IL NUOVO FORUM SUL BUSINESS DEL VINO. Verona, 3-4 dicembre 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL NUOVO FORUM SUL BUSINESS DEL VINO. Verona, 3-4 dicembre 2014 www.wine2wine.net"

Transcript

1 IL NUOVO FORUM SUL BUSINESS DEL VINO Verona, 3-4 dicembre 2014

2 MAIN Sponsor PREMIUM Sponsor PARTNER TECHNICAL Sponsor Una iniziativa di

3 Due giorni di aggiornamento, formazione, condivisione, tendenze e strumenti a supporto dell attività decisionale e imprenditoriale per il business vitivinicolo A CHI SI RIVOLGE Titolari di cantine strutturate, medie e medio-piccole Responsabili commerciali Italia ed estero Responsabili marketing e comunicazione Responsabili amministrativi e finanziari Responsabili produzione logistica Dirigenti e manager di consorzi Fornitori di prodotti e servizi per le cantine Giornalisti e professionisti del settore PERCHÉ PARTECIPARE Per anticipare i cambiamenti del settore Per raccogliere informazioni sul mercato Per aggiornarsi sui nuovi mezzi di comunicazione e marketing Per disporre di informazioni chiave sui principali mercati esteri Per condividere le proprie opinioni con colleghi del settore Per ascoltare le testimonianze da altri settori Per acquisire ispirazioni per l attività imprenditoriale Per ottenere nuovi punti di vista da esperti da tutto il mondo Un evento per informarsi, aggiornarsi, riflettere e ispirarsi 3

4 ENVENUTO wine2wine è il primo evento in Italia dedicato specificamente al business del settore vitivinicolo. Un momento di incontro esclusivo dove i produttori di vino potranno aggiornarsi e raccogliere informazioni e stimoli per affrontare i cambiamenti del settore. L evento mette a sistema le esperienze concrete delle più importanti cantine italiane ed internazionali con spunti ed elementi di riflessione provenienti da altri settori dinamici ed innovativi. ORARI AREA ACCREDITAMENTO È possibile accedere all area accreditamento per iscriversi o ritirare il proprio badge con i seguenti orari: Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 8:00 alle 17:30 Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 8:00 alle 16:30 ORARI AREA BUSINESS È possibile accedere all Area Business con i seguenti orari: Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 8:30 alle 19:00 Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 8:30 alle 18:30 ORARI WORKSHOP I workshop di wine2wine seguono i seguenti orari: Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 9:00 alle 10:00 - sessione plenaria Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 11:30 alle 12:30-4 sessioni parallele Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 14:30 alle 15:30-4 sessioni parallele Mercoledì 3 dicembre 2014 dalle 17:00 alle 18:30 - sessione plenaria Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 9:00 alle 10:00-4 sessioni parallele Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 11:30 alle 12:30-4 sessioni parallele Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 14:30 alle 15:30-4 sessioni parallele Giovedì 4 dicembre 2014 dalle 16:30 alle 17:30-4 sessioni parallele La tabella con gli orari dei workshop di wine2wine si trova a pagina 30 e 31. Si prega di rispettare gli orari indicati. 4

5 SALE WORKSHOP Considerato il volume massimo di capienza delle sale la normativa vigente ci impone che una volta raggiunto tale limite non sia più possibile ammettere ulteriori partecipanti ad una sessione. Nel rispetto dei relatori e dei presenti si invitano i partecipanti a ridurre nella misura possibile gli ingressi in ritardo e le uscite in anticipo. BADGE L uso dei badge identificativi è necessario per accedere all evento, ai workshop e all area business. Per una migliore identificazione dei partecipanti le tipologie di badge si distinguono in: CATEGORIA WINERY INDUSTRY PRESS/MEDIA SPONSOR STAFF wine2wine DESCRIZIONE Produttore di vino Aziende della filiera del vino Organi di comunicazione Aziende sponsor di wine2wine Personale presente all evento Segreteria organizzativa GUARDAROBA È disponibile un servizio di guardaroba gratuito dove è possibile lasciare cappotti borse e valigie. TELEFONI CELLULARI Si invitano tutti i partecipanti a silenziare il proprio cellulare durante i workshop ed i meeting. INFO POINT Per informazioni rivolgersi all info point collocato presso l area sotto le scale mobili. TAXI Una fermata dei taxi è collocata all esterno del Centro Congressi di fronte al Palazzo Uffici. È possibile prenotare un taxi telefonando al numero

6 08:00-17:30 Accreditamento (ritiro badge o iscrizione) 08:30-19:00 Area Business aperta 09:00-10:00 Il settore vitivinicolo di oggi e di domani - Sala Vivaldi Giovanni Mantovani (Veronafiere); Sandro Boscaini (Federvini); Domenico Zonin (UIV Unione Italiana Vini); Ian D Agata (Vinitaly International Academy); Stevie Kim (Vinitaly International) 10:45-11:15 Esperienza di business Image Line - Business Arena VinoLibero un esempio di sostenibilità possibile Alberto Grasso (Fontanafredda) 11:30-12:30 I nuovi volti del mercato cinese - Sala Vivaldi Judy Chan (Grace Vineyard); Yang Lu (Shangri-La Hotels); Sunny Zhang (Pinor Sommeliers); Yanni Wu (Shanghai Morning Post Readers Club); Stevie Kim (Vinitaly International) 11:30-12:30 Strumenti finanziari per crescere - Sala Salieri Gabriele Barbaresco (Ricerche e Studi - Gruppo Mediobanca); Vincenzo Capizzi (SDA Bocconi); Andrea Fedi (Legance); Angelo Aiello (ISA); Rolando Chiossi (GIV Gruppo Italiano Vini); Federico Girotto (Masi Agricola); Carlo Ferraresi (Cattolica Assicurazioni); Carlo Rossi Chauvenet (SDA Bocconi) 11:30-12:30 Diritti di impianto e viticultura moderna: le criticità del nuovo sistema - Sala Puccini Angelo Frascarelli (Università di Perugia); Roberta Sardone (INEA); Pedro Ballesteros Torres (MW Institute of Masters of Wine); Monty Waldin (Decanter); Paolo Castelletti (UIV Unione Italiana Vini); Ottavio Cagiano de Azevedo (Federvini); Ian D Agata (Vinitaly International Academy) 11:30-12:30 Cambiamenti nel mondo del vino: consumo, produzione e distribuzione - Sala Rossini Tiziana Sarnari (ISMEA); Stefano Cordero di Montezemolo (SCdM Academy); Ferdinando Zamboni (Zenato); Alberto Baban (Piccola Industria - Confindustria); Matteo Fasoli (Fasoli Gino); Roberto Sarti (Caviro) 12:00-13:00 CdA Associazione Nazionale Donne del Vino 12:00-13:00 CdA Movimento Turismo del Vino 12:45-13:15 Esperienza di business Campagna di Promozione del Sughero - Business Arena Nuovi consumatori del vino ed implicazioni verso un posizionamento di qualità del vino italiano Prof. Andrea Rea (SDA Bocconi) ERCOLEDÌ 6

7 DICEMBRE 13:45-14:15 Esperienza di business BCS - Business Arena Evoluzione e cambiamenti dell Azienda Agricola GAMBA dagli anni 70 ai giorni nostri Giovanni Aldrighetti (Azienda Agricola Gamba) 14:30-15:30 3 nazioni per 3 visioni: Cina Usa e Italia all Expo Sala Vivaldi Mitchell Davis (James Beard Foundation); Richard Wei (Shanghai Post-Expo); Cesare Vaciago (Direttore Generale Padiglione Italia); Ian D Agata (Vinitaly International Academy); Stevie Kim (Vinitaly International) 14:30-15:30 I molteplici valori del vino in Italia: dalla redditività agli impatti patrimoniali sui territori - Sala Salieri Workshop organizzato dall Associazione Donne del Vino Elena Martusciello (Associazione Donne del Vino); Denis Pantini (Wine Monitor - Nomisma); Bill Thomson (Knight Frank Florence); Stefano Roncon (Banco Popolare); Mario Mancini (Banco Popolare) 14:30-15:30 Web marketing: strumenti e strategie vincenti - Sala Puccini Luca Curtarelli e Stefano Mazzarese (Google Italia); Jacopo Matteuzzi (Studio Samo) 14:30-15:30 PAC : quali opportunità per le aziende del vino - Sala Rossini Paolo Castelletti (UIV Unione Italiana Vini); Felice Assenza (Mipaaf); Francesca Bignami (Copa-Cogeca) 14:45-17:00 CdA Federvini 15:45-16:15 Esperienza di business Microcell - Business Arena Strategie e Innovazione di Prodotto Roberto Casini (Tapì Group) 17:00-18:30 FORUM: Il Vino a Expo Sala Vivaldi Ministro Maurizio Martina (Mipaaf); Giovanni Mantovani (Veronafiere); Italo Rota (Studio Italo Rota); Gianni Bruno (Veronafiere); Stevie Kim (Vinitaly International) 18:30 BRINDISI IN AREA BUSINESS Programma aggiornato al 20 novembre 2014 e soggetto a variazioni. 7

