HBMP. In-memory Business Intelligence e CPM: la nuova frontiera. HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "HBMP. In-memory Business Intelligence e CPM: la nuova frontiera. HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM"

Transcript

1 HBMP In-memory Business Intelligence e CPM: la nuova frontiera. HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM 1

2 L ERA DELL IN-MEMORY COMPUTING 3 IN-MEMORY BUSINESS INTELLIGENCE E CPM: I LIMITI 4 Write-back non supportato 4 Rigidità del modello dati 4 Ristretto ambito funzionale 4 Gestione ineffi ciente degli utenti contemporanei 4 Limitata scalabilità dati 4 Sigillatura applicativa 5 Gestione diffi coltosa degli ambienti complessi 5 Costo 5 HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY 6 BUSINESS INTELLIGENCE E CPM Cos è l HBMP (Hybrid Bitwise Memory Pattern) 6 PERCHÉ L HBMP FA LA DIFFERENZA? 7 Benefi ci Funzionali 7 Completo supporto al write-back 7 Flessibilità del modello dati 7 Estesa copertura funzionale 7 Scalabilità illimitata 7 Estensibilità 8 Facilità di amministrazione 8 Price-Performance 8 Benefi ci tecnologici 8 Parallelizzazione 8 Compressione 9 Concorrenza 9 HBMP: IL VANTAGGIO ARCHITETTURALE 10 LA PAROLA AI NUMERI: HBMP BENCHMARKS 10 Algoritmo bi-direzionale 10 Metadati in-memory 10 Singola istanza server 10 IL MERCATO DELLA BUSINESS INTELLIGENCE E 11 DEL CPM: L UNICITÀ DELL HBMP L HBMP ALLA PROVA DEI FATTI. IL CASO SOGEGROSS. 12 La società 12 HBMP: il test tecnologico 12 DOVE TROVARCI 13 2 HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM

3 L era dell in-memory computing L approccio tradizionale ai processi di elaborazione elettronica è basato sulla memorizzazione dei dati sul disco rigido e sul loro recupero e utilizzo nella memoria principale del computer ogni volta sia necessario eseguire un compito. Oggi, a questo approccio tradizionale si è affi ancato un nuovo modello denominato In-Memory Computing (IMC) che si caratterizza per avere la memoria principale del computer, e non i dispositivi di archiviazione esterni, come luogo primario di gestione dei dati. In altre parole, l in-memory computing elimina la necessità di eseguire operazioni di ricerca e recupero delle informazioni su disco ogni volta che viene eseguita un elaborazione, rendendo trascurabile la latenza di accesso ai dati. Questo nuovo modello tecnologico porta ad un forte miglioramento delle performance di sistema e contiene in sé il potenziale per un innovazione epocale delle attività di elaborazione elettronica: una nuova era, caratterizzata da un più rapido ed effi ciente accesso ai dati. Due fattori principali stanno contribuendo alla drammatica evoluzione dell in-memory computing: Processori a 64 bit Con il rilascio del processore a 64 bit, avviene una vera e propria rivoluzione nelle capacità di memoria potenzialmente utilizzabili. Muovendosi da uno schema di indirizzamento a 32-bit ad uno a 64-bit, lo spazio di memoria indirizzabile cresce esponenzialmente da 2 32 a 2 64, portando a 16 exabyte la massima dimensione teorica di indirizzamento. Numeri enormi, per quantità teoriche praticamente illimitate. Passando dalla teoria alla pratica le cose cambiano, perché non tutto lo spazio disponibile in memoria può essere utilizzato per l effettiva memorizzazione del dato, ma i miglioramenti rimangono comunque impressionanti: con l avvento del 64 bit, il limite superiore alla dimensione della cache di un sistema di Windows cresce di mille volte, da 1 GB nel mondo 32 bit, a 1 TB in quello 64 bit. ARCHITECTURAL COMPONENT 64-BIT WINDOWS 32-BIT WINDOWS Virtual memory 16 Terabytes 4 Gigabytes System cache 1 Terabyte 1 Gigabyte Data source: Microsoft support site Continua diminuzione del prezzo della RAM Negli ultimi 30 anni i prezzi della RAM sono diminuiti di oltre volte: nel 1981 la RAM costava tra i 2,5 e i 4 $ per KB, oggi 8 GB di RAM per imac costano tra i 30 e i 40 $ (p 0,000005) per KB. E la tendenza non sembra essere destinata ad arrestarsi presto: gli analisti si aspettano, infatti, che i prezzi delle memorie DRAM si riducano di 5 volte dal 2011 al RAM Prezzi per Megabyte (Scala Logaritmica) HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM 3

4 In-Memory Business Intelligence e CPM: i limiti Se i vantaggi dell in-memory computing sotto il profi lo delle performance sono indubbi, va anche rilevato come sinora l adozione integrale di questa tecnologia, determini alcuni limiti applicativi di particolare rilevanza nell area della Business Intelligence e del CPM. Write-back non supportato La grande maggioranza dei prodotti In-Memory presenti sul mercato non sono stati ideati per supportare il write-back e quindi non forniscono una reale capacità di eseguire what-if analysis e di gestire calcoli multidimensionali. In questo approccio i dati rimangono un entità statica ed immodifi cabile, impedendo di fatto il loro utilizzo per qualsiasi processo di simulazione e pianifi cazione. Rigidità del modello dati Le principali tecnologie full in-memory non permettono di modifi care a caldo la base dati andando ad inserire nuove occorrenze (per esempio un prodotto in un processo di budget), né tantomeno di modifi care il modello dati (per esempio introducendo una nuova categorizzazione dei prodotti, o cambiando una riclassifi cazione del piano dei conti), ma richiedono, per l effettuazione di qualsiasi modifi ca, il ricaricamento dell intera base-dati, rendendone ingestibile l utilizzo in qualsiasi processo di pianifi cazione. Ristretto ambito funzionale La principali soluzioni full in-memory attualmente presenti sul mercato si caratterizzano essenzialmente come strumenti per la visualizzazione interattiva e l analisi rapida di contenuti statici, mentre si rivelano assolutamente carenti ogniqualvolta necessiti una gestione dinamica dei dati o si vogliano creare applicazioni di BI e CPM. La mancanza di meccanismi di workfl ow integrati, l impossibilità di documentare i dati utilizzati tramite note o fi le allegati, l assenza di un effi ciente sistema nativo di business rules, la spesso rudimentale integrazione con Offi ce, sono tutte caratteristiche che le rendono praticamente inutilizzabili per gestire sistemi articolati di Business Intelligence o processi di pianifi cazione, simulazione e controllo. Gestione ineffi ciente degli utenti contemporanei La gestione della concorrenza delle soluzioni full in-memory si rivela tipicamente ineffi ciente: l assenza di qualsiasi modello di pre-aggregazione dei dati determina infatti una forte richiesta di risorse RAM aggiuntive al crescere del numero degli utenti. Pur essendo impossibile fare una valutazione generale valida per tutti i prodotti, si stima che, a parità di performance, ogni licenza contemporanea aggiuntiva richieda un aumento delle capacità di RAM intorno al 10%. Limitata scalabilità dati La scalabilità delle soluzioni full in-memory è chiaramente limitata dalla memoria RAM di cui si può disporre. Di fronte ad un limite teorico di un Terabite, va considerata la forte incidenza esercitata dagli utenti concorrenti sulla quantità di memoria destinabile ai dati (vedi Gestione della concorrenza). Inoltre, nella pratica quotidiana, bisogna considerare le reali possibilità di upgrade dei sistemi HW utilizzati e i costi correlati. L insieme di questi fattori determina sia una peggiore scalabilità, sia un 4 HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM

5 maggior costo delle soluzioni in-memory rispetto a quelle disk-based. I problemi si aggravano una volta raggiunti i limiti HW: non essendo possibile caricare in memoria tutti i dati, si rendono necessari workaround o pesanti compromessi di implementazione (ad esempio suddivisione del modello dati su più datamart), che limitano fortemente l effi cienza delle soluzioni full in-memory al crescere dell ampiezza della base dati e del numero degli utenti concorrenti. Sigillatura applicativa Le principali soluzioni full in-memory presenti sul mercato, si caratterizzano per l impossibilità di accedere a dati esterni al data-mart da loro mappato ed utilizzato in memoria. In pratica, con l importazione dei dati in RAM, avviene una loro sigillatura rispetto a qualsiasi fonte esterna. Chiaramente questo approccio inibisce ogni forma di drill-through e di collegamento diretto a DWH e DB esterni, rendendo impossibile non solo qualsiasi accesso in real-time ai dati, ma anche la costruzione di applicazioni dove le analisi aggregate vengano gestite in-memory, mentre le informazioni di dettaglio (per esempio riga fattura), vengono lasciate nel DB originario e accedute solo quando necessario. Inoltre, la mancanza di una netta separazione tra dati ed applicazioni alimentate (risiedono nello stesso fi le fi sico) rende diffi cile connettere tra di loro differenti applicazioni e praticamente impossibile condividere un unica base su tutta l organizzazione, non offrendo nessuna prospettiva di risoluzione ai numerosi problemi derivanti dalla costruzione dei cosiddetti silos di informazioni. Gestione diffi coltosa degli ambienti complessi Il processo di gestione dei dati delle soluzioni full in-memory viene percepito come molto semplice: come se una volta caricati i dati in memoria tutto funzionasse automaticamente. In realtà, al crescere della complessità e dell ampiezza delle basi dati utilizzate, diventa necessaria un importante fase di staging, che comporta un pesante impegno nella preparazione di datamart effettivamente fruibili dalle soluzioni in-memory. Inoltre, la mancanza di pre-modellazione dei dati, che si rivela effi ciente per la gestione di ambienti semplici e poco interconnessi, diventa un serio limite per lo sviluppo di applicazioni interfunzionali o interdipartimentali in cui devono essere condivisi dati univoci per diverse tipologie di analisi. Al crescere della complessità da gestire, la mancanza di premodellazione dei dati si trasforma quindi rapidamente da un vantaggio ad uno svantaggio, sino a determinare la generazione di vere e proprie nebulose di dati di problematica governabilità. Costo Seppur i costi della RAM siano precipitati negli ultimi anni, l in-memory computing rimane una tecnologia con costi infrastrutturali nettamente superiori rispetto alle tradizionali soluzioni diskbased. Spesso l adozione di una soluzione full in-memory obbliga a gestire con una tecnologia estremamente costosa tutta una serie di attività, come per esempio il reporting statico, su cui i benefi ci marginali dell in-memory computing risultano irrilevanti, con il risultato fi nale di aggravare inutilmente il TCO complessivo dei progetti di BI e CPM. HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM 5

6 HBMP: la nuova frontiera dell in-memory Business Intelligence e CPM L approccio di BOARD alle tecnologie in-memory parte con un preciso obiettivo: sfruttare tutte le potenzialità offerte dell IMC (In-Memory Computing) in termini di migliori performance, senza andare a sacrifi care la fl essibilità, la scalabilità, il TCO e la capacità di supportare effi cacemente i processi di simulazione e pianifi cazione, alla base dell affermazione internazionale del prodotto. E da questa ricerca che nasce una tecnologia unica, denominata HBMP, che, al momento, non ha eguali né nel mondo della Business Intelligence, né in quello del Corporate Performance Management. Cos è l HBMP (Hybrid Bitwise Memory Pattern) Bitwise Memory Pattern Alla base della tecnologia HBMP sta un nuovo algoritmo matematico, che descrive tramite strutture a livello di bit (Bitwise) in memoria (in-memory) la mappatura compressa dello spazio multidimensionale (Pattern). Il nuovo algoritmo, studiato per sfruttare al massimo le potenzialità dell in-memory computing, porta enormi benefi ci, non solo in termini di performance, ma anche in termini di compressione dei dati e gestione della concorrenza. Inoltre, a differenza di quanto accade per la gran parte delle soluzioni in-memory, l algoritmo è stato ideato per assicurare una piena bidirezionalità (write-read) nell uso delle informazioni e, di conseguenza, per permettere un pieno supporto al write-back e a modifi che on the fl y della base dati, mantenendo quindi inalterate tutte le capacità funzionali di BOARD. Hybrid Altra fondamentale caratteristica della tecnologia HBMP è la sua natura Hybrid, ossia la capacità di gestire i dati in tre diverse modalità: Full in-memory Caricamento in-memory di tutti i dati On-demand Caricamento in-memory dei metadati per accesso read-only; caricamento dinamico (load/ unload) dei dati fi sici per le operazioni di write-back Hybrid Caricamento in-memory dei metadati e delle strutture di puntamento e non dei dati fi sici Avere a disposizione tre modalità di confi gurazione dell ambiente in-memory di BOARD permette una grande fl essibilità nella scelta del modello che più si adatta alle proprie esigenze, sia in termini di scalabilità che di price-performance. Non solo viene eliminato alla base qualsiasi problema di gestione legato ad una eventuale insuffi cienza delle risorse RAM, ma, al contempo, vengono garantite tutte le opzioni di scelta necessarie per ottimizzare il TCO tecnologico delle soluzioni di BI e CPM sviluppate. 6 HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM

7 Perché l HBMP fa la differenza? L HBMP supera i limiti delle tradizionali tecnologie di in-memory BI, associando alle pure performance alcune caratteristiche funzionali e tecnologiche, che lo differenziano da qualsiasi altra soluzione attualmente presente sul mercato. Benefici Funzionali Completo supporto al write-back Una delle più importante caratteristiche della tecnologia HBMP è il pieno supporto fornito al write-back, sia in termini di read-write, sia in termini di distribuzione del cambiamento su diversi livelli di aggregazione del dato (per esempio cambiando il fatturato previsto in una città si modifi ca automaticamente sia quello della provincia, regione e nazione, sia quello di tutti i clienti e i prodotti che contribuiscono a determinarne il valore), sia in termini di scrittura su campi calcolati (per esempio modifi cando un valore cambiano in misura proporzionale prezzi e quantità). Questa capacità differenzia BOARD sia dalle soluzioni in-memory read-only, sia da quelli che forniscono una capacità minima di what-if analysis (cambio di un singolo parametro e ricalcolo), ma non garantiscono una piena capacità di distribuzione dei cambiamenti, rendendo di fatto impossibile una gestione effi ciente dei processi di simulazione e budget. La superiorità di BOARD diventa ancora più evidente quando si considera la capacità di modellizzare i processi aziendali. Una serie di procedure dedicate permette infatti di effettuare facilmente e con grande effi cacia allocazioni, ripartizioni, consolidamenti, spalmature, stagionalizzazioni e più in generale tutta una serie di attività primarie di business, che non vengono gestite nemmeno a livello elementare nelle principali soluzioni full in-memory. Flessibilità del modello dati Un altra caratteristica fondamentale della tecnologia HBMP è rappresentata dalla capacità di modifi care il modello dati dopo averlo mappato in memoria. Dal punto di vista pratico, questa capacità si traduce nella possibilità di inserire a caldo nuovi elementi di budget (per esempio nuovo prodotto, cliente, voce di spesa etc) e nuove categorizzazioni (per esempio cambiamento zone di vendita o raggruppamenti prodotti) all interno di processi di simulazione e pianifi cazione, senza dovere ricaricare l intera base dati in-ram, come tipicamente avviene con le soluzioni full in-memory. Estesa copertura funzionale La tecnologia HBMP è stata ideata per coniugare i vantaggi dell in-memory computing, con tutte le funzionalità applicative storicamente rese disponibili da BOARD. Il risultato fi nale non è solamente una soluzione per la visualizzazione e l analisi rapida dei dati, ma una vera e propria piattaforma applicativa che coniuga un estrema velocità d analisi con evolute capacità di supporto al work-fl ow, di modellizzazione dei processi di business, di documentazione dei dati e di Offi ce Integration avanzata, garantendo sempre pieno supporto al write-back. Scalabilità illimitata Le tre modalità di utilizzo dell in-memory offerte dalla tecnologia HBMP (Full in-memory, Ondemand in-memory, Hybrid in-memory) e la possibilità di muoversi agevolmente da una all altra, rendono la scalabilità di BOARD praticamente illimitata. In particolare, va rilevato come la modalità Hybrid in-memory permetta di ottenere la massima scalabilità senza rinunciare a prestazioni elevatissime. Grazie ad una forte ottimizzazione dell utilizzo della RAM, che non viene sovraccaricata con i dati fi sici ma viene utilizzata solamente per gestire i metadati (strutture dimensionali e la loro mappatura), si ottiene infatti una scalabilità infi nitamente superiore rispetto a quella ottenibile con il caricamento di tutti i dati in RAM, a fronte di una perdita di prestazioni relativamente modesta, quantifi cabile nell ordine del 10%-15%, in ambienti non soggetti ad alta intensità di concorrenza. HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM 7

8 Estensibilità La tecnologia HBMP, grazie alla gestione in-memory dei metadati, consente di collegare in modo assolutamente trasparente i dati presenti in memoria con quelli che risiedono su disco o su DB esterni. In termini tecnici questo garantisce in pieno supporto alle attività di drill-trough e permette di ottimizzare la creazione di applicazioni in-memory con accesso diretto ai dati residenti sul DWH o su qualsiasi DB esterno. In questo modo diventa per esempio possibile accedere da un ambiente in-memory ai dati prodotti in real-time, oppure a dati che non avrebbe senso analizzare in dettaglio (per esempio riga fattura), ma rispetto cui è importante potere garantire una piena navigabilità. Facilità di amministrazione La tecnologia HBMP sintetizza i principali vantaggi del MOLAP con quelli dell in-memory, coniugando le performance con un livello di strutturazione dell ambiente dati, tale da permettere una gestione agevole di complesse e articolate implementazioni di BI e CPM. Inoltre, la separazione della base dati rispetto alle applicazioni alimentate, garantisce in ogni momento condivisione, univocità e consistenza delle informazioni, rendendo semplice l implementazione di soluzioni interfunzionali o interdipartimentali. Un ulteriore fattore da considerare è legato alla semplicità di sviluppo: la tecnologia HBMP permette, infatti, di creare applicazioni, analisi e reports senza scrivere una riga di codice (visual modeling) e senza dovere ricaricare l intera base dati per verifi carne il funzionamento, come richiesto dalle principali soluzioni in-memory presenti sul mercato. Price-Performance La possibilità di scegliere la migliore modalità di utilizzo tra le tre offerte dalla tecnologia HBMP (Full in-memory, On-demand in-memory, Hybrid in-memory) e la possibilità di muoversi facilmente da una all altra, permettono di decidere in che misura e per quali dati sia più opportuno utilizzare le risorse RAM o disco. Queste ampie opzioni di confi gurazione garantiscono la possibilità di allineare alle concrete esigenze aziendali i costi infrastrutturali, ottenendo il migliore rapporto price-performance per qualsiasi soluzione di BI e CPM implementata. Inoltre, la scarsa incidenza degli utenti concorrenti sulla quantità di risorse RAM utilizzate, non espone BOARD alla forte crescita dei costi tipicamente associata alla crescita degli utenti nelle tradizionali soluzioni full in-memory. Benefici tecnologici Da un punto di vista tecnologico, l HBMP non interviene solamente sull ottimizzazione dell utilizzo della RAM, ma introduce cambiamenti radicali anche nella parallelizzazione delle attività, nella compressione dei dati e nella gestione degli utenti concorrenti. Tre aspetti chiave per un ulteriore miglioramento delle capacità di BOARD di gestire ad alta velocità grandi quantità di dati ed utenti. Parallelizzazione La tecnologia HBMP permette una completa parallelizzazione delle attività di processing BOARD, per un pieno sfruttamento delle architetture HW multicore. La maggiore effi cienza nella distribuzione dei carichi tra le diverse CPU, garantisce una migliore gestione dei workloads e della concorrenza, massimizzando l incremento delle performance in ambienti multiprocessore. 8 HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM

9 Compressione Il nuovo algoritmo matematico su cui si basa la tecnologia HBMP, grazie alla mappatura a livello di bit (Bitwise), effettuata in Memoria (in-memory) della struttura multidimensionale dei dati (Pattern), permette una straordinaria riduzione della dimensione dei cubi. Utilizzando la tecnologia HBMP si ottengono database con un peso molto simile a quelli readonly generati dai più avanzati prodotti associativi in-memory, con la notevole differenza che i database BOARD supportano il write-back e permettono di distribuire i cambiamenti sulle gerarchie. Concorrenza La tecnologia HBMP migliora drasticamente la gestione della concorrenza in BOARD. A differenza delle tecnologie in-memory attualmente presenti sul mercato, che richiedono pesanti quantità di memoria al crescere del numero degli utenti, la tecnologia HBMP ha la capacità di supportare gli utenti concorrenti con un unica istanza server, rendendo quasi insignifi cante il loro impatto sull utilizzo delle risorse RAM. Write-back HBMP Effettuabile Effettuabile su valori calcolati. PRINCIPALI SOLUZIONI IN-MEMORY Non supportato (od effettuabile su un singolo valore non calcolato) Data Spreading Pieno supporto Assente (o defi citario) Modello dati Documentazione dei dati Estensibilità Scalabilità Flessibile Nuovi oggetti di pianifi cazione e categorizzazioni on the fl y Note File allegati Immagini Drill-through Cross application data model Praticamente illimitata. Scarsa incidenza degli utenti contemporanei sull utilizzo di risorse RAM Rigido. Struttura dati non modifi cabile on the fl y Non supportata Drill-through non supportato Data model diffi cilmente estendibile ad applicazioni diverse Limitata dalle risorse RAM disponibili. Forte incidenza degli utenti contemporanei sull utilizzo di risorse RAM Workflow Integrato Non supportato Integrazione con Office Completa e avanzata Limitata Sviluppo Programming-free Direttamente on-line Mappatura logica del dato Code based Necessita di ricaricare i dati per andare live con le modifi che Dato fi sico HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM 9

10 HBMP: il vantaggio architetturale Alla base dei numerosi vantaggi che la tecnologia HBMP offre ci sono tre fondamentali fattori architetturali che la rendono superiore a qualsiasi altra soluzione in-memory attualmente disponibile sul mercato. Algoritmo bi-direzionale Il modello matematico secondo cui i dati vengono indicizzati e mappati in memoria è stato ideato e realizzato per supportare non solo le attività di output (lettura), ma anche i processi, logicamente inversi, di input (scrittura). Metadati in-memory La tecnologia HBMP non si limita a permettere la gestione in memoria dei dati, ma assicura anche la gestione dei meta-dati. Da un punto di vista pratico questa capacità si traduce nella possibilità di modifi care la struttura e le mappature della base dati e di vedere rifl essi i cambiamenti nelle proprie applicazioni e analisi a caldo, ossia senza dovere ricaricare i dati fi sici. Inoltre è proprio dalla combinazione di in-memory metadata e bi-directional algorithm che la tecnologia HBMP deriva la sua capacità ibrida, ossia la facoltà di governare la mappatura e l indicizzazione dei dati in memoria decidendo se la loro gestione fi sica debba avvenire in-ram o sul disco. Singola istanza server La tecnologia HBMP si caratterizza per la capacità di supportare utenti concorrenti con un unica istanza server. Questa capacità rende quasi insignifi cante l impatto esercitato dal numero degli utenti concorrenti sull utilizzo delle risorse RAM, differenziando completamente l HBMP da tutte le principali tecnologie in-memory presenti sul mercato, che ne sono invece pesantemente impattate. La parola ai numeri: HBMP benchmarks Le attività di test condotte sulla tecnologia HBMP hanno dato risultati sorprendenti in termini di miglioramenti delle performance su tutte le principali componenti di BOARD: Esecuzione dei lay-out I tempi diventano da due a dieci volte più veloci, con miglioramenti anche superiori per i report multicubo complessi. Caricamento dei dati (Datareader) I tempi sono stati abbattuti di un fattore che può variare dalle due alle oltre dieci volte. Dimensioni dei database A parità di dati utilizzati, il peso dei database BOARD risulta dalle quattro alle dieci volte inferiore. Esecuzione delle select I tempi su alberi molto grandi (milioni di occorrenze) diventano quasi istantanei in qualsiasi condizione. 10 HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM

11 Il mercato della Business Intelligence e del CPM: l unicità dell HBMP La tabella pubblicata da Gartner nella ricerca Need for Speed Powers In-Memory Business Intelligence, permette a colpo d occhio di avere una chiara idea del posizionamento dei principali players operanti sul mercato dell In-memory Business Intelligence. In particolare risulta evidente come nessun altro vendor all infuori di BOARD possa attualmente offrire capacità di Hybrid In-Memory e write-back, nello stesso prodotto. Estendendo il confronto anche ai vendor di Corporate Performance Management, l unicità di BOARD risulterebbe ancora più evidente: infatti, la grande maggioranza dei player di questo settore non utilizza ancora nessuna tecnologia in-memory. Primary Use Case Hybrid In-Memory/Disk Stand-Alone In-Memory Ad hoc analysis (e.g., data exploration, pivoting) Actuate IBM (Cognos 10) JasperSoft LogiXML MicroStrategy SAP IBM (Cognos Real-time Monitoring) Microsoft QlikTech Tableau Tibco (Spotfi re) What if? analysis (e.g., scenario modeling, planning) BOARD IBM (Cognos TM1) Salient Notes: (1) Stand-alone in-memory products do all processing against data held in-memory; those that take a hybrid approach apply both inmemory and disk-based queries at runtime as appropriate to the workload. (2) What if? tools can also support ad hoc analysis use cases within the bounds of the predefi ned model. (3) This table covers only the generally available in-memory offerings of vendors covered in the 2011 Magic Quadrant for Business Intelligence Platforms. In-memory-enabled BI offerings are also available from other vendors. Source: Gartner [Need for Speed Powers In-Memory Business Intelligence] [9 June 2011] HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM 11

12 L HBMP alla prova dei fatti. Il caso Sogegross. La società Sogegross è uno tra i primi 10 Gruppi in Italia nel settore della Distribuzione Moderna. Oggi il Gruppo mantiene il suo centro direzionale a Genova ed è attivo nella maggior parte delle regioni del centro-nord Italia, con oltre addetti, 5 canali (Cash & Carry, Supermercati e Superstore, Discount Alimentare, Supermercati e Superette in franchising, e-commerce), più di 260 punti vendita e una presenza capillare in tutte le tipologie di canale distributivo. Sogegross utilizza BOARD per diverse applicazioni di analisi dati per un volume complessivo del database BOARD intorno a 715 GB. HBMP: il test tecnologico Sogegross è stato un dei primi beta tester della tecnologia HBMP a livello mondiale, ottenendo risultati straordinari. Da 2 minuti a 10 secondi. Un report vendite generato utilizzando 11 cubi diversi, richiedeva oltre 2 minuti con BOARD 7.3; lo stesso report è stato ottenuto in 10 secondi utilizzando la tecnologia HBMP. Da 170 GB a 24 GB. Il cubo delle vendite giornaliere del Cash & Carry (2 anni di movimenti in linea per circa 90 milioni di record) pesava 170 GB con BOARD 7, mentre pesa 24 GB con la tecnologia HBMP. Se questi numeri descrivono i picchi di performance ottenuti nelle situazioni in cui l adozione della tecnologia HBMP si rivela più vantaggiosa, i risultati medi ottenuti durante l intero test non sono meno impressionanti. Tempi di caricamento. è stata riscontrata una riduzione da tre a sette volte inferiore rispetto al passato. Tempo di esecuzione dei report. Si è verifi cato un generale miglioramento, con una drastica riduzione dei tempi. Una valutazione numerica non appare molto indicativa, perché il recupero di velocità non è uniforme, ma risulta strettamente correlato ad alcune caratteristiche dei report (numero di cubi, incidenza del rendering, utilizzo delle funzioni temporali etc). Particolarmente signifi cativi i recuperi di performance nei casi di report di sintesi multi-cubo, con alcuni casi di riduzione dei tempi nell ordine di volte. Volume dei cubi. con l utilizzo della tecnologia HBMP il volume dei cubi si è ridotto di un fattore che va dalle tre alle sette volte. I cubi giornalieri hanno avuto riduzioni che arrivano a sette volte. Gianni Ivaldi, CIO di Sogegross commenta: La prima volta che abbiamo utilizzato la tecnologia HBMP i caricamenti erano così veloci rispetto al passato che abbiamo pensato ci fosse un errore. Poi abbiamo velocemente constatato che tutto funzionava, ma con un diverso ordine di grandezza. Un miglioramento impressionante, ottenuto in modo totalmente trasparente a tutte le applicazioni esistenti. Marco Staiti, Responsabile Infrastrutture, Sistemi, Sicurezza e Telecomunicazioni di Sogegross aggiunge Da un punto di vista tecnico non siamo stati impressionati soltanto dalla velocità della tecnologia HBMP, ma anche dalla capacità di gestire con grande effi cacia la distribuzione dei carichi di lavoro in ambiente multicore. Finalmente un prodotto in grado di sfruttare al 100% le potenzialità infrastrutturali del nostro blade. 12 HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM

13 Dove trovarci HEADQUARTERS BOARD International S.A. Via Balestra Lugano, Switzerland Tel: Fax: ASIA BOARD Asia Pacific 1 Maritime Square #12-06A HarbourFront Centre Singapore Tel: AUSTRALIA BOARD Australia Suite 18, Level 12, 100 Walker Street NSW 2060 North Sydney Tel: GERMANIA - AUSTRIA BOARD Deutschland Schaberweg Bad Homburg v.d.h. Tel: Fax: HONG KONG CINA BOARD Hong Kong Unit A, 20/F, 9 Queen s Road Central, Central, Hong Kong 香 港 皇 后 大 道 中 9 號 20 樓 A 室 Tel: Fax: GIAPPONE BOARD Japan K.K 10F TOC Minatomirai Sakuragicho Naka-ku Yokohama Kanagawa Tel: Fax: INDIA BOARD India Ground fl oor, Trade Center, Bandra Kurla Complex, Bandra Mumbai Tel: Fax: SPAGNA BOARD Iberica c/galileo, 303 4º Barcelona Tel: Fax: ITALIA BOARD Italia Via Caduti di Marcinelle Milano Tel: Fax: REGNO UNITO - IRLANDA BOARD UK Exchange House 494 Midsummer Boulevard MK9 2EA Milton Keynes, UK Tel: Fax: MESSICO BOARD Mexico Durango 269, Piso 3. Col. Roma Norte Tel: Fax: USA - CANADA BOARD USA 33 Broad Street, Suite 502 MA Boston, US Tel: Fax: ALTRE AREE BOARD ha una rete internazionale di reseller, presenti nelle seguenti nazioni: ARGENTINA, BELGIUM, BRASIL, CHILE, DENMARK, EQUADOR, FINLAND, FRANCE, HOLLAND, HUNGARY, LITHUANIA, MALAYSIA, NEW ZELAND, NORWAY, PERU, PHILIPPINES, SAUDI ARABIA, SOUTH KOREA, SWEDEN, THAILAND. PER RICHIEDERE UN CONTATTO RIVOLGERSI A: BOARD International Network HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM 13

14 14 HBMP: LA NUOVA FRONTIERA DELL IN-MEMORY BI E CPM

Better decisions. Better business.

Better decisions. Better business. Better decisions. Better business. BOARD Mobile BOARD Mobile offre un moderno e performante ambiente di Business Intelligence per gli ipad Apple e per i tablet Windows 8. Progettato e sviluppato per garantire

Dettagli

BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo

BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo Better decisions. Better business. BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo Mobile Business Intelligence nativa, miglior supporto per le grandi implementazioni e nuove funzionalità di Performance Management portano

Dettagli

Better decisions. Better business.

Better decisions. Better business. Better decisions. Better business. BOARD Mobile BOARD Mobile offre un moderno e performante ambiente di Business Intelligence per gli ipad Apple e per i tablet Windows 8. Progettato e sviluppato per garantire

Dettagli

S P A P Bus Bu in s e in s e s s s O n O e n 9 e.0 9 p.0 e p r e r S A S P A P HAN HA A Gennaio 2014

S P A P Bus Bu in s e in s e s s s O n O e n 9 e.0 9 p.0 e p r e r S A S P A P HAN HA A Gennaio 2014 SAP Business One 9.0 per SAP HANA High Performance Analytical Appliance I progressi nella tecnologia HW hanno permesso di ripensare radicalmente la progettazione dei data base per servire al meglio le

Dettagli

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente.

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. esperienza + innovazione affidabilità Da IBM, una soluzione completamente nuova: ACG Vision4,

Dettagli

BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo

BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo Better decisions. Better business. BOARD 8.1: Cosa c è di nuovo Mobile Business Intelligence nativa, miglior supporto per le grandi implementazioni e nuove funzionalità di Performance Management portano

Dettagli

Il Business Performance Management & QlikView

Il Business Performance Management & QlikView Il Business Performance Management & QlikView 1 I SISTEMI DI SUPPORTO ALLE DECISIONI O DI BUSINESS INTELLIGENCE sono oggi considerati componenti di sistemi più ampi conosciuti come: CPM - CORPORATE PERFORMANCE

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

Servizi e soluzioni per una Direzione del Personale innovativa

Servizi e soluzioni per una Direzione del Personale innovativa Servizi e soluzioni per una Direzione del Personale innovativa Le persone al centro Come operiamo Quello che anima ehrgon è la volontà di creare valore e fare la diff erenza per i nostri Clienti, fornire

Dettagli

IBM Cognos Express Versione 10. 2012 IBM Corporation

IBM Cognos Express Versione 10. 2012 IBM Corporation IBM Cognos Express Versione 10 2012 IBM Corporation Un eccezionale successo per i clienti FKG risparmia fino a $400,000 ogni anno Uponor taglia $400,000 nei costi dell IT California Natural Products impiega

Dettagli

22 ottobre 2013 UNA GOLF HOTEL Cavaglià. Ing. Alberto Raffaldi Project Manager Soluzioni EDP

22 ottobre 2013 UNA GOLF HOTEL Cavaglià. Ing. Alberto Raffaldi Project Manager Soluzioni EDP 22 ottobre 2013 UNA GOLF HOTEL Cavaglià Ing. Alberto Raffaldi Project Manager Soluzioni EDP Microsoft: l evoluzione dell ERP 22 Ottobre 2013 - UNA Golf Hotel Cavaglià (BI) In qualsiasi tipo di azienda,

Dettagli

SiStema dam e Stampa. automatizzata

SiStema dam e Stampa. automatizzata 0100101010010 0100101010 010101111101010101010010 1001010101010100100001010 111010 01001010100 10101 111101010101010010100101 0 1 0 1 0 1 0 1 0 0 1 0 0 0 0 1 0 1 0 1 1 1 0 1 0 010010101001010 1111101010101

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Screenshot dimostrativi degli strumenti presentati alle Roundtables Microsoft

Screenshot dimostrativi degli strumenti presentati alle Roundtables Microsoft Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà di MESA s.r.l. e del destinatario del documento. Tali informazioni sono strettamente legate ai commenti orali che le hanno accompagnate,

Dettagli

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Navigare verso il cambiamento La St r a d a p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Le caratteristiche tecniche del software La Tecnologia utilizzata EASY è una applicazione Open Source basata sul

Dettagli

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT CUSTOMER SUCCESS STORY Ottobre 2013 AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT PROFILO DEL CLIENTE Settore: Manifatturiero Azienda: AT&S Dipendenti: 7500

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

Soluzioni per la Piccola e Media Impresa

Soluzioni per la Piccola e Media Impresa Soluzioni per la Piccola e Media Impresa La Società Synergy nasce nel 1988 dall esperienza pluriennale di un gruppo di professionisti che operano da anni nel settore dell Information Tecnology. Consulenza

Dettagli

L Informatica al Vostro Servizio

L Informatica al Vostro Servizio L Informatica al Vostro Servizio Faticoni S.p.A. è Certificata UNI ENI ISO 9001:2008 N. CERT-02228-97-AQ-MILSINCERT per Progettazione, Realizzazione, Manutenzione di soluzioni Hardware e Software Soluzioni

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Un potente sistema di monitoraggio delle performance aziendali

Un potente sistema di monitoraggio delle performance aziendali Un potente sistema di monitoraggio delle performance aziendali Scenario di utilizzo Monitorare efficacemente e costantemente le performance aziendali diventa sempre più cruciale per mantenere alti i livelli

Dettagli

Pianificazione Controllo Analisi Reporting. Progetti Srl - PCPro 1

Pianificazione Controllo Analisi Reporting. Progetti Srl - PCPro 1 Pianificazione Controllo Analisi Reporting 1 Controllo di Gestione La situazione dei mercati impone alle aziende la necessità di operare in modo più efficiente e tempestivo. L informazione sullo stato

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT http://www.sinedi.com ARTICOLO 8 GENNAIO 2007 I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT In uno scenario caratterizzato da una crescente competitività internazionale si avverte sempre di più la necessità di una

Dettagli

Il calcolo delle provvigioni con Excel

Il calcolo delle provvigioni con Excel Il calcolo delle provvigioni con Excel PREMESSA L applicazione, realizzata con Microsoft Access, ha lo scopo di agevolare la fase di gestione e di calcolo delle provvigioni riconosciute agli agenti. Per

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

FAST-START Program SAP La proposta Altea

FAST-START Program SAP La proposta Altea FAST-START Program SAP La proposta Altea www.alteanet.it altea@alteanet.it SAP World SAP AG Oltre 95.000 aziende clienti Installazioni in 120 paesi per: Integrare i processi Aumentare la competitività

Dettagli

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire:

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire: VIRTUAL FARM La server consolidation è un processo che rappresenta ormai il trend principale nel design e re-styling di un sistema ICT. L ottimizzazione delle risorse macchina, degli spazi, il risparmio

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

www.pitagora.it www.pitagora.it La terza dimensione del controllo di gestione www.pitagora.it

www.pitagora.it www.pitagora.it La terza dimensione del controllo di gestione www.pitagora.it www.pitagora.it www.pitagora.it www.pitagora.it Via Fiume Giallo, 3-00144 Roma tel 06.52244040 - fax 06.52244427 - info@alfagroup.it La filosofia di Pitagora Fornire gli strumenti che permettono di misurare

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo T2 A2 Introduzione ai database 1 Prerequisiti Concetto di sistema File system Archivi File e record 2 1 Introduzione Nella gestione di una attività, ad esempio un azienda, la

Dettagli

Your business to the next level

Your business to the next level Your business to the next level 1 2 Your business to the next level Soluzioni B2B per le costruzioni e il Real Estate New way of working 3 01 02 03 04 BIM Cloud Multi-Platform SaaS La rivoluzione digitale

Dettagli

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail BI BI Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software di Business Intelligence RETIBI, sviluppata per offrire un maggiore

Dettagli

IBM Cognos Insight. Caratteristiche

IBM Cognos Insight. Caratteristiche IBM Cognos Insight Esplorare, visualizzare, modellare e condividere conoscenza in modo indipendente, senza necessità di assistenza da parte delle funzioni IT Caratteristiche Esplorazione, analisi, visualizzazione

Dettagli

INFORMATICA. Il Sistema Operativo. di Roberta Molinari

INFORMATICA. Il Sistema Operativo. di Roberta Molinari INFORMATICA Il Sistema Operativo di Roberta Molinari Il Sistema Operativo un po di definizioni Elaborazione: trattamento di di informazioni acquisite dall esterno per per restituire un un risultato Processore:

Dettagli

Laboratorio di Informatica

Laboratorio di Informatica per chimica industriale e chimica applicata e ambientale LEZIONE 4 - parte II La memoria 1 La memoriaparametri di caratterizzazione Un dato dispositivo di memoria è caratterizzato da : velocità di accesso,

Dettagli

CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS

CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS UNIVERSITA DI ROMA TOR VERGATA 27 NOVEMBRE 2013 CONTESTO OBIETTIVI DESTINATARI IL MASTER CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS Cresce la domanda

Dettagli

Business Intelligence. a new. one technology. All in & One. world. one product. Performance. one vision. Management

Business Intelligence. a new. one technology. All in & One. world. one product. Performance. one vision. Management Business Intelligence a new one technology world All in & One Performance one product one vision Management 1 The new world of BI and CPM Andrea Maderna Sales Director BOARD Italia Milano, 8 Marzo 2012

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 2014 Cloud Computing 2014: mercato, adozione, scenario competitivo Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 INDICE INDICE DELLE FIGURE 2 INDICE DELLE TABELLE

Dettagli

Claudio Lattanzi. More Controllo Performance: i dati. unico progetto di modellazione

Claudio Lattanzi. More Controllo Performance: i dati. unico progetto di modellazione Claudio Lattanzi More Controllo Performance: i dati transazionali ed aggregati in un unico progetto di modellazione Le informazioni sono in continua crescita ma non sempre questo patrimonio aziendale viene

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

Valorizzare le potenzialità del Cloud Computing all interno di un piano di miglioramento ed innovazione d assieme. Luca Bolognini Altran Italia

Valorizzare le potenzialità del Cloud Computing all interno di un piano di miglioramento ed innovazione d assieme. Luca Bolognini Altran Italia Valorizzare le potenzialità del Cloud Computing all interno di un piano di miglioramento ed innovazione d assieme Luca Bolognini Altran Italia Efficienza & Tecnologia Efficienza come fattore competitivo,

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli

Brochure Internet. Versione 2010.1 The Keyrules Company s.r.l. Pagina 2 di 8

Brochure Internet. Versione 2010.1 The Keyrules Company s.r.l. Pagina 2 di 8 Ogni organizzazione possiede un sistema di regole che la caratterizzano e che ne assicurano il funzionamento. Le regole sono l insieme coordinato delle norme che stabiliscono come deve o dovrebbe funzionare

Dettagli

w w w. n e w s o f t s r l. i t Soluzione Proposta

w w w. n e w s o f t s r l. i t Soluzione Proposta w w w. n e w s o f t s r l. i t Soluzione Proposta Sommario 1. PREMESSA...3 2. NSPAY...4 2.1 FUNZIONI NSPAY... 5 2.1.1 Gestione degli addebiti... 5 2.1.2 Inibizione di un uso fraudolento... 5 2.1.3 Gestione

Dettagli

Business Analytics. Business Unit Offering: Business Intelligence. Copyright 2014 Alfa Sistemi

Business Analytics. Business Unit Offering: Business Intelligence. Copyright 2014 Alfa Sistemi Business Analytics Business Unit Offering: Business Intelligence Copyright 2014 Alfa Sistemi Alfa Sistemi: chi siamo Fondata nel 1995 Dal 2009 Oracle Platinum Partner Sedi a Udine (HQ) e Milano Struttura

Dettagli

PBI Passepartout Business Intelligence

PBI Passepartout Business Intelligence PBI Passepartout Business Intelligence TARGET DEL MODULO Il prodotto, disponibile come modulo aggiuntivo per il software gestionale Passepartout Mexal, è rivolto alle Medie imprese che vogliono ottenere,

Dettagli

InfoTecna ITCube Web

InfoTecna ITCube Web InfoTecna ITCubeWeb ITCubeWeb è un software avanzato per la consultazione tramite interfaccia Web di dati analitici organizzati in forma multidimensionale. L analisi multidimensionale è il sistema più

Dettagli

BOARD 9: cosa c è di nuovo

BOARD 9: cosa c è di nuovo Better decisions. Better business. BOARD 9: cosa c è di nuovo Più facile da usare, più potente e predittivo: BOARD 9 risponde all esigenza di processi decisionali più intelligenti. La versione 9 introduce

Dettagli

Un unica piattaforma, tanti benefici. Gestire i dati come un asset aziendale. BUSINESS PRINCIPALI PIATTAFORME DI MERCATO

Un unica piattaforma, tanti benefici. Gestire i dati come un asset aziendale. BUSINESS PRINCIPALI PIATTAFORME DI MERCATO group Datawarehouse Gestire i dati come un asset aziendale. La numerosità delle informazioni all interno delle realtà aziendali operanti su diversi ambiti (Finance, Energy, Industria, Grande Distribuzione,

Dettagli

GESTIONE E ORGANIZZAZIONE PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA

GESTIONE E ORGANIZZAZIONE PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA GESTIONE E ORGANIZZAZIONE PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA A.A. 2012-2013 Mercoledi 7 marzo 2012 La Business Intelligence verso il 2015: Il Collaborative Decision Making Cos è la Business Intelligence (1)

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Data Warehousing e Data Mining

Data Warehousing e Data Mining Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Sistemi e Informatica A.A. 2011-2012 I primi passi Data Warehousing e Data Mining Parte 2 Docente: Alessandro Gori a.gori@unifi.it OLTP vs. OLAP OLTP vs.

Dettagli

Introduzione alla Virtualizzazione

Introduzione alla Virtualizzazione Introduzione alla Virtualizzazione Dott. Luca Tasquier E-mail: luca.tasquier@unina2.it Virtualizzazione - 1 La virtualizzazione è una tecnologia software che sta cambiando il metodo d utilizzo delle risorse

Dettagli

AICA - Workshop 01/03/2011

AICA - Workshop 01/03/2011 AICA - Workshop La Mappa di un sistema di BI I tre elementi che hanno "cambiato il gioco": Maturazione degli ETL open source La semplificazione di Amazon EC2 L'arrivo dei DB Colonnari Nel dettaglio Cos'è

Dettagli

Backup e ripristino dei dati in Windows XP

Backup e ripristino dei dati in Windows XP Backup e ripristino dei dati in Windows XP Usare l applicazione integrata di Windows XP per mettere al sicuro i dati importanti di Stefano Spelta Ad un personal computer, specie se utilizzato in ambito

Dettagli

Business modeling & profitability optimization. Budgeting & forecasting. CONSULENZA DI DIREZIONE www.gestio.it

Business modeling & profitability optimization. Budgeting & forecasting. CONSULENZA DI DIREZIONE www.gestio.it Business modeling & profitability optimization Budgeting & forecasting 1 INDICE BUSINESS MODELING & PROFITABILITY OPTIMIZATION BUDGETING & FORECASTING Business Modeling & Profitability Optimization. Pag.3

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

IBM System i 515 Express

IBM System i 515 Express Ottenere il massimo dagli investimenti IT IBM System i 515 Express Caratteristiche principali Sistema operativo e database Tool integrati per ottimizzare le integrati. performance e la gestione via web.

Dettagli

Modelli matematici avanzati per l azienda a.a. 2010-2011

Modelli matematici avanzati per l azienda a.a. 2010-2011 Modelli matematici avanzati per l azienda a.a. 2010-2011 Docente: Pasquale L. De Angelis deangelis@uniparthenope.it tel. 081 5474557 http://www.economia.uniparthenope.it/siti_docenti P.L.DeAngelis Modelli

Dettagli

La sfida che si può vincere: innovare ed essere più competitivi riducendo i costi IT Brunello Bonanni Center of Excellence Manager IBM Italia

La sfida che si può vincere: innovare ed essere più competitivi riducendo i costi IT Brunello Bonanni Center of Excellence Manager IBM Italia La sfida che si può vincere: innovare ed essere più competitivi riducendo i costi IT Brunello Bonanni Center of Excellence Manager IBM Italia Le aziende sono sotto pressione Le aziende sentono la pressante

Dettagli

Data warehouse Introduzione

Data warehouse Introduzione Database and data mining group, Data warehouse Introduzione INTRODUZIONE - 1 Pag. 1 Database and data mining group, Supporto alle decisioni aziendali La maggior parte delle aziende dispone di enormi basi

Dettagli

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_ DIALOGO_ METODO_ SOLUZIONI_ COMPETENZE_ MISSION_ TECNOLOGIE_ ASSISTENZA_ MANAGEMENT_ SERVIZI_ GEWIN La combinazione di professionalità e know how tecnologico per la gestione aziendale_ L efficienza per

Dettagli

Metodologia Classica di Progettazione delle Basi di Dati

Metodologia Classica di Progettazione delle Basi di Dati Metodologia Classica di Progettazione delle Basi di Dati Metodologia DB 1 Due Situazioni Estreme Realtà Descritta da un documento testuale che rappresenta un insieme di requisiti del software La maggiore

Dettagli

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE Con Passepartout Mexal le aziende possono migliorare in modo significativo l organizzazione e l operatività. Ingest è a fianco delle aziende con servizi

Dettagli

DoK! Business Solutions IDEAL SOLUTIONS FOR SALES, MARKETING AND CRM.

DoK! Business Solutions IDEAL SOLUTIONS FOR SALES, MARKETING AND CRM. DoK! Business Solutions IDEAL SOLUTIONS FOR SALES, MARKETING AND CRM. DoK! Business Solutions Accesso alle piùimportanti informazioni e comunicazioni aziendali attraverso una combinazione di applicazioni

Dettagli

Report e Analisi dei dati.

Report e Analisi dei dati. Report e Analisi dei dati. Introduzione al Sistema IBM Cognos Lo scopo di questa guida è quello di far capire con esempi semplici ed esaustivi, cosa si può ottenere con il sistema IBM Cognos, presentando

Dettagli

Overview. Le soluzioni Microsoft per la Business Intelligence

Overview. Le soluzioni Microsoft per la Business Intelligence Overview Le soluzioni Microsoft per la Business Intelligence La strategia Microsoft per la BI Improving organizations by providing business insights to all employees leading to better, faster, more relevant

Dettagli

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand Alfresco ECM La gestione documentale on-demand Alfresco 3.2 La gestione documentale on-demand Oltre alla possibilità di agire sull efficienza dei processi, riducendone i costi, è oggi universalmente conosciuto

Dettagli

Value Manager. Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione

Value Manager. Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager è una soluzione completa

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO

COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO Energia Elettrica Traffico Telefonico Carburanti Gas COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO COME NASCE ELETTRAWEB è un programma interamente progettato e implementato da Uno Informatica in grado di acquisire

Dettagli

Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12%

Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12% Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12% CASE STUDY TM ( Re ) discover Simplicity to Guarantee Application Performance 1 Gli

Dettagli

ICT Trade 2013 Special Edition

ICT Trade 2013 Special Edition ICT Trade 2013 Special Edition Lo scenario di Mercato nelle sue tre aree chiave: Infrastrutture, Search Applications, Analytics Gianguido Pagnini Direttore della Ricerca, SIRMI La dimensione del fenomeno

Dettagli

Classificazione del software

Classificazione del software Classificazione del software Classificazione dei software Sulla base del loro utilizzo, i programmi si distinguono in: SOFTWARE Sistema operativo Software applicativo Sistema operativo: una definizione

Dettagli

Casale SA: l adozione di SAP riunisce le molteplici realtà gestionali aziendali in un unico software

Casale SA: l adozione di SAP riunisce le molteplici realtà gestionali aziendali in un unico software Casale SA.. Utilizzata con concessione dell autore. Casale SA: l adozione di SAP riunisce le molteplici realtà gestionali aziendali in un unico software Partner Nome dell azienda Casale SA Settore EPC

Dettagli

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 20/10/2014

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 20/10/2014 Corso: Informatica+ Andrea Cremonini Lezione del 20/10/2014 1 Cosa è un computer? Un elaboratore di dati e immagini Uno smartphone Il decoder di Sky Una console di gioco siamo circondati! andrea.cremon

Dettagli

LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO

LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO DEL PERSONALE IN TURNAZIONE Di cosa si tratta? La Suite Archimede è uno strumento scalabile, pratico ed efficiente, per la pianificazione e la gestione strategica

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

BOARD 9: cosa c è di nuovo

BOARD 9: cosa c è di nuovo Better decisions. Better business. BOARD 9: cosa c è di nuovo Più facile da usare, più potente e predittivo: BOARD 9 risponde all esigenza di processi decisionali più intelligenti. La versione 9 introduce

Dettagli

Analisi dei fabbisogni formativi. Realizzazione del programma

Analisi dei fabbisogni formativi. Realizzazione del programma Smart*Health [Skill Evaluation Management] SkEMa Il software per la valutazione del personale continuità dell assistenza, collaborazione e controllo in una rete sanitaria integrata Analisi dei fabbisogni

Dettagli

Intraday Pricing Service. Snapshot a orari scelti da voi.

Intraday Pricing Service. Snapshot a orari scelti da voi. Intraday Pricing Service Snapshot a orari scelti da voi. Il servizio Intraday Pricing coniuga il vantaggio di una banca dati sui titoli di livello mondiale con un sistema di fornitura flessibile per l

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

I nuovi modelli di delivery dell IT: un quadro di riferimento

I nuovi modelli di delivery dell IT: un quadro di riferimento I nuovi modelli di delivery dell IT: un quadro di riferimento Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano stefano.mainetti@polimi.it Milano, 25 Ottobre 2010 Cloud Computing: il punto d arrivo Trend

Dettagli

La soluzione di ST Company per il Performance Management, tramite l utilizzo di soluzione Ibm Cognos di Business Analytics

La soluzione di ST Company per il Performance Management, tramite l utilizzo di soluzione Ibm Cognos di Business Analytics La soluzione di ST Company per il Performance Management, tramite l utilizzo di soluzione Ibm Cognos di Business Analytics ST 24/04/2014 ANALYST Business Software Control Panoramica Il business di oggi

Dettagli

HARDWARE. Relazione di Informatica

HARDWARE. Relazione di Informatica Michele Venditti 2 D 05/12/11 Relazione di Informatica HARDWARE Con Hardware s intende l insieme delle parti solide o ( materiali ) del computer, per esempio : monitor, tastiera, mouse, scheda madre. -

Dettagli

Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV

Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV L ERP su misura per le aziende metalmeccaniche 1 2 3 4 È INDICATA PER LE PMI DI SVARIATI SETTORI CON: Produzione discreta Produzione su proprio

Dettagli

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo I trend tecnologici che influenzano le nostre imprese? Collaboration Sentiment

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE La piattaforma SmartPlanner è una piattaforma software multitasking erogata in modalità SaaS,

Dettagli

DATAMORFOSI. E la sintesi della strategia di prodotto di Webgate400.

DATAMORFOSI. E la sintesi della strategia di prodotto di Webgate400. DATAMORFOSI E la sintesi della strategia di prodotto di Webgate400. Indica tutte le trasformazioni di forma e di struttura che si possono applicare alle soluzioni software RPG per IBM Power System, attraverso

Dettagli

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO Report globale e suggerimenti Gennaio 2013 Autore: Filigree Consulting Promosso da: SMART Technologies Executive

Dettagli

L [ERP] PER IL MERCATO DEL [WINE & BEVERAGE] WINE BEVERAGE

L [ERP] PER IL MERCATO DEL [WINE & BEVERAGE] WINE BEVERAGE L [ERP] PER IL MERCATO DEL [ & ] ERP per il settore Wine&Beverage Enterprise Resource Planning Wine&Beverage for Sap Business One è un ERP, appositamente parametrizzato per il commercio del vino, alcolici,

Dettagli

Progettaz. e sviluppo Data Base

Progettaz. e sviluppo Data Base Progettaz. e sviluppo Data Base! Introduzione ai Database! Tipologie di DB (gerarchici, reticolari, relazionali, oodb) Introduzione ai database Cos è un Database Cos e un Data Base Management System (DBMS)

Dettagli

Software di sistema e software applicativo. I programmi che fanno funzionare il computer e quelli che gli permettono di svolgere attività specifiche

Software di sistema e software applicativo. I programmi che fanno funzionare il computer e quelli che gli permettono di svolgere attività specifiche Software di sistema e software applicativo I programmi che fanno funzionare il computer e quelli che gli permettono di svolgere attività specifiche Software soft ware soffice componente è la parte logica

Dettagli

L a p i p at a taf a or o ma a p e p r e ga g r a an a t n ire e l ef e fici c en e za za e n e e n r e ge g t e ica Powered By

L a p i p at a taf a or o ma a p e p r e ga g r a an a t n ire e l ef e fici c en e za za e n e e n r e ge g t e ica Powered By La piattaforma per garantire l efficienza energetica Powered By L efficienza energetica come nuovo punto di forza Secondo la norma ISO EN 50001, l efficienza energetica rappresenta il modo per ottimizzare

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli