REGOLAMENTO DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO FORNITORI SERVIZI DI VIGILANZA ARMATA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO FORNITORI SERVIZI DI VIGILANZA ARMATA"

Transcript

1 Pste Tutela (Grupp Pste Italiane S.p.A.) REGOLAMENTO DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO FORNITORI SERVIZI DI VIGILANZA ARMATA Data 20 Febbrai 2014 Cpyright Pste Tutela S.p.A Nme file Allegat 1: Reglament del Sistema di Mnitraggi Versine 2.0 Stat Bzza per discussine 1

2 INDICE DEL DOCUMENTO 1. DISPOSIZIONI GENERALI PREMESSA E AMBITO NORMATIVO DI RIFERIMENTO DEFINIZIONI FINALITÀ ED OGGETTO DEL PROCEDIMENTO DI ABILITAZIONE PORTALE POSTEPROCUREMENT OPERATIVITÀ DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO PERIODO TRANSITORIO TRA IL VECCHIO SISTEMA E IL NUOVO SISTEMA DI MONITORAGGIO FORNITORI POSTE TUTELA S.P.A SOGGETTI CATEGORIE TIPOLOGIE DI CATEGORIE E OGGETTO DEL SERVIZIO REQUISITI DI ABILITAZIONE REQUISITI DI ORDINE GENERALE REQUISITI DI ORDINE SPECIALE OFFERTA ECONOMICA REQUISITI DI ABILITAZIONE PER I SOGGETTI RIUNITI AVVALIMENTO PROCEDIMENTO DI ABILITAZIONE PRESENTAZIONE DELL ISTANZA DI ABILITAZIONE ESAME DELL ISTANZA ED ESITO DEL PROCEDIMENTO DI ABILITAZIONE Accgliment dell Istanza di Abilitazine Rigett dell Istanza di Abilitazine RINNOVO ED ESTENSIONE DELL ABILITAZIONE VARIAZIONI E MODALITÀ DI COMUNICAZIONE VERIFICA DEI REQUISITI VERIFICA DELLA PERMANENZA DEI REQUISITI VERIFICA DI SUSSISTENZA DECADENZA DAI BENEFICI VENDOR RATING PROVVEDIMENTI DI SOSPENSIONE E CANCELLAZIONE SOSPENSIONE DELL ABILITAZIONE AL SISTEMA DI MONITORAGGIO CANCELLAZIONE DAL SISTEMA DI MONITORAGGIO RIMBORSO SPESE CRITERI / MODALITÀ DI ASSEGNAZIONE DEGLI AFFIDAMENTI FIRMA DIGITALE INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 DEL D.LGS. N. 196/ FORO COMPETENTE

3 1. DISPOSIZIONI GENERALI 1.1. PREMESSA E AMBITO NORMATIVO DI RIFERIMENTO Pste Tutela ha istituit un Sistema di Mnitraggi Frnitri, gestit in mdalità telematica, al fine di selezinare gli Operatri Ecnmici, dtati di specifici requisiti mrali, tecnici ed ecnmici da abilitare per l affidament di servizi di Vigilanza Armata, in cnfrmità al prpri Reglament intern per le prcedure di affidament. La nrmativa di riferiment è cstituita dal cmpless delle dispsizini legislative vigenti in materia di appalti pubblici nei settri speciali (D.Lgs. 163/06 e s.m.i), dal decret attuativ n. 207/ DEFINIZIONI Nell ambit del presente Reglament ciascun dei seguenti termini assume il significat di seguit riprtat: Operatre Ecnmic Candidat: impresa individuale, scietà cmmerciale, RTI, cperativa e Cnsrzi cstituiti nelle frme e nei mdi descritti nel presente Reglament, che richiedn l abilitazine al Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela S.p.A.; Prcediment di abilitazine e Sistema di Mnitraggi: cmpless degli elementi, degli atti e delle attività finalizzate alla individuazine, alla disciplina ed alla gestine di un elenc di imprese idnee all esecuzine degli affidamenti ggett del mnitraggi di cui al presente Reglament; Prtale PstePrcurement: sistema telematic utilizzat per la gestine del Sistema di Mnitraggi; Gestre del Sistema: il sggett del quale si avvale Pste Tutela S.p.A., quale supprt per la gestine e cnduzine del Prtale PstePrcurement; Reglament di Abilitazine: disciplina, cntenuta nel presente dcument, che reglamenta il Prcediment di Abilitazine e il Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela S.p.A.; Firma Digitale: un particlare tip di firma elettrnica qualificata basata su un sistema di chiavi crittgrafiche, una pubblica e una privata, cme definita ai sensi del D.Lgs. 7 marz 2005, n. 82 (Cdice dell Amministrazine digitale) e s.m.i.; Accunt: l insieme dei cdici persnali di identificazine cstituiti da User ID e Passwrd che cnsentn all Operatre Ecnmic l access al Sistema Prtale PstePrcurement; Istanza di Abilitazine: dcument attestante l interesse ad abilitarsi al Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela S.p.A., cntenente tra l altr dettagli sulla frma scietaria del Candidat; Rinnv Abilitazine: è la riabilitazine di una precedente Abilitazine ( Abilitazine riginaria) eseguita, perativamente, mediante mdifica e/ aggirnament dei dati richiesti per l Abilitazine; Sspensine: il prvvediment che viene adttat da Pste Tutela S.p.A. nei casi previsti dal presente Reglament nei cnfrnti dell Operatre Ecnmic abilitat e che cnsiste nella tempranea disabilitazine dell stess dal Sistema di Mnitraggi; Cancellazine: il prvvediment che viene adttat da Pste Tutela S.p.A. nei casi previsti dal presente Reglament nei cnfrnti dell Operatre Ecnmic abilitat e che cnsiste nell esclusine dell stess dal Sistema di Mnitraggi; 3

4 Meccanism di selezine: prcedura di identificazine del frnitre aggiudicatari del singl affidament, secnd lgiche di cmpetitività dell fferta e principi di rtazine degli affidamenti; Vendr Rating: sistema di mnitraggi del cmprtament delle imprese abilitate al Sistema di Mnitraggi, nella fase di partecipazine alle prcedure di affidament e nelle successive fasi di esecuzine e gestine dei cntratti FINALITÀ ED OGGETTO DEL PROCEDIMENTO DI ABILITAZIONE Il Sistema di Mnitraggi, csì cme strutturat, integra un unitari prcediment di abilitazine, applicabile alle categrie di cui al successiv art Tale sistema è caratterizzat da una dinamicità gestinale in quant, in gni mment della sua vigenza, gli Operatri Ecnmici pssn iscriversi al Sistema di Mnitraggi inltrand l appsita Istanza di Abilitazine e la dcumentazine a crred ccrrente, tramite la piattafrma telematica PstePrcurement (www.psteprcurement.it), cme di seguit specificat. Cntestualmente, essend prescritta la cstante permanenza dei requisiti richiesti, gli Operatri Ecnmici pssn, in gni mment di vigenza del sistema, essere sspesi, nelle iptesi più gravi cancellati dal Sistema di Mnitraggi. Il Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela è cstituit da un elenc di imprese rdinate in numer prgressiv; tale numer è attribuit secnd un rdine crnlgic determinat dalla data della nta cn la quale è cmunicat l esit psitiv del prcediment di abilitazine. Il Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela è articlat in specifiche Categrie di Abilitazine definite al successiv art. 4.1, nell ambit delle quali le imprese sn abilitate. Il prcediment di abilitazine al Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela nn cstituisce graduatrie qualsivglia altra classificazine di merit e nn si prcederà, pertant, all attribuzine di punteggi. Ne cnsegue che l Istanza di Abilitazine e la relativa dcumentazine frnita dagli Operatri Ecnmici interessati, hann il sl scp di manifestare la vlntà di essere abilitati al Sistema di Mnitraggi, senza la cstituzine di alcun vincl e/ bblig alcun in cap a Pste Tutela per l assegnazine di qualsivglia affidament PORTALE POSTEPROCUREMENT In applicazine del presente Sistema di Mnitraggi, Pste Tutela intende eseguire prcedure di affidament tramite le funzinalità del Prtale PstePrcurement. Di cnseguenza, in ccasine della presentazine dell Istanza di Abilitazine al Sistema di Mnitraggi e per la successiva partecipazine agli eventi nline, le imprese dvrann registrarsi e abilitarsi al Prtale PstePrcurement seguend le istruzini riprtate nell appsita sezine del Prtale stess. In presenza di casi eccezinali, Pste Tutela si riserva il diritt di ricrrere alle prcedure di affidament tradizinali anche mediante la selezine di Operatri Ecnmici da invitare attravers il Sistema di Mnitraggi Frnitri. 2. OPERATIVITÀ DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO Il Sistema di Mnitraggi avrà la validità di un ann a partire dalla della trasmissine del band alla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, prrgabile di un ulterire ann, fatta salva la facltà di Pste Tutela di anticipata e mtivata cessazine dell peratività del SdM che verrà cmunicata agli Operatri Ecnmici abilitati. L peratività del Sistema di Mnitraggi per tutta la sua durata nn cmprta per Pste Tutela vincl e/ bblig alcun all assegnazine di qualsivglia affidament in favre degli Operatri Ecnmici abilitati. Gli Operatri Ecnmici interessati ptrann presentare appsita Istanza di Abilitazine, secnd le mdalità successivamente descritte. 4

5 Pste Tutela si riserva la facltà di apprtare mdifiche al Prcediment di abilitazine e al Sistema di Mnitraggi, vver di prcedere ad una revisine del presente Reglament vver di prre fine in tutt in parte al Sistema di Mnitraggi, prima del termine di scadenza di cui spra. Di tali eventuali variazini sarà data idnea pubblicità e, in gni cas, esse sarann debitamente cmunicate a tutte le imprese abilitate al Sistema di Mnitraggi PERIODO TRANSITORIO TRA IL VECCHIO SISTEMA E IL NUOVO SISTEMA DI MONITORAGGIO FORNITORI POSTE TUTELA S.P.A. Relativamente alle aziende presenti negli elenchi precedenti di Pste Tutela (precedente Sistema di Mnitraggi), verrà gestit un perid transitri di cui verrann cmunicate agli interessati tutte le mdalità, tramite la piattafrma negziale. Per le prcedure di affidament cn chiamata da Sistema di Mnitraggi, Pste Tutela si riserva di utilizzare a cpertura ttale delle esigenze il nuv sistema fatta salva l iptesi di utilizz degli elenchi precedenti qualra nn sia presente un cngru numer di Operatri Ecnmici abilitati. Si precisa che le aziende già presenti nel precedente Sistema di Mnitraggi dvrann cmunque prvvedere ad abilitarsi cn il nuv quant prima. 3. SOGGETTI Sn ammessi all abilitazine nel Sistema di Mnitraggi Frnitri tutti i sggetti in pssess dei requisiti di cui al presente Reglament nelle frme di cui all art. 34, cmma 1, del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.. Al mment della presentazine dell Istanza di Abilitazine i cnsrzi, di cui all art. 34, cmma 1, lettere b) e c), del D.Lgs. 163/2006, devn essere già cstituiti. Nel cas di Cnsrzi rdinari di cncrrenti e di Raggruppamenti Tempranei: nell Istanza di Abilitazine devn essere elencati i cnsrziati/cncrrenti raggruppati cn evidenza di quelli per cnt dei quali e sulla base dei cui requisiti il Cnsrzi intende abilitarsi ai sensi dell art. 37 del D.lgs. n. 163/06 s.m.i.; l Istanza di Abilitazine deve essere crredata dai dcumenti e dalle dichiarazini prdtte dal Cnsrzi dall Impresa mandataria, nnché dai dcumenti e dalle dichiarazini cmpilati dai singli sggetti cnsrziati/raggruppati interessati all abilitazine; nn è cnsentit essere abilitati cme cmpnente di più sggetti riuniti, dvend all ccrrenza indicare a quale sggett riunit si intende appartenere ai fini dell abilitazine al Sistema di Mnitraggi; è ammessa l abilitazine di Cnsrzi Ordinari di Cncrrenti e di Raggruppamenti Tempranei nn ancra cstituiti (ai sensi dell art. 37 cmma 8, la cstituzine nelle frme di cui all art. 37 cmma 15 dvrà avvenire a seguit dell aggiudicazine del prim appalt, pena revca dell aggiudicazine stessa). In cas di sggetti di cui all'articl 34, cmma 1, lettere b) e c): nell Istanza di Abilitazine devn essere elencate le single imprese cnsrziate, cn evidenza di quelle per cnt delle quali e sulla base dei cui requisiti il sggett intende abilitarsi; è fatt diviet di abilitazine delle single imprese cnsrziate indicate in qualsiasi altra frma. In gni cas, gli Operatri Ecnmici, sian essi abilitati singlarmente che in frma di sggetti riuniti, dvrann segnalare tempestivamente a Pste Tutela tutte le mdifiche rilevanti della prpria frma giuridica intervenute dp l abilitazine. 5

6 4. CATEGORIE 4.1. TIPOLOGIE DI CATEGORIE E OGGETTO DEL SERVIZIO L Istanza di Abilitazine deve essere presentata per la seguente categria: Vigilanza armata: Servizi di Vigilanza Fissa Press Uffici Pstali Dispsizini e attività relative al Servizi di Vigilanza Fissa estern Uffici Pstali: Piantnament fiss da parte di guardia particlare giurata in divisa, armata e munita di apparat ricetrasmittente in cllegament cn la Centrale Operativa dell Istitut davanti all ingress dell Uffici Pstale cn la funzine di prevenzine reati in genere. Il piantnament ptrà essere richiest per un minim di due re. Durante il piantnament il persnale di vigilanza nn ptrà allntanarsi dall ingress dell Uffici Pstale se nn per gravi mtivi e cmunque avvisand sempre il persnale di Pste Italiane S.p.A. e la prpria Centrale Operativa. Nei girni festivi e negli rari ntturni feriali, la richiesta di piantnament fiss ptrà essere richiest direttamente dal CST (Centr di Tele Srveglianza di Pste Italiane). In cas di richiesta d intervent da parte del CST, l Istitut dvrà garantire, immediatamente e cmunque nn ltre i 30 minuti dalla chiamata, la presenza di guardia particlare giurata in divisa, armata e munita di apparat ricetrasmittente in cllegament cn la Centrale Operativa dell Istitut, press il sit indicat dal CST. La GPG, una vlta raggiunt il sit dvrà: cmunicare al CST, attravers la prpria Centrale Operativa, l ra di arriv e l inizi del servizi di vigilanza, acquisend le infrmazini relative alle cause che hann prtat alla richiesta dell intervent; effettuare un prim cntrll ispettiv perimetrale dell area di pertinenza, riscntrand l stat delle aree critiche esterne (es. pzzetti; prte secndarie, pareti perimetrali, vetrate ecc ) cmunicand l stat dei lughi al CST; predisprre il presidi estern del sit fin all apertura dell uffici da parte del persnale di Pste al ripristin della cmpleta funzinalità dell sistema di sicurezza che ha res necessari l intervent di vigilanza. Servizi di Vigilanza Fissa Intern UP In cas di richiesta d intervent da parte del CST nei girni festivi feriali ntturni, l Istitut dvrà garantire, immediatamente e cmunque nn ltre i 30 minuti dalla chiamata, la presenza di una guardia particlare giurata in divisa, armata e munita di apparat ricetrasmittente in cllegament cn la Centrale Operativa dell Istitut, press il sit indicat dal CST. La GPG, una vlta raggiunt il sit dvrà: cmunicare al CST, attravers la prpria Centrale perativa, l ra di arriv, acquisend le infrmazini relative alle cause che hann prtat alla richiesta dell intervent; 6

7 effettuare un prim cntrll ispettiv perimetrale dell area di pertinenza, riscntrand l stat delle aree critiche esterne (es. pzzetti; prte secndarie, pareti perimetrali, vetrate ecc ); eseguire il cntrll ispettiv intern tenend cnt delle indicazini ricevute dal CST e descritte in appsita scheda che dvrà intendersi allegat al presente capitlat ; nell svlgere le ispezini interne ed esterne, la GPG dvrà accertare le cause dell allarme effettuand un cntrll minuzis che nn lasci spazi a reclami da parte del cmmittente; in cas di sspett event crimins in crs richiedere l intervent delle FF.OO piantnand l immbile per impedire eventuali vie di fuga ai malintenzinati e supprtare l intervent delle FF.OO. Sulla base dell esit del cntrll cmunicat tempestivamente dall Istitut, il CST ptrà decidere di attivare, indicandle all stess Istitut per l esecuzine, le azini pprtune tra quelle di seguit elencate: servizi di rnda esterna cn ispezine interna cn frequenza gni 2h (due re), prevedend l ultima ispezine cntempraneamente all apertura dell UP csì che la GPG pssa dare assistenza ai dipendenti in entrata. Ad gni ispezine la GPG dvrà cmunicare al CST, attravers la prpria Centrale perativa, l ra di inizi e fine ispezine. predisprre il presidi intern del sit fin all apertura dell uffici da parte del persnale di Pste al ripristin della cmpleta funzinalità dell impiant d allarme. Una vlta terminat il servizi, l Istitut chiamerà il CST per cmunicare l ra di chiusura dell intervent. Di gni intervent effettuat dvrà essere redatt appsit verbale d ispezine sul quale verrann indicati i seguenti elementi: data e ra di riceviment della chiamata; riferiment dell peratre del CST che ha richiest l intervent; ra in cui si raggiunge l UP e verifiche eseguite; anmalie riscntrate sull impiant e/ sui lcali ispezinati; eventuale richiesta d intervent delle frze dell rdine; ra in cui, sentit il CST, viene lasciat il sit, ppure, viene cndivisa la necessità di piantnare l Uffici Pstale; anntazini eventuali. Cpia dei verbali in tal md redatti sarann resi dispnibili al cmmittente entr 1 (un) girn dalle attività svlte Servizi di Rnda Dispsizini e attività relative al servizi di rnda durante rari di chiusura UP E pssibile far srvegliare gli Uffici Pstali mediante sprallughi saltuari (ad rari variabili) da parte di pattuglie di guardie mtcicliste a brd di autmezzi mnitrand aree di grandi dimensini. La GPG, una vlta raggiunt l Uffici Pstale dvrà: cmunicare al CST, attravers la prpria Centrale perativa, l ra di arriv e l inizi del servizi di ispezine estern; 7

8 effettuare un prim cntrll ispettiv perimetrale dell area di pertinenza, riscntrand l stat delle aree critiche esterne (es. pzzetti; prte secndarie, pareti perimetrali, vetrate ecc ); nell svlgere le ispezini esterne, la GPG dvrà effettuare un cntrll minuzis che nn lasci spazi a reclami da parte del cmmittente; in cas di sspett event crimins in crs richiedere l intervent delle FF.OO piantnand l immbile per impedire eventuali vie di fuga ai malviventi e supprtare l intervent delle FF.OO; Nel cas di anmalie al sistema di sicurezza perimetrale il CST ptrà decidere di attivare, un servizi di piantnament fiss fin all apertura dell UP. 5. REQUISITI DI ABILITAZIONE 5.1. REQUISITI DI ORDINE GENERALE Per essere abilitati al Sistema di Mnitraggi, le imprese interessate dvrann essere in pssess dei seguenti requisiti di rdine generale: iscrizine alla C.C.I.A.A. in equipllente registr, secnd la legislazine dell Stat di appartenenza; ggett sciale e/ attività svlta cmpatibile cn l esercizi di quella per la quale si chiede l abilitazine; insussistenza di tutti i mtivi di esclusine di cui all art. 38, D.Lgs. 163/2006, cme richiamat dall art. 233, cmma 1, del D.Lgs. 163/2006; ttemperanza a quant dispst dal D.Lgs. 30 giugn 2003 n. 196, in materia di trattament dei dati persnali; accettazine senza cndizine riserva alcuna di tutte le nrme e le dispsizini cntenute nel presente Reglament REQUISITI DI ORDINE SPECIALE Le imprese interessate dvrann essere inltre in pssess dei seguenti requisiti di rdine speciale: rganizzazine aziendale caratterizzata da prcessi perativi strutturati ed rientati all efficientament dell attività perativa. Di cnseguenza le imprese devn pssedere idne Certificat del Sistema di Qualità Aziendale cnfrmemente alle nrme UNI EN vigenti in materia; idnee dtazini tecniche e tecnlgiche per l esecuzine dei servizi; autrizzazine/i prefettizia/e Art. 134 RD n 773/31 e Art. 257 del RD 635/40 e s.m.i. ad esercitare l attività di vigilanza armata; almen 2 referenze relative alla categria mercelgica per la quale si chiede l abilitazine; idnea plizza assicurativa a cpertura del rischi di respnsabilità civile OFFERTA ECONOMICA Le imprese interessate dvrann frmulare fferte per ciascun dei servizi ggett di abilitazine, attravers la cmpilazine dei frm nline presenti sul prtale PstePrcurement. 8

9 Le imprese dvrann mantenere aggirnata, durante tutt il perid di vigenza del Sistema di Mnitraggi, la prpria fferta ecnmica per ciascun dei servizi, eventualmente mdificand la prpria rispsta, tramite mdifica del frm nline di abilitazine. Ciascun Operatre Ecnmic ha facltà di frmulare ed inviare una più fferte nel perid di vigenza del Sistema di Mnitraggi. In gni mment sarà cnsiderata, ai fini delle valutazini di Pste Tutela, l ultima fferta pubblicata dall Operatre Ecnmic. L fferta nline si intenderà cme prveniente dal legale rappresentante dal prcuratre speciale indicati nell Istanza di Abilitazine. I frnitri si impegnan a mantenere valide le fferte inserite, sin a nuv aggirnament delle stesse da parte del frnitre medesim. Pste Tutela per le prcedure di affidament, farà riferiment all ultima fferta pubblicata dall Operatre Ecnmic REQUISITI DI ABILITAZIONE PER I SOGGETTI RIUNITI Nel cas di sggetti riuniti i requisiti prescritti nel presente Reglament dvrann essere sddisfatti cme di seguit indicat. Cnsrzi tra scietà cperative di prduzine e lavr, Cnsrzi tra imprese artigiane e Cnsrzi stabili: i requisiti di rdine generale devn essere psseduti dal Cnsrzi e dalle imprese cnsrziate indicate nell Istanza di Abilitazine; i requisiti di rdine speciale e quelli relativi all rganizzazine per la qualità aziendale devn essere psseduti dal Cnsrzi. Cnsrzi Ordinari di Cncrrenti e Raggruppamenti Tempranei: i requisiti di rdine generale devn essere psseduti da tutte le imprese facenti parte del sggett riunit sulla base dei cui requisiti il sggett riunit si intende abilitare; i requisiti di rdine speciale e quelli relativi all rganizzazine per la qualità aziendale devn essere psseduti da tutte le imprese facenti parte del sggett riunit, sulla base dei cui requisiti il sggett riunit stess si intende abilitare AVVALIMENTO Il Candidat, singl facente parte di un sggett riunit, può sddisfare la richiesta relativa al pssess dei requisiti di rdine speciale, avvalendsi dei requisiti di un altr sggett ai sensi di quant previst dall art. 50 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.. 6. PROCEDIMENTO DI ABILITAZIONE 6.1. PRESENTAZIONE DELL ISTANZA DI ABILITAZIONE Ciascun dei sggetti di cui all art. 3 del presente Reglament, interessat all abilitazine e in pssess dei requisiti richiesti, dvrà presentare appsita Istanza di Abilitazine al Sistema di Mnitraggi, nelle mdalità di seguit indicate. Il Prcediment di abilitazine si avvarrà delle funzinalità del Prtale PstePrcurement. L Istanza di Abilitazine e la dcumentazine a crred della stessa, di seguit dettagliata, dvrann essere: redatte sl ed esclusivamente per mezz della mdulistica predispsta da Pste Tutela (cfr. Allegat 1), dispnibile nell appsita sezine del Prtale PstePrcurement (area Bandi e Avvisi); 9

10 trasmesse attravers le appsite funzinalità del Prtale PstePrcurement, anche allegand file firmati digitalmente. Nn sarann prese in cnsiderazine Istanze di Abilitazine presentate in altr md. La scietà BravSlutin S.p.A., in qualità di Gestre del Sistema, frnirà il supprt tecnic necessari ai fini della presentazine dell Istanza di Abilitazine. A crred dell Istanza di Abilitazine dvrann essere frnite appsite dichiarazini e prdtta la dcumentazine di seguit indicata: relativamente al pssess dei requisiti di rdine generale: dichiarazine sstitutiva Certificat Camerale e Dichiarazine sggetti art 85 D.lgs N. 159/2011; dichiarazine sstitutiva dei familiari cnviventi; Mdell di autcertificazine requisiti generali Autcertificazine Rapprti di Cntrll-Cllegament cpia di un dcument di ricnsciment del Legale Rappresentante sttscrittre dell Istanza di Abilitazine, in crs di validità, in versine elettrnica e firmat digitalmente; Dcument Unic di Reglarità Cntributiva (DURC), psitivamente rilasciat nei 30 girni precedenti la data di presentazine dell Istanza di Abilitazine, dall Sprtell Unic Previdenziale, in versine elettrnica e firmat digitalmente; cpia del Casellari Giudiziale, in versine elettrnica e firmat digitlamente; Certificat dell anagrafe delle sanzini amministrative dipendenti da reat; elenc delle vci di cst che cncrrn a frmare il cst medi del lavr per il persnale dipendente, secnd il mdell dispnibile sul Prtale PstePrcurement, firmat digitalmente; relativamente al pssess dei requisiti di rdine speciale: numer 2 referenze bancarie rilasciate da istituti bancari intermediari autrizzati ai sensi del decret legislativ 1 settembre 1993, n. 385 in versine elettrnica e firmate digitalmente; Certificat del Sistema di Qualità Aziendale in crs di validità, in versine elettrnica e firmat digitalmente; cpia/e della/e autrizzazine/i prefettizia/e Art. 134 RD n 773/31 e Art. 257 del RD 635/40 e s.m.i. in crs di validità ad esercitare l'attività di vigilanza armata, in versine elettrnica e firmat digitalmente; Elenc delle idnee dtazini tecniche in riferiment all ggett del Sistema di Mnitraggi, secnd il mdell dispnibile sul Prtale PstePrcurement, firmat digitalmente; nell'iptesi di avvaliment, ltre ai suddetti dcumenti: dichiarazine resa dall impresa avvalente in cnfrmità agli artt. 49 e 50 del D.Lgs. 163/06, secnd il mdell dispnibile sul Prtale PstePrcurement, firmat digitalmente; dichiarazine resa dall impresa ausiliaria in cnfrmità agli artt. 49 e 50 del D.Lgs. 163/06 secnd il mdell dispnibile sul Prtale PstePrcurement, firmat digitalmente. 10

11 idnea plizza assicurativa a cpertura del rischi di respnsabilità civile in rdine all svlgiment di tutte le attività relative ai servizi di cui al presente Sistema di Mnitraggi, per l intera vigenza dell stess, e cn un massimale nn inferire a (eur duemilini/00) in versine elettrnica e firmat digitalmente. Pste Tutela, si riserva la facltà di richiedere la cstituzine di un depsit cauzinale il cui imprt verrà calclat secnd i parametri previsti dall art. 113 del d. lgs. 163/06 in relazine al valre degli affidamenti. Dvrà inltre essere allegata a prtale dichiarazine cntenente l elenc dei valri che cncrrn a frmare il cst medi del lavr per il persnale dipendente, secnd il mdell dispnibile tra gli allegati del Sistema di Mnitraggi, firmat digitalmente. L'impresa dvrà frnire ai sensi degli artt. 86 e seguenti del Decret Legislativ 163/2006 e sm.i., giustificazini del prezz ffert al nett dell IVA, che dvrann bene evidenziare, ltre gli elementi indicati all art. 87 del citat decret, la struttura dei csti che cdesta impresa ssterrà per l svlgiment delle attività ed in particlare i csti riferiti al persnale, ai materiali e alle attrezzature, nnché le spese generali e l utile d impresa che si prevede di cnseguire. Ferm restand quant previst dall art. 87, in particlare, cdesta impresa è invitata a frnire gni ulterire precisazine riguard: a) ecnmia del metd di prestazine del servizi; b) cndizini eccezinalmente favrevli di cui dispne l fferente per prestare i servizi; c) il cst del lavr, indicand la determinazine del cst medi rari del lavr per i dipendenti, in base al cntratt di riferiment. Per una più cmda espsizine degli elementi richiesti si prega di cmpilare per le parti di cmpetenza del dcument. Si precisa che Pste Tutela si riserva, cmunque, di prcedere a verifiche in merit a tutte le dichiarazini/dcumentazini presentate. Qualra le dichiarazini la dcumentazine a crred risultin carenti incmplete, l Istanza di Abilitazine nn sarà accettata. In cnfrmità all art. 47 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i., gli Operatri Ecnmici di cui al cmma 1 del suddett articl ptrann dimstrare il pssess dei requisiti in argment prducend idnea dcumentazine cnfrme alle nrmative vigenti nei rispettivi Paesi. In cas di sggetti riuniti: l Istanza di Abilitazine dvrà essere presentata, mediante invi telematic: dal Cnsrzi (per i Cnsrzi tra scietà cperative di prduzine e lavr, i Cnsrzi tra imprese artigiane, i Cnsrzi stabili e i Cnsrzi Ordinari di Cncrrenti già cstituiti); dall impresa mandataria designata tale e sttscritta da tutte le imprese cnsrziate/raggruppate (per i Raggruppamenti Tempranei e i Cnsrzi Ordinari di Cncrrenti da cstituirsi); le dichiarazini e la dcumentazine a crred: dvrann essere rese: da tutte le imprese cnsrziate/raggruppate (per i Raggruppamenti Tempranei e i Cnsrzi Ordinari di Cncrrenti da cstituirsi); sia dal Cnsrzi sia dalle sle cnsrziate interessate a cncrrere (per tutte le tiplgie di Cnsrzi, tra cui i Cnsrzi Ordinari di Cncrrenti cstituiti); dvrann esser presentate mediante invi telematic a cura: 11

12 del Cnsrzi (per i Cnsrzi tra scietà cperative di prduzine e lavr, i Cnsrzi tra imprese artigiane, i Cnsrzi stabili e i Cnsrzi Ordinari di Cncrrenti già cstituiti); dell impresa mandataria designata tale (per i Raggruppamenti Tempranei e i Cnsrzi Ordinari di Cncrrenti da cstituirsi) ESAME DELL ISTANZA ED ESITO DEL PROCEDIMENTO DI ABILITAZIONE Ogni Istanza di Abilitazine, crrettamente cmpilata e crredata da tutte le dichiarazini/dcumentazini previste, sarà esaminata secnd l rdine prgressiv cn cui è pervenuta attravers il Prtale PstePrcurement. Per i sggetti che durante il prcediment di abilitazine segnalin una più variazini nei lr requisiti fa fede la data di arriv dell ultima trasmissine. L Istanza esaminata sarà sttpsta all apprvazine di una Cmmissine di Abilitazine di Pste Tutela, ai fini dell accgliment dinieg dell abilitazine al Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela. Pste Tutela, entr 45 girni dalla presentazine nline dell Istanza di Abilitazine cmpleta di tutta la dcumentazine a crred, cmunica a mezz prtale PstePrcurement l esit del prcediment di abilitazine. Nel cas in cui la dcumentazine esibita nn sia cmpleta, si interrmpe il termine di 45 girni per l abilitazine, previ invi di richiesta di integrazine dcumentale al Candidat. Il prcess di abilitazine sarà ripres al mment della trasmissine da parte del Frnitre di tutti i dcumenti richiesti Accgliment dell Istanza di Abilitazine In presenza di una candidatura frmulata in maniera crretta e di dcumentazine a crred della stessa cmpleta e cnfrme a quant richiest nel presente Reglament, l Istanza di Abilitazine viene acclta. Pste Tutela prvvederà quindi all inseriment dell impresa nel prpri Sistema di Mnitraggi, attribuendle l stat di Qualificat. In gni cas, scaduti i 45 girni dalla presentazine dell Istanza di Abilitazine, senza che il Frnitre abbia ricevut alcuna cmunicazine da parte di Pste Tutela, tale istanza si intenderà ttalmente accettata. L impresa sarà pertant abilitata al Sistema di Mnitraggi. L abilitazine ha effett dalla data di attribuzine dell stat di Qualificat, che verrà debitamente cmunicata mediante le funzinalità del Prtale PstePrcurement, vver dalla scadenza dei 45 girni dalla presentazine dell Istanza di Abilitazine e fin alla scadenza biennale del Sistema di Mnitraggi di cui all art. 2, salv che Pste Tutela l rinnvi, previ riaccertament dei requisiti. In quest cas l abilitazine avrà validità sin al termine naturale dei due anni. Le imprese abilitate, secnd i criteri e le mdalità di seguit dettagliati, sarann destinatarie di affidamenti vver invitate a partecipare agli eventi nline indetti da Pste Tutela nell asslut rispett dei principi di cui agli art. 2 e 27 del D.Lgs. n. 163/06 e s.m.i.. L abilitazine dell Impresa nn cstituisce alcun vincl e/ bblig alcun in cap a Pste Tutela per l assegnazine di qualsivglia affidament Rigett dell Istanza di Abilitazine Qualra in sede di verifica dei requisiti richiesti l impresa candidata ne risulti priva, l Istanza di Abilitazine verrà rigettata. 12

13 Le imprese che subiscn il rigett dell Istanza di Abilitazine nn verrann inserite nel Sistema di Mnitraggi e, di cnseguenza, nn sarann invitate a partecipare agli eventi nline indetti da Pste Tutela avvalendsi dell stess. Il tal cas, Pste Tutela attribuirà l stat di Nn Qualificat, cmunicand il relativ prvvediment all impresa, cn adeguata mtivazine, mediante le funzinalità del Prtale PstePrcurement. Il rigett nn precluderà la pssibilità di presentare una nuva Istanza di Abilitazine, che ptrà essere rifrmulata nn prima di 6 (sei) mesi, a partire dalla data di attribuzine dell stat di Nn Qualificat. 7. RINNOVO ED ESTENSIONE DELL ABILITAZIONE Le imprese già abilitate al precedente Sistema di Mnitraggi dvrann, se interessate, prcedere al rinnv dell abilitazine secnd le mdalità spra descritte. Il sggett richiedente l estensine della prpria abilitazine dvrà: presentare nuva Istanza di Abilitazine, per mezz della mdulistica predispsta da Pste Tutela, dispnibile nell appsita sezine del Prtale PstePrcurement (all indirizz https://www.psteprcurement.it/esp/tlphst/public/pste/web/bandi_avvisi/vigilanza_armata_pste_tutela.jst); allegare unicamente la dcumentazine necessaria a cmprvare i requisiti di abilitazine strumentali all tteniment dell estensine richiesta. 8. VARIAZIONI E MODALITÀ DI COMUNICAZIONE Le imprese abilitate al Sistema di Mnitraggi sn tenute a cmunicare tempestivamente gni variazine relativa ai dati dichiarati all att dell abilitazine e/ cntenute nei dcumenti prdtti. In gni cas, è nere delle imprese abilitate cmunicare a Pste Tutela, entr 30 girni da quand ne sn venute a cnscenza, il venire men di un dei requisiti di abilitazine in precedenza dichiarati. Le cmunicazini fra i candidati all abilitazine le imprese abilitate e Pste Tutela, quand nn sia altrimenti stabilit, dvrann avvenire attravers le appsite funzinalità del Prtale PstePrcurement. L stess Prtale PstePrcurement, nelle appsite sezini, indicherà strumenti alternativi di cmunicazine (es., frm di assistenza nline; fax, telefn, dedicati). Pste Tutela è sllevata da qualsivglia respnsabilità, qualra sia impssibile cntattare le imprese candidate abilitate ai recapiti indicati all att dell Istanza di Abilitazine. 9. VERIFICA DEI REQUISITI 9.1. VERIFICA DELLA PERMANENZA DEI REQUISITI Pste Tutela prvvede a cntrllare, nei cnfrnti delle imprese che hann superat psitivamente il Prcediment di abilitazine e che sn abilitate al Sistema di Mnitraggi, la cstante permanenza dei requisiti richiesti VERIFICA DI SUSSISTENZA I requisiti prescritti dal presente Reglament vign sia per l abilitazine al Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela sia per la permanenza nell stess. A tal fine, a richiesta di Pste Tutela le imprese abilitate dvrann cnfermare la sussistenza: 13

14 dei requisiti di rdine generale di cui all art. 5.1, presentand: dei requisiti di rdine speciale. Pste Tutela prvvederà alla verifica della permanenza dei requisiti dandne esit entr i 45 girni successivi alla trasmissine della dcumentazine cmpleta. In cas di ritard di mancata trasmissine della dcumentazine cmpleta, Pste Tutela si riserva la facltà di prcedere alla sspensine dell abilitazine, fin all asslviment di tutti gli adempimenti richiesti DECADENZA DAI BENEFICI Qualra, a seguit delle verifiche di cui al precedente art. 9.1, emerga la nn veridicità del cntenut delle dichiarazini prdtte in merit al pssess dei requisiti di abilitazine, l impresa abilitata decadrà dai benefici cnseguenti al prvvediment emanat sulla base della dichiarazine nn veritiera, ai sensi dell art. 75 del D.P.R. n. 445/00, e quindi incrrerà nella revca di eventuali affidamenti e nella risluzine, ips iure, di qualsiasi cntratt stipulat tra l impresa e Pste Tutela S.p.A.. Inltre, l impresa sarà punita ai sensi del cdice penale e delle leggi speciali in materia di dichiarazini sstitutive, secnd quant previst dall art. 76 del D.P.R. 445/ VENDOR RATING Al fine di mnitrare il cmprtament degli Operatri Ecnmici abilitati al Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela nelle fasi di affidament e nelle successive fasi di esecuzine/gestine dei cntratti, Pste Tutela si riserva la facltà di istituire un sistema di Vendr Rating (VR). Di ciò sarà data ampia e preventiva cmunicazine a tutti i sggetti abilitati al Sistema di Mnitraggi mediante le funzinalità del Prtale PstePrcurement. 11. PROVVEDIMENTI DI SOSPENSIONE E CANCELLAZIONE SOSPENSIONE DELL ABILITAZIONE AL SISTEMA DI MONITORAGGIO Il prvvediment di sspensine cnsiste in una tempranea esclusine dal Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela. L abilitazine può essere sspesa qualra: a) si rilevi la perdita anche di un sl dei requisiti di abilitazine richiesti per l abilitazine al Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela; b) l impresa nn adempia all bblig di tempestiva cmunicazine di gni variazine relativa ai dati dichiarati in rdine alla prpria abilitazine, di cui all art. 8; c) un sggett precedentemente abilitat cme impresa singla richieda l abilitazine in frma di sggett riunit, relativamente alla sua abilitazine riginaria. In gni cas, l abilitazine può essere sspesa qualra sian riscntrate fattispecie che, integrand una ptenziale perdita dei requisiti prescritti per l abilitazine, determinerebber il venire men della fiducia nella serietà, crrettezza prfessinale e capacità di eseguire le frniture e servizi ggett dell abilitazine. Pste Tutela attribuirà l stat di Qualificazine Sspesa, cmunicand il relativ prvvediment all impresa, cn adeguata mtivazine, mediante le funzinalità del Prtale PstePrcurement. Il prvvediment cmprta, per l impresa, la mancata assegnazine di affidamenti tramite il Sistema di Mnitraggi. L impresa sspesa ptrà chiedere la revca della sspensine qualra vengan men le cndizini che hann prtat alla sua adzine, cn richiesta dcumentata. 14

15 Pste Tutela, entr 30 girni dalla ricezine della richiesta di revca della sspensine, adeguatamente dcumentata, frnirà mtivata rispsta CANCELLAZIONE DAL SISTEMA DI MONITORAGGIO Il prvvediment di cancellazine cnsiste nell esclusine dal Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela. Si prcederà alla cancellazine nei seguenti casi: cessazine di attività; qualra si accertin gravi irreglarità nell esecuzine degli affidamenti vver standard qualitativi tecnici inferiri a quelli richiesti; sspensine dell impresa abilitata, a frnte delle fattispecie di cui al precedente art. 11.1, qualra nn rislta nel temp; in cas di richiesta scritta da parte della stessa impresa abilitata. Pste Tutela attribuirà l stat di Impresa Esclusa, cmunicand il relativ prvvediment all impresa, cn adeguata mtivazine, mediante le funzinalità del Prtale PstePrcurement. Il prvvediment cmprta, per l impresa, la cancellazine della prpria abilitazine al Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela ed la cnseguente mancata assegnazine di affidamenti attravers il Sistema di Mnitraggi. Una nuva Istanza di Abilitazine nn ptrà essere frmulata prima di 6 mesi dall avvenuta cancellazine. L impresa cancellata ptrà, cn richiesta dcumentata, presentare eventuali giustificazini entr e nn ltre 15 girni dalla data di riceviment della cmunicazine di cancellazine. Pste Tutela, entr 15 girni dalla ricezine delle giustificazini frnirà rispsta ed eventualmente prvvederà alla revca del prvvediment. 12. RIMBORSO SPESE Ogni Istanza di Abilitazine al Sistema di Mnitraggi di Pste Tutela è sggetta al pagament di un rimbrs spese pari a 90,00 Eur (IVA inclusa), cn frequenza trimestrale. Tale rimbrs è da intendersi cme cmpens per l svlgiment delle attività tecnicamministrative del prcediment di abilitazine vver per la lavrazine delle Istanze di Abilitazine nnché per la verifica del manteniment dei requisiti. Il pagament del rimbrs spese dvrà essere effettuat, a mezz bnific bancari, sul cnt crrente pstale IBAN IT 76H , preventivamente alla presentazine dell Istanza di Abilitazine, a prescindere dalla cmpletezza e/ dall esit della stessa vver dall abilitazine men dell Operatre Ecnmic. Nella causale del bnific dvrann essere specificati i seguenti dati: Intestatari del Bnific: Pste Tutela S.p.A.; Rimbrs spese per l Abilitazine al Sistema di Mnitraggi; denminazine, partita IVA cdice fiscale dell Operatre Ecnmic che effettua il versament. Ad gni Operatre Ecnmic verrà rilasciata fattura nei termini di legge per gli imprti crrispsti. Cpia del dcument attestante l avvenut pagament dvrà essere allegat nline, attravers le appsite funzinalità del Prtale PstePrcurement, in ccasine della frmulazine dell Istanza di Abilitazine. 15

16 Nn si prcederà all esame dell Istanza di Abilitazine, qualra la dcumentazine trasmessa risulterà priva del suddett dcument attestante l avvenut pagament vver di cnferma dell avvenut accredit in cnt crrente. 13. CRITERI / MODALITÀ DI ASSEGNAZIONE DEGLI AFFIDAMENTI Gli Operatri Ecnmici abilitati sarann selezinati per l assegnazine di affidamenti nel rispett dei principi di ecnmicità, efficienza, imparzialità, parità di trattament, trasparenza e prprzinalità, nnché in base alle dichiarazini rese in sede di abilitazine. Pste Tutela, privilegiand il principi di ecnmicità, adtterà il criteri della rtazine per la scelta dei frnitri, salv nel cas in cui la numersità degli stessi abilitati nn l cnsenta. Pste Tutela qualra intenda apprvviginarsi di un dei servizi ggett del Sistema di Mnitraggi, prvvederà cme segue: Prpsta d rdine (PdO): al frnitre selezinat sulla base dei principi di cui spra e privilegiand, cmunque, la miglire fferta ecnmica presente in quel mment nel frm nline di abilitazine, relativamente all specific servizi ggett di affidament, Pste Tutela invierà una prpsta d rdine tramite l strument di Richiesta di Offerta nline, cui il frnitre dvrà rispndere per accettare la prpsta ricevuta. Richiesta di Offerta (RdO): Pste Tutela ptrà inviare una Richiesta di Offerta nline ad un più frnitri abilitati, selezinati sulla base dei principi di cui spra e in cnsiderazine delle migliri fferte ecnmiche presenti in quel mment nel frm nline di abilitazine, relativamente all specific servizi ggett di affidament. La Richiesta di Offerta nline nn è in alcun md vinclante per Pste Tutela, che si riserva la facltà di affidare men il servizi di cui è richiesta l fferta. Pste Tutela si riserva la facltà di indicare nella Richiesta di Offerta nline ulteriri specifiche tecniche e cndizini di frnitura per il servizi che intende affidare; è nere e cura del frnitre prendere visine della dcumentazine allegata alla Richiesta di Offerta. 14. FIRMA DIGITALE Al fine di garantire l autenticità e l integrità di tutti i dcumenti e le cmunicazini cn Pste Tutela, gli Operatri Ecnmici dvrann dtarsi di un certificat di firma digitale, in crs di validità,, rilasciat da un rganism inclus nell'elenc pubblic dei certificatri tenut dall'agenzia per l'italia digitale (previst dall'art. 29, cmma 1, del D.Lgs. 82/05) generat mediante un dispsitiv per la creazine di una firma sicura, ai sensi di quant previst dall'art 38, cmma 2, del D.P.R. 445/2000 e dall'art. 65 del D.Lgs. 82/05.Si precisa che il certificat della firma digitale dvrà avere validità di almen 45 girni dalla data di presentazine dell istanza di Abilitazine. Gli Operatri Ecnmici, che fsser in pssess di un certificat di firma digitale che scade prima del termine spra indicat, dvrann assciare al dcument firmat digitalmente, pena interruzine del prcess di abilitazine, una marcatura temprale certificata. Sn ammessi inltre certificati di firma digitale rilasciati da Certificatri peranti in base ad una licenza d autrizzazine da un Stat Membr dell Unine Eurpea ed in pssess dei requisiti previsti dalla Direttiva 1993/93/CE.. Nel cas di Raggruppamenti Tempranei cstituiti/cstituendi, nnché Cnsrzi Ordinari di Cncrrenti cstituendi, la firma digitale dvrà essere psseduta da tutte le imprese che ne fann parte. Nel cas di Cnsrzi Ordinari di Cncrrenti cstituiti la firma digitale dvrà essere psseduta dal Cnsrzi stess e dalle sle imprese cnsrziate, sulla base dei cui requisiti il sggett riunit si intende abilitarsi. 16

17 Nel cas di Cnsrzi fra scietà cperative di prduzine e lavr, Cnsrzi tra Imprese artigiane e Cnsrzi Stabili la firma digitale dvrà essere psseduta dal Cnsrzi e dalle sle imprese cnsrziate, sulla base dei cui requisiti il sggett riunit si intende abilitare. Si raccmanda, nel cas di appsizine di più firme all stess dcument, di nn utilizzare, la funzine di Cntrfirma dispnibile in alcuni sftware. La funzine di cntrfirma, ai sensi dell art. 13 cmma 1b della Deliberazine CNIPA n. 4/2005 ha infatti la finalità di apprre una firma digitale su una precedente firma (appsta da altr sttscrittre) e nn cstituisce accettazine del dcument. I sggetti abilitati sn tenuti a rispettare tutte le nrme legislative, reglamentari e cntrattuali in tema di cnservazine ed utilizz dell strument di firma digitale, e segnatamente l art. 32 del D.Lgs. 82/05 ed gni e qualsiasi ulterire istruzine impartita in materia dal certificatre che ha rilasciat l strument ed esneran espressamente Pste Tutela e BravSlutin da qualsiasi respnsabilità per cnseguenze pregiudizievli di qualsiasi natura danni, diretti indiretti, che fsser arrecati ad essi a terzi a causa dell'utilizz dell strument di firma digitale. Gli atti e i dcumenti sttscritti a mezz di firma digitale nn ptrann cnsiderarsi validi ed efficaci se nn verrann sttscritti secnd la mdalità spra richiesta. Qualra i sggetti di cui all art. 38, cmma 1, lettere b) e c), del D.Lgs. 163/06 (ad eccezine del sttscrittre dell Istanza di Abilitazine per il quale è bbligatri il pssess della firma digitale) nn fsser in pssess della firma digitale, ptrà essere allegata a prtale, cpia scansinata della dichiarazine Requisiti di Ordine Generale, dagli stessi sttscritta tradizinalmente e firmata digitalmente dal sttscrittre dell Istanza di Abilitazine unitamente alla cpia scansinata dei singli dcumenti di identità. A quest prpsit, inltre, Pste Tutela ricrda che: un dcument cn firma digitale scaduta prima del termine di 45 girni dalla data di presentazine dell Istanza di Abilitazine revcata è valid slamente se al dcument è assciat un riferiment temprale ppnibile ai terzi (marca temprale rilasciata da un certificatre iscritt nell'elenc pubblic dei certificatri), appsta durante il perid di validità del certificat della firma; nel cas in cui l Operatre Ecnmic assci al dcument infrmatic firmat digitalmente una marcatura temprale certificata, il file ttenut alla fine del prcess di marcatura assumerà l estensine.tsr ; In tal cas l Operatre Ecnmic dvrà allegare al Prtale PstePrcurement il dcument firmat digitalmente () e il dcument marcat tempralmente ( Si segnala inltre che, mlti sftware, nel marcare tempralmente un file, generan un unic file cn estensine.m7m che cntiene al su intern entrambi i file.p7m e.tsr. In tal cas nn è necessari separare i file; nn è cnsentit firmare digitalmente una cartella cmpressa cntenente un dcument priv di firma digitale (laddve richiesta); gni dcument, una vlta firmat digitalmente, assumerà l'ulterire estensine ".p7m", in cnfrmità alle regle CNIPA in materia di firma digitale. Si raccmanda pertant di verificare, prima di inviare la prpria fferta, la crretta estensine del file firmat digitalmente. 15. INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 DEL D.LGS. N. 196/2003 Si rimanda all appsita sezine del Prtale PstePrcurement (all indirizz https://www.psteprcurement.it/sit/privacy.html) 16. FORO COMPETENTE 17

18 Per gni questine cntrversia nascente in rdine alla interpretazine, applicazine, esecuzine del presente Reglament, sarà cmpetente in via esclusiva il Tribunale Amministrativ Reginale del Lazi. 18

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Categoria Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale Regolamento Sistema di Qualificazione

Categoria Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale Regolamento Sistema di Qualificazione ALBO FORNITORI POSTE ITALIANE S.P.A. CATEGORIA SERVIZI DI PULIZIA ED IGIENE AMBIENTALE REGOLAMENTO DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE Pagina 1 di 20 INDICE 1. DISPOSIZIONI GENERALI...3 1.1. Premessa e ambito

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Allegato A alla delibera n. 129/15/CONS REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE 1 INDICE Introduzione pag. 5 Domanda (1) Cos è il sistema regionale di accreditamento? pag. 5 Domanda (2) Cosa deve fare un Ente di formazione per

Dettagli

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F.

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. 96154220584 BANDO PER ISTITUZIONE ELENCO IMPRESE DA INVITARE ALLE

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale).

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). Allegato al MOD. PRES. Mod. DICH/14. DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). DELLA IMPRESA (denominazione e ragione sociale). SEDE LEGALE

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 MOD. 2 - Busta A AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Il Consiglio. VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163;

Il Consiglio. VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163; Regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio da parte dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture di cui all art 8, comma 4, del D.Lgs. 12

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 1 ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 www.plusogliastra.it plusogliastra@pec.it ISTANZA DI PARTECIPAZIONE LOTTO DESCRIZIONE BARRARE IL LOTTO

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli