Turismo e Mobilità. In questo numero Analisi dei risultati dei rapporti di valutazione intermedi Pag. 2-3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Turismo e Mobilità. In questo numero Analisi dei risultati dei rapporti di valutazione intermedi Pag. 2-3"

Transcript

1 Newsletter n. 4 Aprile 2014 La newsletter del Turismo e della Mobilità La presente newsletter viene pubblicata due volte all anno in collaborazione tra i progetti SEEMORE e STARTER. Maarten van Bemmelen, Son Real (Maiorca) Per iscriversi alla newsletter visitate: Condividiamo i nostri primi risultati. Durante i mesi invernali, molte famiglie europee programmano le vacanze estive. I progetti STARTER e SEEMORE sfruttano questo periodo per preparare interessanti misure di gestione della mobilità nelle 13 destinazioni turistiche interessate dai progetti. Il nostro obiettivo è fornire ai turisti informazioni accessibili e soluzioni di mobilità sostenibili e comode. Questa quarta newsletter presenta un analisi dei risultati di valutazione delle esperienze condotte durante l estate Analizza inoltre il processo di trasferimento delle nostre esperienze in altre regioni europee e presenta gli eventi futuri di maggior rilievo. Se non avete ancora scelto la destinazione delle vostre vacanze 2014, lasciatevi sedurre dalle proposte di mobilità di Malta, Fuerteventura e Maiorca descritte nella presente newsletter. In questo numero Analisi dei risultati dei rapporti di valutazione intermedi Pag. 2-3 Azioni locali e primi risultati a Maiorca e Malta Pag. 4-5 Azioni locali nella regione STARTER di Fuerteventura Pag. 6 Primi Central European Transfer Seminar e National Transfer Seminar di SEEMORE Pag. 7-8 Ronald Jorna Project manager STARTER Maarten van Bemmelen Project manager SEEMORE Effetti principali delle prime azioni SEEMORE & Opinioni dei partner STARTER sul lavoro nelle reti LTPN. Pag. 9 Social network e prossimi eventi Pag. 10 Seguiteci su

2 Pag. 2 Quentin Dumont- Freixo e Liesbeth van Alphen Analisi dei risultati dei rapporti di valutazione intermedi Siamo ormai giunti alla fase conclusiva dei progetti STARTER e SEEMORE. A due anni dall implementazione, è tempo di analizzare e valutare l impatto delle prime misure adottate sul turismo nelle varie regioni. Avviati due anni fa, i progetti STARTER e SEEMORE stanno ormai entrando nella fase conclusiva. I coordinatori di progetto hanno analizzato e valutato le misure adottate la scorsa stagione ed i processi generali. Entrambi i progetti presentano risultati promettenti e sfide ancora irrisolte che è necessario mettere a confronto per sviluppare approcci che consentano di raggiungere risultati ottimali. I progetti SEEMORE e STARTER hanno introdotto schemi di collaborazione all avanguardia tra gli attori più importanti del settore del turismo e della mobilità nelle regioni pilota coinvolte (rispettivamente 8 e 5 per SEEMORE e STARTER). Nel caso specifico di SEEMORE, la sinergia tra gli stakeholder si è rivelata eccellente, anche se A due anni dall avvio, i progetti STARTER e SEEMORE si avviano alla fase conclusiva. talvolta il processo di cooperazione non è stato immediato. Le LTPN Local Travel Plan Networks (LTPN) del progetto STARTER hanno portato alla creazione di reti solide, anche se si sono verificate alcune difficoltà, in un sito, a causa delle dimensioni dei gruppi di stakeholder. Mettere insieme un gruppo numeroso di stakeholder, il cui core business non appartiene al settore della mobilità, richiede tempo ed una forte comunicazione. Una possibile soluzione per ovviare a tale inconveniente è incoraggiare gli stakeholder a lavorare, per quanto possibile, in sottogruppi. Nel valutare l impatto sui turisti ci siamo concentrati, in primo luogo, sulla capacità di raggiungere i turisti stessi e sull effetto della comunicazione sulle loro scelte.

3 I risultati sono promettenti! Abbiamo riscontrato un graduale aumento del numero di turisti raggiunti da entrambi i progetti (+20% nelle regioni SEEMORE), oltre a segnali positivi di cambiamento delle scelte di mobilità (il 23% degli spostamenti in auto sono stati sostituiti da camminate, bicicletta e trasporti pubblici nelle regioni SEEMORE, e il 28% in totale nelle regioni STARTER del Lago Balaton e di Werfenweng). La comunicazione e le nuove misure hanno convinto i turisti a usare mezzi di trasporto più sostenibili. In generale, SEEMORE e STARTER si sono rivelati efficaci nella creazione di nuove relazioni tra gli attori chiave del settore del turismo e della mobilità. Sono stati introdotti nuovi provvedimenti che hanno contribuito a una maggiore sensibilizzazione dei turisti rispetto al La comunicazione e le nuove soluzioni proposte hanno convinto i turisti a usare mezzi di trasporto più sostenibili. Nei prossimi mesi, si cercherà di rafforzare ulteriormente la comunicazione tra gli stakeholder e divulgare informazioni chiare ai turisti e agli enti locali finanziatori. Vi informeremo presto sugli altri risultati raggiunti. Seguiteci su Facebook e sui siti dei progetti! Per maggiori informazioni sulla metodologia adottata e sugli ultimi risultati, è possibile consultare i nostri rapporti online su: (STARTER) e (SEEMORE).

4 Pag. 4 Migliori collegamenti di trasporto pubblico verso le località turistiche L Isola di Maiorca si sta preparando ad affrontare una nuova e affollata stagione turistica. La recente introduzione di un nuovo piano di servizio pubblico ha consentito di migliorare i collegamenti interurbani in autobus verso la costa orientale dell isola. Questo nuovo servizio assicura migliori collegamenti tra le località turistiche della costa orientale e importanti siti turistici quali la capitale Palma, l aeroporto internazionale e le spiagge più rinomate. Raúl Medina e Lluís de Victoria. CINESI. Nel mese di febbraio 2014, l autorità per i trasporti pubblici CTM ha lanciato un ambizioso piano di servizi che prevede, tra l altro, il potenziamento delle tre principali linee operanti nella parte orientale dell isola di Maiorca. Il servizio della Linea 411 che collega Palma alla famosa località turistica di Cala Rajada è stato potenziato del 57,1%. La Linea 432 percorre la costa orientale, coprendo una delle più importanti zone turistiche di Maiorca e le zone target del progetto SEEMORE di Sa Coma e Cala Millor. Ci si aspetta un incremento annuo dei servizi del 74,6 %. Il collegamento è disponibile sin dalle prime ore del mattino per consentire agli utenti di raggiungere Palma prima delle 8, e si protrae fino alle 23, per soddisfare le esigenze di residenti e turisti. Tale soluzione comporterà un aumento del numero di utenti dei trasporti pubblici a Maiorca. Nell estate 2013, la CTM ha anche introdotto una linea express verso le località ad ovest di Palma, che ha comportato un aumento dei passeggeri del 13%. La rete di trasporto pubblico di Maiorca è promossa col supporto del progetto SEEMORE. I turisti possono pianificare il loro viaggio sul sito attualmente disponibile in 6 lingue. Prima dell estate 2014, la CTM presenterà una serie di documenti informativi su turismo e trasporti pubblici, per proporre ai visitatori escursioni giornaliere.

5 Pag. 5 Lili Vasileva, Associazione dei Consigli Locali di Malta Azioni locali e primi risultati a Malta: fermate innovative per il trasporto pubblico Nell estate 2013, l Associazione dei Consigli Locali ha introdotto una serie di azioni locali volte a promuovere la mobilità sostenibile tra turisti e residenti. Le azioni sono state molto apprezzate e saranno implementate anche durante l estate La LCA ha preparato e divulgato un Pacchetto Informativo sulla Mobilità Sostenibile comprendente luoghi di interesse e mezzi di trasporto green per raggiungerli. Per la prima volta, Malta ha unito interessanti informazioni turistiche e di mobilità in un unico pacchetto dedicato ai turisti. I contenuti sono disponibili in inglese, italiano e tedesco. Il pacchetto è stato distribuito in formato elettronico e cartaceo a hotel, aeroporto e porto, a tutti gli uffici turistici e ai punti vendita dei biglietti per il trasporto pubblico. Tutte le copie cartacee sono state distribuite e, prima della prossima estate, si procederà alla ristampa di ulteriori copie in quanto i turisti che visitano Malta sembrano preferire il materiale cartaceo come volantini e brochure. Nell estate 2013 è stata organizzata una campagna promozionale e di sensibilizzazione che si è articolata nei seguenti punti: Concorso fotografico SEEMORE 2013 promosso con cartoline e manifesti e pagina dedicata sui social media. Le foto vincitrici hanno ricevuto premi. Manifesto SEEMORE esposto per un mese a Sliema, la località turistica più famosa di Malta. Pubblicazione di un articolo dedicato a SEEMORE sulla rivista Air Malta che raggiunge 1,7 milioni di persone all anno. Partecipazione e organizzazione di vari eventi, tra cui la Settimana Europea dell Energia Sostenibile.

6 Azioni locali nella regione STARTER di Fuerteventura Daniel Satue (Formaplan); Tony Gallardo (Reserva de Biosfera) Fuerteventura è la seconda isola dell arcipelago delle Isole Canarie, con una superficie di km²; è situata nell Oceano Atlantico, a circa 100 km dalla costa africana. Con posti letto totali e turisti l anno, l economia dell isola è basata essenzialmente sul turismo. Nel 2009, Fuerteventura è stata dichiarata dall UNESCO Riserva della Biosfera per i suoi valori naturali e l impegno di sviluppo sostenibile. La mobilità sostenibile, in particolare per il turismo, è uno degli obiettivi principali del Piano d Azione per la Riserva della Biosfera. Il team STARTER di Fuerteventura si è occupato della progettazione e implementazione di un primo intervento nel 2013: promuovere una nuova pista ciclabile per il collegamento di un importante meta turistica (Caleta de Fuste) a un famoso sito turistico: le Saline, il villaggio tradizionale e il Museo del Sale. Scopo dell intervento è sviluppare un esperienza pilota per promuovere le piste ciclabili, sia nuove che esistenti, tra i siti turistici e le aree dove sono ubicati i principali hotel, creando un ulteriore pacchetto di servizi e incentivi per motivare i turisti a muoversi solo in bicicletta. Per stimolare ancora di più i turisti, il Museo del Sale ha deciso di fare un piccolo omaggio a tutti i turisti che si recano in visita al museo in bicicletta e di offrire loro un parcheggio bici custodito. Anche i principali albergatori della zona hanno accettato di potenziare l offerta creando servizi di noleggio bici presso le loro strutture. Per quanto riguarda i nuovi interventi da effettuare durante la stagione 2014, Fuerteventura prevede di sostituire i veicoli tradizionali a benzina con quad elettrici e 10 biciclette elettriche sull Isola di Lobos (riserva naturale situata a nord dell isola). Attualmente è in fase di studio anche il progetto di rinnovamento e promozione di una pista ciclabile rurale.

7 Pag. 7 Il primo Central European Transfer Seminar di SEEMORE Sara Baronio, Iniziativa Centro Europea Il primo Central European Transfer Seminar di SEEMORE è stato organizzato dall Iniziativa Centro Europea a Trieste (Italia), il 24 ottobre Grazie ai contatti e alle reti dell InCe in Europa centroorientale, l evento ha visto la partecipazione di rappresentanti di enti locali e regionali responsabili in materia di turismo e mobilità provenienti da 12 località di interesse turistico: Trieste, Grado e Lignano (Italia); Parenzo, Pola e Dubrovnik (Croazia); Capodistria e Bled (Slovenia); regione del Balaton (Ungheria); regione di Belgrado (Serbia) e Kotor (Montenegro). I partecipanti hanno potuto scambiare informazioni e buone prassi sulla mobilità sostenibile nelle aree turistiche. I rappresentanti della Provincia di Forlì-Cesena e di Madeira (Portogallo) hanno illustrato le azioni messe in atto nell'ambito del progetto, mentre tutte le regioni invitate si sono presentate ponendo l accendo su approcci turistici e tematiche inerenti la mobilità. C è stato un proficuo scambio di idee e moltissime opportunità di networking ha dichiarato Andrea Novaković di Dubrovnik. Non conoscevo la maggior parte delle attività citate durante il seminario, anche perché il quadro legislativo e amministrativo di riferimento è carente nelle regioni del medio e basso Danubio ha affermato Vladan Krečković da Belgrado. Le regioni che hanno partecipato al seminario intendono sfruttare le conoscenze acquisite per promuovere la mobilità sostenibile nei loro territori in modo più efficace. Ci occupavamo già di mobilità, ma il progetto SEEMORE ci ha dimostrato che possiamo fare molto di più. Ad esempio, sarebbe fondamentale avviare piani di mobilità locale, in modo da poter presentare una strategia coerente nel momento in cui si chiedono finanziamenti (A. Novaković). Nell ambito del progetto TRANSDANUBE, stiamo mappando le destinazioni turistiche prive di infrastrutture di mobilità soft ha spiegato il Sig. Krečković. Il passo successivo sarà promuovere il networking tra gli attori locali. Come dimostrato dal progetto SEEMORE, è fondamentale sensibilizzarli sui vantaggi che una migliore mobilità soft può apportare alla regione, in particolare in termini di maggior numero di turisti provenienti dal Danubio superiore, specialmente Germania e Austria.

8 Pag. 8 National Transfer Seminar del progetto SEEMORE I National Transfer Seminar sono stati organizzati dalle regioni SEEMORE di Pomerania (Polonia), Limisso (Cipro), Provincia di Forlì-Cesena (Italia), Bohuslän (Svezia), Dobrič (Bulgaria) e Malta durante l autunno e inverno I seminari hanno consentito uno scambio di informazioni bidirezionale: da un lato le regioni ospiti hanno avuto l opportunità di conoscere le azioni implementate nell ambito di SEEMORE, dall altro le regioni partecipanti al progetto sono venute a conoscenza di buone prassi di mobilità applicate nelle aree limitrofe. In totale sono state coinvolte 50 regioni nello scambio di esperienze. In Svezia, tutte le regioni presenti al seminario hanno evidenziato il problema dell uso ridotto dei trasporti pubblici nelle aree rurali, e la necessità di cercare modalità di collaborazione per rendere i trasporti pubblici più accessibili. In Italia, sono state condivise strategie di comunicazione per rendere le informazioni sul trasporto pubblico più allettanti e interessanti per i turisti. A Cipro, è stata pianificata una divulgazione su scala nazionale del Pacchetto Informativo sulla Mobilità, grazie alla collaborazione con l Associazione degli Albergatori. Sara Baronio, Iniziativa Centro Europea

9 Pag. 9 Quali sono le esperienze di SEEMORE a metà progetto? Dobrič (Bulgaria) Il team bulgaro di SEEMORE ha lavorato all introduzione di un approccio di gestione della mobilità nella regione turistica di Dobrič. A seguito delle misure adottate fino a metà progetto, l utilizzo delle auto nelle zone turistiche è diminuito di oltre il 10%, sono state introdotte tre nuove linee di autobus e tre piste ciclabili e, per la prima volta, i responsabili del settore turistico e dei trasporti hanno lavorato insieme all obiettivo comune della sostenibilità. Lucia Ilieva, Club Sviluppo Sostenibile della Società Civile Bohuslän (Svezia) Il lavoro svolto col progetto SEEMORE ha portato miglioramenti a Bohuslän, rafforzando, ad esempio, i rapporti tra i rappresentanti comunali del settore turistico, dei trasporti pubblici e delle infrastrutture. Inoltre, sono stati istituiti nuovi forum che costituiscono un buon punto di partenza per lavorare insieme e trovare soluzioni creative ai problemi attuali, oltre ad individuare misure preventive da adottare per evitare problemi futuri. Louise Robertsson, Associazione degli Enti Locali Fyrbodal Madeira (Portogallo) Grazie a SEEMORE, Madeira sta facendo importanti e coraggiosi passi avanti in materia di turismo e modalità di trasporto sostenibili. Sappiamo che esistono moltissimi turisti fai da te che hanno bisogno di maggiori informazioni sulle opportunità di trasporto sostenibile, e dobbiamo soddisfarli in modi diversi. In sostanza, cerchiamo di offrire ai turisti modalità agevoli e comode per vivere esperienze turistiche di vita reale, coniugando il patrimonio naturale e culturale di Madeira. Claudio Mantero, Horários do Funchal In che modo STARTER riuscirà a mantenere la collaborazione a livello locale anche in futuro? Noordwijk (Olanda) Per la prosecuzione futura del progetto europeo, le reti LTPN intraprenderanno azioni adeguate per dare al progetto una collocazione all interno delle organizzazioni stesse. Martijn Vroom, Assessore del Comune di Noordwijk Kos (Grecia) "Grazie a STARTER, il comune di Kos ha acquisito conoscenza ed esperienza sulle reti LTPN e sui piani di trasporto locale (LTP) per poter adottare misure di mobilità sostenibile ed energeticamente efficiente. Il Comune continuerà a sfruttare le nozioni apprese e a portare avanti il lavoro intrapreso nell ambito del progetto, tra cui i dibattiti già avviati tra i membri delle LTPN, e l implementazione delle misure di mobilità definite di comune accordo dai membri delle LTPN. Nektarios Georgantis, Comune di Kos Regione occidentale del Balaton (Ungheria) "Lavorando da decenni nel settore dei trasporti, conosco perfettamente i vantaggi del trasporto pubblico e posso affermare, con certezza, che gran parte del risparmio energetico nelle aree turistiche può essere ottenuto con linee di autobus intelligenti, basate su iniziative e piani di trasporto locale. Dott. Zoltan Vereczkey, direttore KTI Institute for Transport Sciences

10 Pag. 10 Condividiamo le nostre esperienze! Per essere sempre informati sui due progetti o inviarci commenti, seguiteci o partecipate alle nostre discussioni su LinkedIn e Facebook! SEEMORE & STARTER hanno creato il gruppo Tourism and Mobility su LinkedIn, dedicato a tutti gli operatori di settore. Unitevi al nostro gruppo per partecipare alle discussioni, relazionarvi con altri operatori o fare domande al nostro team di progetto! L account Facebook di SEEMORE & STARTER vi informa su tutto ciò che succede nelle regioni partner e sugli ultimi sviluppi dei due progetti. Prossimi eventi - TRA2014, Parigi, con manifesto di presentazione di STARTER, aprile ECOMM 2014, Firenze, con presentazione dei risultati della valutazione SEEMORE, 7-9 Maggio ITS Europe, Helsinki (Finlandia), con presentazione delle esperienze SEEMORE, giugno National Transfer Seminar di SEEMORE in Spagna (Madrid, fine giugno 2014) - Workshop di divulgazione locale/nazionale STARTER nei cinque siti, settembre-ottobre Sesto Project Meeting SEEMORE a Bohuslän (Svezia), 30 settembre-1 ottobre Sesto Project Meeting STARTER in Olanda, novembre Coordinatore Progetto Mobycon Ronald Jorna Il progetto STARTER è volto a promuovere politiche e pratiche di mobilità sostenibile ed energeticamente efficiente nelle zone turistiche, grazie alla cooperazione degli attori locali nell ambito delle reti LTPN. Il progetto SEEMORE dimostra che gli attori regionali di 8 regioni turistiche costiere in Europa sono in grado di influenzare i comportamenti di viaggio dei turisti all interno delle stesse verso modalità di trasporto più sostenibili. Coordinatore Progetto CINESI Maarten van Bemmelen La responsabilità per il contenuto di questa newsletter è unicamente degli autori. Non riflette necessariamente l'opinione dell Unione Europa. EACI e la Commissione Europea non sono responsabili dell utilizzo che potrebbe esser fatto delle informazioni qui riportate. I progetti SEEMORE e STARTER sono cofinanziati dal programma Energia Intelligente - Europa.

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Sistemi d informazione innovativi per il trasporto pubblico

Sistemi d informazione innovativi per il trasporto pubblico O9 P o l i c y A d v i C E n ot e s innovativi per il trasporto L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei trasporti sostenibile, pulita

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI OPUSCOLO Opportunità di ricerca transnazionale Vi interessa la ricerca europea? Research*eu è il mensile della direzione generale della Ricerca per essere

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

Come progettare e implementare un corso di formazione sulla Mobilità Sostenibile

Come progettare e implementare un corso di formazione sulla Mobilità Sostenibile Come progettare e implementare un corso di formazione sulla Mobilità Sostenibile Note legali: La responsabilità per il contenuto di questa pubblicazione è degli autori. Esso non necessariamente riflette

Dettagli

DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS

DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS AGENDA Il contesto la strategia europea Significati e definizioni Disseminazione:quando e come, a beneficio di chi? Youthpass Link e materiali di disseminazione

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa 03 NOV 2014 Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa Da oggi Artoni Europe, servizio internazionale di Artoni Trasporti, raggiunge ben 32 paesi Europei con

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Veicoli più puliti e carburanti alternativi

Veicoli più puliti e carburanti alternativi O2 P o l i c y A d v i C E n ot e s L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei trasporti sostenibile, pulita ed efficiente in termini energetici.

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014).

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014). COMUNICATO STAMPA ADRIATIC SEA FORUM: al via oggi a Dubrovnik la seconda edizione di Adriatic Sea Forum cruise, ferry, sail & yacht, evento internazionale itinerante dedicato ai settori del turismo via

Dettagli

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Lo spettacolo di una vecchia fatiscente imbarcazione da diporto, sia in decomposizione nel suo ormeggio che mezza affondata con gli alberi che spuntano dall acqua

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM V e VI: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA Sostenere l'integrazione dei giovani lavoratori nei settori europei della metallurgia, dei trasporti, dell'alimentazione, dei servizi, dell'edilizia e del legno (nel quadro dell agenda sociale dell UE)

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

Profili di affiliazione

Profili di affiliazione Profili di affiliazione - 2 - Che cosa è? Il profilo di affiliazione Agency permette di diventare partner di Millemotivi Franchising senza dover affittare o acquistare locali commerciali o macchinari.

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

IL BUDGET. Che cos è il budget.

IL BUDGET. Che cos è il budget. IL BUDGET Che cos è il budget. Ogni progetto deve possedere una sostenibilità economica che permette la realizzazione delle attività e il raggiungimento degli obiettivi. Questa sostenibilità economica

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

SEA, AIR, LOGISTICS AND CARE IL TRASPORTO NEL SUO ELEMENTO

SEA, AIR, LOGISTICS AND CARE IL TRASPORTO NEL SUO ELEMENTO SEA, AIR, LOGISTICS AND CARE IL TRASPORTO NEL SUO ELEMENTO RAGGIUNGERE IL FINE, CON OGNI MEZZO. PIÙ CHE UNA FILOSOFIA, UNA PROMESSA. INSPED ERA GLOBALE PRIMA ANCORA CHE SI PARLASSE DI GLOBALIZZAZIONE.

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF)

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) di A. Sveva Balduini ISFOL Agenzia Nazionale LLP Nell aprile del 2008, al termine di un lungo lavoro preparatorio e dopo un ampio processo di consultazione che

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Guida ai Circoli professionali del Rotary

Guida ai Circoli professionali del Rotary Guida ai Circoli professionali del Rotary Rotary International Rotary Service Department One Rotary Center 1560 Sherman Avenue Evanston, IL 60201-3698 USA www.rotary.org/it 729-IT (412) Introduzione ai

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it Vivi un mondo accessibile con Abiliatour www.abiliatour.it Che cos è Abiliatour O.N.L.U.S. L Associazione Abiliatour O.N.L.U.S. ha come scopo principale l assistenza e l aiuto alle persone disabili e alle

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura ABBONATI RIVISTE ONLINE! TROVA AZIENDE EDILBOX CONTATTI HOME NEWS! AZIENDE ECONOMIA EDILIZIA IMMOBILI APPUNTAMENTI! LEGGI & NORME Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura CERCA

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

Senato della Repubblica

Senato della Repubblica Senato della Repubblica Commissioni riunite 10 a (Industria, commercio, turismo) e 13 a (Territorio, ambiente, beni ambientali) Audizione nell'ambito dell'esame congiunto degli Atti comunitari nn. 60,

Dettagli

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Le potenzialità dell altra stagione Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione 1 Il turismo attivo in

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere.

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere. 18/05/2009 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Bonifici provenienti dall

Dettagli

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti PRINCIPALI EVIDENZE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA I numeri dell incidentalità stradale italiana Nel 2011, in Italia si sono registrati 205.638 incidenti stradali, che hanno causato 3.860 morti

Dettagli

Evola. Evolution in Logistics.

Evola. Evolution in Logistics. Evola. Evolution in Logistics. Viaggiamo nel tempo per farvi arrivare bene. Siamo a vostra disposizione ed operiamo per voi dal 1993, inizialmente specializzati nel mercato italiano e successivamente come

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

ForAge Il primo Rapporto annuale

ForAge Il primo Rapporto annuale ForAge Il primo Rapporto annuale Cos'é ForAge E' una rete multilaterale europea che ha lo scopo, per contribuire ad alti livelli qualitativi nella ricerca e nella pratica, di informare su tutto quanto

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

BANDO DEV REPORTER NETWORK

BANDO DEV REPORTER NETWORK BANDO DEV REPORTER NETWORK Premessa La Federazione Catalana delle Ong per lo Sviluppo (FCONGD), il Consorzio delle Ong Piemontesi (COP) e la Rete Rhône-Alpes di appoggio alla cooperazione (RESACOOP) realizzano

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli