Manuale come Gestire Comunicazioni Rettifica Annullamento Fatture Emesse Ricevute

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale come Gestire Comunicazioni Rettifica Annullamento Fatture Emesse Ricevute"

Transcript

1 Manuale come Gestire Comunicazioni Rettifica Annullamento Fatture Emesse Ricevute Flussi Operativi Gestire le comunicazioni di rettifica e di annullamento di comunicazioni già accettate dall Agenzia delle Entrate IL CENTRO F.B. SRL 22 settembre 2017 Autore: Francesco barchiesi

2 SCELTA QUADRI Tramite il pulsante Nuova Comun. è ora possibile creare anche comunicazioni diverse da quelle per l invio ordinario dei dati. Di seguito il dettaglio delle tipologie di comunicazione che è possibile creare: selezionando l opzione Comunicazione Ordinaria di Invio è possibile creare una nuova comunicazione per l invio di documenti che non sono stati mai inviati all Agenzia delle Entrate con comunicazioni già accettate; selezionando l opzione Comunicazione di Rettifica è possibile creare una nuova comunicazione per la rettifica di documenti inviati all Agenzia delle Entrate con comunicazioni già accettate; nel gestionale con una comunicazione è possibile rettificare più documenti, ma in fase di generazione dei file XML viene generato un file XML di rettifica per ciascun documento; selezionando l opzione Comunicazione di Annullamento XML è possibile creare una nuova comunicazione per l annullamento di tutti i documenti contenuti in file XML già accettati dall Agenzia delle Entrate; nel gestionale con una comunicazione è possibile annullare più file XML, ma in fase di generazione dei file XML viene generato un file XML di annullamento per ciascun file XML annullato; selezionando l opzione Comunicazione di Annullamento Documento è possibile creare una nuova comunicazione per l annullamento dei singoli documenti inviati all Agenzia delle Entrate con comunicazioni già accettate; nel gestionale con una comunicazione è possibile annullare più documenti, ma in fase di generazione dei file XML viene generato un file XML di annullamento per ciascun documento annullato; 1

3 selezionando l opzione Reinvio file XML è possibile creare una nuova comunicazione per il reinvio di file XML già inviati ma scartati dall Agenzia delle Entrate; la gestione in esame è interna al gestionale e deve essere utilizzata nel caso in cui per una comunicazione ordinaria di invio sono stati scartati soltanto alcuni file XML (gli altri sono stati inviati e accettati). Se viene selezionata una Comunicazione di Annullamento XML, nella Scelta quadri sono presenti soltanto il quadro FD Frontespizio ed il quadro ANN Quadro Dati Annullamento, contenente l elenco dei file XML da annullare. Infine, tramite il nuovo pulsante Gestione File XML è possibile avviare il lavoro che consente la formazione e la gestione dei file XML e dei file ZIP, impostando automaticamente il periodo, l intermediario ed i filtri per visualizzare soltanto i file relativi al contribuente ed al tipo di comunicazione su cui si sta operando. 2

4 FAQ Di seguito alcune FAQ relative alla gestione di alcune condizioni: I file XML della comunicazione ordinaria di invio sono stati inviati e accettati. E' possibile riaprire la comunicazione per effettuare modifiche sui dati trasmessi? NO. Se occorre modificare delle fatture presenti in file XML già inviati e accettati, è necessario creare una nuova Comunicazione di Rettifica, selezionare le fatture da modificare e successivamente effettuare le modifiche. Soltanto un file XML della comunicazione ordinaria di invio è stato scartato (gli altri sono stati inviati e accettati). E' possibile riaprire la comunicazione per effettuare le necessarie modifiche? NO. Se per una comunicazione ordinaria di invio sono stati scartati soltanto alcuni file XML, si deve creare una nuova comunicazione di Reinvio file XML (gestione interna al gestionale) e selezionare i file scartati. Dopo la selezione dei file XML scartati vengono visualizzate tutte le fatture contenute nei file selezionati ed è possibile effettuare le modifiche necessarie. Tutti i file XML della comunicazione ordinaria di invio sono stati scartati. E' possibile riaprire la comunicazione per effettuare le necessarie modifiche? SI. Se per una comunicazione sono stati scartati TUTTI i file XML, è possibile riaprirla ed effettuare le modifiche necessarie. È possibile scegliere se conservare i file XML scartati oppure cancellarli, anche se si consiglia di conservarli per tenere traccia degli invii effettuati. Se si sceglie di non cancellarli, i file XML sono visibili dalla Scelta quadri tramite il pulsante Gestione File XML. I file XML della comunicazione ordinaria di invio sono stati inviati e accettati. E' possibile riaprire la comunicazione per eliminare una fattura da escludere dall invio? NO. Se occorre cancellare una fattura già inviata e accettata, occorre creare una nuova Comunicazione di Annullamento Documento e selezionare le fatture che devono essere annullate. 3

5 I file XML della comunicazione ordinaria di invio sono stati inviati e accettati. Come è possibile eliminare un file XML accettato? Se occorre annullare file XML già inviati e accettati, occorre creare una nuova Comunicazione di Annullamento XML e selezionare i file XML che devono essere annullati. Un file XML inviato è stato accettato con anomalia, a causa di una Partita IVA cessata. E' possibile riaprire la comunicazione per modificare la Partita IVA del soggetto? NO. Se per una comunicazione già inviata e accettata, è necessario modificare i dati anagrafici dei soggetti, è necessario creare una nuova Comunicazione di Rettifica, selezionare le fatture dei soggetti da modificare e successivamente effettuare le modifiche dall anagrafica dei soggetti. E stato inviato un file XML nel quale non sono presenti tutte le fatture del periodo. Per inviare le fatture mancanti, quale è il giusto flusso: reinviare il file completo di tutto, ossia delle fatture già inviate più quelle inserite successivamente, o inviare un nuovo file con le sole fatture inserite successivamente? Nel caso specifico, occorre inviare i file XML che contengano esclusivamente i dati delle fatture non ancora trasmessi. Se i dati di una fattura sono trasmessi più volte in file XML differenti, vengono accettati e memorizzati come se si trattasse di dati di fatture differenti. Pertanto è necessario creare una nuova Comunicazione Ordinaria di Invio e inserire le sole fatture non trasmesse. Dopo aver chiuso la comunicazione sono stati generati i file XML ma nessun file è stato inviato. E' possibile riaprire la comunicazione per modificare dei dati? SI. Se per una comunicazione sono stati generati file XML che non sono stati inviati, è possibile riaprirla ed effettuare le modifiche necessarie. 4

6 QUADRO DTE QUADRO DATI FATTURE EMESSE Di seguito il dettaglio delle implementazioni effettuate nel quadro in esame con il presente aggiornamento. Comunicazione di Rettifica Se la comunicazione su cui si sta operando è una Comunicazione di Rettifica, tramite la funzione Aggiungi documento da rettificare, presente nel pulsante Documenti, è possibile riportare nella comunicazione i documenti da rettificare, prelevandoli dall elenco dei documenti inviati all Agenzia delle Entrate con comunicazioni già accettate. Dopo avere riportato i documenti da rettificare nella comunicazione, è possibile apportare le modifiche manualmente, andando in variazione dei singoli documenti, oppure è possibile selezionare i documenti da aggiornare e prelevare i dati aggiornati dalla Contabilità o dalla Fatturazione tramite la funzione Aggiorna dati, presente nel pulsante Riporto dati. 5

7 Comunicazione di Annullamento Documento Se la comunicazione su cui si sta operando è una Comunicazione di Annullamento Documento, tramite la funzione Aggiungi documento da annullare, presente nel pulsante Documenti, è possibile riportare nella comunicazione i documenti da rettificare, prelevandoli dall elenco dei documenti inviati all Agenzia delle Entrate con comunicazioni già accettate. 6

8 Comunicazione di Reinvio file XML Se la comunicazione su cui si sta operando è una comunicazione di Reinvio file XML, tramite la funzione Aggiungi, presente nel pulsante Seleziona XML, è possibile riportare nella comunicazione i documenti contenuti nel file XML da reinviare, selezionando i file XML dall elenco dei file già inviati ma scartati dall Agenzia delle Entrate. Acquisizione dati da File Telematico Se, tramite la funzione Acquisizione dati da File Telematico, presente nel pulsante Acquis. dati, viene effettuata l acquisizione di un file telematico in formato XML, è ora possibile verificare la correttezza formale del file XML che si sta acquisendo utilizzando il nuovo pulsante Valida file XML. 7

9 QUADRO DTR QUADRO DATI FATTURE RICEVUTE Le implementazioni effettuate nel quadro in esame sono le stesse già descritte per il quadro delle fatture emesse. Comunicazione di Annullamento XML Se la comunicazione su cui si sta operando è una Comunicazione di Annullamento XML, tramite il pulsante Aggiungi XML è possibile selezionare i file XML da annullare, prelevandoli dall elenco dei file XML inviati ed accettati dall Agenzia delle Entrate. Comunicazione di Reinvio file XML Se la comunicazione su cui si sta operando è una comunicazione di Reinvio file XML, tramite la funzione Aggiungi, presente nel pulsante Seleziona XML, è possibile riportare nella comunicazione i documenti contenuti nel file XML da reinviare, selezionando i file XML dall elenco dei file già inviati ma scartati dall Agenzia delle Entrate. 8

10 Acquisizione dati da File Telematico Se, tramite la funzione Acquisizione dati da File Telematico, presente nel pulsante Acquis. dati, viene effettuata l acquisizione di un file telematico in formato XML, è ora possibile verificare la correttezza formale del file XML che si sta acquisendo utilizzando il nuovo pulsante Valida file XML. QUADRO DTR QUADRO DATI FATTURE RICEVUTE Le implementazioni effettuate nel quadro in esame con il presente aggiornamento sono le stesse già descritte per il quadro delle fatture emesse. 9

11 QUADRO ANN QUADRO DATI ANNULLAMENTO Dopo avere riportato i file XML da annullare, tramite il pulsante Visualizza XML è possibile visualizzare il contenuto dei file XML e nella sezione Elenco documenti vengono riportati i documenti contenuti nei file XML. 10

12 BUON LAVORO 11

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute. Invio telematico

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute. Invio telematico Nota Salvatempo Antielusione - Invio dati fatture 8 settembre 2017 Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute Invio telematico Operazioni di integrazione, rettifica e annullamento di comunicazioni

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A.

Gruppo Buffetti S.p.A. Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE!!!...2 LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00002z)...2 Contenuti del rilascio...2 Formazione e Gestione File XML...2

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, Roma Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE!!!... 2 COMUNICAZIONE FATTURE EMESSE/RICEVUTE... 2 INTRODUZIONE NORMATIVA... 2 Trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute

Dettagli

INVIO DATI FATTURA: Travaso da contabilità. Rettifica e annullamento files inviati

INVIO DATI FATTURA: Travaso da contabilità. Rettifica e annullamento files inviati Rescaldina 25/09/2017 Release AG20174F CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO INVIO DATI FATTURA: Travaso da contabilità VARIE Rettifica e annullamento files inviati Pagina 1 di 6 INVIO DATI FATTURA TRAVASO DATI

Dettagli

Comunicazione delle fatture emesse e ricevute

Comunicazione delle fatture emesse e ricevute Comunicazione delle fatture emesse e ricevute L art. 4, comma 1, del D.L. n. 193/2016 ha modificato l art. 21 del D.L. n. 78/2010, sostituendo il vecchio spesometro con una nuova comunicazione dei dati

Dettagli

Le procedure di Picam permettono di gestire la creazione dei file contenenti i dati delle fatture emesse e ricevute.

Le procedure di Picam permettono di gestire la creazione dei file contenenti i dati delle fatture emesse e ricevute. Comunicazione Fatture emesse e ricevute Con il Provvedimento prot. 58793 del 27 marzo 2017 dell Agenzia delle Entrate, sono state definite le informazioni da trasmettere e le modalità per la comunicazione

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FATTURA PA)

FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FATTURA PA) FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FATTURA PA) Coloro che hanno rapporti di fornitura con la Pubblica Amministrazione e necessitano di fatturare nei confronti di tali soggetti sono

Dettagli

Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute

Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute Prerequisiti Mon Ami 3000 Spesometro Comunicazione delle fatture emesse e ricevute L opzione Spesometro è disponibile per le versioni Contabilità e Azienda Pro. Spesometro L opzione consente di estrapolare

Dettagli

Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria

Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria Nota Salvatempo Contabilità 14.0 18 FEBBRAIO 2016 Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria Invio telematico Integrare o modificare una comunicazione già inviata Di seguito vengono illustrate le modalità

Dettagli

MANUALE OPERATIVO 00132

MANUALE OPERATIVO 00132 24-11-11 MANUALE OPERATIVO 00132 00132 MAN.USO COMUNIC. OPERAZIONI IVA ESPORTAZIONE PER INVIO DOCUMENTI PREMESSA Con l articolo 21 del dl 78/2010 è stato introdotto l obbligo di comunicare all Agenzia

Dettagli

Manuale Utente. Modulo TS INPS release 1.0

Manuale Utente. Modulo TS INPS release 1.0 Manuale Utente Modulo TS INPS release 1.0 Sommario Prerequisiti per l utilizzo del Modulo TS INPS...2 Installazione dell aggiornamento CCB ver. 1.3.5 e Modulo TS INPS...3 Configurazione...5 Compilazione

Dettagli

Certificazione UNICA Casi Particolari

Certificazione UNICA Casi Particolari HELP DESK Nota Salvatempo 63 MODULO FISCALE Certificazione UNICA 2017 Casi Particolari Quando serve Per gestire la sostituzione, la forzatura, l'annullamento o quando la fornitura di uno o più percipienti

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2017.1.0

Dettagli

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING -CONTABILITA --ADEMPIMENTI ANTIELUSIONE ---COMUNICAZIONE POLIVALENTE ----SPESOMETRO *ELABORAZIONE DOCUMENTI PER COMUNICAZIONE PREMERE OK Confermare con

Dettagli

Venere TS Certificati (Guida operativa)

Venere TS Certificati (Guida operativa) Venere TS Certificati (Guida operativa) 1 ACN2009... 3 1.1 INSTALLAZIONE... 3 1.1.1 Verifiche preliminari... 3 1.1.2 Aggiornamento Venere all ultima versione disponibile... 3 1.1.3 Installazione ACN2009

Dettagli

Gestione Acquisizione 730 Precompilato Indice

Gestione Acquisizione 730 Precompilato Indice Gestione Acquisizione 730 Precompilato Indice Premessa... 2 1. Importazione telematico precompilato... 2 2. Gestione 730 precompilato in applicativo 730 2015... 2 2.2. Inserimento Dichiarazioni 730-2015...

Dettagli

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER -CONTABILITA GENERALE E IVA --ADEMPIMENTI ANTIELUSIONE ---COMUNICAZIONE POLIVALENTE ----SPESOMETRO *GESTIONE OPERAZIONE IVA Premere sul + verde in alto

Dettagli

Versioni x Note sull aggiornamento Tibet Irbis Pardo e Wilma XL EuroByz 1.7.2

Versioni x Note sull aggiornamento Tibet Irbis Pardo e Wilma XL EuroByz 1.7.2 Versioni x.7.2 - Note sull aggiornamento Tibet 1.7.2 Irbis 4.7.2 Pardo e Wilma XL 2.7.2 EuroByz 1.7.2 Il Formato degli archivi è cambiato Durante la prima apertura degli archivi con il nuovo programma

Dettagli

PRIMI PASSI DA COMPIERE successivi all istallazione del Software Come creare una Anagrafica

PRIMI PASSI DA COMPIERE successivi all istallazione del Software Come creare una Anagrafica PRIMI PASSI DA COMPIERE successivi all istallazione del Software Come creare una Anagrafica Cliccare il pulsante, verrà abilitata una scheda dove l utente deve inserire il codice ditta (codice alfanumerico

Dettagli

Fatturazione Elettronica. Split Payment

Fatturazione Elettronica. Split Payment Fatturazione Elettronica Split Payment Versione 1.0 31/03/2015 2015 Indice 1- INTRODUZIONE... 3 2- CONTENITORE IVA... 4 3- GESTIONE CONTENITORE IVA... 5 4- REGISTRAZIONE PAGAMENTO IVA... 6 5- REPORT STATO

Dettagli

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8FUC922511 Data ultima modifica 29/04/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2017.02.01

Dettagli

Comunicazione Operazioni Ufficio IVA

Comunicazione Operazioni Ufficio IVA Comunicazione Operazioni Ufficio IVA La nuova funzione consiste nel collezionare le fatture da comunicare, siano esse di vendita che di acquisto, e nel produrre un file secondo il formato fornito dall

Dettagli

Manuale antievasione (spesometro) su Gestionale 1 con immagini

Manuale antievasione (spesometro) su Gestionale 1 con immagini Operazioni da effettuare in Gestionale 1 per adempiere all obbligo normativo Spesometro : Operazioni preliminari Indichiamo qui di seguito, quali sono le operazioni da svolgere in Gestionale 1, per una

Dettagli

Istruzioni Fatel Modulo CADI PRESENTAZIONE FILE LIQUIDAZIONE IVA

Istruzioni Fatel Modulo CADI PRESENTAZIONE FILE LIQUIDAZIONE IVA Istruzioni Fatel Modulo CADI PRESENTAZIONE FILE LIQUIDAZIONE IVA Indice Premessa.. 2 Importazione dati... 3 Validazione dati... 5 Generazione file.10 Recupero file.11 Sblocco presentazione.. 12 Dati azienda..

Dettagli

NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE

NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE Spesometro 21/03/2016 NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE OPERATIVE MA OPERARE A PROPRIA DISCREZIONE IN BASE ALLE PROPRIE ESIGENZE E AI PROPRI

Dettagli

730 Precompilato Vademecum Operativo

730 Precompilato Vademecum Operativo 730 Precompilato Vademecum Operativo Sommario PROCEDURA GESTIONALE... 2 Menù e Condizioni di Utilizzo... 2 Configurazione... 3 Invio... 4 Verifica Segnalazioni... 6 Annullamento Invio... 6 Visualizzazione

Dettagli

Telematico CU Entro il 7 marzo Il modello deve essere presentato esclusivamente per via telematica.

Telematico CU Entro il 7 marzo Il modello deve essere presentato esclusivamente per via telematica. HELP DESK Nota Salvatempo L0040 MODULO PAGHE Telematico CU 2017 Quando serve Per la generazione del file Telematico CU 2017 da inviare all'agenzia delle Entrate. La normativa Novità Il sostituto può trasmettere

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 13_2015 DI LINEA AZIENDA...2 Proposta Causali Contabili, Contropartite e Codici

Dettagli

GUIDA OPERATIVA CGM MEF. 1 of 11. EFFEPIEFFE Srl

GUIDA OPERATIVA CGM MEF. 1 of 11. EFFEPIEFFE Srl GUIDA OPERATIVA CGM MEF 1 of 11 Sommario 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 Essere in possesso dell ultima versione di FPF... 3 1.2 Aver installato FPF MEF... 3 2 CONFIGURAZIONE... 5 2.1 Azzeramento delle ricette

Dettagli

Venere TS Ricetta (Guida operativa)

Venere TS Ricetta (Guida operativa) Venere TS Ricetta (Guida operativa) 1 ACN2009... 3 1.1 INSTALLAZIONE... 3 1.1.1 Verifiche preliminari... 3 1.1.2 Aggiornamento Venere all ultima versione disponibile... 3 1.1.3 Installazione ACN2009 su

Dettagli

MODELLO UNICO SOCIETA DI CAPITALI 2010

MODELLO UNICO SOCIETA DI CAPITALI 2010 MODELLO UNICO SOCIETA DI CAPITALI 2010 Note di rilascio Versione 17.9.0 Data 24 giugno 2010 Compatibilità 17.0.0 e successive In sintesi NOVITA DELLA VERSIONE Controlli Unico 2010 e modelli relativi agli

Dettagli

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione.

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione. Comunicazione Dati Fatture: Procedura operativa UnaLogica srl - Vers. IT170829 Operazioni preliminari Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione

Dettagli

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro)

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Impostazioni per operare in Gestionale 1 Per registrare i movimenti contabili che devono essere inclusi nella Comunicazione

Dettagli

Fasi CED Passaggi di stato con INTERMEDIARIO Estrazione del telematico Utilizzo Bacheca...6

Fasi CED Passaggi di stato con INTERMEDIARIO Estrazione del telematico Utilizzo Bacheca...6 Fasi CED 770 1.Passaggi di stato con INTERMEDIARIO...2 2.Estrazione del telematico...4 3.Utilizzo Bacheca...6 1. Passaggi di stato con INTERMEDIARIO In lavorazione della dichiarazione l operatore caricherà

Dettagli

Fattura Elettronica tra Privati

Fattura Elettronica tra Privati Fattura Elettronica tra Privati In vigore dal 1 luglio 2016, anche se con periodo transitorio fino al 31 dicembre 2016, in cui il privato può scegliere se inviare una fattura verso le PA o una fattura

Dettagli

KitAdempimenti - Comunicazione dati fatture emesse e ricevute 2017 Aggiornamento procedura Versione: Data di rilascio: 10 Luglio 2017

KitAdempimenti - Comunicazione dati fatture emesse e ricevute 2017 Aggiornamento procedura Versione: Data di rilascio: 10 Luglio 2017 CONTENUTO DEL RILASCIO NOTE OPERATIVE DI RELEASE Applicativo: KitAdempimenti - Comunicazione dati fatture emesse e ricevute 2017 Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2017 1.0.0 Data di rilascio:

Dettagli

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8FUC922511 Data ultima modifica 31/05/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL

CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL Note operative dopo aver installato l aggiornamento EDF 2016.1 CENNI NORMATIVI Le funzioni riferite agli "Adempimenti annuali del sostituto d'imposta" sono state

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2017.1.1

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, 20-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, 20-00173 Roma Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE IVA / 2016... 3 Collegamenti contabilità Trasferimento dati a IVA/2016... 4 DICHIARAZIONE D INTENTO... 4 Stampa controllo dichiarazioni...

Dettagli

Comunicazione UNICA - Casi Particolari

Comunicazione UNICA - Casi Particolari HELP DESK Nota Salvatempo 63 MODULO Comunicazione UNICA - Casi Particolari Quando serve Per gestire la sostituzione, la forzatura, l'annullamento o quando la fornitura di uno o più percipienti viene scartata

Dettagli

Documenti --> Annulla

Documenti --> Annulla ANNULLAMENTO DOCUMENTI INVIATI F24 Documenti --> Annulla La funzione "Annulla" del menu " Documenti " consente di predisporre un file che contiene le richieste di annullamento di documenti (ad esempio

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.0.1

Dettagli

Comunicazione Trimestrale Liquidazioni IVA 1

Comunicazione Trimestrale Liquidazioni IVA 1 Comunicazione Trimestrale Liquidazioni IVA 1 1.0.0. Introduzione L obbligo di presentazione della Comunicazione è stato istituito per i soggetti passivi IVA in applicazione delle disposizioni contenute

Dettagli

CIVIS. Servizio di presentazione documenti per il controllo formale. Art. 36 ter D.P.R. 600/73. Roma, 18 dicembre 2014

CIVIS. Servizio di presentazione documenti per il controllo formale. Art. 36 ter D.P.R. 600/73. Roma, 18 dicembre 2014 CIVIS Servizio di presentazione documenti per il controllo formale Art. 36 ter D.P.R. 600/73 Roma, 18 dicembre 2014 Invio della documentazione tramite il canale CIVIS Il contribuente abilitato ai servizi

Dettagli

Procedura Spesometro per Comunicazioni operazioni Iva anno 2012 su Gestionale Adhoc (vers. Doc ) Operazioni da svolgere internamente ad Adhoc

Procedura Spesometro per Comunicazioni operazioni Iva anno 2012 su Gestionale Adhoc (vers. Doc ) Operazioni da svolgere internamente ad Adhoc Procedura Spesometro per Comunicazioni operazioni Iva anno 2012 su Gestionale Adhoc (vers. Doc. 3.2.0 ) Per utilizzare il programma delle comunicazioni operazioni iva e necessario lanciare l icona con

Dettagli

Certificazione Unica 2016

Certificazione Unica 2016 In Collaborazione con Presenta: Certificazione Unica 2016 DB741 Dettagli procedura: Frontespizio Quadro CT: Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi al mod.730-4 resi disponibili

Dettagli

NOTE DI RILASCIO. Ver Installazione Aggiornamento. Prima di eseguire l aggiornamento

NOTE DI RILASCIO. Ver Installazione Aggiornamento. Prima di eseguire l aggiornamento NOTE DI RILASCIO Ver. 17.60.40 Installazione Aggiornamento Prima di eseguire l aggiornamento Eseguire il salvataggio degli archivi Verificare che la versione installata sia 17.60.30 e successive Visionare

Dettagli

ASILI NIDO. Per il primo inserimento della domanda cliccare su Aggiungi. Sarà presentata la mappa per l inserimento dei dati della domanda :

ASILI NIDO. Per il primo inserimento della domanda cliccare su Aggiungi. Sarà presentata la mappa per l inserimento dei dati della domanda : ASILI NIDO Prima di accedere alla procedura che consente l invio della richiesta di contributo per l asilo nido per i figli dei dipendenti, occorre tenere presente che il figlio o figli per cui viene inserita

Dettagli

Comunicazione polivalente - spesometro

Comunicazione polivalente - spesometro Tipo Documento: Flusso Procedurale Linea Prodotto: Procedura: Area: Modulo: Gecom Multi-Redditi DICHIARATIVI Comunicazione Polivalente Spesometro Versione / Build: / - Data Inizio Validità: 01/03/2017

Dettagli

Collocamento ARCHIVI DI BASE PRATICHE COLLOCAMENTO COLLOCAMENTO PRATICHE

Collocamento ARCHIVI DI BASE PRATICHE COLLOCAMENTO COLLOCAMENTO PRATICHE Collocamento ARCHIVI DI BASE PRATICHE COLLOCAMENTO COLLOCAMENTO PRATICHE La procedura propone a menù le pratiche che si possono realizzare con la procedura; ogni pratica presenta i dati così come previsto

Dettagli

Istruzioni operative CONTABILITA FINANZIARIA D.Lgs. 267/2000 SPESOMETRO. Scheda informativa tratta dal sito dell Agenzia delle Entrate

Istruzioni operative CONTABILITA FINANZIARIA D.Lgs. 267/2000 SPESOMETRO. Scheda informativa tratta dal sito dell Agenzia delle Entrate SPESOMETRO Scheda informativa tratta dal sito dell Agenzia delle Entrate L articolo 21 del dl 78/2010 (poi modificato dall articolo 2 comma 6 del Dl 16/2012) ha introdotto l obbligo di comunicare all Agenzia

Dettagli

Manuale antievasione (spesometro) adhoc con immagini

Manuale antievasione (spesometro) adhoc con immagini Prima di procedere con le istruzioni specifichiamo che, al fine di una corretta predisposizione dei dati, consigliamo l assistenza del consulente fiscale aziendale in quanto il nostro manuale riguarda

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma Gestione Richiesta Delega 730 Precompilato con il software Buffetti ebridge 7302015 Premessa Le modalità operative di seguito indicate sono riferite alla compilazione delle dichiarazioni nel software Buffetti

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITÀ IMPRESE CHE OCCUPANO LAVORATORI DEL SETTORE DELLO SPETTACOLO

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITÀ IMPRESE CHE OCCUPANO LAVORATORI DEL SETTORE DELLO SPETTACOLO RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITÀ IMPRESE CHE OCCUPANO LAVORATORI DEL SETTORE DELLO SPETTACOLO MANUALE UTENTE Data di consegna 15/05/2015 Versione 1.0 - Pag. 1 1. Introduzione... 3 2. Scopo del documento...

Dettagli

Indice. Ricerca richiesta d offerta. Risultati della ricerca Navigazione Stati

Indice. Ricerca richiesta d offerta. Risultati della ricerca Navigazione Stati Indice Ricerca richiesta d offerta Risultati della ricerca Navigazione Stati Dettaglio richiesta d offerta Codice materiale cliente Note di posizione Aggiungi al carrello 1 di 8 Ricerca richiesta d offerta

Dettagli

Procedura per l Iscrizione delle imprese all Albo degli Operatori Economici del Comune di Bari

Procedura per l Iscrizione delle imprese all Albo degli Operatori Economici del Comune di Bari Procedura per l Iscrizione delle imprese all Albo degli Operatori Economici del Comune di Bari 1. Autenticarsi sul Portale Appalti con il nome utente e la password forniti nella precedente fase di registrazione

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 L'applicazione Certificazione Unica 2015 è un prodotto che consente la compilazione della certificazione unica, verifica la correttezza formale dei

Dettagli

MiBACT Servizio Civile Nazionale. Manuale Utente

MiBACT Servizio Civile Nazionale. Manuale Utente Manuale Utente Rev. 1.0 del 01/12/2016 Indice 1. INTRODUZIONE AL DOCUMENTO... 3 2. DESCRIZIONE DEL SISTEMA... 4 2.1. Registrazione... 4 2.2. Attivazione... 5 2.3. Domanda... 6 2.3.1. Dati anagrafici...

Dettagli

INTEGRAZIONE CON COMUNICA STARWEB

INTEGRAZIONE CON COMUNICA STARWEB INTEGRAZIONE CON COMUNICA STARWEB COMUNICA STARWEB è lo strumento che consente, attraverso un unico processo amministrativo, di assolvere parte degli adempimenti amministrativi, fiscali, previdenziali

Dettagli

Manuale Operativo per l utente

Manuale Operativo per l utente PORTUP Utilizzatori Professionali Manuale Operativo per l utente versione 2 Autore: Servizio Sitemi Informativi Servizi Web File: PORTUP_ManualeOperativo_utente_v1.doc Ultimo aggiornamento: 02/08/2013

Dettagli

Monitoraggio Flussi Finanziari

Monitoraggio Flussi Finanziari Monitoraggio Flussi Finanziari Guida Operativa La presente guida rappresenta uno strumento informativo e di supporto alla fase di raccolta dei dati relativi al Monitoraggio dei flussi finanziari delle

Dettagli

Istruzioni operative CONTABILITA FINANZIARIA SPESOMETRO

Istruzioni operative CONTABILITA FINANZIARIA SPESOMETRO SPESOMETRO Lo Spesometro è l'obbligo, introdotto dal D.l. 78/2010, di comunicare telematicamente all Agenzia delle Entrate le operazioni rilevanti Iva (cessioni/acquisti di beni e le prestazioni di servizi

Dettagli

SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0

SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0 SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0 Introduzione Profilo utente Acquisizione nuova segnalazione Modifica della segnalazione Cancellazione di una segnalazione Stampa della

Dettagli

COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO

COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO Il Decreto del Ministero delle finanze del 24 dicembre 1993 ha previsto particolari istruzioni per gli operatori economici italiani che realizzano acquisti da operatori

Dettagli

ESECUZIONE INVIO TELEMATICO CERTIFICAZIONE UNICA 2016

ESECUZIONE INVIO TELEMATICO CERTIFICAZIONE UNICA 2016 ESECUZIONE INVIO TELEMATICO CERTIFICAZIONE UNICA 2016 La generazione del file per l invio telematico viene effettuata dal menu SERVIZI > TELEMATICO > ARCHIVIAZIONE DATI TELEMATICO PROMEMORIA: Ricordiamo

Dettagli

MY SDI IL SERVIZIO IN CLOUD PER LE NUOVE COMUNICAZIONI PERIODICHE

MY SDI IL SERVIZIO IN CLOUD PER LE NUOVE COMUNICAZIONI PERIODICHE MY SDI IL SERVIZIO IN CLOUD PER LE NUOVE COMUNICAZIONI PERIODICHE www.mydatacloud.it www.dataprintgrafik.it Indice Premessa Il Sistema di Interscambio (SDI): cos è e come funziona Cosa sapere sui nuovi

Dettagli

Portale MyAliseo. 16 Novembre Pag. 1 di Cartellino mensile Stato congedi Stato ferie... 6

Portale MyAliseo. 16 Novembre Pag. 1 di Cartellino mensile Stato congedi Stato ferie... 6 1. Cartellino mensile... 2 2. Stato congedi... 4 2. Stato ferie... 6 3. Richiesta modifica transiti... 6 4. Richiesta giustificativi... 9 5. Richieste effettuate... 10 6. Il mio STAFF... 12 Cartellini

Dettagli

Manuale operativo cliente. Deleghe F24

Manuale operativo cliente. Deleghe F24 Manuale operativo cliente Deleghe F24 INDICE 1. Premessa...3 1.1 Deleghe da addebitare sui rapporti della Banca Attiva (che ha fornito il prodotto Inbank).. 3 1.2 Deleghe da addebitare sui rapporti della

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado Anagrafe Nazionale degli Studenti Avvio a.s. 2017/2018

Scuola Secondaria di I grado Anagrafe Nazionale degli Studenti Avvio a.s. 2017/2018 Scuola Secondaria di I grado Anagrafe Nazionale degli Studenti Avvio a.s. 2017/2018 Versione 1.0 Settembre 2017 Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi SCUOLA SECONDARIA

Dettagli

Servizio online «Preavviso invio di lettere» Istruzioni

Servizio online «Preavviso invio di lettere» Istruzioni Servizio online «Preavviso invio di lettere» Istruzioni Edizione novembre 2015 1 Indice 1 Introduzione 3 1.1 Scopo del documento 3 1.2 Scopo del servizio online «Preavviso invio di lettere» 3 2 Creare

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00057z)...2 CONTABILITA CONTENITORE UNICO...3 Attività periodiche e annuali...3 Immissione/Variazione

Dettagli

# Creazione file telematico modelli Intrastat

# Creazione file telematico modelli Intrastat Suite Contabile Fiscale #2958 - Creazione file telematico modelli Intrastat Premessa Come creare il file telematico per il Modello Intrastat in Telematico e Modelli Modalità operative Selezionare la funzione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H2 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Stampa controllo

Dettagli

Procedura per la richiesta di Borse di Studio

Procedura per la richiesta di Borse di Studio Procedura per la richiesta di Borse di Studio Prima di accedere alla procedura che consente l invio della richiesta di borsa di studio per i figli dei dipendenti, occorre tenere presente che il figlio

Dettagli

CU: ultimi chiarimenti. Faq dell Agenzia delle Entrate

CU: ultimi chiarimenti. Faq dell Agenzia delle Entrate Fiscal Flash La notizia in breve N. 57 09.03.2015 CU: ultimi chiarimenti Faq dell Agenzia delle Entrate Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: CU L Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito

Dettagli

Servizio Conservazione No Problem

Servizio Conservazione No Problem Servizio Conservazione No Problem Guida alla conservazione del Registro di Protocollo Versione 1.0 13 Ottobre 2015 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 2. Conservazione

Dettagli

Alternanza Scuola Lavoro

Alternanza Scuola Lavoro Alternanza Scuola Lavoro Scuola Secondaria di II Grado Versione 1.0 Maggio 2017 Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi Gestione Alunni Alternanza Scuola Lavoro Le funzioni

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

Profim2000 TS Ricetta (Guida operativa)

Profim2000 TS Ricetta (Guida operativa) Profim2000 TS Ricetta (Guida operativa) :: indice :: 1 ACN2009... 3 1.1 INSTALLAZIONE... 3 1.1.1 Verifiche preliminari... 3 1.1.2 Installazione postazione medico... 3 1.1.3 Postazioni segreteria o altre

Dettagli

J-DAA Ricevitore. Manuale operativo Procedura di appuramento e-ad. Indice degli argomenti. 1. Premessa Pag. 2

J-DAA Ricevitore. Manuale operativo Procedura di appuramento e-ad. Indice degli argomenti. 1. Premessa Pag. 2 J-DAA Ricevitore Manuale operativo Procedura di appuramento e-ad Indice degli argomenti 1. Premessa Pag. 2 2. Download Notifica (acquisizione documento del fornitore) Pag. 2 3. Compilazione rapporto di

Dettagli

Scheda 2 per Mille Si.Cia

Scheda 2 per Mille Si.Cia Scheda 2 per Mille Si.Cia Manuale Scheda 2 per mille 1 Sommario Premessa... 3 Inserimento scheda 2 per mille... 4 Stampa scheda 2 per mille... 5 Manuale Scheda 2 per mille 2 Premessa Con D.L. 28 dicembre

Dettagli

Quick Reference Dichiarazione Online Vendite Prodotti Fitosanitari

Quick Reference Dichiarazione Online Vendite Prodotti Fitosanitari Quick Reference Dichiarazione Online Vendite Prodotti Fitosanitari L applicazione Dichiarazione on-line vendite prodotti fitosanitari è stata realizzata per ottemperare a quanto previsto dal Decreto Ministeriale

Dettagli

NUOVO SPESOMETRO: COME LEGGERE LE RICEVUTE DI INVIO E RIMEDIARE ALLE SEGNALAZIONI

NUOVO SPESOMETRO: COME LEGGERE LE RICEVUTE DI INVIO E RIMEDIARE ALLE SEGNALAZIONI 14 settembre 2017 NUOVO SPESOMETRO: COME LEGGERE LE RICEVUTE DI INVIO E RIMEDIARE ALLE SEGNALAZIONI Spedizione telematica dopo spedizione telematica, con l approssimarsi della scadenza del 28 settembre

Dettagli

DATIFATT UTILIZZO DEL PROGRAMMA

DATIFATT UTILIZZO DEL PROGRAMMA DATIFATT UTILIZZO DEL PROGRAMMA INDICE UTILIZZO DEL PROGRAMMA.1. INTRODUZIONE... 3.2. ACCESSO AL PROGRAMMA DATIFATT... 4 3. INSERMENTO DATI SOGGETTO IVA... 4.4. INSERIMENTO DATI DEL DICHIARANTE... 5.5.

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 18 novembre 2011 www.sistri.it SEMPLIFICAZIONI Nell attuale versione vengono introdotte le seguenti semplificazioni:

Dettagli

Piattaforma Fiscale. Manuale

Piattaforma Fiscale. Manuale Piattaforma Fiscale Manuale 2 1 Sequenziale SIATEL (controllo codice fiscale) A monte della procedura di creazione del file Telamatico SIATEL occorre verificare che, nell'elenco delle dichiarazioni, raggiungibile

Dettagli

VERSIONE 1.0 MANUALE D UTILIZZO

VERSIONE 1.0 MANUALE D UTILIZZO REGISTRAZIONE SOGGETTO GESTORE VERSIONE 1.0 MANUALE D UTILIZZO INDICE CAP 1 ACCESSO ALLA PROCEDURA 3 CAP 2 REGISTRAZIONE SOGGETTO GESTORE 4 CAP 2.1 INSERIMENTO PERSONE FISICHE 5 CAP 2.2 INSERIMENTO PERSONE

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Vardatori. Istruzioni per la compilazione del modulo Vardatore (per Istituti Scolastici)

SINTESI. Comunicazioni Vardatori. Istruzioni per la compilazione del modulo Vardatore (per Istituti Scolastici) SINTESI Comunicazioni Vardatori Istruzioni per la compilazione del modulo Vardatore (per Istituti Scolastici) realizzato in data 23 settembre 2008- (ver. COB 3.14.00) rev. 01 del 02 ottobre 2008 http://sintesi.provincia.taranto.it/portale

Dettagli

Sistema di Teleraccolta EMITTENTI

Sistema di Teleraccolta EMITTENTI Sistema di Teleraccolta EMITTENTI Manuale Utente Storia delle modifiche Data Versione Tipo di modifica 09/07/2006 1.0 Creazione del documento 10/04/2007 1.1 Modifica del documento 24/04/2007 1.2 Modificata

Dettagli

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro)

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Indice degli argomenti Premessa 1. Disposizioni normative 2. Impostazioni necessarie per operare in Gestionale 1 3. Funzioni

Dettagli

DATI IDENTIFICATIVI DELL AGGIORNAMENTO

DATI IDENTIFICATIVI DELL AGGIORNAMENTO DATI IDENTIFICATIVI DELL AGGIORNAMENTO Applicativo: GIS CONTABILITA Versione: Tipo Versione Versione completa Data di rilascio: 31.07.2017 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento

Dettagli

GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI

GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI Bando per la realizzazione di diagnosi energetiche o l adozione di sistemi di gestione energia conformi alle norme ISO 50001 da parte delle piccole e medie imprese in attuazione del Programma Regionale

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITÀ IMPRESE CHE OCCUPANO LAVORATORI DEL SETTORE DELLO SPETTACOLO

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITÀ IMPRESE CHE OCCUPANO LAVORATORI DEL SETTORE DELLO SPETTACOLO RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITÀ IMPRESE CHE OCCUPANO LAVORATORI DEL SETTORE DELLO SPETTACOLO RIEPILOGO AGGIORNAMENTI VERSIONE 2.0 Data di consegna 01/02/2016 Pag. 1 1. Introduzione... 3 2. Scopo del

Dettagli

Fatturazione elettronica con WebDPC

Fatturazione elettronica con WebDPC Fatturazione Elettronica con WebDPC 1 Adempimenti per la F.E. Emissione della fattura in formato elettronico, tramite produzione di un file «XML» nel formato previsto dalle specifiche tecniche indicate

Dettagli

Istruzioni Invio del file telematico

Istruzioni Invio del file telematico Istruzioni Invio del file telematico - Liquidazione periodica IVA - - Comunicazione Dati Fattura - Sommario 1. Firma file liquidazione periodica... 2 2. Utilizzo canale SDI Sistema di Interscambio... 6

Dettagli

Domande di Assegno Nucleo Familiare. Tramite Sportello Virtuale dei Servizi al cittadino. Manuale della procedura On-Line

Domande di Assegno Nucleo Familiare. Tramite Sportello Virtuale dei Servizi al cittadino. Manuale della procedura On-Line Domande di Assegno Nucleo Familiare Tramite Sportello Virtuale dei Servizi al cittadino Manuale della procedura On-Line Indice 1. PRESENTAZIONE... 1 2. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO... 1 3. DESCRIZIONE MASCHERE...

Dettagli

BeQ snc Modulo: Comunicazione operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul Valore Aggiunto Guida Pratica

BeQ snc Modulo: Comunicazione operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul Valore Aggiunto Guida Pratica Elaborazione spesometro Esercizio 2012 L art. 21 del decreto legge n.78 del 31 maggio 2010 ha previsto l obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul Valore. A seguito delle

Dettagli