Attività. Cosa è stato fatto:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Attività. Cosa è stato fatto: 2005-2007"

Transcript

1 Attività Principale obiettivo è la sensibilizzazione al tema dell alterità, attraverso molteplici attività: - Sensibilizzazione a viaggi di turismo responsabile in generale e particolarmente di viaggi di conoscenza e collaborazione con organizzazioni non governative, associazioni e cooperative locali, a carattere etnico culturale; - Sensibilizzazione a viaggi scambi culturali con l estero; - iniziative che valorizzino e stimolino approcci nuovi di relazione con culture altre, in modo che le "diversità" diventino un momento di interscambio e di ricchezza; - concerti, eventi musicali che vadano a sostenere i progetti di aiuto; - convegni, seminari, incontri ed altre iniziative pubbliche di dibattito ed approfondimento sulle problematiche ambientali, culturali, sociali, politiche ed economiche delle diverse realtà del sud come del nord del mondo; - organizzazione e partecipazione a esposizioni varie, mostre fotografiche, fiere e simili; - promozione di occasioni di informazione e sensibilizzazione in proposito dei cittadini e delle Istituzioni, sia pubbliche sia private; - promozione e produzione di audiovisivi e materiale multimediale; - organizzazione di incontri, conferenze, seminari, percorsi educativi e didattici per studenti, insegnanti, educatori e formatori, manifestazioni, trasmissioni radiotelevisive; diffusione di iniziative di solidarietà internazionale, di scambio di esperienze con i Paesi Poveri, di controinformazione, organizzazione di viaggi; - costituzione di fondi per lo sviluppo ed i progetti delle popolazioni coinvolte. Cosa è stato fatto: Nell arco dell anno appena passato, numerose sono state le attività e le iniziative a cui la nostra associazione ha partecipato. Riteniamo sia fondamentale enumerarle per ben comprendere la nostra attività: Festival interculturale ed internazionale, Lo Spirito del Pianeta, dove si è tenuta (2006 e 2007) una conferenza specifica dal titolo turismo, cultura e volontariato fanno sistema a favore della cooperazione decentrata, con il contributo del Ministero degli Affari Esteri, Direzione Generale della Cooperazione allo Sviluppo. Sul territorio, la presenza del festival si è fatta davvero massiccia: migliaia di visitatori nel 2007, gemellaggi dislocati nelle province di Novara, Verbania e Bergamo, decine di scuole coinvolte nei progetti di avvicinamento e sensibilizzazione all interculturalità, enti e comuni istituzionalmente impegnati alla promozione dell iniziativa. Numerose iniziative, dunque, per creare un progetto a più livelli, per coinvolgere fasce di età e tipologie di pubblico differenziate, per realizzare concretamente una conoscenza interculturale, che risulti davvero profonda e costruttiva. Nel 2008, i gruppi presenti saranno come d abitudine numerosi e

2 particolarissimi! Aztechi dal Messico, Innuit dalla Groenlandia, Ceolinn dall Irlanda, Coreani dalla Korea del Sud, Nativi Americani della danza dei Totem (Popoli del Salmone), Saor Patrol dalla Scozia, Zarapallada dalla Galizia (Spagna), etnia Gnawa dal Marocco e gruppi tradizionali dalla Costa d Avorio. Lo Spirito Del Pianeta è una manifestazione internazionale ed interetnica, che coinvolge molteplici gruppi tribali, provenienti da tutti i cinque continenti, con lo scopo di dare a tutti l opportunità di uno sguardo sul mondo. Un segno di una nuova sensibilità verso l alterità, che si ripete con cadenza annuale da ormai sette anni. Il Festival contribuisce allo sviluppo di una reciproca conoscenza fra i popoli, all avvicinamento fra culture diverse, al rafforzamento del sentimento di rispetto per la natura, per le minoranze etniche e per la diversità culturale. Si tratta, dunque, di una manifestazione che porta in Italia le tradizioni, i suoni, gli stili di vita, il passato ed il presente di popoli diversi tra loro, ma desiderosi di realizzare una realtà comune di mutuo rispetto. L impegno si è dipanato anche sul territorio nazionale: dalle manifestazionigemelle in comuni particolarmente significativi (come Roma nel 2004), alle collaborazioni con le reti mediatiche nazionali (Rai, Mediaset) e locali, dalla registrazione di programmi televisivi, particolarmente sensibili al tema (Alle falde del Kilimangiaro), alla collaborazione per eventi di rilevanza internazionale (l inaugurazione dei Mondiali di Sci, tenutasi a Bormio). Concerto Nomadi (6 giugno 2007). Dopo il 2007, ritorna l evento che ha già coinvolto migliaia di persone. Avrà luogo il 6 giugno 2008 (data significativa perché compleanno dell attuale voce della storica band, Danilo) all interno della manifestazione Lo Spirito del Pianeta. fiere dedicate al terzo settore e a iniziative sostenibili, come Terra Futura a Firenze, Civitas a Padova, L Artigiano in Fiera a Milano, Fa La Cosa Giusta (Milano e Torino). Alle fiere si è partecipato, oltre che con uno stand di sensibilizzazione al turismo responsabile ed al commercio equosolidale, con iniziative musicali (gruppo tradizionale Boliviano, Maasai); FA'LA COSA GIUSTA - L'ormai tradizionale fiera dei consumi critici e degli stili di vita sostenibili. E'un appuntamento da non perdere! Ancora più interessante ed arricchita da nuove iniziative come Energ-eticamente. Chi fa parte dell'associazione Italiana Turismo Responsabile, come noi, ha la possibilità di far conoscere ai visitatori un modo diverso di viaggiare, più consapevole e più responsabile. Un workshop per scuole spesso fa da inaugurazione all'evento: l'adesione è davvero altissima, segno che c'è voglia di cambiare anche in questo senso,

3 c'è desiderio di "gite responsabili", c'è un senso di responsabilità maggiore! TERRA FUTURA - La più grande fiera nazionale delle pratiche di vita, di governo e d'impresa verso un futuro equo e sostenibile. Edizioni di grande successo, in termini di presenze tra visitatori, espositori e partecipanti. E'il segno che si sta diffondendo il desiderio di un nuovo stile di vita che capovolge i valori in campo e sostituisce gli status symbol: la qualità della vita (non necessariamente intesa come possesso di beni), la solidarietà, la tutela dell'ambiente, il rispetto dei beni comuni, la responsabilità nei consumi e negli investimenti, una maggiore consapevolezza nei rapporti tra Nord e Sud del mondo. Tutti aspetti silenziosi, ma inevitabili di un mondo che cambia. L'appuntamento è a Firenze, Fortezza da Basso. Forum nazionale di Aitr, tenutosi a Cervia (2005). Roma (2006) e Collevecchio (2007) dove l associazione ha partecipato attivamente con due conferenze tenuti da suoi membri e collaboratori. Il forum è il più importante momento di incontro tra tutte le realtà appartenenti al mondo del turismo responsabile; concerto Saor Patrol (gruppo tradizionale scozzese di fama internazionale), nella cornice del castello di Galliate (dicembre 2007); brevi rappresentazioni musicali all interno del centro commerciale San Martino di Novara ( ) con gruppi tradizionali provenienti da tutto il mondo (nativi americani Cree, nativi americani Apache, Maasai, gruppo tradizionale scozzese, Zulù, Maori): Presenza ai mercatini della solidarietà locali, tra i quali quello di Novara, dal 10 al 24 dicembre; dal 2007, parte del direttivo di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile); dal 2007, parte del gruppo dei firmatari della costituenda rete TReS (Turismo Responsabile e Sociale in Piemonte), e parte del tavolo di lavoro sulla formazione; dal 2006, parte del Coordinamento per la Pace di Novara e Provincia, con la realizzazione di attività svolte nelle scuole elementari e medie, in qualità di formatori su temi interculturali; dal 2007, parte del progetto Facciamo la Pace, per gli istituti superiori della Provincia di Novara, con attività svolte nelle scuole superiori, in qualità di formatori su temi interculturali; dal 2007, parte del gruppo firmatari del Coordinamento Territoriale di Libera Associazioni e numeri contro le mafie e coordinamento del gruppo di giovani novaresi, partecipanti ala giornata del 21 marzo in ricordo delle vittime a Polistena (Calabria); Conferenza Indiani? No, grazie!, sullo stereotipo dei nativi americani nel storia del cinema - Festival Nazionale del Doppiaggio Cinematografico (edizione 2007); Partecipazione al forum Tourisme responsabile et solidaire, tenutosi a Grenoble nel 2007, avente come partner AITR, CADR, CISV, Conséil Général de l Isère, Città di Torino, Conséil Régional Rhône-Alpes, Marco Polo, Ville de Grènoble, Ville de Lyon.

4 Partecipazione al catalogo del PAM (Progetto Alimentare Mondiale), il braccio operativo per gli aiuti alimentari del sistema delle Nazioni Unite. Strutturazione di un progetto multicanale di promozione del turismo sostenibile, in collaborazione con Ermes; Programmazione nelle scuole di progetti formativi e progetto di formazione sull intercultura ad un gruppo di disabili, in collaborazione con la cooperativa Iniziativa Due; Collaborazione con Sesto Sole per la realizzazione di una mostra fotografica itinerante, riguardante i gruppi etnici del Festival e realizzata nel mese di dicembre in numerosi paesi della Lombardia. Tale mostra è stata riproposta anche a Trecate (2006) e a Tradate (Va). È stata curata la progettazione della mostra, redazione testi antropologici di accompagnamento e figura di mediatore per i gruppi visitatori, in particolare classi e disabili. In più, sono nate numerose collaborazioni che riguardano diversi settori di possibile sviluppo dall associazione stessa e dei suoi progetti: associazioni e cooperative che perseguono i medesimi scopi, che hanno fatto della sostenibilità la loro linea di principio, che si rispecchiano nelle intenzioni e nelle attività della nostra associazione. PROGETTO SCUOLE ED EDUCAZIONE: perché il futuro inizia sui banchi di scuola! L associazione si impegna a divulgare il messaggio di unione e di rispetto reciproco, nonché la conoscenza delle diverse culture, nelle nostre scuole. Le nostre proposte riguardano: viaggi e gite di turismo responsabile, per conoscere culture diverse e per saper dialogare con la diversità; conferenze e seminari, percorsi educativi e didattici; iniziative che valorizzino e stimolino approcci nuovi di relazione con le culture altre, in modo che le "diversità" diventino un momento di interscambio e di ricchezza. Possiamo inoltre contare sull operato di alcuni esperti, laureati in materie umanistiche, psicologiche o sociologiche, che potranno garantire un intervento efficace, responsabile e di rilievo. Alcune delle nostre proposte: - pregiudizi e stereotipi : chi è davvero l altro? - turismo responsabile: quando i turisti diventano viaggiatori - il riso: ricchezza delle nostre terre e di luoghi lontani - i gesti e il loro differente uso all'interno delle varie culture - storie di quotidiani imbarazzismi - il commercio equo ed il consumo critico: un economia solidale

5 - Banca Etica: quando i conti si fanno responsabili - Happy Mais: per salvare il mondo giocando! - percorsi di legalità - la gestione del tempo - adozione a distanza: una vita, una scelta - i modelli di integrazione: analisi delle diverse risposte all alterità - il fenomeno del glocale - monopolondo: il gioca dell oca sul mondo - lettere dal mondo - l acqua: dall oro nero all oro blu - conflitto: risorsa o cambiamento? - droghe e dipendenza: quando l uso di sostanze diventa abuso - due facce della stessa medaglia: affettività e sessualità - Percorso di educazione sessuale - la canapa: risorsa naturale di un tempo, prospettive e futuro - laboratorio di arte povera: burattini, maschere e presepi in materiali poveri o riciclati! Forniamo inoltre consulenza ad enti, istituti di formazione ed organizzazioni, per quanto riguarda l aspetto culturale nell educazione, la comunicazione nelle relazioni interetniche, la gestione di un economia di impresa solidale ed eco-compatibile. Sul territorio nazionale, la nostra organizzazione fa parte del direttivo nazionale di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile) e dell appena nata rete regionale TRES. La tesi di chi svolge i progetti è segnalata dall ISMU (Fondazione Iniziative e Studi sulla Multietnicità). I nostri collaboratori anno parte del circuito di BANCA ETICA e della rete nazionale di LIBERA (associazione e numeri contro le mafie). Cosa è stato fatto: /14/15 aprile Milano Fa'la cosa giusta - stand di sensibilizzazione al turismo responsabile 19 aprile - Novara Incontro con il nascente coordinamento di Libera - Novara. Illustrazione fotografica della nostra presenza a Polistena, in qualità di coordinatori del gruppo di giovani novaresi che vi ha preso parte. 20 aprile - Varese Laurea di una nostra tesista con il titolo " Joseph Francis Dion: voce del popolo Cree": 110 e lode. dal 22 aprile al 2 maggio - Novara

6 Fiera Campionaria di Novara: il motto dello stand sarà: "anche a Novara scegliere il turismo responsabile è possibile!" presente ogni giorno un responsabile stand per la sensibilizzazione. 27 aprile - Novara Consegna bozza tesi di una nostra tesista, dal titolo "Dal pregiudizio all'interculturalità: l'io e l'altro". Marzo Aprile Maggio - Novara e Provincia Corsi di interculturalità all interno di scuole elementari, medie e superiori. 4 maggio - Arona "I gesti ed il loro uso nelle diverse culture": conferenza, gruppo scout di Arona 6 maggio - Agrate Conturbia Stand di sensibilizzazione di turismo responsabile e commercio equosolidale 10 maggio - Luino Serata dedicata al turismo responsabile, in collaborazione con il comune di Luino. Un appuntamento per scoprire un nuovo modo di essere viaggiatori. Un incontro di sensibilizzazione, con un buffet equo e solidale, il racconto di un viaggio di nozze "responsabile" in Africa per voce dei diretti interessati", conferenza e proiezione sul turismo responsabile. Il tutto concluso da un concerto di Oskar Boldre maggio - Trecate collaborazione con la Proloco maggio - Firenze Terra Futura - stand di sensibilizzazione al turismo responsabile maggio - Trecate collaborazione con associazione ferrovieri locale. 19 maggio - Arona Giornata per l'interculturalità, in collaborazione con il gruppo Scout di Arona maggio - Roma e Collevecchio Forum di Aitr - Assemblea dei Soci Roma. Il Forum si divideva in due sezioni, dai relativi titoli "Africa" e "SudAmerica". Abbiamo partecipato attivamente, con la relazione del progetto di sostegno Maasai: dalle radici ai nuovi germogli di una tradizione che vive tra passato e futuro. 30 maggio - Stresa Inaugurazione Lo Spirito del Pianeta - Gruppo di 40 elementi dalla Repubblica di Tyva e conferenza specifica dal titolo turismo, cultura e volontariato fanno sistema a favore della cooperazione decentrata, con il contributo del Ministero degli Affari Esteri, Direzione Generale

7 della Cooperazione allo Sviluppo. Presenti un membro del direttivo AITR, il presidente di AITR e la presidente del CISV. dal 30 maggio al 10 giugno provincia di Novara e Verbania Festival Lo Spirito del Pianeta (con gruppi tradizionali provenienti da tutto il mondo) dal 30 maggio al 10 giugno - Bergamo Stand di sensibilizzazione di turismo responsabile, in collaborazione con l'associazione culturale Sesto Sole. 3 giugno - Bergamo Conferenza Il turismo responsabile e i relativi risvolti sulla cooperazione internazionale, Bergamo, in collaborazione con Sesto Sole. 6 giugno - Galliate Concerto Nomadi, in favore di un nostro progetto di cooperazione in Kenya (Comunità Maasai Merrueshi). 8 giugno - Novara Stand di sensibilizzazione di turismo responsabile e commercio equosolidale a Novara, in collaborazione con associazione locale giugno Trecate collaborazione con la Proloco giugno - Trecate collaborazione con la Associazione Millennium. dal 25 al 28 giugno - Novara Partecipazione al Forum Internazionale del Riso giugno - Trecate collaborazione con Proloco. 8 settembre - Bellinzago Cena di solidarietà e banchetto di sensibilizzazione sul turismo responsabile ed il commercio equosolidale 8 settembre Trecate, Notte Giovane Banchetto di sensibilizzazione sul turismo responsabile ed il commercio equosolidale. 9 settembre Coarezza Banchetto di sensibilizzazione sul turismo responsabile ed il commercio equosolidale.

8 14-15 settembre - Forlì Cesena Direttivo Aitr settembre - Novara Banchetto sensibilizzazione Libera, associazione e numeri contro le mafie (in collaborazione con il presidio locale) 16 settembre Trecate Associazioni in Piazza, banchetto di sensibilizzazione sul turismo responsabile ed il commercio equosolidale. Settembre Grenoble partecipazione al forum Tourisme responsabile et solidaire, tenutosi a Grenoble nel 2007, avente come partner AITR, CADR, CISV, Conséil Général de l Isère, Città di Torino, Conséil Régional Rhône-Alpes, Marco Polo, Ville de Grènoble, Ville de Lyon. Settembre Roma Partecipazione al catalogo del PAM (Progetto Alimentare Mondiale), il braccio operativo per gli aiuti alimentari del sistema delle Nazioni Unite ottobre - Erba Immagimondo fiera del viaggio. Stand di turismo responsabile, in collaborazione con Chiama Il Senegal novembre Torino Fa la Cosa Giusta - Stand di turismo responsabile. 25 novembre - Trecate Mercatino di Natale. Banchetto di sensibilizzazione sul turismo responsabile ed il commercio equosolidale. 5 dicembre - Galliate "Turismo responsabile: un nuovo modo di conoscere" : serata dedicata al turismo responsabile, concerto Saor Patrol (gruppo tradizionale scozzese). 15 dicembre Cassinetta di Lugagnano Conferenza all interno della rassegna Parole sull acqua, dal titolo Sicuri di saper viaggiare? Dal 1 al 24 dicembre - Novara Mercatino della solidarietà. Banchetto di sensibilizzazione sul turismo responsabile ed il commercio equosolidale.

Azioni di sensibilizzazione ed educazione alla mondialità

Azioni di sensibilizzazione ed educazione alla mondialità Azioni di sensibilizzazione ed educazione alla mondialità I annualità Obiettivi. costruire capacità di comunicazione e dialogo interculturale tra gli studenti delle scuole secondarie superiori italiane;.

Dettagli

Mani Tese 2013. www.manitese.it u n i m p e g n o d i g i u s t i z i a

Mani Tese 2013. www.manitese.it u n i m p e g n o d i g i u s t i z i a u n i m p e g n o d i g i u s t i z i a MANI TESE ONG/ONLUS Da 49 anni verso un mondo più giusto Mani Tese è un Organizzazione Non Governativa nata in Italia nel 1964 per combattere la fame e gli squilibri

Dettagli

Learning fraternity, per una terra di tutti Progetto di Educazione allo Sviluppo Anno scolastico 2015-2016

Learning fraternity, per una terra di tutti Progetto di Educazione allo Sviluppo Anno scolastico 2015-2016 Learning fraternity, per una terra di tutti Progetto di Educazione allo Sviluppo Anno scolastico 2015-2016 «Nessuno educa nessuno, nessuno si educa da solo, gli uomini si educano a vicenda in un contesto

Dettagli

EXPO VILLAGE EXPO 2015. Progetto di coinvolgimento degli studenti degli Istituti della Provincia di Milano Fondazione PIME Onlus

EXPO VILLAGE EXPO 2015. Progetto di coinvolgimento degli studenti degli Istituti della Provincia di Milano Fondazione PIME Onlus EXPO VILLAGE EXPO 2015 Progetto di coinvolgimento degli studenti degli Istituti della Provincia di Milano Fondazione PIME Onlus Ente proponente Fondazione PIME Onlus è un ente senza scopo di lucro, legato

Dettagli

LO SPIRITO DEL PIANETA

LO SPIRITO DEL PIANETA LO SPIRITO DEL PIANETA Lo Spirito Del Pianeta è una manifestazione internazionale ed interetnica, che coinvolge molteplici gruppi tribali, provenienti da tutti i cinque continenti e che si ripete con cadenza

Dettagli

A SCUOLA DI MONDO. Percorsi di educazione interculturale e di educazione allo sviluppo per la scuola primaria ANNO SCOLASTICO 2013-14

A SCUOLA DI MONDO. Percorsi di educazione interculturale e di educazione allo sviluppo per la scuola primaria ANNO SCOLASTICO 2013-14 A SCUOLA DI MONDO Percorsi di educazione interculturale e di educazione allo sviluppo per la scuola primaria ANNO SCOLASTICO 2013-14 Il commercio non è né buono né cattivo [...] può sia contribuire al

Dettagli

1. OBIETTIVI E RISULTATI L obiettivo della presente azione è stato quello di stimolare gli insegnanti, i giovani e la cittadinanza a riflettere in

1. OBIETTIVI E RISULTATI L obiettivo della presente azione è stato quello di stimolare gli insegnanti, i giovani e la cittadinanza a riflettere in 1. OBIETTIVI E RISULTATI L obiettivo della presente azione è stato quello di stimolare gli insegnanti, i giovani e la cittadinanza a riflettere in modo consapevole e responsabile sulla realtà globale e

Dettagli

Le attività sono proposte e condotte da operatori laici con esperienza nel contesto missionario e migratorio.

Le attività sono proposte e condotte da operatori laici con esperienza nel contesto missionario e migratorio. Il Centro Missionario è un ufficio della Diocesi di Bergamo che svolge il suo servizio e le sue attività nel contesto dell animazione missionaria nelle Parrocchie e a sostegno di progetti nei paesi del

Dettagli

Associazione Fabula in Art

Associazione Fabula in Art Fabula in Art è una Associazione non profit fondata nel 2009 a Roma da Alberto Michelini, Alessia Montani e Bianca Alfonsi, che opera nel mondo della solidarietà, dell'arte e della cultura. L'Associazione

Dettagli

Anno 2025. www.forumnazionaledeimediatori.it

Anno 2025. www.forumnazionaledeimediatori.it Anno 2025 www.forumnazionaledeimediatori.it 2 Fai una donazione al Forum Nazionale dei Mediatori Aiutaci a diffondere la cultura della mediazione Il nostro codice IBAN è IT19A0103038890000001477987 BIC:

Dettagli

ActionAid e le Aziende per la Giustizia Sociale!

ActionAid e le Aziende per la Giustizia Sociale! ActionAid e le Aziende per la Giustizia Sociale! Indice dei contenuti ActionAid Italia Giornata Mondiale per la Giustizia Sociale ActionAid e la Giustizia Sociale Progetto Etiopia Aziende in azione per

Dettagli

DIRITTI UMANI E CULTURA DI PACE L.R. 55/1999 VOUCHER EDUCATIVI VOLONTARIATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO CARATTERISTICHE DEL PERCORSO

DIRITTI UMANI E CULTURA DI PACE L.R. 55/1999 VOUCHER EDUCATIVI VOLONTARIATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO CARATTERISTICHE DEL PERCORSO TITOLO PERCORSO Alla ricerca del diritto perduto Ente no profit Sede legale Referente progetto VOLONTARIATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO via Appia Antica, 126 00179 Roma RM Emma Colombatti tel. 335/8726222

Dettagli

Presentazione associazione ITAL WATINOMA

Presentazione associazione ITAL WATINOMA Associazione ITAL WATINOMA ONLUS Piazza Europa 5-20058 Villasanta (MB) C.F. 94595990154 Presentazione associazione ITAL WATINOMA L Associazione ITAL WATINOMA Accoglienza è un organizzazione di volontariato

Dettagli

LINK TO SCHOOL. Il tema per l anno scolastico 2015-16: il diritto alla salute e ad un ambiente sano

LINK TO SCHOOL. Il tema per l anno scolastico 2015-16: il diritto alla salute e ad un ambiente sano LINK TO SCHOOL Un progetto di gemellaggio tra scuole italiane e scuole del Kenya. Un iniziativa promossa da Amref Health Africa per l anno scolastico 2015-16 Il tema per l anno scolastico 2015-16: il diritto

Dettagli

Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud. Università Ca Foscari. Venezia, 10 febbraio 2010

Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud. Università Ca Foscari. Venezia, 10 febbraio 2010 Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud Università Ca Foscari Venezia, 10 febbraio 2010 Premesse In riferimento all obiettivo di sensibilizzare ed educare allo sviluppo

Dettagli

Giunta Regionale del a Campania - Ufficio Stampa

Giunta Regionale del a Campania - Ufficio Stampa Promozione dei percorsi inerenti l educazione alla legalità, alla democrazia, alla cittadinanza responsabile, al contrasto della criminalità organizzata per il triennio 2013-2015 PREMESSO CHE: La Regione

Dettagli

L OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DISAGIO E LA SOLIDARIETÀ NELLE STAZIONI ITALIANE

L OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DISAGIO E LA SOLIDARIETÀ NELLE STAZIONI ITALIANE OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DISAGIO E LA SOLIDARIETÀ NELLE STAZIONI ITALIANE L OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DISAGIO E LA SOLIDARIETÀ NELLE STAZIONI ITALIANE L Osservatorio Nazionale sul Disagio e la Solidarietà

Dettagli

DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO NEL TERRITORIO SCUOLA E VOLONTARIATO

DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO NEL TERRITORIO SCUOLA E VOLONTARIATO DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO NEL TERRITORIO D I R E Z I O N E G E N E R L E P E R L O S T A T U S D E L L O S T U D E N T E, L E P O L I T I C H E G I O V A N I L I E L E A T T I V I T A M O T O R I E

Dettagli

2/3 - Cantieri di Cittadinanza: educare alla legalità e costruire partecipazione

2/3 - Cantieri di Cittadinanza: educare alla legalità e costruire partecipazione Regione Toscana Bando 2014 Contributi regionali per la promozione della cultura della legalità democratica www.regione.toscana.it/bandolegalita Progetti di educazione alla legalità offerti alle scuole

Dettagli

IO CE L HO DAVVERO GRANDE IL CUORE per questo l ho adottato a distanza

IO CE L HO DAVVERO GRANDE IL CUORE per questo l ho adottato a distanza IO CE L HO DAVVERO GRANDE IL CUORE per questo l ho adottato a distanza Campagna 2012 2013 di sensibilizzazione all adozione a distanza In collaborazione con www.equalityitalia.it I Promotori GLOBAL HUMANITARIA

Dettagli

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA NEWS CONTRO LE MAFIE "Apri la finestra sulla tua città e raccontaci dove vedi la mafia, l'illegalità

Dettagli

Moduli formativi per insegnanti DALLE ALPI AL SAHEL Percorsi per educare allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionale

Moduli formativi per insegnanti DALLE ALPI AL SAHEL Percorsi per educare allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionale Moduli formativi per insegnanti DALLE ALPI AL SAHEL Percorsi per educare allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionale In collaborazione con E con il patrocinio di: Iniziativa realizzata

Dettagli

Proposte E A C. Organismo Sardo di Volontariato Internazionale Cristiano Via Goito 25, 09170 ORISTANO www.osvic.it - osvicor@tiscali.

Proposte E A C. Organismo Sardo di Volontariato Internazionale Cristiano Via Goito 25, 09170 ORISTANO www.osvic.it - osvicor@tiscali. Organismo Sardo di Volontariato Internazionale Cristiano Via Goito 25, 09170 ORISTANO www.osvic.it - osvicor@tiscali.it L OSVIC propone attività di supporto alla didattica degli insegnanti che operano

Dettagli

Immagimondo Festival di viaggi, luoghi e culture 2015 18esima edizione Scheda presentazione sponsor. 19 settembre 4 ottobre

Immagimondo Festival di viaggi, luoghi e culture 2015 18esima edizione Scheda presentazione sponsor. 19 settembre 4 ottobre Immagimondo Festival di viaggi, luoghi e culture 2015 18esima edizione Scheda presentazione sponsor 19 settembre 4 ottobre Patrocinato da L associazione Les Cultures Il progetto Immagimondo I numeri del

Dettagli

Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo

Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo Ridurre i divari Il problema Fino alla fine degli anni sessanta, la cooperazione allo sviluppo si identificava esclusivamente con la cooperazione economica o con l aiuto umanitario di emergenza. Questa

Dettagli

CARTA DEL TURISMO RESPONSABILE DI COMUNITA CONCA BARESE

CARTA DEL TURISMO RESPONSABILE DI COMUNITA CONCA BARESE CARTA DEL TURISMO RESPONSABILE DI COMUNITA CONCA BARESE Noi cittadini, Associazioni, Operatori economici ed Istituzioni delle comunità ricadenti sul territorio del GAL CONCA BARESE, sottoscriviamo questo

Dettagli

Prot. 262/09. Venezia, 18 dicembre 2009

Prot. 262/09. Venezia, 18 dicembre 2009 Prot. 262/09 Venezia, 18 dicembre 2009 Ogg.: Presentazione del Progetto Europeo Sensibilizzazione ed educazione allo sviluppo in Europa anno 2010-2011 Egregi Signori/Direttori scolastici, siamo lieti di

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO - DIDATTICO

PROGETTO EDUCATIVO - DIDATTICO Scuola dell Infanzia Paritaria Istituto Sacro Cuore Via Solferino 16-28100 Novara Tel. 0321/623289 - Fax. 0321/331244 In internet: www.scuolesacrocuore.it - E mail: novara@scuolesacrocuore.it PROGETTO

Dettagli

Centro affidi e Centro adozioni: esperienze e prospettive

Centro affidi e Centro adozioni: esperienze e prospettive Nuove forme per l accoglienza familiare Firenze, 6 marzo 2013 Centro affidi e Centro adozioni: esperienze e prospettive Dott.ssa Sandra Di Rocco Responsabile P.O. Interventi per Minori e Famiglia del Comune

Dettagli

Il nostro progetto di Circolo per l Educazione alla Pace e alla Legalità

Il nostro progetto di Circolo per l Educazione alla Pace e alla Legalità Il nostro progetto di Circolo per l Educazione alla Pace e alla Legalità Il progetto del IV Circolo di Rivoli, di educazione alla Pace e alla Legalità, CITTADINI EUROPEI. COMINCIAMO DA PICCOLI... coinvolge

Dettagli

cooperazione e sviluppo locale via Borgosesia, 30 10145 Torino tel. 011.74.12.435 fax 011.77.10.964 cicsene@cicsene.org www.cicsene.

cooperazione e sviluppo locale via Borgosesia, 30 10145 Torino tel. 011.74.12.435 fax 011.77.10.964 cicsene@cicsene.org www.cicsene. cooperazione e sviluppo locale via Borgosesia, 30 10145 Torino tel. 011.74.12.435 fax 011.77.10.964 cicsene@cicsene.org www.cicsene.org cooperazione e sviluppo locale progetto CASA tecniche urbane percorsi

Dettagli

Corso di formazione gratuito. ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015

Corso di formazione gratuito. ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015 Corso di formazione gratuito ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015 Il corso di formazione Associazioni Migranti per il Co-sviluppo, promosso dall Organizzazione Internazionale

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

LE ATTIVITA DELLA FICTS

LE ATTIVITA DELLA FICTS LE ATTIVITA DELLA FICTS LA FICTS PER IL SOCIALE Responsabilità Sociale, Giovani I PROGETTI DI RESPONSABILITA SOCIALE - DIRITTO ALLO SPORT L efficace azione della FICTS è caratterizzata da un grande coinvolgimento

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Trieste La terra ci insegna Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari Singoli cittadini e famiglie residenti nei

Dettagli

Progetto. Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo

Progetto. Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo Misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali Progetto CITTADINANZA COME AGIRE SOCIALE Incontro conclusivo 25 maggio 2015 Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo Un percorso che

Dettagli

Il progetto è finanziato da. per informazioni sulle attività. www.celim.it. www.fondazioneaquilone.org. www.icscantu.com

Il progetto è finanziato da. per informazioni sulle attività. www.celim.it. www.fondazioneaquilone.org. www.icscantu.com Waral, termine arabo, rimanda alla storia di una lucertola determinata, per racchiudere un idea che è diventata progetto concreto: rafforzare la consapevolezza dei propri diritti e doveri e la partecipazione

Dettagli

AMALO-ARCenCIEL NARRATIVA 1998-2008

AMALO-ARCenCIEL NARRATIVA 1998-2008 AMALO-ARCenCIEL NARRATIVA 1998-2008 1998 Terre di tutti: due giorni di incontro del self-help con sessioni teoriche ed esperienziali presso l'ex O.P. Pini, all'interno della manifestazione " Da vicino

Dettagli

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR COMUNICATO STAMPA 26/2003 Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra e MIUR (TORINO, 17 MARZO 2003) Valentino Castellani, presidente del e la senatrice Maria Grazia Siliquini, sottosegretario

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE INTEGRATA PER LE IMPRESE E LE ORGANIZZAZIONI WWW.UNIUD.IT

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE INTEGRATA PER LE IMPRESE E LE ORGANIZZAZIONI WWW.UNIUD.IT UNIVERSITÀDEGLI STUDI DI UDINE facoltà d innovazione FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE 11 12 LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE INTEGRATA PER LE IMPRESE E LE ORGANIZZAZIONI WWW.UNIUD.IT edizione

Dettagli

Regione Emilia-Romagna Servizio Tutela e Risanamento Risorsa Acqua

Regione Emilia-Romagna Servizio Tutela e Risanamento Risorsa Acqua VIS Volontariato Internazionale per lo Sviluppo Breve presentazione del soggetto concorrente Concorrente Il VIS, VOLONTARIATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO, è un Organismo Non Governativo (ONG), senza

Dettagli

Che cos è e a cosa serve l educazione allo sviluppo? giordano golinelli

Che cos è e a cosa serve l educazione allo sviluppo? giordano golinelli Che cos è e a cosa serve l educazione allo sviluppo? EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO alla pace, alla mondialità, all intercultura, all ambiente, allo sviluppo sostenibile, ai diritti umani Un po di storia...

Dettagli

Nome del Progetto: Volontario Volentieri: interventi a favore del volontariato giovanile. Comune Capofila: Albino (Bg)

Nome del Progetto: Volontario Volentieri: interventi a favore del volontariato giovanile. Comune Capofila: Albino (Bg) ALLEGATO B PROGETTO ESECUTIVO Nome del Progetto: Volontario Volentieri: interventi a favore del volontariato giovanile Comune Capofila: Albino (Bg) 1 1. DATI PROGETTO Nome del Progetto: Volontario Volentieri:

Dettagli

ATTIVITA CULTURALI EX- L.R. 68/1981. Criteri e priorità per la ripartizione dei contributi

ATTIVITA CULTURALI EX- L.R. 68/1981. Criteri e priorità per la ripartizione dei contributi ATTIVITA CULTURALI EX- L.R. 68/1981 Criteri e priorità per la ripartizione dei contributi Ai fini dell'individuazione dei soggetti e delle iniziative da ammettere alla ripartizione dei contributi previsti

Dettagli

VADEMECUM UFFICIO PACE

VADEMECUM UFFICIO PACE VADEMECUM UFFICIO PACE In questi ultimi anni, in molti comuni italiani, si è andata diffondendo la pratica dell istituzione di un ufficio pace. Ma che cosa sono questi uffici? E di cosa si occupano? Attraverso

Dettagli

L ALIMENTAZIONE: LA PRIMA COLAZIONE (Gabelli, Torino)

L ALIMENTAZIONE: LA PRIMA COLAZIONE (Gabelli, Torino) L ALIMENTAZIONE: LA PRIMA COLAZIONE (Gabelli, Torino) Scuola e docenti responsabili o ente autore della progettazione Nome Scuola o Ente Scuola Primaria Aristide Gabelli Indirizzo e telefono Via Santhià

Dettagli

SCELGO COSA MANGIO E CAMBIO IL MONDO.

SCELGO COSA MANGIO E CAMBIO IL MONDO. Iniziativa realizzata con il contributo della Commissione europea Bando per il sostegno a percorsi didattici in tema di educazione allo sviluppo sostenibile ed alla solidarietà internazionale per l anno

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005 CONVEGNO NAZIONALE SCUOLA E VOLONTARIATO Palermo, 16-18 gennaio 2005 "Non so quale sarà il vostro destino, ma una cosa la so: gli unici tra voi che saranno felici davvero saranno coloro che avranno cercato

Dettagli

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN NOI CON GLI ALTRI CAMERUN Solidarietà e cooperazione come valori fondanti per le nuove generazioni Promosso da: Fondazione Un cuore si scioglie onlus, in collaborazione con la Regione Toscana e Mèta cooperativa

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

EDUCARSI AL FUTURO. Questionario di gradimento per le Consulte Provinciali degli Studenti

EDUCARSI AL FUTURO. Questionario di gradimento per le Consulte Provinciali degli Studenti Allegato n. 1 EDUCARSI AL FUTURO Questionario di gradimento per le Consulte Provinciali degli Studenti Ai Presidenti delle Consulte Provinciali degli Studenti di: Ancona, Arezzo, Bari, Bergamo, Bologna,

Dettagli

Volontariamo? Si sopravvive di ciò che si riceve, ma si vive di ciò che si dona. Carl Gustav Jung

Volontariamo? Si sopravvive di ciò che si riceve, ma si vive di ciò che si dona. Carl Gustav Jung Volontariamo? Si sopravvive di ciò che si riceve, ma si vive di ciò che si dona Carl Gustav Jung Inter-Agire è un associazione di cooperazione internazionale, specializzata nell invio di personale qualificato

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA M.I.U.R.

PROTOCOLLO D INTESA TRA M.I.U.R. PROTOCOLLO D INTESA TRA M.I.U.R. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca e ItaliaNostra onlus Associazione nazionale per la tutela del patrimonio storico, artistico e naturale VISTO

Dettagli

Democratica del Congo

Democratica del Congo Progetti scuole Proposta di gemellaggio Italia - Repubblica Democratica del Congo a cura di AMKA Onlus Chi siamo? Amka è un Organizzazione no profit nata nel 2001 dall incontro di due culture differenti

Dettagli

Centro Servizi Stranieri

Centro Servizi Stranieri Centro Servizi Stranieri Cittadini stranieri e italiani Servizi, enti, istituzioni, associazioni, gruppi che operano nell ambito dell immigrazione Informazione sulla normativa in tema di immigrazione Supporto

Dettagli

AL SERVIZIO DEI PIU DEBOLI Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia

AL SERVIZIO DEI PIU DEBOLI Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia AL SERVIZIO DEI PIU DEBOLI Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia Settore e Area di Intervento: Il progetto Al Servizio dei più deboli verrà realizzato in 5 città dislocate al nord e al sud Italia:

Dettagli

EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA

EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA EXPO 1 maggio 2015 31 ottobre 2015 Milano 184 giorni di evento 20 milioni di visitatori previsti Partecipanti non ufficiali: Società Civile Cascina Triulza Cascina Triulza

Dettagli

Cascina Casottello. isola di incontro e di dialogo

Cascina Casottello. isola di incontro e di dialogo Cascina Casottello isola di incontro e di dialogo Coerentemente con volontà più allargata di costruire una Milano policentrica e sana la finalità del progetto è di realizzare coesione e rigenerazione del

Dettagli

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano CITTA-DIAMOCI La Caritas di Bolzano-Bressanone offre ai giovani interessati al Servizio Civile Nazionale tre posti all interno di strutture che lavorano con persone senza dimora. Descrizione progetti 1.

Dettagli

Allegato B Dgr n. 1382 del 12/05/2009 pag. 1/7

Allegato B Dgr n. 1382 del 12/05/2009 pag. 1/7 Allegato B Dgr n. 382 del 2/05/2009 pag. /7 Sezione A - ADEMPIMENTI DI LEGGE Gestione Archivio Pace e Gestione attività dell archivio ai sensi articolo 2 lett. c) Diritti Umani presso della L.R. n. 55/999

Dettagli

Dal 2002 Cittadinanzattiva, attraverso la Campagna Impararesicuri nata all'indomani del crollo della scuola "Francesco Jovine" di S.

Dal 2002 Cittadinanzattiva, attraverso la Campagna Impararesicuri nata all'indomani del crollo della scuola Francesco Jovine di S. Dal 2002 Cittadinanzattiva, attraverso la Campagna Impararesicuri nata all'indomani del crollo della scuola "Francesco Jovine" di S. Giuliano di Puglia si propone di informare e sensibilizzare cittadini

Dettagli

LA DICHIARAZIONE DI ODENSE

LA DICHIARAZIONE DI ODENSE La 4 a Conferenza Europea sulle Scuole che promuovono salute: Equità, Istruzione e Salute 7-9 Ottobre 2013 IL NOSTRO ABC PER EQUITÀ, ISTRUZIONE E SALUTE LA DICHIARAZIONE DI ODENSE: IL NOSTRO ABC PER EQUITÀ,

Dettagli

PROGETTO COOPERAZIONE DECENTRATA PER IL RAFFORZAMENTO ISTITUZIONALE DEI COMUNI MONTANI BOSNIACI

PROGETTO COOPERAZIONE DECENTRATA PER IL RAFFORZAMENTO ISTITUZIONALE DEI COMUNI MONTANI BOSNIACI PROGETTO COOPERAZIONE DECENTRATA PER IL RAFFORZAMENTO ISTITUZIONALE DEI COMUNI MONTANI BOSNIACI INTRODUZIONE Nell ambito delle iniziative legate alla Tregua Olimpica realizzate dai partner istituzionali

Dettagli

ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti. www.trevisovolontariato.org

ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti. www.trevisovolontariato.org ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti www.trevisovolontariato.org Il Laboratorio Scuola & Volontariato è un iniziativa del Coordinamento delle associazioni di volontariato della Provincia

Dettagli

1. Il Ministro delegato per le pari opportunità,. elabora, con il contributo delle amministrazioni interessate, delle associazioni di donne impegnate

1. Il Ministro delegato per le pari opportunità,. elabora, con il contributo delle amministrazioni interessate, delle associazioni di donne impegnate WORKSHOP SORVEGLIANZA DELLA VIOLENZA E DEGLI INCIDENTI (TRAUMI, USTIONI, AVVELENAMENTI, SOFFOCAMENTO): RICONOSCIMENTO E INTERVENTO NEI CASI OSSERVATI IN AMBITO OSPEDALIERO E SANITARIO Roma, 20 febbraio

Dettagli

! Scuola di Cittadinanza ATtiva!

! Scuola di Cittadinanza ATtiva! s C at! Scuola di Cittadinanza ATtiva! PROGETTO SCAT! scuola di cittadinanza attiva 2013/2014 un progetto ideato da 1 RIME (Responsabilità, Impegno, Memoria, Educazione) è un associazione di promozione

Dettagli

Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile

Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile Pagina 2 Contenuto Il progetto TIDE...4 Il manifesto TIDE...6 La nostra Dichiarazione...8 Conclusioni...12 Pagina 3 Il progetto TIDE Verso un

Dettagli

Tavolo della Rete dell Economia Solidale di Padova. Documento di costituzione e Regolamento di gestione. Novembre 2008

Tavolo della Rete dell Economia Solidale di Padova. Documento di costituzione e Regolamento di gestione. Novembre 2008 Tavolo della Rete dell Economia Solidale di Padova Documento di costituzione e Regolamento di gestione Novembre 2008 Art. 1 SCOPO DEL TAVOLO RES-Padova Lo scopo del Tavolo è quello di favorire in Italia

Dettagli

Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21 come processo partecipato e condiviso del nostro territorio

Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21 come processo partecipato e condiviso del nostro territorio CoMoDo. Comunicare Moltiplica Doveri (art direction, grafica, fotografia Marco Tortoioli Ricci) Provincia di Terni in collaborazione con i Comuni della provincia Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21

Dettagli

Progetto Scuole Catalogo proposte 2012/2013

Progetto Scuole Catalogo proposte 2012/2013 Progetto Scuole Catalogo proposte 2012/2013 DC.DP.00.42 Fondazione aiutare i bambini Onlus Via Ronchi, 17-20134 Milano - Tel. 02 70.60.35.30 Email: info@aiutareibambini.it - www.aiutareibambini.it Fondazione

Dettagli

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA.

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA. Indice In pillole Bergamo protagonista Storia Proposta artistica Una città da vivere Network Expo 2015 La musica per la SLA I plus Piano di comunicazione Contatti 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 2 In pillole

Dettagli

CIVIC.A.S. Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale. Contesti Internazionali in evoluzione e Cooperazione Allo Sviluppo. Seminario da 1 CFU

CIVIC.A.S. Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale. Contesti Internazionali in evoluzione e Cooperazione Allo Sviluppo. Seminario da 1 CFU Seminario da 1 CFU terza edizione Trento, 10 aprile - 29 maggio 2013 Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale Training Centre for International Cooperation CIVIC.A.S. Contesti Internazionali

Dettagli

Renken, Chi siamo? migliorare la qualità di vita delle popolazioni Renken Senegal sull'ʹautofinanziamento

Renken, Chi siamo? migliorare la qualità di vita delle popolazioni Renken Senegal sull'ʹautofinanziamento ASSOCIAZIONE RENKEN Renken, Chi siamo? Renken nasce nell estate del 2006 quando Lara e Claudia, le due co- fondatrici, decisero di riunire in un progetto associativo le loro esperienze e relazioni costruite

Dettagli

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE COMUNE DI BRUINO Provincia di Torino CAP 10090 Piazza Municipio, n. 3 - Tel. 011 9094411 - Fax 011 9084541 www.comune.bruino.to.it - e-mail ambiente.ecologia@comune.bruino.to.it Settore Urbanistica, Lavori

Dettagli

Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009

Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009 Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009 I lavori svolti in questo laboratorio hanno messo in luce tre aspetti che definiremmo di carattere generale: In primo luogo

Dettagli

Corso di formazione gratuito ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO.

Corso di formazione gratuito ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Corso di formazione gratuito ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Il corso di formazione Associazioni Migranti per il Co-sviluppo, promosso dall Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

Dettagli

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa Siglato a Milano il 17 Maggio 2010 PROTOCOLLO D INTESA TRA Associazione fra le Banche Estere in Italia (di seguito AIBE ), con sede in Milano in Piazzale Cadorna

Dettagli

I programmi della Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio. Monica Rivelli

I programmi della Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio. Monica Rivelli I programmi della Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio Monica Rivelli La Fondazione per l educazione finanziaria e al Risparmio La costituzione della Fondazione per l Educazione Finanziaria

Dettagli

CONSIGLIO D EUROPA COMITATO DEI MINISTRI

CONSIGLIO D EUROPA COMITATO DEI MINISTRI CONSIGLIO D EUROPA COMITATO DEI MINISTRI Raccomandazione Rec(2001)1 del Comitato dei Ministri (degli Esteri) agli Stati membri sul Servizio Sociale (adottato dal Comitato dei Ministri (degli Esteri)0il

Dettagli

SCHEDA PROGETTO FAMIGLIA DONNE E MINORI PROVINCIA DI CAGLIARI (05/05/2015)

SCHEDA PROGETTO FAMIGLIA DONNE E MINORI PROVINCIA DI CAGLIARI (05/05/2015) SCHEDA PROGETTO FAMIGLIA DONNE E MINORI PROVINCIA DI CAGLIARI (05/05/2015) Settore di intervento 1. Sistema dei servizi 2. Occupazione e formazione x 3. Scuola e Istruzione x 4. Casa/Alloggio 5. Salute

Dettagli

Andar per Mare M a r c h e - C r o a z i a

Andar per Mare M a r c h e - C r o a z i a Andar per Mare M a r c h e - C r o a z i a Premessa Il progetto denominato Andar per Mare vuole essere il momento promozionale dell attività della pesca nella Regione Marche, che è una delle più importanti

Dettagli

A SCUOLA DI MONDO: PERCORSI DIDATTICI PER CONOSCERE IL LOCALE E CAPIRE IL GLOBALE

A SCUOLA DI MONDO: PERCORSI DIDATTICI PER CONOSCERE IL LOCALE E CAPIRE IL GLOBALE Istituto Comprensivo S.Grandis di Borgo San Dalmazzo Istituto Comprensivo A.Vassallo di Boves A SCUOLA DI MONDO: PERCORSI DIDATTICI PER CONOSCERE IL LOCALE E CAPIRE IL GLOBALE BORGO SAN DALMAZZO Primaria

Dettagli

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione, promosso dall Organizzazione Internazionale per

Dettagli

CASTIGLIONE E SCARLINO: SOLUZIONI IN AGENDA

CASTIGLIONE E SCARLINO: SOLUZIONI IN AGENDA Progetto CASTIGLIONE E SCARLINO: SOLUZIONI IN AGENDA Contesti e Cambiamenti snc di Tessa Ercoli, Carlotta Iarrapino, Concetta Musumeci Via Cironi 2, 50134 Firenze P.I. 05856210488 www.contestiecambiamenti.it

Dettagli

Relatore: Paula Eleta

Relatore: Paula Eleta A scuola nessuno è straniero Firenze, 30 settembre 2011 Sessione: L integrazione comincia dai più piccoli Una scuola aperta che guarda al futuro Percorsi interculturali e di integrazione presso le Scuole

Dettagli

DESTINATARI: scuole dell'infanzia (grandi), scuole elementari, medie inferiori e superiori DURATA: un incontro di due ore

DESTINATARI: scuole dell'infanzia (grandi), scuole elementari, medie inferiori e superiori DURATA: un incontro di due ore TITOLO: BANANE SCATENATE! DESTINATARI: scuole dell'infanzia (grandi), scuole elementari, medie inferiori e superiori favorire la conoscenza di una materia prima, la banana, e la sua filiera produzione

Dettagli

PROPOSTE EDUCATIVE PER LE SCUOLE. Primarie e Secondarie di 1. a.s.2015.2016

PROPOSTE EDUCATIVE PER LE SCUOLE. Primarie e Secondarie di 1. a.s.2015.2016 PROPOSTE EDUCATIVE PER LE SCUOLE Primarie e Secondarie di 1 a.s.2015.2016 La Casa delle Culture propone, attraverso la cooperativa, per l anno scolastico 2015/2016, un offerta di percorsi di animazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE POLICE PENELOPE ASSOCIATION

ASSOCIAZIONE POLICE PENELOPE ASSOCIATION PROTOCOLLO D INTESA INTERNATIONAL & ASSOCIAZIONE POLICE PENELOPE ASSOCIATION ITALIA Solidarietà fra i Popoli e le Polizie di tutto il mondo Chi dimentica cancella noi non dimentichiamo www.ipa-italia.ititalia.it

Dettagli

Un progetto educativo per giovani, famiglie e scuole

Un progetto educativo per giovani, famiglie e scuole Un progetto educativo per giovani, famiglie e scuole INTERCULTURA nasce e si sviluppa intorno a un progetto educativo: si propone di contribuire alla crescita di studenti, famiglie e scuole attraverso

Dettagli

LA CULTURA DEI DIRITTI UMANI PER UNA SOCIETÀ POSSIBILE

LA CULTURA DEI DIRITTI UMANI PER UNA SOCIETÀ POSSIBILE CURRICOLO PER L ORA ALTERNATIVA ALLA RELIGIONE CATTOLICA Presentazione LA CULTURA DEI DIRITTI UMANI PER UNA SOCIETÀ POSSIBILE Secondo la delibera del Collegio dei Docenti tenutosi in data 3 ottobre 2013

Dettagli

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Gianfranco Castelli COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Linee di indirizzo 8 febbraio 2013 «Nutrire il pianeta. Energia per la vita» è il tema dell Esposizione Universale - Expo 2015 che sarà inaugurata

Dettagli

a tavola per bene sosteniamo i diritti dei bambini nel mondo 20 novembre-31 dicembre 2010

a tavola per bene sosteniamo i diritti dei bambini nel mondo 20 novembre-31 dicembre 2010 a tavola per bene sosteniamo i diritti dei bambini nel mondo 20 novembre-31 dicembre 2010 IL 20 NOVEMBRE Il 20 novembre si celebra l anniversario della Convenzione sui diritti dell infanzia, approvata

Dettagli

RITORNO DI IMMAGINE IMPORTANTE: Con questo gesto comunicherete la vostra politica di responsabilità sociale d impresa.

RITORNO DI IMMAGINE IMPORTANTE: Con questo gesto comunicherete la vostra politica di responsabilità sociale d impresa. 2015 Sostenere AMKA Onlus con i vostri regali di Natale 2015, rappresenta per la nostra Associazione un importante opportunità di crescita e porterà alla vostra azienda vantaggi significativi e di forte

Dettagli

VADEMECUM PER DIRIGENTI ED OPERATORI DEL CENTRO TURISTICO ACLI

VADEMECUM PER DIRIGENTI ED OPERATORI DEL CENTRO TURISTICO ACLI VADEMECUM PER DIRIGENTI ED OPERATORI DEL CENTRO TURISTICO ACLI www.ctaonline.it 1 CHE COS È QUESTO VADEMECUM Il Vademecum che vi presentiamo non è nient altro che una illustrazione dell associazione. Vogliamo

Dettagli

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Un mondo di DIVERSITÀ Un percorso per le pari opportunità nella diversità attraverso il Teatro, la Danza

Dettagli

Presentazione Associazione Artistico-Culturale

Presentazione Associazione Artistico-Culturale Presentazione Associazione Artistico-Culturale Associazione (1/2) L'associazione artistico-culturale QuindiQuando crea spazi di espressione che danno l'oppurtunità, a chi vi partecipa, di risvegliare,

Dettagli

STATUTO I. NOME, SEDE, FINI, STRUMENTI

STATUTO I. NOME, SEDE, FINI, STRUMENTI STATUTO I. NOME, SEDE, FINI, STRUMENTI Art. 1 - E costituita, ai sensi degli artt. 36 e ss. c.c., l'associazione culturale AEQUA Associazione per l Efficienza e la QUalità nell Amministrazione). Art. 2

Dettagli

I CENTRI DIURNI DISABILI POSSONO ESSERE UNA RISORSA PER I GIOVANI? www.ulss.tv.it

I CENTRI DIURNI DISABILI POSSONO ESSERE UNA RISORSA PER I GIOVANI? www.ulss.tv.it I CENTRI DIURNI DISABILI POSSONO ESSERE UNA RISORSA PER I GIOVANI? www.ulss.tv.it Centro Diurno Disabili Il Mosaico AZIENDA ULSS N.9 DISTRETTO NORD CENTRO DIURNO DISABILI IL MOSAICO INIZIO Il nostro Cdd

Dettagli

PROGETTO GENERALE INTERCULTURA

PROGETTO GENERALE INTERCULTURA SCUOLA PRIMARIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE D.G. PROT, N.11491/4 DEL 11.09.2001 VIA MARIA AUSILIATRICE,3 TEL.0965/673207 E-MAIL: reggio.calabria@fma-imr.it WWW.ISTITUTOMARIAAUSILIATRICE.ORG 89133 REGGIO

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli