MODULO ACCESSI ABB PER KONNEXION

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODULO ACCESSI ABB PER KONNEXION"

Transcript

1 MODULO ACCESSI ABB PER KONNEXION MANUALE UTENTE VERSIONE 0.0.3

2 1 - CONFIGURAZIONE DEL MODULO 1 INTRODUZIONE Il modulo KNX-ACC per KONNEXION consente la gestione integrata di un sistema di controllo accessi ABB MAC (compatibile con lo standard KNX per l automazione edifici) all interno delle pagine e funzioni di supervisione di KON- NEXION. COMPATIBILITA Il modulo è compatibile con i seguenti dispositivi del catalogo ABB: > LT/U 1.1 Lettore a transponder da incasso > PTI/U 1.1 Tasca portabadge a transponder da incasso > PRT/U 1.1 INSTALLAZIONE Qualora si ordini il modulo KNX-ACC contestualmente al controller KONNEXION, esso viene installato ed attivato di fabbrica, e può essere direttamente utilizzato. In caso contrario, viceversa, esso deve essere installato su KONNEXION, seguendo la procedura riportata a seguire: 1. Autenticarsi su KONNEXION con un utente dotato di diritti amministrativi (es: utente admin ) 2. Accedere al menu di amministrazione, sezione installazione 3. Selezionare la voce aggiornamento software 4. Al fondo della pagina, verificare che sia selezionata la modalità manuale di aggiornamento e fare click sul pulsante successivo 5. Premere il pulsante sfoglia e selezionare sul proprio PC il pacchetto di installazione del modulo, così come fornito da Domotica Labs; quindi, fare click su successivo 6. Verificare che nella parte superiore della pagina sia presente una lista composta da uno o più moduli e che questi non vadano in conflitto con le versioni software attualmente presenti su KONNEXION. Fare click sul pulsante aggiungi file nella parte inferiore della pagina per inserire i pacchetti nella lista dei moduli da installare. 7. Verificare, al ricaricamento della pagina, che i moduli da installare siano presenti nella lista inferiore della pagina, quindi fare click su aggiornamento per avviare la procedura di aggiornamento. L operazione di aggiornamento può richiedere anche diversi minuti; durante questa operazione è assolutamente necessario non interagire con il software, chiudere la ginestra e/o spegnere KONNEXION; in tal caso, il software potrebbe non funzionare correttamente. 8. Al termine dell operazione, viene presentato un riepilogo delle operazioni svolte; se richiesto, riavviare KONNEXION mediante l apposito pulsante. Programmatore a transponder su bus NOTA: non è necessario l utilizzo del software ABB MI- NIMAC per la programmazione dei dispositivi di controllo accessi, essendo assolta tale funzione dal modulo KNX- ACC per KONNEXION. Il modulo KNX-ACC può essere installato su KONNEXION con versione 2.2 o superiore (versione del modulo SY- STEM - consultare il manuale di configurazione di KONNE- XION per le istruzioni su come determinare la versione dei moduli installati sul proprio KONNEXION) 2 PAGINA DOMOTICA LABS

3 1 - CONFIGURAZIONE DEL MODULO IMPORTAZIONE DA ETS Prima di procedere alla configurazione del sistema di controllo accessi, è necessario importare in KONNEXION il progetto ETS contenente i dispositivi ABB MAC, configurati in modo tale che ciascuno di essi abbia gli oggetti di comunicazione ACC 1 e ACC 14 associati ad altrettanti indirizzi di gruppo. Per ulteriori dettagli, si rimanda alla documentazione tecnica dei dispositivi di controllo accessi MAC. 1 Nota: si consiglia di assegnare a tali indirizzi di gruppo una dicitura tipo ACC 1 Lettore Camera XX, ACC 14 Lettore Camera XX etc... in modo da identificare agevolmente sia la funzione di tali indirizzi (ACC) sia l ambiente/ dispositivo a cui si riferiscono; questa scelta, seppur non strettamente necessaria, agevola la successiva configurazione. Prima di importare il progetto, è opportuno creare due regole di importazione per assegnare automaticamente la corretta codifica dati agli indirizzi di gruppo suddetti; a tale scopo, procedere come segue: 1. Accedere alla sezione configurazione del menu di amministrazione di KONNEXION 2. Selezionare la voce regole di importazione da ETS 3. Inserire la dicitura ACC (qualora si sia adottata la convenzione suggerita in precedenza) oppure un identificativo per gli indirizzi di tipo ACC 1 all interno del proprio progetto ETS 4. Selezionare 1 byte come lunghezza del dato, e quindi valore numerico (1 byte) come tipo di codifica 5. Scegliere controllo accessi ABB - ACC 1 come funzione grafica, quindi salvare la regola 6. Procedere analogamente creando una nuova regola, con 14 byte come lunghezza dati e controllo accessi ABB - ACC 14 come funzione grafica Se si importa il progetto ETS senza aver preventivamente creato le suddette regole, verrà chiesto per ognuno degli indirizzi ad 1 e 14 byte relativi al controllo accessi di specificare la corretta codifica dati (EIS type) e la funzioone grafica; in questo caso, selezionare manualmente le opzioni sopra riportate, ovvero: > ACC 1: valore numerico (1 byte) come codifica, controllo accessi ABB - Acc 1 come funzione grafica > ACC 14: stringa di caratteri come codifica, controllo accessi ABB - Acc 14 come funzione grafica MODULO ACCESSI ABB PER KONNEXION - MANUALE UTENTE PAGINA 3

4 1 1 - CONFIGURAZIONE DEL MODULO CODICE IMPIANTO Il sistema di controllo accessi ABB prevede la possibilità di configurare un codice impianto, da memorizzare sia all interno dei lettori che dei badge. Questo codice, costituito da un numero ad 8 cifre, può essere utilizzato per discriminare più impianti di controllo accessi separati, oppure per ragioni di sicurezza: un eventuale badge configurato con lo stesso sistema ma con un codice impianto differente, non verrà riconosciuto dai lettori nemmeno in caso di numero badge valido. Per impostare il codice impianto utilizzato da KONNEXION per la configurazione dei dispositivi e dei badge, è necessario: > Accedere al menu di amministrazione, sezione installazione > Selezionare gestione moduli e licenze > Identificare il modulo access_abb, selezionarlo e fare click sull icona di modifica > Inserire il nuovo codice impianto nel campo plant code e salvare. Per il range di validità dei codici impianto, consultare la documentazione tecnica ABB. CONFIGURAZIONE Una volta importato il progetto ETS come specificato in precedenza, è possibile procedere alla configurazione dell impianto di controllo accessi. A tale scopo, accedere alla sezione configurazione del menu di amministrazione, selezionare la voce controllo accessi ABB e quindi autocomposizione controllo accessi ; viene proposta una procedura guidata per la configurazione del sistema di controllo accessi. Il primo passo prevede l inserimento del numero di camere/ ambienti che si desidera gestire; una volta specificato il numero, fare click all esterno della casella di testo (o premere il pulsante TAB sulla tastiera) per forzare il ricaricamento della pagina, con le caselle di testo in cui specificare il nome delle camere/ambienti. Questi nomi saranno utilizzati all interno della gestione accessi, e verranno utilizzati anche come filtro per la ricerca degli indirizzi KNX all interno del progetto ETS; è opportuno quindi che questa nomenclatura rispecchi per quanto possibile il progetto ETS. Una volta completato l inserimento dei nomi, fare click su successivo. La pagina seguente permette di specificare il numero di lettori, di tasche portabadge e di programmatori presenti 4 PAGINA DOMOTICA LABS

5 1 - CONFIGURAZIONE DEL MODULO nell impianto; come impostazione predefinita, viene proposto un programmatore ed una coppia lettore + programmatore per ogni camera/ambiente precedentemente specificato. Se nell impianto non sono presenti tasche portabadge intelligenti, indicare 0 come numero di tasche. Una volta confermato il numero di dispositivi, è necessario associarli agli indirizzi di gruppo presenti nell impianto; a tale proposito, viene proposto l elenco riportato - a titolo di esempio - nella figura a lato, il quale associa (in modo predefinito) lettori e tasche (ove presenti) agli ambienti configurati in precedenza; per ogni dispositivo, è necessario selezionare dal menu a tendina l indirizzo di gruppo per la funzione ACC 1 e per la funzione ACC 14 ; i menu a tendina contengono un elenco filtrato in base al nome dell ambiente corrispondente, se questa impostazione non è adeguata modificare o cancellare il testo presente nel campo filtro corrispondente. Nel caso dei lettori, è anche necessario specificare la strategia di accesso, scegliendo tra: 1 > White list : verranno ammessi solo i badge esplicitamente associati al lettore > Black list : verranno ammessi tutti i badge tranne quelli esplicitamente associati al lettore Infine, è necessario specificare se debba essere rimosso un precedente progetto di controllo accessi al salvataggio, e se - alla pressione del pulsante importa - debbano essere inviati sul bus i telegrammi di programmazione. Scegliere quest ultima opzione solo se si è connessi al bus KNX. Al termine della procedura, viene mostrata una pagina di riepilogo, che contiene la sintesi delle operazioni compiute. Facendo click sul pulsante fine si completa la procedura e si ritorna alla pagina principale di KONNEXION. OPZIONI MODULO Prima di procedere con l utilizzo del sistema, è opportuno specificare a KONNEXION quale dei programmatori configurati debba essere utilizzato come predefinito. Questa operazione è necessaria anche qualora nel progetto sia presente un solo programmatore. A tale scopo, accedere al menu configurazione in amministrazione, scegliere opzioni quindi controllo accessi ABB ed infine selezionare il programmatore dalla lista. MODULO ACCESSI ABB PER KONNEXION - MANUALE UTENTE PAGINA 5

6 2 2 - UTILIZZO DEL CONTROLLO ACCESSI TOOLBAR ACCESSI Il modulo di controllo accessi rende disponibili, nella toolbar presente all inizio di ogni pagina di KONNEXION, alcuni pulsanti specifici per la gestione degli accessi: Storico accessi : permette di visualizzare lo storico degli accessi attraverso i dispositivi (tasche e lettori) Lettura badge : permette di leggere il badge presente all interno del programmatore predefinito Sbianca badge : permette di cancellare il contenuto all interno del badge presente nel programmatore, per una successiva programmazione Lista dispositivi : permette di accedere ad una pagina contenente l elenco di tutti i dispositivi di controllo accessi configurati MODIFICA DISPOSITIVI Facendo click sul pulsante lista dispositivi, è possibile visualizzare un elenco dei dispositivi di controllo accessi configurati nel sistema; è possibile programmare uno o più dispositivi (con le opzioni specificate in fase di configurazione, oppure all interno della rispettiva scheda) selezionandoli e facendo click sul pulsante scarica presente nella toolbar ad inizio lista. Questa operazione determina la trasmissione sul bus KNX dei telegrammi necessari alla configurazione dei dispositivi (che devono essere comunque stati precedentemente configurati con ETS). Entrando nella scheda di un dispositivo è possibile impostarne manualmente i parametri necessari per il corretto funzionamento, come illustrato nella figura a lato; nel caso di un lettore, ad esempio, vengono richieste le seguenti informazioni: > Tipo: determina il tipo di dispositivo di controllo accessi, in base al quale vengono proposte le proprietà successive > POS: determina l abilitazione o meno alle funzioni di monetica (non supportate da KONNEXION) > Accesso: consente di specificare la strategia tra white list e black list > ACC1 e ACC14: gli indirizzi KNX su cui dialoga il dispositivo > Stato: scegliere disabilitato per non gestire il dispositivo nell impianto Se l opzione programma al salvataggio è evidenziata, alla pressione del pulsante salva vengono emessi sul bus KNX i telegrammi di programmazione del dispositivo; non selezionare questa opzione qualora non si sia connessi al bus KNX. 6 PAGINA DOMOTICA LABS

7 GESTIONE CAMERE E possibile gestire le camere attraverso il motore di ricerca, specificando come tipologia controllo accessi - camera ; in alternativa, è possibile utilizzare la voce gestione camere all interno della sezione controllo accessi ABB in amministrazione (sezione configurazione ). Le camere possono avere differenti stati: Non assegnata : la camera non è assegnata ad alcun cliente ( check out ) Assegnata : la camera è assegnata ad un cliente ( check in ) Prenotata : la camera non è ancora stata assegnata ad un cliente, ma è prenotata Occupata : il cliente è attualmente presente in camera Libera : la camera è assegnata ad un cliente, che non è al momento presente Servizio : la camera è in corso di pulizia da parte del personale di servizio Gli stati non assegnata, assegnata e prenotata devono essere gestiti tramite le pagine di KONNEXION, e rappresentano le operazioni di prenotazione, check-in e check-out; gli stati occupata, libera e servizio vengono invece attivati automaticamente all inserimento/disinserimento nella tasca del badge rispettivamente del cliente o del personale di servizio. Ad ognuno dei differenti stati della camera è possibile associare uno o più eventi, utilizzando le metodologie standard di KONNEXION; in questo modo, è possibile automatizzare operazioni che debbano essere compiute ogni qualvolta la camera entri in un certo stato (ad esempio, al check-in/out, all ingresso o uscita del cliente etc...). Per ulteriori informazioni sulla creazione di eventi in KONNEXION, si rimanda al manuale utente generale del controller. Entrando nella scheda della camera, viene aperto il pannello laterale con l elenco dei badge che possono entrare nella camera stessa; inizialmente l elenco è vuoto (come nella figura seguente, una volta configurati i badge sarà possibile abilitare o meno i badge all accesso). 2 - UTILIZZO DEL CONTROLLO ACCESSI 2 MODULO ACCESSI ABB PER KONNEXION - MANUALE UTENTE PAGINA 7

8 2 2 - UTILIZZO DEL CONTROLLO ACCESSI GESTIONE BADGE Per poter utilizzare i dispositivi di controllo accessi configurati, è necessario programmare almeno un badge attraverso il dispositivo programmatore. A tale scopo, è sufficiente inserire il badge nel programmatore e fare click sull icona lettura badge presente nella toolbar ad inizio pagina; il badge viene letto e viene mostrata la sua scheda, come riportato a titolo di esempio nella figura a lato. Se il badge è nuovo, viene mostrato un messaggio che segnala la necessità di programmarlo; se invece il badge è già stato precedentemente programmato, viene mostrata la sua scheda, con i dati di riepilogo precedentemente configurati. Nota: in alternativa, è possibile creare un nuovo badge attraverso la voce gestione badge in amministrazione, nella sezione dedicata al controllo accessi ABB Una volta all interno della scheda di un badge, è possibile specificare: > Numero badge : identifica univocamente il badge, e viene scritto all interno della tessera. Deve essere un numero intero nel range di validità delle tessere. Nota: specificare un numero superiore a per indicare al sistema un badge di servizio. > Nome e descrizione : campi descrittivi allo scopo di identificare il badge all interno di KONNEXION > Tipo di badge : specificare se il badge deve essere di tipo semplice oppure master. In questo secondo caso, il badge potrà entrare anche attraverso i varchi ai quali non è stato associato. Nota: si sconsiglia di configurare badge master, in quanto in caso di smarrimento non sarà possibile impedirne l accesso al sistema. > Scadenza : indicare la data di validità del badge > Codice impianto : viene mostrato il codice impianto utilizzato > Programma al salvataggio : se selezionato, determina la scrittura dei dati sul badge presente nel programmatore predefinito. Al salvataggio del nuovo badge (oppure aprendo la scheda di un badge precedentemente memorizzato), viene proposta nel pannello laterale la lista degli ambienti configurati; l icona in corrispondenza di ogni camera/ambiente evidenzia se il badge corrente possa o meno entrarvi. E sufficiente fare click su tale icona per associare il badge all ambiente, oppure rimuovere l associazione stessa; corrispondentemente, vengono inviati sul bus i telegrammi necessari per la programmazione del lettore associato all ambiente selezionato. 8 PAGINA DOMOTICA LABS

9 TROUBLESHOOTING In caso di mancato o imperfetto funzionamento del sistema di controllo accessi, effettuare le seguenti verifiche: 3 - TROUBLESHOOTING > Corretta programmazione via ETS I dispositivi di controllo accessi MAC devono essere correttamente programmati via ETS prima di poter essere utilizzati da KONNEXION > Corretta associazione ACC1 e ACC14 Verificare nella scheda del dispositivo che siano correttamente assegnati gli indirizzi KNX relativi alle funzioni ACC1 e ACC14 > Corretta assegnazione del codice impianto Il codice impianto deve essere impostato prima di procedere alla creazione guidata del progetto di controllo accessi. In caso di modifiche successive, ripetere la procedura. > Corretto scaricamento della configurazione sui dispositivi Ripetere il download della configurazione sui dispositivi selezionandoli in lista e utilizzando il pulsante scarica, oppure entrare nella loro scheda e salvare. 3 MODULO ACCESSI ABB PER KONNEXION - MANUALE UTENTE PAGINA 9

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS]

MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] MODULO REMOTIZZAZIONE ETS PER KONNEXION [KNX-ETS] 1 1 - OPERAZIONI PRELIMINARI INTRODUZIONE Il modulo KNX-ETS è un componente software aggiuntivo per KONNEXION, il controller web di supervisione di Domotica

Dettagli

MODULO TECNOALARM MANUALE UTENTE COD. KNX-TALM VERSIONE 2.0.6 PER LA GESTIONE INTEGRATA DI CENTRALI ANTIFURTO IN KONNEXION

MODULO TECNOALARM MANUALE UTENTE COD. KNX-TALM VERSIONE 2.0.6 PER LA GESTIONE INTEGRATA DI CENTRALI ANTIFURTO IN KONNEXION MODULO TECNOALARM PER LA GESTIONE INTEGRATA DI CENTRALI ANTIFURTO IN KONNEXION MANUALE UTENTE COD. KNX-TALM VERSIONE 2.0.6 1 INSTALLAZIONE 1.1 REQUISITI Il modulo abilita il controller di supervisione

Dettagli

MODULO SMS MANUALE UTENTE PER KONNEXION COD. KNX-SMS VERSIONE 2.0.2

MODULO SMS MANUALE UTENTE PER KONNEXION COD. KNX-SMS VERSIONE 2.0.2 MODULO SMS PER KONNEXION MANUALE UTENTE COD. KNX-SMS VERSIONE 2.0.2 1 INSTALLAZIONE 1.1 INTRODUZIONE Il presente manuale permette di configurare ed utilizzare il modulo di gestione via SMS per KonneXion.

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 05.00 del 28.10.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo

Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo 01595 Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo INDICE DESCRIZIONE DEL SOFTWARE DI INTERFACCIAMENTO CON I SISTEMI GESTIONALI (ART. 01595) 2 Le

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

MANUALE D USO BB. Sezione1 Primo contatto con TAAC. Versione per BlackBerry. Copyright 2011 - All rights reserved.

MANUALE D USO BB. Sezione1 Primo contatto con TAAC. Versione per BlackBerry. Copyright 2011 - All rights reserved. MANUALE D USO BB Sezione1 Primo contatto con TAAC Copyright 2011 - All rights reserved. Versione per BlackBerry Manuale d uso versione 2.10-beta - Copyright 2011 - All rights reserved Introduzione Questo

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE DA FILE PAGHE Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia utilizzando il file di esportazione dei software

Dettagli

Capitolo 26: schemi di installazione

Capitolo 26: schemi di installazione Capitolo 26: schemi di installazione Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 18.09.2013

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 18.09.2013 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 18.09.2013 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo

Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo 01595 Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo INDICE DESCRIZIONE DEL SOFTWARE DI INTERFACCIAMENTO CON I SISTEMI GESTIONALI (ART. 01595) 2 Le

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Windows 32bit e 64bit - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 38 INDICE 1. PREMESSA 3 2. SCARICO DEL SOFTWARE 4 2.1 AMBIENTE WINDOWS 5 2.2 AMBIENTE MACINTOSH 6 2.3 AMBIENTE

Dettagli

Hotel Manager. Ospite non in camera Ospite in camera Non disturbare Camera riassettata o pronta ad accogliere un nuovo ospite

Hotel Manager. Ospite non in camera Ospite in camera Non disturbare Camera riassettata o pronta ad accogliere un nuovo ospite Hotel Manager 1.0 - Introduzione Hotel Manager è un software sviluppato per permettere la supervisione di un hotel realizzato mediante il sistema bus PICnet. Il software è perfettamente integrato nell

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE MANUALE DENUNCIA Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia senza utilizzare il file di esportazione dei

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18 Procedura di aggiornamento Il gestionale sempre in tasca! Documentazione utente Pagina 1 di 18 Sommario Avvertenze... 3 Operazioni preliminari... 3 Salvataggi... 3 Download aggiornamenti... 5 Aggiornamento

Dettagli

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0 Prodotto Inaz Download Manager Release 1.3.0 Tipo release COMPLETA RIEPILOGO ARGOMENTI 1. Introduzione... 2 2. Architettura... 3 3. Configurazione... 4 3.1 Parametri di connessione a Internet... 4 3.2

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 21.01.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Mac OS X 10.6 Snow Leopard Versione: 1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4 Requisiti

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente.

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Agente è il modulo per tablet con Windows 7, 8, 8.1 e 10. Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Se l installazione non

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei

Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei Prerequisiti Mon Ami 3000 Documentale Archiviazione elettronica dei documenti cartacei L opzione Documentale può essere attivata in qualsiasi momento e si integra perfettamente con tutte le funzioni già

Dettagli

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1.

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1. MANUALE UTENTE SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.0 Creato 14/07/06 REVISIONI VERSIONE DATA AUTORE MODIFICHE 1.0 14/07/2006 Prima

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST.

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST. INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) ISTRUZIONI DI BASE... 2 3) CONFIGURAZIONE... 7 4) STORICO... 9 5) EDITOR HTML... 10 6) GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI... 11 7) GESTIONE MAILING LIST... 12 8) E-MAIL MARKETING...

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 GESTIONE E-COMMERCE...

Dettagli

Manuale Terminal Manager 2.0

Manuale Terminal Manager 2.0 Manuale Terminal Manager 2.0 CREAZIONE / MODIFICA / CANCELLAZIONE TERMINALI Tramite il pulsante NUOVO possiamo aggiungere un terminale alla lista del nostro impianto. Comparirà una finestra che permette

Dettagli

BILANCE ZENITH con Zenith System

BILANCE ZENITH con Zenith System BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 20 febbraio 2013 Installazione di Zenith System 1. Creare la cartella C:\Vulcano\Zenith; 2. Installare il driver Zenith System (versione 200 o superiore),

Dettagli

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1 Manuale Utente SITI Convocazioni ed. Settembre 2006 Revisione 1.1 Sommario REQUISITI... 1 Hardware... 1 Software... 1 Internet... 1 INTERFACCIA... 2 MENU... 2 BOTTONI... 2 IMMAGINI... 2 PAGINA DI LOGIN...

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

MANUALE D USO JAVA. Manuale d uso Versione 2.10-beta. Copyright 2010 - All rights reserved.

MANUALE D USO JAVA. Manuale d uso Versione 2.10-beta. Copyright 2010 - All rights reserved. MANUALE D USO JAVA Manuale d uso Versione 2.10-beta Copyright 2010 - All rights reserved. Manuale d uso versione 2.10-beta - Copyright 2010 - All rights reserved Introduzione Questo manuale è rivolto a

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

MODULO HOTEL: INSTALLAZIONE E MANUALE UTENTE

MODULO HOTEL: INSTALLAZIONE E MANUALE UTENTE MODULO HOTEL: INSTALLAZIONE E MANUALE UTENTE Il modulo hotel permette di disporre delle funzionalità di maggiore utilizzo per le strutture di ricettività da un semplice pannello amministrativo. Le funzionalità

Dettagli

ISSA EUROPE PTSOFTWARE 2.0

ISSA EUROPE PTSOFTWARE 2.0 MANUALE UTENTE ISSA EUROPE PTSOFTWARE 2.0 Versione 1.0-16062014 il presente documento è soggetto a modifiche Pag. 1/27 Versione 1.0-16062014 il presente documento è soggetto a modifiche Pag. 2/27 Informazioni

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 Indice Presentazione ZFidelity... 3 Menù Principale... 4 La Gestione delle Card... 5 I tasti funzione... 5 La configurazione... 6 Lettore Con Connessione

Dettagli

DOC. Manuale utente di configurazione quadri

DOC. Manuale utente di configurazione quadri DOC Manuale utente di configurazione quadri 1. CONFIGURATORE QUADRI 3 1.1. Indicazione generali sul configuratore quadri... 4 1.2. Disegno Fronte quadro con procedura automatica Wizard... 4 1.3. Comandi

Dettagli

SERVIZIO EASYWEB INDICE GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DEL BROWSER. Quale browser usi? Introduzione. Browser compatibili e blocco popup

SERVIZIO EASYWEB INDICE GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DEL BROWSER. Quale browser usi? Introduzione. Browser compatibili e blocco popup SERVIZIO EASYWEB SE SIETE STATI REDIREZIONATI QUI PERCHE IL VOSTRO BROWSER, O UNA DELLE TOOL-BAR CHE VI SONO INSTALLATE, STA BLOCCANDO LA COMPARSA DELLA FINESTRA DI EASYWEB, LEGGETE QUESTA BREVE GUIDA

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey

Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey Il presente documento intende guidare l Utente nell installazione del dispositivo ArubaKey. Indice 1 - Inserimento SIM Card...Pag.1 2 - Installazione.....Pag.2

Dettagli

MANUALE D USO MANUALE D USO

MANUALE D USO MANUALE D USO MANUALE D USO MANUALE D USO 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 COMPONENTE WEB 4EXPENSE... 5 2.1 LOG IN AMMINISTRATORE... 5 2.2.1 HOME PAGE FUNZIONALITA DI GESTIONE... 6 2.2.2 UTENTI (UTILIZZATORE DELL APP)...

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTLite...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione tramite protocollo nativo...6

Dettagli

Software Well-Contact Suite Light Manuale d uso

Software Well-Contact Suite Light Manuale d uso 01589 Software Well-Contact Suite Light Manuale d uso Contratto di licenza Vimar con l utente finale VIMAR SPA con sede in Marostica (VI), Viale Vicenza n. 14 (http://www.vimar.com), unica proprietaria

Dettagli

Installare e configurare la CO-CNS

Installare e configurare la CO-CNS CO-CNS Carta Operatore Carta Nazionale dei Servizi Versione 01.00 del 21.10.2013 Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit Per conoscere tutti dettagli della CO-CNS, consulta l Area Operatori sul sito

Dettagli

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA 23/06/2014 Guida GESTIONE AZIENDA Pagina 1 di 21 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Accesso Gestione Azienda... 3 3. Visualizzazione anagrafica azienda... 4 3.1

Dettagli

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE L installazione e successiva configurazione del software complessivamente non richiedono più di 5 minuti. Affinché tutta

Dettagli

Leggimi delle variazioni. release 3.4.0. Argo Presenze

Leggimi delle variazioni. release 3.4.0. Argo Presenze release 3.4.0 Argo Presenze vers. 21/12/2015 Sommario AGGIORNAMENTO 3.4.0... 3 Gestione dei dispositivi di rilevazione presenze Argo KRONOS... 3 Premessa...3 Driver Argo KRONOS in locale (su Presenze)...

Dettagli

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout. Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1.

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout. Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1. Nexus PRO Cambia vincite IT Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1.0 06 10 2015 Aggiornamento delle tarature per erogatore di banconote

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA

MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA Ver. 1.0 A cura di: Claudia Cimaglia Alessandro Agresta Pierluca Piselli Pag. 1 MANUALE DI ISTRUZIONI PRICA Avvertenza e spirito del software L applicativo PRICA

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Microsoft Windows (7, Vista, XP). Versione: 1.1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4

Dettagli

Guida per l utente. Marzo 2013. www.iphonesmsexport.info. New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy. info@digitalpower.

Guida per l utente. Marzo 2013. www.iphonesmsexport.info. New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy. info@digitalpower. Guida per l utente Marzo 2013 www.iphonesmsexport.info New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy info@digitalpower.it Introduzione SMS Export è stato concepito per dare la possibilità

Dettagli

Outlook Plugin per VTECRM

Outlook Plugin per VTECRM Outlook Plugin per VTECRM MANUALE UTENTE Sommario Capitolo 1: Installazione e Login... 2 1 Requisiti di installazione... 2 2 Installazione... 3 3 Primo Login... 4 Capitolo 2: Lavorare con Outlook Plugin...

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA. Al PRIMO AVVIO DI FEDRA sarà necessario inserire

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione del lettore di smart card...4 3. Installazione del Dike...9 4. Attivazione della smart card... 10 5. PIN per la firma

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

GPS MANAGER Manuale Utente

GPS MANAGER Manuale Utente GPS MANAGER Manuale Utente Introduzione GPS Manager è il software AIM che mette la tecnologia GPS al servizio del pilota. Esso permette infatti di entrare in pista e cominciare a registrare i tempi sul

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Indice Indice Guida all attivazione del servizio centralino 3 A. Applicazione Centralino su PC 5 B. Gruppo Operatori 9 Gestione all attivazione dei servizi internet

Dettagli

Installazione del software per la Carta Regionale Servizi

Installazione del software per la Carta Regionale Servizi Installazione del software per la Carta Regionale Servizi 1. 2. 3. 4. Download del software... 2 Installazione del driver... 4 Configurazione di Mozilla Firefox... 10 Disinstallazione CNSManager... 13

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

Content Manager 2 Manuale utente

Content Manager 2 Manuale utente Content Manager 2 Manuale utente Fare riferimento a questo manuale per informazioni sull'utilizzo di Content Manager 2 per la consultazione, l'acquisto, il download e l'installazione di aggiornamenti e

Dettagli

Nexus Badge Manager Manuale Uso

Nexus Badge Manager Manuale Uso Nexus Badge Manager Manuale Uso 1. Primo avvio La prima volta che verrà eseguito il software apparirà il seguente messaggio: Collegare il dispositivo ad una qualsiasi porta USB libera del PC e seguire

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale Utente Versione per Decreto Flussi 2010 per l ingresso di lavoratori non stagionali Data

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

il modulo copia commissione digitale su tablet

il modulo copia commissione digitale su tablet Android users guide il modulo copia commissione digitale su tablet Ordini...pag. 4 Gestione...pag. 11 Impostazioni...pag. 13 Importa...pag. 14 Esporta...pag. 16 Business...pag. 18 www.ordersender.com ordini

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA Requisisti di sistema L applicazione COMUNICAZIONI ICI è stata installata e provata sui seguenti

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad

ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad Ordini...pag. 4 Gestione...pag. 11 Impostazioni...pag. 13 Importa...pag. 14 Esporta...pag. 16 Business...pag. 18 www.ordersender.com ordini

Dettagli

PROGRAMMATORE CENTRALI 2012 - GUIDA RAPIDA AL SOFTWARE 11 luglio 2012

PROGRAMMATORE CENTRALI 2012 - GUIDA RAPIDA AL SOFTWARE 11 luglio 2012 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE Eseguire il file di SetupCentraliCombivox.exe, selezionando la lingua e la cartella di installazione. SetupCentraliCom bivox.exe Durante l installazione, è possibile creare un

Dettagli

lanciare il collegamento e alla finestra di log scrivere admin con eventuale password. Vedi sotto

lanciare il collegamento e alla finestra di log scrivere admin con eventuale password. Vedi sotto SOMMARIO 1. Preparazione del collegamento a IdmNext.exe pag. 2 2. Loggarsi nel pannello come Admin pag. 3 3. La gestione accounts Insegnanti pag. 4 4. La creazione di una chiave Usb pag. 5 5. Gli Strumenti

Dettagli

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Data Creazione 04/12/2012 Versione 1.0 Autore Alberto Bruno Stato documento Revisioni 1 Sommario 1 - Introduzione... 3 2 - Attivazione

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Mon Ami 3000 POS Collegamento a registratori di cassa in modalità stampante fiscale

Mon Ami 3000 POS Collegamento a registratori di cassa in modalità stampante fiscale Mon Ami 000 POS Collegamento a registratori di cassa in modalità stampante fiscale Prerequisiti L opzione POS è disponibile per i pacchetti Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Per eseguire correttamente

Dettagli

Azzeramento bilance: utilizzando questa funzionalità, è possibile azzerare le bilance.

Azzeramento bilance: utilizzando questa funzionalità, è possibile azzerare le bilance. ECODIADE Premessa ECODIADE è un software che può essere fornito con i terminali DD2050 e DD1050. Permette di eseguire operazioni di pesatura senza richiedere la presenza di un operatore dedicato; tutte

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli