Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0"

Transcript

1 Ctlogo generle Process Het 2014 /15 L soluzione giust per ogni ppliczione. Versione 4.0 We know how.

2 Leister Technologies AG, Corporte Center, Kegiswil, Schweiz Leister Technologies AG, Stilimento di produzione, Srnen, Svizzer Leister Technologies AG, Stilimento di produzione, Kegiswil, Svizzer Leister Technologies Ltd. Shnghi, Cin Leister Technologies GmH, Achen, Germni Leister Technologies Benelux BV Houten, Olnd Leister Technologies S.r.l. Milno, Itli Leister Technologies LLC Itsc, USA Leister Technologies KK, Yokohm, Gippone Leister Technologies Indi Pvt Chenni, Indi Leister, ll origine delle prestzioni. Leister offre l soluzione ottimle per tutti i componenti che è necessrio riscldre. D oltre 60 nni. Leister è l ziend leder mondile nei settori dell sldtur delle mterie plstiche e delle pprecchiture d ri cld. D lcuni nni vengono proposti nche sistemi lser e microsistemi innovtivi e potenti per fr fronte queste esigenze. Leister è orgoglios di sviluppre e produrre tutti i propri prodotti in Svizzer, grntendone in questo modo l proverile qulità. Inoltre, dto che il 98% dell produzione di Leister viene esportt ll estero, è stt relizzt un fitt rete di centri di ssistenz disseminti in tutto il mondo. Con questo pproccio Leister grntisce sempre ed ovunque un servizio di ssistenz competente.

3 In questo cmpo, Leister è leder mondile già d svriti decenni. L qulità e l ffidilità dei prodotti Leister, hnno trsformto l ziend in un mrchio di primissim scelt. Molteplici versioni per svriti usi in tntissimi cmpi di ppliczione: edilizi, impermeilizzzioni di coperture e pvimentzioni, idrulic, relizzzione di scvi, cini e gllerie, mnuftti e teloni, impintistic, e industri utomoilistic. L ri cld livello industrile trov sempre più lrgo impiego in svriti settori prtire dll ttivzione di determinte sostnze fino lle diffuse tecniche di riscldmento, tempr, fusione, imllggio con sistemi termoretriili, sldtur, sterilizzzione, ed sciugtur. Soluzioni innovtive per sldture di precisione sui mterili plstici per l relizzzione di nuove tecniche ll vngurdi dei settori utomoilistici, medicofrmceutico, odontotecnico, elettronic, nnotecnologie e tecnologi dei sensori. In un ormi prossimo futuro il piccolissimo vrrà tnto qunto il grndissimo. Con l nostr gmm di micro-sensori meccnici e componenti micro-ottici, l nostr clientel potrà mntenersi sempre in line con le più recenti novità e innovzioni. Ctlogo generle Process Het 3

4 Riscldmento per processi industrili Ovunque si h isogno di ri cld, Leister Technologies AG fornisce soffinti per ri cld, riscldtori d ri e soffinti di elevt qulità. Inoltre, un mpi offert di ccessori fcilit l integrzione dell ttrezztur nei processi di produzione. Il cmpo di ppliczione è molto vsto e questo ci consente di vere sempre pront l soluzione giust. Ricerc e sviluppo L esperienz decennle nell lvorzione di plstic e nei processi industrili f di Leister il prtner idele. Lo sviluppo di nuovi prodotti e l ottimizzzione di quelli esistenti vengono portti vnti in modo costnte con grndi investimenti. Grzie questo pproccio i clienti Leister trggono eneficio d qulità, ffidilità e prestzioni i mssimi livelli ed un economicità ncor più elevt. Gestione dell qulità Essendo un innovtiv ziend indipendente, Leister punt d sempre su un gestione di un qulità complet e trsprente. Leister Technologies AG è certifict i sensi dell sever norm ISO I processi produttivi sono continumente sottoposti migliormenti e d degumenti i criteri rilevnti dl punto di vist qulittivo. Di conseguenz i prodotti ottenuti godono di un fm proverilmente uon livello internzionle e svolgono le proprie mnsioni tutto l nno in modo ffidile nche in condizioni esterne sfvorevoli. Controllo e certificzione I prodotti Leister vengono relizzti e sviluppti secondo le norme e gli stndrd vigenti livello nzionle ed internzionle. Le normtive in mteri di prodotti, come d esempio ISO, IEC, EN o UL, vengono prese in considerzione come stndrd e direttive orientte lle ppliczioni. Per grntire l sicurezz dei clienti, i prodotti vengono sottoposti controlli svolti d prte di centri ccreditti ed indipendenti di terze prti. Grzie questi controlli i prodotti sono certificti e contrssegnti, rgione, con il mrchio di sicurezz. Test per ppliczioni e di lortorio I nostri esperti supportno i clienti nell scelt dell ttrezztur degut i loro processi. Le serie di esperimenti sulle ppliczioni dei clienti servono d ottimizzre i processi. L enorme dotzione del lortorio ppliczioni consente di effetture test per l nlisi dei processi e di vere un documentzione dei risultti. Oltre 130 punti vendit e centri di ssistenz disseminti in più di 100 pesi L condizione di se per l soddisfzione dei clienti è costituit dll qulità dell produzione e d un servizio di ssistenz tecnic molto efficiente l livello internzionle. Un fitt rete di oltre 130 punti vendit e centri di ssistenz disseminti in più di 100 pesi grntisce il supporto i clienti e un servizio di ssistenz competente e rpido. Tutti i rppresentnti vengono certificti periodicmente d Leister e i dipendenti sono sottoposti i corsi di ggiornmento. Con questo pproccio, il know-how Leister è sempre disposizione del cliente livello locle in qulsisi momento. 4 Ctlogo generle Process Het

5 We know how. Ctlogo generle Process Het 5

6 Sistemi d ri cld Leister: comprovti d miglii di utilizztori. Preriscldo e cottur Termoretrzione Sldtur di fogli d imllggio Accensione e comustione di mterili comustiili Attivzione e scioglimento di collnti Asportzione di ve su stmpti plstici Seprzione e sldtur di filti e tessuti. Levigtur e lucidtur di prodotti dolciri Accelerzione di processi di miscelzione Disinfezione e sterilizzzione Dissolvimento o trvso di sostnze Sldtur stgno Mrctur Srinmento Industri dolciri: Per rendere più goloso l spetto di dolciumi e lecc-lecc, l loro superficie viene lvort per essere lisci e smglinte. A questo scopo, molti produttori si servono di soffitori d ri cld elettronici dell Leister. Industri dell crt: suito dopo l stmp, l crt (dlle semplici etichette lle nconote) viene spesso sciugt con ri cld l fine di poter continure lvorre il prodotto più velocemente. Industri utomoilistic: Per relizzre un legme durevole tr crrozzeri e rivestimento, rivetti e perni di fissggio in mterile plstico devono essere portti tempertur per poi sgomre le loro teste con punzoni freddo. Con diversi mini-riscldtori LE MINI tutti i rivetti possono essere riscldti nello stesso momento e ll stess tempertur. Industri cosmetic: l ri cld viene impiegt durnte diverse fsi di produzione. Ad esempio, per conferire l rossetto un superficie rillnte. Logistic: Per movimentre in sicurezz pile di colli nche molto lte, vvolte in fogli in PE e termoretrtti per mezzo di pistole e soffinti d ri cld Leister. Industri delle evnde: I tppi metllici delle ottigliette sono sempre più frequentemente sostituiti d tppi sintetici termoretriili pplicili con un soffitore Leister modello HOTWIND oppure serie LHS dotto di soffinte d ri cld in grdo di termoretrrre gli nelli di sicurezz dei tppi delle ottiglie. Industri limentre: Il cffé può essere tostto nche con ri cld. Per evitre di rucire i chicchi, Leister fornisce sistemi tempertur regolile. Industri limentre: Le confezioni del ltte di crtone e PE sono fcilmente essiccili, sterilizzili e sldili con i sistemi Leister. 6 Ctlogo generle Process Het

7 7 ottimi motivi per scegliere Leister. I sistemi d ri cld Leister sono ttulmente impiegti in un vst serie di settori industrili e produttivi. Prticmente non esiste cmpo in cui non si possiile pplicre i nostri prodotti per l gestione dei procedimenti di lvoro sfruttndo i numerosi vntggi dell ri cld. Know-how L esperienz decennle di Leister nel cmpo dell trsformzione e lvorzione delle mterie plstiche e dei processi industrili, fnno dell ziend il prtner idele per tutti coloro che utilizzno tecnologie e sistemi d ri cld. Consulenz Leister è leder nel mondo con un fitt rete di rppresentnz che vnt oltre 130 punti e centri d ssistenz in en 100 pesi. In questo modo, il cliente h l grnzi di un servizio puntule e preciso direttmente sul posto. Completezz di gmm L gmm di prodotti Leister è in grdo di rispondere efficcemente qulsisi ppliczione industrile di processi d ri cld. I sistemi d ri cld Leister, costruiti in un vst gmm di modelli, comprendono essenzilmente: Riscldtori di ri innovtivi ed idonei l montggio su mcchine ed impinti. Soffinti potenti e rousti. Soffitori di ri cld comptti e flessiili. Vst gmm di ccessori. Soluzioni personlizzte Oltre ll gmm stndrd di se, l ziend è in grdo di fornire un vlido servizio di ricerc e sviluppo prodotti in se richieste specifiche dell clientel. Sviluppo prodotti Leister svolge un continu ed ttent ttività di sviluppo e ricerc in grdo di ssicurre il puntule ggiornmento di tutti i prodotti lle più recenti evoluzioni tecniche e scientifiche e grntirne così qulità, efficienz e durt oltre che non ultimo un ottimo rpporto prezzo-qulità. Lortorio di controllo Un reprto modernmente ttrezzto di ccurti sistemi di misurzione e prov, consente ll ziend di simulre e clonre ll perfezione i vri csi e processi pplictivi. Il reprto è disposizione dell clientel per offrire soluzioni personlizzte rpide e sicure tutti i prolemi Sicurezz Tutti i riscldtori e soffinti Leister sono controllti e certificti dll pposito Ente Qulità svizzero «Electrosuisse» che ne grntisce qulità e sicurezz. Possiilità di inmento: riscldtore d ri, soffinte e regoltore di tempertur. Soffinte d lt pressione ROBUST Flessiile Cvo di comndo Riscldtore SYSTEM LHS 61L Uscit llrme Cvo di limentzione Regoltore di tempertur CSS EASY Sond di misurzione tempertur Ctlogo generle Process Het 7

8 8 Ctlogo generle Process Het

9 Indice Soffinte per ri cld Riscldtori d ri Regoltori e comndi Soffinti Invertitori di frequenz e ccessori Lser per clore di processo Soffinti, Invertitori di frequenz, ccessori Riscldtori d ri Regoltori e comndi Soffinte per ri cld Lser per clore di processo Formule utili Cominzione di soffinti in prllelo e in serie Tell corrispondenze ROBUST lower 2 2 ROBUST lowers in series Pressure (psi) Air flow (cfm) Formule utili Ctlogo generle Process Het 9

10 10

11 Soffinte per ri cld MISTRAL 12 HOTWIND PREMIUM / HOTWIND SYSTEM 14 MISTRAL Accessori 16 HOTWIND Accessori 17 VULCAN SYSTEM 18 VULCAN SYSTEM Accessori 19 IGNITER BM4/BR4 20 Soffinte per ri cld Ctlogo generle Process Het 11

12 Il nuovo MISTRAL: l esclusivo soffinte per ri cld. Sono disponiili due gruppi di modelli: MISTRAL 2, 4 e 6 PREMIUM e il modello top MISTRAL 6 SYSTEM. Tutti gli pprecchi MISTRAL 6 dispongono di motore soffinte senz croncini e pertnto esente d mnutenzione. Per questo si dttno in modo eccezionle l funzionmento continuo. Il MISTRAL 6 SYSTEM può essere zionto medinte regoltore integrto oppure interfcci estern del sistem. Soffinte per ri cld Novità 1 2 / 3 4 MISTRAL PREMIUM / SYSTEM / 3 Esente d mnutenzione: grzie l motore senz croncini, il nuovo MISTRAL 6 PREMIUM / SYSTEM si dtt in modo eccezionle l funzionmento continuo. Innovtivo: con l unità di controllo «e-drive» in MISTRAL SYSTEM è possiile impostre perfettmente quntità d ri e tempertur per ogni ppliczione. Completmente integrto: interruttore principle con tsto funzione integrto per l progrmmzione (MISTRAL SYSTEM). 6 / Azionmento molteplice: può essere zionto come un pprecchio con regoltore integrto oppure medinte interfcci estern di sistem per l integrzione in un circuito di regolzione (MISTRAL SYSTEM). Informto: disply con informzioni sullo stto utente e l progrmmzione (MISTRAL SYSTEM) MISTRAL SYSTEM Design intelligente: pposit pertur per un distriuzione uniforme del flusso d ri e un velocità del flusso d ri ottimizzt dl punto di vist erodinmico. 7 Integrzione: sond di tempertur integrt in MISTRAL SYSTEM per un precisione ncor mggiore. PREMIUM SYSTEM Motore soffinte senz croncini Motore croncini con cmio dei croni Collegmento rpido: grzie ll dtttore del collegmento tuo flessiile dell ri con filetttur intern d 1 pollice, non è più necessrio un ltro dtttore. Motore croncini Protezione dell elemento riscldnte e dell pprecchio integrt Interruttore di codific integrto per potenziometro (interno/esterno) Potenz di riscldtori e quntità ri regolili in modo continuo grzie ll «e-drive» Funzione di rffreddmento utomtico 9 10 Accttivnte e prtico: non colpisce soltnto grzie l suo moderno design industrile, ensì nche grzie lle prtiche squdrette solte. Rffreddmento utomtico: MISTRAL SYSTEM dispone di un funzione utomtic di rffreddmento. In MISTRAL PREMIUM, soffinte e riscldtore possono essere ttivti e disttivti seprtmente. Interfcci telecomndile per tempertur/ quntità ri Sond di tempertur integrt Disply per l visulizzzione di vlori nominli e reli 11 Commutzione semplice: in MISTRAL PREMIUM è possiile effetture l commutzione d un potenziometro interno o esterno (opzionle). L tempertur può pertnto essere regolt nche dll esterno. 12 Ctlogo generle Process Het

13 Soffinte per ri cld MISTRAL PREMIUM / SYSTEM Soffinte per ri cld Specifiche tecniche MISTRAL 2, 4, 6 PREMIUM Tipo Tensione V~ Potenz W Tempertur ri in uscit C Quntità ri mx. (20 C) l/min Pressione kp Peso kg mm Cod. rt. MISTRAL 2, 4, 6 PREMIUM MISTRAL PREMIUM Dimensioni di ingomro in mm 230 V / 2300 W 100 V / 1500 W A B C 36, V / 4500 W V / 3400 W 120 V / 2400 W 200 V / 3000 W ø Tipo MISTRAL 6 SYSTEM Tensione V~ Potenz W Tempertur ri in uscit C Quntità ri (20 C) min. l/min mx. l/min Pressione kp Peso kg mm Cod. rt. MISTRAL 6 SYSTEM Frequenz Hz 50 / 60 Livello di emissione db(a) 65 Mss vedere in sso sinistr Mrchio di omologzione 2 Clsse di protezione II 4 Modifiche tecniche riservte ø Tempertur Temperture C C W 3400 W 3000 W 2400 W 2300 W 1500 W quntità d'ri [l/min] Air flow [l/min] Accessori pgin 16 Ctlogo generle Process Het 13

14 HOTWIND PREMIUM / SYSTEM: il soffinte prtico e verstile. Il suo motore senz croncini grntisce l durevolezz di questo soffinte per ri cld. L quntità d ri può desso essere impostt in modo continuo sino 900 l/min medinte potenziometro. Il nuovo HOTWIND SYSTEM convince grzie ll su molteplicità d impiego. È possiile utilizzrlo come pprecchio con regoltore integrto oppure medinte interfcci di sistem come pprecchio per l integrzione in un circuito chiuso di regolzione. L novità tr i soffinti per ri cld Leister: il nuovo HOTWIND Regolzione in modo continuo: potenziometri per il comndo continuo di riscldtore e soffinte (PREMIUM e SYSTEM). 2 Telecomndto: interfcci con conttto di llrme in HOTWIND SYSTEM per il controllo di quntità d ri e potenz di riscldtori medinte 4 20 [ ma ] oppure segnle 0 10 [ V ]. 3 3 Integrzione: sond di tempertur integrt in HOTWIND SYSTEM per un precisione ncor mggiore. 6 4 Di fcile impiego: il disply di HOTWIND SYSTEM fornisce le informzioni sullo stto Cominzione intelligente: interruttore principle con tsto funzione integrto per l progrmmzione (HOTWIND SYSTEM). HOTWIND SYSTEM 6 Rffreddto: premendo il tsto funzioni, l pprecchio viene utomticmente rffreddto e si spegne solo un volt termint tle procedur. PREMIUM SYSTEM Potenz di riscldtori e quntità ri regolili in modo continuo medinte potenziometro Elettronic di potenz integrt Protezione contro surriscldmento dell elemento riscldnte e dell pprecchio Motore soffinte senz croncini Uscit llrme Sond di tempertur integrt Regoltore di tempertur integrto Interfcci telecomndt per tempertur o potenz predefinit Interfcci telecomndt per quntità ri predefinit Disply per l visulizzzione di vlori nominli e reli ( C oppure F) 14 Ctlogo generle Process Het

15 Soffinte per ri cld HOTWIND PREMIUM / SYSTEM Soffinte per ri cld Dti tecnici HOTWIND PREMIUM / HOTWIND SYSTEM Tensione V~ Potenz W Frequenz Hz 50 / 60 Tempertur mx ri C in uscit Quntità ri mx (20 C) l/min Pressione kp Livello d'emissione db(a) < 70 Peso senz spin kg HOTWIND PREMIUM Dimensioni di ingomro in mm Dimensioni vedere in sso sinistr Mrchio di omologzione 2 Clsse di protezione II 4 Mrchio di sicurezz 3 Certificzione CCA Senz spin Con spin (Euro) Codice HOTWIND PREMIUM Codice HOTWIND SYSTEM * * Not: interfcci con copertur, connettore incluso. 133 (158 tipo 800 C) Modifiche tecniche riservte Tensione di ttcco non commutile M5x10 tief M5x10 tief 160 (185 Tipo 800 C) 198 (223 Tipo 800 C) 332 ± 2 (357 ± 2 Tipo 800 C) Tempertur Temperture C C W 3100 W 3700 W 5400 W C / kp quntità Air flow d'ri [l/min] [l/min] Accessori su pg. 17 Ctlogo generle Process Het 15

16 Accessori MISTRAL PREMIUM / SYSTEM (Ø 50 mm) Flngi di collegmento, pplicile d innesto = 70 mm Tuo ri in PVC 38 mm c Adtttore per collegmento ugelli 50 mm su 62 mm 50 mm su 36.5 mm Prolung, pplicile d innesto ( ) mm Ugello tuolre, pplicile d innesto mm ( c) mm mm mm Ugello ngolto, pplicile d innesto ( ) 106 x 162, Ø 50 mm Fscett per tuo d 60 mm mm Riflettore fori, pplicile d innesto ( 50.5 mm) 60 mm Filtro in cciio pregito pplicile d innesto sull occhett entrt ri del soffinte Roust Sond di misurzione termocoppi con connettore, 1 m di cvo Ugello fessur lrg, pplicile d innesto mm, Lunghezz 350 mm mm ( ) Ugello fessur lrg, pplicile d innesto mm ( ) mm mm, con inserto fori mm Cvo di prolung per termocoppi con spin e innesto 2 m 4 m 10 m CSS Regoltore di tempertur (MISTRAL SYSTEM ) d Riflettore cernier, pplicile d innesto (d ) mm Riflettore tzz, pplicile d innesto ( ) mm Potenziometro esterno con sctol, nlogico, 10 kω, con cvo di segnle d 3 m (MISTRAL PREMIUM) Riflettore fori, pplicile d innesto mm ( ) mm Gli ccessori per 36 mm si trovno pgin 36 (stessi che per i riscldtori d ri LHS 21) d Riflettore cernier, pplicile d innesto (d ) mm 16 Ctlogo generle Process Het

17 Soffinte per ri cld Accessori HOTWIND PREMIUM / SYSTEM (Ø 62 mm) Flngi di collegmento, pplicile d innesto = 90 mm Set per pprecchi mnuli (impugntur e tuo di protezione) Prolung, pplicile d innesto ( ) mm Prolung, pplicile d innesto mm c Ugello tuolre, pplicile d innesto mm ( c) mm mm mm mm Ugello ngolto, pplicile d innesto ( ) 120 x 115, 62 mm d Ugello tondo, pplicile d innesto d = 40 mm Riflettore tzz, pplicile d innesto mm ( ) mm mm Ugello fessur lrg, pplicile d innesto mm ( ) mm mm mm, con setccio mm mm mm Riflettore fori, pplicile d innesto mm ( ) mm mm Riflettore fori, pplicile d innesto 150 mm Filtro in cciio pregito pplicile d innesto sull occhett di spirzione ri Ctlogo generle Process Het 17

18 VULCAN SYSTEM: forz e potenz. Tr i vri tipi di soffinti il VULCAN E è letterlmente il nostro rccio di ferro. Comptto e rousto, è prticolrmente idoneo d impieghi professionli in processi industrili. Soffinte per ri cld VULCAN SYSTEM Dti tecnici VULCAN SYSTEM Frequenz 50 Hz 60 Hz Tensione V~ 3 x x x 480 Potenz kw Codice Potenz regolile in modo continuo con pposito potenziometro Interfcci stndrd medinte un segnle 4-20 ma oppure 0-10 V Elettronic di potenz integrt Protezione contro surriscldmento dell elemento riscldnte e dell pprecchio Motore soffinte senz croncini zionile medinte invertitore di frequenz Uscit llrme Regoltore di tempertur integrto Sond di tempertur integrt Sond di tempertur integrt Tempertur mx. ri in uscit C 650 Mx quntità d ri l/min. (20 C) V~ Mx quntità d ri l/min. (20 C) V~ / 3 x 480 V~ Pressione sttic kp Livello di emissione d (A) 65 Peso (kg) 9.3 Mrchio di omologzione 2 Clsse di protezione l 1 Mrchio di sicurezz 3 Certificzione CCA Dimensioni di ingomro in mm (60) (114) kW (62) 10 / 11kW (92) (44) 135 (232) 410 (410) 18 Ctlogo generle Process Het

19 Accessori VULCAN SYSTEM 10/11 kw (Ø 92 mm) Accessori VULCAN SYSTEM 6 kw (Ø 62 mm) Soffinte per ri cld Flngi di collegmento, pplicile d innesto = 120 mm Flngi di collegmento, pplicile d innesto = 90 mm d Ugello tondo, pplicile d innesto d = 50 mm d Ugello tondo, pplicile d innesto d = 40 mm Prolung, pplicile d innesto ( ) mm Ugello ngolto, pplicile d innesto ( ) Lunghezz lti mm Prolung, pplicile d innesto ( ) mm Ugello ngolto, pplicile d innesto ( ) Lunghezz lti 120 x 115, 62 mm c Ugello tuolre, pplicile d innesto mm 2 mm ( c) mm 1.6 mm mm mm mm mm c Ugello tuolre, pplicile d innesto mm ( c) mm mm mm mm Ugello fessur lrg, pplicile d innesto mm ( ) mm mm mm mm mm mm mm Riflettore tzz, pplicile d innesto ( ) mm Ugello fessur lrg, pplicile d innesto mm ( ) mm mm mm, con setccio mm mm mm Riflettore tzz, pplicile d innesto mm ( ) mm mm Riflettore fori, pplicile d innesto 260 mm Riflettore tzz, pplicile d innesto mm ( ) mm mm Filtro in cciio pregito pplicile d innesto sull occhett di spirzione ri Riflettore fori, pplicile d innesto 150 mm Stff di supporto per sond termic Filtro in cciio pregito pplicile d innesto sull occhett di spirzione ri Ctlogo generle Process Het 19

20 IGNITER soffinte di ccensione BM4 / BR4: il dispositivo di ccensione universle. I soffinti di ccensione IGNITER di Leister sono stti ppositmente sviluppti per l integrzione in dispositivi di riscldmento pellet o trucioli in legno. Il nuovo IGNITER BR4 h un potenz di 3.4 kw. Le interfcce sono stte scelte in modo che il soffinte di ccensione potesse essere integrto senz prolemi in qulunque cldi. Novità 1 Innestmento ottimle: il connettore si trov direttmente sull pprecchio; il montggio e lo smontggio diventno semplici e il numero di vrinti dell pprecchio è ridotto Posizionmento ottimle: nuovi lloggimenti di montggio per il perfetto posizionmento nell cldi. 3 Collegmento ottimle: dtttore del collegmento per tuo flessiile direttmente sull pprecchio con filetttur intern d 1 pollice (non è necessrio nessun ltro ccessorio). 4 5 Prolungmento ottimle: ulteriore giunto dtttore per tui filetttur M14 per degure fcilmente le guide di scorrimento del clore e le prolunghe (disponiile solo per IGNITER BM4). Protezione ottimle: protezione dell elemento riscldnte con fototrnsistor e protezione dell pprecchio medinte dispositivo di protezione termic. IGNITER BR4 IGNITER BM Ctlogo generle Process Het

21 Un procedur di ccensione più ccurt grzie l clore ottimle. Soffinte per ri cld Accessorio IGNITER Specifiche tecniche IGNITER BM4 BM4 con dtttore vite M14 BR Adtttore vite per prolunghe M 14 Tensione V Frequenz Hz Potenz W Quntità ri min. l/min 20 C Pressione tmosferic kp Tempertur mx. C Livello di emissione db (A) Dimetro mm 90 Peso kg 1.0 (senz cvo di llccimento ll rete) 1.2 Lunghezz mm Mrchio di omologzione 2 2 Mrchio di sicurezz 3 Certificzione CCA Clsse di protezione II 4 Codici rticolo (BR4) Tuo flessiile dell ri 38 mm Fscett di serrggio per tuo flessiile Elemento riscldnte 230V ~ 1550W Elemento riscldnte 230V ~ 1050W Elemento riscldnte 230 V ~ 550W Elemento riscldnte 120V ~ 1500W Elemento riscldnte 120V ~ 1050W Elemento riscldnte (BR4) 230V ~ 3300W Cvo (in gomm) con connettore WAGO, 3x 1 mm² x 3 m Cvo (in silicone) con connettore WAGO, 3x 1 mm² x 3 m Connettore con scrico dell trzione, kit (WAGO 770) per cvo mm Connettore con scrico dell trzione, kit (WAGO 770) per cvo mm Set di dtttori per tuo riscldnte del TRIAC S ECONOMY Modifiche tecniche riservte. Connettori e giunti per cvi non inclusi. BM Dimensioni di ingomro in mm BR BM BR BM4 283 BR Costruito schemticmente Ctlogo generle Process Het 21

22 22

23 Riscldtori d ri L gmm di riscldtori d ri LHS - sondggio 24 / 25 LHS LHS LHS LHS LHS LHS 15 / 21 / 41 Accessori 36 / 37 LHS 61 / 91 Accessori 38 / 39 LE MINI 40 LE MINI Accessori 41 LE 5000 Alt tempertur 42 LE Alt tempertur 43 LE 5000 HT / LE HT Accessori 44 Riscldtori 2 flnge 45 LE 5000 Flngi doppi 46 LE Flngi doppi 47 Dispositivi di comndo CSS EASY / CSS / KSR Digitl 48 DSE trifse 49 Riscldtori d ri Dispositivi di comndo Ctlogo generle Process Het 23

24 Leister riscldtori d ri: piccoli e comptti. Leister Riscldtore d ri L serie LHS 1 Comptto: le piccole dimensioni consentono l instllzione nell ingegneri meccnic nche in condizioni di spzio ridotte Affidile: elementi riscldnti molto resistenti, grzie ll innovtiv protezione revettt Mnutenzione semplice: sostituzione dell elemento riscldnte più veloce e più semplice. 3 4 Elettronic di potenz: l elettronic di potenz integrt rende superflu l regolzione estern dell potenz (d es., relè semiconduttore). 5 Sond di tempertur: l sond di tempertur integrt negli pprecchi SYSTEM ne miglior l precisione e semplific l ripetiilità. 7 6 Di fcile impiego: il disply degli pprecchi SYSTEM fornisce informzioni precise ll utente in loco. Foto: LHS 21S SYSTEM (pg ) 7 Integrzione professionle oppure funzionmento seprto regolto Modlità di funzionmento LHS SYSTEM Impostzione del vlore nominle medinte potenziometro. Funzionmento con dispositivo di regolzione Tempertur nominle medinte potenziometro. Il disply visulizz l tempertur nominle e rele. Funzionmento con dispositivo di controllo Potenz nominle medinte potenziometro. Il disply visulizz l potenz nominle in % e l tempertur rele. Impostzione del vlore nominle medinte interfcci estern telecomndile. Tempertur nominle medinte regoltore esterno. Il disply visulizz l tempertur nominle e rele. Potenz nominle medinte regoltore esterno Il disply visulizz l potenz nominle in % e l tempertur rele. 24 Ctlogo generle Process Het

25 L gmm di riscldtori d ri LHS. L gmm di riscldtori d ri LHS offre un mpio ventglio di prestzioni d 550 W fino 40 kw: ciò li rende utilizzili prticmente per qulsisi ppliczione d ri cld. I riscldtori d ri LHS sono pprecchi costruiti secondo le più moderne tecnologie. Le vrinti CLASSIC, PREMIUM e SYSTEM soddisfno in modo ottimle le diverse necessità degli utenti. Crtteristiche CLASSIC PREMIUM SYSTEM Fcile d integrre (montggio dll lto) Rilevmento con uscit llrme di surriscldmento dell elemento Rilevmento con uscit llrme di surriscldmento dell pprecchio Protezione con uscit llrme contro surriscldmento dell elemento riscldnte Protezione con uscit llrme contro surriscldmento dell pprecchio Potenz regolile in modo continuo con pposito potenziometro Interfcci serile telecomndile (4-20 ma oppure 0-10 V) Riscldtori d ri Dispositivi di comndo Diverse modlità di regolzione e di comndo * Disply LED (visulizzzione dei vlori nominli e reli) * * = trnne LHS 91 SYSTEM L protezione revettt dell elemento riscldnte grntisce, oltre ll relizzzione ottimizzt dell'elemento e ll trdizionle qulità Leister, un durt ncor mggiore dell elemento riscldnte stesso. Grzie ll sond di tempertur e i regoltori incorporti, i riscldtori d ri LHS SYSTEM sono estremmente semplici d integrre. L elettronic di potenz integrt rende superflu l regolzione dll esterno e semplific il clggio. Modello LHS 15 LHS 21 LHS 41 LHS 61 LHS 91 S L S L S L Potenz d 550 W 800 W 1000 W 2000 W 3.3 kw 3.3 kw 2.0 kw 3.6 kw 2.0 kw 5.5 kw 4.0 kw 9.0 kw 5.0 kw 16 kw 11 kw 40 kw Pgin ctlogo Ctlogo generle Process Het 25

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

Macchine elettriche in corrente continua

Macchine elettriche in corrente continua cchine elettriche in corrente continu Generlità Può essere definit mcchin un dispositivo che convert energi d un form un ltr. Le mcchine elettriche in prticolre convertono energi elettric in energi meccnic

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi 11. Attività svolt dll Agenzi, risorse e spetti orgnizztivi 11.1 Attività istituzionle svolt i sensi dell Deliberzione istitutiv In un vlutzione complessiv delle ttività svolte dll Agenzi i sensi dell

Dettagli

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it Ftturimo Versione 5 Mnule per l utente Active Softwre Corso Itli 149-34170 Gorizi emil info@ctiveweb.it Se questo documento ppre nell finestr del vostro browser Internet di defult, richimte il comndo Registr

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio "Mercury Premier"

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio Mercury Premier Grzie per vere cquistto uno dei migliori motori fuoribordo sul mercto che si rivelerà un ottimo investimento per l nutic d diporto. Il fuoribordo è stto fbbricto d Mercury Mrine, leder internzionle nel

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1).

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1). D.Lgs. 29-12-2006 n. 311 Disposizioni correttive ed integrtive l D.Lgs. 19 gosto 2005, n. 192, recnte ttuzione dell direttiv 2002/91/CE, reltiv l rendimento energetico nell'edilizi. Pubblicto nell Gzz.

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è:

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è: Titolzione Acido Debole Bse Forte L rezione che vviene nell titolzione di un cido debole HA con un bse forte NOH è: HA(q) NOH(q) N (q) A (q) HO Per quest rezione l costnte di equilibrio è: 1 = = >>1 w

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) =

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) = Note ed esercizi di Anlisi Mtemtic - (Fosci) Ingegneri dell Informzione - 28-29. Lezione del 7 novembre 28. Questi esercizi sono reperibili dll pgin web del corso ttp://utenti.unife.it/dmino.fosci/didttic/mii89.tml

Dettagli

10 Progetto con modelli tirante-puntone

10 Progetto con modelli tirante-puntone 0 Progetto con modelli tirnte-puntone 0. Introduzione I modelli tirnte-puntone (S&T Strut nd Tie) sono utilizzti per l progettzione delle membrture in c.. che non possono essere schemtizzte come solidi

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

Definizioni fondamentali

Definizioni fondamentali Definizioni fondmentli Sistem scisse su un rett 1 Un rett si ce orientt qundo su ess è fissto un verso percorrenz Dti due punti qulsisi A e B un rett orientt r, il segmento AB che può essere percorso d

Dettagli

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata Comprzione delle performnce di 6 cloni di Gmy d ltitudine elevt 1 / 46 Motivzioni Selezione clonle IAR-4 Lo IAR-4 è stto selezionto in mbiente montno d un prticolre popolzione di mterile stndrd, dll qule

Dettagli

Esercizi sulle serie di Fourier

Esercizi sulle serie di Fourier Esercizi sulle serie di Fourier Corso di Fisic Mtemtic,.. 3- Diprtimento di Mtemtic, Università di Milno Novembre 3 Sviluppo in serie di Fourier (esponenzile) In questi esercizi, si richiede di sviluppre

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

MANUALE. GUIDA RAPIDA Alla ricarica con le impostazioni dell'ultimo programma

MANUALE. GUIDA RAPIDA Alla ricarica con le impostazioni dell'ultimo programma MNULE CONGRTULZIONI per l'acquisto di un nuovo professionale a tecnologia switc. Questo modello fa parte di una serie di professionali di CTEK SWEDEN B ed è dotato della tecnologia di ricarica delle batterie

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti Problemi di mssimo e minimo in Geometri olid Problemi su poliedri Indice dei problemi risolti In generle, un problem si riferisce un figur con crtteristice specifice (p.es., il numero dei lti dell bse)

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Dispense CHIMICA GENERALE E ORGANICA (STAL) 010/11 Prof. P. Crloni EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Qundo si prl di rezioni di equilirio dei composti inorgnici, un considerzione prticolre viene rivolt lle

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile INDUCTIVE COMPONENTS I 0 I 0 IBK ELETTROMAGNETI IBK Elettomneti e l utomzione flessibile Ctloo eli elettomneti IBK e l zionmento ei sistemi oscillnti Eizione Mio 2004 www.eoitli.it/ootti/feee.tml Elettomneti

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI i sensi dell rt. 26 dell Legge 116/2014 (c.d. Legge Copetitività ) Ro, 3 novebre 2014 Indice 1. Contesto

Dettagli

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile Corso di Anlisi Mtemtic Clcolo integrle per funzioni di un vribile Lure in Informtic e Comuniczione Digitle A.A. 2013/2014 Università di Bri ICD (Bri) Anlisi Mtemtic 1 / 40 1 L integrle come limite di

Dettagli

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC)

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC) 4. Trsporto pubblico non di line: txi e noleggio con conducente (NCC) L domnd di mobilità dei cittdini incontr un corrispondente offert delle diverse modlità di trsporto, sull bse delle crtteristiche degli

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA n u m e r o m o n o g r f i c o IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA PREMESSA Nell Comuniczione dell Commissione Europe del 3 luglio 2008, intitolt Migliorre le competenze per il 21 secolo: un ordine del

Dettagli

TECNOLOGIA AD INDUZIONE

TECNOLOGIA AD INDUZIONE TECNOLOGIA AD INDUZIONE NELLA SUA FORMA PIÙ RAFFINATA Standalone Induction Appliance Ergonomia Potenza Design I convincenti vantaggi della tecnologia a induzione di MENU SYSTEM non sono mai stati così

Dettagli

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni.

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni. Credimo nel concetto di cucin chilometro zero e nei prodotti di stgione, credimo nel rispetto dell mbiente e delle trdizioni. L nostr propost enogstronomic è bst sull riscopert delle ricette più semplici

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE.

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE. FCA D UN CCUTO SSTO CONTNNT PÙ GNATO CON UN TMNAL COMUN SNZA TMNAL COMUN. Si verifino quttro iruiti on due genertori: genertori on polrità onorde e un terminle omune genertori on polrità disorde e un terminle

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali. Il principo dell uso è di deviare energie

Dettagli

Metodi d integrazione di Montecarlo

Metodi d integrazione di Montecarlo Metodi d itegrzioe di Motecrlo Simulzioe l termie simulzioe ell su ccezioe scietific h u sigificto diverso dll ccezioe correte. Nell uso ordirio è sioimo si fizioe; ell uso scietifico è sioimo di imitzioe,

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI GUIDA ll ASSUNZIONE e ll CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI Aggiornt l 31 gennio 2015 PROGRAMMA POT Pinificzione Territorile Opertiv PROGRAMMA POT Pinificzione

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Carisma CRC-ECM. Prevede 5 grandezze (da 115 a 1395 m 3 /h) È la serie con il minor consumo elettrico in rapporto alle prestazioni,

Carisma CRC-ECM. Prevede 5 grandezze (da 115 a 1395 m 3 /h) È la serie con il minor consumo elettrico in rapporto alle prestazioni, Ventilconvettore Centrifugo con Motore Elettronico e Inverter Prevede 5 grandezze (da 115 a 1395 m 3 /h) e 5 versioni (a parete e a soffitto, in vista e da incasso), ciascuna dotata di batterie di scambio

Dettagli

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data...

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data... I numeri rzionli Cpitolo Numeri rzionli Verifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

Appunti di Analisi matematica 1. Paolo Acquistapace

Appunti di Analisi matematica 1. Paolo Acquistapace Appunti di Anlisi mtemtic Polo Acquistpce 23 febbrio 205 Indice Numeri 4. Alfbeto greco................................. 4.2 Insiemi..................................... 4.3 Funzioni....................................

Dettagli

LA PREVISIONE DELLE TEMPERATURE MINIME IN TEMPO REALE:

LA PREVISIONE DELLE TEMPERATURE MINIME IN TEMPO REALE: LA PREVISIONE DELLE TEMPERATURE MINIME IN TEMPO REALE: DAI MODELLI TRADIZIONALI AI NUOVI APPROCCI REAL-TIME TEMPERATURE MINIMUM PREDICTION: FROM TRADITIONAL MODELS TO NEW APPROACHES Stefno Dll Nor 1, Emnuele

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

www.jabsco.com Nuova autoclave autoaspirante a basso consumo energetico, può servire in contemporanea 2 rubinetti massimo.

www.jabsco.com Nuova autoclave autoaspirante a basso consumo energetico, può servire in contemporanea 2 rubinetti massimo. Autoclave Autoclave Mod. RFL 122202A Nuova autoclave autoaspirante a basso consumo energetico, può servire in contemporanea 2 rubinetti massimo. Protezione termica interna per i sovracarichi. Gira a secco

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti:

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti: Minori di un mtrice Si A K m,n, si definisce minore di ordine p con p N, p

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

IMMS-SI. Interfaccia sito (SI) IMMS. Istruzioni per l installazione. IMMS Site Interface. To Controller From CCC. From Sensors. To First CI REM SEN

IMMS-SI. Interfaccia sito (SI) IMMS. Istruzioni per l installazione. IMMS Site Interface. To Controller From CCC. From Sensors. To First CI REM SEN -SI Interfaccia sito (SI) Istruzioni per l installazione SOMMRIO... Montaggio dell armadietto...1 Connessione dell alimentazione C...2 Connessione dell interfaccia al programmatore...3 ll ICC... 3 l Pro-C...

Dettagli

con contratto di manutenzione programmata Fujitsu General Limited listino 2012

con contratto di manutenzione programmata Fujitsu General Limited listino 2012 con contratto di manutenzione programmata Fujitsu General Limited listino 2012 Fujitsu General Limited: serie inverter TECNOLOGI INVERTER Grazie alla tecnologia INVERTER che regola in continuo la velocità

Dettagli

LE INTERSEZIONI Dispense didattiche di TOPOGRAFIA

LE INTERSEZIONI Dispense didattiche di TOPOGRAFIA lsse qurt Docente: In. Ntt MODULO I: IL RILIEVO TOOGRFIO UD I: L INQUDRMENTO ON LE RETI - INTERSEZIONI LE INTERSEZIONI Dispense didttiche di TOOGRFI r M unto di ollins O s θ 00 O d O d 00 θ θ ω ' ω θ c'

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI Codice civile: I crediti devono essere iscritti secondo il vlore presumibile di relizzzione; quindi già l netto dell svlutzione derivnte dl monitorggio di ciscun

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

v999999999 Italià (més grans de 25 anys) Aferrau una etiqueta identificativa Convocatòri a 2015 de codi de barres Model 1

v999999999 Italià (més grans de 25 anys) Aferrau una etiqueta identificativa Convocatòri a 2015 de codi de barres Model 1 Aferru un etiquet identifictiv v999999999 de codi de brres Itlià (més grns de 25 nys) Model 1 Not 1ª Not 2ª Aferru l cpçler d exmen un cop cbt l exercici Puntució: preguntes vertder/fls: 1 punt; preguntes

Dettagli

Metering box MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2

Metering box MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2 Metering ox MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2 ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE, LA MESSA IN SERVIZIO E IL FUNZIONAMENTO Sommrio Fig. 1. Unità llo stto ell onsegn

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

LASER Holmium CALCULASE II 20 W:

LASER Holmium CALCULASE II 20 W: URO 32 10.0 05/2015-IT LASER Holmium CALCULASE II 20 W: Campi di applicazione ampliati LASER Holmium CALCULASE II 20 W CALCULASE II rappresenta la concreta possibilità di effettuare, rapidamente e con

Dettagli

ALLEGATO I PERIZIA DI STIMA RELATIVA AL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DELL IMMOBILIE OGGETTO DI DISMISSIONE SITO IN

ALLEGATO I PERIZIA DI STIMA RELATIVA AL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DELL IMMOBILIE OGGETTO DI DISMISSIONE SITO IN ISTITUTO NZIONLE PER L SSICURZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LVORO CONSULENZ TECNIC PER L EDILIZI SETTORE II COSTRUZIONI D USO DIREZIONLE!! PERIZI DI STIM RELTIV L PIU PROILE VLORE DI MERCTO DELL IMMOILIE

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) FILTI OLEODINMICI Serie F-1 Filtri con cartuccia avvitabile (spin-on) Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFP T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFP

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento GRUNDFOS WASTEWATER Pompe per drenaggio e prosciugamento Pompe per drenaggio e prosciugamento altamente efficienti tecnologicamente all avanguardia Grundfos offre una gamma completa di pompe per per drenaggio

Dettagli

Motori Diesel raffreddati ad aria. 12.0-26.0 kw

Motori Diesel raffreddati ad aria. 12.0-26.0 kw Motori Diesel raffreddati ad aria 12.026.0 kw Motori Diesel raffreddati ad aria 12.026.0 kw EQUIPGGIMENTO STNDRD vviamento elettrico con motorino e alternatore 12V Comando acceleratore a distanza Pressostato

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA

LA CORRENTE ELETTRICA L CORRENTE ELETTRIC H P h Prima che si raggiunga l equilibrio c è un intervallo di tempo dove il livello del fluido non è uguale. Il verso del movimento del fluido va dal vaso a livello maggiore () verso

Dettagli

Pulizia e igiene... semplicemente

Pulizia e igiene... semplicemente Aspirapolvere centralizzato www.sistemair.it Pulizia e igiene... semplicemente La forza del sistema sta nella sua semplicità: con un tubo flessibile pulisci tutta la casa! 4 2 3 1 1 Centrale aspirante

Dettagli

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE Eserizi dell lezione sull Geomeri Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ES ERCIZI SULL' IPERBOLE ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA. Determinre l equzione dell ironferenz

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE Conosimo le norme sull siurezz e sul iritto utore Unità 7 UNITÀ DIDATTICA 7 CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE IN QUESTA UNITÀ IMPAREREMO... onosere le norme he regolno il iritto

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Catalogo attrezzature per il processo

Catalogo attrezzature per il processo Catalogo attrezzature per il processo Soluzioni di pompaggio per le industrie di processo Qualità Qualità collaudata. Tecnologia all avanguardia. Indice Guida dell acquirente per le attrezzature di processo

Dettagli