Piano MetroPlus FIDA (Medicare e Medicaid)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piano MetroPlus FIDA (Medicare e Medicaid)"

Transcript

1 Piano MetroPlus FIDA (Medicare e Medicaid) Lei o un suo caro avete bisogno di ulteriori cure? Che cos è il nostro nuovo Piano Fully Integrated Duals Advantage (FIDA) FIDA (Fully Integrated Duals Advantage) è una partnership tra il CMS e lo Stato di New York, che integrerà i servizi Medicare, Medicaid e MLTC per gli adulti, con particolare attenzione ai beneficiari di cure a lungo termine. Il programma FIDA (Fully Integrated Duals Advantage) è una partnership tra il CMS e lo Stato di New York, che integrerà i servizi Medicare, Medicaid e Manage Long Term Care (MLTC) per gli adulti, con particolare attenzione ai beneficiari di cure a lungo termine. L'obiettivo di FIDA è quello di gestire la cura dei pazienti in modo tale da migliorare complessivamente le loro condizioni di salute nonché migliorare il coordinamento dei servizi di Medicare e Medicaid. Un team interdisciplinare, che comprende un Coordinatore sanitario personale, assisterà i partecipanti ad ottenere servizi medici di assistenza sanitaria comportamentale, farmaci soggetti o meno a prescrizione ed anche servizi finanziari, sociali ed educativi. Perché scegliere il nostro piano MetroPlus FIDA? Il nostro piano MetroPlus FIDA le renderà disponibili tutti i servizi Medicare e Medicaid, compresi i servizi e le forme di sostegno a lungo termine (LTSS) e la prescrizione di medicinali. Lei non dovrà pagare nulla per far parte del nostro piano FIDA o per ricevere i servizi del nostro piano FIDA. La aiuteremo a creare una migliore sinergia tra le prestazioni Medicare e Medicaid a suo vantaggio. Risorse del Partecipante sul sito del Piano MetroPlus FIDA. (È possibile che, cliccando su alcuni collegamenti/documenti, lei possa essere portato fuori dal sito del piano MetroPlus FIDA.) Esonero da responsabilità MetroPlus FIDA è un piano gestito di assistenza sanitaria, che stringe accordi commerciali sia con il programma Medicare, sia con il Dipartimento della Salute dello Stato di New York (Medicaid) per erogare ai suoi partecipanti prestazioni offerte da entrambi i programmi attraverso la Dimostrazione del Fully Integrated Duals Advantage (FIDA). L'iscrizione a FIDA dipende rinnovo del contratto e dell'area di servizio inclusa nel contratto. Possono essere applicate limitazioni e restrizioni. Per maggiori informazioni, rivolgersi telefonicamente all assistenza partecipanti del Piano MetroPlus FIDA oppure consultare la Guida del Partecipante del

2 Piano MetroPlus FIDA. Affinché il Piano MetroPlus FIDA copra i servizi richiesti, è necessario attenersi a regole specifiche. Le prestazioni, l elenco dei farmaci inclusi nella copertura e le reti di farmacie e di fornitori sono soggetti a modifiche periodiche nel corso dell anno e il 1 gennaio di ogni anno. Queste informazioni sono disponibili gratuitamente in altre lingue. Chiamare il numero FIDA e TTY: 711, da lunedì a sabato, dalle 8.00 alle La telefonata è gratuita. Lo Stato di New York ha istituito un programma ombudsman per il partecipante chiamato Independent Consumer Advocacy Network (ICAN) per fornire ai partecipanti assistenza gratuita e riservata sui servizi offerti dal Piano MetroPlus FIDA. ICAN è raggiungibile al numero verde oppure online all'indirizzo Ulteriori informazioni su Medicare sono reperibili sul sito del CMS.

3 Vantaggi e Servizi MetroPlus è il piano che è già stato scelto da quasi mezzo milione di newyorchesi e offre diverse assicurazioni sanitarie, tra cui il nostro nuovo piano MetroPlus FIDA per coloro che vivono a Manhattan, Queens, Brooklyn e nel Bronx. Inoltre, facciamo parte della Health and Hospitals Corporation (HHC) della città di New York, il più grande sistema di sanità pubblica degli Stati Uniti. Questo significa che i nostri membri hanno accesso ad una vasta rete di ospedali e centri medici facilmente raggiungibili e di medici di elevata qualità nel loro stesso quartiere. Con 30 anni di esperienza nella gestione sanitaria di qualità, MetroPlus si è guadagnato la fiducia dei newyorchesi. Servizi disponibili nell'ambito del programma FIDA Servizi aggiuntivi di assistenza domiciliare Servizio ambulanza Cure chiropratiche Servizi odontoiatrici Forniture e servizi per il diabete Test diagnostici, servizi di laboratorio e di radiologia, raggi X Visite presso lo studio del medico Apparecchiature mediche durevoli (sedie a rotelle, ossigeno, ecc) Medicina d urgenza Cura dei piedi (servizi di podologia) Servizi per l'udito Assistenza sanitaria a domicilio Case di accoglienza ("hospice") Servizi per la salute mentale Riabilitazione in regime ambulatoriale Servizi per la gestione della dipendenza da sostanze in regime ambulatoriale Chirurgia ambulatoriale Protesi (apparecchi ortopedici, arti artificiali, etc.) Dialisi renale Trasporto pazienti Assistenza urgente Servizi per la vista Medicina preventive Panoramica sui benefici del piano MetroPlus FIDA* Premio mensile per il piano: 0 $ Terapia occupazionale, terapia fisica o logopedia: 0 $ Test di laboratorio, tra cui analisi del sangue: 0 $ Servizi di ambulanza: 0 $ Esami di screening, ad esempio esami di Degenza in ospedale: 0 $ prevenzione contro il cancro: 0 $ Contributo per esami oculistici di routine, lenti per Servizi di riabilitazione: 0 $ occhiali o lenti a contatto: 0 $ *Per una panoramica completa dei benefici per i partecipanti, è possibile consultare la pagina 10 del "Riepilogo delle prestazioni".

4 Requisiti di ammissibilità al FIDA Ho diritto ad iscrivermi? Lei può avere diritto di iscriversi al nostro piano MetroPlus FIDA. Ha almeno 21 anni e risiede in una delle contee di New York che partecipano al piano? Ha diritto alle prestazioni previste da Medicare? Riceve già l'assistenza completa di Medicaid? Può dimostrare la necessità di servizi di assistenza sanitaria a lungo termine presso la comunità? Lei può avere i requisiti per iscriversi al nostro piano MetroPlus FIDA. Per saperne di più sui nostri requisiti di ammissibilità e avere altre informazioni I requisiti di ammissibilità comprendono: avere almeno 21 anni di età al momento della sottoscrizione; avere diritto alle prestazioni previste dalla Parte A di Medicare ed essere iscritti a Medicare per le Parti B e D e stare ricevendo l'assistenza completa di Medicaid e risiedere in una delle contee di Dimostrazione del FIDA: Kings (Brooklyn), Queens, New York (Manhattan) e il Bronx; Le persone devono inoltre soddisfare uno dei tre seguenti criteri: 1. avere diritto all'assistenza clinica presso una casa di cura e stare ricevendo servizi e forme di sostegno a lungo termine (LTSS), che quindi essere successivamente indicati come persone che possono beneficiare di LTSS presso strutture sanitarie. queste persone sono ammissibili con riserva dietro presentazione e approvazione di una modifica alla vigente dimostrazione del piano di partnership secondo la Legge sulla Previdenza Sociale (Social Security Act) Sezione 1115 (a); 2. sono ammissibili con riserva all esenzione secondo il Nursing Home Transition & Diversion Sez. 1915(c) dietro presentazione e approvazione di una modifica alla vigente dimostrazione del piano di partnership secondo la Legge sulla Previdenza Sociale (Social Security Act) Sezione 1115 (a) e di una modifica all esezione secondo il NHTD Sezione 1915 (c) oppure 3. richiedono servizi di assistenza sanitaria a lungo termine presso la comunità per più di 120 giorni. Le valutazioni per identificare la necessità della persona di assistenza sanitaria a lungo termine presso la comunità per oltre 120 giorni devono essere condotte in accordo con lo Special Term and Condition 28 del piano di partnership secondo la Legge sulla Previdenza Sociale (Social Security Act) Sezione 1115 (a). Le seguenti categorie non sono ammissibili per la dimostrazione del FIDA: i ricoverati presso una struttura dell Ufficio per la salute mentale dello stato di New York (OMH); coloro che ricevono servizi dal sistema erogato dall'ufficio di Stato di New York per le persone con disabilità dello sviluppo (OPWDD); i cittadini di età inferiore a 21 anni; i ricoverati presso strutture psichiatriche; le persone che potranno beneficiare di Medicaid per meno di sei mesi; le persone che possono beneficiare di Medicaid solo per quanto riguarda i servizi legati alla tubercolosi; le persone con un codice 99 nella "contea di responsabilità fiscale" nel MMIS (soggetti ammissibili solo per servizi relativi al tumore al seno e all'utero); le persone che usufruiscono dei servizi di un hospice (al momento della sottoscrizione); le persone con un codice 97 nella "contea di responsabilità fiscale" (persone residenti in una struttura dell'ufficio di Stato per la salute mentale);

5 le persone con un codice 98 nella "contea di responsabilità fiscale" (persone in una struttura OPWDD o un centro di trattamento); le persone che possono beneficiare del programma di espansione della pianificazione famigliare; le persone sotto i 65 anni di età (sottoposti a screening e con necessità di trattamento) nei Centri per il controllo delle malattie (CDC) e nel programma di diagnosi precoce per la prevenzione del cancro al seno e/o all'utero e che necessitano di un trattamento per il cancro al seno o all'utero e non sono altrimenti coperti da una copertura sanitaria accreditata; i residenti di strutture di assistenza intermedia per le persone con disabilità psichica/dello sviluppo (ICF/IIDD); le persone che potrebbero risiedere in una ICF/IIDD, ma che hanno scelto di non farlo; i residenti presso una struttura residenziale di cura a lungo termine per dipendenza da alcool/sostanze le persone che hanno il diritto di beneficiare di Emergency Medicaid; le persone che fanno parte del programma di esenzione OPWDD Home- and Community-Based Services (OPWDD HCBS), Sezione 1915(c). le persone che rientrano nel seguente programma di esenzione secondo la Sezione 1915 (c): vittime da trauma cranio-encefalico (TBI); i residenti del Programma di residenza assistita e le persone che rientrano in un programma di dimostrazione di affido familiare. Per verificare se dispone dei requisiti per entrare nel programma, chiami il consulente per le sottoscrizioni New York Medicaid Choice 'MAXIMUS' al numero FIDA (TTY: ) dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle e sabato dalle alle o sul loro sito web.

6 Come posso iscrivermi? L'assistenza partecipanti a MetroPlus dispone di personale che parla più lingue. Chiami il numero FIDA e TTY: 711, da lunedì a sabato, dalle 8.00 alle per avere maggiori informazioni. MetroPlus ha anche la possibilità di dare assistenza in numerose altre lingue attraverso servizi di interpretariato. In MetroPlus, siamo impegnati a garantire l'accesso a cure sanitarie di qualità globale, educazione alla salute e servizi alla clientela a tutti i nostri membri appartenenti a culture diverse. Come contattare un consulente per le sottoscrizioni. New York Medicaid Choice 'MAXIMUS' è il consulente per le sottoscrizioni per il programma FIDA. New York Medicaid Choice offre consulenza gratuita sulle sue opzioni del Piano FIDA e può aiutarla a iscriversi o a cancellare la sua iscrizione a un Piano FIDA. New York Medicaid Choice non è collegato ad alcuna compagnia assicurativa, piano di cura gestito o Piano FIDA. Informazioni Sui Contatti New York Medicaid Choice Telefono TTY Posta Sito Web FIDA (La telefonata è gratuita) disponibile Lunedi al Venerdì 8:30-08:00, e Sabato 10:00-18: (La telefonata è gratuita) Questo numero è per le persone che hanno udito o problemi di lingua. È necessario disporre di apparecchiature telefoniche speciale per chiamarlo. New York Medicaid Choices P.O. Box 5081 New York, NY

7 Informazioni sui farmaci Ricettario MetroPlus FIDA Un ricettario è una lista di farmaci coperti e selezionati da MetroPlus dopo avere consultato un team di fornitori di assistenza sanitaria e rappresenta le terapie da prescrizione che sono ritenute essere una parte necessaria di un programma di assistenza sanitaria di qualità. MetroPlus generalmente copre i farmaci elencati nel nostro ricettario fino a quando il farmaco è medicalmente necessario, la prescrizione è presentata in una farmacia della rete MetroPlus e sono seguite altre norme del piano. Per ulteriori informazioni su come presentare le sue prescrizioni, può consultare la sua Guida del Partecipante (Dimostrazione della copertura). Per accedere a maggiori informazioni sui vantaggi dei farmaci da prescrizione clicchi qui: CVS-Caremark - Fornitore di farmaci da prescrizione per MetroPlus. Verrà portato nel sito di CVS Caremark. Per registrarsi, utilizzi le informazioni presenti sulla sua carta di membro di MetroPlus Medicare. Segua le istruzioni passo passo che trova sul sito. Processo di transizione al ricettario Le garantiremo una fornitura temporanea del farmaco fino a 90 giorni, se necessario, durante i primi 90 giorni dall'iscrizione se: sta assumendo un farmaco che non è sul nostro Elenco dei farmaci (Ricettario) le regole del programma sanitario non consentono di ottenere la quantità ordinata dal suo medico prescrittore sta assumendo un farmaco che è parte di una restrizione della step therapy Questo le permetterà di parlare con il suo medico e decidere se c'è un farmaco simile nell'elenco dei farmaci (Ricettario) che può assumere al posto di quello che sta assumendo al momento. Se si trova in una struttura di assistenza a lungo termine, può avere una scorta di farmaci fino a 98 giorni. Può effettuare un rinnovo della scorta più volte durante i 98 giorni. Questo dà il tempo al suo prescrittore di cambiare i suoi farmaci con quelli presenti sull'elenco dei farmaci (Ricettario). Se il suo livello di cura dovesse cambiare dopo i primi 90 giorni della sua partecipazione, le garantiremo una fornitura di emergenza per altri 31 giorni (a meno che la sua prescrizione sia per meno giorni). Richiesta di copertura di farmaci da prescrizione Medicare Per richiedere un'eccezione, chieda al suo fornitore di compilare la Parte D del Modulo di Medicare di determinazione della copertura. Che cos è l autorizzazione preventiva? Prima di poter usufruire di un servizio specifico, di un articolo o un farmaco o prima di poter consultare un fornitore esterno alla rete, deve ottenere l approvazione da parte del Piano MetroPlus FIDA o del suo team interdisciplinare (IDT). In mancanza dell approvazione da parte del Piano MetroPlus FIDA o del suo IDT, il servizio, l articolo o il farmaco potrebbero essere esclusi dalla copertura del Piano MetroPlus FIDA. Un numero limitato di servizi richiede l autorizzazione preventiva di uno specialista anziché del Piano

8 MetroPlus FIDA o del suo IDT. Per maggiori informazioni puà consultare il capitolo 4 della Guida del partecipante. Il Piano MetroPlus FIDA può inoltre fornire un elenco di servizi o procedure che richiedono un autorizzazione preventiva da parte di un fornitore diverso dal proprio IDT. Alcuni servizi non richiedono un autorizzazione preventiva, come le cure di pronto soccorso o urgenti, i servizi di dialisi al di fuori della rete, le visite del fornitore di assistenza sanitaria di base e i servizi specialistici inerenti alla salute della donna. Per l elenco completo dei servizi che non richiedono autorizzazione preventiva, può consultare il capitolo 4 della Guida del partecipante o rivolgersi al Piano MetroPlus FIDA. Per ulteriori informazioni sull'autorizzazione preventiva. Che cosa è la Step Therapy? In alcuni casi, il Piano MetroPlus FIDA le potrà richiedere di provare prima un altro farmaco per trattare la sua condizione medica prima di provvedere alla copertura di un altro farmaco per quella medesima condizione. Per i membri del programma da più di 90 giorni che sono residenti in una struttura di assistenza a lungo termine e hanno bisogno di una fornitura immediata: il Piano MetroPlus FIDA coprirà una fornitura di 31 giorni, o meno se la prescrizione preveda un minor numero di giorni. Si tratta di un'aggiunta alla suddetta fornitura di transizione per cure a lungo termine. Per ulteriori informazioni sulla Step Therapy.

9 Reclami, determinazione della copertura e ricorsi Lei ha il diritto di sporgere reclamo e di chiedere che le decisioni prese vengano riconsiderate La Guida del Partecipante al Piano MetroPlus FIDA (pag. 199) spiega cosa deve fare in caso di problemi o dubbi sui servizi e le cure coperte dal piano. Ad esempio, lei può richiederci una copertura, fare ricorso per chiederci di cambiare una decisione inerente una copertura o sporgere reclamo. Lei ha il diritto di ricevere informazioni sui ricorsi e i reclami che altri partecipanti hanno sporto nei confronti del Piano MetroPlus FIDA. Per queste informazioni, può contattare l assistenza partecipanti. Cosa fare se ritiene di subire un trattamento ingiusto o se i suoi diritti non vengono rispettati Se lei ritiene di avere subito un trattamento ingiusto, escluse le discriminazioni per i motivi di cui a pagina 212, può chiedere aiuto come segue: contattare l assistenza partecipanti e sporgere reclamo nei confronti del Piano MetroPlus FIDA così come indicato al Capitolo 9, sezione 10, pagina 199. chiamare l Health Insurance Information, Counseling, and Assistance Program (HIICAP) al numero chiamare Medicare al numero MEDICARE ( ), 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Per gli utenti TTY, chiamare il numero Modulo per la nomina di un proprio rappresentante Ha il diritto di chiedere a qualcuno di agire per suo conto. Se vuole, può nominare una terza persona che può agire per suo conto in qualità di suo "rappresentante" per la richiesta di una decisione su una copertura o per la presentazione di un ricorso. Ci può essere già qualcuno che è legalmente autorizzato ad agire come suo rappresentante secondo la legge dello Stato. Se vuole che il suo rappresentate sia un amico, un parente, il suo medico o un altro fornitore oppure un'altra persona, deve stampare e compilare il modulo di Nomina del Rappresentante (in Inglese / Spagnolo). Il modulo deve essere firmato da lei e dalla persona che desidera che agisca per suo conto. È necessario spedire o inviare via fax ( ) a MetroPlus una copia del modulo firmato. Se vuole presentare un reclamo, può andare sul Modulo di reclamo Medicare.

10 Gestione della terapia farmacologica (Medication Therapy Management, MTM) Il programma sanitario di gestione della terapia farmacologica del Piano MetroPlus consente di ottenere il massimo beneficio per sua la salute dai suoi farmaci grazie alla: prevenzione o riduzione dei rischi legati al farmaco aumento della consapevolezza sostegno delle buone abitudini Chi può accedere al programma MTM? Lei sarà automaticamente iscritto al programma sanitario di gestione della terapia farmacologica del Piano MetroPlus senza alcun costo per lei, nel caso in cui soddisfi tutte e tre (3) le seguenti condizioni: 1. superi l'importo di dollari per le prescrizione di farmaci pagati da lei e dal piano nel corso dell'anno. 2. assuma almeno otto farmaci coperti dalla Parte D del programma Medicare e 3. abbia tre o più di queste condizioni di salute a lungo decorso: Asma BPCO Diabete Depressione Osteoporosi Insufficienza cardiaca cronica HIV Disturbi cardiovascolari, come ipertensione, colesterolo alto o malattia coronarica La sua partecipazione è volontaria e non influenza la sua copertura. Questo programma è gratuito ed è aperto solo a chi ne ha diritto. Il programma MTM non è considerato un benefit per tutti i membri. Quali servizi sono inclusi nel programma MTM? Il programma MTM le fornisce: una valutazione completa dei suoi trattamenti (Comprehensive Medication Review, CMR) e una valutazione mirata dei suoi trattamenti (Targeted Medication Review, TMR) Valutazione completa dei suoi trattamenti (CMR) Un CMR è una discussione individuale con un farmacista che risponderà alle sue domande e prenderà in considerazione le sue preoccupazioni in merito ai farmaci che assume, ivi compresi: Farmaci da prescrizione Farmaci da banco (OTC) Terapie a base di erbe Integratori alimentari e vitamine

11 Il farmacista le darà modo di gestire le sue condizioni di salute con i farmaci che assume. Nel caso in cui fossero necessarie ulteriori informazioni, il farmacista potrà rivolgersi al suo medico curante. Una valutazione CMR dura circa 30 minuti e di solito viene proposta una volta l'anno, se lei è ammesso al programma. Alla fine della vostra discussione, il farmacista le darà un "Elenco personale dei farmaci" relativo ai farmaci di cui avete parlato durante il CMR. Riceverà anche un "Piano d'azione del farmaco". Il suo piano può includere suggerimenti del farmacista per lei e il suo medico affinché ne possiate discutere nel corso della sua successiva visita medica. Valutazione mirata dei trattamenti (TMR) Una TMR è il modo con cui noi mandiamo al suo medico ogni tre mesi, via posta o fax, dei suggerimenti sui farmaci da prescrizione che possono essere più sicuri o più efficaci rispetto a quelli che sta assumendo. Come sempre, sarà il medico a decidere se prendere in considerazione o meno i nostri suggerimenti. I suoi farmaci da prescrizione non cambieranno a meno che lei e il suo medico decidiate di cambiarli. Come faccio a sapere se posso accedere al programma MTM? Se ha i requisiti, le invieremo una lettera che le consentirà di sapere che potrà accedere al programma MTM. In seguito, potrà ricevere una chiamata da una nostra farmacia che la inviterà a fissare a sua discrezione un appuntamento per una valutazione individuale dei trattamenti. Il farmacista del programma MTM mi chiamerà dalla mia farmacia di fiducia? Sì, il farmacista del programma MTM la chiamerà dalla sua farmacia di fiducia se questa farmacia ha scelto di partecipare al Programma MTM come fornitore di servizi. Le sarà data la possibilità di scegliere tra una valutazione di persona o al telefono. Se la sua farmacia di fiducia non partecipa al programma, potrà essere contattato da un farmacista del Call Center che effettuerà la sua valutazione MTM e si assicurerà che lei abbia accesso al servizio, se desidera partecipare. Le valutazioni effettuate dal Call Center sono condotte per telefono. Perché è importante una valutazione da parte di un farmacista? Diversi medici possono prescriverle delle ricette senza conoscere tutti i farmaci da prescrizione e/o da banco (OTC) che lei assume. Per questo motivo, un farmacista: valuterà come possono interagire tra loro i farmaci da prescrizione e da banco che lei assume. identificherà eventuali farmaci da prescrizione e da banco che possono causare effetti collaterali e le darà dei suggerimenti in merito. la aiuterà a ottenere il massimo beneficio da tutti i farmaci da prescrizione e da banco che deve assumere. valuterà tutte le opportunità che potrebbero consentirle di ridurre il costo dei suoi farmaci da prescrizione. Quali sono i vantaggi di parlare con un farmacista? Essersi confrontato con il suo farmacista sui suoi farmaci non potrà che darle maggiore serenità, poiché lei sarà consapevole che sta assumendo farmaci da prescrizione e da banco in modo sicuro. La farmacia può cercare modi per aiutarla a risparmiare denaro per quanto riguarda i farmaci da prescrizione che paga lei. L'Elenco personale dei farmaci la aiuterà a tenere sotto controllo i farmaci e lo potrà anche condividere con i suoi medici e gli altri operatori sanitari.

12 Domande frequenti sul Piano MetroPlus FIDA È possibile affidarsi allo stesso medico presso il quale si è in cura al momento? In molti casi è possibile. Se i fornitori (inclusi medici, terapisti e farmacie) collaborano con il Piano MetroPlus FIDA e hanno stipulato un contratto con noi, lei potrà continuare ad avvalersi dei loro servizi. I fornitori che hanno stretto un accordo amministrativo con noi fanno parte della rete di assistenza (sono definiti in rete o in-network ). Lei è tenuto ad avvalersi dei fornitori che fanno parte della rete del Piano MetroPlus FIDA. Se necessita di assistenza urgente o di emergenza o servizi di dialisi al di fuori della rete, può avvalersi di fornitori esterni alla rete del Piano MetroPlus FIDA. Per sapere se i suoi medici fanno parte della rete del Piano, può rivolgersi all assistenza partecipanti o consultare l Elenco fornitori e farmacie del Piano MetroPlus FIDA. Se non ha familiarità con il Piano MetroPlus FIDA, per un certo periodo di tempo potrà continuare a consultare i suoi medici attuali per 90 giorni o fino al termine del Person-Centered Service Plan (PCSP), se superiore a 90 giorni. Se al momento sta usufruendo di servizi nell ambito della medicina comportamentale, il suo team interdisciplinare (IDT) studierà il suo caso e deciderà se potrà continuare a usufruire dei servizi con lo stesso fornitore. Se il team deciderà che potrà continuare a rivolgersi allo stesso fornitore, potrà farlo per 24 mesi a partire dalla sottoscrizione del Piano MetroPlus FIDA. È possibile rimanere nella stessa residenza assistenziale sanitaria in cui si vive al momento? Sì. Se al momento della sottoscrizione al Piano MetroPlus FIDA lei vive presso una residenza assistenziale sanitaria, può rimanere presso la stessa per tutto il periodo della partecipazione a un piano FIDA, come il Piano MetroPlus FIDA. Che cosa succede se ho bisogno di un servizio, ma nessuno tra coloro che appartengono alla rete del Piano MetroPlus FIDA è in grado di fornirlo? La maggioranza dei servizi viene prestata dai fornitori appartenenti alla nostra rete. Se ha bisogno di un servizio che non può essere fornito all interno della nostra rete, il Piano MetroPlus FIDA sosterrà il costo di un fornitore esterno alla rete. È previsto il pagamento di un contributo mensile (anche denominato premio) nell ambito del Piano MetroPlus FIDA? Non è previsto il pagamento di premi mensili per aderire al Piano MetroPlus FIDA. Sono inoltre escluse altre forme di contribuzione o altri costi quando si usufruisce di assistenza fornita da fornitori appartenenti alla rete. Che cosa s intende con Coordinatore sanitario del Piano MetroPlus FIDA e team interdisciplinare (Interdisciplinary Team, IDT)? Un Coordinatore sanitario del Piano MetroPlus FIDA è la persona di riferimento principale con cui quale è possibile mettersi in contatto. Questa persona la aiuta a gestire i rapporti con tutti i fornitori e i servizi, adoperandosi affinché riceva ciò di cui necessita. Questa persona fa parte del team interdisciplinare (IDT) che include inoltre: lei e una o più persone incaricate; il suo fornitore di assistenza sanitaria di base (PCP) o una persona incaricata dallo stesso, che detenga esperienza clinica e conosca le sue esigenze; il suo consulente in materia di salute

13 comportamentale (Behavioral Health, BH), se ne ha uno, oppure una persona incaricata dallo studio del medesimo, che detenga esperienza clinica e conosca le sue esigenze; l operatore sanitario domiciliare o una persona incaricata dall agenzia di assistenza domiciliare, che conosca le sue esigenze, se riceve cure domiciliari e approva la partecipazione al team interdisciplinare dell operatore sanitario domiciliare/della persona incaricata; un rappresentante della residenza assistenziale sanitaria, se lei riceve assistenza da una struttura di questo tipo e altre persone tra cui: altri fornitori, come richiesto da lei o dalla sua persona incaricata oppure secondo raccomandazione dei membri dell ITD, in risposta all esigenza di offrire una pianificazione dell assistenza adeguata e approvata da lei o dalla sua persona incaricata, oppure l infermiera/e professionale (Registered Nurse, RN) previa sua valutazione, se approvato da lei o dalla sua persona incaricata. Per ulteriori informazioni sul suo team interdisciplinare (IDT), può leggere la pagina 31 della Guida del Partecipante.

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

Questa pubblicazione presenta

Questa pubblicazione presenta Un Quadro Un Quadro Questa pubblicazione presenta un quadro delle più importanti caratteristiche dei programmi Social Security, Supplemental Security Income (SSI) e Medicare. Potrete trovare informazioni

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Un attività solida ha inizio con. dipendenti più sani.

Un attività solida ha inizio con. dipendenti più sani. Un attività solida ha inizio con dipendenti più sani. Marketplace per piccole imprese di NY State of Health Quadro generale per titolari di piccole imprese Chiamateci al numero 1-855-355-5777 TTY: 1-800-662-1220

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

La disassuefazione dal fumo

La disassuefazione dal fumo Piano regionale del Veneto per la prevenzione delle malattie legate al fumo La disassuefazione dal fumo Obiettivi Nei paesi industrializzati occidentali gli interventi che riducono i danni da fumo sono

Dettagli

Proposta di legge «Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT). Istituzione e accesso al Registro Regionale»

Proposta di legge «Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT). Istituzione e accesso al Registro Regionale» Proposta di legge «Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT). Istituzione e accesso al Registro Regionale» La proposta di legge «Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT). Istituzione e accesso

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato

Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato Nella maggior parte dei casi, chi legge quest opuscolo ha da poco ricevuto una

Dettagli

IL GOVERNATORE CUOMO ANNUNCIA LE ATTIVITÀ DI RIPROGETTAZIONE DI MEDICAID CHE CONSENTONO DI RISPARMIARE MILIARDI DEI CONTRIBUENTI

IL GOVERNATORE CUOMO ANNUNCIA LE ATTIVITÀ DI RIPROGETTAZIONE DI MEDICAID CHE CONSENTONO DI RISPARMIARE MILIARDI DEI CONTRIBUENTI Per la diffusione immediata: 29/06/2015 IL GOVERNATORE ANDREW M. CUOMO Stato di New York Executive Chamber Andrew M. Cuomo Governatore IL GOVERNATORE CUOMO ANNUNCIA LE ATTIVITÀ DI RIPROGETTAZIONE DI MEDICAID

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO

DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO DENUNCIARE I CASI DI ESCLUSIONE SOCIALE DEGLI IMMIGRATI SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO L Autopresentazione dell organizzazione e il Modello di report sono stati sviluppati da PICUM con il sostegno di due

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com www.mgmbroker.com MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Le Casse di MGM WELFARE nascono con l obiettivo di offrire le migliori prestazioni assicurative presenti sul mercato, insieme

Dettagli

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ)

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ) Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Unità di direzione assicurazione malattia e infortunio Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione

Dettagli

La sua cartella sanitaria

La sua cartella sanitaria La sua cartella sanitaria i suoi diritti All ospedale, lei decide come desidera essere informato sulla sua malattia e sulla sua cura e chi, oltre a lei, può anche essere informato Diritto di accesso ai

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona?

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Nel Western Australia, la legge permette di redigere una dichiarazione anticipata di trattamento per stabilire quali cure si vogliono

Dettagli

LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO. Viste le proprie deliberazioni assunte nelle sedute del 25 gennaio 2000 e 7 giugno 2000; Dispone: Art. l.

LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO. Viste le proprie deliberazioni assunte nelle sedute del 25 gennaio 2000 e 7 giugno 2000; Dispone: Art. l. PROVVEDIMENTO 20 luglio 2000. Istituzione dell'elenco delle specialità medicinali erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale ai sensi della legge 648/96. LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS.

Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Gettiamo dei ponti Istituzione comune LAMal Gibelinstrasse 25 casella

Dettagli

GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI

GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI Come si detraggono le spese per l acquisto dei farmaci? Cosa deve contenere lo scontrino fiscale emesso dalla farmacia? A cosa serve la tessera sanitaria?

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Documentazione per la formazione

Documentazione per la formazione La mia formazione professionale di base come assistente di farmacia Documentazione per la formazione Versione luglio 2007 Nome/cognome Farmacia Inizio della formazione professionale Fine della formazione

Dettagli

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN)

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) VALUTAZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA PER LA CURA DEI COMPORTAMENTI PROBLEMATICI IN SOGGETTI CON SINDROME DI PRADER WILLI State per compilare un questionario sull'utilizzo

Dettagli

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani 2011 Censite 535,595 2021Stimate 909,000 Età 80+ 2.7% della popolazione nel 2011 14% dal 2006 2041-1397,000 7.3% della popolazione nel 2041 La maggior

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PIANO DISTRETTUALE DEGLI INTERVENTI del Distretto socio-sanitario di Corigliano Calabro Rif. Decreto Regione Calabria n. 15749 del 29/10/2008 ANALISI DELBISOGNO

Dettagli

Lo screening mammografico. La diagnosi precoce del cancro del seno aumenta le possibilità di guarigione

Lo screening mammografico. La diagnosi precoce del cancro del seno aumenta le possibilità di guarigione Lo screening mammografico La diagnosi precoce del cancro del seno aumenta le possibilità di guarigione Indice 03 Gli esperti raccomandano la mammografia nell ambito di un programma di screening 04 Che

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Invalido dal 33% al 73%

Invalido dal 33% al 73% Invalido dal 33% al 73% Definizione presente nel verbale: "Invalido con riduzione permanente della capacità lavorativa in misura superiore ad 1/3 (art. 2, L. 118/1971)". Nel certificato può essere precisata

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. BMW Financial Services Piacere di guidare UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia da lei riposta in BMW Financial Services

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

Il Numero e la Tessera Social Security

Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Avere un numero di Social Security è importante perché è richiesto al momento di ottenere un lavoro, percepire sussidi dalla

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

1. Premessa. 2. Finalità ed obiettivi

1. Premessa. 2. Finalità ed obiettivi Allegato B REGOLAMENTO PER LA PREDISPOSIZIONE E PER IL FINANZIAMENTO DELLE IMPEGNATIVE DI CURA DOMICILIARE PER PERSONE CON GRAVE DISABILITÀ PSICHICA ED INTELLETTIVA (ICDp) 1. Premessa La normativa nazionale

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI Ufficio del Piano di Zona Sociale dell' Ambito Territoriale A 1 COMUNE DI ARIANO IRPINO Capofila REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI erogato nei Comuni dell ambito territoriale

Dettagli

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio.

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Che cos è la Degenerazione Maculare correlata all Età (DME)? La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Essa porta a una limitazione o alla perdita

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza Legge 22 maggio 1978, n. 194 Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 1978, n. 140)

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Informazione per persone che hanno la loro dimora abituale in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS.

Informazione per persone che hanno la loro dimora abituale in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Informazione per persone che hanno la loro dimora abituale in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Gettiamo dei ponti Istituzione comune LAMal Gibelinstrasse 25 casella

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Delibera di Giunta - N.ro 1999/1378 - approvato il 26/7/1999 Oggetto: DIRETTIVA PER L' INTEGRAZIONE DI PRESTAZIONI SOCIALI E SANITARIE ED A RILIEVO SANITARIO A FAVORE DI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ASSISTITI

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA Studio professionale di fisioterapia: Gli Studi Professionali di Fisioterapia sono strutture dove possono essere erogate prestazioni terapeutiche riconducibili al profilo professionale del fisioterapista

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

b) dati di base: dati elementari utilizzati in forma aggregata per la costruzione degli indicatori. Comprendono dati correnti già parte dei vigenti

b) dati di base: dati elementari utilizzati in forma aggregata per la costruzione degli indicatori. Comprendono dati correnti già parte dei vigenti D.M. 12-12-2001 Sistema di garanzie per il monitoraggio dell'assistenza sanitaria. Pubblicato nella Gazz. Uff. 9 febbraio 2002, n. 34, S.O. IL MINISTRO DELLA SALUTE di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA

Dettagli

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI SALUTE E BENESSERE MASEC COS E È la mutua assistenza volontaria dei piccoli imprenditori e delle loro famiglie,

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

LINEE GUIDA PER LE ATTIVITA' DI RIABILITAZIONE IN REGIONE CAMPANIA

LINEE GUIDA PER LE ATTIVITA' DI RIABILITAZIONE IN REGIONE CAMPANIA Giunta Regionale della Campania Assessorato alla Sanità Area Generale di Coordinamento Assistenza Sanitaria Settore Interventi a Favore di Fasce Socio-Sanitarie Particolarmente Deboli Servizio Riabilitazione

Dettagli

SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - "testamento biologico")

SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - testamento biologico) SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - "testamento biologico") effettuato tra i chirurghi italiani delle varie branche e delle diverse specialità per conto del Collegio Italiano

Dettagli