NOZIONI DI EMBRIOLOGIA, ANATOMIA E ISTOLOGIA DELLA CAVITÀ ORALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NOZIONI DI EMBRIOLOGIA, ANATOMIA E ISTOLOGIA DELLA CAVITÀ ORALE"

Transcript

1 INDICE PRESENTAZIONE PREFAZIONE XV XVII 1. NOZIONI DI EMBRIOLOGIA, ANATOMIA E ISTOLOGIA DELLA CAVITÀ ORALE 1 Embriogenesi delle strutture orofacciali 1 Odontogenesi 2 Anatomia e istologia della mucosa orale 6 Meccanismi di adesione delle cellule epiteliali e struttura della membrana basale 8 Anatomia e istologia delle ghiandole salivari 9 Ghiandole salivari maggiori (parotide, sottomandibolare, sottolinguale) 10 Ghiandole salivari minori 13 Tessuto salivare eterotopico 13 Ossa mascellari 13 Parodonto 16 Nervi periferici 17 Tessuto linfatico 19 Le funzioni del sistema immunitario 20 L immunità naturale e acquisita 20 Linfociti T 21 Linfociti B 22 Cellule dendritiche 23 Cellule NK 23 Macrofagi 24 Antigeni di istocompatibilità (sistema HLA/MHC) 24 Citochine VARIAZIONI ANATOMICHE E ALTERAZIONI DISEMBRIOGENETICHE DELLA MUCOSA ORALE 29 Introduzione 29 Granuli di Fordyce 29 Leucoedema 30 Nevo bianco spugnoso 31 Lingua fissurata (lingua scrotale) 32 Lingua bianca villosa e lingua nera villosa 33 Lingua a carta geografica (glossite migrante, eritema migrante) 34 Iperplasia delle fimbrie linguali e ugola gigante 35 Fossette (pits) della commessura labiale 35

2 VI Indice Macroglossia 37 Microglossia 38 Anchiloglossia (frenulo corto) 38 Tiroide linguale 38 Fistola del palato molle laterale e della lingua 39 Papule fibrose gengivali 40 Esostosi ossee 40 Tori palatini e mandibolari 41 Difetto di Stafne 41 Cisti palatali del neonato (perle di Epstein, noduli di Bohn) 42 Cisti dermoide orale 43 Cisti del dotto tireoglosso 44 Cisti branchiale (cisti linfoepiteliale cervicale) 45 Cisti linfoepiteliale orale 46 Sindrome di Eagle (sindrome dello stiloioideo) INFEZIONI DELLA MUCOSA ORALE 51 Virus erpetici 51 Herpes simplex 1 e 2 52 Herpes ricorrente labiale e intraorale 59 Virus della varicella-zoster 60 Infezioni da virus di Epstein-Barr 63 Infezioni da citomegalovirus 65 Virus HHV 6 66 Virus HHV 7 66 Virus HHV 8 66 Infezioni da virus Coxsackie 67 Malattia bocca, mani e piedi 67 Herpangina 67 Infezioni da virus del papilloma umano 68 Papilloma squamoso 70 Verruca volgare 71 Condilomi acuminati 72 Iperplasia epiteliale focale (Malattia di Heck) 73 Infezioni da batteri 75 Actinomicosi 75 Tubercolosi 76 Gonorrea 79 Sifilide 79 Noma (stomatite necrotizzante) 82 Infezioni da miceti 83 Candidosi orale INFEZIONE DA HIV 93 Introduzione generale sull infezione da HIV-1 93 Manifestazioni orali dell infezione da HIV 97 Aspetti nosologici e classificativi 97 Infezioni fungine 98 Candidosi orale 98 Istoplasmosi 101 Criptococcosi 101

3 Indice VII Infezioni virali 102 Leucoplachia capelluta 102 Herpes simplex e varicella zoster 105 Condilomi acuminati 106 Mollusco contagioso 106 Citomegalovirus 106 Infezioni batteriche 107 Parodontopatie 107 Eritema gengivale lineare 109 Gengivite necrotizzante 109 Periodontite necrotizzante 110 Altre infezioni batteriche 110 Neoplasie 110 Sarcoma di Kaposi 110 Linfomi non-hodgkin 114 Carcinoma squamocellulare 116 Gruppo miscellaneo 116 Stomatite aftosa e ulcere atipiche NOS 116 Pigmentazioni melaniniche 116 Malattie delle ghiandole salivari EPATITI VIRALI 121 Introduzione 121 Epatite A 121 Epatite B 122 Epatite C 124 Epatite D 125 Epatite E GRANULOMATOSI OROFACCIALI 127 Introduzione 127 Patogenesi delle malattie granulomatose 127 Malattia di Crohn 128 Sindrome di Melkersson-Rosenthal 131 Sarcoidosi 133 Granulomatosi da corpo estraneo 135 Piostomatite vegetans MALATTIE AUTOIMMUNITARIE DELLA MUCOSA ORALE 139 Introduzione 139 Stomatite aftosa ricorrente 140 Sindrome di Behçet 143 Lichen planus 145 Reazioni lichenoidi da farmaci e da amalgama 152 Stomatite ulcerativa cronica 153 La malattia graft-versus-host 153 Eritema multiforme, sindrome di Stevens-Johnson ed epidermolisi tossica 155 Pemfigoide delle membrane mucose 159 Pemfigo volgare 162

4 VIII Indice Pemfigo paraneoplastico 167 Lupus eritematoso 168 Stomatite allergica da contatto e sindrome allergica orale 171 Angina bollosa emorragica STOMATOPIROSI E ALTRE SINDROMI DOLOROSE OROFACCIALI 179 Stomatopirosi (sindrome della bocca urente) 179 Disgeusia 182 Nevralgia del trigemino 183 Nevralgia e paralisi del nervo glossofaringeo 184 Dolore facciale idiopatico persistente (dolore atipico facciale) 184 Odontoalgia atipica (dolore da dente fantasma) 185 Paralisi del nervo facciale (paralisi di Bell) 185 Disfunzioni dell articolazione temporomandibolare LESIONI PRECANCEROSE E CARCINOMA SQUAMOCELLULARE DELLA MUCOSA ORALE 191 Introduzione 191 Leucoplachia 191 Leucoplachia proliferativa verrucosa 198 Eritroplachia 199 Stomatite nicotinica 200 Cheilite solare (attinica) 201 Carcinoma squamocellulare 202 Carcinoma verrucoso 210 Carcinoma a cellule fusate 211 Carcinoma a cellule basali LESIONI PIGMENTATE DELLA MUCOSA ORALE 217 Introduzione 217 Macula melaninica 218 Melanosi associata al trauma o alla irritazione cronica 219 Melanoacantoma 219 Nevi della mucosa orale 221 Melanoma della mucosa orale 224 Farmaci e intossicazioni che causano iperpigmentazioni orali 228 Sindromi che causano iperpigmentazione della mucosa orale 228 Pigmentazioni da sostanze esogene 230 Tatuaggio da amalgama (argirosi focale) 230 Altre sostanze esogene MALATTIE FLOGISTICHE, REATTIVE E AUTOIMMUNI DELLE PARTI MOLLI ORALI 235 Introduzione 235 Fibroma (fibroma traumatico o irritativo) 235 Fibroma a cellule giganti 237 Neuroma traumatico (neuroma da amputazione) 237 Granuloma piogenico 239 Granuloma giganto-cellulare periferico 241 Fibroma ossificante periferico 241

5 Indice IX Epulide fissurata 243 Iperplasia papillare del palato 245 Fibromatosi gengivali ereditarie e idiopatiche 245 Iperplasie gengivali iatrogene 247 Sclerodermia 249 Amiloidosi 249 Granulomatosi di Wegener 253 Granulomatosi da corpi estranei 255 Gengivite da corpo estraneo 255 Granuloma da silicone 257 Malattia di Cowden 258 Gengivite plasmacellulare MALFORMAZIONI E NEOPLASIE DELLE PARTI MOLLI 265 Introduzione 265 Tumori benigni 265 Emangiomi e malformazioni vascolari 265 Sindrome di Sturge-Weber (angiomatosi encefalo-trigeminale) 268 Varici orali 268 Teleangectasia emorragica ereditaria (malattia di Rendu-Osler-Weber) 268 Arteria dal calibro persistente 270 Linfangioma 272 Istiocitoma fibroso 274 Lipoma 274 Tumore a cellule granulose 277 Epulide congenita del neonato 278 Neuroma solitario circoscritto (neuroma capsulato con cellule a palizzata) 279 Schwannoma o neurilemmoma 281 Neurofibroma solitario 282 Neurofibromatosi (malattia di von Recklinghausen) 282 MEN (multiple endocrine neoplasia) tipo 2B 284 Fibromatosi 284 Tumori maligni 285 Fibrosarcoma 286 Istiocitoma fibroso maligno 287 Angiosarcoma 287 Sarcoma di Kaposi 287 Rabdomiosarcoma 287 Liposarcoma 287 Metastasi alle parti molli orali MALATTIE FLOGISTICHE E INFETTIVE DELLE GHIANDOLE SALIVARI 293 Scialoadenite batterica 293 Cheilite ghiandolare 297 Parotite epidemica 298 Cisti da stravaso mucoso (mucocele) 298 Cisti da ritenzione mucosa (sialocisti) 300 Ranula 302 Scialolitiasi 303 Scialometaplasia necrotizzante 304 Sindrome di Sjögren 306

6 X Indice Lesione linfoepiteliale benigna 311 Iperplasia adenomatoidea 312 Scialoadenosi (sialosi) 313 Scialorrea NEOPLASIE DELLE GHIANDOLE SALIVARI 319 Introduzione 319 Fattori eziologici generali 319 Aspetti clinici generali 319 Tumori benigni 320 Adenoma pleomorfo 320 Adenoma a cellule basali 323 Adenoma canalicolare 323 Oncocitoma 324 Tumore di Warthin o cistoadenoma papillare linfomatoso 325 Tumori maligni 326 Carcinoma mucoepidermoide 326 Carcinoma adenoideo-cistico 328 Adenocarcinoma a cellule aciniche 330 Adenocarcinoma polimorfo a basso grado 330 Tumori secondari (metastasi) MALATTIE FLOGISTICHE E INFETTIVE DELLE OSSA MASCELLARI 335 Pulpite 335 Lesioni periapicali 337 Periodontite apicale acuta (ascesso periapicale) 337 Periodontite apicale cronica 337 Granuloma periapicale 338 Cisti periapicale 338 Ascessi e flemmoni delle parti molli orofacciali 339 Osteite alveolare (alveolite secca) 340 Osteomielite acuta 340 Osteomielite cronica 341 Osteite condensante (osteomielite focale cronica) 343 Osteomielite sclerosante cronica diffusa 344 Osteonecrosi da bifosfonati 344 Periostite ossificante (malattia di Garrè) CISTI DELLE OSSA MASCELLARI 353 Introduzione 353 Cisti odontogene di origine disembriogenetica 353 Cisti dentigera (follicolare) 353 Cisti eruttiva 355 Cisti gengivale del neonato (perle di Epstein, noduli di Bohn) 355 Cisti gengivale dell adulto 356 Cisti parodontale laterale 357 Cheratocisti odontogena 359 Cisti odontogena ortocheratinizzata 360 Sindrome dei nevi basocellulari (sindrome di Gorlin) 361 Cisti ghiandolare odontogena (sialo-odontogena) 361

7 Indice XI Cisti calcificante odontogena 363 Cisti odontogena di origine flogistica 365 Cisti radicolare (periapicale) 365 Cisti residua 366 Cisti paradentale (cisti infiammatoria collaterale cisti buccale mandibolare infetta) 367 Cisti non odontogene 367 Cisti del dotto nasopalatino 367 Cisti nasolabiale 368 Pseudocisti 369 Cisti ossea solitaria (traumatica, semplice, emorragica) 369 Cisti aneurismatica ossea TUMORI ODONTOGENI BENIGNI E MALIGNI 375 Introduzione 375 Tumori odontogeni benigni 376 Tumori formati da epitelio odontogeno con stroma fibroso maturo senza ectomesenchima odontogeno 376 Tumori formati da epitelio odontogeno con ectomesenchima odontogeno con o senza calcificazioni 384 Tumori formati da mesenchima e/o ectomesenchima odontogeno con o senza epitelio odontogeno 388 Tumori odontogeni maligni 392 Carcinomi odontogeni TUMORI NON ODONTOGENI BENIGNI E MALIGNI DELLE OSSA MASCELLARI 397 Tumori non odontogeni benigni 397 Osteoma 397 Osteoblastoma (osteoma osteoide) 397 Condroma 399 Emangioma intraosseo (malformazione arterovenosa) 400 Fibroma desmoplastico 400 Tumori non odontogeni maligni 401 Osteosarcoma 401 Fibrosarcoma 404 Condrosarcoma 404 Sarcoma di Ewing 405 Linfomi ossei 406 Mieloma multiplo e plasmocitoma solitario 406 Metastasi ossee MALATTIE IDIOPATICHE E LESIONI FIBRO-OSSEE DELLE OSSA MASCELLARI 409 Granuloma giganto-cellulare centrale 409 Cherubismo 411 Difetto focale osteoporotico da midollo ematopoietico 413 Osteosclerosi idiopatica 414 Malattia di Paget (osteite deformante) 415 Lesioni fibro-ossee maxillofacciali 416

8 XII Indice Displasia fibrosa 417 Displasia cemento-ossea 420 Fibroma ossificante (fibroma cementificante; fibroma cemento-ossificante) MALATTIE EMATOLOGICHE 427 Alterazioni dei globuli bianchi 427 Leucopenia 427 Neutropenia ciclica 428 Malattia granulomatosa cronica dell infanzia 428 Leucocitosi 428 Linfadeniti aspecifiche acute e croniche 429 Neoplasie leucocitarie 429 Trapianto del midollo osseo 447 Alterazioni dei globuli rossi 448 Anemia da perdita ematica 448 Anemie emolitiche 448 Anemie da ridotta eritropoiesi 450 Malattie emorragiche 452 Deficit funzionali e qualitativi delle piastrine 452 Piastrinopenia 453 Emofilia 454 Coagulopatie acquisite 454 Coagulazione intravascolare disseminata (CID) 454 Emorragie da alterazioni vascolari ALTERAZIONI ORALI CAUSATE DA AGENTI FISICI E CHIMICI E DA FARMACI 459 Linea alba e cheratosi da frizione (morsicatio buccarum) 459 Ulcere traumatiche 461 Ulcera traumatica eosinofila (granuloma traumatico eosinofilo) 461 Ulcere da agenti caustici o da intenso calore 464 Lesioni orali da trattamenti antineoplastici 464 Lesioni ulcerative orali causate da farmaci 466 Lesioni orali autoindotte e sindrome di Munchausen 466 Cheilite esfoliativa 467 Traumi legati al contatto orogenitale 468 Piercing orale 468 Sequestrazione spontanea dell osso mandibolare LESIONI DELLA CUTE FACCIALE 471 Introduzione 471 Lesioni infiammatorie 471 Acne volgare o giovanile 471 Rosacea 472 Dermatite periorale 473 Dermatite seborroica 474 Cheratosi seborroica 475 Cheratosi solare 476 Cheilite solare 477 Psoriasi 478 Lupus eritematoso 480 Sclerodermie 483

9 Indice XIII Infezioni 484 Impetigine 484 Mollusco contagioso 484 Alterazioni della pigmentazione 484 Efelidi 484 Lentigo attinica 485 Macule café-au-lait 485 Cloasma gravidico 485 Vitiligine 486 Nevi 487 Melanoma 487 Neoplasie 489 Cheratoacantoma 489 Basalioma 489 Carcinoma squamocellulare cutaneo 491 APPENDICE 1 DIAGNOSI DIFFERENZIALE DELLE LESIONI ORALI SECONDO L ASPETTO CLINICO 497 APPENDICE 2 VALORI NORMALI DEI TEST DI LABORATORIO UTILI IN MEDICINA ORALE 501 APPENDICE 3 INDICAZIONI, EFFETTI COLLATERALI E INTERAZIONI DI ALCUNI FARMACI IMPIEGATI NELLA TERAPIA DELLE MALATTIE ORALI 503 APPENDICE 4 FARMACI UTILIZZATI NEL TRATTAMENTO DELLE MALATTIE ORALI E LORO FORMULAZIONE 513 APPENDICE 5 I CORTICOSTEROIDI E IL LORO IMPIEGO IN MEDICINA ORALE 527 APPENDICE 6 COME ESEGUIRE UNA BUONA BIOPSIA DELLA MUCOSA ORALE 529 APPENDICE 7 MINI ATLANTE DI PATOLOGIA DELLA MUCOSA ORALE IN ETÀ PEDIATRICA 531 APPENDICE 8 LISTA DI FARMACI PER USO SISTEMICO DA NON USARE IN GRAVIDANZA PER I LORO POTENZIALI EFFETTI TERATOGENI E/O TOSSICI SUL FETO 553 GLOSSARIO 555 BIBLIOGRAFIA 559 INDICE ANALITICO 613

Primarie: La malattia viene senza una causa Secondarie: La malattia viene come conseguenza a qualcosa (es. altra malattia)

Primarie: La malattia viene senza una causa Secondarie: La malattia viene come conseguenza a qualcosa (es. altra malattia) Intro. Ectoderma Epitelio: Mesoderma 3 strati (foglietti) Endoderma Ossa primarie: o di sostituzione. Sono quelle che si formano dalla cartilagine. Ossa secondarie: o di rivestimento. Si formano direttamente

Dettagli

AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE

AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE Epulide: : termine clinico Aspecifico con significato topografico (sopra la gengiva) privo di connotazioni istologiche Nella pratica è stato utilizzato

Dettagli

NEORMAZIONI CISTICHE DEI MASCELLARI

NEORMAZIONI CISTICHE DEI MASCELLARI NEORMAZIONI CISTICHE DEI MASCELLARI CISTI: una cavità patologica rivestita da epitelio PSEUDOCISTI: una cavità patologica non rivestita da epitelio Neoformazione cistica asportata Cisti Odontogene C.O.

Dettagli

Alterazioni Disembriogenetiche della mucosa orale e Glossiti

Alterazioni Disembriogenetiche della mucosa orale e Glossiti Alterazioni Disembriogenetiche della mucosa orale e Glossiti Dott. Roberto Broccoletti LEUCOEDEMA Affezione cronica BENIGNA asintomatica che conferisce alle mucose un atteggiamento opaco grigio biancastro.

Dettagli

Malattie autoimmuni e della cute

Malattie autoimmuni e della cute Corso di aggiornamento IMMAGINI DI PATOLOGIA DEL CAVO ORALE Malattie autoimmuni e della cute Laura Grenzi Struttura Complessa di Dermatologia Arcispedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia : Malattie delle

Dettagli

Neoformazi i on d l e lll h e g i hi d an l o e salivari Piero Lazzari

Neoformazi i on d l e lll h e g i hi d an l o e salivari Piero Lazzari Neoformazioni i delle ghiandole salivari Piero Lazzari Parotide Maggiori Sottomandibolare Sottolinguale Ghiandole salivari Labiali Buccali Minori Palatine Linguali Incisive Ghiandola Parotide Situata nella

Dettagli

UNIVERSITA VITA E SALUTE Corso di laurea in igiene dentale

UNIVERSITA VITA E SALUTE Corso di laurea in igiene dentale UNIVERSITA VITA E SALUTE Corso di laurea in igiene dentale CORSO INTEGRATO DI EMATONCOLOGIA ODONTOIATRICA LEUCEMIE E PAZIENTI PEDIATRICI TERAPIA ANTILEUCEMICA DOCENTE: Prof. Luigi Quasso TERAPIA ANTILEUCEMICA

Dettagli

PATOLOGIA ORALE. Le più importanti e le più diffuse sono la palatoschisi (Figura 1) e il labbro leporino.

PATOLOGIA ORALE. Le più importanti e le più diffuse sono la palatoschisi (Figura 1) e il labbro leporino. Capitolo 10 PATOLOGIA ORALE La bocca è rivestita da epitelio squamoso non corneificato, con tessuto salivare sparso, localizzato nella sottomucosa, i cui dotti si aprono sulla superficie. La bocca comprende

Dettagli

LESIONI BENIGNE E MALIGNE DELLA SPALLA

LESIONI BENIGNE E MALIGNE DELLA SPALLA LESIONI BENIGNE E MALIGNE DELLA SPALLA Ruolo della TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA Dott. Domenico Martorano Dipartimento di Diagnostica per Immagini e Radioterapia S.C Radiodiagnostica CTO Direttore : Dott.sa

Dettagli

Studiamo le lingue x. La lingua villosa nigra

Studiamo le lingue x. La lingua villosa nigra Studiamo le lingue x La lingua villosa nigra La lingua villosa è una condizione di ridotta desquamazione e/o di ipertrofia delle papille filiformi risultante da numerosi fattori precipitanti. La manifestazione

Dettagli

TUMORI ORALI del cane e del gatto: diagnosi e terapia

TUMORI ORALI del cane e del gatto: diagnosi e terapia TUMORI ORALI del cane e del gatto: diagnosi e terapia BURACCO PAOLO Dipl.. ECVS Prof. di Clinica Chirurgica Veterinaria, Facoltà di Med. Vet., Grugliasco (Torino) TUMORI ORALI 6-7 % di tutti i tumori del

Dettagli

C O O GENERALITA TUMORI PRIMITIVI DELLO SCHELETRO. Dr. Roberto Zorzi. Universita degli Studi di Milano CORSO DI LAUREA IN TECNICHE ORTOPEDICHE

C O O GENERALITA TUMORI PRIMITIVI DELLO SCHELETRO. Dr. Roberto Zorzi. Universita degli Studi di Milano CORSO DI LAUREA IN TECNICHE ORTOPEDICHE Universita degli Studi di Milano CORSO DI LAUREA IN TECNICHE ORTOPEDICHE TUMORI PRIMITIVI DELLO SCHELETRO GENERALITA Dr. Roberto Zorzi responsabile U.O.S. Ortopedia Oncologica Pediatrica U.O. Specializzata

Dettagli

Quadri clinici delle mala1e parodontali

Quadri clinici delle mala1e parodontali Quadri clinici delle mala1e parodontali Indo%e da placca Rappresentano la più frequente categoria di GENGIVITI nella popolazione Possono essere suddivise sulla base di fa7ori LOCALI o SISTEMICI che ne

Dettagli

COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA?

COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA? COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA? 1 COSA SIGNIFICA MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? Le patologie autoimmuni sistemiche rappresentano condizioni poco

Dettagli

I TUMORI del RACHIDE WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ

I TUMORI del RACHIDE WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ I TUMORI del RACHIDE WWW.FISIOKINESITERAPIA.BIZ Tumori ossei Tumori produttori di tessuto osseo Tumori produttori di tessuto cartilagineo Tumori a cellule giganti Tumori del midollo osseo Tumori del tessuto

Dettagli

I TUMORI DELLA CUTE. www.fisiokinesiterapia.biz

I TUMORI DELLA CUTE. www.fisiokinesiterapia.biz I TUMORI DELLA CUTE www.fisiokinesiterapia.biz Ghiandole sebacee Ghiandole sudoripare Annessi cutanei I TUMORI DELLA CUTE 1) DERIVATI DALLE STRUTTURE EPITELIALI 1) BENIGNI (CHERATOSI SEBORROICA) 2) EPITELIOMA

Dettagli

V = vascolari I = infiammatorie ***** T = traumi ** denti A = anomalie congenite * M = malattie metaboliche ** I = idiopatiche N = neoplastiche *** D

V = vascolari I = infiammatorie ***** T = traumi ** denti A = anomalie congenite * M = malattie metaboliche ** I = idiopatiche N = neoplastiche *** D MALATTIE DELLA BOCCA E DEL CAVO ORALE Prof. Carlo Guglielmini MALATTIE DEL CAVO ORALE Comprendono le malattie (congenite e acquisite) di: labbra cavo orale lingua palato denti V = vascolari I = infiammatorie

Dettagli

UN POMERIGGIO DEDICATO ALLA CURA E AL BENESSERE DELLA BOCCA

UN POMERIGGIO DEDICATO ALLA CURA E AL BENESSERE DELLA BOCCA UN POMERIGGIO DEDICATO ALLA CURA E AL BENESSERE DELLA BOCCA I PROBLEMI CHE SI POSSONO AVERE A LIVELLO DEL CAVO ORALE Prevenzione della Carie, della Malattia Parodontale e delle Patologie Orali Dott.ssa

Dettagli

MALATTIE DELL EMOSTASI EMOSTASI = PROCESSO ATTIVO DI COAGULAZIONE DEL SANGUE PER IL CONTROLLO DELLE EMORRAGIE

MALATTIE DELL EMOSTASI EMOSTASI = PROCESSO ATTIVO DI COAGULAZIONE DEL SANGUE PER IL CONTROLLO DELLE EMORRAGIE MALATTIE DELL EMOSTASI EMOSTASI = PROCESSO ATTIVO DI COAGULAZIONE DEL SANGUE PER IL CONTROLLO DELLE EMORRAGIE MALATTIE DELL EMOSTASI COINVOLGONO ENDOTELIO PIASTRINE FATTORI DELLACOAGULAZIONE Piccin Nuova

Dettagli

ELEMENTI DI ANATOMIA, FISIOLOGIA E PATOLOGIA DEL COMPLESSO PULPO-DENTINALE LA DIAGNOSI INDICE

ELEMENTI DI ANATOMIA, FISIOLOGIA E PATOLOGIA DEL COMPLESSO PULPO-DENTINALE LA DIAGNOSI INDICE ELEMENTI DI ANATOMIA, FISIOLOGIA E PATOLOGIA DEL COMPLESSO PULPO-DENTINALE LA DIAGNOSI INDICE CAPITOLO 1 - ANATOMIA DEI TESSUTI DENTALI SMALTO COMPLESSO PULPO-DENTINALE POLPA DENTALE REGIONI DELLA POLPA

Dettagli

Citopatologia delle neoformazioni cutanee. Prof. Paola Maiolino e-mail:maiolino@unina.it

Citopatologia delle neoformazioni cutanee. Prof. Paola Maiolino e-mail:maiolino@unina.it Citopatologia delle neoformazioni cutanee. Prof. Paola Maiolino e-mail:maiolino@unina.it Primo obiettivo nella valutazione citologica è determinare la natura del processo patologico e cioè se si è in presenza

Dettagli

Il sistema immunitario: LE MALATTIE CHIARA SARACENI 3B A.S.2011-2012

Il sistema immunitario: LE MALATTIE CHIARA SARACENI 3B A.S.2011-2012 Il sistema immunitario: LE MALATTIE CHIARA SARACENI 3B A.S.2011-2012 DIFESA DELL ORGANISMO IMMUNITA INNATA IMMUNITA ACQUISITA Immunità innata IMMUNITA ACQUISITA IMMUNITA CELLULO-MEDIATA IMMUNITA UMORALE

Dettagli

I Tumori della Parete Toracica

I Tumori della Parete Toracica I Tumori della Parete Toracica Dott. Luca Ampollini Chirurgia Toracica Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma I Martedi dell Ordine 6 marzo 2012 Definizione Comprendono: Neoplasie primitive benigne

Dettagli

Carcinoma spinocellulare

Carcinoma spinocellulare Carcinoma spinocellulare Carcinoma spinocellulare Meno frequente ma più maligno del basalioma. Insorge spesso su una precancerosi (cheratosi attinica, leucoplachia, radiodermite, ulcere croniche ecc.).

Dettagli

C.I. PATOLOGIA SPECIALE ODONTOSTOMATOLOGICA E DERMATOLOGIA

C.I. PATOLOGIA SPECIALE ODONTOSTOMATOLOGICA E DERMATOLOGIA UNIVERSITÀ DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Neuroscienze e Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche C.I. PATOLOGIA SPECIALE ODONTOSTOMATOLOGICA E DERMATOLOGIA Docenti: Proff. Michele Davide Mignogna,

Dettagli

Capitolo 1. Rachide pediatrico 1 Anatomia radiografica e varianti... 1 Morfologia vertebrale... 1 Fessure vascolari... 1 Osso nell osso (bone within

Capitolo 1. Rachide pediatrico 1 Anatomia radiografica e varianti... 1 Morfologia vertebrale... 1 Fessure vascolari... 1 Osso nell osso (bone within I N D I C E Capitolo 1. Rachide pediatrico 1 Anatomia radiografica e varianti... 1 Morfologia vertebrale... 1 Fessure vascolari... 1 Osso nell osso (bone within bone)... 1 Schisi fisiologica... 1 Spazio

Dettagli

UNIVERSITA VITA E SALUTE Corso di laurea in igiene dentale

UNIVERSITA VITA E SALUTE Corso di laurea in igiene dentale UNIVERSITA VITA E SALUTE Corso di laurea in igiene dentale CORSO INTEGRATO DI EMATONCOLOGIA ODONTOIATRICA LEUCEMIE E PAZIENTI PEDIATRICI RUOLO DIAGNOSTICO PRECOCE DELLA MALATTIA LEUCEMICA DOCENTE: Prof.

Dettagli

Tumori cutanei maligni

Tumori cutanei maligni Capitolo 15: Tumori cutanei maligni pagina: 446 Tumori cutanei maligni Carcinomi basocellulari pagina: 447 15.1 Carcinomi basocellulari Epitelioma nodulare Tumore globulare, di colorito cereo o rossastro,

Dettagli

Indice Capitolo 1 Anatomia del massiccio facciale Osso zigomatico Cavità orbitaria Osso mascellare superiore Osso mandibolare

Indice Capitolo 1 Anatomia del massiccio facciale Osso zigomatico Cavità orbitaria Osso mascellare superiore Osso mandibolare Indice Capitolo 1 Anatomia del massiccio facciale Osso zigomatico Cavità orbitaria Osso mascellare superiore Osso mandibolare Capitolo 2 Patologia malformativa cranio-facciale Cenni di embriogenesi L ossificazione

Dettagli

Classificazione WHO 1999 neoplasie della vescica 1998 neoplasie della pelvi e dell uretere*

Classificazione WHO 1999 neoplasie della vescica 1998 neoplasie della pelvi e dell uretere* Classificazione WHO 1999 neoplasie della vescica 1998 neoplasie della pelvi e dell uretere* Tumori primitivi e metastasi Istogenesi Morfologia * Le neoplasie che originano dalla pelvi renale e dall uretere

Dettagli

Gli esami di laboratorio nel bambino con linfoadenopatia. Dr Guido Pastore SCDU Pediatria ASO Maggiore della Carità, Novara UPO

Gli esami di laboratorio nel bambino con linfoadenopatia. Dr Guido Pastore SCDU Pediatria ASO Maggiore della Carità, Novara UPO Gli esami di laboratorio nel bambino con linfoadenopatia Dr Guido Pastore SCDU Pediatria ASO Maggiore della Carità, Novara UPO Il bambino con linfoadenopatia è di comune riscontro nella pratica quotidiana

Dettagli

La gestione delle ulcere orali persistenti

La gestione delle ulcere orali persistenti DIAGNOSI è caratterizzata, per definizione, da una perdita di sostanza che L ulcera coinvolge lo strato epiteliale e la sottostante lamina propria connettivale con un aspetto crateriforme, determinato

Dettagli

CITOLOGIA DEI TUMORI MAMMARI. Prof. Paola Maiolino

CITOLOGIA DEI TUMORI MAMMARI. Prof. Paola Maiolino CITOLOGIA DEI TUMORI MAMMARI Prof. Paola Maiolino L indagine citologica dei tumori mammari è poco applicata in medicina veterinaria e da molti è considerata poco attendibile. Ciò è legato: alla notevole

Dettagli

Indice generale Capitolo 1 Anatomia dei tessuti dentali Smalto Complesso pulpo-dentinale Tessuti parodontali Bibliografia Capitolo 2

Indice generale Capitolo 1 Anatomia dei tessuti dentali Smalto Complesso pulpo-dentinale Tessuti parodontali Bibliografia Capitolo 2 Indice generale Capitolo 1 Anatomia dei tessuti dentali................. 1 Smalto...................................... 2 Complesso pulpo-dentinale................... 3 Polpa dentale..............................

Dettagli

Neoplasia: definizione. Neoplasia= nuova crescita Oncologia= studio delle neoplasie

Neoplasia: definizione. Neoplasia= nuova crescita Oncologia= studio delle neoplasie Neoplasia: definizione Neoplasia= nuova crescita Oncologia= studio delle neoplasie Regolazione della crescita cellulare Tessuti in rapida divisione Tessuti che si dividono sotto stimolo Tessuti che non

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia. Manifestazioni Orali dell infezione da HIV. Dott. Giuseppe D Antuono

Facoltà di Medicina e Chirurgia. Manifestazioni Orali dell infezione da HIV. Dott. Giuseppe D Antuono Facoltà di Medicina e Chirurgia Manifestazioni Orali dell infezione da HIV Dott. Giuseppe D Antuono Indice Premessa le malattie contagiose HIV Lesioni ad alto grado di associazione di infezione da HIV

Dettagli

ARETINA SERVIZIO DI ODONTOIATRIA ATTIVITÀ DI ODONTOGERIATRIA PER GLI ANZIANI FRAGILI DR. DOMENICO DEL MONACO

ARETINA SERVIZIO DI ODONTOIATRIA ATTIVITÀ DI ODONTOGERIATRIA PER GLI ANZIANI FRAGILI DR. DOMENICO DEL MONACO AZIENDA U.S.L. 8 - AREZZO ZONA ARETINA SERVIZIO DI ODONTOIATRIA ATTIVITÀ DI ODONTOGERIATRIA PER GLI ANZIANI FRAGILI DR. DOMENICO DEL MONACO IL GOVERNO DELLA DOMANDA ODONTOIATRICA: DALL ODONTOIATRIA D ATTESA

Dettagli

TUMORI MALIGNI DEL CAVO ORALE

TUMORI MALIGNI DEL CAVO ORALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA TUMORI MALIGNI DEL CAVO ORALE PROF. G. PECORARI S.C.D.U. ORL I DIRETTORE PROF. C. GIORDANO A.O. CITTA DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA DI TORINO

Dettagli

Cap 2 - Principali tipi di cancro

Cap 2 - Principali tipi di cancro Cap 2 - Principali tipi di cancro PRINCIPALI TIPI DI CANCRO Ogni cellula presente nell organismo può potenzialmente andare incontro a mutazioni e diventare cancerosa, dando origine a moltissime varianti

Dettagli

NOTIFICA DELL ATTIVITA DI TATUAGGIO E DI PIERCING

NOTIFICA DELL ATTIVITA DI TATUAGGIO E DI PIERCING ALLEGATO A) NOTIFICA DELL ATTIVITA DI TATUAGGIO E DI PIERCING DATI IDENTIFICATIVI DELLA STRUTTURA Denominazione:.. Indirizzo:... Proprietà:. Responsabile: Orario di esercizio:. Data di inizio dell attività:../../

Dettagli

L importanza della salute delle nostre labbra

L importanza della salute delle nostre labbra Con un sorriso Quanto è importante il sorriso: Le malattie delle labbra Sicuramente insieme agli occhi, le labbra hanno un ruolo fondamentale nell espressione del viso e soprattutto quando si pensa che

Dettagli

Corso di patologia dell apparato locomotore PATOLOGIA TUMORALE A.Ventura UOSD Chirurgia Articolare Mini invasiva Istituto Ortopedico G. Pini, Milano Direttore: Alberto Ventura Tumore Lesione dovuta a progressiva,

Dettagli

C.I. PATOLOGIA E TERAPIA MAXILLO-FACCIALE

C.I. PATOLOGIA E TERAPIA MAXILLO-FACCIALE UNIVERSITÀ DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Neuroscienze e Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche C.I. PATOLOGIA E TERAPIA MAXILLO-FACCIALE CHIRURGIA ORALE Docenti: Proff Gilberto Sammartino

Dettagli

Malattie ematologiche maligne

Malattie ematologiche maligne Malattie ematologiche maligne Sono tutte condizioni di crescita cellulare incontrollata di cellule emopoietiche. Malattie quindi di notevole gravità. CELLULA MIELOIDE CELLULA LINFOIDE Malattie mieloproliferative

Dettagli

HERPESVIRUS UMANI HERPESVIRUS UMANI PROPRIETA DEI VIRUS ERPETICI. scaricato da www.sunhope.it SCOPERTA DEGLI HERPESVIRUS.

HERPESVIRUS UMANI HERPESVIRUS UMANI PROPRIETA DEI VIRUS ERPETICI. scaricato da www.sunhope.it SCOPERTA DEGLI HERPESVIRUS. SCOPERTA DEGLI HERPESVIRUS PROPRIETA DEI VIRUS ERPETICI Dimensioni del virione 180-200nm Genoma 90-145x10 6 basi DNA lineare, a doppia elica VZV HHV7 Struttura icosaedrica provvista di envelope glipoproteico

Dettagli

ESOFAGO: RAPPORTI ANATOMICI

ESOFAGO: RAPPORTI ANATOMICI ESOFAGO: RAPPORTI ANATOMICI Esofago Giunzione gastro-esofagea: endoscopicamente è definita come il punto di svasatura tra l esofago tubulare ed il limite prossimale della plicatura gastrica. Linea Z (giunzione

Dettagli

GIANFRANCO FAVIA Manifestazioni oro-facciali di Malattie Sistemiche e Generalizzate

GIANFRANCO FAVIA Manifestazioni oro-facciali di Malattie Sistemiche e Generalizzate GIANFRANCO FAVIA Manifestazioni oro-facciali di Malattie Sistemiche e Generalizzate SCHENA EDITORE ISBN 88-8229-597-4 9 788882 295974 > GIANFRANCO FAVIA Manifestazioni oro-facciali di Malattie Sistemiche

Dettagli

Classificazione tumori primitivi

Classificazione tumori primitivi Classificazione tumori primitivi Benigni Maligni Displasia fibrosa Condroma Condrosarcoma Osteocondroma OSTEOIDI Osteoblastoma Osteosarcoma Gigantocellulare Cisti aneurismatica Sarcoma di Ewing Plasmocitoma

Dettagli

HERPES SIMPLEX Herpes zoster Mollusco contagioso Verruche giovanili Verruche volgari Verruche plantari Condilomi acuminati. Dermatosi da virus

HERPES SIMPLEX Herpes zoster Mollusco contagioso Verruche giovanili Verruche volgari Verruche plantari Condilomi acuminati. Dermatosi da virus HERPES SIMPLEX Un virus, per indurre uno stato di malattia, deve entrare in una cellula ed ivi moltiplicarsi. Questo avviene nell epidermide, strato più esterno della cute, dove la componente cellulare

Dettagli

LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO

LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO Il lupus eritematoso sistemico Malattia infiammatoria, sistemica, cronica ad eziologia multifattoriale e patogenesi autoimmune. Prototipo delle malattie da immunocomplessi.

Dettagli

IL VACCINO PER LA VARICELLA IL PARERE DEL PEDIATRA

IL VACCINO PER LA VARICELLA IL PARERE DEL PEDIATRA IL VACCINO PER LA VARICELLA IL PARERE DEL PEDIATRA Torino, 25 novembre 2006 Dott. Maria Merlo Epidemiologia Agente eziologico: VZV (herpes virus) La più contagiosa delle malattie esantematiche dell infanzia

Dettagli

Sancta Maria Spes Nostra Ancilla Domini Sedes Sapientiae Ora Pro Nobis Dott. Carmelo Debilio

Sancta Maria Spes Nostra Ancilla Domini Sedes Sapientiae Ora Pro Nobis Dott. Carmelo Debilio Dirigente Medicina Interna Specialista in Reumatologia Viale Luigi Einaudi 6 93016 Riesi (Cl) Tel. 0934/922009 Cell. 331/2515580. - www.reumatologiadebilio.de Le Vasculiti Gruppo eterogeneo di malattie

Dettagli

INFEZIONI VIRALI A TRASMISSIONE MATERNO-FETALI

INFEZIONI VIRALI A TRASMISSIONE MATERNO-FETALI INFEZIONI VIRALI A TRASMISSIONE MATERNO-FETALI Alcune malattie infettive ad eziologia virale e andamento benigno nei soggetti immunocompetenti, se sono contratte durante la gravidanza, possono rappresentare

Dettagli

ANNO DI CORSO SEDE DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI Indicata su sito web del Corso di Laurea ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA Lezioni frontali

ANNO DI CORSO SEDE DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI Indicata su sito web del Corso di Laurea ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA Lezioni frontali SCUOLA MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 0/05 CORSO DI LAUREA LAUREA MAGISTRALE ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA INSEGNAMENTO/CORSO INTEGRATO Patologia e terapia medico-chirurgica del distretto testa-collo

Dettagli

Oncologia. Lo studio dei tumori

Oncologia. Lo studio dei tumori Oncologia Lo studio dei tumori Cause di morte nel mondo nel 2000 1. Malattie cardiache 2. Cancro 3. Malattie cerebrovascolari 4. Malattie respiratorie croniche 5. Incidenti 6. Diabete 7. Influenza e polmonite

Dettagli

Allegato A 1-. Prestazioni sanitarie assicurate e tariffe erogabili a tutti gli aventi

Allegato A 1-. Prestazioni sanitarie assicurate e tariffe erogabili a tutti gli aventi NOMENCLATORE TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI DELLA BRANCA DI ODONTOSTOMATOLOGIA Allegato A 1-. Prestazioni sanitarie assicurate e tariffe erogabili a tutti gli aventi diritto Codice nota Descrizione prestazione

Dettagli

VALUTAZIONE DEL LEUCOGRAMMA

VALUTAZIONE DEL LEUCOGRAMMA EMATOLOGIA VETERINARIA DI BASE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AGLI EMOPARASSITI. seminario organizzato nell'ambito del corso di Diagnostica cito-istologica veterinaria a.a. 2004-2005 Udine, Martedì 13 settembre

Dettagli

Il melanoma cutaneo. Reggio Emilia 2-5 dicembre 2007. Silvia Patriarca Registro tumori Piemonte

Il melanoma cutaneo. Reggio Emilia 2-5 dicembre 2007. Silvia Patriarca Registro tumori Piemonte Il melanoma cutaneo Reggio Emilia 2-5 dicembre 2007 Silvia Patriarca Registro tumori Piemonte La pelle La pelle La pelle è il più esteso organo del corpo. Protegge contro il caldo, la luce solare, i traumi

Dettagli

NEOPLASIE DEL CAVO ORALE. Fattori di rischio e Prevenzione. Giovanni Ballarani* Benedetto Condorelli**

NEOPLASIE DEL CAVO ORALE. Fattori di rischio e Prevenzione. Giovanni Ballarani* Benedetto Condorelli** NEOPLASIE DEL CAVO ORALE Fattori di rischio e Prevenzione Giovanni Ballarani* Benedetto Condorelli** Il Cavo Orale comprende: le labbra, i due terzi anteriori della lingua, le gengive, la superficie interna

Dettagli

C.I. ODONTOIATRIA PEDIATRICA

C.I. ODONTOIATRIA PEDIATRICA UNIVERSITÀ DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Neuroscienze e Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche C.I. ODONTOIATRIA PEDIATRICA PEDODONZIA Docente: Prof. Aniello Ingenito Commissione di esame:

Dettagli

Prestazioni erogabili solo conformemente alle specifiche indicazioni clinico diagnostiche (allegato 2

Prestazioni erogabili solo conformemente alle specifiche indicazioni clinico diagnostiche (allegato 2 ALLEGATO B Prestazioni erogabili solo conformemente alle specifiche indicazioni clinico diagnostiche (allegato 2 BRANCA CODICE DESCRIZIONE TARIFFA nomenclatore) NOTE 89.7 Visita 22,00 CHIUSURA DI FISTOLA

Dettagli

I PRINCIPALI SINTOMI RIFERITI ALLE MALATTIE DELL APPARATO RESPIRATORIO

I PRINCIPALI SINTOMI RIFERITI ALLE MALATTIE DELL APPARATO RESPIRATORIO I PRINCIPALI SINTOMI RIFERITI ALLE MALATTIE DELL APPARATO RESPIRATORIO Descrizione, definizione e richiami anatomici e fisiopatologici www.fisiokinesiterapia.biz Emoftoe o emottisi Si tratta dell emissione

Dettagli

INDICE AUTORI PREFAZIONE ALLA PRIMA EDIZIONE PREFAZIONE ALLA QUINTA EDIZIONE. XV XXV XXVII 1. ANATOMIA DELLA CUTE 1 G. Annessi, A.

INDICE AUTORI PREFAZIONE ALLA PRIMA EDIZIONE PREFAZIONE ALLA QUINTA EDIZIONE. XV XXV XXVII 1. ANATOMIA DELLA CUTE 1 G. Annessi, A. INDICE I AUTORI PREFAZIONE ALLA PRIMA EDIZIONE PREFAZIONE ALLA QUINTA EDIZIONE XV XXV XXVII 1. ANATOMIA DELLA CUTE 1 G. Annessi, A. Giannetti Caratteri macroscopici 1 Caratteri microscopici 1 2. FISIOLOGIA

Dettagli

sanità Avvertenze Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) interruzioni volontarie di gravidanza malattie infettive

sanità Avvertenze Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) interruzioni volontarie di gravidanza malattie infettive capitolo 3 sanità Avvertenze Le informazioni statistiche contenute nel presente capitolo provengono dall Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Lazio e riguardano dati rilevati presso le strutture sanitarie

Dettagli

Il Nodulo Tiroideo. "Diagnostica Citologica"

Il Nodulo Tiroideo. Diagnostica Citologica Il Nodulo Tiroideo "Diagnostica Citologica" FNAC Con il termine di FNAC (Fine Needle Aspiration Cytology) si intende un prelievo citologico eseguito mediante un ago definito sottile (a partire da 22G ),

Dettagli

ora-laser jet 20 ORALIA medical GmbH Schneckenburgstraße 11 78467 Konstanz Germania

ora-laser jet 20 ORALIA medical GmbH Schneckenburgstraße 11 78467 Konstanz Germania Descrizione del prodotto ora-laser jet 20 Hard e soft laser in un singolo apparecchio L ora-laser jet è un diodo laser con una potenza di fino a 20 Watt. È controllato intuitivamente mediante il suo display

Dettagli

Conferenza di Consenso sul Test HIV: Quesiti e risposte

Conferenza di Consenso sul Test HIV: Quesiti e risposte Conferenza di Consenso sul Test HIV: Quesiti e risposte 1) Le popolazioni target per l offerta attiva del test 1a) In Italia è indicato uno screening generalizzato dell infezione da HIV? Se sì, con quale

Dettagli

SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO

SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO ELEMENTI DI FISICA ACUSTICA ANATOMO-FISIOLOGIA DELL ORECCHIO Anatomia dell orecchio Orecchio esterno Orecchio medio Orecchio interno Nervo acustico

Dettagli

stomatologia Corso OMCT Manno, 22 marzo 2012 Francesco Pelloni

stomatologia Corso OMCT Manno, 22 marzo 2012 Francesco Pelloni stomatologia Corso OMCT Manno, 22 marzo 2012 Francesco Pelloni Stomatologia Ambito incerto, senza un riferimento forte tra dentisti, ORL, maxillofacciali, dermatologi E i medici di famiglia? Stomatologia

Dettagli

PREVENZIONE DEI TUMORI MALIGNI DEL CAVO ORALE

PREVENZIONE DEI TUMORI MALIGNI DEL CAVO ORALE e spec. in Ortognatodonzia PREVENZIONE DEI TUMORI MALIGNI DEL CAVO ORALE Il cancro orale in tutte le sue forme (carcinoma del labbro, della lingua, della faringe e della cavità orale), rappresenta nel

Dettagli

TUMORI DEL MEDIASTINO RISULTATI DELLA TERAPIA CHIRURGICA

TUMORI DEL MEDIASTINO RISULTATI DELLA TERAPIA CHIRURGICA III CONVEGNO DI CHIRURGIA TORACICA ONCOLOGICA Potenza 25 GIUGNO 2009 TUMORI DEL MEDIASTINO RISULTATI DELLA TERAPIA CHIRURGICA Antonello Casaletto U.O.D. Chirurgia Toracica Azienda Ospedaliera Regionale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE BIOMEDICHE. Indirizzo Odontostomatologia Preventiva. Coordinatore: Prof G.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE BIOMEDICHE. Indirizzo Odontostomatologia Preventiva. Coordinatore: Prof G. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE BIOMEDICHE Indirizzo Odontostomatologia Preventiva Coordinatore: Prof G. Chessa XXI Ciclo Chirurgia delle lesioni dei tessuti molli del

Dettagli

Tumori della tiroide. Eziopatogenesi, diagnosi e terapia

Tumori della tiroide. Eziopatogenesi, diagnosi e terapia Tumori della tiroide Eziopatogenesi, diagnosi e terapia - PRIMITIVI benigni maligni -SECONDARI Tumori primitivi maligni Origine dalla cellula follicolare Differenziati (papillifero( e follicolare) Indifferenziati

Dettagli

I tumori del parenchima renale

I tumori del parenchima renale Università degli Studi di Trieste Facoltà di medicina e chirurgia U.C.O. di Clinica Urologica Direttore: Prof. Emanuele Belgrano I tumori del parenchima renale I tumori del parenchima renale Tumori del

Dettagli

Lesioni patognomonica della scabbia èil cunicolo, rilevato, bruno chiaro che si può osservare ai polsi, ai bordi delle dita e delle mani, e ai

Lesioni patognomonica della scabbia èil cunicolo, rilevato, bruno chiaro che si può osservare ai polsi, ai bordi delle dita e delle mani, e ai SCABBIA Causata dall acaro Sarcoptes Scabiei var. hominis Contagio interumano (contatti fisici, via indiretta mediante lenzuola o vestiti è più rara) Prurito peggiora di notte, risparmia volto e cuoio

Dettagli

NOMENCLATORE TAROFFARIO S.S.N. ODONTOSTOMATOLOGIA MAXILLO FACCIALLE dal sito: www.sanita.regione.lombardia.it

NOMENCLATORE TAROFFARIO S.S.N. ODONTOSTOMATOLOGIA MAXILLO FACCIALLE dal sito: www.sanita.regione.lombardia.it codice nota descr_prestaz breve DESCR_PRESTAZ_completa tariffa_euro in vigore da prenotazioni 1.1.2010 BS_n BS_M1 descr_bs_m1 CHIUSURA DI FISTOLA OROANTRALE; Chiusura di 22.71 P CHIUSURA DI FISTOLA OROANTRALE

Dettagli

«La sola speranza di arrivare un giorno a controllare i tumori risiede nella maggiore comprensione delle cause e della patogenesi di questa malattia»

«La sola speranza di arrivare un giorno a controllare i tumori risiede nella maggiore comprensione delle cause e della patogenesi di questa malattia» «La sola speranza di arrivare un giorno a controllare i tumori risiede nella maggiore comprensione delle cause e della patogenesi di questa malattia» Oncologia Definizioni, e criteri di classificazione

Dettagli

Indice analitico. A Ampolla di Vater, 147-153 linfonodi regionali, 148, 149. linfonodi regionali (N)

Indice analitico. A Ampolla di Vater, 147-153 linfonodi regionali, 148, 149. linfonodi regionali (N) Indice analitico A Ampolla di Vater, 147-153 linfonodi regionali, 148, 149 classificazione, 149, 151, 152 metastasi a distanza (M), 149-153 raggruppamento in stadi, 153 sedi di metastasi, 149 sede primitiva,

Dettagli

SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO C.I.

SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO C.I. SCUOLA ANNO ACCADEMICO OFFERTA 2015/2016 ANNO ACCADEMICO EROGAZIONE 2017/2018 CORSO DILAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO INSEGNAMENTO CODICE INSEGNAMENTO 02313 MODULI NUMERO DI MODULI 2 SETTORI SCIENTIFICO-DISCIPLINARI

Dettagli

Cavità orale e faringe

Cavità orale e faringe Cavità orale e faringe Circa il 20 % dei pazienti consulta il medico per problemi relativi a tali organi. Il mal di gola ( acuto/cronico, con o senza febbre o disturbi della deglutizione) può derivare

Dettagli

Classificazione e cenni istopatologici. Dr.ssa Paola Re

Classificazione e cenni istopatologici. Dr.ssa Paola Re Classificazione e cenni istopatologici Dr.ssa Paola Re Laringite cronica iperplastica Leucoplachia (cheratosi) Iperplasia pseudoepiteliomatosa Iperplasia verrucosa laringea Displasia lieve, moderata,

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

www.fisiokinesiterapia.biz Patologie polmonari

www.fisiokinesiterapia.biz Patologie polmonari www.fisiokinesiterapia.biz Patologie polmonari GROUND GLASS LESIONI ELEMENTARI Aumento della densità del parenchima polmonare con visualizzazione dei bronchi e dei vasi sottostanti: ISPESSIMENTO DELL INTERSTIZIO

Dettagli

Corso integrato di Programma del corso ANATOMIA PATOLOGICA

Corso integrato di Programma del corso ANATOMIA PATOLOGICA Corso integrato di Programma del corso ANATOMIA PATOLOGICA OBIETTIVI: 1. Uso dell anatomopatologo. 2. Rappresentazione delle malattie: comprensione dei sintomi, segni clinici, quadri radiografici, ecografici

Dettagli

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE ALLEGATO A DEFINIZIONE DI MALATTIA 253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 414 ALTRE FORME DI CARDIOPATIA ISCHEMICA 002.414 CRONICA 416 MALATTIA CARDIOPOLMONARE CRONICA 002.416

Dettagli

PATOLOGIA POLMONARE Le infezioni polmonari. www.fisiokinesiterapia.biz

PATOLOGIA POLMONARE Le infezioni polmonari. www.fisiokinesiterapia.biz PATOLOGIA POLMONARE Le infezioni polmonari www.fisiokinesiterapia.biz Infezioni polmonari Vie di ingresso dei microorganismi: Inalazione (attraverso le alte vie respiratorie): batteri e virus Aspirazione

Dettagli

VARIAZIONI CODICI ICD9-CM

VARIAZIONI CODICI ICD9-CM 1997 2002 Var.% DIAGNOSI 11.493 11.745 +2.19 INTERVENTI 3.543 3.582 +1.10 TOTALE 15.036 15.327 +1.94 Diagnosi Interventi Nuovi codici Nuove descrizioni Diagnosi Capitoli Nuovi Nuove Codici codici descrizioni

Dettagli

Cellulite...31 Cheloidi...32 Cheratosi attinica...33 Cirrosi epatica...34 Claudicatio intermittens...36 Coagulopatie...37 Coartazione aortica...

Cellulite...31 Cheloidi...32 Cheratosi attinica...33 Cirrosi epatica...34 Claudicatio intermittens...36 Coagulopatie...37 Coartazione aortica... 3 indice Acromegalia... 1 Actinomicosi... 2 Addison: malattia di -... 144 ADH: sindrome da inappropriata secrezione di -... 197 Alcolismo... 3 Alzheimer: malattia di -... 145 Anafilassi... 4 Anemia falciforme...

Dettagli

a cura della sezione di Torino Il Lichen Orale

a cura della sezione di Torino Il Lichen Orale Il Lichen Orale 1. Che cosa e il lichen planus? 2. E una malattia trasmissibile o infettiva? 3. Quali distretti corporei può colpire? 4. Quali sono gli aspetti clinici della malattia quando colpisce il

Dettagli

Corso di Laurea in Infermieris0ca. Disciplina: Anatomia Patologica Docente: Prof. Santo Giovanni LIO

Corso di Laurea in Infermieris0ca. Disciplina: Anatomia Patologica Docente: Prof. Santo Giovanni LIO Corso di Laurea in Infermieris0ca Disciplina: Anatomia Patologica Docente: Prof. Santo Giovanni LIO L anatomia patologica studia le alterazioni di cellule e tessu? provocate dalle mala@e, allo scopo d

Dettagli

PATOLOGIA ORALE ORIENTATA PER PROBLEMI: diagnosi differenziale e terapia

PATOLOGIA ORALE ORIENTATA PER PROBLEMI: diagnosi differenziale e terapia FABRIZIO GIUSEPPE FRANCO MONTAGNA FERRONATO MARTINELLI PATOLOGIA ORALE ORIENTATA PER PROBLEMI: diagnosi differenziale e terapia a cura di Fabrizio Montagna ASSOCIAZIONE NAZIONALE DENTISTI ITALIANI Edizioni

Dettagli

Introduzione. crescita autonoma di tessuti sfuggiti ai normali controlli della proliferazione

Introduzione. crescita autonoma di tessuti sfuggiti ai normali controlli della proliferazione CLASSIFICAZIONE TUMORALE Introduzione Neoplasia (dal greco neo, nuovo, e plasis, formazione) rappresenta la crescita autonoma di tessuti sfuggiti ai normali controlli della proliferazione ed esprimenti

Dettagli

ROMA Hotel NH Vittorio Veneto Corso d Italia, 1

ROMA Hotel NH Vittorio Veneto Corso d Italia, 1 RONCO MEDICAL CENTER srl Centro Polispecialistico di Medicina Integrata P. IVA 05834240961 I anno corso 2013 IMMUNOLOGIA ED ENDOCRINOLOGIA PER LA MODULAZIONE BIOLOGICA DELL ATTIVITA METABOLICA CELLULARE

Dettagli

Le linfoadenopatie dal medico di famiglia all ematologo

Le linfoadenopatie dal medico di famiglia all ematologo Le linfoadenopatie dal medico di famiglia all ematologo Dott. Amalia De Renzo Ematologia, Università Federico II,Napoli 25 giugno 2011 Linfoadenopatia definizione: linfonodi di dimensioni anormali (>

Dettagli

Parte I Cenni di immunologia 1

Parte I Cenni di immunologia 1 P00Cap00-Patologia 13-01-2009 11:30 Pagina V Autori Nota dell editore Presentazione Introduzione XI XIII XV XVII Parte I Cenni di immunologia 1 1 Immunologia e immunopatologia 3 La difesa contro le aggressioni:

Dettagli

Traffico intenso dalla cresta neurale

Traffico intenso dalla cresta neurale Ovary/testis Traffico intenso dalla cresta neurale MODULAZIONE NEUROENDOCRINA / EPITELIALE Ruolo pacemaker Fenotipo epiteliale Fenotipo neuroendocrino Fenotipo neuroectodermico Da Hofsli 2006 Incidenza

Dettagli

I TUMORI TIMICI IN ETA PEDIATRICA

I TUMORI TIMICI IN ETA PEDIATRICA I TUMORI TIMICI IN ETA PEDIATRICA Dott. Alessandro Inserra U.O Chirurgia Generale Pediatrica OSPEDALE BAMBINO GESU - IRCCS R o m a PRIMITIVI: TIMOMA TIMOLIPOMA CARCINOIDI CARCINOMI GERM CELL T LINFOMI

Dettagli

LUPUS ERITEMATOSO DISCOIDE (LED)

LUPUS ERITEMATOSO DISCOIDE (LED) LUPUS ERITEMATOSO DISCOIDE (LED) Denominato anche lupus eritematoso cronico, interessa solo la cute.lesioni eritematose con ipercheratosi aderente ed esito in atrofia cicatriziale. Interessa prevalentemente

Dettagli

Corso Integrato di Medicina clinica specialistica II

Corso Integrato di Medicina clinica specialistica II Corso Integrato di Medicina clinica specialistica II Cordinatore del Corso Integrato: Prof. Claudio Pignata Insegnamenti (SSD) Docenti: MED/33 Malattie apparato locomotore BIO/14 Farmacologia MED/38 Pediatria

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2014/4340 del 11/12/2014 Firmatari: MANFREDI Gaetano

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2014/4340 del 11/12/2014 Firmatari: MANFREDI Gaetano DR/2014/4340 del 11/12/2014 Firmatari: MANFREDI Gaetano U.S.R. IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo e in particolare gli artt. 17, c. 2 lett. d); 19 c. 2 lett. h) e 29, commi 8 e 11; VISTO il Decreto

Dettagli