Il programma è articolato in due parti.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il programma è articolato in due parti."

Transcript

1 1

2 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona fisica (dati anagrafici e dati relativi ad eventuali familiari inseriti) e la variazione di quanto inserito. La seconda parte: illustra come si procede, una volta inserita la persona fisica, all assegnazione del relativo rapporto di lavoro. 2

3 3

4 Si richiama il processo di gestione del personale. NoiPA consente la gestione dei servizi stipendiali, dedicati all elaborazione, alla liquidazione e agli adempimenti fiscali e previdenziali, esercitata attraverso più moduli software tra loro integrati per: la gestione dell anagrafica degli amministrati la gestione del trattamento stipendiale fisso e continuativo la gestione delle competenze accessorie. Nel caso di scelta della soluzione avanzata, NoiPA permette inoltre la gestione, l elaborazione, nonché la quadratura delle presenze/assenze del personale attraverso i servizi assicurati dal modulo Gestione presenze (Time Management). Per gli approfondimenti sulle singole tematiche si rimanda al manuale NoiPA, disponibile nell area riservata del portale NoiPA, sezione "Come fare per.." alla voce di menù "Utilizzare gli strumenti di lavoro". 4

5 Il presente modulo illustra, in particolare, dell anagrafica degli Amministrati. le funzionalità per la gestione 5

6 L applicazione permette di consultare, inserire, modificare i dati per l immatricolazione di un Amministrato (dati anagrafici, dati dei familiari) e i dati relativi ai suoi rapporti di lavoro (ente/unità organizzativa con la quale si ha il rapporto di lavoro, modalità di pagamento,..) Si illustrano nel seguito le modalità che consentono di esercitare tali funzioni. Si premette che ciascun Operatore potrà accedere alle sole funzioni consentite dal proprio ruolo/profilo. In base al ruolo/profilo assegnato, l Operatore risulterà quindi abilitato alla consultazione dei dati e/o alle relative funzioni di aggiornamento. Prima di approfondire le funzioni del sistema si illustrano le modalità di accesso alle applicazioni di NoiPA. 6

7 Ma come si accede ai servizi di NoiPA? Per accedere agli applicativi di NoiPA è necessario entrare nell area riservata del portale NoiPA. Accedendo al link https://noipa.mef.gov.it e cliccando sul link Accedi all area riservata, posto in alto a destra dell home page del portale, il sistema propone uno schermo attraverso il quale è possibile effettuare il login. L accesso all area si effettua inserendo, sulla maschera proposta, il proprio codice fiscale e la password o in alternativa, se disponibile, utilizzando la propria Carta Nazionale dei Servizi (Smart card). Digitando quanto richiesto si accede all area riservata di NoiPA. 7

8 I contenuti dell area riservata In questa area ciascun utente troverà i servizi ai quali è abilitato, in base al proprio ruolo/profilo. Gli Operatori, nel caso siano anche dipendenti dell Ente, potranno visualizzare, pertanto, sia i servizi dedicati al suo profilo di Operatore, sia i servizi dedicati agli Amministrati. I servizi di consultazione e aggiornamento saranno disponibili nella sezione "I miei servizi". In particolare, nell ambito dei servizi di Gestione anagrafica, accedere alle funzionalità relative a: Gestione immatricolazione Gestione rapporti di lavoro. è possibile 8

9 Per ricercare un utente modificare i suoi dati o inserirne uno nuovo è necessario cliccare su Gestione anagrafica. 9

10 Si esaminano di seguito le modalità di immatricolazione di una persona all interno del sistema. 10

11 Entrando nell area tematica Gestione Immatricolazione è possibile ricercare un utente specificando i criteri di ricerca. La ricerca può essere effettuata attraverso: codice fiscale o, in alternativa cognome e nome Per inserire un Amministrato è necessario digitare gli identificativi e cliccare sul comando "cerca", per accertare che il nuovo Amministrato non sia già presente in banca dati. 11

12 Se l Amministrato non è presente in banca dati il sistema risponderà con un messaggio di questo tipo: "La ricerca non ha prodotto risultati, il codice fiscale inserito non è presente in banca dati". Si può quindi continuare con l inserimento cliccando su Nuova Anagrafica, procedendo così con l immatricolazione. 12

13 L inserimento di una persona fisica avviene attraverso la compilazione di diverse schede per la comunicazione dei dati anagrafici e della residenza, del campo, non obbligatorio, relativo al domicilio e degli eventuali rapporti familiari dell Amministrato. Di seguito il dettaglio dei dati richiesti. 13

14 La prima scheda di inserimento è quella dei dati anagrafici. Occorre inserire il codice fiscale, il nome e cognome: i dati propriamente detti anagrafici, quindi la cittadinanza, lo stato civile, il titolo. La decorrenza giuridica della prima nomina nella Pubblica Amministrazione, la decorrenza economica. Si potranno poi inserire le voci non obbligatorie relative ai recapiti telefonici e i dati obbligatori relativi alla residenza. 14

15 Si visualizza la schermata di inserimento della residenza; nella parte alta dello schermo vengono riportati dati riepilogativi appena inseriti: codice fiscale, cognome e nome. Si procede con l inserimento della residenza, questa potrà essere italiana o estera. Selezionando con l apposito flag la residenza italiana o stato estero si visualizzano i campi da compilare. Si valorizzano quindi i campi richiesti e, se l indirizzo del domicilio coincide con l indirizzo di residenza, si seleziona l apposito flag. 15

16 Per inserire il domicilio, i cui campi non sono obbligatori, analogamente a quanto richiesto per la residenza, si dovrà indicare se il domicilio è in Italia all estero: si visualizzeranno gli appositi campi da compilare. 16

17 A questo punto i dati risulteranno immessi nella banca dati del sistema e l immatricolazione della persona fisica potrà dirsi conclusa. Nel caso si debbano inserire i familiari cliccare sul bottone "Nuovo familiare". 17

18 L inserimento di un familiare richiede l acquisizione dei dati anagrafici presenti nella maschera, il tipo di parentela, la decorrenza. La comunicazione a sistema dei familiari è necessaria per usufruire ad esempio, di una detrazione. 18

19 Il sistema propone la maschera con la lista del/dei familiare/i inserito/i. Per accedere ai dati di dettaglio del singolo familiare inserito è necessario cliccare sulla lente di ingrandimento presente nella riga corrispondente. Avendo già concluso l immatricolazione dell Amministrato, ed eventualmente inserito l anagrafica dei familiari, attraverso il tasto "Vai al dettaglio persona«sarà possibile sia consultare il riepilogo dati della persona immatricolata, sia gestire eventuali variazioni ed inserire uno o più rapporti di lavoro. Come già specificato l Operatore potrà accedere alle funzioni di consultazione e/o a quelle di aggiornamento della banca dati in base al ruolo/profilo ad esso assegnato. 19

20 Si specificano di seguito le funzioni del sistema che consentono di variare i dati anagrafici. 20

21 Per la variazione dei dati della persona fisica, l operatore abilitato a tale operazione dovrà accedere alla maschera iniziale relativa a "Gestione anagrafica Ricerca Amministrati". Specificando i dati identificativi della persona fisica sulla quale effettuare la variazione dei dati e cliccando sul bottone "Cerca" si visualizzeranno i risultati della ricerca. 21

22 Per ciascun utente il sistema riporterà le informazioni relative a: codice fiscale cognome nome data di nascita comune di nascita. Cliccando sulla lente di ingrandimento il sistema esporrà i dati della persona fisica presenti in banca dati. 22

23 Il sistema proporrà, in sola lettura, il dettaglio della persona fisica con i dati anagrafici della persona e con la possibilità di accedere ad ulteriori funzioni che permettono di gestirne i dati. In particolare, le informazioni mostrate riguarderanno: i dati anagrafici la lista dei pregressi dello stato civile la residenza ed il domicilio la lista dei pregressi della residenza. Il sistema propone inoltre tre diversi pulsanti, attraverso la selezione di ciascun pulsante sarà possibile attivare tre diverse funzioni di variazione: Variazione dati Variazione del rapporto di lavoro Lista familiari 23

24 La funzione "Variazione dati" permette di modificare i dati anagrafici della persona fisica, gli indirizzi e lo stato civile. 24

25 Per accedere alla pagina di modifica dei dati anagrafici è necessario cliccare sul bottone "Dati anagrafici". 25

26 Il sistema visualizzerà la pagina per variare i dati anagrafici relativi alla cittadinanza, lo stato civile, il titolo e tutti i campi editabili. Effettuate le modifiche, cliccando sul bottone "Salva", sarà possibile memorizzare le modifiche effettuate. 26

27 Per variare gli indirizzi della persona fisica sarà necessario cliccare sul bottone "Indirizzi". 27

28 Tra le variazioni possibili rientra l inserimento del domicilio, se non comunicato a sistema nella fase di immatricolazione, oppure si potrà procedere alla sua variazione o alla variazione della residenza. In generale, per procedere alla variazione sarà sufficiente valorizzare i campi e cliccare su "Salva". 28

29 Pe la variazione dei familiari sarà necessario selezionare il bottone "Lista familiari". 29

30 La pagina permette di visualizzare la lista dei familiari della persona precedentemente selezionata, di aggiungere un nuovo familiare o di modificarne uno preesistente. Per modificare un familiare preesistente o semplicemente per visualizzare i suoi dati di dettaglio basterà cliccare sulla lente di ingrandimento posta al lato destro del familiare. 30

31 Il sistema visualizzerà la pagina di dettaglio del familiare, con i dati anagrafici e di parentela. Per procedere con eventuali modifiche l Operatore dovrà cliccare sull icona "Variazione dati". 31

32 In questo modo, sarà possibile modificare i dati anagrafici del familiare di un immatricolato cliccando sul pulsante "Dati anagrafici" e quindi modificare le informazioni relative alla parentela del familiare di un immatricolato cliccando sul pulsante "Parentela". 32

33 E inoltre possibile aggiungere un nuovo familiare accedendo alla "Lista familiari" e cliccando su "Nuovo familiare". 33

34 Il sistema mostrerà la pagina di inserimento di un "Nuovo familiare«. Sarà necessario inserire i dati anagrafici, la parentela e la decorrenza. 34

35 Di seguito verranno illustrate le modalità di inserimento di un nuovo rapporto di lavoro. 35

36 Ritornando nella pagina iniziale di ricerca utenti ed effettuando la ricerca, comparirà una lista di utenti. Cliccando sulla lente di ingrandimento, posta alla destra dei dati relativi all amministrato, sarà possibile visualizzare il dettaglio delle informazioni relative all Amministrato stesso, associargli un nuovo rapporto di lavoro ed accedere alle funzioni di inserimento e gestione dei dati. 36

37 Il pulsante "Rapporto di lavoro" permette di visualizzare i rapporti di lavoro dell immatricolato e di accedere alle funzioni per la loro gestione. 37

38 In questo modo è possibile visualizzare la lista dei rapporti di lavoro associati alla persona precedentemente ricercata. Nell esempio riportato non è presente alcun rapporto di lavoro poiché l anagrafica dell amministrato è stata appena inserita. Di seguito si vedrà come inserire un nuovo rapporto di lavoro. 38

39 L inserimento di un nuovo rapporto di lavoro avviene attraverso la compilazione delle schede: Rapporto di lavoro Inquadramento Struttura organizzativa 39

40 La schermata riporta in sola lettura il Codice Fiscale, cognome e nome dell immatricolato per il quale si vuole acquisire un nuovo rapporto di lavoro. La scheda "Nuovo rapporto di lavoro- Associazione Ente" permette di inserire le informazioni relative al rapporto di lavoro compilando i campi (* - campo obbligatorio): Ente/Amministrazione (*) per la quale presta servizio l amministrato Motivo assunzione (*) la motivazione dell assunzione (concorso, decreto, incarico dirigenziale, etc) Tipo rapporto di lavoro (*) (tempo determinato/tempo indeterminato) Eventuale data scadenza del servizio Tipo attività (*) (full time/par-time) Eventuale percentuale di part-time istituzionale 40

41 La schermata riporta, in sola lettura, Codice Fiscale, cognome e nome dell immatricolato per il quale si vuole acquisire il nuovo rapporto di lavoro, e la denominazione dell Ente/Amministrazione acquisita nella schermata precedente. La scheda "Nuovo rapporto di lavoro - Inquadramento" permette di acquisire i dati relativi all inquadramento giuridico del rapporto di lavoro. Occorrerà inserire i dati (* - campo obbligatorio): Decorrenza giuridica (*) Decorrenza economica (*) Comparto (*) di riferimento Contratto (*) Eventuale Scadenza Qualifica contrattuale (*). Automaticamente il sistema pre-imposterà, se presente, la corrispondente «qualifica IGOP». Se presente sarà richiesto il Profilo professionale. Quindi: Il Livello (*) Classe Scatti 41

42 La schermata riporta, in sola lettura, il codice fiscale, cognome e nome dell immatricolato per il quale si vuole acquisire il nuovo rapporto di lavoro, e la denominazione dell Ente/Amministrazione acquisita nella prima schermata. La scheda "Nuovo rapporto di lavoro Struttura organizzativa" permette di acquisire i dati della struttura organizzativa relativa al rapporto di lavoro attraverso l inserimento dei dati (* - campo obbligatorio): Organigramma dell organizzazione (Ufficio di assegnazione dell Amministrato): I Livello (*) (eventualmente il II e III Livello) I livelli relativi all organigramma sono mostrati in modalità gerarchica e saranno selezionabili in base alla complessità organizzativa dell Amministrazione di appartenenza. Occorre infine inserire i dati: Sede di lavoro Decorrenza (*) Eventuale Scadenza. 42

43 Dopo l inserimento dei dati relativi al rapporto di lavoro, sarà possibile visualizzare sulla "Lista rapporto di lavoro" il rapporto di lavoro appena inserito. Per visualizzare i dati di dettaglio inseriti precedentemente e accedere alle funzioni per la loro gestione occorre cliccare sulla Lente posta alla destra del rapporto di lavoro. 43

44 La schermata mostra la pagina di dettaglio nella quale gli operatori abilitati potranno visualizzare i pulsanti di gestione del rapporto di lavoro (aggiornamento/modifica dati). L area centrale mostra, in sola lettura, le sezioni relative a: Dati del rapporto di lavoro Inquadramento giuridico Inquadramento economico Struttura organizzativa. Ogni sezione è mostrata in modalità di visualizzazione estesa. Tale visualizzazione compare cliccando sul triangolino posto alla destra della singola sezione. 44

45 Ad ogni rapporto di lavoro è associato un numero di iscrizione. 45

46 La funzione "Attiva pagamenti" permette di attivare il pagamento in relazione ad un rapporto di lavoro. Di seguito verrà mostrato come attivare il pagamento in relazione ad un rapporto di lavoro. 46

47 L attivazione di un pagamento avviene attraverso la compilazione delle schede: Dati economici e previdenziali Assegni Modalità di pagamento 47

48 La scheda "Attiva pagamenti - Dati economici e previdenziali" mostra, in sola lettura, i dati relativi a Codice fiscale, nome e cognome della persona e i dati relativi alla qualifica contrattuale, al livello, alla classe e agli scatti del rapporto di lavoro. Permette inoltre l inserimento delle informazioni relative a "Competenze fisse ed eventuali accessorie". Selezionando "Competenze fisse ed eventuali accessorie" occorrerà inserire (l asterisco indica che il campo è obbligatorio): Codice spesa (*) Progressione è automatica (*) Data prossima progressione (*) Cassa previdenziale (*) Trattamento pensionistico (*) (in funzione della cassa previdenziale) Ritenute di Categoria Tipo di liquidazione (*) Decorrenza del TFR. Selezionando "Solo competenze accessorie" si attiverà il pagamento del rapporto di lavoro per le sole Competenze Accessorie ed occorrerà indicare: Aliquota media (*) Aliquota massima (*) Cassa previdenziale (*) Trattamento pensionistico (*) Tipo liquidazione (*) 48

49 Eventuale data di Decorrenza TFR (*) 48

50 La scheda "Inserimento assegni" consente, cliccando su "Nuovo Assegno" e compilando i dati richiesti, di inserire degli assegni. 49

51 La schermata mostra l assegno inserito precedentemente. L icona a forma di cestino, posta a destra dei dati relativi all assegno, permette di rimuovere l assegno stesso, appena inserito. 50

52 E possibile aggiungere nuovi assegni cliccando sul pulsante "Nuovo assegno". 51

53 La scheda "Modalità di pagamenti" permette di inserire la modalità di pagamento. Inserita la modalità di pagamento si visualizzeranno altri campi da valorizzare (ad esempio, se si seleziona "conto corrente" si dovrà procedere con l inserimento dell IBAN). 52

54 Di seguito si vedranno le funzioni di variazione, trasferimento e cessazione del rapporto di lavoro. 53

55 Ritornando alla pagina di ricerca e utilizzando la funzione di ricerca utenti, è possibile visualizzare la lista degli utenti che soddisfano i criteri di ricerca impostati. 54

56 Il pulsante "Rapporto di lavoro", come visto precedentemente, permette di visualizzare i rapporti di lavoro dell immatricolato e di accedere alle funzioni per la loro gestione. 55

57 In questo modo è possibile visualizzare la lista dei rapporti di lavoro associati alla persona precedentemente ricercata. Nell esempio riportato non è presente alcun rapporto di lavoro poiché l anagrafica dell amministrato è stata appena inserita. Di seguito si vedrà come inserire un nuovo rapporto di lavoro. 56

58 La scheda "Dettaglio rapporto di lavoro" mostra i dati del rapporto di lavoro, in sola lettura. Di seguito si vedranno le funzioni che permettono la gestione dei dati del rapporto di lavoro: Variazione Trasferimenti Cessazione Attiva Pagamenti Tali funzioni consentono di modificare un rapporto di lavoro precedentemente inserito. 57

59 La funzione "Variazione" permette la modifica di tutte le informazioni inserite nella creazione di un nuovo rapporto di lavoro. Cliccando su "Variazione" compariranno tre pulsanti: Dati rapporto di lavoro Inquadramento giuridico Struttura organizzativa 58

60 La "Variazione dati" permette di modificare i dati relativi a: Assunzione (data di assunzione) Motivo assunzione (immatricolazione) Tipo rapporto di lavoro (tempo indeterminati/determinato) Eventuale data di fine servizio Tipo attività (full time/part time) Eventuale percentuale del part-time istituzionale. 59

61 Cliccando su "Inquadramento giuridico" è possibile procedere alla modifica dei dati relativi all inquadramento giuridico del rapporto di lavoro. 60

62 Entrando nella scheda "Rapporto di lavoro Variazione Inquadramento giuridico" compariranno due sezioni: Inquadramenti giuridico corrente Modifica Inquadramento giuridico. La prima sezione riporta quindi i dati correnti, mentre la seconda sezione è dedicata alle variazioni, attraverso la quale sarà possibile variare il comparto, il contratto, la qualifica, il profilo professionale. 61

63 Cliccando su "Struttura organizzativa" è possibile modificare i dati relativi all ufficio di assegnazione dell Amministrato. 62

64 Nella prima sezione si visualizzerà la struttura organizzativa corrente, mentre nella seconda sezione si potrà procedere alla modifica dei dati relativi alla struttura stessa. 63

65 La funzione "Trasferimenti" è utilizzata per registrare il passaggio di una persona da un Amministrazione ad un altra. 64

66 Nella parte superiore della schermata si visualizzano, in sola lettura, i dati dell Amministrato. Si dovrà specificare la tipologia di trasferimento (distacco, assegnazione temporanea, trasferimento tra Enti); il menù mostrerà le tipologie di trasferimento proprie dell Amministrazione di appartenenza. Si dovranno indicare informazioni relative alla nuova destinazione, alla natura dell Ente, all Amministrazione/Ente di destinazione. Occorrerà inoltre indicare se l Ente di destinazione usufruisce o meno dei servizi stipendiali e l eventuale intervallo temporale di decorrenza del trasferimento. 65

67 Si descrive infine la funzione che permette la cessazione di un Amministrato. 66

68 Sarà sufficiente inserire la causale di cessazione (fine incarico, altro incarico, pensionamento, dimissioni, limiti di servizio, etc.) e la data di decorrenza della cessazione. 67

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Manuale Utente. Programma Pensioni S7. Amministrazioni Statali

Manuale Utente. Programma Pensioni S7. Amministrazioni Statali DIREZIONE CENTRALE SISTEMA INFORMATIVO E TELECOMUNICAZIONI DIREZIONE CENTRALE TRATTAMENTI PENSIONISTICI INPDAP PENSIONI S7 Manuale Utente Programma Pensioni S7 Amministrazioni Statali Versione database

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA. EDIZIONE Novembre 2010 1.0

DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA. EDIZIONE Novembre 2010 1.0 DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA MODELLO PA04 EDIZIONE AGGIORNATA AL TRIENNIO 2010 2012 SEMPLIFICATO PER LE SCUOLE EDIZIONE Novembre 2010 1.0 1 COMPILAZIONE MOD. PA04 SEMPLIFICATO INDICAZIONI

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Guida ai servizi online della Provincia di Milano

Guida ai servizi online della Provincia di Milano Guida ai servizi online della Provincia di Milano - 1 - Il servizio CPI On line consente a tutti gli iscritti ai Centri per l impiego della Provincia di Milano di visualizzare, modificare e stampare alcune

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

nota Istat prot. 912/2014/P del 15/01/2014 Responsabile della toponomastica addetto alla toponomastica Responsabile del servizio

nota Istat prot. 912/2014/P del 15/01/2014 Responsabile della toponomastica addetto alla toponomastica Responsabile del servizio A B C delle attività iniziali per accedere alle funzioni di Gestione della toponomastica Come indicato nella nota Istat prot. 912/2014/P del 15/01/2014 per le attività legate alla gestione della toponomastica

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Iscrizione al ReGIndE. tramite il Portale dei Servizi Telematici

Iscrizione al ReGIndE. tramite il Portale dei Servizi Telematici Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A. www.procedure.it Iscrizione al ReGIndE (Registro Generale degli Indirizzi Elettronici) tramite il Portale dei Servizi Telematici Vademecum operativo realizzato dalla società

Dettagli

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad Guida all uso di La Vita Scolastica per ipad Guida all uso dell app La Vita Scolastica Giunti Scuola aprire L APPlicazione Per aprire l applicazione, toccate sullo schermo del vostro ipad l icona relativa.

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0 Sottotitolo Pagina 2 di 14 Un doppio clic sull icona per avviare il programma. DiKe Pagina 3 di 14 Questa è la pagina principale del programma DiKe,

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

MANUALE DOMANDA WEB DI CONTRIBUTO A PENSIONATI NON AUTOSUFFICIENTI GESTIONE MAGISTRALE

MANUALE DOMANDA WEB DI CONTRIBUTO A PENSIONATI NON AUTOSUFFICIENTI GESTIONE MAGISTRALE Pag. 1 di 14 MANUALE DOMANDA WEB DI CONTRIBUTO A PENSIONATI NON AUTOSUFFICIENTI GESTIONE MAGISTRALE INTRODUZIONE Pag. 2 di 14 INDICE pag. 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 PREMESSA... 3 2.... 4 2.1 - HOME PAGE...

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Università degli Studi Roma Tre Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Istruzioni per l individuazione della propria Prematricola e della posizione in graduatoria Introduzione...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

mestieree sulla voce

mestieree sulla voce Avviso pubblico rivolto alle imprese per l avvio di giovani per la formazione on the job nei mestieri Botteghee di Mestiere e ai a vocazione tradizionale DOMANDE DI ISCRIZIONE DEGLI ASPIRANT TI TIROCINANTI

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

Procedura Import tracciato ministeriale

Procedura Import tracciato ministeriale Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura Import tracciato ministeriale 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 LETTURA DEL FILE... 4 3 IMPORT DEI FILE... 10 4 VERIFICA DELLE BOZZE E

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria MANUALE D USO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2.... 4 3. INVIO CERTIFICATO DI MALATTIA... 4 3.1 SELEZIONE...

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

Partecipazione alle Gare Smaterializzate

Partecipazione alle Gare Smaterializzate Modulo 2 Partecipazione alle Gare Smaterializzate Pagina 1 di 26 INDICE 1. PREMESSA... 3 1. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 6 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 7 Pagina 2 di 26 1. PREMESSA Se sei un utente

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida al primo accesso sul SIAN

Guida al primo accesso sul SIAN Guida al primo accesso sul SIAN Il presente documento illustra le modalità operative per il primo accesso al sian e l attivazione dell utenza per poter fruire dei servizi presenti nella parte privata del

Dettagli

GUIDA ALLA CORREZIONE EGLI ERRORI

GUIDA ALLA CORREZIONE EGLI ERRORI GUIDA ALLA CORREZIONE EGLI ERRORI Cosa è un Emens/Uniemens Errato e il Codice Errore Pag. 6 Consultazione del rendiconto Individuale Pag. 8 Eliminazione Emens Pag. 11 Eliminazione Uniemens Pag. 13 Elementi

Dettagli

Manuale CIG Vers. 2012-09 IT

Manuale CIG Vers. 2012-09 IT Informationssystem für Öffentliche Verträge Manuale CIG Vers. 2012-09 IT AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN - SÜDTIROL Informationssystem

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE AMMINISTRAZIONI DEBITRICI Versione 1.1 del 06/12/2013

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

NoiPA " Censimento Operatori del Sistema"

NoiPA  Censimento Operatori del Sistema NoiPA " Censimento Operatori del Sistema" Roma, 23 luglio2013 Percorso fatto di attivazione del servizio: ultima Click scadenze to edit Master title style Procedura operativa per la Configurazione Tracciati

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1 guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 INTRODUZIONE Dopo aver utilizzato internamente per alcuni anni il nostro software di Ticketing, abbiamo deciso di metterlo a disposizione

Dettagli

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SU ISTANZE ON LINE A) Credenziali d accesso - B) Dati personali - C) Codice personale - D) Telefono cellulare E) Posta Elettronica Certificata (PEC) - F) Indirizzo e-mail privato

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA La Scheda Valutazione Anziano FRAgile al momento dell inserimento è abbinata al paziente. E possibile modificarla o inserirne una nuova per quest ultimo. Verrà considerata

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia mobile cos'è l'area Clienti business L Area Clienti

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA punto 94: ammontare corrisposto nel 2007: - al netto di quanto corrisposto in anni precedenti casella 95; - ridotto

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider Eventi definitivi MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider Eventi definitivi MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua Eventi definitivi MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 18 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3.

Dettagli

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP Vista la Legge N 228 del 24/12/2012 (entrata in vigore il 01/01/2013) e la circolare n 18/2013 Prot. N. 11054, nell ottica di procedere in modo uniforme all

Dettagli

Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE. Versione 1.0.0

Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE. Versione 1.0.0 Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE Versione 1.0.0 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. USO DEL SERVIZIO E FUNZIONALITÀ... 3 2.1 Funzionalità di Revoca del proprio medico... 4 2.2 Funzionalità di scelta/revoca

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011.

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Alle Compagnie Ai Comitati Regionali Loro Sedi Rif.: 049/2010. Milano, 1 ottobre 2010. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Gentile Presidente, con il rinnovo del tesseramento per il 2011, colgo l'occasione

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Gestione Fascicoli Guida Utente

Gestione Fascicoli Guida Utente Gestione Fascicoli Guida Utente Versione 2.3 Guida Utente all uso di Gestione Fascicoli AVVOCATI Sommario Premessa... 4 Struttura... 5 Pagamento fascicoli... 9 Anagrafica Avvocati... 17 1.1 Inserimento

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

MANUALE DI RIFERIMENTO

MANUALE DI RIFERIMENTO - Dominio Provinciale Tecnologia dei Processi UALE DI RIFERIMENTO Procedura COB Import tracciato Ministeriale Preparato da: Paolo.Meyer Firma Data Verificato da: Carlo di Fede Firma Data Approvato da:

Dettagli