Dalla Test Automation alla Creazione del Centro di Competenza di Test:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dalla Test Automation alla Creazione del Centro di Competenza di Test:"

Transcript

1 Dalla Test Automation alla Creazione del Centro di Competenza di Test: Un esperienza sul campo STF Giugno 2015

2 Dalla Test Automation alla Trasformazione del Centro di Competenza: un esperienza bancaria sul campo STF 2015 Esperienza BNL Capgemini L ambito del progetto di Setup del CdC Test Organizzazione e Risultati Ambienti a supporto L approccio Capgemini alla Testing Transformation 2

3 BNL all interno del Gruppo BNP Paribas Dipendenti 75 Paesi EUROPE ASIA PACIFIC BELGIUM LUXEMBOURG FRANCE ITALY AMERICAS NORTH AMERICA MIDDLE EAST 610 ITALY SOUTH AMERICA AFRICA As of Mediante il Gruppo BNP Paribas, BNL offre ai suoi clienti italiani l accesso al più esteso network bancario internazionale 3

4 Un cammino di trasformazione del Centro di Competenza Test Roadmap evoluzione Centro Competenza Test INIZIATIVE Gara e avvio del progetto di setup del Centro Competenza Test con Capgemini Dal Gruppo Industrializzazione dello sviluppo software BNL si certifica CMMI2 Avvio test automation in ambito Multicanalità Estensione utilizzo test automation 3 4 Uso test automation in programma Multicanalità 5 6 Creazione Centro Competenza Test BNL Da BNL Riduzione del costo dello sviluppo software Quality Improvement dei prodotti software 1 2 Miglioramento del Time to Market

5 verso il miglioramento degli obiettivi di efficacia, qualità e time-tomarket Aumento della capacità di anticipare l identificazione dei defects Maggiore velocità di rimozione di anomalie Continuous Improvement Incremento e diffusione di competenze core per il testing Approccio ai test evoluto = diminuzione di incidenti e sollecitazioni Obiettivi + Qualità Riduzione dei tempi di rilascio del software Maggiore velocità di esecuzione dei cicli di test su asset e progetti Riduzione dei costi di manutenzione del sw Minor del costo del testing nei progetti (costo del test = in media al 21% del costo di progetto) Minor costo per aumento di produttività Risparmio per sharing di componenti di test già sviluppate CdC Test Inizializzazione Definire framework, metodologia, implementare gli asset strategici (persone, processi, tool) 2014 CdC Test Trasformazione Gestione degli asset strategici per portare valore (Timing, Qualità e Saving) 2015 CdC Test Ottimizzazione Continuous Improvement di asset strategici (persone, processi, tool) 2016 Nov 2013 Creazione del CdC Test Lug 2014 Lancio Progetto di Setup 5

6 ... attraverso un piano di progetto di Setup del CdC Test con differenti ed importanti stream Stream Q Q4 Q1 Q2 Q3 Q4 Q1 POC Cross Browser Offshore Cross-Browser Completato POC Mobile/App Offshore Mobile/App Completato Iniziative di Setup & Improvement WAVE Recupero Non Regressione Wave Miglioramento Tool Patrimoni Applicazioni Critiche Strumenti e Infrastruttura per Automazione evoluti Wave Metodologica Fase 1 Best Practice e Template definiti Consolidamento Best Practice Wave Metodologica Fase 2 Best Practice Ottimizzate Iniziative di Supporto Supporto a Progetti e Patrimoni: Cataloghi Servizi Data riferimento: 31/03/2015 6

7 Dalla Test Automation alla Trasformazione del Centro di Competenza: un esperienza bancaria sul campo STF 2015 Esperienza BNL Capgemini L ambito del progetto di Setup del CdC Test Organizzazione e Risultati Ambienti a supporto L approccio Capgemini alla Testing Transformation 7

8 Un Modello Organizzativo di collaborazione a supporto della Governance del CdC Test Mgmt Team Resp. Patrimonio Resp. CdC Test Resp. Progetti Setup / Improv. PM Resp. Factory Resp. Test Mgmt (*) Risorsa BNL Risorsa Capgemini Un TDM per dominio Coord. Test Factory Setup & Improvement Iniziative di supporto a Progetti e Patrimoni Wave Metodologica Wave Miglioramento Tool POC OffShore No Regression Test Team Team Coaching and Support Delivery Team Resp. BNL Resp. BNL Resp. BNL Crediti Test Domain Manager (*) Recupero Patrimoni Supporto Progetti Team Capgemini Team Capgemini Team Capgemini Canali Pagamenti SRSI Governance 8

