Richieste di assistenza Per ulteriori numeri di telefono dell'assistenza, accedere al sito Web della Avaya:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Richieste di assistenza Per ulteriori numeri di telefono dell'assistenza, accedere al sito Web della Avaya: http://www.avaya."

Transcript

1 70 70 $YD\D 0XOWL9DQWDJH 6ROXWLRQ /LEUHWWR G LVWUX]LRQL SHUOHSURFHGXUHGLDJQRVWLFKH GLEDVH IT 3 a edizione Maggio 2002

2 Copyright 2002, Avaya Inc. Tutti i diritti riservati Avviso Pur essendo stata accertata la completezza e la precisione delle informazioni riportate nel presente manuale prima della stampa, le informazioni sono soggette a modifiche. Prevenzione delle frodi telefoniche Per frode telefonica si intende l utilizzo non autorizzato del sistema di telecomunicazioni del cliente da parte di individui non autorizzati (ad esempio, una persona che non è un impiegato, agente o subappaltatore dell azienda oppure che non lavora per conto dell azienda). È necessario tenere presente che il sistema comporta il rischio di un uso fraudolento e che, se tale uso ha luogo, può provocare un sostanziale aumento dei costi dei servizi di telecomunicazione del cliente. Intervento Avaya contro le frodi Se si sospetta di essere vittime di frode telefonica e si necessita di supporto tecnico o assistenza, negli Stati Uniti e in Canada chiamare il numero del Technical Service Center all per l intervento contro le frodi telefoniche. Richieste di assistenza Per ulteriori numeri di telefono dell'assistenza, accedere al sito Web della Avaya: Negli Stati Uniti, fare clic su Escalation Lists che include i numeri di telefono per le segnalazioni dei problemi ai superiori. Al di fuori degli Stati Uniti, fare clic su Escalation Lists e poi su Global Escalation List. Questo elenco contiene i numeri di telefono dei Centers of Excellence regionali. Sicurezza delle telecomunicazioni Per sicurezza delle telecomunicazioni (di fonia, dati e/o video) si intende la prevenzione di qualsiasi tipo di intrusione (vale a dire l accesso alle apparecchiature di telecomunicazione dell azienda del cliente e il loro utilizzo non autorizzato o doloso) da parte di estranei. Con la frase apparecchiature di telecomunicazione dell azienda del cliente si include sia il presente prodotto Avaya che qualsiasi altra apparecchiatura per fonia/dati/video accessibile tramite il presente prodotto Avaya (vale a dire le apparecchiature collegate in rete). Si considera estraneo chiunque non sia un impiegato, un agente o un subappaltatore dell azienda del cliente o non lavori per conto dell azienda. Si definisce, invece, malintenzionato chiunque ottenga accesso alle apparecchiature di telecomunicazione del cliente con fini dolosi o illeciti, anche se si tratta di una persona in altro modo autorizzata.

3 L intrusione può avvenire verso/tramite apparecchiature o interfacce sincrone (a multiplazione di tempo e/o a circuito) oppure asincrone (basate su caratteri, messaggi o pacchetti) per i seguenti motivi: utilizzo (di capacità particolari dell apparecchiatura a cui si ottiene accesso) furto (ad esempio, di proprietà intellettuale, risorse finanziarie o accesso telefonico a pagamento) intercettazione di comunicazioni (invasione della privacy delle persone) atto illecito (manomissione importuna ma apparentemente innocua) danno (ad esempio, manomissione dannosa, modifica o perdita di dati, indipendentemente dai fini e dalle intenzioni) È necessario tenere presente che il sistema e/o le apparecchiature a esso collegate in rete comportano il rischio di intrusione non autorizzata e che, se tale intrusione ha luogo, può provocare all azienda del cliente la perdita, fra l altro, di privacy dei dati o delle persone, di proprietà intellettuale, di beni materiali e di risorse finanziarie e l incorrere in costi di manodopera e/o legali. Responsabilità del cliente per la sicurezza delle telecomunicazioni dell azienda La responsabilità finale della sicurezza sia del sistema che delle apparecchiature a esso collegate in rete ricade sul cliente: l amministratore del sistema del cliente della Avaya, i colleghi del cliente addetti alle telecomunicazioni e i dirigenti dell azienda del cliente. Fondare l espletazione delle proprie responsabilità sulle conoscenze acquisite e le risorse provenienti da una serie di fonti che includono le seguenti, ma non si limitano a esse: documenti di installazione documenti per l amministrazione del sistema documenti relativi alla sicurezza strumenti di sicurezza sotto forma di hardware o software condivisione di informazioni con i propri colleghi esperti di sicurezza delle telecomunicazioni Al fine di evitare intrusioni nelle proprie apparecchiature di telecomunicazione, è necessario programmare e configurare con cura, in collaborazione con i propri colleghi, quanto segue: i sistemi di telecomunicazione forniti dalla Avaya e le relative interfacce le applicazioni software fornite dalla Avaya, come pure le piattaforme e le interfacce hardware/software a esse sottostanti qualsiasi altra apparecchiatura collegata in rete ai prodotti Avaya del cliente Protocollo VoIP (Voice over Internet Protocol) Se l'apparecchiatura supporta il protocollo VoIP, è possibile che le prestazioni, l'affidabilità e la sicurezza della stessa risultino parzialmente compromesse, anche quando l'apparecchiatura funziona come da specifiche. Questa situazione può peggiorare ulteriormente qualora non vengano seguite le raccomandazioni della Avaya relative alla configurazione, al funzionamento e all'utilizzo dell'apparecchiatura. L'UTENTE, PUR CONSAPEVOLE DI TALI RISCHI, DICHIARA CHE SONO ACCETTABILI PER L'APPLICAZIONE DELL'APPARECCHIATURA E DICHIARA INOLTRE CHE, SALVO SE DISPOSTO ESPRESSAMENTE IN UN ALTRO CONTRATTO, È SUA ESCLUSIVA RESPONSABILITÀ (1) GARANTIRE CHE LE RETI E I SISTEMI SIANO PROTETTI IN MODO ADEGUATO DA INTERVENTI NON AUTORIZZATI E (2) EFFETTUARE COPIE DI SICUREZZA DEI DATI E DEI FILE.

4 Conformità agli standard La Avaya Inc. non è responsabile delle interferenze radio o televisive causate da eventuali modifiche non autorizzate apportate alle apparecchiature o dalla sostituzione o dal collegamento di cavi e apparecchiature diversi da quelli specificati dalla Avaya Inc. Le interferenze causate da tali modifiche, sostituzioni o collegamenti non autorizzati dovranno essere corrette dall'utente. Conformemente a quanto previsto dalla Parte 15 delle norme della Federal Communications Commission (FCC), l'utente potrà vedere revocata l autorizzazione all uso di queste apparecchiature nel caso in cui apporti modifiche non approvate espressamente dalla Avaya Inc. Le apparecchiature descritte nel presente manuale sono conformi agli standard delle seguenti organizzazioni e leggi (dove pertinente): Australian Communications Agency (ACA) Agenzia per le comunicazioni australiane ANSI (American National Standards Institute) Istituito di standardizzazione nazionale americano Canadian Standards Association (CSA) Associazione per la standardizzazione canadese Committee for European Electrotechnical Standardization (CENELEC) Comitato per la standardizzazione elettrotecnica europea, Norme europee (EN) Digital Private Network Signaling System (DPNSS) Sistema di segnalazione per reti private digitali ECMA (European Computer Manufacturers Association) Associazione europea dei produttori di computer European Telecommunications Standards Institute (ETSI) Istituto di standardizzazione delle telecomunicazioni europeo Norme FCC Parti 15 e 68 International Electrotechnical Commission (IEC) Commissione elettrotecnica internazionale International Special Committee on Radio Interference (CISPR) - Comitato internazionale speciale per i radiodisturbi International Telecommunications Union Telephony (ITU-T) Associazione delle telecomunicazioni internazionali Telefonia ISDN PBX Network Specification (IPNS) Specifica reti ISDN PBX National ISDN-1 National ISDN-2 Underwriters Laboratories (UL) Norme di sicurezza dei prodotti Il presente prodotto è conforme alle seguenti norme internazionali per la sicurezza dei prodotti (dove pertinente). Safety of Information Technology Equipment (Sicurezza delle apparecchiature informatiche), IEC 60950, 3 a edizione, comprese tutte le norme locali pertinenti elencate nel documento Compliance with IEC for Electrical Equipment (IECEE) CB-96A. Safety of Laser products, equipment classification and requirements (Sicurezza dei prodotti laser, classificazione e requisiti delle apparecchiature): IEC , edizione 1.1 Safety of Information Technology Equipment (Sicurezza delle apparecchiature informatiche) CAN/ CSA-C22.2 N / UL 60950, 3 a edizione Safety Requirements for Customer Equipment (Requisiti di sicurezza delle apparecchiature per i clienti), ACA Technical Standard (TS) Una o più delle seguenti norme nazionali messicane (dove pertinente): NOM 001 SCFI 1993, NOM SCFI , NOM 019 SCFI 1998

5 Norme di compatibilità elettromagnetica (EMC) Il presente prodotto è conforme ai seguenti standard EMC internazionali e a tutte le norme nazionali pertinenti. Limits and Methods of Measurement of Radio Interference of Information Technology Equipment (Limiti e metodi di misurazione delle interferenze radio delle apparecchiature informatiche), CISPR 22:1997 e EN55022:1998. Information Technology Equipment Immunity Characteristics Limits and Methods of Measurement (Apparecchiature informatiche Caratteristiche di immunità Limiti e metodi di misurazione), CISPR 24:1997 e EN55024:1998, compresi: Electrostatic Discharge (Scariche elettrostatiche) IEC Radiated Immunity (Immunità irradiata) IEC Electrical Fast Transient (Transiente elettrico rapido) IEC Lightning Effects (Effetti dei fulmini) IEC Conducted Immunity (Immunità condotta) IEC Mains Frequency Magnetic Field (Campo magnetico frequenza di rete) IEC Voltage Dips and Variations (Variazioni e cadute di tensione) IEC Powerline Harmonics (Armoniche di potenza) IEC Voltage Fluctuations and Flicker (Fluttuazioni di tensione e sfarfallamento) IEC Dichiarazioni di conformità all Unione Europea La Avaya Inc. dichiara che le apparecchiature specificate in questa documentazione recanti il marchio CE (Conformité Européenne) sono conformi alle direttive dell Unione Europea sulle apparecchiature per terminali radio e di telecomunicazione (1999/5/EC), comprese la Direttiva sulla compatibilità elettromagnetica (89/336/ EEC) e la Direttiva sulle basse tensioni (73/23/EEC). Si certifica che queste apparecchiature soddisfano CTR3 Accesso base (BRI) e CTR4 Accesso primario (PRI) e parti di questo in CTR12 e CTR13, dove pertinente. Per richiedere copie delle Dichiarazioni di conformità firmate dal vice presidente della Divisione ricerca e sviluppo di MultiVantage TM Solutions della Avaya Inc., rivolgersi ai rivenditori più vicini oppure accedere al seguente sito Web: Collegamento in rete Collegamenti in rete digitali Le apparecchiature descritte nel presente documento possono essere collegate a interfacce di rete digitali in tutta l'unione Europea. Collegamenti in rete analogici Le apparecchiature descritte nel presente documento possono essere collegate a interfacce di rete analogiche nei seguenti stati membri: Belgio Germania Lussemburgo Paesi Bassi Spagna Regno Unito

6 ProdMotto LASER L apparecchiatura descritta nel presente documento può contenere dispositivo(i) LASER di Classe 1, qualora un cavo a fibre ottiche monomodali sia collegato a una Expansion Port Network (EPN). Il (I) dispositivo(i) LASER opera(no) entro i seguenti parametri: uscita di potenza massima: da 5 dbm a 8 dbm lunghezza d onda al centro: da 1310 nm a 1360 nm PRODOTTO LASER DI CLASSE 1 IEC : 1998 L uso di comandi, regolazioni o procedure diverse da quelle specificate in questa sede può portare a una pericolosa esposizione a radiazioni. Per ulteriori informazioni sui prodotti laser, rivolgersi al proprio rappresentante Avaya. Invio di un ordinazione di copie aggiuntive del presente documento o di altri Telefono: Avaya Publications Center Voce o FAX o Posta: Globalware Solutions 200 Ward Hill Avenue Haverhill, MA USA FAO: Avaya Account Management

7 Indice &IRZIRYXM Il motivo di questo manuale xiii A chi è rivolto xiii Che informazioni contiene xiv Uso del presente manuale xv Questioni di sicurezza xvii Marchi di fabbrica e di servizio xviii Altre pubblicazioni d interesse xviii Invio di commenti xix Ricerca del presente manuale su internet xix Ordinazione di più copie xx Come ottenere assistenza xxi +IWXMSRIHIPPIMRJSVQE^MSRMWYPWMWXIQE Gestione delle informazioni di base 1 Recupero delle informazioni di base 2 Creazione di backup 4 Commenti a: 3 a edizione maggio 2002 vii

8 Indice 'SRXVSPPSHIPPSWXEXSHIPWMWXIQE Strategie per la risoluzione dei problemi 5 Visualizzazione dello stato del sistema 6 Visualizzazione delle operazioni generali del sistema 7 Visualizzazione dello stato di un terminale 7 Visualizzazione dello stato degli armadi 9 Visualizzazione delle modifiche apportate al sistema (rapporto History) 10 Assistenza della Avaya 11 6MWSPY^MSRIHMTVSFPIQMGSQYRM Diagnosi di un problema 13 Risoluzione di problemi telefonici comuni 14 L utente non riesce a comporre un numero 15 Le chiamate entranti squillano ma non raggiungono l utente 17 L indicatore luminoso dei messaggi sul telefono non si spegne 17 Diagnosi di problemi generali relativi alle linee 17 Diagnosi di problemi relativi alle giunzioni 18 Diagnosi di problemi relativi al modem 18 Diagnosi di problemi relativi alla stampante 19 viii 3 a edizione maggio 2002 Commenti a:

9 Indice Diagnosi di problemi relativi a password, login e accesso al terminale 19 Diagnosi di problemi relativi al terminale amministrativo del sistema (SAT) 20 Risoluzione di problemi relativi ai Call Center 20 Impossibile registrare un annuncio sulle schede di annunci integrati 21 I chiamanti non sentono l annuncio 22 Un dispositivo in un gruppo di ricerca di risposta automatica non risponde 23 Troppe chiamate abbandonate 23 I clienti ricevono un segnale di occupato 24 %PPEVQMIHIVVSVM Rapporti di manutenzione 25 Registri allarmi 31 Cancellazione dei registri allarmi 34 Assegnazione di tasti di allarme 34 Tipi di errori comuni 35 Tipo di errore 18 condizione di busyout 35 Tipo di errore 513 apparecchiatura mancante 36 Tipo di errore 1 scheda rimossa 37 Prevenzione di allarmi ed errori 38 Disattivazione del test di manutenzione 38 Eliminazione delle schede inutilizzate 39 Amministrazione di una scheda DS1 40 Commenti a: 3 a edizione maggio 2002 ix

10 Indice 9WSHIPPIJYR^MSRMTIVPITVSGIHYVIHMEKRSWXMGLI Uso delle funzioni per le procedure diagnostiche 41 Automatic Circuit Assurance (Sicurezza automatica del circuito, ACA) 42 Busy Verify (Verifica segnale di occupato) 43 Facility Busy Indication (Indicazione risorsa occupata) 47 Facility Test Calls (Chiamate di prova risorse) 47 Trunk Identification (Identificazione delle linee) 49 6MWSPY^MSRIHMTVSFPIQMVIPEXMZMEPPIPMRII-4I, Risoluzione dei problemi relativi ai Softphone 51 Gli utenti non riescono a collegarsi (registrarsi) con IP Softphone 51 L utente è collegato ma non può utilizzare il Softphone per le chiamate 52 Impossibile ascoltare i messaggi con INTUITY Message Manager 52 Gli utenti ricevono il messaggio Action cannot be completed 53 L utente non riesce a trasferire o a mettere in conferenza una chiamata 53 Gli utenti non riescono a utilizzare l elenco 53 Altri suggerimenti 53 x 3 a edizione maggio 2002 Commenti a:

11 Indice Problemi di qualità dell audio 54 Individuazione dei problemi nella rete locale o in MultiVantage 54 Esecuzione di un test di disattivazione audio 55 Controllo del comando di regolazione del volume del PC 55 Controllo della perdita di pacchetti e del tremolio (jitter) 56 Altre possibili cause 57 Strumenti di base per la risoluzione dei problemi 57 Uso di ping 57 Uso di trace-route 58 Individuazione dell indirizzo IP 60 Verifica della registrazione di IP Softphone 60 Verifica del tipo di linea 61 In caso di altri problemi 61 'SQIGSRXEXXEVIPE%ZE]E Preparativi per contattare la Avaya 63 Come contattare la Avaya 65 Commenti a: 3 a edizione maggio 2002 xi

12 Indice +PSWWEVMS -RHMGIEREPMXMGS 7MXS[IFHIP'IRXVSEWWMWXIR^E GPMIRXMHIPPE%ZE]E terza di copertina xii 3 a edizione maggio 2002 Commenti a:

13 Benvenuti -PQSXMZSHMUYIWXSQERYEPI %GLMÀVMZSPXS Abbiamo ricevuto richieste di ulteriori informazioni sulla gestione operativa del sistema Avaya MultiVantage, e abbiamo provveduto! Questo manuale contiene le nozioni tecniche di base necessarie alla comprensione del proprio sistema telefonico. Alcuni passi possono variare un poco tra versioni diverse di MultiVantage, ma le informazioni qui fornite faranno tuttavia da guida nella maggior parte delle operazioni basilari. Usare questo manuale se si è l amministratore di un sistema MultiVantage. Non esitare a segnarlo e a scriverci appunti. Se si è preso il posto di un amministratore precedente o se si desidera semplicemente rinfrescare la memoria, questo è il manuale giusto. Commenti a: 3 a edizione maggio 2002 xiii

14 Benvenuti 'LIMRJSVQE^MSRMGSRXMIRI Il Libretto d istruzioni per le procedure diagnostiche di base di Avaya MultiVantage Solution è diviso in sezioni per guidare l utente nelle operazioni di ogni giorno. Gestione delle informazioni sul sistema illustra quali tipi di informazioni di base è necessario mantenere e spiega come recuperare le informazioni dalla centrale. Spiega altresì come verificare che le operazioni di backup siano riuscite correttamente. Controllo dello stato del sistema illustra le differenti strategie relative alla risoluzione dei problemi. Spiega inoltre come visualizzare lo stato di funzionamento del sistema e le eventuali modifiche che sono state apportate. Risoluzione di problemi comuni propone una guida alle investigazioni necessarie per risolvere problemi comuni. Tramite esempi, fornisce spiegazioni passo-passo sulle procedure diagnostiche e sulla correzione dei problemi comuni; spiega inoltre come risolvere problemi di base relativi al Call Center. Allarmi ed errori offre informazioni sui rapporti di manutenzione, sui tipi di errori riscontrati di frequente e sul modo in cui prevenire alcuni errori ed allarmi. Uso delle funzioni per le procedure diagnostiche spiega come usare queste funzioni specifiche per determinare lo stato di funzionamento di telefoni, linee e risorse. Risoluzione di problemi relativi alle linee IP e H.323 illustra come risolvere i problemi più semplici di IP Softphone e di linee IP e H.323. xiv 3 a edizione maggio 2002 Commenti a:

15 Uso del presente manuale Come contattare la Avaya spiega come segnalare problemi alla Avaya e riporta il tipo di informazioni da raccogliere prima di effettuare la chiamata. 9WSHIPTVIWIRXIQERYEPI Familiarizzare con i termini, le procedure e le convenzioni presentate qui di seguito, che saranno di aiuto nell uso del presente manuale con il sistema telefonico ed il relativo software. Per spostarsi in un certo campo, si può usare il tasto TAB, le frecce o il tasto RETURN. Una schermata è una rappresentazione di ciò che appare sul monitor del terminale. In questo manuale usiamo sempre il termine telefono; altri manuali Avaya possono riferirsi ai telefoni come terminali vocali. Se si usa un software di emulazione terminale, sarà necessario stabilire quali tasti corrispondono a ENTER, RETURN, CANCEL, HELP, NEXT PAGE, ecc. I comandi sono stampati in grassetto come segue: comando. I tasti e i pulsanti sono stampati come segue: TASTO. Le schermate sono stampate con caratteri di dimensione costante come segue: schermata. Le variabili sono stampate in corsivo come segue: variabile. Commenti a: 3 a edizione maggio 2002 xv

16 Benvenuti In questo manuale presentiamo i comandi completi, ma è sempre possibile usare la versione abbreviata del comando. Per esempio, list configuration station può essere digitato come list config sta. Presentiamo comandi e schermate del più recente sistema MultiVantage e ci riferiamo agli ultimissimi manuali. Si prega di sostituire i comandi necessari per il proprio sistema (se pertinente) e di fare riferimento ai manuali che si hanno a disposizione. Se si desidera un aiuto per costruire un comando o per completare l immissione di dati in un campo, non dimenticare di usare HELP. Quando si preme HELP in qualsiasi punto della riga di comando, appare un elenco dei comandi disponibili. Quando si preme HELP con il cursore in un campo di una schermata, appare un elenco di voci valide per tale campo. La riga di stato o riga messaggi si trova in basso nello schermo del monitor. È qui che il sistema visualizza i messaggi per l operatore. Controllare la riga messaggi per vedere come il sistema risponde ai comandi immessi. Prendere nota del messaggio se si intende chiamare la nostra assistenza telefonica. Quando una procedura chiede di premere ENTER per salvare le modifiche, la schermata su cui si lavorava scompare e il cursore ritorna al prompt. La riga messaggi indica command successfully completed per indicare che il sistema ha accettato le modifiche. xvi 3 a edizione maggio 2002 Commenti a:

17 Questioni di sicurezza In questo manuale si incontrano le seguenti icone: Consiglio: Attira l attenzione su informazioni che possono essere utili. NOTA: Attira l attenzione su di un informazione.! ATTENZIONE: Indica la possibilità di danni al software e di perdita di dati o di interruzioni del servizio.! PER LA VOSTRA SICUREZZA: Indica la possibilità che l amministrazione del sistema lasci il sistema stesso esposto ai tentativi di frode telefonica. 5YIWXMSRMHMWMGYVI^^E Per frode telefonica si intente il furto di servizi interurbani. Quando avviene una frode telefonica, l azienda deve pagarne il relativo costo. Per ulteriori informazioni chiamare la Avaya Security Hotline al numero o contattare il proprio rappresentante Avaya. Fare riferimento all Avaya Security Handbook per informazioni su come prevenire le frodi telefoniche. Commenti a: 3 a edizione maggio 2002 xvii

18 Benvenuti 1EVGLMHMJEFFVMGEIHMWIVZM^MS I marchi registrati della Avaya sono i seguenti: AUDIX DEFINITY Callmaster Intuity CONVERSANT MultiVantage Acrobat è un marchio registrato della Adobe Systems Incorporated. Windows, WindowsNT e NetMeeting sono marchi registrati della Microsoft Corporation. %PXVITYFFPMGE^MSRMHMRXIVIWWI Il Libretto d istruzioni per l amministrazione di base di Avaya MultiVantage Solution e il Libretto d istruzioni per l amministrazione di livello superiore di Avaya MultiVantage Solution sono associati a questo manuale. Si consiglia di farne uso. Administrator s Guide for Avaya MultiVantage Software spiega nei dettagli le funzioni e le interazioni del sistema, fornisce un riferimento per la pianificazione, il funzionamento e l amministrazione del sistema, ed è spesso citata in questo manuale. Da notare che prima dell aprile 1997 le stesse informazioni erano contenute in due manuali separati: DEFINITY Implementation e DEFINITY Feature Description. Facciamo altresì riferimento ad Avaya MultiVantage Visione d insieme e ad Avaya Security Handbook. xviii 3 a edizione maggio 2002 Commenti a:

19 Invio di commenti -RZMSHMGSQQIRXM Saremo lieti di ricevere le impressioni degli utenti riguardo al presente manuale. Sebbene non sia possibile rispondere personalmente a tutti i commenti, promettiamo di leggere ogni risposta ricevuta. Scrivere a: Fax: Avaya Product Documentation Group Room B3-H W. 120th Avenue Denver, CO USA MultiVantage documentation team MGIVGEHIPTVIWIRXIQERYEPIWY MRXIVRIX Se si ha accesso a internet, si può leggere e scaricare l ultima versione del Libretto d istruzioni per procedure diagnostiche di base di Avaya MultiVantage Solution. Per poter leggere il manuale è necessaria una copia di Acrobat Reader. Commenti a: 3 a edizione maggio 2002 xix

20 Benvenuti Per avere accesso all ultima versione: 1. Accedere al sito web dell assistenza clienti Avaya all indirizzo: 2. Fare clic su Online Services, quindi su Documentation, poi su Recent Documents, quindi cercare l ultima versione di MultiVantage. 3. Digitare il numero (il numero della pubblicazione) per leggere l ultima versione del manuale. 3VHMRE^MSRIHMTM±GSTMI Contattare: Avaya Publications Center Telefono: o Fax: o Scrivere a: Globalware Solutions FAO: Avaya Account Management 200 Ward Hill Ave, Haverhill, MA USA Ordinare: Documento N IT, 3 a edizione, maggio 2002 Possiamo includere il nome del cliente nell elenco degli ordini permanenti, così da potergli inviare automaticamente le versioni aggiornate di questo manuale. Per maggiori informazioni sugli ordini permanenti, o per essere inclusi in un elenco per ricevere edizioni future di questo manuale, si prega di mettersi in contatto con l Avaya Publications Center. xx 3 a edizione maggio 2002 Commenti a:

21 Come ottenere assistenza 'SQISXXIRIVIEWWMWXIR^E Se si desidera ulteriore assistenza, innanzitutto accedere al sito web dell assistenza clienti Avaya all indirizzo Per visualizzare le informazioni più recenti, fare clic sul collegamento Escalation Lists in basso a destra nella pagina. Gli utenti al di fuori degli Stati Uniti devono inoltre selezionare il collegamento Global Escalation List per visualizzare i numeri di telefono dei Centers of Excellence regionali. È inoltre possibile accedere ai seguenti servizi. Per poter usare alcuni di questi servizi potrà essere necessario acquistare un contratto di manutenzione prolungato. Per ulteriori informazioni in merito, contattare il proprio rappresentante Avaya. Assistenza telefonica MultiVantage (per aiuto sull amministrazione di funzioni e applicazioni del sistema) Supporto tecnico dell Avaya National Customer Care Center (per aiuto riguardante manutenzione e riparazioni) Intervento della Avaya contro le frodi telefoniche Sicurezza aziendale della Avaya Commenti a: 3 a edizione maggio 2002 xxi

22 Benvenuti Centers of Excellence della Avaya Asia/Pacifico Europa occidentale/medio Oriente/Sud Africa Europa centrale/orientale America centrale/latina e Caraibi Australia Nord America xxii 3 a edizione maggio 2002 Commenti a:

23 Gestione delle informazioni sul sistema informazioni Questa sezione illustra i tipi di registrazioni di sistema che si devono mantenere e il modo in cui raccogliere i dati. Spiega altresì come verificare che le operazioni di backup siano riuscite correttamente. +IWXMSRIHIPPIMRJSVQE^MSRM HMFEWI Le informazioni di base sono costituite da: la configurazione originale della centrale eventuali potenziamenti e modifiche le capacità della centrale (ad esempio, informazioni volte a stabilire se l azienda utilizza un Call Center o il telelavoro) Il modo migliore di dare inizio alla raccolta di registrazioni è quello di memorizzare le informazioni relative alla configurazione originale della propria centrale. La maggior parte delle aziende mantiene almeno una copia su carta delle informazioni di base, con relativo duplicato o copia elettronica conservati fuori dalla sede. Aggiornare tali informazioni ogni volta che si apportano modifiche alla centrale. Commenti a: 3 a edizione maggio

24 Gestione delle informazioni sul sistema Le informazioni di base sono di aiuto per diagnosticare problemi relativi al sistema telefonico. Queste informazioni sono inoltre essenziali qualora occorra ricostruire la base informativa della centrale, come nel caso di un recupero dei dati dopo un incidente grave. 6IGYTIVSHIPPIMRJSVQE^MSRM HM FEWI È possibile recuperare gran parte delle informazioni sull hardware e sulla configurazione direttamente dal terminale amministrativo del sistema (SAT). Per visualizzare registrazioni individuali, usare il comando display. Per visualizzare un gruppo di registrazioni, usare il comando list. Per creare copie su carta delle registrazioni della centrale, aggiungere print ai comandi display o list. Consiglio: Accertarsi che la stampante sia predisposta per la stampa dal terminale SAT. Per ulteriori informazioni, vedere il Libretto d istruzioni per l amministrazione di base di Avaya MultiVantage Solution. Monitorare lo stato delle apparecchiature e delle impostazioni elencate nella seguente tabella. Per accedere alle schermate pertinenti, usare i comandi riportati nella tabella. 2 3 a edizione maggio 2002 Commenti a:

25 Recupero delle informazioni di base componente della centrale informazioni registrazioni di gruppo configurazione della centrale capacità della centrale armadi e ripiani risorse acquistate dalla propria azienda capacità abilitate nella propria centrale numero di armadi e ripiani display system parameters customer display capacity list cabinet registrazioni individuali informazioni schede tipo e versione di scheda list configuration all display circuit-packs linee tipo di servizio list trunk-group display trunk-group n telefoni numero modello, interno, nome, ubicazione, cavo e jack list station list extension-type display station n display extension n classe di restrizione (COR) classe di servizio (COS) codice di accesso alle funzioni parametri della funzione piano di numerazione privilegi di chiamata list cor display cor n display cos display feature-access-codes display system-parameters features display dial plan aree di copertura list coverage path display coverage path n annunci interno, tipo, nome, porta display announcements vettori numero dell elenco vettori (VDN), numero di vettore list vector list VDN display vector n display VDN n gruppi di ricerca list hunt-group display hunt-group n Commenti a: 3 a edizione maggio

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale del fax. Istruzioni per l uso

Manuale del fax. Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Manuale del fax 1 2 3 4 5 6 Trasmissione Impostazioni di invio Ricezione Modifica/Conferma di informazioni di comunicazione Fax via computer Appendice Prima di utilizzare il prodotto

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Elementi di rete che permettono lo scambio dei messaggi di segnalazione

Elementi di rete che permettono lo scambio dei messaggi di segnalazione SEGNALAZIONE Segnalazione e sistemi di segnalazione Segnalazione Messaggi tra elementi di una rete a commutazione di circuito (apparecchi di utente e centrali o fra le varie centrali) che permettono la

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web La presente guida rapida sintetizza in modo veloce le procedure da seguire per attivare ed utilizzare con estrema semplicità il BITCARD POS Intellect

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Nonostante esistano già in rete diversi metodi di vendita, MetaQuotes il programmatore di MetaTrader 4, ha deciso di affidare

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata.

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata. CONTRATTO DI LICENZA PER IL SOFTWARE MICROSOFT WINDOWS VISTA HOME BASIC WINDOWS VISTA HOME PREMIUM WINDOWS VISTA ULTIMATE Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese SOHO IP-PBX - NE 1 NE Oggi, per competere, anche le piccole imprese devono dotarsi di sistemi di telecomunicazione evoluti, che riducano i costi telefonici, accrescano produttività e qualità del servizio.

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli