LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELL'ANAGRAFICA UTENTI IN SEBINA OPEN LIBRARY

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELL'ANAGRAFICA UTENTI IN SEBINA OPEN LIBRARY"

Transcript

1 POLO SBN URB LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELL'ANAGRAFICA UTENTI IN SEBINA OPEN LIBRARY a cura di Pamela Galassi 1

2 INDICE 1 Gestione utenti p Ricerca utenti Registrazione nuovo utente Registrazione nuovo ente Associare un utente/ente alla propria biblioteca di lavoro Funzioni attive per gli utenti/enti registrati Cosa fare nei casi di utenti duplicati 19 2

3 1 Gestione utenti 1.1 Ricerca utenti La Ricerca utenti è la prima operazione che i bibliotecari devono effettuare di fronte a una richiesta di prestito. Entrando in Utenti e servizi Utenti - Gestione utenti si apre direttamente la maschera di ricerca, attraverso la quale è possibile individuare l'utente, creare e gestirne la scheda anagrafica, l'associazione alle biblioteche e l'abilitazione ai diversi servizi. La ricerca può essere effettuata attraverso diversi criteri, quali Codice utente, Codice fiscale, Numero di matricola, Altro codice. In alternativa è possibile ricercare l'utente tramite il Cognome e Nome, filtrando dal menù a tendina la ricerca per Parte iniziale, Parole o Ricerca esatta. N.B. Il sistema necessita di termini costituiti da almeno tre caratteri. Nella ricerca il sistema provvede a normalizzare la stringa, nel senso che se si inseriscono nei campi Cognome e Nome determinati caratteri (come accento, trattino, underscore, spazio, apostrofo, parentesi, consonanti doppie, ecc.), il sistema li elimina, mantenendo soltanto le lettere A-Z. In questo modo oltre ad effettuare una ricerca più veloce, il sistema individua l'utenza anche se sono stati effettuati errori di digitazione durante la fase di inserimento. E fondamentale tenere sempre ben presente che gli utenti non vanno duplicati. Per evitare ciò, la ricerca va impostata con il filtro Tutti gli Utenti, come nell'esempio che segue: 3

4 Solo se l'utente non risulta già registrato in nessuna anagrafica, i bibliotecari dovranno provvedere a inserirlo come nuovo utente/ente, altrimenti va semplicemente associato alla propria biblioteca di lavoro.** **Nel caso in cui la ricerca produca dei risultati, è importante che il bibliotecario vada a verificare che la data di nascita dell'utente trovato corrisponda a quella dell'utente che sta richiedendo il prestito. 4

5 1.2 Registrazione nuovo utente Se l'utente non risulta registrato in nessuna anagrafica, si può procedere alla nuova registrazione. Per prima cosa è necessario fare una distinzione tra Persona Fisica e Persona Giuridica: per registrare la prima bisogna utilizzare il tasto Nuovo Utente, per la seconda Nuovo Ente. Gli Enti non vanno mai registrati come Persone Fisiche e viceversa. Cliccando sul pulsante Nuovo utente si apre automaticamente la maschera per l'inserimento, che presenta diversi campi, alcuni obbligatori (contrassegnati dall'asterisco), altri inseriti automaticamente dal sistema, altri facoltativi. CAMPI AUTOMATICAMENTE INSERITI DAL SISTEMA: Codice utente: è il numero di tessera dell utente. Non va mai compilato in quanto viene assegnato automaticamente dal sistema. Non è variabile. Username: si può scegliere se compilarlo o meno. Nel caso in cui non venga compilato, questo valore viene impostato automaticamente dal sistema con il Codice utente (sprovvisto dei due zeri iniziali). Questo è un campo molto rilevante, in quanto andrà a costituire lo username dell'utente all'interno di servizi come MLOL e OPAC. RSB ha optato per la compilazione automatica del campo, perciò non è possibile l'intervento dell'operatore. La password iniziale da utilizzare per i servizi OPAC è uguale alla Data di nascita. 5

6 CAMPI OBBLIGATORI (Nella maschera di inserimento sono contrassegnati dall asterisco): Cognome: cognome dell utente. Nome: nome dell utente. Sesso: check M o F. Data di nascita: va utilizzato il formato gg/mm/aaaa. Indirizzo**: è l indirizzo relativo alla residenza dell utente. Se invece si vuole inserire il domicilio e registrarlo come indirizzo principale, bisogna accedere alla funzione Recapiti aggiuntivi, che comparirà nel menù verticale alla fine della registrazione (vedi paragrafo 1.5). Città**: città di residenza dell utente. **Ogni volta che si apre la scheda di un utente già iscritto è molto importante verificare l'esattezza dei campi. Durante il riversamento dei dati con il passaggio da Sebina 4 a SOL infatti, i campi relativi all'indirizzo Città - CAP - Provincia si sono frequentemente spostati. Il bibliotecario deve quindi aggiornare sempre la scheda anagrafica riposizionando tali valori all'interno degli appositi spazi, o comunque compilando i campi mancanti. Di seguito è riportato un esempio di una scheda anagrafica aggiornata: Paese: è disponibile un menù a tendina dal quale scegliere il paese di residenza dell utente. L impostazione di default è Italia. Recapito preferenziale: è il recapito utilizzato in automatico dal sistema per 6

7 l'invio di solleciti e notifiche. L'impostazione di default è Posta, in quanto l'unico recapito da inserire obbligatoriamente è l'indirizzo dell'utente (vedi sopra). Nel caso in cui si indichi come recapito preferenziale , cellulare, cellulare2, telefono o fax, allora anche questi ultimi campi diverranno obbligatori. Tipo utente**: è presente un menù a tendina dal quale selezionare il tipo di utente (di solito l'occupazione professionale). **Tipo Utente: Il valore qui assegnato è valido a livello di polo e, se quest'ultimo ha creato delle regole a riguardo, tale valore può comportare l'associazione automatica dell'utente a determinati gruppi (e quindi a determinati servizi) o regole sull'abilitazione al prestito. RSB lascia facoltà alle biblioteche di personalizzare il campo attraverso il pulsante Dati biblioteca corrente Associa/Visualizza presente nel menù verticale dopo la conferma dell iscrizione. La personalizzazione della biblioteca è sempre consigliata, in quanto permette di offrire all'utente servizi particolari interni alla biblioteca. Vedi il paragrafo 1.4. CAMPI FACOLTATIVI (MA DA COMPILARE!) Molti di questi campi, pur essendo facoltativi, sono fondamentali per la registrazione dell'utente e per lo svolgimento delle attività della biblioteca. Luogo di nascita. Nazionalità: è presente un menù a tendina (uguale a quello relativo al paese di residenza) che permette di registrare la nazionalità dell utente. Questo dato viene poi integrato come filtro di ricerca nei reports relativi agli utenti. CAP** Provincia**: selezionabile dal menù a tendina. ** Come già specificato per i campi Indirizzo e Città, anche il CAP e la Provincia possono aver subito degli spostamenti durante il riversamento dei dati con il passaggio a SOL. Anche in questo caso quindi, per il continuo aggiornamento della scheda anagrafica, è importante che tali valori vadano riposizionati negli appositi campi oppure vengano inseriti quando mancano. Vedi esempio p. 6. Telefono**: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. Fax: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. Cellulare**: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. 7

8 **I campi Telefono e Cellulare sono determinanti perché permettono di contattare l'utente in modo diretto. Pur essendo facoltativi per il sistema quindi, RSB richiede obbligatoriamente la compilazione di almeno uno dei due campi. Cellulare2: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. **: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. ** da un sondaggio effettuato su un campione di utenti iscritti nel Polo dell Università di Urbino dal gennaio al luglio 2012, il campo E- mail risulta uno di quelli maggiormente assenti. RSB richiede obbligatoriamente la compilazione di questo campo (qualora l utente sia provvisto di mail): infatti ciò oltre a permettere la comunicazione diretta con l'utente, consente di offrire servizi importati quali l acceso a Media Library on line. Lingua utilizzata per le comunicazioni: selezionabile dal menù a tendina. Codice fiscale: questo codice è utilizzabile come parametro di ricerca in anagrafica utenti. Numero di matricola: come il codice fiscale, è utilizzabile come parametro di ricerca in anagrafica utenti. Altro codice: utilizzabile come parametro di ricerca in anagrafica utenti. Documento**: è presente un menù a tendina da cui è possibile selezionare il tipo di documento presentato dall utente. La comunicazione del tipo di documento, rende obbligatorio il campo Numero documento. **Documento: anche se non è obbligatorio registrarlo, in fase di iscrizione di un utente è importante controllarne un documento per verificare che i dati inseriti siano veritieri e identifichino la persona da iscrivere. Genitore/Tutore: nel caso in cui l utente sia minorenne (o comunque di età inferiore a quella stabilita di default), si dovrà registrare il documento di un genitore o tutore e cliccare il check S. Se si vuole inserire anche il documento dell utente minorenne, è possibile farlo attraverso la funzione Utente minorenne Documento aggiuntivo, presente nel menù verticale dopo la conferma dell iscrizione. Ente di rilascio / Luogo di rilascio / Data di rilascio / Scadenza : questi quattro campi relativi al documento sono facoltativi, ma diventano tutti obbligatori nel caso in cui uno dei quattro venga compilato. Provenienza**: è disponibile un menù a tendina dal quale selezionare il tipo di provenienza dell utente. Di solito corrisponde alla provenienza geografica, ossia al luogo (comune o provincia) di residenza dell'utente. 8

9 **Provenienza: come per il Tipo utente, il valore qui assegnato è valido a livello di polo e, se quest'ultimo ha creato delle regole a riguardo, tale valore può comportare l'associazione automatica dell'utente a determinati gruppi e quindi a determinati servizi o regole sull'abilitazione al prestito. RSB lascia facoltà alle biblioteche di personalizzare/specificare il campo attraverso il pulsante Dati biblioteca corrente Associa/Visualizza presente nel menù verticale dopo la conferma dell iscrizione: il dato è valido per le statistiche. La personalizzazione della biblioteca è sempre consigliata, in quanto permette di offrire all'utente servizi particolari interni alla biblioteca. Vedi il paragrafo 1.4. N.B. RSB richiede particolare attenzione nell iscrizione degli studenti universitari, per i quali è possibile registrare la facoltà di provenienza tra i dati specifici delle biblioteche. Titolo di studio: selezionabile dal menù a tendina. Autorizzazione al trattamento dei dati personali: valore inserito soltanto a titolo informativo per i bibliotecari**. **Bisogna però fare molta attenzione nel richiedere tale autorizzazione all'utente in quanto, non utilizzando nessun modulo cartaceo firmato, diviene problematico registrare un'autorizzazione rilasciata soltanto verbalmente. Note generiche. Una volta terminato l'inserimento di questi dati, per completare l'iscrizione è necessario cliccare il pulsante Conferma. Con questa operazione vengono assegnati i campi automatici, maiuscolizzate le iniziali di Nome Cognome - Città e, se non sono stati inseriti dei campi obbligatori, il sistema lo segnala con un messaggio di colore rosso e blocca l'operazione. Completata l'iscrizione, viene visualizzato un menù verticale di fianco alla scheda anagrafica dell'utente, all'interno del quale sono presenti le Funzioni attive per gli utenti registrati nell'archivio anagrafico. 9

10 1.3 Registrazione nuovo ente Come già specificato, gli enti corrispondenti a persona giuridica vanno inseriti in anagrafica utilizzando la funzione Nuovo ente. La maschera di inserimento presenta, come per gli utenti, campi automatici, campi obbligatori e campi facoltativi. CAMPI AUTOMATICAMENTE INSERITI DAL SISTEMA: Codice utente: è il numero di tessera dell ente. Non va mai compilato in quanto viene assegnato automaticamente dal sistema. Non è variabile. Username: questo valore viene impostato automaticamente dal sistema con il Codice utente (sprovvisto dei due zeri iniziali). Non deve essere modificato. CAMPI OBBLIGATORI (contrassegnati dall'asterisco): Denominazione ente: nominativo della persona giuridica. Indirizzo**: indirizzo di residenza dell'ente. Città**: città in cui ha sede l'ente. 10

11 **Come per gli utenti, quando si apre la scheda di un ente già iscritto è molto importante verificare l'esattezza dei campi. Durante il riversamento dei dati con il passaggio da Sebina 4 a SOL infatti, i campi relativi all'indirizzo CAP Città - Provincia si sono frequentemente spostati. Il bibliotecario deve quindi aggiornare sempre la scheda anagrafica riposizionando tali valori all'interno degli appositi spazi, o comunque compilando i campi mancanti. Vedi esempio p. 6. Paese: È disponibile un menù a tendina dal quale scegliere il paese di residenza. Di default è impostato il valore Italia. Recapito preferenziale: è il recapito utilizzato in automatico dal sistema per l invio di solleciti e notifiche. L impostazione di default è posta, in quanto l unico recapito da inserire obbligatoriamente è l indirizzo dell ente. Nel caso in cui si indichi come recapito preferenziale , telefono o fax, allora anche questi ultimi campi diverranno obbligatori. Tipo utente: Il tipo utente in caso si tratti di un Ente va compilato esclusivamente con i valori Biblioteca e Biblioteca SOL. Questi valori vengono assegnati in automatico dal sistema qualora si effettui la registrazione di una Biblioteca nell anagrafica delle Biblioteche partners dei servizi interbibliotecari. N.B. Il prestito di documenti può essere effettuato soltanto a persone fisiche o ad altre biblioteche (attraverso il prestito interbibliotecario). Pertanto, non vanno iscritti enti che non siano biblioteche e, il prestito a tali enti va registrato alla persona fisica. CAMPI FACOLTATIVI (MA DA COMPILARE!) Molti di questi campi, pur essendo facoltativi, sono fondamentali per la registrazione dell'utente/ente e per lo svolgimento delle attività della biblioteca. CAP** Provincia**: selezionabile dal menù a tendina. ** Come già specificato per i campi Indirizzo e Città, anche il CAP e la Provincia possono aver subito degli spostamenti durante il riversamento dei dati con il passaggio a SOL. Anche in questo caso quindi, per il continuo aggiornamento della scheda anagrafica, è importante che tali valori vadano riposizionati negli appositi campi oppure vengano inseriti quando mancano. Vedi esempio p. 6. Telefono**: diventa obbligatorio se impostato come Recapito preferenziale. Fax**: diventa obbligatorio solo se impostato come Recapito preferenziale. 11

12 ** I campi Telefono e Cellulare sono determinanti perché permettono di contattare l'utente in modo diretto. Pur essendo facoltativi per il sistema quindi, RSB richiede obbligatoriamente la compilazione di almeno uno dei due campi. **: diventa obbligatorio soltanto se impostato come Recapito preferenziale. ** da un sondaggio effettuato su un campione di utenti iscritti nel Polo dell Università di Urbino dal gennaio al luglio 2012, il campo E- mail risulta uno di quelli maggiormente assenti. RSB richiede obbligatoriamente la compilazione di questo campo. Lingua utilizzata per le comunicazioni: selezionabile dal menù a tendina. Provenienza: nel caso dell'ente, la Provenienza va compilata con i valori BP (Biblioteca del polo) e BNP (Biblioteca extra-polo). Tali valori sono assegnati in automatico quando la registrazione di una biblioteca viene effettuata nell'anagrafica delle biblioteche partner, relativa ai servizi interbibliotecari. Note generiche. Per concludere l'operazione è quindi necessario confermare e il sistema procede esattamente nello stesso modo dell'iscrizione dell'utente: maiuscolizzazione dell'iniziale del Nome Cognome Città; assegnazione dei campi automatici; visualizzazione del menù verticale di fianco alla scheda anagrafica dell'ente, all'interno del quale sono presenti le Funzioni attive per gli utenti registrati nell'archivio anagrafico. 12

13 1.4 Associare un utente/ente alla propria biblioteca di lavoro In riferimento ad alcuni campi della scheda anagrafica, quali Tipo utente e Provenienza è importante fare attenzione all'associazione dell'utente. Prima di tutto è bene ricordare che nel momento in cui un utente/ente viene inserito per la prima volta in anagrafica da una data biblioteca, automaticamente viene associato a quest'ultima. Nel caso in cui invece l'utente/ente sia già iscritto in anagrafica, è necessario associarlo alla propria biblioteca attraverso la funzione Dati biblioteca corrente-associa. Una volta associato si apre la seguente schermata: All'interno di questa videata sono posizionati vari campi: Aree di interesse: attraverso questa funzione è possibile registrare/visualizzare gli interessi dichiarati dall'utente. Tabella relativa all'utente/ente: in alto, di colore azzurro chiaro. Qui sono riportati il Codice utente e il Nome e Cognome (dati non modificabili da questa schermata). Tabella relativa alla biblioteca: sotto a quella dell'utente, sempre di colore azzurro chiaro. Qui sono riportati dati non modificabili relativi alla biblioteca (Codice; Nome; Polo a cui appartiene; Data in cui ha associato il suddetto utente) e due campi, invece modificabili, che sono appunto il Tipo utente e la Provenienza. Questi due campi devono essere personalizzati dalla biblioteca**. 13

14 ** Il Tipo utente e la Provenienza infatti, comportano, se il polo ha creato delle regole a riguardo, l'associazione automatica a determinati gruppi e ai relativi servizi. Quando i due campi vengono compilati al momento della prima iscrizione, assumono valore per il polo, in un secondo momento poi, RSB lascia facoltà alle biblioteche di personalizzare il campo attraverso il pulsante Dati biblioteca corrente Associa/Visualizza presente nel menù verticale dopo la conferma dell iscrizione. Specifica per l'associazione di ENTI: per quanto riguarda gli enti, come già ribadito al paragrafo 1.3, il Tipo utente deve essere compilato con i valori Biblioteca / Biblioteca SOL (per il Tipo utente) e BP-Biblioteca del polo / BNP-Biblioteca extrapolo (per la Provenienza). Tali valori vengono assegnati in automatico quando la biblioteca viene registrata nell'anagrafica delle biblioteche partner, relativa ai servizi ILL. TIPO UTENTE: PROVENIENZA: 14

15 1.5 Funzioni attive per gli utenti / enti registrati Sono funzioni visualizzate nel menù verticale di fianco alla scheda anagrafica, che permettono di definire e gestire i dati anagrafici degli utenti/enti iscritti. Le funzioni sono: Cancella**: è un attività riservata ai gestori del polo. ** L'operazione di cancellazione non deve essere mai utilizzata. Nel caso di duplicazione si rimanda al paragrafo 1.6 Utenti minorenni Documenti aggiuntivi: Permette di aggiungere i dati del documento di un utente minorenne (il menù si visualizza soltanto in questo caso). I dati del genitore/tutore, già inseriti nella scheda principale, saranno comunque i dati che si visualizzeranno nella videata di dettaglio. Quando l'utente minorenne compirà la maggiore età, i dati della scheda saranno modificati al primo accesso effettuato, quelli relativi al genitore/tutore saranno cancellati, mentre il documento dell'utente ora maggiorenne, sarà quello visualizzato direttamente nella scheda principale. Recapiti aggiuntivi: permette di inserire il domicilio dell'utente e, se richiesto, di registrarlo come Indirizzo principale, visualizzandolo così nella videata di dettaglio. Questo valore non è attivo per gli enti. Foto: permette di inserire una fotografia relativa all'utente. Per l'inserimento è necessario comunicare l'indirizzo presso cui la foto è memorizzata, oppure utilizzare il tasto Sfoglia per cercarla tra i files e le cartelle del pc in uso. È poi possibile eliminarla con il tasto Cancella. Documenti digitali collegati: oltre alla foto, è possibile inserire altri files collegati all'utente/ente. Le estensioni accettate sono pdf, jpg, gif. Anche qui è necessario comunicare l'indirizzo presso cui si trova il file, oppure utilizzare il tasto Sfoglia. Associa a gruppo: permette di visualizzare i gruppi cui l'utente è associato, oppure di creare una Nuova associazione a un gruppo e ai relativi servizi offerti. Con tale 15

16 funzione è possibile associare al gruppo BIBLIOCARD, nel caso di sottoscrizione della tessera Plus per MLOL. Visualizza servizi abilitati: visualizza l'elenco dei servizi cui l'utente è abilitato. Oltre al Tipo servizio, è possibile vedere chi lo ha erogato. Cliccando su un Tipo di servizio, è possibile visualizzare il dettaglio del legame tra utente e il tipo di servizio: data associazione, scadenza e note. Situazione abilitazioni al prestito: elenca le biblioteche in cui l'utente è abilitato al servizio di prestito, con eventuali sospensioni e note. Permette inoltre di riabilitare ai servizi (Riabilita) o eliminare le sospensioni in biblioteca/polo/sottosistema. Dati biblioteca corrente Visualizza/Associa**: la funzione Visualizza, permette di verificare la situazione dell'utente presso la biblioteca all'interno della quale si sta lavorando e di associarlo alle Aree di interesse. La funzione Associa permette invece di associarlo alla biblioteca sulla quale si sta operando. Vedi paragrafo 1.4. **La funzione è valida soltanto per l'associazione alla biblioteca su cui il bibliotecario sta lavorando. Per l'associazione alle altre biblioteche la funzione è riservata ai gestori del polo. Aree di interesse: permette di specificare quali sono gli interessi dell'utente all'interno del sistema bibliotecario. Si può scegliere tra le aree predefinite oppure aggiungere un nuovo argomento con la funzione Nuovo. Si possono anche scollegare le aree con la funzione Cancella. Stampa tessera: se i pop up sono abilitati, apre una finestra nel browser che permette di stampare la tessera relativa all'utente, che può essere personalizzata dal sistema o dalla biblioteca rivolgendosi al servizio di assistenza di Data Management. (Il layout della tessera è determinato da un foglio di stile associato al sistema bibliotecario). Stampa etichetta: permette di stampare l'etichetta con l'indirizzo relativo all'utente. Anche in questo caso devono essere abilitati i pop up e la scheda è personalizzabile dal sistema o dalla biblioteca con l'intervento del Data Management. Info registrazione: mostra i dati relativi alla registrazione dell'utente: data di iscrizione, biblioteca e operatore che lo ha iscritto o che ha effettuato l ultima variazione. Accesso ad internet: permette di segnalare se un utente minorenne è abilitato al prestito o meno. Di default è impostato sul NO. Abilita/Sospendi servizi di prestito: serve a gestire l'abilitazione dell'utente ai servizi offerti dalla biblioteca. Cliccando sul Tipo di servizio, si può abilitare o disabilitare l'utente (spuntando il check); inoltre si può decidere il periodo temporale dell'abilitazione/disabilitazione. La disabilitazione comporta l'impossibilità di registrare prestiti nella Circolazione documenti. Inoltre è possibile inserire ulteriori dettagli in Nota. Situazione utente: permette di esaminare la situazione corrente e storica dell'utente. La situazione utente corrente è relativa ai movimenti in corso nella biblioteca di lavoro e in tutte le biblioteche del polo in cui l'utente è associato. La videata comprende un primo riquadro all'interno del quale sono presenti i dati anagrafici dell'utente e la biblioteca in relazione alla quale vengono proposti i movimenti in corso. Nel secondo riquadro è presentata la situazione corrente, con i Prestiti in corso (scaduti, esterni, consultazione, notturni, intersistemici e interbibliotecari); i Prestiti 16

17 storici (scaduti, esterni, consultazione, notturni, intersistemici e interbibliotecari); Altri movimenti in corso (prenotazioni, richieste, pianificazioni, richieste intersistemiche, richieste interbibliotecarie, riproduzioni, document delivery intersistemici, document delivery interbibliotecari). Sono evidenziati in rosso e in grassetto i giorni di ritardo del prestito. Nel menù verticale viene data la possibilità al bibliotecario di visualizzare le Sospensioni e la Situazione storica; inoltre è possibile la Stampa. Con la funzione Situazione utente storica, presente nel menù verticale, è possibile visualizzare l'elenco dei movimenti conclusi, con la possibilità di indicare il periodo temporale all'interno del quale effettuare la ricerca. Oltre ai dati relativi all'utente, viene visualizzata la situazione corrente all'interno della biblioteca in questione. Nel riquadro più in basso sono invece visualizzati i movimenti conclusi all'interno della biblioteca. Vengono evidenziati in grassetto e in rosso i giorni di ritardo relativi ai prestiti restituiti in ritardo e le eventuali note compilate in fase di registrazione. Infine nel menù verticale è possibile stampare la situazione storica oppure visualizzare la situazione corrente. 17

18 Registra prestito: permette di registrare un prestito all'utente. Reimposta password: una volta attivata la funzione, la password viene reinizializzata al valore di default (username o data di nascita), poi l'utente andrà a ripersonalizzarla al primo accesso. Funzione importante in caso di smarrimento della password da parte dell'utenza. 18

19 1.6 Cosa fare nei casi di utenti duplicati Come si diceva, nella fase di ricerca ogni singolo utente va registrato una volta soltanto: non bisogna mai duplicare le schede anagrafiche dell'utenza. Per fare ciò è molto importante fare attenzione durante la fase di ricerca e assicurarsi di aver controllato la presenza dell'utente da registrare, non solo all'interno della biblioteca di lavoro, ma all'interno di tutte le anagrafiche. Nel caso in cui ci si trovi di fronte alla duplicazione della scheda anagrafica di un utente BISOGNA COMUNICARE CODICE UTENTE E GENERALITA a indicando anche quale delle schede duplicate sia da mantenere perché contiene dati più completi o corretti. 19

Prestiti SOL per le biblioteche SBA. a cura di Cristina Cocever

Prestiti SOL per le biblioteche SBA. a cura di Cristina Cocever Prestiti SOL per le biblioteche SBA a cura di Cristina Cocever Per collegarsi http://sebina.units.it/sebinatest Usn: iniziale del nome e cognome in minuscolo. Es. ccocever Psw: la prima volta uguale alla

Dettagli

Manuale Sebina OpenLibrary Gestione utenti e servizi

Manuale Sebina OpenLibrary Gestione utenti e servizi 1 di 11 Manuale Sebina OpenLibrary Gestione utenti e servizi Indice Introduzione Configurazioni utenti e servizi Gestione utenti Gruppi di utenti Autoregistrati Stampe utenti Funzioni di servizio Servizi

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

Promemoria delle principali funzioni di Gestione utenti e prestiti in SOL

Promemoria delle principali funzioni di Gestione utenti e prestiti in SOL Promemoria delle principali funzioni di Gestione utenti e prestiti in SOL Come cambiare la propria password di lavoro Spazio personale> Dati personali> Cambio password Come cambiare la biblioteca di lavoro

Dettagli

Sebina OpenLibrary: Prestito Locale. A cura di Raffaella Gaddoni, Teresa de Benedictis, Stefania Di Chio,, Francesca Pedercini dicembre 2008

Sebina OpenLibrary: Prestito Locale. A cura di Raffaella Gaddoni, Teresa de Benedictis, Stefania Di Chio,, Francesca Pedercini dicembre 2008 Sebina OpenLibrary: Prestito Locale A cura di Raffaella Gaddoni, Teresa de Benedictis, Stefania Di Chio,, Francesca Pedercini dicembre 2008 Riferimenti Regolamento del prestito locale ed interbibliotecario

Dettagli

Sebina OpenLibrary. Bollettino di Release v.2.5. Applicabile a rel. 2.4. Sebina OpenLibrary Bollettino di release 2.5

Sebina OpenLibrary. Bollettino di Release v.2.5. Applicabile a rel. 2.4. Sebina OpenLibrary Bollettino di release 2.5 Pag.1 di 16 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.5 Applicabile a rel. 2.4 Pag.2 di 16 Indice 1. Gestione catalogo... 3 1.1 Catalogazione documento: modifica denominazione... 3 1.2 Ricerca nel catalogo

Dettagli

Manuale Sebina OpenLibrary Prestito e circolazione documenti

Manuale Sebina OpenLibrary Prestito e circolazione documenti 1 di 14 Manuale Sebina OpenLibrary Prestito e circolazione documenti Indice Introduzione Configurazioni Registrazione prestito Rientro documento Proroga prestito Prenotazione documento Richiesta prestito

Dettagli

Registrazione nuovo utente. Per registrare un nuovo utente cliccare sul link Registrazione

Registrazione nuovo utente. Per registrare un nuovo utente cliccare sul link Registrazione Manuale Gedos 2 Indice Indice... 3 Il Portale... 4 Registrazione nuovo utente... 5 Primo Logon... 8 Registrazione a Gedos... 9 Accesso ai Servizi... 11 Gestione Donatori... 12 Inserimento nuovo donatore...

Dettagli

Sebina OpenLibrary v. 1.10 Rev. 0 del 12-12-07 Pag. 1 di 6

Sebina OpenLibrary v. 1.10 Rev. 0 del 12-12-07 Pag. 1 di 6 Pag. 1 di 6 Specifiche configurazione STANDARD di anagrafiche v. 1.10 Nel seguito si evidenziano le CONFIGURAZIONI BASE e le scelte definite per le installazioni standard di SOL. INDICE Parametri da definire

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO NEL SERVIZIO BIBLIOTECARIO PROVINCIALE VICENTINO ATTRAVERSO IL MODULO ILL BOOKMARKWEB - in configurazione off line

IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO NEL SERVIZIO BIBLIOTECARIO PROVINCIALE VICENTINO ATTRAVERSO IL MODULO ILL BOOKMARKWEB - in configurazione off line SpazioPiù Multimedia S.r.l. Prodotti e servizi per le biblioteche Stradella S. Barbara 1/b - 36100 Vicenza Tel. 0444-324915 Fax 0444-231980 Web: www.bookmarkweb.it E-mail: info@spaziopiu.it IL PRESTITO

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE 1/20 MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE INDICE 1 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO... 3 2 RIFERIMENTI... 3 3 ACCESSO ALL APPLICATIVO... 3 3.1 Primo accesso... 4 3.2 Accessi successivi... 7 3.2.1 Password

Dettagli

Sebina OpenLibrary. Bollettino di Release v.2.4. Applicabile a rel. 2.3. Sebina OpenLibrary Bollettino di release 2.4

Sebina OpenLibrary. Bollettino di Release v.2.4. Applicabile a rel. 2.3. Sebina OpenLibrary Bollettino di release 2.4 Pag.1 di 26 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.4 Applicabile a rel. 2.3 Pag.2 di 26 Indice 1. Gestione catalogo...4 1.1 Invio in Indice a gruppi...4 1.2 Ricerca titoli collegati...5 1.3 Soggetti

Dettagli

Sistema Informativo ClicPrevenzione

Sistema Informativo ClicPrevenzione Sistema Informativo ClicPrevenzione Controllo del documento Codice e titolo ClicVaccinazione Manuale Utente Versione 1.00 Data 04/11/2015 Autore Breve descrizione Stato Approvato da Lista di distribuzione

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione Ottobre 2014 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online

Università degli Studi della Basilicata. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online Università degli Studi della Basilicata Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online Gestione Appelli e Verbalizzazione online pag. 1 di 42 INDICE 1. LOGIN... 3 2.

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione maggio 2015 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Sebina OpenLibrary: Prestito Interbibliotecario

Sebina OpenLibrary: Prestito Interbibliotecario Sebina OpenLibrary: Prestito Interbibliotecario A cura di Francesca Pedercini,, Stefania di Chio, Raffaella Gaddoni,, Teresa de Benedictis dicembre 2008 Distinzione tra Prestiti e Servizi ILL in: Intersistemici/ISS

Dettagli

DUPLIKO! Manuale Utente

DUPLIKO! Manuale Utente DUPLIKO Manuale Utente Indice 1. Introduzione 1.1 Scopo 1.2 Generalità 2. Menu Principale 2.1 Interfaccia 2.2 Il Menu Principale 3. Archivi 3.1 Tabelle Generiche 4. Gestione 4.1 Caricare un anagrafica

Dettagli

Modulo di prestito dell'iccu. Istruzioni per utilizzare il sistema. Ver. 0.1 del 30.4.02

Modulo di prestito dell'iccu. Istruzioni per utilizzare il sistema. Ver. 0.1 del 30.4.02 Modulo di prestito dell'iccu. Istruzioni per utilizzare il sistema. Ver. 0.1 del 30.4.02 Gli obiettivi del modulo di prestito dell'iccu sono descritti alla pagina http://www.iccu.sbn.it/servill.html (sito

Dettagli

MANUALE SEBINA V.4 GESTIONE PRESTITI E LETTORI

MANUALE SEBINA V.4 GESTIONE PRESTITI E LETTORI MANUALE SEBINA V.4 INDICE 1 GESTIONE LETTORI...3 1.1 CONFIGURAZIONI CONSENTITE NEL MODULO...3 1.2 GESTIONE DATI LETTORI (LETTOR)...10 1.3 ELENCO LETTORI (ELLETT)...21 1.4 SITUAZIONE LETTORE (SITLET)...23

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 24/09/2015 PORTALE ARGO Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo

Dettagli

ASSOWEB. Manuale Operatore

ASSOWEB. Manuale Operatore ASSOWEB Manuale Operatore Sistemi Internet per la gestione delle Associazioni dei Donatori di Sangue integrata con il sistema informativo del Servizio Trasfusionale L utilizzo delle più moderne tecnologie

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Procedura di Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda e Assegnazione deleghe Manuale utente Ver. 1.0 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli

ALBO - WEB MANUALE D USO

ALBO - WEB MANUALE D USO ALBO - WEB MANUALE D USO INDICE RICERCA NAZIONALE... 3 GESTIONE ISCRITTO... 4 TRASFERIMENTO ISCRITTI... 7 GESTIONE ESTERNI... 9 GESTIONE CONTATTI... 10 GRAFICI... 11 GESTIONE RIVISTE... 12 STAMPE... 13

Dettagli

Gestione dei servizi all utenza. 4. Utenti

Gestione dei servizi all utenza. 4. Utenti Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le Informazioni bibliografiche Manuali utente per SBN WEB Gestione dei servizi all utenza 4. Utenti Servizi Utenti 1 1 INTRODUZIONE...

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Progetto ESSE3-VOL. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online

Progetto ESSE3-VOL. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online Progetto ESSE3-VOL Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami Codice doc.: PRC_TEPRES KION S.p.A. pag. 1 di 40 INDICE 1. LOGIN...3 2. VISUALIZZAZIONE APPELLI...4 3. DEFINIZIONE

Dettagli

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC 1 MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC In collaborazione con 2 La Piattaforma CONFESERCENTI PEC è uno strumento a disposizione delle Sedi Locali (Comunali, Provinciali e Regionali) di Confesercenti per

Dettagli

PROCEDURA PRESTITO LOCALE

PROCEDURA PRESTITO LOCALE 1. OPERAZIONI PRELIMINARI PROCEDURA PRESTITO LOCALE Aprire il modulo Circolazione (icona con due frecce contrapposte) inserendo Nome utente e Password 2. CONTROLLO UTENTE Richiedere documento con foto

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

Applicabile a rel. 2.4 e 2.5

Applicabile a rel. 2.4 e 2.5 Pag.1 di 25 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.6 Applicabile a rel. 2.4 e 2.5 Pag.2 di 25 Indice 1. Spazio personale... 3 1.1 Statistica attività modifica menù... 3 1.2 Statistica attività nuove

Dettagli

RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI. Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011

RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI. Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011 RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011 A. GLI UTENTI Art. 1 - Iscrizione 1. Gli utenti iscritti

Dettagli

Inbank. Guida Rapida. Servizio Assistenza Inbank

Inbank. Guida Rapida. Servizio Assistenza Inbank Inbank Guida Rapida Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Accesso al servizio... 3 1.2 Lista movimenti conto...4 1.3 Invio Bonifici... 5 1.4 Invio Bonifico Singolo... 8 1.5 Invio Stipendi...

Dettagli

GESTIONE INTEGRATA DEI SUGGERIMENTI D ACQUISTO DEGLI UTENTI MEDIANTE SOL

GESTIONE INTEGRATA DEI SUGGERIMENTI D ACQUISTO DEGLI UTENTI MEDIANTE SOL GESTIONE INTEGRATA DEI SUGGERIMENTI D ACQUISTO DEGLI UTENTI MEDIANTE SOL Dal sito web delle biblioteche comunali il link Suggerimento d acquisto rinvia gli utenti all utilizzo dei servizi FO di SOL. Sull

Dettagli

Rete documentaria della provincia di Pisa. Bibliolandia. Norme di servizio prestito, interprestito e gestione utenti

Rete documentaria della provincia di Pisa. Bibliolandia. Norme di servizio prestito, interprestito e gestione utenti Rete documentaria della provincia di Pisa Bibliolandia Norme di servizio prestito, interprestito e gestione utenti 1 RETE BIBLIOLANDIA (Comitato tecnico 20 maggio 2014) NORME DI SERVIZIO PRESTITO, INTERPRESTITO

Dettagli

Progetto ESSE3-VOL. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online

Progetto ESSE3-VOL. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online Progetto ESSE3-VOL Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami Redatto da: Verificato da: Approvato da: Giorgio Gagliardi (KION Spa) Mariangela Lotito (KION Spa) Giorgio

Dettagli

Gestione Appelli e Verbalizzazione degli esami online. Manuale Docenti per la gestione degli Appelli e per la Verbalizzazione degli esami online

Gestione Appelli e Verbalizzazione degli esami online. Manuale Docenti per la gestione degli Appelli e per la Verbalizzazione degli esami online Gestione Appelli e Verbalizzazione degli Manuale Docenti per la gestione degli Appelli e per la Verbalizzazione degli Redatto da: Giorgio Gagliardi (KION Spa) Mariangela Lotito (KION Spa) Verificato da:

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

3. Inserire i dati personali richiesti.

3. Inserire i dati personali richiesti. 1. COME REGISTRARSI 1. Collegarsi da qualsiasi postazione Internet al seguente indirizzo https://uniud.esse3.cineca.it/home.do e cliccare sul link Registrazione nel menu "Area riservata" (chi è già registrato

Dettagli

Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per il Gestore del servizio

Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per il Gestore del servizio Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per il Gestore del servizio Versione 2.3.1, Revisione 1 Sommario SOMMARIO... 2 LIBRO FIRMA IN SINTESI... 3 PROFILI UTENTE... 3 LA GESTIONE

Dettagli

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Token... 3 1.1.1 Quando si deve usare... 3 1.2 Accesso al servizio... 4 1.3 Primo contatto...

Dettagli

ESSE3-Verbalizzazione Online. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online

ESSE3-Verbalizzazione Online. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online ESSE3-Verbalizzazione Online Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online Redatto da: Rosaria NISI Giuseppe MANNINO Antonio CURCURUTO Distribuito da:.ale CECUM A.

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 22/09/2015 Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo Scuola...

Dettagli

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1-1/12 HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 2 FUNZIONI SULLE ANAGRAFICHE... 2-3 Nuova Anagrafica... 2-3 Scelta del file... 2-3 Controllo Omonimia... 2-4

Dettagli

Procedura di registrazione web. Registrazione al sistema informatico di segreteria

Procedura di registrazione web. Registrazione al sistema informatico di segreteria Procedura di registrazione web Registrazione al sistema informatico di segreteria In questo documento viene illustrata la procedura di registrazione web da seguire per inserire i propri dati anagrafici

Dettagli

Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus

Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus Caratteristiche generali e funzioni principali per operatori con ruolo di responsabile (aggiornato alla release 7.1) a cura di Monica Leoni e

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito REGISTRAZIONE SUL SITO... 3 1. REGISTRAZIONE COME PERSONA FISICA... 4 1.1 ACCESSO AL FORM DI REGISTRAZIONE... 4 1.2 INSERIMENTO DATI RICHIESTI...

Dettagli

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Token... 3 1.1.1 Quando si deve usare...3 1.2 Accesso al servizio... 4 1.3 Cambio password di

Dettagli

Applicabile a rel. 2.6

Applicabile a rel. 2.6 Pag.1 di 14 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.7 Applicabile a rel. 2.6 Pag.2 di 14 Indice 1. Gestione utenti e servizi... 3 1.1 Gestione abilitazioni utenti a livello di polo/sottosistema...

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI

Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI Inbank Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI Servizio Assistenza Inbank 800 837 455 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Token...3 1.1.1 Quando si deve usare... 3 1.2 Accesso al servizio...4 1.3 Cambio

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

Collegarsi a : http://tom.policlinico.mo.it/tom/

Collegarsi a : http://tom.policlinico.mo.it/tom/ TOM Training On line Management 1 ACCEDERE A TOM PER LA PRIMA VOLTA - UNIMORE Collegarsi a : http://tom.policlinico.mo.it/tom/ Premessa: avere a portata di mano il numero di Iscrizione all albo Selezionare

Dettagli

intranet.ruparpiemonte.it

intranet.ruparpiemonte.it ruparpiemonte SistemaPiemonte / TorinoFacile Gestione registrazione. Manuale d'uso intranet.ruparpiemonte.it INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 1.1 SCOPO...2 1.2 CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2

Dettagli

Corso Sebina OpenLibrary, settembre-ottobre 2009 Gestione prestiti e servizi ILL 14 ottobre 2009

Corso Sebina OpenLibrary, settembre-ottobre 2009 Gestione prestiti e servizi ILL 14 ottobre 2009 Corso Sebina OpenLibrary, settembre-ottobre 2009 Gestione prestiti e servizi ILL 14 ottobre 2009 Luigi Tabacchi, Michele Donegatti Introduzione Tutte le procedure relative al prestito e al document delivery

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Sistema informativo SINTESI Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Provincia Settore Cultura, Formazione e Lavoro Servizio Politiche

Dettagli

MANUALE UTENTE - INDICE GEN

MANUALE UTENTE - INDICE GEN MANUALE UTENTE - INDICE GEN 1. IL LOGIN E LA REGISTRAZIONE... Página 1 2. ACCESSO E PAGINA INIZIALE ELENCO DELLE FUNZIONI... Página 7 3. PASSI DI PRENOTAZIONE APPUNTAMENTO - (PRENOTA ON LINE)... Página

Dettagli

Sebina OpenLibrary. Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario

Sebina OpenLibrary. Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario Sebina OpenLibrary Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario Antonella Orviati Università degli Studi di Trieste novembre

Dettagli

Manuale utente. Gestione delle procedure per le Scuole Edili Versione 2.1

Manuale utente. Gestione delle procedure per le Scuole Edili Versione 2.1 Manuale utente Gestione delle procedure per le Scuole Edili Versione 2.1 1. Indice 1. INDICE... 2 2. INTRODUZIONE... 4 3. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3.1 LOGIN... 4 3.2 LOGOUT... 4 4. CONSULTAZIONE... 5 4.1

Dettagli

Comune di Pulsano Provincia di Taranto

Comune di Pulsano Provincia di Taranto Comune di Pulsano Provincia di Taranto GUIDA ALLA PRESENTAZIONE ON-LINE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI AUTISTA DI SCUOLABUS CATEGORIA

Dettagli

Conferma della Validità della patente di guida

Conferma della Validità della patente di guida Tomassini Conferma della Validità della patente di guida Manuale Utente per Medico/Struttura/CML Servizio di sviluppo SVI Pagina 1 di 104 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE...

Dettagli

1. Gli utenti iscritti presso ciascuna biblioteca sono riconosciuti come utenti di tutte le biblioteche.

1. Gli utenti iscritti presso ciascuna biblioteca sono riconosciuti come utenti di tutte le biblioteche. NORME DI SERVIZIO A. GLI UTENTI Art. 1 - Iscrizione 1. Gli utenti iscritti presso ciascuna biblioteca sono riconosciuti come utenti di tutte le biblioteche. 2. Possono essere iscritti ai servizi tutte

Dettagli

MOBILITA A.S. 2011/2012

MOBILITA A.S. 2011/2012 MOBILITA A.S. 2011/2012 LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E DEI RELATIVI ALLEGATI CON LA PROCEDURA POLIS SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA Abbiamo predisposto le schede che seguono con l intento di fornire un

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Tomassini. Gestione Richiesta Patenti. Manuale Utente Agenzia/Autoscuola Servizio di manutenzione evolutiva MEV. Pagina 1 di 70

Tomassini. Gestione Richiesta Patenti. Manuale Utente Agenzia/Autoscuola Servizio di manutenzione evolutiva MEV. Pagina 1 di 70 Tomassini Gestione Richiesta Patenti Manuale Utente Agenzia/Autoscuola Servizio di manutenzione evolutiva MEV Pagina 1 di 70 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE... 4 1.2 TABELLA

Dettagli

PROGRAMMA MOVE 2015 MOBILITA VERSO L EUROPA

PROGRAMMA MOVE 2015 MOBILITA VERSO L EUROPA PROGRAMMA MOVE 2015 MOBILITA VERSO L EUROPA GUIDA ALLA PROCEDURA INFORMATICA PER LA RICHIESTA DI ADESIONE AL PROGRAMMA MOVE 2015 Giugno 2015 INDICE 1. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 1 1.1. REGISTRAZIONE...

Dettagli

Gruppo Engineering Portale PAGE. 1.Manuale per la qualificazione all albo fornitori. 2.Manuale per la fatturazione

Gruppo Engineering Portale PAGE. 1.Manuale per la qualificazione all albo fornitori. 2.Manuale per la fatturazione [Digitare il testo] [Digitare il testo] Gruppo Engineering [Digitare il testo] Portale PAGE Gruppo Engineering Portale PAGE Il presente documento è suddiviso in due parti: 1.Manuale per la qualificazione

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

Sebina OpenLibrary. Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario

Sebina OpenLibrary. Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario Sebina OpenLibrary Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario Antonella Orviati Università degli Studi di Trieste novembre

Dettagli

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE 1/6 MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE Per prima cosa si ringrazia per aver scelto ImmobiPhone e per aver dato fiducia al suo autore. Il presente documento istruisce l'utilizzatore sull'uso del programma

Dettagli

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Infostat-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.2 1 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi Infostat-UIF... 3 2. Registrazione al portale Infostat-UIF... 4 2.1. Caso

Dettagli

Note Operative abilitazione Accesso Minori Web

Note Operative abilitazione Accesso Minori Web Note Operative abilitazione Accesso Minori Web Il processo di abilitazione all accesso Minori Web è suddiviso in due parti : Registrazione (settore azzurro) Profilazione (settore blu) come riportato in

Dettagli

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC Premessa... 2 Ricerca... 2 Ricerca semplice... 2 Ricerca multi-campo... 3 Ricerca avanzata... 3 Ricerca per scorrimento... 4 CCL... 5 Nuove acquisizioni... 5 Suggerimenti

Dettagli

Manuale Operatore Punto Assistito Salute. FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico)

Manuale Operatore Punto Assistito Salute. FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) Manuale Operatore Punto Assistito Salute FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) Versione 3.0.0 1 Sommario Introduzione 3 Autenticazione e accesso 3 Scelta ruolo 6 Ricerca del cittadino 6 Homepage del FSE

Dettagli

SistemaPiemonte. Sistema SovraCup Web. Manuale d Uso

SistemaPiemonte. Sistema SovraCup Web. Manuale d Uso SistemaPiemonte Sistema SovraCup Web Manuale d Uso 1 1 Introduzione... 3 2 Autenticazione... 8 3 Identificazione Paziente... 10 3.1 Ricerca Paziente... 10 3.2 Inserimento Paziente... 13 4 Compilazione

Dettagli

MANUALE D USO DEL SERVIZIO SPORTELLO DI REGISTRAZIONE DI SISTEMA PIEMONTE

MANUALE D USO DEL SERVIZIO SPORTELLO DI REGISTRAZIONE DI SISTEMA PIEMONTE MANUALE D USO DEL SERVIZIO SPORTELLO DI REGISTRAZIONE DI SISTEMA PIEMONTE 1 VERSIONE DATA PARAGRAFO DESCRIZIONE DELLA VARIAZIONE V04 07/10/2014 Sommario 1 INQUADRAMENTO GENERALE... 4 1.1 DESCRIZIONE GENERALE...

Dettagli

MANUALE FORNITORI. Portale Fornitori. Guida alla registrazione per consultare i dati contabili

MANUALE FORNITORI. Portale Fornitori. Guida alla registrazione per consultare i dati contabili MANUALE FORNITORI Portale Fornitori Guida alla registrazione per consultare i dati contabili Edizione 01/15 1 Cronologia Edizione Modifica 02/2012 Prima Edizione 04/2013 Seconda Edizione 09/2013 Terza

Dettagli

MANUALE OPERATORE E VISITATORE BANCA DATI SPRAR

MANUALE OPERATORE E VISITATORE BANCA DATI SPRAR Pag. 1 di 95 OPERATORE E VISITATORE BANCA DATI Istituito ai sensi dell art. 32 della legge 189/02 e affidato dal Ministero dell Interno all ANCI mediante convenzione Pag. 2 di 95 SOMMARIO 1Introduzione...4

Dettagli

PROCEDURA PRESENTAZIONE CANDIDATURA ESPERTO DI AREA PROFESSIONALE / QUALIFICA

PROCEDURA PRESENTAZIONE CANDIDATURA ESPERTO DI AREA PROFESSIONALE / QUALIFICA SISTEMA REGIONALE DI FORMALIZZAZIONE DELLE CERTIFICAZIONI PROCEDURA PRESENTAZIONE CANDIDATURA ESPERTO DI AREA PROFESSIONALE / QUALIFICA VERSIONE 1.0 MANUALE D UTILIZZO INDICE CAP 1 MODALITÀ DI ACCESSO

Dettagli

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale Pannello controllo Web www.smsdaweb.com Il Manuale Accesso alla piattaforma Accesso all area di spedizione del programma smsdaweb.com avviene tramite ingresso nel sistema via web come se una qualsiasi

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI PRESTITI INTERNI IN BOOKMARK WEB

ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI PRESTITI INTERNI IN BOOKMARK WEB ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI PRESTITI INTERNI IN BOOKMARK WEB Novembre 2010 INDICE 1. Registrazione di un prestito 1.1. Registrazione del prestito di un testo catalogato 1.2. Registrazione del prestito

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO. Versione 1.0

MANUALE DI UTILIZZO. Versione 1.0 SISTEMA SFINGE Manuale A - Impresa proprietaria dell'immobile danneggiato o distrutto in cui svolgeva l'attività al momento del sisma o in disponibilità dell'immobile in cui svolgeva l'attività al momento

Dettagli

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO DIREZIONE GENERALE PROTEZIONE CIVILE, PREVENZIONE E POLIZIA LOCALE UNITÀ ORGANIZZATIVA PROTEZIONE CIVILE ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO Realizzato a cura di: LOMBARDIA

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte.

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. INDICE 1. 1. INTRODUZIONE... 3 2. SEQUENZA OPERATIVA... 3 3. AUTOREGISTRAZIONE NELL'ANAGRAFE REGIONALE...

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Progetto NoiPA per la gestione giuridico- economica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Progetto NoiPA per la gestione giuridico- economica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Progetto NoiPA per la gestione giuridico- economica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillole operative Gestione anagrafica Versione 1.0 del 22/05/2014

Dettagli

Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente

Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente Community_IRDATfvg_ManualeUtente_Vers._1.1 1 INDICE 2. La Comunità virtuale IRDAT fvg...3 3. I servizi della Comunità...3 4. La struttura della Comunità...4 5.

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 1.2 Menù e nome utente... 5 2. Profilo utente...

Dettagli

ESSE 3 GUIDA DOCENTI ALLA GESTIONE DEGLI APPELLI E VERBALI ONLINE

ESSE 3 GUIDA DOCENTI ALLA GESTIONE DEGLI APPELLI E VERBALI ONLINE ESSE 3 GUIDA DOCENTI ALLA GESTIONE DEGLI APPELLI E VERBALI ONLINE (aggiornato al 04/05/2010) 1 ESSE3 - Guida docente alla gestione degli appelli e verbali online INDICE 1. Materiale informativo e assistenza...

Dettagli