CC&G. Modulo di richiesta apertura conto terzi segregato. Codice ABI e Codice CED

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CC&G. Modulo di richiesta apertura conto terzi segregato. Codice ABI e Codice CED"

Transcript

1 I. Partecipante Diretto CC&G Modulo di richiesta apertura conto terzi segregato Denominazione sociale Sede legale Città CAP Nazione Codice LEI Codice ABI e Codice CED Canone annuale Comparto ISA AOA MOA Sotto conti Report sottoconti Report cross margining Azioni 2, , n/a n/a n/a Derivati 2, , n/a 1, , , Obbligazionario 2, , n/a n/a n/a n/a Obbligazionario ICSD 2, , n/a n/a n/a n/a I canoni annuali dei conti ISA e AOA, di seguito richiesti, sono addebitati pro-rata su base mensile e verranno applicati a partire da tre mesi dalla data di efficacia del nuovo regolamento.

2 II. Clienti-committenti Impresa e Partecipanti Indiretti registrati sul Conto Individuale Segregato (ISA) Conto ISA Conto Titoli Cliente/Partecipante Indiretto Mercato (1) Codice ABI/ CED (2) (1) Specificare il mercato per cui il Partecipante Diretto richiede la creazione del Conto; (2) Non richiesto per il Cliente-committente Impresa; (3) Il comp-id è richiesto per i mercati che operano sulla piattaforma MIT (vedi matrice sotto); il Codice Mercato è richiesto per tutti gli altri mercati, esclusi i Derivati. (4) Indicare il Codice ABI/CED del negoziatore soltanto quando la richiesta del conto ISA è inoltrata da un Clearer Puro per un Clientecommittente Impresa. In questo caso il Comp-id/Codice Mercato è quello del Partecipante negoziatore (il Partecipante Indirietto). Comparto Mercato Piattaforma MIT Azionario MTA ETF plus MIV Obbligazionario MOT EuroTL MTS MTS-Repo Repo e-mid BrokerTec Obbligazionario ICSD Euro/Extra MOT EuroTL Comp-id/ Codice Mercato (3) Eventuale Partecipante al Mercato (4) 2

3 III. Clienti-committenti Impresa e Partecipanti Indiretti registrati sul Conto terzi Addizionale Omnibus (AOA) Conto AOA Mercato(1) Conto Titoli Cliente-committente Impresa /Partecipante Indiretto (2) Codice ABI e Codice CED (3) Comp-id/Codice Mercato (4) Eventuale Partecipante al Mercato (5) (1) Specificare il mercato per cui il Partecipante Diretto richiede la creazione del Conto; (2) Il nominativo è richiesto solo per il Partecipante Indiretto; (3) Non richiesto per il Cliente-committente Impresa; (4) Il comp-id è richiesto per i mercati che operano sulla piattaforma MIT (vedi matrice sotto); il Codice Mercato è richiesto per tutti gli altri mercati, esclusi i Derivati. (5) Indicare il Codice ABI/CED del negoziatore soltanto quando la richiesta del conto ISA è inoltrata da un Clearer Puro per un Clientecommittente Impresa. In questo caso il Comp-id/Codice Mercato è quello del Partecipante negoziatore (il Partecipante Indirietto). Comparto Mercato Piattaforma MIT Azionario MTA ETF plus MIV Obbligazionario MOT EuroTL MTS MTS-Repo Repo e-mid BrokerTec Obbligazionario ICSD Euro/Extra MOT EuroTL IV. Comunicazioni da parte di CC&G per ciascun conto ISA richiesto 3

4 1. Il numero di conto assegnato per la registrazione delle posizioni contrattuali e il calcolo dei margini 2. Il numero di conto assegnato per la registrazione del contante depositato per la copertura dei margini inziali 3. Se richiesto, il numero di conto assegnato per la registrazione dei titoli depositati per la copertura dei margini inziali 4

5 V. Comunicazioni da parte di CC&G per ciascun conto AOA richiesto 1. il numero di conto assegnato per la registrazione delle posizioni contrattuali e il calcolo dei margini (91xxx) caratteri alfanumerici) 2. il numero di conto assegnato per la registrazione del contante depositato per la copertura dei margini inziali (91xxx) 3. Se richiesto, il numero di conto assegnato per la registrazione dei titoli depositati per la copertura dei margini inziali 5

Cassa di Compensazione e Garanzia. Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale

Cassa di Compensazione e Garanzia. Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale Cassa di Compensazione e Garanzia Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale In vigore dall 1 aprile 2015 Sommario 1. QUOTE ANNUE DI ADESIONE... 34 1.1 COMPARTI AZIONARIO E DERIVATI

Dettagli

Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale

Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale In vigore dal 21 gennaio 2013 Sommario 1. QUOTE ANNUE DI ADESIONE...3 2. GARANZIE DEPOSITATE...3 2.1. COMMISSIONI SU TITOLI DEPOSITATI A

Dettagli

CC&G. Procedure per l apertura dei conti per la registrazione delle posizioni contrattuali dei Clienti. 21 febbraio Versione 0.

CC&G. Procedure per l apertura dei conti per la registrazione delle posizioni contrattuali dei Clienti. 21 febbraio Versione 0. Procedure per l apertura dei conti per la registrazione delle posizioni contrattuali dei Clienti 21 febbraio 2014 Versione 0.1 Indice 1.0 Tipologia di Conti 4 2.0 Conto Principale Omnibus (MOA) 5 2.1

Dettagli

Cassa di Compensazione e Garanzia. Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale

Cassa di Compensazione e Garanzia. Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale Cassa di Compensazione e Garanzia Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale In vigore dal 1 gennaio 2017 Sommario 1. QUOTE ANNUE DI ADESIONE... 3 1.1 QUOTE ANNUE ORDINARIE... 3 1.2

Dettagli

COMUNICATO (30 DICEMBRE 2010)

COMUNICATO (30 DICEMBRE 2010) COMUNICATO (30 DICEMBRE 2010) AI PARTECIPANTI: AL SISTEMA DI GARANZIA A CONTROPARTE CENTRALE AI SISTEMI DI LIQUIDAZIONE E ATTIVITA ACCESSORIE Oggetto: Introduzione del sistema di compensazione e garanzia

Dettagli

Cassa di Compensazione e Garanzia

Cassa di Compensazione e Garanzia Cassa di Compensazione e Garanzia Istruzioni al Regolamento 10 novembre 2014 Le disposizioni concernenti il servizio di compensazione e garanzia per il comparto X- COM entreranno in vigore in un momento

Dettagli

MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE

MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE 10 Novembre 2014 Versione 3.0 Indice 1. Premessa 2 2. Deposito di contante 2 3. Restituzione di contante 2 4. Deposito titoli 3 5. Valorizzazione

Dettagli

CC&G T2S - Stralcio del Manuale Tecnico - Tracciati Data File

CC&G T2S - Stralcio del Manuale Tecnico - Tracciati Data File CC&G T2S - Stralcio del Manuale Tecnico - Tracciati Data File Sommario Sommario 2 1.0 Overview 3 2.0 Aggiornamento Manuale Tecnico 3 RP- MS92 Calcolo dei Margini in fail 5 RP-MS97 Margini Posizioni Fail

Dettagli

sa CC&G : Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. Regolamento approvato dalla Banca d'italia, d intesa con la Consob il 28 agosto 2013

sa CC&G : Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. Regolamento approvato dalla Banca d'italia, d intesa con la Consob il 28 agosto 2013 sa CC&G : Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. Regolamento approvato dalla Banca d'italia, d intesa con la Consob il 28 agosto 2013 in vigore dal 28 ottobre 2013 Indice SEZIONE A DISPOSIZIONI GENERALI...

Dettagli

AGREX- Agricultural Derivatives Exchange

AGREX- Agricultural Derivatives Exchange c o lt i va l e t u e o p p o r t u n i t à d i c r e s c i ta AGREX- Agricultural Derivatives Echange 1 AGREX porta notevoli benefici al mercato: Sistema di Garanzia con Controparte Centrale Ambiente

Dettagli

I test saranno possibili sia per gli aderenti di Euroclear Bank Belgio che per gli aderenti Clearstream Banking Lussemburgo?

I test saranno possibili sia per gli aderenti di Euroclear Bank Belgio che per gli aderenti Clearstream Banking Lussemburgo? FAQs Test I test sono stati programmati per essere end to end? I test saranno possibili sia per gli aderenti di Euroclear Bank Belgio che per gli aderenti Clearstream Banking Lussemburgo? A livello di

Dettagli

Servizio di Garanzia New MIC Modulo dati di adesione

Servizio di Garanzia New MIC Modulo dati di adesione Servizio di Garanzia New MIC Modulo dati di adesione I. Partecipante Denominazione Codice ABI Indirizzo Sede Legale Città CAP Nazione II. Sede di Clearing Indirizzo sede di Clearing Città CAP Nazione III.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PARTE II Servizi di CC&G

CONDIZIONI GENERALI PARTE II Servizi di CC&G CONDIZIONI GENERALI PARTE II Servizi di CC&G 1. - Definizioni 1.1 I termini con la lettera iniziale maiuscola impiegati nelle presenti Condizioni Generali Parte II si intendono usati salvo diversa indicazione

Dettagli

Istruzioni. 1 novembre 2012

Istruzioni. 1 novembre 2012 Istruzioni 1 novembre 2012 Istruzioni applicative al Regolamento del 23 maggio 2003, da ultimo modificate il 1 novembre 2012 Indice SEZIONE A DISPOSIZIONI GENERALI... 5 Articolo A.1.1.1 Definizioni...

Dettagli

Cassa di Compensazione e Garanzia. Allegati alle Istruzioni

Cassa di Compensazione e Garanzia. Allegati alle Istruzioni Cassa di Compensazione e Garanzia Allegati alle Istruzioni 26 OTTOBRE 2015 Indice ADESIONE Delega ai poteri gestionali...... B.111 Accordo tra il Partecipante Diretto e il Cliente-Committente Impresa..

Dettagli

Scheda condizioni economiche

Scheda condizioni economiche Scheda condizioni economiche Il presente documento costituisce parte integrante delle Condizioni generali che regolano il contratto per la prestazione dei servizi e delle attività di investimento e del

Dettagli

La modalità di determinazione dei Margini Iniziali. Manuale

La modalità di determinazione dei Margini Iniziali. Manuale La modalità di determinazione dei Margini Iniziali Manuale Versione 1.2 del 4 giugno 2015 1.0 Executive summary... 1 2.0 Calcolo dei Margini per il comparto azionario e derivati azionari... 1 2.1. Tipologie

Dettagli

CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli

CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli delle garanzie in titoli 1.0 Introduzione 3 2.0 Movimentazione in T2S 3 3.0 Criteri di riscontro in T2S 5 3.1 Campi Obbligatori 5 3.2 Campi Addizionali

Dettagli

LIVELLI DI PROTEZIONE E COSTI ASSOCIATI AI VARI LIVELLI DI

LIVELLI DI PROTEZIONE E COSTI ASSOCIATI AI VARI LIVELLI DI LIVELLI DI PROTEZIONE E COSTI ASSOCIATI AI VARI LIVELLI DI SEGREGAZIONE (DOCUMENTO REDATTO AI SENSI DELL ARTICOLO 39, COMMA 7, DEL REGOLAMENTO UE N. 648/2012) EQUITA - SOCIETÀ DI INTERMEDIAZIONE MOBILIARE

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini Informazioni sulle strategie di trasmissione e di esecuzione degli ordini 1. Premessa La Direttiva

Dettagli

U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a. Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash

U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a. Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Introduzione I Cross Order e i Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI FOGLIO INFORMATIVO relativo a: CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI Data ultimo aggiornamento: 20 gennaio 2015 INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Pescia - Credito Cooperativo Società Cooperativa

Dettagli

(Edizione giugno 2015)

(Edizione giugno 2015) SCHEMA DI ACCORDO TRA IL PARTECIPANTE DIRETTO E L AGENTE DI REGOLAMENTO (CLAUSOLE MINIMALI) (Edizione giugno 2015) ACCORDO TRA IL PARTECIPANTE DIRETTO E L AGENTE DI REGOLAMENTO (CLAUSOLE MINIMALI) TRA

Dettagli

Cassa di Compensazione e Garanzia

Cassa di Compensazione e Garanzia Cassa di Compensazione e Garanzia Manuale Tecnico 12 Gennaio 2015 Versione 1.1 Indice PREMESSA... 7 PARTE I: TABULATI DI CLEARING... 7 PARTE II: DATI IN FORMATO ELABORABILE... 7 PARTE I TABULATI DI CLEARING...

Dettagli

Monte Titoli. Elenco dei corrispettivi per i servizi resi agli Emittenti. In vigore da settembregennaio 20143

Monte Titoli. Elenco dei corrispettivi per i servizi resi agli Emittenti. In vigore da settembregennaio 20143 Monte Titoli Elenco dei corrispettivi per i servizi resi agli Emittenti In vigore da settembregennaio 20143 Contenuti Versione settembregennaio 20143 1.0 Servizio di Gestione Accentrata 4 1.1 Gestione

Dettagli

Condizioni riservate ai dipendenti dell Università di Roma La Sapienza

Condizioni riservate ai dipendenti dell Università di Roma La Sapienza Condizioni riservate ai dipendenti dell Università di Roma La Sapienza SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA Roma, lì 3 novembre 2009 CONDIZIONI DI CONTO CORRENTE Canone mensile Tasso creditore applicato sulle giacenze

Dettagli

Monte Titoli. Procedura di gestione delle insolvenze. Descrizione della procedura

Monte Titoli. Procedura di gestione delle insolvenze. Descrizione della procedura Monte Titoli Procedura di gestione delle insolvenze Descrizione della procedura Versione 1.0 9 aprile 2013 PREMESSA L obiettivo del documento è quello di descrivere la procedura di gestione dell insolvenza

Dettagli

INDICE SEZIONE A DISPOSIZIONI GENERALI ARTICOLO A.1.1.1 DEFINIZIONI... ARTICOLO A.1.1.2 OGGETTO DEL REGOLAMENTO...

INDICE SEZIONE A DISPOSIZIONI GENERALI ARTICOLO A.1.1.1 DEFINIZIONI... ARTICOLO A.1.1.2 OGGETTO DEL REGOLAMENTO... Regolamento ex. art. 3, comma 1, del Provvedimento 22 ottobre 2002 sui sistemi di garanzia delle operazioni su strumenti finanziari, ex artt. 68, 69, comma 2 e 70 del T.U.F. Testo modificato da ultimo

Dettagli

MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE

MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE 19 Settembre 2016 Versione 6.0 Indice 1. Premessa 2 2. Deposito di contante 2 3. Restituzione di contante 2 4. Deposito titoli 3 5. Valorizzazione

Dettagli

AGREX. Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita

AGREX. Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita AGREX Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita AGREX AGREX (Agricultural Derivatives Exchange) è il nuovo segmento di derivati su merci agricole di IDEM, il mercato dei

Dettagli

CC&G Modalità operative e organizzative di CC&G in T2S

CC&G Modalità operative e organizzative di CC&G in T2S CC&G Modalità operative e organizzative di CC&G in T2S 27 febbraio 2015 Modalità operative e organizzative di CC&G in T2S Il 22 giugno 2015 il Servizio di Liquidazione di Monte Titoli migrerà sulla nuova

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO HOME BANKING MITO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL SERVIZIO MITO

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO HOME BANKING MITO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL SERVIZIO MITO SERVIZIO HOME BANKING MITO FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA IFIGEST S.p.A. Piazza S. M. Soprarno 1, 50125 Firenze Tel.: 055 24631 Fax: 055 2463231 E-mail: info@bancaifigest.it Sito internet:

Dettagli

TABELLA DEI COSTI CONTRATTI PER DIFFERENZA (CFD)

TABELLA DEI COSTI CONTRATTI PER DIFFERENZA (CFD) TABELLA DEI COSTI CONTRATTI PER DIFFERENZA (CFD) Maggio 2012 Contenuti Tabella dei Costi 2 Margini 2 Commissioni 2 Azioni 2 Altri Strumenti 3 Interessi sul Saldo Portafoglio 3 Finanziamento di Posizioni

Dettagli

Comunicazione ai SOTTOSCRITTORI del Fondo Fideuram Moneta e del Fondo Fideuram Master Selection

Comunicazione ai SOTTOSCRITTORI del Fondo Fideuram Moneta e del Fondo Fideuram Master Selection Comunicazione ai SOTTOSCRITTORI del Fondo Fideuram Moneta e del Fondo Fideuram Master Selection Errata corrige data di postalizzazione lettera informativa annuale al 31.12.2014 Informiamo i sottoscrittori

Dettagli

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS)

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) MANUALE D USO Versione 3.4 Sommario 1.0 INTRODUZIONE... 4 2.0 AMBIENTE DI LAVORO... 4 3.0 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 4.0 REPORT... 5 4.1 DEFAULT FUND... 5 4.2 DATA

Dettagli

CROSS MARGIN CONTROL Il Presidio della Tecnologia nel Gruppo Borsa Italiana

CROSS MARGIN CONTROL Il Presidio della Tecnologia nel Gruppo Borsa Italiana CROSS MARGIN CONTROL Il Presidio della Tecnologia nel Gruppo Borsa Italiana 2 BIt Systems si inserisce nella catena del valore dei servizi offerti concentrandosi sulle competenze ICT applicate alle esigenze

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. AVVIO NEGOZIAZIONE FONDI 16 Marzo 2015

RASSEGNA STAMPA. AVVIO NEGOZIAZIONE FONDI 16 Marzo 2015 RASSEGNA STAMPA AVVIO NEGOZIAZIONE FONDI 16 Marzo 2015 SEC RELAZIONI PUBBLICHE E ISTITUZIONALI - PRESS MONITORING TESTATA: SOLE 24 ORE DATA: 20 FEBBRAIO 2015 CLIENTE: BANCA FINNAT Quotidiano Data Pagina

Dettagli

SCHEMA CONTRATTUALE E NEGOZIAZIONI DEL CONTRATTO FUTURES SU FRUMENTO DURO

SCHEMA CONTRATTUALE E NEGOZIAZIONI DEL CONTRATTO FUTURES SU FRUMENTO DURO MODELLO DI SERVIZIO SU CONTRATTI FUTURES SU FRUMENTO DURO NEGOZIATI SUL SEGMENTO AGREX DEL MERCATO IDEM E GARANTITI DA CASSA DI COMPENSAZIONE E GARANZIA Il presente documento illustra le principali caratteristiche

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

Commissioni e canoni Trading On Line

Commissioni e canoni Trading On Line Commissioni e canoni Trading On Line Azionario Italia (Azioni, ETF, Warrant e Covered Warrant) SellaXtrading / SellaExtreme Standard Con commissioni mensili pagate superiori a 750 Con commissioni mensili

Dettagli

REGOLAMENTO PROMOZIONE WEBANK TI RIMBORSA I BOLLI

REGOLAMENTO PROMOZIONE WEBANK TI RIMBORSA I BOLLI REGOLAMENTO PROMOZIONE WEBANK TI RIMBORSA I BOLLI SOGGETTO PROMOTORE Banca Popolare di Milano S.c.a.r.l. Piazza Meda 4 20121 Milano CF e PI: 00715120150 AMBITO TERRITORIALE Territorio della Repubblica

Dettagli

TABELLA DEI COSTI CONTRATTI PER DIFFERENZA (CFD)

TABELLA DEI COSTI CONTRATTI PER DIFFERENZA (CFD) TABELLA DEI COSTI CONTRATTI PER DIFFERENZA (CFD) Luglio 2014 Contenuti Tabella dei Costi 2 Margini 2 Commissioni 2 Azioni 2 Altri Strumenti 3 Interessi sul Saldo Portafoglio 3 Finanziamento di Posizioni

Dettagli

SISTEMA DI GARANZIA A CONTROPARTE CENTRALE PER IL COMPARTO REPO X-COM

SISTEMA DI GARANZIA A CONTROPARTE CENTRALE PER IL COMPARTO REPO X-COM SISTEMA DI GARANZIA A CONTROPARTE CENTRALE PER IL COMPARTO REPO X-COM MODELLO DI SERVIZIO VERSIONE 4.0 1 MARZO 2013 Sommario 1. CARATTERISTICHE GENERALI... 3 1.1 Oggetto del servizio... 3 1.2 Adesione

Dettagli

La negoziazione di strumenti finanziari non si esaurisce con l esecuzione di contratti sul

La negoziazione di strumenti finanziari non si esaurisce con l esecuzione di contratti sul LE NOVITA NEL SISTEMA DI POST-TRADING Le Novità nel sistema di post-trading La negoziazione di strumenti finanziari non si esaurisce con l esecuzione di contratti sul mercato tramite l abbinamento di ordini

Dettagli

Adeguamento Data File e Report alla nuova regolamentazione europea EMIR

Adeguamento Data File e Report alla nuova regolamentazione europea EMIR Adeguamento Data File e Report alla nuova regolamentazione europea EMIR 0213 Dicembre Febbraio 20132014 Versione 1.57 Indice 1. Premessa 4 2. Gli ambiti 5 3. Segregation e Portability 8 Reportistica comune

Dettagli

INFORMATIVA SUI RISCHI

INFORMATIVA SUI RISCHI INFORMATIVA SUI RISCHI Monecor (London) Limited, operante con la denominazione di EXT Capital (EXT Capital o noi) è autorizzata e soggetta alla vigilanza dalla Financial Service Authority (FSA) con n.

Dettagli

CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie

CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie 1.0 Sommario 1.0 Sommario 2 2.0 Overview 3 3.0 T2S: Deposito/Restituzione garanzie a copertura dei Margini 3 4.0 Criteri di riscontro in T2S 3 4.1 Campi

Dettagli

CC&G ICDS Regole di Creazione dei Saldi

CC&G ICDS Regole di Creazione dei Saldi CC&G ICDS Regole di Creazione dei Saldi Versione 1.54 15 ottobre30 settembre 2013 CCG-Links-v1.54-ita- Regole di creazione dei saldi Page: 1 Index Index... 2 Regole per la creazione dei saldi netti per

Dettagli

Il valore della ICT Governance e le Competenze necessarie AICA 30/06/09

Il valore della ICT Governance e le Competenze necessarie AICA 30/06/09 Il valore della ICT Governance e le Competenze necessarie AICA 30/06/09 Il caso Cassa di Compensazione e Garanzia Fabrizio Coppa Tango/04 Italia La Muraglia Cinese tra IT e Business $$$$$$$$$$$ 10101010101

Dettagli

Guida al sito BIt Club: compilazione documentazione di partecipazione ai Servizi offerti da Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli

Guida al sito BIt Club: compilazione documentazione di partecipazione ai Servizi offerti da Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli Guida al sito BIt Club: compilazione documentazione di partecipazione ai Servizi offerti da Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli London Stock Exchange Group 19 May 2014 Introduzione BIt Club è un sito riservato

Dettagli

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Tel +390647021 http://www.bnl.it - Codice ABI

Dettagli

Home Banking Banca Lecchese Internet Banking Destinati al cliente Consumatore, al Dettaglio, Non al dettaglio

Home Banking Banca Lecchese Internet Banking Destinati al cliente Consumatore, al Dettaglio, Non al dettaglio Home Banking Banca Lecchese Internet Banking Destinati al cliente Consumatore, al Dettaglio, Non al dettaglio INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Lecchese s.p.a Piazza Manzoni angolo Via Azzone Visconti

Dettagli

I N V I G O R E D A : 1 G E N N A I O 2015. Corrispettivi di ammissione e quotazione

I N V I G O R E D A : 1 G E N N A I O 2015. Corrispettivi di ammissione e quotazione I N V I G O R E D A : 1 G E N N A I O 2015 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice 1. Azioni Pagina 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1

Dettagli

Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE

Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale:

Dettagli

Elementi costitutivi del sistema finanziario

Elementi costitutivi del sistema finanziario Elementi costitutivi del sistema finanziario Ordinamento Strumenti Sistema Finanziario Mercati Monetario e dei cambi obbligazionario di partecipazione di indebitamento di assicurazione Intermediari mobiliari

Dettagli

Express II. Maggio 2008Giugno 2010. Express II Comunicazioni di Servizio (art. 10, c. 1, R. SdL)

Express II. Maggio 2008Giugno 2010. Express II Comunicazioni di Servizio (art. 10, c. 1, R. SdL) Express II Comunicazioni di Servizio ai sensi dell art. 10, comma 1 del Regolamento dei Servizi di liquidazione (Express II) e delle attività accessorie Maggio 2008Giugno 2010 Express II Comunicazioni

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 14 1 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene nella Parte 1 la disciplina relativa ai limiti

Dettagli

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia

Dettagli

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) MANUALE D USO. Versione 2.3

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) MANUALE D USO. Versione 2.3 INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) MANUALE D USO Versione 2.3 Novembre 2002 Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. Tutti i diritti riservati. I diritti di riproduzione, di adattamento totale o parziale

Dettagli

Corrispettivi di ammisione e quotazione

Corrispettivi di ammisione e quotazione Corrispettivi di ammisione e quotazione In vigore dal 21 luglio 2015 Indice 1 Azioni 4 2 Obbligazioni e altri titoli di debito 7 3 Warrant 10 4 Securitised Derivatives 11 5 Diritti di opzione o assimilabili

Dettagli

Comunicazione ai SOTTOSCRITTORI del Fondo Fideuram Moneta e del Fondo Fideuram Master Selection

Comunicazione ai SOTTOSCRITTORI del Fondo Fideuram Moneta e del Fondo Fideuram Master Selection Comunicazione ai SOTTOSCRITTORI del Fondo Fideuram Moneta e del Fondo Fideuram Master Selection Errata corrige data di postalizzazione lettera informativa annuale al 31.12.2014 Informiamo i sottoscrittori

Dettagli

Gestioni Patrimoniali per soddisfare al meglio le tue aspettative. GP Benchmark

Gestioni Patrimoniali per soddisfare al meglio le tue aspettative. GP Benchmark Gestioni Patrimoniali per soddisfare al meglio le tue aspettative. sono gestioni patrimoniali caratterizzate da uno stile di gestione attivo che comporta un impegno costante da parte del gestore, orientato

Dettagli

LINEA GARANTITA. Benchmark:

LINEA GARANTITA. Benchmark: LINEA GARANTITA Finalità della gestione: Risponde alle esigenze di un soggetto con bassa propensione al rischio attraverso una gestione che è volta a realizzare, con elevata probabilità, rendimenti che

Dettagli

IDEX. Italian Derivatives Energy Exchange: negozia l energia in trasparenza e sicurezza

IDEX. Italian Derivatives Energy Exchange: negozia l energia in trasparenza e sicurezza IDEX Italian Derivatives Energy Exchange: negozia l energia in trasparenza e sicurezza IDEX Introduzione IDEX è il segmento dei derivati energetici di IDEM, il mercato finanziario regolamentato dei derivati

Dettagli

Decorrenza 05/08/2015 Foglio 00.09.001 pag. 1 di 8

Decorrenza 05/08/2015 Foglio 00.09.001 pag. 1 di 8 Società per Azioni con socio unico Sede Legale e Amministrativa: Piazzale Fratelli Zavattari, 12 20149 MILANO Tel.: 800.99.11.88 - Fax: (+39) 02 74.874.918 Indirizzo e-mail: info@iwbank.it - Sito internet:

Dettagli

CONVEGNO DIMENSIONE CLIENTE 2011 La banca al servizio delle persone

CONVEGNO DIMENSIONE CLIENTE 2011 La banca al servizio delle persone CONVEGNO La banca al servizio delle persone Roma 14 15 aprile 2011 Contounduetre l innovazione applicata al conto corrente Silvia Piazza Responsabile Area Mercato Privati Banca Popolare di Milano AGENDA

Dettagli

Foglio informativo - Ordini trading

Foglio informativo - Ordini trading Foglio informativo - Ordini trading FinecoBank S.p.A. - Sottoposta all'attività di direzione e coordinamento di Capitalia S.p.A. - Gruppo Bancario Capitalia - Iscrizione all'albo Gruppi Bancari n.3207.8

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI COMMISSIONI SERVIZI DI INVESTIMENTO (*)

DOCUMENTO DI SINTESI COMMISSIONI SERVIZI DI INVESTIMENTO (*) SERVIZI DI INVESTIMENTO, ACCESSORI E DEPOSITO TITOLI L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i

Dettagli

FULL OPTION ED. 2009

FULL OPTION ED. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION ED. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Euroquota Aggressiva a premio periodico limitato (Mod. VM2SSISEA138-0414

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al SERVIZIO RELAX BANKING

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al SERVIZIO RELAX BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo al SERVIZIO RELAX BANKING Banca CRAS - Credito Cooperativo Chianciano Terme-Sovicille Via Del Crocino 2-53018 Sovicille (SI) Tel.: 0577.397.322-0577.397.359

Dettagli

Significato e caratteristiche

Significato e caratteristiche Acquisto di materie prime o lavorate Amministratore Azienda Calcolo del saldo della cassa Calcolo del saldo di un conto corrente Cassa Azione effettuata dall azienda per ottenere materie prime o lavorate

Dettagli

AVVISO n.20034 25 Novembre 2011

AVVISO n.20034 25 Novembre 2011 AVVISO n.20034 25 Novembre 2011 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento dei Mercati: Mercato IDEM Amendments to the Instructions:

Dettagli

TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE

TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE Comunicato Stampa Borsa Italiana S.p.A. Piazza degli Affari, 6 20123 Milano www.borsaitaliana.it 15 ottobre 2012 TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE - Presentazione

Dettagli

BORSA ITALIANA S.P.A. Ruolo, funzioni e caratteristiche

BORSA ITALIANA S.P.A. Ruolo, funzioni e caratteristiche BORSA ITALIANA S.P.A. Ruolo, funzioni e caratteristiche Concetti Generali Borsa Italiana S.p.a. è una società per azioni che si occupa dell organizzazione, della gestione e del funzionamento della Borsa

Dettagli

2. CHI PUÒ PARTECIPARE

2. CHI PUÒ PARTECIPARE New MIC - Mercato Interbancario Collateralizzato: come partecipare Il presente documento, redatto da e-mid SIM Spa e CC&G, ha esclusivamente finalità illustrative. La normativa che disciplina il New MIC

Dettagli

Dettagli iniziativa "Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco"

Dettagli iniziativa Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco Dettagli iniziativa "Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco" L'iniziativa "Trasferisci Titoli e Fondi in Fineco", valida dal 20 ottobre 2014 al 31 dicembre 2014, premia il trasferimento in Fineco di Titoli

Dettagli

Foglio informativo (n.8)

Foglio informativo (n.8) Foglio informativo (n.8) SERVIZI DI INVESTIMENTO DI NEGOZIAZIONE, RICEZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI, COLLOCAMENTO, ESECUZIONE DI ORDINI, CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI INFORMAZIONI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO BUSINESS BASSA OPERATIVITA (600)

FOGLIO INFORMATIVO CONTO BUSINESS BASSA OPERATIVITA (600) FOGLIO INFORMATIVO CONTO BUSINESS BASSA OPERATIVITA (600) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Terra d Otranto Società Cooperativa. Sede Legale Via Cesare Battisti, n. 27, 73041 Carmiano

Dettagli

Comunicato Operazione di rettifica Comparto Derivati Azionari 21 Maggio 2015

Comunicato Operazione di rettifica Comparto Derivati Azionari 21 Maggio 2015 Comunicato Operazione di rettifica Comparto Derivati Operazione di Aumento a pagamento del capitale sociale su azioni ordinarie Banca Monte dei Paschi di Siena (BMPS): impatto sui contratti di Opzione

Dettagli

Opzione di consegna fisica sul mercato IDEX

Opzione di consegna fisica sul mercato IDEX Opzione di consegna fisica sul mercato IDEX Incontro con gli Operatori Assolombarda Milano Confindustria - Roma Data: 24/11/2009 Fabrizio Plateroti Director of Regulation & Post Trading Ennio Arlandi Energy

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO NON RESID VALUTA ESENTE CONSUMATORI INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS'È IL CONTO CORRENTE IN VALUTA

FOGLIO INFORMATIVO NON RESID VALUTA ESENTE CONSUMATORI INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS'È IL CONTO CORRENTE IN VALUTA Con riferimento ai clienti consumatori questo conto è particolarmente adatto per chi, al momento dell apertura del conto, pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni o non può stabilire, nemmeno

Dettagli

BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA SEZIONE 1.14.05 - TITOLI: GESTIONE PATRIMONI MOBILIARI - AGGIORNAMENTO 19/03/2007

BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA SEZIONE 1.14.05 - TITOLI: GESTIONE PATRIMONI MOBILIARI - AGGIORNAMENTO 19/03/2007 GESTIONE PATRIMONI MOBILIARI GESTORE DELEGATO OPTIMA SPA SOC. DI GESTIONE DEL RISPARMIO Via Camperio 8 20123 Milano Mi CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI Definizione e funzione economica Il servizio di Gestione

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. CAPITOLO TERZO STRUTTURA DELLA BORSA VALORI ITALIANA Sommario: 1. I comparti della Borsa valori italiana. - 2. Il sistema telematico. - 3. MTA. - 4. Il mercato Expandi. - 5. Idem. - 6. IL sedex. - 7. Il

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNICAP prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto RCAU1E)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNICAP prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto RCAU1E) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta pubblica di sottoscrizione di UNICAP prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto RCAU1E) Parte III Altre informazioni Il presente Prospetto Informativo

Dettagli

ALLEGATO 7 AL CONTRATTO DI CUSTODIA GLOBALE VALIDO DAL 01/07/2014

ALLEGATO 7 AL CONTRATTO DI CUSTODIA GLOBALE VALIDO DAL 01/07/2014 Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo soggetto al controllo ed al coordinamento di Iccrea Holding S.p.A. Sede legale e Direzione Generale: via Lucrezia Romana 4147 00178 Roma ALLEGATO

Dettagli

Corrispettivi di quotazione

Corrispettivi di quotazione Corrispettivi di quotazione In vigore dal 2 Aprile 2007 Indice Pagina 1. Azioni 1.1 Prima quotazione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 4 2. Obbligazioni 2.1 Obbligazioni già quotate alla data del 1

Dettagli

BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa FOGLIO INFORMATIVO. relativo a SERVIZI DI BANCA ELETTRONICA

BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa FOGLIO INFORMATIVO. relativo a SERVIZI DI BANCA ELETTRONICA BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo a SERVIZI DI BANCA ELETTRONICA BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa

Dettagli

20160414v01. Manuale Derivati 1

20160414v01. Manuale Derivati 1 Manuale Derivati 1 Manuale Derivati 2 Indice 1. Introduzione... 3 2. Attivazione servizio... 3 3. Borse... 3 4. Rischi dell operatività in opzioni e futures... 3 4.1 Conoscere è importante...3 4.2 Rischi

Dettagli

BORSA ITALIANA S.P.A. - RICHIESTA DI SERVIZI

BORSA ITALIANA S.P.A. - RICHIESTA DI SERVIZI BORSA ITALIANA S.P.A. - RICHIESTA DI SERVIZI Dati del Cliente Nome / Denominazione Sociale...(di seguito, il Cliente ) Denominazione Abbreviata... appartenente al Gruppo. con sede legale in... Indirizzo

Dettagli

1. la preventiva informativa per iscritto a carico della controparte ricevente alla controparte fornitrice dei rischi e delle conseguenze inerenti:

1. la preventiva informativa per iscritto a carico della controparte ricevente alla controparte fornitrice dei rischi e delle conseguenze inerenti: Versione 02 Informativa ai sensi dell articolo 15 del Regolamento (UE) 2015/2365 del Parlamento europeo e del Consiglio del 25 novembre 2015 sulla trasparenza delle operazioni di finanziamento tramite

Dettagli