SICUREZZA24. La gestione della Sicurezza sui luoghi di lavoro (ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e successivi) per i Consulenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SICUREZZA24. La gestione della Sicurezza sui luoghi di lavoro (ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e successivi) per i Consulenti"

Transcript

1 Mkto Sch Sicurezza24 consulenti SICUREZZA24 La gestione della Sicurezza sui luoghi di lavoro (ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e successivi) per i Consulenti Sicurezza24 nasce dall esigenza dei professionisti/consulenti di seguire la sicurezza sui luoghi di lavoro per le proprie Aziende clienti e di mantenere uno scadenziario dei controlli sia delle normative che delle risorse umane per quest ultime. Per tanto, la caratteristiche principale di Sicurezza24 è quella di essere un vero e proprio gestionale per la sicurezza sui luoghi di lavoro, oltre che ad un software per la compilazione del DVR (Documento di valutazione dei rischi). Sicurezza24, in particolare poi, è un software gestionale on-line che permette di gestire la sicurezza dei luoghi di lavoro per i propri clienti ovunque voi siate, attraverso accessi personalizzati e l uso di un archivio server messo a disposizione del consulente. Sicurezza24 rende più facile l organizzazione e la gestione della sicurezza aziendale, permette un costante controllo da parte del consulente di tutti gli aspetti correlati, contiene i costi, poiché velocizza e automatizza le operazioni di adeguamento normativo e permette in un unico ambiente di governare efficacemente le tematiche della sicurezza per ciascuna delle Aziende Cliente. Inoltre, permette al consulente di tenere aggiornato l andamento del sistema di sicurezza di ciascuna Azienda Cliente anche senza avere il proprio computer a portata di mano, poiché i dati e il programma sono salvati sul server on-line e il software non prevede installazione in locale. Sicurezza24 fornisce un supporto specifico per: analizzare tutti i rischi per la salute e per la sicurezza nei vari settori dell azienda individuare le soluzioni tecniche, organizzative e procedurali per la bonifica compilare in modo automatico il documento di valutazione dei rischi non scordare appuntamenti importanti sia per l azienda (documenti e verifiche obbligatorie, manutenzioni) sia per i lavoratori dipendenti (sorveglianza sanitaria, vaccinazioni, DPI, formazione e informazione, ecc.) attraverso report filtrati informare e formare i lavoratori e aggiornare gli addetti alla prevenzione e protezione aziendale conoscere le leggi e le norme per la sicurezza evitare di incorrere nelle sanzioni degli organi di vigilanza gestire la sicurezza aziendale con la necessaria tranquillità Compilazione del documento di valutazione dei rischi E' un documento già predisposto e modificabile, come ad esempio un normale testo word e permette di ottenere e aggiornare il Documento di valutazione dei rischi. Ad esso vanno allegati gli elaborati ottenuti grazie a Sicurezza24, relativi a: o valutazione dei rischi (All.I-DVR)

2 o o o o programma delle misure per il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza (All.II-DVR) organigramma della sicurezza aziendale (All.III-DVR) organico aziendale (All.IV-DVR) dispositivi di protezione individuale (All.V-DVR) Caratteristiche/Funzionalità: Multi-ragione sociale Il software è adatto ai RSPP esterni e alle società di consulenza, che gestiscono molte realtà e ragioni sociali. Infatti, Sicurezza24 permette di attivare, con moduli aggiuntivi, più ragioni sociali contemporaneamente. Inoltre, al momento della fornitura il cliente potrà comunicarci quale e quante tipologie di azienda vuole attivare in modo tale da adeguare le check-list. Qui si riportano le tipologie standard dei settori aziendali che si possono attivare: 1. APSP, Case di Riposo e RSA 2. Alberghi e attività ricettive 3. Ospedali e Case di Cura 4. Banche e Uffici 5. Aziende industriali e artigianali 2

3 6. Segherie, falegnamerie e mobilifici 7. Farmacie 8. Aziende metalmeccaniche 9. Comuni, comunità montane e aziende di servizi pubblici 10. Scuole e asili Una ragione sociale, infiniti luoghi di lavoro In fase di avvio, per ciascuna Azienda, viene richiesto di definire tramite un diagramma ad albero la struttura aziendale dei luoghi di lavoro con cui si andrà a lavorare in seguito. In questo modo il software attiverà altrettante check-list correlate e un elenco degli adempimenti riservato a quel luogo di lavoro per quell Azienda. Il programma permette di impostare fino a 5 livelli di subordinazione all interno dello schema ad albero, che può avere però infinite diramazioni coordinate. Anagrafiche, Import Massivo Le anagrafiche su cui si baseranno tutti le varie sezioni come Organigramma, Schede dipendenti, Scadenziari etc. sono compilabili a mano dall utente, o grazie a un import massivo da data base. Questa operazione è effettuabile previa visione da parte del ns. servizio tecnico del tipo di data base da importare e di una sua Valutazione di Fattibilità, che dedurrà anche il numero di giorni/lavoro ai fini di definirne i costi dal punto di vista commerciale. Questa operazione di import massivo è possibile sia per le anagrafiche sia per le check-list. Sezioni principali: L inserimento dati può essere categorizzato in 3 diverse macro-sezioni, in cui si suddivide idealmente il lavoro del RSPP: check-list di autocontrollo e valutazione dei rischi tenuta scadenziario delle manutenzioni e degli adempimenti tenuta dello scadenziario e delle schede personali. Controllo e valutazione dei rischi (check-list specifiche) Le check-list, mirate per ogni settore, informano, formano e guidano il Servizio di Prevenzione e Protezione Aziendale all individuazione dei rischi per la salute e dei pericoli per la sicurezza presenti in azienda e sono già presenti nel software. Si dispone già in fase iniziale, quindi, di un archivio di argomenti e rischi che è possibile sempre implementare e/o aggiornare con nuovi dati. Per ogni argomento sono presentati suggerimenti tecnici, organizzativi e procedurali per valutare e quantificare il rischio, individuare le modalità di bonifica, definire le priorità, programmare gli interventi. Per ogni argomento è anche indicato il fattore di Rischio (R) che viene calcolato moltiplicando la possibilità/frequenza e il danno di questo argomento. Il fattore R permette di ordinare gli argomenti, in fase di stampa del programma di interventi, mettendo quelli più con rischio più alto per primi. In modo tale da permettere uno svolgimento delle azioni correttive mirato ed organizzato. L utilizzo delle chek-list è immediato: ci sono dei bottoni da accendere e spegnere, per indicare se l azienda è in regola o meno per quello specifico

4 argomento. La composizione cromatica e la possibilità di filtraggi rende il software molto intuitivo. Tenuta archivio-scadenzario di documenti, verifiche e manutenzioni Gestisce l archivio e lo scadenzario dei documenti per la sicurezza che devono essere presenti in azienda, individuati dal programma e gestisce l archivio e lo scadenzario delle verifiche e manutenzioni periodiche, obbligatorie e facoltative, sempre identificate dal programma. Il software offre una serie di adempimenti già pre-impostati che possono essere poi modificati, ampliati o creati ex-novo. Tenuta archivio-scadenzario della sicurezza dei lavoratori Gestisce l archivio e lo scadenzario dei dati e appuntamenti importanti per la salute e la sicurezza dei lavoratori dipendenti, in particolare: o scheda anagrafica o storia lavorativa o esposizione ai rischi o sorveglianza sanitaria e idoneità o vaccinazioni o documenti individuali (libretti sanitari, ecc.) o informazione e formazione o dispositivi di protezione individuale (DPI) o infortuni e malattie professionali o Tutele 4

5 Dei dati che vengono inseriti nelle schede personale, è possibile realizzare report ed estrazione dati per avviare una piccola business intelligence dedicata alla sicurezza sui luoghi di lavoro, anche grazie al formato.xls che si presta a creare grafici e analisi secondo le proprie esigenze. Organigramma della prevenzione e protezione aziendale Registra e conserva l organigramma storico della sicurezza aziendale fornisce l allegato al documento di valutazione dei rischi. Le anagrafiche vengono riprese dalle singole anagrafiche inserite a priori nel programma. Cassetto delle leggi In varie sezioni del programma, come nelle check-list o negli adempimenti per le manutenzioni, sono esposti dei suggerimenti relativi al modo in cui raggiungere la conformità a normativa e la relativa legge di riferimento. Prodotti correlati: excellent Sicurezza - Sicurezza sui Cantieri Versioni disponibili Sicurezza24 Sicurezza Luoghi di Lavoro fino a 50 Aziende (*) Sicurezza24 Sicurezza Luoghi di Lavoro fino a 100 Aziende (*) Sicurezza24 Sicurezza Luoghi di Lavoro fino a 250 Aziende (*) Sicurezza24 Sicurezza Luoghi di Lavoro fino a 500 Aziende (*) Sicurezza24 Ulteriore certificato (*) riservato a Consulenti Sicurezza del Lavoro, comprensivo di licenza d'uso, assistenza e hosting - canone minimo 12 mesi, un certificato di accesso Al momento dell attivazione il sistema presenta le Aziende Cliente nel numero e nel tipo acquistate. Il tipo dovrà essere comunicato in fase di acquisto o prima dell attivazione.

6 100% SODDISFATTI Il canone d uso comprende aggiornamenti e assistenza tecnica Configurazione Hardware e Software Non è richiesta nessuna particolare configurazione hardware. E sufficiente una connessione ad internet tramite Internet Explorer 6.0 e successivi. Per un posto di lavoro è sufficiente una linea ISDN 128 Kb. Per 5 o 6 posti di lavoro è consigliabile una ADSL base (consumo pari a 13Kb per connessione) 6

7 SLA (Service Level Agreement) Condizioni di servizio Definizioni OE = Orario di Erogazione: orario in cui un servizio è attivo ed accedibile dall Utente, indipendentemente dal presidio OFS = Orario di Funzionamento Supportato: orario di erogazione di un servizio, con supporto TMO = Tempo di Manutenzione Ordinaria: tempo necessario per lo svolgimento di attività di manutenzione di sistemi e servizi effettuate con cadenza periodica (TMO puo essere nullo se la manutenzione non genera discontinuità di servizio) TMS =Tempo di Manutenzione Straordinaria Pianificata: tempo necessario per lo svolgimento di attività di manutenzione di sistemi e servizi effettuate senza cadenza periodica (TMS puo essere nullo se la manutenzione non genera discontinuità di servizio) TM = Tempo di Manutenzione: TMO + TMS OFG = Orario di Funzionamento Garantito: orario di funzionamento minimo di un servizio, che viene garantito tenendo conto delle possibili discontinuità (escluse quelle relative alla Manutenzione Ordinaria) US = Uptime di Servizio: livello percentuale di funzionamento di servizio espresso come percentuale dell orario di funzionamento garantito (OFG) rispetto all orario di funzionamento supportato (OFS), al netto dei tempi di manutenzione (TM), secondo la formula US = (OFG / (OFS TM)) x 100 (tutti i tempi e gli orari sono riferiti ad una base mensile) Nota: per i servizi lo SLA fornisce i valori OE, OFS, TM, US dai quali può essere ricavato OFG. Tutti gli orari sono riportabili ad una delle seguenti tipologie: O_T = Orario Totale: 24 x 7 (24 ore per 7 giorni pari a 168 ore settimanali) O_S = Orario di Supporto 8 x 5 (8 ore per 5 giorni pari a 40 ore settimanali, dalle 8.30 alle dalle alle giorni LMMGV) Orario di erogazione e di funzionamento supportato Per i servizi del FORNITORE vengono definiti i seguenti orari di erogazione e di funzionamento supportato, nei quali essi vengono forniti rispettivamente senza e con presidio di supporto: Tabella 1 Servizi Sicurezza24 Erogazione (OE) Funzionamento supportato (OFS) Software gestionale Sicurezza sul lavoro O_T = Orario Totale (accessibiità): 24 x 7 O_S = Orario di Supporto 8 x 5 (dalle 8.30 alle dalle alle giorni LMMGV) Formazione On-line O_S O_S

8 Uptime di servizio L Uptime garantito dal FORNITORE. per tutti i servizi è del 99,5% del tempo contrattualizzato. Il rimanente 0,5% di tempo è utilizzato per lavori di manutenzione. Per ogni singolo servizio il FORNITORE fornisce gli orari di Funzionamento Supportato (OFS: v. tabella 1) e i tempi di discontinuità per la manutenzione necessari per calcolare correttamente i valori relativi all orario di Funzionamento Garantito (OFG) Lo SLA per l'uptime prevede il funzionamento di tutta l'infrastruttura hardware e di rete nonchè la raggiungibilità dei server da parte dell Utente. Si considera downtime il tempo nel quale un Utente non è in grado di raggiungere i server tramite un comando ping. Il tempo di downtime è misurato a partire dal momento in cui l Utente non riesce a connettersi al servizio fino al momento in cui i server sono nuovamente in grado di fornirlo, indipendentemente quindi dal fatto che il l Utente sia pronto ad usufruirlo. Lo SLA non include il funzionamento del PC dell Utente, del sistema operativo su di esso installato e del browser utilizzato. Nel caso di interruzioni di applicativi o servizi installati sui server, come specificato nel punto relativo ai Limiti di applicabilità dello SLA (vedi oltre), il FORNITORE si impegna a ripristinare i servizi interrotti nel più breve tempo possibile. Manutenzione ordinaria e straordinaria pianificata La manutenzione ordinaria e straordinaria pianificata riguardano le attività svolte regolarmente da il FORNITORE per il mantenimento della funzionalità ottimale dei servizi. Le attività relative alla manutenzione ordinaria sono: backup gestione dei log procedure di controllo e gestione Tali attività sono programmate con cadenza giornaliera e non determinano discontinuità nel servizio. Le attività relative alla manutenzione straordinaria pianificata sono: Patch e/o Upgrade ai sistemi operativi Modifiche e/o Upgrade al hardware Modifiche e/o Upgrade alla infrastruttura di rete Patch e/o Upgrade del software applicativo Riconfigurazioni di sistema e ottimizzazioni periodiche di performance Tali attività, non strettamente legate ad una cadenza periodica, vengono effettuate, ove possibile, nelle ore notturne; in caso determinino discontinuità nel servizio la relativa utenza viene avvertita con un congruo tempo di preavviso. La tabella che segue mostra le pianificazioni degli interventi manutentivi: 8

9 Tabella 2 Servizi Manutenzione ordinaria Manutenzione straordinaria pianificata Periodicità Tempo Discontin Operazione Discontinuità Orario e Periodicità uità Schedulata (TMO) prestab. preavvis (TMS) o Backup Giornaliero - - Settim Gestione dei log Giornaliera Procedure di Controllo e gestione Giornaliera Patch e/o Upgrade ai sistemi operativi; Al bisogno Modifiche e/o Upgrade al hardware; Al bisogno Modifiche e/o Upgrade alla infrastruttura di rete; Al bisogno Patch e/o Upgrade del software applicativo Riconfigurazioni di sistema e ottimizzazioni periodiche di performance Giornaliera Notturna Mensile 17,30 Giornaliera Notturna Mensile gg Mailing list Min 1 minuto Max 20 min. N.B. In quasi tutti i casi non è prevista discontinuità del servizio perché gli interventi (ad es. Patch ai sistemi operativi) viene fatta a turno sui vari server. Il server da sottoporre a manutenzione viene disabilitato e di conseguenza gli utenti vengono automaticamente dirottati sui server attivi. Il server viene aggiornato e rimesso in linea. La discontinuità del servizio avviene solo per l aggiornamento dei programmi e della base dati in quanto le due operazioni devono avvenire congiuntamente. Anche in questo caso però è stata attivata una funzionalità particolare che permette di limitare al massimo il periodo di discontinuità del servizio erogato. In pratica gli utenti vengono invitati ad uscire dal programma all orario stabilito (con almeno 2 gg di preavviso, salvo eventi eccezionali per i quali il preavviso può essere inferiore). Non appena gli utenti si sono disconnessi, viene messo in linea un gruppo di server precedentemente aggiornato e viene lanciato l aggiornamento ai database. Mano a mano che finisce l aggiornamento di versione, gli Utenti di quel database sono di nuovo autorizzati alla connessione. Ecco perché alcuni Utenti possono rientrare quasi immediatamente, altri dopo un paio di minuti, altri ancora dopo tre e così via. In realtà, quindi, i tempi di discontinuità sono molto inferiori di quanto riportato in tabella. Backup e Restore Il FORNITORE garantisce, relativamente ai vari servizi erogati, l esecuzione di backup (salvataggi) periodici di software di base, software applicativo e database su specifici supporti e specifiche modalità di conservazione. Ciò a garanzia di possibili restore (ripristini) in caso di necessità. Il FORNITORE fornisce assicurazione che tutte le operazioni di backup vengono monitorate ed effettuate in piena conformità con le normative vigenti (Privacy). Piano di backup della Server Farm I dati risiedono su supporti magnetici ridondati e sono ridondate anche le apparecchiature di controllo e di accesso, in modo da offrire la massima continuità di servizio.

10 Limiti di applicabilità dello SLA Di seguito sono riportate le condizioni al di fuori delle possibilità di controllo e gestione del FORNITORE e che, pertanto, costituiscono eccezioni nell applicabilità dello SLA: Cause di Forza Maggiore: eventi che, oggettivamente, impediscano al personale Esakon o a personale specializzato dei partner di raggiungere la sede Utente (qualora previsto dagli accordi e dall offerta), o i locali di Esakon, quali: scioperi e manifestazioni con blocco delle vie di comunicazione; incidenti stradali; guerre e atti di terrorismo; catastrofi naturali quali alluvioni, tempeste, uragani etc; Inaccessibilità fisica all area riservata all Utente: situazione in cui l Utente, per qualunque motivo, non renda disponibile l accesso alle proprie aree riservate per cui è impossibile effettuare interventi di riparazione; Inaccessibilità logica alle risorse dell Utente dovute a cambiamenti dei controlli di accesso fatte dall Utente e non comunicate a Esakon Situazione di interruzioni del servizio rilevate dagli Utenti e dovute ad indisponibilità di reti di altri provider; Indisponibilità o blocchi dei servizi imputabili a anomalie e malfunzionamenti dei software applicativi/gestionali forniti da terze parti; Indisponibilità del servizio Internet dovuta a disservizi sugli Upstream Provider o Peering pubblici e privati; Indisponibilità o blocchi dei servizi imputabili a anomalie e malfunzionamenti di connettività fornita da terze parti (es. Wind, Telecom, etc.) Privacy Tutela e garanzia dei dati e della proprietà degli stessi il FORNITORE può consegnare, ogni qualvolta il Cliente lo ritenga opportuno, sia nel corso del servizio sia al termine dello stesso e dietro semplice richiesta scritta (fax o mail), una copia di backup del database contenente gli archivi dei dati Sicurezza24 del Cliente stesso. Per ciascuna fornitura verrà corrispettivo a forfait. Trascorsi tre mesi dal termine del servizio, il FORNITORE, in conformità con la normativa sulla Privacy, dovrà e distruggerà definitivamente tutti i database contenenti i dati del Cliente. 10

11 RIASSUNTO MISURE DI SICUREZZA ADOTTATE DEL SERVIZIO SaaS - ASP A) Principali misure adottate contro la perdita dei dati e la continuità del servizio: a1) i database sono fisicamente "alloggiati" su server in configurazione Raid 5 con possibilità, in caso di guasti, di sostituzione a caldo degli hard disk (computer acceso) senza interruzione del servizio e senza la perdita di dati. Ovviamente i server sono dotati di doppio alimentatore anch'esso sostituibile a caldo in caso di guasti; a2) i server dati, di autenticazione, gestionali e di backup solo fisicamente alloggiati in una farm la quale garantisce standard internazionali di sicurezza. I contesti di rischio attinenti le minacce derivanti dalla collocazione territoriale delle attrezzature informatiche sono quindi presi in carico dalla farm. B) Principali misure adottate per i backup: b1) i backup dei database sono eseguiti giornalmente ed alloggiati su un server con le stesse caratteristiche del punto a1). La funzione di backup genera automaticamente messaggi di esecuzione o mancata esecuzione dell'operazione per ciascun database. Il personale del Fornitore è preposto alla verifica giornaliera della perfetta riuscita dei backup programmati;

12 b2) i backup giornalieri vengono conservati per almeno 1 mese; b3) la copia di backup del primo giorno di ciascun mese viene conservata per almeno due anni; b4) tutte le notti una copia di backup (criptata) viene inviata ad un altro server dislocato in un altra farm. La server farm di "destinazione" ha caratteristiche similari a quella descritta al punto a2). Il controllo di cui al punto b1) verifica, ovviamente, anche la buona riuscita della remotizzazione dei backup; b5) i backup remoti sono conservati per almeno 7 giorni. C) Principali misure adottate per le credenziali di accesso e di autenticazione: c1) accesso tramite USER e PASSWORD dal sito internet La complessità obbligatoria della PASSWORD è minima (8 caratteri alfanumerici); c2) accesso tramite USER e PASSWORD al dominio Esakon-Asp. La complessità obbligatoria della PASSWORD è elevata (minimo 12 caratteri misti con lettere, numeri, caratteri speciali). Facoltativamente, questo secondo livello di protezione può essere automatizzato; c3) accesso tramite USER e PASSWORD a Sicurezza24. La complessità obbligatoria della PASSWORD è minima (8 caratteri alfanumerici). Facoltativamente l amministratore dell Utente di Sicurezza24b può obbligare gli utilizzatori ad elevare la complessità della PASSWORD; c4) gli Utenti di cui al punto c3) sono gestiti direttamente dal Cliente il quale ha la possibilità di definire su quali funzioni ciascun Utente può operare e per ciascuna di esse definire se lo può fare in controllo totale oppure in sola lettura. D) Principali misure adottate per la sicurezza contro virus informatici: d1) gli utenti sono configurati con le massime limitazioni possibili. Non hanno accesso al desktop; d2) i servizi dei server non sono pubblici e non sono visibili da internet; d3) sui server è installato ed è costantemente aggiornato un programma antivirus di tipo professional. 12

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Cagliari, 22 luglio 2010

Cagliari, 22 luglio 2010 Cagliari, 22 luglio 2010 L azione dell Ance L Associazione Nazionale Costruttori Edili si è da sempre posta l obiettivo di supportare le imprese associate nella adozione di strumentazione organizzativa

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Alberta Riccio (Responsabile Qualità, Ambiente, Sicurezza e Risorse Umane)

Alberta Riccio (Responsabile Qualità, Ambiente, Sicurezza e Risorse Umane) ESEMPI DI BUONA PRASSI TEMA Sistema di Gestione per la Sicurezza TITOLO DELLA SOLUZIONE Pianificazione della Manutenzione, Utilizzo di Software dedicato e Formazione per Addetti Manutenzione AZIENDA/ORGANIZZAZIONE

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO art. 11, comma 1 lett. a) e comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. Invio della domanda on line ai sensi

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA INDICE 1. CARTA DEI SERVIZI...2 2. L OPERATORE...2 3. I PRINCIPI FONDAMENTALI...2 3.1 EGUAGLIANZA ED IMPARZIALITÀ DI TRATTAMENTO...3 3.2 CONTINUITÀ...3 3.3 PARTECIPAZIONE,

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEGLI STRUMENTI E SERVIZI INFORMATICI PER GLI ENTI IN GESTIONE ASSOCIATA DEL NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEGLI STRUMENTI E SERVIZI INFORMATICI PER GLI ENTI IN GESTIONE ASSOCIATA DEL NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE SIA Sistemi Informativi Associati DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEGLI STRUMENTI E SERVIZI INFORMATICI PER GLI ENTI IN GESTIONE ASSOCIATA DEL NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE (approvato con delibera di Giunta n.

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Modulo di Amministrazione Il modulo include tutte le principali funzioni di amministrazione e consente di gestire aspetti di configurazione

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

- - - - - - - - - - - - 1 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AFM S.p.A. Sede Legale in Bologna, Via del Commercio Associato n. 22/28 MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COSA E QUANDO SERVE PERCHE USARLO E un servizio di Cloud Computing dedicato

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento s intendono per: a) "Autorità",

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Città di Spinea Provincia di Venezia

Città di Spinea Provincia di Venezia Città di Spinea Provincia di Venezia APPALTO: servizio di pulizia interna uffici comunali 2013 2014 AFFIDAMENTO: da appaltare REDATTO DA REVISIONE N. DATA APPROVATO DA 1 SOMMARIO 1. SEZIONE DESCRITTIVA...

Dettagli

Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica

Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica Termini del servizio La funzione dell Help Desk è quella di assicurare il mantenimento delle caratteristiche ottimali di funzionamento della

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Tematiche tecniche relative ai contratti di Housing/Hosting e Servizi Web-Based

Tematiche tecniche relative ai contratti di Housing/Hosting e Servizi Web-Based Tematiche tecniche relative ai contratti di Housing/Hosting e Servizi Web-Based Prof. Franco Sirovich Dipartimento di Informatica Università di Torino www.di.unito.it franco.sirovich@di.unito.it 1 Definizioni

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI I NORME COMPORTAMENTALI PER GLI INCARICATI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI I NORME COMPORTAMENTALI PER GLI INCARICATI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI I DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Università - 2 - PREMESSA Scopo della presente procedura è illustrare le norme comportamentali/tecniche cui gli Incaricati devono

Dettagli

Procedure semplificate per l adozione de modelli di organizzazione e gestione (MOG) nelle piccole e medie imprese (PMI)

Procedure semplificate per l adozione de modelli di organizzazione e gestione (MOG) nelle piccole e medie imprese (PMI) Procedure semplificate per l adozione de modelli di organizzazione e gestione (MOG) nelle piccole e medie imprese (PMI) 1. PREMESSA Il d.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Attuazione dell articolo 1 della legge

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Informazioni sul documento Redatto da Ruben Pandolfi Responsabile del Manuale Operativo Approvato da Claudio Corbetta Amministratore Delegato

Dettagli