LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELL'ANAGRAFICA UTENTI IN SEBINA OPEN LIBRARY

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELL'ANAGRAFICA UTENTI IN SEBINA OPEN LIBRARY"

Transcript

1 POLO SBN URB LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELL'ANAGRAFICA UTENTI IN SEBINA OPEN LIBRARY a cura di Pamela Galassi 1

2 INDICE 1 Gestione utenti p Ricerca utenti Registrazione nuovo utente Registrazione nuovo ente Associare un utente/ente alla propria biblioteca di lavoro Funzioni attive per gli utenti/enti registrati Cosa fare nei casi di utenti duplicati 19 2

3 1 Gestione utenti 1.1 Ricerca utenti La Ricerca utenti è la prima operazione che i bibliotecari devono effettuare di fronte a una richiesta di prestito. Entrando in Utenti e servizi Utenti - Gestione utenti si apre direttamente la maschera di ricerca, attraverso la quale è possibile individuare l'utente, creare e gestirne la scheda anagrafica, l'associazione alle biblioteche e l'abilitazione ai diversi servizi. La ricerca può essere effettuata attraverso diversi criteri, quali Codice utente, Codice fiscale, Numero di matricola, Altro codice. In alternativa è possibile ricercare l'utente tramite il Cognome e Nome, filtrando dal menù a tendina la ricerca per Parte iniziale, Parole o Ricerca esatta. N.B. Il sistema necessita di termini costituiti da almeno tre caratteri. Nella ricerca il sistema provvede a normalizzare la stringa, nel senso che se si inseriscono nei campi Cognome e Nome determinati caratteri (come accento, trattino, underscore, spazio, apostrofo, parentesi, consonanti doppie, ecc.), il sistema li elimina, mantenendo soltanto le lettere A-Z. In questo modo oltre ad effettuare una ricerca più veloce, il sistema individua l'utenza anche se sono stati effettuati errori di digitazione durante la fase di inserimento. E fondamentale tenere sempre ben presente che gli utenti non vanno duplicati. Per evitare ciò, la ricerca va impostata con il filtro Tutti gli Utenti, come nell'esempio che segue: 3

4 Solo se l'utente non risulta già registrato in nessuna anagrafica, i bibliotecari dovranno provvedere a inserirlo come nuovo utente/ente, altrimenti va semplicemente associato alla propria biblioteca di lavoro.** **Nel caso in cui la ricerca produca dei risultati, è importante che il bibliotecario vada a verificare che la data di nascita dell'utente trovato corrisponda a quella dell'utente che sta richiedendo il prestito. 4

5 1.2 Registrazione nuovo utente Se l'utente non risulta registrato in nessuna anagrafica, si può procedere alla nuova registrazione. Per prima cosa è necessario fare una distinzione tra Persona Fisica e Persona Giuridica: per registrare la prima bisogna utilizzare il tasto Nuovo Utente, per la seconda Nuovo Ente. Gli Enti non vanno mai registrati come Persone Fisiche e viceversa. Cliccando sul pulsante Nuovo utente si apre automaticamente la maschera per l'inserimento, che presenta diversi campi, alcuni obbligatori (contrassegnati dall'asterisco), altri inseriti automaticamente dal sistema, altri facoltativi. CAMPI AUTOMATICAMENTE INSERITI DAL SISTEMA: Codice utente: è il numero di tessera dell utente. Non va mai compilato in quanto viene assegnato automaticamente dal sistema. Non è variabile. Username: si può scegliere se compilarlo o meno. Nel caso in cui non venga compilato, questo valore viene impostato automaticamente dal sistema con il Codice utente (sprovvisto dei due zeri iniziali). Questo è un campo molto rilevante, in quanto andrà a costituire lo username dell'utente all'interno di servizi come MLOL e OPAC. RSB ha optato per la compilazione automatica del campo, perciò non è possibile l'intervento dell'operatore. La password iniziale da utilizzare per i servizi OPAC è uguale alla Data di nascita. 5

6 CAMPI OBBLIGATORI (Nella maschera di inserimento sono contrassegnati dall asterisco): Cognome: cognome dell utente. Nome: nome dell utente. Sesso: check M o F. Data di nascita: va utilizzato il formato gg/mm/aaaa. Indirizzo**: è l indirizzo relativo alla residenza dell utente. Se invece si vuole inserire il domicilio e registrarlo come indirizzo principale, bisogna accedere alla funzione Recapiti aggiuntivi, che comparirà nel menù verticale alla fine della registrazione (vedi paragrafo 1.5). Città**: città di residenza dell utente. **Ogni volta che si apre la scheda di un utente già iscritto è molto importante verificare l'esattezza dei campi. Durante il riversamento dei dati con il passaggio da Sebina 4 a SOL infatti, i campi relativi all'indirizzo Città - CAP - Provincia si sono frequentemente spostati. Il bibliotecario deve quindi aggiornare sempre la scheda anagrafica riposizionando tali valori all'interno degli appositi spazi, o comunque compilando i campi mancanti. Di seguito è riportato un esempio di una scheda anagrafica aggiornata: Paese: è disponibile un menù a tendina dal quale scegliere il paese di residenza dell utente. L impostazione di default è Italia. Recapito preferenziale: è il recapito utilizzato in automatico dal sistema per 6

7 l'invio di solleciti e notifiche. L'impostazione di default è Posta, in quanto l'unico recapito da inserire obbligatoriamente è l'indirizzo dell'utente (vedi sopra). Nel caso in cui si indichi come recapito preferenziale , cellulare, cellulare2, telefono o fax, allora anche questi ultimi campi diverranno obbligatori. Tipo utente**: è presente un menù a tendina dal quale selezionare il tipo di utente (di solito l'occupazione professionale). **Tipo Utente: Il valore qui assegnato è valido a livello di polo e, se quest'ultimo ha creato delle regole a riguardo, tale valore può comportare l'associazione automatica dell'utente a determinati gruppi (e quindi a determinati servizi) o regole sull'abilitazione al prestito. RSB lascia facoltà alle biblioteche di personalizzare il campo attraverso il pulsante Dati biblioteca corrente Associa/Visualizza presente nel menù verticale dopo la conferma dell iscrizione. La personalizzazione della biblioteca è sempre consigliata, in quanto permette di offrire all'utente servizi particolari interni alla biblioteca. Vedi il paragrafo 1.4. CAMPI FACOLTATIVI (MA DA COMPILARE!) Molti di questi campi, pur essendo facoltativi, sono fondamentali per la registrazione dell'utente e per lo svolgimento delle attività della biblioteca. Luogo di nascita. Nazionalità: è presente un menù a tendina (uguale a quello relativo al paese di residenza) che permette di registrare la nazionalità dell utente. Questo dato viene poi integrato come filtro di ricerca nei reports relativi agli utenti. CAP** Provincia**: selezionabile dal menù a tendina. ** Come già specificato per i campi Indirizzo e Città, anche il CAP e la Provincia possono aver subito degli spostamenti durante il riversamento dei dati con il passaggio a SOL. Anche in questo caso quindi, per il continuo aggiornamento della scheda anagrafica, è importante che tali valori vadano riposizionati negli appositi campi oppure vengano inseriti quando mancano. Vedi esempio p. 6. Telefono**: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. Fax: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. Cellulare**: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. 7

8 **I campi Telefono e Cellulare sono determinanti perché permettono di contattare l'utente in modo diretto. Pur essendo facoltativi per il sistema quindi, RSB richiede obbligatoriamente la compilazione di almeno uno dei due campi. Cellulare2: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. **: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. ** da un sondaggio effettuato su un campione di utenti iscritti nel Polo dell Università di Urbino dal gennaio al luglio 2012, il campo E- mail risulta uno di quelli maggiormente assenti. RSB richiede obbligatoriamente la compilazione di questo campo (qualora l utente sia provvisto di mail): infatti ciò oltre a permettere la comunicazione diretta con l'utente, consente di offrire servizi importati quali l acceso a Media Library on line. Lingua utilizzata per le comunicazioni: selezionabile dal menù a tendina. Codice fiscale: questo codice è utilizzabile come parametro di ricerca in anagrafica utenti. Numero di matricola: come il codice fiscale, è utilizzabile come parametro di ricerca in anagrafica utenti. Altro codice: utilizzabile come parametro di ricerca in anagrafica utenti. Documento**: è presente un menù a tendina da cui è possibile selezionare il tipo di documento presentato dall utente. La comunicazione del tipo di documento, rende obbligatorio il campo Numero documento. **Documento: anche se non è obbligatorio registrarlo, in fase di iscrizione di un utente è importante controllarne un documento per verificare che i dati inseriti siano veritieri e identifichino la persona da iscrivere. Genitore/Tutore: nel caso in cui l utente sia minorenne (o comunque di età inferiore a quella stabilita di default), si dovrà registrare il documento di un genitore o tutore e cliccare il check S. Se si vuole inserire anche il documento dell utente minorenne, è possibile farlo attraverso la funzione Utente minorenne Documento aggiuntivo, presente nel menù verticale dopo la conferma dell iscrizione. Ente di rilascio / Luogo di rilascio / Data di rilascio / Scadenza : questi quattro campi relativi al documento sono facoltativi, ma diventano tutti obbligatori nel caso in cui uno dei quattro venga compilato. Provenienza**: è disponibile un menù a tendina dal quale selezionare il tipo di provenienza dell utente. Di solito corrisponde alla provenienza geografica, ossia al luogo (comune o provincia) di residenza dell'utente. 8

9 **Provenienza: come per il Tipo utente, il valore qui assegnato è valido a livello di polo e, se quest'ultimo ha creato delle regole a riguardo, tale valore può comportare l'associazione automatica dell'utente a determinati gruppi e quindi a determinati servizi o regole sull'abilitazione al prestito. RSB lascia facoltà alle biblioteche di personalizzare/specificare il campo attraverso il pulsante Dati biblioteca corrente Associa/Visualizza presente nel menù verticale dopo la conferma dell iscrizione: il dato è valido per le statistiche. La personalizzazione della biblioteca è sempre consigliata, in quanto permette di offrire all'utente servizi particolari interni alla biblioteca. Vedi il paragrafo 1.4. N.B. RSB richiede particolare attenzione nell iscrizione degli studenti universitari, per i quali è possibile registrare la facoltà di provenienza tra i dati specifici delle biblioteche. Titolo di studio: selezionabile dal menù a tendina. Autorizzazione al trattamento dei dati personali: valore inserito soltanto a titolo informativo per i bibliotecari**. **Bisogna però fare molta attenzione nel richiedere tale autorizzazione all'utente in quanto, non utilizzando nessun modulo cartaceo firmato, diviene problematico registrare un'autorizzazione rilasciata soltanto verbalmente. Note generiche. Una volta terminato l'inserimento di questi dati, per completare l'iscrizione è necessario cliccare il pulsante Conferma. Con questa operazione vengono assegnati i campi automatici, maiuscolizzate le iniziali di Nome Cognome - Città e, se non sono stati inseriti dei campi obbligatori, il sistema lo segnala con un messaggio di colore rosso e blocca l'operazione. Completata l'iscrizione, viene visualizzato un menù verticale di fianco alla scheda anagrafica dell'utente, all'interno del quale sono presenti le Funzioni attive per gli utenti registrati nell'archivio anagrafico. 9

10 1.3 Registrazione nuovo ente Come già specificato, gli enti corrispondenti a persona giuridica vanno inseriti in anagrafica utilizzando la funzione Nuovo ente. La maschera di inserimento presenta, come per gli utenti, campi automatici, campi obbligatori e campi facoltativi. CAMPI AUTOMATICAMENTE INSERITI DAL SISTEMA: Codice utente: è il numero di tessera dell ente. Non va mai compilato in quanto viene assegnato automaticamente dal sistema. Non è variabile. Username: questo valore viene impostato automaticamente dal sistema con il Codice utente (sprovvisto dei due zeri iniziali). Non deve essere modificato. CAMPI OBBLIGATORI (contrassegnati dall'asterisco): Denominazione ente: nominativo della persona giuridica. Indirizzo**: indirizzo di residenza dell'ente. Città**: città in cui ha sede l'ente. 10

11 **Come per gli utenti, quando si apre la scheda di un ente già iscritto è molto importante verificare l'esattezza dei campi. Durante il riversamento dei dati con il passaggio da Sebina 4 a SOL infatti, i campi relativi all'indirizzo CAP Città - Provincia si sono frequentemente spostati. Il bibliotecario deve quindi aggiornare sempre la scheda anagrafica riposizionando tali valori all'interno degli appositi spazi, o comunque compilando i campi mancanti. Vedi esempio p. 6. Paese: È disponibile un menù a tendina dal quale scegliere il paese di residenza. Di default è impostato il valore Italia. Recapito preferenziale: è il recapito utilizzato in automatico dal sistema per l invio di solleciti e notifiche. L impostazione di default è posta, in quanto l unico recapito da inserire obbligatoriamente è l indirizzo dell ente. Nel caso in cui si indichi come recapito preferenziale , telefono o fax, allora anche questi ultimi campi diverranno obbligatori. Tipo utente: Il tipo utente in caso si tratti di un Ente va compilato esclusivamente con i valori Biblioteca e Biblioteca SOL. Questi valori vengono assegnati in automatico dal sistema qualora si effettui la registrazione di una Biblioteca nell anagrafica delle Biblioteche partners dei servizi interbibliotecari. N.B. Il prestito di documenti può essere effettuato soltanto a persone fisiche o ad altre biblioteche (attraverso il prestito interbibliotecario). Pertanto, non vanno iscritti enti che non siano biblioteche e, il prestito a tali enti va registrato alla persona fisica. CAMPI FACOLTATIVI (MA DA COMPILARE!) Molti di questi campi, pur essendo facoltativi, sono fondamentali per la registrazione dell'utente/ente e per lo svolgimento delle attività della biblioteca. CAP** Provincia**: selezionabile dal menù a tendina. ** Come già specificato per i campi Indirizzo e Città, anche il CAP e la Provincia possono aver subito degli spostamenti durante il riversamento dei dati con il passaggio a SOL. Anche in questo caso quindi, per il continuo aggiornamento della scheda anagrafica, è importante che tali valori vadano riposizionati negli appositi campi oppure vengano inseriti quando mancano. Vedi esempio p. 6. Telefono**: diventa obbligatorio se impostato come Recapito preferenziale. Fax**: diventa obbligatorio solo se impostato come Recapito preferenziale. 11

12 ** I campi Telefono e Cellulare sono determinanti perché permettono di contattare l'utente in modo diretto. Pur essendo facoltativi per il sistema quindi, RSB richiede obbligatoriamente la compilazione di almeno uno dei due campi. **: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. ** da un sondaggio effettuato su un campione di utenti iscritti nel Polo dell Università di Urbino dal gennaio al luglio 2012, il campo E- mail risulta uno di quelli maggiormente assenti. RSB richiede obbligatoriamente la compilazione di questo campo. Lingua utilizzata per le comunicazioni: selezionabile dal menù a tendina. Provenienza: nel caso dell'ente, la Provenienza va compilata con i valori BP (Biblioteca del polo) e BNP (Biblioteca extra-polo). Tali valori sono assegnati in automatico quando la registrazione di una biblioteca viene effettuata nell'anagrafica delle biblioteche partner, relativa ai servizi interbibliotecari. Note generiche. Per concludere l'operazione è quindi necessario confermare e il sistema procede esattamente nello stesso modo dell'iscrizione dell'utente: maiuscolizzazione dell'iniziale del Nome Cognome Città; assegnazione dei campi automatici; visualizzazione del menù verticale di fianco alla scheda anagrafica dell'ente, all'interno del quale sono presenti le Funzioni attive per gli utenti registrati nell'archivio anagrafico. 12

13 1.4 Associare un utente/ente alla propria biblioteca di lavoro In riferimento ad alcuni campi della scheda anagrafica, quali Tipo utente e Provenienza è importante fare attenzione all'associazione dell'utente. Prima di tutto è bene ricordare che nel momento in cui un utente/ente viene inserito per la prima volta in anagrafica da una data biblioteca, automaticamente viene associato a quest'ultima. Nel caso in cui invece l'utente/ente sia già iscritto in anagrafica, è necessario associarlo alla propria biblioteca attraverso la funzione Dati biblioteca corrente-associa. Una volta associato si apre la seguente schermata: All'interno di questa videata sono posizionati vari campi: Aree di interesse: attraverso questa funzione è possibile registrare/visualizzare gli interessi dichiarati dall'utente. Tabella relativa all'utente/ente: in alto, di colore azzurro chiaro. Qui sono riportati il Codice utente e il Nome e Cognome (dati non modificabili da questa schermata). Tabella relativa alla biblioteca: sotto a quella dell'utente, sempre di colore azzurro chiaro. Qui sono riportati dati non modificabili relativi alla biblioteca (Codice; Nome; Polo a cui appartiene; Data in cui ha associato il suddetto utente) e due campi, invece modificabili, che sono appunto il Tipo utente e la Provenienza. Questi due campi devono essere personalizzati dalla biblioteca**. 13

14 ** Il Tipo utente e la Provenienza infatti, comportano, se il polo ha creato delle regole a riguardo, l'associazione automatica a determinati gruppi e ai relativi servizi. Quando i due campi vengono compilati al momento della prima iscrizione, assumono valore per il polo, in un secondo momento poi, RSB lascia facoltà alle biblioteche di personalizzare il campo attraverso il pulsante Dati biblioteca corrente Associa/Visualizza presente nel menù verticale dopo la conferma dell iscrizione. Specifica per l'associazione di ENTI: per quanto riguarda gli enti, come già ribadito al paragrafo 1.3, il Tipo utente deve essere compilato con i valori Biblioteca / Biblioteca SOL (per il Tipo utente) e BP-Biblioteca del polo / BNP-Biblioteca extrapolo (per la Provenienza). Tali valori vengono assegnati in automatico quando la biblioteca viene registrata nell'anagrafica delle biblioteche partner, relativa ai servizi ILL. TIPO UTENTE: PROVENIENZA: 14

15 1.5 Funzioni attive per gli utenti / enti registrati Sono funzioni visualizzate nel menù verticale di fianco alla scheda anagrafica, che permettono di definire e gestire i dati anagrafici degli utenti/enti iscritti. Le funzioni sono: Cancella**: è un attività riservata ai gestori del polo. ** L'operazione di cancellazione non deve essere mai utilizzata. Nel caso di duplicazione si rimanda al paragrafo 1.6 Utenti minorenni Documenti aggiuntivi: Permette di aggiungere i dati del documento di un utente minorenne (il menù si visualizza soltanto in questo caso). I dati del genitore/tutore, già inseriti nella scheda principale, saranno comunque i dati che si visualizzeranno nella videata di dettaglio. Quando l'utente minorenne compirà la maggiore età, i dati della scheda saranno modificati al primo accesso effettuato, quelli relativi al genitore/tutore saranno cancellati, mentre il documento dell'utente ora maggiorenne, sarà quello visualizzato direttamente nella scheda principale. Recapiti aggiuntivi: permette di inserire il domicilio dell'utente e, se richiesto, di registrarlo come Indirizzo principale, visualizzandolo così nella videata di dettaglio. Questo valore non è attivo per gli enti. Foto: permette di inserire una fotografia relativa all'utente. Per l'inserimento è necessario comunicare l'indirizzo presso cui la foto è memorizzata, oppure utilizzare il tasto Sfoglia per cercarla tra i files e le cartelle del pc in uso. È poi possibile eliminarla con il tasto Cancella. Documenti digitali collegati: oltre alla foto, è possibile inserire altri files collegati all'utente/ente. Le estensioni accettate sono pdf, jpg, gif. Anche qui è necessario comunicare l'indirizzo presso cui si trova il file, oppure utilizzare il tasto Sfoglia. Associa a gruppo: permette di visualizzare i gruppi cui l'utente è associato, oppure di creare una Nuova associazione a un gruppo e ai relativi servizi offerti. Con tale 15

16 funzione è possibile associare al gruppo BIBLIOCARD, nel caso di sottoscrizione della tessera Plus per MLOL. Visualizza servizi abilitati: visualizza l'elenco dei servizi cui l'utente è abilitato. Oltre al Tipo servizio, è possibile vedere chi lo ha erogato. Cliccando su un Tipo di servizio, è possibile visualizzare il dettaglio del legame tra utente e il tipo di servizio: data associazione, scadenza e note. Situazione abilitazioni al prestito: elenca le biblioteche in cui l'utente è abilitato al servizio di prestito, con eventuali sospensioni e note. Permette inoltre di riabilitare ai servizi (Riabilita) o eliminare le sospensioni in biblioteca/polo/sottosistema. Dati biblioteca corrente Visualizza/Associa**: la funzione Visualizza, permette di verificare la situazione dell'utente presso la biblioteca all'interno della quale si sta lavorando e di associarlo alle Aree di interesse. La funzione Associa permette invece di associarlo alla biblioteca sulla quale si sta operando. Vedi paragrafo 1.4. **La funzione è valida soltanto per l'associazione alla biblioteca su cui il bibliotecario sta lavorando. Per l'associazione alle altre biblioteche la funzione è riservata ai gestori del polo. Aree di interesse: permette di specificare quali sono gli interessi dell'utente all'interno del sistema bibliotecario. Si può scegliere tra le aree predefinite oppure aggiungere un nuovo argomento con la funzione Nuovo. Si possono anche scollegare le aree con la funzione Cancella. Stampa tessera: se i pop up sono abilitati, apre una finestra nel browser che permette di stampare la tessera relativa all'utente, che può essere personalizzata dal sistema o dalla biblioteca rivolgendosi al servizio di assistenza di Data Management. (Il layout della tessera è determinato da un foglio di stile associato al sistema bibliotecario). Stampa etichetta: permette di stampare l'etichetta con l'indirizzo relativo all'utente. Anche in questo caso devono essere abilitati i pop up e la scheda è personalizzabile dal sistema o dalla biblioteca con l'intervento del Data Management. Info registrazione: mostra i dati relativi alla registrazione dell'utente: data di iscrizione, biblioteca e operatore che lo ha iscritto o che ha effettuato l ultima variazione. Accesso ad internet: permette di segnalare se un utente minorenne è abilitato al prestito o meno. Di default è impostato sul NO. Abilita/Sospendi servizi di prestito: serve a gestire l'abilitazione dell'utente ai servizi offerti dalla biblioteca. Cliccando sul Tipo di servizio, si può abilitare o disabilitare l'utente (spuntando il check); inoltre si può decidere il periodo temporale dell'abilitazione/disabilitazione. La disabilitazione comporta l'impossibilità di registrare prestiti nella Circolazione documenti. Inoltre è possibile inserire ulteriori dettagli in Nota. Situazione utente: permette di esaminare la situazione corrente e storica dell'utente. La situazione utente corrente è relativa ai movimenti in corso nella biblioteca di lavoro e in tutte le biblioteche del polo in cui l'utente è associato. La videata comprende un primo riquadro all'interno del quale sono presenti i dati anagrafici dell'utente e la biblioteca in relazione alla quale vengono proposti i movimenti in corso. Nel secondo riquadro è presentata la situazione corrente, con i Prestiti in corso (scaduti, esterni, consultazione, notturni, intersistemici e interbibliotecari); i Prestiti 16

17 storici (scaduti, esterni, consultazione, notturni, intersistemici e interbibliotecari); Altri movimenti in corso (prenotazioni, richieste, pianificazioni, richieste intersistemiche, richieste interbibliotecarie, riproduzioni, document delivery intersistemici, document delivery interbibliotecari). Sono evidenziati in rosso e in grassetto i giorni di ritardo del prestito. Nel menù verticale viene data la possibilità al bibliotecario di visualizzare le Sospensioni e la Situazione storica; inoltre è possibile la Stampa. Con la funzione Situazione utente storica, presente nel menù verticale, è possibile visualizzare l'elenco dei movimenti conclusi, con la possibilità di indicare il periodo temporale all'interno del quale effettuare la ricerca. Oltre ai dati relativi all'utente, viene visualizzata la situazione corrente all'interno della biblioteca in questione. Nel riquadro più in basso sono invece visualizzati i movimenti conclusi all'interno della biblioteca. Vengono evidenziati in grassetto e in rosso i giorni di ritardo relativi ai prestiti restituiti in ritardo e le eventuali note compilate in fase di registrazione. Infine nel menù verticale è possibile stampare la situazione storica oppure visualizzare la situazione corrente. 17

18 Registra prestito: permette di registrare un prestito all'utente. Reimposta password: una volta attivata la funzione, la password viene reinizializzata al valore di default (username o data di nascita), poi l'utente andrà a ripersonalizzarla al primo accesso. Funzione importante in caso di smarrimento della password da parte dell'utenza. 18

19 1.6 Cosa fare nei casi di utenti duplicati Come si diceva, nella fase di ricerca ogni singolo utente va registrato una volta soltanto: non bisogna mai duplicare le schede anagrafiche dell'utenza. Per fare ciò è molto importante fare attenzione durante la fase di ricerca e assicurarsi di aver controllato la presenza dell'utente da registrare, non solo all'interno della biblioteca di lavoro, ma all'interno di tutte le anagrafiche. Nel caso in cui ci si trovi di fronte alla duplicazione della scheda anagrafica di un utente BISOGNA COMUNICARE CODICE UTENTE E GENERALITA a indicando anche quale delle schede duplicate sia da mantenere perché contiene dati più completi o corretti. 19

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013-

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013- Progetto SINTESI Dominio Provinciale Guida alla compilazione del form di Accreditamento -Versione Giugno 2013- - 1 - Di seguito vengono riportate le indicazioni utili per la compilazione del form di accreditamento

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

Prendere visione del regolamento della manifestazione. A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI.

Prendere visione del regolamento della manifestazione. A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI. Prendere visione del regolamento della manifestazione A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI. Se si conosce già la password di accesso inserire il codice FIN della società sportiva nella forma

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente 1 Sommario Operazioni Iniziali... 3 Operazioni preliminari... 3 Aggiornamento Specifiche... 4 Specifiche Generali... 5 Specifiche Generali... 6 Specifiche

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB

INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB INTERMITTENTI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL FORM WEB 1. Introduzione Attraverso la funzionalità Gestione chiamate intermittenti le aziende e i consulenti interessati potranno inviare il modulo di chiamata

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

2. GESTIONE DOCUMENTI NON SBN

2. GESTIONE DOCUMENTI NON SBN Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche APPLICATIVO SBN-UNIX IN ARCHITETTURA CLIENT/SERVER 2. GESTIONE DOCUMENTI NON SBN Manuale d uso (Versione

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

1 Configurazioni SOL per export SIBIB

1 Configurazioni SOL per export SIBIB Pag.1 di 7 1 Configurazioni SOL per export SIBIB Le configurazioni per l export dei dati verso SIBIB si trovano in: Amministrazione Sistema > Import-Export dati > Configurazioni. Tutte le configurazioni

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

Procedura Import tracciato ministeriale

Procedura Import tracciato ministeriale Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura Import tracciato ministeriale 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 LETTURA DEL FILE... 4 3 IMPORT DEI FILE... 10 4 VERIFICA DELLE BOZZE E

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

Accesso all Area di Lavoro

Accesso all Area di Lavoro Accesso all Area di Lavoro Una volta che l Utente ha attivato le sue credenziali d accesso Username e Password può effettuare il login e quindi avere accesso alla propria Area di Lavoro. Gli apparirà la

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

Manuale Operativo Pro-net

Manuale Operativo Pro-net Manuale Operativo Pro-net Protocollo Informatico a norme CNIPA Tutti i diritti riservati. Aggiornato alla rel. 9.11 A.P.Systems. S.r.l. Versione 1.3 Pagina n. 1 Introduzione alla Procedura La procedura

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Partecipazione alle Gare Smaterializzate

Partecipazione alle Gare Smaterializzate Modulo 2 Partecipazione alle Gare Smaterializzate Pagina 1 di 26 INDICE 1. PREMESSA... 3 1. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 6 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 7 Pagina 2 di 26 1. PREMESSA Se sei un utente

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria MANUALE D USO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2.... 4 3. INVIO CERTIFICATO DI MALATTIA... 4 3.1 SELEZIONE...

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1 guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 INTRODUZIONE Dopo aver utilizzato internamente per alcuni anni il nostro software di Ticketing, abbiamo deciso di metterlo a disposizione

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER (Ultimo aggiornamento 14/05/2014) 2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 1 1.1. Cos è un SMS?... 1 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 1 1.3.

Dettagli

ARGO SCUOLANEXT MANUALE UTENTE. Accesso Docente. Manuale d uso Rev. 11/07/2013. Pagina 1 di 56

ARGO SCUOLANEXT MANUALE UTENTE. Accesso Docente. Manuale d uso Rev. 11/07/2013. Pagina 1 di 56 Accesso Docente Manuale d uso Rev. 11/07/2013 Pagina 1 di 56 Sommario Premessa...5 Profili di Accesso ai servizi...5 Profilo Docente...6 Accesso...6 Area Registri...7 Registro di Classe...7 Scheda 1: Il

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

CATALOGAZIONE IN SOL. A cura del Gruppo formatori per la catalogazione

CATALOGAZIONE IN SOL. A cura del Gruppo formatori per la catalogazione CATALOGAZIONE IN SOL A cura del Gruppo formatori per la catalogazione SOL Sebina Open Library NOTE INTRODUTTIVE Interfaccia WEB (passando per la rete UniTS) Piena condivisione con Indice 2 senza dover

Dettagli