SICUREZZA24. La gestione della Sicurezza sui luoghi di lavoro (ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e successivi) per i Consulenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SICUREZZA24. La gestione della Sicurezza sui luoghi di lavoro (ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e successivi) per i Consulenti"

Transcript

1 Mkto Sch Sicurezza24 consulenti SICUREZZA24 La gestione della Sicurezza sui luoghi di lavoro (ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e successivi) per i Consulenti Sicurezza24 nasce dall esigenza dei professionisti/consulenti di seguire la sicurezza sui luoghi di lavoro per le proprie Aziende clienti e di mantenere uno scadenziario dei controlli sia delle normative che delle risorse umane per quest ultime. Per tanto, la caratteristiche principale di Sicurezza24 è quella di essere un vero e proprio gestionale per la sicurezza sui luoghi di lavoro, oltre che ad un software per la compilazione del DVR (Documento di valutazione dei rischi). Sicurezza24, in particolare poi, è un software gestionale on-line che permette di gestire la sicurezza dei luoghi di lavoro per i propri clienti ovunque voi siate, attraverso accessi personalizzati e l uso di un archivio server messo a disposizione del consulente. Sicurezza24 rende più facile l organizzazione e la gestione della sicurezza aziendale, permette un costante controllo da parte del consulente di tutti gli aspetti correlati, contiene i costi, poiché velocizza e automatizza le operazioni di adeguamento normativo e permette in un unico ambiente di governare efficacemente le tematiche della sicurezza per ciascuna delle Aziende Cliente. Inoltre, permette al consulente di tenere aggiornato l andamento del sistema di sicurezza di ciascuna Azienda Cliente anche senza avere il proprio computer a portata di mano, poiché i dati e il programma sono salvati sul server on-line e il software non prevede installazione in locale. Sicurezza24 fornisce un supporto specifico per: analizzare tutti i rischi per la salute e per la sicurezza nei vari settori dell azienda individuare le soluzioni tecniche, organizzative e procedurali per la bonifica compilare in modo automatico il documento di valutazione dei rischi non scordare appuntamenti importanti sia per l azienda (documenti e verifiche obbligatorie, manutenzioni) sia per i lavoratori dipendenti (sorveglianza sanitaria, vaccinazioni, DPI, formazione e informazione, ecc.) attraverso report filtrati informare e formare i lavoratori e aggiornare gli addetti alla prevenzione e protezione aziendale conoscere le leggi e le norme per la sicurezza evitare di incorrere nelle sanzioni degli organi di vigilanza gestire la sicurezza aziendale con la necessaria tranquillità Compilazione del documento di valutazione dei rischi E' un documento già predisposto e modificabile, come ad esempio un normale testo word e permette di ottenere e aggiornare il Documento di valutazione dei rischi. Ad esso vanno allegati gli elaborati ottenuti grazie a Sicurezza24, relativi a: o valutazione dei rischi (All.I-DVR)

2 o o o o programma delle misure per il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza (All.II-DVR) organigramma della sicurezza aziendale (All.III-DVR) organico aziendale (All.IV-DVR) dispositivi di protezione individuale (All.V-DVR) Caratteristiche/Funzionalità: Multi-ragione sociale Il software è adatto ai RSPP esterni e alle società di consulenza, che gestiscono molte realtà e ragioni sociali. Infatti, Sicurezza24 permette di attivare, con moduli aggiuntivi, più ragioni sociali contemporaneamente. Inoltre, al momento della fornitura il cliente potrà comunicarci quale e quante tipologie di azienda vuole attivare in modo tale da adeguare le check-list. Qui si riportano le tipologie standard dei settori aziendali che si possono attivare: 1. APSP, Case di Riposo e RSA 2. Alberghi e attività ricettive 3. Ospedali e Case di Cura 4. Banche e Uffici 5. Aziende industriali e artigianali 2

3 6. Segherie, falegnamerie e mobilifici 7. Farmacie 8. Aziende metalmeccaniche 9. Comuni, comunità montane e aziende di servizi pubblici 10. Scuole e asili Una ragione sociale, infiniti luoghi di lavoro In fase di avvio, per ciascuna Azienda, viene richiesto di definire tramite un diagramma ad albero la struttura aziendale dei luoghi di lavoro con cui si andrà a lavorare in seguito. In questo modo il software attiverà altrettante check-list correlate e un elenco degli adempimenti riservato a quel luogo di lavoro per quell Azienda. Il programma permette di impostare fino a 5 livelli di subordinazione all interno dello schema ad albero, che può avere però infinite diramazioni coordinate. Anagrafiche, Import Massivo Le anagrafiche su cui si baseranno tutti le varie sezioni come Organigramma, Schede dipendenti, Scadenziari etc. sono compilabili a mano dall utente, o grazie a un import massivo da data base. Questa operazione è effettuabile previa visione da parte del ns. servizio tecnico del tipo di data base da importare e di una sua Valutazione di Fattibilità, che dedurrà anche il numero di giorni/lavoro ai fini di definirne i costi dal punto di vista commerciale. Questa operazione di import massivo è possibile sia per le anagrafiche sia per le check-list. Sezioni principali: L inserimento dati può essere categorizzato in 3 diverse macro-sezioni, in cui si suddivide idealmente il lavoro del RSPP: check-list di autocontrollo e valutazione dei rischi tenuta scadenziario delle manutenzioni e degli adempimenti tenuta dello scadenziario e delle schede personali. Controllo e valutazione dei rischi (check-list specifiche) Le check-list, mirate per ogni settore, informano, formano e guidano il Servizio di Prevenzione e Protezione Aziendale all individuazione dei rischi per la salute e dei pericoli per la sicurezza presenti in azienda e sono già presenti nel software. Si dispone già in fase iniziale, quindi, di un archivio di argomenti e rischi che è possibile sempre implementare e/o aggiornare con nuovi dati. Per ogni argomento sono presentati suggerimenti tecnici, organizzativi e procedurali per valutare e quantificare il rischio, individuare le modalità di bonifica, definire le priorità, programmare gli interventi. Per ogni argomento è anche indicato il fattore di Rischio (R) che viene calcolato moltiplicando la possibilità/frequenza e il danno di questo argomento. Il fattore R permette di ordinare gli argomenti, in fase di stampa del programma di interventi, mettendo quelli più con rischio più alto per primi. In modo tale da permettere uno svolgimento delle azioni correttive mirato ed organizzato. L utilizzo delle chek-list è immediato: ci sono dei bottoni da accendere e spegnere, per indicare se l azienda è in regola o meno per quello specifico

4 argomento. La composizione cromatica e la possibilità di filtraggi rende il software molto intuitivo. Tenuta archivio-scadenzario di documenti, verifiche e manutenzioni Gestisce l archivio e lo scadenzario dei documenti per la sicurezza che devono essere presenti in azienda, individuati dal programma e gestisce l archivio e lo scadenzario delle verifiche e manutenzioni periodiche, obbligatorie e facoltative, sempre identificate dal programma. Il software offre una serie di adempimenti già pre-impostati che possono essere poi modificati, ampliati o creati ex-novo. Tenuta archivio-scadenzario della sicurezza dei lavoratori Gestisce l archivio e lo scadenzario dei dati e appuntamenti importanti per la salute e la sicurezza dei lavoratori dipendenti, in particolare: o scheda anagrafica o storia lavorativa o esposizione ai rischi o sorveglianza sanitaria e idoneità o vaccinazioni o documenti individuali (libretti sanitari, ecc.) o informazione e formazione o dispositivi di protezione individuale (DPI) o infortuni e malattie professionali o Tutele 4

5 Dei dati che vengono inseriti nelle schede personale, è possibile realizzare report ed estrazione dati per avviare una piccola business intelligence dedicata alla sicurezza sui luoghi di lavoro, anche grazie al formato.xls che si presta a creare grafici e analisi secondo le proprie esigenze. Organigramma della prevenzione e protezione aziendale Registra e conserva l organigramma storico della sicurezza aziendale fornisce l allegato al documento di valutazione dei rischi. Le anagrafiche vengono riprese dalle singole anagrafiche inserite a priori nel programma. Cassetto delle leggi In varie sezioni del programma, come nelle check-list o negli adempimenti per le manutenzioni, sono esposti dei suggerimenti relativi al modo in cui raggiungere la conformità a normativa e la relativa legge di riferimento. Prodotti correlati: excellent Sicurezza - Sicurezza sui Cantieri Versioni disponibili Sicurezza24 Sicurezza Luoghi di Lavoro fino a 50 Aziende (*) Sicurezza24 Sicurezza Luoghi di Lavoro fino a 100 Aziende (*) Sicurezza24 Sicurezza Luoghi di Lavoro fino a 250 Aziende (*) Sicurezza24 Sicurezza Luoghi di Lavoro fino a 500 Aziende (*) Sicurezza24 Ulteriore certificato (*) riservato a Consulenti Sicurezza del Lavoro, comprensivo di licenza d'uso, assistenza e hosting - canone minimo 12 mesi, un certificato di accesso Al momento dell attivazione il sistema presenta le Aziende Cliente nel numero e nel tipo acquistate. Il tipo dovrà essere comunicato in fase di acquisto o prima dell attivazione.

6 100% SODDISFATTI Il canone d uso comprende aggiornamenti e assistenza tecnica Configurazione Hardware e Software Non è richiesta nessuna particolare configurazione hardware. E sufficiente una connessione ad internet tramite Internet Explorer 6.0 e successivi. Per un posto di lavoro è sufficiente una linea ISDN 128 Kb. Per 5 o 6 posti di lavoro è consigliabile una ADSL base (consumo pari a 13Kb per connessione) 6

7 SLA (Service Level Agreement) Condizioni di servizio Definizioni OE = Orario di Erogazione: orario in cui un servizio è attivo ed accedibile dall Utente, indipendentemente dal presidio OFS = Orario di Funzionamento Supportato: orario di erogazione di un servizio, con supporto TMO = Tempo di Manutenzione Ordinaria: tempo necessario per lo svolgimento di attività di manutenzione di sistemi e servizi effettuate con cadenza periodica (TMO puo essere nullo se la manutenzione non genera discontinuità di servizio) TMS =Tempo di Manutenzione Straordinaria Pianificata: tempo necessario per lo svolgimento di attività di manutenzione di sistemi e servizi effettuate senza cadenza periodica (TMS puo essere nullo se la manutenzione non genera discontinuità di servizio) TM = Tempo di Manutenzione: TMO + TMS OFG = Orario di Funzionamento Garantito: orario di funzionamento minimo di un servizio, che viene garantito tenendo conto delle possibili discontinuità (escluse quelle relative alla Manutenzione Ordinaria) US = Uptime di Servizio: livello percentuale di funzionamento di servizio espresso come percentuale dell orario di funzionamento garantito (OFG) rispetto all orario di funzionamento supportato (OFS), al netto dei tempi di manutenzione (TM), secondo la formula US = (OFG / (OFS TM)) x 100 (tutti i tempi e gli orari sono riferiti ad una base mensile) Nota: per i servizi lo SLA fornisce i valori OE, OFS, TM, US dai quali può essere ricavato OFG. Tutti gli orari sono riportabili ad una delle seguenti tipologie: O_T = Orario Totale: 24 x 7 (24 ore per 7 giorni pari a 168 ore settimanali) O_S = Orario di Supporto 8 x 5 (8 ore per 5 giorni pari a 40 ore settimanali, dalle 8.30 alle dalle alle giorni LMMGV) Orario di erogazione e di funzionamento supportato Per i servizi del FORNITORE vengono definiti i seguenti orari di erogazione e di funzionamento supportato, nei quali essi vengono forniti rispettivamente senza e con presidio di supporto: Tabella 1 Servizi Sicurezza24 Erogazione (OE) Funzionamento supportato (OFS) Software gestionale Sicurezza sul lavoro O_T = Orario Totale (accessibiità): 24 x 7 O_S = Orario di Supporto 8 x 5 (dalle 8.30 alle dalle alle giorni LMMGV) Formazione On-line O_S O_S

8 Uptime di servizio L Uptime garantito dal FORNITORE. per tutti i servizi è del 99,5% del tempo contrattualizzato. Il rimanente 0,5% di tempo è utilizzato per lavori di manutenzione. Per ogni singolo servizio il FORNITORE fornisce gli orari di Funzionamento Supportato (OFS: v. tabella 1) e i tempi di discontinuità per la manutenzione necessari per calcolare correttamente i valori relativi all orario di Funzionamento Garantito (OFG) Lo SLA per l'uptime prevede il funzionamento di tutta l'infrastruttura hardware e di rete nonchè la raggiungibilità dei server da parte dell Utente. Si considera downtime il tempo nel quale un Utente non è in grado di raggiungere i server tramite un comando ping. Il tempo di downtime è misurato a partire dal momento in cui l Utente non riesce a connettersi al servizio fino al momento in cui i server sono nuovamente in grado di fornirlo, indipendentemente quindi dal fatto che il l Utente sia pronto ad usufruirlo. Lo SLA non include il funzionamento del PC dell Utente, del sistema operativo su di esso installato e del browser utilizzato. Nel caso di interruzioni di applicativi o servizi installati sui server, come specificato nel punto relativo ai Limiti di applicabilità dello SLA (vedi oltre), il FORNITORE si impegna a ripristinare i servizi interrotti nel più breve tempo possibile. Manutenzione ordinaria e straordinaria pianificata La manutenzione ordinaria e straordinaria pianificata riguardano le attività svolte regolarmente da il FORNITORE per il mantenimento della funzionalità ottimale dei servizi. Le attività relative alla manutenzione ordinaria sono: backup gestione dei log procedure di controllo e gestione Tali attività sono programmate con cadenza giornaliera e non determinano discontinuità nel servizio. Le attività relative alla manutenzione straordinaria pianificata sono: Patch e/o Upgrade ai sistemi operativi Modifiche e/o Upgrade al hardware Modifiche e/o Upgrade alla infrastruttura di rete Patch e/o Upgrade del software applicativo Riconfigurazioni di sistema e ottimizzazioni periodiche di performance Tali attività, non strettamente legate ad una cadenza periodica, vengono effettuate, ove possibile, nelle ore notturne; in caso determinino discontinuità nel servizio la relativa utenza viene avvertita con un congruo tempo di preavviso. La tabella che segue mostra le pianificazioni degli interventi manutentivi: 8

9 Tabella 2 Servizi Manutenzione ordinaria Manutenzione straordinaria pianificata Periodicità Tempo Discontin Operazione Discontinuità Orario e Periodicità uità Schedulata (TMO) prestab. preavvis (TMS) o Backup Giornaliero - - Settim Gestione dei log Giornaliera Procedure di Controllo e gestione Giornaliera Patch e/o Upgrade ai sistemi operativi; Al bisogno Modifiche e/o Upgrade al hardware; Al bisogno Modifiche e/o Upgrade alla infrastruttura di rete; Al bisogno Patch e/o Upgrade del software applicativo Riconfigurazioni di sistema e ottimizzazioni periodiche di performance Giornaliera Notturna Mensile 17,30 Giornaliera Notturna Mensile gg Mailing list Min 1 minuto Max 20 min. N.B. In quasi tutti i casi non è prevista discontinuità del servizio perché gli interventi (ad es. Patch ai sistemi operativi) viene fatta a turno sui vari server. Il server da sottoporre a manutenzione viene disabilitato e di conseguenza gli utenti vengono automaticamente dirottati sui server attivi. Il server viene aggiornato e rimesso in linea. La discontinuità del servizio avviene solo per l aggiornamento dei programmi e della base dati in quanto le due operazioni devono avvenire congiuntamente. Anche in questo caso però è stata attivata una funzionalità particolare che permette di limitare al massimo il periodo di discontinuità del servizio erogato. In pratica gli utenti vengono invitati ad uscire dal programma all orario stabilito (con almeno 2 gg di preavviso, salvo eventi eccezionali per i quali il preavviso può essere inferiore). Non appena gli utenti si sono disconnessi, viene messo in linea un gruppo di server precedentemente aggiornato e viene lanciato l aggiornamento ai database. Mano a mano che finisce l aggiornamento di versione, gli Utenti di quel database sono di nuovo autorizzati alla connessione. Ecco perché alcuni Utenti possono rientrare quasi immediatamente, altri dopo un paio di minuti, altri ancora dopo tre e così via. In realtà, quindi, i tempi di discontinuità sono molto inferiori di quanto riportato in tabella. Backup e Restore Il FORNITORE garantisce, relativamente ai vari servizi erogati, l esecuzione di backup (salvataggi) periodici di software di base, software applicativo e database su specifici supporti e specifiche modalità di conservazione. Ciò a garanzia di possibili restore (ripristini) in caso di necessità. Il FORNITORE fornisce assicurazione che tutte le operazioni di backup vengono monitorate ed effettuate in piena conformità con le normative vigenti (Privacy). Piano di backup della Server Farm I dati risiedono su supporti magnetici ridondati e sono ridondate anche le apparecchiature di controllo e di accesso, in modo da offrire la massima continuità di servizio.

10 Limiti di applicabilità dello SLA Di seguito sono riportate le condizioni al di fuori delle possibilità di controllo e gestione del FORNITORE e che, pertanto, costituiscono eccezioni nell applicabilità dello SLA: Cause di Forza Maggiore: eventi che, oggettivamente, impediscano al personale Esakon o a personale specializzato dei partner di raggiungere la sede Utente (qualora previsto dagli accordi e dall offerta), o i locali di Esakon, quali: scioperi e manifestazioni con blocco delle vie di comunicazione; incidenti stradali; guerre e atti di terrorismo; catastrofi naturali quali alluvioni, tempeste, uragani etc; Inaccessibilità fisica all area riservata all Utente: situazione in cui l Utente, per qualunque motivo, non renda disponibile l accesso alle proprie aree riservate per cui è impossibile effettuare interventi di riparazione; Inaccessibilità logica alle risorse dell Utente dovute a cambiamenti dei controlli di accesso fatte dall Utente e non comunicate a Esakon Situazione di interruzioni del servizio rilevate dagli Utenti e dovute ad indisponibilità di reti di altri provider; Indisponibilità o blocchi dei servizi imputabili a anomalie e malfunzionamenti dei software applicativi/gestionali forniti da terze parti; Indisponibilità del servizio Internet dovuta a disservizi sugli Upstream Provider o Peering pubblici e privati; Indisponibilità o blocchi dei servizi imputabili a anomalie e malfunzionamenti di connettività fornita da terze parti (es. Wind, Telecom, etc.) Privacy Tutela e garanzia dei dati e della proprietà degli stessi il FORNITORE può consegnare, ogni qualvolta il Cliente lo ritenga opportuno, sia nel corso del servizio sia al termine dello stesso e dietro semplice richiesta scritta (fax o mail), una copia di backup del database contenente gli archivi dei dati Sicurezza24 del Cliente stesso. Per ciascuna fornitura verrà corrispettivo a forfait. Trascorsi tre mesi dal termine del servizio, il FORNITORE, in conformità con la normativa sulla Privacy, dovrà e distruggerà definitivamente tutti i database contenenti i dati del Cliente. 10

11 RIASSUNTO MISURE DI SICUREZZA ADOTTATE DEL SERVIZIO SaaS - ASP A) Principali misure adottate contro la perdita dei dati e la continuità del servizio: a1) i database sono fisicamente "alloggiati" su server in configurazione Raid 5 con possibilità, in caso di guasti, di sostituzione a caldo degli hard disk (computer acceso) senza interruzione del servizio e senza la perdita di dati. Ovviamente i server sono dotati di doppio alimentatore anch'esso sostituibile a caldo in caso di guasti; a2) i server dati, di autenticazione, gestionali e di backup solo fisicamente alloggiati in una farm la quale garantisce standard internazionali di sicurezza. I contesti di rischio attinenti le minacce derivanti dalla collocazione territoriale delle attrezzature informatiche sono quindi presi in carico dalla farm. B) Principali misure adottate per i backup: b1) i backup dei database sono eseguiti giornalmente ed alloggiati su un server con le stesse caratteristiche del punto a1). La funzione di backup genera automaticamente messaggi di esecuzione o mancata esecuzione dell'operazione per ciascun database. Il personale del Fornitore è preposto alla verifica giornaliera della perfetta riuscita dei backup programmati;

12 b2) i backup giornalieri vengono conservati per almeno 1 mese; b3) la copia di backup del primo giorno di ciascun mese viene conservata per almeno due anni; b4) tutte le notti una copia di backup (criptata) viene inviata ad un altro server dislocato in un altra farm. La server farm di "destinazione" ha caratteristiche similari a quella descritta al punto a2). Il controllo di cui al punto b1) verifica, ovviamente, anche la buona riuscita della remotizzazione dei backup; b5) i backup remoti sono conservati per almeno 7 giorni. C) Principali misure adottate per le credenziali di accesso e di autenticazione: c1) accesso tramite USER e PASSWORD dal sito internet La complessità obbligatoria della PASSWORD è minima (8 caratteri alfanumerici); c2) accesso tramite USER e PASSWORD al dominio Esakon-Asp. La complessità obbligatoria della PASSWORD è elevata (minimo 12 caratteri misti con lettere, numeri, caratteri speciali). Facoltativamente, questo secondo livello di protezione può essere automatizzato; c3) accesso tramite USER e PASSWORD a Sicurezza24. La complessità obbligatoria della PASSWORD è minima (8 caratteri alfanumerici). Facoltativamente l amministratore dell Utente di Sicurezza24b può obbligare gli utilizzatori ad elevare la complessità della PASSWORD; c4) gli Utenti di cui al punto c3) sono gestiti direttamente dal Cliente il quale ha la possibilità di definire su quali funzioni ciascun Utente può operare e per ciascuna di esse definire se lo può fare in controllo totale oppure in sola lettura. D) Principali misure adottate per la sicurezza contro virus informatici: d1) gli utenti sono configurati con le massime limitazioni possibili. Non hanno accesso al desktop; d2) i servizi dei server non sono pubblici e non sono visibili da internet; d3) sui server è installato ed è costantemente aggiornato un programma antivirus di tipo professional. 12

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE SICUREZZA24 La gestione della Sicurezza sui luoghi di lavoro (ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e successivi) per IMPRESE e PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Sicurezza24 nasce dall esigenza dei titolari e responsabili

Dettagli

SICUREZZA Luoghi di Lavoro

SICUREZZA Luoghi di Lavoro SICUREZZA Luoghi di Lavoro SICUREZZA Luoghi di Lavoro: Cos è È un software moderno costruito in collaborazione con tecnici esperti insicurezza. Ha ottenuto parere favorevole di conformità tecnico-scientifica

Dettagli

il software disponibile in CLOUD COMPUTING... un salto nel futuro, con i fatti.

il software disponibile in CLOUD COMPUTING... un salto nel futuro, con i fatti. il software disponibile in CLOUD COMPUTING... un salto nel futuro, con i fatti. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO SHERPAWEB IN CLOUD COMPUTING Esakon per occuparsi al meglio di ICT (Information Communications Technology,

Dettagli

Cod. 34_12 Web scale discovery service per progetto Biblioteca Scientifica Regionale SLA - SERVICE LEVEL AGREEMENT

Cod. 34_12 Web scale discovery service per progetto Biblioteca Scientifica Regionale SLA - SERVICE LEVEL AGREEMENT DICHIARAZIONE PAG 1 DI 5 Cod. 34_12 Web scale discovery service per progetto Biblioteca Scientifica Regionale Introduzione Obiettivo del presente Service Level Agreement (SLA) è di definire le regole dell'erogazione

Dettagli

Cod. 34_12 Web scale discovery service per progetto Biblioteca Scientifica Regionale SLA - SERVICE LEVEL AGREEMENT

Cod. 34_12 Web scale discovery service per progetto Biblioteca Scientifica Regionale SLA - SERVICE LEVEL AGREEMENT DICHIARAZIONE PAG 1 DI 5 Cod. 34_12 Web scale discovery service per progetto Biblioteca Scientifica Regionale Introduzione Obiettivo del presente Service Level Agreement (SLA) è di definire le regole dell'erogazione

Dettagli

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web 1 INDICE 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 3 2. SLA RELATIVO ALLA INFRASTRUTTURA PRIMARIA 3 2.1. Dati di targa... 3 2.2. Banda virtuale

Dettagli

il software che aiuta ad essere IN REGOLA CON LA SICUREZZA SUL LAVORO

il software che aiuta ad essere IN REGOLA CON LA SICUREZZA SUL LAVORO il software che aiuta ad essere IN REGOLA CON LA SICUREZZA SUL LAVORO ...ricercare sicurezza è una filosofia di lavoro... IN REGOLA CON LA SICUREZZA SUL LAVORO by ESAKON via Europa, 21 38060 Volano (TN)

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ICT

CARTA DEI SERVIZI ICT CARTA DEI SERVIZI ICT 1. Oggetto e scopo del documento Oggetto della presente Carta dei Servizi ICT è la descrizione delle modalità di erogazione e della qualità dei servizi nel campo delle tecnologie

Dettagli

IL SERVIZIO CLOUD BOX DELLA HALLEY CONSULTING s.p.a

IL SERVIZIO CLOUD BOX DELLA HALLEY CONSULTING s.p.a Servizio CLOUD BOX IL SERVIZIO CLOUD BOX DELLA HALLEY CONSULTING s.p.a Il servizio CLOUD BOX prevede la fornitura dell infrastruttura Server dedicata agli applicativi halley e l erogazione di servizi specialistici,

Dettagli

Service Level Agreement

Service Level Agreement Service Level Agreement Gennaio 2011 1 IT.Gate S.p.A. - Corso Svizzera 185 I-10149 Torino - Tel: +39 011 2301000 - Fax: +39 +39 011 2309384 www.itgate.it Introduzione... 3 Validità dei Service Level Agreement...

Dettagli

Ci prendiamo cura dei tuoi dati. NetGuru S.r.l. - Si.Re. Informatica

Ci prendiamo cura dei tuoi dati. NetGuru S.r.l. - Si.Re. Informatica Ci prendiamo cura dei tuoi dati. NetGuru S.r.l. - Si.Re. Informatica 1 I rischi Rottura Cancellazione accidentale Cataclisma Errore umano 35% Crimini informatici 36% Crimini informatici Rottura di un apparato

Dettagli

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi. Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.it @Pec: info.afnet@pec.it Web: http://www.afnetsistemi.it E-Commerce:

Dettagli

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO GENERALE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI AMMINISTRAZIONE E SICUREZZA DEI SISTEMI INFORMATIVI

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO GENERALE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI AMMINISTRAZIONE E SICUREZZA DEI SISTEMI INFORMATIVI 84 REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO GENERALE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI AMMINISTRAZIONE E SICUREZZA DEI SISTEMI INFORMATIVI ADOTTATO DALLA GIUNTA COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 310/215 PROP.DEL. NELLA SEDUTA

Dettagli

CON LA CARTA DEI SERVIZI, I NOSTRI UTENTI SONO SEMPRE AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTENZIONI.

CON LA CARTA DEI SERVIZI, I NOSTRI UTENTI SONO SEMPRE AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTENZIONI. CARTA DEI SERVIZI La qualità del servizio nei confronti dell Utente e la soddisfazione per l utilizzo delle soluzioni sono obiettivi strategici per Sistemi. Le soluzioni software Sistemi, siano esse installate

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

Servizi ASP. ASP su Centro Servizi TeamSystem Contratto e SLA

Servizi ASP. ASP su Centro Servizi TeamSystem Contratto e SLA ASP su Centro Servizi TeamSystem Contratto e SLA 1. INTRODUZIONE Con l offerta ASP su centro Servizi TeamSystem TeamSystem mette a disposizione dei propri Clienti una serie di servizi presso i propri Internet

Dettagli

Service Level Agreement

Service Level Agreement Service Level Agreement V.2 del 14 marzo 2008 Sommario 1 Introduzione... 3 1.2 Oggetto e scopo del documento... 3 1.3 L offerta di servizi SIAF... 3 1.4 Struttura dello SLA... 4 2 SLA di funzionalità operativa...

Dettagli

Allegato 5. Definizione delle procedure operative

Allegato 5. Definizione delle procedure operative Allegato 5 Definizione delle procedure operative 1 Procedura di controllo degli accessi Procedura Descrizione sintetica Politiche di sicurezza di riferimento Descrizione Ruoli e Competenze Ruolo Responsabili

Dettagli

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo SISTEMA DI TELECONTROLLO RILHEVA GPRS (CARATTERISTICHE DEL VETTORE GPRS E SICUREZZE ADOTTATE) Abstract: Sicurezza del Sistema di Telecontrollo Rilheva Xeo4 ha progettato e sviluppato il sistema di telecontrollo

Dettagli

MANSIONARIO PRIVACY. 1 Generalità 1. 2 Incaricati 3. 3 Incaricato all Amministrazione del Sistema 5. 4 Incaricato alla Custodia della Parole Chiave 6

MANSIONARIO PRIVACY. 1 Generalità 1. 2 Incaricati 3. 3 Incaricato all Amministrazione del Sistema 5. 4 Incaricato alla Custodia della Parole Chiave 6 1 Generalità 1 2 Incaricati 3 3 all Amministrazione del Sistema 5 4 alla Custodia della Parole Chiave 6 5 al Salvataggio dei Dati 7 6 alla Custodia della Sede Operativa 8 A Elenco degli Incaricati 9 B

Dettagli

Urbi DR-ASP. Descrizione servizio di DR per ASP. Aprile 2012

Urbi DR-ASP. Descrizione servizio di DR per ASP. Aprile 2012 Urbi DR-ASP Aprile 2012 Descrizione servizio di DR per ASP PA DIGITALE Spa Documento Riservato Ultima Revisione luglio 2012 E fatto divieto la copia, la riproduzione e qualsiasi uso di questo P.1/3 Premessa...

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI Pagina 1 di 6 CARTA dei? Pagina 2 di 6 per Hardware e Software di BASE Analisi, Progetto e Certificazione Sistema Informatico (HW e SW di base) Le attività di Analisi, Progetto e Certificazione del Sistema

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

SERVICE LEGAL AGREEMENT SERVIZI AL CITTADINO www.servizialcittadino.it

SERVICE LEGAL AGREEMENT SERVIZI AL CITTADINO www.servizialcittadino.it SERVICE LEGAL AGREEMENT SERVIZI AL CITTADINO www.servizialcittadino.it Art.1 Oggetto e scopo del documento Lo scopo principale di questo documento è quello di fornire le regole e le modalità di svolgimento

Dettagli

C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI. ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC

C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI. ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC allegato B C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC DISCIPLINARE TECNICO Per l espletamento del Servizio di assistenza alla rete informatica Comunale

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DATI A.S. 2014/2015

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DATI A.S. 2014/2015 DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DATI A.S. 2014/2015 Scuola Ipsia Dalmazio Birago Sede legale e operativa Corso Novara 65 10154 Torino Data redazione: 2.10.2012 Versione 1 Rev. 05 anno 2014/2015

Dettagli

COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO Provincia di Milano Codice Ente 11123

COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO Provincia di Milano Codice Ente 11123 COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO Provincia di Milano Codice Ente 11123 N. 30 Reg. Delib. G.C. Seduta del 17/03/2006 OGGETTO: REVISIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI PERSONALI PER L

Dettagli

Progetto NAC (Network Access Control) MARCO FAGIOLO

Progetto NAC (Network Access Control) MARCO FAGIOLO Progetto NAC (Network Access Control) MARCO FAGIOLO Introduzione Per sicurezza in ambito ICT si intende: Disponibilità dei servizi Prevenire la perdita delle informazioni Evitare il furto delle informazioni

Dettagli

http://dtco.it TIS Web Tutto incluso, facile ed economico Gestione dati tachigrafo online per le flotte

http://dtco.it TIS Web Tutto incluso, facile ed economico Gestione dati tachigrafo online per le flotte http://dtco.it TIS Web Tutto incluso, facile ed economico Gestione dati tachigrafo online per le flotte TIS-Web : la soluzione giusta per me? In base alle necessità della propria azienda, VDO offre una

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

Cloud Computing....una scelta migliore. ICT Information & Communication Technology

Cloud Computing....una scelta migliore. ICT Information & Communication Technology Cloud Computing...una scelta migliore Communication Technology Che cos è il cloud computing Tutti parlano del cloud. Ma cosa si intende con questo termine? Le applicazioni aziendali stanno passando al

Dettagli

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ARTICOLO 1 OGGETTO DEL CONTRATTO

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ARTICOLO 1 OGGETTO DEL CONTRATTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio I.P.S.S.S. Edmondo De Amicis Sede Centrale: Via Galvani, 6 00153 Roma 065750889/559-065759838 www.edeamicis.com

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - Contratto : denominato anche Contratto per l uso del Servizio Indagini Finanziarie indica le presenti Condizioni Generali di Contratto, la Richiesta

Dettagli

Allegato Tecnico al Contratto di Servizio

Allegato Tecnico al Contratto di Servizio FatturaPA Fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione Allegato Tecnico al Contratto di Servizio Allegato Tecnico al Contratto di Servizio fattura PA Versione gennaio 20145 Pagina 1 di 7

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA GESTIONE

Dettagli

DETTAGLIO SERVIZI. OPEN Dot Com Spa via Roma, 54 12100 Cuneo

DETTAGLIO SERVIZI. OPEN Dot Com Spa via Roma, 54 12100 Cuneo DETTAGLIO SERVIZI 1 INDICE SERVIZI... 3 1. TESSERINO D ISCRIZIONE... 3 2. FIRMA DIGITALE CON RUOLO... 3 SMART CARD CON RUOLO... 3 CNS (CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI)... 5 BUSINESS KEY... 5 3. POSTA ELETTRONICA

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale 1. NATURA DEI SERVIZI 1.1 AGGIORNAMENTO GRATUITO del Programma Gestionale fornito da MACRO Srl, relativamente alle nuove versioni

Dettagli

Offerta di Manutenzione. Offerta di Manutenzione. Offerta Hardware. Preparata per il

Offerta di Manutenzione. Offerta di Manutenzione. Offerta Hardware. Preparata per il Offerta di Manutenzione Offerta Hardware Preparata per il Offerta di Manutenzione OFFERTA SERVIZI INTEGRATI COMPUTER ASSISTANCE : A Servizi di assistenza tecnica B Gestione finanziaria Noleggi operativi,

Dettagli

SUITE PAGHE 2.0. Il software per compilare le tue paghe online

SUITE PAGHE 2.0. Il software per compilare le tue paghe online SUITE PAGHE 2.0 Il software per compilare le tue paghe online SUITE PAGHE 2.0 L EFFICIENZA DELLA TECNOLOGIA SI UNISCE ALLA FUNZIONALITÀ DELLA PRATICA Il software Paghe 2.0 Un servizio per la gestione del

Dettagli

MEDICO DEL LAVORO. Effettua le visite mediche; redige la cartella sanitaria e di rischio; rilascia le idoneità allo svolgimento delle mansioni.

MEDICO DEL LAVORO. Effettua le visite mediche; redige la cartella sanitaria e di rischio; rilascia le idoneità allo svolgimento delle mansioni. SAFETYSOLUTION RSSP Con SAFETY SOLUTION Zucchetti le persone preposte alla sicurezza dispongono di tutte le informazioni necessarie a verificare la corretta gestione dei processi aziendali impostati per

Dettagli

SuisseGest CLOUD ERP PER LE AZIENDE SVIZZERE

SuisseGest CLOUD ERP PER LE AZIENDE SVIZZERE SuisseGest CLOUD ERP PER LE AZIENDE SVIZZERE Gestionale avanzato Pay-per-Use SUISSEGEST supportato e commercializzato da Forcontact Europe SA, introduce in Svizzera un nuovo modello ERP gestionale per

Dettagli

GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA

GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 9001:2000 Area Settore/ Servizio Processo Rev. Data STA EDP P01 02 Novembre 10 GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA TIPO DI PROCEDURA: di supporto AREA DI RIFERIMENTO:

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEGLI STUDI LEGALI (DPS) Redatto ai sensi e per gli effetti dell art. 34, c. 1, lett. g) del D.Lgs 196/2003 e del

Dettagli

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING Il servizio, fornito attraverso macchine server messe

Dettagli

SLA Service Level Agreement

SLA Service Level Agreement SLA DATA RICHIESTA 01.03.2015 OGGETTO COMMITTENTE REFERENTE REFERENTE INTERNO DOCUMENTI DI RIFERIMENTO ALTRI RIFERIMENTI SLA - LAND S.r.l. PROJECT MANAGER AUTORE Marco Polsi VERSIONE DATA REDATTO DA APPROVATO

Dettagli

Manuale Helpdesk Ecube

Manuale Helpdesk Ecube 2013 Manuale Helpdesk Ecube Sede Legale e Operativa: Corso Vittorio Emanuele II, 225/C 10139 Torino Tel. +39 011 3999301 - Fax +39 011 3999309 www.ecubecenter.it - info@ecubecenter.it Codice Fiscale P.IVA

Dettagli

Gestione multi utente Possibilità di assegnare un evento fino a 3 responsabili

Gestione multi utente Possibilità di assegnare un evento fino a 3 responsabili Ultimo aggiornamento : Settembre 2011 Introduzione Agilex è una suite di moduli che facilita l'organizzazione del lavoro all'interno di studi legali. Non è una semplice agenda legale, ma uno strumento

Dettagli

Il PC in Studio. dott. Andrea Mazzini

Il PC in Studio. dott. Andrea Mazzini Il PC in Studio dott. Andrea Mazzini Tecnologie informatiche: gli obiettivi Processazione / standardizzazione / velocizzazione dei processi e delle attività Gestione sistemica ed ordinata di pratiche e

Dettagli

ARGOSAVE 3.0.0. Argo Software srl Zona Industriale III Fase 97100 Ragusa tel 0932.666412 fax 0932.667551- www.argosoft.it info@argosoft.

ARGOSAVE 3.0.0. Argo Software srl Zona Industriale III Fase 97100 Ragusa tel 0932.666412 fax 0932.667551- www.argosoft.it info@argosoft. INDICE 1 Il sistema ArgoSave 1.1 Caratteristiche 1.2 Organizzazione del sistema 2 Installazione 3 Il pannello di controllo 3.1 Opzioni generali 3.2 Opzioni di backup giornaliero 3.3 Opzioni di backup via

Dettagli

SiNfoNia. www.unimediasoft.it

SiNfoNia. www.unimediasoft.it SiNfoNia Applicativo SiNfoNia Cosa è SiNfoNia SiNfoNia è un sistema per la gestione completa ed integrata delle agenzie di assicurazione utile alla soluzione dei principali problemi gestionali, tecnici

Dettagli

Lucio Cavalli 4Ti Tecnologie Informatiche. Facciamo chiarezza: Servizi in Cloud Virtualizzazione Server Server Remoti (Hosting / Housing)

Lucio Cavalli 4Ti Tecnologie Informatiche. Facciamo chiarezza: Servizi in Cloud Virtualizzazione Server Server Remoti (Hosting / Housing) Lucio Cavalli 4Ti Tecnologie Informatiche Facciamo chiarezza: Servizi in Cloud Virtualizzazione Server Server Remoti (Hosting / Housing) Servizi in Cloud Caratteristiche Servizio fornito solitamente a

Dettagli

VirtualOffice CRM Vendite. La soluzione per gestire con successo i rapporti commerciali con i clienti e le trattative di vendita

VirtualOffice CRM Vendite. La soluzione per gestire con successo i rapporti commerciali con i clienti e le trattative di vendita VirtualOffice CRM Vendite La soluzione per gestire con successo i rapporti commerciali con i clienti e le trattative di vendita A cosa serve il modulo Clienti Il modulo Clienti di VirtualOffice permette

Dettagli

2 DESCRIZIONE DEI SERVIZI

2 DESCRIZIONE DEI SERVIZI Premessa In generale i servizi di un Full Service Provider sono più o meno paragonabili. Qui di seguito viene descritto il servizio di Firewalling specifico di un fornitore ma di contenuto assolutamente

Dettagli

COMETA QUALITA. Presentazione

COMETA QUALITA. Presentazione COMETA QUALITA Presentazione Il software attraverso una moderna e quanto semplicissima interfaccia utente permette di gestire tutti gli aspetti legati al sistema di gestione per la qualità secondo la normativa

Dettagli

SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE. Rev.009 03-2014

SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE. Rev.009 03-2014 SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE Rev.009 03-2014 Indice Cos è QSA.net Aspetti tecnici Perché QSA.net Configurazioni e funzioni Destinatari Perché Cloud Cos è QSA.net? Uno strumento

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizio InfoCertLog

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizio InfoCertLog DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - InfoCert : la InfoCert S.p.A., con sede legale in Roma, Piazza Sallustio n. 9 P. IVA 07945211006, call center 199. 500.130, mail: info@infocert.it,

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy

Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy Obblighi di sicurezza e relative sanzioni Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy L adozione delle Misure Minime di Sicurezza è obbligatorio per tutti coloro che effettuano trattamenti

Dettagli

Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON

Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON... 1 Art. 1 - Scopo... 1 Art. 2 - Riferimenti normativi... 2 Art. 3 - Servizi... 2 Art. 3.1 Elenco dei servizi...

Dettagli

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service - Cos è IT Cloud Service è una soluzione flessibile per la sincronizzazione dei file e la loro condivisione. Sia che si utilizzi

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 35 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 15/07/2013 Facendo riferimento

Dettagli

SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE. Rev.013 09-2015

SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE. Rev.013 09-2015 SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE Rev.013 09-2015 Indice Aspetti tecnici e assistenza Perché QSA.net Principali funzioni Destinatari Perché Cloud Perché QSA.net? Uno strumento per

Dettagli

Sistema di Gestione Integrato ISTRUZIONE OPERATIVA CONSUNTIVAZIONE ON - LINE ISO 9001:2000 ISO 14001:2004

Sistema di Gestione Integrato ISTRUZIONE OPERATIVA CONSUNTIVAZIONE ON - LINE ISO 9001:2000 ISO 14001:2004 Pag. 1 di 8 1. OBBIETTIVI 2. DESTINATARI 3. CAMPI DI APPLICAZIONE 4. MODALITA OPERATIVE FORNITORE 4.1. Accesso al Sistema...2 4.2. Maschera Principale...3 4.3. Inserimento consuntivo...3 4.4. Non Approvazione

Dettagli

"Cloud Business Solutions" di INTESA Descrizione del Servizio SMART SALES

Cloud Business Solutions di INTESA Descrizione del Servizio SMART SALES "Cloud Business Solutions" di INTESA Descrizione del Servizio SMART SALES 1. Accesso ai Servizi Il Portale INTESA, le informazioni riguardanti l'utilizzo da parte del Cliente del Servizio Cloud le informazioni

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI

COMUNE DI ROSSANO VENETO DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI COMUNE DI ROSSANO VENETO SERVIZI INFORMATICI DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI Allegato A) INDICE 1 INTRODUZIONE 2 ASPETTI GENERALI 2.1 Contenuti 2.2 Responsabilità 2.3 Applicabilità

Dettagli

Area Organizzazione. www.isbassano.it

Area Organizzazione. www.isbassano.it Area Organizzazione www.isbassano.it Area Organizzazione 2 ORARIO SCOLASTICO - davinci 4 Caratteristiche principali Elaborazione automatica più efficace nel minor tempo Procedura automatica di assegnazione

Dettagli

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17 Manuale utente 1. Introduzione ad Archivierete... 3 1.1. Il salvataggio dei dati... 3 1.2. Come funziona Archivierete... 3 1.3. Primo salvataggio e salvataggi successivi... 5 1.4. Versioni dei salvataggi...

Dettagli

BACKUP OnLine. Servizi di backup e archiviazione remota. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7

BACKUP OnLine. Servizi di backup e archiviazione remota. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7 BACKUP OnLine Servizi di backup e archiviazione remota SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7 1 1. INTRODUZIONE Il servizio Backup OnLine mette a disposizione un sistema di backup e archiviazione a lungo termine

Dettagli

Approvato con deliberazione della Giunta comunale n. / in data / /

Approvato con deliberazione della Giunta comunale n. / in data / / REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI STRUMENTI INFORMATICI E TELEMATICI Approvato con deliberazione della Giunta comunale n. / in data / / INDICE CAPO I FINALITA - AMBITO DI APPLICAZIONE - PRINCIPI GENERALI

Dettagli

Collaboration aziendale in Cloud Computing

Collaboration aziendale in Cloud Computing Collaboration aziendale in Cloud Computing sviluppate con la tecnologia La soluzione che non c era Rel. 2.0 Gennaio 2013 Come Funziona Prima File Server Server di Backup ERP e gestionali Software in azienda

Dettagli

201509241305 Manuale di Gestione MIUR ALLEGATO n. 5 Pag. 1

201509241305 Manuale di Gestione MIUR ALLEGATO n. 5 Pag. 1 Indice dei contenuti GENERALITÀ 1. ASPETTI DI SICUREZZA INERENTI LA FORMAZIONE DEI DOCUMENTI 2. ASPETTI DI SICUREZZA INERENTI LA GESTIONE DEI DOCUMENTI 3. COMPONENTE ORGANIZZATIVA DELLA SICUREZZA 4. COMPONENTE

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO . IntrodDescrizione del Servizio a) Procedura di accreditamento Il Centro Servizi (CS) che richiede l accreditamento per la fornitura dell accesso fisico al Sistema

Dettagli

Distributori DPI DESCRIZIONE SERVIZIO. Informazioni Generali

Distributori DPI DESCRIZIONE SERVIZIO. Informazioni Generali PARTNER Distributori DPI DESCRIZIONE SERVIZIO Informazioni Generali Multi-Tech srl propone un servizio semplice e razionale grazie al quale è possibile rendere disponibili, 24 ore su 24 e per 365 giorni

Dettagli

GUIDA UTENTE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.23

GUIDA UTENTE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.23 GUIDA UTENTE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.23 1 INDICE INFORMAZIONI GENERICHE... 3 SERVER FARM... 4 CARATTERISTICHE SERVER FARM... 4 SICUREZZA... 5 FUNZIONAMENTO... 6 PRIMO AVVIO...

Dettagli

Per provare gratuitamente il servizio scrivete a info@postalinda.it Tel: +39.0273953699 http://www.postalinda.it

Per provare gratuitamente il servizio scrivete a info@postalinda.it Tel: +39.0273953699 http://www.postalinda.it POSTA LINDA è un sistema AntiVirus e AntiSpam completamente gestito che permette di abbattere fino al 99.9% i messaggi di posta indesiderata e i virus che raggiungono le caselle del vostro dominio. Il

Dettagli

SERVIZIO DI MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

SERVIZIO DI MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SERVIZIO DI MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA C. E. D. (Centro Elaborazione Dati) Il Responsabile (P.I. Filippo Romano)

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UNA SUITE SOFTWARE COMPLETA AVENTI LE SEGUENTI CARATTERISTICHE TECNICO FUNZIONALI:

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UNA SUITE SOFTWARE COMPLETA AVENTI LE SEGUENTI CARATTERISTICHE TECNICO FUNZIONALI: CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UNA SUITE SOFTWARE COMPLETA AVENTI LE SEGUENTI CARATTERISTICHE TECNICO FUNZIONALI: REQUISITI TECNICI Sistema Unico Integrato completamente Web Nativo per la: GESTIONE

Dettagli

Piano per la sicurezza dei documenti informatici

Piano per la sicurezza dei documenti informatici Allegato 1 Piano per la sicurezza dei documenti informatici 1 Sommario 1 Aspetti generali...3 2 Analisi dei rischi...3 2.1 Misure di sicurezza... 4 3 Misure Fisiche...4 3.1 Controllo accessi... 4 3.2 Sistema

Dettagli

Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza

Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza (ITALIANO) Software Gestionale Professionale Specifico per Comuni Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza Indice Introduzione e requisiti tecnici 3 Installazione 5 Menu principale 6 Gestione 7 Dati Societari

Dettagli

LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI SERVIZI

LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI SERVIZI Sage Sistemi Srl Treviglio (BG) 24047 Via Caravaggio, 47 Tel. 0363 302828 Fax. 0363 305763 e-mail sage@sagesistemi.it portale web LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI

Dettagli

Media mensile 96 3 al giorno

Media mensile 96 3 al giorno Il numero di attacchi gravi di pubblico dominio che sono stati analizzati è cresciuto nel 2013 del 245%. Media mensile 96 3 al giorno Fonte Rapporto 2014 sulla Sicurezza ICT in Italia. IDENTIKIT Prima

Dettagli

Normativa... 2 Consigliamo... 2

Normativa... 2 Consigliamo... 2 Sommario PREMESSA... 2 Normativa... 2 Consigliamo... 2 COME IMPOSTARE IL BACKUP DEI DATI DI DMS... 2 ACCEDERE ALLA PROCEDURA DI BACKUP... 3 Impostare la sorgente dati (dove si trovano gli archivi)... 4

Dettagli

Regolamento relativo all'accesso, uso e gestione della Rete Informatica del Comune di CAVERNAGO

Regolamento relativo all'accesso, uso e gestione della Rete Informatica del Comune di CAVERNAGO Regolamento relativo all'accesso, uso e gestione della Rete Informatica del Comune di CAVERNAGO Deliberazione di giunta Comunale del 02-04-2015 Pagina 1 di 10 ART. 1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE Il

Dettagli

CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI

CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI Codice Privacy Procedura per la gestione del backup e del restore dei dati CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI 1 Regolamento aziendale per l utilizzo delle risorse informatiche,

Dettagli

Guida Utente Rev. 1.01

Guida Utente Rev. 1.01 GateCop - Software Gestione Palestra Guida Utente Rev. 1.01 Installazione e utilizzo applicazione GateCop su PC: avviare il file di installazione Gatecop.Installer.msi. Seguire le istruzioni proposte dalla

Dettagli

a GlobalTrust Solution

a GlobalTrust Solution E-Consulting a GlobalTrust Solution E-Consulting è la soluzione ideale per i professionisti che intendono offrire consulenze on-line sia ai propri clienti abituali sia a tutti gli utenti di Internet. Descrizione

Dettagli

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi PRIVACY E SICUREZZA LA PRIVACY DI QUESTO SITO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Tale politica

Dettagli

Progetto cofinanziato dal POR CRO Regione Veneto - Azione 4.1.1

Progetto cofinanziato dal POR CRO Regione Veneto - Azione 4.1.1 Progetto cofinanziato dal POR CRO Regione Veneto - Azione 4.1.1 Soluzione SicurCloud" " Gestire la sicurezza per le imprese Artigiane e PMI Indice Cos è SicurCloud Perché SicurCloud Casa permette di fare

Dettagli

Azienda-Online. La gestione dell azienda ora vola sulla cloud!

Azienda-Online. La gestione dell azienda ora vola sulla cloud! Azienda-Online La gestione dell azienda ora vola sulla cloud! Riduzione dei costi di acquisto, gestione e manutenzione Aumento e velocizzazione della comunicazione in azienda Accessibilità al sistema di

Dettagli

PRIVACY. Federica Savio M2 Informatica

PRIVACY. Federica Savio M2 Informatica PRIVACY Federica Savio M2 Informatica Adempimenti tecnici obbligatori e corretta salvaguardia dei dati e dei sistemi Normativa di riferimento - oggi D.LGS 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati

Dettagli

Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS)

Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS) Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS) (Codice in materia di protezione dei dati personali art. 34 e Allegato B, regola 19, del d.lg. 30 giugno 2003, n. 196) Premessa

Dettagli

T 2 M 6 P 3 C 8 1 K 5 R SUITE. Rilevazione e Gestione avanzata delle presenze

T 2 M 6 P 3 C 8 1 K 5 R SUITE. Rilevazione e Gestione avanzata delle presenze 45 T 2 M 6 i P 3 C 8 i 1 K 5 R x x x e e x x SUITE 60 45 Rilevazione e Gestione avanzata delle presenze SUITE TIMEPICKER RILEVAZIONE E GESTIONE AVANZATA DELLE PRESENZE La soluzione al passo coi tempi

Dettagli

Capitolato tecnico per il servizio di CALL CENTER

Capitolato tecnico per il servizio di CALL CENTER GENERALITA Capitolato tecnico per il servizio di CALL CENTER L Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (UNSC) per far fronte alle diverse ed aumentate necessità derivanti dal nuovo quadro normativo per

Dettagli

I tuoi viaggi di lavoro a portata di click

I tuoi viaggi di lavoro a portata di click I tuoi viaggi di lavoro a portata di click CST MyTravelTool è un applicativo web-based che consente di gestire tutte le principali fasi del processo correlato alla gestione dei rimborsi spese aziendali

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati.

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati. LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete I dispositivi utilizzati I servizi offerti LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Copyright

Dettagli

Procedura di Aggiornamento TO.M.M.YS. SQL 2005 e 2008

Procedura di Aggiornamento TO.M.M.YS. SQL 2005 e 2008 Questa procedura illustra passo passo gli step da compiere per aggiornare il programma TO.M.M.YS. che è stato installato con il supporto di Microsoft SQL 2005. ATTENZIONE: La presente procedura DEVE essere

Dettagli