LARES Diagnostica e conservazione di opere d arte

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LARES Diagnostica e conservazione di opere d arte"

Transcript

1 Palazzo Ducale Caminetti Lapidei Caminetto della sala degli Scarlatti

2 Il caminetto che orna la Sala degli Scarlatti al primo piano di Palazzo Ducale, oggetto della proposta d intervento di restauro conservativo, è opera di Tullio (Venezia ) e Antonio (Venezia ) Lombardo. Il manufatto datato intorno al 1507, è scolpito in marmo di Carrara e appare costituito da una cappa le cui linee architettoniche delineano due riquadri dei quali il superiore reca lo stemma del Doge Agostino Barbarigo, da un architrave riccamente fregiato e impreziosito dalla presenza di testine di putti entro tondi di fine lavorazione, da due mensole altrettanto ornate sostenute da colonnine tortili e basamenti ingentiliti da festoni.

3 L intervento di restauro interesserà oltre ai citati elementi in pietra naturale, anche lo sfondato del camino in cui si intravedono tracce di un bassorilievo in pietra tenera, che per la presenza di una pietra scolpita collocata in passato al centro della bocca del camino, non risultano sufficientemente visibili. L eventuale rimozione del suddetto elemento lapideo, verrà valutata dalla Direzione Lavori, dai tecnici della Soprintendenza in accordo con la Fondazione dei Musei Civici, in corso d opera, qualora lo si dovesse ritenere opportuno per il completamento dell intervento di restauro trovando nel contempo una collocazione idonea temporanea o definitiva della pietra stessa.

4 Stato di conservazione Le analisi condotte su un campione prelevato in un punto significativo, hanno potuto evidenziare la presenza prevalente di gesso associato a consistenti percentuali di ossalato di calcio, e ad altri di natura acrilica probabilmente derivanti da dei trattamenti precedenti, dei quali oggi rimangono solo alcune tracce. È stato possibile accertare che le frazioni superficiali dell elemento lapideo sono costituite da due patine simili che differiscono unicamente per la loro forma idrata. Sono state rinvenute tracce di cere, in forma di esteri, con le quali in passato venivano realizzati i trattamenti di finitura superficiale. Oggi quei trattamenti risultano quasi completamente ossilizzati. Sono presenti inoltre, sottoforma di composti acrilici, tracce di consolidamenti riconducibili anche questi a restauri precedenti. Contemporaneamente sono state eseguite delle prove di pulitura che hanno potuto chiarire meglio le considerazioni raccolte in seguito alle indagini macroscopiche condotte durante i sopralluoghi effettuati per studiare l opera dei Lombardo nel dettaglio.

5 Gli elementi scultorei costitutivi il caminetto della Sala degli Scarlatti, appaiono uniformemente coperti da una stratificazione compatta composta da trattamenti lucidanti e protettivi stesi in passato presumibilmente a base di oli vegetali, grassi animali e cere, unitamente al particellato atmosferico depositatosi nel corso del tempo. In particolare la cappa appare così uniformemente interessata da tale stratificazione, da offuscarne addirittura il gioco cromatico dato dall inserimento di una cornice in marmo pavonazzetto.

6 Non sembrano presenti rotture o fessurazioni significative anche se il fissaggio attuato con diverse staffe poste al di sopra della trabeazione, dovrà essere approfondito e verificata la situazione statica degli elementi una volta ultimata la prima operazione di rimozione del deposito incoerente che impedisce una corretta lettura del problema. Lo sfondato del camino appare uniformemente coperto da una scialbatura di malta cementizia che interessa tutta la superficie da circa mezzo metro da terra verso la parte superiore della bocca del camino che sembra essere stata stesa per regolarizzare gli strati sottostanti presumibilmente in cattivo stato di conservazione o lacunosi.

7 Ai lati della pietra collocata al centro, si scorge la pietra refrattaria assai degradata in quelli che sembrano essere i suoi particolari scultorei, con presenza di fenomeni di annerimento da fumi grassi e macchiatura di colore rossastro dovuta alla presenza di ossidi di ferro.

8 Proposta d intervento Alla luce di quanto esposto, delle analisi condotte, dell esecuzione di tasselli di pulitura, si ipotizza un intervento conservativo articolato nelle seguenti fasi: Preconsolidamento a spruzzo delle aree della pietra refrattaria dello sfondato interessate da fenomeni di polverizzazione e/o microfessurazioni. Aspirazione controllata e coadiuvata con pennelli morbidi, dell intera superficie. Prefissaggio di eventuali frammenti in via di distacco. Preconsolidamento eventuale delle patine più deboli. Pulitura delle superfici. Incollaggio di frammenti distaccati o in procinto di staccarsi. Consolidamento selettivo delle aree che presentano fenomeni di polverizzazione o di decoesione intercristallina. Rimozione delle stuccature e delle integrazioni in malta cementizia. Integrazione di stuccature. Trattamento di ogni elemento metallico. Trattamento finale.

9 Documentazione fotografica

10

11

12

13

RESTAURO CONSERVATIVO ELEMENTI LAPIDEI E INTONACI

RESTAURO CONSERVATIVO ELEMENTI LAPIDEI E INTONACI CINCOTTO ADRIANO RESTAURO CONSERVATIVO Cannaregio, 1333/c 30121 VENEZIA PALAZZO COLOMBO VENEZIA RESTAURO CONSERVATIVO ELEMENTI LAPIDEI E INTONACI 1 RELAZIONE DI INTERVENTO RESTAURO CONSERVATIVO FACCIATA

Dettagli

CAPPELLA LANDO Chiesa di San Pietro Castello Venezia. Relazione tecnica

CAPPELLA LANDO Chiesa di San Pietro Castello Venezia. Relazione tecnica CAPPELLA LANDO Chiesa di San Pietro Castello Venezia Relazione tecnica Elementi lapidei dell altare L'intervento eseguito é consistito in una prima pulitura delle superfici dell'altare rimuovendo le impurità

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI RESTAURO DEL VANO 2_21 AL PRIMO PIANO NOBILE

SCHEDA TECNICA DI RESTAURO DEL VANO 2_21 AL PRIMO PIANO NOBILE P IANO T ER R A VANO 2_21 SCHEDA TECNICA DI RESTAURO DEL VANO 2_21 AL PRIMO PIANO NOBILE 2-29 2-27b -4-2-28 2-26 2-18 2-19 2-21 2-25 Ubicazione: Soffitto voltato al primo piano nobile Soggetto: Volta a

Dettagli

Università degli Studi di Palermo CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI (LMR/02)

Università degli Studi di Palermo CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI (LMR/02) Università degli Studi di Palermo CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI (LMR/02) In Convenzione con l ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL'IDENTITA SICILIANA

Dettagli

ENRICO COLOSIMO RESTAURATORE ARCHITETTONICO CONSULENTE RELAZIONE TECNICA SULL INTERVENTO DI RIMOZIONE DELL INTONACO NON ORIGINALE

ENRICO COLOSIMO RESTAURATORE ARCHITETTONICO CONSULENTE RELAZIONE TECNICA SULL INTERVENTO DI RIMOZIONE DELL INTONACO NON ORIGINALE ENRICO COLOSIMO RESTAURATORE ARCHITETTONICO CONSULENTE RELAZIONE TECNICA SULL INTERVENTO DI RIMOZIONE DELL INTONACO NON ORIGINALE PRESENTE ALLE PARETI DECORATE DELLA CAPPELLA GENTILIZIA DI VILLA SIMONETTA.

Dettagli

Diagnostica e conservazione di opere d arte. Colonna del Todaro Piazzetta San Marco, Venezia

Diagnostica e conservazione di opere d arte. Colonna del Todaro Piazzetta San Marco, Venezia Colonna del Todaro Piazzetta San Marco, Venezia Le due superbe colonne di Marco e Todaro sorgono in quell incantevole spazio denominato piazzetta San Marco affacciata sul Bacino tra Palazzo Ducale e la

Dettagli

OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELL EDIFICIO SCOLASTICO DI VIA LUSERNA DI RORA 14 SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE BATTISTI CIRCOSCRIZIONE 3.

OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELL EDIFICIO SCOLASTICO DI VIA LUSERNA DI RORA 14 SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE BATTISTI CIRCOSCRIZIONE 3. VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI SETTORE EDILIZIA SCOLASTICA MANUTENZIONE OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELL EDIFICIO SCOLASTICO DI VIA LUSERNA DI RORA 14 SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE BATTISTI

Dettagli

Relazione finale di Restauro

Relazione finale di Restauro Relazione finale di Restauro Lavori di restauro dei soffitti decorati Palazzo Pace Via Schioppettieri, n 11 Palermo Direttore Lavori Restauratori Anna Badagliacca Maria Teresa Caruso Daniela D Angelo Giorgia

Dettagli

Interventi di restauro della sala d Onere- oggi detta sala dell Alessi Palazzo Marino

Interventi di restauro della sala d Onere- oggi detta sala dell Alessi Palazzo Marino nterventi di restauro della sala d Onere- oggi detta sala dell Alessi Palazzo Marino Relazione Tecnica Stralcio della relazione relativa alla sola parte centrale zona originale dell Alessi Stucchi modellati:

Dettagli

Progetto di pulitura dai graffiti

Progetto di pulitura dai graffiti Chiostro dell Abbazia di San Mercuriale Progetto di pulitura dai graffiti Luogo: Forlì Data: 24 febbraio 2009 Esecuzione progetto: LEONARDO S.R.L. Chiostro dell Abbazia di San Mercuriale, Forlì. Progetto

Dettagli

LABORATORIO DI RESTAURO IV anno PRE-CONSOLIDAMENTI ESTRAZIONE DI SALI SOLUBILI (DESOLFATAZIONI)

LABORATORIO DI RESTAURO IV anno PRE-CONSOLIDAMENTI ESTRAZIONE DI SALI SOLUBILI (DESOLFATAZIONI) UNIVERSITÀ DELGLI STUDI DI GENOVA -FACOLTÀ DI ARCHITETURA Corso di laurea Magistrale in Architettura LABORATORIO DI RESTAURO IV anno PRE-CONSOLIDAMENTI ESTRAZIONE DI SALI SOLUBILI (DESOLFATAZIONI) a.a.

Dettagli

Sommario. 1. Premessa... 2 1. Sintesi dello stato di consistenza... 3 2. Intervento di salvaguardia della conca di navigazione...

Sommario. 1. Premessa... 2 1. Sintesi dello stato di consistenza... 3 2. Intervento di salvaguardia della conca di navigazione... Sommario 1. Premessa... 2 1. Sintesi dello stato di consistenza... 3 2. Intervento di salvaguardia della conca di navigazione... 4 Pagina 1 di 6 1. Premessa Il recupero funzionale della conca di navigazione

Dettagli

CASA GIORGI, poi GUACCIMANNI (1492-98) VIA ARMANDO DIAZ, RAVENNA

CASA GIORGI, poi GUACCIMANNI (1492-98) VIA ARMANDO DIAZ, RAVENNA CASA GIORGI, poi GUACCIMANNI (1492-98) VIA ARMANDO DIAZ, RAVENNA restauro degli affreschi delle decorazioni a tempera di soffitti e pareti degli elementi in cotto e materiale lapideo RELAZIONE TECNICA

Dettagli

INTERVENTO DI RECUPERO DELL ACCESSO RESURRECTURIS DEL CIMITERO MONUMENTALE DI VERONA E DELLE ALI LATERALI CONNESSE

INTERVENTO DI RECUPERO DELL ACCESSO RESURRECTURIS DEL CIMITERO MONUMENTALE DI VERONA E DELLE ALI LATERALI CONNESSE INTERVENTO DI RECUPERO DELL ACCESSO RESURRECTURIS DEL CIMITERO MONUMENTALE DI VERONA E DELLE ALI LATERALI CONNESSE Consegna dei lavori: i lavori sono stati consegnati il 21/05/2003 Data di ultimazione

Dettagli

FACCIATE PALAZZO UFFICI FINANZIARI C.SO VINZAGLIO 8, TORINO

FACCIATE PALAZZO UFFICI FINANZIARI C.SO VINZAGLIO 8, TORINO FACCIATE PALAZZO UFFICI FINANZIARI C.SO VINZAGLIO 8, TORINO INDICAZIONI STORICHE: Nel 1706 Torino fronteggiò con successo un prolungato assedio da parte delle truppe francesi. Luogo simbolo della resistenza

Dettagli

SCHEDA DI RESTAURO DATI IDENTIFICATIVI. OGGETTO: (Bene culturale - Es. dipinto/cornice; scultura/basamento; dipinto murale/stucco; arredo, ecc.

SCHEDA DI RESTAURO DATI IDENTIFICATIVI. OGGETTO: (Bene culturale - Es. dipinto/cornice; scultura/basamento; dipinto murale/stucco; arredo, ecc. SCHEDA DI RESTAURO DATI IDENTIFICATIVI LOCALITA : (Provincia, comune, frazione, località) COLLOCAZIONE SPECIFICA: (Edificio, denominazione, indirizzo) PROVENIENZA / COLLOCAZIONE ATTUALE: PROPRIETA' DELL

Dettagli

di Valentina Muzii DOCUMENTAZIONE di RESTAURO Committenza : Pinacoteca Civica Teramo Direttrice Dott.ssa Paola Di Felice

di Valentina Muzii DOCUMENTAZIONE di RESTAURO Committenza : Pinacoteca Civica Teramo Direttrice Dott.ssa Paola Di Felice Studio di Restauro di Valentina Muzii Dipinti su tela e tavola, pitture murali, cornici, dorature, ceramica, materiale cartaceo, opere in metallo, oggetti lapidei e lignei policromi. Via Cona, 94-64100

Dettagli

Progetto di Restauro dell Interno della Chiesa di Santa Caterina a Sestri Ponente (GE)

Progetto di Restauro dell Interno della Chiesa di Santa Caterina a Sestri Ponente (GE) Progetto di Restauro dell Interno della Chiesa di Santa Caterina a Sestri Ponente (GE) Tesi di Specializzazione in Restauro dei Monumenti Anno Accademico 2006-2007 Andreea Enache Caterina Zanone La Chiesa

Dettagli

PROGETTO A4 n. 170/2012 ESECUTIVO. Interventi di ripristino e miglioramento strutturale-sismico del Teatro Comunale

PROGETTO A4 n. 170/2012 ESECUTIVO. Interventi di ripristino e miglioramento strutturale-sismico del Teatro Comunale PROGETTO A4 n. 170/2012 ESECUTIVO Interventi di ripristino e miglioramento strutturale-sismico del Teatro Comunale RELAZIONE CON SCHEDE TECNICHE PER IL RESTAURO DI SUPERFICI DECORATE DI BENI ARCHITETTONICI

Dettagli

SCHEDA RESTAURO 01 PARAMENTO LAPIDEO IN CONDIZIONI CONSERVATIVE CATTIVE

SCHEDA RESTAURO 01 PARAMENTO LAPIDEO IN CONDIZIONI CONSERVATIVE CATTIVE PARAMENTO LAPIDEO IN CONDIZIONI CONSERVATIVE CATTIVE 01 Materiale: marmo bianco di Carrara e pietra di Bellona (calcare bianco compatto proveniente dalle cave di Santo Iorio presso Capua denominato impropriamente

Dettagli

Verona 02/11/2007. Chiameremo i due soffitti 1 e 2

Verona 02/11/2007. Chiameremo i due soffitti 1 e 2 Verona 02/11/2007 OGGETTO: RELAZIONE FINALE SUL RESTAURO DI DUE SOFFITTI LIGNEI A CASSETTONI, E DI UN PICCOLO BRANO AFFRESCATO A GROTTESCHE, IN UN APPARTAMENTO IN VIA C.CATTANEO 4 A VERONA Chiameremo i

Dettagli

Descrizione, tecnica di esecuzione ed intervento di restauro Mariarita Morfino Restauratrice

Descrizione, tecnica di esecuzione ed intervento di restauro Mariarita Morfino Restauratrice Descrizione, tecnica di esecuzione ed intervento di restauro Mariarita Morfino Restauratrice Il primo gruppo della processione dei Misteri, la Separazione, è formato dalla figura di Gesù, al centro, leggermente

Dettagli

PROGETTO PAIKULI - IRAQ

PROGETTO PAIKULI - IRAQ Dario Federico Marletto PROGETTO PAIKULI - IRAQ RAPPORTO TECNICO SUI LAVORI PER IL CORSO DI FORMAZIONE PRESSO LA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI OSTIA ANTICA Intervento sul mosaico pavimentale del Cortile

Dettagli

PROCEDIMENTO RESTAURO CONSERVATIVO DEL DIPINTO AD OLIO CON CORNICE ANALISI:

PROCEDIMENTO RESTAURO CONSERVATIVO DEL DIPINTO AD OLIO CON CORNICE ANALISI: PROCEDIMENTO RESTAURO CONSERVATIVO DEL DIPINTO AD OLIO CON CORNICE ANALISI: L'opera è un dipinto a olio su tela, potrebbe risalire a fine 800 inizio 900, non vi è traccia dell autore. Il dipinto ha subito

Dettagli

BASILICA DI SANT APOLLINARE

BASILICA DI SANT APOLLINARE BASILICA DI SANT APOLLINARE Progetto di restauro conservativo del dipinto a olio su tela raffigurante San Giovanni Nepomuceno dinanzi alla Vergine con Bambino e angeli Relazione tecnica sullo stato di

Dettagli

RELAZIONE STORICO ARTISTICA

RELAZIONE STORICO ARTISTICA Cagliari, chiesa di San Mauro, Restauro cinque sculture lignee raffiguranti gli arcangeli Raffaele, Geudiele, Sealtiele, Uriele e Barachiele (XVIII secolo) RELAZIONE STORICO ARTISTICA Le opere sono conservate

Dettagli

Lavori di restauro, ristrutturazione e consolidamento statico della torre

Lavori di restauro, ristrutturazione e consolidamento statico della torre Lavori di restauro, ristrutturazione e consolidamento statico della torre Relazione Tecnica L intervento di restauro, ristrutturazione e consolidamento statico della Torre prevede prioritariamente i seguenti

Dettagli

4. PROGETTO INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO

4. PROGETTO INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO STUDIO DI GEOLOGIA ASSOCIATO -------------------------------------------------------------------------------------- oggetto: relazione geologico-tecnica per il progetto di consolidamento della Rupe di

Dettagli

CINCOTTO ADRIANO. Restauro conservativo. Cannaregio 1333/c - 30121 VENEZIA PALAZZO EMO VENEZIA

CINCOTTO ADRIANO. Restauro conservativo. Cannaregio 1333/c - 30121 VENEZIA PALAZZO EMO VENEZIA CINCOTTO ADRIANO Restauro conservativo Cannaregio 1333/c - 30121 VENEZIA PALAZZO EMO VENEZIA 1 RELAZIONE D INTERVENTO RESTAURO CONSERVATIVO FACCIATA INDICE 1. STATO CONSERVATIVO ANTECEDENTE INTERVENTO.

Dettagli

Indagine con controllo visivo sullo stato di conservazione statica degli elementi lapidei delle facciate nord, ovest e sud

Indagine con controllo visivo sullo stato di conservazione statica degli elementi lapidei delle facciate nord, ovest e sud 30 aprile 2015 Z245 Castello 5170 COMMITTENTE: Commissione Sinodale per la Diaconia Foresteria Valdese di Venezia LAVORO: Palazzo Cavagnis Castello 5170 INTERVENTO: Indagine con controllo visivo sullo

Dettagli

IMMAGINI DEL RESTAURO DELL ALTARE LIGNEO MONUMENTALE XVIII sec. DELLA CHIESA DI SAN FRANCESCO DI STILO

IMMAGINI DEL RESTAURO DELL ALTARE LIGNEO MONUMENTALE XVIII sec. DELLA CHIESA DI SAN FRANCESCO DI STILO IMMAGINI DEL RESTAURO DELL ALTARE LIGNEO MONUMENTALE XVIII sec. DELLA CHIESA DI SAN FRANCESCO DI STILO Stemma Francescano dell Altare di San Francesco INTERVENTO CONSERVATIVO SULLA PARTE SINISTRA DEL BASAMENTO

Dettagli

PALAZZO BELLONI BATTAGGIA

PALAZZO BELLONI BATTAGGIA CINCOTTO ADRIANO Cannaregio, 1333/c 30123 VENEZIA RESTAURO CONSERVATIVO PALAZZO BELLONI BATTAGGIA VENEZIA RESTAURO CONSERVATIVO DELL ORATORIO INDICE 1. STATO ATTUALE 2. DEGRADO 3. PROGETTO DI RESTAURO

Dettagli

STATUA DI ERCOLE Numero Inventario: 9742

STATUA DI ERCOLE Numero Inventario: 9742 STATUA DI ERCOLE Numero Inventario: 9742 La statua presentava depositi superficiali addensati, in particolare, sulle zone aggettanti come la porzione superiore delle braccia, le spalle e la base. Sotto

Dettagli

ORATORIO BIONDETTI VENEZIA

ORATORIO BIONDETTI VENEZIA ORATORIO BIONDETTI VENEZIA Restauro conservativo elementi lapidei facciate RELAZIONE DI INTERVENTO 1 Descrizione dell opera da restaurare L Oratorio Biondetti è sito in Campo San Vio a Venezia. La sua

Dettagli

Interventi di restauro delle facciate, delle sculture del coronamento, di tutti gli altorilievi, e degli androni di Villa Begiojoso Bonaparte

Interventi di restauro delle facciate, delle sculture del coronamento, di tutti gli altorilievi, e degli androni di Villa Begiojoso Bonaparte Interventi di restauro delle facciate, delle sculture del coronamento, di tutti gli altorilievi, e degli androni di Villa Begiojoso Bonaparte Relazione tecnica Su incarico dell Impresa Borghini s.a.s.

Dettagli

Scienze e Tecnologie Chimiche per la Conservazione e il Restauro STCCR

Scienze e Tecnologie Chimiche per la Conservazione e il Restauro STCCR Scienze e Tecnologie Chimiche per la Conservazione e il Restauro STCCR Il corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Chimiche per la Conservazione ed il Restauro (STCCR), ha come obiettivo formativo la preparazione

Dettagli

CHIESA DEI SANTI GEREMIA PROFETA E LUCIA VERGINE E MARTIRE

CHIESA DEI SANTI GEREMIA PROFETA E LUCIA VERGINE E MARTIRE CHIESA DEI SANTI GEREMIA PROFETA E LUCIA VERGINE E MARTIRE V E N E Z I A RESTAURO E RIALZAMENTO DELLA PAVIMENTAZIONE DELLA CAPPELLA DELLA VERGINE 1 INDICE 1. STATO CONSERVATIVO ANTECEDENTE INTERVENTO Indagine

Dettagli

OGGETTO: RELAZIONE FINALE RESTAURI ESEGUITI PRESSO VILLA POMPEI CARLOTTI ILLASI LOGGIA ESTERNA-AFFRESCHI INTERNO- UN SOFFITTO VANO SCALEAFFRESCHI

OGGETTO: RELAZIONE FINALE RESTAURI ESEGUITI PRESSO VILLA POMPEI CARLOTTI ILLASI LOGGIA ESTERNA-AFFRESCHI INTERNO- UN SOFFITTO VANO SCALEAFFRESCHI OGGETTO: RELAZIONE FINALE RESTAURI ESEGUITI PRESSO VILLA POMPEI CARLOTTI ILLASI LOGGIA ESTERNAAFFRESCHI INTERNO UN SOFFITTO VANO SCALEAFFRESCHI LOGGIA ESTERNA Nel soffitto della loggia esterna sono posti

Dettagli

Scheda edificio via S. Sofia 33 - Milano

Scheda edificio via S. Sofia 33 - Milano S. Sofia 33 - Milano Data prestazione: 2000-2001 Committente: Condominio via S. Sofia, 33 - Milano Professionista incaricato: Ing. Roberto Dell Acqua Bellavitis e Ing. Filippo Dell Acqua Bellavitis, via

Dettagli

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI. Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI. Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio MODULARIO B.C. - 130 MOD. 51 (Teste) MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio Caprarola (VT). Palazzo Farnese. Lavori di Restauro

Dettagli

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo I modelli preparatori in scultura L IMPORTANZA DEI MODELLI PREPARATORI I modelli del Ratto delle Sabine e della Vittoria di Firenze su Pisa, ambedue del Giambologna, insieme al Torso di fiume di Michelangelo

Dettagli

Saggi di indagine stratigrafica eseguiti sulle facciate del fabbricato sito in Via Villafalletto n 6-14 Saluzzo (Cuneo)

Saggi di indagine stratigrafica eseguiti sulle facciate del fabbricato sito in Via Villafalletto n 6-14 Saluzzo (Cuneo) Chiara Bettinzoli Conservazione e restauro opere d arte Via Mons. Romero n 5-10022 Carmagnola ( To ) P.I. 08461530019 - Tel. 338/ 6811593 Saggi di indagine stratigrafica eseguiti sulle facciate del fabbricato

Dettagli

LAVORI DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI SARZANO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA

LAVORI DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI SARZANO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA Diocesi di Adria-Rovigo LAVORI DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI SARZANO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA restauro Committente: PARROCCHIA DI SANTA MARGHERITA V.M. SARZANO,

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PROGETTISTA:

SCHEDA INFORMATIVA PROGETTISTA: SCHEDA INFORMATIVA 1) DATI RELATIVI AL PROGETTISTA: arch. Ilaria Venturi DIRETTORE DEI LAVORI ----------------------------------------------- ----------------------------------------------------- 2) ALTRE

Dettagli

LE SALE DEI PIANETI DI PIETRO DA CORTONA IN PALAZZO PITTI IL RESTAURO DELLE PITTURE MURALI E DEGLI STUCCHI

LE SALE DEI PIANETI DI PIETRO DA CORTONA IN PALAZZO PITTI IL RESTAURO DELLE PITTURE MURALI E DEGLI STUCCHI Opificio delle Pietre Dure di Firenze Settore Pitture murali e stucchi Fabrizio Bandini, Alberto Felici, Cecilia Frosinini, Mariarosa Lanfranchi, Paola Ilaria Mariotti LE SALE DEI PIANETI DI PIETRO DA

Dettagli

Cenni storici. PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI Nichelino (To) sec. XVIII

Cenni storici. PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI Nichelino (To) sec. XVIII PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI Nichelino (To) sec. XVIII Eseguito dall impresa Arte Restauro Conservazione di Arlotto Cristina Maria e C. S.a.s. Lavori di restauro in OS. Cenni storici Soprintendenza

Dettagli

RIPRISTINO DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO

RIPRISTINO DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO 200 RIPRISTINO DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO 201 I MECCANISMI DEL DEGRADO Il degrado dei manufatti in calcestruzzo, si manifesta essenzialmente mediante distacchi localizzati di porzioni di copriferro,

Dettagli

Interventi di restauro conservativo di parte degli intonaci e finiture antiche del cortile Farmacia

Interventi di restauro conservativo di parte degli intonaci e finiture antiche del cortile Farmacia Interventi di restauro conservativo di parte degli intonaci e finiture antiche del cortile Farmacia Relazione Tecnica Introduzione e Descrizione delle Superfici Nei mesi di Giugno-Novembre 2009, su incarico

Dettagli

Edificio per abitazioni

Edificio per abitazioni R. Del Monaco Edificio per abitazioni Via Cavalieri del santo sepolcro 6, Milano 1962 1965 LUIGI CACCIA DOMINIONI I prospetti presi in oggetto sono a pianta rettangolare dell inizio degli anni sessanta,

Dettagli

Premessa p. 2. Scheda riassuntiva del Monumento p. 2

Premessa p. 2. Scheda riassuntiva del Monumento p. 2 INDICE Premessa p. 2 Scheda riassuntiva del Monumento p. 2 Relazione tecnica conclusiva del Restauro conservativo p. 3 Operazioni preliminari p. 3 Superfici in pietra p. 3 Elementi decorativi in bronzo

Dettagli

Materiali lapidei e derivati; superfici decorate dell'architettura LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI LAPIDEI E DERIVATI)

Materiali lapidei e derivati; superfici decorate dell'architettura LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI LAPIDEI E DERIVATI) PFP 1 Materiali lapidei e derivati; superfici decorate dell'architettura LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI LAPIDEI E DERIVATI) Premessa 1. L insegnamento comprende una parte teorica (svolta con esempi,

Dettagli

CITTA' DI ORIA Provincia di Brindisi (Via Epitaffio - Tel. 0831-846531)

CITTA' DI ORIA Provincia di Brindisi (Via Epitaffio - Tel. 0831-846531) CITTA' DI ORIA Provincia di Brindisi (Via Epitaffio - Tel. 0831-846531) PROGETTO DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL RESTAURO, VALORIZZAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEL GIARDINO STORICO PARCO DI MONTALBANO DA

Dettagli

L azione dell acqua piovana ha causato un generale fenomeno di deterioramento delle superfici lapidee, pur con un degrado differenziato in relazione

L azione dell acqua piovana ha causato un generale fenomeno di deterioramento delle superfici lapidee, pur con un degrado differenziato in relazione L Arengario di Monza: interventi di restauro dal 1997/1998 Relazione Tecnica Con il progetto di restauro redatto nel 1984, si decise di suddividere gli interventi in due lotti il primo Lotto A che è stato

Dettagli

Si è verificato che le coperture della chiesa appaiono in buone condizioni ad eccezione dei punti di deflusso e raccolta delle acque piovane foto 2.

Si è verificato che le coperture della chiesa appaiono in buone condizioni ad eccezione dei punti di deflusso e raccolta delle acque piovane foto 2. Presentazione 1. L oggetto della tesi è lo studio della parete sud della Basilica di Santa Maria Assunta in Carignano a Genova. 2. Abbiamo creato un contenitore di archiviazione in formato PDF di tutte

Dettagli

Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico

Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli Programma Operativo Interregionale

Dettagli

Rivestimento per caminetto cornice, realizzato in Travertino chiaro. La finitura è una spazzolatura manuale a pori aperti che dona al rivestimento un

Rivestimento per caminetto cornice, realizzato in Travertino chiaro. La finitura è una spazzolatura manuale a pori aperti che dona al rivestimento un Rivestimento per caminetto cornice, realizzato in Travertino chiaro. La finitura è una spazzolatura manuale a pori aperti che dona al rivestimento un gradevole effetto antico. Scolpiture realizzate a mano.

Dettagli

Sommario FACCIATA... 2

Sommario FACCIATA... 2 LICEOMICHELANGIOLO COMPLETAMENTODELRESTAUROSULFRONTEDIVIADELLACOLONNA Sommario FACCIATA...2 DIPINTIASECCO......3 AFFRESCHI......3 SAGGISTRATIGRAFICI......3 DESCIALBO......3 PULITURA......4 STUCCATURE......4

Dettagli

La nuova interpretazione del living

La nuova interpretazione del living La nuova interpretazione del living La nuova interpretazione del living Oggi chi acquista una pittura cerca un prodotto che renda la propria casa unica e inimitabile. Baldini risponde a questo bisogno

Dettagli

PROGETTO DI INTERVENTO PER IL RESTAURO CONSERVATIVO DEGLI APPARATI DECORATIVI DELLE FACCIATE E DEL PORTICATO. Dati dell immobile

PROGETTO DI INTERVENTO PER IL RESTAURO CONSERVATIVO DEGLI APPARATI DECORATIVI DELLE FACCIATE E DEL PORTICATO. Dati dell immobile PROGETTO DI INTERVENTO PER IL RESTAURO CONSERVATIVO DEGLI APPARATI DECORATIVI DELLE FACCIATE E DEL PORTICATO Dati dell immobile EDIFICIO UBICAZIONE Palazzo Verità Montanari Via C. Montanari, 5 già contrada

Dettagli

~ Scheda Tecnica e di restauro ~

~ Scheda Tecnica e di restauro ~ ~ Scheda Tecnica e di restauro ~ Oggetto: Scultura Policroma. Soggetto: Santo Domenicano in adorazione. Materiali/Tecniche Esecutive: Legno intagliato, ricoperto da tela gessata e policroma. Datazione/Epoca:

Dettagli

COMPUTO METRICO COMUNE DI NAPOLI. Restauro delle cappelle laterali e dell'altare centrale OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 06/03/2014 IL TECNICO. pag.

COMPUTO METRICO COMUNE DI NAPOLI. Restauro delle cappelle laterali e dell'altare centrale OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 06/03/2014 IL TECNICO. pag. COMUNE DI NAPOLI pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Restauro delle cappelle laterali e dell'altare centrale Data, 06/03/2014 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R

Dettagli

Chiesa San Michele Arcangelo di Lardaro. Opere interne di restauro conservativo

Chiesa San Michele Arcangelo di Lardaro. Opere interne di restauro conservativo Chiesa San Michele Arcangelo di Lardaro Opere interne di restauro conservativo Il rilievo Analisi del degrado Gli interventi Il pavimento del presbiterio in quadrelle di marmo bianco botticino e pietra

Dettagli

Renzo Simoncini, Luisa Landi L ultimo restauro

Renzo Simoncini, Luisa Landi L ultimo restauro Renzo Simoncini, Luisa Landi L ultimo restauro Al momento dell acquisizione da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, la chiesa di San Domenico era da tempo inutilizzata e la bellezza del monumento

Dettagli

B2.5. RELAZIONE TECNICA: progetto di conservazione e restauro. COMUNE DI MELZO - Provincia di Milano. Dott. Arch. Sara Pivetta

B2.5. RELAZIONE TECNICA: progetto di conservazione e restauro. COMUNE DI MELZO - Provincia di Milano. Dott. Arch. Sara Pivetta COMUNE DI MELZO - Provincia di Milano timbri e firme CUP B91E15000190000 - CIG 632870221B Progetto di Riqualificazione ex scuola dell infanzia "Umberto Primo" via Luigi Invernizzi n. 5-20066 Melzo ai sensi

Dettagli

Relazione Tecnica. Caratteristiche del sito, materiali, fenomeni di degrado

Relazione Tecnica. Caratteristiche del sito, materiali, fenomeni di degrado Relazione Tecnica INTERV ENTI DI RES TAURO ARCHEOLOGI CHE DI TERI NA CONS ERVATIVO E CONSOLIDAMENTO DELLE MURATURE Caratteristiche del sito, materiali, fenomeni di degrado Nell area individuata dal toponimo

Dettagli

Piano di manutenzione

Piano di manutenzione Piano di manutenzione Descrizione dell intervento L intervento in oggetto prevede la realizzazione dei seguenti corpi di fabbrica: - Ampliamento dei loculi per le inumazioni. La nuova stecca di loculi

Dettagli

Proprietà: Soprintendenza per i beni Ambientali ed Architettonici di Firenze

Proprietà: Soprintendenza per i beni Ambientali ed Architettonici di Firenze Fonte: L' intervento di restauro iè stato eseguito dagli alunni del corso 3 anno del Centro di Formazione Profes Oggetto : arredo di Villa la Petraia in Firenze Data: 2 Ottobre 2000 Località: Villa la

Dettagli

CAMPO VALLEMAGGIA. chiesa parrocchiale di san Bernardo

CAMPO VALLEMAGGIA. chiesa parrocchiale di san Bernardo CAMPO VALLEMAGGIA chiesa parrocchiale di san Bernardo Campagna di restauro 2010-2012 Cappella della Madonna del Carmelo Muralto, dicembre 2012 Gabriele Vittorio Grimbühler Conservatore-restauratore SKR

Dettagli

ITINERARIO DI FEDE, STORIA, ARTE E CULTURA INTERVENTI DI RESTAURO COMUNE DI SOLEMINIS

ITINERARIO DI FEDE, STORIA, ARTE E CULTURA INTERVENTI DI RESTAURO COMUNE DI SOLEMINIS 1 COMUNE DI SOLEMINIS INTERVENTI DI RESTAURO COMUNE DI SOLEMINIS 2 COMUNE DI SOLEMINIS ARREDI CASA CORDA-SPADA CONFRATERNITA DI SANTUJACU INTERVENTO DI RESTAURO. 29.000,00 3 COMUNE DI SOLEMINIS 4 COMUNE

Dettagli

CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA. pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione.

CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA. pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione. CHIMICA TECNICA PER L EDILIZIA pecific per il risanamento di murature umide, il ripristino, la protezione e l impermeabilizzazione. CHIMICA TECNICA, INNOVAZIONE IN CANTIERE Nel settore edile la chimica

Dettagli

Lavori di ristrutturazione e restauro di Palazzo Rho a Borghetto Lodigiano Relazione Tecnica

Lavori di ristrutturazione e restauro di Palazzo Rho a Borghetto Lodigiano Relazione Tecnica Lavori di ristrutturazione e restauro di Palazzo Rho a Borghetto Lodigiano Relazione Tecnica ANALISI DEL RESTAURO Nell ambito del restauro verranno ristrutturati completamente i locali del primo piano,

Dettagli

I lavori sono stati affidati alla ditta Moranda Geom. Alfredo di Corteno Golgi (BS), con contratto d appalto del 14 marzo 2014.

I lavori sono stati affidati alla ditta Moranda Geom. Alfredo di Corteno Golgi (BS), con contratto d appalto del 14 marzo 2014. Il progetto di Risanamento e restauro conservativo dell ex sede della Società Operaia di Mutuo soccorso a Breno (BS) in Via Prudenzini è nato dalla necessità di recuperare un immobile di ampie dimensioni

Dettagli

CORSO DI CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHITETTONICO

CORSO DI CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHITETTONICO CORSO DI CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHITETTONICO 1. Introduzione La conservazione del patrimonio richiede conoscenze teoriche e abilità pratiche. È necessario conoscere gli edifici storici, come sono

Dettagli

Analisi delle malte originali e di rifacimento del mosaico di controfacciata nella chiesa di Santa Sabina (V sec. d.c)

Analisi delle malte originali e di rifacimento del mosaico di controfacciata nella chiesa di Santa Sabina (V sec. d.c) Analisi delle malte originali e di rifacimento del mosaico di controfacciata nella chiesa di Santa Sabina (V sec. d.c) Paola Santopadre, Pierluigi Bianchetti, Giancarlo Sidoti La composizione e la tessitura

Dettagli

Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes

Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes Milano, 23/02/2011 Nr. 2AN-7755 Risultati delle analisi scientifiche effettuate sul dipinto su tela (cm 115 x 85) rappresentato

Dettagli

COMUNE DI BRINDISI Chiesa dell ex Convento dei Cappuccini RELAZIONE TECNICA FINALE

COMUNE DI BRINDISI Chiesa dell ex Convento dei Cappuccini RELAZIONE TECNICA FINALE COMUNE DI BRINDISI Chiesa dell ex Convento dei Cappuccini RELAZIONE TECNICA FINALE RESTAURO DEGLI APPARATI DECORATIVI INTERNI: ALTARI IN PIETRA E STUCCHI CORNICI, CAPITELLI E ARCHITRAVE IN PIETRA DIPINTO

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli Programma Operativo Interregionale

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Città di Spinea BIBLIOTECA VILLA SIMION Sistemazione della recnzione, delle dipinture e delle porte interne Studio di fattibilità Elaborato UNICO Spinea, 21.01.2014

Dettagli

Estratto del Report di Analisi Termografica sulla volta della Sala Cambiaso presso Palazzo della Meridiana Genova

Estratto del Report di Analisi Termografica sulla volta della Sala Cambiaso presso Palazzo della Meridiana Genova Estratto del Report di Analisi Termografica sulla volta della Sala Cambiaso presso Palazzo della Meridiana Genova Genova, 3 maggio 2006 diogene snc di Simona Mazzotti e Corrado Poggio Via Greto di Cornigliano,

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE Ministero per i Beni e le Attività Culturali GRUPPO DI LAVORO PER LA SALVAGUARDIA E LA PREVENZIONE DEI BENI CULTURALI DAI RISCHI

Dettagli

Lavori di consolidamento e restauro conservativo

Lavori di consolidamento e restauro conservativo CATTEDRALE DI BISCEGLIE Lavori di consolidamento e restauro conservativo Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio delle Province di Bari

Dettagli

IL «CONVENTO ROSSO» A SOHAG. RISULTATI DI SINTESI DELLA PRIMA CAMPAGNA DI STUDIO

IL «CONVENTO ROSSO» A SOHAG. RISULTATI DI SINTESI DELLA PRIMA CAMPAGNA DI STUDIO 1 IL «CONVENTO ROSSO» A SOHAG. RISULTATI DI SINTESI DELLA PRIMA CAMPAGNA DI STUDIO A CURA DI COSTANTINO MEUCCI INTRODUZIONE Nel corso della prima missione del gruppo di ricerca dell Università degli Studi

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - PITTORE- Il pittore edile

Dettagli

Relazione finale di restauro

Relazione finale di restauro Relazione finale di restauro Oggetto: restauro delle superfici del Chiostro Bramantesco di Santa Maria delle Grazie a Milano, detto anche chiostro delle rane. Epoca: XV-XVI secolo Descrizione dell opera

Dettagli

ELABORATI GRAFICI CORRELATI

ELABORATI GRAFICI CORRELATI SCHEDA CS27 SG UBICAZIONE AMBIENTE Recupero e valorizzazione della Villa Reale di Monza e dei Giardini di pertinenza 1 lotto funzionale - Corpo centrale SCHEDA GENERALE DI VANO PROGETTO DI RESTAURO DELLE

Dettagli

RESTAURO. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

RESTAURO. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano RESTAURO Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Storia della Scuola Convenzioni La Scuola di Restauro dell Accademia di Brera è stata istituita nel 1997 con l obiettivo di una formazione specializzata

Dettagli

Dipartimento Odontostomatologia. Foglio 120, particella 39, sub. 11. Decreto di Vincolo n. 75/2006, Notifica n. 2065 del 25/02/2006

Dipartimento Odontostomatologia. Foglio 120, particella 39, sub. 11. Decreto di Vincolo n. 75/2006, Notifica n. 2065 del 25/02/2006 Premessa L'edificio oggetto del presente Programma di conservazione fa parte del Complesso Ospedaliero di S. Chiara. Il complesso, situato nel centro storico della città di Pisa e di proprietà dell Azienda

Dettagli

PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE

PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE Vernici all acqua per esterno PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE Rev.30/04/2015 pag. 1/8 Introduzione La durata nel tempo e la funzionalità di manufatti in legno esposti all'esterno

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. Aprile 2015. Dott. Ing. Enrico SIEPE Via Luisetti 11- BIELLA Tel. e Fax 015/8496003

PROGETTO ESECUTIVO. Aprile 2015. Dott. Ing. Enrico SIEPE Via Luisetti 11- BIELLA Tel. e Fax 015/8496003 PROGETTO ESECUTIVO Aprile 2015 Dott. Ing. Enrico SIEPE Via Luisetti 11- BIELLA Tel. e Fax 015/8496003 Dott. Arch. Marco ASTRUA Via U.Macchieraldo 7 - Biella Tel. 3471775075 SCHEDA 1 - RIQUADRO OROLOGIO

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI MARTA LORUSSO

CURRICULUM VITAE DI MARTA LORUSSO CURRICULUM VITAE DI MARTA LORUSSO DATI ANAGRAFICI Nata a Varese il 24/04/1980 Residente in via Panoramica 31/a, 21040 Castronno (VA) Domiciliata in via Matteotti 77, 55049 Viareggio (LU) Telefono: 339/7613781

Dettagli

ARCHH. RENZO SIMONCINI, LUISA LANDI L ULTIMO RESTAURO

ARCHH. RENZO SIMONCINI, LUISA LANDI L ULTIMO RESTAURO ARCHH. RENZO SIMONCINI, LUISA LANDI L ULTIMO RESTAURO Al momento dell acquisizione da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, la chiesa di San Domenico era da tempo inutilizzata e la bellezza

Dettagli

DEGRADO DEI MATERIALI analisi i e interpretazioni t i i Prof. Arch. Stella Serranò Cosa è il DEGRADO? E un processo di modifiche dannose dei materiali costruttivi che comporta un peggioramento delle loro

Dettagli

RELAZIONE DI RESTAURO DEI LAVORI DI QUATTRO SALE DEL PALAZZO CLEMENTINO IN CAMPIDOGLIO

RELAZIONE DI RESTAURO DEI LAVORI DI QUATTRO SALE DEL PALAZZO CLEMENTINO IN CAMPIDOGLIO RELAZIONE DI RESTAURO DEI LAVORI DI QUATTRO SALE DEL PALAZZO CLEMENTINO IN CAMPIDOGLIO SALA 1 Soffitto ligneo - Stato di conservazione Il soffitto a cassettoni era ricoperto da numerosi strati di pitture

Dettagli

INDICE 1. PREMESSE... 2 2. DESCRIZIONE DELLA FONTANA OGGETTO D INTERVENTO... 3 3. DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA...

INDICE 1. PREMESSE... 2 2. DESCRIZIONE DELLA FONTANA OGGETTO D INTERVENTO... 3 3. DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA... INDICE 1. PREMESSE... 2 2. DESCRIZIONE DELLA FONTANA OGGETTO D INTERVENTO... 3 3. DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA... 4 4. VALUTAZIONE ECONOMICA... 5 1 1. PREMESSE In data 21.6.2010,

Dettagli

M.B.F. EDILIZIA S.p.A. DIVISIONE RESTAURI D ARTE

M.B.F. EDILIZIA S.p.A. DIVISIONE RESTAURI D ARTE M.B.F. EDILIZIA S.p.A. DIVISIONE RESTAURI D ARTE Paramenti storico-architettonici e superfici lapidee - Affreschi e decorazioni - Manufatti lignei, lapidei e stucchi M.B.F. EDILIZIA S.p.A. - Divisione

Dettagli

LA DIAGNOSTICA SULLE FACCIATE: CONTRIBUTI PER UNA MIGLIORE CONOSCENZA DELLA STORIA MANUTENTIVA E CONSERVATIVA

LA DIAGNOSTICA SULLE FACCIATE: CONTRIBUTI PER UNA MIGLIORE CONOSCENZA DELLA STORIA MANUTENTIVA E CONSERVATIVA LA DIAGNOSTICA SULLE FACCIATE: CONTRIBUTI PER UNA MIGLIORE CONOSCENZA DELLA STORIA MANUTENTIVA E CONSERVATIVA Introduzione Nel volume precedente sono stati presentati i risultati della campagna d indagini

Dettagli

CAPITOLO 8 DALL ANALISI AL PROGETTO: CARATTERISTICHE ED ASPETTI DEGLI INTERVENTI RISOLUTIVI

CAPITOLO 8 DALL ANALISI AL PROGETTO: CARATTERISTICHE ED ASPETTI DEGLI INTERVENTI RISOLUTIVI CAPITOLO 8 DALL ANALISI AL PROGETTO: CARATTERISTICHE ED ASPETTI DEGLI INTERVENTI RISOLUTIVI 8.1 GLI INTERVENTI RESTAURATIVI SUL CASTELLO, DAL PROBLEMA CRITICO AL PROBLEMA TECNICO L iter del progetto di

Dettagli

Recupero e valorizzazione della Villa Reale di Monza e dei Giardini di pertinenza 1 lotto funzionale Corpo centrale

Recupero e valorizzazione della Villa Reale di Monza e dei Giardini di pertinenza 1 lotto funzionale Corpo centrale SCHEDA CS17 SG UBICAZIONE AMBIENTE Recupero e valorizzazione della Villa Reale di Monza e dei Giardini di pertinenza 1 lotto funzionale Corpo centrale SCHEDA GENERALE DI VANO PROGETTO DI RESTAURO DELLE

Dettagli

[LEPATOLOGIEEDILIZIE]

[LEPATOLOGIEEDILIZIE] 2014 PROGETTARE BIOEDILE Giovanni Tona [LEPATOLOGIEEDILIZIE] Analisi delle patologie più comuni e causa della loro comparsa Le patologie edilizie più comuni Il degrado di un manufatto è correlato alla

Dettagli

- Progetto di massima interventi di diagnostica scala 1:100

- Progetto di massima interventi di diagnostica scala 1:100 - Progetto di massima interventi di diagnostica scala 1:100 - Progetto di massima interventi di conservazione scala 1:100 - Computi metrici estimativi per l intervento di conservazione N.B: Le valutazioni

Dettagli