Sommario. Il marchio Il brand Audit Brand identity Brand equity Strategie di branding Posizionamento Strategia di comunicazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sommario. Il marchio Il brand Audit Brand identity Brand equity Strategie di branding Posizionamento Strategia di comunicazione"

Transcript

1

2 Sommario Il marchio Il brand Audit Brand identity Brand equity Strategie di branding Posizionamento Strategia di comunicazione

3 Il marchio è una persona Ha un nome: italiano (Paolo), straniero (Victor), storico (Vittoria), legato a una fiction (Salvo),... PAOLO EUKANUBA

4 Con un aspetto Alto, longilineo, con capelli castani,...

5 Con un carattere Estroverso, allegro, diretto, simpatico,...

6 Ha un età Bimbo, ragazzino, adulto,...

7 Vive in un contesto Quotidiano, istituzionale, amichevole,...

8 Ma che cosa è un marchio? Un segno? Un elemento grafico che attrae attenzione.

9 Un logotipo? Una scritta? dell azienda/prodotto/servizio.

10 Entrambi? Un marchio, meglio se arricchito con payoff, è un segno distintivo tipico di un azienda, di un ente o di una organizzazione e ha la funzione di consentire al consumatore, o al pubblico in generale, di distinguere

11 O parliamo di una marca? Brand (marca). Il brand, o marca, fa riferimento a un campo di valori ampio, una sorta di pacchetto di elementi atto a colpire e soddisfare le necessità e preferenze del nostro target.

12 Costituiscono il marchio (almeno) 3 elementi 1. Il marchio icona, simbolo, segno - che rappresenta il nostro prodotto/azienda. È caratterizzato da stile, colore, segno grafico. 2. Il logotipo 3. Il pay-off: dal pubblico tanto da non necessitare più presentazioni, il pay-off si evolve trasmettendo la vision dell azienda/prodotto.

13 Analisi del naming Un esempio dell origine del naming di un azienda famosa: Eukanuba. Negli anni 40 il jazz aveva sviluppato un linguaggio unico. Una parola sviluppatasi all interno di questo linguaggio è "You-Kan-Noo-Bah". Era una parola riservata a qualcosa di supremo, migliore. Nel 1969, il fondatore di Eukanuba ha scelto di sviluppare questo naming a partire da questa espressione, per creare un nome facilmente memorizzabile, che comunicasse una qualità superiore del prodotto. You-Kan-Noo-Bah < Valore (Eu)

14 Naming, regole base essere raccontata! Es. Pleiadi-Yixing 2. Se si sceglie un nome proprio (spesso dell imprenditore) è indispensabile costruire una storia sovrapposta fra l uomo e il prodotto/servizio, presentarlo sempre con un payoff e lavorare da subito sul logotipo. Es. Filicori 3. Un nome originale, è bene segua le principali regole di fonetica. Ad es. è meglio abbia come prima lettera una labiale (π, β, μ), rispetto a gutturali (γ), sibilanti (σ), aspirate (φ). Es. Mamma Es. Smart inglese, spagnolo e cinese, russo, arabo) perché viviamo in un mondo multietnico. Es. Pleiadi-Yixing

15 I naming nel mondo In Cina i nomi racchiudono un significato profondo. Non tenerne conto equivale a votarsi al fallimento, umano, professionale e finanziario. L errore piu comune e tradurre foneticamente nome e marchio in mandarino. accidente, un caso, o un capriccio familiare, come in Occidente. La questione è talmente importante che oggi si assiste al boom del business di società di consulenza che vendono nomi adatti a individui e aziende che decidono di superare la Grande Muraglia. Esempi vincenti: Coca Cola Colgate Citybank Marriot Heineken Kekoukele Gao Lu Jie Hua Qi Yinhang Wan Hao Li Xi

16 I naming nel mondo La maggioranza pero, continua a non dare importanza alla intermediazione culturale necessaria per localizzare il nome del proprio brand. Non a caso Monica Lee, direttrice della prima società di consulenza fonetica di Pechino, sostiene che inseguire i suoni condanna gli stranieri a essere immediatamente riconosciuti come tali, consegnandoli a preterintenzionali discriminazioni, comuni in ogni continente. Esempi errati: Microsoft mantiene il proprio motore di ricerca con il nome Bing (virus, malattia) diventa Biao Zhi (prostituta) Rolls-Royce Cadillac Hilton Laosi-Laisi Ka Di La Ke Xi Er Dun

17 Quindi:

18 Costituiscono il brand (almeno) i seguenti elementi: Il prodotto, venduto con il brand La confezione Il prezzo del prodotto La sua distribuzione La consistenza dei concorrenti l azienda produttrice che lo certifica La consistenza delle azioni di comunicazione e di promozione Le preferenze, lo stile di vita e le motivazioni degli acquirenti del prodotto.

19 I settori di analisi Politiche di pricing Il packaging adottato Filiera di produzione Elementi di positioning Elementi di positioning Le preferenze, lo stile di vita e le motivazioni degli acquirenti del prodotto. Consistenza imprenditoriale Strategic planning Aspetto emozionale strettamente legato allo strategic planning

20 Concetto di proprietà Il marchio appartiene al prodotto, e viceversa. Ogni elemento attraverso cui si esprime deve sistematicamente rafforzare i valori che vogliamo esaltare del prodotto, rassicurando l acquirente. Prodotto Azienda produttrice Confezione Blu codice pack Rafforzamento Glocal Confezione comoda, originale, pratica (vetro)

21 Concetto di fiducia Azienda produttrice Azioni di comunicazione Distribuzione

22 Concetto di fidelizzazione Il consumatore tende a scegliere per brand/marca perché il processo di scelta attraverso essa è semplificato, grazie alle comunicazioni/rassicurazioni che la marca dona al prodotto. Questo facilita la creazione di un processo di fidelizzazione che, ovviamente sarebbe bene curare perché supporta nei momenti di crisi di mercato e consente migliori risposte/accettazioni in situazioni di variazione nelle politiche di pricing. Azioni di comunicazione Preferenze, stili di vita

23 Concetto di obsolescenza Concetto di obsolescenza Prodotto Distribuzione Concorrenza Preferenze, stile di vita 1. obsolescenza funzionale: anni 30 produzione macchine da scrivere anni 80 arrivo dei personal computer anni 60 passaggio di proprietà dell azienda da padre a figlio

24 determinata da cambio di focus nella produzione, cessazione di attività, mancati risultati economici, Anni 60 produzione di raffinazione del petrolio Logo attuale sguardo green e più vicino all ambiente

25 Le cromie: che cosa ci distingue Cosa dicono i colori del tuo marchio riguardo la tua azienda. Scelte più frequenti Quantità di colori Rapporto testo segno all acquisto che il colore esercita sull acquirente. I colori più usati dalle aziende nel mondo. Predominanza di utilizzo di uno o al massimo due colori. Il 50% usa testo e segni grafici. Il 41% usa solo testo. Il 9 % non fa figurare il nome dell azienda all interno del proprio marchio. fonte: Nielsen 2012

26 I colori neutri BIANCO Puro Nobile Pulito Morbido Il bianco rappresenta la purezza (es.l abito da sposa) e pulizia (es. il camice da dottore). Grazie a questi aspetti è scelto ampiamente per la sanità e i prodotti per l infanzia. Popolare per: Meno usato per: Poco usato per: NERO Prestigio Valore Senzatempo Sofisticazione Il nero è usato da aziende che vogliono essere sofisticate e classiche. È particolarmente utilizzato per prodotti di costo elevato. Popolare per: Meno usato per: Poco usato per: MARRONE Naturale Collegato alla terra Semplice Duraturo Il marrone parla di semplicità che viene dalla terra, così come forza e durata nel tempo. Ha comunque anche una connotazione negativa, data dalla componente nera del colore. Popolare per: Meno usato per: Poco usato per:

27 I colori caldi ROSSO Aggressivo Energetico Provocatorio Attrattivo Il rosso suscita una risposta passionale e profonda. Questo colore accelera il battito cardiaco e la frequenza del respiro dell osservatore, stimolando l adrenalina. Popolare per: Meno usato per: Poco usato per: ARANCIO Vitalità Divertimento Giocosità Esuberanza L arancio combina la luminosità e positività del giallo con l energia e la forza del rosso, rendendolo un colore pieno di vita. Popolare per: Meno usato per: Poco usato per: GIALLO Positività Luce Calore Motivazione Creatività Il colore giallo ricorda il sole, comunicando speranza e ottimismo. Questo colore stimola la creatività e l energia e la sua luminosità è utile per catturare l attenzione del consumatore. Popolare per: Meno usato per: Poco usato per:

28 I colori freddi VIOLA Spiritualità Regalità Sofisticazione Nostalgia Mistero Il viola è un colore sofisticato e misterioso. La ricchezza di questo colore ha collegamenti con la regalità e l eleganza. Popolare per: Meno usato per: Poco usato per: BLU Affidabilità Fiducia Sicurezza Responsabilità Il blu è il colore più scelto per i marchi aziendali. Questo colore mette le persone a proprio agio, ricordando i colori del cielo e del mare. Popolare per: Meno usato per: Poco usato per: VERDE Salute Benessere Prestigio Serenità Natura Il verde è sinonimo di calma, freschezza e salute.tonalità di verde scuro esprimono abbondanza, mentre tonalità più chiare comunicano serenità. Infine non può essere dimenticata l automatica associazione verde-natura. Popolare per: Meno usato per: Poco usato per:

29

30

31

32 Fonte: District Vision Lab

33 Che cosa esprime il tuo marchio: modelli di audit I 5 principali driver per analizzare, e conoscere, il valore del proprio brand sono: 1. La qualità del prodotto che rappresenta 2. Riconoscibilità, differenziazione 3. Diffusione 4. Affidabilità 5. Fidelizzazione

34 Indipendentemente da tutto, il successo di un brand può essere concepito solo ed esclusivamente se il prodotto/servizio che rappresenta è valido.

35 Modelli di audit, la qualità del prodotto La qualità percepita A. attributi relativi al prodotto:

36 Modelli di audit, la qualità del prodotto A. attributi relativi al prodotto B. Attributi non riguardanti direttamente il prodotto,

37 Modelli di audit, la qualità del prodotto A. attributi relativi al prodotto B. Attributi non riguardanti direttamente il prodotto C. Benefici determinati dalle associazioni che fanno riferimento a che cosa il prodotto può offrire al consumatore in termini di prestazioni offerte, benefici simbolici, benefici affettivi. I m a PC I m a Mac Qualità del prodotto: conosciamo e sappiamo trasmettere i nostri valori, reali e intangibili?

38 Modelli di audit: 2. Riconoscibilità, differenziazione Il simbolo, icona, rappresentazione del nostro prodotto/servizio/azienda deve essere facilmente identificabile, memorizzabile, riconoscibile. Infatti, lo spazio che riuscirà a conquistarsi nel mercato sarà direttamente proporzionale alla misura in cui riuscirà a distinguersi dagli altri mercati del settore. Ovviamente eccezion fatta per chi desidera proporre su un mercato un prodotto che goda di similitudine con il diretto competitor, attuando una politica di distinzione sul prezzo o sul posizionamento. Che cosa distingue e personalizza la nostra marca?

39 Modelli di audit: 3. Diffusione Dove e come parla la nostra marca sul mercato?

40 Per meglio mantenere la notorietà del marchio ottenuta con gli sforzi commerciali, mkg e di comunicazione, occorre garantire una durata nel tempo dei cardini grafici e visivi con cui il prodotto si è presentato e ha conquistato il proprio pubblico. primi del 900 anni 50 anni dal 2009 a oggi È consistente negli anni la nostra marca?

41 Il termine fedeltà significa una maggiore attrazione, razionale o irrazionale, del nostro consumatore nei riguardi del marchio. Considerando 5 livelli di fedeltà crescente, da conquistare, dovranno essere valutate e attuate 5 differenti politiche di branding: Consumatori infedeli genericamente attenti a politiche di prezzo abituali che tradiscono il prodotto solo a fronte di benefici addizionali concreti e specifici soddisfatti e fedeli che tradiscono solo davanti a un beneficio davvero importante amici del brand familiare, frutto quasi di esperienze personali coinvolti prodotto perché il marchio che lo rappresenta conferisce benefici in termini di immagine, o funzionali

42 Modelli di audit: fidelizzazione Consumatori infedeli genericamente attenti a politiche di prezzo

43 Modelli di audit: fidelizzazione Consumatori abituali che tradiscono il prodotto solo a fronte di benefici addizionali concreti e specifici

44 Modelli di audit: fidelizzazione Consumatori soddisfatti e fedeli che tradiscono solo davanti a un beneficio davvero importante

45 Modelli di audit: fidelizzazione Consumatori amici del brand che considerano il marchio come un valore familiare, frutto quasi di esperienze personali

46 che acquistano il prodotto perché il marchio che lo rappresenta conferisce benefici in termini di immagine, o funzionali, ad esempio eticità

47 Parliamo la giusta lingua? Con il giusto tono di voce?

48 Parliamo la giusta lingua? Con il giusto tono di voce? La scelta degli strumenti

49 Parliamo la giusta lingua? Con il giusto tono di voce? Interazione con i visitatori (dimensione social) Brand awareness (diffusione del brand sui media digitali) Loyalty (fidelizzazione dei propri visitatori) Massimizzazione della visibilità sui motori di ricerca Servizi per gli associati Acquisizione di prospect e clienti (tramite attività SEO e web marketing)

50 Un esempio di forte branding digitale: Diesel. Diesel mostra un applicazione strutturata e coerente dell immagine del brand e dell identità che vuole esprimere l azienda, declinandolo su svariate piattaforme digitali e social e utilizzando anche strumenti di marketing virale.

51 Parliamo la giusta lingua? Con il giusto tono di voce? È importante sempre avere sensibilità verso le correnti di pensiero e le manifestazioni di stile del contesto e del tempo all interno del quale il nostro marchio parla.

52 Parliamo la giusta lingua? Con il giusto tono di voce?

53 Positioning: gli strumenti 1. Identità 2. Servizi 3. Promozione 4. Comunicazione online

54 pd for Consulenza Direzionale via Giuseppe Brini, Bologna - Tel.: Studio Pleiadi Via Cairoli Cesena (FC), ItalyTel Fax

COME GESTIRE E VALORIZZARE IL MARCHIO DI IMPRESA

COME GESTIRE E VALORIZZARE IL MARCHIO DI IMPRESA COME GESTIRE E VALORIZZARE IL MARCHIO DI IMPRESA In collaborazione con Milano, 17 aprile 2008 Questo materiale è di proprietà intellettuale di VVA-Valdani Vicari & Associati S.r.l. Non può essere utilizzato

Dettagli

Come chiamare il nostro studio legale? Sembra

Come chiamare il nostro studio legale? Sembra DIMMI COME TI CHIAMI E TI DIRÒ CHE STUDIO SEI di mario alberto catarozzo * Come chiamare il nostro studio legale? Sembra facile, ma solo a parole. Un tempo, gioco forza, lo studio prendeva il nome del

Dettagli

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche Fondazione Minoprio - corso ITS Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche I social media Facebook La maggior parte dei proprietari di piccole aziende hanno dichiarato

Dettagli

What you dream, is what you get.

What you dream, is what you get. What you dream, is what you get. mission MWWG si propone come punto di riferimento nella graduale costruzione di una immagine aziendale all'avanguardia. Guidiamo il cliente passo dopo passo nella creazione

Dettagli

MANUALE D USO Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Italiangas

MANUALE D USO Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Italiangas MANUALE D USO Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Italiangas Uso del Manuale Il nuovo Manuale fornisce ai vari settori le indicazioni riguardanti le applicazioni per un uso corretto

Dettagli

Il SELF MARKETING Il marketing di se stessi

Il SELF MARKETING Il marketing di se stessi Il marketing di se stessi I concetti di base del marketing vengono rielaborati per essere poi applicati al "prodotto persona Fare self marketing significa essenzialmente progettarsi, migliorarsi, proporsi

Dettagli

REALIZZAZIONE SITI WEB

REALIZZAZIONE SITI WEB COMPANY CREDENTIALS CHI SIAMO Siamo una Web Agency che ha come mission quella di dare massimo supporto e disponibilità al cliente per ogni esigenza che voglia creare. I nostri servizi di realizzazione

Dettagli

7mas ti aiuta a entrare nel mondo della grafica PASSO DOPO PASSO!

7mas ti aiuta a entrare nel mondo della grafica PASSO DOPO PASSO! MONDO GRAFICA 7mas ti aiuta a entrare nel mondo della grafica PASSO DOPO PASSO! IL MATTONE di ogni comunicazione Grafica La pubblicità è quella forma di comunicazione che raggruppa la diffusione di messaggi

Dettagli

Marchio e brand: tutela e valore

Marchio e brand: tutela e valore Camera di Commercio di Genova Marchio e brand: tutela e valore Martedì 13 ottobre 2009 ore 14.30 Via Garibaldi 4, Sala del Bergamasco MARCHIO E BARND: TUTELA E VALORE 13 Ottobre 2009 Camera di Commercio

Dettagli

La comunicazione degli eventi

La comunicazione degli eventi La comunicazione degli eventi 1 2 Gli strumenti di comunicazione 3 4 Immagine e branding 5 Il branding è l insieme delle attività strategiche e operative relative alla costruzione della marca. Definizione

Dettagli

Branding. Cos è e perché è così importante. Antonio Tresca, 2006

Branding. Cos è e perché è così importante. Antonio Tresca, 2006 Branding Cos è e perché è così importante Antonio Tresca, 2006 1 Agenda Definizioni: cos è il Brand Anatomia del Brand: le componenti della Brand Equity Perché costruire un Brand forte 2 Definizioni: cos

Dettagli

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design IL BRAND Il marchio GAZZARRINI nasce nel 1993 dall iniziativa e dall esperienza trentennale nel mondo della moda. Fin dall inizio, si distingue subito per un approccio innovativo al prodotto, tanto da

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

David Berti. davebe@inbox.com. Comunicarsi sul Web

David Berti. davebe@inbox.com. Comunicarsi sul Web David Berti davebe@inbox.com Comunicarsi sul Web Comunicare?? Comunicare deriva dal verbo di origine latina communicare che significa condividere Comunicare Condividere dati linguistici (informazione)

Dettagli

Social media e btb: un binomio possibile? Prima parte Relatore: Federico Rossi

Social media e btb: un binomio possibile? Prima parte Relatore: Federico Rossi Social media e btb: un binomio possibile? Prima parte Relatore: Federico Rossi Prima parte - Parleremo di evoluzione della comunicazione btb Ma le aziende btb comunicano? Come cambia la comunicazione btb

Dettagli

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi 1 2 3 Definizione di marketing: il marketing è l arte e la scienza di conquistare, fidelizzare e far crescere clienti che diano profitto. Il processo di marketing può essere sintetizzato in cinque fasi:

Dettagli

Introduzione al Retail

Introduzione al Retail Introduzione al Retail Lezione 14.03.13 Pio Zito MARKETING RELAZIONALE FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI Il Retail etailè un sistema di vendita evoluto composto da una rete di punti caratterizzati da: SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

PIÙ DI 10 ANNI A PANE E INTERNET

PIÙ DI 10 ANNI A PANE E INTERNET Polo d attrazione. PIÙ DI 10 ANNI A PANE E INTERNET UNA PARTITA AVVINCENTE L esperienza e lo stile distinguono i professionisti dai principianti. Dieci anni a pane e Internet sono tanti; per molti sono

Dettagli

UN GRANDE RE È SEMPRE PRONTO A FARSI NOTARE

UN GRANDE RE È SEMPRE PRONTO A FARSI NOTARE UN GRANDE RE È SEMPRE PRONTO A FARSI NOTARE Il nostro impegno è quello di contribuire alla crescita del business della tua azienda proponendo soluzioni creative che le permetteranno di essere UN GRANDE

Dettagli

leonardogatti pubblicità & comunicazione

leonardogatti pubblicità & comunicazione leonardogatti pubblicità & comunicazione Sempre al vostro fianco. chi siamo Leonardo Gatti & Partner: sempre al vostro fianco. Siamo un gruppo di professionisti che operano nel mondo pubblicitario e del

Dettagli

Le caratteristiche must have del software gestionale ideale

Le caratteristiche must have del software gestionale ideale Le caratteristiche must have del software gestionale ideale ww.microsa Quali sono i principali elementi da tenere in considerazione per la scelta del Quali software sono i ottimale? principali elementi

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

Costruisci il tuo mood grafico

Costruisci il tuo mood grafico Costruisci il tuo mood grafico Ciao! Magari hai un hobby creativo, oppure ti sei lanciata da poco in una nuova attività o semplicemente ti piace usare i social e vuoi crearti una tua immagine personale.

Dettagli

Introduzione alla responsabilità sociale delle imprese (CSR) per le piccole e medie imprese

Introduzione alla responsabilità sociale delle imprese (CSR) per le piccole e medie imprese Introduzione alla responsabilità sociale delle imprese (CSR) per le piccole e medie imprese Questa guida è stata messa a punto come parte della campagna di sensibilizzazione paneuropea in materia di CSR,

Dettagli

WINEBRAND il valore parte da qui

WINEBRAND il valore parte da qui BUILDING & ARCHITECTURE CONSULTANTS WINEBRAND il valore parte da qui TM Architettura / Branding / Contaminazione Ogni cantina ha una storia da raccontare, ogni vino ha un carattere unico da trasmettere

Dettagli

Comunicare la RSI in tempi di crisi: criticità e opportunità

Comunicare la RSI in tempi di crisi: criticità e opportunità Comunicare la RSI in tempi di crisi: criticità e opportunità di Rossella Sobrero presidente di Koinètica Come cambia la comunicazione in tempo di crisi Le imprese socialmente responsabili sanno affrontare

Dettagli

La qualitàdel accoglienza turistica

La qualitàdel accoglienza turistica La qualitàdel accoglienza turistica Turismopertutti: l accoglienzadiqualitàel eccelenzadeiservizi Ciclodiseminariinfo-formativi Roma Febbraio-Luglio2014 Laqualitàpercepitadaicitadininelvivereilteritorio

Dettagli

Che cos è il Marketing 3.0?

Che cos è il Marketing 3.0? Che cos è il Marketing 3.0? di Fabrizio Pieroni Philip Kotler, studioso di Marketing attento ai cambiamenti della società e pronto a modificare di conseguenza le sue posizioni, ha recentemente presentato

Dettagli

Comunicazione Mobile. e QR Code

Comunicazione Mobile. e QR Code Comunicazione Mobile e QR Code CHE COS È IL QR? Il Codice QR nasce come strumento industriale per tracciare la componentistica, ma a poco a poco trova larghissimo uso nel marketing. Grazie a questi codici,

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING 2.0 BUZZ MARKETING NEI SOCIAL MEDIA

SOCIAL MEDIA MARKETING 2.0 BUZZ MARKETING NEI SOCIAL MEDIA SOCIAL MEDIA MARKETING 2.0 BUZZ MARKETING NEI SOCIAL MEDIA info@nonickname.it 02 INDICE 1. CRESCONO I CONSUMATORI MULTICANALE 2. NUOVE STRATEGIE AZIENDALI 3. SOCIAL MEDIA MARKETING PER LE AZIENDE 4. L

Dettagli

LA PROPRIETA INTELLETTUALE

LA PROPRIETA INTELLETTUALE LA PROPRIETA INTELLETTUALE Valutazione economica brevetti e marchi Dott.ssa Elisa Barlocco TEL. 019 8485622 E-mail mail@karaghiosoff.com Copyright 2009-2013 Studio Karaghiosoff e Frizzi srl All rights

Dettagli

BRAND IDENTITY. Diamo Colore. tua identità ALLA. E-book n 1 - Copyright Reserved

BRAND IDENTITY. Diamo Colore. tua identità ALLA. E-book n 1 - Copyright Reserved BRAND IDENTITY Diamo Colore ALLA tua identità Brand Identity Indice Diamo colore alla tua identità Segmentazione, Targeting, Posizionamento pagina 3 Narrazione Aziendale Mission e Vision nella strategia

Dettagli

DIGITAL STORYTELLING. tua storia digitale perché ogni essere umano, ogni organizzazione o impresa, ha una ricchezza di storie da portare alla luce.

DIGITAL STORYTELLING. tua storia digitale perché ogni essere umano, ogni organizzazione o impresa, ha una ricchezza di storie da portare alla luce. Lo un nuovo linguaggio visivo globale per valorizzare le organizzazioni e le persone Roma via Adriano Fori 32/b 06.86325125 3292156021 www.erifo.org www.studiotredici@com C era una volta è così che iniziano

Dettagli

4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione

4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione 4.1.4 Il marketing mix nella pubblica amministrazione La pianificazione strategica si sviluppa su più piani e individua gli strumenti in grado di soddisfare i bisogni dei segmenti obiettivo Nell ambito

Dettagli

Brochure per fornitori e partner

Brochure per fornitori e partner La grande catena di negozi per tutta la famiglia Brochure per fornitori e partner SOMMARIO Sommario... 3 Il Gruppo CIA Diffusione Abbigliamento... 4 La Rete dei Punti Vendita... 4 I motivi di un successo...

Dettagli

IL MARKETING STRATEGICO

IL MARKETING STRATEGICO IL MARKETING STRATEGICO Definizione di Marketing Marketing: un processo attuo a definire, prevedere, soddisfare, creare, distribuire, promuovere beni e/o servizi, bisogni e esigenze dei clienti consumatori

Dettagli

Naming Il nome giusto per un brand vincente

Naming Il nome giusto per un brand vincente Naming Il nome giusto per un brand vincente Salone della Proprietà Industriale Centro Congressi Palacassa Fiera di Parma Parma, 24 settembre 2012 Relatore: Gianluca Billo - Nomen Italia Nomen Italia 2012

Dettagli

Agenzia Marketing. e Comunicazione. www.adarosabalzan.it

Agenzia Marketing. e Comunicazione. www.adarosabalzan.it Agenzia Marketing e Comunicazione www.adarosabalzan.it Marketing & Comunicazione Il marketing è diverso dalla vendita come la chimica dall alchimia, l astronomia dall astrologia, gli scacchi dalla dama.

Dettagli

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita In costante sviluppo, sempre pronta a cogliere le migliori opportunità offerte dal mercato, Holidaytravelpass si è presto consolidata anche come tour operator initalia

Dettagli

valoriali. I VALORI DEI BRAND ( E DELLE PERSONE)

valoriali. I VALORI DEI BRAND ( E DELLE PERSONE) VALUE PLANNING VALUE PLANNING I valori sono i tratti che identificano la personalità dei brand aziendali e delle persone, ma sono anche codici che consentono di attivare una comunicazione: non comprendo

Dettagli

LA STORIA NEL FUTURO Cosmesi italiana: Competere nel mercato internazionale

LA STORIA NEL FUTURO Cosmesi italiana: Competere nel mercato internazionale LA STORIA NEL FUTURO Cosmesi italiana: Competere nel mercato internazionale Relatore: Dott. Alberto Pollini- Direttore Commerciale e Marketing Mirato S.p.A. CHI E MIRATO Mirato è uno dei principali protagonisti

Dettagli

Corso di specializzazione in Web Marketing e Social Media. 160 ore formative

Corso di specializzazione in Web Marketing e Social Media. 160 ore formative Corso di specializzazione in Web Marketing e Social Media 160 ore formative Perché diventare Social Media Manager? Nella società attuale quella del social media manager è una figura sempre più richiesta,

Dettagli

PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO

PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO in collaborazione con PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO Fausto Ciarcia (Direttore HR W. Astoria Hilton) Stefano Biscioni (Presidente ESI) Giovedi 13/03/2014 Salone

Dettagli

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA vision guide line 6 LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA QUANDO SI PARLA DI UN MERCATO COMPLESSO COME QUELLO DELL EDILIZIA E SI DEVE SCEGLIERE UN PARTNER CON CUI CONDIVIDERE L ATTIVITÀ SUL MERCATO, È MOLTO

Dettagli

CUSTOMER SERVICE. Perché è così importante? Obiettivi e Strategie. www.gpstudios.it info@gpstudios.it

CUSTOMER SERVICE. Perché è così importante? Obiettivi e Strategie. www.gpstudios.it info@gpstudios.it CUSTOMER SERVICE Perché è così importante? Obiettivi e Strategie Che cos è il Customer Service? L insieme di azioni che un azienda svolge per agevolare i propri clienti prima, durante e dopo l acquisto

Dettagli

MLS, brand, migliaia di immobili e richieste, formazione, consulenza, assistenza, visibilità: i vantaggi del nostro network a tua disposizione.

MLS, brand, migliaia di immobili e richieste, formazione, consulenza, assistenza, visibilità: i vantaggi del nostro network a tua disposizione. MLS, brand, migliaia di immobili e richieste, formazione, consulenza, assistenza, visibilità: i vantaggi del nostro network a tua disposizione. I tuoi primi passi nel real estate sono gratuiti. Il pacchetto

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info IDEA INNOVATIVO SERVIZIO WEB/APP PER LA RICERCA DINEGOZI, RISTORANTI, PRODOTTI/SERVIZI ALL INTERNO DELL ECOSISTEMA CITTADINO. AVVICINARE LE PERSONE AI

Dettagli

LA REPUTAZIONE AZIENDALE: UNA RISORSA STRATEGICA PER L IMPRESA. IL CASO FERRERO E IL GLOBAL PULSE 2009 LE BUONE IDEE CONQUISTANO IL MONDO

LA REPUTAZIONE AZIENDALE: UNA RISORSA STRATEGICA PER L IMPRESA. IL CASO FERRERO E IL GLOBAL PULSE 2009 LE BUONE IDEE CONQUISTANO IL MONDO LA REPUTAZIONE AZIENDALE: UNA RISORSA STRATEGICA PER L IMPRESA. L IL CASO FERRERO E IL GLOBAL PULSE 2009 LE BUONE IDEE CONQUISTANO IL MONDO Fonte: Reputation Institute LA MARCA: DALLA COMUNICAZIONE ALLA

Dettagli

A cura di: Barbagallo Valerio De Cicco Mario Di Fabio Ugo Fiorini Ivano Gemmiti Francesco. Project Work di Comunicazione Tecnico Scientifica

A cura di: Barbagallo Valerio De Cicco Mario Di Fabio Ugo Fiorini Ivano Gemmiti Francesco. Project Work di Comunicazione Tecnico Scientifica A cura di: Barbagallo Valerio De Cicco Mario Di Fabio Ugo Fiorini Ivano Gemmiti Francesco Project Work di Comunicazione Tecnico Scientifica Sommario Il mito : storia e passione Chi siamo Vision & Mission

Dettagli

TU SEI LA MARCA DI TE STESSO

TU SEI LA MARCA DI TE STESSO GIOVEDÌ 13 MARZO 2014 - PALAZZINA VALITUTTI VIALE CARLO MANUALI 3 AULA B - ORE 17:00 Relatori: Manuel Schneer: Direttore e Fondatore Axios Business Consultants Adriana Velazquez: Direttrice AXIOS EUROPA

Dettagli

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN Marina Fantini Talent Solutions Marketing Manager, LinkedIn Italy & Iberia L uso dei social network e la crescente velocità dello scambio

Dettagli

COME DIVENTARE BRAND. Percorso formativo I Mestieri della creatività. IAAD - 24 marzo 2014

COME DIVENTARE BRAND. Percorso formativo I Mestieri della creatività. IAAD - 24 marzo 2014 Andrea Terranova COME DIVENTARE BRAND Percorso formativo I Mestieri della creatività IAAD - 24 marzo 2014 Passo 1: Analisi di Start Up L'analisi di Start Up costituisce il passaggio fondamentale per poter

Dettagli

Prodotto vs. Brand. Un prodotto si fabbrica. Un brand si compra (fiducia) Un brand (se ben costruito) è unico. Un prodotto si copia

Prodotto vs. Brand. Un prodotto si fabbrica. Un brand si compra (fiducia) Un brand (se ben costruito) è unico. Un prodotto si copia BRAND MANAGEMENT Prodotto vs. Brand Un prodotto si fabbrica Un brand si compra (fiducia) Un prodotto si copia Un brand (se ben costruito) è unico Un prodotto diventa obsoleto Un brand di successo vive

Dettagli

5. Segmentazione, targeting e posizionamento Giacomo Gistri

5. Segmentazione, targeting e posizionamento Giacomo Gistri 5. Segmentazione, targeting e posizionamento Giacomo Gistri UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MACERATA Facoltà di Scienze della Comunicazione Anno 2011-12 Segmentazione Un singolo prodotto non può soddisfare

Dettagli

un Cuore Verde a Pochi Passi dal Blu

un Cuore Verde a Pochi Passi dal Blu Destinazione Turismo Interno un Cuore Verde a Pochi Passi dal Blu Corso Turismatica Prof. Paini 1 Introduzione La breve relazione intende delineare i passi base per introdurre sul mercato della rete una

Dettagli

Perché un azienda deve avere un APP?

Perché un azienda deve avere un APP? Perché un azienda deve avere un APP? SVILUPPARE UN APPLICAZIONE PER RAFFORZARE IL PROPRIO BRAND Perchè limitare la visibilità al sito internet quando è possibile avere un ulteriore biglietto da visita

Dettagli

Più fatturato o più margine? Entrambi. Come fare i prezzi e pianificare la crescita del fatturato e del margine

Più fatturato o più margine? Entrambi. Come fare i prezzi e pianificare la crescita del fatturato e del margine Più fatturato o più margine? Entrambi. Come fare i prezzi e pianificare la crescita del fatturato e del margine Perché il margine e non solo il fatturato Viviamo grazie al margine! Se vogliamo puntare

Dettagli

CORSO DI MARKETING STRATEGICO. Alessandro De Nisco

CORSO DI MARKETING STRATEGICO. Alessandro De Nisco CORSO DI MARKETING STRATEGICO Alessandro De Nisco Il Corso GLI OBIETTIVI Fornire conoscenze e competenze su: i concetti fondamentali del marketing strategico e il suo ruolo nella gestione aziendale; il

Dettagli

La qualità. Di Stefano Azzini

La qualità. Di Stefano Azzini . La qualità Di Stefano Azzini Nel settore turisticoalberghiero e nella ristorazione, la parola qualità è molto di moda. E' vero che la maggior parte delle aziende che hanno superato la crisi sono quelle

Dettagli

LA TEORIA DEL COLORE. Colori Primari. Colori Secondari. Colori Terziari

LA TEORIA DEL COLORE. Colori Primari. Colori Secondari. Colori Terziari LA TEORIA DEL COLORE Alcune nozioni di teoria del colore sono necessarie per chi si dedica al lavoro creativo del Patchwork. Esse servono per acquisire sempre maggior sicurezza nel decidere l effetto che

Dettagli

Il tuo riferimento finanziario Reale

Il tuo riferimento finanziario Reale Il tuo riferimento finanziario Reale Edizione Febbraio 2014 Chi siamo REAL FINANCE MEDIAZIONI SpA è una società di Mediazione Creditizia, iscritta agli elenchi dell OAM con il num. M24, facente parte del

Dettagli

Le idee per il tuo futuro: un business possibile!

Le idee per il tuo futuro: un business possibile! Le idee per il tuo futuro: un business possibile! Antonio Usai ausai@uniss.it Marketing strategico e sviluppo nuovi prodotti Dipartimenti di scienze economiche e aziendali Università degli Studi di Sassari

Dettagli

Strategie di Personal Branding e Ricollocazione: un caso aziendale. Roma, ABI HR FORUM, 19 maggio 2013

Strategie di Personal Branding e Ricollocazione: un caso aziendale. Roma, ABI HR FORUM, 19 maggio 2013 Strategie di Personal Branding e Ricollocazione: un caso aziendale Roma, ABI HR FORUM, 19 maggio 2013 1 Principali fenomeni in corso nel sistema bancario Snellimento funzioni centrali Riduzione n. di filiali

Dettagli

Questionario di verifica per l orientamento al cliente

Questionario di verifica per l orientamento al cliente Questionario di verifica per l orientamento al cliente E facile trattare con la nostra azienda? E facile contattarci? Siamo rapidi nel fornire info.? E facile effettuare un ordine? Facciamo promesse ragionevoli?

Dettagli

espressione di un carattere

espressione di un carattere espressione di un carattere Collezione CROCE DI MALTA espressione di un carattere Pryngeps da quasi 60 anni rappresenta un riferimento dell Italian style nel mondo. La storia dell azienda mette in luce

Dettagli

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti MA.VE.CO. Consulting www.maveco-consulting.it Viale Stazione,43-02013 Antrodoco (Rieti) Tel. 0746-578699 e-mail : info@maveco-consulting.it Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO Premessa La Scuola Cattolica si differenzia da ogni altra scuola che si limita a formare l uomo, mentre essa si propone

Dettagli

Freebeverage per la Ristorazione Commerciale. vantaggi commerciali, economici e ambientali per il tuo locale

Freebeverage per la Ristorazione Commerciale. vantaggi commerciali, economici e ambientali per il tuo locale Freebeverage per la Ristorazione Commerciale vantaggi commerciali, economici e ambientali per il tuo locale consumo libero libero e a costo di fisso bevande Il servizio Freebeverage viene realizzato all

Dettagli

MAPINFO PER IL SETTORE RETAIL

MAPINFO PER IL SETTORE RETAIL MAPINFO PER IL SETTORE RETAIL Utilizzare la Location Intelligence come vantaggio competitivo L O C AT I O N L O C AT I O N L O C AT I O N! MapInfo fornisce soluzioni per l analisi spaziale e la visualizzazione

Dettagli

VIAGGIO NEL TV BRAND 1 1. L INNOVAZIONE DEL MERCATO TELEVISIVO: LA FORZA DEL TV BRAND

VIAGGIO NEL TV BRAND 1 1. L INNOVAZIONE DEL MERCATO TELEVISIVO: LA FORZA DEL TV BRAND VIAGGIO NEL TV BRAND 1 1. L INNOVAZIONE DEL MERCATO TELEVISIVO: LA FORZA DEL TV BRAND Nello scenario che è stato descritto nella prima parte, conquistare la scelta di visione del telespettatore diventa

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UNO SHOWCASE COMMERCIALE Lamberto Castellotti Cristina Bordin. Guidizzolo 25 Novembre 2014

REALIZZAZIONE DI UNO SHOWCASE COMMERCIALE Lamberto Castellotti Cristina Bordin. Guidizzolo 25 Novembre 2014 REALIZZAZIONE DI UNO SHOWCASE COMMERCIALE Lamberto Castellotti Cristina Bordin Guidizzolo 25 Novembre 2014 PRESUPPOSTI Negli ultimi anni spesso si è parlato di nuovi approcci al marketing considerandoli

Dettagli

Lunedì 12 marzo 2007. Bologna - Star Hotel Excelsior. Comunicare STIMER

Lunedì 12 marzo 2007. Bologna - Star Hotel Excelsior. Comunicare STIMER Lunedì 12 marzo 2007 Bologna - Star Hotel Excelsior Comunicare STIMER Consorzio/prodotto: una necessaria distinzione Il nome Stimer va distinto dal prodotto di Bigliettazione Elettronica Integrato attraverso

Dettagli

Company Prof.ile. Il chi. Il come. Il perché.

Company Prof.ile. Il chi. Il come. Il perché. Company Prof.ile Il chi. Il come. Il perché. Sommario Introduzione Presentazione Approccio I plus La rete di progetti Servizi Perché scegliere Toast? Clienti Contatti Introduzione Il ruolo delle agenzie

Dettagli

C O M M U N I C A T I O N

C O M M U N I C A T I O N COMMUNICATION PERCHè FARE QUALCOSA SE POI NON LA COMUNICHI? Perché fare qualcosa se poi non la comunichi? Conviene a tutte le piccole, medie e grandi aziende, private o pubbliche, organizzazioni o associazioni

Dettagli

MENU SERVIZI. marketing esperienziale

MENU SERVIZI. marketing esperienziale MENU SERVIZI marketing esperienziale Le ultime tendenze e studi nel mondo del marketing e della comunie hanno decretati una sempre maggiore diffusione del Marketing Esperienziale. Un esperienza ricca di

Dettagli

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato 1 La nostra soluzione 2 Le nostre proposte di comunicazione 1 CHI SIAMO Viaggiare ha un progetto altamente

Dettagli

CELEBRARE O ESSERE SACRAMENTO DELLE NOZZE? Incontro diocesano dei percorsi di preparazione al matrimonio cristiano. (Marco e Cristina Bazzani)

CELEBRARE O ESSERE SACRAMENTO DELLE NOZZE? Incontro diocesano dei percorsi di preparazione al matrimonio cristiano. (Marco e Cristina Bazzani) CELEBRARE O ESSERE SACRAMENTO DELLE NOZZE? Incontro diocesano dei percorsi di preparazione al matrimonio cristiano. (Marco e Cristina Bazzani) IL SACRAMENTO DELL AMORE EUCARESTIA Nell Eucarestia il segno

Dettagli

Company profile. Gspot è editore e produttore di design Made in Italy.

Company profile. Gspot è editore e produttore di design Made in Italy. Company profile Gspot è editore e produttore di design Made in Italy. La società nasce a Milano nel 2007 da un'azienda storica nel BTB, la Giovanardi spa (azienda che produce materiali di comunicazione

Dettagli

Influenza e uso dei social network per il messaggio politico. alessandro scartezzini

Influenza e uso dei social network per il messaggio politico. alessandro scartezzini Influenza e uso dei social network per il messaggio politico alessandro scartezzini CHI SONO http://www.linkedin.com/pub/alessandro-scartezzini/0/393/721 alessandro@webperformance.it - Dal 2010 fondatore

Dettagli

Non è detto che Kublai Kan creda a tutto quel che dice Marco Polo quando gli descrive le città visitate nelle sue ambascerie, ma certo l imperatore

Non è detto che Kublai Kan creda a tutto quel che dice Marco Polo quando gli descrive le città visitate nelle sue ambascerie, ma certo l imperatore Non è detto che Kublai Kan creda a tutto quel che dice Marco Polo quando gli descrive le città visitate nelle sue ambascerie, ma certo l imperatore dei tartari continua ad ascoltare il giovane veneziano

Dettagli

Prima sezione: Le imprese italiane e il loro rapporto con la Cultura

Prima sezione: Le imprese italiane e il loro rapporto con la Cultura Prima sezione: Le imprese italiane e il loro rapporto con la Cultura Le imprese comunicano e lo fanno utilizzando alcuni strumenti specifici. La comunicazione si distribuisce in maniera diversa tra imprese

Dettagli

Noi ci mettiamo la faccia. Chi consiglierebbe ad un amico un prodotto o servizio nel quale con crede o lo ritiene inutile o una bufala? Nessuno!

Noi ci mettiamo la faccia. Chi consiglierebbe ad un amico un prodotto o servizio nel quale con crede o lo ritiene inutile o una bufala? Nessuno! Noi ci mettiamo la faccia Chi consiglierebbe ad un amico un prodotto o servizio nel quale con crede o lo ritiene inutile o una bufala? Nessuno! Un portale diverso: utile! Vacanzelandi@è il primo portale

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva. Roma, 30 maggio 2002

SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva. Roma, 30 maggio 2002 SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva Roma, 30 maggio 2002 Indice Lo scenario italiano 3-10! Come la pensano gli italiani! Le cause sociali di maggiore interesse! Alcuni casi italiani! Il consumatore

Dettagli

35 ANNI AGENZIA DI PUBBLICITÀ

35 ANNI AGENZIA DI PUBBLICITÀ 1977 2012 35 ANNI AGENZIA DI PUBBLICITÀ DIFFERENZIARSI PER SOPRAVVIVERE ALLA COMPETIZIONE E AVERE SUCCESSO Come un azienda può ritagliarsi un immagine che la distingua in un mercato sovraffollato. CHE

Dettagli

la nuova Farmacia corsi workshop consulenze

la nuova Farmacia corsi workshop consulenze la nuova Farmacia corsi workshop consulenze CORSO La Farmacia 4 ore + coffee break su Internet Sito, la porta di ingresso nel mondo dei servizi e delle opportunità Facebook, la casa della community dei

Dettagli

Lezione 3: Il Brand. Stella Romagnoli

Lezione 3: Il Brand. Stella Romagnoli Lezione 3: Il Brand Stella Romagnoli Dal Brand al Brand Identification System La marca verbale La marca Iconica Case Study: la nascita del nome e del logo dell alleanza internazionale TIM Valutazione della

Dettagli

Strategie su misura per la tua azienda

Strategie su misura per la tua azienda Strategie su misura per la tua azienda www.topfiidelity.it www.topfidelity.it LA FIDELIZZAZIONE Uno degli obiettivi che ogni azienda dovrebbe porsi è quello di fidelizzare la clientela. Il processo di

Dettagli

develon web d.social il potere della conversazione develon.com

develon web d.social il potere della conversazione develon.com develon web d.social il potere della conversazione develon.com Facebook, Twitter, Flickr, YouTube, forum tematici, blog, community... Qualcuno dice che il Web 2.0 ha cambiato il mondo. Qualcun altro, meno

Dettagli

STARTUP PACK IL SUCCESSO NON PUÒ ASPETTARE

STARTUP PACK IL SUCCESSO NON PUÒ ASPETTARE STARTUP PACK IL SUCCESSO NON PUÒ ASPETTARE Siamo un network di professionisti al servizio di Startup e PMI che vogliano rendere creativa ed efficace la propria immagine attraverso progetti di comunicazione

Dettagli

Come creare una pagina Facebook e collegarla al sito mosajco

Come creare una pagina Facebook e collegarla al sito mosajco Come creare una pagina Facebook e collegarla al sito mosajco Cos è una pagina Facebook? E la pagina gratuita dedicata alle attività che Facebook mette a disposizione di chi vuole far conoscere il proprio

Dettagli

Dal 1991 siamo specializzati nella realizzazione di oggetti pubblicitari per un merchandising unico, riconoscibile e di qualità.

Dal 1991 siamo specializzati nella realizzazione di oggetti pubblicitari per un merchandising unico, riconoscibile e di qualità. merchandising & co. Dal 1991 siamo specializzati nella realizzazione di oggetti pubblicitari per un merchandising unico, riconoscibile e di qualità. Promuovi la tua azienda...... Consulta il nostro catalogo...

Dettagli

Definizione di prodotto

Definizione di prodotto Capitolo 8 La strategia del prodotto, dei servizi e della marca Capitolo 8 - slide 1 Definizione di prodotto Prodotto qualunque cosa che possa essere offerta al mercato per l attenzione, l acquisizione,

Dettagli

2001 Inizio crescita esponenziale dell uso dei canali web 2003 Inizia l uso diffuso del commercio su internet (e-commerce) 2005 In Italia si

2001 Inizio crescita esponenziale dell uso dei canali web 2003 Inizia l uso diffuso del commercio su internet (e-commerce) 2005 In Italia si 2001 Inizio crescita esponenziale dell uso dei canali web 2003 Inizia l uso diffuso del commercio su internet (e-commerce) 2005 In Italia si incomincia ad utilizzare YouTube (canale Video) per pubblicizzare

Dettagli

La crisi? La più grande opportunità per il tuo locale!

La crisi? La più grande opportunità per il tuo locale! La crisi? La più grande opportunità per il tuo locale! Il nostro obiettivo? Far prosperare i tuoi affari. La crisi come occasione di cambiamento. Per non soccombere, ma, anzi, migliorare, organizzare e

Dettagli

La Scuola Secondaria di Primo Grado

La Scuola Secondaria di Primo Grado La Scuola Secondaria di Primo Grado È un ambiente educativo sereno, nel quale i ragazzi imparano solide nozioni di base e un efficace metodo di studio, utilizzando le nuove tecnologie, la rete internet

Dettagli

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere MultiPiani si occupa dal 1994 di Comunicazione e Marketing strategico, rivolgendosi

Dettagli

www.natabia.it info@natabia.it

www.natabia.it info@natabia.it www.natabia.it info@natabia.it VISION Crediamo nella possibiltà di comunicare e condividere idee, invenzioni, storie, immagini ed esperienza. Crediamo nella possibilità di trasmettere sensazioni ed emozioni

Dettagli

IL WEB WRITING. di Vincenzo Rodolfo Dusconi, Esperto in Marketing e Comunicazione Legale PARTE PRIMA. 15 0ttobre 2009

IL WEB WRITING. di Vincenzo Rodolfo Dusconi, Esperto in Marketing e Comunicazione Legale PARTE PRIMA. 15 0ttobre 2009 IL WEB WRITING di Vincenzo Rodolfo Dusconi, Esperto in Marketing e Comunicazione Legale 15 0ttobre 2009 PARTE PRIMA Perché gli studi professionali sottovalutano ciò che viene riportato nei testi del loro

Dettagli

1. Profilo. 2. Comunicazione e Immagine. 3. Servizi editoriali. 4. Internet e web marketing. 5. Advertising e promotional. 6. Eventi e allestimenti

1. Profilo. 2. Comunicazione e Immagine. 3. Servizi editoriali. 4. Internet e web marketing. 5. Advertising e promotional. 6. Eventi e allestimenti comunica la 1. Profilo 2. Comunicazione e Immagine 3. Servizi editoriali 4. Internet e web marketing 5. Advertising e promotional 6. Eventi e allestimenti Conoscere e comprendere il proprio modo di comunicare,

Dettagli