Nuvola It Data Space

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nuvola It Data Space"

Transcript

1 MANUALE UTENTE

2 INDICE 1. Descrizione servizio Informazioni sul servizio di Telecom Italia Ruoli e Autenticazione per il servizio di Telecom Italia Strumenti Documentazione Utilizzare il portale Il portale di servizio La componente cloud storage Gestione del servizio Token e Gruppi Token Creazione di Token e Gruppi Token Gruppi Token Token La Dashboard Attività Metriche Riepilogo Storico Gestione degli Utenti Aggiungere un Utente Modificare un Utente Cancellare un Utente Servizi di assurance di 23

3 1. Descrizione servizio Il Cloud Storage rientra nella categoria delle piattaforme IaaS per l erogazione di spazio storage come servizio. Le sue caratteristiche principali sono: Elastic: il cliente può aumentare o ridurre il proprio spazio on-demand Pay per use: si paga solamente lo spazio utilizzato Accesso via internet (o opzionalmente via MPLS): attraverso protocolli standard (Soap e Rest) 1.1. Informazioni sul servizio di Telecom Italia Il portale di di Telecom Italia è l accesso all offerta di Cloud Storage. Tramite il portale è possibile: Gestire gli utenti e assegnare i ruoli Gestire le credenziali di accesso al servizio Visualizzare l utilizzo del servizio Accedere alle risorse per sviluppatori 1.2. Ruoli e Autenticazione per il servizio di Telecom Italia La piattaforma di Cloud Storage consente una gestione dei ruoli a livello utente. Fondamentalmente sono previsti due diversi tipi di ruoli: Account Manager: E il ruolo di più alto livello assegnato al Cliente. Può creare nuovi utenti e assegnare dei ruoli. E il service administrator lato Cliente. Account User: E un utente senza particolari autorizzazioni a fornire permessi ad altri utenti, ma può utilizzare lo spazio disco a disposizione e creare token e token group. In particolare i due ruoli sono in grado di compiere le seguenti attività: Account Manager: gli utenti con questo ruolo possono o Creare nuovi utenti o Modificare utenti esistenti o Cancellare utenti esistenti o Aggiungere Gruppi Token o Modificare Gruppi Token Cambiare Nome e Descrizione Aggiungere/Rimuovere utenti al Gruppo Token Modificare la lista di accesso Cambiare il ruolo d accesso degli utenti al Gruppo Token (TokenGroup Manager, TokenGroup Reader) o Cancellare Gruppi Token o Aggiungere Token o Abilitare Token o Disabilitare Token o Resettare Token 3 di 23

4 Account user. Questo utente ha il ruolo di Token Group Manager ed ha a disposizione le seguenti funzionalità: o Modificare Gruppi Token Cambiare Nome e Descrizione Modificare la lista di accesso Cambiare il ruolo d accesso degli utenti al Gruppo Token o Cancellare Gruppi Token o Aggiungere Token o Abilitare Token o Disabilitare Token o Resettare Token Un token group manager non può creare altri gruppi di token (funzione utilizzabile solo dall account manager) Esistono infine utenti che possono vedere i dettagli dei Token ma non possono aggiungere o modificare Token o Gruppi Token. Questa tipologia di utenti sono denominati Token Group Reader. La tabella seguente ricapitola le operazioni consentite per ogni tipologia di utente. OPERAZIONI CONSENTITE Account Account User Manager Token Group Manager Token Group Reader OPERAZIONI SUGLI UTENTI Creare nuovi utenti Si No No Modificare utenti esistenti Si No No Cancellare utenti esistenti Si No No OPERAZIONI SUI GRUPPI TOKEN Aggiungere Gruppi Token Si No No Cambiare Nome e Descrizione Si Si No Aggiungere/Rimuovere utenti Si No No Modificare la lista d'accesso Si Si No Cambiare il ruolo d'accesso degli utenti Si Si No Cancellare Gruppi Token Si No No OPERAZIONI SUI TOKEN Aggiungere Nuovo Si Si No Abilitare Token Si Si No Disabilitare Token Si Si No Resettare Token Si Si No Utilizzare Token Si Si Si I servizi di Cloud Storage utilizzano una modalità di autenticazione basata su Token. Per ulteriori dettagli sulle autorizzazioni basate su Token fare riferimento alla sezione di 23

5 Token e Gruppi Token (2.3.1) Strumenti Il servizio di Cloud Storage fornisce i seguenti servizi: Console di Gestione: un interfaccia grafica che consente di visualizzare le attività relative al consumo di storage nonché generare e distribuire le credenziali di autenticazione (chiamate Token) alle applicazioni che devono accedere al servizio. API (Application Programming Interface): E un insieme di procedure disponibili (per un utente IT, es. programmatore) per creare, leggere, aggiornare e cancellare oggetti e gestire i metadati. Rappresentano un metodo per ottenere un'astrazione tra l'hardware e l utilizzatore evitando di scrivere tutte le funzioni dal nulla. Libreria dei Web Service: E una libreria di utilities sw per i principali linguaggi di programmazione che facilita ulteriormente l utilizzo delle API. E possibile effettuare il download dal portale delle librerie per i linguaggi Java,.NET, PHP e FLEX. 5 di 23

6 1.4. Documentazione Dalla pagina iniziale del portale di è possibile accedere alla seguente documentazione: Guida all utilizzo: questo manuale Risorse per gli sviluppatori: il link riporta direttamente alla pagina degli sviluppatori di ATMOS dove è possibile trovare: o Programmer's Guide: la guida per i programmatori che vogliono sviluppare una propria applicazione che sfrutti i servizi di cloud storage. Contiene tutti i dettagli formali per l utilizzo dell interfaccia webservice SOAP e REST. o Bindings: le librerie, disponibili per i principali linguaggi di programmazione (es. C,.NET, Java, Flex, ecc), che consentono un più rapido impiego delle API o Coding quick start: degli esempi per lo sviluppo di applicazioni o Sample Apps and Tools: delle applicazioni di esempio 6 di 23

7 2. Utilizzare il portale 2.1. Il portale di servizio Il portale di servizio consente di attivare/disattivare nuovi utenti o gruppi di token o token Monitorare l uso delle proprie risorse Creare Report per utente o gruppi di utenti Per accedere al portale del servizio di di Telecom Italia andare al seguente indirizzo: https://dataspace.nuvolaitaliana.it Si arriva alla seguente pagina: Per poter effettuare il login bisogna essere un utente registrato al servizio. Una volta che ricevute le credenziali di accesso al servizio si effettuano i seguenti passi: 1. Cliccare sul link Login presente nella pagina di benvenuto 2. Inserire Nome Utente e Password 3. Cliccare sul bottone Accedi 7 di 23

8 Subito dopo il login nella pagina personalizzata si avrà una vista di riepilogo relativa all uso corrente delle risorse. NOTA: Per maggiore sicurezza, al primo accesso sarà richiesto di cambiare immediatamente la password inizialmente fornita La componente cloud storage Per accedere alla componente cloud storage del servizio di di Telecom Italia utilizzare il seguente indirizzo https://ds-api.nuvolaitaliana.it Questo sarà l indirizzo che dovrà essere utilizzato dalle applicazioni per comunicare direttamente con le API messe a disposizione dal servizio. 8 di 23

9 Pertanto, una volta configurate le utenze/token all interno del portale di servizio (vedi 2.1), per poter usufruire dello spazio disco a consumo si utilizzerà il link indicato in questo paragrafo per comunicare direttamente con le API messe a disposizione dal servizio senza necessità di accedere ulteriormente al portale. 9 di 23

10 2.3. Gestione del servizio Per accedere alla componente di gestione del servizio, cliccare sul link Gestisci il servizio. La nuova pagina che si aprirà consentirà di gestire: Token e Gruppi Token: a seconda del profilo utente si potrà: o Aggiungere, modificare, cancellare Gruppi Token o Aggiungere, Abilitare, disabilitare, resettare Token Dashboard attività: per vedere l utilizzo delle risorse Per cambiare pagina basterà semplicemente cliccare sul link della sezione richiesta. 10 di 23

11 Token e Gruppi Token Il servizio di Cloud Storage implementa un modello di sicurezza basato su Token. Questo significa che ogni applicazione che accede al servizio Cloud Storage utilizzerà una coppia ID Token e Password Condivisa. La sezione Token e Gruppi Token è utilizzata per la generazione delle suddette coppie. Un Token di autenticazione consiste in: ID Token: identificativo univoco del Token composto da due parti separate da uno slash (/). I primi 32 caratteri sono una stringa alfanumerica che rappresenta l identificativo sul sistema (tutti i Token avranno questa prima parte in comune). La seconda parte è una stringa di 20 caratteri generata randomicamente dal sistema che garantisce l unicità del ID Token rispetto a qualsiasi altro. Un esempio di ID Token è il seguente: 432e45a0f8894be4aca5efedb27b1a34/A c0fc Password Condivisa : una stringa codificata con il formato base64 E possibile assegnare uno o più Token ad un Gruppo Token. Un Gruppo Token è un modo per poter organizzare i Token. Supponiamo, per esempio, che un azienda abbia tre dipartimenti (IT, Finanza, Operation) che usano entrambi i servizi Cloud Storage. Ogni dipartimento ha 10 applicazioni ed ognuna di essa ha un suo specifico Token autorizzativo. Se si crea un Gruppo Token per ogni dipartimento si sarà in grado di monitorare lo spazio storage e la banda utilizzata per applicazione (a livello Token), dipartimento (a livello Gruppo Token) e complessivo. 11 di 23

12 Creazione di Token e Gruppi Token La sezione Token e Gruppi Token consente di effettuare diverse operazioni, sulla base del ruolo e delle autorizzazioni che sono state concesse dall Account Manager. Se si ha il ruolo di Token Group Manager è possibile: Modificare Gruppi Token o Cambiare Nome e Descrizione o Modificare la lista di accesso o Cambiare il ruolo d accesso degli utenti al Gruppo Token (TokenGroup Manager, TokenGroup Reader) Cancellare Gruppi Token Aggiungere Token Abilitare Token Disabilitare Token Resettare Token: con questa operazione, l ID del token resta invariato, ma cambia la password condivisa per l accesso allo storage. Se si ha il ruolo di Token Group Reader è possibile vedere i dettagli dei Token ma non si potrà aggiungere o modificare Token o Gruppi Token. All atto della creazione dell utenza di Account Manager verrà sempre creato un Gruppo Token chiamato default ed un Token. Successivamente il nome del Gruppo Token potrà essere cambiato. 12 di 23

13 Gruppi Token Per Aggiungere un Gruppo Token si devono effettuare le seguenti operazioni: 1. Andare nella sezione Token e Gruppi Token a. Dalla pagina iniziale cliccando sul link Gestisci il servizio b. Da qualunque altra pagina cliccando sul link Servizio 2. Cliccare su Aggiungi Gruppo Token 3. Riempire i campi: a. Nome del Gruppo Token (campo obbligatorio) b. Descrizione 4. Cliccare su OK Per Modificare un Gruppo Token si devono effettuare le seguenti operazioni: 1. Andare nella sezione Token e Gruppi Token a. Dalla pagina iniziale cliccando sul link Gestisci il servizio b. Da qualunque altra pagina cliccando sul link Servizio 2. Selezionare il Gruppo Token che si vuole modificare 3. Cliccare su Modifica Gruppo Token 4. Cambiare i parametri necessari e alla fine cliccare su OK Per Cancellare un Gruppo Token si devono effettuare le seguenti operazioni: 1. Andare nella sezione Token e Gruppi Token a. Dalla pagina iniziale cliccando sul link Gestisci il servizio b. Da qualunque altra pagina cliccando sul link Servizio 2. Selezionare il Gruppo Token che si vuole cancellare 3. Cliccare su Rimuovi Gruppo Token 13 di 23

14 Il pulsante Rimuovi Gruppo Token è presente solo se si ha il ruolo di Token Group Manager per lo specifico Gruppo Token e se non sono presenti Token al suo interno 14 di 23

15 Token I Token non sono altro che delle credenziali con le quali un applicativo può accedere al servizio di Cloud Storage per la creazione di oggetti (file). Ogni oggetto avrà come proprietario il Token che l ha creato, in ogni caso è possibile definire una lista di controllo per gli accessi agli oggetti (ACL: Access Control List). Per un utilizzo base, si consiglia di creare delle sottocartelle, nella directory radice (root), in cui memorizzare gli oggetti. Utilizzatori avanzati potranno impiegare le ACL al fine di controllare puntualmente gli accessi ad ogni oggetto. Per Aggiungere un Token si devono effettuare le seguenti operazioni: 1. Andare nella sezione Token e Gruppi Token a. Dalla pagina iniziale cliccando sul link Gestisci il servizio b. Da qualunque altra pagina cliccando sul link Servizio 2. Selezionare il Gruppo Token dove si vuole creare il nuovo Token 3. Nella sezione Token di autenticazione cliccare su Aggiungi Token 4. Nella nuova finestra riempire i campi relativi a: a. Descrizione 5. Cliccare su OK. Ora il token creato è anche automaticamente abilitato. Una volta creato non è possibile cancellare un Token. Per Modificare un Token si devono effettuare le seguenti operazioni: 1. Andare nella sezione Token e Gruppi Token a. Dalla pagina iniziale cliccando sul link Gestisci il servizio b. Da qualunque altra pagina cliccando sul link Servizio 2. Selezionare il Gruppo Token che possiede il Token che si vuole modificare 3. Nella sezione Token di autenticazione selezionare il Token da modificare 4. Cliccare su Disabilita Token per disabilitare il Token 15 di 23

16 5. Cliccare su Reset Token per resettare la Password Condivisa (i dati creati con quel token non saranno modificati) Disabilitare un Token significa inibire l accesso alla piattaforma tramite quelle specifiche credenziali. La disabilitazione di un Token non cancella i dati ad esso afferenti. 16 di 23

17 La Dashboard Attività La Dashboard attività consente di vedere l utilizzo dello spazio storage e della banda con diverse modalità Metriche Il portale di consente di misurare: Utilizzo di disco: il quantitativo di spazio storage utilizzato Banda in Ingresso: il quantitativo di dati che sono stati trasmessi ai sistemi durante uno specifico periodo temporale Banda in Uscita: il quantitativo di dati che sono stati trasmessi dai sistemi durante uno specifico periodo temporale Il Cloud Storage memorizza i dati in forma di oggetti, un oggetto consiste in: Object ID: un identificativo unico che viene assegnato quando l oggetto è creato. E una stringa di 44 caratteri. Dati: I dati degli applicativi, per esempio un file word, un filmato o un file mp3 Metadati: i metadati contengono le informazioni che descrivono i dati e possono essere dei seguenti tipi: o Di sistema: includono il nome del file, la dimensione, data di modifica, data di creazione, lista di accesso, e Object ID o Dell utente: comprende delle coppie arbitrarie determinate dalla tipologia di file memorizzato dall utente.. Esempio Un esempio di metadati e loro utilizzo nel contesto dei file video (contenuti cinematografici) potrebbe essere il seguente: i file video, hanno associato i metadati regia ed anno. 17 di 23

18 Questo consente all utente di un applicazione di poter cercare e trovare i film di uno specifico regista, oppure l anno in cui un certo film è stato prodotto, piuttosto che tutti i film prodotti in un determinato anno 18 di 23

19 Riepilogo In questa parte sono mostrati i dati aggregati per Gruppi Token complessivi, per un singolo Gruppo Token o per Token individuali. I dati possono inoltre essere ulteriormente rappresentati nelle seguenti modalità: Spazio disco utilizzato per Gruppo Banda utilizzata per Gruppo Griglia dati per Gruppo Spazio disco utilizzato per Policy Banda Utilizzata per Policy Griglia dati per Policy 19 di 23

20 Storico In questa parte viene mostrato l utilizzo storico dell utilizzo del disco e della banda utilizzata per Gruppo Token. E possibile definire l intervallo di analisi scegliendo i valori dei campi Data inizio e Data fine e cliccando sul bottone Aggiorna. Selezionando una delle righe della sezione Gruppi Token verrà filtrato il risultato mostrato nei grafici. Selezionando il radio button Mostra Descrizione oppure Mostra ID saranno rappresentati nella sezione Token di Autenticazione la descrizione o l ID dei Token relativi al Gruppo Token scelto. Selezionando una delle righe della sezione Token di Autenticazione verrà ulteriormente filtrato il risultato mostrato nei grafici. Selezionando il menu a tendina Tutte le policy verrà filtrato il risultato mostrato nel grafico Spazio Utilizzato visualizzando una delle policy assegnate. Selezionando il menu a tendina Tutte le modalità di Accesso verrà filtrato il risultato mostrato nel grafico Banda Utilizzata visualizzando il dettaglio della banda usata per le varie modalità di accesso (es. REST, NTFS, CIFS) se disponibili. 20 di 23

21 2.4. Gestione degli Utenti Subito dopo il login nella tua pagina personalizzata avrai una vista di riepilogo relativa all uso corrente delle risorse. Per accedere alla componente di gestione degli utenti, cliccare sul link Il Tuo Account in alto a destra. La nuova pagina che si aprirà avrà le seguenti funzionalità. Gestisci Utenti: in questa sezione è possibile: o Aggiungere utenti o Modificare utenti: assegnando o rimuovendo il ruolo di Account Manager agli utenti esistenti o Rimuovere un utente: utilizzato per rimuovere l accesso di un utente al sistema Cambia Password: per cambiare la propria password di accesso al sistema NOTA: si potrebbe essere in grado di accedere solo ad un sottoinsieme di funzionalità sulla base del ruolo che è stato assegnato. 21 di 23

22 Aggiungere un Utente Per Aggiungere un Utente bisogna autenticarsi con il ruolo di Account Manager per effettuare le seguenti operazioni: 1. Andare nella sezione Il tuo Account cliccano sul link in alto a destra da una qualunque pagina del portale 2. Cliccare sul bottone Aggiungi Utente 3. Nella nuova finestra riempire i campi relativi a: a. Nome utente b. Password c. Conferma password d. Nome e. Cognome f. 4. Selezionare Account Manager se si vuole o meno che l utente abbia i relativi privilegi 5. Cliccare su OK Modificare un Utente Per Modificare un Utente si devono effettuare le seguenti operazioni: 1. Andare nella sezione Il tuo Account cliccano sul link in alto a destra da una qualunque pagina del portale 2. Cliccare sul bottone Modifica Utente 3. Selezionare Account Manager se si vuole o meno che l utente abbia i relativi privilegi 4. Cliccare su OK. 22 di 23

23 Cancellare un Utente Per Cancellare un Utente si devono effettuare le seguenti operazioni: 1. Andare nella sezione Il tuo Account cliccano sul link in alto a destra da una qualunque pagina del portale 2. Cliccare sul bottone Rimuovi Utente 3. Confermare che si desidera veramente cancellare l utenza selezionata cliccando sul bottone Si Tutti i token creati espressamente dall utente saranno ora gestiti solamente dal Account Manager. 3. Servizi di assurance In caso di necessità il Cliente può aprire una service request verso la Control Room di Telecom Italia secondo una delle seguenti modalità: Tramite il portale di accesso ai servizi ICT della Nuvola Italiana di Telecom Italia accedendo al link https://ictservices.telecomitalia.it/ Tramite numero verde: pin di 23

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Procedura Import tracciato ministeriale

Procedura Import tracciato ministeriale Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura Import tracciato ministeriale 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 LETTURA DEL FILE... 4 3 IMPORT DEI FILE... 10 4 VERIFICA DELLE BOZZE E

Dettagli

CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II*

CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II* CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II* Indice 1. Informazioni generali 2. Parte I: obiettivi, gestione e risorse del Dipartimento

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L UTENTE DEL SISTEMA DI TICKETING OTRS

MANUALE OPERATIVO PER L UTENTE DEL SISTEMA DI TICKETING OTRS MANUALE OPERATIVO PER L UTENTE DEL SISTEMA DI TICKETING OTRS PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE RELATIVE ALL APPLICATIVO UGOV - CONTABILITÀ OTRS (Open-source Ticket Request System) e' un pacchetto software

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013-

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013- Progetto SINTESI Dominio Provinciale Guida alla compilazione del form di Accreditamento -Versione Giugno 2013- - 1 - Di seguito vengono riportate le indicazioni utili per la compilazione del form di accreditamento

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori Manuale d uso Versione 08/07/2014 themix Italia srl tel. 06 35420034 fax 06 35420150 email info@themix.it LOGIN All avvio il

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Firma Digitale Remota Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Versione: 0.3 Aggiornata al: 02.07.2012 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 5

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014 Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE Versione 1.0 24 Giugno 2014 1 Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 Indice delle tabelle... 4 Obiettivi del documento...

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

- Utenti di II livello, autorizzati da Ateneo o Strutture

- Utenti di II livello, autorizzati da Ateneo o Strutture SUA-RD - NOTE TECNICHE PER L UTILIZZO DELL INTERFACCIA Utenze abilitate alla compilazione della scheda SUA-RD: - Ateneo - Strutture (Dipartimenti/Facoltà) - Utenti di II livello, autorizzati da Ateneo

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

Guida al primo accesso sul SIAN

Guida al primo accesso sul SIAN Guida al primo accesso sul SIAN Il presente documento illustra le modalità operative per il primo accesso al sian e l attivazione dell utenza per poter fruire dei servizi presenti nella parte privata del

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

guida utente showtime

guida utente showtime guida utente showtime occhi, non solo orecchie perché showtime? Sappiamo tutti quanto sia utile la teleconferenza... e se poi alle orecchie potessimo aggiungere gli occhi? Con Showtime, il nuovo servizio

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498. 1000005802-02/14 MobilePOS di CartaSi www.cartasi.it Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.0519 Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. MobilePOS, un nuovo modo di accettare i

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

MANUALE DI RIFERIMENTO

MANUALE DI RIFERIMENTO - Dominio Provinciale Tecnologia dei Processi UALE DI RIFERIMENTO Procedura COB Import tracciato Ministeriale Preparato da: Paolo.Meyer Firma Data Verificato da: Carlo di Fede Firma Data Approvato da:

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Disabilitare lo User Account Control

Disabilitare lo User Account Control Disabilitare lo User Account Control Come ottenere i privilegi di sistema su Windows 7 1s 2s 1. Cenni Generali Disabilitare il Controllo Account Utente (UAC) Win 7 1.1 Dove può essere applicato questo

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

1x1 qs-stat. Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità. Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n.

1x1 qs-stat. Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità. Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n. 1x1 qs-stat Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n.: PD-0012 Copyright 2010 Q-DAS GmbH & Co. KG Eisleber Str. 2 D - 69469 Weinheim

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 09/01/2015 GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 16 INDICE 1. INTRODUZIONE 3 2. PREMESSA 4 3. FUNZIONI RELATIVE AGLI INCARICATI 6 3.1 NOMINA DEI GESTORI INCARICATI E DEGLI

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli