SISTEMA MONITORAGGIO AMBIENTALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SISTEMA MONITORAGGIO AMBIENTALE"

Transcript

1 1 SISTEMA MONITORAGGIO AMBIENTALE CAPITOLATO SPECIALE

2 2 INDICE SISTEMA MONITORAGGIO AMBIENTALE PREMESSA CONTESTO SITUAZIONE ATTUALE SERVIZI OGGETTO DI FORNITURA STANDARD DI RIFERIMENTO INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA E SERVIZI Art. 7 STATI AVANZAMENTO VERIFICHE COLLAUDO E PAGAMENTI Art. 8 GARANZIA Art. 9 MANUALISTICA Art. 10 TEMPI E MODALITA DI REALIZZAZIONE Art. 11 RIUSABILITA Art. 12 TERMINI E LUOGHI DI CONSEGNA E INSTALLAZIONE Art. 13 MODALITA DI ESECUZIONE Art. 14 INDIVIDUAZIONE DEI REFERENTI Art. 15 RESPONSABILITA E GARANZIE Art. 16 RISOLUZIONE DEL CONTRATTO Art. 17 PROROGHE E SOSPENSIONI ATTIVITA Art. 18 BREVETTI INDUSTRIALI Art. 19 TRATTAMENTO DATI SENSIBILI Art. 20 PENALI Art. 21 OBBLIGHI ASSICURATIVI Art. 22 SICUREZZA Art. 23 CONTROVERSIE E FORO COMPETENTE... 20

3 3 1. PREMESSA La Regine ha da temp avviat la realizzazine di un prgett che, per gradi, ha vist in prima battuta l impiant del Sistema Infrmativ Territriale Reginale (SITR), cn la cstituzine dell Sprtell Web Cartgrafic Reginale; pi il Sistema Infrmativ degli Incendi Bschivi, ed infine l avvi del prgett PR5SIT che prevede, sulla base di un mdell architetturale cnfrme alle direttive del CNIPA e dell INTESA Stat-Regini, un Data base Tpgrafic Integrat a livell reginale e in grad di interfacciarsi cn altri database tpgrafici integrati a livell cmunale, e un prtale cartgrafic Reginale (Geprtale) per la fruizine di Infrmazini sul territri e servizi di E-Gvernment. Cn la realizzazine del presente prgett si intende prre in essere, per l ambit territriale di cmpetenza della Cmunità Mntana Irn-Slfrana, un sistema di mnitraggi del territri a tutela dell stess e della pplazine residente. 2. CONTESTO La Cmunità Mntana Irn-Slfrana è cstituita da Cmuni classificati mntani e parzialmente mntani. Il su ambit territriale è cstituit dai territri dei seguenti cmuni in cui era residente ( al 31 dicembre 2007) la pplazine indicata in tabella COMUNE PROVINCIA ABITANTI BARONISSI SALERNO BRACIGLIANO SALERNO CALVANICO SALERNO FISCIANO SALERNO FORINO AVELLINO MONTORO INFERIORE AVELLINO MONTORO SUPERIORE AVELLINO SIANO SALERNO SOLOFRA AVELLINO TOTALE

4 4 3. SITUAZIONE ATTUALE La Cmunità Mntana Irn-Slfrana ha acquisit dalla ex C.M. Serinese-Slfrana, in seguit alla nuva cnfigurazine dell ambit territriale di prpria pertinenza, il prgett ARGO, un Sistema di Netwrk Infrmativ per la tutela del territri e la prevenzine del rischi cntr il dissest idrgelgic. Tale sistema, realizzat nell ambit dei finaziamenti legati al Band di Rius dei prgetti presenti nella relativa bacheca, è in grad di gestire le attività di validazine aggirnament e/ inseriment data entry interrgazini stampa della cartgrafia tematica nnché la sua pubblicazine sul prtale divulgativ. Le cmpnenti principali che l caratterizzan sn: - n. 2 rilevatri di camp cllegati cn una centralina di acquisizine dati, frnita di sftware residente e di mdem GSM per la trasmissine dati ( ubicati nei centri di Aterrana di Mntr S. e Rivttli di Serin) - Datacenter che riceve le infrmazini dal camp attravers le centraline e ne effettua la relativa elabrazine Le 2 stazini di mnitraggi acquisiscn i dati relativamente ad alcune tiplgie di variabili ambientali ; tali dati vengn pi trasmessi via rete GSM/GPRS al Datacenter dve pssn essere visualizzati in frma grafica mediante le persnalizzazini dell applicativ GIS. Dtazine sftware ed hardware attuali Di seguit sn elencate le cmpnenti sftware e gli apparati hardware frniti cn il prgett Arg Cmpnenti Sftware Nella tabella seguente sn elencati i sftware acquisiti e, per gnun di essi, il numer delle licenze. ArcGIS Server Basic 9.2 (include ArcSDE e MS sql Express) 1 per la generazine del gedatabase e la cnseguente memrizzazine dei dati all intern del database

5 5 relazinale. ArcGIS Desktp ArcView Per la visualizzazine e analisi dei dati vettriali, imprt ed exprt dei dati nei vari frmati ArcPad 2 Per la racclta dati (rilevament), visualizzazine, integrazine e verifica dei dati già racclti Cmpnenti Hardware Server AS - Dell PwerEdge 2950 Server AS - Dell 1 Applicatin server 1 Data server PwerEdge 2950 Palmare HP ipaq hw6915 Mbile Messenger equivalente 2 Per rilevamenti sul camp Verifica ed implementazine dei dati gegrafici presenti sul Gedatabase. Wrk statin DELL OPTIPLEX 745 (wrkstatin) Stazini Pluvimetriche 2 Cmpsta da: 1. Sensre pluvimetric 2. sistema lcale di cntrll lcale, memrizzazine tempranea dei dati e trasmissine remta via mdem GSM dei dati vers il centr di cntrll. 3. sistema di alimentazine rete elettrica e/ a pannelli ftvltaici 4. Supprti sensri, cavi, cassetta stagna e mrsetti La Cmunità Mntana dispne di sftware di Back Office, in particlare utilizza una applicazine di Prtcll Infrmatic in linea cn quant previst dalle nrmative del CNIPA. Tale dtazine viene frnita a sl titl di esempi e nn è esaustiva. Sarà a caric e respnsabilità delle ditte partecipanti effettuare gli pprtuni sprallughi press l Ente per verificarne la cmpletezza e l aggirnament. I cncrrenti dvrann effettuare bbligatriamente un sprallug per prendere visine ed analizzare tutte le prblematiche inerenti il crrett svlgiment della frnitura.

6 6 Tali sprallughi dvrann essere cncrdati cn il respnsabile del prcediment. Al termine di gni sprallug verrà rilasciat un attestat che dvrà essere allegat alla dcumentazine amministrativa richiesta in gara ( Busta A ). 4. SERVIZI OGGETTO DI FORNITURA L biettiv è rappresentat dall evluzine del sistema esistente, relativamente all Hardware, al Sftware ed alle Funzini Applicative. La dispnibilità di nuve e più spiccate funzinalità applicative e strutturali finalizzate alla Tutela del Territri cnsentirann di avere un Sistema Cmplet da cnntare anche cme strument di divulgazine delle infrmazini relative alle aree gegrafiche di cmpetenza. La dispnibilità di tecnlgie di mnitraggi a distanza (centraline, sensri, trasmissini GSM..) cnsente di prre in essere un sistema in grad di rispndere alla esigenza di tutela e salvaguardia in quant sn in grad di acquisire e frnire una mle di dati accurati e specifici che mediante l utilizz dei Sistemi Infrmativi Territriali permettn una gestine ed un cntrll dei fenmeni (a rischi) che ricadn sul territri. Le funzinalità che si intenndn realizzare cn il presente prgett e che dvrann essere messe in esercizi Chiavi in Man, pssn essere ricndtte a ltti funzinali, in particlare FUNZIONE N. 1 - Realizzazine di un GEOPORTALE L Ente ha necessità di dtarsi di un prtale Intranet/Internet per la diffusine delle elabrazini vers gli Enti prepsti alla srveglianza e vers i pubblici amministratri, nnché vers la pplazine. Il Geprtale dvrà essere usabile ed accessibile in cnfrmità alle raccmandazini del W3C, e dvrà garantire la pssibilità di integrazine e di interperabilità cn sistemi e prtclli definiti a livell Reginale. I servizi che attravers il Geprtale dvrann essere realizzati sn distinti in tre classi: Servizi di base Servizi infrmativi/interattivi Servizi applicativi Servizi di base: Sn servizi a carattere generale: riguardan la dispnibilità di strumenti di ricerca, le funzini di access e prfilazine degli utenti, strumenti di authring remt, etc.; Servizi infrmativi/interattivi: Sn servizi aventi cme scp generale la distribuzine di infrmazini, cnscenze knw-hw di carattere generale e specialistic. Servizi applicativi: Sn essenzialmente Servizi Cartgrafici

7 7 L area principale del Geprtale deve cnsentire l ergazine/fruizine dei seguenti servizi: Cnsultazine pubblica Utility di cnversine Web editing Uplad e dwnlad dei dati Più specificamente la Cmunità Mntana attravers il prtale dvrà essere in grad di ergare servizi per le diverse Amministrazini Cmunali del territri. Tale dispnibilità dvrà essere frnita agli uffici tecnic- urbanistici, ai servizi tributi ed agli uffici cmpetenti per la Prtezine Civile. In quest ttica il servizi che sarà mess a dispsizine dvrà cnsentire l editing e l aggirnament di tutte le banche dati cartgrafiche via web, sllevand le single amministrazini da gni nere ecnmic per l acquist di licenze di sftware cartgrafici. Inltre gni amministrazine dvrà essere messa in grad di scaricare in lcale i dati cartgrafici per pterli elabrare per gli usi interni. Tale funzinalità dvrà essere nrmata da una plitica di abilitazine centralizzata. Quant richiest cnsentirà all utenza autrizzata ( classificata per prfili ) di effettuare cnsultazine ed elabrazine (tra cui anche la mdifica) dei dati cartgrafici ed alfanumerici. - FUNZIONE N. 2 - Realizzazine di funzinalità di Back Office per la C.M. Dvrann essere rese dispnibili funzini tali da cnsentire : la cnsultazine, mdifica e gestine del SIT e dell infrastruttura dati cartgrafica l imprtazine di dati nel sistema da diverse fnti (da apparecchiature palmari GPS, da prtale ecc.) l acquisizine dati dei sensri (termcamera e stazini mete ) l elabrazine di mdelli previsinali e di rischi Dvrà essere predispst un crusctt per la visualizzazine dei risultati prvenienti dalle centraline stt frma di reprt, diagrammi a trte, istgrammi, tabelle riassuntive tali da permettere di interpretare in md immediat ed intuitiv gli scenari di rischi e le pssibili evluzini. - FUNZIONE N. 3 - Ampliament del numer di centraline per cprire tutt il territri della Cmunità Mntana Al fine di pter mnitrare in md mgene tutt il territri della Cmunità Mntana, vann frnite ulteriri stazini di rilevament, ltre alle 2 già presenti. Le stazini di rilevament dvrann essere in grad di mnitrare i parametri ambientali sia mediante sensri termigrmetrici che pluvimetrici ed anemmetrici ed avere dispsitivi tali da garantirne l alimentazine, la sicurezza e la trasmissine/ricezine dei dati. Devn inltre prevedere dispsitivi atti a verificarne da remt l stat di funzinament e la pssibilità di trasmettere messaggi di allarme sia al Sistema che a utenze telefniche. A frnitura dvrà prevedere la messa in esercizi di 15 nuve centraline, per cnsentire di raccgliere una mle di infrmazine sufficiente per pter implementare algritmi previsinali e per prefigurare scenari di rischi.

8 8 Le stazini di rilevament dvrann essere cllcate su gni sit ggett di mnitraggi, selezinat dall Ente, per pter disprre di tutti i dati prvenienti dalla sensristica annessa al fine di cstituire un catast ambientale. - FUNZIONE N. 4 Autmatic Vehicle Lcatin ( A.V.L.) L ggett del presente ltt cnsiste nella realizzazine di un Sistema Infrmativ, integrabile cn i sistemi G.I.S. preesistenti, in grad di ricevere e mnitrare infrmazini di vari tip prevalentemente da veicli adibiti all'a.i.b. ( AntIncendi Bschiv) e rendere visibile in real time, sia in lcale che in remt via WEB, infrmazini in grad di valutarne i livelli di servizi. Tale Sistema dvrà cnsentire : acquisizine dei i dati prvenienti dagli apparati di A.V.M. mntati a brd degli Autmezzi dell'a.i.b., di altr mezz stt il cntrll dell'ente; rendere visibili tali infrmazini in md grafic sia in lcale che in remt via WEB; n. 10 apparati di A.V.M. da installare su autmezzi nella dispnibilità dell Ente. Dvrann essere frnite le seguenti funzini minimali: access al servizi sia in lcale che da remt, via web, tramite l immissine di lgin e passwrd; cntrll della psizine, in temp reale, dei veicli sui quali sn mntati i dispsitivi di A.V.M. in dtazine all'ente; visualizzazine del percrs dei veicli su mappa scegliend un determinat range temprale; visualizzazine dell ultima psizine cnsciuta; visualizzazine dei dettagli di gni singla psizine del mezz (data, ra, psizine G.P.S., velcità, direzine, indirizz) L Amministratre del Sistema, designat dall'ente, dvrà essere in grad di gestire gli utenti, le passwrd, i permessi di access dei vari utenti, l aggiunta di nuvi veicli, la cnfigurazine di quelli esistenti e la gestine delle fltte. Dvrà essere dispnibile, inltre, una reprtistica sia analitica che sintetica. - FUNZIONE N. 5 Integrazine cn le banche dati Reginali La prgettazine della banca dati deve cnsentire l integrazine cn le banche dati cartgrafiche ed alfanumeriche presenti nella regine Campania ( Urbanistica, Prtezine Civile, ARPAC etc. ) Inltre, il sistema dvrà prevedere anche l access alle infrmazini agli Enti istituzinali, quali Cmmissariati Strardinari, Autrità di Bacin, Vigili del Fuc, Prefetture etc. Laddve dispnibili dvrann essere integrati i dati rilevati dall Agenzia Reginale Prtezine Ambientale della Campania (ARPAC) mediante la rete dei prpri sensri distribuita sul territri di cmpetenza della Cmunità Mntana. Il valre aggiunt dell integrazine è quell di ampliare le funzinalità del sistema arricchendl di infrmazini aggirnate, validate e, sprattutt, cmpatibili cn l architettura che si andrà a realizzare, per dtare il sistema nn

9 9 sl di funzinalità di prevenzine dei rischi ma anche di valutazine degli impatti calamitsi sulle pplazini e sulle abitazini. - FUNZIONE N. 6 Prta di Dmini La frnitura dvrà prevedere l implementazine di una Prta di Dmini per assicurare le funzinalità di interperabilità e di cperazine applicativa tra Enti della PA, nel cntest SPC/SPCp, (Sistema Pubblic di Cnnettività/ Sistema Pubblic di Cperazine). Cn essa l Ente ptrà cllquiare cn gli altri Enti della PA se anch essi dtati della infrastruttura e scambiarsi richieste e rispste in un frmat standard (busta egv), cn messaggi SOAP in linea cn le caratteristiche del prtcll SPCp. La Prta di Dmini cmprenderà i due elementi di integrazine, vver la Prta Delegata e la Prta Applicativa, che reglerann gli accessi tra i sistemi interni agli enti e l'infrastruttura SPCp. La Prta Delegata sarà utilizzata dall Ente per accedere ai servizi pubblicati (tramite le Prte Applicative) da altri Enti, mentre la Prta Applicativa gestirà l ergazine dei prpri servizi pubblicati ad altri Enti, a seguit di richieste pervenute tramite le Prte Delegate degli stessi. Il servizi che dvrà essere res dispnibile riguarda la visura dei dati delle stazini di rilevament e gli aggirnamenti relativi al prpri territri, dvuti a dissesti, incendi interventi di salvaguardia. Ptrà essere riutilizzata la sluzine SPICCA della Regine Campania altre sluzini sul mercat. Sarà cura del frnitre prvvedere a dare gni tip di supprt tecnic ed infrmativ, anche per quant cncerne il sistema TLC, al fine di garantire la piena dispnibilità del servizi. 5. STANDARD DI RIFERIMENTO Dvrann essere rispettate le nrmative vigenti (RUPA, AIPA) in materia di infrmatizzazine e distribuzine delle infrmazini, garantend un alt livell qualitativ di prgett e degli standard GIS dettati dal prgett INTESA STATO-REGIONI e dal prgett INSPIRE dell UE e dall OPEN GIS CONSORTIUM, per gli aspetti di prgrammazine, cmpatibilità ed interperabilità. Quest è fndamentale per garantire la cmpatibilità di dati e di prcedure sftware nell ambit di altri prgetti di respir reginale, nazinale, ed internazinale. Per megli cmprendere fin in fnd questa necessità si citan: 1. il prgett Intesa Stat Regini, di livell nazinale che sta prtand tutte le Regini d Italia a strutturare i lr data base tpgrafici, derivand i dati dalle aerftgrammetrie numeriche (CTR 1:5.000, 1:10.000) secnd standard che definiscn: livelli tematici, attributi descrittivi, regle di acquisizine, strutturazine tplgica, metainfrmazini, ; 2. il prgett INSPIRE della UE che ha le stesse finalità del precedente su scala Eurpea;

10 10 3. Il prgett CARG, di livell nazinale, che mira a nrmalizzare una serie di cartgrafie tematiche ambientali: Gelgica, gemrflgica, ; Per quant attiene all architettura del prgett dvrann essere garantite la interperabilità e integrabilità cn le piattafrme Open Surce che includn standard per Metadati gegrafici (Federal Gegraphic Data Cmmissin, FGDC), standard per il Web (Extensible Markup Language, XML), standard per le cmunicazini in rete (TCP/IP), ed una ntazine standard per la mdellazine di ggetti del mnd reale (Unified Mdeling Language, UML). 6. INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA E SERVIZI Hardware Centrale e Stazini di Lavr Per quant cncerne i servers gni cncrrente dvrà valutare, in funzine della situazine perativa riscntrata durante il sprallug ed in funzine delle esigenze richieste dai nuvi servizi, la cnfigurazine da frnire. Dvrà essere frnit un grupp di cntinuità e n.r 1 NAS di capacità adeguata. Va inltre prevista la frnitura di 20 stazini di lavr (da installare press i cmuni del territri, ltre che press la C.M. ) che dvrann avere la seguente cnfigurazine minima di riferiment: Caratteristica Classe Descrizine Persnal Cmputer (desktp, ntebk) Prcessre Intel Cre Du RAM 2 GB Tip RAM (DDR2) Hard disk 1 x 160 GB Scheda di rete 1 Mnitr Sistema Operativ Stampante Laser LCD 17 pllici Windws XP PRO A4/15 pagine minut P.E.C. e Firma Digitale

11 11 La Cmunità Mntana nn è dtata di PEC ne i sui dirigenti sn frniti di firma Digitale; dvrann essere ggett di frnitura n.r 3 P.E.C. e n.r 3 Firme Digitali. Sistemi di Rilevament Vann frnite n. 15 stazini di rilevament per mnitrare i parametri ambientali sia mediante sensri termigrmetrici che pluvimetrici ed anemmetrici. Dvrann essere dtate di memrizzazine tempranea dei dati e trasmissine remta via mdem GSM dei dati vers il centr di cntrll, sistema di alimentazine rete elettrica e a pannelli ftvltaici e batterie. Apparati AVM Vann frniti e cnfigurati n.r 10 apparati di A.V.M. da installare su autmezzi nella dispnibilità dell Ente. Dvrann essere dtati di batteria tampne e memria interna di almen 1 MB. Sftware di Base e RDBMS Le applicazini previste nel presente prgett dvrann utilizzare preferibilmente piattafrme Free e Open Surce. Prject Management In cnsiderazine dell imprtanza che riveste il P.M. della ditta partecipante che seguirà la realizzazine della prpsta prgettuale, se ne richiede il curriculum vitae. Servizi di Prim Impiant L'fferta si intende cmprensiva dei servizi di Installazine e cnfigurazine del Sistema ffert indicati di seguit a titl esemplificativ nn esaustiv: installazine Server e di tutt l hardware cmpres nella frnitura e relativa cnfigurazine; installazine del sftware di piattafrma cmpresi nella frnitura, e relativa cnfigurazine; installazine di tutti i sftware necessari previsti nella frnitura, e relativa cnfigurazine; Test di funzinament ritir di tutt il materiale d imballaggi Tutt il materiale spra elencat si intende, cme già specificat, Chiavi in man, il che significa tra l altr che eventuali attrezzature sftware nn menzinati nel presente capitlat ma necessari per il crrett nnché cmplet funzinament delle apparecchiature dvrà essere inclus. L fferente dvrà presentare in sede di fferta un pian dei servizi di Prim impiant. Servizi di parametrizzazine e Start-up del Sistema L fferta dvrà cmprendere, a seguit dell installazine del sftware i seguenti servizi: creazine e parametrizzazine dell ambiente di lavr creazine dei prfili utenti e delle plitiche di access

12 12 la cnfigurazine dei database ed il dimensinament degli ambienti tutte le cnfigurazini sftware necessarie per il crrett funzinament delle prcedure installate Test di funzinament Start-up del Sistema L fferente dvrà presentare in sede di fferta un pian dei servizi di parametrizzazine e Start-up. Servizi di Addestrament e Training n the jb Nella prpsta dvrann essere dettagliate le mdalità cn le quali si intende prcedere all addestrament del persnale dell Ente nell utilizz dell hardware e del sftware, applicativ e di base, mediante appsite sessini frmative. Tali sessini frmative dvrann essere ergate press una struttura scelta dall Ente. I ruli del persnale cinvlt dal prgett sarann riferiti a: Utenti amministratri: persnale cn cmpetenze tecniche e di amministrazine del sistema. Utenti utilizzatri: cmprendente anche utenti delle strutture cmunali che utilizzerann il sistema Dvrà pertant essere redatt un pian di frmazine nel quale sian indicati destinatari, biettivi, tempi, cntenuti e mdalità di svlgiment dell addestrament, relativamente all us delle attrezzature, delle single prcedure applicative, alle funzinalità di cnduzine del sistema e alla gestine delle prcedure di base. Inltre nell ttica di permettere al persnale che utilizzerà il sistema di ttenere il miglir risultat dvrà essere realizzata una fase di training n the jb ed affiancament, mirat alla autnmia perativa del persnale. L fferente dvrà presentare in sede di fferta un pian di frmazine ed affiancament Servizi di Assistenza L assistenza deve espletarsi attravers diverse mdalità, tra cui almen le seguenti: Help Desk; Tele-assistenza; Assistenza n site; Nella fferta le ditte devn indicare le mdalità di assistenza che sarann garantite sulle frniture, nnché i tempi di intervent e ripristin. Manutenzine Per tutta la durata cntrattuale la manutenzine deve espletarsi attravers le mdalità di seguit indicate: Manutenzine crrettiva

13 13 L Appaltatre si assume l bblig di effettuare la manutenzine crrettiva, cmprendente la diagnsi e la rimzine delle cause e degli effetti dei malfunzinamenti del sistema infrmativ frnit al fine di mantenere le caratteristiche di funzinalità e sicurezza dell stess. Tutt ciò è cmprensiv di qualsivglia attività di patching dei sftware frniti dall Appaltatre a qualunque titl, da svlgersi press la sede in cui è installat il sistema. Manutenzine adeguativa L Appaltatre ha l bblig di effettuare la manutenzine adeguativa che cmprende le attività vlte ad assicurare la cstante aderenza del sistema sftware e hardware frnit all evluzine dell ambiente tecnlgic del sistema infrmatic ed al cambiament delle nrme di Legge, permettend lr di svlgere crrettamente ed efficacemente le prprie attività. Il prgett tecnic dvrà indicare nel dettagli le caratteristiche del servizi di manutenzine ed assistenza e le mdalità di ergazine. Art. 7 STATI AVANZAMENTO VERIFICHE COLLAUDO E PAGAMENTI I SAL previsti sn i seguenti : installazine e messa in esercizi della piattafrma tecnlgica ( servers, stazini di lavr, sftware di piattafrma, PEC e Firma Digitale ) messa in esercizi della FUNZIONE n.r 1 messa in esercizi della FUNZIONE 2 e 3 messa in esercizi della FUNZIONE n.r 4 messa in esercizi della FUNZIONE n.r 5 e 6 La successine del S.A.L. csì identificati può essere mdificata in funzine delle realizzazine che di vlta in vlta sarann rese dispnibili e messe in esercizi. Al cmpletament del 5 SAL ptrà effettuarsi il cllaud finale che ptrà avvenire a seguit della fase di affiancament perativ agli utenti e di messa in esercizi dell inter Sistema ffert Ad gni SAL ptrà essere emessa fattura pari al 17% dell imprt ttale ffert ; il restante 15% al cllaud finale cn esit psitiv. Per gnuna delle fasi spra elencate verrann effettuate verifiche atte a dimstrare che ciò che è stat frnit ed eseguit rispnda cmpletamente e crrettamente a quant richiest nella specifica dcumentazine di gara. Le perazini di cllaud inizierann entr 10 (dieci) girni lavrativi a partire dalla dichiarazine di prnti al cllaud che l appaltatre dvrà inviare all Amministrazine appaltatrice. Le perazini di cllaud avrann una durata prprzinale alla cmplessità ed al numer delle verifiche da effettuare, terminand di nrma entr 10 girni dalla lr data di inizi.

14 14 Nel cas in cui il cllaud di gni singl S.A.L. nn sia psitivamente superat il Cmmittente frmalizzerà tale riliev all Appaltatre, il quale deve prvvedere ad eliminare le disfunzini rilevate e/ integrare le funzinalità richieste e nn riscntrate. I pagamenti sn subrdinati all effettiva e materiale ergazine delle crrispndenti smme da parte della Regine Campania. L Ente resta esnerata da qualsiasi respnsabilità derivante da eventuali ritardi nell accredit dei fndi. In cas di revca del finanziament da parte della Regine Campania il frnitre nn avrà nulla a pretendere, né gli sarann ricnsciuti indennizzi risarcimenti ltre la frnitura effettivamente realizzata fin alla data della revca. Art. 8 GARANZIA La garanzia su tutta la frnitura avrà durata di 24 mesi a partire dalla data del cllaud finale. Nel suddett perid l Appaltatre deve effettuare, senza neri aggiuntivi per il Cmmittente, tutte quelle attività atte a prevenire e rislvere gni eventuale malfunzinament del sistema infrmativ frnit. Durante tale perid di garanzia l Appaltatre si impegna a mantenere perfettamente funzinanti e/ a sstituire cn altre parti riginali, dell stess tip e mdell, le parti della frnitura che dvesser risultare diffrmi presentare difetti, imperfezini guasti. L Appaltatre deve garantire che gli standard di efficacia ed efficienza del sistema sftware ed hardware si mantengan, press gni cmune, cstanti per tutta la durata cntrattuale, prvvedend anche a frnire tutte le infrmazini ed indicazini sull inter sistema, cmprensive, ad esempi, di tutte le indicazini relative alla struttura delle basi dati, alla cnfigurazine degli apparati, etc. Art. 9 MANUALISTICA La Ditta Aggiudicataria dvrà frnire cpia cartacea/digitale dei manuali perativi cn la descrizine delle caratteristiche perative del sftware e dell hardware ggett della frnitura. Art. 10 TEMPI E MODALITA DI REALIZZAZIONE Il cmpletament della frnitura cn relativ cllaud finale dvrà essere effettuata entr il 30 giugn 2013 e deve cmprendere un perid di start- up di 6 mesi. L fferente dvrà presentare in sede di fferta un Pian di Lavr ed il Gantt di prgett ( dettagliat ) e l indicazine della struttura perativa cinvlta nel prgett, cn riferiment al numer di risrse, i relativi ruli e respnsabilità. Art. 11 RIUSABILITA

15 15 Il Prgett ptrà essere adttat (cme infrastruttura sftware, mdell di gestine, apprcci metdlgic ed rganizzativ) da qualsiasi altra Amministrazine che vglia ergare servizi ai cittadini ed alle imprese. Dvrà essere trasparente e ben definit quali sn le cmpnenti di piattafrma ed applicative che, cn il finanziament, diverrann di prprietà della Regine Campania. In particlare dvrà essere fatta la distinzine tra : 1. Cmpnenti Open Surce 2. Piattafrme di Terzi dispnibili sul mercat ( S.O. Windws, RDBMS Oracle ecc. ) 3. Cmpnenti sviluppate cn il presente prgett che diventan di prprietà della Regine Campania in quant finanziate 4. Piattafrme e Sftware che rimangn di prprietà del frnitre ma che sn necessari per il funzinament dell inter sistema Relativamente al Punt 3. il frnitre dvrà dcumentare quant sviluppat nelle mdalità previste dal Decret Dirigenziale 104 del 7 Aprile 2009 ( Burc n. 25/2009 ) e dvrann essere definite le eventuali cmpnenti di cui al punt 4. In tal md l Amministrazine sarà in grad di inserire la Sluzine Applicativa realizzata cn il presente prgett nella Bacheca di Rius Reginale. Art. 12 TERMINI E LUOGHI DI CONSEGNA E INSTALLAZIONE La cnsegna, delle apparecchiature hw, dei sftware e di tutt quant ggett del presente band, dvrà essere eseguita nel rispett delle mdalità e delle cadenze indicate nel pian di lavr nella frnitura. La crretta esecuzine della cnsegna di quant ffert dall Aggiudicatari, verrà cmprvata tramite sttscrizine cngiunta tra le parti cn appsit verbale. L installazine della frnitura cmpleta dvrà essere effettuata nel rispett del pian di lavr che dvrà essere cncrdat cn il PM nminat dall Ente. La crretta esecuzine di quant ffert, verrà cmprvata tramite sttscrizine cngiunta tra le parti di appsit verbale. Una significativa attività di affiancament a partire dall Start- Up è essenziale per cnsentire a tutt il persnale perante sul sistema di sfruttarne a pien tutte le caratteristiche e funzinalità previste. La durata di tale fase, dvrà essere pari a 6 mesi e tale da cnsentire la piena utilizzabilità del sistema. Ritardi nella cnsegna determinan l eventuale applicazine delle penalità previste, salv il diritt alla risluzine nei casi più gravi. Qualra si verifichin ripetuti ritardi nella cnsegna della frnitura di diffrmità della medesima rispett alle previsini cntrattuali, l Ente si riserva la facltà di rislvere immediatamente il cntratt ai sensi e per gli effetti dell'art del cdice civile, a tutt dann e rischi del cntraente.

16 16 Art. 13 MODALITA DI ESECUZIONE Per le prestazini cntrattuali dvute, il sggett aggiudicatari si bbliga ad avvalersi esclusivamente di persnale altamente specializzat, prpri dipendente vver legat da cntratt di cllabrazine esclusiva salv quant previst in tema di subappalt. Il sggett aggiudicatari ricnsce all Amministrazine appaltatrice la facltà di richiedere la sstituzine di unità di persnale addett alle prestazini dvute che fsser ritenute dalla medesima nn idnee alla perfetta esecuzine dell appalt. L esercizi da parte dell Amministrazine appaltatrice di tale facltà, nnché l eventuale sstituzine di unità di persnale, nn cmprtan alcun nere per l Amministrazine medesima. L appaltatre si bbliga a cnsentire all Amministrazine appaltatrice di prcedere, in qualsiasi mment e anche senza preavvis, alle verifiche sulla piena e crretta esecuzine dell appalt ed a prestare la prpria cllabrazine per cnsentire l svlgiment di tali verifiche. L ggett delle eventuali frniture deve essere cnsegnat, pst in pera e res funzinante a cura e a spese del sggett aggiudicatari, secnd il pian di lavr presentat in sede di gara, cmplet della relativa dcumentazine. Le amministrazini cmunali ltre alla C.M. si impegnan a garantire l access e l agibilità dei lcali secnd la pianificazine delle attività cncrdata cn l azienda aggiudicataria. La ditta si deve impegnare ad eseguire i lavri, se l Ente l riterrà necessari, anche al di furi degli rari d uffici senza alcun nere aggiuntiv. Art. 14 INDIVIDUAZIONE DEI REFERENTI La Cmunità Mntana ha prvvedut a individuare un prpri referente ( Prject manager ), che, cme già dett, sarà l interlcutre vers il frnitre. All stess md, la ditta aggiudicataria, unica respnsabile del prgett, dvrà identificare e cmunicare il nme di 2 respnsabili, un cmmerciale ed un tecnic ( P.M. ), che la rappresenti, per tutta la durata del cntratt e del perid di garanzia, ai quali si ptrà far riferiment per qualsiasi argment relativ alla frnitura effettuata. Le attività delle figure di cui spra nn ptrann essere vinclate ad un mnte-girnate prefissat e tant men ad una valutazine ecnmica delle attività svlte. La ditta aggiudicataria, nel cas in cui l Ente rilevasse un inadeguatezza sui metdi di gestine dei referenti prpsti, dietr semplice richiesta dell stess, è tenuta alla sstituzine di un entrambi i referenti. L biettiv è di evitare, nell interesse di entrambi, gni pssibile malintes e di cncrrere a rimuvere prntamente gni eventuale stacl che dvesse insrgere a cmprmettere il crrett e celere avanzament dei lavri. Art. 15 RESPONSABILITA E GARANZIE

17 17 L Amministrazine appaltatrice nn assume alcuna respnsabilità nel cas che l appaltatre abbia usat dispsitivi sluzini tecniche, di cui altri abbian ttenut il brevett la privativa. Rimane a caric dell appaltatre, dp l apprvazine del cllaud, la garanzia per le diffrmità e i vizi nn ricnsciuti e nn ricnscibili in fase di cllaud. A cpertura ecnmica della garanzia, la cauzine definitiva sarà svinclata trascrs un ann dal verbale di cllaud finale. L appaltatre è respnsabile penalmente e civilmente dei danni di qualsiasi genere che ptesser derivare alle persne e alle cse durante l svlgiment delle attività ggett dell appalt. In qualunque cas di impssibilità, per l Amministrazine appaltatrice, di utilizzare i prdtti necessari all svlgiment del servizi, l appaltatre dvrà mdificare sstituire i prdtti in questine cn altri aventi le stesse capacità e che, in gni cas, sddisfin le esigenze dell Amministrazine appaltatrice, garantend il reglare e crrett svlgiment delle prestazini rese da rendere. Art. 16 RISOLUZIONE DEL CONTRATTO Il cntratt ptrà essere rislt anticipatamente nel cas di cntinue irreglarità abusi verificatesi nell espletament del servizi, previa cntestazine delle inadempienze alla scietà affidataria ed assegnazine alla stessa di un termine di 30 girni per le eventuali cntrdeduzini. L Amministrazine può rislvere il cntratt senza frmalità alcuna quand si cntravvenga ad una delle clausle cntrattuali e nei seguenti casi : insservanza degli bblighi previsti dall att di affidament e dal relativ capitlat d neri aver cmmess gravi abusi irreglarità nella gestine cessazine dell attività, cncrdat preventiv, falliment, stat di mratria e cnseguenti atti di sequestr, pignrament ecc. a caric della ditta affidataria sspensine abbandn dell attività cntinuate irreglarità reiterati abusi nella cnduzine delle attività ed inadempienze cntrattuali insservanza delle leggi vigenti in materia e successive mdifiche, nel crs del cntratt vilazine dei brevetti industriali e diritti d autre cessine del cntratt Nel cas di risluzine del cntratt per i casi previsti dal presente articl, l'appaltatre incrre nella perdita della cauzine che resta incamerata dall'ente a titl di penale, salv il risarciment dei danni nei cnfrnti dell'aggiudicatari per un eventuale nuv appalt e per qualsiasi altri eventuali danni sfferti. Art. 17 PROROGHE E SOSPENSIONI ATTIVITA Qualra durante l esecuzine delle attività affidate sian avanzate richieste di prrghe da parte del sggett appaltatre, queste ptrann essere cncesse sl dp che l Amministrazine appaltatrice le abbia apprvate

18 18 vver sia stata accertata la reale sussistenza dei mtivi di frza maggire all rigine delle richieste stesse. E fatt diviet alla ditta prvvedere alla sspensine della frnitura di prpria iniziativa per qualsiasi mtiv circstanza, pena la recessine del cntratt. L Amministrazine appaltatrice, per ragini di pubblic interesse altre necessità, può rdinare eventuali sspensini delle attività affidate. In cas di sspensine nn spetterà al sggett appaltatre alcun cmpens indennizz aggiuntiv. La durata della sspensine nn sarà calclata nel termine fissat per l ultimazine delle attività. Art. 18 BREVETTI INDUSTRIALI L'aggiudicataria assume gni respnsabilità nel cas di frnitura di apparecchiature che vilin brevetti (per invenzini, mdelli industriali e marchi). Cnseguentemente, la medesima terrà a prpri caric tutti gli neri derivanti da eventuali azini per cntraffazine esperite nei cnfrnti degli Enti acquirenti in relazine alle apparecchiature sftware frnite al lr us; e, quindi, deve tenere indenni gli Enti stessi dalle spese eventualmente sstenute per la difesa in giudizi nnché dalle altre spese di causa e per risarciment danni cui vengan cndannati cn sentenza passata in giudicat. Art. 19 TRATTAMENTO DATI SENSIBILI La ditta dvrà perare nel ttale rispett della riservatezza nel trattament dei dati, ai sensi della vigente nrmativa in materia di privacy. (D.Lgs. n. 196/03) e della vigente reglamentazine dei vari cmuni in materia. A tal fine dvrà essere psta particlare cura relativamente alla dcumentazine riservata. Il sggett aggiudicatari ha l bblig di mantenere riservati i dati e le infrmazini, ivi cmprese quelle che transitan per le apparecchiature di elabrazine dati di cui venga in pssess e di nn divulgarli in alcun md e in qualsiasi frma e di nn farne ggett di utilizzazine a qualsiasi titl per scpi diversi da quelli strettamente necessari all esecuzine dell appalt. L bblig di cui spra sussiste, altresì, relativamente a tutt il materiale riginari predispst in esecuzine delle attività affidate in appalt. L bblig di cui al cmma precedente nn cncerne i dati che sian divengan di pubblic dmini, nnché le idee, le metdlgie e le esperienze tecniche che il sggett aggiudicatari sviluppa realizza in esecuzine delle prestazini dvute. Il sggett aggiudicatari è respnsabile per l esatta sservanza da parte dei prpri dipendenti, cnsulenti e cllabratri, nnché dei prpri eventuali subappaltatri e dei dipendenti, cnsulenti e cllabratri di questi ultimi, degli bblighi di segretezza anzidetti. In cas di insservanza degli bblighi di riservatezza, l Amministrazine appaltatrice ha la facltà di dichiarare rislt di diritt il cntratt, ferm restand che l appaltatre sarà tenut a risarcire tutti i danni che dvesser derivare all Amministrazine appaltatrice.

19 19 Art. 20 PENALI In cas di inadempimenti della ditta aggiudicataria della frnitura l Ente appaltante avrà la facltà di applicare le penali in funzine della entità ed al tip della vilazine. Sarà a caric al Centr Servizi Cnsrziat effettuare l accertament delle suddette inadempienze. Le penalità sn cmminate, previa cntestazine ed acquisizine di infrmazini in cntraddittri ( da rendere entr 10 girni ) cn un prvvediment ntificat all aggiudicatari, il quale deve prvvedere al pagament entr 20 girni dalla ntifica. Qualra ciò nn avvenisse si prcederà cn il preliev della cauzine per un imprt equivalente alle penalità cmminate e nn pagate. Esse sarann dispste nel cas di : 1. Ritard nel rilasci delle attività definite nel Pian di Lavr e dal Gantt di prgett validat dal Centr Servizi Cnsrziat 2. Diffrmità qualitativa quantitativa delle risrse allcate sulle attività definite nel pian di cui al punt precedente Per i suddetti casi di cnstatata negligenza, nnché derivanti dall esecuzine del servizi nn cntemplati nel presente capitlat di vilazine degli bblighi di legge di reglament, viene prevista una penale nella misura dell 0,5 per mille girnaliera dell ammntare cntrattuale e cmunque nn superire al 10%. Art. 21 OBBLIGHI ASSICURATIVI Tutti gli bblighi e gli neri assicurativi vers terzi, assistenziali, previdenziali ed antinfrtunistici sn a caric della scietà affidataria, la quale ne è la sla respnsabile, cn esclusine di gni diritt e rivalsa di indennizz nei cnfrnti del Ente. Art. 22 SICUREZZA L azienda cncrrente dvrà descrivere il mdell di sicurezza che sarà implementat per gestire tutte le cmpnenti presenti all intern del prgett, specificand per tutti gli ambiti ( sistema, utenti, servizi, banca dati ) quali sarann gli apprcci utilizzati, le tecnlgie, gli strumenti di gestine a regime. L missine cmprta l esclusine dal prcediment.

20 20 La gestine della sicurezza nn può prescindere dall ttemperanza cn quant dispst dalla vigente nrmativa relativa al prvvediment del 27 nvembre 2008 recante prescrizini ai titlari dei trattamenti effettuati cn strumenti elettrnici relativamente alle attribuzini di amministratre di sistema. Art. 23 CONTROVERSIE E FORO COMPETENTE Per tutte le cntrversie eventualmente insrgenti in rapprt al cntratt che nn sian attratte dalla giurisdizine amministrativa, le parti dvrann adperarsi per una cmpsizine in via amichevle. Ove il tentativ di cmpsizine amichevle restasse senza esit nn fsse pssibile, il fr cmpetente è quell di Salern

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res ISTITUTO COMPRENSIVO DI CODEVIGO Via Garubbi, 43 35020 Cdevig (PD) Tel. N. 049 5817860 Fax N. 049 5817883 C.F. 80013420288 - e-mail : pdic87000x@pec.istruzine.it Prt. n. _3335/B15 Cdevig, 20/11/2013 Reg.

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI Centr Nazinale per l infrmatica nella Pubblica Amministrazine Allegat 2c alla lettera d invit LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2006 PER L AFFIDAMENTO, NEL RISPETTO DEL D.LGS.

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ Quest prmemria vule essere un strument di semplice cnsultazine, predispst

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

Comunità Montana Irno - Solofrana

Comunità Montana Irno - Solofrana Avvis per la presentazine di prgetti di e-gvernment da parte di enti lcali campani cn 1 numer di abitanti superiri a 50.000 in grad di miglirare sia l rganizzazine interna dei singli enti che l ergazine

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

DIPARTIMENTO 57123 LIVORNO

DIPARTIMENTO 57123 LIVORNO COMUNE DI LIVORNO DIPARTIMENTO Prgrammazine Ecnmic Finanziaria Prvveditrat Uffici Ecnmat 57123 LIVORNO P.zza del Municipi 1 Tel. 0586-820295 fax 0586 820574 e-mail: ecnmat@cmune.livrn.it Cd. Fiscale e

Dettagli

Nuovo Sistema Cartografico SGR per le reti Gas

Nuovo Sistema Cartografico SGR per le reti Gas Nuv Sistema Cartgrafic SGR per le reti Gas Dtt. Alessandr Bugli, SGR Reti S.p.A - Rimini Abstract La Scietà Gas Rimini S.p.A., cn il supprt di GeGraphics S.r.l., ha attivat un Sistema Infrmativ Territriale

Dettagli

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO Band per la cncessine di un cntribut a cmuni che versan in particlari cndizini di disagi per l ann 21. (GURS n.41 del 3 Settembre 211) Interventi finalizzati al raffrzament/attivazine dei servizi al cittadin

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche Prt. n. 5040 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Istitut Cmprensiv Carl Albert dalla Chiesa Sede Legale: Via Mari Rigamnti 10 00142 Rma (Rm) Tel. e Fax. 06/5036231 Sede Uffici Amministrativi:

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

KIT INFO-FORMATIVI. Catalogo 1/17

KIT INFO-FORMATIVI. Catalogo 1/17 \ \\\\\ KIT INFO-FORMATIVI Catalg Servizi di autentificazine federata FedERa Destinatari Destinatari principali dell intervent frmativ di seguit descritt sn stati individuati negli Operatri della Pubblica

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.03

e/fiscali - Rel. 04.01.03 e/fiscali - Rel. 04.01.03 Mntebelluna, 07 nvembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.03 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 07/11/2013 Pag. 1 di 13 INDICE 1 FIX 04.01.03 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.01

e/fiscali - Rel. 04.01.01 e/fiscali - Rel. 04.01.01 Mntebelluna, 17 ttbre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.01 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 14/10/2013 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.01.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

STUDIO TECNICO A. BORGOGNI & A. PISPICO I N G E G N E R I A S S O C I A T I

STUDIO TECNICO A. BORGOGNI & A. PISPICO I N G E G N E R I A S S O C I A T I Cmmessa: ASPSIENA090915AI\PROGETTO File: RAI011015_0 Data: 27/10/2015 ASP AZIENDA PUBBLICA SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA STRUTTURA CAMPANSI VIA CAMPANSI N 18 - SIENA (SI) RELAZIONE TECNICA LAVORI

Dettagli

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA BANDO-SCHEDA INFORMATIVA DEL CORSO: TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA Attestat di TECNICO SISTEMISTA HARDWARE

Dettagli

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita.

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita. Allegat B MODELLO DI DOMANDA OFFERTA ECONOMICA PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE PER UN LABORATORIO LINGUISTICO Prgett "Eurpean Lab POR FESR Sicilia - Cd. B-.B-FESR04_POR_SICILIA-20-532- C.I.G... Al Dirigente

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settre Risrse ecnmiche, finanziarie e patrimniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. STRISORS 2423/2011 Determ. n. 1978 del 23/09/2011 Oggett:

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

Prot. n 256/A15 San Giovanni La Punta, 21.01.2014

Prot. n 256/A15 San Giovanni La Punta, 21.01.2014 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. FALCO NE Cent r E DA n. 10 Via Pisa P.zza Givanni XXIII 95037 SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT) Tel. 095/7512713 Fax 095/7512232 Centr EDA

Dettagli

ALTA VELOCITA SIMMETRICA

ALTA VELOCITA SIMMETRICA ALTA VELOCITA SIMMETRICA Il servizi ffre un cllegament a Internet dedicat, flessibile, ad elevate velcità e prestazini. La cnnessine permanente ad Internet è realizzabile su gran parte del territri nazinale

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 Lrenz Dmenic Parill: e-mail: urbanistica@cmune.merne.c.it COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE C.Fisc./ P. I.V.A.: 00549420131 Tel.: 031/650000 Fax: 031/651549

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

Microsoft Kinect for Windows Software Development Kit (SDK)

Microsoft Kinect for Windows Software Development Kit (SDK) Micrsft Kinect fr Windws Sftware Develpment Kit (SDK) Le presenti cndizini di licenza cstituiscn il cntratt tra Micrsft Crpratin (, in base al lug di residenza del licenziatari, una delle sue cnsciate)

Dettagli

LINK (Labour Integrated NetworK)

LINK (Labour Integrated NetworK) LINK (Labur Integrated NetwrK) Descrizine prdtt Presentat per la prima vlta al FORUM P.A. 2003, Link (Labur Integrated NetwrK) è la piattafrma integrata di gestine del sistema infrmativ del lavr (SIL)

Dettagli

T R A. (in caso di libero professionista) il libero professionista, nato a. il e residente a nella Via. (nato a il ), nella qualità di

T R A. (in caso di libero professionista) il libero professionista, nato a. il e residente a nella Via. (nato a il ), nella qualità di SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA FUNZIONE DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP), PER IL PERIODO 11.04.2011-31.12.2013, ai sensi del D.Lgs. n. 81 del 09/04/2008 e ss.mm.ii.

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1294/A del 30/09/2014 Dirigente: Istruttre: Area: Pal Grifagni Francesc Piantini Amministrativa OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA, SVOLTA IN MODALITÀ TELEMATICA, PER LA PROGETTAZIONE,

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Apprvat cn deliberazine del Cnsigli cmunale n. 73 dd.28.09.2010 IL PRESIDENTE

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Istitut Tecnic Cmmerciale per Gemetri L. Da Vinci Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann http://www.itcgdavinci.it

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.01

E/Fiscali - Rel. 04.03.01 E/Fiscali - Rel. 04.03.01 Rimini, 09 gennai 2015 E/Fiscali - Fix 04.03.01 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 26/01/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione ASM Azienda Sanitaria Locale di Matera

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione ASM Azienda Sanitaria Locale di Matera 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine ASM Azienda Sanitaria Lcale di Matera Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann Sit Istituzinale dell Azienda

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Scanzrsciate Scula Primaria e Secndaria di 1 grad Scanzrsciate - Pedreng Via degli Orti, n. 37-24020 Scanzrsciate tel. 035/661230-Fax

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.cmune.dmusdemaria.ca.it

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

Regolamento per l accesso alla rete Internet ed Intranet ITIS A.Volta

Regolamento per l accesso alla rete Internet ed Intranet ITIS A.Volta Spalt Mareng 42-15121 Alessandria Cd. Fiscale. 00506300060 itis.vlta.alessandria.it segreteria@vlta.alessandria.it Reglament per l access alla rete Internet ed Intranet ITIS A.Vlta 1. Reti Intranet ed

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012 Prt. n 4918/M00 Latina, 30 nvembre 2012 Spett.le Degli Stefani srl Via Tscanini n. 22 04011 APRILIA FAX 06/92854627 Spett.le CR Uffci di Vignarli G. Via S. Francesc n. 59 FAX 0773/610768 Spett.le Cpyline

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Ecnmic Finanziari Servizi Persnale- Servizi Sclastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 OGGETTO: Riscssine cattiva entrate cmunali.

Dettagli

Stato della Base Informativa di Progetto

Stato della Base Informativa di Progetto Dipartiment per la prgrammazine e la gestine delle risrse umane, finanziarie e strumentali Direzine generale per gli studi, la statistica e i sistemi infrmativi Uffici II Stat della Base Infrmativa di

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI Mascalucia, 17/11/2014 Prt. n.4174/d1 A tutti gli interessati di madrelingua inglese e tedesc All Alb/al Sit Web Oggett: Avvis di reclutament di persnale madrelingua inglese e tedesca per l svlgiment di

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv pubblicata sul sit www.autrita.energia.it in data 20 marz 2008 Delibera ARG/elt 33/08 Cndizini tecniche per la cnnessine alle reti di distribuzine dell energia elettrica a tensine nminale superire ad 1

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc.

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc. DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiell n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distrett Sclastic n. 12 Cd. Fisc. 93082920617 e- mail: ceee100002@ istruzine. it/ 81100 C A S E R T A Stazine appaltante:

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registr generale n. 1322 del 2012 Determina di liquidazine di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizi Gare Lavri Pubblici Oggett SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI (in carta libera) Cttim fiduciari per servizi di manvalanza - CIG 3469513CB0 Il sttscritt nat a Prv cittadin italian vver cittadin dell Stat (appartenente all Unine Eurpea) vver cittadin dell Stat e residente

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

POSTA CERTIFICATA CON pcert

POSTA CERTIFICATA CON pcert POSTA CERTIFICATA CON pcert Cnferisci ai tui messaggi di psta il valre legale di una raccmandata! Accunt e-mail certificat stt il dmini pcert.it. Prevede la frnitura di una casella di psta elettrnica certificata

Dettagli

DESCRIZIONE INTERVENTI TECNICI EFFETTUATI PER ATTESTAZIONE DI CONFORMITA

DESCRIZIONE INTERVENTI TECNICI EFFETTUATI PER ATTESTAZIONE DI CONFORMITA PRIVACY IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DESCRIZIONE INTERVENTI TECNICI EFFETTUATI PER ATTESTAZIONE DI CONFORMITA ALLE DISPOSIZIONI DELL ALLEGATO B AL D. LGS. N. 196/2003 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI

Dettagli

L Istituto Comprensivo statale Martin Luther King Caltanissetta di

L Istituto Comprensivo statale Martin Luther King Caltanissetta di Reg. cntratti N 225 Prt.n.0005107/C41 del 06 Nvembre 2014 CIG:ZD611CCB7D CONTRATTO DI PRESTAZIONE D'OPERA PROFESSIONALE OCCASIONALE RELATIVO ALLA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN QUALITA DI R.S.P.P. ai sensi

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione ISTITUTO TECNICO BASILIO FOCACCIA - SALERNO

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione ISTITUTO TECNICO BASILIO FOCACCIA - SALERNO 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine ISTITUTO TECNICO BALIO FOCACCIA - SALER Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi www.itisfcaccia.it Ann Elenc dei

Dettagli

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB PRESENZE ASSENZE Presenze WEB Presenze WEB FUNZIONALITA PRINCIPALI Funzinalità e cpertura Gestine multiaziendale Gestine di varie tiplgie di rapprt di lavr (dipendente, cllabratre, smministrat, etc. )

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

FISCIANO SVILUPPO S.p.A. Società ad intero capitale pubblico Socio Unico Città di Fisciano

FISCIANO SVILUPPO S.p.A. Società ad intero capitale pubblico Socio Unico Città di Fisciano Scietà ad inter capitale pubblic Sci Unic Città di Fiscian Sede legale: Piazza Umbert I - 84084 Fiscian (SA) - Cd. Fiscale - P. IVA 03854550658 Stazine Eclgica - Sede Operativa: Via Prignan, 1/A - 84084

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia DOMANDA N. PRESENTATA IL AL COMUNE DI FOLLONICA Larg Cavalltti 1 58022 FOLLONICA (GR) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER CAMBIO DI ALLOGGI ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

POSTA CERTIFICATA CON dominio nuovo o esistente

POSTA CERTIFICATA CON dominio nuovo o esistente POSTA CERTIFICATA CON dmini nuv esistente Invia messaggi di psta elettrnica certificata dalle caselle email del tu dmini! Permette di avere la psta certificata stt un dmini cnfrme a quant stabilit dalle

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità Servizi di pulizia ed altri servizi per le - Criteri di sstenibilità 1. Oggett dell iniziativa La Cnvenzine prevede la frnitura del servizi di pulizia ed altri servizi tesi al manteniment del decr e della

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Istitut di Istruzine Superire Statale Marc Fann di Cneglian Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.iissfann.gv.it

Dettagli

Il Segretario Generale Enzo Solaro

Il Segretario Generale Enzo Solaro Rma, 03 agst 2015 Al Cmitat di Presidenza Al Cnsigli Direttiv Alla Cmmissine Legale Alla Cmmissine Sindacale Alle Assciazini Territriali Circlare n. 108/2015 Oggett: Verifica della reglarità delle imprese

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

Roma, 22 gennaio 2010

Roma, 22 gennaio 2010 Rma, 22 gennai 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Uffici Affari Amministrativi Cntabilità e Bilanci Prt. AIFA I F.3./a.e.7702/P OGGETTO: Prcedura di gara per la realizzazine del servizi La cmunicazine

Dettagli