8 08:00-16:30 Accreditamento (ritiro badge o iscrizione) 08:30-18:00 Area Business aperta 09:00-10:00 Export: Focus mercati con monopolio - Sala Vivaldi Luc Desroches (Masi Agricola); Emmanuel Kamarianakis (Ambasciata del Canada); Ian D Agata (Vinitaly International Academy) 09:00-10:00 Regole e controlli nella produzione e distribuzione del vino - Sala Salieri Ottavio Cagiano de Azevedo (Federvini); Luca Geninatti Satè (Legance) 09:00-10:00 Strumenti per migliorare le decisioni di business - Sala Puccini Gianluca Lombardi Stocchetti (SDA Bocconi); Raffaella Alia (Antinori); Sandro Sartor (Ruffino); Paolo Castelletti (UIV Unione Italiana Vini) 09:00-10:00 Social media marketing: informazioni e strumenti - Sala Rossini Simone Grossi (Studio Samo); Filippo Marini (Marchesi de Frescobaldi); Davide Macchia (BeSharable); Alessandro D Annibale (H-FARM) 10:00-12:30 Forum del Movimento Turismo del Vino (solo su invito) 10:15-11:15 Conferenza Stampa Magis Attilio Scienza (Univ. degli Studi di Milano); Gian Luca Mascellino (Bayer CropScience Italia); Elisabetta Szulin (DNV GL -Business Assurance in Italia); Roberto Rabachino (Associazione Stampa Agroalimentare Italiana) 11:00-11:30 Firma accordo SIMEST/Veronafiere - 5 piano Sala CDA - (solo su invito) 11:30-12:30 Il valore del Brand per incrementare la redditività - Sala Vivaldi Alessandro Regoli (WineNews); Francis Michael Claessens (Claessens International); Giovanni Bertani (Tenuta Santa Maria alla Pieve); Enrico Gallorini (GRS Ricerca e Strategia) 11:30-12:30 Quali prospettive per il mercato del vino in Italia: crisi e nuove opportunità Virgilio Romano (IRI); Filippo Cesarini Sforza (Duca di Salaparuta); Daniele Simoni (Schenk Italia); Andrea Terraneo (Vinarius); Paolo Massobrio (Papillon) 11:30-12:30 Vino e e-commerce: strumenti di vendita per i vini italiani in Italia e all estero - Sala Puccini Andreas Schmeidler (Vente-Privée); Bernard Burtschy (Le Figaro); Francesco Domini (Feudi San Gregorio); Alessandra Boscaini (Masi Agricola); Timothy O Connell (Vinitaly Wine Club) 11:30-12:30 Export: focus USA - Sala Rossini Antonio Ciccarelli (Marc de Grazia Selections); Alberto Lusini (Mezzacorona); Marilisa Allegrini (Allegrini Azienda Agricola); Massimo Tuzzi (Casa Vinicola Zonin); Ian D Agata (Vinitaly International Academy) 12:45-13:15 Esperienza di business Microcell - Business Arena Brand Equity & Product Management Gianluigi Freschi (Tapì Group) IOVEDÌ 8

9 DICEMBRE Convegno Business Strategies - Business Arena La promozione verso il 2020 Ministro Maurizio Martina (Mipaaf); Paolo De Castro (Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale Parlamento europeo); Ezio Castiglione (Ismea); Moreno Soster (Direzione Agricoltura Settore Programmazione e Valorizzazione del Sistema Agro-Alimentare - Regione Piemonte); Sandro Boscaini (Federvini); Silvana Ballotta (Business Strategies) 14:30-15:30 Caratteristiche di un buon degustatore: come valutare gli esperti - Sala Vivaldi Ian D Agata (Vinitaly International Academy); Mark Palermo (Law and Behavior Foundation); Janna Rijpma Meppelink (Ennovision Int Media); Bernard Burtschy (Le Figaro) 14:30-15:30 Il passaggio generazionale nel settore vinicolo - Sala Salieri Workshop organizzato in collaborazione con AGIVI - Associazione dei Giovani Imprenditori Vinicoli Italiani Daniela Montemerlo (SDA Bocconi); Carlotta Pasqua (AGIVI); Alessandro Perini e Stefano Perini (Cantine 4 Valli); Violante Gardini e Donatella Cinelli Colombini (Casato Prime Donne); Silvia Franco e Primo Franco (Nino Franco Spumanti) 14:30-15:30 Come sfruttare la potenza dell Expo a livello territoriale - Sala Puccini Chiara Lungarotti (Gruppo Lungarotti); Matteo Gatto (Expo 2015); Fabio Renzi (Symbola); Gianni Bruno (Veronafiere) 14:30-15:30 Wine blog: utili o inutili? - Sala Rossini Paolo Errico (SocialMeter by Maxfone); Matteo Bisol (Venissa); Lene Bucelli (Avignonesi); Alessandro Cortes (Argiolas); Giovanna Lazzari (Casa Vinicola Zonin); Stefania Paglino (Planeta); Stevie Kim (Vinitaly International) 15:45-16:15 Esperienza di business Banco Popolare - Business Arena Il Banco Popolare favorisce l espansione commerciale della propria clientela a cura del Servizio Estero Commerciale del Banco Popolare 16:30-17:30 Export: Focus mercato Germania e UK - Sala Vivaldi Luzia Schrampf (Der Standard); Richard Grosche (Weingut Reichsrat von Buhl); Juan Park (Wine Intelligence); Ian D Agata (Vinitaly International Academy) 16:30-17:30 Il ruolo del turismo enologico - Sala Salieri Workshop organizzato in collaborazione con Movimento Turismo del Vino Daniela Mastroberardino (Movimento Turismo del Vino); Camilla Lunelli (Cantine Ferrari); Cristina Gionfriddo (Planeta); Alexandra de Vazeilles (Château des Bachelards); 16:30-17:30 Go Direct: il consumatore sempre più al centro - Sala Puccini Giampiero Nadali e Elisabetta Tosi (Fermenti Digitali); Reka Haros (Azienda agricola Sfriso); Armin Kobler (Weinhof Kobler) 16:30-17:30 Persuadi a sceglierti a scegliere i tuoi vini. Come? Il neuromarketing del vino - Sala Rossini Vincenzo Russo (IULM); Patrizia Marin (Marco Polo Experience); Marilisa Allegrini (Famiglie dell Amarone d Arte); Lamberto Vallarino Gancia (Padiglione Italia Expo 2015); Roberto Bruno (Fontanafredda); Programma aggiornato al 20 novembre 2014 e soggetto a variazioni. 9

10 Angelo Aiello ISA Giovanni Aldrighetti Azienda Agricola Gamba Raffaella Alia Antinori Marilisa Allegrini Allegrini Estates Felice Assenza Mipaaf Alberto Baban Piccola Industria Confindustria Pedro Ballesteros Torres Master of Wine Silvana Ballotta Business Strategies Gabriele Barbaresco Ricerche e Studi - Mediobanca Giovanni Bertani Tenuta Santa Pieve Francesca Bignami Copa-Cogeca Matteo Bisol Bisol Alessandra Boscaini Masi Agricola Sandro Boscaini Federvini Gianni Bruno Vinitaly Roberto Bruno Fontanafredda Lene Bucelli Avignonesi Bernard Burtschy APV - Associazione de la Presse du Vin Stefano C. di Montezemolo Wine Business Executive Program Ottavio Cagiano de Azevedo Federvini Vincenzo Capizzi SDA Bocconi Roberto Casini Tapì Group Paolo Castelletti UIV Ezio Castiglione ISMEA Filippo Cesarini Sforza Cantine Duca di Salaparuta Judy Chan Grace Vineyard Rolando Chiossi GIV Antonio Ciccarelli Marc de Grazia Selections Donatella Cinelli Colombini Casato Prime Donne Francis Michael Claessens Claessens International 10

11 PEAKERS Alessandro Cortes Argiolas Paolo De Castro Parlamento Europeo Matteo Fasoli Fasoli Gino Angelo Frascarelli Università di Perugia Matteo Gatto Expo2015 Luca Curtarelli Google Italia Alexandra de Vazeilles Château des Bachelards Andrea Fedi Legance Gianluigi Freschi Tapì Group Luca Geninatti Satè Legance Ian D Agata Vinitaly International Academy Luc Desroches Masi Agricola Carlo Ferraresi Cattolica Assicurazioni Enrico Gallorini GRS Ricerca e Strategia Cristina Gionfriddo Planeta Alessandro D Annibale H-Farm Francesco Domini Feudi San Gregorio Primo Franco Nino Franco Spumanti Lamberto Vallarino Gancia Padiglione Italia Expo 2015 Federico Girotto Masi Agricola Mitchell Davis James Beard Foundation Paolo Errico SocialMeter by Maxfone Silvia Franco Nino Franco Spumanti Violante Gardini Casato Prime Donne Alberto Grasso VinoLibero Richard Groesche Weingut Reichsrat von Buhl Simone Grossi Studio Samo Reka Haros Az. Agricola Sfriso Emmanuel Kamarianakis Ambasciata del Canada Stevie Kim Vinitaly International 11

12 Armin Kobler Weinhof Kobler Giovanna Lazzari Casa Vinicola Zonin Gianluca Lombardi Stocchetti SDA Bocconi Yang Lu Shangri-La Hotels Camilla Lunelli Cantine Ferrari Chiara Lungarotti Gruppo Lungarotti Alberto Lusini Gruppo Mezzacorona Davide Macchia BeSharable Giovanni Mantovani Veronafiere Patrizia Marin Marco Polo Experience Filippo Marini Marchesi de Frescobaldi Min. Maurizio Martina Mipaaf Elena Martusciello Associazione Donne del Vino Gian Luca Mascellino Bayer CropScience Italia Paolo Massobrio Papillon/Golosario Daniela Mastroberardino Ass. Movimento Turismo del Vino Jacopo Matteuzzi Studio Samo Stefano Mazzarese Google Italia Daniela Montemerlo SDA Bocconi Giampiero Nadali Fermenti Digitali Timothy O Connell Vinitaly Wine Club Stefania Paglino Planeta Mark Palermo Law and Behavior Foundation Denis Pantini Nomisma Juan Park Wine Intelligence Carlotta Pasqua AGIVI Alessandro Perini Cantine 4 Valli Stefano Perini Cantine 4 Valli Roberto Rabachino Ass. Stampa Agroalimentare Italiana Andrea Rea SDA Bocconi 12

13 PEAKERS Alessandro Regoli WineNews Carlo Rossi Chauvenet SDA Bocconi Sandro Sartor Ruffino Elisabetta Szulin DNV GL - Business Assurance in Italia Cesare Vaciago Padiglione Italia Expo 2015 Fabio Renzi SYMBOLA Vincenzo Russo IULM Andreas Schmeidler Vente-Privée Andrea Terraneo Vinarius - ass. enoteche Ferdinando Zamboni Zenato Azienda Vitivinicola Janna Rijpma Meppelink EnnovisionInt Media Roberta Sardone INEA Luzia Schrampt Freelance Bill Thomson Knight Frank Florence Sunny Zhang Pinor Sommeliers Virgilio Romano IRI Tiziana Sarnari ISMEA Attilio Scienza Università degli Studi di Milano Elisabetta Tosi Fermenti Digitali Domenico Zonin UIV Italo Rota Studio Italo Rota Roberto Sarti Caviro Daniele Simoni Schenk Italia Massimo Tuzzi Casa Vinicola Zonin Monty Waldin Decanter Richard Wei Centro di ricerca Shanghai Post-Expo Yanni Wu Shanghai Morning Post Readers Club 13

14 REE TEMATICHE MARKETING E COMUNICAZIONE Web marketing: strumenti e strategie vincenti 3 dicembre - 14:30-15:30 Social media marketing - informazioni e strumenti 4 dicembre - 9:00-10:00 Il valore del Brand per incrementare la redditività 4 dicembre - 11:30-12:30 Vino e e-commerce: strumenti di vendita per i vini italiani in Italia e all estero 4 dicembre - 11:30-12:30 Wine Blog: utili o inutili? 4 dicembre - 14:30-15:30 Come sfruttare la potenza dell Expo 4 dicembre - 14:30-15:30 Go Direct: Il consumatore sempre più al centro 4 dicembre - 16:30-17:30 Persuadi a sceglierti a scegliere i tuoi vini. Come? Il neuromaketing del vino 4 dicembre - 16:30-17:30 AMMINISTRAZIONE E FINANZA Strumenti finanziari per crescere 3 dicembre - 11:30-12:30 Strumenti per migliorare le decisioni di business 4 dicembre - 9:00-10:00 SPECIAL WORKSHOP 3 nazioni per 3 visioni: Cina Usa e Italia all Expo dicembre - 14:30-15:30 I molteplici valori del vino in Italia 3 dicembre - 14:30-15:30 Caratteristiche di un buon degustatore 4 dicembre - 14:30-15:30 Il passaggio generazionale nel settore vinicolo 4 dicembre - 14:30-15:30 Il ruolo del turismo enologico 4 dicembre - 16:30-17:30 MERCATO INTERNAZIONALE I nuovi volti del mercato cinese 3 dicembre h. 11:30-12:30 Export: Focus mercati con monopolio 4 dicembre h. 9:00-10:00 Export: Focus USA 4 dicembre h. 11:30-12:30 Export: Focus mercato Germania e UK 4 dicembre h. 16:30-17:30 NORMATIVA Diritti d impianto e viticultura moderna: le criticità del nuovo sistema 3 dicembre h. 11:30-12:30 PAC : quali le opportunità per le aziende del vino 3 dicembre h. 14:30-15:30 Regole e controlli nella produzione e distribuzione del vino 4 dicembre h. 9:00-10:00 SCENARI DI MERCATO Cambiamenti nel mondo del vino: consumo produzione e distribuzione 3 dicembre - 11:30-12:30 Quali prospettive per il mercato del vino in Italia: crisi e nuove opportunità 4 dicembre - 11:30-12:30 SESSIONI PLENARIE Il settore vitivinicolo di oggi e domani 3 dicembre - 9:00-10:00 Forum: Il Vino a Expo dicembre - 17:00-18:30 14

15 WORKSHOP Il settore vitivinicolo di oggi e domani Data: 3 dicembre Orario: 9:00-10:00 Sala: Vivaldi (Verde) Quali sono gli scenari che attendono gli operatori nei prossimi anni? La grande riorganizzazione in atto nel mercato domestico e le importanti sfide che attendono i produttori nei mercati internazionali portano l intera filiera a doversi fermare per guardare più lontano. Questo seminario nasce dall idea di osservare la situazione attuale consapevoli che è la base su cui costruire i tasselli del futuro per capire il business di domani. I produttori e la filiera in generale sono chiamati a mettersi in gioco rivedendo gli standard del proprio processo produttivo e commerciale con un confronto sempre più serrato su benchmark di altri settori e best-practice. Il workshop vede la presenza di Giovanni Mantovani (Veronafiere), Sandro Boscaini (Federvini), Domenico Zonin (UIV Unione Italiana Vini) e Ian D Agata (Vinitaly International Academy). Sandro Boscaini Federvini Giovanni Mantovani Veronafiere Ian D Agata Vinitaly International Academy Domenico Zonin UIV Stevie Kim (Vinitaly International) Stevie Kim Vinitaly International 15

16 ORKSHOP I nuovi volti del mercato cinese Data: 3 dicembre Orario: 11:30-12:30 Sala: Vivaldi (Verde) Nel workshop dedicato alla Cina verranno coinvolti i principali opinion leader del settore per dare una panoramica di come il mercato del vino si stia evolvendo e quali siano i trend dei consumi. Interverrà Judy Chan presidente di Grace Vineyard, uno dei migliori produttori di vino provenienti dalla Cina, che svelerà il segreto del successo nella distribuzione dei suoi vini. Seguirà Yang Lu, wine director per gli Shangri-La Hotels e considerato il sommelier più importante e influente in Cina, che descriverà l evoluzione dei gusti e delle mode legate al consumo del vino ed i requisiti di un vino di successo in questo mercato. Concluderanno il workshop Sunny Zhang, editore e segretario dell Associazione Cinese di Sommelier, e Yanni Wu, Shanghai Morning Post Readers Club e ex G.M. del WINE100 Challenge, la quale presenterà la prima edizione del Shanghai Wine and Dine Festival. Judy Chan Grace Vineyard Sunny Zhang PinorSommeliers Yang Lu Shangri-La Hotels Yanni Wu Shanghai Morning Post Readers Club Stevie Kim (Vinitaly International) Stevie Kim Vinitaly International Strumenti finanziari per crescere Data: 3 dicembre Orario: 11:30-12:30 Sala: Salieri (Arancione) Mini bond, operazioni straordinarie e supporti finanziari sono sempre più le basi su cui costruire una crescita sana e proficua dell azienda. Acquisizioni e fusioni stanno concentrando il mercato dando grandi e nuove opportunità agli operatori coinvolti. La gestione finanziaria ottimale è quella che cerca di bilanciare le scelte strategiche di lungo periodo con le esigenze organizzative ed operative di breve. Il seminario si propone di essere un momento molto operativo e pratico per conoscere ed apprendere le numerose dinamiche che entrano in gioco nella gestione finanziaria ottimale di una cantina vitivinicola. Il workshop prevede la presenza di figure di riferimento per il mondo della finanza particolarmente attente alle dinamiche del mondo vitivinicolo. Dopo una introduzione da parte di Gabriele Barbaresco (Ricerche e Studi - Gruppo Mediobanca) si entrerà nello specifico del tema con il prof. Vincenzo Capizzi (SDA Bocconi), con l esperienza di Andrea Fedi (Legance) e con la testimonianza da parte di Angelo Aiello (ISA). Il seminario prevede anche la presenza di produttori di primo piano su queste tematiche tra cui Rolando Chiossi (GIV Gruppo Italiano Vini) e Federico Girotto (Masi Agricola) nell ambito di un dibattito moderato da Carlo Rossi Chauvenet (SDA Bocconi). Angelo Aiello ISA Vincenzo Capizzi SDA Bocconi Andrea Fedi Legance Gabriele Barbaresco Ricerche e Studi - Mediobanca Rolando Chiossi GIV Federico Girotto Masi Agricola Carlo Rossi Chauvenet (SDA Bocconi) 16 Carlo Ferraresi Cattolica Assicurazioni Carlo Rossi Chauvenet SDA Bocconi

17 WORKSHOP Diritti di impianto e viticultura moderna: le criticità del nuovo sistema Data: 3 dicembre Orario: 11:30-12:30 Sala: Puccini (Azzurro) Il sistema vitivinicolo vive una profonda fase di rinnovamento dal punto di vista burocratico. Angelo Frascarelli (Università di Perugia) illustrerà come le criticità del nuovo sistema siano anche grandi opportunità per chi le saprà cogliere. Per questi motivi questo seminario si concentra sulle varie dinamiche che competono gli aspetti normativi che vanno dal diritto d impianto alle autorizzazioni. L obiettivo del seminario è portare alla luce le novità, con una logica di essere strumento operativo per i produttori che vogliono avere più informazioni in ambito amministrativo e normativo. Dopo alcuni approfondimenti di tipo normativo da parte di Paolo Castelletti (UIV), Roberta Sardone (INEA) illustrerà le implicazioni per l Italia dei processi di cambiamento attuati all interno delle politiche comunitarie. Concluderanno il workshop i commenti di Pedro Ballesteros Torres (MW) e Monty Waldin (Decanter). Ian D Agata (Vinitaly International Academy) Pedro Ballesteros Torres - MW - Institute of Masters of Wine Paolo Castelletti UIV Roberta Sardone INEA Ottavio Cagiano Federvini Angelo Frascarelli Università di Perugia Monty Waldin Decanter Ian D Agata - Vinitaly International Academy Cambiamenti nel mondo del vino: consumo, produzione e distribuzione Data: 3 dicembre Orario: 11:30-12:30 Sala: Rossini (Rosso) In un mercato sempre più variegato e complesso il consumatore diventa l elemento centrale di ogni logica produttiva e distributiva. La capacità di intercettare e comprendere i cambiamenti nel mondo del vino è la base per costruire un vantaggio competitivo stabile e duraturo per ogni produttore. In questo workshop Tiziana Sarnari (ISMEA) e Stefano Cordero di Montezemolo (SCdM Academy) affronteranno il tema del cambiamento partendo dai numeri, le tendenze ed i trend sulla base dei consumi per poi riflettersi sulla produzione e sulla distribuzione. Seguirà un dibattito da parte di alcuni operatori del settore: Ferdinando Zamboni (Zenato), Alberto Baban (Piccola Industria - Confindustria), Matteo Fasoli (Fasoli Gino) e Roberto Sarti (Caviro). Alberto Baban Piccola Industria di Confindustria Matteo Fasoli Fasoli Gino Stefano Cordero di Montezemolo SCdM Academy Roberto Sarti Caviro Tiziana Sarnari (ISMEA) Ferdinando Zamboni Zenato Azienda Vitivinicola 17 Tiziana Sarnari ISMEA

18 ORKSHOP 3 nazioni per 3 visioni: Cina, Usa e Italia all Expo 2015 Data: 3 dicembre Orario: 14:30-15:30 Sala: Vivaldi (Verde) Expo 2015 è la più grande opportunità in termini di visibilità che il nostro mercato affronterà nel L impostazione strategica immaginata dai tanti Paesi coinvolti nell esposizione mondiale non solo può essere spunto per comprendere meglio le dinamiche e le possibilità collegate all evento, ma ha lo scopo di essere un elemento di benchmark costruttivo. Expo 2015 può fornire al settore vitivinicolo italiano elementi su cui riflettere per affinare ed affilare le ultime strategie, per affrontare la grande sfida della visibilità che l intero Paese vivrà per 6 mesi. Per questo motivo il workshop prevede l importante confronto tra le tre visioni di Expo dei principali player mondiali USA (Mitchell Davis), Cina (Richard Wei) ed, ovviamente, Italia (Cesare Vaciago). Mitchell Davis James Beard Foundation Richard Wei Shanghai Post-Expo Stevie Kim Vinitaly International Cesare Vaciago Padiglione Italia Ian D Agata (Vinitaly International Academy) Ian D Agata Vinitaly International Academy I molteplici valori del vino in Italia: dalla redditività agli impatti patrimoniali sui territori Data: 3 dicembre Orario: 14:30-15:30 Sala: Salieri (Arancione) In questo workshop, organizzato dall Associazione Nazionale le Donne del Vino e introdotto dalla Presidente Elena Martusciello, verranno affrontati i molteplici valori del vino italiano: da quelli più strettamente patrimoniali legati ad aspetti economico finanziari a quelli sociali ed ambientali. A differenza degli altri settori produttivi (sia agroalimentari che manifatturieri) il vino in Italia rappresenta un asset strategico per il Paese in virtù degli svariati risvolti socioeconomici che esprime. Risvolti che spesso non vengono considerati - o sottovalutati - tanto dai policy maker quanto dagli altri attori economici e istituzionali (banche, enti locali ecc). A tale proposito Denis Pantini (Wine Monitor - Nomisma) e Bill Thomson (Knight Frank Florence) esamineranno i valori patrimoniali (mettendo, ad esempio, a confronto il trend dei rendimenti economici delle aziende con quello del valore dei terreni/vigneti) e quelli socio-ambientali attraverso una survey sulla popolazione italiana (campione rappresentativo) che verrà realizzata appositamente per cogliere la percezione degli italiani in tema di enoturismo, presidio ambientale e tutela paesaggistica che esprime questo prodotto. Elena Martusciello Associazione Donne del Vino Bill Thomson Knight Frank Florence Denis Pantini Wine Monitor - Nomisma Organizzato dall Associazione Le Donne del Vino Stefano Roncon (Banco Popolare) 18

19 WORKSHOP Web marketing: strumenti e strategie vincenti Data: 3 dicembre Orario: 14:30-15:30 Sala: Puccini (Azzurro) Produttori grandi e piccoli devono incorporare strumenti digitali all interno dei propri processi di promozione e relazione con i clienti. La presenza nel web rappresenta il modo in cui un produttore si presenta al mercato, ma anche lo strumento di comunicazione a due vie con il proprio cliente e consumatore. In questo workshop interverranno Luca Curtarelli e Stefano Mazzarese (Google Italia) per dare una panoramica sul comportamento del consumatore nel web. Successivamente Jacopo Matteuzzi (Studio Samo) illustrerà come conquistare l algoritmo di Google attraverso la forma e la qualità dei contenuti. Jacopo Matteuzzi (Studio Samo) Luca Curtarelli Google Italia Jacopo Matteuzzi Studio Samo Stefano Mazzarese Google Italia PAC : quali opportunità per le aziende del vino Data: 3 dicembre Orario: 14:30-15:30 Sala: Rossini (Rosso) La peculiarità del settore vitivinicolo prevede che l impatto della PAC abbia delle ripercussioni fortissime sulle performance dei produttori e dell intero sistema paese. Il settore sta vivendo una profonda mutazione dove il mercato domestico deve essere sempre più inteso come un mercato unico europeo. Questo comporta una serie di complessità burocratiche e normative che spesso frenano la crescita e la normale dinamica commerciale all interno delle aziende, siano esse strutturate o medio-piccole. L importanza della PAC e delle politiche agrarie europee è rilevante soprattutto per la costruzione di una visione ed una pianificazione strategica, fondamentale per la costruzione di un vantaggio competitivo che duri nel tempo. In questo workshop introdotto da Paolo Castelletti (UIV Unione Italiana Vini) interverranno Felice Assenza (Mipaaf) e Francesca Bignami (Copa- Cogeca). Felice Assenza Mipaaf Paolo Castelletti UIV Francesca Bignami Copa-Cogeca Paolo Castelletti (UIV Unione Italiana Vini) 19

20 ORKSHOP FORUM: Il Vino a Expo 2015 Data: 3 dicembre Orario: 17:00-18:30 Sala: Vivaldi (Verde) Il 2015 è l anno della più importante occasione di promozione e comunicazione a livello globale della forza del Made in Italy attraverso Expo. Il forum dell evento sarà interamente incentrato su quello che riguarda le grandi opportunità per il settore vitivinicolo italiano attraverso il Padiglione Italia, punto di riferimento per l intera manifestazione dedicata all alimentazione. Il workshop nasce con l idea di presentare le grandi attività in programma durante Expo e di mostrare come si svilupperà tutto quello che riguarda il Padiglione Italia coordinato da Vinitaly, con le sue importanti ricadute su tutto il territorio nazionale. È indispensabile per tutta la filiera essere ben consapevoli di quello che avverrà e quelle che sono le visioni strategiche ed operative dell intera macchina organizzativa per capire come sfruttare al meglio tale momento storico e fondamentale per il nostro paese. Il workshop prevede la presenza del Ministro Maurizio Martina (Mipaaf), Giovanni Mantovani (Veronafiere), Italo Rota (Padiglione Vino Expo 2015), Gianni Bruno (Veronafiere). Gianni Bruno Veronafiere Ministro Maurizio Martina Mipaaf Stevie Kim Vinitaly International Giovanni Mantovani Veronafiere Italo Rota Studio Italo Rota Stevie Kim (Vinitaly International) 20

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO PERCORSO FORMATIVO PART TIME E MODULARE IN COLLABORAZIONE CON MAGGIO LUGLIO 2016 CUOA Business

Dettagli

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO La STRIVE Marketing e Comunicazione, in collaborazione con la F.I.S.A.R. (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori) e la CONFESERCENTI

Dettagli

I seminari del master

I seminari del master Una nuova opportunità Master Universitario di 1 livello Gestione del Sistema Vitivinicolo: I vini di origine e la tutela delle denominazioni territoriali I seminari del master La formula dei seminari organizzati

Dettagli

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo Essere leader nella Green Economy Percorso formativo L urgenza di innovare il modello produttivo e di mercato che ha causato la crisi economica e ambientale che stiamo vivendo, sta aprendo spazi sempre

Dettagli

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore)

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) FOCUS: IL POSSIBILE CO-MARKETING Il focus intende coinvolgere i presidenti delle cooperative nell analisi di un possibile co-marketing. Raccogliere

Dettagli

MISSIONE IMPRESA. capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI

MISSIONE IMPRESA. capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI MISSIONE IMPRESA capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI con le risorse del fondo per lo sviluppo dell imprenditoria giovanile in agricoltura

Dettagli

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze 110 BUSINESS & IMPRESE Maurizio Bottaro Maurizio Bottaro è family business consultant di Weissman Italia RETI D IMPRESA Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE PROGETTO. Promuovere uno sviluppo economico basato sul territorio

Dettagli

LE PROSPETTIVE DI MERCATO PER IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI

LE PROSPETTIVE DI MERCATO PER IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI Conegliano, 20 febbraio 2014 DENIS PANTINI Direttore Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa LE PROSPETTIVE DI MERCATO PER IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI I temi di approfondimento

Dettagli

SETTORE ENOLOGICO. Introduzione all Information Analysis by

SETTORE ENOLOGICO. Introduzione all Information Analysis by SETTORE ENOLOGICO Introduzione all Information Analysis by SETTORE ENOLOGICO Introduzione all Information Analysis by Il monitoraggio è stato suddiviso in 3 aree tematiche di maggior interesse per il settore

Dettagli

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 1. INDICE 2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 3. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 4. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 5. MISSION pag. 4 6. APPROCCIO pag. 4 7. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

LABORATORIO NEGOZIAZIONE

LABORATORIO NEGOZIAZIONE Milano, 13 aprile 2012 Professione: MANAGER LE MONOGRAFIE Professione: MANAGER LABORATORIO NEGOZIAZIONE INTERVENTO DI FORMAZIONE/COACHING PER RESPONSABILI NUOVE STRUTTURE REGIONALI 2012 2011 The European

Dettagli

Restaurant Manager Academy

Restaurant Manager Academy Restaurant Manager Academy 1 La conoscenza non ha valore se non la metti in pratica L Accademia Un percorso formativo indispensabile per l attività di un imprenditore nel settore della ristorazione e dell

Dettagli

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO La STRIVE Marketing e Comunicazione, in collaborazione con la F.I.S.A.R. (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori), organizza

Dettagli

Fatturato in milioni Variazione % 2013/2012 Export Ebitda Ebit PFN Investimenti N Bottiglie Ettari vitati Dipendenti

Fatturato in milioni Variazione % 2013/2012 Export Ebitda Ebit PFN Investimenti N Bottiglie Ettari vitati Dipendenti N Azienda Vitivinicola Pag."1"di"6! La classifica 2013 delle più grandi cantine italiane Nella"tabella"la"graduatoria"delle"88"maggiori"imprese"vitivinicole"italiane"con"più"di"10"milioni"di"fatturato"2013"(da"bilancio"civilistico,"consolidato"o"aggregato)"L

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

Come passare dal budget tradizionale al piano d azione annuale: il caso GDO

Come passare dal budget tradizionale al piano d azione annuale: il caso GDO Come passare dal budget tradizionale al piano d azione annuale: il caso GDO di Massimo Lazzari e Davide Mondaini (*) L evoluzione rapida e irreversibile dei contesti di riferimento in cui le aziende si

Dettagli

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere MultiPiani si occupa dal 1994 di Comunicazione e Marketing strategico, rivolgendosi

Dettagli

IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI: OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE FUTURE

IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI: OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE FUTURE IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI: OPPORTUNITÀ E DENIS PANTINI Direttore Area Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa PROSPETTIVE FUTURE I temi di approfondimento I consumi

Dettagli

XXII Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all Estero. Expo 2015, un opportunità e una sfida per le imprese e il Territorio

XXII Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all Estero. Expo 2015, un opportunità e una sfida per le imprese e il Territorio XXII Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all Estero Expo 2015, un opportunità e una sfida per le imprese e il Territorio Monza, 9 13 novembre 2013 ABSTRACT PREMESSA La crescita del nostro

Dettagli

LA STRUTTURAZIONE ATTUALE DELLE IMPRESE DEL VINO ITALIANO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE

LA STRUTTURAZIONE ATTUALE DELLE IMPRESE DEL VINO ITALIANO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE 6 novembre 2015 LA STRUTTURAZIONE ATTUALE DELLE IMPRESE DEL VINO ITALIANO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DENIS PANTINI Direttore Area Agroalimentare Nomisma Responsabile Wine Monitor Outline Evoluzione dei

Dettagli

Export manager per il settore della nautica da diporto

Export manager per il settore della nautica da diporto PROGETTO COFINANZIATO DALL UNIONE EUROPEA Progetto formativo per Export manager per il settore della nautica da diporto FORMAZIONE SUPERIORE Progetto formativo per Export manager per il settore della nautica

Dettagli

REPUTATION FORUM ITALIA

REPUTATION FORUM ITALIA Reputation Institute Barilla REPUTATION FORUM ITALIA Parma, 11 settembre 2012 La Reputazione è il #1 Driver di Valore Per quale motivo la Reputazione è il primo driver di valore per un azienda? Quali sono

Dettagli

w i n e business executive p r o g r a m Milano 13-14/05 10-11/06 8-9/07 14-15/10 11-12/11 2-3/12

w i n e business executive p r o g r a m Milano 13-14/05 10-11/06 8-9/07 14-15/10 11-12/11 2-3/12 w i n e business executive p r o g r a m Percorso di alta formazione per i manager del Settore Vitivinicolo Milano 13-14/05 10-11/06 8-9/07 14-15/10 11-12/11 2-3/12 Con il patrocinio di Media Partner Comitato

Dettagli

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Accordi verticali e pratiche concordate SVILUPPO PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Il progetto nasce da una valutazione strategica circa l esigenza di approfondire la tematica

Dettagli

OBIETTIVI DEL MASTER

OBIETTIVI DEL MASTER L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. 2 turisti stranieri su 3 considerano la cultura e il cibo come principale motivazione di un viaggio in Italia e

Dettagli

Family business day Aziende familiari a confronto

Family business day Aziende familiari a confronto presenta: Family business day Aziende familiari a confronto Milano, 23 novembre 2006 Un analisi economica dei tre elementi che caratterizzano il family business: la FAMIGLIA, l AZIENDA di famiglia, il

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale Academy Lindt Academy Percorso di Formazione Manageriale EDIZIONE 2010-2011 Academy Da dove siamo partiti Dal desiderio di definire un percorso che miri a soddisfare i fabbisogni formativi di giovani con

Dettagli

Per l Expo tutto l agroalimentare italiano in un click

Per l Expo tutto l agroalimentare italiano in un click Per l Expo tutto l agroalimentare italiano in un click - 14 gennaio 2015 - L Italia, campione del mangiar bene e del buon vino, leader mondiale nella sicurezza alimentare e nell eco-sostenibilità delle

Dettagli

Questa versione del programma è da intendersi come provvisoria Seguici e commenta su #dimensionesocial

Questa versione del programma è da intendersi come provvisoria Seguici e commenta su #dimensionesocial 8.15 9.15 Registrazione dei Partecipanti, Networking e Welcome Coffee nell Area Mee(a)ting 9.15 11.15 SESSIONE PLENARIA L onda d urto del 2.0 sui clienti, il business e la cultura aziendale i nuovi paradigmi

Dettagli

Creare Valore con il Supply Chain Management

Creare Valore con il Supply Chain Management Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani Settembre - Novembre 2013 Creare Valore con il Supply Chain Management Bologna 26 settembre Fabbrica Futuro - Il settore Moda Firenze 10 ottobre

Dettagli

OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE

OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE MADEEXPO - MILANO 5-8 OTTOBRE 2011 PRESENTAZIONE EVENTO BORGHI&CENTRISTORICI OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEI BORGHI E CENTRI STORICI ITALIANI Intervento dell Ing. Francesco

Dettagli

Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio

Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio Media partner Con la collaborazione di Incubatore non tecnologico di imprese giovanili Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 SEMINARI DI ALTA FORMAZIONE

Dettagli

MARCHE Una crescita continua

MARCHE Una crescita continua MARCHE Una crescita continua Patrizia Camilletti camilletti@hepta.it Social Report annuale Social Plan 2012-2014 IL SOCIAL PLAN Strumento di pianificazione per il periodo 2012-2014 Social Pan 2012-2014

Dettagli

ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività

ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività Un progetto per premiare con 100.000 euro la start-up italiana più innovativa, un percorso

Dettagli

MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche

MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche legale: Corso Mazzini 151, Ascoli Piceno operativa: C.da S. Giovanni Scafa, San Benedetto del Tronto (centro

Dettagli

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA vision guide line 6 LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA QUANDO SI PARLA DI UN MERCATO COMPLESSO COME QUELLO DELL EDILIZIA E SI DEVE SCEGLIERE UN PARTNER CON CUI CONDIVIDERE L ATTIVITÀ SUL MERCATO, È MOLTO

Dettagli

IL VINO ITALIANO NEL MERCATO MONDIALE: OPPORTUNITÀ ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI DENIS PANTINI

IL VINO ITALIANO NEL MERCATO MONDIALE: OPPORTUNITÀ ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI DENIS PANTINI IL VINO ITALIANO NEL MERCATO MONDIALE: CRITICITÀ ED OPPORTUNITÀ ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI DENIS PANTINI Direttore Area Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa I temi di approfondimento

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI SETTEMBRE 2013 GENNAIO 2014 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.è la prima business school

Dettagli

Nel 2014 il vino italiano ha ritoccato verso l alto il proprio record in termini di esportazioni, assestandosi poco sotto a 5,1 miliardi di euro.

Nel 2014 il vino italiano ha ritoccato verso l alto il proprio record in termini di esportazioni, assestandosi poco sotto a 5,1 miliardi di euro. Denis Pantini e Paolo Bono, Nomisma Wine Monitor denis.pantini@nomisma.it paolo.bono@nomisma.it Nel 2014 il vino italiano ha ritoccato verso l alto il proprio record in termini di esportazioni, assestandosi

Dettagli

PROGRAMMA CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE

PROGRAMMA CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE In un mondo del lavoro altamente competitivo, nel quale l offerta turistica è molto vasta e i clienti possono scegliere tra

Dettagli

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO II EDIZIONE. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino.

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO II EDIZIONE. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino. CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO II EDIZIONE La STRIVE Marketing e Comunicazione, in collaborazione con la Cantina Vinicola Ocone, organizza la II edizione del corso di formazione

Dettagli

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE!

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! 2014 FORMAPER SVILUPPO DELL IMPRENDITORIALITÀ Formaper è un azienda speciale della Camera di Commercio di Milano nata nel 1987 con la missione

Dettagli

SCUOLA DI COMUNICAZIONE. Proposta di MASTER di Primo livello in. MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY:

SCUOLA DI COMUNICAZIONE. Proposta di MASTER di Primo livello in. MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY: SCUOLA DI COMUNICAZIONE Proposta di MASTER di Primo livello in MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY: Promozione enogastronomica e valorizzazione delle eccellenze del territorio A.A.2014-15 Premessa

Dettagli

Il vento: energia per le idee

Il vento: energia per le idee Il vento: energia per le idee Essere manager delle energie rinnovabili: l energia eolica Introduzione Diverse sono le problematiche che devono affrontare coloro che desiderano occuparsi di Energia rinnovabile:

Dettagli

Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013

Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013 Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013 PREMESSA L Associazione Maestro Martino ha lo scopo di promuovere il territorio lombardo e le sue eccellenze attraverso la Cucina d Autore. L

Dettagli

INDAGINE SUI FABBISOGNI DI SERVIZI A FAVORE DELLE IMPRESE DEL SETTORE AGROALIMENTARE

INDAGINE SUI FABBISOGNI DI SERVIZI A FAVORE DELLE IMPRESE DEL SETTORE AGROALIMENTARE A cura di: INDAGINE SUI FABBISOGNI DI SERVIZI A FAVORE DELLE IMPRESE DEL SETTORE AGROALIMENTARE PRESENTAZIONE DEI RISULTATI 1 - Criticità - Fabbisogni - Tendenze di sviluppo Il presente rapporto illustra

Dettagli

idee per l'agrimeccanica di domani!

idee per l'agrimeccanica di domani! INNOVAZIONE IN BUSINESS CLASS idee per l'agrimeccanica di domani! www.dealerday.it Agri Dealer Forum 2014, sixth edition PROGRAMMA DEFINITIVO TAO 2014 Il 21 Maggio, nell ambito di Automotive Dealer Day,

Dettagli

Wine Management Lab La leadership del vino italiano come ambasciatore del Made in Italy: possibilità o realtà?

Wine Management Lab La leadership del vino italiano come ambasciatore del Made in Italy: possibilità o realtà? CDR - Claudio Dematté Research Wine Management Lab La leadership del vino italiano come ambasciatore del Made in Italy: possibilità o realtà? 7.10.2015 Una matrice agricola.. 60% delle imprese ha matrice

Dettagli

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. Vanta, inoltre, una varietà e una ricchezza di produzioni e tipicità enogastronomiche difficilmente riscontrabile

Dettagli

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013 CARTELLA STAMPA di CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Turismo integrato, motore di Expo 2015 Milano, 10 Dicembre 2013 INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE

Dettagli

Il vento: energia per le idee

Il vento: energia per le idee Il vento: energia per le idee Essere manager delle energie rinnovabili: l energia eolica CORSO DI FORMAZIONE ROMA 19-22 MAGGIO 2009 Introduzione Diverse sono le problematiche che devono affrontare coloro

Dettagli

Presentazione. www.e-development.it

Presentazione. www.e-development.it Presentazione Progetto Editoriale è un luogo d incontro e confronto tra manager e imprenditori per creare una nuova cultura d impresa. è una vetrina a disposizione delle imprese per comunicare un progetto,

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI circoscrizioni di Ivrea-Pinerolo-Torino Ente pubblico non economico

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI circoscrizioni di Ivrea-Pinerolo-Torino Ente pubblico non economico Torino, 9 ottobre 2007 NOTIZIARIO 28/2007 S O M M A R I O EVENTO MAP: L ESPANSIONE DELLE IMPRESE ITALIANE ALL ESTERO: VINCOLI E OPPORTUNITA Giovedì 18 ottobre 2007, alle ore 15.00, presso le sedi collegate

Dettagli

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI:

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: Reputazione online NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: FONDAMENTI DI COMUNICAZIONE DIGITALE: LE REGOLE DEL WEB NUOVI OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE: DAL BRAND ALL IDENTITÀ DIGITALE DEFINIZIONE DI WEB REPUTATION

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Edizione 2015 40 anni di analisi e ricerca sulle trasformazioni economiche e sociali in Italia e in Europa:

Dettagli

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT Introdurre nuove competenze e applicarle rapidamente al ruolo per ottenere risultati rapidi e tangibili sul business:

Dettagli

L ISTANTANEA SUL TUO MERCATO IN NORD AMERICA

L ISTANTANEA SUL TUO MERCATO IN NORD AMERICA L ISTANTANEA SUL TUO MERCATO IN NORD AMERICA 1 Come verificare se un idea commerciale, un prodotto, un modello di vendita possono avere il giusto appeal e una possibilità di successo nel mercato statunitense?

Dettagli

EXPOGAMING OLTREPÒ PAVESE

EXPOGAMING OLTREPÒ PAVESE EXPOGAMING OLTREPÒ PAVESE Prepararsi alle sfide di Expo Milano 2015 Nutrire il pianeta, energia per la vita Proposte formative dedicate a imprenditori del settore vinicolo Introduzione Expogaming 12 giugno

Dettagli

Sei pronto ad affrontare la rete?

Sei pronto ad affrontare la rete? Sei pronto ad affrontare la rete? In uno scenario in continua evoluzione, per le organizzazioni è indispensabile presidiare nel modo più corretto ed efficace il web, interagire con i differenti stakeholders

Dettagli

ORIZZONTE AGROALIMENTARE NUOVA PROPOSIZIONE DI VALORE DEDICATA ALL AGROALIMENTARE PREMIO ABI PER L INNOVAZIONE NEI SERVIZI BANCARI 2014

ORIZZONTE AGROALIMENTARE NUOVA PROPOSIZIONE DI VALORE DEDICATA ALL AGROALIMENTARE PREMIO ABI PER L INNOVAZIONE NEI SERVIZI BANCARI 2014 ORIZZONTE AGROALIMENTARE NUOVA PROPOSIZIONE DI VALORE DEDICATA ALL AGROALIMENTARE PREMIO ABI PER L INNOVAZIONE NEI SERVIZI BANCARI 2014 Orizzonte Agroalimentare: l approccio innovativo Obiettivi Soddisfare

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Seminario

COMUNICATO STAMPA. Seminario COMUNICATO STAMPA Seminario Soleverde : opportunità di sviluppo commerciale negli Stati Uniti per il settore alimentare Brescia Export sala conferenze giovedì 9 febbraio ore 15,30 via Branze 45 c/s Palazzo

Dettagli

FORMAZIONE COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO TORINO IVREA. Corso di alta formazione CORSO GRATUITO

FORMAZIONE COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO TORINO IVREA. Corso di alta formazione CORSO GRATUITO COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO Corso di alta formazione FORMULA INTENSIVA 7 venerdì non consecutivi di lezione in aula DOPPIA EDIZIONE: TORINO 1 EDIZIONE DAL 31 GENNAIO

Dettagli

1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 0. INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 3. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 4. MISSION pag. 4 5. APPROCCIO pag. 4 6. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

DCR consulting email: info@dcrconsulting.it website: www.dcrconsulting.it - cellulare: 345.502.0019 - telefono: 0824.42.969 Partiva iva 01559270622

DCR consulting email: info@dcrconsulting.it website: www.dcrconsulting.it - cellulare: 345.502.0019 - telefono: 0824.42.969 Partiva iva 01559270622 PROGRAMMA CORSO MARKETING ED INNOVAZIONE NEL MERCATO FARMACEUTICO TITOLO RAZIONALE PRINCIPALI ARGOMENTI ORE Modulo 1 Modulo 2 Marketing strategico Marketing operativo Questo modulo introduce gli aspetti

Dettagli

Giovani e lavoro: dall Università al mondo. I giovani nelle aziende senza confini

Giovani e lavoro: dall Università al mondo. I giovani nelle aziende senza confini Giovani e lavoro: dall Università al mondo. I giovani nelle aziende senza confini Giovani e mondo del lavoro: le ricerche ISTUD Dopo la laurea. Rapporto sul lavoro giovanile ad alta qualificazione (2002)

Dettagli

CHI SIAMO. Viale Assunta 37 20063 Cernusco s/n Milano 02-92107970 info@cimscarl.it

CHI SIAMO. Viale Assunta 37 20063 Cernusco s/n Milano 02-92107970 info@cimscarl.it CHI SIAMO C.I.M. non è un comune consorzio ma una società consortile creata dopo approfonditi studi ed esperienze maturate da un gruppo di specialisti in grado di operare in molte aree geografiche del

Dettagli

La nostra filosofia. L impresa crea più valore se lo fa per tutti

La nostra filosofia. L impresa crea più valore se lo fa per tutti La nostra filosofia L impresa crea più valore se lo fa per tutti Nata nel 2008, VerA offre consulenza specializzata nelle Relazioni Istituzionali e fornisce supporto e assistenza a tutte quelle realtà

Dettagli

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Capitolo 1 Il marketing nell economia e nella gestione d impresa 1 1.1 Il concetto e le caratteristiche del marketing 2 1.2 L evoluzione del pensiero

Dettagli

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori Confi ndustria Modena Gruppo Giovani Imprenditori Il Gruppo Giovani Imprenditori Modena CHI SIAMO Il Gruppo Giovani Imprenditori di Modena è elemento integrante della vita associativa di Confi ndustria

Dettagli

Geprim per il Settore Immobiliare

Geprim per il Settore Immobiliare Geprim per il Settore Immobiliare Strumenti, tecniche, competenze, per superare le criticità e raggiungere i propri obiettivi Geprim per il Settore Immobiliare Il settore immobiliare è caratterizzato da

Dettagli

Investi in conoscenza, il rendimento è garantito.

Investi in conoscenza, il rendimento è garantito. Investi in conoscenza, il rendimento è garantito. CATALOGO CORSI 2013/2014 INDICE AREE CORSI Area Commerciale e Marketing Area Innovazione PAG 04 PAG 07 Area Organizzazione e Risorse Umane Area Economico

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Corso di alta formazione Manager per l innovazione turistica

Dettagli

UNA OPPORTUNITA FORMATIVA UNICA UN CORPO DOCENTE UNICO

UNA OPPORTUNITA FORMATIVA UNICA UN CORPO DOCENTE UNICO UNA OPPORTUNITA FORMATIVA UNICA I corsi di formazione tradizionali affrontano il tema dell internazionalizzazione nell Est Asiatico seguendo approcci generalisti e senza alcuna specializzazione sui contesti

Dettagli

Quello che vogliamo esportare è ciò che siamo da sempre, ciò che vogliamo continuare ad essere.

Quello che vogliamo esportare è ciò che siamo da sempre, ciò che vogliamo continuare ad essere. Quello che vogliamo esportare è ciò che siamo da sempre, ciò che vogliamo continuare ad essere. L idea Il Consorzio Il Made in Italy, conosciuto ovunque nel mondo, ha nei PRODOTTI AGROALIMENTARI una delle

Dettagli

Marketing. A.Y. 2014/2015 II Semestre. School of Economics and Management. Obiettivi di Apprendimento. Contenuti del Corso.

Marketing. A.Y. 2014/2015 II Semestre. School of Economics and Management. Obiettivi di Apprendimento. Contenuti del Corso. School of Economics and Management Marketing A.Y. 2014/2015 II Semestre Prof. E-mail Ufficio Carolina Guerini cguerini@liuc.it 8 piano Edificio Torre telefono +39-0331.572273 Obiettivi di Apprendimento

Dettagli

L unione di più competenze per essere concreti: Il nostro slogan è Esperti di Processi, Non informatici. Il nostro approccio alle aziende:

L unione di più competenze per essere concreti: Il nostro slogan è Esperti di Processi, Non informatici. Il nostro approccio alle aziende: Servizi e Soluzioni Software per le PMI Soluzioni IT Aiutiamo a concretizzare le Vostre idee di Business. Nella mia esperienza oramai ventennale ho compreso come i processi delle imprese spesso non siano

Dettagli

Fondi Demetra. Progetto Private Equity nel settore agro-alimentare

Fondi Demetra. Progetto Private Equity nel settore agro-alimentare Fondi Demetra Progetto Private Equity nel settore agro-alimentare Agenda 1.1 Lo scenario di riferimento 1.2 La Società di Gestione 1.3 La Governance della SGR 1.4 Il Fondo Demetra Demetra: dea greca del

Dettagli

Big Data e Customer Engagement

Big Data e Customer Engagement 2013 Big Data e Customer Engagement Una Ricerca di: Novembre 2013 SOMMARIO PRINCIPALI RISULTATI DELLO STUDIO 2 INTRODUZIONE 5 COSA SONO I BIG DATA 5 PERCHÉ I BIG DATA SONO DIVENTATI IMPORTANTI 6 ADOZIONE

Dettagli

Indagine sul futuro dei Giovani Albergatori Trentini

Indagine sul futuro dei Giovani Albergatori Trentini Indagine sul futuro dei Giovani Albergatori Trentini Risultati dell indagine 2014 Ricerca commissionata dalla Presidente Giovani Albergatori Trentini dott. Francesca Maffei a cura dell Ufficio Marketing

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

Questa ricerca evidenzia il dinamismo e la capacità di cambiamento del settore vinicolo italiano. Tuttavia

Questa ricerca evidenzia il dinamismo e la capacità di cambiamento del settore vinicolo italiano. Tuttavia Ecco quanto è digitale il Vino italiano Scritto da: Francesco Russo http://www.franzrusso.it/condividere-comunicare/ecco-quanto-e-digitale-il-vino-italiano-infografica/ Oggi, grazie alla ricerca di FleishmanHillard

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a N. V II/10 -- o tt ttob rre 2011 I N D I C E F O C U S Le pratiche di CSR nelle imprese turistiche

Dettagli

Servizi per i distributori. Servizi per i produttori

Servizi per i distributori. Servizi per i produttori Servizi per i distributori Servizi per i produttori THINK QUALITY S.r.l. Innovazione e valore nell agroalimentare PRESENTAZIONE STORIA Think Quality nasce nel 2001 quando, Fabrizio Stecca e Paolo Masoero,

Dettagli

DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE

DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE Obiettivi del progetto Un percorso per chi decide di

Dettagli

Roadmap per la ricerca e l innovazione

Roadmap per la ricerca e l innovazione Roadmap per la ricerca e l innovazione EXECUTIVE SUMMARY Questo documento ha l obiettivo di descrivere visioni e strategie per il futuro del manufacturing italiano. Il documento è il risultato dell'attività

Dettagli

IL FUTURO DEL VINO (E IL VINO DEL FUTURO)

IL FUTURO DEL VINO (E IL VINO DEL FUTURO) I Forum di Cronache di Gusto Taormina, 20 ottobre 2014 IL FUTURO DEL VINO (E IL VINO DEL FUTURO) DENIS PANTINI Direttore Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa I temi di approfondimento Lo scenario:

Dettagli

w i n e business executive p r o g r a m Milano 13-14/05 10-11/06 8-9/07 14-15/10 11-12/11 2-3/12

w i n e business executive p r o g r a m Milano 13-14/05 10-11/06 8-9/07 14-15/10 11-12/11 2-3/12 w i n e business executive p r o g r a m Percorso di alta formazione per i manager del Settore Vitivinicolo Milano 13-14/05 10-11/06 8-9/07 14-15/10 11-12/11 2-3/12 Con il patrocinio di Media Partner Comitato

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA Dipartimento di Economia Aziendale Corso di laurea specialistica in Marketing e Ricerche di mercato

FACOLTÀ DI ECONOMIA Dipartimento di Economia Aziendale Corso di laurea specialistica in Marketing e Ricerche di mercato FACOLTÀ DI ECONOMIA Dipartimento di Economia Aziendale Corso di laurea specialistica in Marketing e Ricerche di mercato UNA RICERCA DI MARKETING NEL SETTORE VITIVINICOLO. IL CASO CANTINA DI MONTALCINO

Dettagli

Corso 1.Y.1 - Aggiornamento per R.S.P.P. - Macrosettori di attività ATECO 3, 4, 5, 7 (D.

Corso 1.Y.1 - Aggiornamento per R.S.P.P. - Macrosettori di attività ATECO 3, 4, 5, 7 (D. Ambiente e Sicurezza Corso 89.1 R.L.S. - Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Corso 1.W.1 Aggiornamento per R.S.P.P. - Macrosettori di attività ATECO 1, 2, 6, 8, 9 (D. Lgs. 81/08) Corso 1.Y.1

Dettagli

Simply. Grow. Together.

Simply. Grow. Together. Simply. Grow. Together. Una storia, un viaggio di imprenditori creativi. Adama tra le società leader a livello internazionale nella fornitura di agrofarmaci. Stiamo progettando un nuovo futuro per la nostra

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati oggi i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI:

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI: LA FORMULA PROFILO EDITORIALE: La collana de I Quaderni della Comunicazione nasce come una guida mensile rivolta alle Aziende per aiutarle a orientarsi nei diversi meandri della comunicazione commerciale.

Dettagli

PRODOTTI TIPICI E MADE IN ITALY: MERCATO, OPPORTUNITA, PROSPETIVE

PRODOTTI TIPICI E MADE IN ITALY: MERCATO, OPPORTUNITA, PROSPETIVE Bolzano, 29 maggio 2015 PRODOTTI TIPICI E MADE IN ITALY: MERCATO, OPPORTUNITA, PROSPETIVE DENIS PANTINI Direttore Area Agroalimentare Nomisma spa I TEMI DI APPROFONDIMENTO Il Made in Italy Dop e Igp :

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

a division of Fiera Milano Media The Executive Network w i n e business executive

a division of Fiera Milano Media The Executive Network w i n e business executive a division of Fiera Milano Media The Executive Network w i n e business executive Roma edizione 2015 2 edizione Percorso di alta formazione per i manager del Settore Vitivinicolo w i n e business executive

Dettagli

Industria Internazionalizzazione Infrastrutture Italia XXVIII Meeting Giovani Imprenditori Nord Est. 13-14 marzo 2015 Trieste

Industria Internazionalizzazione Infrastrutture Italia XXVIII Meeting Giovani Imprenditori Nord Est. 13-14 marzo 2015 Trieste Industria XXVIII Meeting Giovani Imprenditori Nord Est 13-14 marzo 2015 Trieste Il Meeting L edizione 2015 Il Meeting Giovani Imprenditori Nord Est nasce 28 anni fa come momento di riflessione sui temi

Dettagli