GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI"

Transcript

1 Versione GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI di CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.p.A. AREA RISERVATA BANCHE - PLAFOND PMI ONLINE

2 SOMMARIO PREMESSA...2 SEZIONE 1 - AREA RISERVATA BANCHE ACCREDITAMENTO GUIDA ALL UTILIZZO RICHIESTA DI FINANZIAMENTO E PROPOSTE DI CONTRATTO RICHIESTA DI UTILIZZO TRANCHE A CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI PROPOSTA DI CONTRATTO DI FINANZIAMENTO INTEGRATIVO (TRANCHE B E PMI-C) RICHIESTA DI UTILIZZO TRANCHE B RICHIESTA DI UTILIZZO PLAFOND PMI-C SEZIONE 2 - PLAFOND PMI ONLINE ACCREDITAMENTO ATTIVAZIONE DEL CANALE DIGITALE PLAFOND PMI ONLINE GUIDA ALL UTILIZZO RICHIESTA DI FINANZIAMENTO E PROPOSTE DI CONTRATTO INSERIMENTO DEI DATI DELLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO E GENERAZIONE DEL DOCUMENTO INOLTRO DELLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO FASE DI INTERLOCUTORIA SULLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO COMPILAZIONE E INOLTRO PROPOSTE DI CONTRATTO RICHIESTE DI UTILIZZO TRANCHE A PROPOSTA DI CONTRATTO DI FINANZIAMENTO INTEGRATIVO E RICHIESTA DI UTILIZZO PLAFOND PMI-C COMPILAZIONE, DOWNLOAD ED INOLTRO DEL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO INTEGRATIVO PLAFOND PMI-C RICHIESTA DI UTILIZZO PLAFOND PMI-C GESTIONE DATI BANCA PROPOSTA DI CONTRATTO DI FINANZIAMENTO INTEGRATIVO E RICHIESTA DI UTILIZZO PLAFOND TRANCHE B COMPILAZIONE, DOWNLOAD ED INOLTRO DEL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO INTEGRATIVO PLAFOND TRANCHE B RICHIESTA DI UTILIZZO TRANCHE B

3 Premessa La presente Guida descrive le modalità di utilizzo del canale digitale messo a disposizione da Cassa depositi e prestiti S.p.A. (di seguito, CDP ), per le finalità di cui alla Convenzione CDP-ABI sottoscritta il 1 marzo 2012 (di seguito, la Convenzione ). Ai fini della presente Guida, è da intendersi: - Area Riservata Banche : l area ad accesso riservato del sito internet di CDP, che permette la compilazione - attraverso l utilizzo di appositi form - della modulistica predisposta da CDP, da trasmettere secondo le modalità analogiche disciplinate in Convenzione. Le istruzioni per l utilizzo dell Area Riservata Banche sono descritte nella Sezione 1; - Plafond PMI Online : la piattaforma digitale predisposta da CDP, attraverso la quale è possibile effettuare tutte le fasi del Finanziamento in maniera totalmente digitale. Le istruzioni per l utilizzo del Plafond PMI Online sono descritte nella Sezione 2. L uso del Plafond PMI Online è disciplinato da uno specifico regolamento (cfr. Regolamento per l Utilizzo della Piattaforma Informatica del Plafond Quarta Convenzione Plafond PMI Online ), pubblicato sul sito internet di CDP. La presente Guida potrà essere modificata con aggiornamenti successivi, in ragione dello sviluppo di nuove funzionalità ovvero di evoluzioni di quelle già rilasciate. 2

4 SEZIONE 1 - AREA RISERVATA BANCHE 3

5 1. Accreditamento Le Banche che intendano accedere al Nuovo Plafond PMI sono tenute ad utilizzare la modulistica contenuta nell Area Riservata Banche e a seguire il processo di trasmissione disciplinato in Convenzione. Sono qui descritte le modalità di registrazione all Area Riservata Banche. Per avviare il processo di accreditamento, l utente dovrà accedere al sito di CDP (www.cassaddpp.it), nella sezione dedicata al Sostegno alle PMI >> Nuovo Plafond PMI e selezionare la voce Area Riservata Banche >> Richiesta di Registrazione. Figura 1 - Accreditamento all Area Riservata Banche Dopo aver selezionato il link per la Richiesta di Registrazione, verrà visualizzata una maschera per l inserimento dei dati dell utente che intende accreditarsi. Figura 2 Pop-up di Registrazione all Area Riservata Banche 4

6 La maschera di raccolta delle informazioni prevede l acquisizione dei dati: del richiedente I dati richiesti sono tutti obbligatori. della Banca I dati richiesti sono tutti obbligatori, ad eccezione del codice ABI di Gruppo, che dovrà essere inserito solo qualora la Banca del richiedente appartenga ad un gruppo bancario. Al fine di rafforzare il presidio contro eventuali intrusioni, per completare l inserimento dei dati occorre riportare il codice visualizzato nel Test Captcha presente nella mappa. Dopo l inserimento dei dati, si procede all invio della Richiesta di Registrazione, attraverso l apposito tasto funzione. In assenza di errori, eventualmente segnalati direttamente nella maschera, il sistema segnalerà l avvenuto inoltro della Richiesta di Registrazione. A seguito delle verifiche espletate da CDP, verranno inviati all indirizzo mail riportato in fase di registrazione una USERNAME e una PASSWORD, da cambiare necessariamente al primo accesso. 5

7 2. Guida all utilizzo L home page dell Area Riservata Banche riporta: in alto a destra, la sezione dedicata ai dati dell utente (Dati Utente); nella sezione centrale, le funzioni disponibili. Il portale abiliterà contemporaneamente le funzionalità di: 1. Richiesta di Finanziamento e proposte di Contratto (di Finanziamento e di Cessione di Crediti); 2. Richiesta di Utilizzo Tranche A; 3. Consenso Trattamento Dati Personali; 4. Contratto di Finanziamento Integrativo (a valere sulla Tranche B e sul Plafond PMI-C); 5. Richiesta di Utilizzo Tranche B; 6. Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C. Figura 3 Home page dell Area Riservata Banche Le funzioni dell area centrale permettono la compilazione dei form relativi ai singoli documenti e la loro generazione in formato pdf. I documenti così generati, potranno essere stampati, firmati e, successivamente, trasmessi a CDP secondo le modalità descritte in Convenzione. L utente avrà anche la possibilità di generare più volte i medesimi documenti, anche senza averli compilati; non sussistono vincoli di processo (ad esempio, sarà possibile generare una Richiesta di Utilizzo anche prima di aver stipulato i Contratti). Al fine di facilitare la tracciabilità dei documenti, i moduli generati dall Area Riservata Banche riportano un Numero Domanda, associato al Codice del Documento. Ciò faciliterà l iter istruttorio da parte di CDP, senza comunque costituire vincolo per la Banca. 6

8 2.1 Richiesta di Finanziamento e proposte di Contratto Figura 4 Accesso alla form di Compilazione della Richiesta di Finanziamento La compilazione della modulistica sarà facilitata dal riconoscimento della Banca di appartenenza dell utente. Verranno infatti proposti (i) i dati anagrafici già a disposizione di CDP e (ii) i modelli coerenti con la natura della controparte bancaria. Nel caso di un Banca appartenente ad un gruppo bancario italiano, ad esempio, verrà proposta la scelta della modalità con cui si intende operare, ovvero: come Banca Singola; come Banca Capogruppo o Banca del gruppo. La compilazione dei modelli è facoltativa. La mancata compilazione ovvero la compilazione parziale dei documenti non preclude la possibilità di generarli. La funzionalità Richiesta di Finanziamento e proposte di Contratto è così articolata: sono sempre visualizzabili i dati comuni a tutta la modulistica da produrre in sede di Richiesta di Finanziamento e di stipula dei Contratti (Anagrafica della Banca, (eventuale) Anagrafica della Banca Capogruppo e importo del Finanziamento che si intende richiedere); sono visualizzabili (attraverso apposito click sulla freccia in alto a sinistra di ciascuna sezione), a scelta dell utente, i dati richiesti ai fini di ciascun documento che si intende compilare, ovvero: Richiesta di Finanziamento; Proposta di Contratto di Finanziamento; Proposta di Contratto di Cessione di Crediti. La compilazione dei dati relativi a queste sezioni consentirà la generazione automatica dei moduli di: o Richiesta di Finanziamento; o Proposta di Contratto di Finanziamento; o Proposta di Contratto Cessione di Crediti; o Modello di Garanzia; o Descrizione del Contratto di Finanziamento. I documenti risultanti saranno scaricabili in locale, stampabili e inviabili secondo le modalità descritte in Convenzione. 7

9 Figura 5 Compilazione delle sezioni relative alla Richiesta di Finanziamento 8

10 Figura 6 Compilazione delle sezioni relative alla proposta di Contratto di Finanziamento 9

11 Figura 7 Compilazione delle sezioni relative alla proposta di Contratto di Cessione di Crediti 10

12 Figura 8 Generazione dei documenti 11

13 2.2 Richiesta di Utilizzo Tranche A Figura 9 Home page dell Area Riservata Banche La funzionalità Richiesta di Utilizzo Tranche A permette la generazione del pdf del documento Richiesta di Utilizzo Tranche A. La compilazione del modello è facoltativa. La mancata compilazione ovvero la compilazione parziale del documento non preclude la possibilità di generarlo. Il form è così articolato: a) Dati del Soggetto Contraente - Anagrafica; b) Dati del Responsabile Autorizzato a richiedere le erogazioni; c) Dati della Richiesta di Utilizzo; Con particolare riferimento alla sezione dedicata dai Dati della Richiesta di Utilizzo, l utente avrà la facoltà di scegliere (i) un utilizzo contente Finanziamenti Ponderazione Zero e (ii) un utilizzo non contente Finanziamenti Ponderazione Zero. La scelta permetterà di visualizzare solo le sezioni da compilare. Gli importi richiesti andranno articolati: Per tipo di tasso di riferimento (Euribor o Tasso Finanziariamente Equivalente); Per periodo di preammortamento (preammortamento breve o preammortamento lungo); Per Data Scadenza Finale (3, 5, 7 o 10 anni) 1 ; (eventualmente) per tipologia di finanziamento che si intende attivare (Finanziamento Senza Ponderazione Zero e Finanziamento Ponderazione Zero) 2. 1 Si ricorda che ad ogni associazione di tasso di riferimento e di data di scadenza finale potranno essere associati alternativamente il preammortamento breve e il preammortamento lungo. 2 Si ricorda che a fronte di un Finanziamento PMI assistito dalla garanzia del Fondo Centrale di Garanzia, di SACE o di ISMEA, l importo andrà suddiviso in importo garantito dai garanti ponderazione zero (da inserire nella sezione Finanziamenti Ponderazione Zero ) e in importo non garantito dai garanti ponderazione zero (da inserire nella sezione Finanziamenti Senza Ponderazione Zero ). 12

14 Figura 10 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche A (prima scheda) Compilazione Dati Anagrafici e indicazione del Responsabile Autorizzato Figura 11 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche A (seconda scheda) Dati Richiesta di Utilizzo nel caso in cui la Richiesta di Utilizzo non contenga Finanziamenti Ponderazione Zero Figura 12 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche A (terza scheda) Dati Richiesta di Utilizzo nel caso in cui la Richiesta di Utilizzo contenga Finanziamenti Ponderazione Zero 13

15 2.3 Consenso al Trattamento dei Dati Personali Figura 13 Home page dell Area Riservata Banche La funzionalità Consenso al Trattamento dei Dati Personali consente la compilazione e la generazione del documento con il quale in Contraente il Finanziamento presta il consenso al trattamento dei dati personali da parte di CDP 3. La compilazione del modello è facoltativa. La mancata compilazione ovvero la compilazione parziale del documento non preclude la possibilità di generarlo. Figura 14 - Compilazione del Consenso al Trattamento dei Dati Personali 3 Si ricorda che è obbligatorio solo il consenso al primo punto. 14

16 2.4 Proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo (Tranche B e Plafond PMI-C) Figura 15 Home page dell Area Riservata Banche Attraverso la funzionalità Richiesta Contratto di Finanziamento Integrativo è possibile compilare e generare automaticamente i pdf dei documenti: o Proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Tranche B; o Proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C; o Modello di Garanzia Aggiuntiva. La compilazione dei modelli è facoltativa. La mancata compilazione ovvero la compilazione parziale dei documenti non preclude la possibilità di generarli. L utente avrà la possibilità di selezionare il plafond per il quale si vuole stipulare il Contratto di Finanziamento Integrativo (Plafond Tranche B o Plafond PMI-C) 4. In base a tale scelta, la sezione è strutturata in tre macro-aree principali: a) Dati del Soggetto Contraente - Anagrafica; b) Dati del Referente Banca; c) Dati del Contratto di Finanziamento Integrativo. 4 Si ricorda che, ai sensi della Convenzione, per avanzare ciascuna Richiesta di Utilizzo sulla Tranche B e sul Plafond PMI-C è necessario stipulare un apposito Contratto di Finanziamento Integrativo. 15

17 Figura 16 - Compilazione della proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo (Tranche B o Plafond PMI-C) 16

18 2.5 Richiesta di Utilizzo Tranche B Figura 17 Home page dell Area Riservata Banche Attraverso la funzionalità Richiesta di Utilizzo Tranche B è possibile compilare e generare automaticamente il pdf della Richiesta di Utilizzo Tranche B. La compilazione del modello è facoltativa. La mancata compilazione ovvero la compilazione parziale del documento non preclude la possibilità di generarlo. Il form è così articolato: a) Dati del Soggetto Contraente - Anagrafica; b) Dati del Responsabile Autorizzato a richiedere le erogazioni; c) Dati della Richiesta di Utilizzo. Con particolare riferimento alla sezione dedicata dai Dati della Richiesta di Utilizzo, l utente avrà la facoltà di scegliere (i) un utilizzo contente Finanziamenti Ponderazione Zero e (ii) un utilizzo non contente Finanziamenti Ponderazione Zero. La scelta permetterà di visualizzare solo le sezioni da compilare. Gli importi richiesti andranno articolati: Per tipo di tasso di riferimento (Euribor o Tasso Finanziariamente Equivalente); Per periodo di preammortamento (preammortamento breve o preammortamento lungo); Per Data Scadenza Finale (3, 5, 7 o 10 anni) 5 ; (eventualmente) per tipologia di finanziamento che si intende attivare (Finanziamento Senza Ponderazione Zero e Finanziamento Ponderazione Zero) 6. 5 Si ricorda che ad ogni associazione di tasso di riferimento e di data di scadenza finale potranno essere associati alternativamente il preammortamento breve e il preammortamento lungo. 6 Si ricorda che a fronte di un Finanziamento PMI assistito dalla garanzia del Fondo Centrale di Garanzia, di SACE o di ISMEA, l importo andrà suddiviso in importo garantito dai garanti ponderazione zero (da inserire nella sezione Finanziamenti Ponderazione Zero ) e in importo non garantito dai garanti ponderazione zero (da inserire nella sezione Finanziamenti Senza Ponderazione Zero ). 17

19 Figura 18 Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche B (prima scheda) Figura 19 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche B (seconda scheda) Dati Richiesta di Utilizzo nel caso in cui la Richiesta di Utilizzo non contenga Finanziamenti Ponderazione Zero Figura 20 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche B (terza scheda) Dati Richiesta di Utilizzo nel caso in cui la Richiesta di Utilizzo contenga Finanziamenti Ponderazione Zero 18

20 2.6 Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C Figura 21 Home page dell Area Riservata Banche Attraverso la funzionalità Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C è possibile compilare e generare automaticamente il pdf della Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C. La compilazione del modello è facoltativa. La mancata compilazione ovvero la compilazione parziale del documento non preclude la possibilità di generarlo. Il form è così articolato: a) Dati del Soggetto Contraente - Anagrafica; b) Dati del Responsabile Autorizzato a richiedere le erogazioni; c) Dati della Richiesta di Utilizzo. Figura 22 Compilazione della Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C 19

21 SEZIONE 2 - PLAFOND PMI ONLINE 20

22 1. Accreditamento Le Banche che intendano accedere al Nuovo Plafond PMI mediante l utilizzo del canale digitale Plafond PMI Online sono tenute ad accreditarsi all Area Riservata Banche e, come meglio specificato in seguito, a consolidare il proprio accredito, fornendo ulteriori informazioni a CDP. Per avviare il processo di accreditamento, l utente dovrà accedere al sito di CDP, nella sezione dedicata al Sostegno alle PMI >> Nuovo Plafond PMI e selezionare la voce Area Riservata Banche >> Richiesta di Registrazione. Figura 23 - Accreditamento a NP-PMI On-Line (Richiesta di Registrazione) Dopo aver selezionato il link per la Richiesta di Registrazione, verrà visualizzata una maschera per l inserimento dei dati dell utente che intende accreditarsi. Figura 24 Pop-up di Registrazione all Area Riservata Banche 21

23 La maschera di raccolta delle informazioni prevede l acquisizione dei dati: del richiedente I dati richiesti sono tutti obbligatori. della Banca I dati richiesti sono tutti obbligatori, ad eccezione del codice ABI di Gruppo, che dovrà essere inserito solo qualora la Banca del richiedente appartenga ad un gruppo bancario italiano. Al fine di rafforzare il presidio contro eventuali intrusioni, per completare l inserimento dei dati occorre riportare il codice visualizzato nel Test Captcha presente nella mappa. Dopo l inserimento dei dati, si procede all invio della Richiesta di Registrazione, attraverso l apposito tasto funzione. In assenza di errori, eventualmente segnalati direttamente nella maschera, il sistema segnalerà l avvenuto inoltro della Richiesta di Registrazione. A seguito delle verifiche espletate da CDP, verranno inviati all indirizzo mail riportato in fase di registrazione una USERNAME e una PASSWORD, da cambiare necessariamente al primo accesso. 22

24 1.1 Attivazione del canale digitale Plafond PMI Online Dopo la registrazione all Area Riservata Banche, l utente potrà attivare il canale digitale Plafond PMI Online direttamente dalla home page della medesima Area. Selezionando il link in alto a destra Attivazione Canale Digitale Plafond PMI Online, si avvierà il processo di consolidamento della registrazione, con riferimento agli utenti che intendano accreditarsi come Referenti (Cfr. Regolamento per l Utilizzo della Piattaforma Informatica del Plafond Quarta Convenzione Plafond PMI Online ). Figura 25 Attivazione Canale Digitale Plafond PMI Online dalla home page dell Area Riservata Banche Figura 26 Abilitazione del Plafond PMI Online 23

25 In questa, sezione verrà richiesto di: Visualizzare il Regolamento per l Utilizzo della Piattaforma Informatica del Plafond Quarta Convenzione - Plafond PMI Online, attraverso l apposito link. E altresì possibile salvare e stampare il Regolamento; Accettare il Regolamento (da parte dell utente che intenda accreditarsi come Referente) con apposito point and click ; Allegare copia informatica per immagine dei documenti analogici richiesti con riferimento alla persona che si intenda accreditare come Referente (documento di identità in corso di validità e codice fiscale). Sulla copia dei documenti prodotti andrà apposta la firma digitale del Soggetto Autorizzato o del Referente; Allegare una attestazione della Banca di appartenenza contenente, con riferimento alla persona che si intende accreditare in qualità di Referente: a) i suoi dati anagrafici; b) la sua appartenenza ed il ruolo ricoperto nella Banca; c) l indirizzo PEC a disposizione del/i Referente/i e del/i Soggetto/i Autorizzato/i; d) l accettazione del Regolamento (da parte del Contraente il Finanziamento). L attestazione di cui al presente punto dovrà essere debitamente sottoscritta dal soggetto abilitato secondo il sistema delle deleghe tempo per tempo vigente. L inoltro a CDP potrà avvenire (i) nella forma del documento informatico ai sensi del D.Lgs 82/05, ovvero (ii) come copia informatica per immagine del documento analogico, firmata digitalmente dal Soggetto Autorizzato. Indicare l indirizzo di Posta Elettronica Certificata PEC del Contraente il Finanziamento a disposizione del/i Referente/i e del/i Soggetto/i Autorizzato/i a cui verranno inviate le comunicazioni inerenti il Finanziamento. Al completamento delle attività sopra riportate, l utente potrà inoltrare la richiesta attraverso il tasto abilita. La conferma di avvenuta attivazione del Canale Digitale Plafond PMI Online verrà inviata all indirizzo di PEC indicato. 24

26 2. Guida all utilizzo Le funzionalità del Plafond PMI Online sono accessibili dalla relativa home page. La home page è organizzata in macro funzioni: Sezione dedicata ai dati del referente (Dati Utente); Sezione centrale in cui sono rese disponibili le macro funzionalità informative e dispositive. La sezione centrale rende disponibili le funzionalità necessarie per la creazione dei documenti informatici ed il successivo inoltro di tutti i documenti previsti dalla Convenzione. In particolare: a) Richiesta di Finanziamento, Proposte di Contratto (di Finanziamento, di Cessione di Crediti e di Cessione di Crediti Aggiuntivo) e Richiesta di Utilizzo Tranche A; b) proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo e Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C; c) proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo e Richiesta di Utilizzo Tranche B; d) Dati Banca. Sarà possibile, inoltre, visualizzare lo stato delle richieste ed eventuali informazioni che dovessero pervenire da CDP. L accesso alle funzioni verrà abilitato tenendo conto della struttura del prodotto e relativa disciplina prevista in Convenzione. Pertanto, le seguenti funzioni sono guidate dall applicativo e seguono un ordine progressivo di attivazione: a) Richiesta di Finanziamento; b) Stipula del Contratto di Finanziamento, del Contratto di Cessione di Crediti e del Contratto di Cessione di Crediti Aggiuntivo; c) Richiesta di Utilizzo Tranche A, Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C e Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C; d) Contratto di Finanziamento Integrativo Tranche B e Richiesta di Utilizzo Tranche B 7 ; e) Comunicazioni Periodiche. Figura 27 Funzionalità attive al primo accesso al Plafond PMI Online e sequenza di attivazione 7 si ricorda che l accesso al Plafond Tranche B è possibile (i) nel caso in cui, entro il , venga utilizzato il 100% della Tranche A; e (ii) successivamente purché la Banca abbia utilizzato, anche parzialmente, uno dei sotto-plafond messi a disposizione da CDP. 25

27 Le funzioni standard del Plafond PMI Online consentono di: Disporre di una rappresentazione sintetica (in alto a sinistra) degli step che devono essere completati nel processo in corso. Nell ambito del processo viene evidenziato lo step in corso. E altresì possibile tornare ad uno step precedente, cliccando sulla relativa descrizione. Attivare i tasti funzione in basso a destra che abilitano le seguenti funzionalità: o Annulla : per annullare la lavorazione in corso senza salvare i dati immessi; o Salva : per salvare i dati immessi e riprendere successivamente la lavorazione; o Indietro : per tornare alla maschera precedente; o Avanti : per procedere nella lavorazione e salvare implicitamente i dati immessi; o Inoltra : per inoltrare i documenti generati a CDP; o Chiudi : per interrompere la lavorazione; o Sfoglia : permette di selezionare e caricare dai propri sistemi locali i documenti da trasmettere a CDP. Aprire ovvero comprimere le sezioni della maschera, cliccando sulla freccia presente in alto a sinistra in ciascuna sezione. I dati contrassegnati da un asterisco sono obbligatori. L evidenziazione di un campo con un riquadro rosso sta a significare che il sistema ha rilevato un errore nella compilazione, che potrebbe essere dovuto alla mancata compilazione ovvero all incoerenza del dato inserito rispetto agli standard di inserimento (es., un inserimento di un testo alfabetico in campi in cui sono ammessi sono valori numerici) oppure rispetto alle disposizioni della Convenzione (es. un importo richiesto maggiore del Plafond Individuale). Per facilitare la corretta compilazione, verrà visualizzato un pop-up con la descrizione dell errore riscontrato. 26

28 2.1 Richiesta di Finanziamento e proposte di Contratto Nell ambito della Richiesta di Finanziamento e proposte di Contratto, il processo viene avviato dall inoltro a CDP della Richiesta di Finanziamento. Tramite il Plafond PMI Online, è possibile: Inserire i dati della Richiesta di Finanziamento e generare il documento; Inoltrare il documento; Visualizzazione lo stato di avanzamento dell iter istruttorio della Richiesta di Finanziamento Inserimento dei dati della Richiesta di Finanziamento e generazione del documento L inserimento dei dati della Richiesta di Finanziamento viene effettuato accedendo alla home page e selezionando la funzionalità Richiesta di Finanziamento e proposte di Contratto. Figura 28 Accesso alla Compilazione della Richiesta di Finanziamento E abilitata la funzione di creazione di una nuova Richiesta di Finanziamento nel tab di sinistra. Figura 29 - Creazione di una Nuova Richiesta di Finanziamento Ai fini della semplificazione della compilazione, il sistema recupera in automatico i dati anagrafici presenti nelle banche dati di CDP e li propone al Referente (tali campi sono comunque modificabili, qualora venissero riscontrate delle inesattezze). Il riconoscimento della Banca per la quale opera il Referente farà sì, inoltre, che vengano proposti solo i modelli coerenti con la natura dell intermediario di appartenenza. Nel caso di un Banca appartenente ad un gruppo bancario, ad esempio, verrà proposta la scelta della modalità con cui si intende operare, ovvero: come Banca Singola; come Banca Capogruppo o Banca del gruppo. 27

29 Figura 30 - Scelta delle modalità operative per Banche appartenenti ad un Gruppo La compilazione della Richiesta di Finanziamento è strutturata nelle seguenti macro-aree: a) Dati del Soggetto Contraente il Finanziamento; b) Dati della Banca Capogruppo (solo nel caso di Banche appartenenti ad un Gruppo bancario); c) Dati del Contratto di Finanziamento; d) Dati di Contatto; e) Dati di istruzioni di pagamento; f) Consenso alla Privacy. 28

30 Figura 31 - Compilazione del Modulo di Richiesta di Finanziamento a) b) c) Solo per Banche agenti in qualità di Designate * Radio-button generato da sistema se il Tier1Ratio fornito è < 7% * Generato dall inserimento dell importo in cifre d) e) Nel corso della compilazione, l utente può interrompere la lavorazione, attraverso il pulsante Salva, come sopra descritto. In questo caso, nel momento in cui l utente riaccede al Plafond PMI Online, potrà visualizzare la Richiesta in stato Bozza, selezionarla e finalizzare la compilazione. 29

31 Figura 32 - Ritorno in stato Bozza post Salva In alternativa, procedendo con il tasto avanti, il sistema genera il documento informatico. Figura 33 - Generazione Modulo Richiesta di Finanziamento scarica e inoltra Generato il documento della Richiesta di Finanziamento, l utente procede al salvataggio dello stesso in locale sui propri sistemi e all apposizione della firma digitale, per il successivo caricamento sul Plafond PMI Online. 30

32 2.1.2 Inoltro della Richiesta di Finanziamento Il Referente potrà caricare il modello di Richiesta di Finanziamento firmato e inoltrarlo a CDP, utilizzando l apposito tasto funzione presente in fondo alla mappa. Figura 34 - Inoltro della Richiesta di Finanziamento A seguito dell inoltro, verrà visualizzato il codice assegnato alla richiesta che sarà il riferimento per tutte le comunicazioni a/da CDP in seguito all avvenuta protocollazione con successo. Figura 35 Verifica dell inoltro con Creazione della Pratica Dopo aver chiuso la maschera, l utente potrà visualizzare nell elenco delle richieste il passaggio di stato a protocollata e successivamente a in lavorazione. 31

33 Figura 36 - Verifica Stato Pratica Post Compilazione Richiesta di Finanziamento Lo stato conferma l avvenuta ricezione della richiesta da parte di CDP, che provvede contestualmente a confermare la ricezione attraverso una notifica sull indirizzo PEC indicato in sede di consolidamento della registrazione. Figura 37 - Mail di segnalazione alla Banca della presa in carico di CDP della richiesta Medesima comunicazione viene inoltrata per conoscenza all ABI che, contestulmente, può verificare la presenza di una Richiesta di Finanziamento sull Area ad essa riservata del Plafond PMI Online. In questo stadio la pratica resta in stato in lavorazione a conferma delle attività di valutazione che prevedono: La verifica e validazione/rettifica della quota di mercato da parte di ABI; La verifica della documentazione da parte di CDP. L esito delle attività possono comportare: L accettazione della Richiesta di Finanziamento; L avvio di una fase di interlocutoria (se CDP rileva la necessità di modifiche/integrazioni delle informazioni). 32

34 2.1.3 Fase di Interlocutoria sulla Richiesta di Finanziamento Il Referente riceverà evidenza delle necessità di integrazione istruttoria mediante un messaggio PEC. Contestualmente, il Referente può verificare l avvio di una fase di interlocutoria accedendo al Plafond PMI Online e verificando il nuovo stato della richiesta. Figura 38 Stato della richiesta nel caso di interlocutoria Selezionando Apri, si potrà accedere nuovamente alla pratica, modificare/integrare i dati, generare il documento e inoltrarlo nuovamente a CDP (secondo le modalità descritte in precedenza). Al completamento con esito positivo dell iter di istruttoria sulla Richiesta di Finanziamento, viene aggiornato il relativo stato sul Plafond PMI Online, che figurerà in stato Attesa caricamento contratti. Verrà, infatti, abilitata, contestualmente, la possibilità di generare la proposta di Contratto di Finanziamento, la proposta di Contratto di Cessione di Crediti e, eventualmente, la proposta di Contratto di Cessione di Crediti Aggiuntivo, da trasmettere unitamente alla documentazioni richiesta dalla Convenzione. 33

35 2.1.4 Compilazione e inoltro proposte di Contratto Il Referente, una volta che l iter istruttorio della Richiesta di Finanziamento sia stato completato, potrà compilare ed inoltrare la proposta di Contratto di Finanziamento, la proposta di Contratto di Cessione Crediti e, eventualmente, la proposta di Contratto di Cessione di Crediti Aggiuntivo. Figura 39 - Accesso a Portale post Accettazione della Richiesta di Finanziamento Figura 40- Accesso a Portale per avviare la fase di generazione della proposta di Contratto di Finanziamento, della proposta di Contratto di Cessione di Crediti e, eventualmente, della proposta di Contratto di Cessione di Crediti Aggiuntivo. In questa fase, l utente potrà procedere a: la Compilazione dei dati inerenti ciascuna proposta, e la generazione della: o proposta di Contratto di Finanziamento; o proposta di Contratto di Cessione Crediti; o (eventuale) proposta di Contratto di Cessione di Crediti Aggiuntivo; o descrizione sintetica del Contratto di Finanziamento. 34

36 Figura 41 Compilazione della proposta di Contratto di Finanziamento e della proposta di Contratto di Cessione Crediti La proposta di Contratto di Finanziamento, la proposta di Contratto di Cessione di Crediti e la Descrizione del Contratto di Finanziamento dovranno essere importate in locale e firmate digitalmente dal Soggetto Autorizzato. Selezionando il tasto funzione Avanti si accede ad una check list dei documenti da caricare sul Plafond PMI Online ai fini della stipula dei Contratti, unitamente ai Contratti stessi. Figura 42 Caricamento e inoltro della proposta di Contratto di Finanziamento, della proposta di Contratto di Cessione di Crediti, della Descrizione del Contratto di Finanziamento e dei documenti richiesti Con particolare riferimento all Elenco Crediti Ulteriori PMI, la Banca che intenda avvalersi della facoltà di poter portare in cessione in garanzia a CDP i crediti PMI generati da provvista CDP diversa da quella della Convenzione (c.d. Crediti Ulteriori PMI), dovrà, seguendo il tracciato dell Allegato 3 al Contratto di Cessione di Crediti, strutturare un file excel con l elenco di tutti i crediti che potranno essere ceduti in garanzia a CDP. Lo stesso file excel, da trasmettere via a CDP all indirizzo dovrà essere convertito in pdf, firmato digitalmente dal Soggetto Autorizzato e trasmesso a CDP tramite il Plafond PMI Online, mediante caricamento nella check list. Il Referente riceverà conferma (all indirizzo PEC) dell avvenuta ricezione da parte di CDP della documentazione trasmessa tramite il Plafond PMI Online. 35

37 All esito positivo della fase istruttoria da parte di CDP, il Contraente il Finanziamento riceverà all indirizzo PEC la Lettera di Accettazione, con la quale CDP accetta tanto la proposta di Contratto di Finanziamento quanto la proposta di Contratto di Cessione di Crediti. La stipula dei contratti avverrà alla data dell avvenuta conferma della consegna all indirizzo PEC della Lettera di Accettazione. La stipula dei contratti abilita la Banca a: - Richiedere utilizzi a valere sulla Tranche A; - Stipulare i Contratti di Finanziamento Integrativi e richiedere utilizzi a valere sul Plafond PMI-C; - Gestire/Aggiornare i documenti istruttori trasmessi (qualora dovessero subire modifiche o non fossero più validi). Figura 43 - Accesso al Portale Post stipula contratti 36

38 2.1.5 Richieste di Utilizzo Tranche A Accedendo alla funzionalità Richiesta di Finanziamento e proposte di Contratto, sarà possibile presentare le Richieste di Utilizzo a valere sulla Tranche A. Figura 44 - Accesso alla Compilazione della Richiesta di Utilizzo La Compilazione digitale del Modulo della Richiesta di Utilizzo Tranche A che riprende il Riferimento attribuito alla pratica di Finanziamento - è strutturata in tre macro-aree principali: 1) Dati del Soggetto Contraente recuperati automaticamente dall anagrafica di CDP 2) Dati del Responsabile Autorizzato da compilare con i dati del soggetto autorizzato a richiedere le erogazioni Figura 45 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo (prima scheda) 3) Dati della Richiesta di Utilizzo Il Referente avrà la facoltà di scegliere (i) un utilizzo contente Finanziamenti Ponderazione Zero e (ii) un utilizzo non contente Finanziamenti Ponderazione Zero. La scelta permetterà di visualizzare solo le sezioni da compilare. L importo Totale richiesto (a) andrà articolato: (eventualmente) per tipologia di Finanziamento che si intende attivare (Finanziamento Senza Ponderazione Zero e Finanziamento Ponderazione Zero) 8 (b.1; b.2); Per Data Scadenza Finale (3, 5, 7 o 10 anni) 9 (c); 8 Si ricorda che a fronte di un Finanziamento PMI assistito dalla garanzia del Fondo Centrale di Garanzia, di SACE o di ISMEA, l importo andrà suddiviso in importo garantito dai garanti ponderazione zero (da inserire nella sezione Finanziamenti Ponderazione Zero ) e in importo non garantito dai garanti ponderazione zero (da inserire nella sezione Finanziamenti Senza Ponderazione Zero ). 9 Si ricorda che ad ogni associazione di tasso di riferimento e di data di scadenza finale potranno essere associati alternativamente il preammortamento breve e il preammortamento lungo. 37

39 Per periodo di preammortamento (preammortamento breve o preammortamento lungo) (d); Per tipo di tasso di riferimento (Euribor o Tasso Finanziariamente Equivalente) (e). Figura 46 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche A (seconda scheda) Dati Richiesta di Utilizzo nel caso in cui la Richiesta di Utilizzo contenga Finanziamenti Ponderazione Zero Figura 47 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche A (terza scheda) Dati Richiesta di Utilizzo nel caso in cui la Richiesta di Utilizzo non contenga Finanziamenti Ponderazione Zero 38

40 Una volta completato il processo di compilazione, il modulo della Richiesta di Utilizzo Tranche A potrà essere scaricato in locale, firmato digitalmente e inoltrato a CDP. Figura 48 - Generazione Modulo Richiesta di Utilizzo Tranche A Figura 49 - Inoltro della Richiesta di Utilizzo Tranche A 39

41 Figura 50 - Verifica dell invio della Richiesta di Utilizzo Tranche A Figura 51 Verifica dello stato della Richiesta di Utilizzo Tranche A 40

42 2.2 Proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo e Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C La funzionalità Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C permette di generare: la proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C ; la Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C; la Garanzia Aggiuntiva. Figura 52 Accesso a Portale per accedere al Plafond PMI-C 41

43 2.2.1 Compilazione, download ed inoltro del Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C Il form di compilazione del Contratto di Finanziamento Integrativo è suddiviso in quattro macro-aree rilevanti: a) Dati del Soggetto Contraente - Anagrafica; b) Dati del Soggetto Autorizzato; c) Dati del Contratto di Finanziamento Integrativo. Figura 53 - Compilazione Modulo Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C Una volta completata la compilazione, la proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo potrà essere scaricata, firmata digitalmente e inoltrata a CDP. Alla proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo potrà aggiungersi la Garanzia Aggiuntiva, qualora la Banca intenda avvalersi della garanzia della Capogruppo. 42

44 Figura 54 - Generazione del Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C Figura 55 - Inoltro della proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C firmata Figura 56 - Verifica Stato Post-Inoltro Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C All esito positivo dell iter istruttorio della proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C, è possibile effettuare la Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C. Si ricorda che il Contratto di Finanziamento Integrativo è da considerarsi perfezionato se: 43

45 (i) (ii) entro il termine di 10 Giorni Lavorativi dal ricevimento della proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo da parte di CDP, quest ultima non comunichi la propria intenzione di non accettare tale proposta; antecedentemente al termine di 10 Giorni Lavorativi di cui sopra, CDP dia corso alla erogazione richiesta. NB: al fine di accelerare l iter istruttorio, è possibile inoltrare la Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C immediatamente dopo l inoltro della proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C. Figura 57 Verifica dello stato del Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C 44

46 2.2.2 Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C Figura 58 Compilazione della Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C La Data di Erogazione prescelta dovrà coincidere necessariamente con quella indicata nella proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond PMI-C. Figura 59 Generazione della Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C 45

47 Figura 60 Inoltro della Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C Figura 61 - Verifica dello stato della Richiesta di Utilizzo Plafond PMI-C (Erogata) 46

48 2.3 Gestione Dati Banca Il Referente, dalla home page di accesso al portale, selezionando la funzionalità Gestione Dati Banca, avrà la possibilità di gestire, integrare e aggiornare le informazioni e i documenti inerenti il Finanziamento, ivi incluso l aggiornamento periodico dei dati patrimoniali (Tier 1 Ratio, Patrimoni di Vigilanza, ecc.) Figura 62 - Gestione Dati Banca 47

49 2.4 Proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo e Richiesta di Utilizzo Plafond Tranche B Qualora entro il 31 dicembre 2013 la Banca utilizzi il 100% della propria Tranche A ovvero, successivamente, purché sia stato utilizzato, anche parzialmente, uno dei sotto-plafond di CDP già attivi, verrà abilitata sul Plafond PMI Online la sezione dedicata alla Tranche B del Plafond PMI-I. Analogamente a quanto previsto per il Plafond PMI-C, per ciascun utilizzo a valere sulla Tranche B bisognerà presentare una proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond Tranche B. La funzionalità Richiesta di Utilizzo Tranche B permette di generare: la proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond Tranche B ; la Richiesta di Utilizzo Tranche B; la Garanzia Aggiuntiva. Figura 63 Accesso a Portale per accedere alla Tranche B 48

50 2.4.1 Compilazione, Download ed Inoltro del Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond Tranche B Il form di compilazione del Contratto di Finanziamento Integrativo è suddiviso in quattro macro-aree rilevanti: d) Dati del Soggetto Contraente - Anagrafica; e) Dati del Soggetto Autorizzato; f) Dati del Contratto di Finanziamento Integrativo. Figura 64 - Compilazione Modulo Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond Tranche B a) b) c) Una volta completata la compilazione, la proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo potrà essere scaricata, firmata digitalmente e inoltrata a CDP. Alla proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo potrà aggiungersi la Garanzia Aggiuntiva, qualora la Banca intenda avvalersi della garanzia della Capogruppo. 49

51 Figura 65 Generazione della proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond Tranche B Figura 66 - Caricamento Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond Tranche B All esito positivo dell iter istruttorio della proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond Tranche B, è possibile effettuare la Richiesta di Utilizzo Tranche B. Si ricorda che il Contratto di Finanziamento Integrativo è da considerarsi perfezionato se: (i) entro il termine di 10 Giorni Lavorativi dal ricevimento della proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo da parte di CDP, quest ultima non comunichi la propria intenzione di non accettare tale proposta; (ii) antecedentemente al termine di 10 Giorni Lavorativi di cui sopra, CDP dia corso alla erogazione richiesta. NB: al fine di accelerare l iter istruttorio, è possibile inoltrare la Richiesta di Utilizzo Tranche B immediatamente dopo l inoltro della proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond Tranche B. 50

52 2.4.2 Richiesta di Utilizzo Tranche B Successivamente al perfezionamento della proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond Tranche B, accedendo alla funzionalità Richiesta di Utilizzo Tranche B, sarà possibile presentare le Richieste di Utilizzo a valere sulla Tranche B. La Compilazione digitale del Modulo della Richiesta di Utilizzo Tranche B è strutturata in tre macro-aree principali: 1) Dati del Soggetto Contraente recuperati automaticamente dall anagrafica di CDP 2) Dati del Responsabile Autorizzato da compilare con i dati del soggetto autorizzato a richiedere le erogazioni Figura 67 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche B (prima scheda) 4) Dati della Richiesta di Utilizzo Il Referente avrà la facoltà di scegliere (i) un utilizzo contente Finanziamenti Ponderazione Zero e (ii) un utilizzo non contente Finanziamenti Ponderazione Zero. La scelta permetterà di visualizzare solo le sezioni da compilare. L importo Totale richiesto (a) andrà articolato: (eventualmente) per tipologia di Finanziamento che si intende attivare (Finanziamento Senza Ponderazione Zero e Finanziamento Ponderazione Zero) 10 (b.1; b.2); Per Data Scadenza Finale (3, 5, 7 o 10 anni) 11 (c); Per periodo di preammortamento (preammortamento breve o preammortamento lungo) (d); Per tipo di tasso di riferimento (Euribor o Tasso Finanziariamente Equivalente) (e). 10 Si ricorda che a fronte di un Finanziamento PMI assistito dalla garanzia del Fondo Centrale di Garanzia, di SACE o di ISMEA, l importo andrà suddiviso in importo garantito dai garanti ponderazione zero (da inserire nella sezione Finanziamenti Ponderazione Zero ) e in importo non garantito dai garanti ponderazione zero (da inserire nella sezione Finanziamenti Senza Ponderazione Zero ). 11 Si ricorda che ad ogni associazione di tasso di riferimento e di data di scadenza finale potranno essere associati alternativamente il preammortamento breve e il preammortamento lungo. 51

53 Figura 68 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche B (seconda scheda) Dati Richiesta di Utilizzo nel caso in cui la Richiesta di Utilizzo contenga Finanziamenti Ponderazione Zero La Data di Erogazione prescelta dovrà coincidere necessariamente con quella indicata nella proposta di Contratto di Finanziamento Integrativo Plafond Tranche B. Figura 69 - Compilazione della Richiesta di Utilizzo Tranche B (terza scheda) Dati Richiesta di Utilizzo nel caso in cui la Richiesta di Utilizzo non contenga Finanziamenti Ponderazione Zero Una volta completato il processo di compilazione, il modulo della Richiesta di Utilizzo Tranche B potrà essere scaricato in locale, firmato digitalmente e inoltrato a CDP. 52

54 Figura 70 - Generazione Modulo Richiesta di Utilizzo Tranche B Figura 71 - Inoltro della Richiesta di Utilizzo Tranche B 53

55 Figura 72 - Verifica dell invio della Richiesta di Utilizzo Tranche B 54

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER Pag. 1 di 6 GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con firma digitale. Per accedere alla piattaforma

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Cassa depositi e prestiti spa DOMANDA ONLINE. La nuova procedura di concessione dei mutui CDP. www.cassaddpp.it

Cassa depositi e prestiti spa DOMANDA ONLINE. La nuova procedura di concessione dei mutui CDP. www.cassaddpp.it DOMANDA ONLINE La nuova procedura di concessione dei mutui CDP www.cassaddpp.it Domanda Online Che cosa è Domanda Online Procedura La trasmissione online della documentazione Il responsabile della domanda

Dettagli

L evoluzione dei prodotti e dei servizi finanziari della CDP Domanda online

L evoluzione dei prodotti e dei servizi finanziari della CDP Domanda online L evoluzione dei prodotti e dei servizi finanziari della CDP Domanda online Roadshow settembre-novembre 2013 1 Indice Pag. Domanda online 3 1. Registrazione al servizio Domanda online e accesso all applicativo

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP - Calabriasuap - Manuale Cittadino Calabriasuap Manuale Cittadino_SuapCalabria_v3 Maggio 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP

Dettagli

Piattaforma Imprese - Versione 20140805

Piattaforma Imprese - Versione 20140805 Piattaforma Imprese - Versione 20140805 REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA PIATTAFORMA IMPRESE ONLINE Articolo 1 PREMESSA 1. Con il presente regolamento (il Regolamento ), Cassa depositi

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

ALLEGATO 3 AL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO QUADRO REGOLAMENTO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL PLAFOND COMPLESSIVO

ALLEGATO 3 AL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO QUADRO REGOLAMENTO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL PLAFOND COMPLESSIVO ALLEGATO 3 AL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO QUADRO REGOLAMENTO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL PLAFOND COMPLESSIVO PLAFOND RICOSTRUZIONE SISMA 2012 ONLINE Articolo 1 PREMESSA 1. I termini con iniziale maiuscola

Dettagli

Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a

Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a supportare l utilizzatore del sistema Consip sia esso appartenente

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 2.2a del 17 set 2014 Sommario 1 PREMESSA...

Dettagli

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 1 EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 0 - Prima di iniziare Per poter iscrivere una nuova impresa, è necessario: 1. Registrarsi al portale EdilConnect (esclusi utenti già registrati). 2. Accedere

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

BANDO ASSEGNAZIONE DIRITTI DI IMPIANTO DA RISERVA REGIONALE A TITOLO GRATUITO

BANDO ASSEGNAZIONE DIRITTI DI IMPIANTO DA RISERVA REGIONALE A TITOLO GRATUITO BANDO ASSEGNAZIONE DIRITTI DI IMPIANTO DA RISERVA REGIONALE A TITOLO GRATUITO MODALITÀ DI ACCESSO AL PORTALE E PROCEDURA TELEMATICA DI COMPILAZIONE E INVIO DELLA DOMANDA E DELLA DOCUMENTAZIONE. La domanda

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014

GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014 Pag. 1 di 8 GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014 PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA CARTA D ESERCIZIO ED ATTESTAZIONE PER OPERATORI SU AREE PUBBLICHE MANUALE UTENTE PER COMUNE versione 3.1.1

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti Introduzione Per l utilizzo della procedura telematica è necessario che gli operatori abilitati alla presentazione dei moduli provvedano alla propria registrazione, utilizzando

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

Istruzioni per la compilazione e l invio della richiesta di iscrizione all elenco dei Certificatori Energetici della Regione Emilia-Romagna.

Istruzioni per la compilazione e l invio della richiesta di iscrizione all elenco dei Certificatori Energetici della Regione Emilia-Romagna. Istruzioni per la compilazione e l invio della richiesta di iscrizione all elenco dei Certificatori Energetici della Regione Emilia-Romagna. Descrizione dell iter del procedimento Per poter essere inseriti

Dettagli

DOMANDA ONLINE PER L ISCRIZIONE AI NIDI CAPITOLINI E ALLE SEZIONI PONTE ANNO EDUCATIVO 2015/16

DOMANDA ONLINE PER L ISCRIZIONE AI NIDI CAPITOLINI E ALLE SEZIONI PONTE ANNO EDUCATIVO 2015/16 DOMANDA ONLINE PER L ISCRIZIONE AI NIDI CAPITOLINI E ALLE SEZIONI PONTE ANNO EDUCATIVO 2015/16 Guida per il cittadino Pagina 1 di 23 SOMMARIO Premessa 3 Domanda online - iscrizione nidi capitolini e sezione

Dettagli

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO OCCUPAZIONALE INDICE Accesso al Sistema... 6 Registrazione...

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

L evoluzione dei prodotti e dei servizi finanziari della CDP Domanda online

L evoluzione dei prodotti e dei servizi finanziari della CDP Domanda online L evoluzione dei prodotti e dei servizi finanziari della CDP Domanda online Roadshow aprile-maggio 2012 1 Indice Ambito oggettivo per l accesso al credito La nuova procedura di concessione dei mutui CDP

Dettagli

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016 ASSESSORADU DE S'ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Avviso Tutti a Iscol@

Dettagli

Accreditamento al SID

Accreditamento al SID Accreditamento al SID v. 3 del 22 ottobre 2013 Guida rapida 1 Sommario Accreditamento al SID... 3 1. Accesso all applicazione... 4 2. Richieste di accreditamento al SID... 6 2.1. Inserimento nuove richieste...

Dettagli

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Infostat-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.2 1 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi Infostat-UIF... 3 2. Registrazione al portale Infostat-UIF... 4 2.1. Caso

Dettagli

INFOSTAT-COVIP. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni

INFOSTAT-COVIP. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni INFOSTAT-COVIP Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni dicembre 2014 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi INFOSTAT-COVIP... 2 2. Registrazione al portale INFOSTAT-COVIP... 3 3.

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0 Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0 Indice 1. HomePage 3 2. Invio Credenziali 6 3. Recupero credenziali e modifica password 8 4. Inserimento Dati Societari 12 5. Inserimento Settori Attività 16 6.

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - ASpI Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio e l istruzione automatica

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Legge 113/1991 TABELLA TRIENNALE Decreto Direttoriale Decreto Direttoriale 8 luglio 2015 n. 1523 Versione 1.0 Ed. del 14/07/2015 Tabella triennale 1 INDICE

Dettagli

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo. Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo. Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. AUTENTICAZIONE... 3 3. ACCESSO

Dettagli

Modalità per presentare la domanda di contributo in formato digitale

Modalità per presentare la domanda di contributo in formato digitale Manuale di utilizzo della piattaforma web per la presentazione delle domande on line di contributi per iniziative in ambito culturale a favore dei giovani ai sensi degli articoli 22, commi da 1 a 3, e

Dettagli

Iscrizione Punto di Accesso e PCT

Iscrizione Punto di Accesso e PCT Iscrizione Punto di Accesso e PCT Accesso al Sito Visura Accedere al portale di iscrizione Visura con username e password: Se non risulti iscritto clicca qui per scaricare la guida all iscrizione. Pagamento

Dettagli

Guida Operativa per la registrazione e l'iscrizione nel portale Albo Operatori Economici del Comune di Sassari

Guida Operativa per la registrazione e l'iscrizione nel portale Albo Operatori Economici del Comune di Sassari Guida Operativa per la registrazione e l'iscrizione nel portale Albo Operatori Economici del Comune di Sassari NB Per i raggruppamenti temporanei di professionisti (RTP ATP), leggere prima le istruzioni

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2012 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde Decreto n. 705 del

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE ONLINE E L INVIO DELLA DOMANDA DI ACCREDITAMENTO

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE ONLINE E L INVIO DELLA DOMANDA DI ACCREDITAMENTO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE ONLINE E L INVIO DELLA DOMANDA DI ACCREDITAMENTO REGISTRAZIONE UTENTE Per accedere al sistema cliccare su Non hai ancora un account per l'accreditamento? Iscriviti ora Si

Dettagli

SIN. Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente

SIN. Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente 05 dicembre 2012 2-26 Controllo delle modifiche Edizione Pubblicato Motivo della revisione

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI

REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Servizio Programmazione Sociale e Integrazione Sociosanitaria Procedura telematica per l'inoltro delle

Dettagli

1. Compilazione dell istanza di adesione

1. Compilazione dell istanza di adesione 1. Compilazione dell istanza di adesione Compilare l istanza di adesione dal sito dell Agenzia delle Dogane avendo cura di stampare il modulo compilato. In questa fase è necessario comunicare se si è in

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

1. COMPILARE IL MODELLO BASE DELLA PRATICA (PULSANTE CREA MODELLO )

1. COMPILARE IL MODELLO BASE DELLA PRATICA (PULSANTE CREA MODELLO ) L'invio telematico delle pratiche di contributo (domanda e rendicontazione) è completamente gratuito. Prima dell'invio è necessario essere in possesso di un contratto Telemacopay (gratuito) stipulato con

Dettagli

Per accedere all applicativo FEGCè necessario possedere un Account Base ottenuto tramite il Sistema di accreditamento LoginFVG

Per accedere all applicativo FEGCè necessario possedere un Account Base ottenuto tramite il Sistema di accreditamento LoginFVG LR 2/2002, ART. 174, COMMA 1. II BANDO 2015. Nuove modalità per la presentazione della domanda di contributo. Anche con il II bando 2015 i soggetti che intendono presentare domanda di contributo ai sensi

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Guida Operativa per la registrazione e l'iscrizione nel portale Albo Operatori Economici del Comune di Sassari

Guida Operativa per la registrazione e l'iscrizione nel portale Albo Operatori Economici del Comune di Sassari Guida Operativa per la registrazione e l'iscrizione nel portale Albo Operatori Economici del Comune di Sassari FASI: Registrazione al portale Iscrizione all elenco ******** COME REGISTRARSI AL PORTALE

Dettagli

Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna

Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna 10 novembre 2014 SOMMARIO 1. Introduzione...2 2. Nozioni di base...2 3. Candidarsi a un avviso di mobilità esterna...2 3.1

Dettagli

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva Manuale d uso Fatturazione elettronica attiva Prima FASE Data Versione Descrizione Autore 10/03/2015 Versione 2.0 Manuale Utente Patrizia Villani 28/05/2015 Versione 3.0 Revisione Manuale Utente Patrizia

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

INVIO PRATICA TELEMATICA

INVIO PRATICA TELEMATICA Con la collaborazione del Comune di Granaglione INVIO PRATICA TELEMATICA Manuale Utente Indice Fase 1 - Registrazione al sistema:...3 Accedere alla piattaforma...3 Fase 2 - Accesso al sistema PeopleSuap

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONI DELLE OPERAZIONI SOSPETTE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONI DELLE OPERAZIONI SOSPETTE UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA PER L ITALIA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONI DELLE OPERAZIONI SOSPETTE 1.

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - NASpI Vers. 1.0 28/04/2015 Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio

Dettagli

ACQUISTO DEL SERVIZIO

ACQUISTO DEL SERVIZIO ACQUISTO DEL SERVIZIO 1. Accedere al sito di OPEN Dot Com (www.opendotcom.it) ed inserire le credenziali di autenticazione. Se non si è ancora registrati procedere cliccando sul tasto Registrazione. 2.

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

impresa individuale: iscrizione con immediato inizio dell'attività

impresa individuale: iscrizione con immediato inizio dell'attività ISCRIZIONE AL REGISTRO IMPRESE DI IMPRESA INDIVIDUALE PER ATTIVITA DI AGENTE E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Nelle comunicazioni di inizio attività la data di inizio attività da indicare deve essere quella

Dettagli

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV SolVe Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV A cura di 1 30/12/2011 Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE... 3 1.1 Registrazione nuova utenza... 3 1.2 Autenticazione...

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE ALL ESTERO DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2011 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio

Dettagli

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 ACQUISTO 2013 PEC ONLINE Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 Per acquistare una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail è necessario compilare

Dettagli

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Questo documento contiene informazioni utili al personale delle scuole paritarie per utilizzare l applicativo web

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

NAVIGARE FRA LE PRATICHE...

NAVIGARE FRA LE PRATICHE... Manuale veloce AUTENTICAZIONE... 3 REGISTRAZIONE... 4 NAVIGARE FRA LE PRATICHE... 5 PRATICA TELEMATICA : AVVIO... 7 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE, FIRMA DIGITALE E INVIO... 8 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE

Dettagli

Piattaforma gare. Istruzione operativa RdO in Busta Digitale

Piattaforma gare. Istruzione operativa RdO in Busta Digitale Piattaforma gare Istruzione operativa RdO in Busta Digitale 1 1. INTRODUZIONE... 3 2. GARE A CUI SEI STATO INVITATO... 5 3. GARE APERTE (ALTRE GARE A CUI POTETE PARTECIPARE)... 6 4. PRESENTAZIONE OFFERTA

Dettagli

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI Questa procedura consente di fornire informazioni e modulistica agli operatori ed alle imprese per tutti i procedimenti

Dettagli

Sistema Crediti Sanitari

Sistema Crediti Sanitari Sistema Crediti Sanitari Manuale Utente Fornitori Versione del 28 settembre 2011 Indice Indice... 2 Indice delle Figure... 3 1 Premessa... 4 1.1 Fasi dell operazione... 4 1.2 Organizzazione del documento...

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE 1. Premessa I soggetti

Dettagli

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.3

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.3 Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.3 Indice 1. HomePage 3 2. Invio Credenziali 6 3. Recupero credenziali e modifica password 8 4. Inserimento Dati Societari 12 5. Inserimento Settori Attività 16 6.

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

E consigliato l uso dei browsers: Internet Explorer (se vers. 9 è preferibile la modalità compatibilità), Chrome e Safari.

E consigliato l uso dei browsers: Internet Explorer (se vers. 9 è preferibile la modalità compatibilità), Chrome e Safari. SISTEMIA online Guida all uso Il sito web SISTEMIA online, la cui home page è riportata di seguito, illustra i servizi offerti da Sistemia e consente agli utenti registrati di acquistare online il servizio

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Guida alla procedura telematica per l invio dei flussi dati relativi alle commissioni a carico dei fornitori Data ultimo aggiornamento: 03/07/2015

Dettagli

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO SEZIONE SISTEMI INFORMATIVI A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO INDICE: Premessa pag. 2 Accesso pag. 2 Richiesta accesso per la gestione dei corsi sulla sicurezza pag.

Dettagli

Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria

Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria Manuale utente Operatore economico Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE...3 1.1 Registrazione

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO www.sose.it Sommario 1 Scopo del documento... 3 2 Accesso al portale... 3 3 Utilizzo del portale... 3 3.1 Accesso... 3 3.2

Dettagli

Portale Suap SPORVIC2

Portale Suap SPORVIC2 Portale Suap SPORVIC2 Manuale Utente Richiedente Versione 2.0 > I N D I C E < Sommario 1. PREREQUISITI TECNICI PER NAVIGARE SUL SISTEMA SPORVIC2... 4 2. RICERCA DELLE SCHEDE DEI PROCEDIMENTI PUBBLICATE

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

L evoluzione dei prodotti e dei servizi finanziari della CDP Domanda online

L evoluzione dei prodotti e dei servizi finanziari della CDP Domanda online L evoluzione dei prodotti e dei servizi finanziari della CDP Domanda online Roadshow marzo-maggio 2013 1 Indice Pag. Scenario di mercato di riferimento 3 Domanda Online 4 1. Registrazione al servizio Domanda

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.0 del 17/05/2013 Sommario Premessa... 3 Registrazione dell Amministrazione/Ente

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria GUIDA OPERATIVA PER UTENTI SSA NELLA GESTIONE DELLE DELEGHE Pag. 1 di 13 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Autenticazione... 5 3. Utente non rappresentato

Dettagli

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA ATTUATIVO REGIONALE (PAR) DEL FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE (FAS) 2007-2013 D.G.R. VIII/10879 DEL 23 DICEMBRE 2009 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI ACCESSO A CONTRIBUTI PER L AMMODERNAMENTO

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA Ordinanza n. 109/2013 come modificata dinanza n. 128/2013 - Allegato 3 Bando per interventi a favore della ricerca

Dettagli

Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori

Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori Guida Utente RCP2 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori

Dettagli

1. Download del Modello. 2. Verifica della versione del modello

1. Download del Modello. 2. Verifica della versione del modello 1. Download del Modello. Le denunce in materia di in materia di comunicazioni elettroniche debbono essere effettuate in conformità al modello telematico approvato con delibera N. 496/10/CONS, reso disponibile

Dettagli

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007-2013 Asse VII Sistemi produttivi Obiettivo Specifico 7.1 Obiettivo Operativo 7.1.3 Linea di Intervento 7.1.3.2 Migliorare le condizioni

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Firenze, 11/11/2011 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 4 3. INSERIMENTO MODALITÀ DI PAGAMENTO... 5 4. INSERIMENTO

Dettagli

GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A.

GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. INDICE 1) REGISTRAZIONE AL PORTALE REGISTRAZIONE AL PORTALE DELLE PERSONE GIURIDICHE REGISTRAZIONE

Dettagli

Direzione Centrale Credito e Welfare Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 18-11-2014. Messaggio n. 8862

Direzione Centrale Credito e Welfare Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 18-11-2014. Messaggio n. 8862 Direzione Centrale Credito e Welfare Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 18-11-2014 Messaggio n. 8862 Allegati n.1 OGGETTO: Disposizioni operative per la cooperazione con gli Istituti

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Sistema Informativo del Lavoro per l Accreditamento dei Soggetti Abilitati (e la relativa associazione delle Imprese) all

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore Manuale Sistema Suap 2.0 per l Imprenditore /Procuratore Sommario SUAP CALABRIA... 1 1. Premesse... 3 2. Modulo Imprenditore/Procuratore... 3 2.1.1. Funzionalità di ricerca... 4 2.1.2. Avvio online della

Dettagli

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE 1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 1 2- INTRODUZIONE... 1 3- ACCESSO ALLA PROCEDURA... 2 4- COMPILAZIONE ON-LINE... 4 5- SCELTA DELLA REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA... 5 6- DATI ANAGRAFICI... 6 7- DATI ANAGRAFICI

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE DA FILE PAGHE Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia utilizzando il file di esportazione dei software

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013. Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione

Applicativo PSR 2007-2013. Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione Applicativo PSR 007-03 Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione INDICE Quadri di accesso al sistema Pag. 3 Quadro definizione domanda Pag. 5 Quadro generale di accesso alla

Dettagli