Checkliste Agenti. Checkliste V001 ST. EDIORG Software GmbH, Linz

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Checkliste Agenti. Checkliste V001 ST. EDIORG Software GmbH, Linz"

Transcript

1 Checkliste Agenti Checkliste V001 ST EDIORG Software GmbH, Linz

2 Il programma completo sviluppato da agenti per agenti L impiego di EDI-Real permette di migliorare La gestione dei mandati La gestione dei clienti Il controllo delle offerte Il controllo delle attività EDI-Real è un database centralizzato che opera indipendentemente dal fattore luogo e tempo. I dati vengono attualizzati in tempo reale, vale a dire ogni cambiamento viene visualizzato subito Nota: Tutte le versioni dei manuali sono visibili da subito sul sito Vi ringraziamo per il vostro sostegno! Sales Department & Customer Service Deggendorfstrasse 2 Im Südpark A 4030 Linz EDIORG Software GmbH, Linz Seite 2

3 I I. L immobile Registrare un nuovo immobile Ulteriori immissioni e elaborazione di un immobile Scheda DATI BASE Cartella Dati dettagliati Cartella ARREDAMENTO Cartella NOTIZIE Cartella EXPOSE Cartella FOTO Duplicare immobili Stampa dei dati base Conferma d ordine Allestire offerta mediante attribuzione di un immobile Riservazione di un immobile Direttamente nella scheda Menu Extras Nella maschera iniziale Inserire attività in Immobili / Persone Rapporto di attività Spiegazione dei diritti (sistema dei diritti) Accesso singolo o globale Ricerca immobili Dalla pagina iniziale Observer Informazione veloce Funzione casa=terreno e appartamento=ufficio Attribuzione di un immobile ad una persona Elaborazione liste di immobili Realizzazione di un immobile (Vendita/affitto) Modifica dello stato di un immobile II. Le persone Ricerca persone Visualizzazione di dettaglio Liste Registrare una persona (cliente) In generale Spiegazione delle caratteristiche Cambiare lo stato di una persona Stampa dei dati base del cliente Inviare biglietto da visita a Outlook Ulteriore elaborazione Registrare i desideri di ricerca Attribuire una persona ad un immobile EDIORG Software GmbH, Linz Seite 3

4 3.3. Stesura delle offerte Gestione delle offerte Gestione degli appuntamenti Calendario e promemoria Registrare un compito Cambiamento della password EDIORG Software GmbH, Linz Seite 4

5 I. L immobile 1. Registrare un nuovo immobile In questo capitolo si descrive l inserimento di un nuovo immobile, il primo passo per fare in modo che lo stesso venga correttamente registrato e attribuito. 1. Selezionare il Menu Immobili e di seguito il sottomenu Immissione (1) Si apre la relativa maschera per la registrazione 2. Per poter salvare l immobile si devono inserire le indicazioni obbligatori (campi segnati in rosso) nelle schede Dati base, Dati dettagliati e Proprietario Seguire l ordine di esecuzione seguente 1) Dati base: Completare i campi obbligatori 2) Dati dettagliati/prezzo: Completare i dati obbligatori 3) Proprietario Attribuire un proprietario 4) SALVARE Dopo il salvataggio dei dati obbligatori continuare con l inserimento delle ulteriori indicazioni e salvare, in modo tale che anche in caso di una interruzione del collegamento non si abbiano perdite di dati rilevanti. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 5

6 Passo 1) Inserimento dati base Passo 2) Inserimento dati dettagliati EDIORG Software GmbH, Linz Seite 6

7 Passo 3)Attribuire un proprietario Passot 4) SALVARE Da questo momento l immobile è inserito nel sistema e riceve automaticamente un numero d ordine che non potrà più venir modificato 3. Per evitare perdite di dati salvare il lavoro di tanto in tanto 4. Potete così continuare con l inserimento di tutti i dati necessari EDIORG Software GmbH, Linz Seite 7

8 2. Ulteriori immissioni e elaborazione di un immobile 2.1. Scheda DATI BASE A. Nuovo sottogruppo abitazione per seniori nel gruppo appartementi Le possibilità di scelta dei tipi di appartamento contengono ora anche la definizione di Appartamento per seniori B. Indicazione del numero di locali In EDI-Real esiste la possibilità di indicare i mezzi locali.per far si che ciò venga correttamente indicato in Internet è necessaio inserire il relativo segno di fianco a camera EDIORG Software GmbH, Linz Seite 8

9 C. Nuovo sistema di riscaldamento Nel campo RISCALDAMENTO è stata aggiunta la scelta Stufa indipendente a olio EDIORG Software GmbH, Linz Seite 9

10 D. Calcolo della valuta (freccia verde) La conversione della valuta avviene in modo automatico, basandosi sulle indicazioni della Banca Nazionale Austriaca. Per problemi di programmazione si potrebbero avere differenzi di +/- 3% E. Campo ultima rinnovazione (Freccia lila ) Nella maschera Dati base il campo ultima rinnovazione permetto ora gli inserimenti nei formati di data MM.AAAA und AAAA. L immissione della data completa rimane come finora possibile. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 10

11 F. Planimetria Il comando LAGEPLAN/planimetria è ora a disposizione, la sua attivazione richiama Google Maps con una cartina indicante l esatta posizione dell indirizzo Vantaggio: Si possono vedere le varianti Carta o Satellite e ricevere informazioni importanti relative alle infrastrutture esistenti Immobili: Persone: EDIORG Software GmbH, Linz Seite 11

12 G. Esportazione in Internet Ogni collaboratore ha ora la possiblità di esportare i propri oggettu sulle diverse piattaforme. Nella maschera Dati base occorre inserire il segno nella casella in Internet e di seguito Salvare per rendere attiva la modifica Selezionare Piattaforme, questo menu viene attivato solo dopo il salvataggio. Appare un elenco dei portali/pagine web sui quali è possibile esportare l immobile. Le righe in grigio indicano che sui rispettivi portali/pagine web non è ancora possibile l esportazione di oggetti singoli EDIORG Software GmbH, Linz Seite 12

13 Zu 6. Zu 5. Zu Nella colonna nr. massimo di foto potete vedere quante foto dell immobile potete esportare in Interrnet. L indicazione - significa che non ci sono limitazioni di numero. 5. Se inserite il segno nella colonna attivo l immobile viene inserito nel relativo portale. 6. Nella colonna ancora possibile potete vedere quanti immobili l elaboratore** può ancora inserire su questo portale. 7. Selezionare Salvare per rendere attive le modifiche Zu 7. *Elaboratore è sempre l agente che ha registrato l immobile. La colonna ancora possibile indica pertanto quanti oggetti il collaboratore può ancora inserire 8. Nella colonna immobili potete vedere quanti oggetti sono già inseriti sul relativo portale EDIORG Software GmbH, Linz Seite 13

14 Zu 8. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 14

15 H. Gestire le piattaforme internet Nel menu Extras trovate due sottomenu Piattaforme internet e Collaborazione intermediari Qui vedete tutti i vostri oggetti e potete inserirli sulle piattaforme disponibili per il vostro ufficio. Procedura 1. Aprire il menu Extra e Piattaforme internet 2. Selezionare la piattforma desiderata (1) e inserire il segno nella colonna Attivo (2) per inserire, rispettivamente togliere o rendere inattivo un immobile. ATTENZIONE: Se l amministratore del sistema ha inserito delle limitazioni potete inserire solo il numero massimo di immobili predisposto. Nella colonna ancora possibili (3) potete vedere quanti oggetti avete ancora disposizione 2 ) 3 ) 1 ) EDIORG Software GmbH, Linz Seite 15

16 I. Facebook e Twitter Tutti gli oggetti inseriti in Internet possono ora venir collegati direttamente con le vostre pagine FACEBOOK o TWITTER FACEBOOK Per gli agenti: 1. Aprire il relativo immobile nella scheda Dati Base Osservazione: La casella in Internet deve essere selezionata, altrimenti non sarà possibile il collegamento con FACEBOOK / TWITTER 2. Selezionare l icona Facebook Si apre una nuova pagina nel browser, con il relativo collegamento. 1. A questo punto potete decidere se inserire o meno un vostro commento 2. Seguire le relative procedure per condividere l immobile con gli altri membri del gruppo. Se un membro di FACEBOOK o TWITTER seleziona il collegamento viene rimandato immediatamente all immobile sul sito EDIORG Software GmbH, Linz Seite 16

17 TWITTER Funziona in modo analogo a FACEBOOK 1. Aprire il relativo immobile nella scheda Dati Base Osservazione: La casella in Internet deve essere selezionata, altrimenti non sarà possibile il collegamento con FACEBOOK / TWITTER Selezionare Twitter Si apre una nuova pagina nel browser, con il relativo collegamento e seguire le istruzioni. L immobile su viene visualizzato nel modo seguente EDIORG Software GmbH, Linz Seite 17

18 2.2. Cartella Dati dettagliati A. Visualizzare Prezzo o Prezzo su richiesta Esistono due possibilità per indicare il prezzo su Internet 1) Quando l occhio è giallo in Interne appare il prezzo di vendita in cifre e nella relativa valuta 2) Quando l occhio è grigio in Internet appare l indicazione Prezzo su richiesta EDIORG Software GmbH, Linz Seite 18

19 B. Coordinate geografiche e rappresentazione sulla carta Per ogni immobile è possibile rilevare e inserire le coordinate geografiche. Dal menu Immobili selezionate un oggetto e procedete come segue: 1. Aprire la cartella Dati dettagliati 2. selezionare il pulsante con i tre punti di Coordinate XY 3. Selezionate l opzione desiderata 4. Confermare con Salvare 5. Dopo l OK il sistema calcola e inserisce automaticamente le coordinate EDIORG Software GmbH, Linz Seite 19

20 6. Salvare 7. A questo punto la procedura è completata. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 20

21 C. Inserimento delle provvigioni 1. Selezionate l immobile e aprite la scheda Dati dettagliati 2. Appaiono i dati del relativo immobile 3. Avete ora la possibilità di inserire le provvigioni esigibili, sia dalla parte del venditore come pure da parte del compratore 5. Selzionate l icona per Prov prop oppure Prov-int 6.Completate i relativi campi: Provvigione acquirente, p. es. 3% Affitto, p. es z.b. 3 mensilità 7. Confermare con OK EDIORG Software GmbH, Linz Seite 21

22 2.3. Cartella ARREDAMENTO In questa maschera sono da inserire: Le caretteristiche princincipali dell immobile i dati per il certificato energetico (Fabbisogno e classe energetica) (questi dati non sono al momento necessari in Svizzera) Con Salvare i dati vengono registrati E nella colonna Allestimento è stata aggiunta la categoria nuova costruzione EDIORG Software GmbH, Linz Seite 22

23 2.4. Cartella NOTIZIE In questa cartella potete inserire: Notizie Osservazioni Informazioni Si deve fare la distinzione fra Notizie interne e Notizie esterne Notizie interne: Questi dati non sono accessibili ad altri agenti al di fuori dell ufficio. Notizie esterne: Questi dati sono accessibili a tutti gli agenti/uffici con i quali collaborate e che usano la versione completa di EDI-Real Con Salvare i dati vengono registrati. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 23

24 2.5. Cartella EXPOSE Qui si può inserire: 1. In Internetexposé il testo descrittivo dell oggetto, limitato a 3300 segni 2. Selezionando la casella Copia su Exposé1 il testo viene automaticamente riportato Exposé1 Per chi utilizza la versione completa di EDI-Real il testo che viene qui inserito non ha limitazioni di lunghezza Con Salvare i dati vengono registrati EDIORG Software GmbH, Linz Seite 24

25 2.6. Cartella FOTO In questa cartella si può: Inserire le foto dell immobile in numero illimitato Inserire ulteriori documenti nei formati. PDF, WORD, EXCEL, LINKS etc. nella sottocartella ulteriori media. Questa parte permette l inserimento e l elaborazione delle foto. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 25

26 A. Eleborare e gestire le fotografie Presentare in modo corretto e attraente l immobile Si può inserire un numero illimitato di foto Le foto possono venir trasmesse a tutte le piattaforme internet come pure inserite nei vari documenti. Nella cartella ulteriori media si può inserire un numero illimitato di documenti word, excel epdf, come pure video, che verranno pure riportati sulla vostra pagina web o sulle piattaforme internet. In questo modo potete mettere a disposizione dei vostri clienti una documentazione completa sotto ogni punto di vista. Info: Non tutte le piattaforme internet sopportano i vari formati. Dal canto suo la ricerca immobili di EDI-Real accetta ogni tipo di Word, Excel e pdf e li trasmette automaticamente alla vostra pagina web. Aprire la cartella Foto Esistono tre modi per caricare le foto 1) Mediante il pulsante nuova foto Apre la cartella esplora risorse (o altro, a dipendenza del sistema operativo), che permette di selezionare uno o più foto (usare Ctrl + Shift ) o il puntatore del maus. Abb. 1: Bilder hinzufügen EDIORG Software GmbH, Linz Seite 26

27 Abb. 2: Selezionare più foto contemporaneamente In questa fase si può già decidere quali foto verranno rese disponibili per la pubblicazione su internet, l invio tramite o per la stampa. Anche il realtivo diritto può venir definito, tenendo presente che per la pubblicazione su internet deve essere attribuito il diritto 0 Abb. 3: Impostazioni predefinite EDIORG Software GmbH, Linz Seite 27

28 2) Mediante Shortcuts Aprite la cartella in cui avete registrato le foto, selezionate quelle che desiderate inserire mediante la combinazione di tasti Ctrl +C oder tasto destro del mouse + copia. Di seguito andate in EDI-Real nella cartella Foto e mediante la combinazione di tasti Ctrl+V oppure tasto destro del mouse + incolla inserite le foto Selezionare le foto, Ctrl+C o tasto destro del mouse e copia Abb. 4: Short-Cuts Nella scheda Foto usare la combinazione Ctrl+V o tasto destro del mouse + incolla EDIORG Software GmbH, Linz Seite 28

29 3) Via Drag & Drop Selezionare le foto desiderate e trascinarle nella cartella Foto tenendo premuto il tasto del mouse Hier hinein ziehen Abb. 5: Drag & Drop Se sono già state inserite delle foto quelle che vengono aggiunte verranno posizionate a partire dal punto in cui verranno inserite, spostando tutte le altre verso il basso Attenzione: Non è possibile inserire foto se posizionate il mouse sul campo della descrizione delle foto già inserite. 6: Campo Descrizione Abb. Con Drag & Drop è pure possibile modificare l ordine delle foto: selezionare la foto e trascinarla nel punto desiderato. Nell immagine seguente si vede come il cursore si modifica quando trascinate la foto EDIORG Software GmbH, Linz Seite 29

30 Abb. 7: Modificare l ordine con la funzione drag & drop Info: Con le procedure 2) e 3) le foto vengono rese disponibili per la pubblicazione su internet e la spedizione via , non però per la stampa (icona rossa), inoltre viene impostato il diritto 0 (vedere i dettagli al capitolo Visualizzazione ) Con la procedura 1) valgono le stesse impostazioni, fermo restando che le stesse possono però venir definite preventivamente (vedere Abb. 3) Osservazione: Le tre procedure funzionano indipendentemente dal modo di visualizzazione, come di seguito descritto. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 30

31 B. Visualizzazione Sono a disposizione due modi di visualizzare le foto 1. L elenco (Standard) Le foto vengono visualizzate verticalmente. Passando con il mouse sopra la foto ( Mouseover ) la stessa viene ingrandita. (La prima volta rimanere almeno un secondo sopra la foto.) Abb. 8: Visualizzazione a elenco EDIORG Software GmbH, Linz Seite 31

32 2. Galleria Le foto vengono disposte orizzontalmente (Abb. 9). Passando con il mouse sopra la foto vengono inoltre visualizzati i comandi per l elaborazione (Abb. 10). Abb. 9: Visualizzazione Galleria Abb. 10: Comandi per l elaborazione Il diritto (standard 0) viene visualizzato e può venir modificato selezionando il relativo simbolo o aprendo la foto mediante un doppio clic del mouse (Abb. 10). Le funzioni di elaborazione sono uguali in entrambi i modi di visualizzazione EDIORG Software GmbH, Linz Seite 32

33 La foto principale In entrambi i modi di visualizzazione si trova nella Posizione 1 (colore Grigio scuro ). E impostata per la stampa, e internet: l impostazione non può venir modificata! Solo per internet la foto principale può venir resa inattiva (vedi Abb. 11 und 12). La modifica del diritto è possibile. ATTENZIONE: La modifica del diritto 0 comporta automaticamente l esclusione da internet Abb. 11: La foto principale in visualizzazione lista Abb. 12: La foto principale in visualizzazione galleria EDIORG Software GmbH, Linz Seite 33

34 Tutte le foto La foto selezionata viene marcata con il colore BLU, passando sopra una foto con il mouse questa viene marcata con il colore AZZURRO. Di fianco ad ogni foto si trovano delle icone che permettono di definire se una foto deve essere disponibile o meno per la stampa, la spedizione via o la pubblicazione su internet BLAU = libero ROT = bloccato Abb. 13: foto attiva per internet e mail, bloccata per la stampa Ulteriori simboli e attribuzione dei diritti vengono ulteriormente discritti nel capitolo Elaborazione delle foto Il nome della foto viene ripreso al momento di caricarla e può venir in ogni momento modificato. Drag & Drop funzione nei due modi di visualizzazione. Inoltre sono a disposizione delle freccie per spostare le foto verso l alto o il basso La funzione filtro permette la visualizzazione veloce di foto con determinate impostazioni (Internet, E- Mail, Stampa). EDIORG Software GmbH, Linz Seite 34

35 C. Elaborazione foto La maschera per l elaborazione può venir aperta mediante doppio clic sulla foto o selezionanto il simbolo della matita Significato dei simboli: Matita = elaborare la foto Freccia verde = scaricare la foto Lente = Ingrandire la foto X rossa = cancellare Info: Si possono cancellare anche più foto contemporaneamente, mediante la combinazione Shift + Del o con il menu contestuale (tasto destro del mouse) Nella maschera di elaborazione (Abb.14) si possono eseguire le seguenti modifiche: * luminosità * contrasto * tonalità colore * saturazione * orientamento Abb. 14 Elaborazione foto EDIORG Software GmbH, Linz Seite 35

36 Funzione supplementare che permette di copiare una foto direttamente dal programma in un documento. In due modi: Selezionare la foto con il tasto destro del mouse, funzione Copia, andare nel documento e di nuovo mediante il tasto destro del mouse e la funzione incolla, oppure Mediante Shortcuts, con la combinazione Ctrl + C sulla foto e Ctrl + V nel documento (Abb. 15). Copia foto Variante 1: tasto destro del mouse e copiare Variante 2: Strg + C Inserire nel documento Variante 1: tasto destro del mouse + incolla Abb. 15: Kopieren aus Zwischenablage Variante 2: Strg + V EDIORG Software GmbH, Linz Seite 36

37 D. Salvare le foto Le foto vengono salvate in diverse grandezze (qualità) sul server die EDI-Real Per Internet, Per la stampa, Per l invio via Per la visualizzazione di foto molto piccole. In questo modo vengono ottimizzati sia i tempi di trasmissione dei dati come pure la qualità. Le foto vengono Esportate sulle piattaforme internet nel formato originale, ma non più di 1024px 768px Utilizzate nel formato 600 px x 400 px per e documenti Word Compresse nel formato 180 px x 120 px per la visualizzazione (Thumbnails) nella ricerca immobili EDIORG Software GmbH, Linz Seite 37

38 E. Il sistema dei diritti Al momento dell inserimento delle foto il programma tiene naturalmente conto dei diritti impostati. In linea di massima la foto diventa visibile solo se l utilizzatore dispone del relativo diritto Per il diritto inferiore a 5 valgono le seguenti impostazioni Utilizzatori con Diritto 3 e 4 possono vedere lo stato della foto in base al colore delle icone (attivo o inattivo per Internet, o stampa), ma non lo possono modificare (Simbolo del lucchetto = bloccata) (Abb. 16). Abb. 16: Visualizzazione con diritto 3 e 4 Per utilizzatori con diritto inferiore a3 tutte le icone sono disattivate (grigio e non possono venir modificate (Abb. 17). Abb. 17: Visualizzazione con diritto 0,1 e 2 Per tutti i diritti inferiori a 5 non è possibile cancellare o copiare una foto da EDI-Real, si può unicamente eseguire la procedura di ingrandimento mediante la funzione lente (Abb. 17). EDIORG Software GmbH, Linz Seite 38

39 Da annotare: Prototipi per stampa: Si possono inserire al massimo 20 foto Prototipi per Anche per questi prototipi il numero massimo di foto è limitato a 20. Ulteriori foto possono venir inviate separatamente, a condizione che siano contrassegnate per l invio via mail. Se desiderate modifiche dei prototipi memorizzati contattate il nostro servizio di vendita Per inserire ulteriori documenti aprite la maschera altri media Scegliete il tipo desiderato ( PDF, Word, Excel or Link) e selezionate aggiungere documento Segliere il tipo di docmento Selezionate il documento dal vostro archivio e cliccate su Aprire per trasferirlo in EDI-Real EDIORG Software GmbH, Linz Seite 39

40 Scegliere, attribuire un diritto Questa procedura è valida per tutti i tipi di documento Tener presente: Per ogni documento potete decidere se: * lo stesso deve venir esportato sulla vostra pagina internet * lo stesso risulta visibile solo per agenti/uffici che dispongono di un relativo diritto. p. es se un documento deve essere visibile solo ai colleghi dell ufficio gli va attribuito il diritto 5, l icona passa automaticamente sul rosso Attribuzione dei diritti EDIORG Software GmbH, Linz Seite 40

41 F. Sequenza delle foto sulle piattaforme internet Alcune piattaforme non riportano le foto nello stesso ordine come inserite in EDI-Real Si può ovviare a questo inconveniente inserendo un numero progressivo nella descrizione della foto in EDI- Real, p. es 1. Casa, 2. Cucina, 3. Camera ecc EDIORG Software GmbH, Linz Seite 41

42 2. Duplicare immobili Questa funzione permette di inserire diversi immobili dello stesso tipo, per esempio un certo numero di case a schiera Si inserisce la casa nr. 1 ed in seguito la stessa viene replicata 4 volte in modo da inserire 5 case, risparmiando in tal modo un lavoro ripetitivo. Naturalmente per ogni casa andranno poi adattati i dati di dettaglio (m², prezzo ecc.) Importante: Anche con questa procedura il gruppo principale può venir modificato 1. aprire la maschera Dati dettagliati 2. Nel menu Funzioni immobili selezionare il sottomenu duplicare immobile 3. L immobile è stato duplicato, selezionare Salvare. All immobile viene attribuito un nuovo numero Se oltre a duplicare l immobile volete pure cambiare il gruppo principale viene automaticamente segnalato che non tutti i campi verranno ripresi. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 42

43 Confermare con OK, si aprirà una maschera per la modifica del gruppo principale Selezionare il gruppo principale desiderato e confermare con OK In questo modo il nuovo immobile con il nuovo numero viene inserito e salvato nel sistema. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 43

44 3. Stampa dei dati base Questa funzione permette la stampa dei dati di base dell immobile (p. es per allestire una documentazione). Aprire la maschera Dati dettagliati Nel menu Funzioni immobili selezionare il sottomenu Stampare dati permanenti. Si apre la maschera seguente, nella quale potete selezionare quanto necessario (lingua, prototipo da usare ecc.) EDIORG Software GmbH, Linz Seite 44

45 4. Conferma d ordine E destinata al mandante. Il mandante controlla la veridicità dei dati e li conferma con la sua Viene allestita e spedita al mandante dopo l inserimento dell immobile. Aprire la maschera Dati dettagliati Nel menu Funzioni immobili selezionare il sottomenu Conferma di incarico. 1. Selezionare quanto necessario 2. Il documento viene trasferito in Word e aperto automaticamente EDIORG Software GmbH, Linz Seite 45

46 5. Allestire offerta mediante attribuzione di un immobile Questa procedura permette di allestire un offerta di un immobile a diverse persone, viene di regola utilizzata dopo l inserimento o la modifica di un oggetto 1. Aprire la maschera Dati dettagliati 2. Aprire la cartella Classificazioni, appare un elenco delle persone dell ufficio/agente che cercano un immobile con queste caratteristiche. 3. Selezionare gli interessati inserendo il relativo segno nella colonna A (Anbieten=offrire) 4. Ora, a dipendenza della scelta, selezionare Offerta singola (offerta a una persona) oppure Offerta completa (offerta a più persone) 5. Se si vuole escludere dalle offerte un interessato inserire il segno nella colonna N (nicht anbieten = Non offrire) 6. Se appare il segno nella colonna B (Bereits-angeboten= già offerto) significa che l offerta è già stata inviata all interessato 7. Selezionando offerta singola o offerta completa appare la maschera seguente, che permette di operare ulteriori scelte prima di dare il comando Eseguire EDIORG Software GmbH, Linz Seite 46

47 A B A: Il campo eseguito da permette di selezionare il nome del collaboratore che spedisce l offerta e che apparirà con i suoi dati (tel, e mail ecc) nei relativi documenti I tre moduli di stampa sono già preimpostati e non necessitano di ulteriori scelte o modifiche. HTML-Mailing Anche la spedizione via mail è reimpostata. B: Selezionando utilizzare testi individuali si possono modificare le impostazioni del concerne, del testo e del piede lettera, altrimenti il programma riprende le impostazioni C: Questa è la parte più importante, che permette di selezionare i prototipi disponibili. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 47

48 C D E Se avete a disposizione diversi prototipi (Offerta standard, offerta esclusiva ecc), potete richiamarli selezionandoli nel rispettivo campo Potete inoltre decidere se nell offerta deve apparire l indirizzo dell immobile e le provvigioni concordate. D: Utilizzare foto - qui potete decidere quali foto devono apparire E: Regolazioni di spedizione al momento di registrare un cliente si deve sempre indicare il modo di spedizione (lettera o mail) Al momento di eseguire una spedizione il sistema ne tiene conto e seleziona il modo impostato Spedire copia a me selezionare questa opzione se si desidera ricevere copia dell offerta sulla propria ,. 8. Per garantire che le nostre offerte non vengano bloccate da Firewalls o filtri spam il sistema adotta come indirizzo mittente Se il cliente vi risponde via mail evidentemente viene utilizzato il vostro indirizzo. Questa procedure garantisce che le mail vengano recapitate correttamente al destinatario. 9. Prima di selezionare il comando Eseguire utilizzando TRATTARE si richiama la mail e si possono ancora apportare eventuali correzioni. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 48

49 Appare la maschera seguente 10. Selezionare il comando Eseguire 11. Se si spedisce l offerta via mail si possono ancora inserire gli allegati desiderati EDIORG Software GmbH, Linz Seite 49

50 Messaggi, risp. messaggi di errore Se avete inserito un indirizzo emal non corretto il sistema ve lo comunicherà mediante una finestra come sotto (=l offerta non è stata inviata; si è verificato l errore seguente: attribuite un indirizzo emal a..) A questo punto dovete correggere l errore e inviare di nuovo l offerta EDIORG Software GmbH, Linz Seite 50

51 6. Riservazione di un immobile 7.1. Direttamente nella scheda 1. Aprire la relativa maschera e selezionare la scheda Riservare. 2. Inserire il nome della persona mediante il comando classificare e riprendere. Agenti e uffici che non dispongono del relativo diritto vedono solo la riservazione, il periodo e il nome dell agente. Nessuna altre informazione sarà visibile. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 51

52 Tre giorni prima della scadenza della riservazione verrà automaticamente un Pop-Up con l elenco delle riservazioni in scadenza 7.2. Menu Extras Nella maschera iniziale Si possono inserire riservazioni anche mediante il menu Extra e sottomenu Info riservazioni, inserendo contestualmente i limiti di tempo EDIORG Software GmbH, Linz Seite 52

53 8. Inserire attività in Immobili / Persone Esistono fondamentalmente due tipi di attività a) Attività che il sistema registra automaticamente, come p. es spedizione di un offerta, rapporto di attività al cliente, cambiamento di prezzo b) Attività che l agente deve inserire personalmente, come p.es inserzione pubblicitaria, posa del cartello di vendita ecc Modo di procedere: 1. Aprire la maschera dettaglio Immobili/Persone 2. Aprire il menu a tendina Funzione immobili/funzione persone. 3. Selezionare il sottomenu immettere attività 4. Si apre la relativa maschera che permette l inserimento di un attività. Aktivität auswählen. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 53

54 A. Elenco delle attività Alla lista delle attività sono state aggiunte tre nuove scelte a. Preparazione / affissione del cartello di vendita b. Preparazione e distribuzione di volantini c. Offerta affitto a. + b. + c. aggiunti alla lista Inserire il numero dell immobile risp della persona, così come la data e l ora e se del caso un testo con le necessarie informazioni. Nr. immobile Nr. cliente 5. Se questa attività deve venir stampata nel relativo rapporto selezionare la casella Stampare attività, selezionando la casella con descrizione anche le osservazioni inserite verranno stampate nel rapporto Osservazione: Le attività inserite nel sistema non potranno più essere modificate o cancellate. Ciò rappresenta un vantaggio in caso di contestazioni o di procedure giudiziarie EDIORG Software GmbH, Linz Seite 54

55 Attività in oggetti non attivi Possono venir registrata attività anche in immobili che hanno uno stato diverso da A Possibili attività sono - riunione - controllo del registro fondiario - Fatture - traffico scritto (mail, lettere, fax) - telefonate - appuntamenti - rimozione cartello di vendita EDIORG Software GmbH, Linz Seite 55

56 9. Rapporto di attività Questa funzione permette di allestire un rapporto sulle attività svolte e di presentarlo al mandante 1. Aprire la maschera di dettaglio immobile 2. Selezionare la cartella attività 3. Selezionare il bottone di comando Indicare. 4. Appare una lista delle attività 5. Selezionare il bottone di comando attestato di attività. 6. Procedere con le relative configurazioni del rapporto. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 56

57 7. Selezionate di seguito il comando Eseguire. 8. Il programma elabora il rapporto e lo visualizza in formato Word. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 57

58 10. Spiegazione dei diritti (sistema dei diritti) Voi potete decidere: o CHI ha accesso ai dati dei vostri immobili risp clienti o QUANTO avrà diritto di vedere Vantaggio: La cooperazione così regolata aumenta in modo significativo il vostro portafoglio immobili e di riflesso le opportunità di conclusioni. Diritto -1 (Anonimo) Viene usato dagli uffici che non vogliono nessun genere di collaborazione. In pratica l ufficio risulta inesistente agli altri. Diritto 0 (Ameta) Gli immobili vengono visualizzati nello stesso modo e nella stessa forma come vengono visti dai clienti su internet Diritto 1 Come diritto 0, risultano inoltre visibili le notizie esterne e la l exposé internet. Diritto 2 Come diritto 1. Inoltre risultano visibili il codice postale, e il paese, senza indicazioni stradali e numero civico. Diritto 3 (Cooperazione) L agente vede tutte le informazioni relative all immobile e lo può offrire a suoi clienti interessati. Diritto 4 Viene visualizzato il proprietario Possono venir apportate modifiche allo stato Diritto 5 E il grado più elevato. Gli immobili di altri uffici/agenti vengono parificati ai propri, vale a dire si avrà un accesso illimitato e sarà possibile apportare modifiche di ogni genere EDIORG Software GmbH, Linz Seite 58

59 11. Accesso singolo o globale Esistono due possibilità Concedere l accesso globale agli immobili di un ufficio Concedere l accesso solo ad agenti singoli. A. Accesso globale Questa funzione vi permette di dare accesso ai vostri immobili ad altri uffici, in modo che questi possano offrirli ai loro clienti Questa procedura permette inoltre di avere una visione globale degli accessi che avete concesso o che vi sono stati concessi 1. Aprire la maschera Immobili 2. Selezionare il menu a tendina Funzione immobili 3. Selezionare il sottomenu rilascio. 4. Viene visualizzata una lista di uffici Attribuzione diritti Scelta dell ufficio 5. Ora selezionate l ufficio desiderato Cliccando sul campo Diritto si apre l elenco che vi permette di attribuire il diritto desiderato. Confermare la scelta con il bottone di comando rilascio EDIORG Software GmbH, Linz Seite 59

60 6. Dal menu principale aprire amministrazione di rilascio. 7. Selezionare il sottomenu Immobili 8. Si apre ora la maschera con l elenco degli oggetti, di cui è pure visibile lo stato, per controllare che non vengano ripresi oggetti eventualmente non più in vendita 9. Nella cartella Rilasci concessi aperti si trovano tutti gli immobili che abbiamo selezionato. 10. Appena l ufficio interessato accetta gli immobili vengono automaticamente trasferiti nella cartella Rilasci concessi - accettati. 11. Nella cartella Rilasci entrati aperti trovate l elenco degli immobili di cui altri uffici vi hanno attribuito l accesso. 12. Per accettare selezionate l immobile e confermate con il pulsante accettare 13. Gli immobili accettati vengono automaticamente trasferiti nella cartella Rilasci entrati-accettati EDIORG Software GmbH, Linz Seite 60

61 B. Accesso singolo Questa procedura permette di attribuire l accesso ad un singolo agente e non a tutto un ufficio. Questa funzione deve venir resa possibile dall amministratore del sistema mediante l attribuzione della relativa competenza e permette di collegare singoli agenti di diversi uffici 1. Maschera immobile Funzione immobile Rilascio 2. Si apre la finestra che permette di visualizzare gli uffici, cliccando su Nr.uff verranno elencati in ordine di numero. Cliccare sulla colonna Diritto e scegliere l opzione Makler 3. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 61

62 4. Nella colonna di destra appaiono i nomi degli agenti del relativo ufficio Ora potete selezionare l agente desiderato e attribuirgli un diritto cliccando nella colonna Diritti Informazione: Per far si che l immobile possa anche venir offerto bisogna attribuire almeno il diritto Di seguito confermare con il comando Rilasciare. 6. Per far si che la procedura diventi effettiva l agente deve confermare il ricevimento. Nel menu Amministrazione di rilascio, Immobili, nella cartella Rilasci entrati-aperti saranno elencati i relativi immobili. L accettazione avviene mediante la selezione dell immobile e la conferma con il pulsante di comando Accettare EDIORG Software GmbH, Linz Seite 62

63 12. Ricerca immobili Dalla pagina iniziale 1. Nella maschera iniziale di EDI-Real ci sono sei pulsanti, selezionare Ricera immobili 2. Si apre la maschera ricerca immobili Si possono inserire i diversi criteri di ricerca, come luogo, codice postale, affitto, vendita ecc Con il comando Cercare si attiva la ricerca EDIORG Software GmbH, Linz Seite 63

64 3. Appare ora una lista degli immobili, selezionare quello desiderato e confermare con il comando dettaglio oppure con un doppio clic sull immobile. Info: Immobili con colore verde appartengono all ufficio ma ad un altro agente. gewünschte Immobilie markieren Visualizzazione di dettaglio Potete ore vedere ulteriori dettagli e funzioni aprendo le relative cartelle (vedere frecce ). Informazioni dettagliate sulle singole schede le trovate nei rispettivi capitoli. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 64

65 12.2. Observer La funzione Observer permette di vedere immobili che voi o altri agenti/uffici hanno di recente inserito e che rientrano nei criteri di ricerca di vostri clienti Potete delimitare la ricerca entro limiti temporali Inserendo la cifra 4, verranno elencati gli oggetti inseriti negli ultimi 4 giorni. Il numero massimo di giorni è limitato a 30! 1. Nella maschera iniziale di EDI-Real selezionate il comando Extras Observer 2. Si apre la maschera Recht ange ben Indicate il numero di giorni desiderato ( per esempio 1, i dati vengono attualizzati sempre alle 24.00) ed il relativo diritto ( di regola 3) 3. Appare una lista degli immobili inseriti nel lasso di tempo indicato. Contemporaneamente vengono elencati i vostri clienti i cui criteri di ricerca corrispondono agli immobili elencati Apponendo il segno nella colonna A potete a questo momento allestire e spedire un offerta, selezionando il comando Offerta singola. 4. Se volete spedire l offerta a diverse persone selezionatele e confermate con il comando offerta completa EDIORG Software GmbH, Linz Seite 65

66 Passende Kunden Neu eingegebene Immobilien 5. Dopo la scelta di offerta singola o offerta completa appare la maschera per la stampa 6. Completare e confermare con il comando Eseguire EDIORG Software GmbH, Linz Seite 66

67 12.3. Informazione veloce E possibile eseguire una ricerca veloce di un immobile, per esempio quando un cliente non ancora registrato ci chiede informazioni al telefono. Nella maschera inziale di EDI-Real selezionare il comando informazione lampo A. Cartella DATI PRINCIPALI 1. Ricerca1 : inserire i dati desiderati e confermare con il comando cercare richiesta. 2. Per la ricerca mediante i criteri di arredamento vedere il relativo capitolo pag. 70 Inserire i criteri necessari EDIORG Software GmbH, Linz Seite 67

68 Selezionare l immobile desiderato, inserire il segno nella colonna A (Angebot=Offerta) e confermare con il comando Classificare. L immobile può così venir attribuito ad una persona 3. Potete registrare il cliente nuovo oppure con il comando Cercare riprenderne uno già registrato. 1. passo: comando Cercare p.es il nome del cliente. Se non ancora registrato vedere passo 2 2. Schritt: comando Nuova stesura e competare i campi nel miglior modo possibile! Completare i campi della maschera, in ogni caso quelli segnati in rosso! Con il comando Nuova stesura i campi verranno ripresi e potete salvarli. Se il cliente è già registrato inserite un criterio di ricerca (p. es il nome) e attivate la ricerca con il comando Cercare EDIORG Software GmbH, Linz Seite 68

69 4. Appare una lista delle persone che corrispondono ai criteri di ricerca. Selezionate la persona desiderata e attivate il comando Riprendere 5. A questo punto avete la possibilità di allestire un offerta per il vostro cliente. Per farlo selezionate il comando Elabora Offerta. La persona selezionata viene visualizzata nel riquadro 6. L offerta può ora venir completata e spedita EDIORG Software GmbH, Linz Seite 69

70 B. Cartella ARREDAMENTO Sia nei criteri di ricerca del cliente come pure nella ricerca lampo possono venir inserite ulteriori informazioni per circoscrivere e perfezionare la ricerca. Si è fatto in modo di offrire un vasto spettro di criteri per una ricerca ottimale A dipendenza del gruppo principale trovate qui i dati relativi all arredamento, come piscina, giardino, climatizzazione ecc. Sono a disposizione per ogni criterio tre varianti: 1x clic colora il campo grigio: 2x clic colora il campo grigio scuro 3x colora il campo rosso: Obbligo (DEVE ESSERE) Opzione (PUÒ ESSERE) Esclusione (NON DEVE ESSERE) EDIORG Software GmbH, Linz Seite 70

71 C. Valutazione dei risultati di ricerca Il sistema è orientato ai modelli dei grossi motori di ricerca.. Se scegliete il criterio della ricerca opzionale, EDI- Real vi mostra subito in che % i criteri sono stati trovati Nell elenco degli immobili trovati è stata inserita la colonna "%" 13. Il risultato "0" può significare che sono stati inseriti solo parametri DEVE ESSERE, e nessun immobile corrisponde a quanto cercato 14. Gli immobili vengono elencati in nell ordine immobili propri, quelli di colleghi dell ufficio, quelli di uffici partner (diritto 3) e di seguito tutti gli altri EDIORG Software GmbH, Linz Seite 71

72 15. Parametri opzionali Gli immobili vengono elencati nell ordine delle percentuali, decrescente e sempre prima gli immobili propri, quelli di colleghi dell ufficio, quelli di uffici partner (diritto 3) e di seguito tutti gli altri Se sono stati inseriti quattro parametri di ricerca opzionali Immobili con 100%, tutti i parametri trovati Immobili con 75% tre di quattro parametri trovati Immobili con 50% due di quattro parametri trovati Immobili con 25% uno di quattro parametri trovati Immobili con 0% nessun parametro trovato Parametri opzionali e obbligatori possono naturalmente venir usati in contemporanea INFO: I parametri opzionali vengono presi in considerazione anche dall Observer EDIORG Software GmbH, Linz Seite 72

73 Risultati della ricerca con Gruppi di parametri: 16. Potete selezionare i parametri di ricerca anche come gruppo, in questo caso dovete selezionari il gruppo cui il parametro appartiene. 17. P.es potete selezionare il gruppo Sicurezza. Verranno presi in considerazione gli immobili che nel criterio sicurezza adempiono almeno una condizione (con servizi di sicurezza e/oppure impianto d allarme). 18. Immobili che non rispettano questi criteri non vengono elencati Con il criterio di ricerca opzionale = 2 x clic ogni caratteristica viene ripresa nel calcolo percentuale (Con servizio di sicurezza 50%, con impianto allarme 50%, con servizio di sicurezza e impianto allarme 100%)). EDIORG Software GmbH, Linz Seite 73

74 12.4. Funzione casa=terreno e appartamento=ufficio EDI-Real offre la possibilità di definire una casa anche come terreno, risp un appartamento anche come ufficio Ciò permette di trovare sotto terreni anche quelle case che hanno terreno edificabile, come pure uffici se l appartamento può venir utilizzato a tale scopo. Questa funzione non è supportata dai motori di ricerca delle piattaforme internet, pertanto case con terreno edificabile o appartamenti utilizzabili quali uffici andranno inseriti separatamente Abb.: Casa = terreno Abb.: Ufficio = appartamento EDIORG Software GmbH, Linz Seite 74

75 13. Attribuzione di un immobile ad una persona Questa procedura permette di attribuire manualmente un immobile ad una persona, p.es se questa risponde ad un inserzione o viene in ufficio 1. Aprire la maschera Visualizzazione persona 2. Aprire la cartella Classificazioni. 3. Appare un elenco degli immobili che corrispondono ai desideri del cliente 4. Desiderate attribuire un immobile (freccia verde) a questa persona 5. Selezionare il pulsante di comando Classificare 6. Si apre una maschera classificare immobile e mano. 7. Inserite il numero dell immobile (p.es. 9999/93) (freccia lila)e confermate con OK. 8. L oggetto è ora attribuito a questa persona e appare in corsivo per confermare che è stato inserito manualmente. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 75

76 14. Elaborazione liste di immobili 1. Nella pagina iniziale selezionate il menu a tendina Immobili, sottomentu Liste. 2. Si apre la maschera Elaborazione liste. Nel campo Colonne esistenti potete definire la configurazione standard. 3. Scegliete i campi nella colonna di sinistra ( Colonne esistenti ) che volete selezionare come configurazione standard e cliccate sulla freccia per spostarli nella colonna di destra. Ripetete questa procedura per ogni campo che desiderate aggiungere. Importante: Le colonne verranno visualizzate nello stesso ordine in cui le avete spostate Spiegazione delle freccie: La definizione selezionata viene aggiunta. La definizione selezionata viene cancellata. Tutte le definizioni vengono cancellate 4. Indicate il nome che volete dare alla lista e con il comando Salvare la lista viene salvata. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 76

77 15. Realizzazione di un immobile (Vendita/affitto) 1. Richiamare/aprire l immobile 2. Menu Funzione immobili 3. Nel sottomenu scegliere impiegare immobili 4. Si apre una finestra : Impiegare immobili 5. Scegliere quanto confacente (p. es. uso proprio, Ameta oder Ad uso di terzi e salvare, la finestra si chiude 6. Lo stato dell immobile viene automaticamente messo su N (Non attuale), l immobile non viene più considerato e non viene più elencato in nessun tipo di ricerca 7. Viene inoltre tolto da tutti i portali internet e non è più visibile da altri uffici o agenti Definizioni: Uso proprio: Immobile e cliente sono stati gestiti dall ufficio/agente. Ameta: L acquirente è stato gestito da un altro ufficio /agente partner Uso di terzi: L ufficio/agente non ha svolto nessun ruolo (p.es vendita diretta da parte del proprietario ecc) EDIORG Software GmbH, Linz Seite 77

78 1. Richiamare/aprire l immobile. 2. Menu Funzione immobili 3. Sottomenu Modificare stato 16. Modifica dello stato di un immobile Scegliere lo stato 4. Con questa procedura si può modificare lo stato dell immobile; sono a disposizione le seguenti scelte: Attuale (A) Offerta presentata (L) Bloccato (G) Controllo (K) Mandato scaduto (B) Mandato sospeso (Z) 5. Confermare con OK Osservazione: Se stato dell immobile viene messo su un valore diverso da A ( attuale), l immobile non viene più considerato, non viene più elencato in nessun tipo di ricerca e non è più visibile ad altri uffici/partner EDIORG Software GmbH, Linz Seite 78

79 II. Le persone 1. Ricerca persone 1.1. Visualizzazione di dettaglio 1. Selezionando il pulsante Ricerca persone si apre una nuova finestra. 2. La ricerca è possibile inserendo un valore in ogni campo! Se per esempi conoscete solo il numero postale di avviamento inserite lo stesso nel relativo campo p. es NPA 6500 verranno elencate tutte le persone che abitano a 6500 Bellinzona (i campi in rosso sono campi obbligatori quando si registra una persona, per la ricerca non sono rilevanti) EDIORG Software GmbH, Linz Seite 79

80 3. Con il comando Cercare il risultato viene visualizzato. La persona desiderata può venir selezionata mediante il comando Dettaglio o con un doppio clic del mouse 4. Viene ora visualizzata la maschera di dettaglio della persona cercata. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 80

81 Con la funzione L viene aperta la maschera seguente EDIORG Software GmbH, Linz Seite 81

82 Scegliete secondo il vostro bisogno le colonne che andranno inserite nella lista Dall elenco Colonne esistenti selezionare quella desiderata e mediante il tasto scelte spostarla in Colonne Con il pulsante potete togliere colonne scelte e riportarle nelle colonne esistenti Nella lista potete inserire un numero illimitato di colonne Con Salvare confermate la lista, non senza averle dato un nome nel campo salvate scelta come. La stessa potrà di seguito venir richiamata e visualizzata La funzione L è disponibile in ogni tabella di EDI-Real e presenta sempre le stesse caratteristiche. Il simbolo permette di esportare la maschera in un foglio Excel dove potrà venir elaborata a piacimento. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 82

83 1.2. Liste 1. Nella pagina iniziale scegliere il menu Persone e il sottomenu Liste oppure il pulsante di comando Lista persone 2. Viene aperta la maschera per l allestimento delle liste. In colonne scelte dovete ora definire i campi che dovranno venir inseriti nella lista. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 83

84 Dall elenco Colonne esistenti selezionare quella desiderata e mediante il tasto scelte spostarla in Colonne Con il pulsante potete togliere colonne scelte e riportarle nelle colonne esistenti Nella lista potete inserire un numero illimitato di colonne Con Salvare confermate la lista, non senza averle dato un nome nel campo salvate scelta come. La stessa potrà di seguito venir richiamata e visualizzata Importante: Le colonne verranno visualizzate nell ordine in cui le avete inserite. Per modificare l ordine usate le freccie poste a fianco della colonna Colonne scelte. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 84

85 2.1. In generale 2. Registrare una persona (cliente) La procedura di registrazione di un nuovo cliente va fatta con attenzione, inserendo il maggior numero di dati possibile. Non dimenticare: campi segnati in rosso DEVONO venri completati (campi obbligatori). Tutti i campi possono sempre venir corretti/modificati, ad eccezione del campo Appellativo 1. Selezionare nella maschera iniziale il comando Ricerca persone, in modo da verificare se la stessa non è già stata registrata 2. I campi in rosso sono obbligatori e vanno completati, altrimenti non si può salvare. 1. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 85

86 3. Dopo aver riempito i campi in rosso cliccare su, 1. auf Cercare, in modo da vedere se la persona non è già stata registrata Se la persona non è già registrata selezionare il comando 2. Nuova stesura 5. Si apre la maschera di registrazione, al termine selezionare Salvare EDIORG Software GmbH, Linz Seite 86

87 6. Nei casi di omonimia o similitudine (Nome, indirizzo, ecc) viene visualizzato il seguente annuncio 7. Controllare la lista, e se la persona non è già registrata continuare con il comando Salvare. 8. Dopo il salvataggio il sistema attribuisce automaticament un numero alla persona registrata EDIORG Software GmbH, Linz Seite 87

88 9. A questo punto potete inerire i desideri del cliente. 10. Possibilità di registrare una coppia: Scegliendo l appellativo Signor, Signora o Famiglia si ha la possibilità di registrare una coppia, inserendo a tal scopo il segno nella casella Coppia di fianco al campo appellativo I due nomi inseriti verranno considerati separatamente in caso di ricerca Maschera per la seconda persona 11. Confermare con il comando salvare EDIORG Software GmbH, Linz Seite 88

89 12. Nelle società possono venir inserite persone quali riferimenti, collaboratori ecc. Per farlo aprire/richiamare una ditta già registrata Nella maschera avete ora la possibilità di inserire una persona (persona di riferimento, contatto, ecc) Selezionare il comando Aggiungere, si apre la maschera di ricerca 1. Inserire di dati di ricerca e selezionare il comando ricerca oppure 2. Mediante il comando nuova stesura registrare la persona 3. Di seguito mediante il comando Riprendere collegate la persona con la ditta EDIORG Software GmbH, Linz Seite 89

90 4. Ora potete scegliere se l indirizzo della persona deve sostituire (sovrascrivere ) l indirizzo della ditta 5. Lo stesso vale per i criteri di ricerca registrati nella ditta: potete scegliere eventuali criteri di ricerca della persona dovranno o meno sovrascrivere quelli della ditta 6. Al termine di questa procedura la persona viene inserita nella maschera della ditta: EDIORG Software GmbH, Linz Seite 90

91 7. Per togliere una persona dalla ditta procedere nel modo seguente: a. Selezionate la riga in cui appare la persona b. Selezionare il comando Rimuovere c. Confermare la domanda, i dati della persona vengono dissociati dalla ditta ma rimangono in ogni caso nel sistema EDIORG Software GmbH, Linz Seite 91

92 2.2. Spiegazione delle caratteristiche Pro persona si possono inserire 5 caratteristiche. Il diritto di modificare, aggiungere o cancellare l elenco delle caratteristiche deve venir attribuito dall amministratore del sistema L elenco delle caratteristiche non ha limitazioni di numero Mediante le caratteristiche una persona può venir meglio classificate. Per esempio la caratteristica Giornale X attribuita alla persona ci indica che la stessa è entrata in contatto con noi tramite un inserzione su quel giornale. Può servire per valutare l efficacia o meno di una campagna pubblicitaria. Aprire la maschera della persona desiderata. 1. Nella maschera di dettaglio si possono inserire le caratteristiche desiderate, fino ad un massimo di cinque. 2. Cliccare sul campo caratteristiche e operare la scelta desiderata 3. Con il comando + possono venir inserite ulteriori caratteristiche, fina la massimo di cinque EDIORG Software GmbH, Linz Seite 92

93 3. Confermare mediante il comando Salvare EDIORG Software GmbH, Linz Seite 93

94 2.3. Cambiare lo stato di una persona Questa procedure permette di cambiare lo stato di una persona, per es. se ha concluso una compravendita o se non è più interessato. Aprire la maschera della persona desiderata Menu Funzione clienti Sottomentu Modifica stato. Ora potete modificare lo stato d. Attuale (A) e. Non attuale (N) E confermare la modifica con OK, la maschera si chiude e si ritorna alla maschera di dettaglio del cliente. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 94

95 2.4. Stampa dei dati base del cliente Questa funzione permette di stampare i dati base del cliente. Aprire la maschera della persona desiderata Menu Funzione clienti Sottomentu Stampa dati base. Operare le scelte desiderate nella maschera di stampa e confermare con eseguire Stampato dei dati base EDIORG Software GmbH, Linz Seite 95

96 2.5. Inviare biglietto da visita a Outlook Questa funzione permette di inviare i dati di una persona nel formato biglietto da visita (.vcf) ad Outlook. I dati verranno inviati all indirizzo nel quale siete registrati in EDI-Real Aprire la maschera di dettaglio della persona Cliccare sul Outlook-Button, i dati della persona verranno inviati Confermare alla fine con OK EDIORG Software GmbH, Linz Seite 96

97 3.1. Registrare i desideri di ricerca 3. Ulteriore elaborazione Questa funzione permette di registrare i desideri del cliente, in modo da poter operare una ricerca mirata degli immobili Aprire la maschera di dettaglio Selezionare la cartella Richieste di ricerca Ora potete inserire, rispettivamente elaborare i desideri del cliente EDIORG Software GmbH, Linz Seite 97

98 Per procedere alla immissione completare i campi con le relative indicazioni: EDIORG Software GmbH, Linz Seite 98

99 Confermare il tutto con il comando Terminare. Di seguito verrete richiesti a confermare se il tutto va salvato o meno: a.) SI = Il criterio di ricerca viene salvato. b.) No = Il criterio di ricerca non viene salvato EDIORG Software GmbH, Linz Seite 99

100 Dopo il salvataggio appare la maschera seguente Si possono inserire diversi criteri di ricerca, per registrare un nuovo criterio selezionare il comando Nuovo desiderio, si apre una nuova cartella Richiesta di ricerca nr..). Alla fine confermare di nuovo con Termianre EDIORG Software GmbH, Linz Seite 100

101 3.2. Attribuire una persona ad un immobile 1. Richiamare l immobile 2. Aprire la maschera di dettaglio 3. Selezionare la cartella Classificazioni 4. Selezionare la persona cui volete attribuire l immobile (freccia verde) 5. Confermare con il comando Classificare 6. Appare la maschera Elaborare cliente a mano 7. Inserire il numero dell ufficio ed il numero della persona scelta e confermare con OK 8. Ora la persona è attribuita all immobile scelto EDIORG Software GmbH, Linz Seite 101

102 3.3. Stesura delle offerte Questa procedura permette di inviare una o più offerte alla persona scelta. 1. Cercare/richiamare la persona. 2. La maschera di dettaglio viene aperta. 3. Selezionare la cartella Desideri di ricerca 4. Se sono già stati registrati dei criteri di ricerca questi vengo elencati, in caso di necessità si possono elaborare mediante il comando Trattare 5. Mediante il comando Cercare richiesta viene trovato il o gli immobili confacenti 6. Dalla lista selezionare quelli che si desidera elaborare 7. A questo scopo inserite il segno nella colonna A (anbieten= offrire). 8. Per procedere confermare con il comando Elabora offerta. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 102

103 9. Appare ora la maschera per l elaborazione EDIORG Software GmbH, Linz Seite 103

104 10. Selezionare il modo di configurazione della lettera Usare Word come elaboratore testi (La lettera viene aperta in Word e può venir modificata/stampata) Usare modulo stampa e elaboratore testi EDI-Real (La lettera viene stampata subito) Usare Word con campi predefiniti per lettere in serie (La lettere viene aperta in Word e può venir modificata/stampata) la lettera viene elaborata come , (senza Word) 11. Elaborazione dell offerta possibile mediante il comando Trattare 12. Con il comando Eseguire l offerta viene inviata ( ) o stampata. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 104

105 3.4. Gestione delle offerte Questa funzione permette il controllo delle offerte e la corretta gestione della clientela Si possono classificare risp. selezionare le offerte inviate secondo il nr. di offerta o la data di spedizione. 1. Dal meu principale scegliete Extra ed il sottomenu Amministrare offerte 2. Si apre la maschera seguente Potete ricercare le offerta con il loro numero (freccia rossa) o data di spedizione (freccia verde) Mediante il comando Cercare vengono elencate le offerte trovate EDIORG Software GmbH, Linz Seite 105

106 3. Selezionate il cliente desiderato e confermate con il comando Dettaglio. Viene ora aperto un file pdf con l offerta che avete spedito 4. Questo sistema permettere di gestire in modo ottimale il contatto e la cura del cliente EDIORG Software GmbH, Linz Seite 106

107 3.5. Gestione degli appuntamenti EDI-Real offre la possibilità di inserire degli appuntamenti, sia con persone che con immobili. Appuntamenti eseguiti possono venir trasformati in attività Le notizie relative dovrebbero venir inserite sotto Notizie o trasformate in attività 1. Aprire una maschera di dettaglio di persona o immobile 2. Menu Funzione immobili/persone, sottomenu Immettere appuntamento Immettere un appuntamento. L appuntamento registrato viene automaticamente riportato nel calendario EDIORG Software GmbH, Linz Seite 107

108 3. Immettere appuntamento nel calendario Menu principale Attività, Sottomenu Calendario, comando Immettere app 4. Con un doppio clic sull appuntamento si possono inserire notizie e osservazioni. Con il comando Modificare attività l appuntamento viene cancellato e trasformato in attività. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 108

109 5. L appuntamento è trasformato in attività e compare nelle relative liste / attestati! EDIORG Software GmbH, Linz Seite 109

110 3.6. Calendario e promemoria Con il calendario di EDI-Real si possono collegare e gestire i propri appuntamenti sia con clienti che con 1. Dal menu principale Attività, sottomenu Calendario o direttamente mediante la maschera 2. Persone/Funzione clienti/immettere appuntamento Con la funzione Ricordare si elimina il rischio di perdere appuntamenti. Appuntamenti ricorrenti possono venir inseriti con i relativi intervalli di tempo Gli appuntamenti eseguiti devono venir trasformati in attivit`, in modo da poterli poi stampare sui relativi attestati Con la versione mobile di EDI-Real avrete i vostri appuntamenti sempre a disposizione sul vostro smartphone Ad 1) Menu Attività e Calendario EDIORG Software GmbH, Linz Seite 110

111 Si apre la seguente maschera: Confermare il tutto con Salvare. Ad 2) Menu Persone/Funzione clienti/immettere appuntamento Si apre la seguente maschera EDIORG Software GmbH, Linz Seite 111

112 EDIORG Software GmbH, Linz Seite 112

113 3.7. Registrare un compito Questa funzione permette di inserire compiti sia per persone che per immobili che potranno di seguito venir trasformati in attività 1. Pagina iniziale, Menu Attività, sottomenu Appuntamenti 2. Si apre la maschera seguente: Selezionando il comando Nuovo compito si possono inserire le relative indicaizioni EDIORG Software GmbH, Linz Seite 113

114 3. Nella maschera che viene aperta si può inserire un compito riferito sia ad una persona che ad un immobile. Il compito registrato potrà venir in ogni momento richiamato e trasformato in attività mediante il comando Modificare in attività. In tal modo verrà inserito nelle relative liste ed attestati. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 114

115 Scelta dell agente nella stampa di documenti EDI-Real offre la possibilità di allestire documenti a nome di un collega Offerte Conferme di mandato Attestati di attività per persone e immobili Stampa dati base per persone e immobili Exposé 1. Normalmente il documento è attribuito alla persona che ha effettuato l accesso al programma. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 115

116 2. Scegliere il collega per il quale si desidera stampare il documento. 3. Il documento appare ora con il nome ed i dati del collega. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 116

117 4. Questo è visibile anche negli attestati di attività. EDIORG Software GmbH, Linz Seite 117

118 4. Cambiamento della password Se si desidera cambiare la password procedere come segue: 1. Selezionare il menu EDI-Real 2. Sottomenu Modificare password Si apre la maschera seguente: 3. Inserire la nuova password con la relativa conferma 4. Confermare con OK Osservazione importante: La password deve essere di almeno sei caratteri, di cui almeno uno particolare (! %&/()=?*+.)! EDIORG Software GmbH, Linz Seite 118

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Primi passi con ChemGes

Primi passi con ChemGes Descrizione Primi passi con ChemGes DR Software Version 40.0 Sommario Introduzione... 1 Start del programma... 1 Ricercare e visualizzare delle sostanze... 1 Immissione di materie prime... 4 Immissione

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Procedura Import tracciato ministeriale

Procedura Import tracciato ministeriale Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura Import tracciato ministeriale 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 LETTURA DEL FILE... 4 3 IMPORT DEI FILE... 10 4 VERIFICA DELLE BOZZE E

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione)

Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione) Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione) 1. Aprite Internet Explorer (accesso a internet) e digitate il seguente link: https://auflagen-tirage.wemf.ch/

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Gestione Fascicoli Guida Utente

Gestione Fascicoli Guida Utente Gestione Fascicoli Guida Utente Versione 2.3 Guida Utente all uso di Gestione Fascicoli AVVOCATI Sommario Premessa... 4 Struttura... 5 Pagamento fascicoli... 9 Anagrafica Avvocati... 17 1.1 Inserimento

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori Manuale d uso Versione 08/07/2014 themix Italia srl tel. 06 35420034 fax 06 35420150 email info@themix.it LOGIN All avvio il

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

SID - GESTIONE FLUSSI SALDI

SID - GESTIONE FLUSSI SALDI Dalla Home page del sito dell Agenzia delle Entrate Cliccare sulla voce SID Selezionare ACCREDITAMENTO Impostare UTENTE e PASSWORD Gli stessi abilitati ad entrare nella AREA RISERVATA del sito (Fisconline

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO FARE UNA MAPPA CON OPENOFFICE IMPRESS START/PROGRAMMI APRIRE IMPRESS SCEGLIERE PRESENTAZIONE VUOTA. POI CLIC SU AVANTI E DI NUOVO SU AVANTI. QUANDO AVANTI NON COMPARE PIÙ, FARE CLIC SU CREA CHIUDERE LE

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO Con questa esercitazione guidata imparerai a realizzare una macro. Una macro è costituita da una serie di istruzioni pre-registrate che possono essere

Dettagli

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra 2: Lo strumento di luce/ombra Scostamento Luce a «0%» e Ombra a «100%» Con lo strumento di luce/ombra possono essere fissati il punto più chiaro, il punto medio e quello più scuro dell immagine. Sotto

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli