Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:"

Transcript

1 Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto, con invii separati. Con l introduzione della Comunicazione Unica, tutti gli Adempimenti possono essere assolti rivolgendosi ad un solo canale telematico: il Registro delle Imprese. Il Registro delle Imprese, infatti, sarà lo sportello unico a cui inviare la Comunicazione Unica, un singolo fascicolo digitale contenente le Pratiche per tutti gli Enti. Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Archivio Ditte Comunicazione Unica Compilazione della Distinta Gestione delle Pratiche da allegare I moduli principali che compongono la Comunicazione Unica sono: HELP IN LINEA All interno delle videate è attivo il pulsante a lato (oppure premere F1) che consente il richiamo dell Help in linea utile per guidare l utente nelle fasi di compilazione ed utilizzo del software. Vediamo ora nel dettaglio le varie funzioni del programma: 1

2 Archivio Ditte Funzionalità ed Utilizzo E' il cuore del programma e permette l'inserimento delle anagrafiche Ditta; è importante inserire i dati correttamente perché poi serviranno da filtro di selezione nelle schermate dei programmi, e verranno importati nelle pratiche. Alcuni campi sono segnalati in giallo, perché CAMPI OBBLIGATORI. Al salvataggio, un messaggio avvertirà la presenza di dati obbligatori non compilati ma permetterà comunque la memorizzazione di quanto inserito. Le operazioni possibili sull Archivio Ditte sono la creazione di una nuova Anagrafica e la gestione dei Soggetti già caricati in Archivio: modifica ed eliminazione. La prima operazione che l Utente dovrà eseguire è l inserimento nell Anagrafica della Ditta per la quale dovrà essere effettuata la pratica di Comunicazione Unica. Per accedere alle funzioni dell Archivio Ditte premere il pulsante. E necessario poi compilare le varie schede ed in modo particolare prestare attenzione ai seguenti campi che verranno poi utilizzati nel modulo Comunicazione Unica: SEZIONE Ragione Sociale Titolare Attiva in caso di Ditta Individuale o Privato Legale Rappresentante Soci Iscrizioni/Elenchi Dati Interni CAMPI DA COMPILARE PER L IMPORTAZIONE IN COMUNICAZIONE UNICA - Denominazione - Natura Giuridica - Forma Giuridica - Sede Legale - Attività esercitata - Telefono - Posta Elettronica Certificata (PEC) - Cognome - Nome - Dati Anagrafici (Luogo e Data di Nascita, Sesso, Codice Fiscale e Cittadinanza) - Telefono - Posta Elettronica Certificata (PEC) - Cognome - Nome - Residenza (Indirizzo, Nr. Civico, CAP, Comune e Provincia) - Dati Anagrafici (Luogo e Data di Nascita, Sesso, Codice Fiscale e Cittadinanza) - Telefono - Posta Elettronica Certificata (PEC) - Tipo Soggetto - Dati Anagrafici (Luogo e Data di Nascita, Sesso, Codice Fiscale e Cittadinanza) - Sede Legale (Indirizzo, Nr. Civico, CAP, Comune e Provincia) - Fiscali: Partita IVA - I.N.A.I.L.: Codice Ditta e C.C., Ufficio, Codice, Data, PAT (Numero, C.C., Data Inizio) - C.C.I.A.A.: Nr. Registro Imprese, Sede Ufficio R.I. - Pagina Intermediario: Codice Fiscale, Cognome e Nome (o, in alternativa, Denominazione) Ovviamente, oltre a questi campi, sono presenti altre sezioni che però sono ininfluenti per la pratica di Comunicazione Unica. Si precisa che, più dati vengono inseriti in Archivio Ditte, maggiore sarà la facilità di compilazione delle pratiche. Per salvare i dati premere il pulsante. 2

3 Per creare una nuova Anagrafica, dalla schermata principale premere il pulsante. Nella schermata successiva, premere il pulsante : verrà aperta la maschera di creazione di una nuova Ditta e le prime informazioni richieste sono il Codice Fiscale da attribuire alla Ditta, la relativa Denominazione, il Tipo ed il relativo Codice Fiscale e Partita IVA ed un Codice identificativo scelto dall utente. Premere il pulsante Ragione Sociale. : verrà visualizzata la prima delle schede che riguardano l Anagrafica del Soggetto: Per iniziare con gli inserimenti, premere il pulsante per sbloccare la maschera di inserimento dati. Compilare la Natura Giuridica e la Forma Giuridica (indicare ad esempio SR). Sempre nella stessa scheda dovranno essere compilate le sezioni Domicilio Fiscale e Luogo Attività. 3

4 La seconda scheda proposta riguarda i dati del Titolare (in caso di Ditta Individuale) e/o del Legale Rappresentante. Vediamo, ad esempio, il caso di compilazione della schermata relativa ai dati del Rappresentante della Ditta abilitato alla Firma. 4

5 La scheda successiva, Soci, riguarda la compagine sociale con relativi Dati Anagrafici e di Residenza. Per l inserimento di un Socio premere il pulsante. Scegliere il Tipo Soggetto e compilare: TIPO SOCIO Persona Fisica Persona Giuridica CAMPI DA COMPILARE PER L IMPORTAZIONE IN COMUNICAZIONE UNICA - Cognome e Nome - Dati Anagrafici (Luogo e Data di Nascita, Sesso, Codice Fiscale, Cittadinanza) - Residenza (Indirizzo, Nr. Civico, CAP, Comune, Provincia) - Denominazione - Dati Anagrafici del Legale Rappr. (Luogo e Data di Nascita, Sesso, Codice Fiscale, Cittadinanza) - Sede Legale Residenza (Indirizzo, Nr. Civico, CAP, Comune, Prov.) - Partita Iva - Codice Fiscale Proseguire poi con la scheda Iscrizioni/Elenchi; le sezioni interessate alla compilazione sono: Importanti sono i campi Partita IVA, Agenzia delle Entrate e il Codice Fiscale della Società. Importanti sono i campi Codice Ditta e C.C, Ufficio INAIL, Codice Ufficio, Data, PAT (Nr. e C.C). Di particolare importanza sono i campi Reg. Impr./Cod.Fisc., Data ed Ufficio R.I. Nella scheda Dati Interni occorrerà compilare la sezione Intermediario indicando i Dati del soggetto. L inserimento dei dati può avvenire dal menu Tabelle / Intermediari oppure con doppio click sul campo Codice Fiscale. I campi in giallo sono considerati di compilazione obbligatoria. Nel caso siano già stati caricati dei soggetti intermediari la selezione può avvenire utilizzando il pulsante. Salvare premendo il pulsante. 5

6 Comunicazione Unica Consente di creare una Pratica strutturata come segue: una distinta con i Dati del Richiedente, l Oggetto della Comunicazione e il Riepilogo delle richieste ai vari Enti il modulo del Registro delle Imprese (utilizzare il programma Registro Imprese Telematico) il modulo per l Agenzia delle Entrate (utilizzare i programmi AA7 e AA9) il modulo INAIL (utilizzare il programma Comunicazione Unica sez. INAIL) il modulo INPS (utilizzare il programma Comunicazione Unica sez. INPS DM e DA) Il Registro delle Imprese, ricevuta la Pratica provvede ad inoltrarla ai vari Enti interessati e spedisce automaticamente all indirizzo P.E.C. dell impresa la Ricevuta di Protocollazione. L accesso al modulo di Comunicazione Unica avviene dal menù principale tramite il pulsante Ditta dell Archivio per poter accedere al modello vero e proprio.. Selezionare quindi un Configurazione parametri Software Firma Digitale, Invio Telematico e Proxy SSL utilizzato Accedendo per la prima volta al modello Comunicazione Unica, compare la maschera di Configurazione Invio Telematico dalla quale è possibile definire il programma che verrà utilizzato per l apposizione della Firma Digitale (lo stesso dovrà già essere installato nel pc), la Directory in cui verranno salvate le pratiche del Registro Imprese Telematico e le eventuali informazioni del proxy SSL utilizzato per la spedizione. Confermata la videata mediante il pulsante si passerà alla maschera di riepilogo delle comunicazioni create. Attenzione: il programma controlla l effettiva esistenza nel pc del software di Firma Digitale. Qualora tale programma non sia ancora stato installato o lo si intenda installare in un secondo momento, è necessario deselezionare l opzione e confermare la videata. Qualora il programma di Firma venga installato in un momento successivo, l utente dovrà accedere ai modulo Comunicazione Unica e richiamare la maschera di Configurazione utilizzando il pulsante. 6

7 Dopo aver confermato i parametri iniziali si accederà alla gestione della pratica. Da questa videata è possibile: Permette l inserimento di una nuova comunicazione Permette l apertura di una comunicazione creata precedentemente Permette di creare una nuova comunicazione esattamente identica a quella selezionata Permette di eliminare una comunicazione precedentemente creata Permette la stampa della comunicazione selezionata oppure di più documenti 7

8 Inserimento di una Comunicazione Per inserire una nuova Comunicazione, dalla maschera sopra descritta, premere il pulsante. Si noti che tutti i campi presenti nella maschera sono disabilitati, ad eccezione del campo Descrizione identificativa della Pratica. Tali campi saranno attivi solo nel momento in cui la comunicazione verrà salvata. Inserire una eventuale descrizione per identificare la Comunicazione e procedere selezionando il pulsante. Si aprirà la maschera effettiva del modello di Comunicazione Unica. Di seguito vengono spiegate le caratteristiche di ogni schermata. Si specifica che le informazioni di tutti i campi a sfondo verde possono essere importate direttamente dall Archivio Ditte mediante il pulsante. I campi con sfondo giallo o bordati di giallo sono obbligatori. La non compilazione di queste informazioni potrà causare la non validazione della Comunicazione Unica con conseguente impossibilità di trasmissione della stessa. 8

9 UFF. REG. IMPRESE OGGETTO COMUNIC. - PEC Indicare la provincia dell Ufficio del Registro delle Imprese, l Oggetto della Comunicazione (selezionare la voce corretta tra quelle proposte) e l Indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC). Il riquadro Ente Destinatario viene compilato automaticamente in base alle pratiche che verranno allegate, ad eccezione di INPS ed Albo Artigiani che, per il momento, devono essere barrati a mano. Importante: la richiesta di attivazione di un indirizzo PEC è ammessa solo per le Ditte Individuali. IMPRESA - DICHIARANTE La sezione è suddivisa in tre sottosezioni: 1. IMPRESA 2. TITOLARE (in caso di Ditta Individuale) o LEGALE RAPPRESENTANTE (in caso di Società) 3. DICHIARANTE 9

10 1. IMPRESA Indicare Denominazione, Codice Fiscale e Natura Giuridica della Ditta. Completare inoltre le informazioni richieste relative alla Sede Legale: in base alle proprie esigenze è possibile importare direttamente dall Archivio Ditte il Domicilio Fiscale oppure il Luogo Attività tramite i pulsanti. 10

11 2. TITOLARE o LEGALE RAPPRESENTANTE Indicare Cognome e Nome, Dati Anagrafici e Residenza del Rappresentante della Società o del Titolare della Ditta Individuale. Il pulsante permette il calcolo automatico del Codice Fiscale del soggetto inserito. 11

12 3. DICHIARANTE Completare la sezione con tutti i Dati del Soggetto Dichiarante (che sarà lo stesso che firmerà la Distinta prima di effettuare la Trasmissione della Pratica). L intermediario può essere il LEGALE RAPPRESENTANTE (come in questo esempio) oppure un titolare di altra carica come ad esempio un Delegato, un Notaio ecc. Le varie tipologie di intermediario sono contenute all interno del menù a tendina del campo Qualifica Intermediario e sono specificati nell immagine a lato: In base alla tipologia di soggetto scelta verrà visualizzato il relativo elenco per permettere l importazione dei dati direttamente nel modello. 12

13 COMUNICAZIONI DA TRASMETTERE L ultima maschera contiene l elenco delle Pratiche da allegare alla Comunicazione Unica. In base all obbligo da assolvere sarà possibile compilare direttamente la modulistica interessata con automatica inclusione dei files generati all interno del programma di Comunicazione Unica. Si precisa che la pratica U3A del Registro Imprese deve essere sempre obbligatoriamente allegata. Per ogni sezione, è possibile visualizzare in ogni momento lo stato della pratica. Accanto ad ogni file verrà visualizzata una specifica immagine: La pratica è errata oppure non è ancora stata fatta/allegata Il file PDF non è ancora stato firmato digitalmente Il file è corretto Quando, accanto a tutti i files che devono essere allegati alla pratica appare l immagine procedere alla creazione della Distinta e, quindi, con la trasmissione., significa che si può 13

14 Salvare la pratica ed uscire. CREAZIONE DELLA DISTINTA E TRASMISSIONE Per procedere con la creazione della distinta e, quindi, con la conseguente trasmissione, è necessario, come prima cosa, rendere definitiva la pratica: selezionare la voce SI come rappresentato nell immagine sotto riportata. A questo punto sarà possibile effettuare il file telematico della distinta. Premere il pulsante procedere con la firma della pratica. e A questo punto la pratica è pronta per essere trasmessa. Selezionare il pulsante. Verrà visualizzata una finestra per la gestione degli importi: sarà necessario specificare l importo dei diritti di segreteria e quello dell imposta di bollo. 14

15 A questo punto premere per procedere con la spedizione. Verrà effettuata una prima sessione di verifica nella quale sarà richiesto l inserimento delle credenziale fornite da InfoCamere (l inserimento di tali credenziali verrà visualizzata tre volte in totale): Premendo su si potrà continuare con la trasmissione. Utente e password vengono richiesti 3 volte in tutto: due per eseguire il controllo del file e uno per l invio della pratica. Dopo il controllo e la spedizione effettiva, solitamente, verrà visualizzato un messaggio di invio riuscito come da immagine sotto riportata. 15

16 E comunque necessario attendere l di conferma da parte di InfoCamere di avvenuta trasmissione. Nel caso in cui ci dovessero essere problemi sulla correttezza dei files, verrà visualizzata una finestra con l indicazione dell errore specifico. 16

Flusso Operativo Comunicazione Unica. Indice

Flusso Operativo Comunicazione Unica. Indice Indice Indice... 1 Flusso Operativo... Errore. Il segnalibro non è definito. Premessa... 2 Possibili problemi durante la fase di trasmissione di una Pratica di... 14 Comunicazione Unica tramite Web Service...

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE 1 CAMERE DI COMMERCIO DELLA TOSCANA GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

Dettagli

INFORMAZIONI PRELIMINARI D USO

INFORMAZIONI PRELIMINARI D USO INFORMAZIONI PRELIMINARI D USO CARATTERISTICHE PRINCIPALI, COMUNI A TUTTI I MODULI - Utilizzo di un Archivio Unico. - Semplicità d'uso e rapidità nella compilazione dei modelli. - Stampa laser di tutta

Dettagli

GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONE INDIRIZZO P.E.C. (posta elettronica certificata) DI SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE

GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONE INDIRIZZO P.E.C. (posta elettronica certificata) DI SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONE INDIRIZZO P.E.C. (posta elettronica certificata) DI SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AGGIORNATO AL 07/10/2011 Guida pubblicata nel sito www.pg.camcom.gov.it A cura dell Ufficio Registro

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA UTILIZZO GENERALE DEL PROGRAMMA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA. Al primo

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI

GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI GUIDA ALLA SPEDIZIONE DELLA PRATICA CUR PER IL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE ALL ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI 1. Dotazioni informatiche minime: Pc con accesso ad internet Contratto Telemaco

Dettagli

Comunicazione Unica. Udine, 1 luglio 2008

Comunicazione Unica. Udine, 1 luglio 2008 Comunicazione Unica Udine, 1 luglio 2008 Comunicazione Unica: che cos è Fino ad oggi, le imprese o i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti l Agenzia delle Entrate, l INAIL, l INPS e le Camere

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

Fatturazione elettronica con WebCare

Fatturazione elettronica con WebCare Fatturazione Elettronica con WebCare 1 Adempimenti per la F.E. Emissione della fattura in formato elettronico, tramite produzione di un file «XML» nel formato previsto dalle specifiche tecniche indicate

Dettagli

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata Assessorato Attività produttive. Piano energetico e sviluppo sostenibile Economia verde. Autorizzazione unica integrata Direzione Generale Programmazione Territoriale e Negoziata, Intese Relazioni europee

Dettagli

SDI MODEL. Software distribuito da:

SDI MODEL. Software distribuito da: SDI MODEL Software distribuito da: Zucchetti SpA - Divisione Supermercato dell Informazione Via Solferino, 126900 Lodi (LO) Tel. 0371.5942406 Fax 0371.5942632 e-mail info@supermercato.it - assistenza@supermercato.it

Dettagli

PRIMA DI INIZIARE APRIRE UN IMPRESA MODIFICARE I DATI DI UN IMPRESA CHIUDERE UN IMPRESA APPENDICI

PRIMA DI INIZIARE APRIRE UN IMPRESA MODIFICARE I DATI DI UN IMPRESA CHIUDERE UN IMPRESA APPENDICI Da oggi è possibile espletare tutti gli adempimenti per aprire un impresa con una singola comunicazione al Registro delle Imprese. Questa comunicazione contiene tutte le informazioni fiscali, previdenziali

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 1 EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 0 - Prima di iniziare Per poter iscrivere una nuova impresa, è necessario: 1. Registrarsi al portale EdilConnect (esclusi utenti già registrati). 2. Accedere

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS GUIDA ALLA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA TELEMATICA Come predisporre una pratica telematica - 1 - Registro delle Imprese PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA 1. CONFIGURAZIONE

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Pagamento deleghe F24(base/esteso)

Pagamento deleghe F24(base/esteso) Pagamento deleghe F24(base/esteso) Per accedere alla funzione Pagamento deleghe F24 basta cliccare sulla voce di menu Pagamenti -> Pagamento Deleghe F24. Verrà visualizzata la finestra di Fig.1. Fig. 1

Dettagli

GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A.

GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. INDICE 1) REGISTRAZIONE AL PORTALE REGISTRAZIONE AL PORTALE DELLE PERSONE GIURIDICHE REGISTRAZIONE

Dettagli

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore Manuale Sistema Suap 2.0 per l Imprenditore /Procuratore Sommario SUAP CALABRIA... 1 1. Premesse... 3 2. Modulo Imprenditore/Procuratore... 3 2.1.1. Funzionalità di ricerca... 4 2.1.2. Avvio online della

Dettagli

Manuale utente Cittadino

Manuale utente Cittadino Manuale utente Cittadino Indice 1. Indice 1. INDICE... 2 2. INTRODUZIONE... 3 3. ACCESSO AL SISTEMA... 3 3.1 LOGIN... 3 4. GESTIONE LAVORATORE... 6 4.1 ANAGRAFICA... 6 4.1.1.1 Scheda Anagrafica Professionale...

Dettagli

Software Servizi Web UOGA

Software Servizi Web UOGA Manuale Operativo Utente Software Servizi Web UOGA S.p.A. Informatica e Servizi Interbancari Sammarinesi Strada Caiese, 3 47891 Dogana Tel. 0549 979611 Fax 0549 979699 e-mail: info@isis.sm Identificatore

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese

Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese Sommario 1. Modalità di presentazione...3 1.1 Quali moduli utilizzare...3 1.2 Predisposizione dei documenti...3 2. Istruzioni per la

Dettagli

COMUNICAZIONE UNICA. La Legge e le procedure Informatiche

COMUNICAZIONE UNICA. La Legge e le procedure Informatiche COMUNICAZIONE UNICA La Legge e le procedure Informatiche Agenda Legge n 40 del 2 Aprile 2007 art. 9 Stato dei decreti La modulistica e software relativo I flussi telematici utente - enti Legge n. 40 del

Dettagli

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito REGISTRAZIONE SUL SITO... 3 1. REGISTRAZIONE COME PERSONA FISICA... 4 1.1 ACCESSO AL FORM DI REGISTRAZIONE... 4 1.2 INSERIMENTO DATI RICHIESTI...

Dettagli

Provincia di Napoli Area Patrimonio Direzione Provveditorato e Economato

Provincia di Napoli Area Patrimonio Direzione Provveditorato e Economato Direzione Provveditorato e Economato ALBO TELEMATICO DEGLI OPERATORI ECONOMICI PER BENI E SERVIZI - ISTRUZIONI OPERATIVE PER L ISCRIZIONE - Telefono 0817949581 fax 0817949580 provved@provincia.napoli.it

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA. Al PRIMO AVVIO DI FEDRA sarà necessario inserire

Dettagli

Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa

Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa Da oggi è possibile espletare tutti gli adempimenti per aprire un impresa con una singola comunicazione al Registro delle Imprese. Questa comunicazione

Dettagli

Progetto per la semplificazione amministrativa

Progetto per la semplificazione amministrativa Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Lecce Città di Lecce Progetto per la semplificazione amministrativa ComUniica lla tua attiiviità commerciialle MODALITA OPERATIVE (VERS. 1.1. DEL

Dettagli

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando in Disposizioni, nella sezione F24, è possibile compilare il modello per il pagamento della Delega Unificata. Cliccando sul tasto comparirà la maschera

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP - Calabriasuap - Manuale Cittadino Calabriasuap Manuale Cittadino_SuapCalabria_v3 Maggio 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP

Dettagli

Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa

Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d Impresa Da oggi è possibile espletare tutti gli adempimenti per aprire un impresa con una singola comunicazione al Registro delle Imprese. Questa comunicazione

Dettagli

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO Pagina 1 di 113 INDICE 1 CONFIGURAZIONE HARDWARE E SOFTWARE CONSIGLIATA... 4 1.1 VERIFICA DELLE IMPOSTAZIONI

Dettagli

MANUALE SOFTWARE DETRAZIONI ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE DETRAZIONI ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE DETRAZIONI ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 DETRAZIONI D IMPOSTA Indice Capitolo 1: Preparazione 3 1.1 Attivazione del programma Detrazioni 3 1.2 Importazione dati da anno precedente e

Dettagli

ALBO - WEB MANUALE D USO

ALBO - WEB MANUALE D USO ALBO - WEB MANUALE D USO INDICE RICERCA NAZIONALE... 3 GESTIONE ISCRITTO... 4 TRASFERIMENTO ISCRITTI... 7 GESTIONE ESTERNI... 9 GESTIONE CONTATTI... 10 GRAFICI... 11 GESTIONE RIVISTE... 12 STAMPE... 13

Dettagli

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI 1. Introduzione... 2 2. Accesso al programma... 2 2.1. Menù principale... 3 3. Dati Fornitura... 3 3.1. Sezione - Dati Fornitura... 4 3.2. Sezione Soggetto richiedente la registrazione...

Dettagli

ALBO IMPRESE ARTIGIANE COMUNICAZIONE UNICA (MODALITA SEMPLIFICATA)

ALBO IMPRESE ARTIGIANE COMUNICAZIONE UNICA (MODALITA SEMPLIFICATA) ALBO IMPRESE ARTIGIANE COMUNICAZIONE UNICA (MODALITA SEMPLIFICATA) DITTA INDIVIDUALE Modalità Operative Sommario Modalità semplificata Pag. 2 Iscrizione ditta individuale Albo Imprese Artigiane e Registro

Dettagli

Automazione e gestione dati territoriali

Automazione e gestione dati territoriali Via Crocefisso, 2 20876 ORNAGO (MB) tel. 039.6010966 fax 039.6010532 - www.starch.it C.F. 07795180152 P.I. 00873010961 Registro Imprese MONZA e BRIANZA n. 07795180152 REA n. 1183663 - capitale sociale

Dettagli

FATTURA PA:TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE PASSEPARTOUT

FATTURA PA:TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE PASSEPARTOUT FATTURA PA:TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE PASSEPARTOUT Aggiornato al 23-03-2015 Le fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione dovranno essere emesse esclusivamente in forma elettronica:

Dettagli

Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società e delle Imprese Individuali

Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società e delle Imprese Individuali Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società e delle Imprese Individuali Indice 1. Introduzione... 3 2. Come dichiarare la PEC al Registro Imprese...

Dettagli

SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente

SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente 1 Sommario 1 PREMESSA...3 2 CARICAMENTO MANUALE DI UNA DELEGA F24 TELEMATICA...4 2.1 Inizio caricamento Deleghe F24...5 2.2 Maschera "Contribuente"...6

Dettagli

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando in Disposizioni, nella sezione F24, è possibile compilare il modello per il pagamento della Delega Unificata. Cliccando sul tasto comparirà la maschera

Dettagli

Registro Imprese. Guida rapida

Registro Imprese. Guida rapida Registro Imprese Guida rapida Indice La compilazione di Comunica con Starweb...1 Pratiche di Comunicazione Unica Impresa...4 Iscrizione di imprese individuali attive o inattive, di soggetto collettivo

Dettagli

Fedra Plus. Prodotto per la gestione e compilazione della modulistica relativa al Registro delle Imprese. Guida all avvio

Fedra Plus. Prodotto per la gestione e compilazione della modulistica relativa al Registro delle Imprese. Guida all avvio Fedra Plus Prodotto per la gestione e compilazione della modulistica relativa al Registro delle Imprese Guida all avvio Pag.1 PREMESSA... 3 REQUISITI DI SISTEMA... 4 DOVE È POSSIBILE SCARICARE IL PROGRAMMA...

Dettagli

Super@ Manuale Operativo

Super@ Manuale Operativo Super@ Presentazione istanze per via telematica Manuale Operativo Pagina 1 Sommario INTRODUZIONE... 3 UTILIZZO DEL MANUALE... 3 CONSIDERAZIONI GENERALI... 4 SEZIONI DELLA SCHERMATA PRINCIPALE... 4 MODALITÀ

Dettagli

Comunicazioni Obbligatorie. Dominio transitorio

Comunicazioni Obbligatorie. Dominio transitorio Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico CO Dominio transitorio Manuale Utente Centro per l Impiego Versione manuale 2.4 Indice 1. Indice 1. Indice... 1 2. Introduzione... 2 2.1 Obbligo di trasmissione

Dettagli

Manuale per il Cliente Relaxbanking

Manuale per il Cliente Relaxbanking Manuale per il Cliente Relaxbanking Note Applicative Sezione F24 Gentile cliente, in linea generale, Le comunichiamo che per poter effettuare disposizioni di Pagamento Deleghe F24 dovrà seguire il seguente

Dettagli

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi Manuale Tutorial REGISTRAZIONE ATTI TELEMATICI da parte degli ENTI PUBBLICI PRIMO PASSO Gli Enti interessati all'invio telematico richiedono l abilitazione al servizio compilando l apposito modello disponibile

Dettagli

Comunicazione unica al via: istruzioni per adempimenti Inail e Inps Francesco Ernandes Consulente del lavoro in Roma

Comunicazione unica al via: istruzioni per adempimenti Inail e Inps Francesco Ernandes Consulente del lavoro in Roma Comunicazione unica al via: istruzioni per adempimenti Inail e Inps Francesco Ernandes Consulente del lavoro in Roma L Inail e l Inps forniscono chiarimenti relativi alla piena operatività, dal 1 ottobre

Dettagli

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO Pagina 1 di 144 INDICE 1 CONFIGURAZIONE HARDWARE E SOFTWARE CONSIGLIATA... 4 1.1 VERIFICA DELLE IMPOSTAZIONI

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Servizi Online. Manuale utente. Copertura assicurativa per i soggetti beneficiari di misure di integrazione e sostegno al reddito

Servizi Online. Manuale utente. Copertura assicurativa per i soggetti beneficiari di misure di integrazione e sostegno al reddito Servizi Online Copertura assicurativa per i soggetti beneficiari di misure di integrazione e sostegno al reddito Manuale utente 27/03/2015 Pagina 1 di 35 SOMMARIO 1 Introduzione... 4 2 Istituzione della

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale Utente Versione per Decreto Flussi 2010 per l ingresso di lavoratori non stagionali Data

Dettagli

LOCAZIONI CONTRATTI D AFFITTO GESTIONE AMMINISTRATIVA

LOCAZIONI CONTRATTI D AFFITTO GESTIONE AMMINISTRATIVA LOCAZIONI CONTRATTI D AFFITTO Denuncia Annuale Telematica CEDOLARE SECCA GESTIONE AMMINISTRATIVA incarico di mediazione MODULISTICA AGGIORNATO AL 1 OTTOBRE 2014 LOCAZIONI Albero con tutti gli adempimenti

Dettagli

Docente Manuale d uso

Docente Manuale d uso Docente Manuale d uso Release 5.1.0 del 10-07-2013 Sommario Sommario...2 Premessa...4 Profili di Accesso ai servizi...4 Primo Accesso...5 Pannello di lavoro del Docente...5 Funzioni riferite alla classe...6

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

1 Cos è STARWEB... 3

1 Cos è STARWEB... 3 Scheda Prodotto 1 Cos è STARWEB... 3 2 STARWEB e la Comunicazione Unica... 5 2.1 Pratiche artigiane: le leggi regionali... 7 3 Novità 2009... 9 3.1 StarWeb senza limiti... 9 3.2 Pratiche relative al Commercio...

Dettagli

OGGETTO: Istruzioni per la compilazione e l invio del modello 730 al CAF T.F.D.C.

OGGETTO: Istruzioni per la compilazione e l invio del modello 730 al CAF T.F.D.C. Verona, maggio 2002 OGGETTO: Istruzioni per la compilazione e l invio del modello 730 al CAF T.F.D.C. 1. Operazioni preliminari 2. Compilazione della dichiarazione 3. Archiviazione telematica e invio al

Dettagli

Progetto SIAMM Sistema Informativo dell Amministrazione. Liquidazioni Spese di Giustizia. Manuale Utente

Progetto SIAMM Sistema Informativo dell Amministrazione. Liquidazioni Spese di Giustizia. Manuale Utente Progetto Sistema Informativo dell Amministrazione Liquidazioni Spese di Giustizia Manuale Utente 1 PREMESSA... 3 2 ASPETTI GENERALI... 4 2.1 INTERFACCIA DI VISUALIZZAZIONE... 4 2.2 CONTROLLI FORMALI SUI

Dettagli

Data aggiornamento: 16 gennaio 2014

Data aggiornamento: 16 gennaio 2014 Adempimenti al Registro Imprese previsti dalla Legge Fallimentare e normative ad essa collegate in capo al Curatore Fallimentare ai Commissari e Liquidatori Giudiziali Data aggiornamento: 16 gennaio 2014

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC 1 MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC In collaborazione con 2 La Piattaforma CONFESERCENTI PEC è uno strumento a disposizione delle Sedi Locali (Comunali, Provinciali e Regionali) di Confesercenti per

Dettagli

Legge n 40 del 2 Aprile 2007 art. 9. DLG 7/2007 decreto Bersani Convertito in legge 2/04/2007

Legge n 40 del 2 Aprile 2007 art. 9. DLG 7/2007 decreto Bersani Convertito in legge 2/04/2007 COMUNICAZIONE UNICA Legge n 40 del 2 Aprile 2007 art. 9 DLG 7/2007 decreto Bersani Convertito in legge 2/04/2007 Legge n. 40 del 2 Aprile 2007 art. 9 Per via telematica Vale per R.I, Inps, Inail e A.E.

Dettagli

Argo Scuolanet. Docente

Argo Scuolanet. Docente Argo Scuolanet Docente Manuale d uso Release 4.5.0 del 07-04-2011 Sommario Premessa... 4 Profili di Accesso ai servizi... 4 Profilo Docente... 5 Primo Accesso... 5 Pannello di lavoro del Docente... 5 Funzioni

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8DGJ9248537 Data ultima modifica 25/03/2011 Prodotto Anagrafica Unica Modulo Anagrafica Unica Oggetto Gestione Storicizzazioni In giallo le modifiche rispetto

Dettagli

GESTIONE DEL PROFILO

GESTIONE DEL PROFILO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per stazione appaltante GESTIONE DEL PROFILO Data pubblicazione: 19/10/2015 Pagina 1 di 22 INDICE 1. Introduzione... 2 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007-2013 Asse VII Sistemi produttivi Obiettivo Specifico 7.1 Obiettivo Operativo 7.1.3 Linea di Intervento 7.1.3.2 Migliorare le condizioni

Dettagli

LA COMUNICAZIONE UNICA

LA COMUNICAZIONE UNICA LA COMUNICAZIONE UNICA Come e quando nasce la Riferimenti normativi Il D.L. 31 gennaio 2007, n. 7 - art. 9 (Convertito, con modificazioni, dalla Legge 2 aprile 2007, n. 40) ha previsto e introdotto nel

Dettagli

Manuale Operativo Front Office e Back Office. Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3

Manuale Operativo Front Office e Back Office. Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3 Manuale Operativo Front Office e Back Office Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3 Indice 1. Configurazione Software 1.1 Configurazione della PEC in OpenSUAP 2. Front Office OpenSUAP 2.1 Utilizzo Front

Dettagli

Gestione Albo Fornitori

Gestione Albo Fornitori Gestione Albo Fornitori Documentazione utente - Gestione Albo Fornitori Pagina 1 di 29 - Indice dei Contenuti 1. Introduzione... 3 2. Registrazione utente... 3 2.1 Registrazione nuovo utente... 3 2.2 Registrazione

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende

Dettagli

1. INTRODUZIONE...2 2. REGISTRAZIONE...3 PRIMA REGISTRAZIONE...4

1. INTRODUZIONE...2 2. REGISTRAZIONE...3 PRIMA REGISTRAZIONE...4 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...2 2. REGISTRAZIONE...3 PRIMA REGISTRAZIONE...4 FASE 1 PREREGISTRAZIONE 4 FASE 2 COMPLETAMENTO PRIMA REGISTRAZIONE 7 3. OPERATORE GIÀ REGISTRATO:9 ACCESSO E OPERATIVITA AREA RISERVATA

Dettagli

Manuale per l uso delle postazioni remote di EMMAWEB

Manuale per l uso delle postazioni remote di EMMAWEB Premessa della AAT 118 di Lecco: Questo manuale è stato realizzato e gentilmente reso disponibile dalla Croce Bianca Milano sez. di Biassono; la revisione nel 2012 è stata seguita dalla AAT 118 di Lecco.

Dettagli

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano Maggio 2012 Accedere al sistema SINTESI digitando l indirizzo: http://sintesi.provincia.milano.it/ E cliccare su «Area Personale».

Dettagli

Fondo per la Crescita Sostenibile

Fondo per la Crescita Sostenibile Roma, 22/06/2015 Fondo per la Crescita Sostenibile Presentazione Istanza preliminare Bandi Industria Sostenibile ed Agenda Digitale Manuale Utente Versione 1.0 POIn Turismo 1 Indice del contenuto INTRODUZIONE...

Dettagli

GUIDA SPESOMETRO 2014

GUIDA SPESOMETRO 2014 GUIDA SPESOMETRO 2014 Per chi ha già scaricato qualsiasi release precedente consigliamo di installare i file nella cartella della precedente installazione dello spesometro sovrascrivendo i file, così al

Dettagli

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA 27/04/2015 Guida GESTIONE AZIENDA Pagina 1 di 33 1. Sommario 2. Introduzione... 4 3. Accesso Gestione Azienda... 4 4. Visualizzazione anagrafica azienda... 8

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti Introduzione Per l utilizzo della procedura telematica è necessario che gli operatori abilitati alla presentazione dei moduli provvedano alla propria registrazione, utilizzando

Dettagli

Dichiarazione Unità Produttiva

Dichiarazione Unità Produttiva I.N.A.I.L. Dichiarazione Unità Produttiva Manuale utente Versione 1.0 Sommario Definizione Unità Produttiva... 3 Come accedere alla Dichiarazione Unità Produttiva... 3 Punto cliente... 4 Aziende non assicurate

Dettagli

Istruzioni per l invio telematico

Istruzioni per l invio telematico Istruzioni per l invio telematico Per l invio telematico è necessario che l impresa: 1 - SIA DOTATA DI FIRMA DIGITALE (SMART CARD, BUSINESS KEY, ECC. E RELATIVO SOFTWARE DI FIRMA) 2 - ABBIA ATTIVATO UNA

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Manuale Registro noleggio con conducente. Servizi di Trasporto Pubblico in Lombardia

Manuale Registro noleggio con conducente. Servizi di Trasporto Pubblico in Lombardia nuale Registro noleggio con conducente Servizi di Trasporto Pubblico in Lombardia 1. ACCESSO AL PORTALE... 2 2. REGISTRAZIONE... 2 2.1 SCADENZA PASSWORD... 4 3. ACCESSO ALL APPLICATIVO SERVIZI DI TRASPORTO

Dettagli

PROPOSTE FORMATIVE Procedura di Gestione

PROPOSTE FORMATIVE Procedura di Gestione PROPOSTE FORMATIVE Procedura di Gestione Maggio 2014 INDICE 1. REGISTRAZIONE NUOVO UTENTE... 2 1.1. REGISTRAZIONE NUOVO UTENTE... 2 1.2. RECUPERA PASSWORD... 3 2. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 4 3. SEZIONE

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili

Dettagli

GUIDA RAPIDA INTERMEDIARI INTERMEDIARI PRODUTTORI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA INTERMEDIARI INTERMEDIARI PRODUTTORI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA INTERMEDIARI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

Di Claudio Venturi. PARTE SECONDA GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE ComUnica

Di Claudio Venturi. PARTE SECONDA GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE ComUnica LA COMUNICAZIONE UNICA PER LA NASCITA DELL IMPRESA Procedura per l avvio dell attività al Registro delle imprese, all Agenzia delle Entrate, all INPS e all INAIL Di Claudio Venturi PARTE SECONDA GUIDA

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

Manuale Utente WinGepa

Manuale Utente WinGepa Manuale Utente WinGepa a cura dell Ufficio per i Progetti Informatici e la Statistica - Arcidiocesi di Milano Tel: 02 8556276 e_mail: gepa@diocesi.milano.it INDICE INDICE...1 AVVIO DEL PROGRAMMA...3 Primo

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

A.Ra.N. Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni

A.Ra.N. Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni Guida alla registrazione per l accesso all Area Riservata alle Pubbliche Amministrazioni VERSIONE 2.1 DEL 25 NOVEMBRE 2014 Sommario

Dettagli

STARWEB Scheda tecnica

STARWEB Scheda tecnica STARWEB Scheda tecnica 1 STARWEB: Sportello Telematico ARtigiani STARWEB, Sportello Telematico Artigiani, è un applicazione web accessibile da Internet che consente alle imprese artigiane di fare pratiche

Dettagli