Turismo e Mobilità. In questo numero Analisi dei risultati dei rapporti di valutazione intermedi Pag. 2-3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Turismo e Mobilità. In questo numero Analisi dei risultati dei rapporti di valutazione intermedi Pag. 2-3"

Transcript

1 Newsletter n. 4 Aprile 2014 La newsletter del Turismo e della Mobilità La presente newsletter viene pubblicata due volte all anno in collaborazione tra i progetti SEEMORE e STARTER. Maarten van Bemmelen, Son Real (Maiorca) Per iscriversi alla newsletter visitate: Condividiamo i nostri primi risultati. Durante i mesi invernali, molte famiglie europee programmano le vacanze estive. I progetti STARTER e SEEMORE sfruttano questo periodo per preparare interessanti misure di gestione della mobilità nelle 13 destinazioni turistiche interessate dai progetti. Il nostro obiettivo è fornire ai turisti informazioni accessibili e soluzioni di mobilità sostenibili e comode. Questa quarta newsletter presenta un analisi dei risultati di valutazione delle esperienze condotte durante l estate Analizza inoltre il processo di trasferimento delle nostre esperienze in altre regioni europee e presenta gli eventi futuri di maggior rilievo. Se non avete ancora scelto la destinazione delle vostre vacanze 2014, lasciatevi sedurre dalle proposte di mobilità di Malta, Fuerteventura e Maiorca descritte nella presente newsletter. In questo numero Analisi dei risultati dei rapporti di valutazione intermedi Pag. 2-3 Azioni locali e primi risultati a Maiorca e Malta Pag. 4-5 Azioni locali nella regione STARTER di Fuerteventura Pag. 6 Primi Central European Transfer Seminar e National Transfer Seminar di SEEMORE Pag. 7-8 Ronald Jorna Project manager STARTER Maarten van Bemmelen Project manager SEEMORE Effetti principali delle prime azioni SEEMORE & Opinioni dei partner STARTER sul lavoro nelle reti LTPN. Pag. 9 Social network e prossimi eventi Pag. 10 Seguiteci su

2 Pag. 2 Quentin Dumont- Freixo e Liesbeth van Alphen Analisi dei risultati dei rapporti di valutazione intermedi Siamo ormai giunti alla fase conclusiva dei progetti STARTER e SEEMORE. A due anni dall implementazione, è tempo di analizzare e valutare l impatto delle prime misure adottate sul turismo nelle varie regioni. Avviati due anni fa, i progetti STARTER e SEEMORE stanno ormai entrando nella fase conclusiva. I coordinatori di progetto hanno analizzato e valutato le misure adottate la scorsa stagione ed i processi generali. Entrambi i progetti presentano risultati promettenti e sfide ancora irrisolte che è necessario mettere a confronto per sviluppare approcci che consentano di raggiungere risultati ottimali. I progetti SEEMORE e STARTER hanno introdotto schemi di collaborazione all avanguardia tra gli attori più importanti del settore del turismo e della mobilità nelle regioni pilota coinvolte (rispettivamente 8 e 5 per SEEMORE e STARTER). Nel caso specifico di SEEMORE, la sinergia tra gli stakeholder si è rivelata eccellente, anche se A due anni dall avvio, i progetti STARTER e SEEMORE si avviano alla fase conclusiva. talvolta il processo di cooperazione non è stato immediato. Le LTPN Local Travel Plan Networks (LTPN) del progetto STARTER hanno portato alla creazione di reti solide, anche se si sono verificate alcune difficoltà, in un sito, a causa delle dimensioni dei gruppi di stakeholder. Mettere insieme un gruppo numeroso di stakeholder, il cui core business non appartiene al settore della mobilità, richiede tempo ed una forte comunicazione. Una possibile soluzione per ovviare a tale inconveniente è incoraggiare gli stakeholder a lavorare, per quanto possibile, in sottogruppi. Nel valutare l impatto sui turisti ci siamo concentrati, in primo luogo, sulla capacità di raggiungere i turisti stessi e sull effetto della comunicazione sulle loro scelte.

3 I risultati sono promettenti! Abbiamo riscontrato un graduale aumento del numero di turisti raggiunti da entrambi i progetti (+20% nelle regioni SEEMORE), oltre a segnali positivi di cambiamento delle scelte di mobilità (il 23% degli spostamenti in auto sono stati sostituiti da camminate, bicicletta e trasporti pubblici nelle regioni SEEMORE, e il 28% in totale nelle regioni STARTER del Lago Balaton e di Werfenweng). La comunicazione e le nuove misure hanno convinto i turisti a usare mezzi di trasporto più sostenibili. In generale, SEEMORE e STARTER si sono rivelati efficaci nella creazione di nuove relazioni tra gli attori chiave del settore del turismo e della mobilità. Sono stati introdotti nuovi provvedimenti che hanno contribuito a una maggiore sensibilizzazione dei turisti rispetto al La comunicazione e le nuove soluzioni proposte hanno convinto i turisti a usare mezzi di trasporto più sostenibili. Nei prossimi mesi, si cercherà di rafforzare ulteriormente la comunicazione tra gli stakeholder e divulgare informazioni chiare ai turisti e agli enti locali finanziatori. Vi informeremo presto sugli altri risultati raggiunti. Seguiteci su Facebook e sui siti dei progetti! Per maggiori informazioni sulla metodologia adottata e sugli ultimi risultati, è possibile consultare i nostri rapporti online su: (STARTER) e (SEEMORE).

4 Pag. 4 Migliori collegamenti di trasporto pubblico verso le località turistiche L Isola di Maiorca si sta preparando ad affrontare una nuova e affollata stagione turistica. La recente introduzione di un nuovo piano di servizio pubblico ha consentito di migliorare i collegamenti interurbani in autobus verso la costa orientale dell isola. Questo nuovo servizio assicura migliori collegamenti tra le località turistiche della costa orientale e importanti siti turistici quali la capitale Palma, l aeroporto internazionale e le spiagge più rinomate. Raúl Medina e Lluís de Victoria. CINESI. Nel mese di febbraio 2014, l autorità per i trasporti pubblici CTM ha lanciato un ambizioso piano di servizi che prevede, tra l altro, il potenziamento delle tre principali linee operanti nella parte orientale dell isola di Maiorca. Il servizio della Linea 411 che collega Palma alla famosa località turistica di Cala Rajada è stato potenziato del 57,1%. La Linea 432 percorre la costa orientale, coprendo una delle più importanti zone turistiche di Maiorca e le zone target del progetto SEEMORE di Sa Coma e Cala Millor. Ci si aspetta un incremento annuo dei servizi del 74,6 %. Il collegamento è disponibile sin dalle prime ore del mattino per consentire agli utenti di raggiungere Palma prima delle 8, e si protrae fino alle 23, per soddisfare le esigenze di residenti e turisti. Tale soluzione comporterà un aumento del numero di utenti dei trasporti pubblici a Maiorca. Nell estate 2013, la CTM ha anche introdotto una linea express verso le località ad ovest di Palma, che ha comportato un aumento dei passeggeri del 13%. La rete di trasporto pubblico di Maiorca è promossa col supporto del progetto SEEMORE. I turisti possono pianificare il loro viaggio sul sito attualmente disponibile in 6 lingue. Prima dell estate 2014, la CTM presenterà una serie di documenti informativi su turismo e trasporti pubblici, per proporre ai visitatori escursioni giornaliere.

5 Pag. 5 Lili Vasileva, Associazione dei Consigli Locali di Malta Azioni locali e primi risultati a Malta: fermate innovative per il trasporto pubblico Nell estate 2013, l Associazione dei Consigli Locali ha introdotto una serie di azioni locali volte a promuovere la mobilità sostenibile tra turisti e residenti. Le azioni sono state molto apprezzate e saranno implementate anche durante l estate La LCA ha preparato e divulgato un Pacchetto Informativo sulla Mobilità Sostenibile comprendente luoghi di interesse e mezzi di trasporto green per raggiungerli. Per la prima volta, Malta ha unito interessanti informazioni turistiche e di mobilità in un unico pacchetto dedicato ai turisti. I contenuti sono disponibili in inglese, italiano e tedesco. Il pacchetto è stato distribuito in formato elettronico e cartaceo a hotel, aeroporto e porto, a tutti gli uffici turistici e ai punti vendita dei biglietti per il trasporto pubblico. Tutte le copie cartacee sono state distribuite e, prima della prossima estate, si procederà alla ristampa di ulteriori copie in quanto i turisti che visitano Malta sembrano preferire il materiale cartaceo come volantini e brochure. Nell estate 2013 è stata organizzata una campagna promozionale e di sensibilizzazione che si è articolata nei seguenti punti: Concorso fotografico SEEMORE 2013 promosso con cartoline e manifesti e pagina dedicata sui social media. Le foto vincitrici hanno ricevuto premi. Manifesto SEEMORE esposto per un mese a Sliema, la località turistica più famosa di Malta. Pubblicazione di un articolo dedicato a SEEMORE sulla rivista Air Malta che raggiunge 1,7 milioni di persone all anno. Partecipazione e organizzazione di vari eventi, tra cui la Settimana Europea dell Energia Sostenibile.

6 Azioni locali nella regione STARTER di Fuerteventura Daniel Satue (Formaplan); Tony Gallardo (Reserva de Biosfera) Fuerteventura è la seconda isola dell arcipelago delle Isole Canarie, con una superficie di km²; è situata nell Oceano Atlantico, a circa 100 km dalla costa africana. Con posti letto totali e turisti l anno, l economia dell isola è basata essenzialmente sul turismo. Nel 2009, Fuerteventura è stata dichiarata dall UNESCO Riserva della Biosfera per i suoi valori naturali e l impegno di sviluppo sostenibile. La mobilità sostenibile, in particolare per il turismo, è uno degli obiettivi principali del Piano d Azione per la Riserva della Biosfera. Il team STARTER di Fuerteventura si è occupato della progettazione e implementazione di un primo intervento nel 2013: promuovere una nuova pista ciclabile per il collegamento di un importante meta turistica (Caleta de Fuste) a un famoso sito turistico: le Saline, il villaggio tradizionale e il Museo del Sale. Scopo dell intervento è sviluppare un esperienza pilota per promuovere le piste ciclabili, sia nuove che esistenti, tra i siti turistici e le aree dove sono ubicati i principali hotel, creando un ulteriore pacchetto di servizi e incentivi per motivare i turisti a muoversi solo in bicicletta. Per stimolare ancora di più i turisti, il Museo del Sale ha deciso di fare un piccolo omaggio a tutti i turisti che si recano in visita al museo in bicicletta e di offrire loro un parcheggio bici custodito. Anche i principali albergatori della zona hanno accettato di potenziare l offerta creando servizi di noleggio bici presso le loro strutture. Per quanto riguarda i nuovi interventi da effettuare durante la stagione 2014, Fuerteventura prevede di sostituire i veicoli tradizionali a benzina con quad elettrici e 10 biciclette elettriche sull Isola di Lobos (riserva naturale situata a nord dell isola). Attualmente è in fase di studio anche il progetto di rinnovamento e promozione di una pista ciclabile rurale.

7 Pag. 7 Il primo Central European Transfer Seminar di SEEMORE Sara Baronio, Iniziativa Centro Europea Il primo Central European Transfer Seminar di SEEMORE è stato organizzato dall Iniziativa Centro Europea a Trieste (Italia), il 24 ottobre Grazie ai contatti e alle reti dell InCe in Europa centroorientale, l evento ha visto la partecipazione di rappresentanti di enti locali e regionali responsabili in materia di turismo e mobilità provenienti da 12 località di interesse turistico: Trieste, Grado e Lignano (Italia); Parenzo, Pola e Dubrovnik (Croazia); Capodistria e Bled (Slovenia); regione del Balaton (Ungheria); regione di Belgrado (Serbia) e Kotor (Montenegro). I partecipanti hanno potuto scambiare informazioni e buone prassi sulla mobilità sostenibile nelle aree turistiche. I rappresentanti della Provincia di Forlì-Cesena e di Madeira (Portogallo) hanno illustrato le azioni messe in atto nell'ambito del progetto, mentre tutte le regioni invitate si sono presentate ponendo l accendo su approcci turistici e tematiche inerenti la mobilità. C è stato un proficuo scambio di idee e moltissime opportunità di networking ha dichiarato Andrea Novaković di Dubrovnik. Non conoscevo la maggior parte delle attività citate durante il seminario, anche perché il quadro legislativo e amministrativo di riferimento è carente nelle regioni del medio e basso Danubio ha affermato Vladan Krečković da Belgrado. Le regioni che hanno partecipato al seminario intendono sfruttare le conoscenze acquisite per promuovere la mobilità sostenibile nei loro territori in modo più efficace. Ci occupavamo già di mobilità, ma il progetto SEEMORE ci ha dimostrato che possiamo fare molto di più. Ad esempio, sarebbe fondamentale avviare piani di mobilità locale, in modo da poter presentare una strategia coerente nel momento in cui si chiedono finanziamenti (A. Novaković). Nell ambito del progetto TRANSDANUBE, stiamo mappando le destinazioni turistiche prive di infrastrutture di mobilità soft ha spiegato il Sig. Krečković. Il passo successivo sarà promuovere il networking tra gli attori locali. Come dimostrato dal progetto SEEMORE, è fondamentale sensibilizzarli sui vantaggi che una migliore mobilità soft può apportare alla regione, in particolare in termini di maggior numero di turisti provenienti dal Danubio superiore, specialmente Germania e Austria.

8 Pag. 8 National Transfer Seminar del progetto SEEMORE I National Transfer Seminar sono stati organizzati dalle regioni SEEMORE di Pomerania (Polonia), Limisso (Cipro), Provincia di Forlì-Cesena (Italia), Bohuslän (Svezia), Dobrič (Bulgaria) e Malta durante l autunno e inverno I seminari hanno consentito uno scambio di informazioni bidirezionale: da un lato le regioni ospiti hanno avuto l opportunità di conoscere le azioni implementate nell ambito di SEEMORE, dall altro le regioni partecipanti al progetto sono venute a conoscenza di buone prassi di mobilità applicate nelle aree limitrofe. In totale sono state coinvolte 50 regioni nello scambio di esperienze. In Svezia, tutte le regioni presenti al seminario hanno evidenziato il problema dell uso ridotto dei trasporti pubblici nelle aree rurali, e la necessità di cercare modalità di collaborazione per rendere i trasporti pubblici più accessibili. In Italia, sono state condivise strategie di comunicazione per rendere le informazioni sul trasporto pubblico più allettanti e interessanti per i turisti. A Cipro, è stata pianificata una divulgazione su scala nazionale del Pacchetto Informativo sulla Mobilità, grazie alla collaborazione con l Associazione degli Albergatori. Sara Baronio, Iniziativa Centro Europea

9 Pag. 9 Quali sono le esperienze di SEEMORE a metà progetto? Dobrič (Bulgaria) Il team bulgaro di SEEMORE ha lavorato all introduzione di un approccio di gestione della mobilità nella regione turistica di Dobrič. A seguito delle misure adottate fino a metà progetto, l utilizzo delle auto nelle zone turistiche è diminuito di oltre il 10%, sono state introdotte tre nuove linee di autobus e tre piste ciclabili e, per la prima volta, i responsabili del settore turistico e dei trasporti hanno lavorato insieme all obiettivo comune della sostenibilità. Lucia Ilieva, Club Sviluppo Sostenibile della Società Civile Bohuslän (Svezia) Il lavoro svolto col progetto SEEMORE ha portato miglioramenti a Bohuslän, rafforzando, ad esempio, i rapporti tra i rappresentanti comunali del settore turistico, dei trasporti pubblici e delle infrastrutture. Inoltre, sono stati istituiti nuovi forum che costituiscono un buon punto di partenza per lavorare insieme e trovare soluzioni creative ai problemi attuali, oltre ad individuare misure preventive da adottare per evitare problemi futuri. Louise Robertsson, Associazione degli Enti Locali Fyrbodal Madeira (Portogallo) Grazie a SEEMORE, Madeira sta facendo importanti e coraggiosi passi avanti in materia di turismo e modalità di trasporto sostenibili. Sappiamo che esistono moltissimi turisti fai da te che hanno bisogno di maggiori informazioni sulle opportunità di trasporto sostenibile, e dobbiamo soddisfarli in modi diversi. In sostanza, cerchiamo di offrire ai turisti modalità agevoli e comode per vivere esperienze turistiche di vita reale, coniugando il patrimonio naturale e culturale di Madeira. Claudio Mantero, Horários do Funchal In che modo STARTER riuscirà a mantenere la collaborazione a livello locale anche in futuro? Noordwijk (Olanda) Per la prosecuzione futura del progetto europeo, le reti LTPN intraprenderanno azioni adeguate per dare al progetto una collocazione all interno delle organizzazioni stesse. Martijn Vroom, Assessore del Comune di Noordwijk Kos (Grecia) "Grazie a STARTER, il comune di Kos ha acquisito conoscenza ed esperienza sulle reti LTPN e sui piani di trasporto locale (LTP) per poter adottare misure di mobilità sostenibile ed energeticamente efficiente. Il Comune continuerà a sfruttare le nozioni apprese e a portare avanti il lavoro intrapreso nell ambito del progetto, tra cui i dibattiti già avviati tra i membri delle LTPN, e l implementazione delle misure di mobilità definite di comune accordo dai membri delle LTPN. Nektarios Georgantis, Comune di Kos Regione occidentale del Balaton (Ungheria) "Lavorando da decenni nel settore dei trasporti, conosco perfettamente i vantaggi del trasporto pubblico e posso affermare, con certezza, che gran parte del risparmio energetico nelle aree turistiche può essere ottenuto con linee di autobus intelligenti, basate su iniziative e piani di trasporto locale. Dott. Zoltan Vereczkey, direttore KTI Institute for Transport Sciences

10 Pag. 10 Condividiamo le nostre esperienze! Per essere sempre informati sui due progetti o inviarci commenti, seguiteci o partecipate alle nostre discussioni su LinkedIn e Facebook! SEEMORE & STARTER hanno creato il gruppo Tourism and Mobility su LinkedIn, dedicato a tutti gli operatori di settore. Unitevi al nostro gruppo per partecipare alle discussioni, relazionarvi con altri operatori o fare domande al nostro team di progetto! L account Facebook di SEEMORE & STARTER vi informa su tutto ciò che succede nelle regioni partner e sugli ultimi sviluppi dei due progetti. Prossimi eventi - TRA2014, Parigi, con manifesto di presentazione di STARTER, aprile ECOMM 2014, Firenze, con presentazione dei risultati della valutazione SEEMORE, 7-9 Maggio ITS Europe, Helsinki (Finlandia), con presentazione delle esperienze SEEMORE, giugno National Transfer Seminar di SEEMORE in Spagna (Madrid, fine giugno 2014) - Workshop di divulgazione locale/nazionale STARTER nei cinque siti, settembre-ottobre Sesto Project Meeting SEEMORE a Bohuslän (Svezia), 30 settembre-1 ottobre Sesto Project Meeting STARTER in Olanda, novembre Coordinatore Progetto Mobycon Ronald Jorna Il progetto STARTER è volto a promuovere politiche e pratiche di mobilità sostenibile ed energeticamente efficiente nelle zone turistiche, grazie alla cooperazione degli attori locali nell ambito delle reti LTPN. Il progetto SEEMORE dimostra che gli attori regionali di 8 regioni turistiche costiere in Europa sono in grado di influenzare i comportamenti di viaggio dei turisti all interno delle stesse verso modalità di trasporto più sostenibili. Coordinatore Progetto CINESI Maarten van Bemmelen La responsabilità per il contenuto di questa newsletter è unicamente degli autori. Non riflette necessariamente l'opinione dell Unione Europa. EACI e la Commissione Europea non sono responsabili dell utilizzo che potrebbe esser fatto delle informazioni qui riportate. I progetti SEEMORE e STARTER sono cofinanziati dal programma Energia Intelligente - Europa.

Turismo e Mobilità. In questo numero. Newsletter elettronica dei progetti SEEMORE e STARTER. La newsletter del Turismo e della Mobilità.

Turismo e Mobilità. In questo numero. Newsletter elettronica dei progetti SEEMORE e STARTER. La newsletter del Turismo e della Mobilità. Newsletter n. 2 Maggio 2013 La newsletter del Turismo e della Mobilità La presente newsletter viene pubblicata due volte all anno in collaborazione tra i progetti SEEMORE e STARTER. Per iscriversi alla

Dettagli

Turismo e Mobilità. Caro lettore, In questo numero

Turismo e Mobilità. Caro lettore, In questo numero Newsletter n. 1 Novembre 2012 La newsletter del Turismo e della Mobilità La presente newsletter viene pubblicata due volte all anno in collaborazione tra i partner dei progetti SEEMORE e STARTER. Tutti

Dettagli

Turismo e Mobilità. In questo numero. Newsletter elettronica dei progetti SEEMORE e STARTER. La newsletter del Turismo e della Mobilità

Turismo e Mobilità. In questo numero. Newsletter elettronica dei progetti SEEMORE e STARTER. La newsletter del Turismo e della Mobilità Newsletter n. 3 Novembre 2013 La newsletter del Turismo e della Mobilità La presente newsletter viene pubblicata due volte all anno in collaborazione tra i progetti SEEMORE e STARTER. Per iscriversi alla

Dettagli

Contenuti: COMPENDIO NAZIONALE SU TURISMO E MOBILITA' SOSTENIBILE ITALIA

Contenuti: COMPENDIO NAZIONALE SU TURISMO E MOBILITA' SOSTENIBILE ITALIA COMPENDIO NAZIONALE SU TURISMO E MOBILITA' SOSTENIBILE ITALIA Contenuti: 1. Presentazione del progetto SEEMORE 2. Sviluppi nazionali su turismo e mobilità sostenibile 3. Azioni SEEMORE nella Provincia

Dettagli

Società: Horários do Funchal, Transportes Públicos S.A. Sig. Lluis da Victoria

Società: Horários do Funchal, Transportes Públicos S.A. Sig. Lluis da Victoria MANUALE DELLE STRATEGIE SEEMORE Deliverable n 3.5 del progetto SEEMORE Data di preparazione documento: 26.02.2015 Coordinatore di Progetto: Autore del Documento: CINESI Transport Consultants, Spagna Società:

Dettagli

CATALOGO DELLE AZIONI LOCALI SEEMORE. Autore del documento: Coordinatore di Progetto:

CATALOGO DELLE AZIONI LOCALI SEEMORE. Autore del documento: Coordinatore di Progetto: CATALOGO DELLE AZIONI LOCALI SEEMORE Deliverable n 3.6 del progetto SEEMORE Data di preparazione documento: 25.02.2014 Coordinatore di Progetto: CINESI Transport Consultants, Spagna Mr. Lluis da Victoria

Dettagli

ADRIAIR. Sicurezza aeroportuale ed Air taxi rete in Adriatico. The project is co-funded by the European Union, Instrument for Pre-Accession Assistance

ADRIAIR. Sicurezza aeroportuale ed Air taxi rete in Adriatico. The project is co-funded by the European Union, Instrument for Pre-Accession Assistance ADRIAIR Sicurezza aeroportuale ed Air taxi rete in Adriatico The project is co-funded by the European Union, Instrument for Pre-Accession Assistance 2 Il Programma IPA-Adriatico Il contenuto 1. Il progetto

Dettagli

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO

L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Consultazione della Commissione Europea L impatto dell attuale crisi economica sulle imprese del settore TURISMO Lanciata dalla Commissione Europea lo scorso 17 febbraio, la consultazione ha lo scopo di

Dettagli

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Potenzialità dei viaggi in bicicletta nell esperienza del tour operator vicentino leader del settore in Italia. Relatrice: Elena Riatti Zeppelin.it, viaggiare

Dettagli

European Local Transport Information Service. Il portale più importante in Europa in materia di trasporto urbano e mobilità. www.eltis.

European Local Transport Information Service. Il portale più importante in Europa in materia di trasporto urbano e mobilità. www.eltis. European Local Transport Information Service Il portale più importante in Europa in materia di trasporto urbano e mobilità www.eltis.org Sommario 3 4 6 7 8 10 Che cosa è ELTIS? Contenuti on-line Associazione

Dettagli

Youth Democracy Project Azione 1.3 a Cipro - dal 28 Marzo 02 Aprile 2014 dal titolo Taking Part In European Elections

Youth Democracy Project Azione 1.3 a Cipro - dal 28 Marzo 02 Aprile 2014 dal titolo Taking Part In European Elections Salve a tutti, l'associazione Culturale Strauss sta cercando : - partecipanti per i seguenti Scambi culturali, Seminari e Corsi di formazione Qui sotto una descrizione dettagliata di tutti i progetti.

Dettagli

Le Carte della Diversità in Europa

Le Carte della Diversità in Europa Le Carte della Diversità in Europa La Commissione Europea, negli ultimi anni, ha incoraggiato i datori di lavoro a inserire con maggiore impegno, la gestione della diversità e delle pari opportunità nelle

Dettagli

VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO

VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO Intervento del Dott. Michele De Vita Segretario Generale Forum 1 Attività svolte dal tavolo del turismo

Dettagli

NEWSLETTER N. 6 LUGLIO 2014

NEWSLETTER N. 6 LUGLIO 2014 NEWSLETTER N. 6 LUGLIO 2014 Caro lettore, La newsletter che hai nelle tue mani è l ultimo numero delle newsletter di MANERGY. Il progetto, iniziato nel Maggio del 2011, è infatti giunto al termine. Negli

Dettagli

Roberto Astuni. [albergatore per passione]

Roberto Astuni. [albergatore per passione] Roberto Astuni [albergatore per passione] Roberto Astuni general manager Bike Hotel Alla Corte «Perchè sono convinto che oggi il cicloturismo sia la priorità più innovativa e strategica in un processo

Dettagli

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA Marzia Baracchino Responsabile Settore promozione Turistica PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO miglioramento

Dettagli

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Servizio Attività Produttive, Commercio e Turismo Ufficio Sportello Europa Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento

Dettagli

European Solar Days Seconda edizione in Italia 15-23 maggio 2009

European Solar Days Seconda edizione in Italia 15-23 maggio 2009 European Solar Days Seconda edizione in Italia 15-23 maggio 2009 Rapporto finale A cura di Riccardo Battisti Responsabile degli European Solar Days per l Italia Settembre 2009 L architettura solare non

Dettagli

LearnIT project PL/08/LLP-LdV/TOI/140001

LearnIT project PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 LearnIT project PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Caro lettore, Siamo lieti di presentare l'ultimo - ottavo numero della newsletter LearnIT. In questo numero ci piacerebbe presentare le novità e il progresso del

Dettagli

Formazione e mobilità in Key Q

Formazione e mobilità in Key Q Formazione e mobilità in Key Q Giovanni Zonin Rovigno 12 aprile 2011 Sviluppo Curricula Didattici Obiettivo: definire, condividere, discutere e validare il piano didattico per tutti i moduli e le sessioni

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2011-2013 DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2011-2013 DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2011-2013 DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA PRODUTTIVE POLITICHE DEL LAVORO E DELL OCCUPAZIONE PROGRAMMA: Innovazione e capitale umano Responsabile Ing. Marco Lobina (Direttore

Dettagli

INTERREG IVC Programma della Direzione Generale Politica regionale

INTERREG IVC Programma della Direzione Generale Politica regionale INTERREG IVC Programma della Direzione Generale Politica regionale Area tematica Politica regionale Obiettivi Il programma rientra nell'obiettivo Cooperazione territoriale dei Fondi Strutturali 2007-2013

Dettagli

REGIONE ABRUZZO/ARAEN

REGIONE ABRUZZO/ARAEN / Dott. Ing. Alessandra Santini SEE Sustainable Energy Europe CAMPAGNA ENERGIA SOSTENIBILE PER L EUROPA Energia sostenibile per l'europa è un'iniziativa della Commissione europea varata nel quadro del

Dettagli

Newsletter No. 1 (02/2009) Sviluppare il trasporto sostenibile nelle regioni turistiche

Newsletter No. 1 (02/2009) Sviluppare il trasporto sostenibile nelle regioni turistiche BIOSIRE intende promuovere una svolta verso sistemi di propulsione a biodiesel ed elettrici per mezzi di trasporto, imbarcazioni e veicoli speciali in aree turistiche di Spagna, Francia, Grecia, Italia,

Dettagli

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-: : i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI EUROPA PER I CITTADINI 2014- Obiettivo generale:

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI CHI SIAMO Il Gruppo Bravofly è leader in Europa nel settore dei viaggi, del turismo e del tempo libero. Il primo sito, Volagratis.it, nasce nel maggio del 2004 dall

Dettagli

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015 LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego Laura Robustini EURES Adviser 04 Marzo 2015 IL LAVORO IN EUROPA EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i

Dettagli

Iniziative nazionali e comunitarie nel settore del Volontariato

Iniziative nazionali e comunitarie nel settore del Volontariato Iniziative nazionali e comunitarie nel settore del Volontariato Dott.ssa Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point Lucca, 25 febbraio 2012 Anno Europeo del Volontariato Volontariato: Libera scelta Libera

Dettagli

GuardEn - Guardiani dell ambiente: un approccio integrato per la prevenzione dell inquinamento del suolo e il recupero dei territori danneggiati

GuardEn - Guardiani dell ambiente: un approccio integrato per la prevenzione dell inquinamento del suolo e il recupero dei territori danneggiati GuardEn - Guardiani dell ambiente: un approccio integrato per la prevenzione dell inquinamento del suolo e il recupero dei territori danneggiati Programma S.E.E. Programma S.E.E. Promuove l integrazione

Dettagli

Apprendimento Permanente, Leonardo da Vinci Trasferimento dell Innovazione.

Apprendimento Permanente, Leonardo da Vinci Trasferimento dell Innovazione. PROMETEUS NEWSLETTER 2 PROMETEUS PROmoting obility Expertise of Teachers of EU Students Gentile lettore, Benvenuto al secondo numero della newsletter di PROMETEUS, PROmoting Mobility Expertise of Teachers

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC

PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC Finalità: Obiettivo generale Migliorare, attraverso la cooperazione interregionale l efficacia dello sviluppo di politiche regionali nelle aree innovative, l economia della

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 112 ore in 14 giorni, di cui 40 ore di workshop ed esame di verifica

Dettagli

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Potenzialità dei viaggi in bicicletta nell esperienza del tour operator vicentino leader del settore in Italia. Relatore: Antonio Fasolato Zeppelin.it, viaggiare

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni Assemblea Soci Umbria & Bike 25 Febbraio 2015 ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni associative

Dettagli

Newsletter VI - 2016. Argomenti GOOD, SUFFICIENT BUT WHAT WILL THE FUTURE BRING US? WHAT WILL THE FUTURE BRING US?

Newsletter VI - 2016. Argomenti GOOD, SUFFICIENT BUT WHAT WILL THE FUTURE BRING US? WHAT WILL THE FUTURE BRING US? Newsletter VI - 2016 GOOD, SUFFICIENT BUT WHAT WILL THE FUTURE BRING US? Argomenti Polonia: come far quadrare i conti, i più poveri d Europa. Reclutamento per il workshop in Polonia Italia: combattere

Dettagli

CARTA GIOVANI EUROPEA

CARTA GIOVANI EUROPEA CARTA GIOVANI EUROPEA 2011 CHE COS E? una tessera personale e nominativa rilasciata dall Associazione di promozione sociale Carta Giovani, fondata nel 1991 - unico membro italiano della EYCA - European

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE 2016 PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE KING HOLIDAYS C È 2 AMBIZIONE nel desiderio di soddisfare le agenzie di viaggi e i loro clienti FORZA risultato di un duro allenamento nel turismo ESPERIENZA da 24 anni

Dettagli

jklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcv bnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqw ertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuio pasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfgh

jklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcv bnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqw ertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuio pasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfgh Qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx cvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq wertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyui La rivoluzione di internet nel turismo

Dettagli

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI CHI SIAMO Bravofly è leader in Europa per la ricerca e acquisto dei voli e ha un progetto ambizioso: diventare il punto di riferimento europeo per il turismo e il

Dettagli

La pubblicità sui siti del gruppo Bravofly 07 settembre 2012

La pubblicità sui siti del gruppo Bravofly 07 settembre 2012 La pubblicità sui siti del gruppo Bravofly 07 settembre 2012 Chi siamo: Il Gruppo Bravofly è leader in Europa nel settore dei viaggi, del turismo e del tempo libero. Il primo sito, Volagratis.it, nasce

Dettagli

IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA.

IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA. IL RINCARO CARBURANTI ANALISI E INCIDENZA SULLE FAMIGLIE ITALIANE. IL CONFRONTO CON L EUROPA. I rincari del carburante non rappresentano più una sorpresa per gli automobilisti italiani. I prezzi della

Dettagli

E un idea nata per caso

E un idea nata per caso Che cos è? E un idea nata per caso E possibile realizzare ciclabili vicine, parallele o immediatamente affiancate alle grandi vie presenti nel Paese? Collegamenti sostenibili ed ecologici che permetterebbero

Dettagli

I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA

I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA 2 I MERCATI DANNO VITA ALLE CITTA IN TUTTA EUROPA I MERCATI SONO UNO STRUMENTO CHIAVE DI SVILUPPO DELLA RIGENERAZIONE URBANA, DI STILI DI VITA SOSTENIBILI, DELL OCCUPAZIONE E IMPRENDITORIALITÀ NELLE CITTÀ.

Dettagli

Le vie del vino e dell'acqua : Promozione degli itinerari del vino nella media valle del Tevere, cerniera e frontiera fra Etruschi e Umbri

Le vie del vino e dell'acqua : Promozione degli itinerari del vino nella media valle del Tevere, cerniera e frontiera fra Etruschi e Umbri ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE ITER VITIS Le vie del vino e dell'acqua : Promozione degli itinerari del vino nella media valle del Tevere, cerniera e frontiera fra Etruschi e Umbri Creazione di un circuito

Dettagli

IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY

IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY CBC IPA ADRIATICO 2007 2013 IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY ALTERENERGY (Energy Sustainability for Adriatic Small Communities) è la nuova sfida per la sostenibilità ambientale che punta a favorire la

Dettagli

STRATEGIA DELL'UNIONE EUROPEA PER LA REGIONE ALPINA (EUSALP) - CONSULTAZIONE PUBBLICA / QUESTIONARIO

STRATEGIA DELL'UNIONE EUROPEA PER LA REGIONE ALPINA (EUSALP) - CONSULTAZIONE PUBBLICA / QUESTIONARIO Case Id: 26c91486-b59d-4b3f-9ccd-ae0238a073a4 STRATEGIA DELL'UNIONE EUROPEA PER LA REGIONE ALPINA (EUSALP) - CONSULTAZIONE PUBBLICA / QUESTIONARIO Fields marked with are mandatory. L'obiettivo generale

Dettagli

Piano Giovani di Zona di Valle di Cembra piano operativo giovani anno 2012 Sommario. Valorizzazione PGZ (CEM_1_2012)... 1

Piano Giovani di Zona di Valle di Cembra piano operativo giovani anno 2012 Sommario. Valorizzazione PGZ (CEM_1_2012)... 1 Piano Giovani di Zona di Valle di Cembra piano operativo giovani anno 2012 Sommario Valorizzazione PGZ (CEM_1_2012)... 1 13-11-2012 SCHEDA di presentazione progetti 1 Codice progetto 1 CEM_1_2012 2 Titolo

Dettagli

ea p o r euenioziac Asso

ea p o r euenioziac Asso Associazione Europea delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2013 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi italiano-inglese,

Dettagli

Il modello Ele.C.Tra. dei protocolli d intenti. The 2nd Italian NSG Florence, 18 th December

Il modello Ele.C.Tra. dei protocolli d intenti. The 2nd Italian NSG Florence, 18 th December Il modello Ele.C.Tra. dei protocolli d intenti The 2nd Italian NSG Florence, 18 th December 1 Punti chiave Auto-sostenibilità finanziaria: nessun fondo per forzare il mercato ad acquistare veicoli elettrici

Dettagli

Promuovere una nuova cultura della mobilità nelle città

Promuovere una nuova cultura della mobilità nelle città O8 P o l i c y A d v i C E n ot e s Promuovere una nuova cultura della mobilità nelle città L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei

Dettagli

Sperimentazione per tentativi ed errori benvenuti alla 4 a Newsletter

Sperimentazione per tentativi ed errori benvenuti alla 4 a Newsletter REZIPE mostra alcuni metodi per ridurre le emissioni di anidride carbonica (CO 2 ), gli ossidi di azoto (NO X ) e le polveri sottili (PM 10 ), introducendo veicoli ad emissioni zero (ZEV) negli ambienti

Dettagli

MOBILITÁ PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO STT (Staff Mobility for Training Assignment) A.A. 2015/16

MOBILITÁ PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO STT (Staff Mobility for Training Assignment) A.A. 2015/16 Bando pubblicato ai sensi del D.R. n. 13 del 04/02/2016 MOBILITÁ PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO STT (Staff Mobility for Training Assignment) A.A. 2015/16 E indetta, per l anno accademico 2015/2016, una

Dettagli

Electric vehicles? Let s lobby in Italy!

Electric vehicles? Let s lobby in Italy! Primo Premio AGOl Giovani Comunicatori Categoria: Lobbying Studenti Universitari Azienda Promotrice: Comin&Partners con il caso Voxan Motor Co. Partecipante: Ettore Malagù Data Consegna: 30/06/2015 Premessa

Dettagli

Analisi dei flussi di mobilità che interessano Udine e la zona circostante (18 comuni, 220mila persone)

Analisi dei flussi di mobilità che interessano Udine e la zona circostante (18 comuni, 220mila persone) Analisi dei flussi di mobilità che interessano Udine e la zona circostante (18 comuni, 220mila persone) Lavoro sinergico durato tre anni: - PUM (approvato nel dicembre 2011) - PRGC (approvato nel settembre

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO

AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO ARRIVI STRANIERI 1999 PER PROVENIENZA U.S.A. 1% S DK 1% 2% CZ 2% CH 2% ALTRI 10% GB 8% E 1% B 3% NL 6% F 2% A 7% D 55% STATI 1999 arrivi e presenze in provincia

Dettagli

Ambiente urbano, misure e azioni: il progetto europeo SUPERHUB

Ambiente urbano, misure e azioni: il progetto europeo SUPERHUB L INNOVAZIONE RESPONSABILE S-LEGAMI L evoluzione delle relazioni Ambiente urbano, misure e azioni: il progetto europeo SUPERHUB Forlì, centro storico 18 maggio 2013 UNA NUOVA MOBILITA - la mobilità urbana

Dettagli

COME EFFETTUATE I PAGAMENTI? COME LI VORRESTE EFFETTUARE?

COME EFFETTUATE I PAGAMENTI? COME LI VORRESTE EFFETTUARE? COME EFFETTUATE I PAGAMENTI? COME LI VORRESTE EFFETTUARE? 2/09/2008-22/10/2008 329 risposte PARTECIPAZIONE Paese DE - Germania 55 (16.7%) PL - Polonia 41 (12.5%) DK - Danimarca 20 (6.1%) NL - Paesi Bassi

Dettagli

Come si svolge l iniziativa In bici al lavoro

Come si svolge l iniziativa In bici al lavoro Obiettivo Realizzare un iniziativa di marketing e sensibilizzazione a livello cittadino che motivi le persone a usare la bicicletta per gli spostamenti quotidiani Motivare dipendenti e pendolari ad utilizzare

Dettagli

Le città intelligenti per rilanciare produttività e ambiente

Le città intelligenti per rilanciare produttività e ambiente Le città intelligenti per rilanciare produttività e ambiente L Autodromo di Monza ospiterà dal 23 al 26 maggio 2013 una manifestazione dedicata alla qualità dell ambiente, allo sviluppo di nuove tecnologie

Dettagli

SEMPRE IN MOVIMENTO. MOBILITÀ IN TUTTA EUROPA CON MINI MOBILE CARE. MINI Service

SEMPRE IN MOVIMENTO. MOBILITÀ IN TUTTA EUROPA CON MINI MOBILE CARE. MINI Service SEMPRE IN MOVIMENTO. MOBILITÀ IN TUTTA EUROPA CON MINI MOBILE CARE. MINI Service TRA POCO SI RIPARTE. CON MINI MOBILE CARE. La vostra MINI ama le sfide. Ogni rettilineo, ogni curva è puro divertimento.

Dettagli

l evento prima edizione ITN Expo- Infrastructure, Telematics & Navigation pubblico internazionale 187 relatori in 24 sessioni

l evento prima edizione ITN Expo- Infrastructure, Telematics & Navigation pubblico internazionale 187 relatori in 24 sessioni REPORT ANNUALE 2009 l evento l evento Si è chiusa il 16 ottobre con un bilancio di oltre 3000 partecipanti la prima edizione di ITN Expo- Infrastructure, Telematics & Navigation, il primo e unico evento

Dettagli

Newsletter n 5 Dicembre 2014

Newsletter n 5 Dicembre 2014 Newsletter n 5 Premessa 1 Conferenza finale di DANTE: Come rafforzare le strategie ICT e turismo nelle aree rurali e montane? 1 Per saperne di più di DANTE 5 6 Incontro del Comitato di Pilotaggio di DANTE

Dettagli

La Salute in tutte le Politiche Forum tematico

La Salute in tutte le Politiche Forum tematico La Salute in tutte le Politiche Forum tematico VOTA PER LA TUA CITTA Report dei risultati dell indagine svolta tra i cittadini Leccesi per l estensione della zona a traffico limitato Promossa da: Forum

Dettagli

Tavoli tematici. Contributo. 2. Riferimento del contributo al tavolo tematico. Tavolo tematico sala 1 Contributo* sala 2 Contributo*

Tavoli tematici. Contributo. 2. Riferimento del contributo al tavolo tematico. Tavolo tematico sala 1 Contributo* sala 2 Contributo* VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici Contributo 1 1. Dati proponente contributo Nome Cognome Ente/organizzazione di appartenenza UNIVERSITA DI PALERMO Telefono E_mail

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine

Dettagli

Strategia europea per una maggiore crescita e occupazione nel Turismo costiero e marittimo

Strategia europea per una maggiore crescita e occupazione nel Turismo costiero e marittimo Strategia europea per una maggiore crescita e occupazione nel Turismo costiero e marittimo Turismo costiero e marittimo: una fonte di crescita e occupazione La straordinaria bellezza, la ricchezza culturale

Dettagli

R A S S E G N A S T A M P A GENNAIO - GIUGNO

R A S S E G N A S T A M P A GENNAIO - GIUGNO R A S S E G N A S T GENNAIO - GIUGNO 2010 A M P A Cerco/Offro lavoro Settimanale online Finanziamenti agevolati Ricerche di mercato Clima nel mondo Manifestazioni Operatività aeroporti

Dettagli

RAGGIUNGERE DI PIÙ INSIEME - LA COMUNITÀ D ACQUISTO LYONESS

RAGGIUNGERE DI PIÙ INSIEME - LA COMUNITÀ D ACQUISTO LYONESS RAGGIUNGERE DI PIÙ INSIEME - LA COMUNITÀ D ACQUISTO LYONESS PROGRAMMA FEDELTÀ LYONESS Geprüfter Preisvorteil FACILE E SICURO - RITORNO DI DENARO AD OGNI ACQUISTO Cashback Card Mobile Cashback Buoni originali

Dettagli

E S I EUROPEAN SWEET ITINERARIES

E S I EUROPEAN SWEET ITINERARIES E S I EUROPEAN SWEET ITINERARIES European Sweet Itineraries Obiettivo del progetto ESI è di attrarre nuovi turisti da mercati emergenti, in questo caso la Lettonia, ma anche di rinnovare e rafforzare i

Dettagli

Appendice. I QUESTIONARI

Appendice. I QUESTIONARI Appendice. I QUESTIONARI QUESTIONARIO PER L AZIENDA Informazioni Generali me Azienda/Ente Tipo di Azienda/Ente Settore di attività Città: Via/Piazza CAP: Tel: me Direttore Fax: E - mail: me responsabile

Dettagli

Bravofly Group: un partner unico in Europa in grado di offrire tutti i voli e le migliori soluzioni per viaggiare. del titolo

Bravofly Group: un partner unico in Europa in grado di offrire tutti i voli e le migliori soluzioni per viaggiare. del titolo Bravofly Group: un partner unico in Europa in grado di offrire tutti i voli e le migliori soluzioni per viaggiare. del titolo INDICE GENERALE 1. LA NOSTRA SOLUZIONE 2. GLI UTENTI VOLAGRATIS 3. IL NOSTRO

Dettagli

Progetto LIFE Ambiente Strategie e Strumenti per un Turismo Sostenibile nelle Aree Costiere del Mediterraneo RIMINI

Progetto LIFE Ambiente Strategie e Strumenti per un Turismo Sostenibile nelle Aree Costiere del Mediterraneo RIMINI Progetto LIFE Ambiente Strategie e Strumenti per un Turismo Sostenibile nelle Aree Costiere del Mediterraneo 1 Carta d identità del Progetto Life Il progetto è gestito dalla Provincia di Rimini (Italia),

Dettagli

Cogenerazione Enti locali e regionali ecc.)

Cogenerazione Enti locali e regionali ecc.) Promozione di pratiche di gestione dell energia nell industria tessile in Grecia, Portogallo, Spagna e Bulgaria EMS Textile SIGMA Consultants Ltd - Grecia Descrizione Il progetto EMS-Textile mirava a promuovere

Dettagli

Programma «Europa per i Cittadini 2014-2020»

Programma «Europa per i Cittadini 2014-2020» Programma «Europa per i Cittadini 2014-2020» Firenze - maggio 2016 Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point MIBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Il Programma Europa per i

Dettagli

Sistemi di infomobilità merci e passeggeri per il miglioramento della competitività e della sosteniblità dei sistemi porto-hinterland dell area Med

Sistemi di infomobilità merci e passeggeri per il miglioramento della competitività e della sosteniblità dei sistemi porto-hinterland dell area Med Migliorare la competitività dei sistemi porto-hinterland dell area Med Sistemi di infomobilità merci e passeggeri per il miglioramento della competitività e della sosteniblità dei sistemi porto-hinterland

Dettagli

Borgo di Mezzana. Comune di Cantagallo. Invest in Prato: Opportunità localizzative SETTORE TURISTICO. Scheda di valutazione. Comune di Cantagallo

Borgo di Mezzana. Comune di Cantagallo. Invest in Prato: Opportunità localizzative SETTORE TURISTICO. Scheda di valutazione. Comune di Cantagallo Invest in Prato: il progetto di Marketing territoriale della Provincia di Prato Opportunità localizzative SETTORE TURISTICO Comune di Cantagallo Scheda di valutazione Sezione 1 Scheda riassuntiva Mappa

Dettagli

ESPERIENZE E COMPETENZE NEI PROGETTI EUROPEI BUSINESS UNIT TRASPORTI E LOGISTICA

ESPERIENZE E COMPETENZE NEI PROGETTI EUROPEI BUSINESS UNIT TRASPORTI E LOGISTICA ESPERIENZE E COMPETENZE NEI PROGETTI EUROPEI BUSINESS UNIT TRASPORTI E LOGISTICA Genova, gennaio 2015 T BRIDGE NEI PROGETTI EUROPEI Dal 2009 T Bridge è attiva nell ambito dei Progetti Europei, sia in modo

Dettagli

The real estate event The real Community. VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it. 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI

The real estate event The real Community. VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it. 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it The real estate event The real Community 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI The real estate event - The real Community - VII EDIZIONE T h e r e a l e s t

Dettagli

Aspetti salienti delle visite. a Graz e Bolzano N 6 NOVEMBRE 2013 TRANSPORT LEARNING. Contenuti. Caro lettore,

Aspetti salienti delle visite. a Graz e Bolzano N 6 NOVEMBRE 2013 TRANSPORT LEARNING. Contenuti. Caro lettore, TRANSPORT LEARNING Aspetti salienti delle visite a Graz e Bolzano Contenuti Caro lettore, Benefici delle visite... 2 Aspetti salienti delle visite Graz, Austria... 3 Bolzano, Italia... 5 Fatti e caratteristiche

Dettagli

ManagEnergy. Azioni di supporto per l energia sostenibile a livello locale e regionale

ManagEnergy. Azioni di supporto per l energia sostenibile a livello locale e regionale ManagEnergy Azioni di supporto per l energia sostenibile a livello locale e regionale Patrick Lefebvre patrick.lefebvre@pracsis.be Roma, 7 8 / 07 / 2011 Da ricordare..managenergy: iniziativa di supporto

Dettagli

TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO

TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO TUTTO EXPLORA Grazie per l interesse dimostrato nei confronti di Explora, la prima Destination Management Organization (DMO) al servizio del territorio e delle Imprese

Dettagli

Principali risultati:

Principali risultati: www.starseurope.org Principali risultati: Nove città qualificate che portano avanti il programma STARS Almeno 180 scuole medie partecipanti al Programma di Accreditamento STARS che raggiungano il livello

Dettagli

Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed

Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed SPIN - Roma, 13 giugno 2005 Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed Renzo Vanetti, Amministratore Delegato 2 Lisbona/Barcellona: lo stesso concetto di cooperazione Lisbona

Dettagli

Spazio Alpino ad ALPI365!

Spazio Alpino ad ALPI365! Newsletter Italia n 3/2009 ACP Alpine Contact Point ITALIA DG Territorio e Urbanistica Via Sassetti, 32/2 20124 Milano Tel. +39 02 6765 5356 Fax +39 02 6765 6716 E-mail: spazio_alpino@regione.lombardia.it

Dettagli

Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php. Dati di maggio 2014.

Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php. Dati di maggio 2014. Statistiche matrimonio e divorzio Da Eurostat - Statistics Explained http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php Dati di maggio 2014. Questo articolo presenta gli sviluppi che hanno avuto

Dettagli

ALLEGATO 1 Settimana europea della mobilità sostenibile e Giornata internazionale senz'auto

ALLEGATO 1 Settimana europea della mobilità sostenibile e Giornata internazionale senz'auto ALLEGATO 1 Settimana europea della mobilità sostenibile e Giornata internazionale senz'auto A partire dall'anno 2002, nella "Settimana europea della mobilità sostenibile" dal 16 al 22 settembre i cittadini

Dettagli

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le

Dettagli

Iniziative a favore delle aziende per incrementare l uso del trasporto pubblico da parte dei propri dipendenti

Iniziative a favore delle aziende per incrementare l uso del trasporto pubblico da parte dei propri dipendenti Iniziative a favore delle aziende per incrementare l uso del trasporto pubblico da parte dei propri dipendenti Trasporto pubblico invece di auto private Il progetto BENEFIT sostiene le aziende pubbli-

Dettagli

Concorso Racconta il tuo Business Factor startup pitch:

Concorso Racconta il tuo Business Factor startup pitch: Concorso Racconta il tuo Business Factor startup pitch:.com 2011 by Goingo s.n.c. di Simone Lelli e Riccardo Santarelli Tourboox.com è un progetto ideato e sviluppato da Simone Lelli e Riccardo Santarelli

Dettagli

Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica. Russia: alcuni dati statistici CONSTAT CONSTAT. Mo sca. 600 miliardi USD RUBLO CAPITALE

Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica. Russia: alcuni dati statistici CONSTAT CONSTAT. Mo sca. 600 miliardi USD RUBLO CAPITALE Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica Russia: alcuni dati statistici CAPITALE Mo sca SUPERFICIE (kmq) 17 075 200 POPOLAZIONE 143 500 000 P.I.L. 600 miliardi USD TASSO DI INFLAZIONE 11,7 MONETA

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni Assemblea Soci Umbria & Bike 25 Febbraio 2015 ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni associative:

Dettagli

CONTENUTI. Il Progetto Be Green mira a diffondere la cultura delle buone prassi nell ambito della Mobilità Sostenibile.

CONTENUTI. Il Progetto Be Green mira a diffondere la cultura delle buone prassi nell ambito della Mobilità Sostenibile. PROGETTO CONTENUTI Il Progetto Be Green mira a diffondere la cultura delle buone prassi nell ambito della Mobilità Sostenibile. L iniziativa, che si compone dell organizzazione di eventi e di una campagna

Dettagli

EURES member ITALY Description of activity N 7

EURES member ITALY Description of activity N 7 EURES guidelines 2007-2010 priority Activity Title Responsible body Contact person 4 EURES member ITALY Description of activity N 7 Comunicazione EURES Coordinamento Nazionale EURES Manager Antonino Costantino

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 22.9.2012 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 286/23 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA Invito a presentare proposte Programma Cultura (2007-2013) Implementazione del programma:

Dettagli

Turismo ecologico attorno ai due grandi laghi: quanta diversità!

Turismo ecologico attorno ai due grandi laghi: quanta diversità! Turismo ecologico attorno ai due grandi laghi: quanta diversità! Convegno Internazionale Luino, 5 novembre 2014 Walter G. Finkbohner 3 paesi un grande lago I due laghi in cifre Lago di Costanza Lago Maggiore

Dettagli