FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA"

Transcript

1 FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA AREA TEMATICA: GESTIONE DEL CREDITO E RAPPORTO BANCA-IMPRESA Corso di specializzazione Il ruolo del professionista nella gestione del rapporto con le banche AREA TEMATICA: OPERATIONS E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Corso executive Supply Chain Management Corso executive Supply Chain Management focus Procurement Corso executive Supply Chain Management focus Logistics AREA TEMATICA: PROJECT MANAGEMENT Corso Jobleader Project Management 5^ edizione AREA TEMATICA: LEAN MANAGEMENT Lean Practitioner Course Acquisisci le competenze necessarie per risolvere problemi reali nel Gemba

2 AREA TEMATICA: GESTIONE DEL CREDITO E RAPPORTO BANCA- IMPRESA CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IL RUOLO DEL PROFESSIONISTA NELLA GESTIONE DEL RAPPORTO CON LE BANCHE Edizioni: 1 (2^ edizione) Destinatari: Commercialisti, Avvocati, Consulenti aziendali interessati ad una maggiore comprensione delle dinamiche negoziali tra banche e imprese. Obiettivi del corso: Per i professionisti che supportano le aziende oggi è necessario costruire una nuova ed efficace politica della comunicazione con il sistema bancario, chiedendo informazioni complete sulle aree di indagine su cui si fonda la valutazione del merito creditizio. Sulla base di tale premessa, il Corso intende supportare in modo concreto il professionista nella sua attività quotidiana di assistenza all impresa a supporto della relazione con le banche, con interventi specifici finalizzati a: costruire una nuova ed efficace politica della comunicazione con il sistema bancario chiedendo informazioni complete sulle aree di indagine su cui si fonda la valutazione del merito creditizio; migliorare la rappresentatività dei fenomeni aziendali (non solo di bilancio) e il relativo supporto documentale; valutare le alternative di finanziamento al fine di garantire all impresa un corretto equilibrio fonti - impieghi; analizzare le proiezioni finanziarie del business plan e la capacità di produzione dei flussi di cassa, con particolare riferimento alla fattispecie delle aziende in difficoltà; gestire attivamente e costantemente il portafoglio delle garanzie e intervenire proattivamente nelle situazioni di crisi aziendale e di gestione dei piani di risanamento. Contenuti didattici: 1^ sessione -Gli strumenti per la valutazione del merito creditizio da parte delle banche Come le banche impostano il rapporto di affidamento Quali informazioni sono determinanti per la concessione del credito Struttura e ruolo del rating L analisi della Centrale dei Rischi oggetto delle segnalazione e tipologia di rischi le segnalazioni alla Centrale Rischi e il loro peso nella valutazione del rating come le banche utilizzano la Centrale Rischi analisi di casistiche reali Come le banche leggono i dati di bilanci Modelli e report utilizzati dalle banche per la valutazione dell affidamento (analisi di casistiche reali) 2^ sessione - La rappresentazione efficace dei fenomeni aziendali nella comunicazione alle banche La corretta rappresentazione dei dati economico-finanziari nel bilancio Il ruolo informativo della Relazione sulla Gestione all interno del bilancio Come trasferire una corretta immagine qualitativa dell azienda: il ruolo del business plan

3 Gli aspetti rilevanti dell attività di impresa rilevanti per predisporre il business plan: le strategie di medio/lungo termine dell impresa, l andamento del mercato, i programmi aziendali L analisi delle proiezioni finanziarie di breve e medio termine La valutazione del livello di liquidità generata La verifica delle coerenze ai fini della valutazione del relativo grado di credibilità. Ad esempio: coerenza tra i dati previsionali dell azienda e i dati medi del settore coerenza tra le stime di ricavi e gli investimenti programmati coerenza tra le politiche programmate di gestione del magazzino, fornitori, clienti e la stima del fabbisogno finanziario di capitale circolante netto coerenza tra la stima del fabbisogno finanziario e le scelte di copertura effettuate La valutazione del fabbisogno finanziario previsionale complessivo alla luce dei progetti di investimento e individuazione delle forme opportune di finanziamento 3^ sessione - L utilizzo di garanzie e covenants nel rapporto banca impresa Problematiche giuridiche legate al perfezionamento delle garanzie: come gestire correttamente le garanzie alla luce delle attuali disposizioni normative (Basilea 2, regole societarie) Le prassi bancarie e le valutazioni di affidamento Cautele nell utilizzo delle garanzie: norme antielusive e controlli Affidamenti e garanzie perfezionati dal legale rappresentante della società in mancanza di deliberazione degli Organi Collegiali La tenuta delle garanzie nelle crisi e ristrutturazioni d impresa Il ricorso al finanziamento a medio/lungo termine: opportunità e problematiche legate ai covenants 4^ sessione - La valutazione dell'equilibrio finanziario prospettico di un'azienda in crisi La valutazione di un business plan: come deve essere redatto, punti di forza e debolezza Stress analysis di un business plan La valutazione dell equilibrio finanziario tramite l analisi del cash flow Scomposizione del cash flow aziendale Gli strumenti per valutare il fabbisogno finanziario previsionale Analisi degli equilibri reddituali: i margini dell analisi a valore aggiunto e costo del venduto, come leggerli ed utilizzarli in modo prospettico e comparativo 5^ sessione - Le soluzioni negoziali della crisi d impresa La crisi d impresa dal punto di vista aziendalistico e finanziario Gli strumenti per la soluzione della crisi Piani attestati ex art. 67, comma 3, lett. d), L. fall. Le conseguenze in tema di risanamenti: la esenzione da revocatoria per gli atti di esecuzione degli accordi di ristrutturazione dei debiti Procedure giudiziali: Accordi di Ristrutturazione e Concordato Preventivo (liquidatorio, concessione dei beni, in continuità aziendale) La condotta delle banche nel corso della ristrutturazione del debito: l adesione alle procedure e ai procedimenti di ristrutturazione l estraneità alle procedure i presupposti, le condizioni e le responsabilità per la modifica dei contratti Metodologie formative: L attività didattica prevede lezioni frontali tradizionali e la forte interazione tra docenti e partecipanti, in un confronto continuativo. Materiale didattico: Il corso prevede materiale didattico a corredo delle lezioni.

4 Durata complessiva del corso: 25 ore: 5 sessioni, di 5 ore ciascuna, dalle ore alle Calendario di riferimento: Gli strumenti per la valutazione del merito creditizio da parte delle banche 3 novembre 2014 La rappresentazione efficace dei fenomeni aziendali nella comunicazione alle banche 10 novembre 2014 L utilizzo di garanzie e covenants nel rapporto banca/impresa 17 novembre 2014 La valutazione dell'equilibrio finanziario prospettico di un'azienda in crisi 24 novembre 2014 Le soluzioni negoziali della crisi d impresa 1 dicembre 2014 Numero partecipanti previsti: Il numero minimo di partecipanti al corso è di 5 persone e il massimo è di 35 persone. Attestato di partecipazione: Al termine del corso, e allo svolgimento di almeno il 70% delle ore previste, verrà rilasciato l attestato di partecipazione. Le presenze dei partecipanti vengono registrate attraverso un foglio firme che costituisce il registro del corso. Sede: Villa Valmarana Morosini, Via Marconi 103, Altavilla Vicentina, sede della Fondazione CUOA Costo: La quota di partecipazione dell intero percorso è di 1.200,00 + I.V.A. da versare entro il 22 settembre Per informazioni: Stefania Tremonti, CUOA Finance, tel ,

5 AREA TEMATICA: OPERATIONS E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Edizioni: 1 (5^ edizione) Destinatari: il corso si rivolge alle seguenti figure professionali: supply chain manager che intendono potenziare le proprie conoscenze e desiderano aggiornarsi sulle best practice; logistics manager, purchasing manager, buyers e operations manager che vogliono integrare nella propria gestione le relazioni con clienti e fornitori; manager e professionisti che desiderano allargare il proprio ambito di intervento e la conoscenza dell intera supply chain; società di consulenza che operano su progetti di riorganizzazione della supply chain dei propri clienti. I partecipanti devono essere in possesso di Laurea o Diploma universitario in qualunque disciplina ed avere un esperienza professionale di almeno due anni. In assenza del titolo di Laurea o Diploma universitario, è richiesta una significativa esperienza professionale in ambito supply chain. Obiettivi del corso: il corso executive Supply Chain Management nasce dalla collaborazione tra Fondazione CUOA, Advance e APICS, con l obiettivo di: potenziare le competenze professionali relative alla gestione delle reti di fornitura e distribuzione; descrivere le best practice in ambito supply chain; fornire la strumentazione teorica e operativa per affrontare in modo efficace le decisioni che consentono di configurare nel modo più appropriato i supply network e i processi che si svolgono al loro interno; acquisire risposte concrete al perché oggi è sempre più importante operare come un sistema integrato di imprese; sviluppare una visione strategica della supply chain; acquisire competenze e strumenti aggiornati immediatamente applicabili in azienda. Contenuti didattici: il programma del corso è articolato in 3 macro-moduli (supply chain building blocks, focus procurement e focus logistics) che forniscono una visione allargata del ruolo degli acquisti e della logistica nell impresa e dei legami con le altre funzioni, in una prospettiva di supply chain integrata. Ciascun macro-modulo prevede la trattazione dei seguenti argomenti: Supply chain building blocks - 33 ore supply chain management: cos'è e come funziona una catena integrata di fornitura 6 ore supply chain management: criticità e aree di intervento 5 ore supply chain game 6 ore i sistemi avanzati di manufacturing planning e control 5 ore la strategia nel supply chain management e il modello SCOR 6 ore global supply chain management 5 ore Focus procurement - 33 ore

6 la gestione dei fornitori 6 ore marketing degli acquisti 5 ore overview del processo RFX-to-contract e gestione del rapporto con i fornitori 6 ore cost management e six sigma strategic sourcing 5 ore international sourcing 6 ore strategic sourcing 5 ore Focus logistics - 33 ore supply chain inventory management 11 ore la contrattualistica internazionale 6 ore la progettazione della struttura fisica dei supply network 5 ore la gestione dei trasporti 11 ore. Metodologie formative: le metodologie didattiche previste dal corso comprendono lezioni d aula, studio di casi aziendali, testimonianze di manager d impresa, simulazioni ed esercitazioni. Inoltre, gli allievi possono usufruire di un ambiente web dedicato attraverso il quale interagire con docenti e staff del corso, condividere materiali di studio e documenti di approfondimento. Materiale didattico: ciascun docente, durante il proprio intervento, mette a disposizione degli allievi una dispensa contenente le slide di presentazione utilizzate in aula ed eventuali materiali di approfondimento. Il materiale didattico è a cura del docente; lo Staff del corso ne verifica la congruità rispetto agli obiettivi didattici e provvede alla sua pubblicazione in piattaforma didattica in Archivi appositamente creati e di facile consultazione. I docenti, prima della lezione, forniscono un documento denominato Programma docenza che viene condiviso con gli allievi, affinché possano visualizzare il programma e i contenuti del successivo intervento in aula. Nel Programma docenza vengono indicati i riferimenti bibliografici di eventuali testi a supporto della lezione. Inoltre, i partecipanti hanno a disposizione la Biblioteca CUOA che, con oltre volumi, offre la possibilità di consultare il materiale di interesse professionale e approfondire gli argomenti trattati a lezione. Durata complessiva del corso: il corso prevede un totale di 99 ore, sviluppate in 9 weekend con orario: venerdì, dalle alle e sabato, dalle 9.00 alle Il periodo di svolgimento è compreso tra il 26 settembre e il 20 dicembre Numero partecipanti previsti: 10 Attestato di partecipazione: al termine del corso, e allo svolgimento di almeno il 70% delle ore previste, viene rilasciato l Attestato di frequenza CUOA Advance. Le presenze dei partecipanti vengono registrate attraverso un foglio firme che costituisce il registro del corso. Sede: Villa Valmarana Morosini, Via Marconi 103, Altavilla Vicentina, sede della Fondazione CUOA Costo: la quota di partecipazione al corso è pari a 6.500,00 + IVA da versare in due rate: I.V.A. alla conferma della partecipazione I.V.A. entro il 14 novembre Per informazioni: Elena Celsan, CUOA Executive Education, tel ,

7 CORSO EXECUTIVE SUPPLY CHAIN MANAGEMENT FOCUS PROCUREMENT Edizioni: 1 (5^ edizione) Destinatari: il corso si rivolge a purchasing manager, buyers, commodity manager e a tutti coloro che sono direttamente coinvolti nel processo di acquisto in qualità di process owner del medesimo processo. Le tematiche oggetto del corso possono interessare anche profili legati alla più ampia gestione dei processi di supply chain che desiderano acquisire le competenze necessarie per coadiuvare le principali attività necessarie all espletamento delle funzioni di selezione dei fornitori e di approvvigionamento. I partecipanti devono essere in possesso di Laurea o Diploma universitario in qualunque disciplina ed avere un esperienza professionale di almeno due anni. In assenza del titolo di Laurea o Diploma universitario, è richiesta una significativa esperienza professionale in ambito supply chain. Obiettivi del corso: il focus Procurement, oltre a fornire i concetti teorici e pratici fondamentali per comprendere, descrivere e migliorare la supply chain e il supply network, fornisce ai partecipanti gli strumenti essenziali per poter valutare come viene messa in atto la funzione acquisti all interno di un azienda. Nello specifico: fornisce la strumentazione teorica e operativa per impostare efficaci strategie di acquisto; permette di acquisire i metodi necessari per una programmazione ottimale della gestione degli ordini di acquisto e di consegna oltre che della gestione delle scorte e del parco fornitori; consente di studiare operativamente i mercati in modo da saper localizzare nuovi bacini di fornitura, nuovi fornitori e nuovi canali di fornitura. Contenuti didattici: il focus è articolato nei seguenti moduli: Supply chain building blocks - 33 ore supply chain management: cos'è e come funziona una catena integrata di fornitura 6 ore supply chain management: criticità e aree di intervento 5 ore supply chain game 6 ore i sistemi avanzati di manufacturing planning e control 5 ore la strategia nel supply chain management e il modello SCOR 6 ore global supply chain management 5 ore Focus procurement - 33 ore la gestione dei fornitori 6 ore marketing degli acquisti 5 ore overview del processo RFX-to-contract e gestione del rapporto con i fornitori 6 ore cost management e six sigma strategic sourcing 5 ore international sourcing 6 ore strategic sourcing 5 ore. Metodologie formative: le metodologie didattiche previste dal focus comprendono lezioni d aula, studio di casi aziendali, testimonianze di manager d impresa, simulazioni ed esercitazioni. Inoltre, gli allievi possono usufruire di un ambiente web dedicato attraverso il quale interagire con docenti e staff del corso, condividere materiali di studio e documenti di approfondimento.

8 Materiale didattico: ciascun docente, durante il proprio intervento, mette a disposizione degli allievi una dispensa contenente le slide di presentazione utilizzate in aula ed eventuali materiali di approfondimento. Il materiale didattico è a cura del docente; lo Staff del corso ne verifica la congruità rispetto agli obiettivi didattici e provvede alla sua pubblicazione in piattaforma didattica in Archivi appositamente creati e di facile consultazione. I docenti, prima della lezione, forniscono un documento denominato Programma docenza che viene condiviso con gli allievi, affinché possano visualizzare il programma e i contenuti del successivo intervento in aula. Nel Programma docenza vengono indicati i riferimenti bibliografici di eventuali testi a supporto della lezione. Inoltre, i partecipanti hanno a disposizione la Biblioteca CUOA che, con oltre volumi, offre la possibilità di consultare il materiale di interesse professionale e approfondire gli argomenti trattati a lezione. Durata complessiva del corso: il corso prevede un totale di 66 ore, sviluppate in 6 weekend con orario: venerdì, dalle alle e sabato, dalle 9.00 alle Il periodo di svolgimento è compreso tra il 26 settembre e il 6 dicembre Numero partecipanti previsti: 10 Attestato di partecipazione: al termine del focus, e allo svolgimento di almeno il 70% delle ore previste, viene rilasciato l Attestato di frequenza CUOA Advance. Le presenze dei partecipanti vengono registrate attraverso un foglio firme che costituisce il registro del corso. Sede: Villa Valmarana Morosini, Via Marconi 103, Altavilla Vicentina, sede della Fondazione CUOA Costo: la quota di partecipazione al focus è pari a 4.900,00 + IVA da versare in due rate: I.V.A. alla conferma della partecipazione I.V.A. entro il 14 novembre Per informazioni: Elena Celsan, CUOA Executive Education, tel ,

9 CORSO EXECUTIVE SUPPLY CHAIN MANAGEMENT FOCUS LOGISTICS Edizioni: 1 (5^ edizione) Destinatari: il focus si rivolge a logistics manager e a coloro che sono impiegati nella funzione supply chain, che desiderano interpretare correttamente le dinamiche dei processi logistici aziendali. I partecipanti devono essere in possesso di Laurea o Diploma universitario in qualunque disciplina ed avere un esperienza professionale di almeno due anni. In assenza del titolo di Laurea o Diploma universitario, è richiesta una significativa esperienza professionale in ambito supply chain. Obiettivi del corso: obiettivo del focus è fornire una visione allargata del ruolo della logistica nell impresa e dei legami con le altre funzioni, in una prospettiva di supply chain integrata. Più precisamente, il corso mira a fornire un quadro delle principali soluzioni per la logistica e il trasporto e a completare e approfondire alcune competenze specifiche quali: l inventory management, la contrattualistica internazionale e le scelte di localizzazione. Contenuti didattici: il focus è articolato nei seguenti moduli: Supply chain building blocks - 33 ore supply chain management: cos'è e come funziona una catena integrata di fornitura 6 ore supply chain management: criticità e aree di intervento 5 ore supply chain game 6 ore i sistemi avanzati di manufacturing planning e control 5 ore la strategia nel supply chain management e il modello SCOR 6 ore global supply chain management 5 ore Focus logistics - 33 ore supply chain inventory management 11 ore la contrattualistica internazionale 6 ore la progettazione della struttura fisica dei supply network 5 ore la gestione dei trasporti 11 ore. Metodologie formative: le metodologie didattiche previste dal focus comprendono lezioni d aula, studio di casi aziendali, testimonianze di manager d impresa, simulazioni ed esercitazioni. Inoltre, gli allievi possono usufruire di un ambiente web dedicato attraverso il quale interagire con docenti e staff del corso, condividere materiali di studio e documenti di approfondimento. Materiale didattico: ciascun docente, durante il proprio intervento, mette a disposizione degli allievi una dispensa contenente le slide di presentazione utilizzate in aula ed eventuali materiali di approfondimento. Il materiale didattico è a cura del docente; lo Staff del corso ne verifica la congruità rispetto agli obiettivi didattici e provvede alla sua pubblicazione in piattaforma didattica in Archivi appositamente creati e di facile consultazione. I docenti, prima della lezione, forniscono un documento denominato Programma docenza che viene condiviso con gli allievi, affinché possano visualizzare il programma e i contenuti del successivo intervento in aula. Nel Programma docenza vengono indicati i riferimenti bibliografici di eventuali testi a supporto della lezione. Inoltre, i partecipanti hanno a disposizione la Biblioteca CUOA che, con oltre volumi, offre la possibilità di consultare il materiale di interesse professionale e approfondire gli argomenti trattati a lezione.

10 Durata complessiva del corso: il focus prevede un totale di 66 ore, sviluppate in 6 weekend con orario: venerdì, dalle alle e sabato, dalle 9.00 alle Il periodo di svolgimento è compreso tra il 26 settembre e il 20 dicembre Numero dei partecipanti previsti: 10 Attestato di partecipazione: al termine del focus, e allo svolgimento di almeno il 70% delle ore previste, viene rilasciato l Attestato di frequenza CUOA Advance. Le presenze dei partecipanti vengono registrate attraverso un foglio firme che costituisce il registro del corso. Sede: Villa Valmarana Morosini, Via Marconi 103, Altavilla Vicentina, sede della Fondazione CUOA Costo: la quota di partecipazione al focus è pari a 4.900,00 + IVA da versare in due rate: I.V.A. alla conferma della partecipazione I.V.A. entro il 14 novembre Per informazioni: Elena Celsan, CUOA Executive Education, tel ,

11 AREA TEMATICA: PROJECT MANAGEMENT CORSO JOBLEADER PROJECT MANAGEMENT 5^ EDIZIONE Edizioni: 1 (5^ edizione) Destinatari: Il percorso è rivolto a responsabili di progetto (project manager) nei vari ambiti: sviluppo prodotto, commesse, miglioramento interno, ma anche a membri di team di progetto. Obiettivi del corso: Basato sugli standard internazionali (PMI/IPMA), il corso executive in PM tratta tutti gli aspetti del Project Management in chiave operativa, con rigore metodologico, consentendo di impostare, comprendere e controllare l avanzamento dei progetti, creando in Azienda quella decisiva cultura di progetto e condivisione di pratiche. Il ruolo del Project Manager, infatti, è decisivo per le sorti del progetto/commessa. La competenza tecnica non basta e sempre più spesso il differenziale competitivo si sposta sulla parte gestionale (tempi/carichi di lavoro/costi) di progetto e nella capacità d'integrare i progetti in un portafoglio (PMO). Il Project Management, oltre che avere valenza competitiva per l'azienda, è sempre più anche una skill manageriale nelle varie aree funzionali: l'azienda come insiemi di progetti (di varie tipologie e dimensioni) ed i project manager (a tempo pieno o parziale in quanto ricoprono ruoli nelle funzioni aziendali) come gli "imprenditori" di questi progetti. Il corso si propone di migliorare le capacità di: - condurre un analisi delle esigenze aziendali connesse ai progetti - predisporre progetti compatibili con gli obiettivi stabiliti - gestire le risorse, umane e non, coinvolte nei progetti - gestire la pianificazione e l avanzamento dei progetti, rispettando tempi e parametri di budget - utilizzare i supporti informatici al Project Management. Contenuti didattici: Modulo Metodi e Strumenti (30 ore) Introduzione al Project Management, organizzazione, pianificazione, gestione del tempo, gestione dei costi, Multi-Project Management e organizzazione per processi. Modulo Competenze trasversali (20 ore) La gestione del team di progetto, la definizione delle responsabilità, la gestione dei conflitti. Modulo Lean Project Management (10 ore) Il visual management, il controllo del processo, la misurazione delle performance, la gestione dello standard work. Modulo Outodoor training : tecniche di apprendimento attraverso esercitazioni svolte all aperto. Nella fase conclusiva del percorso è prevista la partecipazione ad un Business Game (10 ore), una simulazione web-based, durante la quale i partecipanti prendono decisioni strategiche e tattiche nella gestione di un progetto. Metodologie formative: aula ed attività di team building con simulazioni e lavori di gruppo.

12 Materiale didattico: slide e casi di studio predisposti dai docenti; bibliografie di approfondimento. Durata complessiva del corso: 70 ore, 3 ottobre dicembre 2014 Numero partecipanti previsti: 20 Attestato di partecipazione: indicare che l attestato di partecipazione verrà rilasciato solo dopo aver verificato che almeno il 70% delle ore previste è stato effettivamente svolto dal partecipante; Sede: Villa Valmarana Morosini, Via Marconi 103, Altavilla Vicentina, sede della Fondazione CUOA Costo: 2.700,00 + I.V.A., con possibilità di versamento in due rate: 1.500,00 + I.V.A. alla conferma della partecipazione 1.200,00+ I.V.A. entro il 24 novembre 2014 Per informazioni: Nicoletta Donadelli,

13 AREA TEMATICA: LEAN MANAGEMENT LEAN PRACTITIONER COURSE ACQUISISCI LE COMPETENZE NECESSARIE PER RISOLVERE PROBLEMI REALI NEL GEMBA Edizioni: 1 (4^edizione) Destinatari: Persone interessate ad acquisire conoscenze di base sul Lean Thinking e competenze e strumenti pratici, grazie ai quali essere operative nell immediato, per poter guidare i cambiamenti nel proprio contesto operativo. Obiettivi del corso: A conclusione dello svolgimento del corso, il partecipante sarà in grado di implementare azioni di miglioramento secondo le metodologie Lean all interno della propria organizzazione. Nello specifico sarà in grado di padroneggiare i principali lean tools con particolare focus sullo strumento A3, tipico strumento lean per la risoluzione dei problemi. Contenuti didattici: Lean Thinking: teoria e simulazione 8 ore Value Stream Mapping: imparare a riconoscere il valore e gli sprechi all interno dei processi 8 ore Standard Work: stabilizzazione e ottimizzazione dei processi attraverso il TWI (Training Within Industry) 8 ore Lean Tools: come creare la propria "scatola degli attrezzi Lean" 8 ore Lo strumento A3: gestisci i problemi trasformando la tua leadership 8 ore Pull System e gestione delle attività Kaizen in azienda 8 ore Visita aziendale 4 ore Esame finale: test e valutazione del progetto sviluppato da ciascun partecipante 8 ore Metodologie formative: L attività sarà svolta in aula e prevede giochi di simulazione ed esercitazioni guidate; è inoltre prevista una visita (4 ore) presso un azienda ospitante Materiale didattico: Ai partecipanti verrà fornito in formato cartaceo e successivamente inviato in formato pdf via il materiale didattico utilizzato dal docente durante le lezioni. Durata complessiva del corso: Ore totali: 60, Periodo di svolgimento: 30 ottobre 19 dicembre 2014 Numero partecipanti previsti: 20 persone Attestato di partecipazione: L attestato di partecipazione verrà rilasciato solo dopo aver verificato che almeno il 70% delle ore previste è stato effettivamente svolto dal partecipante. A seguito del superamento dell'esame finale, verrà rilasciato un certificato dalla Fondazione CUOA. Sede: Villa Valmarana Morosini, Via Marconi 103, Altavilla Vicentina, sede della Fondazione CUOA (56 ore) e azienda ospitante (4 ore)

14 Costo: 4.000,00 + IVA da pagare alla sottoscrizione del contratto. Per informazioni: Serena Bari, ,

CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA

CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA FINANCE CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA Come le scelte operative, commerciali, produttive impattano sugli equilibri finanziari dell azienda CORSO EXECUTIVE CUOA FINANCE 1 fondazione cuoa Da oltre 50 anni

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE

PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE 2 OTTOBRE 19 DICEMBRE 2015 Il Sistema JobLeader by CUOA Potenziare le competenze tecnico-specialistiche. Sviluppare le abilità relazionali e manageriali. JobLeader è

Dettagli

L INDEBITAMENTO SOSTENIBILE DELLE IMPRESE

L INDEBITAMENTO SOSTENIBILE DELLE IMPRESE L INDEBITAMENTO SOSTENIBILE DELLE IMPRESE Principi teorici, modelli ed applicazioni pratiche per la valutazione della corretta struttura finanziaria e del rischio d impresa. 1ª EDIZIONE 13 e 14 OTTOBRE

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI SETTEMBRE 2013 GENNAIO 2014 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.è la prima business school

Dettagli

FONDOPROFESSIONI CATALOGO FORMATIVO ACCREDITATO OFFERTA FORMATIVA 2015

FONDOPROFESSIONI CATALOGO FORMATIVO ACCREDITATO OFFERTA FORMATIVA 2015 FONDOPROFESSIONI CATALOGO FORMATIVO ACCREDITATO OFFERTA FORMATIVA 2015 AREA TEMATICA: OPERATIONS E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Corso executive Supply Chain Management Corso executive Supply Chain Management

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione)

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) OBIETTIVI E COMPETENZE La finanza aziendale sta diventando sempre di più uno strumento fondamentale per la crescita delle imprese,

Dettagli

# $ % $ & # '() * + #./ * #

# $ % $ & # '() * + #./ * # ! " # $ % $ & #! '() * + '( ) (,--./--0 /1020-- #./ * # MODALITA DI FREQUENZA Il Master in Finanza e Controllo di Gestione verrà attivato ANCONA 22 febbraio 2013 31 maggio 2013 07 giugno 2013 BOLOGNA 25

Dettagli

Strumenti per l efficienza e l innovazione dell impresa edile

Strumenti per l efficienza e l innovazione dell impresa edile Centro edile andrea palladio Strumenti per l efficienza e l innovazione dell impresa edile Laboratori di formazione settembre_dicembre 2008 Le competenze per la Filiera delle costruzioni. Gli strumenti

Dettagli

Executive Master in Logistica e Supply Chain

Executive Master in Logistica e Supply Chain Executive Master in Logistica e Supply Chain Management Governa l'insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano nell'azienda i flussi di materiali e delle relative informazioni

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

LA COPERTURA DEI RISCHI

LA COPERTURA DEI RISCHI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PART TIME In collaborazione con OTTOBRE - DICEMBRE 2015 7ª EDIZIONE CUOA Business School Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.

Dettagli

La gestione del credito in banca

La gestione del credito in banca FINANCE La gestione del credito in banca La valutazione del merito creditizio delle imprese nell attuale scenario di mercato Come leggere la strategia e il business dell impresa? Come analizzare i piani

Dettagli

Esperto SAP ERP. I edizione

Esperto SAP ERP. I edizione Esperto SAP ERP I edizione Il Master, organizzato da SPEGEA in collaborazione con SAP Education, si propone di offrire un percorso formativo finalizzato a formare figure professionali che abbiano le competenze

Dettagli

Il percorso formativo FINANCE LAB

Il percorso formativo FINANCE LAB La formazione Risorse in crescita Per dirigenti e quadri Il percorso formativo FINANCE LAB Febbraio Giugno 2013 FINANCE LAB Gli obiettivi del percorso Il progetto offre all impresa e ai collaboratori dell

Dettagli

Cost_. Quality_. Delivery_. L eccellenza della tua SuppLy chain parte da qui

Cost_. Quality_. Delivery_. L eccellenza della tua SuppLy chain parte da qui Quality_ Cost_ L eccellenza della tua SuppLy chain parte da qui Delivery_ Training for Excellence 2 FORMAZIONE INNOVAZIONE ESPERIENZA In un mercato competitivo come quello odierno, per gestire al meglio

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Esperto in Lean Manufacturing luglio/novembre 2011 CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA Obiettivi L obiettivo formativo è di accompagnare i partecipanti

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

IL RUOLO DEL PROFESSIONISTA NELLA GESTIONE DEL RAPPORTO CON LE BANCHE

IL RUOLO DEL PROFESSIONISTA NELLA GESTIONE DEL RAPPORTO CON LE BANCHE IL RUOLO DEL PROFESSIONISTA NELLA GESTIONE DEL RAPPORTO CON LE BANCHE CORSO DI SPECIALIZAZZIONE 2^ EDIZIONE IL RUOLO DEL PROFESSIONISTA NELLA GESTIONE DEL RAPPORTO CON LE BANCHE Per i professionisti che

Dettagli

Essere Manager per creare valore

Essere Manager per creare valore FORMAZIONE E SERVIZI INNOVATIVI - RAVENNA CATALOGO CORSI www.ecipar.ra.it/som Essere Manager per creare valore Ecipar di Ravenna School of Management La School Of Management (SOM) realizzata da Ecipar

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il programma si propone di fornire alle aziende indicazioni che possano essere di supporto al miglioramento delle prestazioni del loro processo

Dettagli

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso consente al partecipante di venire a conoscenza delle opportunità che la gestione del web marketing moderno

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 Business School since 1967 EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 LIVING OPERATIONS BUSINESS IN ACTION TECNOLOGIE E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE MARKETING & COMMERCIAL MANAGEMENT 2 PERCHÉ ISTAO STORIA E FUTURO Fondata

Dettagli

CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Export 2.0: la gestione dell impresa nell attività con l estero Formula week end Milano, 6-7, 12-13-14 e 26-27-28 novembre 2015 SHORT MASTER

Dettagli

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12 SYLLABUS Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Alessandro Cortesi Il primo macro-modulo ha l obiettivo di permettere ai partecipanti di utilizzare con efficacia i sistemi software per la corretta

Dettagli

FONDI COMUNITARI: OPPORTUNITÀ, STRATEGIE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE PER I DIPENDENTI PUBBLICI

FONDI COMUNITARI: OPPORTUNITÀ, STRATEGIE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE PER I DIPENDENTI PUBBLICI FONDI COMUNITARI: OPPORTUNITÀ, STRATEGIE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE PER I DIPENDENTI PUBBLICI I fondi comunitari non sono solo una fonte finanziaria supplementare ma anche e soprattutto uno stimolo all

Dettagli

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Le caratteristiche del mercato finanziario e le dinamiche competitive emerse sin dall emergere della crisi hanno imposto

Dettagli

Consulenza Direzionale www.kvalue.net. Presentazione Società. Key Value for high performance business

Consulenza Direzionale www.kvalue.net. Presentazione Società. Key Value for high performance business Key Value for high performance business Consulenza Direzionale www.kvalue.net KValue Srl Via E. Fermi 11-36100 Vicenza Tel/Fax 0444 149 67 11 info@kvalue.net Presentazione Società L approccio KValue KValue

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing

CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing Regione di Presentazione: ID Corso: Organismo di formazione: Tipo organismo: Data invio telematico:

Dettagli

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION PROFILO E MISSION UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA M.C.& Partners consulenze integrate aziendali - srl è una società di consulenza e servizi

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

IL CONTROLLER IN AZIENDA ANALISI, STRUMENTI, SISTEMI GESTIONALI CORSO EXECUTIVE PART TIME 18 SETTEMBRE 19 DICEMBRE 2015 7ª EDIZIONE

IL CONTROLLER IN AZIENDA ANALISI, STRUMENTI, SISTEMI GESTIONALI CORSO EXECUTIVE PART TIME 18 SETTEMBRE 19 DICEMBRE 2015 7ª EDIZIONE IL CONTROLLER IN AZIENDA ANALISI, STRUMENTI, SISTEMI GESTIONALI CORSO EXECUTIVE PART TIME 18 SETTEMBRE 19 DICEMBRE 2015 7ª EDIZIONE CUOA Business school Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova

Dettagli

Supply Chain Management

Supply Chain Management EXECUTIVE education Supply Chain Management corso executive PART TIME in collaborazione con Authorized Education Provider SETTEMBRE 2014 - DICEMBRE 2014 5ª EDIZIONE fondazione cuoa Da oltre 50 anni Fondazione

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies INVENTORY MANAGEMENT INVENTORY MANAGEMENT Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta pianificazione delle scorte nel sistema produttivo e distributivo e per

Dettagli

Project Management in Sanità

Project Management in Sanità - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Executive Master in. Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza

Executive Master in. Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza Executive Master in Vendite Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza Obiettivi del Master Il Master ha il preciso scopo di formare

Dettagli

Valore per il cliente

Valore per il cliente CULTURA LEAN PER LE IMPRESE www.cspmi.it Valore per il cliente ed efficienza dei processi Progetto di formazione in Lean Management Forlì, febbraio - giugno 2014 In partnership con: Sempre un passo avanti.

Dettagli

Training sulla Finanza per l Azienda

Training sulla Finanza per l Azienda Training sulla Finanza per l Azienda Identificare le fonti di finanziamento alternative A tendere si osserverà nei mercati una riduzione del credito concesso dalle banche, a causa degli shock endogeni

Dettagli

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it GEPRIM Snc Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio Geprim per il Settore Creditizio Il settore del credito e la figura del mediatore creditizio hanno subito notevoli cambiamenti nel

Dettagli

! " #! "!$ % &''(% )''* )+), *'' ()

!  #! !$ % &''(% )''* )+), *'' () ! " #! "!$% &''(% )''* )+),*'' () MODALITA DI FREQUENZA Il Master in Agroalimentare verrà attivato ad ANCONA febbraio 013 01 marzo 013 31 maggio 013 14 giugno 013 BOLOGNA 5 gennaio 013 4 maggio 013 PERUGIA

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale Academy Lindt Academy Percorso di Formazione Manageriale EDIZIONE 2010-2011 Academy Da dove siamo partiti Dal desiderio di definire un percorso che miri a soddisfare i fabbisogni formativi di giovani con

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo di illustrare gli strumenti più

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio...

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... ...incontra in aula gli Esperti del Sole 24 ORE. Il mercato parla una nuova lingua. Per capirla c e il nuovo Master in Marketing & Comunicazione MASTER24:

Dettagli

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali VII edizione 13 marzo - 3 luglio 2015 Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

1. STRUTTURA, CLASSIFICAZIONI E CONFIGURAZIONI DEI COSTI

1. STRUTTURA, CLASSIFICAZIONI E CONFIGURAZIONI DEI COSTI INTRODUZIONE 1. La visione d impresa e il ruolo del management...17 2. Il management imprenditoriale e l imprenditore manager...19 3. Il management: gestione delle risorse, leadership e stile di direzione...21

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO SCHOOL OF MANAGEMENT PERCORSI EXECUTIVE SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva 11 EDIZIONE NOVEMBRE 2013 OTTOBRE 2014 PERCORSI EXECUTIVE

Dettagli

FINANZA D IMPRESA Z6055 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

FINANZA D IMPRESA Z6055 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo FINANZA D IMPRESA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6055 IV Edizione / Formula weekend 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Raffaele Oriani, Professore Associato

Dettagli

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi Programmazione didattica 2009 Project Management Catalogo dei corsi Alta Formazione in Project Management Project Management: principi e criteri organizzativi Metodi e tecniche di avvio ed impostazione

Dettagli

Programma di Recupero Rilancio Riposizionamento commerciale delle Piccole Imprese del Commercio Turismo e Servizi della Provincia di Ravenna

Programma di Recupero Rilancio Riposizionamento commerciale delle Piccole Imprese del Commercio Turismo e Servizi della Provincia di Ravenna Programma di Recupero Rilancio Riposizionamento commerciale delle Piccole Imprese del Commercio Turismo e Servizi della Provincia di Ravenna Da un idea e progettazione del CAT (Centro di Assistenza Tecnica)

Dettagli

Assegni di Ricerca LINEE GUIDA PER LA

Assegni di Ricerca LINEE GUIDA PER LA P.O.R. VENETO F.S.E. 2007-2013 D.G.R. n. 1148 del 5 luglio 2013 Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione Asse Capitale Umano - Sviluppo del Potenziale Umano nella ricerca e nell innovazione. Assegni

Dettagli

CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Export 2.0: la gestione dell impresa nell attività con l estero Programma Executive Intensive Milano, 16 21 novembre 2015 SHORT

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE AREA Production Planning Modulo Base PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo

Dettagli

CONSULENZA E FORMAZIONE

CONSULENZA E FORMAZIONE Cos è l EBC*L La European Business Competence Licence (EBC*L), nata dalla collaborazione di alcuni docenti universitari di Austria e Germania, è una certificazione, riconosciuta in ambito europeo, relativa

Dettagli

Executive Master in Public Management

Executive Master in Public Management 672$ 6FSD,VWLWXWRGL6WXGLSHUOD'LUH]LRQHHHVWLRQHG LPSUHVD Villa Campolieto, Corso Resina,283 80056 Ercolano(NAPOLI, Italia Centralino 081.7882111 - fax. 081.7882244-081.7772688 Coordinamento EMPM - tel.

Dettagli

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Un percorso dedicato Riduzione costi Qualità Oobeya Room Product Development Value Stream Map

Dettagli

Valore P.A. Accreditamento di Corsi di Formazione 2015

Valore P.A. Accreditamento di Corsi di Formazione 2015 Valore P.A. Accreditamento di Corsi di Formazione 2015 TEMA DEL CORSO Contabilità e fiscalità pubblica TITOLO DEL CORSO Bilancio pubblico, finanza e fiscalità CONTENUTI DEL CORSO Il corso intende fornire

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE E LOGISTICA, MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE E LOGISTICA, MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI CORSO 2011-2013 ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE E LOGISTICA, MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI La tecnica per crescere CON IL PATROCINIO DI PIACENZA L Istituto Tecnico Superiore

Dettagli

INTRODUZIONE PARTE I LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI

INTRODUZIONE PARTE I LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI INTRODUZIONE 1. CRISI D IMPRESA 1.1. Crisi e risanamento pag. 5 1.2. Le cause della crisi pag. 7 1.3. Gli indicatori della crisi pag. 12 1.4. Gli eventi scatenanti pag. 18 1.5. I modelli di intervento

Dettagli

RISORSE UMANE e BUSINESS

RISORSE UMANE e BUSINESS STUDIO SELFOHR Master Human Resources 2014-2015 Milano - 5 Edizione - RISORSE UMANE e BUSINESS Studio Selfohr S.r.l. Via Belfiore 21, 10125 Torino tel. 011/541412 fax 011/5625836 Skype ID: selfohr e-mail

Dettagli

Corso di alta formazione per imprenditori e manager del settore edile in gestione aziendale

Corso di alta formazione per imprenditori e manager del settore edile in gestione aziendale Corso di alta formazione per imprenditori e manager del settore edile in gestione aziendale Il corso è progettato e strutturato per offrire la possibilità di aggiornare le competenze dell imprenditore

Dettagli

Executive Master Ges e t s io i n o e n e d e d l e l l e l e R is i o s r o se s e U ma m n a e

Executive Master Ges e t s io i n o e n e d e d l e l l e l e R is i o s r o se s e U ma m n a e Executive Master in Gestione delle Risorse Umane Le persone, a tutti i livelli, costituiscono l'essenza dell'organizzazione, ed il loro pieno coinvolgimento consente di mettere le loro abilità al servizio

Dettagli

SDA Bocconi School of Management. seconda edizione

SDA Bocconi School of Management. seconda edizione SDA Bocconi School of Management seconda edizione l obiettivo del progetto formativo Creare condivisione, costruire e rafforzare l alleanza tra management della banca e direttori di filiale, fondata sulla

Dettagli

Corso di alta specializzazione

Corso di alta specializzazione Corso di alta specializzazione Come gestire e superare la crisi d impresa Catania, 13-14-20-21-27-28 Marzo 2015 Sede: Ordine dei Dottori Commercialisti Catania - Via Grotte Bianche n. 150 www.odcec.ct.it

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DEL DIPARTIMENTO ECONOMICO AZIENDALE Anno Scolastico: 2014-2015 SECONDO BIENNIO

Dettagli

E x e c u t i v e M a s t e r i n L e g a l B a n k i n g

E x e c u t i v e M a s t e r i n L e g a l B a n k i n g E x e c u t i v e M a s t e r i n L e g a l B a n k i n g OBIETTIVI I partecipanti otterranno una visione a 360 gradi delle implicazioni legali legate al mondo bancario e finanziario. Grazie ai Docenti,

Dettagli

VALUTAZIONE FINANZIARIA

VALUTAZIONE FINANZIARIA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

www.logisapiens.it PARTNER

www.logisapiens.it PARTNER PARTNER www.logisapiens.it LOGISTICA E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT: LA SFIDA Garantire l eccellenza nell organizzazione e nella gestione degli approvvigionamenti, della produzione, della distribuzione, del

Dettagli

1- Corso di IT Strategy

1- Corso di IT Strategy Descrizione dei Corsi del Master Universitario di 1 livello in IT Governance & Compliance INPDAP Certificated III Edizione A. A. 2011/12 1- Corso di IT Strategy Gli analisti di settore riportano spesso

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

Percorsi Manageriali

Percorsi Manageriali Percorsi Manageriali La finanza per le piccole medie imprese Presentazione dell iniziativa Biella, 4 marzo 2009 Obiettivi dell iniziativa L Unione Industriale Biellese intende offrire ai propri Associati

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO Corsi di specializzazione

Dettagli

BUDGET FINANZA E CONTROLLO

BUDGET FINANZA E CONTROLLO CONTROLLO DI GESTIONE AVANZATO IL BILANCIO: APPROFONDIMENTI E STRUMENTI PRATICI PER NON SPECIALISTI IL CREDITO COMMERCIALE: GESTIONE, SOLLECITO, RECUPERO COME AVVIARE LA CONTABILITÀ INDUSTRIALE CALCOLARE

Dettagli

RISORSE UMANE & BUSINESS

RISORSE UMANE & BUSINESS STUDIO SELFOHR Master Human Resources 2012/2013 Milano - IV Edizione - RISORSE UMANE & BUSINESS Studio Selfohr S.r.l. Via Belfiore 21, 10125 Torino tel. 011/541412 fax 011/5625836 Skype ID: selfohr e-mail

Dettagli

Innovazioni regolamentari e recenti mutamenti negli approcci metodologici: impatti sulle tecniche di finanziamento d impresa.

Innovazioni regolamentari e recenti mutamenti negli approcci metodologici: impatti sulle tecniche di finanziamento d impresa. Il percorso è articolato in 5 moduli della durata di una giornata, erogati in due sessioni: la prima di 2 giorni e la seconda di 3 giorni. Ogni modulo è dedicato a una tecnica specifica di analisi del

Dettagli

Palestra della conoscenza economica-finanziaria quale campo di allenamento destinato a titolari d impresa e manager per portare la gestione dell

Palestra della conoscenza economica-finanziaria quale campo di allenamento destinato a titolari d impresa e manager per portare la gestione dell Palestra della conoscenza economica-finanziaria quale campo di allenamento destinato a titolari d impresa e manager per portare la gestione dell impresa e le scelte strategico-operative a livelli di successo

Dettagli

16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa

16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa 16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa Rilascio del diploma Aiaf di Consulente in Finanza d Impresa Milano, dal 2 ottobre al 28 novembre 2015 1 Modulo: 2-3 ottobre 2 Modulo: 9-10 ottobre 5 Modulo:

Dettagli

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell Chi? Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell area delle Risorse Umane. Giovani professionisti che

Dettagli

Finanza e Controllo di Gestione

Finanza e Controllo di Gestione con il patrocinio di Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari UNAGRACO BARI Unione Commercialisti ed Esperti Contabili di Bari Master Finanza e Controllo di Gestione II edizione

Dettagli

Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015

Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015 Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015 Sede: Cosenza (in aula ed in videoconferenza) Destinatari Praticanti avvocati che devono sostenere le prove scritte dell esame di avvocato a dicembre 2015

Dettagli

Il vento: energia per le idee

Il vento: energia per le idee Il vento: energia per le idee Essere manager delle energie rinnovabili: l energia eolica Introduzione Diverse sono le problematiche che devono affrontare coloro che desiderano occuparsi di Energia rinnovabile:

Dettagli

Parte I LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI

Parte I LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI INTRODUZIONE 1. IL BINOMIO CRISI E RISANAMENTO D IMPRESA 1.1. Il binomio crisi e risanamento pag. 5 1.2. Cause della crisi e ruolo del management pag. 7 1.3. Indicatori di performance e previsione della

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PART TIME In collaborazione con SETTEMBRE - DICEMBRE 2016 9ª EDIZIONE CUOA Business School Da oltre 50 anni CUOA Business School forma la nuova classe manageriale

Dettagli

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 20 Sempre un passo avanti EXECUTIVE MASTER COURSE Production Manager OBIETTIVI Il corso mette in condizione i partecipanti

Dettagli

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience.

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience. LOGISTIC MANAGER. CONTESTO: La figura professionale Logistic Manager trova la sua collocazione in aziende operanti nell ambito del trasporto/logistica, di media/piccola o grande dimensione, in cui v è

Dettagli

Affianchiamo l imprenditore ed i suoi collaboratori nella gestione della complessità nella quale l azienda quotidianamente si muove

Affianchiamo l imprenditore ed i suoi collaboratori nella gestione della complessità nella quale l azienda quotidianamente si muove Dr. Mario Venturini Professionista operante in conformità alla Legge n. 4 del 14 /01/2013 Certified Management Consultant - Socio qualificato APCO-CMC n 2003/0042 Affianchiamo l imprenditore ed i suoi

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE: COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE

CORSO DI FORMAZIONE: COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE CORSO DI FORMAZIONE: COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE CORSO COME ACCEDERE AL MERCATO DEI CAPITALI PER LE IMPRESE I DESTINATARI Il percorso formativo è stato specificamente modulato

Dettagli

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace.

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace. EVENT MANAGER Scenario Il settore congressuale e degli eventi risulta oggi essere tra quelli di più ampio sviluppo del mercato turistico degli ultimi dieci anni particolarmente utilizzata sia da Enti pubblici

Dettagli

To The Board Short master per diventare Board Member

To The Board Short master per diventare Board Member Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA IL BISOGNO CHE VOGLIAMO SODDISFARE Accompagnare amministratori e manager delle

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE La certificazione manageriale 29/07/2014 PREMESSA In diverse realtà sono stati attivati corsi di

Dettagli

Professione Welfare. Gestione e sviluppo del welfare in azienda CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Milano - II edizione

Professione Welfare. Gestione e sviluppo del welfare in azienda CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Milano - II edizione CORSO DI ALTA FORMAZIONE Professione Welfare Gestione e sviluppo del welfare in azienda Milano - II edizione Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS - Alta Scuola Impresa e Società 6 giornate di lezione

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

ECCELLERE NELLA LOGISTICA. Generare opportunità con la logistica

ECCELLERE NELLA LOGISTICA. Generare opportunità con la logistica ECCELLERE NELLA LOGISTICA Generare opportunità con la logistica INTRODUZIONE Il settore della logistica rappresenta una risorsa strategica per la competitività delle imprese e del territorio ed è attualmente

Dettagli