9 con un organizzazione Capgemini a garanzia della Segregation of Duties Domain Assicura la corretta attribuzione del budget per le attività del Test Domain Manager (*) Un Test Domain Manager per dominio Test Factory Resp. TMA Capgemini Domain Manager Capgemini Resp. Progetto Capgemini Pianifica gli impegni del Test Domain Manager per Progetti e Patrimoni Assicura la completezza e la qualità delle attività di test Assicura il recupero dei Patrimoni (Non Regressione) Resp. Test Factory Test Domain Manager (*) Governa l allocazione delle risorse TDM Obiettivi del modello di governance richiesto a Capgemini Garantire la Segregation of Duties, assicurando di fatto che la progettazione ed esecuzione dei test venga effettuata da risorse esterne al team di progetto Assicurare una focalizzazione delle competenze sui test, avendo definito figure dedicate al Test Management (TD Manager) Assicurare che il budget previsto per il Test Manager (per la fase di Costruzione) venga effettivamente dedicato a tali attività 9

10 Change Management e Governance: le due aree che hanno chiesto un maggiore focus Incontri/workshop di coinvolgimento, commitment e comunicazione a vari livelli RISORSE COINVOLTE: Test Manager e Domain Manager SME Functional/Business Analyst e Project Manager Prime Linee e Responsabili Team di sviluppo METODOLOGIE: Training in aula Computer Based Training Awareness workshop Bussole informative Intranet Community Proposta di evoluzione della Governance SAL bimestrale con management BNL e Capgemini Partecipazione alla SAL Review mensile dei Gruppi (Pagamenti, Multicanalità, Infrastrutture, Governance, Crediti) SAL quindicinale/mensile con Resp. Ufficio Patrimoni di ciascun gruppo 10

11 Raggiunti importanti aumenti di produttività Automazione 2 : realizzato un portale per la generazione automatica degli script di automazione dei servizi, consentendo la creazione delle automazioni anche ai Test Manager (senza la necessità del Test Developer). In corso la sperimentazione per permettere l utilizzo di tale strumento al team di sviluppo con l obiettivo di efficientare il lavoro di test da questi svolto ed allo stesso tempo ottenere già a target la data preparation da utilizzare per i test di non regressione. In pianificazione messa a disposizione del portale servizi ai team di sviluppo (Shift-Left) Reverse Engineering del Test Automatico e sua documentazione: per andare incontro all esigenza di recuperare i test case laddove presenti i test automatici ma allo stesso tempo fornire ai B.A./F.A. un riscontro oggettivo di qual è il contenuto dell automazione è stato realizzato una feature del framework che a partire dal lancio del test automatico produce un documento word contenente le schermate attraversate i passi fatti ed i controlli eseguiti Batch 2.0: l automazione delle fasi batch è stata standardizzata per renderla Scriptless e cioè non è più necessario scrivere codice di automazione ma solamente compilare un foglio excel per configurare il comportamento voluto. Stiamo lavorando per semplificare il più possibile la compilazione dell excel in modo da rendere l attività esercibile da utenti non specialisti Il test automatico «nelle mani» del team di progetto/patrimonio: l automazione rappresenta per il team di progetto/patrimonio un automobile che possono guidare da soli, avendoli abilitati a lanciarla ed a modificare i dati di input ed i risultati attesi. L ingaggio del CDC è solo per gli interventi di manutenzione straordinari (es. cambio della copy cobol, modifica del front end) DEVOPS: sono stati predisposti i meccanismi per l esecuzione dei test di non regressione (Smoke Test) adeguati ad essere richiamati dal Deploy Automatico 11

12 sui diversi ambiti tecnologici BNL coperti oggi dalla Test Automation 1. Applicazioni di Front End WEB (JFWEB, VIOTO, altro) 2. Applicazioni di Front End FAT JAVA (PDS) 3. Applicazioni di Front End Host App (in offshore) 5. Cross Browser (in offshore): Internet 6. Service call (Scriptless): Service Manager, JRF, SOAP 7. Batch Mainframe (Scriptless) 8. Batch Datastage (Scriptless) 9. Batch Open (Scriptless) 10. MQ Series Mainframe (Scriptless) 11. MQ Series Open (Scriptless) 12. Front end SAP R3 (da implementare Q4 2015) 12

13 Dalla Test Automation alla Trasformazione del Centro di Competenza: un esperienza bancaria sul campo STF 2015 Esperienza BNL Capgemini L ambito del progetto di Setup del CdC Test Organizzazione e Risultati Ambienti a supporto L approccio Capgemini alla Testing Transformation 13

14 Un «Cloud» organizzato tramite Virtual Client Citrix LAN Fisica e Virtuale di PC/Workstation riservate al CdC Test Foglio Excel per gestire input/output della test automation User VM GOLD (per il run dei test automatici) Intranet - NEOS Back End VM GOLD (Test Execution) Intranet PDS - NEOS Business, PM, FA Internet Client XP Internet Client Win7 Intranet WEB - NEOS Internet - APP Continuous Integration L'accesso alle VM effettuato via Browser Internet Client Win8 SOFTWARE INSTALLATO: Access, Excel, PSR Client HP ALM HP Sprinter 12 Desktop BNL-PDS- emulatore 3270-SAP ROI-4 Browser: Opera, Chrome, FireFox, Safari Opera Innesco UFT tramite Remote Agent Internet Cross Browser Internet Client XP Internet Client Win7 Internet Client Win8 Development VM GOLD (Test Development) Intranet PDS - NEOS Internet APP - CB 14

15 E una infrastruttura virtuale di Back-End a supporto del Testing per i vari domini VM CANALI VM PAGAMENTI INTRANET NEOS INTRANET PDS NEOS VM Business, PM, FA INTRANET NEOS INTERNET MOBILE APP VM CROSS Browser Testing INTERNET Client XP INTERNET Client Win7 INTERNET Client Win8 CROSS Browser Testing INTERNET MOBILE APP INTERNET Client XP INTERNET Client Win7 VM CREDITI INTERNET Client Win8 INTRANET NEOS VM VM SRSI CROSS Browser Testing INTERNET Client XP INTERNET Client Win7 VM GOVERNANCE INTRANET NEOS INTRANET NEOS INTRANET PDS NEOS INTERNET Client Win8 VM VM 15

16 Dalla Test Automation alla Trasformazione del Centro di Competenza: un esperienza bancaria sul campo STF 2015 Esperienza BNL Capgemini L ambito del progetto di Setup del CdC Test Organizzazione e Risultati Ambienti a supporto L approccio Capgemini alla Testing Transformation 16

17 A Testing Transformation in 4 steps through our Testing Services Improved Time-to-Market >15% >98% Detection of High Severity Defects Best skilled testing resources Best solutions, frameworks and accelerators Best organization on-site, in near-shore and in off-shore Best proved experience in Testing Transformation programs Best Vision for the future improvements Total Cost of Testing >30% 17

18 The Journey begins with an Assessment, based on TPI Next Approach TPI Next Quality Blueprint Assessment The TPI Next-model The Test Process Improvement (TPI ) model supports the improvement of test processes and has been developed based on the knowledge and the experience of Sogeti. The TPI -model has 16 key areas. In order to enable insight in the state of the key areas, the model offers Levels (from A to B to C etc.). The levels increase in terms of time (faster), money (cheaper) and/or quality (better). Assessment Areas Organisation - if the testing team is empowered and structured to deliver the right results on time Lifecycle - if the testing team is involved at the right time and does the right things in sequence Infrastructure - related attributes refer to the hardware, software, environment, knowledge and other enablers to the testing process Techniques - related attributes check the mechanisms employed by the testing team to create test-ware Assessment & insight into the maturity of the upgrade processes within Customer s organization across identified key areas of Testing Benchmark the upgrade and test maturity of Customer against the industry so you can see where you stand compared to your peers. Process and Techniques Identify key challenges in organization. Define clear, controllable improvement steps Accelerators & Best Practices Leverage accelerators and best practices to reduce cost and improve productivity. Accelerate the implementation of a roadmap by leveraging off-the-shelf accelerators & innovation labs. Trainings & Knowledge sharing 18

19 Defect Management Test Case Design Test Process Mgt Test Strategy Improvement steps by TPI Assessment will be organized in a Transformation Plan with also Capgemini Accelerators and Assets Pre-Pilot Activities Pilot Activities Constraints Post-Pilot Activities (focus on) Improvement & Tuning PointZERO Transformation Guides the test process towards an optimal allocation of effort and resources maximizes the execution of the test assignment within the required time, cost and results directs test execution to search for defects according to the test strategy treats defects both at an individual level and at a group level where root causes are analyzed and guidelines are available TMap Accelerator Training & Tailoring Organize Testing as a separate project, run by Test Factory Standardize Test Cases Definition using test tool Define LifeCycle and implement in test suite Promote test suite for Defect Management Use in Pilot Projects Use in Pilot Projects Guidelines from Group Use in Pilot Projects To be defined after Guidelines Training and tailoring checklist/approach for Low-Level Test Testing Techniques Link to Test Strategy TPI Root Cause Analysis Training for peer-review about documentation TPI Estimation Techniques Training & Tailoring Root Cause Analysis Use in Pilot Projects Use in Pilot Projects Transformation Vision/Goals achieved TCP Quality Gates Traceability Use in Pilot Projects Tailoring and promotion of test suite for test cases and requirements Verification/Update for tools licenses helps to improve the product quality from the beginning and helps to keep test activities off the project s critical path makes the test process planning and estimating predictable and reliable ensures coherence between test artifacts and between test artifacts and their related design documentation Communication & Reporting & Metrics Degree of Involvement Estimation and Planning Testware Management 19

20 A key component of transformation is leveraging the concept of Shift Left Aiming to drive defect detection to the beginning of the delivery process, an approach that Capgemini call PointZERO This means the results of testing execution are used to influence upstream activities and processes that are performed and delivered by other parts of the delivery organization typically developers and business analysts PointZERO uses a co-ordinated combination of techniques such as model-driven testing and root cause analysis all of which are fully utilized as well as increased use of accelerators and accelerated automation 20

21 Capgemini Testing Services Trusted advisor for 500+ clients in delivering world class quality & predictable outcomes 12,500+ testers in 40 countries across 500+ clients Published 14+ Books, 46+ white papers on software testing & engineering and Publishing of World Quality Report with HP Widely acknowledged as the only supplier to have independent test maturity models TMap Test Management Approach TPI Test Process Improvement PointZERO Shift Left Approach Delivered ~40% savings in multi vendor environment through Managed Testing Services (MTS) Fully industrialized process through global project management & execution tools & advanced best practices Highest Investment (1:1) in Research Change the practice Vs Run the practice Successfully implemented 75+ large scale MTS engagements driven by industry recognized thought leaders, Scale from FTE per client, continued service provisioning for multiple (3 to 10+ years) with most clients 21

22 A Testing Services Portfolio always evolving Quality Transformation Services Managed Testing Services Domain CoEs Test Mgt Specialized Testing Services T&M Fixed Price Pay per Use Outcome Based Test Case Generation The complete Capgemini QA & Test portfolio 22

23 La nostra partecipazione al STF Vi aspettiamo allo Stand Capgemini per discutere con i nostri esperti Nel pomeriggio il collega Gerrit presenterà: «Quantitative Analysis of the benefits of Software Testing, or: How to measure Confidence» Insert contact picture Gerrit de Vries Sogeti Netherlands Management Consultant Test&Quality Services Sogeti Netherlands Lange Dreef NJ Vianen Mob:

24 Informazioni di contatto Tmap HD : Human Driven Testing: Neil s Quest for Quality : 24

25 Informazioni di contatto Insert contact picture Carlo Guzzone BNL Responsabile Centro di Competenza di Test Linkedin: Carlo Guzzone BNL Roma Piazza Agricoltura Roma Mob Capgemini Capgemini ADM BNL Unit Manager Italia Insert contact picture Andrea Bei Delivery Director Insert contact picture Marco Bonanni Testing Practice Leader

26 About Capgemini With more than 145,000 people in over 40 countries, Capgemini is one of the world's foremost providers of consulting, technology and outsourcing services. The Group reported 2014 global revenues of EUR billion. Together with its clients, Capgemini creates and delivers business and technology solutions that fit their needs and drive the results they want. A deeply multicultural organization, Capgemini has developed its own way of working, the Collaborative Business ExperienceTM, and draws on Rightshore, its worldwide delivery model. Learn more about us at Rightshore is a trademark belonging to Capgemini The information contained in this presentation is proprietary Capgemini. All rights reserved.

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Giovanni Vecchio Marketing Program Manager - Hewlett Packard Italiana S.r.l. Treviso, 13

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it )

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) CEPIS e-cb Italy Report Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) Free online selfassessment tool Online services Enables the identification of competences needed for various ICT roles e-cf Competences

Dettagli

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Lorenzo Bovo Senior Solution Consultant HP Technology Consulting lorenzo.bovo@hp.com Udine, 23 Novembre 2009 2009 Hewlett-Packard Development

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

TXT e-solutions. Passion for Quality. Marzo 2014

TXT e-solutions. Passion for Quality. Marzo 2014 TXT e-solutions Passion for Quality Marzo 2014 TXT e-solutions S.p.A. Fornitore Internazionale di prodotti e soluzioni software dedicati a Grandi Clienti Un azienda solida, con budget raggiunti e bilanci

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

Specialisti della cottura dal 1972. Cooking specialists since 1972

Specialisti della cottura dal 1972. Cooking specialists since 1972 IT - EN Specialisti della cottura dal 1972 Cooking specialists since 1972 Da 40 anni MBM sviluppa e produce attrezzature per la ristorazione professionale, creando soluzioni che rendono più facile ed effi

Dettagli

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services ECCELLENZA NEI RISULTATI. PROGETTUALITÀ E RICERCA CONTINUA DI TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI. WE AIM FOR EXCELLENT RESULTS

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia

Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia Posizionamento Virtualization 360 Considerato nei Top4 management Vendor ** Crescita 4x il mercato Xx % Others WS08 Share growth

Dettagli

Progetto AURELIA: la via verso il miglioramento dei processi IT

Progetto AURELIA: la via verso il miglioramento dei processi IT Progetto AURELIA: la via verso il miglioramento dei processi IT Maurizio Coluccia Agenda BNL - BNP Paribas: IT Convergence Projects Il programma Il progetto Aurelia Il perimetro del progetto e le interfacce

Dettagli

Riccardo Sponza Technical Evangelism Manager Microsoft Italia

Riccardo Sponza Technical Evangelism Manager Microsoft Italia Riccardo Sponza Technical Evangelism Manager Microsoft Italia SOA/EDA Composite Apps Software + Services Esercizio EAI Integrazione Punto-a-Punto Web services Consolidamento dell Infrastruttira Razionalizzazione

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST

Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST AGENDA ALTEN Italia Quanto è importante il testing? Testing Governance: processi e strategia Dal Risk Management

Dettagli

Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia

Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia Contenimento dei costi di gestione Acquisizioni/ merge Rafforzare la relazione con

Dettagli

HP e il Progetto SPC. Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector. 12 Maggio 2008. Technology for better business outcomes

HP e il Progetto SPC. Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector. 12 Maggio 2008. Technology for better business outcomes HP e il Progetto SPC Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector 12 Maggio 2008 Technology for better business outcomes 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained

Dettagli

Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani Roma, 10 maggio 2011

Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani Roma, 10 maggio 2011 Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani L iniziativa IBM - NetConsulting Next step Evento presentazione/ discussione Modello e White Paper Modelli di implementazione White Paper

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

Agenda. IT Governance e SOA. Strumenti di supporto alla governance. Vittoria Caranna vcaranna@imolinfo.it Marco Cimatti mcimatti@imolinfo.

Agenda. IT Governance e SOA. Strumenti di supporto alla governance. Vittoria Caranna vcaranna@imolinfo.it Marco Cimatti mcimatti@imolinfo. SOA Governance Vittoria Caranna vcaranna@imolinfo.it Marco Cimatti mcimatti@imolinfo.it Agenda IT Governance e SOA Strumenti di supporto alla governance 2 Importanza della Governance Service Oriented Architecture

Dettagli

PMBOK Guide 3 rd Edition 2004

PMBOK Guide 3 rd Edition 2004 PMBOK Guide 3 rd Edition 2004 Un modello di riferimento per la gestione progetti a cura di Tiziano Villa, PMP febbraio 2006 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks or registered marks of

Dettagli

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM Raffaella D Alessandro IBM GTS Security and Compliance Consultant CISA, CRISC, LA ISO 27001, LA BS 25999, ISMS Senior Manager, ITIL v3 Roma, 16 maggio 2012 IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel

Dettagli

Manutenzione del software

Manutenzione del software del software Generalità Leggi dell evoluzione del software Classi di manutenzione Legacy systems Modelli di processo per la manutenzione 1 Generalità La manutenzione del software è il processo di modifica

Dettagli

The approach to the application security in the cloud space

The approach to the application security in the cloud space Service Line The approach to the application security in the cloud space Manuel Allara CISSP CSSLP Roma 28 Ottobre 2010 Copyright 2010 Accenture All Rights Reserved. Accenture, its logo, and High Performance

Dettagli

Customer satisfaction and the development of commercial services

Customer satisfaction and the development of commercial services Customer satisfaction and the development of commercial services Survey 2014 Federica Crudeli San Donato Milanese, 27 May 2014 snamretegas.it Shippers day Snam Rete Gas meets the market 2 Agenda Customer

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Making People & Organization grow

Making People & Organization grow [...] desire to become more and more what one is, to become everything that one is capable of becoming [...]. Making People & Organization grow Promuovere la crescita delle Organizzazioni e lo sviluppo

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

software & consulting

software & consulting software & consulting Chi siamo Nimius è un azienda con una forte specializzazione nella comunicazione on-line che opera nel settore dell IT e che intende porsi, mediante la propria offerta di servizi

Dettagli

IP TV and Internet TV

IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 1 IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 2 IP TV and Internet TV IPTV (Internet Protocol Television) is the service provided by a system for the distribution of digital

Dettagli

Andare SOA Fra imperativo e realtà. Egidio Astesiano DISI Università di Genova

Andare SOA Fra imperativo e realtà. Egidio Astesiano DISI Università di Genova Andare SOA Fra imperativo e realtà Egidio Astesiano DISI Università di Genova L Imperativo SOA e l impresa secondo Gartner 2004 Mostra AICA per fili e per segni Andrea di Maio - Vicepresident,Gartner Europe

Dettagli

Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009

Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000 Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 1 Agenda Presentazione Le norme della serie ISO/IEC 20000 L IT Service Management secondo

Dettagli

Benefici della metodologia di Project Management PRINCE2 e la sua certificazione

Benefici della metodologia di Project Management PRINCE2 e la sua certificazione Benefici della metodologia di Project Management PRINCE2 e la sua certificazione Jacobus Groot Managing Director QRP International s.r.l. Milano, 23 Settembre 2011 Contenuti Profilo di QRP International

Dettagli

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005 Information Systems Governance e analisi dei rischi con ITIL e COBIT Marco Salvato, KPMG Sessione di studio AIEA, Verona 25 Novembre 2005 1 Information Systems Governance L'Information Systems Governance

Dettagli

L esperienza d integrazione in SSC

L esperienza d integrazione in SSC Roma, 10 dicembre 2010 Centro Congressi Cavour L esperienza d integrazione in SSC Approcci multimodello nelle pratiche aziendali Il presente documento contiene informazioni e dati di S.S.C. s.r.l., pertanto

Dettagli

arte e personalità nel punto vendita

arte e personalità nel punto vendita arte e personalità nel punto vendita profilo aziendale company profile Venus è una società di consulenza specializzata nel settore marketing e retailing. Dal 1993 l obiettivo è divulgare la conoscenza

Dettagli

OMNICANALITÀ E INGAGGIO DIGITALE

OMNICANALITÀ E INGAGGIO DIGITALE OMNICANALITÀ E INGAGGIO DIGITALE L'esperienza integrata di comunicazione del cliente virtuale con la banca via portali e applicazioni mobili Il caso Unicredit: La banca Phigital #EudataBank -- @sandroparisi

Dettagli

Benvenuti STEFANO NOSEDA

Benvenuti STEFANO NOSEDA Presentazione di.. SOLAR FORTRONIC Milano 29 settembre 2011 Benvenuti STEFANO NOSEDA FARNELL ITALIA GENERAL MANAGER 1 SOLAR FORTRONIC 2 TAPPE FONDAMENTALI NELLA STORIA DELLA PROGETTAZIONE ELETTRONICA 2009

Dettagli

REALIZZARE IL PMO. Anna Maria Caccia - Matteo Coscia Milano, 15 Ottobre 2009

REALIZZARE IL PMO. Anna Maria Caccia - Matteo Coscia Milano, 15 Ottobre 2009 Il PMO come soluzione di business Linee guida per la realizzazione e il miglioramento continuo di un PMO aziendale REALIZZARE IL PMO Anna Maria Caccia - Matteo Coscia Milano, 15 Ottobre 2009 PMI-NIC -

Dettagli

Next Best App Anticipare le esigenze del cliente. Luca Camporese

Next Best App Anticipare le esigenze del cliente. Luca Camporese Next Best App Anticipare le esigenze del cliente Luca Camporese i4c Analytics & Accenture Italy based software vendor focused on advanced analytics Founded in 2002 as i4c Gartner s recognizes i4c as one

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Smart Home L evoluzione digitale dell ambiente domestico Marco Canesi M2M Sales & Marketing Manager Italy Home & Building 29 Ottobre 2013 1 Le abitazioni e gli edifici stanno

Dettagli

Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance

Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance 17 Esther BEVERE Miriam MERENDA ALTEN Italia Agenda Rilevanza della Professionalità del Software Tester Professionalità nel Testing Percorsi

Dettagli

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Roberto Butinar Cristiano Dal Farra Danilo Selva 1 Agenda Panoramica sulla metodologia CRISP-DM (CRoss-Industry Standard Process

Dettagli

simplesoad SOA/BPO ARCHITECT

simplesoad SOA/BPO ARCHITECT SIMPLE ENGINEERING simplesoad SOA/BPO ARCHITECT TRAINING CYCLE SHEET SIMPLESOAD_SA_COURSE_SHEET_IT_2007032701 SIMPLE ENGINEERING 2007 - ALL RIGHTS RESERVED. SIMPLE ENGINEERING IS AN INDEPENDENT EUROPEAN

Dettagli

Approcci agili per affrontare la sfida della complessità

Approcci agili per affrontare la sfida della complessità Approcci agili per affrontare la sfida della complessità Firenze, 6 marzo 2013 Consiglio Regionale della Toscana Evento organizzato dal Branch Toscana-Umbria del PMI NIC Walter Ginevri, PMP, PgMP, PMI-ACP

Dettagli

Metodologie di progettazione

Metodologie di progettazione Metodologie di progettazione 1 Metodologie di progettazione Una procedura per progettare un sistema Il flusso di progettazione può essere parzialmente o totalmente automatizzato. Un insieme di tool possono

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

L importanza di ITIL V3

L importanza di ITIL V3 6HUYLFH'HOLYHU\DQG3URFHVV$XWRPDWLRQ L importanza di ITIL V3 IBM - IT Strategy & Architecture Claudio Valant Le Migliori Prassi (Best Practice) ITIL ƒ ƒ ƒ ƒ,7,/ VWDSHU,QIRUPDWLRQ7HFKQRORJ\,QIUDVWUXFWXUH

Dettagli

La configurazione dell offerta commerciale

La configurazione dell offerta commerciale #cloudcpq Torino, 11 giugno 2014 La configurazione dell offerta commerciale Presentazione di Enigen #WhyEnigen Un gruppo di consulenza internazionale, focalizzata sui processi di CRM e front end aziendali

Dettagli

LA PROPOSTA DI SERVIZI DI RICERCA, ADVISORY & CONSULENZA per il GO-TO- MARKET

LA PROPOSTA DI SERVIZI DI RICERCA, ADVISORY & CONSULENZA per il GO-TO- MARKET LA PROPOSTA DI SERVIZI DI RICERCA, ADVISORY & CONSULENZA per il GO-TO- MARKET Ezio Viola Co-Founder e General Manager The Innovation Group Elena Vaciago Research Manager The InnovationGroup 18 Dicembre

Dettagli

ESI International. Project Management & Business Analysis Solutions. www.esi-italy.it

ESI International. Project Management & Business Analysis Solutions. www.esi-italy.it ESI International Project Management & Business Analysis Solutions www.esi-italy.it Chi siamo Leader globali nei servizi di PERFORMANCE IMPROVEMENT in: Project Management Business Analysis Agile Project

Dettagli

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015 DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica Bologna, 19/03/2015 Indice La quarta evoluzione industriale Internet of things sul mondo Manufacturing Le leve per ottimizzare la

Dettagli

Le competenze richieste dal mercato per la conduzione dei progetti ICT

Le competenze richieste dal mercato per la conduzione dei progetti ICT GRUPPO TELECOM ITALIA Ministero dello Sviluppo Economico Scuola Superiore di Specializzazione in Telecomunicazioni Roma, 26 gennaio 2016 Le competenze richieste dal mercato per la conduzione dei progetti

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA CAPGEMINI. Il Gruppo Pag. 1. La struttura organizzativa Pag. 3. I settori di business Pag.

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA CAPGEMINI. Il Gruppo Pag. 1. La struttura organizzativa Pag. 3. I settori di business Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA CAPGEMINI Il Gruppo Pag. 1 La struttura organizzativa Pag. 3 I settori di business Pag. 4 Fattori distintivi Pag. 6 Le alleanze strategiche Pag. 11 Una scheda di

Dettagli

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI La nostra azienda opera da oltre 25 anni sul mercato della tranciatura lamierini magnetid e pressofusione rotori per motori elettrici: un lungo arco di tempo che ci ha visto

Dettagli

La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business

La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business Livio Selvini HP IT Governance Senior Consultant Vicenza, 24 novembre Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information

Dettagli

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi 1) information goes to work 2) model the way Quale migliore prospettiva

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

L'evoluzione nella gestione dei Processi l IIM (Integrated IT Management)

L'evoluzione nella gestione dei Processi l IIM (Integrated IT Management) L'evoluzione nella gestione dei Processi l IIM (Integrated IT ) Claudio Sangiorgi IT Governance Solutions claudio.sangiorgi@it.compuware.com +39.02.66123.235 Sezione di Studio AIEA 25 Novembre 2005 Verona

Dettagli

Software. Engineering

Software. Engineering Software Il modello CMMI Engineering nelle organizzazioni software Agenda Focalizzazione sul processo CMMI come modello per il miglioramento dei processi Struttura del modello CMMI Aree di processo Riferimenti

Dettagli

Portfolio-Driven Performance Driving Business Results Across The Enterprise

Portfolio-Driven Performance Driving Business Results Across The Enterprise Portfolio-Driven Performance Driving Business Results Across The Enterprise IT Governance e Portfolio Management Supportare il Business The core business of tomorrow is a "new and different" idea today

Dettagli

Creating Your Future. Linee guida

Creating Your Future. Linee guida Creating Your Future IL CICLO DEL PERFORMANCE MANAGEMENT Un approccio sistematico Linee guida Il focus si sta spostando dal personale inteso come un costo al personale come fonte di valore 35% 30% 25%

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Il software nel settore aerospaziale: indicazioni per la certificazione

Il software nel settore aerospaziale: indicazioni per la certificazione Il software nel settore aerospaziale: indicazioni per la certificazione 1 AGENDA Criticità del software nel settore aerospaziale Standard di riferimento esistenti e loro similitudini/differenze (panoramica

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Data/Ora Ricezione 01 Aprile 2015 17:17:30 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 55697 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini Tipologia

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

IL PROFILO DELL AZIENDA. Cherry Consulting S.r.l 1

IL PROFILO DELL AZIENDA. Cherry Consulting S.r.l 1 IL PROFILO DELL AZIENDA 1 Chi siamo e la nostra missione Chi siamo: un gruppo di manager che hanno maturato esperienze nella consulenza, nel marketing, nella progettazione, nella vendita di soluzioni e

Dettagli

Venco Computer Virtual Exp. Fabrizio Moglia Presidente Venco Computer S.p.A

Venco Computer Virtual Exp. Fabrizio Moglia Presidente Venco Computer S.p.A Venco Computer Virtual Exp Fabrizio Moglia Presidente Venco Computer S.p.A Virtual OK, ma Exp??? Experience? Expert? Experiment? Expo? Exploit? Expansion? Explorer? Explosion?... Fabrizio Moglia Presidente

Dettagli

Collaborazione e Service Management

Collaborazione e Service Management Collaborazione e Service Management L opportunità del web 2.0 per Clienti e Fornitori dei servizi IT Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito

Dettagli

Il caso Keyline. Gianni Pelizzo Espedia

Il caso Keyline. Gianni Pelizzo Espedia Il caso Keyline Gianni Pelizzo Espedia Agenda Presentazione azienda cliente: Think Different @ Keyline Obiettivi del progetto e strumento utilizzato Overview SAP PPM Il caso aziendale: demo a sistema Prossimi

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Noi siamo quello che facciamo ripetutamente. Perciò l'eccellenza non è un'azione, ma un'abitudine. Aristotele. Qualità del Software

Noi siamo quello che facciamo ripetutamente. Perciò l'eccellenza non è un'azione, ma un'abitudine. Aristotele. Qualità del Software Noi siamo quello che facciamo ripetutamente. Perciò l'eccellenza non è un'azione, ma un'abitudine. Aristotele Qualità del Software Quality Assurance per tutte le esigenze Web Site Testing Mobile Application

Dettagli

Soluzioni informatiche per l'efficacia dei processi bancari

Soluzioni informatiche per l'efficacia dei processi bancari Soluzioni informatiche per l'efficacia dei processi bancari Michele Vaccaro Presale Manager Content Management & Archiving EMC Software Italy 1 Agenda BPM secondo EMC Case study: processo Origination BPM

Dettagli

Corso di Ingegneria del Software. Software Project Management

Corso di Ingegneria del Software. Software Project Management Software Project Management Software Project Planning The overall goal of project planning is to establish a pragmatic strategy for controlling, tracking, and monitoring a complex technical project. Why?

Dettagli

Sistemi elettronici per la sicurezza dei veicoli: presente e futuro. Il ruolo della norma ISO 26262 per la Sicurezza Funzionale

Sistemi elettronici per la sicurezza dei veicoli: presente e futuro. Il ruolo della norma ISO 26262 per la Sicurezza Funzionale 18 aprile 2012 Il punto di vista dell OEM sulla norma ISO 26262 per la Sicurezza Funzionale dei veicoli: la sfida dell integrazione nei processi aziendali Marco Bellotti Functional Safety Manager Contenuti

Dettagli

General Manager BU Mechanical Drives, Siemens Italia

General Manager BU Mechanical Drives, Siemens Italia Sabina Cristini General Manager BU Mechanical Drives, Siemens Italia Il futuro del manufacturing verso Industry 4.0 Come l azienda orienta le proprie scelte verso la digitalizzazione, per supportare competitività

Dettagli

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it ADVISORY People & Change Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane kpmg.com/it La Soluzione P&C in Italia In contesti di mercato fortemente competitivi e

Dettagli

Transforming for Results

Transforming for Results Transforming for Results Il nuovo paradigma per un efficace gestione del Capitale Umano 26 settembre 2013 Why deloitte? This is you This is you, Aligned This is you, Transformed Deloitte Business-Driven

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

1 - Ambito di applicazione del Project Management in banca

1 - Ambito di applicazione del Project Management in banca Creating Your Future PROJECT MANAGEMENT IN BANCA La governance dell innovazione in banca 1 Ambito di applicazione 2 Attività formativa 3 Competenze 4 Project Management Framework 1 - Ambito di applicazione

Dettagli

Ricercare l efficienza operativa facilitando il cambiamento con soluzioni enterprise avanzate

Ricercare l efficienza operativa facilitando il cambiamento con soluzioni enterprise avanzate Ricercare l efficienza operativa facilitando il cambiamento con soluzioni enterprise avanzate Fabio Della Lena Principal Solutions Designer 6 Marzo 2013 1 Infor: alcuni indicatori 3 a Azienda al mondo

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti.

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti. ERRATA CORRIGE N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) DEL 31 luglio 2009 NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) TITOLO Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti Punto della norma Pagina Oggetto

Dettagli

Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè:

Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè: Quasi mezzo secolo di allestimenti ci hanno reso il partner ideale per il vostro stand. Ecco perchè: Nearly half a century of productions have made us the ideal partner for your booth.that s way: 45 anni

Dettagli

NEAL. Increase your Siebel productivity

NEAL. Increase your Siebel productivity NEAL Increase your Siebel productivity Improve your management productivity Attraverso Neal puoi avere il controllo, in totale sicurezza, di tutte le Enterprise Siebel che compongono il tuo Business. Se

Dettagli

Il Capability Maturity Model CMM. Il Capability Maturity Model. Il concetto di maturità (2) Il concetto di capability. Rapporti tra i livelli

Il Capability Maturity Model CMM. Il Capability Maturity Model. Il concetto di maturità (2) Il concetto di capability. Rapporti tra i livelli Il Capability Maturity Model Il Capability Maturity Model CMM Il SW-CMM (SW - Capability Maturity Model) definisce un modello dei processi di sviluppo del software e un insieme di regole per il loro miglioramento.

Dettagli

Hotel Enteprise Corso Sempione, 91 Milano

Hotel Enteprise Corso Sempione, 91 Milano Hotel Enteprise Corso Sempione, 91 Milano Spend Management Transforming Procurement Savings into Business Value Gianluca Filacchione Global Head of Procurement Novartis Vaccines & Diagnostics Marzo 2011

Dettagli

"CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI"

CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI "CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI" Marco Beltrami COMPA, Novembre 2004 COMPA Bologna 2004 IBM oggi non solo Information Technology! L ottava società mondiale per dimensione 45%

Dettagli

IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO

IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO 1 Perché l alleanza è vincente Per prevenire le frodi occorre avere un corretto controllo interno che è realizzabile anche grazie al supporto dell

Dettagli

Claudio Carbonaro c.carbonaro@jmac.it

Claudio Carbonaro c.carbonaro@jmac.it Kart Factory uno strumento a supporto delle trasformazioni Lean Claudio Carbonaro c.carbonaro@jmac.it Kart Factory - Background Originariamente, il Lean Management Practical Training Programme è stato

Dettagli

I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented

I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented Sede AICA Liguria Competenze Professionali per l Innovazione Digitale Le competenze per la SOA-Service Oriented Architecture I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented Roberto Ferreri

Dettagli

IBM Green Data Center

IBM Green Data Center IBM Green Data Center Mauro Bonfanti Director of Tivoli Software Italy www.ibm.com/green Milano, 17/02/2009 Partiamo da qui... L efficienza Energetica è una issue globale con impatti significativi oggi

Dettagli