11 percentuale del 27,5 %

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "11 percentuale del 27,5 %"

Transcript

1 Dipendenti totali della rip.5^ SS.SS. Con qualifica non dirigenziale n. Dipendenti che hanno risposto al questionario rip. 5^ SS.SS n. DATI PERSONALI 40 percentuale del 7,5 % ANNI DI LAVORO TOTALI 5 ANNI DI LAVORI TOTALI Oltre Oltre 30 ANNI NELL'ATTUALE AMMINISTRAZIONE ANNI NELL'ATTUALE AMMI.NE Oltre 30 Oltre CARATTERISTICHE DELL'AMBIENTE DI LAVORO COME VALUTA IL CONFORT DEL'AMBIENTE DI LAVORO insufficiente mediocre sufficiente buono Pulizia Illuminazione 4 5 Temperatura COME VALUTA IL CONFORT DELL'AMBIENTE DI LAVORO Servizi Igenici Spazio disponibile per persona Condizioni dell'edificio Temperatura Illuminazione Pulizia insufficiente mediocre sufficiente buono Condizioni dell'edificio Spazio disponibile per persona Servizi Igenici L'AMMINISTRAZIONE IN CUI LAVORA SI PREOCCUPA DELLA SALUTE NELL'AMBIENTE DI LAVORO L'AMM.NE IN CUI LAVORA SI PREOCCUPA DELLA SALUTE NELL'AMBIENTE DI LAVORO 5 3 Pagina

2 Impianti IN PARTICOLARE, COME VALUTA IL LIVELLO DELLE MISURE DI SICUREZZA IN CIASCUNO DI QUESTI AMBITI Rumorosità Pc e video terminali Rispetto divieto di fumo Misure idonee a salvaguardare la sicurezza sul insufficiente mediocre sufficiente buono IN PARTICOLARE, COME VALUTA IL LIVELLO DELLE MISURE DI SICUREZZA IN CIASCUNO DI QUESTI AMBITI Misure idonee a salvaguardare la sicurezza sul Rispetto divieto di fumo Pc e video terminali Rumorosità Impianti insufficiente mediocre sufficiente buono CARATTERISTICHE DEL PROPRIO LAVORO VALUTAZIONE DELLE CARATTERISTICHE DI LAVORI DA LEI SVOLTI VALUTAZIONE DELLE CARATTERISTICHE DEI LAVORI DA LEI SVOLTI 0 Fatica Fisica Fatica Mentale Carico di Lavoro Lieve Sopportabile Eccessivo Eccessivo Sopportabile Lieve Monotonia o ripetitività Carico emotivo Fatica Fisica Fatica Mentale Carico di Lavoro Monotonia o ripetitività Carico emotivo Isolamento Isolamento 8 CHE COSA TROVI PARTICOLARMENTE STRESSANTE NEL TUO LAVORO ( max 3 risposte) Contatti frequenti con il pubblico L'eccesso di comunicazioni non necessarie Diretta responsabilità del Il senso di impotenza di fronte ai cambiamenti Il poco interessante n. di risposte CHE COSA TROVI PARTICOLARMENTE STRESSANTE NEL TUO LAVORO ( max 3 risposte) Contatti frequenti con il pubblico L'eccesso di comunicazioni non necessarie Diretta responsabilità del Il senso di impotenza di fronte ai cambiamenti Il poco interessante La carenza di incentivi Il pessimismo diffuso La carenza di incentivi Il pessimismo diffuso La mancata o inadeguata assegnazione dei compiti La carenza di informazioni L'assenza di cose da fare Il mancato coinvolgimento nelle decisioni il clima pesante nei rapporti tra le persone Rigidità norme e procedure niente 6 La mancata o inadeguata assegnazione dei compiti La carenza di informazioni L'assenza di cose da fare Il mancato coinvolgimento nelle decisioni il clima pesante nei rapporti tra le persone Rigidità norme e procedure niente Pagina

3 COME VALUTI IL TUO LIVELLO DI STRESS SUL LAVORO Assente molto basso Basso Alto alto non so COME VALUTI IL TUO STRESS SUL LAVORO 6 4 Basso Alto alto non so NELLE SCELTE CHE TI RIQUARDANO IN CHE MISURA LA TUA P.O. PRESTA ATTENZIONE AI SEGUENTI ELEMENTI Le tue effettiva capacità professionali La formazione specifica Le tue esigenze pratiche e personali Le tue aspettative di crescita personale NELLE SCELTE CHE TI RIQUARDANO IN CHE MISURA LA TUA P.O PRESTA ATTENZIONE AI SEGUENTI ELEMENTI Le tue aspettative di crescita personale Le tue esigenze pratiche e personali La formazione specifica Le tue effettiva capacità professionali 3 4 NELLE SCELTE CHE TI RIQUARDANO IN CHE MISURA LA TUA DIRIGENTE PRESTA ATTENZIONE AI SEGUENTI ELEMENTI NELLE SCELTE CHE TI RIQUARDANO IN CHE MISURA LA TUA DIRIGENTE PRESTA ATTENZIONE AI SEGUENTI ELEMENTI Le tue aspettative di crescita personale Le tue effettiva capacità professionali La formazione specifica Le tue esigenze pratiche e personali Le tue aspettative di crescita personale Le tue esigenze pratiche e personali La formazione specifica Le tue effettiva capacità professionali 0 0,5,5,5 NEL TUO AMBIENTE DI LAVORO LE SEGUENTI CARATTERISTICHE SONO MOTIVO DI DISCRIMINAZIONE La provenienza geografica 9 L'aspetto fisico Look Il genere (uomo o donna ) Il titolo di studio conseguiti L'orientamento sessuale L'orientamento sessuale Il titolo di studio conseguiti Il genere (uomo o donna ) La provenienza geografica NEL TUO AMBIENTE DI LAVORO LE SUGUENTI CARATTERISTICHE SONO MOTIVO DI DISCRIMINAZIONE Look L'aspetto fisico Pagina 3

4 TU PERSONALMENTE, NELLA TUA ESPERIENZA LAVORATIVA AL COMUNE DI RAPALLO, SEI MAI STATO/STATA OGGETTO DI UNA DELLE SEGUENTI AZIONI Episodi di mobbing (atti e comportamenti aggressivi, persecutori o offensivi protratti nel tempo) Episodi di molestie sessuali Ingiustizie nell'attribuzione di incarichi Discriminazioni nei percorsi di carriera Esclusione non motivata da occasione di formazione Ingiustizie nell'attribuzione di incentivi economici SI NO TU PERSONALMENTE NELLA TUA ESPERIENZA LAVORATIVA AL COMUNE DI RAPALLO SEI MAI STATO OGGETTO DELLE SEGUENTI AZIONI Ingiustizie nell'attribuzione di incentivi economici Esclusione non motivata da occasione di formazione Discriminazioni nei percorsi di carriera Ingiustizie nell'attribuzione di incarichi Episodi di molestie sessuali Episodi di mobbing (atti e comportamenti aggressivi, persecutori o offensivi protratti nel tempo) SI NO ESPRIMI IL TUO GRADO DI ACCORDO RISPETTO ALLE SEGUENTI AFFERMAZIONI La dirigenza è attenta al desiderio di crescita professionale delle persone La dirigenza incentiva lo sviluppo delle potenzialità dei collaboratori L'organizzazione del favorisce lo scambio professionale I meccanismi di carriera sono trasparenti I meccanismi di carriera sono imparziali Le attività di formazione e aggiornamento sono efficaci per lo sviluppo delle competenze professionale L'attività di formazione e aggiornamento proposte favoriscono lo sviluppo di carriera Lo sviluppo professionale delle personale diversamente abili ricevere un'attenzione specifica Lo sviluppo professionale delle personale diversamente abili ricevere un'attenzione specifica L'attività di formazione e aggiornamento proposte favoriscono lo sviluppo di carriera Le attività di formazione e aggiornamento sono efficaci per lo sviluppo delle competenze professionale I meccanismi di carriera sono imparziali I meccanismi di carriera sono trasparenti L'organizzazione del favorisce lo scambio professionale La dirigenza incentiva lo sviluppo delle potenzialità dei collaboratori La dirigenza è attenta al desiderio di crescita professionale delle persone ESPRIMI IL TUO GRAD9O DI ACCORDO RISPETTO ALLE SEGUENTI AFFERMAZIONI Pagina 4

5 RITIENI CHE I TUOI COLLEGHI ABBIANO LE CAPACITA' DI LAVORARE IN TEAM E RIESCONO A RELAZIONARSI CON I COLLEGHI DI ALTRI UFFICI 7 RITIENI CHE I TUOI COLLEGHI ABBAINO LE CAPACITA' DI LAVORARE IN TEAM E RIESCONO A RELAZIONARSI CON I COLLEGHI DI ALTRI UFFICI RITIENI CHE I TUOI COLLEGHI ABBAINO LE CAPACITA' DI LAVORARE IN TEAM E RIESCONO A RELAZIONARSI CON I COLLEGHI DI ALTRE RIPARTIZIONI RITIENI CHE I TUOI COLLEGHI ABBIANO LE CAPACITA' DI LAVORARE IN TEAM E RIESCONO A RELAZIONARSI CON I COLLEGHI DI ALTRI RIPARTIZIONI 8 IN CHE MISURA LE CAPITA DI OSSERVARE I FENOMENI SEGUENTI NEI TUOI COLLEGHI DI LAVORO? Mai Raramente A volte Spesso Insofferenza nell'andare a 3 6 Disinteresse per il 5 Desiderio di cambiare /ambiente di 7 Risentimento verso l'organizzazione 4 6 Aggressività e nervosismo 5 3 Sensazioni di fare cose inutili 3 4 Sensazione di contare poco nell'organizzazione Sensazione di non essere valutato adeguatamente 5 8 IN CHE MISURA LE CAPITA DI OSSERVARE I FENOMENI SEGUENTI NEI TUOI COLLEGHI DI LAVORO Mancanza di idee, assenza di iniziativa Poca chiarezza su cosa bisogna fare e chi lo deve fare Lentezza nell'esecuzione dei compiti Sensazione di lavorare meccanicamente senza coinvolgimento Sensazione di non essere valutato adeguatamente Sensazione di contare poco nell'organizzazione Sensazioni di fare cose inutili Mai Raramente A volte Spesso Sensazione di lavorare meccanicamente senza coinvolgimento Lentezza nell'esecuzione dei compiti Poca chiarezza su cosa bisogna fare e chi lo deve fare Mancanza di idee, assenza di iniziativa Aggressività e nervosismo Risentimento verso l'organizzazione Desiderio di cambiare /ambiente di Disinteresse per il Insofferenza nell'andare a Pagina 5

6 BENESSERE PSICOFISICO NEGLI ULTIMI MESI LE E' CAPITATO DI AVVERTIRE I SEGUENTI MALESSERI ATTRIBUENDOLI AL LOVORO DA LEI SVOLTO? Mai Raramente A volte Spesso NEGLI ULTIMI MESI LE E' CAPITATO DI AVVERTIRE I SEGUENTI MALESSERI ATTRIBUENDOLI AL LAVORO DA LEI SVOLTO Altro: Mal di testa e difficoltà di concentrazione Mal di stomaco, gastrite Nervosismo, irrequietezza, ansia Senso di eccessivo affaticamento Aggressività e nervosismo Asma, difficoltà respiratorie Dolori muscolari e articolari Difficoltà ad addormentarsi, insonnia Senso di depressione Attacchi di panico Ansia Senso di depressione Difficoltà ad addormentarsi, insonnia Dolori muscolari e articolari Asma, difficoltà respiratorie Aggressività e nervosismo Senso di eccessivo affaticamento Nervosismo, irrequietezza, ansia Mai Raramente A volte Spesso Ansia Mal di stomaco, gastrite Attacchi di panico Altro: 8 Mal di testa e difficoltà di concentrazione L'APERTURA ALL'INNOVAZIONE LA RIPARTIZIONE IN CUI LAVORA E' ATTENTA A LA RIPARTIZIONE IN CUI LAVORA E ATTENTA A Acquisire nuove tecnologie Migliorare i processi di Confrontarsi con le esperienze di altre organizzazioni Riconoscere e affrontare i problemi e gli errori del passato Accogliere le richieste dei dipendenti ed degli utenti Introdurre nuove professionalità Sviluppare competenze innovative nei dipendenti Stabilire rapporti di collaborazione con altre amministrazioni del territorio Sperimentare nuove forme di organizzazione del Mai Raramente A volte Spesso Sperimentare nuove forme di organizzazione del Stabilire rapporti di collaborazione con altre amministrazioni del territorio Sviluppare competenze innovative nei dipendenti Introdurre nuove professionalità Accogliere le richieste dei dipendenti ed degli utenti Riconoscere e affrontare i problemi e gli errori del passato Confrontarsi con le esperienze di altre organizzazioni Migliorare i processi di Acquisire nuove tecnologie Mai Raramente A volte Spesso Pagina 6

7 SUGGERIMENTI QUALI SONO SECONDO LEI LE COSE PIU' URGENTI DA MIGLIORARE NELLA SUA ORGANIZZAZIONE QUALI SONO, SECONDO LEI, LE COSE PIU' URGENTI DA MIGLIORARE NELLA SUA ORGANIZZAZIONE Non è urgente Urgente Urgente L'assegnazione delle risorse I sistemi di valutazione del personale La confortevolezza dell'ambiente di La sicurezza dell'ambiente di La circolazione e la chiarezza delle informazioni La struttura organizzativa o i processi di Il sistema di distribuzione degli incentivi La formazione e l'aggiornamento del personale I rapporti tra i colleghi I rapporti con i superiori I rapporti tra le diverse Unità organizzative I supporti informatici e tecnologici La flessibilità dell'orario di La chiarezza degli obiettivi e dei compiti La valorizzazione del personale La formazione e l'aggiornamento del personale Il sistema di distribuzione degli incentivi La struttura organizzativa o i processi di La valorizzazione del personale La chiarezza degli obiettivi e dei compiti La flessibilità dell'orario di I supporti informatici e tecnologici I rapporti tra le diverse Unità organizzative I rapporti con i superiori I rapporti tra i colleghi La circolazione e la chiarezza delle informazioni La sicurezza dell'ambiente di La confortevolezza dell'ambiente di Non è urgente Urgente Urgente I sistemi di valutazione del personale L'assegnazione delle risorse Pagina 7

QUESTIONARIO SUL BENESSERE DEI DIPENDENTI COMUNALI

QUESTIONARIO SUL BENESSERE DEI DIPENDENTI COMUNALI CITTÀ DI SESTO CALENDE COMITATO UNICO DI GARANZIA Piazza Cesare da Sesto n. 1 21018 Sesto Calende (VA) Tel. 0331/928100 Fax 0331/920114 Codice Fiscale 00283240125 QUESTIONARIO SUL BENESSERE DEI DIPENDENTI

Dettagli

Benessere organizzativo nella Provincia del Verbano Cusio Ossola

Benessere organizzativo nella Provincia del Verbano Cusio Ossola Benessere organizzativo nella Provincia del Verbano Cusio Ossola report della Sperimentazione condotta nel Settore "Politiche del Lavoro e Formazione" anno 2007 anno 2008 anno 2009 questionario elaborazione

Dettagli

RICERCA INTERVENTO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO I RISULTATI DELLA RICERCA

RICERCA INTERVENTO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO I RISULTATI DELLA RICERCA I RISULTATI DELLA RICERCA Sede di Milano Bicocca IL CAMPIONE RICERCA INTERVENTO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO Il questionario di rilevazione, utilizzato ai fini della diagnosi organizzativa, è stato compilato

Dettagli

INDAGINE DI SODDISFAZIONE SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO

INDAGINE DI SODDISFAZIONE SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO COMUNE DI SOVIZZO Via Cavalieri di Vittorio Veneto n. 00 (VI) Settore: Centro elaborazione dati Gestione qualità Protocollo informatico Sistema di qualità certificato UNI EN ISO 900:008 Certificato n.

Dettagli

Indagine annuale sul livello di benessere organizzativo

Indagine annuale sul livello di benessere organizzativo Indagine annuale sul livello di benessere organizzativo 2014 1 Parte I - Condizioni di lavoro 1.1 Come valuta il comfort dell ambiente in cui lavora? Molto soddisfacente Soddisfacente Insoddisfacente Molto

Dettagli

QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO IN ARPA EMILIA-ROMAGNA

QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO IN ARPA EMILIA-ROMAGNA QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO IN ARPA EMILIA-ROMAGNA Il presente questionario è lo strumento di un indagine sul benessere organizzativo che Arpa Emilia-Romagna propone a tutti i collaboratori

Dettagli

Buona lettura. IL PRESIDENTE Vincenzo Mini CONSIGLIO REGIONALE

Buona lettura. IL PRESIDENTE Vincenzo Mini CONSIGLIO REGIONALE REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni Il Comitato, tra l altro, ha lanciato un

Dettagli

Settore Personale e organizzazione Servizio Sviluppo Risorse Umane. Indagine Stress lavoro correlato. Questionario di rilevazione

Settore Personale e organizzazione Servizio Sviluppo Risorse Umane. Indagine Stress lavoro correlato. Questionario di rilevazione Settore Personale e organizzazione Servizio Sviluppo Risorse Umane Indagine Stress lavoro correlato Questionario di rilevazione 2 Gentile collega, l indagine a cui le chiediamo di partecipare rientra nel

Dettagli

Questionario Benessere Organizzativo

Questionario Benessere Organizzativo 1 PREMESSA Nelle domande che seguono viene richiesto di esprimere la propria valutazione attraverso una scala sempre identica che impiega 6 classi in ordine crescente. L intervistato per ogni domanda e/o

Dettagli

BENESSERE AZIENDALE IN RER

BENESSERE AZIENDALE IN RER area benessere organizzativo (sicurezza e salute, discriminazioni, equità, carriera e sviluppo professionale, il lavoro, i colleghi, il risposte univoche valide alla domanda: quanto considera importante

Dettagli

A - Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato

A - Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato - CISA RIVOLI SETTORE AMMINISTRATIVO A) Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato Media ponderata Il mio luogo di lavoro è sicuro (impianti elettrici, misure antincendio e A.,7 di

Dettagli

Regione Calabria ANAGRAFICA. < 31 anni > 60 anni PROFILO PROFESSIONALE

Regione Calabria ANAGRAFICA. < 31 anni > 60 anni PROFILO PROFESSIONALE ANAGRAFICA Genere M F Età anagrafica < 31 anni 31-40 41 50 51-60 > 60 anni PROFILO PROFESSIONALE Categoria di appartenenza Anzianità di servizio complessiva (indicare tutta l'esperienza lavorativa anche

Dettagli

Il questionario sul benessere organizzativo. Le dimensioni del benessere organizzativo

Il questionario sul benessere organizzativo. Le dimensioni del benessere organizzativo Il questionario sul benessere organizzativo Il questionario sul benessere organizzativo, detto anche Organizational Health Questionnaire o O.H.Q., è stato progettato da un gruppo di lavoro di docenti della

Dettagli

Allegato A. Indagini sul personale dipendente

Allegato A. Indagini sul personale dipendente Allegato A Indice Questionario sul benessere organizzativo ------------------------------------------------------------------- 2 A - Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato ---------------------------------------

Dettagli

per nulla ,77% ,53% ,59% ,05% ,29% del tutto 6 9 6,77% ,00%

per nulla ,77% ,53% ,59% ,05% ,29% del tutto 6 9 6,77% ,00% A - Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato A.01 Il mio luogo di lavoro è sicuro (impianti elettrici, misure antincendio e di emergenza, ecc.) per nulla 1 13 9,77% 2 18 13,53%

Dettagli

QUESTIONARIO BENESSERE ORGANIZZATIVO A Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato

QUESTIONARIO BENESSERE ORGANIZZATIVO A Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato QUESTIONARIO BENESSERE ORGANIZZATIVO A Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato Il mio luogo di lavoro è sicuro (impianti elettrici, misure antincendio A.01 e di emergenza, ecc.)

Dettagli

Scheda di sintesi Personale incaricato di PO Comune di CASTEL FRENTANO Anno 2013

Scheda di sintesi Personale incaricato di PO Comune di CASTEL FRENTANO Anno 2013 Personale incaricato di PO 1 BENESSERE ORGANIZZATIVO A Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato A.01 Il mio luogo di lavoro è sicuro (impianti elettrici, misure antincendio e di

Dettagli

Le risposte ottenute sono state aggregate e mostrate in valore e percentuale nella tabella sottostante:

Le risposte ottenute sono state aggregate e mostrate in valore e percentuale nella tabella sottostante: 04/04/2016 NUMERO PARTECIPANTI AL QUESTIONARIO 209 Dal 22 dicembre al 22 gennaio è stata condotta un indagine sul benessere organizzativo presso i dipendenti dell'asl Caserta. In totale al 04/04/2016 sono

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE RISPOSTE SUDDIVISE PER GENERE: uomini donne

VALUTAZIONE DELLE RISPOSTE SUDDIVISE PER GENERE: uomini donne A.01 - Il mio luogo di lavoro è sicuro (impianti elettrici, misure antincendio e di emergenza, ecc.) A.02 - Ho ricevuto informazione e formazione appropriate sui rischi connessi alla mia attività lavorativa

Dettagli

A - Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato

A - Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato QUESTIONARIO BENESSERE ORGANIZZATIVO - UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA DI LONATE POZZOLO E DI FER A) Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato Cod grado di valutazione 1 2 3 4 A.01 Il

Dettagli

BENESSERE ORGANIZZATIVO LA RICERCA IN OLTRE 200 AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ITALIANE

BENESSERE ORGANIZZATIVO LA RICERCA IN OLTRE 200 AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ITALIANE BENESSERE ORGANIZZATIVO LA RICERCA IN OLTRE 200 AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ITALIANE Alessia Paplomatas DAL LABORATORIO AL KIT SUL BENESSERE INIZIATIVA ANNO PARTECIPANTI LABORATORIO 2002 11 amministrazioni

Dettagli

BENESSERE ORGANIZZATIVO PERCEPITO

BENESSERE ORGANIZZATIVO PERCEPITO BENESSERE ORGANIZZATIVO PERCEPITO A CURA DEL CUG DEL COMUNE DI LONGIANO INTRODUZIONE Nel presente rapporto sono riportati i risultati dell indagine Benessere organizzativo relativamente ai dati raccolti

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Allegato A Indagini sul personale dipendente Gentile collega,

Dettagli

IL TUO LAVORO IN COMUNE 3. Da quanti anni sei inquadrato nella tua categoria contrattuale (B,C,D)?

IL TUO LAVORO IN COMUNE 3. Da quanti anni sei inquadrato nella tua categoria contrattuale (B,C,D)? QUESTIONARIO DEL COMITATO UNICO DI GARANZIA E PER LE PARI OPPORTUNITA, LA VALORIZZAZIONE DEL BENESSERE DI CHI LAVORA E CONTRO LE DISCRIMINAZIONI DEL COMUNE DI POMARANCE A tutti i colleghi e le colleghe

Dettagli

Indagini sul personale dipendente

Indagini sul personale dipendente Indagini sul personale dipendente Gentile collega, La preghiamo di partecipare a questa indagine sul benessere organizzativo. Rispondere alle domande dovrebbe richiedere non più di 15-20 minut. L indagine,

Dettagli

Stress e Genere CGIL 17 novembre 2011

Stress e Genere CGIL 17 novembre 2011 Stress e Genere CGIL 17 novembre 2011 Indagine sui Rischi Psicosociali in ottica di genere nelle Organizzazioni: stereotipi culturali o leva per lo sviluppo? Dott. Flavio Pacelli Dott.ssa Elisa D Antona

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazion e, la Trasparenza e l Integritàdelle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazion e, la Trasparenza e l Integritàdelle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazion e, la Trasparenza e l Integritàdelle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza

Dettagli

L ANALISI DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO DEL SERVIZIO LAVORO DELLA PROVINCIA DI PISTOIA

L ANALISI DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO DEL SERVIZIO LAVORO DELLA PROVINCIA DI PISTOIA L ANALISI DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO DEL SERVIZIO LAVORO DELLA PROVINCIA DI PISTOIA a cura di Ivano Franco Colombo PREMESSA...2 IL TEAM DI PROGETTO...2 LA PIANIFICAZIONE...2 GLI STRUMENTI UTILIZZATI...3

Dettagli

BENESSERE ORGANIZZATIVO LA RICERCA IN OLTRE 200 AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ITALIANE

BENESSERE ORGANIZZATIVO LA RICERCA IN OLTRE 200 AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ITALIANE BENESSERE ORGANIZZATIVO LA RICERCA IN OLTRE 200 AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ITALIANE Francesco Minchillo DAL LABORATORIO AL KIT SUL BENESSERE INIZIATIVA ANNO PARTECIPANTI LABORATORIO 2002 11 amministrazioni

Dettagli

La ringraziamo per la gentile collaborazione. Sesso. Femmina Maschio. Gentile collega, Ci sono 29 domande all'interno di questa indagine.

La ringraziamo per la gentile collaborazione. Sesso. Femmina Maschio. Gentile collega, Ci sono 29 domande all'interno di questa indagine. QUESTIONARIO MULTIDIMENSIONALE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO Gentile collega, il questionario che le sottoponiamo, realizzato dal Prof. Avallone e Alessia Paplomatas nell ambito del programma Cantieri del

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integritàdelle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integritàdelle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Comune di Chions Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integritàdelle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Indagini sul personale dipendente DA RICONSEGNARE

Dettagli

RISULTATI SULL INDAGINE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO

RISULTATI SULL INDAGINE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO RISULTATI SULL INDAGINE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO Premessa Il presente documento riporta i risultati dell indagine sul benessere organizzativo del personale del Comune di Prato effettuata ad aprile 22.

Dettagli

QUESTIONARIO SUL BENESSERE DEL PERSONALE DEL CRA

QUESTIONARIO SUL BENESSERE DEL PERSONALE DEL CRA COMITATO UNICO DI GARANZIA PER LE PARI OPPORTUNITA', LA VALORIZZAZIONE DEL BENESSERE DI CHI LAVORA E CONTRO LE DISCRIMINAZIONI (CUG) QUESTIONARIO SUL BENESSERE DEL PERSONALE DEL CRA DATI ANAGRAFICI SESSO

Dettagli

Report Indagine Benessere Organizzativo

Report Indagine Benessere Organizzativo Report Indagine Benessere Organizzativo Anno 2014 Indice 1 Presentazione pag 3 2 I partecipanti pag 5 3 Le risposte pag 9 31 Caratteristiche dell ambiente di lavoro 32 La sicurezza 33 Caratteristiche del

Dettagli

Questionario sul Benessere Organizzativo 2015: analisi delle risposte

Questionario sul Benessere Organizzativo 2015: analisi delle risposte Servizio Programmazione e Valutazione 2 novembre 2015 Questionario sul Benessere Organizzativo 2015: analisi delle risposte Sommario Premessa... 2 1. Caratteristiche degli intervistati... 2 2. Principali

Dettagli

Università di Cagliari

Università di Cagliari Università di Cagliari Indagine sul Benessere Organizzativo Le indagini sul personale rappresentano un importante opportunità per acquisire utili informazioni e contribuire al miglioramento delle politiche

Dettagli

1 RAPPORTO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO ANNO 2013

1 RAPPORTO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO ANNO 2013 1 RAPPORTO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO ANNO 2013 pagg. 1-27 DOC 3/2013 A cura del Nucleo di Valutazione con la collaborazione del Prof. Luigi Ferrari del Dipartimento

Dettagli

Le risposte ottenute sono state aggregate e mostrate in valore e percentuale nella tabella sottostante:

Le risposte ottenute sono state aggregate e mostrate in valore e percentuale nella tabella sottostante: 22/01/2016 NUMERO PARTECIPANTI AL QUESTIONARIO 87 Dal 22 dicembre al 22 gennaio è stata condotta un indagine sul benessere organizzativo presso i dipendenti dell'asl Caserta. In totale al 22/01/2016 sono

Dettagli

Le Caratteristiche del proprio lavoro SEZIONI QUINTA E SESTA: Gli Indicatori di benessere e malessere

Le Caratteristiche del proprio lavoro SEZIONI QUINTA E SESTA: Gli Indicatori di benessere e malessere INDAGINE SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO L indagine è basata su un questionario prodotto dal progetto Cantieri Pubblica Amministrazione del competente ministero. Il questionario si articola nelle seguenti

Dettagli

QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO

QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO 2014 2015 A cura delle Risorse Umane maggio 2015 SOMMARIO Normativa vigente... 2 Oggetto del questionario... 3 Struttura del questionario... 4 Tempistica e Destinatari...

Dettagli

IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SEZIONE PROVINCIALE DI PIACENZA

IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SEZIONE PROVINCIALE DI PIACENZA L INDAGINE SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO IN ARPA EMILIA-ROMAGNA IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SEZIONE PROVINCIALE DI PIACENZA Piacenza, 10 marzo 2011 Gruppo di progetto: Adriano Libero, Michele Banzi,

Dettagli

COMUNITA MONTANA VALLE SERIANA

COMUNITA MONTANA VALLE SERIANA Indagine sul personale dipendente volta a rilevare il livello di benessere organizzativo e il grado di condivisione del sistema di valutazione nonché la valutazione del proprio superiore gerarchico (art.

Dettagli

Relazione 2014 sui risultati del Sistema di misurazione e valutazione e delle indagini rivolte al personale dipendente

Relazione 2014 sui risultati del Sistema di misurazione e valutazione e delle indagini rivolte al personale dipendente Relazione 2014 sui risultati del Sistema di misurazione e valutazione e delle indagini rivolte al personale dipendente ANNO 2015 I risultati delle indagini sul personale dipendente La CiVIT, con propria

Dettagli

Questionario sul Benessere Organizzativo

Questionario sul Benessere Organizzativo Questionario sul Benessere Organizzativo Sintesi dei dati della rilevazione Good Practice 2015 Politecnico di Torino - Servizio Studi Strategici 1 Riferimenti normativi e il questionario Il D.lgs. 150/2009

Dettagli

Benessere Organizzativo Indagine sul personale dipendente della Provincia di Brescia

Benessere Organizzativo Indagine sul personale dipendente della Provincia di Brescia Benessere Organizzativo Indagine sul personale dipendente della Provincia di Brescia Febbraio 2014 EasyGov Solutions Srl Start-up del Politecnico di Milano 1 Introduzione L articolo 14, comma 5, del d.lgs.

Dettagli

Indagine sul Benessere Organizzativo Provincia di Padova

Indagine sul Benessere Organizzativo Provincia di Padova Breve sintesi dell iniziativa Indagine sul Benessere Organizzativo Provincia di Padova Il questionario (impostato sulla base del modello, realizzato da CIVIT, che altre amministrazioni stanno somministrando

Dettagli

IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SEZIONE PROVINCIALE DI REGGIO EMILIA

IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SEZIONE PROVINCIALE DI REGGIO EMILIA L INDAGINE SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO IN ARPA EMILIA-ROMAGNA IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SEZIONE PROVINCIALE DI REGGIO EMILIA Reggio Emilia, 16 febbraio 2011 Gruppo di progetto: Adriano Libero, Michele

Dettagli

Benessere organizzatvo

Benessere organizzatvo Q1 Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato Quanto si trova d accordo con le seguenti affermazioni? (indichi una sola risposta per ciascuna domanda) Hanno risposto: Hanno saltato

Dettagli

Indagine sul Benessere Organizzativo. Dicembre 2013

Indagine sul Benessere Organizzativo. Dicembre 2013 Indagine sul Benessere Organizzativo Dicembre 2013 Indagine sul Benessere Organizzativo Aspetti metodologici Tecnica di indagine: CAWI (Computer Assisted Web Interview) Software utilizzato: ID Monitor

Dettagli

COMUNE di SAN COLOMBANO AL LAMBRO BORGO INSIGNE (Titolo Araldico) Provincia di MILANO

COMUNE di SAN COLOMBANO AL LAMBRO BORGO INSIGNE (Titolo Araldico) Provincia di MILANO COMUNE di SAN COLOMBANO AL LAMBRO BORGO INSIGNE (Titolo Araldico) Provincia di MILANO INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Benessere Organizzativo Dicembre 2005 Report finale Servizio Gestione Risorse Umane

Dettagli

COMUNITA MONTANA VALLE SERIANA

COMUNITA MONTANA VALLE SERIANA Indagine sul personale dipendente volta a rilevare il livello di benessere organizzativo e il grado di condivisione del sistema di valutazione nonché la valutazione del proprio superiore gerarchico (art.,

Dettagli

Appendice B - Questionario Benessere organizzativo e valutazione del superiore gerarchico

Appendice B - Questionario Benessere organizzativo e valutazione del superiore gerarchico Appendice B - Questionario Benessere organizzativo e valutazione del superiore gerarchico Ces.Co.Com Centro Studi Avanzati sul Consumo e la Comunicazione Alma Mater Studiorum Università di Bologna - Dipartimento

Dettagli

Quanto si trova in accordo con le seguenti affermazioni? (scala di valutazione compresa tra 1, per nulla in accordo, e 6, del tutto in accordo)

Quanto si trova in accordo con le seguenti affermazioni? (scala di valutazione compresa tra 1, per nulla in accordo, e 6, del tutto in accordo) QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO A Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato 1) Il mio luogo di lavoro è sicuro (impianti elettrici, misure antincendio e di emergenza, ecc.)

Dettagli

QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO

QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO Università degli Studi di Milano-Bicocca Dipartimento di Psicologia QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO Il presente questionario costituisce a) la fase finale del corso, nella forma di ricerca/intervento,

Dettagli

ALLEGATI. Valutazione soggettiva dello stress lavoro-correlato Provincia di Asti. E.l.a. s.r.l.

ALLEGATI. Valutazione soggettiva dello stress lavoro-correlato Provincia di Asti. E.l.a. s.r.l. Valutazione soggettiva dello stress lavoro-correlato Provincia di Asti ALLEGATI E.l.a. s.r.l. Federica Emanuel (supervisione scientifica del Dipartimento di Psicologia di Torino Prof.ssa Chiara Ghislieri

Dettagli

IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NEI CENTRI TRASFUSIONALI DI AREA VASTA DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA

IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NEI CENTRI TRASFUSIONALI DI AREA VASTA DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NEI CENTRI TRASFUSIONALI DI AREA VASTA DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA Trieste, 3 dicembre 2011 Jlenia Lestani SOC di Medicina Trasfusionale di Udine Dipartimento di Medicina Trasfusionale

Dettagli

stress da lavoro correlato

stress da lavoro correlato Dialogo con gli insegnanti dell Istituto Comprensivo di Grancona Settembre 2015 stress da lavoro correlato LO STRESS Discrepanza fra ideale e realtà parlare DELLO STRESS per: Riflettere sullo stress come

Dettagli

IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SEZIONE PROVINCIALE DI BOLOGNA

IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SEZIONE PROVINCIALE DI BOLOGNA L INDAGINE SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO IN ARPA EMILIA-ROMAGNA IL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SEZIONE PROVINCIALE DI BOLOGNA Bologna, 23 febbraio 2011 Gruppo di progetto: Adriano Libero, Michele Banzi,

Dettagli

A - Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato

A - Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato A - Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato A.09 Avverto situazioni di malessere o disturbi legati allo svolgimento del mio lavoro quotidiano (insofferenza, disinteresse, sensazione

Dettagli

Benessere Organizzativo

Benessere Organizzativo Benessere Organizzativo Grazie per aver scelto di partecipare a questa indagine sul benessere organizzativo. Rispondere alle domande dovrebbe richiedere non più di 15-20 minuti. Attraverso il questionario

Dettagli

Comune di Campobello di Mazara Provincia Regionale Trapani Organismo Indipendente di Valutazione (art. 14 d. Lgs. N. 150/2009)

Comune di Campobello di Mazara Provincia Regionale Trapani Organismo Indipendente di Valutazione (art. 14 d. Lgs. N. 150/2009) Indagine sul personale dipendente volta a rilevare il livello di benessere organizzativo e il grado di condivisione del sistema di misurazione, nonché la rilevazione della valutazione del proprio superiore

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integritàdelle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integritàdelle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integritàdelle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Allegato A Indagini sul personale dipendente Gentilecollega, La

Dettagli

Indagini sul personale dipendente

Indagini sul personale dipendente AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Indagini sul personale dipendente Gentile Collega, La ringraziamo per aver scelto di partecipare a questa indagine sul benessere

Dettagli

AUSLRE Protocollo n 2015/ del 31/07/2015 (Allegato) Pagina 1 di 11 Focus group: stili di vita sani e conciliazione vita/lavoro

AUSLRE Protocollo n 2015/ del 31/07/2015 (Allegato) Pagina 1 di 11 Focus group: stili di vita sani e conciliazione vita/lavoro AUSLRE Protocollo n 2015/0068531 del 31/07/2015 (Allegato) Pagina 1 di 11 Focus group: stili di vita sani e conciliazione vita/lavoro Manuela Predieri, Benedetta Riboldi Comitato Unico di Garanzia 22 luglio

Dettagli

RELAZIONE CONCLUSIVA

RELAZIONE CONCLUSIVA RILEVAZIONE SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO NELL ATENEO Anno 2014 RELAZIONE CONCLUSIVA Gruppo di lavoro: definizione questionario: L. Fabiani, P. Di Benedetto, G. Iacutone, MA Manganaro struttura informatica

Dettagli

L Indagine ICONAS. A cura del Comitato Unico di Garanzia Dr.ssa Pia Poppini. ICONAS Clima Organizzativo Nelle Aziende Sanitarie

L Indagine ICONAS. A cura del Comitato Unico di Garanzia Dr.ssa Pia Poppini. ICONAS Clima Organizzativo Nelle Aziende Sanitarie L Indagine ICONAS ICONAS Clima Organizzativo Nelle Aziende Sanitarie A cura del Comitato Unico di Garanzia Dr.ssa Pia Poppini In collaborazione con l A.U.S.L. Piacenza U.O. Qualità e Formazione CUG - Comitato

Dettagli

Rilevazione del Benessere Organizzativo in ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE

Rilevazione del Benessere Organizzativo in ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE Rilevazione del Benessere Organizzativo in ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI RISULTATI E PRIME CONSIDERAZIONI ANNO 2015 A cura del S.P.P. per la redazione del

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI AZIONI POSITIVE IN MATERIA DI PARI OPPORTUNITA

PIANO TRIENNALE DI AZIONI POSITIVE IN MATERIA DI PARI OPPORTUNITA Allegato A) alla deliberazione di Giunta Comunale n. 119 del 21.12.2015 COMUNE DI PORTOPALO DI CAPO PASSERO PROVINCIA DI SIRACUSA PIANO TRIENNALE 2016-2018 DI AZIONI POSITIVE IN MATERIA DI PARI OPPORTUNITA

Dettagli

Azienda Socio Sanitaria Territoriale Di Lodi Lodi Via Fissiraga,15 Tel / Fax C.F. e P.

Azienda Socio Sanitaria Territoriale Di Lodi Lodi Via Fissiraga,15 Tel / Fax C.F. e P. Oggetto: Relazione di Customer Satisfaction (Operatori) rilevazione settembre 2015 Ser.T. dell ASST di Lodi La rilevazione di Customer Satisfaction per operatori è stata fatta presso tutti e tre i presidi

Dettagli

RELAZIONE. Indagine sul personale dipendente volta a rilevare il livello di:

RELAZIONE. Indagine sul personale dipendente volta a rilevare il livello di: RELAZIONE Indagine sul personale dipendente volta a rilevare il livello di: Benessere organizzativo Condivisione del sistema di valutazione Valutazione del superiore gerarchico Anno 1 Relazione indagine

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE CONCA TOLMEZZINA DIAGNOSI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO 2014

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE CONCA TOLMEZZINA DIAGNOSI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO 2014 ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE CONCA TOLMEZZINA DIAGNOSI DEL CLIMA ORGANIZZATIVO 2014 INDAGINE SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO IL GRADO DI CONDIVISIONE DEL SISTEMA DI VALUTAZIONE E DEL SUPERIORE GERARCHICO ANNO

Dettagli

Ufficio Personale PIANO TRIENNALE AZIONI POSITIVE

Ufficio Personale PIANO TRIENNALE AZIONI POSITIVE COMUNE DI CANTU' PROVINCIA DI COMO AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Ufficio Personale Relazione introduttiva PIANO TRIENNALE AZIONI POSITIVE 2013-2015 Nell ambito delle finalità espresse dalla Legge 125/1991

Dettagli

Accompagniamo il tuo rientro. Questionario rivolto ai dipendenti della Regione Piemonte rientrati nel 2001, 2002 e 2003 dopo una lunga assenza

Accompagniamo il tuo rientro. Questionario rivolto ai dipendenti della Regione Piemonte rientrati nel 2001, 2002 e 2003 dopo una lunga assenza Accompagniamo il tuo rientro Questionario rivolto ai dipendenti della Regione Piemonte rientrati nel 2001, 2002 e 2003 dopo una lunga assenza Istruzioni per la compilazione del questionario Il progetto,

Dettagli

Nella foto il presidente del Comirap nel teatro più piccolo al mondo in Monte Castello di Vibio (PG)

Nella foto il presidente del Comirap nel teatro più piccolo al mondo in Monte Castello di Vibio (PG) Clienti o pazienti difficili, ritmi esagerati, capi ossessivi tra le cause più frequenti, ma anche la mancanza di motivazioni, di proiezioni di carriera o la semplice disorganizzazione o la noia incidono

Dettagli

QUESTIONARIO IL DISAGIO E LO STRESS SUL LUOGO DI LAVORO

QUESTIONARIO IL DISAGIO E LO STRESS SUL LUOGO DI LAVORO QUESTIONARIO IL DISAGIO E LO STRESS SUL LUOGO DI LAVORO Il questionario Il disagio e lo stress sul luogo di lavoro vuole evidenziare alcuni fattori di rischio psicosociali, in grado di produrre e mantenere

Dettagli

Azienda Socio Sanitaria Territoriale Di Lodi Lodi Piazza Ospitale,10 Tel / Fax C.F. e P.

Azienda Socio Sanitaria Territoriale Di Lodi Lodi Piazza Ospitale,10 Tel / Fax C.F. e P. Oggetto: Relazione di Customer Satisfaction (Operatori) rilevazione ottobre/novembre 2016 Ser.T. dell ASST di Lodi La rilevazione di Customer Satisfaction per operatori è stata fatta presso tutti e tre

Dettagli

Risultati dell indagine sul benessere organizzativo e il grado di condivisione del sistema di valutazione e la valutazione del superiore gerarchico

Risultati dell indagine sul benessere organizzativo e il grado di condivisione del sistema di valutazione e la valutazione del superiore gerarchico Nucleo di Valutazione Risultati dell indagine sul benessere organizzativo e il grado di condivisione del sistema di valutazione e la valutazione del superiore gerarchico Anno 2014 Maggio 2015 Il Nucleo

Dettagli

Allegato A) alla deliberazione di Giunta n del PROVINCIA DI COSENZA

Allegato A) alla deliberazione di Giunta n del PROVINCIA DI COSENZA Allegato A) alla deliberazione di Giunta n del PROVINCIA DI COSENZA Piano triennale 2012-2014 di azioni positive per la realizzazione di pari opportunità di lavoro e nel lavoro tra donne e uomini INTRODUZIONE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PIANO DI AZIONI POSITIVE

PROGRAMMAZIONE PIANO DI AZIONI POSITIVE PROGRAMMAZIONE PIANO DI AZIONI POSITIVE ANNO 2017/2019 (D. LGS. 198/06 ART. 48) - APPROVATA CON DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE N- 11 del 23.1.2017 PIANO DELLE AZIONI POSITIVE PER LE PARI OPPORTUNITA TRIENNIO

Dettagli

ESSERE VOLONTARIO. COSA VUOL DIRE?

ESSERE VOLONTARIO. COSA VUOL DIRE? ESSERE VOLONTARIO. COSA VUOL DIRE? CAPACITA? NE ABBIAMO? ALTRIMENTI LE COSTRUIAMO Torino, 4 Maggio 2017 Prima giornata di formazione dei volontari mentori Progetto Early Warning Europe SOFT SKILL Autonomia

Dettagli

SCHEDA 1 SCHEDA DI VALUTAZIONE INDENNITA DI RISULTATO RESPONSABILI DI SERVIZIO TITOLARI DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA ANNO...

SCHEDA 1 SCHEDA DI VALUTAZIONE INDENNITA DI RISULTATO RESPONSABILI DI SERVIZIO TITOLARI DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA ANNO... SCHEDA 1 Allegato SCHEDA DI VALUTAZIONE INDENNITA DI RISULTATO RESPONSABILI DI SERVIZIO TITOLARI DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA ANNO... DIPENDENTE... CATEGORIA DI INQUADRAMENTO... POSIZIONE ECONOMICA... RESPONSABILE

Dettagli

Questionario CInAP SEZ. 1 - PERCORSO FORMATIVO

Questionario CInAP SEZ. 1 - PERCORSO FORMATIVO Questionario CInAP Gentile Studente/ssa, saremmo interessati a conoscere la Sua opinione su questo Centro, sul personale che vi opera e sui servizi che offre. Il questionario è suddiviso in sezioni ed

Dettagli

IL LAVORO è SALUTE FACCIAMO PREVENZIONE

IL LAVORO è SALUTE FACCIAMO PREVENZIONE IL LAVORO è SALUTE FACCIAMO PREVENZIONE BARI --- BAT Non possiamo insegnare direttamente a qualcuno, possiamo solo facilitare il suo apprendimento (Rogers C. 1961) BENESSERE ORGANIZZATIVO VALUTAZIONE RISCHI

Dettagli

VALUTAZIONE DEI RISCHI COLLEGATI ALLO STRESS LAVORO - CORRELATO

VALUTAZIONE DEI RISCHI COLLEGATI ALLO STRESS LAVORO - CORRELATO VALUTAZIONE DEI RISCHI COLLEGATI ALLO STRESS LAVORO - CORRELATO ANALISI DEI FATTORI DICONTENUTO E CONTESTO DEL LAVORO PER LA RILEVAZIONE DEGLI STRESSOGENI LAVORATIVI REQUISITI FONDAMENTALI Dr. Giovanni

Dettagli

Il benessere organizzativo come strategia dalle e per le figure manageriali e direttive (e per il middle management)

Il benessere organizzativo come strategia dalle e per le figure manageriali e direttive (e per il middle management) Il benessere organizzativo come strategia dalle e per le figure manageriali e direttive (e per il middle management) Bologna Forum NNA Mercoledì 18 novembre 2015 Franco Iurlaro Benessere e clima organizzativo

Dettagli

STRESS LAVORO CORRELATO

STRESS LAVORO CORRELATO STRESS LAVORO CORRELATO Stress e valutazione del rischio CREMONA 24 febbraio 2009 Cos è lo Stress Lo stress è una condizione fisica o psicologica che insorge in una persona quando si trova ad affrontare

Dettagli

LO STRESS LAVORO-CORRELATO: LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO SEGUENDO LE LINEE GUIDA REGIONALI

LO STRESS LAVORO-CORRELATO: LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO SEGUENDO LE LINEE GUIDA REGIONALI FACOLTA DI GIURISPRUDENZA Master in Management e funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie A.A. 2009/2010 LO STRESS LAVORO-CORRELATO: LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO SEGUENDO LE LINEE GUIDA REGIONALI

Dettagli

TEST QUOZIENTE INTELLIGENZA EMOTIVA

TEST QUOZIENTE INTELLIGENZA EMOTIVA TEST QUOZIENTE INTELLIGENZA EMOTIVA 1: Quando mi sento a disagio, non so cosa o chi stia provocando il mio malessere A) Raramente C) A volte D) La maggior parte del tempo E) Quasi mai 2: Ci sono diverse

Dettagli

P R O P O S T A PIANO TRIENNALE AZIONI POSITIVE

P R O P O S T A PIANO TRIENNALE AZIONI POSITIVE COMITATO UNICO DI GARANZIA PER LA PARI OPPORTUNITA LA VALORIZZAZIONE DEL BENESSERE DI CHI LAVORA E CONTRO LE DISCRIMINAZIONI ******** **** ******** P R O P O S T A PIANO TRIENNALE AZIONI POSITIVE 2016-2018

Dettagli

ISTUD BUSINESS SCHOOL. Lo Smart Working in Italia. I risultati della instant survey Istud

ISTUD BUSINESS SCHOOL. Lo Smart Working in Italia. I risultati della instant survey Istud ISTUD BUSINESS SCHOOL Lo Smart Working in Italia. I risultati della instant survey Istud Il campione della survey RISPONDENTI TOTALI: 278 DONNE 58,3% - UOMINI 41,7% ESPERIENZA LAVORATIVA < 10 anni 14,9%

Dettagli

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo PIANO DELLE AZIONI POSITIVE Triennio 2016-2018 PREMESSA Il presente Piano di Azioni Positive si pone quale strumento semplice ed operativo per l applicazione concreta delle pari opportunità, con riguardo

Dettagli

DATI DI RIFERIMENTO ATTEGGIAMENTI E PERCEZIONI VERSO IL LAVORO

DATI DI RIFERIMENTO ATTEGGIAMENTI E PERCEZIONI VERSO IL LAVORO QUESTIONARIO 1. Anno di nascita 2. Sesso 1. M 2. F DATI DI RIFERIMENTO ATTEGGIAMENTI E PERCEZIONI VERSO IL LAVORO 3. Si ritiene soddisfatta/o della sua attuale condizione lavorativa? (dare UNA SOLA risposta)

Dettagli

SCHEDA VALUTAZIONE PERSONALE CAT. A, B e BS (escluso infermieri generici e psichiatrici) - VALUTATO. Da 1 a 5. Da 6 a 7. Da 8 a 9. Da 1 a 5.

SCHEDA VALUTAZIONE PERSONALE CAT. A, B e BS (escluso infermieri generici e psichiatrici) - VALUTATO. Da 1 a 5. Da 6 a 7. Da 8 a 9. Da 1 a 5. Data di nascita del Valutato: Unità Operativa in cui presta servizio il Valutato: Nome e Cognome del Valutatore di prima istanza: 1 ponderato in (Peso x ) Partecipazione ed impegno nell'attività lavorativa

Dettagli

Quanto si trova in accordo con le seguenti affermazioni? (scala di valutazione compresa tra 1, per nulla in accordo, e 6, del tutto in accordo)

Quanto si trova in accordo con le seguenti affermazioni? (scala di valutazione compresa tra 1, per nulla in accordo, e 6, del tutto in accordo) QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO A Sicurezza e salute sul luogo di lavoro e stress lavoro correlato 1) Il mio luogo di lavoro è sicuro (impianti elettrici, misure antincendio e di emergenza, ecc.)

Dettagli

Camera di Commercio di Pisa Indagine sul Benessere Organizzativo - Periodo di indagine anno 2014 Art. 14, comma 5, del D.Lgs.

Camera di Commercio di Pisa Indagine sul Benessere Organizzativo - Periodo di indagine anno 2014 Art. 14, comma 5, del D.Lgs. 2015 Camera di Commercio di Pisa Indagine sul Benessere Organizzativo - Periodo di indagine Art. 14, comma 5, del D.Lgs. 150/2009 Organismo di 1 Organismo di valutazione 29/01/2015 Sommario Premessa...

Dettagli

GUIDA STRESS LAVORO CORRELATO. dott.ssa Valentina Gozzi

GUIDA STRESS LAVORO CORRELATO. dott.ssa Valentina Gozzi GUIDA STRESS LAVORO CORRELATO dott.ssa Valentina Gozzi COSTI DELLO STRESS DA LAVORO 20 MILIARDI DI EURO OGNI ANNO! Nell'Unione Europea, lo stress legato al lavoro è il secondo problema di salute più comune

Dettagli

INDAGINE SUL CLIMA ORGANIZZATIVO ED ETICO

INDAGINE SUL CLIMA ORGANIZZATIVO ED ETICO Direzione del Personale INDAGINE SUL CLIMA ORGANIZZATIVO ED ETICO Questionario B.Tannorella Uff.1 DP - DAG Gentile collega, il Ministero dell Economia e delle Finanze (DAG - Direzione del personale) -

Dettagli

INCARICO DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA SCHEDA DI VALUTAZIONE DELLE ATTIVITA SVOLTE

INCARICO DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA SCHEDA DI VALUTAZIONE DELLE ATTIVITA SVOLTE 1121 Alessandria INCARICO DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA. SCHEDA DI VALUTAZIONE DELLE ATTIVITA SVOLTE (artt. 20 e 21 CCNL 07/0/1999 Comparto Sanità) COGNOME E NOME: QUALIFICA: STRUTTURA OPERATIVA: PERIODO

Dettagli

I rischi riferibili all Organizzazione del Lavoro LO STRESS LAVORO CORRELATO

I rischi riferibili all Organizzazione del Lavoro LO STRESS LAVORO CORRELATO I rischi riferibili all Organizzazione del Lavoro LO STRESS LAVORO CORRELATO Definizioni: richiami all art. 28 La valutazione di cui all articolo 17, comma 1, lettera a), anche nella scelta delle attrezzature

Dettagli

VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO. Sicurezza nelle Scuole - Ing. Marco Simoncini

VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO. Sicurezza nelle Scuole - Ing. Marco Simoncini VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO Stress Lavoro Correlato Qualche definizione La parola STRESS deriva dal latino strictus, che significa stretto, serrato, compresso Come espressione anglosassone

Dettagli