1. Introduzione. 1.1.Funzionalità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. Introduzione. 1.1.Funzionalità"

Transcript

1

2 Sommario 1. Introduzione Funzionalità Requisiti di sistema A chi si rivolge Progettisti Project Manager IT Manager Tecnici Responsabile ufficio acquisti HOME PAGE ANALYSIS Real Time Chart Standard Chart Global Chart Custom License Info Report MANAGEMENT Software Software Cross Feature Option Users Users Group Group Site TOOLS Server Settings Server Tools SMTP Setting Account Management ENGINE... 35

3 1. Introduzione La maggior parte delle aziende non è in grado di stimare con precisione il reale utilizzo delle licenze software acquistate. La mancanza di dati analitici e di analisi accurate che mostrino l'effettivo utilizzo degli applicativi, pregiudica sia la capacità di comprensione delle reali esigenze degli utenti sia la stima degli investimenti in software. Observer4 è lo strumento ideale per l'analisi e il monitoraggio delle licenze software volto a garantire una gestione efficiente e ottimizzata del budget e degli applicativi acquistati. 1.1.Funzionalità Observer4 è un applicativo multi piattaforma sviluppato con tecnologia Adobe FLEX, utilizzabile attraverso browser (Internet Explore, Firefox, Safari, Chrome, etc). Observer4 consente l'analisi dell'effettivo utilizzo e della distribuzione di ogni licenza basata su tecnologia FlexLM, FlexNet e LUM, è inoltre personalizzabile per comunicare e analizzare anche license manager proprietari. L applicativo è strutturato in due moduli: Obs Engine L Obs Engine è un potente script sviluppato in PHP, in grado di interrogare e di interfacciarsi con i diversi server di licenza aziendali 1. Esso monitora, a intervalli regolari e personalizzabili, i license manager presenti all'interno della struttura aziendale, archiviando tutte le informazioni disponibili, tra cui: nome del software; nome della feature; numero di licenze acquistate per singola feature; numero delle licenze o dei token (gettoni) in uso al momento della rilevazione; numero delle licenze 'in prestito' (borrowing); data di scadenza della singola feature; anagrafiche degli utilizzatori (con accesso all Active Directory) per singola feature. L Obs Engine è, inoltre, responsabile del costante controllo dello stato dei demoni di licenza e provvede all invio di messaggi di posta elettronica al verificarsi di eventi particolari (licenze in scadenza, problemi di rete, ecc...). Obs Client L Obs Client è una Rich Internet Application, realizzata utilizzando la tecnologia Flash Builder, che consente la visualizzazione e l'analisi dei dati memorizzati attraverso l'obs Engine. Esso garantisce agli utenti autorizzati 2 l'accesso alle informazioni, permettendo, in particolare, di visualizzare: 1 I risultati delle interrogazioni vengono automaticamente archiviati in un database MySQL per essere a disposizione del modulo Obs Client in fase di analisi. 2 L autorizzazione è definibile anche attraverso la configurazione di gruppi di utenti specifici all'interno dell'active Directory.

4 monitoraggio in tempo reale dell'utilizzo di licenze e feature; analisi storica dell'utilizzo di licenze e feature; anagrafica degli utilizzatori con estrapolazione dei dati direttamente dall'active Directory; analisi dell'utilizzo dei software attraverso grafici a barre, a colonne, a linee, a torta e altri; picchi massimi di utilizzo per singola feature in periodi predefiniti; medie di utilizzo per singola feature in periodi predefiniti; confronto tra picchi e medie mensili; stato dei server di licenza e scadenza delle feature. L Obs Client consente, inoltre: la creazione di report dettagliati (con export dei risultati in Excel) e la stampa degli stessi e l export dei grafici in formato jpeg; la gestione dei demoni di licenza, con possibilità di eseguire le normali procedure di avvio, arresto e riavvio degli stessi. L interfaccia intuitiva e user friendly garantisce all utilizzatore una rapida esecuzione dei comandi, mentre la comunicazione con l'active Directory, fornisce agli utenti la possibilità di accedere a Observer4, utilizzando le stesse credenziali di login delle proprie stazioni di lavoro (Windows, Mac, Unix). 1.2.Requisiti di sistema Obs Engine: ABC ENVIRONMENT (Web server Apache - Database MySQL - file di configurazione) Windows 2000 / XP / 2000 Server / 2003 Server / LINUX 2 Gb Ram 50 Gb spazio disco Obs Client: Flash Player 9.0 o succ. 1.3.A chi si rivolge Progettisti Project Manager

5 Progettisti Un problema comune e ricorrente, soprattutto per chi lavora in ambito progettazione, è la presenza di tempi di attesa dovuti alla momentanea saturazione delle licenze disponibili. Tale gap determina l arresto immediato del corso dei lavori e causa gravi perdite che si riflettono, in particolare, nelle tempistiche necessarie alla risoluzione del problema stesso e al completamento (o realizzazione) del progetto. Con Observer4 è possibile ottimizzare i tempi di attesa per l utilizzo di una licenza momentaneamente non disponibile grazie a: - un controllo in tempo reale dello stato delle licenze: Obsever4 fornisce informazioni complete e dettagliate, quali per esempio i riferimenti dell utente che in un dato istante, o un dato arco temporale, sta utilizzando una feature specifica. Ciò significa: - feedback immediato sulla risoluzione dei tempi di attesa relativi all utilizzo di un applicazione; - gestione più efficiente dello sviluppo di un progetto grazie all ottimizzazione delle risorse necessarie; - riduzione dei tempi di realizzazione del lavoro. Observer4, stabilisce con la massima accuratezza il numero delle licenze necessarie, grazie a un analisi del loro effettivo utilizzo nel tempo: tutti i dati sono disponibili attraverso chart analysis e report dedicati e aggiornati in tempo reale. Project Manager Oltre ai vantaggi per i progettisti, relativamente ai project manager occorre considerare concetti chiave quali budget e ribaltamento dei costi. Observer4, oltre a consentire una valutazione più precisa delle spese relative all ottimizzazione delle licenze, permette al project manager di: gestire il budget a disposizione effettuando una ripartizione più efficiente dei costi; avere una visione più chiara del ribaltamento dei costi: grafici dedicati consentono, infatti, di capire l effettivo utilizzo dei software nei vari dipartimenti o business unit. L applicativo, accessibile attraverso browser web, è quindi utilizzabile da qualsiasi postazione all interno della rete aziendale senza alcuna necessità di installazione ed è integrabile con Active Directory, funzionalità che garantisce una più facile reperibilità delle informazioni sugli utilizzatori delle licenze floating IT Manager Tecnici Uno dei maggiori vantaggi che Observer4 offre agli IT Manager e ai tecnici è la possibilità di avere una visione completa e precisa del reale utilizzo delle licenze software all interno dei diversi dipartimenti: report dedicati e chart analysis aggiornati in tempo reale, semplificano la gestione e la ripartizione dei costi legati all'acquisto dei software.

6 Con Observer4 è possibile: - sviluppare un piano di centralizzazione delle licenze anche in ottica world wide; - effettuare l upload di eventuali file di log di Flex LM per importare lo storico dei dati e denied; - monitorare le date di scadenza delle applicazioni attraverso un pannello di amministrazione dedicato e un puntuale servizio di notifica via ; - consultare i grafici relativi all utilizzo dei software e della feature che li compongono per ogni tipologia di license manager (Flex LM, LUM, proprietari); - visualizzare i denied, in modo da comprendere quali feature e quali software raggiungono la saturazione delle licenze; - monitorare lo stato di server, gestori e demoni di licenze attraverso un apposito servizio di segnalazione anomalie via Tutto questo consente: - la riduzione dei costi relativi al rinnovo delle licenze, soprattutto in termini di tempo e risorse che rimarrebbero inutilizzate; - una più precisa pianificazione dei processi in un ottica di ottimizzazione nelle fasi di sviluppo dei progetti; - maggiore tempestività di intervento in presenza di anomalie; - totale controllo sulla situazione dei borrowing; - totale controllo sulla situazione delle reservation Responsabile ufficio acquisti E ormai noto che, al fine di perseguire una gestione efficiente delle proprie attività in un ottica di risparmio, è fondamentale adottare gli strumenti adatti. Observer4 è la risposta a delicate campagne di investimento volte al risparmio e all ottimizzazione delle risorse perché consente di:

7 - ottimizzare il budget, godendo di un effettivo risparmio sui costi e sugli investimenti del budget stesso; - ridurre i costi di noleggio o di leasing di eventuali apparati non più indispensabili (a fronte di semplici centralizzazioni di server di licenza).

8 2. HOME PAGE Ai fini di una maggiore intuibilità e facilità d uso da parte dell utente, la homepage di Observer4 presenta una suddivisione delle funzionalità strutturata in tre macroaree: 1. ANALISYS: sezione volta al monitoraggio delle licenze e dei relativi report; 2. MANAGEMENT: area riservata alla gestione e alla configurazione di Observer4; 3. TOOLS: pannello di amministrazione per il setting dei tool di Observer4.

9 3. ANALYSIS La sezione ANALYSIS è volta al monitoraggio delle licenze e dei relativi report e comprende le seguenti funzionalità: REAL TIME: consente il monitoraggio in tempo reale dello stato delle licenze e delle relative feature; CHART STANDARD: riporta grafici dedicati per ogni software/feature acquistato; CHART GLOBAL: visualizza i dati relativi a unità composte da due o più software; CHART CUSTOM: realizza grafici customizzati in base alle specifiche esigenze dell utente; LICENSE INFO: controlla le scadenze relative a ogni licenza/feature acquistata; REPORT: effettua l export dei dati in formato xls e xlsx.

10 3.1.Real Time La funzionalità REAL TIME consente di verificare l effettivo utilizzo di una licenza e delle relative feature in tempo reale. La schermata presenta tre griglie di selezione: Dal menù a tendina SITE (in alto a sinistra), è possibile selezionare lo stabilimento di riferimento per il software di cui si desidera conoscere i dettagli di utilizzo. Una volta definita l azienda, all interno della tabella ANALYZED SOFTWARE LIST verranno visualizzati i dati relativi a: vendor software server Cliccando quindi sull applicativo di interesse, all interno della seconda griglia, per ciascuna feature, verrà visualizzato: il numero di licenze acquistate (ISSUED) il numero delle licenze effettivamente in utilizzo in quel dato momento nell azienda precedentemente individuata (USED) Per una ricerca più immediata, è inoltre presente il campo Available Feature, che consente di reperire più rapidamente tali informazioni, semplicemente inserendo il nome della feature stessa.

11 La griglia REAL TIME FEATURE DETAIL presenta i dettagli relativi alla feature di interesse, riportando i seguenti campi: username: nome dell utente attivo sulla feature; surname: nome completo dell utente attivo sulla feature (se presente in AD); group: gruppo di appartenenza dell utente attivo sulla feature (se precedentemente configurato); hostname: nome della macchina client che ha acquisito la licenza; host DNS: nome del server che distribuisce la licenza; version: versione della feature; license/s: numero delle licenze/token utilizzate dall utente attivo sulla feature; check out: data e ora di acquisizione della licenza da parte dell utente. Il tasto Export, sotto la tabella, consente di esportare in formato xlsx tutti i dati presenti nella REAL TIME FEATURE DETAIL.

12 3.2.Chart Standard La funzionalità CHART STANDARD riporta grafici dedicati per ogni software/feature acquistati. Una volta selezionato lo stabilimento di riferimento dalla combo box SITE, Observer4 riporta, all interno della griglia ANALYZED SOFTWARE LIST, i dati relativi a vendor, software e server degli applicativi acquistati dallo stabilimento scelto. Cliccando sull applicativo di interesse, verranno riportati, nella seconda tabella, FEATURE, i nomi delle feature su cui è stata eseguita almeno una rilevazione, nell arco temporale impostato attraverso i campi DATE FROM e TO sottostanti il FEATURE ANALYSIS GRAPH (non impostando l arco temporale di analisi, il sistema farà riferimento di default all ultimo mese). Selezionando la feature di interesse dalla griglia FEATURE, comparirà, all interno del FEATURE ANALYSIS GRAPH, un grafico a linee comprensivo dei dati di borrow e denied. Nella barra inferiore del grafico, è possibile: applicare etichette (label) selezionare/deselezionare la visualizzazione dei borrow e dei denied impostare i parametri di riferimento temporale selezionare la tipologia di grafico Grafici disponibili (selezionabili dal menù a tendina): Line chart: grafico a linee riportante le seguenti informazioni: numero di licenze/token acquistate/disponibili (linea verde); picchi massimi di utilizzo di una licenza nella giornata (linea blu); media di utilizzo di una licenza nella giornata (linea arancione); borrow utilizzati nella giornata (linea viola); denied della giornata (linea nera).

13 Cliccando su un qualsiasi punto di una qualsiasi linea, si aprirà un pop-up riportante un grafico giornaliero relativo ai reali utilizzi concorrenti per ogni ora, di cui: linea verde: numero di licenze acquistate; linea blu: utilizzi concorrenti nell ora Bar chart: come per il LINE CHART ma con grafico a barre. Efficiency bar chart: è il primo dei due grafici di efficienza. Riporta: il coefficiente massimo di efficienza che è possibile raggiungere all interno di un dato periodo (linea verde); l utilizzo delle licenze concorrenti raggiunto in 2 ore lavorative (linea blu); l utilizzo delle licenze concorrenti raggiunto in 4 ore lavorative (linea arancione); l utilizzo delle licenze concorrenti raggiunto in 6 ore lavorative (linea verde); l utilizzo delle licenze concorrenti raggiunto in 8 ore lavorative (linea gialla). Efficiency chart: è il secondo dei due grafici di efficienza. Riporta il numero di ore in cui le licenze sono state utilizzate in maniera concorrente: il numero delle licenze disponibili (asse delle ascissi); il numero di ore (asse delle ordinate). Group chart: grafico a barre riportante i dati relativi alla media di utilizzo delle licenze per ciascun gruppo di riferimento. Group pie chart: grafico a torta riportante: i dati relativi alle media di utilizzo (espressa in percentuale) di una determinata feature, da parte di ogni gruppo, nel periodo selezionato; la percentuale di licenze inutilizzate (unsed licenses). Cliccando su uno specifico gruppo, è inoltre possibile visionarne il dettaglio secondo tre modalità di visualizzazione diverse (grafici a linea, a barra e a torta), unitamente a un elenco degli utilizzatori (comprensivo di username, full name e percentuale di utilizzo) del software in oggetto. Overturn group chart: grafico dei ribaltamenti. A differenza del grafico precedente, riporta le percentuali di utilizzo di un software senza tener conto delle unused license.

14 3.3.Chart Global La funzionalità CHART GLOBAL permette di visualizzare i dati relativi a gruppi di software. CHART GLOBAL non comprende la combo box da cui è possibile selezionare lo stabilimento perché si riferisce a gruppi di software (precedentemente configurati attraverso la funzionalità SOFTWARE CROSS presente nella macroarea MANAGEMENT di Observer4), visionabili all interno della prima griglia, ANALYZED GROUP SOFTWARE LIST. La seconda tabella, FEATURE, è quindi uno spazio riservato alle feature che compongono i software di un determinato gruppo, elencate in maniera assoluta, mentre il grafico associato comprende il numero totale delle licenze delle feature appartenenti al software presente nel gruppo, e i relativi utilizzi concorrenti sui server.

15 3.4.Chart Custom La funzionalità CHART CUSTOM realizza grafici customizzati in base alle esigenze dell utente. L organizzazione delle informazioni fornite dalla funzionalità CHART CUSTOM è simile a quella riportata dalla CHART STANDARD ma, a differenza di quest ultima, ha come unità di riferimento gli alias, che devono essere precedentemente configurati nel pannello FEATURE OPTION, presente nella macroarea MANAGEMENT di Observer4. Anche in questa modalità è possibile effettuare le seguenti operazioni: applicare etichette (label) selezionare/deselezionare la visualizzazione dei borrow e dei denied impostare i parametri di riferimento temporale selezionare la tipologia di grafico Una volta selezionato lo stabilimento di riferimento dalla combo box SITE, Observer4 riporta, all interno della griglia ANALYZED SOFTWARE LIST i dati relativi a vendor, software e server degli applicativi acquistati dallo stabilimento in oggetto. Cliccando sull applicativo di interesse, verranno invece riportati, nella seconda tabella, FEATURE (VA CAMBIATA IN ALIAS), gli alias. Selezionando l alias di interesse dalla griglia FEATURE (VA CAMBIATA IN ALIAS), comparirà, all interno del FEATURE ANALYSIS GRAPH, un grafico a linee comprensivo dei dati di borrow e denied. Anche la modalità CHART CUSTOM dispone delle sette tipologie di grafici offerte dalla CHART GLOBAL: line chart, bar chart, efficiency bar chart, efficiency chart, group chart, group pie chart, overturn group chart.

16 3.5.License Info La funzionalità LICENSE INFO consente di conoscere la scadenza dei software e delle feature che li compongono. Dopo aver selezionato lo stabilimento di riferimento dal menù a tendina SITE, la griglia sottostante fornirà i dati relativi agli applicativi acquistati in modo così strutturato: SOFTWARE: nome dell applicativo; EXPIRE DATE: data di scadenza della feature del software più prossima al termine; STATUS: segnalatore grafico: verde: nessuna delle feature associate al software è in scadenza; giallo: almeno una feature associate al software scadrà nei successivi 14 giorni; rosso: almeno una feature associate al software è scaduta. Nella seconda griglia, avremo invece il listato di tutte le feature del software in scadenza comprensivo, nel caso di gestori di licenza FLEX LM, del numero di licenze/token acquistate.

17 3.6.Report La funzionalità REPORT consente di effettuare 7 tipologie diverse di export, tutte in formato XLS e XLSX. La pagina di lavoro risulta così strutturata: - il primo combo box (SITE), in alto a sinistra, consente di selezionare lo stabilimento di riferimento; - il secondo combo box (TYPE), sottostante al primo, permette di impostare i parametri di interrogazione del sistema, ovvero: uses: l export riporterà i dati inerenti gli utilizzi delle feature acquistate; group: l export riporterà i dati inerenti gli utilizzi delle feature per gruppi di utenti; licenses: l export riporterà le scadenze dei software e delle feature che lo compongono. - Il terzo combo box (DETAILS) permette, una volta selezionato il parametro di interrogazione del sistema nel secondo combo box, di definire il livello di dettaglio dell export, ovvero: Detailed export Statistical export Users export Selezionando USES dal primo combo box, ovvero definendo come oggetto di ricerca gli utilizzi, sarà possibile effettuare i seguenti export: - Detailed export: riporta gli effettivi utilizzi della feature, calcolati in intervalli di 30 minuti, nel periodo selezionato; - Statistical export: fornisce informazioni generiche sugli utilizzi medi, sui picchi massimi e sui borrow delle feature nel periodo selezionato; - Users export: analizza i dati relativi all utilizzo effettivo, in termini di tempo, per utente/nome macchina Selezionando GROUP dal primo combo box, ovvero definendo come oggetto di ricerca i gruppi di utenti, apparirà la tabella GROUP LIST contente l elenco completo dei gruppi registrati. Per ciascuno di essi, sarà possibile effettuare i seguenti export:

18 Detailed export: fornisce informazioni generiche sugli utilizzi medi, sui picchi massimi e sui borrow delle feature per gruppo selezionato, nel periodo di ricerca impostato; Statistical export: fornisce percentuali relative a: - ripartizione dell utilizzo della feature di riferimento tra i gruppi che ne hanno fatto uso almeno una volta, nel periodo considerato; - unused licenses (licenze inutilizzate); Users export: analizza i dati relativi all utilizzo effettivo di una specifica feature da parte del gruppo selezionato, fornendo le percentuali di utilizzo per ogni utente appartenente al gruppo stesso. Nel caso di mancata selezione del gruppo di riferimento, l export riporterà i dati relativi a tutti i gruppi. Selezionando LICENSES, otterremo invece un quadro che ci consentirà di conoscere la scadenza dei software e delle feature che lo compongono. Regole di selezione Uses Al fine di ottenere il relativo report, occorre selezionare: - il software di riferimento nell apposita software list - la feature/alias di interesse Gruppi - Statistical report: occorre selezionare software e feature/alias ma non il gruppo nella GROUP LIST; - Detailed/Users report: occorre selezionare software, feature/alias e almeno un gruppo di riferimento nella GROUP LIST. Licenses E sufficiente selezionare un software dalla SOFTWARE LIST, senza definirne le feature, in quanto il report restituirà l elenco di tutte le feature e delle rispettive scadenze. BARRA INFERIORE Dalla barra inferiore della schermata è possibile eseguire le seguenti operazioni: - Selezionare il formato del report (XLS e XLSX) - Definire il periodo temporale di riferimento - Eseguire l export del report

19 4. MANAGEMENT La sezione MANAGEMENT è l area riservata alla gestione e alla configurazione di Observer4 ed è strutturata in: SOFTWARE: modalità volta all inserimento/eliminazione di un software da monitorare e alla modifica dei dati relativi agli applicativi già caricati; SOFTWARE CROSS: permette la gestione di gruppi di software, permettendo di effettuare operazioni di inserimento e di modica degli stessi; FEATURE OPTION: consente la customizzazione delle feature di un software, attraverso la creazione di un alias e l impostazione del costo delle relativa licenza. USERS: attraverso questa funzionalità è possibile visionare le proprietà relative a tutte le utenze e di effettuare operazioni di aggiornamento/modifica attraverso tre diverse tipologie di updated; USERS GROUP: visualizza le proprietà relative ai gruppi e di effettuare operazioni di spostamento di una o più utenze da un gruppo all altro, attraverso un sistema di drag and drop; GROUP: permette di di visionare le proprietà relative ai gruppi e di effettuare operazioni di aggiornamento e inserimento nuovi dati; SITE: è il pannello di gestione degli stabilimenti da cui è possibile effettuare operazioni di inserimento/eliminazione site e di modifica dei dati relativi (compresi quelli relativi all Active Directory).

20 4.1.Software Il pannello di gestione SOFTWARE permette inserire i nuovi applicativi da monitorare ed è così strutturato: Campi di selezione: - Site: permette di selezionare lo stabilimento di riferimento; - License Manager: consente di selezionare il gestore di licenza; - Computation Software: casella di definizione: Se selezionata, indica che si tratta di un software di calcolo Se non selezionata, indica che non si tratta di un software di calcolo - Software Name: definisce in modo univoco il nome del software all interno dello stabilimento; - Port (campo di compilazione obbligatoria solo nel caso in cui sia necessario per il gestore di licenza): indica il numero della porta di ascolto del software; - Vendor Name (campo non obbligatorio): specifica il produttore del software; - License Server Type: switch che identifica il tipo di server sul quale si trovano le licenze del software: server singolo triade di licenze (in questa modalità i campi server name da compilare saranno tre) - Server Name: nome fisico del server di licenza - IP Address: indirizzo IP del server di licenza (il sistema lo recupera autonomamente); - Activation Status: switch che identifica lo stato di attività/inattività di un software su un server. La disabilitazione di un software nel momento in cui l applicativo è inattivo risulta particolarmente utile perché non incide nei dati forniti dal REAL TIME né nei batch di rilevazione; il sistema mantiene comunque lo storico dei dati del software all interno della CHART ANALYSIS, in cui viene segnalato in rosso. Dalla schermata di base è possibile effettuare 3 operazioni: - inserire un nuovo software (schermata grigia) - modificare i dati relativi a un software già inserito (schermata gialla) - eliminare un software (schermata gialla)

21 Per aggiungere un nuovo software: - Inserire i dati nei campi obbligatori - Cliccare su ADD SOFTWARE Per modificare i dati relativi a un software già inserito: - Selezionare il software dalla ANALIZED SOFTWARE LIST in modo che il sistema carichi i dati nei relativi campi di riferimento - Procedere alle modifiche - Cliccare su MODIFY SOFTWARE per salvare le nuove informazioni inserite

22 4.2.Software Cross Il pannello SOFTWARE CROSS consente la gestione di gruppi di software, permettendo di effettuare operazioni di inserimento e di modica degli stessi (i dati inseriti in questa modalità saranno visibili all interno della CHART GLOBAL). A tal fine, occorre innanzitutto scremare gli applicativi presenti nella software list, selezionando lo stabilimento di riferimento dalla combo box Site. Si tratta di un passaggio fondamentale soprattutto in un ottica di gestione semplificata, poiché la mancata selezione dello stabilimento di interesse comporta la visualizzazione, all interno della software list, di tutti i software attivi presenti su Observer4. Una volta selezionati il site e il software, è possibile compiere le seguenti operazioni: Creare un nuovo gruppo: Inserire il nome del gruppo all interno del campo Group Software Name ; Cliccare su ADD GROUP; Riselezionare dal menù a tendina Group Software, il gruppo appena creato; Trascinare, attraverso un sistema drag and drop, gli applicativi di interesse dalla software list alla tabella sottostante (devono essere almeno due); Cliccare su UPDATE GROUP. Modificare un gruppo preesistente: Selezionare il gruppo software dalla combo box GROUP SOFTWARE; Modificare il nome dello stesso all interno del campo GROUP SOFTWARE NAME e cliccare su RENAME GROUP; Rimuovere, attraverso il tasto REMOVE gli applicativi che si desidera eliminare dal gruppo dopo averli evidenziati; Trascinare, attraverso un sistema drag and drop, gli applicativi di interesse dalla software list alla tabella sottostante (devono essere almeno due); Cliccare su UPDATE GROUP.

23 Pulsanti di azione presenti nella schermata: CANCEL: annulla tutte le modifiche effettuate e non salvate; RENAME GROUP: rinomina il nome del gruppo, dopo che questo è stato inserito nel relativo campo; DELATE GROUP: elimina un gruppo software, dopo che questo è stato selezionato nella combo box GROUP SOFTWARE; ADD GROUP: crea un nuovo gruppo, dopo che è stato inserito il relativo nome nel GROUP SOFTWARE NAME REMOVE: elimina un software, una volta selezionato dalla tabella di riferimento; UPDATE GROUP: crea un nuovo gruppo di software.

24 4.3.Feature Option Il pannello di controllo FEATURE OPTION permette la customizzazione delle feature di un software, attraverso la creazione di un alias e l impostazione del costo delle relativa licenza. Si tratta di una funzionalità utile soprattutto in un ottica di: maggiore intuibilità nella gestione delle feature attraverso la creazione di alias che semplificano l identificazione delle stesse; elevata personalizzazione della feature list; semplificazione del grafico temporale riportante i dati di due feature legate tra loro ma memorizzate con nomi diversi (per esempio quando rappresentano aggiornamenti di una stessa feature) 3 La schermata: All interno della prima tabella è possibile, dopo aver selezionato lo stabilimento di riferimento dal menù a tendina SITE, visualizzare l elenco dei software disponibili. Cliccando sull applicativo desiderato, all interno della seconda tabella, verranno caricate le relative feature, gli alias, i costi per licenza e la valuta. Tasti di azione disponibili: - feature name: permette di impostare/inserire il nome della feature (se la feature è già presente in elenco, il sistema ne caricherà automaticamente le informazioni una volta che questa è stata selezionata dalla tabella superiore); - alias: consente di stabilire l alias della feature selezionata; - cost (for single feature): identifica il costo delle licenza della feature selezionata; - currency: consente di inserire la valuta. - CANCEL: annulla l operazione corrente; - UPDATE ALIAS: opera il salvataggio delle azioni effettuate (inserimento/modifica alias, variazione costo per licenza ) 3 Assegnando uno stesso alias a feature diverse concorrenti nello stesso tempo, all interno del grafico non compariranno agglomerati.

25 4.4.Users Il pannello di gestione USERS consente di visionare le proprietà relative a tutte le utenze, rilevate attraverso batch o REAL TIME, e di effettuare operazioni di aggiornamento/modifica attraverso tre diverse tipologie di updated. Nella schermata di riferimento, la tabella principale GROUP MANAGEMENT (USERS) presenta un listato dei dati relativi alle utenze estratte, organizzato in tre colonne: - Users: nome dell utenza - Full name: nome completo dell utente - Group name: nome del gruppo di appartenenza dell utente La modalità USERS consente unicamente la modifica delle proprietà relative alle utenze, attraverso l inserimento dei tre campi obbligatori (riportati di sopra), e non prevede l inserimento di nuove schede né l eliminazione di quelle già presenti. All interno del pannello, la modifica dei dati è effettuabile attraverso tre diverse tipologie di update: - Updated standard: aggiorna i dati senza effettuare operazioni sullo storico delle rilevazioni dell utente; - Updated and force anonymous: esegue un update sullo storico delle rilevazioni dei dati dell utente e sostituisce il campo del nome del gruppo in cui l utente era memorizzato come anonimo col nuovo riferimento; - Updated and force history: forza l aggiornamento di tutti i dati delle rilevazioni dell utente indipendentemente da quale fosse il gruppo di appartenenza precedente.

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 INDICE 1. PRESENTAZIONE SOFTWARE VMS... 3 2. PRIMO COLLEGAMENTO AL VMS... 3 3. LAYOUT DEL PROGRAMMA... 5 3.1 Tabs... 5 3.2 Toolbar... 6 3.3 Status bar...

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Manuale Utente FAX SERVER

Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX Server - Evolution 2015 Indice 1. Servizio Fax Server... 3 2. Tool Print and Fax... 4 2.1. Download Tool Print&Fax... 4 2.2. Setup e configurazione tool Print&Fax...

Dettagli

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO SYNERGY Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 4 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 SETUP... 4 4 ACCESSO A SYNERGY E UTENTI... 5 4.1 Utenti... 5 4.2

Dettagli

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO SYNERGY Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 4 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 SETUP... 4 4 ACCESSO A SYNERGY E UTENTI... 5 4.1 Utenti... 5 4.2

Dettagli

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 ver 2.0 Log Manager Quick Start Guide 1 Connessione dell apparato 2 2 Prima configurazione 2 2.1 Impostazioni di fabbrica 2 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 2.3 Configurazione DNS e Nome Host

Dettagli

Guida all amministrazione VPH Webmin/Virtualmin

Guida all amministrazione VPH Webmin/Virtualmin Il Valore Aggiunto di Internet Guida all amministrazione VPH Webmin/Virtualmin L ambiente di amministrazione 2 La gestione dei Server 3 a. Virtual Servers 4 b. Server Settings and Templates 5 c. Virtualmin

Dettagli

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB INDICE 1. Accesso al sistema 1.1 Barra di controllo 1.2 Configurazione Account 1.3 Prezzi & Copertura 2. Utility & Strumenti 3. Messaggistica 3.1 Quick SMS 3.2 Professional

Dettagli

Objectway ActivTrack

Objectway ActivTrack Objectway ActivTrack Manuale Utente Gruppo ObjectWay Guida OW ActivTrack 1.0.docx 22-01-2012 Pag. 1 di 13 Indice 1. Che cosa è Ow ActivTrack... 3 1.1. Le caratteristiche principali di Ow ActivTrack...

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

Manuale Operativo per il Processo di Qualifica dei Fornitori

Manuale Operativo per il Processo di Qualifica dei Fornitori Manuale Operativo per il Processo di Qualifica dei Fornitori Stato del documento Versione Data Sintesi dei cambiamenti Approvato da 6 03/10/2014 Aggiunto paragrafo 3.12 Stato Documenti 5 29/09/2014 Indicazione

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server Guida Rapida all'installazione Diritto d'autore 2010 BitDefender; 1. Panoramica dell'installazione Grazie per aver scelto le soluzioni

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

WebMail: Manuale per l'utente

WebMail: Manuale per l'utente WebMail: Manuale per l'utente Indice generale Introduzione...4 Login alla webmail...5 Leggere e gestire i messaggi di posta...6 Scrivere un messaggio di posta...16 Altre funzioni...22 Rubrica...22 Impostazioni...32

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

Manuale d uso Applicazione Gestione Documenti

Manuale d uso Applicazione Gestione Documenti Manuale d uso Applicazione Gestione Documenti 1 rev. 0-240414 Indice Manuale d uso Sommario 4 La home page dell applicazione... 4 Funzionalità trasversali... 4 Come importare i dati mediante foglio di

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

QUICK START GUIDE F640

QUICK START GUIDE F640 QUICK START GUIDE F640 Rev 1.0 PARAGRAFO ARGOMENTO PAGINA 1.1 Connessione dell apparato 3 1.2 Primo accesso all apparato 3 1.3 Configurazione parametri di rete 4 2 Gestioni condivisioni Windows 5 2.1 Impostazioni

Dettagli

BIMPublisher Manuale Tecnico

BIMPublisher Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1 Cos è BIMPublisher...3 2 BIM Services Console...4 3 Installazione e prima configurazione...5 3.1 Configurazione...5 3.2 File di amministrazione...7 3.3 Database...7 3.4 Altre

Dettagli

Guida Utente Rev. 1.01

Guida Utente Rev. 1.01 GateCop - Software Gestione Palestra Guida Utente Rev. 1.01 Installazione e utilizzo applicazione GateCop su PC: avviare il file di installazione Gatecop.Installer.msi. Seguire le istruzioni proposte dalla

Dettagli

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 2010 List Suite 2.0 Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 List Suite 2.0 List Suite 2.0 è un tool software in grado di archiviare, analizzare e monitorare il traffico telefonico, effettuato e ricevuto

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control versione 9 Sophos Anti-Virus per Mac OS X, versione 7 Data documento: ottobre 2009 Sommario

Dettagli

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido Proteggi ciò che crei Guida all avvio rapido 1 Documento aggiornato il 10.06.2013 Tramite Dr.Web CureNet! si possono eseguire scansioni antivirali centralizzate di una rete locale senza installare il programma

Dettagli

BETALAND TV CHANNEL. Manuale di Utilizzo

BETALAND TV CHANNEL. Manuale di Utilizzo BETALAND TV CHANNEL Manuale di Utilizzo 1 INDICE 1. REQUISITI TECNICI... 1 1.1 - Accesso Internet... 1 1.2 - Requisiti del PC... 1 1.3 - Requisiti Software... 1 1.4 - Requisiti del Monitor... 2 2. IL CLIENT...

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011 DATEX MANUALE INDICE INDICE... 1 INTRODUZIONE... 2 PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 3 IL PRIMO COLLEGAMENTO... 4 INTERFACCIA... 5 DEFINIZIONE DELLE OPERAZIONI E DEI PROFILI... 6 INGRESSO CON PASSWORD NEL

Dettagli

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo VIRTUAL MAIL Guida rapida di utilizzo Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SERVIZIO... 4 Requisiti di sistema... 4 3. PROFILO... 5 Menu Principale... 5 Pagina Iniziale... 5 Dati Personali... 6 4.

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 ETI/Domo 24810070 www.bpt.it IT Italiano ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 Configurazione del PC Prima di procedere con la configurazione di tutto il sistema è necessario configurare il PC in modo che

Dettagli

Area Clienti Tiscali Hosting e Domini

Area Clienti Tiscali Hosting e Domini Area Clienti Tiscali Hosting e Domini Manuale Utente Area Clienti Tiscali Hosting e Domini - Manuale utente Pag. 1 di 20 Sommario INFORMAZIONI GENERALI... 3 ACCESSO ALL AREA CLIENTI TISCALI HOSTING E DOMINI...

Dettagli

Nuvola It Data Space Easy Tutorial per l Amministratore. Telecom Italia Business/Marketing Top Clients Marketing ICT services

Nuvola It Data Space Easy Tutorial per l Amministratore. Telecom Italia Business/Marketing Top Clients Marketing ICT services Easy Tutorial per l Amministratore Telecom Italia Business/Marketing Top Clients Marketing ICT services Contents Introduzione Profilo Ammistratore Portale di gestione: Team Portal Il cliente che sottoscrive

Dettagli

Parti Subito! Validità: Dicembre 2013

Parti Subito! Validità: Dicembre 2013 Parti Subito! Validità: Dicembre 2013 Questa pubblicazione è puramente informativa. Non si offre alcuna garanzia, esplicita od implicita, sul contenuto. I marchi e le denominazioni sono di proprietà delle

Dettagli

Guida all uso. Instant Cloud Platform As A Service

Guida all uso. Instant Cloud Platform As A Service Guida all uso Instant Cloud Platform As A Service Prima edizione maggio 2014 Instant Cloud Platform As A Service Sommario Instant Cloud - Platform As A Service... 4 1 Introduzione... 4 2 Instant Cloud...

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per il Gestore del servizio

Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per il Gestore del servizio Libro Firma Un prodotto Eco-Mind Ingegneria Informatica Manuale per il Gestore del servizio Versione 2.3.1, Revisione 1 Sommario SOMMARIO... 2 LIBRO FIRMA IN SINTESI... 3 PROFILI UTENTE... 3 LA GESTIONE

Dettagli

Software di monitoraggio UPS. Manuale utente Borri Power Guardian

Software di monitoraggio UPS. Manuale utente Borri Power Guardian Software di monitoraggio UPS Manuale utente Borri Power Guardian Per Microsoft Windows 8 Microsoft Windows Server 2012 Microsoft Windows 7 Microsoft Windows Server 2008 R2 Microsoft Windows VISTA Microsoft

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services)

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Rev. 01-15 ITA Versione Telenet 2015.09.01 Versione DB 2015.09.01 ELECTRICAL BOARDS FOR REFRIGERATING INSTALLATIONS 1 3232 3 INSTALLAZIONE HARDWARE

Dettagli

Piattaforma gare. Istruzione operativa RdO in Busta Digitale

Piattaforma gare. Istruzione operativa RdO in Busta Digitale Piattaforma gare Istruzione operativa RdO in Busta Digitale 1 1. INTRODUZIONE... 3 2. GARE A CUI SEI STATO INVITATO... 5 3. GARE APERTE (ALTRE GARE A CUI POTETE PARTECIPARE)... 6 4. PRESENTAZIONE OFFERTA

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Antares 3000 S.r.l.s. - Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Presentazione iniziale... 4

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Installazione Installazione tipica Linux Installazione teamportal-linux21-20xx0x00.exe Ambiente dove è installato SysInt/U: Copiare il file

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

ListinoWX. Versione 2010 Estratto Dal Manuale. Depliant illustrativo. ListinoWX ScriptLab vers.2010 Depliant illustrativo

ListinoWX. Versione 2010 Estratto Dal Manuale. Depliant illustrativo. ListinoWX ScriptLab vers.2010 Depliant illustrativo ListinoWX Depliant illustrativo Versione 2010 Estratto Dal Manuale 1 ListinoWX Framework gestionale ERP nato dalla collaborazione con aziende del settore agroalimentare, adattabile a tutte quelle imprese

Dettagli

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata)

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Come già specificato, il software è stato realizzato per la gestione di account PEC (Posta Elettronica Certificata), ma consente di configurare anche

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Manuale utente ECS Web

Manuale utente ECS Web Manuale utente ECS Web Informazioni sul documento: Tipo documento: Redazione: Manuale utente Team Power S.r.l ECS-Manuale_utente.doc Pagina 1 di 60 INDICE 1. Avvio dell applicazione... 3 2. Autenticazione...

Dettagli

maildocpro Manuale Installazione

maildocpro Manuale Installazione maildocpro Manuale Installazione versione 3.4 maildocpro Manuale Installazione - Versione 3.4 1 Indice Indice... 2 Creazione database... 3 Database: MAILDOCPRO... 3 Database: SILOGONWEB... 5 Configurazione

Dettagli

Installation Guide. Pagina 1

Installation Guide. Pagina 1 Installation Guide Pagina 1 Introduzione Questo manuale illustra la procedura di Set up e prima installazione dell ambiente Tempest e del configuratore IVR. Questo manuale si riferisce alla sola procedura

Dettagli

Guida per il Terminal Client

Guida per il Terminal Client Guida per il Terminal Client Guida all installazione, configurazione ed utilizzo dei terminal client Maggio 2016 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 PREREQUISITI HW/SW/RETE... 2 1.2 GESTIONE DELLE STAMPE... 3 2.

Dettagli

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 BUDDY DVR by Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 Guida Rapida di Installazione ITA V. 1.0-201311 1 SOMMARIO Guida Rapida di Installazione 1. Log-In al DVR Introduzione alle principali funzioni...3

Dettagli

Prontuario PlaNet Contabilità lavori

Prontuario PlaNet Contabilità lavori Prontuario PlaNet Contabilità lavori Status: Definitivo Pag. 1/34 File: Prontuario PlaNet Fornitori_00.doc INDICE PREMESSA...3 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE...4 ATTIVITÀ AMBITO DEL PROCESSO...5 Accesso

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Pannello di controllo Pannello di controllo Avvia/Arresta/Riavvia/Stato TeamPortal: Gestisce start/stop/restart di tutti i servizi di TeamPortal

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Sistema Informativo ClicPrevenzione

Sistema Informativo ClicPrevenzione Sistema Informativo ClicPrevenzione Controllo del documento Codice e titolo ClicVaccinazione Manuale Utente Versione 1.00 Data 04/11/2015 Autore Breve descrizione Stato Approvato da Lista di distribuzione

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

SOSEBI PAPERMAP2 MANUALE DELL UTENTE

SOSEBI PAPERMAP2 MANUALE DELL UTENTE SOSEBI PAPERMAP2 MANUALE DELL UTENTE S O. S E. B I. P R O D O T T I E S E R V I Z I P E R L E B I B L I O T E C H E So.Se.Bi. s.r.l. - via dell Artigianato, 9-09122 Cagliari Tel. 070 / 2110311 - Fax 070

Dettagli

Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff)

Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff) Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff) Sommario Introduzione al software...3 Login...3 Impostare gli stati di connessione...4 Panoramica del desk...5 Il Pannello di Controllo...6 Introduzione...6

Dettagli

PROCEDURA PER CREAZIONE/GESTIONE CASELLE EMAIL ASSOCIATE AL DOMINIO

PROCEDURA PER CREAZIONE/GESTIONE CASELLE EMAIL ASSOCIATE AL DOMINIO PROCEDURA PER CREAZIONE/GESTIONE CASELLE EMAIL ASSOCIATE AL DOMINIO Per l accesso alla gestione email del proprio dominio entrare nel sito internet http://webmail1.sitechweb.it o http://webmail2.sitechweb.it

Dettagli

EasyDNS2. Manuale d uso L EVOLUZIONE DEI SERVIZI DOMAIN NAME SYSTEM

EasyDNS2. Manuale d uso L EVOLUZIONE DEI SERVIZI DOMAIN NAME SYSTEM EasyDNS2 L EVOLUZIONE DEI SERVIZI DOMAIN NAME SYSTEM Manuale d uso TERMINOLOGIA IL PANNELLO DI CONTROLLO ELEMENTI DELL INTERFACCIA COMUNI IL TAB CNAME IL TAB MX IL TAB SOA IL TAB TXT IL TAB CUSTOM RECORDS

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Emoticon - Mettiamoci la faccia

Emoticon - Mettiamoci la faccia Emoticon - Mettiamoci la faccia Premessa Il concetto di customer satisfaction non riguarda più solamente le aziende, che hanno come scopo quello di fidelizzare il cliente, ma si sta espandendo anche nel

Dettagli

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011 Manuale utente ver 1.0 del 31/10/2011 Sommario 1. Il Servizio... 2 2. Requisiti minimi... 2 3. L architettura... 2 4. Creazione del profilo... 3 5. Aggiunta di un nuovo dispositivo... 3 5.1. Installazione

Dettagli

SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi

SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi Modulo Gestione Protocollo Manuale Utente Manuale Utente del modulo Gestione Protocollo Pag. 1 di 186 SPIGA...1 Modulo Gestione Protocollo...1

Dettagli

AlfaDesk Il Gestionale per Android e Pc

AlfaDesk Il Gestionale per Android e Pc AlfaDesk Il Gestionale per Android e Pc Documentale Aggiornamenti ver. 2.70 Lascia un commento su GooglePlay..non ti costa nulla Sostieni le modifiche con delle ricariche libere Dalla 2.70 AlfaDesk cambia

Dettagli

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base SHAREPOINT INCOMING E-MAIL Configurazione base Versione 1.0 14/11/2011 Green Team Società Cooperativa Via della Liberazione 6/c 40128 Bologna tel 051 199 351 50 fax 051 05 440 38 Documento redatto da:

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata Turbodoc Archiviazione Ottica Integrata Archiviazione Ottica... 3 Un nuovo modo di archiviare documenti, dei e immagini... 3 I moduli di TURBODOC... 4 Creazione dell armadio virtuale... 5 Creazione della

Dettagli

Manuale d uso Configurazione e Gestione

Manuale d uso Configurazione e Gestione Manuale d uso Configurazione e Gestione Indice Introduzione pag 3 Requisiti pag 4 Installazione pag 5 Comunicazione - App e Cloud pag 6 App Juicy pag 7 Configurazione utente e login pag 8-9 Homepage pag

Dettagli

Ubiquity getting started

Ubiquity getting started Introduzione Il documento descrive I passi fondamentali per il setup completo di una installazione Ubiquity Installazione dei componenti Creazione del dominio Associazione dei dispositivi al dominio Versione

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Versione ridotta Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client 21 1 - Prerequisiti

Dettagli

Manuale Print and fax

Manuale Print and fax Manuale Print and fax Print And Fax è l applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Guida per la configurazione dei Gateway beronet con SIP Trunk VoIP Voice

Guida per la configurazione dei Gateway beronet con SIP Trunk VoIP Voice Guida per la configurazione dei Gateway beronet con SIP Trunk VoIP Voice beronet GmbH info@beronet.com +49 30 25 93 89 0 1 1. Come accedere all interfaccia del Gateway beronet Ogni Gateway beronet ottiene

Dettagli

Manuale d uso. 1. Introduzione

Manuale d uso. 1. Introduzione Manuale d uso 1. Introduzione Questo manuale descrive il prodotto Spazio 24.7 e le sue funzionalità ed è stato elaborato al fine di garantire un più agevole utilizzo da parte del Cliente. Il manuale d

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Software centralizzazione per DVR

Software centralizzazione per DVR Software centralizzazione per DVR Manuale installazione ed uso 2 INTRODUZIONE Il PSS (Pro Surveillance System) è un software per PC utilizzato per gestire DVR e/o telecamere serie VKD. Tramite esso è possibile

Dettagli

PANNELLO DI CONTROLLO

PANNELLO DI CONTROLLO PANNELLO DI CONTROLLO DELLA POSTA ELETTRONICA GUIDA RAPIDA PER L UTILIZZO DI PANNELLO DI CONTROLLO DELLA POSTA ELETTRONICA INDICE DEGLI ARGOMENTI 1. BENVENUTO 2. PANNELLO DI CONTROLLO DELLA POSTA ELETTRONICA

Dettagli

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11.

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11. Sommario 1. SOMMARIO... 3 1. Guida introduttiva... 3 2. L ACCESSO... 3 1. MASCHERA PRINCIPALE... 4 1.1 Codice... 4 1.2 Marca... 4 1.3 Descrizione... 4 1.4 Descrizione 2... 4 1.5 Taglia o Confezione...

Dettagli

Cos è GIOELCOTT. Modalità d uso del software

Cos è GIOELCOTT. Modalità d uso del software Giornale Elettronico dei Lavori e Gestione delle Planimetrie con l uso di Coni Ottici GIOELAV + GIOELCOTT (Versione 2.0.0) Cos è GIOELAV? E una piattaforma software, residente in cloud, per la registrazione

Dettagli

GateManager. 1 Indice. tecnico@gate-manager.it

GateManager. 1 Indice. tecnico@gate-manager.it 1 Indice 1 Indice... 1 2 Introduzione... 2 3 Cosa vi serve per cominciare... 2 4 La Console di amministrazione... 2 5 Avviare la Console di amministrazione... 3 6 Come connettersi alla Console... 3 7 Creare

Dettagli

SQLSCHEDULER PER MS SQL SERVER EXPRESS

SQLSCHEDULER PER MS SQL SERVER EXPRESS KING Manuale Tecnico Documentazione ad uso esclusivo dell installatore della procedura SQLSCHEDULER PER MS SQL SERVER EXPRESS KING GESTIONALE - KING STUDIO - TURBODOC Aggiornato al 04/07/2011 DATALOG Soluzioni

Dettagli

Modalità d uso del software

Modalità d uso del software Giornale Elettronico dei Lavori e Gestione delle Planimetrie con l uso di Coni Ottici GIOELAV + GIOEMAP (Versione 2.0.1) Cos è GIOELAV? E una piattaforma software, residente in cloud, per la registrazione

Dettagli

Olischool MANUALE UTENTE

Olischool MANUALE UTENTE Olischool MANUALE UTENTE Versione 1.1 MRDigital Olischool Manuale Utente Gennaio 2014 Informazioni generali Olischool è la piattaforma di comunicazione scuola famiglia che permette al mondo scuola di inviare

Dettagli

License Service Manuale Tecnico

License Service Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1. BIM Services Console...3 1.1. BIM Services Console: Menu e pulsanti di configurazione...3 1.2. Menù Azioni...4 1.3. Configurazione...4 1.4. Toolbar pulsanti...5 2. Installazione

Dettagli

DonkeyCode. Manuale amministratore di sistema. Versione 1.0.0

DonkeyCode. Manuale amministratore di sistema. Versione 1.0.0 DonkeyCode RescueMe: globale per la gestione di catastrofi naturali Manuale amministratore di Versione 1.0.0 Ingegneria Del Software AA 2010-2011 DonkeyCode - RescueMe Informazioni documento Titolo documento:

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG Joomla 1.5 Manuale d uso Cimini Simonelli - Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa Joomla 1.5 Manuale d uso V.1-31 Gennaio 2008 ICTime.org non si assume nessuna responsabilità

Dettagli

Single Sign-On su USG

Single Sign-On su USG NEXT-GEN USG Single Sign-On su USG Windows Server 2008 e superiori Client SSO ZyXEL, scaricabile da ftp://ftp.zyxel.com/sso_agent/software/sso%20agent_1.0.3.zip già installato sul server Struttura Active

Dettagli

Programma Gestione Presenze Manuale autorizzatore. Versione 1.0 25/08/2010. Area Sistemi Informatici - Università di Pisa

Programma Gestione Presenze Manuale autorizzatore. Versione 1.0 25/08/2010. Area Sistemi Informatici - Università di Pisa - Università di Pisa Programma Gestione Presenze Manuale autorizzatore Versione 1.0 25/08/2010 Email: service@adm.unipi.it 1 1 Sommario - Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 ACCESSO AL PROGRAMMA... 3

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

MANUALE D USO - ECOMMERCE INDICE. Passo 1 Autenticazione... 2. Passo 2 Pannello strumenti... 2

MANUALE D USO - ECOMMERCE INDICE. Passo 1 Autenticazione... 2. Passo 2 Pannello strumenti... 2 Pag. 1/17 INDICE Passo 1 Autenticazione... 2 Passo 2 Pannello strumenti... 2 Passo 3 Catalogo... 3 Passo 3.1 Catalogo Categorie...3 Passo 3.2 Catalogo Prodotti...5 Passo 3.3 Catalogo Produttore...8 Passo

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

Modulo Internet IP100. (cod. PXDIP10) Manuale utente. Distribuzione apparecchiature sicurezza

Modulo Internet IP100. (cod. PXDIP10) Manuale utente. Distribuzione apparecchiature sicurezza Modulo Internet IP100 (cod. PXDIP10) Manuale utente Distribuzione apparecchiature sicurezza 2 Introduzione Il modulo internet IP100 è un modulo di comunicazione su Internet che Vi permette di controllare

Dettagli

Progetto INCOME. Manuale Utente Operatore Installazione

Progetto INCOME. Manuale Utente Operatore Installazione VERSIONI Manuale Utente Operatore Installazione Tosca-Mobile VERS. Motivo Modifiche Data Approvazione Approvatore 1.0 Prima emissione 02/12/11 1/21 Sommario SOMMARIO... 2 INTRODUZIONE... 3 1.1. CONTENUTI

Dettagli

Manuale d uso Mercurio

Manuale d uso Mercurio Manuale d uso Mercurio SOMMARIO Pagina Capitolo 1 Caratteristiche e Funzionamento Capitolo 2 Vantaggi 3 3 Capitolo 3 Cosa Occorre Capitolo 4 Prerequisiti Hardware e Software Prerequisiti hardware Prerequisiti

Dettagli

Table of Contents Webmail (RoundCube)...1

Table of Contents Webmail (RoundCube)...1 Table of Contents Webmail (RoundCube)...1 Informazioni preliminari...1 Eliminazione dei messaggi...1 Indirizzo della pagina web...1 Primo collegamento e certificato del server...1 Login...2 La pagina principale...2

Dettagli

Guida operativa servizi online. Versione: 1.00 del 30/9/2011. ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag.

Guida operativa servizi online. Versione: 1.00 del 30/9/2011. ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag. Guida operativa servizi online Versione: 1.00 del 30/9/2011 ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag. 1 INDICE PREMESSA... 3 SCOPO DEL MANUALE... 3 COS È ATHENAPORTAL...

Dettagli