INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni"

Transcript

1 OPZIONI FORMAZIONE

2 INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di decidere di fare trading sia con delle valute straniere (Forex) o con delle opzioni, considerate attentamente I vostri obiettivi di investimento, il vostro livello di esperienza e la vostra tolleranza al rischio. Sia il trading Forex Over the counter con la leva, lo spot trading e il trading di opzioni detengono alti livelli di rischio e non potrebbero essere adatti a tutti gli investitori. Imparate a gestire i rischi associati con il trading degli spot e delle opzioni e cercate di ottenere informazioni da un consulente sulle tasse o un consulente finanziario. Con lo spot trading potete perdere alcuni dei vostri investimenti iniziali; non investite soldi che non potete permettervi di perdere. La leva è parte dello spot trading, crea però rischi addizionali ed esposizione maggiore a perdite. Nel trading di opzioni, potrete solo perdere il vostro investimento iniziale, ma le potenzialità di perdere denaro sono illimitate nel momento della sottoscrizione. Compratori e venditori di opzioni Forex dovrebbero familiarizzare con le opzioni (put o call) che intendono negoziare e gestire i rischi associati ad esse. Dovete calcolare fino a quanto potrà aumentare il valore dell opzione prima di divenire profittevole tenendo in considerazione il premio pagato e gli altri costi di transazione, se ce ne sono, e infine il tasso premio/tempo.

3 INTRODUCTION BENVENUTI, QUESTA E L INTRODUZIONE ALLA GUIDA FXDD SULLE Le opzioni FX sono una soluzione intelligente ed alternativa per i trader di tutti i livelli di esperienza. Per tutta la durata del corso, questa guida vi fornirà gli strumenti per apprendere i concetti base ed una serie di strategie utili a fornire un supporto per cominciare col piede giusto. Cominciamo con lo spiegare cosa è un opzione. Per farla semplice, useremo l esempio di opzione legata ad un azione. COSA SONO UN AZIONE E UN OPZIONE? Quando comprate un titolo azionario, significa che divenite proprietari di una parte dell azienda di cui avete acquistato l azione. Ciò significa che se la quotazione dell azienda aumenta, il vostro titolo azionario farà lo stesso. Di converso, se la quotazione dell azienda scende, il vostro titolo perde valore. Un opzione al contrario, è un contratto in cui comprate il diritto di comprare o vendere un titolo (può essere un titolo azionario o una valuta) ad una data futura. Tuttavia, non avete l obbligo di esercitare il vostro diritto acquisito, detto diritto d opzione. Per queste ragioni, un opzione su un titolo azionario, o stock option, permette al trader di assumere una posizione rispetto all azienda senza però possedere concretamente il titolo. GRAZIE ALLA NATURA DEI MERCATI FOREZ, LE OPZIONI VALUTARIE POSSONO OFFRIRE PIU VANTAGGI RISPETTO A QUELLE AZIONARIE. LE OPZIONI MITIGANO I RISCHI Quando un investitore possiede il titolo azionario di un azienda, la sua esposizione è direttamente correlata alle performance della compagnia di cui detiene il titolo. Se le quotazioni dell azienda scendono, il trader incappa in perdite. I trader di Opzioni pagano un premio fisso in modo da comprare un opzione, premio causato dal fatto di non essere obbligati ad esercitare il diritto acquisito. Il trader può così proteggersi in caso di crollo del titolo azionario utilizzando una put pagando un premio fisso, allo stesso modo non è obbligato ad esercitare il diritto acquisito con la put. I trader dei mercati Forex partecipano ad un mercato molto più veloce, volatile e ad alto rischio. Le Opzioni FX offrono una protezione dal rischio simile in modo da prevenire effetti pericolosi generate dalle forti oscillazioni del mercato. OPZIONI FORMAZIONE 3

4 IL TRADING NEL MONDO Le Azioni e le Opzioni su azioni sono generalmente scambiate sui mercati, ciò significa che I trader possono negoziarle solo durante le ore di aperture dei mercati. Al contrario, il mercato Forex è decentralizzato ed è attivo indiscriminatamente attraverso centri finanziari internazionali in giro per il mondo. I trader di Opzioni FX possono approfittare di un ambiente di trading unico e possono capitalizzare opportunità diverse per 24 ore al giorno, 5/5 giorni a settimana. COSTI PIU BASSI Il premio, ossia il costo di un opzione, è determinato usando la stessa metrica del prezzo del prodotto sottostante. Per questo, sia le azioni che le opzioni su azioni sono prezzate in USD (ol altra valuta locale) per azione. Le negoziazioni Forex ammontano a circa miliardi al giorno, cosa che rende il mercato Forex molto liquido. Le negoziazioni frequenti e di varia dimensione rendono il mercato FX un ambiente competitivo sia per i broker che per le banche. La competizione abbassa i costi di esecuzione, generando degli spread più bassi rispetto a qualsiasi altro mercato di asset. Leverage/MarginI Gli investitori al di fuori degli Stati Uniti possono fare trading con una leva fino a 200:1. Con FXDD, consentiamo una leva massima di 100:1, o negoziazioni con un margine dell 1%. Al contrario, quando comprate un azione, pagate il pieno valore di essa, ricevendo una leva 1:1. IL PROFILO DEL TRADER DI OPZIONI FX Avete le caratteristiche per essere un trader di opzioni? Diamo un occhiata al nostro trader medio. Trader: Johnny Options Deposito minimo: 5.000$ Deposito medio: $ Esperienza di trading: Opzioni su azioni USA Piattaforma di trading: FXDD Options Trader Johnny Options è un investiture di mezza età dalla grande esperienza nella negoziazione di opzioni su azioni. Non ha mai negoziato valute ma è intrigato dalle opzioni FX perché potrebbe sfruttare le 24 ore di trading. Invece che fermarsi alle 4:00 pm, come gli altri trader di azioni e di opzioni su azioni, Johnny ha un livello di flessibilità tale da poter trovare opportunità di investimento ad ogni ora del giorno. OPZIONI FORMAZIONE 4

5 COSA SONO LE OPZIONI FX? LE OPZIONI FX SONO CONTRATTI FINANZIARI TRA TRADER E DEALER Mentre le azioni tradizionali sono scambiate, le opzioni FX sono contratti che i trader e i dealer negoziano tra di loro sia nella vendita che nell acquisto. Un trader può sia comprare che vendere un opzione FX da un dealer. La persona che compra un opzione si chiama holder E la persona che vende l opzione si chiama writer. WRITER HOLDER CI SONO DUE TIPOLOGIE FONDAMENTALI DI OPZIONI FX Un opzione call da all holder il diritto (ma non l obbligo) di comprare dal writer una certa quantità di valuta ad un prezzo prestabilito, detto prezzo strike. Un opzione put da all holder il diritto (ma non l obbligo) di vendere al writer un certo quantitativo di valuta, ad un prezzo specifico, sempre detto prezzo strike. Il prezzo strike, o anche prezzo di esercizio è il prezzo prestabilito a cui un compratore di una call può comprare una valuta specifica, o anche un prezzo prestabilito a cui un compratore di una put può vendere una valuta specifica. DIMENSIONI DEL CONTRATTO La dimensione di un opzione si qualifica con il numero di unità di valute che il contratto gestisce. Le dimensioni del contratto cambiano da opzioni sottoscritte per diverse coppie di valute. COPPIE DI VALUTE Le Opzioni FX sono contratti quotati in base a diverse coppie di valute. La valuta base è detta valuta sottostante. Bisognerà sempre comprare o vendere valute straniere utilizzando la vostra valuta. EUR/USD BASE QUOTE Per esempio, un prezzo spot per la coppia EUR/USD pari a 1.5 significa che 1 euro costa 1,5 dollari. Un opzione call sulla coppia EUR/USD con un prezzo strike di 1,6 un prezzo ask di 0,02 comporterebbe per il compratore un esborso di 0,02 dollari e gli darebbe il diritto di comprare euro a 1,6 dollari per euro. Il prezzo ask è il prezzo a cui il mercato spot o un opzione possono essere acquistati. Il prezzo bid è il prezzo a cui il mercato spot o un opzione possono essere venduti. Il prezzo spot è il tasso disponibile affinché avvenga uno scambio immediato di valute. In modo da incorporare la convenzione sulle quotazioni di prezzo tra le nostre definizioni, un opzione call da all holder il diritto di comprare tante unità della valuta base dal writer ad un prezzo strike espresso nella valuta quotata. Un opzione put invece, da OPZIONI FORMAZIONE 5

6 TRADING 101 QUANDO COMPRATE LE OPZIONI, ASSUMETE UNA POSIZIONE LONG. QUANDO VENDETE OPZIONI, ASSUMETE UNA POSIZIONE SHORT. Se pensate che il prezzo della valuta salirà, comprate call o vendete put. Se pensate il contrario, comprate put o vendete call. Se pensate che il prezzo di una valuta base potrebbe salire, come strategia base, potete comprare call o vendere put. Il chè significa, assumete posizioni long call o short put. Se pensate che il prezzo di una valuta base potrebbe calare, poi potreste comprare put (andare long) o vendere call (andare short). Se comprate una call FX o una put, paghereste per una valuta quotata. Se vendete una call FX o una put, sareste pagati per una valuta quotata. Per ogni contratto di opzione, esiste una scadenza. Alla data di scadenza, un opzione non può più essere scambiata o esercitata. Per ogni coppia di valute, i dealer quotano dei prezzi per le opzioni che hanno differenti prezzi strike e diverse scadenze. Il prezzo del dealer dispone le opzioni per prezzi strike e scadenza. Tipicamente, le opzioni scadono nella terza settimana del mese o a fine mese. Ogni dealer gestisce le scadenze differentemente. IL PREZZO SALE IL PREZZO CALA = COMPRATE UNA CALL O VENDETE UNA PUT PER FARE PROFITTI. = VENDETE CALL O COMPRATE PUTS PER FARE PROFITTI. LE OPZIONI FXDD SONO EUROPEE, COSA CHE SIGNIFICA CHE POSSONO SOLO ESSERE ERERCITATE ALLA SCADENZA. Esercitare un opzione significa che voi traete vantaggio dal vostro diritto di comprare o vendere al prezzo strike. Se esercitate un opzione call, vendete una call ad un premio e assumete una posizione long sul mercato spot al prezzo strike. Se esercitate un opzione put, vendete una put ad un premio e assumete una posizione short sul mercato spot al prezzo strike. OPZIONI FORMAZIONE 6

7 TRADING DI OPZIONI CON FXDD Il prezzo di un opzione o il premio è il quantitativo di denaro che il buyer paga per entrare nel contratto. I dealer quotano un opzione sulla valuta quotata ad un prezzo unitario espresso nella valuta di base. Il prezzo totale che il buyer paga per entrare nel contratto è il (Prezzo quotato) x (Dimensione del contratto), poi convertito nella valuta deposito del dealer, ad esempio euro, yen o euro. I dealer quotano differenti prezzi ask e bid. Il prezzo ask è il prezzo a cui il dealer vi venderà un opzione. Il prezzo bid è il prezzo a cui il dealer vi pagherà per un opzione. - Ad un determinato momento, per una determinate opzione, il prezzo ask del dealer è sempre più alto del prezzo bid. Lo spread bid-ask è la principale fonte di compenso del dealer. CONTRATTI FX CALL E PUT: SPECIFICHE Sia se state entrando in un contratto di opzione FX call o FX put, ci sono diverse componenti coinvolte. Un opzione call da all holder il diritto di comprare un certo quantitativo di unità di una valuta base dal writer ad un prezzo strike espresso nella valuta quotata. Un opzione put da all holder il diritto di vendere un certo quantitativo di unità di una valuta base dal writer ad un prezzo strike espresso nella valuta quotata. ELEMENTI DI UN OPZIONE FX OPZIONI FX CALL Coppia valuta Base/Quotata Il prezzo Strike è il prezzo espresso nella valuta quotata alla quale l holder assume il diritto di vendere la valuta base dal writer. La dimensione del contratto è il numero di unità di valuta base a cui l holder assume il diritto di comprare dal writer Data di scadenza Il prezzo dell opzione o il premio vanno pagato nella valuta quotata OPZIONI FX PUT Coppia valuta Base/Quotata Il prezzo Strike è il prezzo espresso nella valuta quotata alla quale l holder assume il diritto di vendere la valuta base dal writer. La dimensione del contratto è il numero di unità di valuta base a cui l holder assume il diritto di vendere dal writer Data di scadenza Il prezzo dell opzione o il premio vanno pagato nella valuta quotata OPZIONI FORMAZIONE 7

8 ITM, ATM E OTM In the Money (ITM) Un opzione call è in the money se il prezzo di mercato della valuta base è maggiore del prezzo strike dell opzione. Un opzione put è in the money se il prezzo di mercato della valut base è minore del prezzo strike dell opzione. Prezzo OTM Calls ITM Puts Valore corrente At The Money (ATM) Un opzione call è at the money se il prezzo della valuta base è uguale o comunque vicino al prezzo strike. Un opzione put è at the money se il prezzo della valuta base è uguale o comunque vicino al prezzo strike. Out of the Money (OTM) Un opzione call è out the money se il prezzo strike dell opzione è maggiore del prezzo di mercato della valuta base. Un opzione call è out the money se il prezzo strike dell opzione è minore del prezzo di mercato della valuta base. COSA SUCCEDE QUANDO LA MIA OPZIONE SCADE? OTM Puts ITM Calls Tempo Un opzione call è in the money se il prezzo di mercato della valuta base è maggiore del prezzo strike dell opzione. Un opzione put è in the money se il prezzo di mercato della valuta base è minore del prezzo strike dell opzione Se, alla scadenza dell opzione call, il prezzo spot base/quotata è maggiore del prezzo strike, l opzione avrà un playoff positivo: Call Payoff = Prezzo Spot Prezzo Strike. Se, a scadenza dell opzione put, il prezzo spot base/quotata è minore del prezzo strike, l opzione avrà un playoff positivo: Put Payoff = Prezzo Strike Prezzo Spot. Se un opzione scade con un payoff positivo, l holder potrà sia esercitare l opzione, siaaccettare un accordo cash. Se l holder esercita un opzione call, andrà a comprare lavaluta sottostante dal writer al prezzo strike della call. Se l holder esercita un opzione put,andrà a vendere la valuta sottostante dal writer al prezzo strike della put. Se un opzione scade con un payoff positivo, e l accordo si fa in cash, l holder riceverà dal writer quanto segue: Accordo Cash = Payoff x Dimensione del contratto OPZIONI FORMAZIONE 8

9 STRATEGIE DI TRADING DI OPZIONI ia se negoziate in un mercato volatile o stagnante, le opzioni FX presentano opportunità e strategie per ogni condizione di mercato. Due di queste strategie sono lo straddle e lo strangle. Gli Straddle sono strategie con le opzioni che prevedono l acquisto o la vendita di un opzione call o un opzione put con lo stesso prezzo strike e la stessa scadenza. Gli Strangle sono strategie con le opzioni che prevedono l acquisto o la vendita di un opzione call ad un prezzo strike più basso ed una opzione put con un prezzo strike più alto con la stessa scadenza. I Long Strangles/Straddles sono strategie che permettono al trader di guadagnare su mosse significative sia al rialzo che al ribasso al prezzo di una valuta. Queste strategie sono ottime per i mercati volatili. Gli Short Strangles/Straddles sono strategie che permettono al trader di guadagnare in mancanza di movimenti in relazione al prezzo di una valuta. Queste strategie sono ottime per i mercati stagnanti. Come regola generale, I trader preferiscono vendere straddle e comprare strangle quando la data di scadenza è lontana; di converso, preferiscono comprare straddle e vendere strangle quando la data di scadenza è nell immediato futuro. Straddles Se il trader si aspetta che una valuta si muove molto in una direzione o verso l altra ma non sa dove, potrebbe decider di entrare in una strategia di long straddle. Se, a scadenza, il prezzo della valuta sottostante salirà o scenderà per un valore superiore al costo combinato delle due opzioni, il trader farà profitto. La massima perdita del trader è il costo di entrata in uno straddle. StrangleS Se il trader si aspetta che una valuta rimanga all interno di un range o in corrispondenza di un target, lui o lei potrebbe entrare in una posizione di short strangle. Profitto da un movimenti dei prezzi al rialzo Perdita se il prezzo è piatto Profitto da un movimenti dei prezzi al ribasso Perdita da un movimenti dei prezzi al rialzo Per implementare una short strangle, il trader vende una put e una call che hanno la stessa scadenza ma differenti prezzi strike. L obiettivo globale di questa strategia è di lasciare le opzioni scadere senza valore o comprarle ad un prezzo inferiore. Se la call avrà un prezzo strike superiore rispetto alla put, il prezzo della valuta sottostante sarà nel mezzo tra I due prezzi strike alla scadenza, sia la call che la put scadrà senza valore. Perdita da ogni movimento al prezzo al ribasso Profitto se il prezzo è piatto Sappiate che questa strategia, come tutte le strategie short, detiene un rischio potenziale e illimitato. OPZIONI FORMAZIONE 9

10 GLOSSARIO

11 GLOSSARIO SULLE OPZIONI Ask: Il prezzo al quale il mercato spot o l opzione può essere comprata. Equivale ad un offerta. Assignment: Il processo attraverso il quale un opzione short diviene una posizione spot. At the Money: Questa espressione si riferisce ad un opzione il cui prezzo strike equivale al prezzo di mercato spot corrente. Valuta Base: Riferendosi ad un tasso di una coppia di valute, è la valuta che rimane costante nella determinazione del prezzo. La valuta base compare per prima nel simbolo della coppia. Punti Base: L unità standard usata per descrivere la variazione nel valore dell opzione. Per esempio, 1 punto base (lo 0,01%) equivale ad 1 pip nell FX spot. Orso: Il termine utilizzato per descrivere delle aspettative di mercato che il prezzo di una commodity calerà. Spread Orso: Questa strategia sulle opzioni si attua comprando un opzione con un prezzo strike maggiore e vendendo un opzione con un prezzo strike inferiore. L opzione può essere una call o una put. Le opzioni devono avere la stessa scadenza. Bid: Il prezzo al quale il mercato spot o l opzione può essere venduta. Breakeven: Il prezzo di mercato al quale non si generano né profitti né perdite. Toro: Il termine utilizzato per descrivere delle aspettative di mercato che il prezzo di una commodity salirà Spread Toro: Questa strategia sulle opzioni si attua comprando un opzione con un prezzo strike minore e vendendo un opzione con un prezzo strike superiore. L opzione può essere una call o una put. Le opzioni devono avere la stessa scadenza. Calendar Spread: Questa strategia sulle opzioni si attua vendendo un opzione con una scadenza più vicina e comprandone una con una scadenza più lontana. L opzione può essere sia una call che una put ma deve avere lo stesso prezzo strike. OPZIONI FORMAZIONE 11

12 Call (Opzione): Uno strumento finanziario che dà a colui che la detiene il diritto di comprare una determinate quantità di mercato spot ad un prezzo specifico entro un determinate periodo di tempo. Collar: Una strategia sulle opzioni basata sulla vendita (o sull acquisto) una put e l acquisto (o la vendita) di una call con differenti prezzi strike ma la stessa scadenza. Covered Call (Covered Write): Una strategia sulle opzioni basata sull acquisto del mercato spot e la vendita di un equivalente numero di opzioni call. Credit Spread: Lo spread che risulta in un entrata di cassa. Cross (Tasso): Il tasso di scambio tra due valute se una delle due non è una valuta principale. Coppia di valute: Il tasso di scambio tra due valute. Debit Spread: Lo spread che risulta in un entrata di cassa. Delta: Il tasso al quale un premio sull opzione cambia in corrispondenza dei cambiamenti del mercato spot se tutti gli altri fattori rimangono costanti. Spread diagonale: Una strategia sulle opzioni basata sulla vendita di una opzione con una scadenza più vicina, comprando un opzione con una scadenza più lontana. Le opzioni possono essere sia call che put me devono essere prezzi strike. Stile Europeo: Opzioni che possono essere esercitato in una posizione spot in corrispondenza della scadenza. Esercizio: Il procedimento attraverso il quale un opzione long diviene una posizione spot. Prezzo di Esercizio (Prezzo Strike): Il prezzo al quale il proprietario di un opzione può comprare o vendere il mercato spot alla scadenza dell opzione. Scadenza: Il termine di un opzione. Dopo la scadenza, un opzione non può più essere scambiata od esercitata. Gamma: Il tasso al quale il delta di un opzione cambia in relazione al mercato spot, se tutti gli altri fattori restano costanti. Hedge: Una posizione che compensa il rischio associate ad un altra posizione. In the Money: Questa espressione si riferisce ad un opzione che ha un valore intrinseco. Le opzioni call sono in the money se il prezzo spot è più alto del prezzo strike. Viceversa per le opzioni put. OPZIONI FORMAZIONE 12

13 Valore intrinseco: Il profitto che risulterebbe da un opzione esercitata immediatamente. E anche la quantità per cui l opzione è in the money. Per quanto concerne le opzioni call, il valore intrinseco equivale a 0, o comunque il prezzo spot meno il prezzo strike, anche se maggiore. Per quanto concerne le opzioni put, il valore intrinseco è uguale a 0, o il prezzo strike men oil prezzo spot, anche se maggiore. Ordine Limite: Un ordine di comprare o vendere ad un prezzo specifico (limite), od ad un prezzo che beneficia di più il trader. Long: Termine che si riferisce ad una serie di posizioni spot e/o ad opzioni che devono essere comprate. Margine: La quantità di capitale che deve essere allocata per annullare i rischi associati alla posizione. Ordine di Mercato: Un ordine di comprare ad un prezzo corrente bid o vendere al corrente prezzo ask. Naked: Una posizione short non coperta. Near the Money: Un termine che esprime un opzione del quale prezzo strike è quasi uguale al corrente prezzo spot di mercato. Offer: Il prezzo al quale un mercato spot od un opzione può essere comprata. Come per il prezzo ask. Offset: Una negoziazione che liquida una posizione. Opzione: Uno strumento finanziario che permette a colui che lo detiene di detenere il diritto di comprare o vendere una determinate quantità del mercato spot ad un prezzo specifico entro un determinato lasso di tempo. Ordine: L ordine di comprare o vendere il mercato spot o un opzione. Out of the Money: Questa espressione si riferisce ad un opzione che non ha un valore intrinseco. Le opzioni call sono out of the money se il prezzo spot è più basso del prezzo strike. Viceversa per le opzioni put. Pip: Il più piccolo incremento che può avere un prezzo di un mercato spot. Premio: Il prezzo di un opzione. Psi: Il quantitativo di variazione di prezzo di un opzione per l 1% (ad esempio dal 2% al 3%) di variazione del tasso d interesse straniero se tutti gli altri fattori rimangono costanti. Put (Opzione): Uno strumento finanziario che permette al proprietario di vendere una quantità del mercato spot ad un prezzo specifico entro una certa data. OPZIONI FORMAZIONE 13

14 Valuta quotata: Nella coppia di valuta, è la valuta che varia nella determinazione del prezzo. E la seconda valuta in ordine di apparizione. Rho: Il quantitativo di variazione di prezzo di un opzione per l 1% (ad esempio dal 2% al 3%) di variazione del tasso d interesse domestico se tutti gli altri fattori rimangono costanti. Short: Questo termine si riferisce ad una posizione spot od un opzione che può essere venduta. Spot (Mercato): Il tasso disponibile per un immediate cambio di valute. Spread: Differenze tra bid e ask. Posizione Spread: Una posizione composta da un opzione long e un opzione short dello stesso tipo. Stop Order: Un genere di ordine designato per il momento in cui il mercato raggiungeràuno specifico prezzo (stop). Stop-Limit Order: Un genere di ordine designato impostando un limite per il momento incui il mercato raggiungerà uno specifico prezzo (stop). Straddle: Una strategia sulle opzioni atta a comprare o vendere sia una call che una put con lo stesso prezzo strike e scadenza. Strangle: Una strategia sulle opzioni atta a comprare o vendere sia una call che una put con un prezzo strike inferiore e una put con un prezzo strike superiore, ma con la stessa scadenza. Strike Price: Il prezzo alla quale l opzione può essere esercitata. Synthetic Call: Una strategia sulle opzioni che si attua comprando (o vendendo) il mercato spot e comprando (vendendo) una put. Il profitto e la perdita associato alla posizione sono equivalenti a vendere (o vendere) una call con lo stesso prezzo strike e scadenza. Synthetic Put: Una strategia sulle opzioni che si attua vendendo (o comprando) il mercato spot e vendendo (comprando) una call. Il profitto e la perdita associato alla posizione sono equivalenti a vendere (o vendere) una put con lo stesso prezzo strike e scadenza. Synthetic Spot: Una strategia sulle opzioni atta a vendere (o comprare) una put e comprare (o vendere) una call con la stesso prezzo strike e scadenza. I profitti e le perdite associate con questa posizione sono equivalenti a comprare (o vendere) il mercato spot. OPZIONI FORMAZIONE 14

15 Theta: La variazione del valore di un opzione nel tempo se tutti gli altri fattori rimangono costanti. Time Value: Il quantitativo di eccesso del valore di un opzione rispetto al valore intrinseco. Type: La classificazione di un opzione, definite sia come un opzione da comprare (call) o un opzione da vendere (put). Vega: Il quantitativo di variazione di prezzo di un opzione per l 1% (ad esempio dal 2% al 3%) di variazione della volatilità se tutti gli altri fattori rimangono costanti. Spread Verticale: Una strategia sulle opzioni attuata comprando e vendendo opzioni con differenti prezzi strike ma con la stessa scadenza. Volatilità: Una misura di volatilità del prezzo spot. Write (an Option): Vendere un opzione. OPZIONI FORMAZIONE 15

16 CHIEDILO A FXDD AVETE DOMANDE SULLE OPZIONI FX? CHIEDILO A FXDD! FXDD STA SBARCANDO SUI SOCIAL MEDIA CON I SUOI CORSI DI FORMAZIONE. EFFETTUANDO IL LOGIN AL VOSTRO ACCOUNT PERSONALE POTRETE FARCI DOMANDE SUL TRADING DI FOREX. PUBBLICHEREMO LE RISPOSTE ALLE VOSTRE DOMANDE SU YOUTUBE, FACEBOOK AND TWITTER! CONTATTI E INFORMAZIONI SE VOLETE RICEVERE ULTERIORI INFORMAZIONI SU FXDD E SUL TRADING DI OPZIONI FX, SAREMO CONTENTI DI RISPONDERVI! LIVE CHAT: Parla con uno specialista del Forex in tempo reale. https://secure.fxdd.com/us/en/live-talk.html CHIAMACI: INVIACI UNA A: CONTINUA CON LA FORMAZIONE SU OPZIONI FORMAZIONE 16

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

10 ESEMPIO DI VALUTAZIONE IN BILANCIO DI UN OPZIONE

10 ESEMPIO DI VALUTAZIONE IN BILANCIO DI UN OPZIONE SOMMARIO 1 INTRODUZIONE ALLE OPZIONI 1.1 Teoria delle opzioni 1.2 Specifiche contrattuali delle opzioni su azioni 2 FORMALIZZAZIONI 3 PROPRIETA FONDAMENTALI DELLE OPZIONI SU AZIONI 3.1 Put-Call Parity

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA ECONOMIA E FINANZA IL TRADING DI STRUMENTI DERIVATI. RELAZIONE DI STAGE PRESSO LA T4T. RELATORE: CH.MO PROF.

Dettagli

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit.

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. http://www.borsaitaliana.it/borsa/azioni/scheda.html?isin=it0004781412&lang=en http://www.borsaitaliana.it/borsa/derivati/idem-stock-futures/lista.html?underlyingid=ucg&lang=en

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

I Derivati. a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it

I Derivati. a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it I Derivati a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it 1 Definizione di derivati I derivati sono strumenti finanziari (art.1 TUF) Il valore dello strumento deriva da uno o più variabili sottostanti (underlying

Dettagli

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Indice 1. Riguardo al MARCHIO... 2 2. Piattaforme di Trading... 3 3. Su cosa si Opera nel Mercato Forex?... 4 4. Cos è il Forex?... 4 5. Vantaggi del Mercato Forex...

Dettagli

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI I. Disposizioni generali 1. Le presenti Regole di esecuzione delle istruzioni dei clienti riguardanti i contratti di compensazione delle differenze (CFD) e gli strumenti

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Modelli Binomiali per la valutazione di opzioni

Modelli Binomiali per la valutazione di opzioni Modelli Binomiali per la valutazione di opzioni Rosa Maria Mininni a.a. 2014-2015 1 Introduzione ai modelli binomiali La valutazione degli strumenti finanziari derivati e, in particolare, la valutazione

Dettagli

GUIDA OPZIONI BINARIE

GUIDA OPZIONI BINARIE GUIDA OPZIONI BINARIE Cosa sono le opzioni binarie e come funziona il trading binario. Breve guida pratica: conviene fare trading online con le opzioni binarie o è una truffa? Quali sono i guadagni e quali

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

FORWARD RATE AGREEMENT

FORWARD RATE AGREEMENT FORWARD RATE AGREEMENT FLAVIO ANGELINI. Definizioni In generale, un contratto a termine o forward permette una compravendita di una certa quantità di un bene differita a una data futura a un prezzo fissato

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

001-818- 728-0421. (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944

001-818- 728-0421. (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944 Perfavore inviare al numero di fax: 001-818- 728-0421 Per ulteriori domande la prego di contattarci al numero: (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944 Nome del titolare del conto Nome del broker Apertura del

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo Luca Cappellina GRETA, Venezia Che cosa sono i futures. Il futures è un contratto che impegna ad acquistare o vendere, ad una data futura,

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

DailyFX Strategies. Breakout e medie mobili. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Davide Marone, Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Breakout e medie mobili. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Davide Marone, Analyst DailyFX DailyFX Strategies Breakout e medie mobili Davide Marone, Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Breakout e medie mobili Davide Marone INTRO Prima di costruire una qualsiasi

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Salvatore Gaziano & Francesco Pilotti I 3 PASSI PER GUADAGNARE AL RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Le basi, le strategie e la psicologia giusta per affrontare con successo il trading online sui

Dettagli

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX DailyFX Strategies Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini INTRO Dopo anni di ricerca

Dettagli

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures Manuale operativo Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. MERCATO REGOLAMENTATO DEI FUTURES O FOREX? Vediamo qual è la differenza tra questi due mercati e soprattutto

Dettagli

MetaTrader 4/5 per Android. Guida per l utente

MetaTrader 4/5 per Android. Guida per l utente 1 MetaTrader 4/5 per Android Guida per l utente 2 Contenuto Come ottenere il MT4/5 App per Android... 3 Come accedere al vostro Conto Esistente oppure creare un nuovo conto Demo... 3 1. Scheda Quotes...

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

I principali prodotti derivati. Elementi informativi di base. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

I principali prodotti derivati. Elementi informativi di base. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore I principali prodotti derivati Elementi informativi di base Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice I - Premessa 3 II - Cosa sono i prodotti derivati 4 III - I principali prodotti

Dettagli

IL Forex facile si fa per dire

IL Forex facile si fa per dire IL Forex facile si fa per dire Guida Introduttiva al Mercato Spot delle Valute Tecniche, strategie e idee per il trading delle valute QUALSIASI IMPRESA SI COSTRUISCE CON UNA SAGGIA GESTIONE, DIVIENE FORTE

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

Tipologie di strumenti finanziari

Tipologie di strumenti finanziari Tipologie di strumenti finanziari PRINCIPALI TIPOLOGIE DI STRUMENTI FINANZIARI: Azioni Obbligazioni ETF Opzioni 1 Azioni: definizione L azione è un titolo nominativo rappresentativo di una quota della

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Qual è il fine dell azienda?

Qual è il fine dell azienda? CORSO DI FINANZA AZIENDALE SVILUPPO DELL IMPRESA E CREAZIONE DI VALORE Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) - McGraw-Hill - 2001 Cap. 9 1 Qual è il fine dell azienda? Massimizzare

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Master Regolazione dell attività e dei mercati finanziari. Operativitàin derivati. Marialaura Napoli

Master Regolazione dell attività e dei mercati finanziari. Operativitàin derivati. Marialaura Napoli Master Regolazione dell attività e dei mercati finanziari Operativitàin derivati Marialaura Napoli 2 Agenda I contratti derivati nell attuale quadro normativo Novità introdotte dalla Dir. 2004/39 Le sedi

Dettagli

Asian option (Opzione asiatica) E una opzione cash regolata sul prezzo medio di un metallo specificato in una media di periodo specificato.

Asian option (Opzione asiatica) E una opzione cash regolata sul prezzo medio di un metallo specificato in una media di periodo specificato. Abandon (Rinuncia) Se una opzione non è dichiarata ed esercitata, si intende rinunciata. American Option (Opzione americana) E una opzione, normalmente una opzione sul fisico, che può essere dichiarata

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati 1.1.1. I titoli di capitale Acquistando titoli di capitale

Dettagli

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario 13 maggio 2009 Agenda Criteri di classificazione dei mercati Efficienza dei mercati finanziari Assetto dei mercati mobiliari

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

DOCUMENTI INFORMATIVI

DOCUMENTI INFORMATIVI Sede sociale: Cortona, Via Guelfa, 4 Iscritta all albo delle Banche al n. matr. 506.6.0 Capitale sociale e riserve al 31/12/2013 32.044.372,37 i.v. Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di AREZZO

Dettagli

guida giocare in borsa

guida giocare in borsa guida giocare in borsa Dedicato a chi vuole imparare a giocare in borsa da casa e guadagnare soldi velocemente. Consigli per sfruttare l'andamento dei mercati finanziari investendo tramite internet. Guida

Dettagli

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore Le reverse convertible Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice Introduzione 3 Le reverse convertible 4 Cos è una reverse convertible

Dettagli

Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu

Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu 1 Benvenuti dagli ideatori e sviluppatori del Chart Risk Manager Tool per MetaTrader 4. Raccomandiamo

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie Quello che devi sapere sulle opzioni binarie L ebook dà particolare risalto ai contenuti più interessanti del sito www.binaryoptionitalia.com ed in particolar modo a quelli presenti nell area membri: cosa

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

1865 SARDINIA 1. COMPONENTI DEL GIOCO 2. PREPARAZIONE. 1865: Sardinia Rules Summary. Sunto del regolamento in italiano; Versione regole originali E

1865 SARDINIA 1. COMPONENTI DEL GIOCO 2. PREPARAZIONE. 1865: Sardinia Rules Summary. Sunto del regolamento in italiano; Versione regole originali E 1865 SARDINIA Sunto del regolamento in italiano; Versione regole originali E Attenzione: il regolamento originale va comunque letto. Il presente sunto ha il solo scopo di fare da introduzione e veloce

Dettagli

AMP Global Clearing, LLC Documentazione per conto future

AMP Global Clearing, LLC Documentazione per conto future AMP Global Clearing, LLC Documentazione per conto future INDIVIDUALE Nome del conto Numero del conto AMP: SOLO PER USO INTERNO Approvazioni (inserire data e firma) F.A. Data Responsabile agenzia Data 1

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni Pagamenti basati su azioni International Financial Reporting Standard 2 Pagamenti basati su azioni FINALITÀ 1 Il presente IRFS ha lo scopo di definire la rappresentazione in bilancio di una entità che

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

Guida per lo Smart Order

Guida per lo Smart Order Guida per lo Smart Order (Novembre 2010) ActivTrades PLC 1 Indice dei contenuti 1. Informazioni Generali... 3 2. Installazione... 3 3. Avvio l`applicazione... 3 4. Usi e funzionalita`... 4 4.1. Selezionare

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

GUIDA ALL AUMENTO DI CAPITALE.

GUIDA ALL AUMENTO DI CAPITALE. GUIDA ALL AUMENTO DI CAPITALE. CONSERVA QUESTA GUIDA, TI SARÀ UTILE NEL PERIODO DI OFFERTA. IL PRESENTE DOCUMENTO NON È UN PROSPETTO INFORMATIVO, OGNI DECISIONE DI INVESTIMENTO DEVE ESSERE ASSUNTA SOLO

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

3. Operazioni di compravendita effettuate dai manager (Internal dealing) Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto

3. Operazioni di compravendita effettuate dai manager (Internal dealing) Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto Regolamento emittenti TITOLO II CAPO II SEZIONE IV Art. 87 (Comunicazioni dei capigruppo Comunicazioni delle operazioni di compravendita

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Questioni di Economia e Finanza

Questioni di Economia e Finanza Questioni di Economia e Finanza (Occasional Papers) High Frequency Trading: una panoramica di Alfonso Puorro Settembre 2013 Numero 198 Questioni di Economia e Finanza (Occasional papers) High Frequency

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite.

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite. Formule di gioco La successione di mani necessarie per l eliminazione del penultimo giocatore o per la determinazione dei giocatori che accedono ad un turno successivo costituisce una partita. In base

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Pagamento e Completamento del Flusso

Pagamento e Completamento del Flusso Pagamento e Completamento del Flusso Login Membro Visualizza l Attestazione delle Azioni Seleziona Opzione Attestazione Invia un Certificato Cartaceo di Proprietà Crea un Account di Negoziazione Azioni

Dettagli

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL Le osservazioni al documento di consultazione dovranno pervenire entro il 21 Luglio 2014 on-line per il tramite del

Dettagli

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano CONOSCERE LA BORSA FUNZIONAMENTO I partecipanti formano delle squadre ed elaborano una strategia di investimento per il proprio capitale virtuale iniziale (50.000 euro). Nel nostro caso si sono costituite

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 2 Agenda 17.00 17.15 Introduzione Matteo Carcano Orc Software 17.15 17.30 Le opportunità di

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini SpA Sede Legale : Piazza Ferrari n. 15 47921 RIMINI ITALY Tel.: 0541-701111 Fax 0541-701337 Indirizzo Internet: www.bancacarim.it Capitale Sociale 246.145.545,00

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

La valutazione implicita dei titoli azionari

La valutazione implicita dei titoli azionari La valutazione implicita dei titoli azionari Ma quanto vale un azione??? La domanda per chi si occupa di mercati finanziari è un interrogativo consueto, a cui cercano di rispondere i vari reports degli

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

L approccio parametrico o delle varianze-covarianze

L approccio parametrico o delle varianze-covarianze L approccio parametrico o delle varianze-covarianze Slides tratte da: Andrea Resti Andrea Sironi Rischio e valore nelle banche Misura, regolamentazione, gestione Egea, 2008 AGENDA Il VaR nell ipotesi di

Dettagli

1. INTRODUZIONE ALLA METATRADER..3

1. INTRODUZIONE ALLA METATRADER..3 METATRADER4 INDICE 1. INTRODUZIONE ALLA METATRADER..3 1.1 FLESSIBILITÀ, CONVENIENZA, POTENZA...3 1.2 ANALISI TECNICA PROFESSIONALE E PERSONALIZZAZIONE DI INDICATORI 3 1.3 CARATTERISTICHE PRINCIPALI.3 2.

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli