TAGLIATA DI TONNO AI SEMI DI SESAMO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TAGLIATA DI TONNO AI SEMI DI SESAMO"

Transcript

1 RICETTE TAGLIATA DI TONNO AI SEMI DI SESAMO Tempo di preparazione: 30 min + 1 ora e mezza per la marinatura Tempo di cottura: 10 minuti Difficoltà: Media Ingredienti per 4 persone 4 tranci di tonno (da 150 gr cad.) 150 g di carote 150 g di zucchine 200 g di cipolla rossa di Tropea 400 g di aceto di vino bianco 15 g di zucchero 2 cucchiai di salsa di soia 50 g di semi di sesamo 2 foglie di alloro 1 cucchiaino di origano 4 cucchiai di olio extravergine di oliva (40 g) Educazione Nutrizionale Grana Padano Pagina 1 di 5

2 sale q.b. Preparazione della ricetta Portate a bollore in una casseruola 100 grammi di acqua, l aceto, lo zucchero e l alloro, lasciateli bollire per 3 minuti per ottenere una marinata. Fate raffreddare. Riducete a julienne, dopo averle lavate e mondate, le carote e le zucchine. Tagliate ad anelli sottili le cipolle dopo averle mondate; sbollentatele per 1 minuto e scolatele in padella. Trasferite le verdure in 3 ciotole separate e copritele con la marinata. Lasciate riposare le carote e le zucchine per un ora, le cipolle per un ora e mezza. Preparate un'emulsione con l'olio, la salsa di soia, l'origano e un pizzico di sale. Prendete un piatto piano, spargete i semi di sesamo sul fondo, passatevi poi i tranci di tonno, che avrete in precedenza salato, premendo con le dita in modo che i semi aderiscano bene al pesce, ricoprendolo il più possibile. In una padella antiaderente mettete 2 cucchiai di olio e rosolate i tranci a fuoco vivo per 2 minuti per parte, avendo cura di rigirarli con una paletta, per non romperli. Riducete a fettine sottili i tranci, irrorandoli con l emulsione preparata. Disponete sul piatto da portata le fettine e a fianco sistemate le verdure, in tre mucchietti separati, e servite. *Importante. Quando volete mangiare il pescato crudo assicuratevi dal vostro fornitore che sia stato abbattuto. L abbattitore è uno strumento che consente di portare l alimento a bassissime temperature (-20/-40 C) per un tempo tra le 24 ore e i 7 giorni. Con questo trattamento batteri e parassiti molto pericolosi per la salute (come l anisakis) vengono neutralizzati. Gli alimenti della ricetta apportano i seguenti nutrienti Carboidrati, proteine l organismo. e grassi, (macronutrienti) che apportano calorie e svolgono importanti funzioni per Educazione Nutrizionale Grana Padano Pagina 2 di 5

3 Valori nutrizionali della ricetta Valori nutrizionali per 4 persone Valori nutrizionali per 1 persona calorie Kcal Macronutrienti carboidrati 64 g 16 g proteine 148 g 37 g grassi totali 104 g 26 g di cui saturi 32 g 8 g di cui monoinsaturi 44 g 11 g di cui polinsaturi 24 g 6 g Micronutrienti calcio 1052 mg 263 mg vitamina C 36 mg 9 mg vitamina E 16 mg 4 mg vitamina A 4608 mcg 1152 mcg fibre 28 g 7 g colesterolo 600 mg 150 mg Equilibrio giornaliero e apporto nutrizionale della ricetta I macronutrienti devono essere presenti ad ogni pasto e apportare una quantità di calorie in equilibrio tra loro tra tutti i pasti della giornata. Prendendo come esempio un alimentazione che richieda 2100 Kcal, nell intera giornata è opportuno assumere: 325 g di carboidrati, 89 g di proteine e 59 g di grassi. Il grafico che segue illustra l apporto di calorie da macronutrienti della ricetta ai fini del raggiungimento dell equilibrio giornaliero raccomandato: nella prima colonna (verde) è riportata la razione percentuale giornaliera consigliata di Kcal da macronutrienti (58% di carboidrati, 16% di proteine e 26% di grassi); nella seconda colonna (rossa) è riportata la percentuale di Kcal da macronutrienti apportati dalla ricetta per singola porzione, calcolata su una dieta da 2100 Kcal. Educazione Nutrizionale Grana Padano Pagina 3 di 5

4 100% 75% 58% 50% 25% 0% 8% 16% 2% 26% Carboidrati Proteine Grassi 4% Razione giornaliera consigliata % di Kcal da macronutrienti % di kcal per una porzione Consigli nutrizionali Rispetto all'equilibrio di calorie da macronutrienti, questa ricetta presenta una quantità inferiore di carboidrati e una superiore di proteine e grassi. Per bilanciare meglio il piatto è possibile accompagnarlo con circa g pane e mangiare un frutto a fine pasto. Ricordiamo tuttavia che l'equilibrio di calorie da macronutrienti può essere raggiunto anche giornalmente, sommando tutti i macronutrienti degli alimenti assunti durante la giornata. Il piatto offre un ottimo apporto di vitamina A e un buon apporto di vitamina E, fibre e omega 3. Questo piatto può essere consumato anche da bambini dai 3 anni in poi, adattando la quantità al loro fabbisogno energetico secondo la tabella che segue. Fabbisogno energetico in età pediatrica per ogni chilo di peso Età Peso (valore medio) Kcal/kg (valore medio) 3 anni da 4 a 6 anni da 7 a 9 anni da 10 a 12 anni da 13 a 15 anni da 16 a 17 anni I dati della tabella soprastante si basano su un calcolo mediano del fabbisogno calorico di bambini e bambine per ogni Kg di peso corporeo. Le calorie che un bambino deve assumere ogni giorno possono essere superiori o Educazione Nutrizionale Grana Padano Pagina 4 di 5

5 inferiori a seconda della quantità di attività fisica praticata e possono subire variazioni in base alle indicazioni del pediatra. Autori Dietetica e nutrizione: Dott.ssa Marzia Formigatti - Dott.ssa Carolina Poli Gastronomia e stylist: Dott.ssa Margherita Fiorentino Chef: Piero Franchini Educazione Nutrizionale Grana Padano Pagina 5 di 5

Pranzo di Natale. Minestrina di pollo e verdure Fidanzati italiani con braciolette Fesa di tacchino ripiena Insalatona light Torretta di ananas

Pranzo di Natale. Minestrina di pollo e verdure Fidanzati italiani con braciolette Fesa di tacchino ripiena Insalatona light Torretta di ananas Pranzo di Natale Minestrina di pollo e verdure Fidanzati italiani con braciolette Fesa di tacchino ripiena Insalatona light Torretta di ananas Valori nutrizionali medi per porzione: Kcal 1235, Proteine

Dettagli

Ricette. Ristorante VILLA SAN MARTINO. del menù proposto nella cena promozionale di Star bene a tavola

Ricette. Ristorante VILLA SAN MARTINO. del menù proposto nella cena promozionale di Star bene a tavola Ristorante VILLA SAN MARTINO fraz. San Martino, 30 tel. 0172 +39 691.301 Fossano Chef: Vivalda Ricette del menù proposto nella cena promozionale di Star bene a tavola di Venerdì 14 marzo 2014 ore 20,00

Dettagli

Passaggi per la stesura di una dieta

Passaggi per la stesura di una dieta Passaggi per la stesura di una dieta Determinare la razione calorica giornaliera Procedere alla ripartizione calorica, cioè stabilire quante calorie devono essere destinate ai diversi principi alimentari

Dettagli

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Dieta e Menu per DIVERTICOLOSI Menu per una giornata tipo dedicato a persone che soffrono di diverticolosi Complimenti per aver scaricato questo menu, ciò

Dettagli

INDICE. Capitolo primo. Capitolo secondo. Capitolo terzo. Capitolo quarto. Capitolo quinto. Conclusione. Presentazione... 8

INDICE. Capitolo primo. Capitolo secondo. Capitolo terzo. Capitolo quarto. Capitolo quinto. Conclusione. Presentazione... 8 INDICE Presentazione... 8 Capitolo primo Gli errori alimentari: eccessi e carenze nutrizionali... 11 Capitolo secondo La piramide mediterranea per una sana alimentazione italiana... 29 Capitolo terzo Ortaggi,

Dettagli

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Dieta e Menu per GASTRITE Menu per una giornata tipo dedicato a persone che soffrono di gastrite Complimenti per aver scaricato questo menu, ciò significa

Dettagli

I LIPIDI (GRASSI) Cosa sono

I LIPIDI (GRASSI) Cosa sono I LIPIDI (GRASSI) Cosa sono Comunemente chiamati "grassi", i lipidi comprendono una grande varietà di molecole, accomunate dalla caratteristica di essere insolubili in acqua. I lipidi più importanti dal

Dettagli

Una grande flotta. Per garantire tutta la bontà dei prodotti Nostromo dal mare alla tavola.

Una grande flotta. Per garantire tutta la bontà dei prodotti Nostromo dal mare alla tavola. PRODOTTI 2013 Una grande flotta. Per garantire tutta la bontà dei prodotti Nostromo dal mare alla tavola. Il pesce è un elemento irrinunciabile all interno di una dieta equilibrata: poche calorie, pochi

Dettagli

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Dieta e Menu per DIABETE DELL ADULTO DI TIPO 2 Menu per una giornata tipo dedicato a persone adulte che soffrono di diabete di tipo 2 Complimenti per aver

Dettagli

LASAGNE COLORATE LA FAMIGLIA A TAVOLA I PRIMI PIATTI CATEGORIA: PASTA AL FORNO

LASAGNE COLORATE LA FAMIGLIA A TAVOLA I PRIMI PIATTI CATEGORIA: PASTA AL FORNO LASAGNE COLORATE 1 CATEGORIA: PASTA AL FORNO La domenica a pranzo in famiglia vuol dire tradizione e le lasagne sono certamente uno dei primi piatti preferiti in queste occasioni. Con questa ricetta vogliamo

Dettagli

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Dieta e Menu per DISFAGIA Menu per una giornata tipo dedicato a persone che soffrono di disfagia Complimenti per aver scaricato questo menu, ciò significa

Dettagli

Gli alimenti e la piramide alimentare

Gli alimenti e la piramide alimentare Ausilioteca del Comune di Firenze - Piattaforma didattica "Facilefacile" - www.ausiliotecafirenze.org/facilefacile Gli alimenti e la piramide alimentare 1. COSA SONO GLI ALIMENTI Si definisce alimento

Dettagli

ALIMENTAZIONE Published on INOFOLIC (http://www.inofolic.it/drupal)

ALIMENTAZIONE Published on INOFOLIC (http://www.inofolic.it/drupal) By Inofolic Created 03/01/2011-12:53 10 regole per iniziare la gravidanza - Pensate alla gravidanza come una scusa per cominciare ad avere comportamenti sani; - Evitare tabacco, caffè, alcol e altre droghe;

Dettagli

Sommario. 7 La celiachia 11 La preparazione di dolci home made 23 PREPARAZIONI BASE 37 TORTE DA FORNO 71 BISCOTTI 99 DOLCI AL CUCCHIAIO 129 DOLCETTI

Sommario. 7 La celiachia 11 La preparazione di dolci home made 23 PREPARAZIONI BASE 37 TORTE DA FORNO 71 BISCOTTI 99 DOLCI AL CUCCHIAIO 129 DOLCETTI Sommario 7 La celiachia 11 La preparazione di dolci home made 23 PREPARAZIONI BASE 37 TORTE DA FORNO 71 BISCOTTI 99 DOLCI AL CUCCHIAIO 129 DOLCETTI 2015 red! www.rededizioni.it 160 Indice delle ricette

Dettagli

Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene

Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene Il modello virtuoso italiano come sinonimo di mangiar bene INTANGIBLE La Dieta Mediterranea rappresenta un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola,

Dettagli

Piazza Umberto I - 52035 Monterchi AR - P.IVA 0019 7650518 Tel. 0575-70092 - Fax. 0575-70332 - email comune.monterchi@postacert.toscana.

Piazza Umberto I - 52035 Monterchi AR - P.IVA 0019 7650518 Tel. 0575-70092 - Fax. 0575-70332 - email comune.monterchi@postacert.toscana. Oggetto: Menù Primavera/Estate delle mense scolastiche per le scuole dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado (Redatto dalla Dott.ssa Chiara Perrone dietista specialista) Viene sempre garantita

Dettagli

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola

Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Anche tu puoi godere dei piaceri della tavola Menu IPERCOLESTEROLEMIA Menu per una giornata tipo dedicato a persone con il colesterolo alto o ipercolesterolemia Complimenti per aver scaricato questo menu,

Dettagli

PRINCIPI DI UNA SANA ALIMENTAZIONE. Dr.ssa Caterina Magliocchetti

PRINCIPI DI UNA SANA ALIMENTAZIONE. Dr.ssa Caterina Magliocchetti PRINCIPI DI UNA SANA ALIMENTAZIONE Dr.ssa Caterina Magliocchetti Perché mangiamo? L organismo umano ha necessità di un apporto continuo e bilanciato di un certo numero di sostanze chimiche PRINCIPI NUTRITIVI

Dettagli

Il primo ingrediente per la nostra pasta è la terra toscana

Il primo ingrediente per la nostra pasta è la terra toscana Il primo ingrediente per la nostra pasta è la terra toscana Tutto il sapore di una scelta autentica La pasta dei Coltivatori Toscani è nuova e antica allo stesso tempo: possiede un anima genuina, legata

Dettagli

ACCIUGHE E VONGOLE ANCHE NEI MESI FREDDI ECCO LE RICETTE DEL PROF. MIGLIACCIO

ACCIUGHE E VONGOLE ANCHE NEI MESI FREDDI ECCO LE RICETTE DEL PROF. MIGLIACCIO ACCIUGHE E VONGOLE ANCHE NEI MESI FREDDI ECCO LE RICETTE DEL PROF. MIGLIACCIO Il Prof. Pietro Antonio Migliaccio, nutrizionista e Presidente della Società Italiana di Scienza dell alimentazione (SISA),

Dettagli

INVERNO. Secondo Menu. 2000 calorie

INVERNO. Secondo Menu. 2000 calorie INVERNO Secondo Menu 2000 calorie Come seguire il menu da 2000 calorie giornaliere INVERNO Secondo Menu Realizzazione dei menu e delle ricette Dietetica e nutrizione Dott.ssa Marzia Formigatti Art direction

Dettagli

Sport, Alimentazione, Integrazione

Sport, Alimentazione, Integrazione SPORTECH 2008 Sport, Alimentazione, Integrazione Relatori: Maura Nessi, presidente ASDD Vaghi Fabrizio, Cardiocentro Ticino 24-26 gennaio 2008 Principali aspetti favorevoli attività sportiva: Occupa il

Dettagli

Etichettatura dell Olio Extra Vergine di Oliva

Etichettatura dell Olio Extra Vergine di Oliva Etichettatura dell Olio Extra Vergine di Oliva PRESCRIZIONI GENERALI INDICAZIONI OBBLIGATORIE OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA (1) mediante procedimenti meccanici (2) ITALIANO oppure TOSCANO IGP oppure SEGGIANO

Dettagli

Tempeh RICETTE FACILI E VELOCI

Tempeh RICETTE FACILI E VELOCI Tempeh RICETTE FACILI E VELOCI Nel 1985 nasce La Fonte della Vita, il primo laboratorio artigianale specializzato in alimenti proteici vegetali da agricoltura biologica, inizialmente dedito alla produzione

Dettagli

PRIMA FASE PRIMA SETTIMANA

PRIMA FASE PRIMA SETTIMANA 1 PRIMA FASE PRIMA SETTIMANA Si ricorda che nella 1 fase la FRUTTA è l unica fonte di CARBOIDRATI. FRUTTA CINQUE VOLTE AL GIORNO! vanno esclusi: Fichi, Banane, Frutta Secca e Uva. Si consiglia FRUTTA di

Dettagli

ALIMENTAZIONE SOSTENIBILE

ALIMENTAZIONE SOSTENIBILE ALIMENTAZIONE SOSTENIBILE Michele Arcadipane BIOENNE biologia e nutrizione WWW.PROGRAMMADIETETICO.IT WWW.PROGRAMMADIETETICO.IT Auditorium Depuratore Nosedo 5 dicembre 2007 6 mld 1 mld 25% = = 70% (America)

Dettagli

RISOTTO DI RISO VENERE AI FRUTTI DI MARE

RISOTTO DI RISO VENERE AI FRUTTI DI MARE RISOTTO DI RISO VENERE AI FRUTTI DI MARE Ingredienti 300 gr riso venere Cozze vongole e altri(capesante..) 4 scampi Mazzancolle 4 hg. Calamari 400g. Peperoncino Olio extravergine d oliva Burro Salsa di

Dettagli

Le ricette del sole, del grano, della terra.

Le ricette del sole, del grano, della terra. Le ricette del sole, del grano, della terra. La Casa del Grano Grazie a quasi 60 anni di esperienza, La Casa del Grano può essere considerata una delle aziende leader nella produzione delle paste tradizionali

Dettagli

F-Menù per la salute delle donne. Stagione Estiva

F-Menù per la salute delle donne. Stagione Estiva Stagione Estiva È disponibile il secondo F-Menù per la salute delle donne, elaborato nell ambito del progetto CCM OKkio alla ristorazione, realizzato secondo l approccio del programma Guadagnare salute.

Dettagli

Ogni gruppo ha a disposizione il seguente materiale e deve svolgere quanto segue ed al termine provare a dare una spiegazione:

Ogni gruppo ha a disposizione il seguente materiale e deve svolgere quanto segue ed al termine provare a dare una spiegazione: Ogni gruppo ha a disposizione il seguente materiale e deve svolgere quanto segue ed al termine provare a dare una spiegazione: Materiale Farina di grano, tovagliolo di stoffa; tintura di iodio; vaschetta

Dettagli

Aspetti nutrizionali

Aspetti nutrizionali Aspetti nutrizionali Qualità tangibile: Caratteristiche organolettiche: - consistenza (caratt. meccaniche, geometriche, chimiche) - aspetto (forma, dimensione, colore) - aroma (sapore, odore) Caratteristiche

Dettagli

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Armanda Frassinetti Dietista - Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 La abitudini alimentari della famiglia acquisite nei primi anni di vita

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE INSEGNATA MEDIANTE LA DIDATTICA LABORATORIALE

L EDUCAZIONE ALIMENTARE INSEGNATA MEDIANTE LA DIDATTICA LABORATORIALE L EDUCAZIONE ALIMENTARE INSEGNATA MEDIANTE LA DIDATTICA LABORATORIALE Classe 2A IC2 Imola Anno scolastico 2013/2014 Barbara Guasina L EDUCAZIONE ALIMENTARE NEI LIBRI DI TESTO (1) Flaccavento Romano UNIVERSO

Dettagli

Allegato 2 Tabelle Dietetiche e Menù. Verdura fresca Frutta

Allegato 2 Tabelle Dietetiche e Menù. Verdura fresca Frutta BOZZA MENU - ANNI SCOLASTICI 2014/2015-2015/2016 PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA E SUPERIORE DI 1^ GRADO Si specifica che tutte le derrate alimentari debbano essere esclusivamente BIO GIORNO

Dettagli

Primi piatti e dintorni

Primi piatti e dintorni Primi piatti e dintorni 500 g di patate 250 g di funghi porcini 300 g di pasta fresca tradizionale 160 ml di olio evo aglio n. 2 spicchi 100 g di grana vegano curry, masala, noce moscata e pepe nero q.

Dettagli

DETOX 9 GIORNI QUINDI VIAAAAA PER LA PRIMA FASE!!!!

DETOX 9 GIORNI QUINDI VIAAAAA PER LA PRIMA FASE!!!! DETOX 9 GIORNI A COSA SERVE LA DETOX? DETOX e' sinonimo di DISINTOSSICAZIONE, serve per innescare un meccanismo di depurazione,e far in modo di espellere le tossine che si accumulano con un'errato stile

Dettagli

PRODOTTI 100% ARTIGIANALI

PRODOTTI 100% ARTIGIANALI PRODOTTI 100% ARTIGIANALI Panettieri dal 1982 Il Panificio Calegna Dolc&pane fu fondato nel 1982 a Gaeta in via Calegna n 1 da Giacomo Sgroi e Maria Weisghizzi. Già nel 1992, grazie al prestigio acquisito,

Dettagli

LE RICETTE PRE E POST ALLENAMENTO DEL PROF. MIGLIACCIO

LE RICETTE PRE E POST ALLENAMENTO DEL PROF. MIGLIACCIO LE RICETTE PRE E POST ALLENAMENTO DEL PROF. MIGLIACCIO 5 ricette sane e gustose a base di tonno, ideali dopo una corsa, una nuotata o una partita a calcetto con gli amici, elaborate dal Prof. Pietro Migliaccio

Dettagli

MENÙ SCUOLA DELL'INFANZIA» PRIMAVERA/ESTATE - SETTIMANA 1

MENÙ SCUOLA DELL'INFANZIA» PRIMAVERA/ESTATE - SETTIMANA 1 MENÙ SCUOLA DELL'INFANZIA» PRIMAVERA/ESTATE - SETTIMANA 1 Energia: 734 kcal, Grassi: 19 g, Totale grassi saturi: 2 g, Carboidrati: 122 g, Zuccheri: 37 g, Fibre totali: 8 g, Proteine: 26 g, Sodio: 169 mg

Dettagli

Perché l olio di oliva è un alimento funzionale. Gianluca Sotis UPP-CNR, Roma

Perché l olio di oliva è un alimento funzionale. Gianluca Sotis UPP-CNR, Roma Perché l olio di oliva è un alimento funzionale Gianluca Sotis UPP-CNR, Roma Alimenti funzionali: definizione Alimenti caratterizzati da effetti addizionali dovuti alla presenza di componenti naturalmente

Dettagli

Alimentazione. Dieta mediterranea e accenni Dieta zona

Alimentazione. Dieta mediterranea e accenni Dieta zona Alimentazione Dieta mediterranea e accenni Dieta zona Doppia piramide alimentare Stile di vita responsabile Il modello della Doppia Piramide : alimentazione sana per le persone, sostenibile per il Pianeta,

Dettagli

Spezie, timo, essiccato 1714,5 mg. Spezie, basilico, essiccato 1714,5 mg. Spezie, salvia, macinato 1714,5 mg. Prezzemolo 1640 mg

Spezie, timo, essiccato 1714,5 mg. Spezie, basilico, essiccato 1714,5 mg. Spezie, salvia, macinato 1714,5 mg. Prezzemolo 1640 mg Contenuto di vitamina K riferito a 100 gr. di parte edibile Spezie, timo, essiccato 1714,5 mg Spezie, basilico, essiccato 1714,5 mg Spezie, salvia, macinato 1714,5 mg Prezzemolo 1640 mg Spezie, prezzemolo,

Dettagli

TABELLE DIETETICHE E RICETTE (scuola Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado) CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLE TABELLE DIETETICHE E DEI MENU

TABELLE DIETETICHE E RICETTE (scuola Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado) CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLE TABELLE DIETETICHE E DEI MENU TABELLE DIETETICHE E RICETTE (scuola Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado) CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLE TABELLE DIETETICHE E DEI MENU Per la formulazione delle tabelle dietetiche sono state

Dettagli

2.1.1 Spuntini freschi dal gusto dolce

2.1.1 Spuntini freschi dal gusto dolce 2.1.1 Spuntini freschi dal gusto dolce Scheda 1 Nelle pagine seguenti sono illustrate le schede relative ai seguenti spuntini dal gusto dolce: Frutta fresca scheda 1 : frutta fresca scheda 2 : pane (*)

Dettagli

Alimentazione e integrazione nel rugby. A cura di Elena Casiraghi, Ph.D. Specialista in Alimentazione e Integrazione dello Sport www.sporteat.

Alimentazione e integrazione nel rugby. A cura di Elena Casiraghi, Ph.D. Specialista in Alimentazione e Integrazione dello Sport www.sporteat. Alimentazione e integrazione nel rugby A cura di Elena Casiraghi, Ph.D. Specialista in Alimentazione e Integrazione dello Sport www.sporteat.com Alcuni dati: CASE REPORT 2012-2014 Atleti di età < 15 30

Dettagli

3. Consigli e strategie

3. Consigli e strategie Dipartimento delle Professioni Sanitarie Guida al percorso di assistenza nutrizionale in riabilitazione cardiologica Servizio Dietetico Responsabile: Dr.ssa Maria Luisa Masini 3. Consigli e strategie Raccomandazioni

Dettagli

(Fonte: Corso di Lingua e Cultura Italiana, 2011)

(Fonte: Corso di Lingua e Cultura Italiana, 2011) I. Prova di valutazione della competenza comunicativa ( punti) Leggi attentamente il testo proposto, segui le indicazioni: Dieta mediterranea patrimonio Unesco Come Venezia, i trulli di Alberobello, il

Dettagli

A cura di: A nome del gruppo di studio INRAN-SCAI 2005-06:

A cura di: A nome del gruppo di studio INRAN-SCAI 2005-06: A cura di: Raffaela Piccinelli, Davide Arcella, Pasquale Buonocore, Marisa Capriotti, Laura D Addezio, Cinzia Le Donne, Lorenza Mistura, Antonella Pettinelli, Stefania Sette, Aida Turrini, Catherine Leclercq

Dettagli

LE PROPRIETA NUTRIZIONALI E SALUTISTICHE DELL AGLIO

LE PROPRIETA NUTRIZIONALI E SALUTISTICHE DELL AGLIO LE PROPRIETA NUTRIZIONALI E SALUTISTICHE DELL AGLIO TA.TA. S.r.l. I Via Nettunense, km 0.800 0.900, n 63 00040 Frattocchie (RM) I P.IVA 12162311000 I Tel. +39069399313 I email: info@tatasrl.it LE PROPRIETA

Dettagli

TABELLE DIETETICHE - Menù scolastico comune di Marradi 2010-2011

TABELLE DIETETICHE - Menù scolastico comune di Marradi 2010-2011 TABELLE DIETETICHE - Menù scolastico comune di Marradi 2010-2011 Le tabelle sono state elaborate nel rispetto delle linee fondamentali date dai L.A.R.N. 1996 (Livelli di Assunzione Raccomandati di Energia

Dettagli

Dietista Drighetto Barbara - 14 gennaio 2016

Dietista Drighetto Barbara - 14 gennaio 2016 Dietista Drighetto Barbara - 14 gennaio 2016 IL 17 NOVEMBRE 2010 il comitato intergovernativo dell UNESCO ha iscritto la Dieta Mediterranea nella prestigiosa lista del patimonio immateriale dell umanità

Dettagli

CREMA DI ZUCCA CON TRIA DI GRANO SARACENO RAGU VEGANO E POLVERE DI OLIVE NERE

CREMA DI ZUCCA CON TRIA DI GRANO SARACENO RAGU VEGANO E POLVERE DI OLIVE NERE CREMA DI ZUCCA CON TRIA DI GRANO SARACENO RAGU VEGANO E POLVERE DI OLIVE NERE GR.800 DI ZUCCA,GR,100 CIPOLLOTTO,4 SPICCHI DI AGLIO,ALLORO,SALVIA,OLIO EXTRAVERGINE,SALE,PEPE,PREZZEMOLO,GR.300 DI FUNGHI

Dettagli

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Maria Teresa Gussoni Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 1 L eccesso di peso rappresenta un fattore di rischio rilevante per le principali

Dettagli

menu di legumi a tavola Falafel di fave secche 400 Kcal a porzione

menu di legumi a tavola Falafel di fave secche 400 Kcal a porzione prodotti a tavola menu di legumi 64 400 g di fave secche 1 mazzetto di finocchietto selvatico 200 g di ricotta 2 uova 2 spicchi d aglio pangrattato q.b. sale e pepe olio per friggere 1 cucchiaio di farina

Dettagli

PASTA AL FORNO INVERNALE FUSILLONE TRICOLORE

PASTA AL FORNO INVERNALE FUSILLONE TRICOLORE PASTA AL FORNO INVERNALE FUSILLONE TRICOLORE Per la presentazione completa della mia pasta al forno invernale glutenfree mancava la ricetta del personaggio-fusillone, che dato il periodo avevo associato

Dettagli

Linee guida di indirizzo per la prevenzione e la gestione del sovrappeso e dell obesità

Linee guida di indirizzo per la prevenzione e la gestione del sovrappeso e dell obesità FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv.it Linee guida di indirizzo

Dettagli

Servizio di ristorazione scolastica aa.ss. 2013/2014-2014/2015-2015/2016

Servizio di ristorazione scolastica aa.ss. 2013/2014-2014/2015-2015/2016 COMUNE DI BODIO LOMNAGO Provincia di Varese PIAZZA DON CESARE OSSOLA N. 2 TEL. 0332/947136 FAX 0332/949520 Servizio di ristorazione scolastica aa.ss. 2013/2014-2014/2015-2015/2016 GRAMMATURE e LINEE GUIDA

Dettagli

Day Hospital Riabilitazione Respiratoria - Casa di Cura Clinic Center Viale Maria Bakunin, 171-80126 (Napoli)

Day Hospital Riabilitazione Respiratoria - Casa di Cura Clinic Center Viale Maria Bakunin, 171-80126 (Napoli) 2016 12 PASSI PER RESPIRARE MEGLIO CONSIGLI NUTRIZIONALI DEDICATI ALLA SALUTE RESPIRATORIA A CURA DI: DOTT.SSA FRANCESCA DE BLASIO BIOLOGA NUTRIZIONISTA DOTTORATO DI RICERCA IN SANITÀ PUBBLICA E MEDICINA

Dettagli

Carne svizzera. di maiale. Un piacere pregiato. www.carnesvizzera.ch

Carne svizzera. di maiale. Un piacere pregiato. www.carnesvizzera.ch Carne svizzera di maiale. Un piacere pregiato. www.carnesvizzera.ch Un invito al gusto La carne svizzera di maiale gode di grande popolarità. È tenera, è a fibra sottile e ha un bel colore rosa. La scelta

Dettagli

ANALISI NUTRIZIONALE DI UN FRULLATO DI FRAGOLA, BANANA E GELATO ALLA VANIGLIA

ANALISI NUTRIZIONALE DI UN FRULLATO DI FRAGOLA, BANANA E GELATO ALLA VANIGLIA ANALISI NUTRIZIONALE DI UN FRULLATO DI FRAGOLA, BANANA E GELATO ALLA VANIGLIA Lavoro svolto nella classe 3AB, IIS "S.G.Bosco", sede staccata di Gazoldo degli Ippoliti (MN) - in collaborazione fra i docenti

Dettagli

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana CORSA E ALIMENTAZIONE Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana Un alimentazione corretta in chi pratica attività sportiva permette di: - ottimizzare il rendimento

Dettagli

sale sale? meglio poco

sale sale? meglio poco 6. Il sale sale? meglio poco 6. Il sale? Meglio poco Di quanto sale abbiamo bisogno Sia il sapore che le proprietà biologiche del sale comune (cloruro di sodio) sono legate principalmente al sodio; ogni

Dettagli

Programmazione modulare. Moduli Titolo del modulo Ore

Programmazione modulare. Moduli Titolo del modulo Ore Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Via Domizia Lucilla Programmazione annuale A.S. 2015-2016 Mod. 7.1.A

Dettagli

Gli alimenti destinati ai cavalli. Il razionamento (esempi pratici) Principali errori alimentari. Università degli Studi di Padova

Gli alimenti destinati ai cavalli. Il razionamento (esempi pratici) Principali errori alimentari. Università degli Studi di Padova Gli alimenti destinati ai cavalli. Il razionamento (esempi pratici) Principali errori alimentari Roberto Mantovani Università degli Studi di Padova Il razionamento Fabbisogni nutrizionali Valore nutrizionale

Dettagli

RICETTE SFIZIOSE LOW COST VERY TASTY

RICETTE SFIZIOSE LOW COST VERY TASTY RICETTE SFIZIOSE LOW COST VERY TASTY PETTO D ANATRA CON SCORZETTE DI ARANCE DI SICILIA E CAROTE PROFUMATE AL TIMO 2 petti d anatra 30 grammi di burro 1 arancia non trattata Scorzette di arance di Sicilia

Dettagli

Scheda Tecnica Prodotto :

Scheda Tecnica Prodotto : ! 1 Scheda Tecnica Prodotto : Taralli Scaldati Classici, con olio extravergine d oliva 10% Confezione Kg 5 Marchio : FIORE ANTONIO Data Rev. : Gennaio 2015 Cod. Produzione : E813 Cod. EAN : - Cod. Fatturazione

Dettagli

Sezione Additivi E 951 ASPARTAME

Sezione Additivi E 951 ASPARTAME IMPIEGO, MODALITA D USO Additivo alimentare utilizzato come edulcorante. L etichettatura dei prodotti alimentari e degli edulcoranti che contengono Aspartame devono riportare l avvertenza Contiene una

Dettagli

TABELLA DIETETICA ESTIVA CUCINA SAN LORENZO

TABELLA DIETETICA ESTIVA CUCINA SAN LORENZO TABELLA DIETETICA ESTIVA CUCINA SAN LORENZO Nido d Infanzia RODARI Nido d Infanzia SPONTRICCIOLO Scuola d Infanzia FLOREALE Scuola d infanzia Statale SAVIOLI Scuola d Infanzia Statale BERTAZZONI Anno 2015

Dettagli

Dai nutrienti agli alimenti: i gruppi fondamentali e gli extra

Dai nutrienti agli alimenti: i gruppi fondamentali e gli extra Modello alimentare italiano e Stili di Vita Dai nutrienti agli alimenti: i gruppi fondamentali e gli extra Dott.ssa Carla Favaro Specialista in scienza dell alimentazione Dottore di ricerca in Nutrizione

Dettagli

Crema di broccoletti

Crema di broccoletti 1 VITACuISINE Crema di broccoletti CREMA DI BROCCOLETTI, MOZZARELLA DI BuFALA E SCAMORZA AFFuMICATA 2 cime di broccoli 30 g di olio extravergine 10 g di sale fino 4 g di capperi dissalati 60 g di mozzarella

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

Rigatoni al forno Ingredienti: Risotto al forno Ingredienti: Fusilli ai funghi Ingredienti: Fusilli con spinaci e pancetta Ingredienti:

Rigatoni al forno Ingredienti: Risotto al forno Ingredienti: Fusilli ai funghi Ingredienti: Fusilli con spinaci e pancetta Ingredienti: Gastronomia Rigatoni al forno Ingredienti: Pasta di semola di grano duro, acqua, sale, cipolla, sedano, carote, olio di semi di soia, carne di vitello, vino rosso, piselli surgelati, pepe nero, zucchero,

Dettagli

Esperimento: Erosione Foglio di lavoro

Esperimento: Erosione Foglio di lavoro Esperimento 1: Erosione Informazioni per il docente 1/5 Compito Obiettivo Gli studenti sono "amanti" di varie bevande dolci. Sempre più spesso la mattina capita di vedere ragazzi che vanno a scuola con

Dettagli

Pizzero. euro 7,50 prezzo al pubblico consigliato. 180 g

Pizzero. euro 7,50 prezzo al pubblico consigliato. 180 g Linea DietaZero Forever, alimenti bilanciati per l equilibrio del peso Pizzero Preparazione Aprire la busta e versare il contenuto in una ciotola aggiungendo 8 gr di olio extravergine di oliva e 30 gr

Dettagli

ETICHETTATURA E CLAIMS NUTRIZIONALI DEGLI ALIMENTI

ETICHETTATURA E CLAIMS NUTRIZIONALI DEGLI ALIMENTI ETICHETTATURA E CLAIMS NUTRIZIONALI DEGLI ALIMENTI REALIZZATO CON LA COLLABORAZIONE TECNICA DI DINTEC NOVEMBRE 2009 PREMESSA La ricerca scientifica sugli alimenti ha evidenziato che esiste un ampia gamma

Dettagli

6.5.2 ALLERGIA ALLE PROTEINE DEL LATTE VACCINO

6.5.2 ALLERGIA ALLE PROTEINE DEL LATTE VACCINO 6.5.2 ALLERGIA ALLE PROTEINE DEL LATTE VACCINO Lâ allergia alle proteine del latte vaccino (APLV) Ã unâ allergia piuttosto diffusa, che puã² manifestarsi in reazioni anche gravi, sebbene generalmente le

Dettagli

Ricette per una Dieta Mista con DietaVita

Ricette per una Dieta Mista con DietaVita Ricette per una Dieta Mista con DietaVita Le nostre ricette DietaVita sono studiate secondo i principi di una dieta equilibrata e varia, e ognuna fornisce circa 500-600 calorie. Snack e bevande contenenti

Dettagli

FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO. Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv.

FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO. Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv. FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv.it Progetto pilota Linee

Dettagli

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA Speciale FARINE di Maurizio De Pasquale www.orlandipasticceria.com LA RICERCA DELLE PROTEINE N utrirsi bene è fondamentale

Dettagli

IL MENU COME STRUMENTO DI PROGRAMMAZIONE

IL MENU COME STRUMENTO DI PROGRAMMAZIONE IL MENU COME STRUMENTO DI PROGRAMMAZIONE Definire la futura clientela Definire l arredamento e lo stile del futuro locale è uno strumento utile a: Indicare il tipo di attrezzature necessarie Aiutare nella

Dettagli

REGIONE DEL VENETO UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 16 PADOVA

REGIONE DEL VENETO UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 16 PADOVA Servizi di Igiene Alimenti e Nutrizione Delle Aziende U.L.SS. della Regione Veneto Prontuario dietetico Stefania Tessari L attenzione per la sicurezza alimentare continua. Riconfermato per il triennio

Dettagli

Prof. Pietro A. Migliaccio Medico Nutrizionista Presidente della Società Italiana di Scienza dell Alimentazione (S.I.S.A.)

Prof. Pietro A. Migliaccio Medico Nutrizionista Presidente della Società Italiana di Scienza dell Alimentazione (S.I.S.A.) Prof. Pietro A. Migliaccio Medico Nutrizionista Presidente della Società Italiana di Scienza dell Alimentazione (S.I.S.A.) Dott.ssa Martina Comuzzi - Dott.ssa Silvana Nascimben Dottoresse in Dietistica

Dettagli

TUTTI IN CUCINA. Ricordate in cucina ci vuole pazienza e prudenza, no alla fretta e se avete un incertezza, chiedete eviterete di fare guai

TUTTI IN CUCINA. Ricordate in cucina ci vuole pazienza e prudenza, no alla fretta e se avete un incertezza, chiedete eviterete di fare guai TUTTI IN CUCINA Di solito la cucina è il regno delle mamme ma in realtà come te la caveresti se lei non fosse a casa per un giorno intero? Oppure se tu decidessi di farle una sorpresa cucinare qualcosa

Dettagli

LO SPORT E SERVITO. CINISELLO BALSAMO 25 MAGGIO 2012 Dott.ssa Raffaella Elena Monti

LO SPORT E SERVITO. CINISELLO BALSAMO 25 MAGGIO 2012 Dott.ssa Raffaella Elena Monti LO SPORT E SERVITO CINISELLO BALSAMO 25 MAGGIO 2012 Dott.ssa Raffaella Elena Monti ALIMENTO - DEFINIZIONE Per alimento si intende qualsiasi sostanza utilizzabile dal nostro organismo ai fini dell accrescimento,

Dettagli

Collana Digitale IPSSAR Brindisi

Collana Digitale IPSSAR Brindisi Collana Digitale IPSSAR Brindisi Piatti realizzati dagli allievi del prof. Vincenzo Mustich Ricettario antipasti primi secondi contorni dessert dolci IPSSAR S. Pertini - Brindisi antipasti Porzione: 129

Dettagli

le Salse Le Salse Professionali in secchiello

le Salse Le Salse Professionali in secchiello 58 le Salse Professionali in secchiello 59 Una gamma di salse internazionali per accompagnare ogni tuo piatto e rendere ogni sapore unico ed esotico. Ogni salsa si sposa perfettamente con piatti sia di

Dettagli

Seitan RICETTE FACILI E VELOCI

Seitan RICETTE FACILI E VELOCI Seitan RICETTE FACILI E VELOCI Nel 1985 nasce La Fonte della Vita, il primo laboratorio artigianale specializzato in alimenti proteici vegetali da agricoltura biologica, inizialmente dedito alla produzione

Dettagli

DIETA ANTICRISI da 1800 Kcal

DIETA ANTICRISI da 1800 Kcal DIETA ANTICRISI da 1800 Kcal ---------------- Valori Bilanciamento Dieta ---------------- Proteine pari o superiori al 15% Carboidrati pari o superiori al 55% Grassi totali inferiori al 30% Grassi animali

Dettagli

Manicaretti. VEG di simone salvini

Manicaretti. VEG di simone salvini Manicaretti VEG di simone salvini mercoledì scegli un altro mondo. Una volta alla settimana cambia le tue abitudini. Scegli il mercoledìveg. Il mondo starà meglio, e anche tu. Scopri tutte le ricette su

Dettagli

Sommario LA STORIA LE PROPRIETÀ LA SALUTE IN CUCINA LE RICETTE. Le origini. Le sue virtù. I benefici. Lavorazione. I menu

Sommario LA STORIA LE PROPRIETÀ LA SALUTE IN CUCINA LE RICETTE. Le origini. Le sue virtù. I benefici. Lavorazione. I menu Sommario Le origini Il cibo povero più amato dai sovrani 7 LA STORIA Le sue virtù Mangia la pizza e resti in salute 19 LE PROPRIETÀ I benefici I trucchi per renderla meno calorica 43 LA SALUTE Lavorazione

Dettagli

Il menu. La tavolozza del Zigolini Piatto principale, antipastino oppure come accompagnamento ad un buon bicchiere di vino.

Il menu. La tavolozza del Zigolini Piatto principale, antipastino oppure come accompagnamento ad un buon bicchiere di vino. Il menu La tavolozza del Zigolini Piatto principale, antipastino oppure come accompagnamento ad un buon bicchiere di vino. Tavolozza Valtellinese bresaola della Valtellina I.G.P. stagionata 60 giorni,

Dettagli

ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE. Alessandra Zambelli 11 febbraio 2011

ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE. Alessandra Zambelli 11 febbraio 2011 ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE Alessandra Zambelli 11 febbraio 2011 ALIMENTAZIONE varia equilibrata corretta L alimentazione nello sport permette di: mantenere ottimale stato nutrizionale ottimizzare il

Dettagli

Ricette. IIS VIRGINIO DONADIO TURISTICO ALBERGHIERO Via Val Maira,19 tel. 0171905350 Dronero

Ricette. IIS VIRGINIO DONADIO TURISTICO ALBERGHIERO Via Val Maira,19 tel. 0171905350 Dronero IIS VIRGINIO DONADIO TURISTICO ALBERGHIERO Via Val Maira,19 tel. 0171905350 Dronero Ricette del menù proposto nella cena promozionale di Star bene a tavola di Venerdì 04 aprile 2014 ore 20,00 Insalatina

Dettagli

INTRODUZIONE, PREPARAZIONE E SOMMINISTRAZIONE DI LATTE DI FORMULA AL NIDO D INFANZIA

INTRODUZIONE, PREPARAZIONE E SOMMINISTRAZIONE DI LATTE DI FORMULA AL NIDO D INFANZIA INTRODUZIONE, PREPARAZIONE E SOMMINISTRAZIONE DI LATTE DI FORMULA AL NIDO D INFANZIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI MILANO Dipartimento di Prevenzione Medica S.C. Igiene Alimenti e Nutrizione S.s. Igiene

Dettagli

Non bisogna lasciarsi ingannare dalle raffigurazioni riportate in etichetta.

Non bisogna lasciarsi ingannare dalle raffigurazioni riportate in etichetta. L ETICHETTA L insieme delle informazioni dell etichettatura sono riportate non solo sull etichettatura apposta sul prodotto, ma anche sull imballaggio o sul dispositivo di chiusura. Tutte le indicazioni

Dettagli

PRONTUARIO DIETETICO ED IDENTIFICAZIONE NUTRIZIONALE DEGLI OSPITI

PRONTUARIO DIETETICO ED IDENTIFICAZIONE NUTRIZIONALE DEGLI OSPITI PRONTUARIO DIETETICO ED IDENTIFICAZIONE NUTRIZIONALE DEGLI OSPITI CORSO REGIONALE DI FORMAZIONE 1 Dicembre 2006 Dietista Silvia Scremin Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione U.L.SS. n.6 Vicenza MENÙ DOCUMENTO

Dettagli

La tradizione di una grande famiglia

La tradizione di una grande famiglia La tradizione di una grande famiglia Ottenuto esclusivamente da olive italiane raccolte al giusto grado di maturazione, in maniera da preservare le fragranze del frutto e le sue proprietà nutrizionali,

Dettagli

L etichettatura nutrizionale

L etichettatura nutrizionale Laura Bersani L etichettatura nutrizionale Novara 30 gennaio 2013 ALIMENTAZIONE NUTRIZIONE Consumatore richiede indicazioni sulla salute INFORMAZIONI NUTRIZIONALI Etichettatura nutrizionale volontaria

Dettagli

GNOCCHI DI PATATE. Metodo. Ingredienti. 6 Porzioni. Kg 1 di Patate 400g di Farina 00 1,5g di Sale fino Qb di noce moscata

GNOCCHI DI PATATE. Metodo. Ingredienti. 6 Porzioni. Kg 1 di Patate 400g di Farina 00 1,5g di Sale fino Qb di noce moscata 316939_A5_Recipe_Cards_Final.indd 3 GNOCCHI DI PATATE Ingredienti Kg 1 di Patate 400g di Farina 00 1,5g di Sale fino Qb di noce moscata 6 Porzioni Metodo 1 2 3 4 5 6 Lessare le patate, quando cotte lasciarle

Dettagli