RIPARTIZIONE DEL FATTURATO PER AREE TERRITORIALI E CANALE DISTRIBUTIVO. (totale fatturato = 100%) - Base: totale intervistati (N=399)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RIPARTIZIONE DEL FATTURATO PER AREE TERRITORIALI E CANALE DISTRIBUTIVO. (totale fatturato = 100%) - Base: totale intervistati (N=399)"

Transcript

1 RIPARTIZIONE DEL FATTURATO PER AREE TERRITORIALI E CANALE DISTRIBUTIVO (totale fatturato = 100%) - Base: totale intervistati (N=399) AREE TERRITORIALI CANALE DISTRIBUTIVO Mercato nazionale 40,3% Estero 19,6 % Altro (Ristoranti, ingrosso) 20,9% Internet 0,1% Agriturismo 0,3% Direttam. consumatore 28,3% Mercato locale 40,1% Negozi tradizionali 10,2% Negozi specializzati 18,3% Grande distribuzione 20,9% PERCEZIONE CIRCA LA CRESCITA,STABILITÀ O DIMINUZIONE DEI PRODOTTI TIPICI ITALIANI (d2) - valori % - Base: totale intervistati (N=399) In diminuzione 8,8% In sensibile diminuzione 4,3% Stabile 28,6% Non indica 1,0% In sensibile crescita 15,0% In moderata ma costante crescita 42,4% ANALISI PER SETTORE Sensibile crescita Moderata ma costante crescita Stabile Diminuzione 65,2 41,5 37,6 36,5 42,4 43,5 29,3 29,9 14,6 14,6 20,5 12,0 8,2 12,9 10,9 13,0 10,9 17,4 18,8 20,3 FORMAGGI VINI SALUMI OLIO ALTRO 1

2 PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI TIPICI ITALIANI (d17) - Adesione ad un consorzio - Base: totale intervistati (N=399) No 24,1% Si 74% Non ancora ma aderirà in futuro 1,5% 62,9 80,5 82,7 84,1 56,8 72,6 92,9 65,2 49,3 68,8 84,7 76,3 84,6 Nord Ovest (n=89) Nord Est (n=185) Centro (n=44) Sud + Isole (n=81) Formaggi (n=82) Vini (n=117) Salumi (n=85) Olio (n=46) Altro (n=69) 1-5 dip. (n=208) 5-10 dip. (n=85) dip. (n=93) Oltre 50 (n=13) COME PUÓ CONSIDERARSI LO SCENARIO DEI PRODOTTI TIPICI? (d4) - valori % E DEL PRODOTTO TUTELATO DAL VOSTRO CONSORZIO IN PARTICOLARE? (d5) - valori % Base: totale intervistati (N=39) Sensibile crescita Moderata ma costante crescita Stabile Diminuzione 19,4 41,9 32,3 25,8 38,7 32,3 6,5 3,2 PRODOTTI TIPICI IN GENERALE CONSORZIO IN PARTICOLARE 2

3 I PRODOTTI TIPICI ITALIANI SONO ADEGUATAMENTE PROMOSSI? (d8) - valori % - Base: totale intervistati (N=39) Molto Abbastanza Nè abbastanza nè poco Poco Per niente Non indica 41,0 46,2 35,9 Valori medi (scala 1=min.-5=max.) 20,5 10,3 25,6 2,6 5,1 17,9 23,1 5,1 2,6 25,6 20,5 10,3 5,1 NEL TERRITORIO D ORIGINE IN ITALIA IN GENERALE ALL ESTERO 3,5 3,2 2,7 NEL TERRITORIO D ORIGINE IN ITALIA IN GENERALE ALL ESTERO FATTO 100 LE RISORSE DESTINATE ALLA COMUNICAZIONE COME SI RIPARTISCONO PER AREE TERRITORIALI (d17) - Base: totale intervistati (N=39) % mercato estero; 17,6 % mercato locale; 40,9 % mercato nazionale; 41,5 SU QUALE TERRITORIO SI CONCENTRERANNO PRINCIPALMENTE IN FUTURO LE ATTIVITÀ DI COMUNICAZIONE E PROMOZIONE DEL PRODOTTO (d18) - Base: totale intervistati (N=39) % mercato locale; 17,9 % non sa; 5,1 % mercato nazionale; 56,4 % mercato estero; 20,5 3

4 CONOSCENZA DELLE SIGLE DEI MARCHI EUROPEI (d6) - valori % - Base: totale intervistati (N=1.005) CONOSCENZA SPONTANEA CONOSCENZA TOTALE (SPONTANEA + SOLLECITATA) ALMENO UNA DEFINIZIONE 49,0 ALMENO UNA DEFINIZIONE 86,2 DOC 45,9 DOC 82,7 DOP 22,5 DOP 60,4 DOCG 8,8 DOCG 34,8 IGP 8,3 IGP 35,7 IGT 5,4 IGT 26,1 PRINCIPALI FONTI DI CONOSCENZA DEI PRODOTTI TIPICI (d13b) Valori % - Risposte spontanee - Possibili più risposte - Base: totali intervistati (N=1.005) Trasmissioni televisive Riviste e giornali 18,4 38,2 Linea Verde (6%) - Rubriche TG/Gusto (3,6%) La prova del cuoco (3,4%) - Alice (1%) Uno mattina (1%) - Occhio alla spesa (0,9%) Amici Saloni e fiere Sagre di paese Pubblicazioni specifiche su ricette 16,7 15,1 15,0 8,5 Riviste di cucina (2,6%) - Quotidiani (1.9%) Riviste di informazione (0,6%) Fiere locali: Fiera del tartufo (0,7%) Fiera del vino/vinitaly (0,5%) Fiera dei sapori (0,4%) Frequentando locali, ristoranti, enoteche In occasione di vacanze/gite/escursioni 5,7 3,8 ALTRE CITAZIONI: Supermercato/ negozio/negozio specializzato (2%) TV/Radio (1,6%) - Pubblicità (1,3%) 4

5 PRINCIPALI MOTIVI DI ACQUISTO DI PRODOTTI TIPICI (d13) - valori % - Risposte spontanee - possibili più risposte - Base: acquirenti di almeno un prodotto tipico (N=699) Sono gustosi, buoni Sono di qualità Sono sicuro dell origine Sono naturali, genuini Sono certo di non sbagliare Sono un curioso, uno che sperimenta Sono prodotti speciali, unici Conosco il produttore Sono prodotti nella mia zona Sono affezionato a quel gusto Mi ricordano il posto da cui provengo Sono un appassionato 24,5 13,3 9,9 5,2 4,7 2,6 2,3 2,1 1,4 1,0 42,1 41,2 AUTODEFINIZIONE DEGLI INTERVISTATI RISPETTO ALL ACQUISTO E AL CONSUMO DI PRODOTTI TIPICI NAZIONALI (d16) - Base: totale intervistati (N=1.005) Donna (55%) > 35 anni (52%) Impegnati (52%) Gastrofili (56%) Una persona attenta che quando può li sceglie 49,6% Uno che li apprezza ma che non ne fa una mania 31,9% Uno che non attribuisce loro grande importanza 7,0% Non indica 1,1% Un vero appassionato 10,4% Uomo (36%) anni (44%) Dediti allo spasso (39%) e indifferenti (35%) Non r.e. (38%) Uomo (55%) anni (15%) Laurea/sup. (11%) Impegnati (18%) 5

6 LIVELLO DI INTERESSE A EFFETTUARE IN FUTURO UNA VACANZA ENOGASTRONOMICA (d23) - Base: totale intervistati (N=1.005) Nè abbastanza nè poco 10,9% Abbastanza 29,7% Poco 15,8% } Per niente 26,3% Non indica 4,5% Molto 12,8% Top two boxes = 42,5% Livello di interesse medio scala 1 = max = 2,9% 6

Ricerca integrata Qualitativa e Quantitativa sui Consumatori e sul s. Conoscenza e Immagine, codici, posizionamento e prospettive di mercato dei

Ricerca integrata Qualitativa e Quantitativa sui Consumatori e sul s. Conoscenza e Immagine, codici, posizionamento e prospettive di mercato dei Ricerca integrata Qualitativa e Quantitativa sui Consumatori e sul s Trade FASE QUANTITATIVO-ESTENSIVA SUI CONSUMATORI N 600 Interviste TELEFONICHE Conoscenza e Immagine, codici, posizionamento e prospettive

Dettagli

STRATEGIE DI MARKETING NEL SETTORE VINICOLO. Gabriele Troilo, Università Bocconi e SDA Bocconi

STRATEGIE DI MARKETING NEL SETTORE VINICOLO. Gabriele Troilo, Università Bocconi e SDA Bocconi STRATEGIE DI MARKETING NEL SETTORE VINICOLO Gabriele Troilo, Università Bocconi e SDA Bocconi Incontro ALUB, San Severo, 30 settembre 2006 1 I cambiamenti nel contesto Susseguirsi di epidemie, pandemie

Dettagli

Progetto VACANZE CON GUSTO INCONTRO 29 APRILE

Progetto VACANZE CON GUSTO INCONTRO 29 APRILE Progetto VACANZE CON GUSTO INCONTRO 29 APRILE VOLONTÀ EMERSA DA PIÙ SOGGETTI Soggetti del territorio Tendenze dei mercati e dei target: - Enogastronomia motivazione trasversale alle principali - Interesse

Dettagli

INDAGINE SUGLI OSPITI DEGLI AGRITURISMI IN TRENTINO

INDAGINE SUGLI OSPITI DEGLI AGRITURISMI IN TRENTINO Osservatorio provinciale per il turismo Servizio turismo Provincia Autonoma di Trento Servizio vigilanza e promozione dell attività agricola Provincia Autonoma di Trento Associazione Agriturismo Trentino

Dettagli

STRATEGIE PER LA VALORIZZAZIONE DELL OLIO DEI COLLI EMILIANI

STRATEGIE PER LA VALORIZZAZIONE DELL OLIO DEI COLLI EMILIANI Istituto Agrario F. Bocchialini Parma 25 febbraio 2015 Convegno L olio emiliano: stato dell arte e prospettive di mercato per un prodotto di qualità STRATEGIE PER LA VALORIZZAZIONE DELL OLIO DEI COLLI

Dettagli

Indagine Agenzie Immobiliari 2016

Indagine Agenzie Immobiliari 2016 Indagine Agenzie Immobiliari 2016 Nelle regioni del Nord Italia si ha un numero maggiore di intermediazioni rispetto alle regioni del Sud Nord-Ovest % di intermediazioni Nord Est % di intermediazioni 66%

Dettagli

ORIGINE E QUALITA CERTIFICATA: MOTIVAZIONI DI UNA SCELTA CONSAPEVOLE, VETTORI PER CONSOLIDARE I CONSUMI E IL SETTORE. Marzo 2013 CIG: Z2C08463F5

ORIGINE E QUALITA CERTIFICATA: MOTIVAZIONI DI UNA SCELTA CONSAPEVOLE, VETTORI PER CONSOLIDARE I CONSUMI E IL SETTORE. Marzo 2013 CIG: Z2C08463F5 ORIGINE E QUALITA CERTIFICATA: MOTIVAZIONI DI UNA SCELTA CONSAPEVOLE, VETTORI PER CONSOLIDARE I CONSUMI E IL SETTORE Marzo 2013 CIG: Z2C08463F5 CHI ABBIAMO INTERVISTATO 1500 ITALIANI MAGGIORENNI 999 SOGGETTI

Dettagli

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Ottobre 2006

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Ottobre 2006 21 dicembre 2006 Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Ottobre 2006 L Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di ottobre 2006 l'indice generale del valore delle

Dettagli

Il BonTà 2013-10a Edizione del Salone Italiano delle Eccellenze Eno-Gastronomiche e della Tavola Italiana. Cremona 08 11 novembre

Il BonTà 2013-10a Edizione del Salone Italiano delle Eccellenze Eno-Gastronomiche e della Tavola Italiana. Cremona 08 11 novembre -10a Edizione del Salone Italiano delle Eccellenze Eno-Gastronomiche e della Tavola Italiana. Cremona 08 11 novembre Il BonTà si pone come canale commerciale privilegiato per i piccoli e medi produttori

Dettagli

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Febbraio 2007

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Febbraio 2007 24 aprile 2007 Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Febbraio 2007 L Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di febbraio 2007 l'indice generale del valore delle

Dettagli

I consumi alimentari: evoluzione strutturale, nuove tendenze, risposte alla crisi. Roma, 27 settembre 2011

I consumi alimentari: evoluzione strutturale, nuove tendenze, risposte alla crisi. Roma, 27 settembre 2011 I consumi alimentari: evoluzione strutturale, nuove tendenze, risposte alla crisi Roma, 27 settembre 2011 LA SPESA TRA PREZZI E QUANTITA 1) Quota in valore. Fonte: Ismea, Panel famiglie. IL PANIERE DELLA

Dettagli

RISTORANTI E PIZZERIE 2015

RISTORANTI E PIZZERIE 2015 Analisi strutturale del canale e focus sulle categorie 5 a Edizione - 2015 PREMESSA E OBIETTIVI In un mercato dei consumi fuori casa che sta rallentando la sua corsa (nel 2013, -3% a valori costanti),

Dettagli

Politica agraria comunitaria

Politica agraria comunitaria Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Medicina Veterinaria Scuola di specializzazione in Alimentazione animale Politica agraria comunitaria Dott. Rossella Ugati Argomento della lezione

Dettagli

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Novembre 2008

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Novembre 2008 23 gennaio 2009 Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Novembre 2008 L Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di novembre 2008 l'indice generale del valore delle

Dettagli

Experience Italy South and Beyond

Experience Italy South and Beyond Experience Italy South and Beyond Bando riservato ad aziende del settore agroalimentare per raccolta di manifestazione d interesse alla partecipazione a iniziative di promo-commercializzazione sui mercati

Dettagli

Barolo & Friends Event - 3 edizione

Barolo & Friends Event - 3 edizione Barolo & Friends Event - 3 edizione BRUXELLES 13-14 NOVEMBRE 2012 «FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE: L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI» La scelta del mercato Il mercato belga è di grande

Dettagli

Birra artigianale. Riunione 08/07/2015

Birra artigianale. Riunione 08/07/2015 Birra artigianale Riunione 08/07/2015 Indagine diretta Questionario Caratteristiche socio-demografiche Abitudini comportamentali (birra industriale e birra artigianale) Atteggiamento: opinioni, valori,

Dettagli

La congiuntura in sintesi

La congiuntura in sintesi numero 2/12 24 aprile 2012 La congiuntura in sintesi LE TENDENZE DEL PERIODO L indice del clima di fiducia degli operatori della GDA si è attestato nel primo trimestre 2012 su un valore appena negativo

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione OTTOBRE Ottobre 2014

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione OTTOBRE Ottobre 2014 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione OTTOBRE 2014 27 Ottobre 2014 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 20 e il 24 ottobre 2014 con metodologia

Dettagli

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Ottobre 2008

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Ottobre 2008 23 dicembre 2008 Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Ottobre 2008 L Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di ottobre 2008 l'indice generale del valore delle

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione NOVEMBRE Dicembre 2014

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione NOVEMBRE Dicembre 2014 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione NOVEMBRE 2014 4 Dicembre 2014 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 24 e il 30 novembre 2014 con metodologia

Dettagli

Le vendite al dettaglio del segmento degli ortaggi IV gamma e degli ortaggi freschi a peso fisso: dinamiche recenti e tendenze future.

Le vendite al dettaglio del segmento degli ortaggi IV gamma e degli ortaggi freschi a peso fisso: dinamiche recenti e tendenze future. Le vendite al dettaglio del segmento degli ortaggi IV gamma e degli ortaggi freschi a peso fisso: dinamiche recenti e tendenze future Nei primi quattro mesi del 2017 le vendite di ortaggi IV gamma in Italia

Dettagli

Scheda informativa. LA VENDITA DIRETTA DEI PRODOTTI AGRICOLI Un business interessante, ma per un numero ridotto di imprese agricole

Scheda informativa. LA VENDITA DIRETTA DEI PRODOTTI AGRICOLI Un business interessante, ma per un numero ridotto di imprese agricole CONFERENZA REGIONALE dell agricoltura e dello sviluppo rurale Scheda informativa LA VENDITA DIRETTA DEI PRODOTTI AGRICOLI Un business interessante, ma per un numero ridotto di imprese agricole La vendita

Dettagli

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Dicembre 2008

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Dicembre 2008 25 febbraio 2009 Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Dicembre 2008 L Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di dicembre 2008 l'indice generale del valore delle

Dettagli

rassegnastampa coldiretti NEWS COLDIRETTI Tre italiani su quattro nelle sagre di settembre

rassegnastampa coldiretti NEWS COLDIRETTI Tre italiani su quattro nelle sagre di settembre rassegnastampa quotidiana 5 settembre 2010 indice coldiretti NEWS COLDIRETTI Tre italiani su quattro nelle sagre di settembre agricoltura GAZZETTA DI MANTOVA Galan, severità sulle quote latte; Galan, Non

Dettagli

La filiera del vino in provincia di Pavia e le sue prospettive

La filiera del vino in provincia di Pavia e le sue prospettive La filiera del vino in provincia di Pavia e le sue prospettive Maria Sassi Dipartimento di Ricerche Aziendali Facoltà di Economia - Università di Pavia Struttura della presentazione Rilevanza del sistema

Dettagli

GIOVINBACCO IN FESTA 2009

GIOVINBACCO IN FESTA 2009 . GIOVINBACCO IN FESTA 2009 L'Evoluzione del Sangiovese di Romagna È il principale evento enologico in provincia di Ravenna dedicato al più noto prodotto identitario del territorio: il Sangiovese di Romagna.

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE: Lavori in corso del Centro Studi. 25 luglio 2017

INDAGINE CONGIUNTURALE: Lavori in corso del Centro Studi. 25 luglio 2017 INDAGINE CONGIUNTURALE: Lavori in corso del Centro Studi 25 luglio 2017 GIAN ANDREA POSITANO Centro Studi Cosmetica Italia 25 luglio 2017 DIAMO I NUMERI... OLTRE A 50 ANNI 33 +8 64 950 questa è la 33^

Dettagli

QUALITA EUROPEA OLIO D OLIVA. Programma di promozione dell olio extravergine d oliva nel mercato interno BELGIO, OLANDA, DANIMARCA E ITALIA 2011-2014

QUALITA EUROPEA OLIO D OLIVA. Programma di promozione dell olio extravergine d oliva nel mercato interno BELGIO, OLANDA, DANIMARCA E ITALIA 2011-2014 OLIO D OLIVA QUALITA EUROPEA Programma di promozione dell olio extravergine d oliva nel mercato interno BELGIO, OLANDA, DANIMARCA E ITALIA 2011-2014 Olio D Oliva Qualità Europea OLIO D OLIVA La campagna

Dettagli

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Luglio 2005

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Luglio 2005 23 settembre 2005 Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Luglio 2005 L Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di luglio 2005 l'indice generale del valore delle

Dettagli

QUESTIONARIO DISTRIBUTORI

QUESTIONARIO DISTRIBUTORI SEZIONE SOCIO-ANAGRAFICA Sesso Maschio Femmina QUESTIONARIO DISTRIBUTORI Età Ruolo Regione di attività Cooperativa AREA COMUNE D1 Quali fra le seguenti definizioni di prodotto eco-sostenibile ritieni più

Dettagli

NUMERI E VALORI DEL SETTORE DOP-IGP AGROALIMENTARE E

NUMERI E VALORI DEL SETTORE DOP-IGP AGROALIMENTARE E NUMERI E VALORI DEL SETTORE DOP-IGP AGROALIMENTARE E VITIVINICOLO EZIO CASTIGLIONE - PRESIDENTE ISMEA 15 giugno 2015 www.ismea.it www.ismeaservizi.it I RICONOSCIMENTI DELLE DOP-IGP-STG AGROALIMENTARI 1.277

Dettagli

BIRRA SHOW Villaggio del Gusto e della Birra Artigianale e di Qualità Umbriafiere (PG), Novembre Media & Press Kit

BIRRA SHOW Villaggio del Gusto e della Birra Artigianale e di Qualità Umbriafiere (PG), Novembre Media & Press Kit BIRRA SHOW Villaggio del Gusto e della Birra Artigianale e di Qualità Umbriafiere (PG), 17 18 Novembre 2012 Media & Press Kit BIRRA VILLAGE Salone Nazionale della Birra Artigianale di Qualità BIRRA SHOW

Dettagli

Formati Distributivi e Sviluppo Marca Privata : panorama europeo ed opportunità

Formati Distributivi e Sviluppo Marca Privata : panorama europeo ed opportunità Formati Distributivi e Sviluppo Marca Privata : panorama europeo ed opportunità Epoca pre - moderna Autoconsumo Scambio di beni Ambulanti Fiere nei punti di passaggio Mercati settimanali (legati a fornitori

Dettagli

Indagine Ismea sulla vendita diretta di prodotti biologici

Indagine Ismea sulla vendita diretta di prodotti biologici Indagine Ismea sulla vendita diretta di prodotti biologici Marzo 2012 Prodotti biologici Indagine Ismea sulla vendita diretta di prodotti biologici Indagine Ismea sulla vendita diretta di prodotti biologici...

Dettagli

Vinitaly, 11 Aprile 2016

Vinitaly, 11 Aprile 2016 IL RUOLO SOCIO-ECONOMICO DELLA FILIERA AGROALIMENTARE NELLA REGIONE MARCHE Indotto socio-economico, brand awareness e attrattività dei prodotti alimentari e vitivinicoli marchigiani Vinitaly, 11 Aprile

Dettagli

Il mercato dei prodotti biologici: i. dei prezzi. Enrico De Ruvo Ismea

Il mercato dei prodotti biologici: i. dei prezzi. Enrico De Ruvo Ismea Il mercato dei prodotti biologici: i trend della domanda e la dinamica dei prezzi Enrico De Ruvo Ismea SANA - Bologna, 10 settembre 2010 Agenda Aspetti strutturali e di mercato del biologico a livello

Dettagli

INDAGINE SUL MOVIMENTO ENOGASTRONOMICO IN TRENTINO

INDAGINE SUL MOVIMENTO ENOGASTRONOMICO IN TRENTINO Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Trento Osservatorio delle Produzioni trentine Trentino Spa Società di marketing territoriale del Trentino Osservatorio provinciale per il turismo Servizio

Dettagli

Cosa spiega le differenze nei consumi

Cosa spiega le differenze nei consumi I consumi di prodotti agro-alimentari: differenziazioni nello spazio e nel tempo Cosa spiega le differenze nei consumi tra individui diversi tra paesi diversi per uno stesso individuo, o per uno stesso

Dettagli

BYe-BYe Cream. Chiara Lodigiani, Giada Re & Alice Tacchinardi Tutor: Prof.ssa Giorgia Spigno

BYe-BYe Cream. Chiara Lodigiani, Giada Re & Alice Tacchinardi Tutor: Prof.ssa Giorgia Spigno BYe-BYe Cream Chiara Lodigiani, Giada Re & Alice Tacchinardi Tutor: Prof.ssa Giorgia Spigno Si ringraziano: Stefania Ledda; G. Duserm Garrido; A. Gruppi; M. Lambri; NoviLab Food; Casa Emma; Mani in pasta

Dettagli

La qualità fa vincere la Toscana Indagine sulle vacanze degli Italiani e la percezione della regione Toscana

La qualità fa vincere la Toscana Indagine sulle vacanze degli Italiani e la percezione della regione Toscana Indagine sulle vacanze degli Italiani e la percezione della regione Toscana Alberto Peruzzini Direttore Toscana Promozione Turistica Firenze, 4 luglio 2016 Vacanze degli Italiani la prossima estate Valore

Dettagli

Indagine sulle Donne del Vino

Indagine sulle Donne del Vino Indagine sulle Donne del Vino Questionario inviato in luglio 2016 Risposte pervenute entro ottobre 2016 Roma - 23 gennaio 2017 Associazione Stampa Estera Via dell Umiltà 83/A Indagine sulle Donne del Vino

Dettagli

Sauro Sarti. Vincenzo Terlizzi. 4. Referente per la comunicazione. Grazia Nardi. 5. Referente sito web. Laura Mazzavillani

Sauro Sarti. Vincenzo Terlizzi. 4. Referente per la comunicazione. Grazia Nardi. 5. Referente sito web. Laura Mazzavillani [26] 1. Servizio / Ufficio Attività produttive: agricoltura, commercio, artigianato, industria, pesca. Attività venatoria e gestione del Piano faunistico 2. Dirigente Sauro Sarti 3. Account Vincenzo Terlizzi

Dettagli

Indagine sulla ristorazione autostradale. Ricerca n

Indagine sulla ristorazione autostradale. Ricerca n Indagine sulla ristorazione autostradale Ricerca n. 020-2013 Marzo 2013 IL CAMPIONE E LA METODOLOGIA L indagine qui presentata è stata eseguita dall 11 al 1 marzo attraverso un indagine telefonica presso

Dettagli

I DATI SECONDARI: FONTI STATISTICHE NAZIONALI ED INTERNAZIONALI

I DATI SECONDARI: FONTI STATISTICHE NAZIONALI ED INTERNAZIONALI I DATI SECONDARI: FONTI STATISTICHE NAZIONALI ED INTERNAZIONALI Materiale per il corso di MARKETING Lucia Baldi Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi Università degli Studi di Milano

Dettagli

L industria alimentare

L industria alimentare Il valore aggiunto dell industria alimentare italiana è aumentato del 2,3%, in misura superiore a quanto avvenuto per l insieme del manifatturiero (+0,9%). Nel 2014 il fatturato ha raggiunto un valore

Dettagli

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Settembre 2008

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Settembre 2008 21 novembre 2008 Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Settembre 2008 L Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di settembre 2008 l'indice generale del valore

Dettagli

INDAGINE NAZIONALE SULLA PERCEZIONE DEL SERVIZIO IDRICO DA PARTE DEI CONSUMATORI. Giugno 2012

INDAGINE NAZIONALE SULLA PERCEZIONE DEL SERVIZIO IDRICO DA PARTE DEI CONSUMATORI. Giugno 2012 INDAGINE NAZIONALE SULLA PERCEZIONE DEL SERVIZIO IDRICO DA PARTE DEI CONSUMATORI Giugno 2012 METODOLOGIA E CAMPIONE L indagine ha previsto la somministrazione di 2.400 interviste telefoniche, con sistema

Dettagli

Enoteche di Alta Qualità. per rendere più seducenti la cultura e l immagine del vino

Enoteche di Alta Qualità. per rendere più seducenti la cultura e l immagine del vino Enoteche di Alta Qualità per rendere più seducenti la cultura e l immagine del vino Una missione che BIBENDA, con i suoi prodotti editoriali e le sue iniziative, persegue da sempre con grande successo,

Dettagli

SETTORE PRODOTTI BIOLOGICI

SETTORE PRODOTTI BIOLOGICI SETTORE PRODOTTI BIOLOGICI Scheda di settore www.ismea.it www.ismeaservizi.it Aggiornamento: settembre 2014 1 LE CARATTERISTICHE DELLA FILIERA www.ismea.it www.ismeaservizi.it I NUMERI DELLA FILIERA struttura

Dettagli

Il Mondo della distribuzione dei giornali e dei prodotti editoriali in Italia. TecnoMeeting ASIG FIEG Milano 24 settembre 2008

Il Mondo della distribuzione dei giornali e dei prodotti editoriali in Italia. TecnoMeeting ASIG FIEG Milano 24 settembre 2008 Il Mondo della distribuzione dei giornali e dei prodotti editoriali in Italia TecnoMeeting ASIG FIEG Milano 24 settembre 2008 Trend di mercato Il giornale è un prodotto maturo e la propensione al consumo

Dettagli

Adolescenza; alimenti per crescere

Adolescenza; alimenti per crescere Adolescenza; alimenti per crescere - Indagine conoscitiva - Sintesi Risultati In collaborazione con: Edizione 2014-2015 Nota metodologica L indagine è stata realizzata mediante somministrazione di un questionario

Dettagli

MASTER IN COMUNICAZIONE E GIORNALISMO ENOGASTRONOMICO. Roma Città del gusto inizio corso: IX EDIZIONE

MASTER IN COMUNICAZIONE E GIORNALISMO ENOGASTRONOMICO. Roma Città del gusto inizio corso: IX EDIZIONE MASTER IN COMUNICAZIONE E GIORNALISMO ENOGASTRONOMICO [ Roma Città del gusto inizio corso: 27.09.2010 IX EDIZIONE [ [ Una full immersion nel mondo del cibo e del vino per cogliere tutte le sfumature del

Dettagli

1. QUANTIFICAZIONE DEL FENOMENO TURISTICO 1.4 LA SPESA TURISTICA

1. QUANTIFICAZIONE DEL FENOMENO TURISTICO 1.4 LA SPESA TURISTICA 1. QUANTIFICAZIONE DEL FENOMENO TURISTICO 1.4 LA SPESA TURISTICA Esercizio 1.4.1 La spesa turistica è la somma delle spese effettuate dai visitatori per l acquisto di beni e servizi per e durante la vacanza

Dettagli

Atti parlamentari 2 Senato della Repubblica N. 2543

Atti parlamentari 2 Senato della Repubblica N. 2543 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 2543 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore FANTETTI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 31 GENNAIO 2011 Disposizioni in materia di tutela e promozione della ristorazione

Dettagli

News Panel Consumi Acquisti Domestici: VINO&SPUMANTI (1)

News Panel Consumi Acquisti Domestici: VINO&SPUMANTI (1) Consumi Indagini speciali News Panel Consumi Acquisti Domestici: VINO&SPUMANTI (1) N. 2 2000-2004 La tendenza degli acquisti La tendenza degli acquisti in volume 2000-2004 ll volume degli acquisti domestici

Dettagli

Fibroma uterino Il livello di awareness e le fonti di informazione tra le donne in età fertile. Marzo 2016

Fibroma uterino Il livello di awareness e le fonti di informazione tra le donne in età fertile. Marzo 2016 Fibroma uterino Il livello di awareness e le fonti di informazione tra le donne in età fertile Marzo 2016 Premessa e obiettivi Gedeon Richter ha in programma di lanciare una campagna di comunicazione a

Dettagli

Il turismo in Umbria. Perugia, 4 luglio 2006

Il turismo in Umbria. Perugia, 4 luglio 2006 Il turismo in Umbria Perugia, 4 luglio 2006 Premessa L Istituto Doxa è stato incaricato dalla Regione Umbria di svolgere un indagine sul turismo umbro, con approfondimenti sulla notorietà e immagine della

Dettagli

Barometro Cashless: le Spese degli Italiani con carta di credito

Barometro Cashless: le Spese degli Italiani con carta di credito Barometro Cashless: le Spese degli Italiani con carta di credito Novembre 2011 Marketing CartaSi 1 CartaSi SpA Azienda del Gruppo ICBPI Il Barometro Cashless di novembre Variazioni % sul periodo corrispondente

Dettagli

Tendenze & mercato delle produzioni biologiche

Tendenze & mercato delle produzioni biologiche Tendenze & mercato delle produzioni biologiche In Europa 280.000 aziende agricole biologiche, 48.650 delle quali in Italia 65% degli agricoltori biologici italiani ha meno di 50 anni (solo il 14% nell

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero

Istituto nazionale per il Commercio Estero Istituto nazionale per il Commercio Estero Scheda prodotti biologici 2008 Ultimo aggiornamento: 17 giugno 2008 Helsinki Office Itäinen Puistotie 4 A 6 00140 Helsinki - Finland Tel +358 9 177232 Fax: +358

Dettagli

La vendita del Parmigiano-Reggiano nello spaccio del caseificio

La vendita del Parmigiano-Reggiano nello spaccio del caseificio La vendita del Parmigiano-Reggiano nello spaccio del caseificio Testi a cura di Kees De Roest CRPA S.p.A. Reggio Emilia Premessa La vendita diretta del Parmigiano-Reggiano negli spacci annessi ai caseifici

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DELL IMPERMEABILIZZAZIONE. L andamento, le previsioni, le prospettive

IL MERCATO ITALIANO DELL IMPERMEABILIZZAZIONE. L andamento, le previsioni, le prospettive IL MERCATO ITALIANO DELL IMPERMEABILIZZAZIONE L andamento, le previsioni, le prospettive 1 LA PRODUZIONE 2003 2 PRODUZIONE VENDUTA DI IMPERMEABILIZZANTI NEL 2003 V.A. (mq) V. % Membrane bituminose con

Dettagli

IL CONSUMATORE GLOBALE DEI COSMETICI DI DERIVAZIONE NATURALE

IL CONSUMATORE GLOBALE DEI COSMETICI DI DERIVAZIONE NATURALE IL CONSUMATORE GLOBALE DEI COSMETICI DI DERIVAZIONE NATURALE Cosmoprof Worldwide Bologna 2016 Centro Studi e Cultura d impresa In collaborazione con Il fatturato cosmetico Sell-in Italia (fatturato) 6.180

Dettagli

MERCATI ESTERI E CANALI DI VENDITA: LE OPPORTUNITÀ PER I PRODUTTORI VITIVINICOLI

MERCATI ESTERI E CANALI DI VENDITA: LE OPPORTUNITÀ PER I PRODUTTORI VITIVINICOLI Torino, 11 Dicembre 2014 MERCATI ESTERI E CANALI DI VENDITA: LE OPPORTUNITÀ PER I PRODUTTORI VITIVINICOLI Economista Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa La contrazione del mercato interno: i

Dettagli

BIOLOGICO ITALIANO UN FOCUS SU CONSUMI E PREZZI NEL MERCATO NAZIONALE ISMEA.

BIOLOGICO ITALIANO UN FOCUS SU CONSUMI E PREZZI NEL MERCATO NAZIONALE ISMEA. BIOLOGICO ITALIANO UN FOCUS SU CONSUMI E PREZZI NEL MERCATO NAZIONALE ISMEA www.ismeamercati.it www.sinab.it Antonella Giuliano Roma, 9 settembre 2016 FOCUS DI ANALISI Il contesto socio economico La domanda

Dettagli

La settimana di eventi dedicata al gusto. 7 > 15 Maggio 2011

La settimana di eventi dedicata al gusto. 7 > 15 Maggio 2011 La settimana di eventi dedicata al gusto 7 > 15 Maggio 2011 Milano Food Week 9 giorni imperdibili, quelli che vanno dal 7 al 15 maggio 2011. Perché? Prendete tutte le eccellenze dell agroalimentare italiano:

Dettagli

La settimana di eventi dedicata al gusto. 7 > 15 Maggio 2011

La settimana di eventi dedicata al gusto. 7 > 15 Maggio 2011 La settimana di eventi dedicata al gusto 7 > 15 Maggio 2011 Milano Food Week 9 giorni imperdibili, quelli che vanno dal 7 al 15 maggio 2011. Perché? Prendete tutte le eccellenze dell agroalimentare italiano:

Dettagli

DATI PER WINE BUSINESS EXECUTIVE PROGRAM

DATI PER WINE BUSINESS EXECUTIVE PROGRAM DATI PER WINE BUSINESS EXECUTIVE PROGRAM Informazioni che la Dott.ssa Tiziana Sarnari (ISMEA) ha esposto questa mattina (8 luglio 2014), nel corso dell evento di Business International Fiera Milano Media.

Dettagli

Barometro Cashless: le Spese degli Italiani con Carta di Credito. Marzo 2013

Barometro Cashless: le Spese degli Italiani con Carta di Credito. Marzo 2013 Barometro Cashless: le Spese degli Italiani con Carta di Credito Marzo 2013 1 Il Barometro Cashless di Marzo 10,0-4,1 8,0 6,0 +4,5 4,0 2,0 +1,3 0,0-2,0-4,0-2,8 AM Mar 13/AM Mar 12 Marzo 13/Marzo 12 2 Sulla

Dettagli

L'INDICE DI FIDUCIA DEL VIAGGIATORE ITALIANO

L'INDICE DI FIDUCIA DEL VIAGGIATORE ITALIANO L'INDICE DI FIDUCIA DEL VIAGGIATORE ITALIANO Rilevazione AGOSTO 20 Documento redatto per: Progetto n. 370-20 Istituto Piepoli S.p.A. 20129 Milano Via Benvenuto Cellini, 2/A t. +39 02 5412 3098 f. +39 02

Dettagli

IL RUOLO DEI SOCIAL IN ITALIA: TRA ISTITUZIONI E IMPRESE

IL RUOLO DEI SOCIAL IN ITALIA: TRA ISTITUZIONI E IMPRESE IL RUOLO DEI SOCIAL IN ITALIA: TRA ISTITUZIONI E IMPRESE Documento redatto per: Ricerca n. 117-2016 Settembre 2016 Istituto Piepoli S.p.A. 20129 Milano Via Benvenuto Cellini, 2/A t. +39 02 5412 3098 f.

Dettagli

Fare clic per modificare lo stile del. titolo dello schema

Fare clic per modificare lo stile del. titolo dello schema Parte 3 INDICE OBIETTIVI METODOLOGIA E CAMPIONE GLI ACQUIRENTI DI GIORNALI E RIVISTE IN GDO La multicanalità I fattori di scelta del canale e customer satisfaction Il processo di acquisto Il livello di

Dettagli

IL COUNSELING DELL ESTETICA NELL ERA DIGITALE

IL COUNSELING DELL ESTETICA NELL ERA DIGITALE IL COUNSELING DELL ESTETICA NELL ERA DIGITALE Cosmoprof Worldwide Bologna 2016 Centro Studi e Cultura d impresa In collaborazione con Il fatturato cosmetico Sell-in Italia (fatturato) 6.180 6.131 6.088

Dettagli

Il Corso la tecnica della degustazione l analisi sensoriale dell olio 15 lezioni Oli dell abbinamento olio-cibo cibo-olio-vino

Il Corso la tecnica della degustazione l analisi sensoriale dell olio 15 lezioni Oli dell abbinamento olio-cibo cibo-olio-vino ...e sarete voi Sommelier ad insegnare l olio. Le cultivar saranno i vostri vitigni, il matrimonio tra il vino e il cibo saranno gli abbinamenti tra i grandi Oli e i piatti delle grandi Tradizioni. Luigi

Dettagli

Il Giardinaggio è un'opportunità

Il Giardinaggio è un'opportunità Il Giardinaggio è un'opportunità Mauro Milani Bari, 20-21 21 febbraio 2010 1 Il Consumatore è il motore della crescita Bari, 20-21 21 febbraio 2010 2 Situazione Abitativa 80% delle Famiglie ha uno spazio

Dettagli

Il Garante Nazionale per l infanzia e l adolescenza Sondaggio adulti (18-65 anni)

Il Garante Nazionale per l infanzia e l adolescenza Sondaggio adulti (18-65 anni) Il Garante Nazionale per l infanzia e l adolescenza Sondaggio adulti (18-65 anni) Metodologia e field Per il raggiungimento degli obiettivi conoscitivi espressi dall Autorità Garante per l infanzia e l

Dettagli

La congiuntura in sintesi

La congiuntura in sintesi numero 1/13 28 gennaio 2013 La congiuntura in sintesi LE TENDENZE DEL PERIODO L indice di clima di fiducia degli operatori della GDA si è attestato, nel quarto trimestre 2012, su un valore di nuovo negativo,

Dettagli

Arte e Sapori del Territorio Fuori Fiera Vinitaly and the city. Comunicato stampa. Oggetto: Tour Arte e Sapori del Territorio

Arte e Sapori del Territorio Fuori Fiera Vinitaly and the city. Comunicato stampa. Oggetto: Tour Arte e Sapori del Territorio Arte e Sapori del Territorio Verona, 5 aprile 2016 Comunicato stampa Oggetto: Tour Arte e Sapori del Territorio Arte e Sapori del Territorio è un evento enogastronomico itinerante nel centro di Verona

Dettagli

Alla ricerca della memoria perduta. L olio delle colline della valdinievole

Alla ricerca della memoria perduta. L olio delle colline della valdinievole L olio delle colline della valdinievole 1. Conosci l olio extravergine d oliva? 2. L olio e un alimento o un condimento? 3. L olio ha qualità salutistiche (Se rispondi si indicane almeno una)? 4. Gli oli

Dettagli

Barolo & Friends Event

Barolo & Friends Event Barolo & Friends Event BRUXELLES II EDIZIONE 21 NOVEMBRE 2011 FINANZIATO CON IL CONTRIBUTO PSR 2007-2013 REGIONE PIEMONTE MISURA 133 La scelta del mercato Il mercato belga è di grande importanza perché:

Dettagli

PromoFirenze ITKAM. Accordo per favorire l approccio al mercato tedesco da parte delle aziende del territorio

PromoFirenze ITKAM. Accordo per favorire l approccio al mercato tedesco da parte delle aziende del territorio PromoFirenze ITKAM Accordo per favorire l approccio al mercato tedesco da parte delle aziende del territorio Dall Accordo scaturiscono azioni operative a favore di aziende del territorio: MISSIONE MULTISETTORIALE

Dettagli

I consumi alimentari in Italia in periodo di crisi

I consumi alimentari in Italia in periodo di crisi I consumi alimentari in Italia in periodo di crisi Alberto Franco Pozzolo (Università degli Studi del Molise e Gruppo 213) Le domande La Grande recessione, iniziata nel 28, è stata la peggiore crisi economica

Dettagli

Il mercato delle produzioni biologiche in Italia

Il mercato delle produzioni biologiche in Italia biologiche in Italia Ismea Bologna, 1 Evoluzione dell agricoltura biologica in Italia: numero aziende 1997-2001 (fonte: dati MiPAF e FIAO) 25000 20000 15000 10000 5000 0 nord centro sud isole 1997 1998

Dettagli

L IMPATTO DELLA CRISI SULL INDUSTRIA ALIMENTARE un analisi delle performance e del sentiment delle imprese. Parma, 7 maggio 2012

L IMPATTO DELLA CRISI SULL INDUSTRIA ALIMENTARE un analisi delle performance e del sentiment delle imprese. Parma, 7 maggio 2012 L IMPATTO DELLA CRISI SULL INDUSTRIA ALIMENTARE un analisi delle performance e del sentiment delle imprese Parma, 7 maggio 2012 1 IL CONTESTO: L ITALIA vs MONDO Pil (var.% su trimestre precedente) Nel

Dettagli

L EVOLUZIONE DELLA PROFESSIONE ACCONCIATORE. In collaborazione con il Centro Studi e Cultura d Impresa di

L EVOLUZIONE DELLA PROFESSIONE ACCONCIATORE. In collaborazione con il Centro Studi e Cultura d Impresa di L EVOLUZIONE DELLA PROFESSIONE ACCONCIATORE In collaborazione con il Centro Studi e Cultura d Impresa di Elementi strutturali del salone: dal 2013* è diminuito il numero medio di persone che lavorano all

Dettagli

I consumi di abbigliamento nell A/I 2009 L evoluzione dei canali distributivi nel triennio

I consumi di abbigliamento nell A/I 2009 L evoluzione dei canali distributivi nel triennio I consumi di abbigliamento nell A/I 2009 L evoluzione dei canali distributivi nel triennio 2007-2009 Fabio Savelli e s t r a t t o I consumi di abbigliamento nell A/I 2009 TOTALE ABBIGLIAMENTO stagioni

Dettagli

I NUMERI DEL LATTE BIO

I NUMERI DEL LATTE BIO I NUMERI DEL LATTE BIO ENRICO DE RUVO ISMEA Bologna, 2 febbraio 2016 www.ismea.it www.ismeaservizi.it AGENDA Inumeristrutturalidelbio Il valore del mercato bio e le dinamicherecenti La struttura e la domanda

Dettagli

FOOD, WINE, NETWORK, BUSINESS

FOOD, WINE, NETWORK, BUSINESS FOOD, WINE, NETWORK, BUSINESS ECCELLENTO Il lusso di provare l esperienza della più alta qualità gastronomica italiana è una fortuna riservata a pochi nel mondo. La mission di Eccellento è trasmettere

Dettagli

MEDIAKIT 2016

MEDIAKIT 2016 MEDIAKIT 2016 www.leclassique.com.ua le Classique è una rivista di un nuovo concetto che si distingue per la sua individualità. Le sue pagine presentano tutta la ricchezza degli arredamenti: dagli interni

Dettagli

% 90% 45% 23% 20% 12% 40% 28% 17% 15% VISITATORI CIBUS: FUNZIONE IN AZIENDA

% 90% 45% 23% 20% 12% 40% 28% 17% 15% VISITATORI CIBUS: FUNZIONE IN AZIENDA I NUMERI DI CIBUS 2016 VISITATORI A C I B U S 2 0 1 6 72.000 VISITATORI DI CUI 16.000 OPERATORI ESTERI E 2.200 TOP BUYER CONFRONTO 2014 CONFRONTO 2012 67.000 63.000 VISITATORI VISITATORI VISITATORI CIBUS:

Dettagli

MODENA ; 07 OTTOBRE 2016

MODENA ; 07 OTTOBRE 2016 CIBO LOCALE IL CONSUMATORE LE PRODUZIONI, IL MERCATO MODENA ; 07 OTTOBRE 2016 NORDICONAD, IL TERRITORIO Nordiconad è un impresa cooperativa tra dettaglianti che aderisce al Consorzio Nazionale Conad che

Dettagli

Per ogni euro di spesa viene registrato un punto sulla tua Carta Socio Coop. PUNTI COOP ONLINE

Per ogni euro di spesa viene registrato un punto sulla tua Carta Socio Coop. PUNTI COOP ONLINE La RACCOLTA è l itinerario del risparmio SPESA Per ogni euro di spesa viene registrato un punto sulla tua Carta Socio Coop. 1e di spesa* nei punti vendita 1 *Escluso: edicola, libri, Iperottica, farmaci

Dettagli

Barometro Cashless: le Spese degli Italiani con Carta di Credito

Barometro Cashless: le Spese degli Italiani con Carta di Credito Barometro Cashless: le Spese degli Italiani con Carta di Credito Luglio 2012 Marketing CartaSi 1 Il Barometro Cashless di Luglio Variazioni % sul periodo corrispondente 10,0 9,0 8,0 7,0-2,4 +4,5 6,0 5,0

Dettagli

Sum up Italian Food XP

Sum up Italian Food XP Sum up Italian Food XP 8 NOVEMBRE 2016 ore 17.00 UNIONCAMERE HORTI SALLUSTIANI Piazza Sallustio, 21 - Roma Le premesse Il turismo enogastronomico è il quinto pilastro della domanda di turismo mondiale.

Dettagli

Indice del volume Roma, 30 novembre 2009

Indice del volume Roma, 30 novembre 2009 1 Indice del volume Visione d insieme Sintesi dei principali risultati PARTE I ASSETTI ISTITUZIONALI Riforma dei servizi pubblici locali a rilevanza economica Modelli di governance dei rifiuti in Italia

Dettagli

L'INDICE DI FIDUCIA DEL VIAGGIATORE ITALIANO

L'INDICE DI FIDUCIA DEL VIAGGIATORE ITALIANO L'INDICE DI FIDUCIA DEL VIAGGIATORE ITALIANO Rilevazione MAGGIO 20 Documento redatto per: Progetto n. 370-20 Istituto Piepoli S.p.A. 20129 Milano Via Benvenuto Cellini, 2/A t. +39 02 5412 3098 f. +39 02

Dettagli

CONSUMI E DIMENSIONI DEL

CONSUMI E DIMENSIONI DEL CONSUMI E DIMENSIONI DEL BIOLOGICO IN ITALIA FABIO DEL BRAVO ISMEA 12 settembre 2015 www.ismea.it www.ismeaservizi.it AGENDA Il contesto Le dinamiche recenti Il valore del mercato bio Il ruolo della GDO

Dettagli

IL PROSECCO D.O.C.G. E D.O.C. NEL MERCATO NAZIONALE E INTERNAZIONALE

IL PROSECCO D.O.C.G. E D.O.C. NEL MERCATO NAZIONALE E INTERNAZIONALE IL PROSECCO D.O.C.G. E D.O.C. NEL MERCATO NAZIONALE E INTERNAZIONALE 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 INDICE AREA DI PRODUZIONE Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Superiore CENNI STORICI

Dettagli

L evoluzione dei consumi alimentari e le opportunità per la filiera

L evoluzione dei consumi alimentari e le opportunità per la filiera L evoluzione dei consumi alimentari e le opportunità per la filiera L e c c e, 2 4 F e b b r a i o 2017 ITALIA: IL PAESE DEI CONTRASTI 5 Rank Globale per 213 POTERE DI ACQUISTO TRA LE GENERAZIONI Aspettativa

Dettagli