- MES - Manuale Esterno

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "- MES - Manuale Esterno"

Transcript

1 LI LI SISS Sistema Informativo Socio Sanitario SISS Sistema Informativo Socio Sanitario - MES - Manuale Esterno Manuale Siebel - PDA ASL-STRUTTURE Codice documento: CRS-FORM-MES#310 Versione: 05 PVCS: Data di emissione: Stato: Funzione Nome Firma Redazione RTI S.Bertolotti Preverifica Area Formazione Territorio M.Balacco Preapprovazione Area Formazione Territorio M.Balacco Verifica LI D.Cainarca Approvazione Governo Sistemi Informativi e Piattaforma CRS-SISS J.Mason LI Emissione Strategia, Program Management e Business Consulting F.Sirtori CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 1 di 169

2 CRONOLOGIA DELLE VERSIONI Num. Versione Sintesi delle variazioni 1.0 Prima emissione release SISS Siebel Seconda emissione release SISS Siebel Inserimento indirizzo dati Operatore Siebel Descrizione dei criteri di ricerca dati nel menu Interrogazione, nuova modalità inserimento profilo Operatore (RA) e Nuovi Moduli di adesione Operatore Siebel Descrizione del menu interrogazione relativo ai menu: Operatori Socio Sanitari, Strutture e Soluzioni Siebel Tolta l obbligatorietà dell inserimento indirizzo per Operatore (ASL e Strutture) e Farmacisti, nuovi file import a lotti e adesione Operatore di Struttura Portale Addetto PdA Aggiornamento tabella tipologia carte Operatore e tabella ruoli applicativi Portale Addetto PdA Aggiornamento processo di inclusione volontaria carte, la modifica di un OSS in MMG/PLS 8.0 (PdA ASL), la procedura di dismissione aderente (PdA ASL), nuovi tracciati per i file adesione a lotti attributi estesi e importa lotti ruoli obsoleti Portale Addetto PdA Aggiornamento tabella Ruoli Applicativi e modalità di trasferimento OSS Aggiornamenti versione del Provisioning: inserimento MMG/PLS e struttura L1 MMG; Gestione Medici Sostituti; Eliminazione funzione Adesione a Lotti 11.0 Aggiornamento versione : la modalità d inserimento dell anagrafica dell Operatore Socio Sanitario; la versione del file Adesione a Lotti (PdA Struttura) Aggiornamento versione 12.00: la nuova modalità di registrazione carta Operatore, la 12.0 variazione dati peculiari, la revoca/reimissione Carta Operatore; la gestione carte Medici Sostituti e il nuovo Ruola Carta per le Smart Card Operatore. Aggiornamento grafico. SOSTITUISCE/MODIFICA LIMITI DI UTILIZZO DEL DOCUMENTO Il presente documento è applicabile nel progetto CRS-SISS Release 9 (portale addetto PdA ) CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 2 di 169

3 Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale Siebel - PDA ASL-STRUTTURE CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 1 di 169

4 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE TIPOLOGIA DESTINATARI COPYRIGHT (SPECIFICHE PROPRIETÀ E LIMITE DI UTILIZZO) DESCRIZIONE ED OBIETTIVI DEL MANUALE ACRONIMI E DEFINIZIONI RIFERIMENTI FORMALISMI UTILIZZATI IL PROCESSO DI ADESIONE PREMESSA E PRESENTAZIONE GENERALE DEI CONTENUTI PDA LISPA OBIETTIVI DEL CAPITOLO FUNZIONI PER ADDETTI PDA ASL FUNZIONI PER ADDETI PDA STRUTTURA FUNZIONI PER ADDETI PDA: ADESIONE A LOTTI CONCLUSIONI OPERATIVITA DELL'ADDETTO PDA PREMESSA E PRESENTAZIONE GENERALE DEI CONTENUTI OBIETTIVI DEL CAPITOLO ACCESSO AL PORTALE ADDETTO PDA OPZIONI DELLA BARRA DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE OPZIONI DELLA BARRA DI NAVIGAZIONE DI SERVIZIO GESTIONE E COMPOSIZIONE DELLA PASSWORD MENU INTERROGAZIONE INSERIMENTO SOLUZIONI CONSULTARE SOLUZIONI REGISTRAZIONE CARTE RILASCIO SMARTCARD OPERATORE ASL/AO, MMG/PLS E FARMACISTA (PDA ASL E STRUTTURA) PDA ASL: ADESIONE DI UN OPERATORE SOCIO SANITARIO DI STRUTTURA ADESIONE OPERATORE SOCIO SANITARIO ASL L INSERIMENTO DELL ANAGRAFICA DELL OPERATORE SOCIO SANITARIO LA SELEZIONE DELLA STRUTTURA ASL L ASSEGNAZIONE DEL PROFILO ALL OPERATORE SOCIO SANITARIO (RUOLO APPLICATIVO) PDA ASL: ADESIONE FARMACISTI ADESIONE FARMACISTI L INSERIMENTO DELL ANAGRAFICA DEL FARMACISTA COLLEGARE IL CONTRATTO STIPULATO DAL FARMACISTA CON IL PROVIDER ALLA STRUTTURA FARMACIA L ASSOCIAZIONE DELLA STRUTTURA FARMACIA L ASSEGNAZIONE DEL PROFILO FARMACISTA (RUOLO APPLICATIVO) PDA ASL: ADESIONE MMG/PLS ADESIONE MMG/PLS L INSERIMENTO DELL ANAGRAFICA DEL MMG/PLS REGISTRARE LA STRUTTURA L1 MMG, ASSOCIARE IL CONTRATTO STIPULATO CON IL SERVICE PROVIDER ED IL PROFILO MMG/PLS INSERIMENTO DI ALTRI PROFILI NELLA STRUTTURA MMG CREAZIONE DI UNA NUOVA SEDE MMG ASSOCIARE NUOVI PROFILI AD UNA SEDE MMG GESTIONE MEDICI SOSTITUTI MENU MEDICO SOSTITUTO REGISTRAZIONE CARTE MEDICO SOSTITUTO OPERATIVITA PER UN ADDETTO PDA STRUTTURA PDA STRUTTURA: ADESIONE DEL SINGOLO OPERATORE ADESIONE DEL SINGOLO OPERATORE INSERIMENTO ANAGRAFICA DELL OPERATORE SOCIO SANITARIO DI STRUTTURA CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 1 di 169

5 L ASSOCIAZIONE DELLA STRUTTURA (AZIENDA OSPEDALIERA) ASSEGNARE IL PROFILO ALL OSS (RUOLO APPLICATIVO) GESTIONE ATTRIBUTI ESTESI INSERIMENTO ATTRIBUTI ESTESI INSERIMENTO ATTRIBUTI ESTESI DALLA SEZIONE STRUTTURE INSERIMENTO ATTRIBUTI ESTESI DALLA SEZIONE OPERATORI SOCIO SANITARI MODIFICA ATTRIBUTI ESTESI SU PROFILI ESISTENTI CONCLUSIONI GESTIONE PROFILI E VARIAZIONI DATI PREMESSA E PRESENTAZIONE GENERALE DEI CONTENUTI OBIETTIVI DEL CAPITOLO INSERIMENTO ULTERIORI PROFILI MODIFICA PROFILO DI UN OPERATORE SOCIO SANITARIO IN MMG/PLS TRASFERIMENTO DI UN OSS AD UN ALTRA STRUTTURA ASSOCIAZIONE DI UN OSS AD UN ALTRA STRUTTURA LA VARIAZIONE DEI DATI PECULIARI LA MODIFICA DELLA NON SISS CONCLUSIONI GESTIONE REVOCHE PROFILI, CARTE E DISMISSIONI PREMESSA E PRESENTAZIONE GENERALE DEI CONTENUTI OBIETTIVI DEL CAPITOLO REVOCA/RIEMISSIONE CARTA REVOCA REIMISSIONE CARTA REVOCA PROFILO REVOCA CARTA DISMISSIONE OPERATORE GENERICO DISMISSIONE DI UN OPERATORE MMG/PLS VISUALIZZAZIONE PROFILI VISUALIZZAZIONE CARTE RICHIESTA REGISTRAZIONE CARTE CONCLUSIONI RIEPILOGO E CONCLUSIONE FINALE ALLEGATO A DESCRIZIONE RUOLI APPLICATIVI SCHEMA ALLEGATO B RUOLO APPLICATIVO E CONTESTO FUNZIONALE DELL OPERATORE CRS-SISS ALLEGATO C MODULO ENTE ADERENTE PUBBLICO MODULO ENTE ADERENTE PRIVATO MODULO ENTE ADERENTE FARMACIA MODULO ENTE ADERENTE UNITA MEDICA DI BASE ALLEGATO D REQUISITI DI FORMATTAZIONE DEI FILE PER MMG/PLS: PDA ASL FORMATO DEI RECORD FORMATO DEI CAMPI ESEMPIO FILE ADESIONE A LOTTI MMG/PLS Requisiti di Formattazione dei files per Strutture Formato dei record Formato dei campi Norme per la Creazione dei Files da parte dei CED Esempio di file per l importazione Modulo raccolta dati per adesione a lotti Strutture IMPORT A LOTTI CREDENZIALI ATTRIBUTI ESTESI CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 2 di 169

6 REQUISITI DI FORMATTAZIONE DEI FILE ADESIONE A LOTTI delle credenziali: PdA ASL / PdA STRUTTURA FORMATO DEI RECORD FORMATO DEI CAMPI ESEMPIO DI FILE ADESIONE A LOTTI CREDENZIALI NORME PER LA CREAZIONE DEI FILE DA PARTE DEI CED ADESIONE A LOTTI RUOLI OSOLETI ALLEGATO E GLOSSORARIO DEGLI ACRONOMI ALLEGATO F COME FARE PER ADESIONE DEL SINGOLO OPERATORE DI STRUTTURA ADESIONE FARMACISTI ADESIONE MMG/PLS GESTIONE MEDICI SOSTITUTI ADESIONE A LOTTI PER UN CORRETTO FUNZIONAMENTO DELL APPLICATIVO INDICE DELLE FIGURE Figura 1 Accesso al portale Addetto PdA Figura 2 Barra di navigazione PDA Figura 3 Barra di navigazione di servizio Figura 4 Modifica password Figura 5 Selezionare il menu interrogazione Figura 6 Operatori socio sanitari: Inserire i parametri di ricerca Figura 7 Operatori socio sanitari: esito ricerca Figura 8 Strutture: selezionare il menu interrogazione Figura 9 Strutture: inserire dato/i di ricerca Figura 10 Strutture: esito ricerca Figura 11 Sezione Soluzioni Figura 12 Dati Soluzione Figura 13 Inserimento documenti di risoluzione Figura 14 Documento di risoluzione Figura 15 Ricerca File Figura 16 Sfoglia allegato Figura 17 Salva - Aggiungi allegato Figura 18 Scheda Soluzioni Figura 19 Consultare Soluzioni Figura 20 Ricerca Soluzione Figura 21 Selezione file Soluzione Figura 22 Risultato ricerca Soluzione Figura 23 Documenti di risoluzione - Interrogazione Figura 24 Ricerca Documenti di risoluzione Figura 25 Selezionare il file Figura 26 Salva file Figura 27 Registrazione Carte Figura 28 Ricercare ID Busta Figura 29 Inserire seriale SC Figura 30 Stato Richiesta carta: Inviato Figura 31 Carta Attivata Figura 32 Menu Operatori Socio Sanitari Figura 33 Inserimento anagrafica nuovo Operatore Socio Sanitario Figura 34 Inserimento Anagrafica Operatore: Operatore presente nei Sistemi NAR Figura 35 Inserimento Anagrafica OSS: Operatore non presente nei Sistemi NAR Figura 36 Selezionare la Struttura Figura 37 Amministrazione profili Figura 38 Selezione nuovo ruolo applicativo Figura 39 Ricerca OSS Figura 40 Collegamento OSS alla Struttura Figura 41 Selezione operatore socio sanitario CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 3 di 169

7 Figura 42 Selezione Strutture Farmacie: associazione contratto Figura 43 Ricerca Contratto Nuovo Figura 44 Contratti Stipulati Figura 45 Collegamento Contratto Farmacia Figura 46 Strutture Ricerca Farmacia Figura 47 Selezione strutture: Farmacie Figura 48 Amministrazione profili Figura 49 Amministrazione dei profili Nuovo profilo Figura 50 Associazione profilo-operatore Figura 51 Profilo Farmacista Figura 52 Selezione operatore socio sanitario Figura 53 Creazione struttura L1 MMG Figura 54 Ricerca-Selezione Sedi MMG Figura 55 Adesione MMG Figura 56 Salvataggio registrazione nuova struttura MMG Figura 57 Dati riepilogativi della nuova struttura MMG inserita Figura 58 Associazione automatica fra MMG/PLS e RA Figura 59 Inserimento nuovo profilo associato alla struttura MMG Figura 60 Ricerca Operatore Figura 61 Associazione altro profilo-operatore per una struttura L1 MMG Figura 62 Creazione nuova sede MMG Figura 63 Associazione Sede MMG- Struttura L1 MMG Figura 64 Ricerca struttura L1 MMG Figura 65 Selezione struttura L1 MMG Figura 66 Conferma selezione struttura L1 MMG Figura 67 Registrazione nuova sede MMG Figura 68 Attivazione ricerca nuovi profili per Sede MMG Figura 69 Ricerca profilo per Sede MMG Figura 70 Ricerca e selezione profilo per Sede MMG Figura 71 Registrazione nuovo profilo per Sede MMG Figura 72 Elenco profili/operatori attivi per Sede MMG Figura 73 Registrazione Medico Sostituto Figura 74 Registrazione sostituto "SI" Figura 75 Medici Sostituti: ricerca medico Figura 76 Interrogazione Medico Sostituto Figura 77 Dati Medico Sostituto Figura 78 Registrazione Carta Medico Sostituto Figura 79 Pagina iniziale operatività PDA Struttura Figura 80 Selezione strutture Figura 81 Addetto PdA Struttura: risultato ricerca Figura 82 Addetto PdA Struttura: Amministrazione profili Figura 83 Addetto PdA Strutture: Ricerca nuovo operatore Figura 84 Selezione operatore Figura 85 Registrazione OSS Figura 86 Selezionare: Strutture Figura 87 Selezionare la Struttura Figura 88 Selezionare il Profilo Figura 89 Selezionare l'operatore Figura 90 Ricercare Attributo Figura 91 Selezionare: Nuovo Figura 92 Selezionare l'attributo da aggiungere al Profilo Figura 93 Selezionare: Salva Figura 94 Selezionare: Chiudi Figura 95 Selezionare: Salva Figura 96 Registrazione Carte Figura 97 Selezionare l'operatore Figura 98 Visualizza: Stato Profilo Figura 99 Visualizza: Stato Profilo Figura 100 Selezionare Profilo Figura 101 Ricerca Attributo Figura 102 Selezionare l'attributo CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 4 di 169

8 Figura 103 Registrazione attributi estesi Figura 104 Attributo inserito Figura 105 Modifica Attributo Figura 106 Elimina Attributo Figura 107 Attributo Eliminato Figura 108 Amministrazione profili Figura 109 Seleziona profilo (RA) Figura 110 Selezione strutture Figura 111 Amministrazione dei Profili Figura 112 Ricerca OSS Figura 113 Selezione Operatore Socio Sanitario Figura 114 Richieste Registrazione Carte: Variazione dati peculiari Figura 115 Selezionare Modifica Figura 116 Registrazione Carta Figura 117 Campo non SISS Figura 118 Selezionare Revoca/Reimissione Figura 119 Compilare la Richiesta di Revoca Reimissione Figura 120 Selezionare Invia Figura 121 Richiesta Registrazione Carta completata Figura 122 Revoca Profilo RA Figura 123 Ricerca Ruolo Applicativo Figura 124 Selezionare profilo Figura 125 Selezione revoca carta Figura 126 Salva Revoca carta Figura 127 Revoca carta selezione SC Figura 128 Revoca carta Salvataggio procedura Figura 129 Dismissione operatore Figura 130 Salva Dismissione Operatore Figura 131 Dismissione aderente Figura 132 Nuova dismissione aderente Figura 133 Richiesta di dismissione Struttura Figura 134 Seleziona la struttura da dismettere Figura 135 Registrazione dismissione aderente Figura 136 Riepilogo dismissione Figura 137 Operatori Socio Sanitari Ricerca Figura 138 Visualizza Profili Figura 139 Visualizza Carte Figura 140 Menu Richiesta Registrazione Carte Figura 141 Esito ricerca Figura 142 Schema CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 5 di 169

9 1 INTRODUZIONE 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE Lo scopo del presente documento è illustrare le funzionalità introdotte nel portale Addetti Punti di Adesione TIPOLOGIA DESTINATARI Il presente manuale è rivolto agli Addetti PdA ASL e Struttura COPYRIGHT (SPECIFICHE PROPRIETÀ E LIMITE DI UTILIZZO) Il materiale è di proprietà di Lombardia Informatica S.p.A. Può essere utilizzato solo a scopi didattici nell ambito del Progetto CRS-SISS previa esplicita autorizzazione da parte dell Area Formazione Territorio. In ogni caso la presente documentazione non può essere in alcun modo copiata e/o modificata DESCRIZIONE ED OBIETTIVI DEL MANUALE L obiettivo del presente documento è fornire agli addetti PdA una guida pratica alla loro operatività nella gestione delle adesioni/dismissioni al progetto CRS-SISS. 1.2 ACRONIMI E DEFINIZIONI Scorrendo le pagine del presente documento è possibile trovare alcuni sigle che abbreviano le espressioni caratteristiche del progetto; per il dettaglio della descrizione si rimanda all appendice. 1.3 RIFERIMENTI [1] Manuale Operativo Addetto PdR. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 6 di 169

10 1.4 FORMALISMI UTILIZZATI Si riportano di seguito i formalismi utilizzati nel presente manuale al fine di consentire una corretta consultazione dello stesso: Pulsanti/Bottoni i pulsanti o bottoni sullo schermo sono stampati in grassetto fra virgolette ; Riferimenti di percorso i riferimenti relativi ai percorsi sono menzionati in grassetto; Campi i campi sono descritti in corsivo tra virgolette ; Finestre e schermate i nomi delle finestre e delle schermate sono evidenziati in Grassetto Corsivo; Messaggi delle finestre di dialogo sono riportati in corsivo; Tasti ogni riferimento ai tasti sulla tastiera è stampato fra_ underscore _; (Es: _invio_); Frecce - questa freccia indica i passaggi da affrontare per seguire la procedura; Note - Questo simbolo mette in evidenza la presenza di una nota che contiene alcune informazioni aggiuntive. Attenzione Questo simbolo mette in evidenza la presenza di un contenuto con informazioni utili CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 7 di 169

11 2 IL PROCESSO DI ADESIONE 2.1 PREMESSA E PRESENTAZIONE GENERALE DEI CONTENUTI La Legge Regionale 18 art 1 in relazione all adesione al progetto CRS-SISS stabilisce che gli erogatori di prestazioni socio sanitarie a carico del servizio sanitario regionale (Operatori delle Aziende Ospedaliere, Operatori di Residenze Sanitarie Assistenziali, Operatori di Scelta e Revoca e Medici Specialisti), compresi i Medici di Medicina Generale, i Pediatri di Libera Scelta e i Farmacisti, sono tenuti ad aderire al sistema informativo socio sanitario (SISS) (rif. Legge regionale 31 luglio 2007 n 18). Gli Operatori Sanitari di Strutture concordano con il progetto i tempi di attivazione dei servizi CRS-SISS. Gli uffici preposti all adesione sono denominati Punti di Adesione (PdA) e sono dislocati presso le Strutture Ospedaliere e le ASL. L adesione implica l inserimento di un anagrafica con i dati dell operatore e l assegnazione a tale operatore di un ruolo carta (cap. 7 allegato A), che determina l ambito di utilizzo del sistema e il livello di accesso ai dati condivisi dal SISS. Al ruolo, infatti, sono collegate le funzionalità che ciascun operatore può compiere nel sistema (cap. 7 allegato A). Le ASL e le AO gestiscono con il proprio personale e nella propria sede sia il Punto di Adesione (cioè il servizio che tratta il ciclo di vita contrattuale dell utente, dall adesione alla rinuncia al SISS), che il Punto di Registrazione degli operatori della Certification Authority. Le Strutture anzidette mettono a disposizione di tali punti anche le dotazioni hardware e software di base necessarie. Va sottolineato il fatto che tutte le richieste effettuate dai PdA ASL e Struttura sono prese in carico dal giorno successivo. Di seguito sono descritte le funzioni di responsabilità del PdA Lisit. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 8 di 169

12 2.1.1 PDA LISPA Il PDA LISPA è l interfaccia di esercizio del Provisioning (Portale utilizzato dagli Addetti PdA), quindi è abilitato a tutte le funzioni di gestione previste e alla visibilità e gestione di tutte le RS (Richieste di Servizio). Il PDA LISPA è responsabile inoltre delle seguenti funzioni propedeutiche alle attività dei PDA ASL e PDA Struttura: Inserimento delle seguenti strutture: AO (Azienda Ospedaliera) ASL CASA DI CURA CASA DI RIPOSO CDI (Centro Diurno integrato) CRH (Centro residenziale per handicap) CS (Centro Socio Educativo) IEH (Istituto Educativo per Handicap) IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico) NOA (Nucleo Operativo Alcool dipendenze) RSA (Residenza Socio Assistenziale) SERT (Servizio Tossicodipendenza) Consultorio Familiare Inserimento dei PDA Creazione delle utenze per gli addetti ASL e delle strutture complesse, e delle utenze di Provider, Formazione, Gestione Provider Pre-caricamento Farmacie: o Inserimento codice Farmacia;descrizione; ASL di appartenenza 2.2 OBIETTIVI DEL CAPITOLO Di seguito saranno elencati gli obiettivi del presente capitolo. funzioni per addetti PDA ASL; funzioni per addetti di PDA Strutture; funzione per addetti PDA: adesione a lotti. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 9 di 169

13 2.3 FUNZIONI PER ADDETTI PDA ASL Il PdA ASL dispone di una postazione web che gli permette di operare all interno dell applicativo di Provisioning. L operatività dell Addetto PdA ASL consiste nel gestire il ciclo di vita delle adesioni per ASL, Farmacie, MMG/PLS e Strutture che non sono dotate di un PdA al loro interno(ao, IRCCS, ASSI). Le fasi di questo ciclo sono: compilazione Modulo di Adesione Singolo Operatore; adesione (Inserimento, Adesione, Emissione); variazione Dati; gestione Medici Sostituti; revoche; revoca+ri-emissione; dismissioni. Vedere allegato C cap. 9, per i Moduli di Adesione singolo operatore (MMG/PLS FARMACISTA E STRUTTURA). 2.4 FUNZIONI PER ADDETI PDA STRUTTURA Il PdA Struttura (AO) dispone di una postazione web che gli permette di operare all interno del portale Addetto PdA. Per il PdA Struttura l applicativo prevede le seguenti Macro Funzionalità: compilazione Modulo di Adesione Singolo Operatore di Struttura; adesione (Inserimento, Adesione, Emissione); variazione Dati; revoche; revoca+ri-emissione; dismissioni. Vedere allegato C cap. 9, per il Modulo di Adesione singolo operatore aderente di una struttura. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 10 di 169

14 2.5 FUNZIONI PER ADDETI PDA: ADESIONE A LOTTI Nell ambito del processo di adesione degli Operatori Nominativi di Struttura aderente al SISS, è stata prevista la possibilità, per le stesse Strutture, di richiedere la registrazione di Anagrafiche e Profili di Operatori, mediante una procedura denominata Adesione a Lotti. In questo caso occorre inviare il file, solitamente preparato dal CED della struttura interessata, in allegato ad un apposita mail al seguente indirizzo: Questa procedura è applicabile anche per l adesione di MMG/PLS. Vedere allegato D cap. 10 con le specifiche per la preparazione del file Adesione a Lotti (PdA ASL e Struttura) 2.6 CONCLUSIONI In questo capitolo si è evidenziato il concetto di adesione al progetto CRS-SISS, sottolineando, in particolar modo, i soggetti preposti a gestire le fasi dell adesione al progetto. Sono state, inoltre, illustrate le funzionalità a disposizione degli addetti PdA ASL e Struttura per gestire l adesione di Operatori Socio sanitari (MMG/PLS, Farmacisti, adesione del singolo Operatore, adesione Operatori di Struttura). Sono state individuate due tipologie di accesso: PdA ASL; PdA Struttura. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 11 di 169

15 3 OPERATIVITA DELL'ADDETTO PDA 3.1 PREMESSA E PRESENTAZIONE GENERALE DEI CONTENUTI L operatività dell Addetto PdA è gestita mediante l ausilio di un interfaccia Web, nota come Sito di Provisioning. Tale interfaccia permette all Addetto PdA di raccogliere le informazioni necessarie per il processo di adesione di un Operatore Sanitario, sia esso MMG/PLS, Farmacista o dipendente di una AO. In questo capitolo saranno illustrate le caratteristiche operative del portale Addetto PdA nei suoi aspetti principali, descrivendo i processi dell attività di un Addetto PdA. Illustrando, inoltre i passi operativi che l Addetto PdA (ASL e Struttura) deve eseguire per l adesione di MMG/PLS, Farmacisti e OSS di Struttura. La gestione delle adesioni degli Operatori Socio Sanitari sarà divisa in base alle due tipologie di utenti (PdA ASL e Struttura). Anche la funzione Soluzioni può essere utilizzata sia dal PdA ASL sia dal PdA Struttura; essa permette di archiviare, organizzare, associare e ricercare ogni soluzione approvata. L accesso al Sito da parte degli Addetti PdA è garantito grazie ad una coppia di username e password fornite dai referenti di progetto. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 12 di 169

16 3.2 OBIETTIVI DEL CAPITOLO Di seguito saranno elencati gli obiettivi del presente capitolo. Descrivere la modalità di accesso al portale Addetto PdA; Descrivere la funzione interrogazioni (PdA ASL e Struttura) ; Descrivere la funzione Registrazione Carte (PdA ASL e Struttura) Descrivere le funzioni per addetti PdA ASL; Descrivere le funzioni per addetti PdA Struttura; Descrivere la funzione Soluzioni (PdA ASL e Struttura); Descrivere la modalità di gestione degli Attributi Estesi (PdA ASL e Struttura). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 13 di 169

17 3.3 ACCESSO AL PORTALE ADDETTO PDA Dopo aver digitato l indirizzo https://crm.cgi.crs.lombardia.it/pda, comparirà la pagina di accesso al sistema. Figura 1 Accesso al portale Addetto PdA Per accedere al sistema occorre: 1. digitare il proprio identificativo (ID) e la propria password negli appositi campi. Spuntare il campo Ricordare il proprio ID utente e password se si desidera che il sistema tenga in memoria questi dati per i successivi accessi; 2. selezionare >>entra. Per uscire dall applicazione scegliere Login/out o selezionare File > Logout. E consigliabile utilizzare questo procedimento invece di uscire dall applicazione chiudendo semplicemente la finestra del browser. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 14 di 169

18 3.3.1 OPZIONI DELLA BARRA DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE L Addetto PdA dopo aver effettuato l accesso al portale Addetto PdA, visualizza la seguente schermata denominata barra di navigazione principale. Figura 2 Barra di navigazione PDA La barra di navigazione principale comprende le sezioni, collocate nella parte superiore della barra, che permettono di attivare le funzioni d interesse (in base alle proprie credenziali). Tali menu permettono di preselezionare le informazioni su cui operare: in questo modo l Operatore può definire il proprio campo d azione in base agli obiettivi di inserimento, modifica o ricerca dati che si pone; si consiglia quindi di scegliere sempre l opzione di volta in volta più adatta OPZIONI DELLA BARRA DI NAVIGAZIONE DI SERVIZIO Le altre funzionalità a disposizione dell Addetto PdA nella pagina iniziale sono contenute nella barra di navigazione di servizio composta dalle seguenti funzionalità: Figura 3 Barra di navigazione di servizio La mappa del sito riassume in una sola pagina tutte le possibilità di accesso al sistema: facendo clic sui vari link, che hanno gli stessi nomi delle sezioni, si arriva direttamente alla prima schermata delle sezioni stesse. Riporta i dati d accesso dell utente collegato. Permette di variare la password. Illustra nel dettaglio l'aspetto e le funzionalità di ciascun componente dell'applicazione. Permette di scollegarsi/ricollegarsi al sistema. Una volta usciti dal sistema, ci si può ricollegare inserendo di nuovo ID utente e password e confermando i dati facendo clic sul pulsante CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 15 di 169

19 3.3.3 GESTIONE E COMPOSIZIONE DELLA PASSWORD La Password viene generata per la prima volta uguale a ID utente. Al primo accesso da parte dell Addetto al PdA ASL e/o Struttura occorre effettuare la modifica della prima password. L utente deve modificare la password entro tre giorni dal primo accesso. Per effettuare la modifica della password si procede selezionando la voce Profilo dalla Barra di Navigazione di Servizio. In questo modo si accede alla sezione Profilo Personale. A questo punto l Addetto deve compilare i campi inserendo i dati necessari alla modifica della password, come mostrato in figura e premere il pulsante. Figura 4 Modifica password Ogni volta che si cambia la password vengono eseguiti i seguenti controlli: Lunghezza superiore a 6 caratteri; esistenza di almeno un carattere alfabetico ed uno numerico. Ogni sei mesi, il sistema richiede obbligatoriamente la modifica della password. Se ID utente e password non vengono utilizzati per un periodo superiore agli otto mesi, vengono automaticamente disabilitati MENU INTERROGAZIONE L Addetto PdA può utilizzare la funzionalità interrogazioni per ricercare un dato all interno del portale Addetto PdA. Se l Addetto PdA desidera ricercare un Operatore Socio Sanitario deve: 1. accedere alla sezione Operatori socio sanitari; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 16 di 169

20 2. selezionare il pulsante ; Per visualizzare la lista completa degli Operatori Socio Sanitari è possibile selezionare dal menu a tendina interrogazioni (in alto a destra) la voce *Tutti i contatti. Figura 5 Selezionare il menu interrogazione Il sistema visualizza il form di ricerca dove è possibile inserire uno o più parametri di ricerca. L Addetto PdA quando utilizza il menu Interrogazioni, può decidere di effettuare una ricerca generica o puntuale. Ad esempio, se l Addetto PdA desidera effettuare una ricerca esatta, deve inserire nel campo Cognome: Formazione. Il sistema trova l /gli Operatore/i con il cognome Formazione. Se l Addetto PdA, invece, desidera effettuare una ricerca generica del dato d interesse, deve inserire le iniziali del cognome + l asterisco, ad esempio Fo*. In questo modo, il sistema trova tutti gli Operatori che possiedono le iniziali del cognome inserite in precedenza. 3. selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 17 di 169

21 Figura 6 Operatori socio sanitari: Inserire i parametri di ricerca Il sistema visualizza i risultati della ricerca. E possibile selezionare la voce d interesse attivando il relativo pulsante. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 18 di 169

22 Figura 7 Operatori socio sanitari: esito ricerca Se l Addetto PdA desidera, invece, ricercare una Struttura (ASL, AO, Strutture L1 MMG, Farmacie etc.) deve: 1. accedere alla sezione Strutture; 2. selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 19 di 169

23 Figura 8 Strutture: selezionare il menu interrogazione Per visualizzare la lista completa delle Strutture è possibile selezionare dal menu a tendina Interrogazioni (in alto a destra) la voce *Tutti i clienti. Il sistema visualizza il form di ricerca dove è possibile inserire uno o più parametri di ricerca. 3. selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 20 di 169

24 Figura 9 Strutture: inserire dato/i di ricerca Il sistema visualizza i risultati della ricerca. E possibile selezionare la voce d interesse attivando il relativo pulsante. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 21 di 169

25 Figura 10 Strutture: esito ricerca INSERIMENTO SOLUZIONI Utilizzando la funzione Soluzioni, l Addetto PdA inserisce la Soluzione nel portale Addetto PdA che sarà presa In Carico dall amministratore Help Desk di II livello, con il compito di valutare se renderla disponibile alle altre utenze di Siebel. L Addetto PdA se desidera inserire una soluzione deve: 1. accedere alla sezione Soluzioni; 2. nella sezione Le mie Soluzioni selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 22 di 169

26 Figura 11 Sezione Soluzioni 3. Compilare i campi : * Nome Soluzione (OBBLIGATORIO); Faq (non c è un limite e un criterio all inserimento delle Faq, l Addetto PdA potrà scegliere la modalità più opportuna); Ambito Problema (questo campo è propedeutico alla compilazione del campo Categoria Problema ); Categoria Problema (questo campo è propedeutico alla compilazione del campo Sotto Categoria Problema ); Sotto Categoria Problema; Descrizione (in questo campo l Addetto PdA è libero di scegliere la modalità di descrizione della soluzione); Messaggio; Evento; I campi contrassegnati dall asterisco sono obbligatori. 4. Per concludere la procedura di inserimento dati Soluzione selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 23 di 169

27 Figura 12 Dati Soluzione Alla Soluzione l Addetto PdA può allegare un Documento di risoluzione. Per fare ciò occorre: 1. selezionare il pulsante nella sezione Documenti di risoluzione; Figura 13 Inserimento documenti di risoluzione 2. si visualizza la finestra Doc. di risoluzione APPROVATI; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 24 di 169

28 3. per inserire un nuovo doc di risoluzione selezionare il pulsante che apre la maschera successiva; Figura 14 Documento di risoluzione 4. selezionare il tasto relativo al campo Nome del file ; Figura 15 Ricerca File 5. selezionare il pulsante Sfoglia per ricercare il documento di risoluzione; 6. selezionare il pulsante per aggiungere il file; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 25 di 169

29 Figura 16 Sfoglia allegato 7. selezionare il pulsante per terminare la procedura di inserimento allegato. Figura 17 Salva - Aggiungi allegato Il sistema restituisce nella sezione Soluzioni un insieme d informazioni relative alla soluzione inserita e nella sezione Documenti di risoluzione i documenti allegati alla Soluzione. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 26 di 169

30 Figura 18 Scheda Soluzioni CONSULTARE SOLUZIONI L Addetto PdA può consultare le soluzioni e i documenti di risoluzione associati ad una soluzione che sono stati approvati dall amministratore HD di II livello. L Addetto PdA per ricercare una Soluzione già approvata deve: 1. accedere alla sezione Soluzioni; 2. nella sezione Soluzioni selezionare il pulsante ; Per visualizzare la lista completa delle Soluzioni è possibile selezionare dal menu a tendina interrogazioni (in alto a destra) la voce *Tutte le soluzioni CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 27 di 169

31 Figura 19 Consultare Soluzioni 3. dalla sezione Soluzioni scegliere uno dei campi presenti nella schermata ed impostare i parametri di ricerca; 4. selezionare il pulsante per attivare la ricerca; Figura 20 Ricerca Soluzione CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 28 di 169

32 5. se la ricerca ha avuto esito positivo, per visualizzare la soluzione d interesse selezionare il nome del file dal campo Nome. Figura 21 Selezione file Soluzione Il sistema restituirà un insieme di dati relativi alla Soluzione approvata (Figura 22). Figura 22 Risultato ricerca Soluzione L Addetto PdA se desidera ricercare anche un documento di risoluzione deve: 1. nella sezione Documenti di risoluzione selezionare il pulsante ; Figura 23 Documenti di risoluzione - Interrogazione 2. dalla sezione Documenti di risoluzione impostare i parametri di ricerca di cui si dispone; 3. selezionare il pulsante per attivare la ricerca. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 29 di 169

33 Figura 24 Ricerca Documenti di risoluzione Il sistema riporterà il risultato della ricerca con i dati del documento di risoluzione. L Addetto PdA per visualizzare il documento dovrà selezionare il file nel campo Nome del file e si aprirà la maschera per scaricare o aprire direttamente il file. Figura 25 Selezionare il file Selezionare il pulsante se si desidera salvare il file relativo al documento di risoluzione. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 30 di 169

34 Figura 26 Salva file 3.4 REGISTRAZIONE CARTE La funzione Registrazione Carte, permette all Addetto PdA (ASL e Struttura) di effettuare la registrazione dei dati dell Operatore per l Attivazione della SmartCard con il portale Addetto PdR (rif.1). Questa nuova funzionalità comporta un vantaggio operativo per gli Addetti PdA/PdR, che possono completare il ciclo di registrazione dati dell Operatore (Portale Addetto PdA) e attivazione SmartCard Operatore (Portale Addetto PdR) in unica fase. Il PdA Lispa provvede a fornire gli Addetti PdA/PdR delle Carte Operatore necessarie, incluso il Seriale della SC e l ID Busta. Il Seguente schema aiuta a comprendere le attività in cui è coinvolto l Addetto PdA e quelle in cui è coinvolto l Addetto PdR, per completare il rilascio della SC Operatore e i relativi codici. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 31 di 169

35 Inserimento Anagrafica OSS (Portale PdA) Associazione della Struttura (Portale PdA) Assegnazione del Ruolo Applicativo all Operatore Socio Sanitario (Portale PdA) Registrazione Carta (Portale PdA) Attivazione Certificati Carta (Portale PdR) CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 32 di 169

36 3.4.1 RILASCIO SMARTCARD OPERATORE ASL/AO, MMG/PLS E FARMACISTA (PDA ASL E STRUTTURA) Per effettuare il rilascio della SC Operatore l Addetto PdA deve: 1. Identificare l utente tramite la presa visone di un documento d identità valido 2. Inserire l anagrafica dell Operatore (vedi cap e 3.7); 3. Selezionare la Struttura dell Operatore ASL/AO (vedi cap e 3.7); 4. Assegnare il profilo all Operatore (vedi cap e 3.7); Una volta salvato il profilo dell Operatore il Sistema apre la nuova maschera di Registrazione Carte per il rilascio SmartCard Operatore. L Addetto PdA deve: 1. Inserire i dati del documento d identità dell Operatore (Tipo, Numero Documento, Valido fin al, Emettitore); Figura 27 Registrazione Carte 2. Inserire l ID Busta selezionando il tasto e confermare selezionando il pulsante OK ; L ID Busta è visibile nella busta contenente la SC Operatore. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 33 di 169

37 Figura 28 Ricercare ID Busta 3. Inserito l ID Busta si visualizzano undici cifre del seriale SC Operatore associato all ID Busta (Figura 29). L Addetto PdA deve copiare le ultime cinque cifre dal campo Serial Number e inserirle nel campo : (Figura 29); 4. Inserire la Provincia Residenza/Domicilio e Comune di Residenza/Domicilio (sono dati obbiligatori); 5. Selezionare il pulsante Salva, se si vuole inviare la richiesta della SC in un secondo momento; 6. Selezionare il pulsante Invia per inviare subito la richiesta della SC; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 34 di 169

38 Figura 29 Inserire seriale SC Il Sistema invia la richiesta di Registrazione Carta alla CA (Certification Authority). L Addetto PdA, dopo che la richiesta è stata presa in carico dalla CA, trova la richiesta di registrazione carta nello stato Inviato. Figura 30 Stato Richiesta carta: Inviato A questo punto l Addetto PdR può procedere con l attivazione e l emissione dei certificati della SC Operatore secondo le procedure previste nel portale Addetto PdR (rif. 2). Completata la procedura di attivazione carta, l Addetto PdA visualizza lo stato della carta Operatore: CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 35 di 169

39 Figura 31 Carta Attivata Terminata la richiesta di registrazione della SC, il Sistema invierà una mail di notifica all Operatore e una all indirizzo PEC della Struttura di attivazione della carta PDA ASL: ADESIONE DI UN OPERATORE SOCIO SANITARIO DI STRUTTURA Inserimento dell anagrafica dell Operatore Socio Sanitario Cap ; Par Associazione della Struttura Cap ; Par Assegnazione del Profilo all Operatore Socio Sanitario Cap ; Par (Ruolo Applicativo) CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 36 di 169

40 Registrazione Carta (Portale PdA) ADESIONE OPERATORE SOCIO SANITARIO ASL Il PdA ASL può gestire l adesione di un nuovo Operatore Socio Sanitario attivo presso una Struttura inserendo nel sistema i suoi dati anagrafici/amministrativi e definendo il profilo dell Operatore L INSERIMENTO DELL ANAGRAFICA DELL OPERATORE SOCIO SANITARIO L inserimento dell Anagrafica di un Operatore, avviene attraverso il Codice Fiscale dell Operatore e la ricerca nei Sistemi NAR dei dati anagrafici. La NAR (Nuova Anagrafica Regionale) è il Sistema utilizzato dalle ASL presso gli sportelli di Scelta e Revoca per la gestione dell anagrafica dei Cittadini lombardi iscritti al Sistema Sanitario Regionale. Per inserire l anagrafica l Addetto PdA deve: 1. selezionare il menu Operatori Socio Sanitari ; Il pulsante Interrogazione, consente di verificare se l anagrafica dell Operatore è già presente nel portale Addetto PdA (vedi cap ). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 37 di 169

41 2. Selezionare il pulsante Nuovo ; Figura 32 Menu Operatori Socio Sanitari 3. Nel campo Codice Fiscale, inserire il CF dell Operatore; 4. Selezionare il pulsante Cerca ; Figura 33 Inserimento anagrafica nuovo Operatore Socio Sanitario Di Seguito verrà mostrata la nuova maschera di Inserimento OSS, in particolare la schermata di risposta di ricerca dell OSS nei Sistemi NAR attraverso il Codice Fiscale. All Addetto PdA si possono presentare due casi: 1. L operatore risulta presente nei Sistemi NAR; 2. L Operatore non risulta presente nei Sistemi NAR. Se l Operatore risulta presente il Sistema visualizza la seguente maschera: CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 38 di 169

42 Figura 34 Inserimento Anagrafica Operatore: Operatore presente nei Sistemi NAR Selezionare il pulsante Salva per concludere l inserimento dell anagrafica dell OSS. Nel caso in cui l Operatore non risulta presente nei sistemi NAR viene visualizzata la seguente schermata. Figura 35 Inserimento Anagrafica OSS: Operatore non presente nei Sistemi NAR L Operatore compila i campi richiesti: Cognome; Nome; Sesso; Data di Nascita; Nazione di Nascita; Provincia di Nascita; Comune di Nascita. Tutti i campi sono obbligatori. Per concludere l inserimento dell anagrafica OSS, selezionare il pulsante Salva (Figura 35). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 39 di 169

43 LA SELEZIONE DELLA STRUTTURA ASL L Addetto PdA deve selezionare la Struttura nel seguente modo: 1. selezionare dal menu di primo livello il pannello Strutture ; 2. effettuare un interrogazione (vedi cap.3.3.4) utilizzando ad esempio il Codice Struttura ; Figura 36 Selezionare la Struttura L ASSEGNAZIONE DEL PROFILO ALL OPERATORE SOCIO SANITARIO (RUOLO APPLICATIVO) Selezionata la Struttura desiderata occorre assegnare un Profilo all OSS. L Addetto PdA deve: 1. accedere alla sottosezione Amministrazione dei Profili; Vedere allegato A cap. 7, per l identificazione dei ruoli carta e dei relativi ruoli applicativi. 2. selezionare il Profilo che si vuole attribuire all Operatore Socio Sanitario; oppure CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 40 di 169

44 3. nel caso in cui il Profilo che si vuole attribuire all Operatore Socio Sanitario non sia disponibile, attivare il pulsante ; Figura 37 Amministrazione profili in questo caso, dal menu a tendina Ruolo applicativo selezionare il profilo mancante; attivare il pulsante. Figura 38 Selezione nuovo ruolo applicativo In questo modo il nuovo Ruolo Applicativo è stato aggiunto alla lista dei Profili della Struttura. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 41 di 169

45 La scelta del profilo (RA) è condizionata dal livello della Struttura d interesse (L1, L2, L3). Quindi ad ogni livello è possibile assegnare solo determinati profili. Per visualizzare i Profili associabili ad ogni livello (allegato B cap. 8). A questo punto, l Addetto PdA deve ricercare l OSS inserito per assegnare il nuovo profilo salvato in precedenza. 4. dalla sottosezione Operatori Socio Sanitari occorre selezionare il pulsante ; Figura 39 Ricerca OSS 5. Selezionando l icona relativa al campo Cognome, è possibile ricercare l OSS d interesse. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 42 di 169

46 Figura 40 Collegamento OSS alla Struttura In questo modo, si accede alla finestra di interrogazione Seleziona operatore socio sanitario. Per ricercare l Operatore selezionare dal menu a tendina Trova la modalità di ricerca (ad es. cognome, nome etc ), nel campo Inizia con inserire i valori della ricerca (ad es. le iniziali del cognome più *) e attivare il pulsante. Selezionare l Operatore Socio Sanitario desiderato dalla finestra Selezione operatore socio sanitario tramite la rispettiva icona e, quindi, il pulsante. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 43 di 169

47 Figura 41 Selezione operatore socio sanitario 6. Per concludere il processo, selezionare il pulsante (Figura 40); Una volta salvato il profilo dell Operatore il Sistema apre la nuova maschera di Registrazione Carte per il rilascio SmartCard Operatore (vedi cap. 3.4). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 44 di 169

48 3.4.4 PDA ASL: ADESIONE FARMACISTI L Addetto PdA ASL per gestire l adesione farmacisti deve effettuare i seguenti passi: Inserimento dell anagrafica del Farmacista Cap ; Par Collegare il contratto stipulato dal Farmacista con il Provider alla Struttura Farmacia Cap Par Associazione della Struttura Farmacia Cap ; Par Assegnazione del profilo al Farmacista (Ruolo Applicativo) Cap ; Par Registrazione Carta Cap.3.4 CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 45 di 169

49 3.4.5 ADESIONE FARMACISTI L Addetto PdA per registrare l adesione di un farmacista deve: inserire l anagrafica del farmacista; collegare il contratto stipulato dal farmacista con il Provider alla Struttura Farmacia; selezionare la Struttura Farmacia (già pre-caricata dal PdA Lispa); assegnare il profilo al Farmacista (Ruolo Carta e Ruolo Applicativo); registrazione SC L INSERIMENTO DELL ANAGRAFICA DEL FARMACISTA Per inserire l anagrafica di un Farmacista vedi cap COLLEGARE IL CONTRATTO STIPULATO DAL FARMACISTA CON IL PROVIDER ALLA STRUTTURA FARMACIA Registrata l anagrafica del Farmacista, l Addetto PdA deve collegare il Contratto stipulato dalla Farmacia con il Provider. Per procedere all associazione del Contratto Farmacia occorre: 1. accedere alla sezione Strutture; 2. dal menu a tendina Mostrare selezionare la voce Farmacia ; 3. attivare il pulsante per ricercare la Farmacia inserendo i parametri di ricerca (cap ); 4. selezionata la farmacia d interesse, attivare il pulsante per procedere all associazione del contratto; 5. nel campo Numero Contratto selezionare il pulsante per visualizzare la finestra di ricerca contratto; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 46 di 169

50 Figura 42 Selezione Strutture Farmacie: associazione contratto 6. l Addetto PdA seleziona il pulsante ; Figura 43 Ricerca Contratto Nuovo 7. selezionare il Contratto della Farmacia; Figura 44 Contratti Stipulati CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 47 di 169

51 8. terminare la procedura di associazione del contratto con la Struttura Farmacia selezionando il pulsante ; Il sistema visualizza nel campo Numero Contratto il numero del contratto della Farmacia. Figura 45 Collegamento Contratto Farmacia L ASSOCIAZIONE DELLA STRUTTURA FARMACIA Il terzo passo che l Addetto PdA deve eseguire per la registrazione di un Farmacista, è di abbinarlo alla Struttura Farmacia. L Addetto PdA trova la Farmacia già pre-caricata dal PdA Lispa e quindi deve semplicemente selezionarla. Per associare la Struttura Farmacia al Farmacista occorre: 1. accedere alla sezione Strutture; 2. dal menu a discesa Mostrare selezionare la voce Farmacie ; 3. attivare il pulsante per ricercare la Struttura d interesse come descritto nel par ; 4. impostare i parametri di ricerca di cui si dispone ed attivare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 48 di 169

52 Figura 46 Strutture Ricerca Farmacia 5. se la ricerca ha avuto esito positivo, selezionare la farmacia d interesse tramite la rispettiva icona ; Figura 47 Selezione strutture: Farmacie CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 49 di 169

53 L ASSEGNAZIONE DEL PROFILO FARMACISTA (RUOLO APPLICATIVO) Selezionata la Farmacia l Addetto PdA deve assegnare il profilo al Farmacista. Per attribuire il profilo occorre: 1. attivare la sottosezione Amministrazione dei Profili per assegnare il ruolo applicativo al nuovo operatore registrato in precedenza; Vedere l allegato A cap. 7, per l identificazione dei ruoli carta e dei relativi ruoli applicativi (Profili). 2. selezionare il Profilo che si vuole attribuire all Operatore Socio Sanitario; 3. nel caso in cui il Profilo che si vuole attribuire all Operatore Socio Sanitario non sia disponibile, fare clic su ; Figura 48 Amministrazione profili In questo caso: dal menu a tendina Ruolo applicativo selezionare il profilo d interesse; fare clic su. In questo modo il nuovo Ruolo Applicativo è stato aggiunto alla lista dei Profili della Struttura; La scelta del profilo (RA) è condizionata dal livello della Struttura d interesse. Quindi ad ogni livello è possibile assegnare solo determinati profili. Per visualizzare i Profili associabili ad ogni livello (allegato B cap. 8) CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 50 di 169

54 Figura 49 Amministrazione dei profili Nuovo profilo A questo punto, è necessario associare l Operatore Socio Sanitario al profilo selezionato. 6. nella sottosezione Operatori Socio sanitari selezionare il pulsante ; Figura 50 Associazione profilo-operatore 7. attivare il pulsante relativo al campo Cognome per cercare l Operatore Socio Sanitario (inserito precedentemente nella sottosezione Operatori socio sanitari). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 51 di 169

55 Figura 51 Profilo Farmacista 8. in questo modo si accede alla finestra Seleziona operatore socio sanitario. Figura 52 Selezione operatore socio sanitario Una volta selezionato l Operatore Socio Sanitario d interesse, occorre attivare il pulsante. Per concludere il processo, selezionare il pulsante (Figura 51) Una volta salvato il profilo dell Operatore il Sistema apre la maschera di Registrazione Carte per il rilascio SmartCard Operatore (vedi cap. 3.4). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 52 di 169

56 3.5 PDA ASL: ADESIONE MMG/PLS L Addetto PdA ASL per gestire l adesione dell MMG/PLS deve effettuare i seguenti passi: Inserimento dell anagrafica dell MMG/PLS Cap ; Par Ricerca e visualizzazione del contratto stipulato dall MMG/PLS con il Provider Cap ; Par Registrazione della Struttura MMG (con automatica creazione del profilo MMG/PLS) Cap ; Par Assegnazione altri profili alla struttura MMG Cap Cap. 3.4 Registrazione Carta CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 53 di 169

57 3.5.1 ADESIONE MMG/PLS L Addetto PdA ASL può gestire l adesione di un nuovo MMG/PLS: inserendo nel portale Addetto PdA i suoi dati anagrafici/amministrativi e i dati della rispettiva struttura L1 MMG; associando la struttura L1 MMG al contratto stipulato con il Service Provider L INSERIMENTO DELL ANAGRAFICA DEL MMG/PLS Per inserire l anagrafica di un nuovo MMG/PLS vedi cap REGISTRARE LA STRUTTURA L1 MMG, ASSOCIARE IL CONTRATTO STIPULATO CON IL SERVICE PROVIDER ED IL PROFILO MMG/PLS Una volta inserita l anagrafica del nuovo MMG/PLS è possibile creare la rispettiva struttura L1 MMG. In questo modo, è possibile ricercare ed associare il contratto stipulato con il Service Provider ed ottenere dal Provisioning l automatica creazione del profilo MMG/PLS (RA 06). Pertanto, l Addetto PdA ASL: accede alla sezione Strutture; dal menu a tendina Mostrare, selezionare la voce Ricerca Strutture ; seleziona il pulsante Adesione MMG ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 54 di 169

58 Figura 53 Creazione struttura L1 MMG compila (nell ordine) i campi: a) Codice Regionale, inserendo il Codice Regionale del Medico di Base (preceduto dal prefisso U ); b) Codice Struttura, inserendo il Codice Fiscale del Medico di Base (che è possibile ricercare anche tramite il rispettivo pulsante ); Il Sistema, a questo punto, opera una ricerca e se i valori inseriti sono corretti, recupera i dati relativi al contratto stipulato con il Service Provider; compila il campo Tipo MMG/PLS e, tramite il rispettivo pulsante, il campo Indirizzo (presso cui verranno inviati i codici PIN e PUK); se la nuova struttura L1 MMG fa parte di una sede MMG, già presente a Sistema perché l ambulatorio è condiviso con un altro Medico, occorre attivare il pulsante ; In questo caso, si accede alla maschera Sedi MMG con cui è possibile ricercare, attivando il pulsante Interrogazione, e selezionare la sede MMG d interesse. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 55 di 169

59 Figura 54 Ricerca-Selezione Sedi MMG compila facoltativamente gli altri campi attivi; Figura 55 Adesione MMG Salva la registrazione attivando il pulsante. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 56 di 169

60 Figura 56 Salvataggio registrazione nuova struttura MMG Il Sistema visualizza i dati riepilogativi della registrazione. Figura 57 Dati riepilogativi della nuova struttura MMG inserita A questo punto, attivando la sottosezione Amministrazione dei Profili, occorre selezionare il profilo MMG/PLS e dalla sezione Operatori socio sanitari selezionare il Medico utilizzando il pulsante Nuovo. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 57 di 169

61 Figura 58 Associazione automatica fra MMG/PLS e RA 06 Una volta salvato il profilo dell Operatore il Sistema apre la nuova maschera di Registrazione Carte per il rilascio SmartCard Operatore (vedi cap. 3.4) INSERIMENTO DI ALTRI PROFILI NELLA STRUTTURA MMG Nel caso un Addetto PdA ASL dovesse inserire all interno della struttura L1 MMG un nuovo profilo ( MEDICO ; AMMINISTRATIVO (ASL) ; INFERMIERE ) occorre: selezionare il pulsante dalla sottosezione Amministrazione dei Profili; selezionare una delle voci proposte dal menu a tendina Ruolo Applicativo ; selezionare il pulsante. Figura 59 Inserimento nuovo profilo associato alla struttura MMG CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 58 di 169

62 Nel caso si volesse associare uno dei profili della struttura L1 MMG ad un nuovo Operatore è necessario: selezionare il profilo d interesse; dalla sottosezione Operatori socio sanitari selezionare il pulsante ; ricercare l Operatore tramite il pulsante del campo Cognome ; selezionare l Operatore d interesse; selezionare il pulsante. Figura 60 Ricerca Operatore A questo punto il Sistema visualizza l immagine seguente. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 59 di 169

63 Figura 61 Associazione altro profilo-operatore per una struttura L1 MMG CREAZIONE DI UNA NUOVA SEDE MMG Una sede MMG può essere composta da più MMG/PLS, Personale di Studio e Personale Infermieristico, e deve essere associata obbligatoriamente ad almeno una struttura L1 MMG. Per creare una nuova sede MMG occorre: accedere alla sezione Strutture; dal menu a tendina Mostrare selezionare la voce Sedi MMG ; selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 60 di 169

64 Figura 62 Creazione nuova sede MMG compilare i campi visualizzati nella pagina (quelli con l asterisco sono obbligatori); associare alla nuova sede MMG almeno una struttura L1 MMG attivando il rispettivo pulsante ; Figura 63 Associazione Sede MMG- Struttura L1 MMG CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 61 di 169

65 una volta attivato il pulsante occorre selezionare il pulsante ; Figura 64 Ricerca struttura L1 MMG selezionare la struttura L1 MMG d interesse ed attivare il pulsante ; Figura 65 Selezione struttura L1 MMG attivare il pulsante (se invece si desidera selezionare una ulteriore struttura L1 MMG selezionare il pulsante ); Figura 66 Conferma selezione struttura L1 MMG CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 62 di 169

66 terminare la procedura selezionando il pulsante Figura 67 Registrazione nuova sede MMG ASSOCIARE NUOVI PROFILI AD UNA SEDE MMG Per associare nuovi profili ad una sede MMG occorre: accedere alla sezione Strutture; ricercare e selezionare la Sede MMG d interesse; accedere alla sottosezione Profili MMG; selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 63 di 169

67 Figura 68 Attivazione ricerca nuovi profili per Sede MMG Attivare l icona per visualizzare l elenco degli operatori (e dei profili) associato ad una delle strutture L1 MMG a cui la sede MMG è stata abbinata; Figura 69 Ricerca profilo per Sede MMG CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 64 di 169

68 Selezionare l operatore d interesse tramite la rispettiva icona ; attivare il pulsante ; Figura 70 Ricerca e selezione profilo per Sede MMG Il nuovo profilo viene visualizzato nel campo Codice RA. A questo punto, attivare il pulsante ; Figura 71 Registrazione nuovo profilo per Sede MMG Nella sottosezione Profili MMG compare il profilo che si è aggiunto. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 65 di 169

69 Per eliminare un Profilo occorre selezionare quello d interesse ed attivare il pulsante. Per modificare i dati di una Sede MMG è necessario selezionare il rispettivo pulsante. Figura 72 Elenco profili/operatori attivi per Sede MMG 3.6 GESTIONE MEDICI SOSTITUTI Con la funzione Medici Sostituti è possibile registrare nel Provisioning: un Operatore che intende svolgere la funzione di Medico, senza già essere un MMG/PLS, nella regione Lombardia (per cui gli viene consegnata una SC 11 Attiva con Ruolo Applicativo 13 NON ancora attivo); Tale procedura presuppone che l anagrafica dell Operatore Medico d interesse sia stata precedentemente inserita tramite la sezione Operatori socio sanitari come per qualsiasi altro Operatore (vedi cap ). In questo caso, però, è necessario che l Addetto PdA ASL abbia anche attivato il pulsante dalla sottosezione Ulteriori Informazioni. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 66 di 169

70 Figura 73 Registrazione Medico Sostituto Per cui, una volta cliccato sul pulsante Registra Medico Sostituto, si avrà nella schermata Operatori Socio Sanitari, nel campo Medico Sostituto il valore Si. Figura 74 Registrazione sostituto "SI" MENU MEDICO SOSTITUTO L Addetto Pda ASL, per visualizzare se un Operatore Socio Sanitario è un Medico Sostituto: 1. accede al Portale Addetto PdA [rif.1]; 2. attiva la funzione Medici Sostituti ; 3. ricerca l Operatore d interesse attivando il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 67 di 169

71 Figura 75 Medici Sostituti: ricerca medico 4. inserisce i parametri di ricerca; 5. seleziona il pulsante ; Figura 76 Interrogazione Medico Sostituto 6. se la ricerca ha avuto esito positivo, seleziona l Operatore d interesse; Figura 77 Dati Medico Sostituto CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 68 di 169

72 3.6.2 REGISTRAZIONE CARTE MEDICO SOSTITUTO Per inserire un incarico fare riferimento all inserimento di un OSS sotto una struttura. In breve: 1. Selezionare il menu Strutture ; 2. selezionare la struttura sotto cui attivare l incarico; 3. aggiungere un Ruolo Applicativo 13; Completata l aggiunta del profilo il Sistema presenta in automatico, la maschera per la Registrazione della carta del Medico Sostituto. Figura 78 Registrazione Carta Medico Sostituto A questo punto la procedura segue le modalità descritte nel cap. Errore. L'origine riferimento non è stata trovata.. Terminata la richiesta di registrazione della SC, il Sistema invierà una mail di notifica all Operatore e una all indirizzo PEC della Struttura di attivazione della carta. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 69 di 169

73 3.7 OPERATIVITA PER UN ADDETTO PDA STRUTTURA Effettuato l accesso dalla pagina di autenticazione del portale Addetto PdA, con il proprio ID utente e password si accede alla pagina iniziale, dove l Addetto PdA dispone delle funzionalità necessarie alla sua operatività. Figura 79 Pagina iniziale operatività PDA Struttura CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 70 di 169

74 3.7.1 PDA STRUTTURA: ADESIONE DEL SINGOLO OPERATORE L Addetto PdA Struttura per gestire l adesione di un OSS deve effettuare i seguenti passi: Inserimento anagrafica dell Operatore Socio Sanitario di Struttura Cap ; Par Associazione della Struttura (Azienda Ospedaliera) Cap ; Par Assegnazione del profilo all OSS (Ruolo Applicativo) Cap ; Par Registrazione Carta Cap.3.4 CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 71 di 169

75 3.7.2 ADESIONE DEL SINGOLO OPERATORE L Addetto PdA Struttura può gestire l adesione di un Operatore Socio Sanitario attivo presso la Struttura inserendo nel sistema i suoi dati anagrafici/amministrativi e assegnandoli un profilo. L Addetto PdA di Struttura potrà gestire solo l adesione di OSS che appartengono alla sua stessa Struttura INSERIMENTO ANAGRAFICA DELL OPERATORE SOCIO SANITARIO DI STRUTTURA Per gestire l adesione di un Operatore Socio Sanitario di Struttura vedi cap L ASSOCIAZIONE DELLA STRUTTURA (AZIENDA OSPEDALIERA) Terminata l operazione d inserimento anagrafica/amministrativa dell Operatore, è necessario abbinare l Operatore Socio Sanitario alla Struttura desiderata e assegnarli un ruolo applicativo. Per fare questo occorre: 1. accedere alla sezione Strutture, per accedere alla schermata di ricerca Strutture; Nel menu a discesa Mostrare viene visualizzata in automatico la voce Strutture ; 2. attivare il pulsante per ricercare la Struttura (cap ); 3. impostare i parametri di ricerca e selezionare il pulsante (cap ); Figura 80 Selezione strutture CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 72 di 169

76 4. se la ricerca ha avuto esito positivo, selezionare la struttura d interesse; Figura 81 Addetto PdA Struttura: risultato ricerca ASSEGNARE IL PROFILO ALL OSS (RUOLO APPLICATIVO) L Addetto PdA per assegnare il Profilo (Ruolo Applicativo) all OSS deve: 1. accedere alla sottosezione Amministrazione dei Profili; Vedere l allegato A cap. 7, per l identificazione dei ruoli carta e dei relativi ruoli applicativi (Profili). 2. selezionare il Profilo che si vuole attribuire all Operatore Socio Sanitario; 3. nel caso in cui il Profilo che si vuole attribuire all Operatore Socio Sanitario non sia disponibile, selezionare il pulsante. In questo caso, occorre: dal menu a tendina Ruolo applicativo selezionare il profilo mancante; attivare il pulsante. In questo modo il nuovo Ruolo Applicativo è stato aggiunto alla lista dei Profili della Struttura. La scelta del profilo (RA) è condizionata dal livello della Struttura d interesse. Quindi ad ogni livello è possibile assegnare solo determinati profili. Per visualizzare i Profili associabili ad ogni livello (allegato B cap. 8). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 73 di 169

77 Figura 82 Addetto PdA Struttura: Amministrazione profili A questo punto è necessario associare il profilo selezionato ad un Operatore Socio Sanitario. 4. nella sezione Operatori Socio Sanitari attivare il pulsante (Figura 82); Figura 83 Addetto PdA Strutture: Ricerca nuovo operatore 5. selezionare il pulsante relativo al campo Cognome per cercare l Operatore Socio Sanitario. Si apre la finestra di interrogazione di Seleziona operatore socio sanitario; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 74 di 169

78 6. l Addetto PdA identificato l Operatore Socio Sanitario desiderato dalla finestra Seleziona operatore socio sanitario, deve poi attivare il pulsante per confermare la selezione; Figura 84 Selezione operatore 7. per concludere l operazione, selezionare il pulsante ; Figura 85 Registrazione OSS Una volta salvato il profilo dell Operatore il Sistema apre la nuova maschera di Registrazione Carte per il rilascio SmartCard Operatore (vedi cap. 3.4). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 75 di 169

79 L Addetto PdA terminata l adesione dell OSS visualizzerà la Scheda Dati OSS di Struttura completa. L applicativo, infatti, riporterà i seguenti dati: nella sezione Struttura il form con i dati della Struttura ; nella sottosezione Amministrazione dei Profili è visualizzabile il Profilo attribuito all OSS; nella sottosezione Operatore socio sanitari il nominativo dell OSS. 3.8 GESTIONE ATTRIBUTI ESTESI E possibile estendere le credenziali di ogni Profilo (RA) associato ad un Operatore Socio Sanitario, sia per un nuovo Profilo, sia per un Profilo esistente. Questa funzionalità viene gestita con l aggiunta di N Attributi al profilo dell OSS. Gli Attributi Estesi rappresentano informazioni aggiuntive, legate al profilo dell Operatore. Questi Attributi sono collegati all utilizzo delle Reti di Patologia (l aggiunta del corretto Attributo al suo profilo, consente all Operatore autorizzato, di accedere ad una determinata rete di patologia) INSERIMENTO ATTRIBUTI ESTESI L operazione d inserimento degli Attributi estesi può essere fatta in fase di adesione al progetto CRS-SISS o di associazione di un nuovo Profilo all Operatore Socio Sanitario, utilizzando la sezione Strutture. Oppure quando l Operatore Socio Sanitario risulta già aderente al progetto CRS-SISS, quindi dotato di SmartCard Operatore e di un Profilo Operatore, utilizzando la sezione Operatori socio sanitari (par ). In questo caso lo stato della carta deve essere in stato Attivata INSERIMENTO ATTRIBUTI ESTESI DALLA SEZIONE STRUTTURE Per gestire l inserimento degli Attributi estesi dalla sezione Strutture occorre: 1. accedere alla sezione Strutture; Figura 86 Selezionare: Strutture CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 76 di 169

80 La gestione Attributi Estesi non è attiva per le Sedi MMG. 2. selezionare la Struttura (cap ) e accedere alla sottosezione Amministrazione dei Profili; Figura 87 Selezionare la Struttura 3. selezionare dall elenco il profilo desiderato; 4. accedere alla sottosezione Operatori socio sanitari e attivare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 77 di 169

81 Figura 88 Selezionare il Profilo 5. ricercare e selezionare l Operatore d interesse tramite l apposita icona ; 6. selezionare l icona per inserire il nuovo Attributo; Figura 89 Selezionare l'operatore 7. nel campo Attributo, selezionare l icona ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 78 di 169

82 Figura 90 Ricercare Attributo 8. selezionare il pulsante ; Figura 91 Selezionare: Nuovo 9. selezionare l Attributo da aggiungere al Profilo dell Operatore, e il pulsante ; Figura 92 Selezionare l'attributo da aggiungere al Profilo 10. selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 79 di 169

83 Figura 93 Selezionare: Salva 11. selezionare il pulsante ; Figura 94 Selezionare: Chiudi Per concludere l inserimento del nuovo Attributo occorre selezionare il pulsante. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 80 di 169

84 Figura 95 Selezionare: Salva Il sistema visualizza la maschera Registrazione Carte, per procedere nella registrazione vedi cap Figura 96 Registrazione Carte INSERIMENTO ATTRIBUTI ESTESI DALLA SEZIONE OPERATORI SOCIO SANITARI Per gestire l inserimento degli Attributi estesi dalla sezione Operatori socio sanitari occorre: 1. dal menu di primo livello accedere alla sezione Operatori socio sanitari; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 81 di 169

85 2. ricercare e selezionare l OSS d interesse (cap ); 3. attivare la sottosezione Attributi Estesi; Figura 97 Selezionare l'operatore 4. selezionare il profilo a cui si vuole aggiungere l Attributo; Nella sezione Attributi Estesi i pulsanti e sono abilitati quando il Profilo dell OSS si trova nei seguenti stati: se nel campo Attivo è presente il flag, nel campo Stato Profilo deve corrispondere lo stato Attivo, Figura 98 Visualizza: Stato Profilo se il campo Attivo è senza flag, deve corrispondere nel campo Stato Profilo, lo stato Pronto. Figura 99 Visualizza: Stato Profilo CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 82 di 169

86 In tutti gli altri casi i due pulsanti sono disabilitati. 5. nella sottosezione Attributi Estesi occorre selezionare il pulsante ; Figura 100 Selezionare Profilo 6. nel campo Attributo selezionare l icona ; Figura 101 Ricerca Attributo CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 83 di 169

87 7. selezionare l attributo e il pulsante ; Figura 102 Selezionare l'attributo 8. selezionare il pulsante ; Figura 103 Registrazione attributi estesi Il sistema visualizza la sezione Attributi Estesi, aggiornata con il nuovo Attributo aggiunto. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 84 di 169

88 Figura 104 Attributo inserito Non è possibile inserire Attributi Estesi quando: lo Stato della carta risulta Revocato ; lo Stato del Profilo risulta Revocato ; l Operatore è stato dismesso MODIFICA ATTRIBUTI ESTESI SU PROFILI ESISTENTI La modifica di un Attributo esteso prevede l eliminazione dell Attributo associato ad un Profilo. Per modificare l Attributo l Addetto PdA deve: 1. accedere alla sezione Operatori socio sanitari; 2. selezionare l Operatore (cap ); 3. accedere alla sottosezione Attributi Estesi (Figura 97); 4. selezionare il profilo; 5. selezionare l Attributo; 6. selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 85 di 169

89 Figura 105 Modifica Attributo 7. inserire il flag nel campo Elimina Attributo ; 8. selezionare il pulsante ; Figura 106 Elimina Attributo Il sistema visualizza la seguente schermata: CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 86 di 169

90 Figura 107 Attributo Eliminato Nel campo Elimina Attributo compare un flag che indica il risultato dell eliminazione dell Attributo. 3.9 CONCLUSIONI Nel capitolo si è descritta l operatività dell Addetto PdA, suddividendola in base ai due tipi di accesso al portale Addetto PdA e poi descrivendo le attività che i due tipi di user PdA hanno in comune. I due tipi di accessi sono il: PdA ASL; PdA Struttura. E stata illustrata, inoltre, ogni fase dell operatività degli addetti PdA (ASL e Struttura), indicando tutti i passaggi da compiere per gestire il ciclo di adesione degli Operatori Socio Sanitari. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 87 di 169

91 4 GESTIONE PROFILI E VARIAZIONI DATI 4.1 PREMESSA E PRESENTAZIONE GENERALE DEI CONTENUTI I PdA ASL e Struttura possono gestire le variazioni dei Profili e dell anagrafica di un OSS. I casi che si possono presentare sono i seguenti: l inserimento di ulteriori profili: aggiungere dei profili alla Struttura o a un OSS (MMG/PLS, Farmacista, OSS di Struttura) nella sezione Amministrazione Profili oppure la modifica di un Operatore in MMG/PLS; associazione OSS ad un altra Struttura: quando l OSS presta servizio in un altra Struttura rispetto a quella già registrata al momento dell adesione. Oppure quando un OSS viene trasferito presso un'altra Struttura; modifica della mail non SISS; 4.2 OBIETTIVI DEL CAPITOLO Di seguito saranno elencati gli obiettivi del presente capitolo: l inserimento di ulteriori profili; l associazione di un OSS ad un altra Struttura; la variazione dati peculiari Operatore Nominativo; INSERIMENTO ULTERIORI PROFILI Un Operatore Socio Sanitario può ricoprire più ruoli presso le stesse Strutture (AO), Farmacie o strutture MMG/PLS; inoltre in una Struttura, Farmacia o una struttura L1 MMG possono operare più Profili. L Addetto PdA, quindi, deve gestire l inserimento di ulteriori Profili. Per inserire un nuovo Profilo da abbinare a una Struttura, una Farmacia o una struttura L1 MMG, occorre: 1. accedere alla sezione Strutture, per accedere alla schermata di ricerca strutture(cap ); 2. selezionare la voce interesse dal menu a tendina Mostrare (cap ); 3. attivare il pulsante per ricercare la Struttura (cap ); 4. dal menu ad albero o dalla schermata Strutture, selezionare l entità a cui si intende aggiungere un Profilo; 5. accedere alla sottosezione Amministrazione dei Profili; 6. selezionare il pulsante per aggiungere il nuovo profilo all Operatore socio sanitario; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 88 di 169

92 Figura 108 Amministrazione profili 7. selezionare dal menu a tendina Ruolo applicativo il profilo desiderato; 8. per concludere il processo di aggiunta del nuovo profilo, attivare il pulsante. Figura 109 Seleziona profilo (RA) Il sistema torna alla finestra Amministrazione dei Profili restituendo la Scheda Dati aggiornata della Struttura, Farmacia o struttura L1 MMG alla quale è stato aggiunto il nuovo Profilo. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 89 di 169

93 MODIFICA PROFILO DI UN OPERATORE SOCIO SANITARIO IN MMG/PLS Il portale Addetto PdA rende possibile la modifica del profilo di un OSS già presente nel portale PdA, facendolo diventare un MMG/PLS mantenendo comunque la sua funzione di OSS di Struttura. Ciò avviene attraverso la modifica dell anagrafica dell OSS ed inserendo i campi previsti per l adesione di un MMG/PLS (Codice Regionale, ASL di Appartenenza, Provider di Riferimento, Numero di Contratto). Ad esempio è possibile che un OSS aderisca al SISS come Medico Ospedaliero, gli venga assegnato l unico Ruolo Carta oramai disponibile che è di tipo 11ed in seguito decida di accreditarsi presso l ASL e diventare ANCHE un Medico di Medicina Generale (MMG) o un Pediatra di Libera Scelta (PLS). Questa procedura, in passato, comportava la riemissione della carta qualora l OSS avesse già una carta con Ruolo 11 in stato Attivata, questa funzionalità è cessata. Gli OSS possiederanno un unica carta RC11 con più Ruoli Applicativi. La conversione di un OSS in MMG/PLS prevede i seguenti passaggi: accedere alla sezione Strutture; creare una nuova struttura L1 MMG specificando così come descritto nel paragrafo , il codice regionale (preceduto dal prefisso U ) ed il codice struttura (CF del MMG/PLS); In questo modo, il Sistema crea ed associa in automatico il nuovo profilo MMG/PLS. Con questa funzionalità non è possibile gestire il passaggio di un MMG/PLS ad un altro profilo qualora cessi il rapporto con RL. Per effettuare questa operazione l Addetto PdA deve utilizzare la procedura di Dismissione Aderente TRASFERIMENTO DI UN OSS AD UN ALTRA STRUTTURA Nel caso in cui un Operatore cambi Struttura, l Addetto PdA deve prestare attenzione ai seguenti casi operativi: Caso 1: se la carta è in stato Attivata, il PdA della vecchia Struttura deve avvisare il PDA della nuova di aggiungere i nuovi profili (cap ) e in seguito deve revocare i vecchi profili (cap ). Caso 2: se lo stato della carta risulta Prodotta il PdA della vecchia Struttura attiva la carta (con il PdR) e procede con la modalità descritta nel primo caso; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 90 di 169

94 Caso 3: se lo stato della carta è Attivata ma non più funzionante il PdA della vecchia Struttura deve revocare i certificati della carta (con il PdR) e procedere con una dismissione Operatore (cap.5.2.4). Il PdA della nuova Struttura effettua una nuova adesione Operatore (non una revoca/reimissione carta); Caso 4: se lo stato della carta è Prodotta non attivabile il PdA della vecchia Struttura procede con la dismissione Operatore. Il PdA della nuova Struttura effettua una nuova adesione Operatore. Nel capitolo successivo è descritta la modalità per associare un OSS ad un'altra Struttura ASSOCIAZIONE DI UN OSS AD UN ALTRA STRUTTURA Un Operatore Socio Sanitario può prestare servizio presso più strutture o può essere trasferito in un'altra Struttura, l Addetto PdA, quindi, deve gestire l associazione di nuove strutture ad un Operatore Socio Sanitario. Per aggiungere una nuova struttura presso cui l Operatore Socio Sanitario presta servizio occorre: 1. accedere alla sezione Strutture, per accedere alla schermata di ricerca strutture; Figura 110 Selezione strutture 2. tramite il menu a tendina Mostrare selezionare la voce Struttura, Farmacia o MMG a seconda del tipo di struttura che si vuole abbinare all OSS; 3. attivare il pulsante per ricercare la Struttura (cap ); 4. accedere alla sottosezione Amministrazione dei Profili per attribuire un profilo all OSS nella nuova struttura in cui opera; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 91 di 169

95 Figura 111 Amministrazione dei Profili 5. selezionare il Profilo che si vuole attribuire all Operatore Socio Sanitario; 6. nel caso in cui il Profilo che si vuole attribuire all Operatore Socio Sanitario non sia disponibile, attivare il pulsante : dal menu a tendina Ruolo applicativo selezionare il profilo mancante; selezionare il pulsante. La scelta del profilo (RA) è condizionata dal livello della Struttura d interesse. Quindi ad ogni livello è possibile assegnare solo determinati profili. Per visualizzare i Profili associabili ad ogni livello ved cap accedere alla sottosezione Operatori socio sanitari e selezionare il pulsante ; 8. attivare l icona per cercare l Operatore Socio Sanitario; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 92 di 169

96 Figura 112 Ricerca OSS 9. ricercare e selezionare l OSS d interesse tramite la maschera di interrogazione Seleziona operatore socio sanitario; 10. identificato l Operatore Socio Sanitario d interesse, selezionare il pulsante ; Figura 113 Selezione Operatore Socio Sanitario 11. per concludere il processo, selezionare il pulsante. Il sistema riconduce l utente alla sezione Strutture restituendo la Scheda Dati OSS aggiornata della Struttura, Farmacia o Studio MMG/PLS alla/al quale è stato aggiunto il nuovo Profilo per OSS. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 93 di 169

97 4.2.3 LA VARIAZIONE DEI DATI PECULIARI La variazione dei dati peculiari Operatore comporta una richiesta di una nuova carta per l Operatore. Prima di registrare la nuova carta occorre revocare i certificati della vecchia SC (Portale Addetto PdR). Le attività che deve effettuare l Addetto PdA sono: 1. Alla chiusura della richiesta di variazione dati peculiari, il Sistema crea in automatico una richiesta di registrazione carta nello stato inserito. 2. Dal menu Operatori Socio Sanitari, selezionare il pulsante Interrogazione per effettuare una ricerca dell Operatore [rif.1]; 3. Selezionare il menu di secondo livello Registrazione Carte. L Addetto PdA visualizza una richiesta di variazione dati peculiari ; Figura 114 Richieste Registrazione Carte: Variazione dati peculiari 4. Selezionare il pulsante Modifica. Figura 115 Selezionare Modifica CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 94 di 169

98 Il sistema presenta la maschera per registrare i dati della nuova carta. L Addetto PdA procede a registrare la nuova carta secondo le modalità descritte nel cap Figura 116 Registrazione Carta Nella precedente versione del portale Addetto PdA, la variazione dati peculiari dell Operatore comportava anche una modifica della mail. Nella nuova versione del portale la mail non viene più cambiata. Anche la Username e Password restano uguali. Terminata la richiesta di registrazione della SC, il Sistema invierà una mail di notifica all Operatore e una all indirizzo PEC della Struttura di attivazione della carta LA MODIFICA DELLA NON SISS L non SISS è un informazione aggiuntiva che è possibile inserire tra i dati anagrafici di un Operatore Socio Sanitario. La SISS è creata in automatico dal Sistema quando si inserisce l anagrafica dell Operatore Socio Sanitario [rif.1]. E possibile inserire l non SISS solo per gli Operatori Socio Sanitari non attivi. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 95 di 169

99 L Addetto PdA utilizzando la funzione Interrogazione ricerca l Operatore [rif.1] e di seguito visualizza l anagrafica dell Operatore dov è possibile aggiungere nel campo , la mail non SISS. Selezionare il pulsante Salva, per completare la modifica. Figura 117 Campo non SISS 4.3 CONCLUSIONI In questo capitolo sono state descritte le procedure per effettuare l aggiunta di nuovi profili a una Struttura, a un OSS, l attribuzione di nuove Strutture ad un OSS e la possibilità di inclusione volontaria delle proprie carte in un'unica carta. Inoltre, sono state descritte le modalità di modifica dell anagrafica di un OSS sia nel caso di variazione di dati peculiari (nome, cognome etc.), sia nel caso di modifica di dati non peculiari (Nazione di nascita, provincia di nascita etc.) CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 96 di 169

100 5 GESTIONE REVOCHE PROFILI, CARTE E DISMISSIONI 5.1 PREMESSA E PRESENTAZIONE GENERALE DEI CONTENUTI L Addetto PdA ha il compito di gestire le Revoche (Carta e Ruolo applicativo) e dismissioni degli Operatori Socio Sanitari. L Addetto PdA deve seguire delle regole operative nella gestione delle revoche/dismissioni: Revoca ruolo applicativo: se esiste più di un ruolo per un Operatore è revocato solo quello selezionato; Revoca carta: se un Operatore possiede solamente una carta, revocandogliela si dismette anche l Operatore stesso; Dismissione operatore: con questa operazione si revocano tutti i profili, tutte le carte, le user e le password e l indirizzo relativo al progetto CRS-SISS dell Operatore. L Addetto PdA ha a disposizione anche la visualizzazione delle seguenti funzionalità: Carte - Profili; Carte e certificati. Esistono casi particolari di revoca per le carte Non Intestate. Queste carte possono essere revocate, come avviene per quelle Nominative, ovvero revocando per prima cosa i certificati (cifra e firma) da PdR. Nel caso della revoca del profilo, è possibile procedere solo se la carta è in stato attivata o revocabile. Per questa tipologia di carta non è ammessa la funzione Revoca/riemissione carta, in quanto la carta è associata alla struttura e non all operatore che è solo titolare dei certificati richiesti in fase di attivazione da PdR. 5.2 OBIETTIVI DEL CAPITOLO Di seguito saranno elencati gli obiettivi del presente capitolo: illustrare la gestione delle Revoche/Dismissioni illustrare le funzioni Profili, Carte. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 97 di 169

101 5.2.1 REVOCA/RIEMISSIONE CARTA Questa funzione si applica ad un OSS già fornito di una o più carte operatore, che necessità di riottenere la stessa carta con gli stessi profili. La funzione di REVOCA+RI-EMISSIONE è da attivare solo nei seguenti casi: mancata consegna SmartCard: dichiarata dall operatore; mancata consegna SmartCard per errori anagrafici; mancata consegna PIN/PUK: per errori anagrafici; mancata consegna SmartCard dichiarata dall operatore e di PIN/PUK per errori anagrafici; mancata consegna PIN/PUK: dichiarata dall operatore carta non funzionante: carta non funzionante dall'origine; carta non funzionante: divenuta non funzionante; carta non funzionante: danneggiata dall'utente; codice PIN/PUK: smarrito o rubato; codice PIN/PUK: stampato in modo illeggibile; smarrimento della carta: effettivo; smarrimento della carta: per furto; altra causale revoca per problemi di certificato; altra causale di revoca: causale non disponibile Nei capitoli successivi verrò descritta la modalità di revoca/reimissione carta per MMG/PLS e Farmacisti e per Operatori ASL e Struttura. Nel caso di OSS con stessa carta e stessi profili abilitata su più strutture è sufficiente fare una unica revoca+ri-emissione su una delle strutture, la carta sarà rifatta esattamente identica ed abilitata per tutte le strutture su cui è stata richiesta CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 98 di 169

102 REVOCA REIMISSIONE CARTA La Revoca Reimissione prevede come prima operazione la revoca dei certificati nel portale Addetto PdR. Il passo successivo prevede l attività dell Addetto PdA che registra i dati della nuova SC Operatore e poi provvede ad attivare la stessa nel portale Addetto PdR. L Addetto PdA per gestire la revoca reimissione di una carta OSS deve: 1. Accedere al menu Operatori Socio Sanitari (Rif.1); 2. Effettuare una interrogazione per ricercare l Operatore (rif. 1); 3. Selezionare dal menu di secondo livello il pannello ; 4. Selezionare il pulsante Revoca/Reimissione ; Figura 118 Selezionare Revoca/Reimissione 5. Il Sistema visualizza i dati per compilare la richiesta di registrazione della carta: Causale ; Documento d Identità ID Busta e Seriale Carta ; : (inserire le ultime 5 cifre dell ID Busta vedi Figura 119); Provincia Residenza/Domicilio ; Comune Residenza/Domicilio ; 6. Completati i dati della richiesta selezionare il pulsante Salva ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 99 di 169

103 Figura 119 Compilare la Richiesta di Revoca Reimissione 7. Lo stato della richiesta è Inserito, selezionare il pulsante Invia, per completare la richiesta di registrazione carta; Figura 120 Selezionare Invia Il Sistema visualizza lo Stato della richiesta Inviato. La carta a questo punto è pronta per essere attivata dall Addetto PdR. A questo punto l Addetto PdR può procedere con l attivazione e l emissione dei certificati della SC Operatore secondo le procedure previste nel portale Addetto PdR (rif. 2). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 100 di 169

104 Figura 121 Richiesta Registrazione Carta completata Terminata la richiesta di registrazione della SC, il Sistema invierà una mail di notifica all Operatore e una all indirizzo PEC della Struttura di attivazione della carta REVOCA PROFILO Questa funzione si applica ad un OSS già fornito di una o più carte Operatore, che necessità di revocare un ruolo applicativo. La funzione di REVOCA PROFILO è da attivare solo nei seguenti casi: profilo non più usato; profilo errato. L Addetto PdA per revocare il profilo associato ad un Operatore deve: 1. accedere alla sezione Operatori Socio Sanitari; 2. selezionare il pulsante e ricercare l Operatore interessato alla revoca del profilo (cap ); 3. identificato l Operatore, accedere alla sottosezione Revoca Profilo; 4. selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 101 di 169

105 Figura 122 Revoca Profilo RA 5. attivare l icona per cercare il ruolo applicativo dell Operatore; Figura 123 Ricerca Ruolo Applicativo 6. dalla maschera di pop-up che si attiva, selezionare il Ruolo Applicativo da revocare e, quindi, il pulsante. Il campo ruolo carta si compila automaticamente. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 102 di 169

106 Figura 124 Selezionare profilo 6. Compilare i campi: causale revoca (è obbligatoria come prima opzione); carta consegnata. Fare clic su per terminare la procedura di Revoca Profilo REVOCA CARTA Questa funzione si applica ad un OSS già fornito di una o più carte operatore, che necessita di revocare una carta. La funzione di REVOCA CARTA è da attivare solo nei seguenti casi: scadenza Carta; ruolo Carta non più usato; ruolo Carta Errato; revoca d ufficio; problemi di Certificato; E possibile effettuare una revoca carta solo quando l Addetto ha revocato i certificati della carta da PdR. Quando si visualizza la carta da revocare in PdA, lo stato di questa carta deve essere o Prodotta quindi non ancora attivata, o Revocabile quindi con certificati revocati da PdR. L Addetto PdA per revocare la carta di un Operatore Socio Sanitario deve: 1. accedere alla sezione Operatori Socio Sanitari; 2. selezionare il pulsante per ricercare l Operatore titolare della carta da revocare (cap ); 3. identificato l Operatore, accedere alla sottosezione Revoca Carta; 4. selezionare il pulsante ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 103 di 169

107 Figura 125 Selezione revoca carta 5. compilare i campi: Causale revoca (è obbligatorio selezionarla per prima); Carta consegnata; Serial Number Carta, attivando l apposito pulsante. Figura 126 Salva Revoca carta In questo modo, si attiva la maschera di pop-up in cui è possibile ricercare e selezionare la SmartCard d interesse. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 104 di 169

108 Figura 127 Revoca carta selezione SC 6. Per terminare la procedura selezionare. Figura 128 Revoca carta Salvataggio procedura DISMISSIONE OPERATORE GENERICO Questa funzione si applica ad un OSS che non accederà più ai servizi CRS-SISS. La funzione di DISMISSIONE OPERATORE è da attivare solo nei seguenti casi: decesso; cessazione attività; emigrazione in altra Regione o Stato. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 105 di 169

109 La prima operazione che un Addetto al PDA ASL deve compiere è la revoca dei certificati della carta dell Operatore tramite applicativo PDR. L Addetto PdA per la dismissione di un Operatore Socio Sanitario deve: 1. dalla sezione Operatori Socio Sanitari selezionare il pulsante per ricercare l Operatore interessato alla procedura di dismissione (cap ); 2. identificato l Operatore, accedere alla sottosezione Dismissione Operatore; 3. selezionare il pulsante ; Figura 129 Dismissione operatore 4. Compilare i campi: Causale revoca (è obbligatorio inserirla come prima opzione); Carta consegnata. 5. Per terminare la procedura attivare il pulsante. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 106 di 169

110 Figura 130 Salva Dismissione Operatore La procedura di dismissione come per i vari servizi che gestiscono le revoche, è definitiva dal giorno successivo. Questa operazione comporta la revoca di tutti i profili, tutte le carte, le user e le password, nonché l indirizzo dell Operatore DISMISSIONE DI UN OPERATORE MMG/PLS La dismissione di un operatore MMG/PLS segue regole diverse dalla procedura eseguita per gli altri attori della Socio Sanità. La prima operazione che un Addetto al PDA ASL deve compiere è la revoca dei certificati della carta dell Operatore tramite applicativo PDR. Una volta revocati i certificati della carta l Addetto deve: accedere alla sezione Strutture; dal menu a tendina Mostrare, selezionare la voce Dismissione Aderente ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 107 di 169

111 Figura 131 Dismissione aderente Selezionare il pulsante (Se non si tratta di una nuova dismissione ed è ancora nello stato Aperta, il pulsante Elimina Richiesta appare abilitato); Figura 132 Nuova dismissione aderente Il sistema riconduce l utente ad maschera dove poter selezionare la struttura L1 MMG da dismettere. Pertanto, occorre: specificare la causale di dismissione tramite l apposito menu a tendina Causale Revoca ; attivare l icona relativa al campo Struttura ; CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 108 di 169

112 Figura 133 Richiesta di dismissione Struttura ricercare e selezionare la struttura L1 MMG da dismettere; attivare il pulsante ; Figura 134 Seleziona la struttura da dismettere A questo punto la maschera risulta compilata con tutti i dati richiesti. Selezionare quindi il pulsante. Figura 135 Registrazione dismissione aderente CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 109 di 169

113 Una volta salvata la richiesta, il sistema propone una schermata riepilogativa dove è possibile annullare l ultima operazione selezionando il pulsante Elimina richiesta. La richiesta, che il sistema mostra, per essere presa in carico deve essere Processata. Selezionare quindi il pulsante. L Addetto, aggiornando la pagina, vedrà la richiesta di dismissione in stato Chiusa. Figura 136 Riepilogo dismissione La presenza di carte attive associate alla struttura L1 MMG non permette la funzione di dismissione. In questo caso il sistema riporterà un messaggio di errore nella colonna Descrizione Breve. A questo punto sarà necessario procedere con la dismissione tramite PDR ed eseguire nuovamente la procedura qui descritta VISUALIZZAZIONE PROFILI La vista Profili permette all Addetto PdA di visualizzare i Profili associati ad un Operatore Socio Sanitario. L Addetto PdA per visualizzare i Profili deve: 1. accedere alla sezione Operatori Socio Sanitari; 2. selezionare il pulsante per ricercare l Operatore (cap ); CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 110 di 169

114 Figura 137 Operatori Socio Sanitari Ricerca 3. identificato l operatore, accedere alla sottosezione Profili; Figura 138 Visualizza Profili Il sistema riporta un insieme di informazioni relative ai Profili dell OSS (campo Ruolo Applicativo ) e il codice associato ad ogni profilo (campo Codice RA ). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 111 di 169

115 5.2.7 VISUALIZZAZIONE CARTE La vista Carte permette all Addetto PdA di visualizzare le Carte Attribuite ad un Operatore Socio Sanitario. L Addetto PdA per visualizzare le Carte deve procedere a: 1. dalla sezione Operatori Socio Sanitari selezionare il pulsante per ricercare l Operatore (cap ); 2. identificato l Operatore, accedere alla sottosezione Carte; Figura 139 Visualizza Carte Il sistema riporta un insieme di informazioni relative alle Carte assegnate dell OSS (ad es. campo Stato Carta ) RICHIESTA REGISTRAZIONE CARTE La vista Richieste di Registrazione Carte, consente di viusalizzare le richieste di registrazione carte presenti nel Sistema. L Addetto PdA può impostare una ricerca come nell esempio seguente selezionando il Tipo Operazione e di seguto Vai. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 112 di 169

116 Figura 140 Menu Richiesta Registrazione Carte Il Sistema riporta i risultati della ricerca. Dove nella colonna stato è possibile notare lo stato della richiesta relativa ad ogni Operatore. Selezionando il link relativo al codice fiscale dell Operatore è possibile, procedere nella gestione della richiesta. Figura 141 Esito ricerca CONCLUSIONI In questo capitolo sono state descritte le modalità per la gestione delle revoche e dismissioni di un Operatore Socio Sanitario. Inoltre, sono stati descritti i seguenti menu: Profili; Carte; Registrazione Carte. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 113 di 169

117 6 RIEPILOGO E CONCLUSIONE FINALE In questo manuale ci siamo occupati del processo di adesione al progetto CRS-SISS, con particolare attenzione all adesione degli Operatori delle Strutture Sanitarie, delle ASL e dei medici (MMG/PLS/Farmacisti). Sono state descritte le attività di un Addetto PdA, sia esso operante in un ASL che in una AO. Nello specifico, tali attività riguardano: 1. l adesione di un singolo operatore di una AO; 2. l adesione di MMG/PLS e Farmacisti mediante la modalità di adesione singola (PdA ASL); 3. il flusso di attività PdA: revoca/dismissione. Per ogni singola procedura è stato fatto riferimento alle diverse fasi da seguire, utilizzando le interfacce grafiche del Sito, illustrando i servizi messi a disposizione e le loro funzionalità. Le finalità secondo cui sono state descritte le funzionalità operative mirano a dettagliare passo dopo passo tutti gli aspetti pratici di interazione con il portale Addetto PdA. In aggiunta, questo documento contiene l allegato A che presenta lo schema ruoli SmartCard, l allegato B contiene la descrizione dei Profili Operatore, l allegato C che raccoglie i moduli di adesione cartacei da far compilare agli operatori socio sanitari al momento dell adesione, l allegato D con le specifiche per la preparazione del file Adesione a Lotti, l allegato E glossario degli acronimi e l allegato F Come fare per dedicato al breve riepilogo dei passi principali da compiere per affrontare le tematiche già descritte in dettaglio nel corso del manuale. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 114 di 169

118 7 ALLEGATO A 7.1 DESCRIZIONE RUOLI APPLICATIVI Le SmartCard Operatore avranno un unico ruolo carta 11. Tutti i ruoli carta diversi dal ruolo 11 verranno dismessi. In caso di aggiunta di RA al ruolo carta 11, vedi lo schema della Figura 142. Ruolo Carta 11 Ruolo Applicativo SISS (Descrizione Breve) Ruolo Applicativo SISS (descrizione lunga) Codice Ruolo Applicativo SISS L1 L2 L3 Tipo Carta MMG/PLS MMG/PLS 06 si no no MEDICO RSA Medico RSA 14 si si no MEDICO Medico si opz opz 13 (fse) REFERTATORE NON Operatore sanitario non si opz opz 21 MEDICO Medico (laureato) (fse) AMMINISTRATIVO ASL - Amministrativo di Si Opz no AO aderente (aderente di tipo 03 sanitario) IMPIEGATO SR Impiegato ASL di si no no Scelta/Revoca e Pdr per il 04 cittadino DIRETTORE Direttore Amministrativo si si no 09 AMMINISTRATIVO ADDETTO PDR Impiegato ASL di PdR si no no 18 CITTADINO Cittadino FARMACISTA Farmacista 1 si no no LEGALE Legale rappresentante si no no 08 RAPPRESENTANTE UFFICIO PRIVACY Ufficio Privacy 11 si si no INFERMIERE Infermiere 15 si opz no IMPIEGATO RA Impiegato addetto al si no no PdA/PdR per operatori 17 SISS OPERATORE ADERENTE Operatore di aderente si no no (aderente di tipo 19 istituzionale non sanitario OPERATORE CALL Impiegato di Call Center di si si si 23 CENTER PROGETTO Progetto MEDICO CENTRO Analista epidemiologo del si no no RIFERIMENTO centro di riferimento della 28 rete regionale ASSISTENZA Assistenza 29 si opz opz Tabella 1 ON Legenda: Tipo Carta ON = Nominativa L1; L2; L3 = indica il Contesto Funzionale, il quale individua dove l Operatore svolge la sua attività (ad es. il Medico Specialista che svolge la sua attività presso l Unità Operativa). CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 115 di 169

119 7.2 SCHEMA Il seguente schema aiuta a capire le variazioni in caso di: Aggiunta Ruolo Applicativo; Revoca-Riemissione; Sostituzione; Variazioni dati peculiari. Figura 142 Schema CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 116 di 169

120 8 ALLEGATO B 8.1 RUOLO APPLICATIVO E CONTESTO FUNZIONALE DELL OPERATORE CRS-SISS Il progetto CRS-SISS gestisce le regole di accesso ai diversi servizi e alle diverse funzionalità applicative previste attraverso la definizione di una serie di ruoli applicativi (es. MMG/PLS, medico). I diversi ruoli applicativi che sono stati definiti corrispondono ai diversi ruoli organizzativi ricoperti dagli operatori SISS all interno dell organizzazione dell Ente Aderente. Un operatore, nell ambito delle proprie attività, può ricoprire, a seconda delle mansioni svolte, una pluralità di ruoli applicativi. E pertanto possibile che ad un operatore SISS vengano assegnati più ruoli applicativi SISS; l operatore, a seconda della mansione che in un determinato momento sta svolgendo, avrà la possibilità di utilizzare il corretto ruolo applicativo SISS. I ruoli applicativi previsti dal SISS si differenziano tra di loro per: diversi livelli di autorizzazioni per la visibilità dei documenti clinici afferenti al cittadino resi disponibili dal CRS-SISS tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico (di seguito indicato con FSE); funzionalità SISS abilitate. In aggiunta all attribuzione di uno o più ruoli applicativi, ad ognuno di tali ruoli deve essere attribuito un contesto funzionale nel quale trova riscontro lo svolgimento delle attività dell operatore (es. Unità Operativa presso il quale il medico ospedaliero svolge la propria attività). Attribuire un contesto funzionale ad un operatore significa attribuire all operatore i Livelli che identificano il punto dell organizzazione dell Ente Aderente ove l operatore svolge la sua attività. Ogniqualvolta un Ente Aderente necessiti assegnare un ruolo applicativo ad un proprio operatore, devono essere comunicati al progetto CRS-SISS i dati presenti nella colonna Dati necessari della tabella sottostante. Nel caso in cui, per un determinato ruolo applicativo, uno dei Livelli sia utilizzato solo per operatori che operino in un determinato tipo struttura o tipo aderente, tale Livello è indicato, nella tabella sottostante, come opz. (opzionale).di seguito alcuni esempi: Esempio 1: Solo un operatore di ruolo applicativo 03 Amministrativo ASL-AO che operi presso un tipo struttura che svolga attività di assistenza sanitaria per gli anziani (RSA), è autorizzato a registrare i trattamenti per la struttura RSA presso la quale opera, quindi per tale operatore è necessario compilare il valore del Livello 2. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 117 di 169

121 Esempio 2: Per un operatore di ruolo applicativo 15 Infermiere che operi presso un tipo aderente MMG non è necessario compilare il valore del Livello 2. Nel caso in cui uno dei Livelli sia necessario per determinare, l autorizzazione alla visione dei dati sanitari di un cittadino resi fruibili tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico, a tale Livello è associato, nella tabella sottostante, l acronimo fse (fascicolo sanitario elettronico); in tal caso l Ente Aderente deve specificare tale Livello affinché per l operatore possano essere applicate le regole di visibilità dei dati resi fruibili tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico (per es. affinché un medico ospedaliero appartenente ad una determinata UO sia abilitato alla visione dei dati sanitari per i cittadini ricoverati presso la medesima UO, oppure affinché un medico ospedaliero appartenente ad una determinata UO di rete nominata dal cittadino sia autorizzato ad accedere ai documenti clinici del cittadino trattati da quella specifica Rete di Patologia. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 118 di 169

122 CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 119 di 169

123 Tabella 2 Regole definizione Operatore SISS CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 120 di 169

124 9 ALLEGATO C 9.1 MODULO ENTE ADERENTE PUBBLICO Il Modulo per l ente aderente Pubblico è destinato agli enti aderenti che pubblici codificati a livello ministeriale, che intendono aderire al SISS. MODULO PER ENTE ADERENTE PUBBLICO Mod. A - Rilevazione dati della Struttura di Livello 1 Sezione a ADESIONE DISMISSIONE MODIFICA Sezione b ASL Azienda Sanitaria Locale AO Azienda Ospedaliera IRCSS Pubblico Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Altro Sezione c ASL Codice Struttura L1 Sezione d Dati Anagrafici della Struttura L1 Nome/Ragione Sociale del Ente Giuridico Aderente al Progetto SISS Indirizzo (via, piazza, ) Numero Civico Città Provincia CAP Nome/Ragione Sociale breve per postalizzazione (max 26 caratteri) Sezione e Cognome Dati Anagrafici del Referente di Struttura per il progetto SISS Nome CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 121 di 169

125 Recapiti Telefonici FAX Sezione f Nome/Ragione Sociale del Service Provider Dati inerenti al Provider Codice Contratto registrato in Provisioning Sezione g Data Firma Responsabile di Struttura del progetto SISS MODULO PER ENTE ADERENTE PUBBLICO Mod. B - Rilevazione dati della Struttura di Livello 2 Sezione a NUOVO MODIFICA CANCELLAZIONE Sezione b Presidio di Ricovero Distretto Presidio Ambulatoriale Presidio Socio-Sanitario di altro tipo Struttura di Riabilitazione Presidio Socio-Sanitario di altro tipo Altra Struttura Sanitaria Accreditata Altro Sezione c ASL S L1 Codice Struttura L2 - Ministeriale Codice Struttura L2 - Interna Sezione d Nome Dati Anagrafici della Struttura L2 Indirizzo (via, piazza, ) Numero Civico CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 122 di 169

126 Città Provincia CAP Nome/Ragione Sociale breve per postalizzazione (max 26 caratteri) Sezione e Data Firma Responsabile di Struttura del progetto SISS Sezione a ASL Sezione b NOTE DI COMPILAZIONE DEL MODULO ENTE ADERENTE PUBBLICO Il modulo destinato all Ente Aderente Pubblico è formato da tre moduli: Modulo A - Rilevazione dati della Struttura di Livello 1 Modulo B - Rilevazione dati della Struttura di Livello 2 Modulo C - Rilevazione dati della Struttura di Livello 3 Le Strutture previste in Provisioning sono le seguenti: - Aderente ASL o ASL - Aderente Struttura o AO (Azienda Ospedaliera) o CASA DI CURA o CASA DI RIPOSO o CDI (Centro Diurno Integrato) o CRH (Centro Residenziale per Handicap) o CS (Centro Socio Educativo) o IEH (Istituto Educativo per Handicap) o IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico) o NOA (Nucleo Operativo Alcoldipendenze) o RSA (Residenza Sanitaria e Assistenziale per Anziani) o SERT (Servizio Tossicodipendenza) o Consultorio Familiare - Aderente Farmacia o FARMACIA - Aderente UMBA o UMBA (MMG/PLS) - sito lavorativo del MMG/PLS (Non è un Aderente) o STUDIO/AMBULATORIO MEDICO CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 123 di 169

127 - Strutture NON Sanitarie o CCR o LI o ecc Tutte le Strutture sopra elencate vengono considerate a Livello 1 (L1). Alcune delle Strutture possono gerarchicamente avere anche dei sottolivelli: - La Struttura ASL ha i seguenti sottolivelli: o L2 -> Distretti L3 -> Uffici - Le Strutture AO;IRCCS;ecc hanno i seguenti sottolivelli: o L2 -> Presidi L3 -> Reparti Le Strutture FARMACIA; UMBA; STUDIO/AMBULATORIO MEDICO non hanno sottolivelli. Le codifiche delle Strutture sono le seguenti: L1 -> 6 caratteri L2 -> 8 caratteri (16caratteri) L3 -> 4 caratteri (6 caratteri) L1 -> ASL :accetta solo caratteri numerici e per la Lombardia sono stati utilizzati i seguenti codici da a (corrispondenti alle 15 ASL dislocate sul territorio). 030 è il codice della regione lombardia mentre il numero da 301 a 315 sono i codici delle singole ASL. I sottolivelli dell ASL non vengono registrati in Provisioning (il Provisioning comunque non preclude tale funzione). L1 -> Strutture : accetta solo caratteri numerici. Le prime tre cifre corrispondono al codice della lombardia e le ultime tre cifre al codice della Struttura (es per A.O G. SALVINI - GARBAGNATE) L2 -> Presidi : accetta solo caratteri numerici. Contengono il codice Presidio assegnato dalla Regione (es per il Presidio OSPEDALE CADUTI BOLLATESI - BOLLATE della A.O G. SALVINI - GARBAGNATE ) L3 -> Reparti: accetta solo caratteri numerici. Le quattro cifre corrispondono ai Reparti degli ospedali (es per il Reparto di Chirurgia) L1 -> Farmacia: Accetta i primi due caratteri alfabetici ed i restanti 4 numerici. I primi due caratteri corrispondono alla provincia e i quattro caratteri al codice assegnato dall ASL (es. MI0001) L1 -> UMBA -> Il primo carattere viene impostato ad U i restanti 5 caratteri sono numerici e corrispondono al codice regionale del MMG/PLS assegnato dall ASL (es. U34561). L1 -> Studio/Ambulatorio Medico: è un codice assegnato arbitrariamente dal Provisioning a lunghezza variabile ed alfanumerico (es. 1-A345B) Le codifiche in Provisioning vengono memorizzate sia separatamente per i vari livelli sia concatenate per tutti e tre i livelli, in quanto a seconda dell esigenza dei progetti che interagiscono con il Provisioning, viene spedito il codice separato, oppure concatenato (es. codice concatenato = / / 0901) Compilazione del Modulo A Sezione a L Ente, attraverso questo modulo può: Aderire al SISS mettere la X affianco ADESIONE Recedere dal SISS mettere la X affianco DISMISSIONE Modificare i dati Anagrafici della struttura e/o del Referente di Struttura mettere la X affianco a MODIFICA Sezione b In questa sezione si definisce la tipologia della struttura. Le tipologie previste per strutture pubbliche sono: CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 124 di 169

128 ASL AO IRCSS Pubblico mettere una X affianco alla tipologia corretta. La tipologia Altro è prevista per struttura pubblica di Livello 1 non menzionata fra le prime tre. Sezione c In questa sezione vengono specificati i codici ministeriali della struttura. ASL inserire il codice ASL DI APPARTENENZA dell ente aderente. Il codice è formato da 6 caratteri i primi 3 corrispondono al codice della Regione (030 = Regione Lombardia), gli ultimi tre corrispondono al codice ASL (es. 301 = ASL di Bergamo). Nel box affianco riportare la descrizione dell ASL. Codice Struttura L1 inserire il codice dell ente aderente, il quale corrisponde anche al codice della struttura L1. Il codice è formato da 6 caratteri i primi 3 corrispondono al codice della Regione (030 = Regione Lombardia), gli ultimi 3 al codice dell ente (es. 979). Esempio: ASL ASL di Bergamo Codice Struttura L N.B. se l ente aderente è l ASL il codice di ASL di Appartenenza ed il codice struttura L1 coincidono. Sezione d In questa sezione vengono specificati i dati anagrafici della struttura. Sezione e In questa sezione vengono specificati i dati anagrafici del referente della sede della struttura. Sezione f In questa sezione vengono specificati i dati del Provider che ha contrattualizzato con l ente aderente. Il codice Contratto è reperibile direttamente dal proprio Provider, che lo potrà recuperare attraverso l applicativo provisioning. Esempio: Nome/Ragione Sociale del Service Provider Dati inerenti al Provider Codice Contratto registrato in Provisioning ENTER 1-C0R001 Sezione g Questa sezione deve essere completata sul modulo in formato cartaceo e necessita della data di adesione al SISS e della firma del responsabile del progetto SISS dell ente aderente. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 125 di 169

129 Compilazione del Modulo B Questo modulo viene ripetuto per ogni sottostruttura dell ente aderente. Sezione a L Ente, attraverso questo modulo può: Richiedere l inserimento di una nuova sottostruttura a Livello 2 mettere la X affianco NUOVO Richiedere la cancellazione di una sottostruttura L2 esistente mettere la X affianco CANCELLAZIONE Modificare la tipologia della sottostruttura L2 esistente o/e dati Anagrafici della sottostruttura L2 esistente mettere la X affianco a MODIFICA Sezione b In questa sezione si definisce la tipologia della sottostruttura. Le tipologie previste per strutture pubbliche sono: Presidio di Ricovero Distretto mettere una X affianco alla tipologia corretta. La tipologia Altro è prevista per struttura pubblica di Livello 2 non menzionata fra le prime tre. Sezione c In questa sezione vengono specificati i codici ministeriali della struttura. ASL inserire il codice ASL DI APPARTENENZA dell ente aderente. Il codice è formato da 6 caratteri i primi 3 corrispondono al codice della Regione (030 = Regione Lombardia), gli ultimi tre corrispondono al codice ASL (es. 301 = ASL di Bergamo). Nel box affianco riportare la descrizione dell ASL. Codice Struttura L1 inserire il codice dell ente aderente, il quale corrisponde anche al codice della struttura L1. Il codice è formato da 6 caratteri i primi 3 corrispondono al codice della Regione (030 = Regione Lombardia), gli ultimi 3 al codice dell ente (es. 979), e deve essere uguale a quello compilato sul modulo A. Nel box affianco riportare la descrizione dell ente aderente. Codice Sotto Struttura L2 Se la sotto struttura è Presidio di ricovero allora viene codificata secondo la Codifica HSP.11. a 8 cifre (3 che individuano la regione, 3 che individuano la struttura all interno della Regione) + le 2 Cifre che identificano l eventuale sottopresidio. Se la sotto struttura è Distretto allora viene codificata secondo le codifiche dell ASL Esempio: ASL ASL di Bergamo S L Ospedale Riuniti di Bergamo Codice Struttura L2 - Ministeriale E possibile inserire oltre alla codifica ministeriale anche la codifica interna della struttura L2 ad esempio in caso di presidio sanitario di altro tipo Codice Sotto Struttura L2 Sezione d CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 126 di 169

130 In questa sezione vengono specificati i dati anagrafici della sottostruttura L2. Sezione e Questa sezione deve essere completata sul modulo in formato cartaceo e necessita della data di adesione al SISS e della firma del responsabile del progetto SISS dell ente aderente. Compilazione del Modulo C Sezione a In questa sezione viene riportata l ASL di appartenenza dell ente aderente che stà richiedendo l inserimento/modifica/cancellazione delle unità operative. ASL = inserire il codice ASL DI APPARTENENZA dell ente aderente. Il codice è formato da 6 caratteri i primi 3 corrispondono al codice della Regione (030 = Regione Lombardia), gli ultimi tre corrispondono al codice ASL (es. 301 = ASL di Bergamo). Nel box affianco riportare la descrizione dell ASL. Sezione b Questa sezione viene compilata sempre in formato elettronico attraverso il modulo in formato excel. Contiene le informazioni delle unità operative. L ente aderente attraverso la colonna AZIONE puo : Richiedere l inserimento di una nuova sottostruttura a Livello 3 mettere N che corrisponde a NUOVO Richiedere la cancellazione di una sottostruttura L3 esistente mettere C che corrisponde a CANCELLAZIONE Modificare la descrizione della sottostruttura L3 esistente mettere M che corrisponde a MODIFICA CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 127 di 169

131 9.2 MODULO ENTE ADERENTE PRIVATO Il Modulo per l ente aderente Privato è destinato agli enti aderenti non pubblici che intendono aderire al SISS. MODULO PER ENTE ADERENTE PRIVATO Mod. A - Rilevazione dati della Struttura di Livello 1 Sezione a ADESIONE DISMISSIONE MODIFICA Sezione b Ente Gestore Altro Sezione c ASL Codice Struttura L1 Sezione d Dati Anagrafici della Struttura L1 Nome/Ragione Sociale del Ente Giuridico Aderente al Progetto SISS Indirizzo (via, piazza, ) Numero Civico Città Provincia CAP Nome/Ragione Sociale breve per postalizzazione (max 26 caratteri) Sezione e Cognome Dati Anagrafici del Referente di Struttura per il progetto SISS Nome Recapiti Telefonici FAX Sezione f Nome/Ragione Sociale del Service Provider Dati inerenti al Provider Codice Contratto registrato in Provisioning CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 128 di 169

132 Sezione g Data Firma Responsabile di Struttura del progetto SISS MODULO PER ENTE ADERENTE PRIVATO Mod. B - Rilevazione dati della Struttura di Livello 2 Sezione a NUOVO MODIFICA CANCELLAZIONE Sezione b IRCSS Privato Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Presidio di Ricovero Distretto Presidio Ambulatoriale Presidio Socio-Sanitario di altro tipo Struttura di Riabilitazione Presidio Socio-Sanitario di altro tipo Altra Struttura Sanitaria Accreditata Altro Sezione c ASL S L1 Codice Struttura L2 - Ministeriale Codice Struttura L2 - Interna Sezione d Nome Dati Anagrafici della Struttura L2 Indirizzo (via, piazza, ) Numero Civico Città Provincia CAP Nome/Ragione Sociale breve per postalizzazione (max 26 caratteri) CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 129 di 169

133 Sezione e Data Firma Responsabile di Struttura del progetto SISS Sezione a ASL Sezione b Mod. C - Rilevazione dati della Struttura di Livello 3 NOTE DI COMPILAZIONE DEL MODULO ENTE ADERENTE PRIVATO Il modulo destinato all Ente Aderente Privato è formato da tre moduli: Modulo A - Rilevazione dati della Struttura di Livello 1 Modulo B - Rilevazione dati della Struttura di Livello 2 Modulo C - Rilevazione dati della Struttura di Livello 3 Le Strutture previste in Provisioning sono le seguenti: - Aderente Struttura o Ente Gestore Tutte le Strutture sopra elencate vengono considerate a Livello 1 (L1). Le Strutture possono gerarchicamente avere anche dei sottolivelli: - L2 -> o o o o o o o RSA Presidio di Ricovero Distretto Presidio Ambulatoriale Presidio Socio-Sanitario di altro tipo Struttura di Riabilitazione Presidio Socio-Sanitario di altro tipo Altra Struttura Sanitaria Accreditata Ecc. L3 -> Unità Operative CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 130 di 169

134 Compilazione del Modulo A Sezione a L Ente, attraverso questo modulo può: Aderire al SISS mettere la X affianco ADESIONE Recedere dal SISS mettere la X affianco DISMISSIONE Modificare i dati Anagrafici della struttura e/o del Referente di Struttura mettere la X affianco a MODIFICA Sezione b In questa sezione si definisce la tipologia della struttura. Le tipologie previste per strutture private sono: Ente Gestore mettere una X affianco alla tipologia corretta. La tipologia Altro è prevista per struttura privata di Livello 1 non menzionata. Sezione c In questa sezione vengono specificati i codici della struttura. ASL inserire il codice ASL DI APPARTENENZA dell ente aderente. Il codice è formato da 6 caratteri i primi 3 corrispondono al codice della Regione (010 = Regione Piemonte), gli ultimi tre corrispondono al codice ASL (es. 101 = ASL di Torino I). Nel box affianco riportare la descrizione dell ASL. Codice Struttura L1 inserire il codice dell ente aderente, il quale corrisponde anche al codice della struttura L1. Il codice prevede l inserimento di un massimo di 16 caratteri, esso può corrispondere al Codice Fiscale o alla Partita Iva dell ente aderente. Laddove l Ente Giuridico Aderente sia un soggetto privato, andrà utilizzata la codifica interna la progetto. Anche nel caso degli IRCCS privati, che hanno di per sé un codice ministeriale valido a livello nazionale, andrà utilizzata la codifica interna al progetto, in quanto il soggetto giuridico che firma il contratto di Adesione può rappresentare anche una pluralità di enti con codifica ministeriale differenti Esempio: ASL ASL TORINO I Codice Struttura L Sezione d In questa sezione vengono specificati i dati anagrafici della struttura. Sezione e In questa sezione vengono specificati i dati anagrafici del referente della sede della struttura. Sezione f In questa sezione vengono specificati i dati del Provider che ha contrattualizzato con l ente aderente. Il codice Contratto è reperibile direttamente dal proprio Provider, che lo potrà recuperare attraverso l applicativo provisioning. Esempio: Nome/Ragione Sociale del Service Provider Dati inerenti al Provider Codice Contratto registrato in Provisioning ENTER 1-C0R001 Sezione g Questa sezione deve essere completata sul modulo in formato cartaceo e necessita della data di adesione al SISS e della firma del responsabile del progetto SISS dell ente aderente. CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 131 di 169

135 Compilazione del Modulo B Questo modulo viene ripetuto per ogni sottostruttura dell ente aderente. Sezione a L Ente, attraverso questo modulo può: Richiedere l inserimento di una nuova sottostruttura a Livello 2 mettere la X affianco NUOVO Richiedere la cancellazione di una sottostruttura L2 esistente mettere la X affianco CANCELLAZIONE Modificare la tipologia della sottostruttura L2 esistente o/e dati Anagrafici della sottostruttura L2 esistente mettere la X affianco a MODIFICA Sezione b In questa sezione si definisce la tipologia della sottostruttura. Le tipologie previste per strutture private sono: Presidio di Ricovero Distretto Presidio Ambulatoriale Presidio Sanitario di altro tipo Struttura di Riabilitazione Presidio Sanitario di altro tipo Altra Struttura Sanitaria Accreditata mettere una X affianco alla tipologia corretta. La tipologia Altro è prevista per struttura pubblica di Livello 2 non menzionata o per specificare quelle elencate es. Ospedale a Gestione diretta, RSA, ecc. Sezione c In questa sezione vengono specificati i codici ministeriali della struttura. ASL inserire il codice ASL DI APPARTENENZA dell ente aderente. Il codice è formato da 6 caratteri i primi 3 corrispondono al codice della Regione (030 = Regione Lombardia), gli ultimi tre corrispondono al codice ASL (es. 301 = ASL di Bergamo). Nel box affianco riportare la descrizione dell ASL. Codice inserire il codice dell ente aderente, il quale corrisponde anche al codice della struttura L1. Il codice prevede l inserimento di un Struttura massimo di 16 caratteri, esso può corrispondere al Codice Fiscale o alla Partita Iva dell ente aderente, e deve essere uguale a quello L1 compilato sul modulo A. Nel box affianco riportare la descrizione dell ente aderente. Codice Sotto Struttura L2 E possibile inserire sia la codifica ministeriale che la codifica interna della struttura L2 Esempio: ASL ASL TORINO I S L ENTE GESTORE DELLE RSA Codice Struttura L2 - Ministeriale Codice Struttura L2 - Interna D S CRS-FORM-MES#310,V05, Pagina 132 di 169

- MES - Manuale Esterno

- MES - Manuale Esterno LI LI Sistema Informativo Socio Sanitario - MES - Manuale Esterno Gestione Accesso semplificato ai servizi On-line del SISS da parte del Cittadino (GASS) Codice documento: CRS-FORM-MES#484 Versione: 02

Dettagli

CIT.00.M.DI.01#9.1.0# CRS-FORM-MES#346

CIT.00.M.DI.01#9.1.0# CRS-FORM-MES#346 Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Installazione e Configurazione PDL Cittadino CRS-FORM-MES#346 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...

Dettagli

FAR-FUR.OPR.M.DI.02#9.2.0# CRS-FORM-MES#348

FAR-FUR.OPR.M.DI.02#9.2.0# CRS-FORM-MES#348 Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale Operativo Farmacisti CRS-FORM-MES#348 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 4 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 1.1.1 TIPOLOGIA

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS - Carta SISS Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS Codice del Documento: CRS-CA-MES#02 Revisione del Documento: 1.0 Data di Revisione: 05-09-2014 Page 1 of 28 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

Codice documento: DC-AP-MEDBA#02 Versione: 01 PVCS: Data di emissione: 02-12-2003 Stato: EMESSO

Codice documento: DC-AP-MEDBA#02 Versione: 01 PVCS: Data di emissione: 02-12-2003 Stato: EMESSO Carta Regionale dei Servizi SISS Secondo Stadio - Analisi dei Processi Organizzativi - Processo di adesione MMG e PLS Codice documento: DC-AP-MEDBA#02 Versione: 01 PVCS: Data di emissione: 02-12-2003 Stato:

Dettagli

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Revisione del Documento: 03 Data revisione: 20-12-2012 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

- MES - Manuale Esterno. MES Gestire le Prenotazioni nel SISS (Seb GP)

- MES - Manuale Esterno. MES Gestire le Prenotazioni nel SISS (Seb GP) Carta Regionale dei Servizi SISS Secondo Stadio Classificazione interna LISIT: DI PUBBLICO DOMINIO Carta Regionale dei Servizi SISS Secondo Stadio - MES - Manuale Esterno Gestire le Prenotazioni nel SISS

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA REGIONE SICILIANA. Componente Autonoma Firma Digitale - Rimodulazione Manuale di Esercizio

PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA REGIONE SICILIANA. Componente Autonoma Firma Digitale - Rimodulazione Manuale di Esercizio PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA REGIONE SICILIANA Componente Autonoma Firma Digitale - Rimodulazione Manuale di Esercizio Redatto da: Eleonora Bordino 09/01/2012 Verificato da: Pierluigi Trombetti 09/01/2012

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS - Carta Regionale dei Servizi e Certificati Qualificati di Firma Digitale Manuale Utente del Portale CA Firma Digitale su CNS/CRS Codice del Documento: CRS-CA-MES#01 Revisione del Documento: 1.0 Data di

Dettagli

Manuale d uso Utente

Manuale d uso Utente - 1/29 Manuale d uso Utente Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 27/06/2013

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Manuale Operativo FER CEL-PAS Lato Compilatore Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 06 Data revisione: 13-01-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale. Manuale utente. Medici Specialisti

SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale. Manuale utente. Medici Specialisti SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale Manuale utente Medici Specialisti Versione 1.1 21 Novembre 2014 Indice dei Contenuti INDICE DEI CONTENUTI... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. IL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica. - Hippocrates -

Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica. - Hippocrates - - Linee di indirizzo- Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica - Hippocrates - Codice Documento: LDI-SISS-GOV Configurazione delle SSII Ricetta Elettronica Hippocrates Revisione

Dettagli

SolVe Acqualatina MANUALE PER L UTENTE FORNITORE. Area tematica. SolVe. Argomento: MANUALE PER L UTENTE FORNITORE

SolVe Acqualatina MANUALE PER L UTENTE FORNITORE. Area tematica. SolVe. Argomento: MANUALE PER L UTENTE FORNITORE SolVe Acqualatina MANUALE PER L UTENTE FORNITORE Versione: 1.0 Data ultima revisione: Settembre 2013 Data di emissione: Settembre 2013 Data di scadenza: Area tematica SolVe Argomento: MANUALE PER L UTENTE

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE 1/20 MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE INDICE 1 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO... 3 2 RIFERIMENTI... 3 3 ACCESSO ALL APPLICATIVO... 3 3.1 Primo accesso... 4 3.2 Accessi successivi... 7 3.2.1 Password

Dettagli

NeSS Manuale Affiliato e Responsabile Affiliato

NeSS Manuale Affiliato e Responsabile Affiliato NeSS Manuale Affiliato e Responsabile Affiliato Sommario 1. Utenti del sistema e autenticazione... 3 1.1. Operatore Affiliato semplice... 3 1.2. Operatore Responsabile Affiliato... 3 1.3. Autenticazione...

Dettagli

Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica. - FastAmb MDF -

Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica. - FastAmb MDF - - Linee di indirizzo- Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica - FastAmb MDF - Codice Documento: LDI-SISS-GOV Configurazione delle SSII Ricetta Elettronica - FastAmb MDF Revisione

Dettagli

Manuale d uso - Utente

Manuale d uso - Utente Manuale d uso - Utente Progetto federa Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 14/09/2012

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da:

Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da: Sistema Informativo per la Gestione dei ticket Manuale utente Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da: Sistema Informativo per la Gestione

Dettagli

MANUALE UTENTE SEMPLICE. Servizi Online

MANUALE UTENTE SEMPLICE. Servizi Online Pag. 1 di 24 - - - Pag. 2 di 24 Sommario 1. Scopo del documento... 3 2. Strumenti per l accesso al servizio... 3 2.1 Eventuali problemi di collegamento... 3 2.2 Credenziali di accesso... 4 3. Consultazione

Dettagli

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO II Piano sanitario nazionale e Piani di settore DIREZIONE GENERALE DELLA DIGITALIZZAZIONE, DEL SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO E DELLA STATISTICA

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 04-03-2013

SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 04-03-2013 SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013 Revisione del Documento: 01 Data revisione: 04-03-2013 INDICE DEI CONTENUTI 1. Scopo e campo di applicazione... 3 2. Tipologia dei destinatari...

Dettagli

Sistema GEFO. Guida all utilizzo. Registrazione e profilazione

Sistema GEFO. Guida all utilizzo. Registrazione e profilazione Sistema GEFO Guida all utilizzo Registrazione e profilazione INDICE 1 PREMESSA...3 2 LA REGISTRAZIONE...5 2.1 RECUPERA PASSWORD...8 2.2 ACCESSO CON CRS...9 2.3 IL MENÙ PREFERENZE: MODIFICA DEL NOME UTENTE

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica - FPF -

Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica - FPF - - Linee di indirizzo- Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica - FPF - Codice Documento: LDI-SISS-GOV Configurazione delle SSII Ricetta Elettronica - FPF Revisione del Documento:

Dettagli

ADR. Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario

ADR. Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario ADR Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario Sommario 1 REGISTRAZIONE UTENTI E AZIENDE FORNITRICI... 4 1.1 Registrazione nuova utenza procedura standard... 4 1.2 Autenticazione...

Dettagli

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO DIREZIONE GENERALE PROTEZIONE CIVILE, PREVENZIONE E POLIZIA LOCALE UNITÀ ORGANIZZATIVA PROTEZIONE CIVILE ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO Realizzato a cura di: LOMBARDIA

Dettagli

MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE

MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE Aggiornato al 16 Gennaio 2015 Registrazione utente Manuale utente Pagina 1 di 41 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Abilitazione ai sistemi informativi AIFA... 4 3 Registrazione...

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

Manuale Operativo FER AU LATO ENTE

Manuale Operativo FER AU LATO ENTE Manuale Operativo FER AU LATO ENTE Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 01 Data revisione: 13-01-2014 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3

Dettagli

Guida all uso riservata alle Aziende

Guida all uso riservata alle Aziende PROGETTO AMVA Giovani laureati Neet Guida all uso riservata alle Aziende Sommario 1.1 Effettuare il login... 3 1.2 La compilazione dei campi... 4 1.3 L adesione al Programma AMVA Giovani Laureati NEET...

Dettagli

SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale. Manuale utente. Medici Continuità Assistenziale

SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale. Manuale utente. Medici Continuità Assistenziale SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale Manuale utente Medici Continuità Assistenziale Versione 1.0 28 Aprile 2014 Indice dei Contenuti INDICE DEI CONTENUTI... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. IL SISTEMA

Dettagli

Note Operative Tecniche FER. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013

Note Operative Tecniche FER. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013 Note Operative Tecniche FER Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3 1.2 Tipologia dei destinatari... 3 1.3 Requisiti della

Dettagli

Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica. - Profim 2000 -

Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica. - Profim 2000 - - Linee di indirizzo- Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica - Profim 2000 - Codice Documento: LDI-SISS-GOV Configurazione delle SSII Ricetta Elettronica Profim 2000 Revisione

Dettagli

Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0

Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0 Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0 Aggiornato al 28 Luglio 2015 Versione 7.0 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2. VERSIONI DEL DOCUMENTO... 3 1.3. DEFINIZIONI ED ACRONIMI...

Dettagli

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Procedura di Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda e Assegnazione deleghe Manuale utente Ver. 1.0 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Firma digitale e PEC Come%accedere!al#corso#online!!

Firma digitale e PEC Come%accedere!al#corso#online!! Firma digitale e PEC Come%accedereal#corso#online 1. Accesso(al(portale(web( Accademia(d Impresa( Comunità(Online ( Si accede al portale Accademia d Impresa Comunità Online dall indirizzo https://ai.comunitaonline.unitn.it/cciaa.aspx

Dettagli

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano Maggio 2012 Accedere al sistema SINTESI digitando l indirizzo: http://sintesi.provincia.milano.it/ E cliccare su «Area Personale».

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E:

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E: STEP 1 - Il singolo professionista dovrà: 1. essere in possesso di una mail certificata definita P.E.C. (posta elettronica certificata). Nel caso il professionista sia un ingegnere iscritto all Ordine

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale utilizzo Assistant-RL (Protesica) CRS-FORM-MES#481_v02 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 6 1.1 DESCRIZIONE GENERALE DEL SERVIZIO...

Dettagli

Manuale di Utilizzo del Software Immobiliare Realgest. www.realgest.it

Manuale di Utilizzo del Software Immobiliare Realgest. www.realgest.it Manuale di Utilizzo del Software Immobiliare Realgest www.realgest.it Software Immobiliare Indice La Soluzione Ideale per Chi Vende Immobili 4 Accesso al Software 5 Homepage (Dashboard Iniziale) 6 Menu

Dettagli

RIDAB - Sistema di Risarcimento Danni

RIDAB - Sistema di Risarcimento Danni DIPARTIMENTO DELLA QUALITA DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO VIII DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot

Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144 144 - Ve.Net.energia-edifici Manuale Utente Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot Nome doc.: Manuale Utente 144 Ve.Net. Energia-edifici

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

GESTIONE DEL PROFILO

GESTIONE DEL PROFILO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per stazione appaltante GESTIONE DEL PROFILO Data pubblicazione: 19/10/2015 Pagina 1 di 22 INDICE 1. Introduzione... 2 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Sistema Informativo ClicPrevenzione

Sistema Informativo ClicPrevenzione Sistema Informativo ClicPrevenzione Controllo del documento Codice e titolo ClicVaccinazione Manuale Utente Versione 1.00 Data 04/11/2015 Autore Breve descrizione Stato Approvato da Lista di distribuzione

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Registrazione e Profilazione Utente del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

<Portale LAW- Lawful Activities Wind > Pag. 1/33 Manuale Utente ( WEB GUI LAW ) Tipo di distribuzione Golden Copy (Copia n. 1) Copia n. Rev. n. Oggetto della revisione Data Pag. 2/33 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

Manuale d uso Operatore RA

Manuale d uso Operatore RA - 1/31 Manuale d uso Operatore RA Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Approvato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Data redazione

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO Sommario SOMMARIO Accedere al Contact Center... 2 Inviare un quesito alla CIPAG tramite il Contact Center... 5 Consultare lo stato di lavorazione dei quesiti... 8 Recupero

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Guida alla registrazione e alle funzioni base Intercent-ER INTRODUZIONE 2 Sommario 1.

Dettagli

INFOSTAT-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni. Banca d Italia. Pag. 1 di 26. Versione 1.0

INFOSTAT-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni. Banca d Italia. Pag. 1 di 26. Versione 1.0 INFOSTAT-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.0 Pag. 1 di 26 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi INFOSTAT-UIF...4 2. Prerequisiti per l accesso a INFOSTAT-UIF...5

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA CARTA D ESERCIZIO ED ATTESTAZIONE PER OPERATORI SU AREE PUBBLICHE MANUALE UTENTE PER INTERMEDIARI versione

Dettagli

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE INDICE 1 INVIO TELEMATICO DATI CONTABILI ENTI LOCALI...4 1.1 ACCESSO AI SERVIZI (AREA RISERVATA)

Dettagli

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata Assessorato Attività produttive. Piano energetico e sviluppo sostenibile Economia verde. Autorizzazione unica integrata Direzione Generale Programmazione Territoriale e Negoziata, Intese Relazioni europee

Dettagli

Conferma della Validità della patente di guida

Conferma della Validità della patente di guida Tomassini Conferma della Validità della patente di guida Manuale Utente per Medico/Struttura/CML Servizio di sviluppo SVI Pagina 1 di 104 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE...

Dettagli

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 Nota tecnica. La procedura è stata progettata ed ottimizzata per essere utilizzata con il browser Internet Explorer, si consiglia

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

MANUALE B2B PER GLI AGENTI

MANUALE B2B PER GLI AGENTI Generalità L Applicazione è stata pensata per gestire rapporti commerciali di tipo Business to Business, presuppone quindi che tra l azienda venditrice e il cliente che acquista intercorrano già rapporti

Dettagli

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Prerequisiti Configurazione consigliata : Windows 2000 / Windows XP

Dettagli

Sistema di autopubblicazione di siti Web

Sistema di autopubblicazione di siti Web Sistema di autopubblicazione di siti Web Manuale d'uso Versione: SW 2.0 Manuale 2.0 Gennaio 2007 CEDCAMERA tutti i diritti sono riservati CEDCAMERA - Manuale d'uso 1 1 Introduzione Benvenuti nel sistema

Dettagli

Guida operativa. My Legal Corner. BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ

Guida operativa. My Legal Corner. BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ Guida operativa My Legal Corner BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ Via Bono Cairoli 28/A - 20127 Milano (MI) Help desk: 02 29529140 Num. Verde da fisso: 800 978542 E-mail: info@bestsoft.it Sito Internet: www.bestsoft.it

Dettagli

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA DIGITALE. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale. Rev 1.

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA DIGITALE. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale. Rev 1. SIPEM Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA DIGITALE Rev 1.2 Il presente documento è attualmente in fase di lavorazione.

Dettagli

Guida all uso riservata al cittadino

Guida all uso riservata al cittadino PROGETTO AMVA Giovani laureati Neet Guida all uso riservata al cittadino SOMMARIO 1 Il primo passo: registrarsi... 3 1.1 Effettuare il login... 3 1.2 La compilazione dei campi... 4 1.3 L adesione al Programma

Dettagli

Manuale d Uso. Portale ERM Gestione Risorse Umane Web

Manuale d Uso. Portale ERM Gestione Risorse Umane Web Manuale d Uso Portale ERM Gestione Risorse Umane Web ACCESSO AL SISTEMA... 3 Apertura del programma... 3 Primo accesso al sistema... 4 UTILIZZO DEL PORTALE... 7 Il layout principale... 7 GESTIONI ANAGRAFICHE

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO Ver 1.7 del 11/03/2010 Pag. 1 INDICE DEI CONTENUTI ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE... 1 GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L

Dettagli

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1.

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1. MANUALE UTENTE SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.0 Creato 14/07/06 REVISIONI VERSIONE DATA AUTORE MODIFICHE 1.0 14/07/2006 Prima

Dettagli

REGISTRO DELLE MODIFICHE

REGISTRO DELLE MODIFICHE TITOLO DOCUMENTO: - TIPO DOCUMENTO: Documento di supporto ai servizi Manuale WebMail EMESSO DA: I.T. Telecom S.r.l. DATA EMISSIONE N. ALLEGATI: STATO: 03/11/2010 0 REDATTO: M. Amato VERIFICATO: F. Galetta

Dettagli

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Premessa Indice 1. Premessa... 4 1.1. Descrizione del documento... 4 1.1.1. Scopo... 4 1.1.2. Destinatari... 4 1.2. Convenzioni utilizzate

Dettagli

PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER

PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER Azione di sistema per lo sviluppo di sistemi integrati di Servizi alla Persona AVVISO PUBBLICO A SPORTELLO RIVOLTO AI SOGGETTI BENEFICIARI PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER INDICE Registrazione...

Dettagli

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Istruzioni valide per la presentazione delle domande sia per la sezione A (Imprese), sia per la sezione B (Dipendenti)

Dettagli

Direzione Programmazione Sanitaria. Scarico Dati Sanità. Manuale Utente. Versione 1.0.0

Direzione Programmazione Sanitaria. Scarico Dati Sanità. Manuale Utente. Versione 1.0.0 SDS Scarico Dati Sanità Manuale Utente Versione 1.0.0 Torino, Novembre 2011 1 di 21 INDICE 1 APPLICATIVO SDS...3 1.1 GENERALITÀ...3 1.2 AUTENTICAZIONE...5 1.2.1 Primo caso Utente con ruolo PUBBLICO e PRIVATO...9

Dettagli

Manuale Operatore Punto Assistito Salute. FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico)

Manuale Operatore Punto Assistito Salute. FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) Manuale Operatore Punto Assistito Salute FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) Versione 3.0.0 1 Sommario Introduzione 3 Autenticazione e accesso 3 Scelta ruolo 6 Ricerca del cittadino 6 Homepage del FSE

Dettagli

PROCEDURA GESTIONE LICENZE MULTIPLE

PROCEDURA GESTIONE LICENZE MULTIPLE GIUFFRÈ EDITORE PROCEDURA GESTIONE LICENZE MULTIPLE Manuale Gestione Licenze Assistenza Tecnica 1. Accesso al sistema di Provisioning Nel caso di abbonamenti con più di una utenza è necessario creare e

Dettagli

FedERa GUIDA UTENTE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO

FedERa GUIDA UTENTE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO FedERa GUIDA UTENTE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO REGISTRAZIONE Per poter usufruire delle funzionalità del sistema People (Sportello Unico Attività Produttive online) è necessario registrarsi

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Metano 4.3. Acquisizione su file della dichiarazione di consumo di gas metano per l anno d imposta 2006. Manuale utente

Metano 4.3. Acquisizione su file della dichiarazione di consumo di gas metano per l anno d imposta 2006. Manuale utente Metano 4.3 Acquisizione su file della dichiarazione di consumo di gas metano per l anno d imposta 2006 Manuale utente Versione 4.3 Ottobre 2006 Manuale utente Pagina 2 di 31 INDICE 1. PRESENTAZIONE...

Dettagli

Manuale Utente. RADAR Osservatorio Lazio MANUALE UTENTE

Manuale Utente. RADAR Osservatorio Lazio MANUALE UTENTE Manuale Utente RADAR Osservatorio Lazio LAIT LAZIO INNOVAZIONE TECNOLOGICA S.P.A. Sede legale: Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7-00145 Roma Sede operativa: Via Adelaide Bono Cairoli, 68 00145 Roma Tel: 06/51689800

Dettagli

Database Modulo 2. Le operazioni di base

Database Modulo 2. Le operazioni di base Database Modulo 2 Le operazioni di base L architettura concettuale dei dati ha lo scopo di astrarre dal mondo reale ciò che in questo è concettuale, cioè statico. 2 In altri termini gli oggetti del mondo

Dettagli