionale per le imprese di servizi che, sfruttando le possibilità offerte dalla

Dettagli

RENT FOR ALL. La soluzione per i professionisti del noleggio. Breve noleggio - Lungo noleggio Noleggio con conducente

RENT FOR ALL. La soluzione per i professionisti del noleggio. Breve noleggio - Lungo noleggio Noleggio con conducente La ricerca del risultato è nel nostro DNA OUTCOME RESEARCH SRL Via Appia, 353 04028 Scauri (LT) Via delle Nereidi, 29 int. 15 00121 Roma Tel. 0771-614.686 614.687 fax 0771-61.46.88 06-5634.7181 www.outcomeresearch.com

Dettagli

IL CONTRIBUTO TPER PER IL TRASPORTO SOSTENIBILELE. ING. ANDREA BOTTAZZI Dirigente Manutenzione Mezzi TPER SpA

IL CONTRIBUTO TPER PER IL TRASPORTO SOSTENIBILELE. ING. ANDREA BOTTAZZI Dirigente Manutenzione Mezzi TPER SpA IL CONTRIBUTO TPER PER IL TRASPORTO SOSTENIBILELE ING. ANDREA BOTTAZZI Dirigente Manutenzione Mezzi TPER SpA Sommario - Tper spa la nuova azienda in pochi numeri - L evoluzione dei sistemi di trazione

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE E LA LOGISTICA

TECNICO SUPERIORE PER LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE E LA LOGISTICA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE E LA LOGISTICA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI

Dettagli

ATI S Atra Sardigna - Progetto Bio Formazione - Normative sulle organizzazioni di Produttori

ATI S Atra Sardigna - Progetto Bio Formazione - Normative sulle organizzazioni di Produttori Introduzione L attuale normativa sulle Organizzazioni di Produttori è disciplinata su base europea dal Reg. CE 361/2008 (OCM ortofrutta), per quanto riguarda il settore ortofrutta e su base nazionale (Decreto

Dettagli

Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali

Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali COS È L ITS La Fondazione ITS per le nuove tecnologie per il made in Italy -Sistema Meccanica e Materiali

Dettagli

Carta Servizi Inprogram. Imprese e Professionisti Convenzionati Casaprogram

Carta Servizi Inprogram. Imprese e Professionisti Convenzionati Casaprogram Carta Servizi Inprogram Imprese e Professionisti Convenzionati Casaprogram Carta Servizi Inprogram Opportunità, Pubblicità, Servizi La Carta Servizi Inprogram per Imprese e Professionisti Convenzionati

Dettagli

Università degli Studi di Macerata Economia e Gestione delle Imprese. L impresa. Il sistema impresa

Università degli Studi di Macerata Economia e Gestione delle Imprese. L impresa. Il sistema impresa Università degli Studi di Macerata Economia e Gestione delle Imprese L impresa Il sistema impresa L impresa come sistema Le principali funzioni aziendali I principali processi aziendali La catena del valore

Dettagli

Società Agricola Cooperativa

Società Agricola Cooperativa LA COOPERAZIONE CHE FA COOPERAZIONE BRUCIA IL LEGNO DELLE TUE MONTAGNE MANTIENI IL VALORE DEL PETROLIO VERDE SUL TUO TERRITORIO Roccavione 30 LUGLIO 2010 La proposta progettuale di produzione del PELLETS

Dettagli

Indice. Chi siamo. Pag.1. I Prodotti. Pag.2. Gulliver per la Distribuzione. Pag.3. Gulliver per la Produzione. Pag.5

Indice. Chi siamo. Pag.1. I Prodotti. Pag.2. Gulliver per la Distribuzione. Pag.3. Gulliver per la Produzione. Pag.5 w w w. k u b e s i s t e m i. i t Indice Chi siamo Pag.1 I Prodotti Pag.2 Gulliver per la Distribuzione Pag.3 Gulliver per la Produzione Pag.5 Gulliver per le Aziende di Logistica e Trasporti Pag.7 L Analisi

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO ON LINE DELLA GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS DEGLI INCENTIVI MSE

MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO ON LINE DELLA GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS DEGLI INCENTIVI MSE MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO ON LINE DELLA GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS DEGLI INCENTIVI MSE Il sito è raggiungibile attraverso i link disponibili sui siti WEB del Consorzio Ecogas (www.ecogas.it)

Dettagli

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI SERVIZI SCOLASTICI L ufficio Pubblica Istruzione si trova in Piazza XXVI Aprile, n. 16. L ufficio è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 Telefono 030 7479225 - E-mail:

Dettagli

Un modello matematico per la distribuzione gas

Un modello matematico per la distribuzione gas Un modello matematico per la distribuzione gas Un utile strumento per gestire la rete gas a Bologna G Hera Bologna nell anno 2007 ha portato a compimento la riqualificazione e l affinamento del modello

Dettagli

RIMBORSI E TRASFERTE

RIMBORSI E TRASFERTE Studio Associato Diana di Mauro Sottili e Angelo Pizzocri Consulenza del lavoro Crema, Giugno 2008 RIMBORSI E TRASFERTE DIPENDENTI - COLLABORATORI - AMMINISTRATORI Caratteristiche rimborsi e trasferte

Dettagli

LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY BENEFICI PER LE AZIENDE E VANTAGGI DELLA TELEMATICA. Pietro Teofilatto, Direttore NLT ANIASA

LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY BENEFICI PER LE AZIENDE E VANTAGGI DELLA TELEMATICA. Pietro Teofilatto, Direttore NLT ANIASA LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY BENEFICI PER LE AZIENDE E VANTAGGI DELLA TELEMATICA Pietro Teofilatto, Direttore NLT ANIASA Agenda Mercato auto aziendale e noleggio veicoli Nuovo ruolo dei

Dettagli

Workshop «Un nuovo modello di governance per la city logistics: i primi risultati dell Osservatorio Mobilità e Trasporti di Eurispes»

Workshop «Un nuovo modello di governance per la city logistics: i primi risultati dell Osservatorio Mobilità e Trasporti di Eurispes» Workshop «Un nuovo modello di governance per la city logistics: i primi risultati dell Osservatorio Mobilità e Trasporti di Eurispes» Dalla distribuzione urbana alla smart logistics Fulvio Lino Di Blasio

Dettagli

Soluzioni per lo sviluppo dell attività Libero Professionale e convenzionamento con i Fondi Sanitari integrativi - 2014 -

Soluzioni per lo sviluppo dell attività Libero Professionale e convenzionamento con i Fondi Sanitari integrativi - 2014 - Soluzioni per lo sviluppo dell attività Libero Professionale e convenzionamento con i Fondi Sanitari integrativi - 2014 - La crescente attenzione delle Direzione Aziendali verso lo sviluppo dell Attività

Dettagli

gli studi legali italiani in Europa Eurojuris Case history di un network nazionale ed internazionale

gli studi legali italiani in Europa Eurojuris Case history di un network nazionale ed internazionale gli studi legali italiani in Europa Eurojuris Case history di un network nazionale ed internazionale Il concetto di network si può tradurre come collaborazione in rete Si contrappone ad un sistema piramidale

Dettagli