IL NUOVO FORUM SUL BUSINESS DEL VINO. Verona, 3-4 dicembre 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL NUOVO FORUM SUL BUSINESS DEL VINO. Verona, 3-4 dicembre 2014 www.wine2wine.net"

Transcript

1 IL NUOVO FORUM SUL BUSINESS DEL VINO Verona, 3-4 dicembre 2014

2 MAIN Sponsor PREMIUM Sponsor PARTNER TECHNICAL Sponsor Una iniziativa di

3 Due giorni di aggiornamento, formazione, condivisione, tendenze e strumenti a supporto dell attività decisionale e imprenditoriale per il business vitivinicolo A CHI SI RIVOLGE Titolari di cantine strutturate, medie e medio-piccole Responsabili commerciali Italia ed estero Responsabili marketing e comunicazione Responsabili amministrativi e finanziari Responsabili produzione logistica Dirigenti e manager di consorzi Fornitori di prodotti e servizi per le cantine Giornalisti e professionisti del settore PERCHÉ PARTECIPARE Per anticipare i cambiamenti del settore Per raccogliere informazioni sul mercato Per aggiornarsi sui nuovi mezzi di comunicazione e marketing Per disporre di informazioni chiave sui principali mercati esteri Per condividere le proprie opinioni con colleghi del settore Per ascoltare le testimonianze da altri settori Per acquisire ispirazioni per l attività imprenditoriale Per ottenere nuovi punti di vista da esperti da tutto il mondo Un evento per informarsi, aggiornarsi, riflettere e ispirarsi 3

4 ENVENUTO wine2wine è il primo evento in Italia dedicato specificamente al business del settore vitivinicolo. Un momento di incontro esclusivo dove i produttori di vino potranno aggiornarsi e raccogliere informazioni e stimoli per affrontare i cambiamenti del settore. L evento mette a sistema le esperienze concrete delle più importanti cantine italiane ed internazionali con spunti ed elementi di riflessione provenienti da altri settori dinamici ed innovativi. ORARI AREA ACCREDITAMENTO È possibile accedere all area accreditamento per iscriversi o ritirare il proprio badge con i seguenti orari: Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 8:00 alle 17:30 Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 8:00 alle 16:30 ORARI AREA BUSINESS È possibile accedere all Area Business con i seguenti orari: Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 8:30 alle 19:00 Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 8:30 alle 18:30 ORARI WORKSHOP I workshop di wine2wine seguono i seguenti orari: Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 9:00 alle 10:00 - sessione plenaria Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 11:30 alle 12:30-4 sessioni parallele Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 14:30 alle 15:30-4 sessioni parallele Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 17:00 alle 18:30 - sessione plenaria Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 9:00 alle 10:00-4 sessioni parallele Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 11:30 alle 12:30-4 sessioni parallele Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 14:30 alle 15:30-4 sessioni parallele Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 16:30 alle 17:30-4 sessioni parallele La tabella con gli orari dei workshop di wine2wine si trova a pagina 30 e 31. Si prega di rispettare gli orari indicati. 4

5 SALE WORKSHOP Considerato il volume massimo di capienza delle sale la normativa vigente ci impone che una volta raggiunto tale limite non sia più possibile ammettere ulteriori partecipanti ad una sessione. Nel rispetto dei relatori e dei presenti si invitano i partecipanti a ridurre nella misura possibile gli ingressi in ritardo e le uscite in anticipo. BADGE L uso dei badge identificativi è necessario per accedere all evento, ai workshop e all area business. Per una migliore identificazione dei partecipanti le tipologie di badge si distinguono in: CATEGORIA WINERY INDUSTRY PRESS/MEDIA SPONSOR STAFF wine2wine DESCRIZIONE Produttore di vino Aziende della filiera del vino Organi di comunicazione Aziende sponsor di wine2wine Personale presente all evento Segreteria organizzativa GUARDAROBA È disponibile un servizio di guardaroba gratuito dove è possibile lasciare cappotti borse e valigie. TELEFONI CELLULARI Si invitano tutti i partecipanti a silenziare il proprio cellulare durante i workshop ed i meeting. INFO POINT Per informazioni rivolgersi all info point collocato presso l area sotto le scale mobili. TAXI Una fermata dei taxi è collocata all esterno del Centro Congressi di fronte al Palazzo Uffici. È possibile prenotare un taxi telefonando al numero

6 08:00-17:30 Accreditamento (ritiro badge o iscrizione) 08:30-19:00 Area Business aperta 09:00-10:00 Il settore vitivinicolo di oggi e di domani - Sala Vivaldi Giovanni Mantovani (Veronafiere); Sandro Boscaini (Federvini); Domenico Zonin (UIV Unione Italiana Vini); Ian D Agata (Vinitaly International Academy); Stevie Kim (Vinitaly International) 10:45-11:15 Esperienza di business Image Line - Business Arena VinoLibero un esempio di sostenibilità possibile Alberto Grasso (Fontanafredda) 11:30-12:30 I nuovi volti del mercato cinese - Sala Vivaldi Judy Chan (Grace Vineyard); Yang Lu (Shangri-La Hotels); Sunny Zhang (Pinor Sommeliers); Yanni Wu (Shanghai Morning Post Readers Club); Stevie Kim (Vinitaly International) 11:30-12:30 Strumenti finanziari per crescere - Sala Salieri Gabriele Barbaresco (Ricerche e Studi - Gruppo Mediobanca); Vincenzo Capizzi (SDA Bocconi); Andrea Fedi (Legance); Angelo Aiello (ISA); Rolando Chiossi (GIV Gruppo Italiano Vini); Federico Girotto (Masi Agricola); Carlo Ferraresi (Cattolica Assicurazioni); Carlo Rossi Chauvenet (SDA Bocconi) 11:30-12:30 Diritti di impianto e viticultura moderna: le criticità del nuovo sistema - Sala Puccini Angelo Frascarelli (Università di Perugia); Roberta Sardone (INEA); Pedro Ballesteros Torres (MW Institute of Masters of Wine); Monty Waldin (Decanter); Paolo Castelletti (UIV Unione Italiana Vini); Ottavio Cagiano de Azevedo (Federvini); Ian D Agata (Vinitaly International Academy) 11:30-12:30 Cambiamenti nel mondo del vino: consumo, produzione e distribuzione - Sala Rossini Tiziana Sarnari (ISMEA); Stefano Cordero di Montezemolo (SCdM Academy); Ferdinando Zamboni (Zenato); Alberto Baban (Piccola Industria - Confindustria); Matteo Fasoli (Fasoli Gino); Roberto Sarti (Caviro) 12:00-13:00 CdA Associazione Nazionale Donne del Vino 12:00-13:00 CdA Movimento Turismo del Vino 12:45-13:15 Esperienza di business Campagna di Promozione del Sughero - Business Arena Nuovi consumatori del vino ed implicazioni verso un posizionamento di qualità del vino italiano Prof. Andrea Rea (SDA Bocconi) ERCOLEDÌ 6

7 DICEMBRE 13:45-14:15 Esperienza di business BCS - Business Arena Evoluzione e cambiamenti dell Azienda Agricola GAMBA dagli anni 70 ai giorni nostri Giovanni Aldrighetti (Azienda Agricola Gamba) 14:30-15:30 3 nazioni per 3 visioni: Cina Usa e Italia all Expo Sala Vivaldi Mitchell Davis (James Beard Foundation); Richard Wei (Shanghai Post-Expo); Cesare Vaciago (Direttore Generale Padiglione Italia); Ian D Agata (Vinitaly International Academy); Stevie Kim (Vinitaly International) 14:30-15:30 I molteplici valori del vino in Italia: dalla redditività agli impatti patrimoniali sui territori - Sala Salieri Workshop organizzato dall Associazione Donne del Vino Elena Martusciello (Associazione Donne del Vino); Denis Pantini (Wine Monitor - Nomisma); Bill Thomson (Knight Frank Florence); Stefano Roncon (Banco Popolare); Mario Mancini (Banco Popolare) 14:30-15:30 Web marketing: strumenti e strategie vincenti - Sala Puccini Luca Curtarelli e Stefano Mazzarese (Google Italia); Jacopo Matteuzzi (Studio Samo) 14:30-15:30 PAC : quali opportunità per le aziende del vino - Sala Rossini Paolo Castelletti (UIV Unione Italiana Vini); Felice Assenza (Mipaaf); Francesca Bignami (Copa-Cogeca) 14:45-17:00 CdA Federvini 15:45-16:15 Esperienza di business Microcell - Business Arena Strategie e Innovazione di Prodotto Roberto Casini (Tapì Group) 17:00-18:30 FORUM: Il Vino a Expo Sala Vivaldi Ministro Maurizio Martina (Mipaaf); Giovanni Mantovani (Veronafiere); Italo Rota (Studio Italo Rota); Gianni Bruno (Veronafiere); Stevie Kim (Vinitaly International) 18:30 BRINDISI IN AREA BUSINESS Programma aggiornato al 20 novembre 2014 e soggetto a variazioni. 7

8 08:00-16:30 Accreditamento (ritiro badge o iscrizione) 08:30-18:00 Area Business aperta 09:00-10:00 Export: Focus mercati con monopolio - Sala Vivaldi Luc Desroches (Masi Agricola); Emmanuel Kamarianakis (Ambasciata del Canada); Ian D Agata (Vinitaly International Academy) 09:00-10:00 Regole e controlli nella produzione e distribuzione del vino - Sala Salieri Ottavio Cagiano de Azevedo (Federvini); Luca Geninatti Satè (Legance) 09:00-10:00 Strumenti per migliorare le decisioni di business - Sala Puccini Gianluca Lombardi Stocchetti (SDA Bocconi); Raffaella Alia (Antinori); Sandro Sartor (Ruffino); Paolo Castelletti (UIV Unione Italiana Vini) 09:00-10:00 Social media marketing: informazioni e strumenti - Sala Rossini Simone Grossi (Studio Samo); Filippo Marini (Marchesi de Frescobaldi); Davide Macchia (BeSharable); Alessandro D Annibale (H-FARM) 10:00-12:30 Forum del Movimento Turismo del Vino (solo su invito) 10:15-11:15 Conferenza Stampa Magis Attilio Scienza (Univ. degli Studi di Milano); Gian Luca Mascellino (Bayer CropScience Italia); Elisabetta Szulin (DNV GL -Business Assurance in Italia); Roberto Rabachino (Associazione Stampa Agroalimentare Italiana) 11:00-11:30 Firma accordo SIMEST/Veronafiere - 5 piano Sala CDA - (solo su invito) 11:30-12:30 Il valore del Brand per incrementare la redditività - Sala Vivaldi Alessandro Regoli (WineNews); Francis Michael Claessens (Claessens International); Giovanni Bertani (Tenuta Santa Maria alla Pieve); Enrico Gallorini (GRS Ricerca e Strategia) 11:30-12:30 Quali prospettive per il mercato del vino in Italia: crisi e nuove opportunità Virgilio Romano (IRI); Filippo Cesarini Sforza (Duca di Salaparuta); Daniele Simoni (Schenk Italia); Andrea Terraneo (Vinarius); Paolo Massobrio (Papillon) 11:30-12:30 Vino e e-commerce: strumenti di vendita per i vini italiani in Italia e all estero - Sala Puccini Andreas Schmeidler (Vente-Privée); Bernard Burtschy (Le Figaro); Francesco Domini (Feudi San Gregorio); Alessandra Boscaini (Masi Agricola); Timothy O Connell (Vinitaly Wine Club) 11:30-12:30 Export: focus USA - Sala Rossini Antonio Ciccarelli (Marc de Grazia Selections); Alberto Lusini (Mezzacorona); Marilisa Allegrini (Allegrini Azienda Agricola); Massimo Tuzzi (Casa Vinicola Zonin); Ian D Agata (Vinitaly International Academy) 12:45-13:15 Esperienza di business Microcell - Business Arena Brand Equity & Product Management Gianluigi Freschi (Tapì Group) IOVEDÌ 8

9 DICEMBRE Convegno Business Strategies - Business Arena La promozione verso il 2020 Ministro Maurizio Martina (Mipaaf); Paolo De Castro (Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale Parlamento europeo); Ezio Castiglione (Ismea); Moreno Soster (Direzione Agricoltura Settore Programmazione e Valorizzazione del Sistema Agro-Alimentare - Regione Piemonte); Sandro Boscaini (Federvini); Silvana Ballotta (Business Strategies) 14:30-15:30 Caratteristiche di un buon degustatore: come valutare gli esperti - Sala Vivaldi Ian D Agata (Vinitaly International Academy); Mark Palermo (Law and Behavior Foundation); Janna Rijpma Meppelink (Ennovision Int Media); Bernard Burtschy (Le Figaro) 14:30-15:30 Il passaggio generazionale nel settore vinicolo - Sala Salieri Workshop organizzato in collaborazione con AGIVI - Associazione dei Giovani Imprenditori Vinicoli Italiani Daniela Montemerlo (SDA Bocconi); Carlotta Pasqua (AGIVI); Alessandro Perini e Stefano Perini (Cantine 4 Valli); Violante Gardini e Donatella Cinelli Colombini (Casato Prime Donne); Silvia Franco e Primo Franco (Nino Franco Spumanti) 14:30-15:30 Come sfruttare la potenza dell Expo a livello territoriale - Sala Puccini Chiara Lungarotti (Gruppo Lungarotti); Matteo Gatto (Expo 2015); Fabio Renzi (Symbola); Gianni Bruno (Veronafiere) 14:30-15:30 Wine blog: utili o inutili? - Sala Rossini Paolo Errico (SocialMeter by Maxfone); Matteo Bisol (Venissa); Lene Bucelli (Avignonesi); Alessandro Cortes (Argiolas); Giovanna Lazzari (Casa Vinicola Zonin); Stefania Paglino (Planeta); Stevie Kim (Vinitaly International) 15:45-16:15 Esperienza di business Banco Popolare - Business Arena Il Banco Popolare favorisce l espansione commerciale della propria clientela a cura del Servizio Estero Commerciale del Banco Popolare 16:30-17:30 Export: Focus mercato Germania e UK - Sala Vivaldi Luzia Schrampf (Der Standard); Richard Grosche (Weingut Reichsrat von Buhl); Juan Park (Wine Intelligence); Ian D Agata (Vinitaly International Academy) 16:30-17:30 Il ruolo del turismo enologico - Sala Salieri Workshop organizzato in collaborazione con Movimento Turismo del Vino Daniela Mastroberardino (Movimento Turismo del Vino); Camilla Lunelli (Cantine Ferrari); Cristina Gionfriddo (Planeta); Alexandra de Vazeilles (Château des Bachelards); 16:30-17:30 Go Direct: il consumatore sempre più al centro - Sala Puccini Giampiero Nadali e Elisabetta Tosi (Fermenti Digitali); Reka Haros (Azienda agricola Sfriso); Armin Kobler (Weinhof Kobler) 16:30-17:30 Persuadi a sceglierti a scegliere i tuoi vini. Come? Il neuromarketing del vino - Sala Rossini Vincenzo Russo (IULM); Patrizia Marin (Marco Polo Experience); Marilisa Allegrini (Famiglie dell Amarone d Arte); Lamberto Vallarino Gancia (Padiglione Italia Expo 2015); Roberto Bruno (Fontanafredda); Programma aggiornato al 20 novembre 2014 e soggetto a variazioni. 9

10 Angelo Aiello ISA Giovanni Aldrighetti Azienda Agricola Gamba Raffaella Alia Antinori Marilisa Allegrini Allegrini Estates Felice Assenza Mipaaf Alberto Baban Piccola Industria Confindustria Pedro Ballesteros Torres Master of Wine Silvana Ballotta Business Strategies Gabriele Barbaresco Ricerche e Studi - Mediobanca Giovanni Bertani Tenuta Santa Pieve Francesca Bignami Copa-Cogeca Matteo Bisol Bisol Alessandra Boscaini Masi Agricola Sandro Boscaini Federvini Gianni Bruno Vinitaly Roberto Bruno Fontanafredda Lene Bucelli Avignonesi Bernard Burtschy APV - Associazione de la Presse du Vin Stefano C. di Montezemolo Wine Business Executive Program Ottavio Cagiano de Azevedo Federvini Vincenzo Capizzi SDA Bocconi Roberto Casini Tapì Group Paolo Castelletti UIV Ezio Castiglione ISMEA Filippo Cesarini Sforza Cantine Duca di Salaparuta Judy Chan Grace Vineyard Rolando Chiossi GIV Antonio Ciccarelli Marc de Grazia Selections Donatella Cinelli Colombini Casato Prime Donne Francis Michael Claessens Claessens International 10

11 PEAKERS Alessandro Cortes Argiolas Paolo De Castro Parlamento Europeo Matteo Fasoli Fasoli Gino Angelo Frascarelli Università di Perugia Matteo Gatto Expo2015 Luca Curtarelli Google Italia Alexandra de Vazeilles Château des Bachelards Andrea Fedi Legance Gianluigi Freschi Tapì Group Luca Geninatti Satè Legance Ian D Agata Vinitaly International Academy Luc Desroches Masi Agricola Carlo Ferraresi Cattolica Assicurazioni Enrico Gallorini GRS Ricerca e Strategia Cristina Gionfriddo Planeta Alessandro D Annibale H-Farm Francesco Domini Feudi San Gregorio Primo Franco Nino Franco Spumanti Lamberto Vallarino Gancia Padiglione Italia Expo 2015 Federico Girotto Masi Agricola Mitchell Davis James Beard Foundation Paolo Errico SocialMeter by Maxfone Silvia Franco Nino Franco Spumanti Violante Gardini Casato Prime Donne Alberto Grasso VinoLibero Richard Groesche Weingut Reichsrat von Buhl Simone Grossi Studio Samo Reka Haros Az. Agricola Sfriso Emmanuel Kamarianakis Ambasciata del Canada Stevie Kim Vinitaly International 11

12 Armin Kobler Weinhof Kobler Giovanna Lazzari Casa Vinicola Zonin Gianluca Lombardi Stocchetti SDA Bocconi Yang Lu Shangri-La Hotels Camilla Lunelli Cantine Ferrari Chiara Lungarotti Gruppo Lungarotti Alberto Lusini Gruppo Mezzacorona Davide Macchia BeSharable Giovanni Mantovani Veronafiere Patrizia Marin Marco Polo Experience Filippo Marini Marchesi de Frescobaldi Min. Maurizio Martina Mipaaf Elena Martusciello Associazione Donne del Vino Gian Luca Mascellino Bayer CropScience Italia Paolo Massobrio Papillon/Golosario Daniela Mastroberardino Ass. Movimento Turismo del Vino Jacopo Matteuzzi Studio Samo Stefano Mazzarese Google Italia Daniela Montemerlo SDA Bocconi Giampiero Nadali Fermenti Digitali Timothy O Connell Vinitaly Wine Club Stefania Paglino Planeta Mark Palermo Law and Behavior Foundation Denis Pantini Nomisma Juan Park Wine Intelligence Carlotta Pasqua AGIVI Alessandro Perini Cantine 4 Valli Stefano Perini Cantine 4 Valli Roberto Rabachino Ass. Stampa Agroalimentare Italiana Andrea Rea SDA Bocconi 12

13 PEAKERS Alessandro Regoli WineNews Carlo Rossi Chauvenet SDA Bocconi Sandro Sartor Ruffino Elisabetta Szulin DNV GL - Business Assurance in Italia Cesare Vaciago Padiglione Italia Expo 2015 Fabio Renzi SYMBOLA Vincenzo Russo IULM Andreas Schmeidler Vente-Privée Andrea Terraneo Vinarius - ass. enoteche Ferdinando Zamboni Zenato Azienda Vitivinicola Janna Rijpma Meppelink EnnovisionInt Media Roberta Sardone INEA Luzia Schrampt Freelance Bill Thomson Knight Frank Florence Sunny Zhang Pinor Sommeliers Virgilio Romano IRI Tiziana Sarnari ISMEA Attilio Scienza Università degli Studi di Milano Elisabetta Tosi Fermenti Digitali Domenico Zonin UIV Italo Rota Studio Italo Rota Roberto Sarti Caviro Daniele Simoni Schenk Italia Massimo Tuzzi Casa Vinicola Zonin Monty Waldin Decanter Richard Wei Centro di ricerca Shanghai Post-Expo Yanni Wu Shanghai Morning Post Readers Club 13

14 REE TEMATICHE MARKETING E COMUNICAZIONE Web marketing: strumenti e strategie vincenti 3 dicembre - 14:30-15:30 Social media marketing - informazioni e strumenti 4 dicembre - 9:00-10:00 Il valore del Brand per incrementare la redditività 4 dicembre - 11:30-12:30 Vino e e-commerce: strumenti di vendita per i vini italiani in Italia e all estero 4 dicembre - 11:30-12:30 Wine Blog: utili o inutili? 4 dicembre - 14:30-15:30 Come sfruttare la potenza dell Expo 4 dicembre - 14:30-15:30 Go Direct: Il consumatore sempre più al centro 4 dicembre - 16:30-17:30 Persuadi a sceglierti a scegliere i tuoi vini. Come? Il neuromaketing del vino 4 dicembre - 16:30-17:30 AMMINISTRAZIONE E FINANZA Strumenti finanziari per crescere 3 dicembre - 11:30-12:30 Strumenti per migliorare le decisioni di business 4 dicembre - 9:00-10:00 SPECIAL WORKSHOP 3 nazioni per 3 visioni: Cina Usa e Italia all Expo dicembre - 14:30-15:30 I molteplici valori del vino in Italia 3 dicembre - 14:30-15:30 Caratteristiche di un buon degustatore 4 dicembre - 14:30-15:30 Il passaggio generazionale nel settore vinicolo 4 dicembre - 14:30-15:30 Il ruolo del turismo enologico 4 dicembre - 16:30-17:30 MERCATO INTERNAZIONALE I nuovi volti del mercato cinese 3 dicembre h. 11:30-12:30 Export: Focus mercati con monopolio 4 dicembre h. 9:00-10:00 Export: Focus USA 4 dicembre h. 11:30-12:30 Export: Focus mercato Germania e UK 4 dicembre h. 16:30-17:30 NORMATIVA Diritti d impianto e viticultura moderna: le criticità del nuovo sistema 3 dicembre h. 11:30-12:30 PAC : quali le opportunità per le aziende del vino 3 dicembre h. 14:30-15:30 Regole e controlli nella produzione e distribuzione del vino 4 dicembre h. 9:00-10:00 SCENARI DI MERCATO Cambiamenti nel mondo del vino: consumo produzione e distribuzione 3 dicembre - 11:30-12:30 Quali prospettive per il mercato del vino in Italia: crisi e nuove opportunità 4 dicembre - 11:30-12:30 SESSIONI PLENARIE Il settore vitivinicolo di oggi e domani 3 dicembre - 9:00-10:00 Forum: Il Vino a Expo dicembre - 17:00-18:30 14

15 WORKSHOP Il settore vitivinicolo di oggi e domani Data: 3 dicembre Orario: 9:00-10:00 Sala: Vivaldi (Verde) Quali sono gli scenari che attendono gli operatori nei prossimi anni? La grande riorganizzazione in atto nel mercato domestico e le importanti sfide che attendono i produttori nei mercati internazionali portano l intera filiera a doversi fermare per guardare più lontano. Questo seminario nasce dall idea di osservare la situazione attuale consapevoli che è la base su cui costruire i tasselli del futuro per capire il business di domani. I produttori e la filiera in generale sono chiamati a mettersi in gioco rivedendo gli standard del proprio processo produttivo e commerciale con un confronto sempre più serrato su benchmark di altri settori e best-practice. Il workshop vede la presenza di Giovanni Mantovani (Veronafiere), Sandro Boscaini (Federvini), Domenico Zonin (UIV Unione Italiana Vini) e Ian D Agata (Vinitaly International Academy). Sandro Boscaini Federvini Giovanni Mantovani Veronafiere Ian D Agata Vinitaly International Academy Domenico Zonin UIV Stevie Kim (Vinitaly International) Stevie Kim Vinitaly International 15

16 ORKSHOP I nuovi volti del mercato cinese Data: 3 dicembre Orario: 11:30-12:30 Sala: Vivaldi (Verde) Nel workshop dedicato alla Cina verranno coinvolti i principali opinion leader del settore per dare una panoramica di come il mercato del vino si stia evolvendo e quali siano i trend dei consumi. Interverrà Judy Chan presidente di Grace Vineyard, uno dei migliori produttori di vino provenienti dalla Cina, che svelerà il segreto del successo nella distribuzione dei suoi vini. Seguirà Yang Lu, wine director per gli Shangri-La Hotels e considerato il sommelier più importante e influente in Cina, che descriverà l evoluzione dei gusti e delle mode legate al consumo del vino ed i requisiti di un vino di successo in questo mercato. Concluderanno il workshop Sunny Zhang, editore e segretario dell Associazione Cinese di Sommelier, e Yanni Wu, Shanghai Morning Post Readers Club e ex G.M. del WINE100 Challenge, la quale presenterà la prima edizione del Shanghai Wine and Dine Festival. Judy Chan Grace Vineyard Sunny Zhang PinorSommeliers Yang Lu Shangri-La Hotels Yanni Wu Shanghai Morning Post Readers Club Stevie Kim (Vinitaly International) Stevie Kim Vinitaly International Strumenti finanziari per crescere Data: 3 dicembre Orario: 11:30-12:30 Sala: Salieri (Arancione) Mini bond, operazioni straordinarie e supporti finanziari sono sempre più le basi su cui costruire una crescita sana e proficua dell azienda. Acquisizioni e fusioni stanno concentrando il mercato dando grandi e nuove opportunità agli operatori coinvolti. La gestione finanziaria ottimale è quella che cerca di bilanciare le scelte strategiche di lungo periodo con le esigenze organizzative ed operative di breve. Il seminario si propone di essere un momento molto operativo e pratico per conoscere ed apprendere le numerose dinamiche che entrano in gioco nella gestione finanziaria ottimale di una cantina vitivinicola. Il workshop prevede la presenza di figure di riferimento per il mondo della finanza particolarmente attente alle dinamiche del mondo vitivinicolo. Dopo una introduzione da parte di Gabriele Barbaresco (Ricerche e Studi - Gruppo Mediobanca) si entrerà nello specifico del tema con il prof. Vincenzo Capizzi (SDA Bocconi), con l esperienza di Andrea Fedi (Legance) e con la testimonianza da parte di Angelo Aiello (ISA). Il seminario prevede anche la presenza di produttori di primo piano su queste tematiche tra cui Rolando Chiossi (GIV Gruppo Italiano Vini) e Federico Girotto (Masi Agricola) nell ambito di un dibattito moderato da Carlo Rossi Chauvenet (SDA Bocconi). Angelo Aiello ISA Vincenzo Capizzi SDA Bocconi Andrea Fedi Legance Gabriele Barbaresco Ricerche e Studi - Mediobanca Rolando Chiossi GIV Federico Girotto Masi Agricola Carlo Rossi Chauvenet (SDA Bocconi) 16 Carlo Ferraresi Cattolica Assicurazioni Carlo Rossi Chauvenet SDA Bocconi

17 WORKSHOP Diritti di impianto e viticultura moderna: le criticità del nuovo sistema Data: 3 dicembre Orario: 11:30-12:30 Sala: Puccini (Azzurro) Il sistema vitivinicolo vive una profonda fase di rinnovamento dal punto di vista burocratico. Angelo Frascarelli (Università di Perugia) illustrerà come le criticità del nuovo sistema siano anche grandi opportunità per chi le saprà cogliere. Per questi motivi questo seminario si concentra sulle varie dinamiche che competono gli aspetti normativi che vanno dal diritto d impianto alle autorizzazioni. L obiettivo del seminario è portare alla luce le novità, con una logica di essere strumento operativo per i produttori che vogliono avere più informazioni in ambito amministrativo e normativo. Dopo alcuni approfondimenti di tipo normativo da parte di Paolo Castelletti (UIV), Roberta Sardone (INEA) illustrerà le implicazioni per l Italia dei processi di cambiamento attuati all interno delle politiche comunitarie. Concluderanno il workshop i commenti di Pedro Ballesteros Torres (MW) e Monty Waldin (Decanter). Ian D Agata (Vinitaly International Academy) Pedro Ballesteros Torres - MW - Institute of Masters of Wine Paolo Castelletti UIV Roberta Sardone INEA Ottavio Cagiano Federvini Angelo Frascarelli Università di Perugia Monty Waldin Decanter Ian D Agata - Vinitaly International Academy Cambiamenti nel mondo del vino: consumo, produzione e distribuzione Data: 3 dicembre Orario: 11:30-12:30 Sala: Rossini (Rosso) In un mercato sempre più variegato e complesso il consumatore diventa l elemento centrale di ogni logica produttiva e distributiva. La capacità di intercettare e comprendere i cambiamenti nel mondo del vino è la base per costruire un vantaggio competitivo stabile e duraturo per ogni produttore. In questo workshop Tiziana Sarnari (ISMEA) e Stefano Cordero di Montezemolo (SCdM Academy) affronteranno il tema del cambiamento partendo dai numeri, le tendenze ed i trend sulla base dei consumi per poi riflettersi sulla produzione e sulla distribuzione. Seguirà un dibattito da parte di alcuni operatori del settore: Ferdinando Zamboni (Zenato), Alberto Baban (Piccola Industria - Confindustria), Matteo Fasoli (Fasoli Gino) e Roberto Sarti (Caviro). Alberto Baban Piccola Industria di Confindustria Matteo Fasoli Fasoli Gino Stefano Cordero di Montezemolo SCdM Academy Roberto Sarti Caviro Tiziana Sarnari (ISMEA) Ferdinando Zamboni Zenato Azienda Vitivinicola 17 Tiziana Sarnari ISMEA

18 ORKSHOP 3 nazioni per 3 visioni: Cina, Usa e Italia all Expo 2015 Data: 3 dicembre Orario: 14:30-15:30 Sala: Vivaldi (Verde) Expo 2015 è la più grande opportunità in termini di visibilità che il nostro mercato affronterà nel L impostazione strategica immaginata dai tanti Paesi coinvolti nell esposizione mondiale non solo può essere spunto per comprendere meglio le dinamiche e le possibilità collegate all evento, ma ha lo scopo di essere un elemento di benchmark costruttivo. Expo 2015 può fornire al settore vitivinicolo italiano elementi su cui riflettere per affinare ed affilare le ultime strategie, per affrontare la grande sfida della visibilità che l intero Paese vivrà per 6 mesi. Per questo motivo il workshop prevede l importante confronto tra le tre visioni di Expo dei principali player mondiali USA (Mitchell Davis), Cina (Richard Wei) ed, ovviamente, Italia (Cesare Vaciago). Mitchell Davis James Beard Foundation Richard Wei Shanghai Post-Expo Stevie Kim Vinitaly International Cesare Vaciago Padiglione Italia Ian D Agata (Vinitaly International Academy) Ian D Agata Vinitaly International Academy I molteplici valori del vino in Italia: dalla redditività agli impatti patrimoniali sui territori Data: 3 dicembre Orario: 14:30-15:30 Sala: Salieri (Arancione) In questo workshop, organizzato dall Associazione Nazionale le Donne del Vino e introdotto dalla Presidente Elena Martusciello, verranno affrontati i molteplici valori del vino italiano: da quelli più strettamente patrimoniali legati ad aspetti economico finanziari a quelli sociali ed ambientali. A differenza degli altri settori produttivi (sia agroalimentari che manifatturieri) il vino in Italia rappresenta un asset strategico per il Paese in virtù degli svariati risvolti socioeconomici che esprime. Risvolti che spesso non vengono considerati - o sottovalutati - tanto dai policy maker quanto dagli altri attori economici e istituzionali (banche, enti locali ecc). A tale proposito Denis Pantini (Wine Monitor - Nomisma) e Bill Thomson (Knight Frank Florence) esamineranno i valori patrimoniali (mettendo, ad esempio, a confronto il trend dei rendimenti economici delle aziende con quello del valore dei terreni/vigneti) e quelli socio-ambientali attraverso una survey sulla popolazione italiana (campione rappresentativo) che verrà realizzata appositamente per cogliere la percezione degli italiani in tema di enoturismo, presidio ambientale e tutela paesaggistica che esprime questo prodotto. Elena Martusciello Associazione Donne del Vino Bill Thomson Knight Frank Florence Denis Pantini Wine Monitor - Nomisma Organizzato dall Associazione Le Donne del Vino Stefano Roncon (Banco Popolare) 18

19 WORKSHOP Web marketing: strumenti e strategie vincenti Data: 3 dicembre Orario: 14:30-15:30 Sala: Puccini (Azzurro) Produttori grandi e piccoli devono incorporare strumenti digitali all interno dei propri processi di promozione e relazione con i clienti. La presenza nel web rappresenta il modo in cui un produttore si presenta al mercato, ma anche lo strumento di comunicazione a due vie con il proprio cliente e consumatore. In questo workshop interverranno Luca Curtarelli e Stefano Mazzarese (Google Italia) per dare una panoramica sul comportamento del consumatore nel web. Successivamente Jacopo Matteuzzi (Studio Samo) illustrerà come conquistare l algoritmo di Google attraverso la forma e la qualità dei contenuti. Jacopo Matteuzzi (Studio Samo) Luca Curtarelli Google Italia Jacopo Matteuzzi Studio Samo Stefano Mazzarese Google Italia PAC : quali opportunità per le aziende del vino Data: 3 dicembre Orario: 14:30-15:30 Sala: Rossini (Rosso) La peculiarità del settore vitivinicolo prevede che l impatto della PAC abbia delle ripercussioni fortissime sulle performance dei produttori e dell intero sistema paese. Il settore sta vivendo una profonda mutazione dove il mercato domestico deve essere sempre più inteso come un mercato unico europeo. Questo comporta una serie di complessità burocratiche e normative che spesso frenano la crescita e la normale dinamica commerciale all interno delle aziende, siano esse strutturate o medio-piccole. L importanza della PAC e delle politiche agrarie europee è rilevante soprattutto per la costruzione di una visione ed una pianificazione strategica, fondamentale per la costruzione di un vantaggio competitivo che duri nel tempo. In questo workshop introdotto da Paolo Castelletti (UIV Unione Italiana Vini) interverranno Felice Assenza (Mipaaf) e Francesca Bignami (Copa- Cogeca). Felice Assenza Mipaaf Paolo Castelletti UIV Francesca Bignami Copa-Cogeca Paolo Castelletti (UIV Unione Italiana Vini) 19

20 ORKSHOP FORUM: Il Vino a Expo 2015 Data: 3 dicembre Orario: 17:00-18:30 Sala: Vivaldi (Verde) Il 2015 è l anno della più importante occasione di promozione e comunicazione a livello globale della forza del Made in Italy attraverso Expo. Il forum dell evento sarà interamente incentrato su quello che riguarda le grandi opportunità per il settore vitivinicolo italiano attraverso il Padiglione Italia, punto di riferimento per l intera manifestazione dedicata all alimentazione. Il workshop nasce con l idea di presentare le grandi attività in programma durante Expo e di mostrare come si svilupperà tutto quello che riguarda il Padiglione Italia coordinato da Vinitaly, con le sue importanti ricadute su tutto il territorio nazionale. È indispensabile per tutta la filiera essere ben consapevoli di quello che avverrà e quelle che sono le visioni strategiche ed operative dell intera macchina organizzativa per capire come sfruttare al meglio tale momento storico e fondamentale per il nostro paese. Il workshop prevede la presenza del Ministro Maurizio Martina (Mipaaf), Giovanni Mantovani (Veronafiere), Italo Rota (Padiglione Vino Expo 2015), Gianni Bruno (Veronafiere). Gianni Bruno Veronafiere Ministro Maurizio Martina Mipaaf Stevie Kim Vinitaly International Giovanni Mantovani Veronafiere Italo Rota Studio Italo Rota Stevie Kim (Vinitaly International) 20

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

IL COMPARTO DEL TABACCO IN ITALIA ALLA LUCE DELLA NUOVA OCM

IL COMPARTO DEL TABACCO IN ITALIA ALLA LUCE DELLA NUOVA OCM Istituto Nazionale di Economia Agraria IL COMPARTO DEL TABACCO IN ITALIA ALLA LUCE DELLA NUOVA OCM a cura di Roberta Sardone Edizioni Scientifiche Italiane ISTITUTO NAZIONALE DI ECONOMIA AGRARIA IL COMPARTO

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese PRIMA GIORNATA CIA IN EXPO Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese 5 maggio 2015 AUDITORIUM DI PALAZZO ITALIA PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015 Cia è main partner del parco della biodiversità

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni CONTESTO Dal punto di vista della DOMANDA... Consumatore postmoderno: attivo, esigente,

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Evento annuale dei Confidi Siciliani. Confidi Day 2014 ABBAZIA SANTA ANASTASIA CASTELBUONO (PALERMO) 15 OTTOBRE 2014

Evento annuale dei Confidi Siciliani. Confidi Day 2014 ABBAZIA SANTA ANASTASIA CASTELBUONO (PALERMO) 15 OTTOBRE 2014 Evento annuale dei Confidi Siciliani Confidi Day 2014 ABBAZIA SANTA ANASTASIA CASTELBUONO (PALERMO) 15 OTTOBRE 2014 Un ruolo maggiore nella filiera del credito per la sostenibilità del sistema dei Confidi

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura ABBONATI RIVISTE ONLINE! TROVA AZIENDE EDILBOX CONTATTI HOME NEWS! AZIENDE ECONOMIA EDILIZIA IMMOBILI APPUNTAMENTI! LEGGI & NORME Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura CERCA

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO Tutte le aziende ed attività economiche hanno bisogno di nuovi clienti, sia per sviluppare il proprio business sia per integrare tutti quei clienti, che

Dettagli

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Lo spettacolo di una vecchia fatiscente imbarcazione da diporto, sia in decomposizione nel suo ormeggio che mezza affondata con gli alberi che spuntano dall acqua

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

CREARE VALORE CONDIVISO PER FAR CRESCERE L'ITALIA

CREARE VALORE CONDIVISO PER FAR CRESCERE L'ITALIA CREARE VALORE CONDIVISO PER FAR CRESCERE L'ITALIA IL RUOLO STRATEGICO DELLE AZIENDE COME ACCELERATORI DEL SISTEMA ECONOMICO E DELL OCCUPAZIONE: IL CASO " LA CREAZIONE DI VALORE CONDIVISO SI FOCALIZZA SULL

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014).

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014). COMUNICATO STAMPA ADRIATIC SEA FORUM: al via oggi a Dubrovnik la seconda edizione di Adriatic Sea Forum cruise, ferry, sail & yacht, evento internazionale itinerante dedicato ai settori del turismo via

Dettagli

La carta dei servizi al cliente

La carta dei servizi al cliente La carta dei servizi al cliente novembre 2013 COS E LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi dell ICE Agenzia si ispira alle direttive nazionali ed europee in tema di qualità dei servizi e rappresenta

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 11. La sfida alle indicazioni geografiche. Contributo n 38

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 11. La sfida alle indicazioni geografiche. Contributo n 38 Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 11 La sfida alle indicazioni geografiche Contributo n 38 LE IDEE DI EXPO 2015 VERSO LA CARTA DI MILANO Milano, 7 febbraio 2015 TAVOLO N

Dettagli

TECO 13 Il Tavolo per la crescita

TECO 13 Il Tavolo per la crescita Componenti TECO 13 Il Tavolo per la crescita Assiot, Assofluid e Anie Automazione, in rappresentanza di un macro-settore che in Italia vale quasi 40 miliardi di euro, hanno deciso di fare un percorso comune

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 1 EDIZIONE Digital Pharma Confrontati con le migliori Best Practices per rafforzare l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 Ascolta le aziende che stanno vivendo il

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli