Gli utenti promuovono il Centro di Calcolo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gli utenti promuovono il Centro di Calcolo"

Transcript

1 Una sintesi dei risultati del Questionario sui servizi edizione 211 Gli utenti promuovono il Centro di Calcolo Il 91% valuta positivamente i servizi offerti - Molti suggerimenti e alcune critiche utili per un miglioramento continuo Ha partecipato il 5,4% degli intervistati (professori, allievi e personale tecnico amministrativo della Scuola Normale) Gli scopi della ricerca L edizione 211 del Questionario mette in evidenza luci e ombre relative all uso delle tecnologie informatiche e alla soddisfazione degli utenti del CEIC. L indagine è stata svolta a seguito della riorganizzazione dei servizi del Centro di Calcolo che, a partire da settembre 21, ha reso necessario un adeguamento progressivo e collettivo, sia del personale interno che degli utenti, alle novità. Si è adoperata la customer satisfaction come strumento di indagine e di ascolto, momento di verifica della partecipazione degli utenti. Per chi eroga servizi di qualità in risposta ad esigenze specifiche di un utenza non omogenea, come nel caso del CEIC, il comprendere a fondo i bisogni dei singoli determina il miglioramento dei propri servizi al mutarsi delle esigenze e delle condizioni nelle quali si opera. Porre attenzione al giudizio della propria utenza periodicamente e sviluppare la capacità di dialogo e di relazione tra chi eroga il servizio e chi lo riceve, è un processo lungo che però permette sia di conoscere e comprendere sempre meglio i bisogni dei destinatari ultimi delle proprie attività sia di riprogettare le modalità di interazione in rapporto alle nuove necessità, superando eventuali criticità, limiti e inadeguatezze. Gli utenti e la partecipazione Il questionario è stato inviato a tutta l utenza interna della Scuola Normale Superiore, suddivisa in tre macro categorie: DOCENTI, ALLIEVI e PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO. Di seguito è riassunta graficamente la situazione di partenza degli utenti. Nella Scuola al momento dell indagine erano presenti: CATEGORIE n % DOCENTI ,7 ALLIEVI , PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO ,3 UTENTI: TOTALE COMPLESSIVO

2 Affinando il dato di ricerca, è possibile suddividere le tre macro categorie in ulteriori sotto aree: DOCENTI ALLIEVI PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO TOTALE 164 TOTALE 499 TOTALE 262 n % n % n % Professori (L+S) 38 23,2 Ordinari ,3 Dirigenti 3 1,1 Ricercatori 68 41,4 Perfezionandi ,7 Personale T.A. tempo indeterminato 21 76,8 Assegnisti di Ricerca 58 35,4 Borsisti 15 3, Personale. T.A. tempo determinato 18 6,5 Collaboratori 37 14,5 Collaboratori Esperti 3 1,1 Linguistici Da una prima analisi dei dati pervenuti si evidenzia che le percentuali di risposta per categoria sono state le seguenti: DOCENTI ALLIEVI PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO Totale categoria 164 Totale categoria 499 Totale categoria 262 Hanno risposto n 75 Hanno risposto n 186 Hanno risposto n 25 % partecipazione 45,7 % partecipazione 37,3 % partecipazione 78,2 La percentuale di adesione data dai docenti (45,7%) è superiore a quella degli allievi (37,3%) ma nettamente inferiore a quella del personale tecnico amministrativo (78,2%). 2

3 La partecipazione degli utenti, tenendo conto delle sotto aree rispettive ad ogni gruppo, può essere così rappresentata: DOCENTI Altro 8 % Professori 22,6 % Nessuna risposta Professori (17) Assegnis7 di ricerca 34,7 % Ricercatori 34,7 % Ricercatori (26) Assegnis7 di ricerca (26) Altro (6) Nessuna risposta () ALLIEVI Borsis7 8,1 % Nessuna risposta Perfezionandi 24,2 % Ordinari 67,7 % Altro Ordinari (126) Perfezionandi (45) Borsis7 (15) Altro () Nessuna risposta () PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO Collaboratori 11,2 % Personale a tempo determinato 8,8 % Altro 2,9 % Nessuna risposta 1 % Dirigen7 1,5 % EP 5,4 % Dirigen7 (3) EP (11) Pers. a tempo indeterminato (142) Personale a tempo indeterminato 69,2 % Pers. a tempo determinato (18) Collaboratori (23) Altro (6) Nessuna risposta (2) 3

4 La validità dell indagine Sommando i dati pervenuti delle tre macro categorie possiamo constatare che hanno risposto al questionario 466 utenti. Considerando che 925 è il numero degli utenti complessivi a cui è stato inviato il questionario, la percentuale di partecipazione raggiunge il 5,4%. Il questionario è stato somministrato dal 15 al 3 di giugno con un prolungamento fino al 15 di luglio. La scelta del periodo estivo può aver determinato una lieve flessione di partecipazione per la chiusura dell anno accademico e le ferie del personale, tuttavia la partecipazione calcolata in percentuale (5,4%,) dimostra un interesse elevato verso l argomento trattato, superiore a quello di indagini precedenti. Infatti il questionario di customer satisfaction del 29 ha registrato un adesione dl 31,4% ed il questionario d indagine sull uso delle tecnologie informatiche nella Scuola svolta nel 25 ha avuto una percentuale del 47,8%. Di per sé i risultati della ricerca devono considerarsi scientificamente attendibili, data l alta percentuale di partecipazione. Va tenuto conto inoltre che esiste una moria naturale relativa ai questionari di circa il 3%. L adesione statistica, di conseguenza, sale oltre il 7% e questo dato avvalora ulteriormente la validità della ricerca. I risultati Volendo in questa sede incuriosire il lettore e rimandarlo ad una più attenta disamina del documento finale realizzato, si riportano solo alcuni degli aspetti più interessanti emersi dalla ricerca. 4

5 Alcune curiosità: i servizi più usati Accesso a internet Accesso alla rete da remoto VPN Aule dida[che Calcolo scien7fico Cartellino presenze Consulenza all'uso di applica7vi Consulenza all'uso di aqrezzature infor. Consulenza per acquis7 informa7ci e- mail Help- Desk Linux Mac Inizia7va PC allievi Pres7to aqrezzature video Pres7to computer porta7li Protocollo informa7co Reperibilità Servizi informa7ci all'amministrazione Servizi informa7ci di supporto alla Biblioteca Sicurezza Si7 web personali Spazio disco Sportello al pubblico Stampan7 Windows PERSONALE TEC. AMM. Wireless ALLIEVI DOCENTI 34,6 % 4,9 % 48 % 6,3 % 37,1 % 13,3 % 3,9 % 8,1 % 12 %,5 % 1,3 % 33,2 % 1,6 % 2,7 % 26,8 % 2,7 % 9,3 % 13,2 % 1,1 % 18,7 % 57,6 % 8,6 % 48 % 4,9 % 24,7% 17,3 % 8,3 % 13,4 % 22,7 % 1,5 % 12,4 % 3,9 % 2,7 % 8,8 % 4,3 % 8 % 3,7 %,5 % 2,4 % 24,9 % 2,2 % 6,7 % 17,6 % 3,1 % 33,3 % 8,8 %,5 % 6,7 % 4,9 % 3,8 % 24 % 23,9 % 12,4 % 21,3 % 7,8 % 4,8 % 8 % 63,4 % 52,2 % 56 45,4 % 22,6 % 18,7 % 21,5 % 44,1 % 42,7 % 85,4 % 93 % 92 % 74,1 % 83,4 % 87,1 % 85,3 %

6 Il grafico riporta le risposte della domanda n 5 del questionario Quali dei seguenti servizi del Centro di Calcolo utilizza? tenendo conto delle tre categorie è possibile stilare una graduatoria dei servizi del Centro di Calcolo maggiormente richiesti sulla base di una media percentuale. Si riportano i servizi in ordine decrescente, dal più richiesto fino a quello con una minore percentuale di utilizzo: 9,1% Accesso a internet 85,3% 57,2% Stampanti 41,2% Accesso alla rete da remoto VPN 38,1% Help-Desk 36,1% Wireless 28,9% Windows 27,3% Servizi informatici di supporto alla Biblioteca 25,3% Cartellino presenze 19,2% Spazio disco 18,9% Aule didattiche 15,6% Linux 14,8% Mac 12,9% Consulenza all uso di attrezzature informatiche 12,5% Consulenza all uso di applicativi 11,3% Servizi informatici all Amministrazione 11% Consulenza per acquisti informatici 1,9% Siti web personali 1,4% Protocollo informatico 8% Calcolo Scientifico 7% Prestito computer portatili 6,9% Sportello al pubblico 5,3% Sicurezza 4,6% Iniziativa PC allievi 2,2% Prestito attrezzature video,8% Reperibilità Di seguito servizi e percentuali sono illustrati graficamente con l ausilio di una piramide, quelli maggiormente richiesti sono collocati nella parte inferiore della figura, salendo gradualmente si individuano in ordine decrescente gli altri servizi. Questa scala tiene conto esclusivamente dell uso dal punto di vista dell utenza e non rappresenta una gerarchia di erogazione dei servizi. 6

7 Consulenza all'uso di applica7vi 12,5% Servizi informa7ci all'amministrazione 11,3% Reperibilità,8% Pres7to aqrezzature video 2,2% Consulenza all'uso di aqrezzature informa7che 12,9% Mac 14,8 % Inizia7va PC allievi 4,6% Sicurezza 5,3% Sportello al pubblico 6,9% Linux 15,6 % Pres7to computer porta7li 7% Aule dida[che 18,9% Spazio disco 19,2% Cartellino presenze 25,3% Servizi informa7ci di supporto alla Biblioteca 27,3% Windows 28,9% Wireless 36,1% Help- Desk 38,1% Accesso alla rete da remoto VPN 41,2% Stampan7 57,2% e- mail 85,3% Accesso ad internet 9,1% Servizi CEIC Calcolo Scien7fico 8% Protocollo informa7co 1,4% Si7 web personali 1,9% Consulenza per acquis7 informa7ci 11% Accesso ad internet Stampan7 Help- Desk Windows Cartellino presenze Aule dida[che Mac Consulenza all'uso di applica7vi Consulenza per acquis7 informa7ci Protocollo informa7co Pres7to computer porta7li Sicurezza Pres7to aqrezzature video e- mail Accesso alla rete da remoto VPN Wireless Servizi informa7ci di supporto alla Biblioteca Spazio disco Linux Consulenza all'uso di aqrezzature informa7che Servizi informa7ci all'amministrazione Si7 web personali Calcolo Scien7fico Sportello al pubblico Inizia7va PC allievi Reperibilità 7

8 L utenza chiede maggiori informazioni sui servizi Dall indagine emerge il chiaro bisogno degli utenti, nel loro complesso, di avere più informazioni a disposizione circa i servizi offerti dal CEIC. Infatti alla domanda numero 7: Quanto è soddisfatto dei servizi del Centro di Calcolo relativamente alle informazioni sui servizi? gli utenti si sono così espressi: Molto 18,1 % 17,6 % 17 % 11,8 % 16,2 % 14,8 % PiuQosto 25 % 25,4 % 2,7 % 22,6 % 25 % 17,3 % Mediamente 35,3 % 28,3 % 4,6 % 4,3 % 38,2 % 4 % Poco 18,1 % 18,5 % 17,9 % 16,7 % 16,2 % 17,3 % Per niente 3,5 % 5,9 % 3,8 % 8,6 % 4,4 % 5,3 % Nessuna risposta 4,4 % 5,3 % PERSONALE TEC. AMM. PERSONALE TEC. AMM. 29 ALLIEVI ALLIEVI 29 DOCENTI DOCENTI 8

9 Si rileva una carenza informativa di un certo peso e, come per il passato, si registra una sostanziale omogeneità dei giudizi delle varie categorie di utenti, che sebbene diano un risultato abbastanza positivo non raggiungono però risultati eccellenti, infatti il mediamente ed il piuttosto prevalgono sul massimo grado di soddisfazione molto. Si nota inoltre un lieve incremento dei risultati negativi (la somma dei valori di poco e per niente ), da una media del 1,6% del 29 si è passati ad un 12% attuale, un segnale importante, in linea con la tendenza del passato, che testimonia la necessità di migliorare l aspetto comunicativo inerente ai servizi del Centro di Calcolo. 9

10 Qualità dei servizi: cosa pensano gli utenti La complessa domanda sulla qualità è stata ben compresa, da tutte le categorie, nel suo significato di verificare il livello percepito di efficienza ed efficacia dei servizi del Centro di Calcolo e quindi la capacità di soddisfare le varie aspettative. La domanda numero 12 chiedeva: Quanto è soddisfatto dei servizi del Centro di Calcolo relativamente alla qualità dei servizi?. L utenza si è così espressa: Molto 25,9 % 21 % 16 % 22 % 27,9 % 16 % PiuQosto 37 % 33,2 % 42,5 % 29 % 45,6 % 42,7 % Mediamente 27,6 % 29,8 % 34,9 % 39,3 % 22,1 % 32 % Poco 8,6 % 8,3 % 6,6 % 7 % 1,5 % 5,3 % Per niente,9 % 1,9 % 2,7 % 2,9 % Nessuna risposta 5,8 % 4 % PERSONALE TEC. AMM. PERSONALE TEC. AMM. 29 ALLIEVI ALLIEVI 29 DOCENTI DOCENTI 1

11 In particolare il risultato positivo prevale nettamente su quello negativo, con qualche lieve variazione tra le categorie, si riscontra però un certo grado di insoddisfazione che spinge a ricercare un miglioramento. In generale si può registrare un 91,3% di gradimento, media dei valori positivi delle tre categorie, in calo del 5,3% rispetto al 29 quando il valore (della media) era 96,6%. La percentuale degli astenuti ha inciso nella misura del 3,3%, voce che non si rileva invece nella precedente indagine del

12 Una valutazione complessiva dei servizi Dalle risposte alla domanda finale del questionario, che richiedeva un giudizio complessivo sui servizi offerti dal Centro di Calcolo, basato sull esperienza diretta di fruizione del servizio da parte dell utente, si può riassumere l andamento positivo delle risposte precedenti. Molto 19 % 2,5 % 16 % 18,3 % 25 % 17,3 % PiuQosto 44 % 34,1 % 42,5 % 26,9 % 47 % 44 % Mediamente 28,4 % 26,8 % 34,9 % 2,6 % 3,7 % 46,7 % Poco 6,9 % 11,7 % 6,6 % 5,4 % 5,9 % 4 % Per niente 1,7 % 1 % 2,7 % 1,5 % 1,3 % Nessuna risposta 5,9 % 2,7 % PERSONALE TEC. AMM. PERSONALE TEC. AMM. 29 ALLIEVI ALLIEVI 29 DOCENTI DOCENTI 12

13 In particolare la soddisfazione raggiunge un risultato positivo che prevale nettamente su quello negativo, anche in questo caso si evidenzia qualche variazione tra le categorie, lieve il grado di insoddisfazione che induce comunque a ricercare un miglioramento. Così come già rilevato per la domanda precedente sulla qualità, rispetto al 29 abbiamo una generale flessione dei valori dell opzione di risposta piuttosto, in alcuni casi si raggiunge un picco di -15,6% di decremento, inoltre aumenta il valore dell opzione di risposta mediamente, questi cambiamenti evidenziano che la valutazione complessiva scende di qualche punto nella scala di giudizio della percezione generale. In generale si può registrare un 91% di gradimento, media dei valori positivi delle tre categorie, in calo del 5,2% rispetto al 29 quando il valore della media era 96,2%. La percentuale degli astenuti ha inciso nella misura del 2,9%. Senza trascurare i parziali aspetti negativi emersi in precedenza, il risultato può definirsi di piena soddisfazione e sta ad indicare che il Centro di Calcolo può contare sull apprezzamento delle sue attività e del suo personale da parte dell utenza. In conclusione risulta che la valutazione complessiva dei servizi è inferiore, sia pure di un lievissimo margine (,3%), rispetto alla qualità percepita dei servizi, evidenziando che le aspettative personali dei singoli utenti superano di poco la qualità reale della loro fruizione. Critiche e suggerimenti Per approfondire la lettura delle tematiche trattate e dei dati raccolti dal CEIC con l indagine tra gli utenti, si rimanda al documento integrale Analisi e valutazione dei risultati del questionario sui servizi [ ], disponibile sul sito della Scuola Normale Superiore, alla voce Centro di Calcolo. 13

ANALISI E VALUTAZIONE DEI RISULTATI DEL QUESTIONARIO SUI SERVIZI EROGATI DAL CENTRO DI CALCOLO. INDAGINE TRA GLI UTENTI

ANALISI E VALUTAZIONE DEI RISULTATI DEL QUESTIONARIO SUI SERVIZI EROGATI DAL CENTRO DI CALCOLO. INDAGINE TRA GLI UTENTI CENTRO DI ELABORAZIONE DELL INFORMAZIONE E DEL CALCOLO Progetto di Produttività Collettiva 211 ANALISI E VALUTAZIONE DEI RISULTATI DEL QUESTIONARIO SUI SERVIZI EROGATI DAL CENTRO DI CALCOLO. INDAGINE TRA

Dettagli

Customer Satisfaction 2014

Customer Satisfaction 2014 Customer Satisfaction 2014 Università degli Studi di Torino Direzione Sviluppo Organizzativo, Innovazione e Servizi Bibliotecari Sezione Formazione Professionale e Continua 1 La Sezione Formazione Professionale

Dettagli

Questo grafico conferma le tendenze evidenziate con il precedente.

Questo grafico conferma le tendenze evidenziate con il precedente. Istituto Paolo Boselli Questionario rivolto alle classi quinte Agenzia Banca Dati a.s. 2011/12 Commento ai risultati del questionario Il tradizionale questionario sottoposto agli allievi delle classi quinte

Dettagli

TECNICO INFORMATICO WEB MASTER

TECNICO INFORMATICO WEB MASTER TECNICO INFORMATICO WEB MASTER Corso di Formazione Professionale Por Puglia 2000-2006 Complemento Di Programmazione Asse III Mis. 3.4 - Az. a) Unione Europea Fondo Sociale Europeo REGIONE PUGLIA Assessorato

Dettagli

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI REPORT DI RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO EDUCATIVO 0-3 anni Anno Scolastico 2011/12 A cura della Direzione Servizi Educativi - Affari

Dettagli

AREA FORMAZIONE PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO RELAZIONE VALUTAZIONE DI FINE CORSO QUESTIONARI DI GRADIMENTO CORSI DI INFORMATICA 2004.

AREA FORMAZIONE PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO RELAZIONE VALUTAZIONE DI FINE CORSO QUESTIONARI DI GRADIMENTO CORSI DI INFORMATICA 2004. UMACROAREA RISORSE UMANE AREA FORMAZIONE PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO RELAZIONE DI FINE CORSO QUESTIONARI DI GRADIMENTO CORSI DI INFORMATICA 2004. Nel corso dei mesi di novembre e dicembre dello scorso anno

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA REPORT RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE DI CAGLIARI e pertinenze (CARBONIA) ANNO 2013 RISULTATI FINALI DEL QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE

Dettagli

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Premessa La valutazione del grado di soddisfazione degli utenti rappresenta un importante aspetto nella gestione di qualsiasi organizzazione,

Dettagli

Presentazione dei risultati del Questionario di valutazione del Service Desk dell Area IT

Presentazione dei risultati del Questionario di valutazione del Service Desk dell Area IT Presentazione dei risultati del Questionario di valutazione del Service Desk dell Area IT 03 giugno 2011 A cura del SD Management Introduzione Obiettivo: Misurare la soddisfazione degli utenti nell interfacciarsi

Dettagli

3. Rilevazione di aspettative in relazione ai requisiti principali del servizio.

3. Rilevazione di aspettative in relazione ai requisiti principali del servizio. SINTESI DEI RISULTATI DELL INDAGINE PILOTA DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS SUI CALL CENTER COMMERCIALI DELLE PRINCIPALI IMPRESE DI VENDITA DI ELETTRICITA E DI GAS Finalità e obiettivi I

Dettagli

La relazione presenta quanto emerso dalla prima indagine condotta sugli utenti della Biblioteca Isimbardi.

La relazione presenta quanto emerso dalla prima indagine condotta sugli utenti della Biblioteca Isimbardi. INTRODUZIONE La relazione presenta quanto emerso dalla prima indagine condotta sugli utenti della Biblioteca Isimbardi. Nel corso di alcuni mesi del 2008 sono state distribuite delle schede anonime, da

Dettagli

Benefici, costi e aspettative della certificazione ISO 14001 per le organizzazioni italiane

Benefici, costi e aspettative della certificazione ISO 14001 per le organizzazioni italiane Università degli Studi di Padova Dipartimento Ingegneria Industriale Centro Studi Qualità Ambiente In collaborazione con ACCREDIA Ente Italiano di Accreditamento Benefici, costi e aspettative della certificazione

Dettagli

Biblioteca IUAV: l immagine percepita dei servizi all utenza

Biblioteca IUAV: l immagine percepita dei servizi all utenza Biblioteca IUAV: l immagine percepita dei servizi all utenza Presentazione dei risultati dell indagine svolta da SBD IUAV e Costruendo scarl. Venezia, luglio 2014 A cura di Franco De Lazzari L obiettivo

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA

DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA REPORT RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE DI SASSARI e pertinenze (OLBIA) ANNO 2013 RISULTATI FINALI DEL QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE

Dettagli

Indagini di Customer Satisfaction. Museo Napoleonico. Settembre Ottobre 2011. Data 13/11/2011

Indagini di Customer Satisfaction. Museo Napoleonico. Settembre Ottobre 2011. Data 13/11/2011 Data 13/11/2011 Indagini di Customer Satisfaction Museo Napoleonico Settembre Ottobre 2011 Indice Il documento si articola nei seguenti capitoli: Premessa e nota metodologica Sintesi dei risultati Medie

Dettagli

MISURA DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

MISURA DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE 08/02/2011 Pag. 1 di 6 MISURA DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE 1. SCOPO... 2 2. APPLICABILITÀ... 2 3. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 3.1. Norme... 2 3.2. Moduli / Istruzioni... 2 4. RESPONSABILITÀ... 2 5.

Dettagli

Report relativo all analisi di Customer Satisfaction

Report relativo all analisi di Customer Satisfaction Report relativo all analisi di Customer Satisfaction Committente: Firenze Parcheggi SpA Società incaricata: Process Factory Srl Via Masaccio 153, 50132 Firenze Data del report: 11/05/2015 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION ASILO NIDO COMUNALE PRIMO VOLO ANNO SCOLASTICO 2010-2011

INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION ASILO NIDO COMUNALE PRIMO VOLO ANNO SCOLASTICO 2010-2011 Comune di Mira Istituzione comunale «Mira Innovazione» Piazza IX Martiri 3-30034 - MIRA (VE) C.F. 00368570271 - Servizio Asilo Nido - INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION ASILO NIDO COMUNALE PRIMO VOLO ANNO

Dettagli

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI MONITORARE LA QUALITÀ LA VALUTAZIONE DEI GENITORI REPORT CONCLUSIVO Maggio 2013 Pagina 1 di 7 RILEVAZIONE CUSTOMER SATISFACTION GENITORI VII EDIZIONE PREMESSA Le classi coinvolte nell indagine di quest

Dettagli

VALORE P.A. AVVISO DI ACCREDITAMENTO CORSI DI FORMAZIONE 2015

VALORE P.A. AVVISO DI ACCREDITAMENTO CORSI DI FORMAZIONE 2015 Direzione centrale Credito e Welfare VALORE P.A. AVVISO DI ACCREDITAMENTO DI CORSI DI FORMAZIONE 2015 INDICE PREMESSA ART. 1 OGGETTO DELL AVVISO DI ACCREDITAMENTO ART. 2 - SOGGETTI PROPONENTI ART. 3 TRASMISSIONE

Dettagli

Customer Satisfaction Survey 2011 Indagine sui principali servizi amministrativi e di supporto per il personale docente. Sintesi dei risultati

Customer Satisfaction Survey 2011 Indagine sui principali servizi amministrativi e di supporto per il personale docente. Sintesi dei risultati Customer Satisfaction Survey 2011 Indagine sui principali servizi amministrativi e di supporto per il personale docente Sintesi dei risultati Caratteristiche dell indagine Periodo di svolgimento: 20/12/11

Dettagli

RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO RELAZIONI CON IL PUBBLICO Università degli Studi di Messina RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO CORSO di FORMAZIONE RELAZIONI CON IL PUBBLICO Edizioni del 22-23 ottobre e del 24 25 ottobre 2012 Settore Sviluppo e Formazione Risorse

Dettagli

L E-LEARNING ENTRA NELLA PA : IL CASO ARPA PUGLIA

L E-LEARNING ENTRA NELLA PA : IL CASO ARPA PUGLIA Luigi Barberini Studiodelta S.r.l. Bari /Italia l.barberini@studiodelta.it FULL PAPER Obiettivo principale del progetto è stato la formazione informatica di base per un numero di circa 0 dipendenti dell

Dettagli

La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web

La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web Lorenzo Bernardi e Gianpiero Dalla Zuanna Dipartimento di Scienze Statistiche Nel 2011, l Ateneo di Padova ha introdottola procedura

Dettagli

Risultati dell indagine per la rilevazione del grado di soddisfazione del Centro Diurno Disabili del Comune di Calolziocorte

Risultati dell indagine per la rilevazione del grado di soddisfazione del Centro Diurno Disabili del Comune di Calolziocorte Risultati dell indagine per la rilevazione del grado di soddisfazione del Centro Diurno Disabili del Comune di Calolziocorte 01 A cura di Àncora Servizi Premessa metodologica Àncora Servizi, in collaborazione

Dettagli

Valutazione della customer satisfaction

Valutazione della customer satisfaction Valutazione della customer satisfaction Estratto da Piano della performance 2011-2013: relazione sulla performance 2011 e piano operativo 2012 RELAZIONE SULLA PERFORMANCE 2011 PIANO OPERATIVO 2012 3. VALUTAZIONE

Dettagli

INTRODUZIONE LA VALUTAZIONE TRAMITE QUESTIONARIO

INTRODUZIONE LA VALUTAZIONE TRAMITE QUESTIONARIO INTRODUZIONE Anche quest anno, Piscine Forlì S.S.D. A.R.L. ha proposto ai suoi utenti un questionario per rilevarne la soddisfazione. L intento del gestore è stato molto ambizioso, non si è limitato infatti

Dettagli

Azienda Sanitaria ULSS 3 Risultati dell indagine 2014 sul benessere del personale dipendente

Azienda Sanitaria ULSS 3 Risultati dell indagine 2014 sul benessere del personale dipendente Risultati dell indagine 2014 sul benessere del personale dipendente Sommario Premessa 1 L indagine e il questionario di rilevazione 1 La partecipazione e le caratteristiche dei rispondenti 2 I risultati

Dettagli

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n.

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. 73) anno accademico 2008/2009 Aprile 2010 INDICE 1. Obiettivi 2. Metodologia

Dettagli

Livello di soddisfazione dei laureandi

Livello di soddisfazione dei laureandi Trasparenza versione S.U.A. Questa versione della scheda per la trasparenza è stata predisposta per il supporto alla compilazione della Scheda Unica Annuale Opzioni: I dati non includono i laureati di

Dettagli

Valutazione della Scuola Primaria da parte di alunni e genitori Anno scolastico 2007-2008

Valutazione della Scuola Primaria da parte di alunni e genitori Anno scolastico 2007-2008 Istituto Comprensivo Dante Alighieri Via Giustiniano7 -Trieste Valutazione della Scuola Primaria da parte di alunni e genitori Anno scolastico 2007-2008 I questionari sono stati distribuiti agli alunni

Dettagli

Relazione attività di Tutorato specializzato a.a. 2013/2014 I semestre

Relazione attività di Tutorato specializzato a.a. 2013/2014 I semestre Relazione attività di Tutorato specializzato a.a. 2013/2014 I semestre Nel mese di marzo, a chiusura del primo semestre, l Ufficio Orientamento e Diritto allo Studio ha monitorato il servizio di tutorato

Dettagli

Casino Nobile Musei di Villa Torlonia

Casino Nobile Musei di Villa Torlonia Data 10/11/2011 Indagini di Customer Satisfaction Casino Nobile Musei di Villa Torlonia Settembre Ottobre 2011 2 Indice Il documento si articola nei seguenti capitoli: Premessa e nota metodologica Sintesi

Dettagli

Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino

Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino Indagine on line realizzata nel periodo Giugno - Luglio 2013 U. Org.va Personale, Organizzazione e controllo Ufficio Controllo

Dettagli

Relazione annuale sulla valutazione della didattica da parte degli studenti A.A. 2009/2010

Relazione annuale sulla valutazione della didattica da parte degli studenti A.A. 2009/2010 UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE Relazione annuale sulla valutazione della didattica da parte degli studenti A.A. 2009/2010 Aprile 2011 Indice Premessa 1. La metodologia adottata. 3 2. Lo

Dettagli

BUDGET E CONTROLLO DIGESTIONE. RELAZIONE Diffusione

BUDGET E CONTROLLO DIGESTIONE. RELAZIONE Diffusione Corso BUDGET E CONTROLLO DIGESTIONE Asse I Adattabilità RELAZIONE Diffusione Introduzione 1. Attività specifiche 1.1 Corrispondenza e pertinenza dell analisi dei fabbisogni formativi 1.2 Qualità progettuale

Dettagli

AUDIT 5. Rapporto della valutazione. Prof.ssa Lia Maida

AUDIT 5. Rapporto della valutazione. Prof.ssa Lia Maida AUDIT 5. Rapporto della Campo dell audit (Istituto / Centro di formazione) Estensione temporale Responsabile del Progetto ValeRIA Responsabile del progetto di Istituto Prof.ssa Lia Maida Responsabile dell

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION

CUSTOMER SATISFACTION PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA Denominata Libero Consorzio comunale ai sensi della LR n. 8/214 I Dipartimento 2 Servizio Bilancio e Partecipate Indagine di ricerca condotta tra il personale dipendente

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO RENDE COMMENDA Scuola Secondaria Statale di 1 grado P. De Coubertin di Rende e di Zumpano

ISTITUTO COMPRENSIVO RENDE COMMENDA Scuola Secondaria Statale di 1 grado P. De Coubertin di Rende e di Zumpano Unione Europea ISTITUTO COMPRENSIVO RENDE COMMENDA Scuola Secondaria Statale di 1 grado P. De Coubertin di Rende e di Zumpano RELAZIONE FINALE della FUNZIONE STRUMENTALE per l AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO

Dettagli

A SCUOLA CON JUMPC. Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli. studenti che hanno partecipato

A SCUOLA CON JUMPC. Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli. studenti che hanno partecipato A SCUOLA CON JUMPC Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli studenti che hanno partecipato Roma, 20 aprile 2009 Indice dei contenuti Gli esiti del sondaggio

Dettagli

Relazione finale sul questionario di valutazione della soddisfazione degli utenti delle iniziative estive anno 2012.

Relazione finale sul questionario di valutazione della soddisfazione degli utenti delle iniziative estive anno 2012. SETTORE ISTRUZIONE-INFORMATIVO Servizio Politiche Sociali - Casa - Codice Servizio 06/02 Tel. 0121 361232 - Fax. 0121 361228 albertom@comune.pinerolo.to.it am Relazione finale sul questionario di valutazione

Dettagli

Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea

Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea Indagine 2013 A cura di Àncora Servizi Società Coop. Sociale 1 Premessa

Dettagli

Relazione attività di Tutorato specializzato a.a. 2013/2014 II semestre

Relazione attività di Tutorato specializzato a.a. 2013/2014 II semestre Relazione attività di Tutorato specializzato a.a. 2013/2014 II semestre Nel mese di Luglio, a chiusura del secondo semestre, l Ufficio Orientamento e Diritto allo Studio ha monitorato il servizio di tutorato

Dettagli

I giudizi sull esperienza universitaria

I giudizi sull esperienza universitaria . I giudizi sull esperienza universitaria Tra i laureati si rileva una generale soddisfazione per l esperienza universitaria nei suoi diversi aspetti. Sono molto apprezzati il corso di studio inteso come

Dettagli

LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE NELLO SPORT

LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE NELLO SPORT Il cliente e' la persona o il gruppo cui sono destinati i prodotti e i servizi erogati dalla realtà sportiva. La soddisfazione del cliente viene definita come la percezione da parte del cliente di quanto

Dettagli

Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia

Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia Dicembre 2015 Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia Sommario MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL INDAGINE... 3 1.1 OBIETTIVO DELL INDAGINE... 3 1.2 MODALITÀ DI DEFINIZIONE

Dettagli

RELAZIONE SUL PROCESSO DI AUTOANALISI E AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO

RELAZIONE SUL PROCESSO DI AUTOANALISI E AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI 1 GRADO E LICEO SCIENTIFICO Via Cupello n.2-86047 Santa Croce di Magliano (CB) Tel 0874728014 Fax 0874729822 C.F. 91040770702 E-mail

Dettagli

Modalità e processo di rilevazione della customer satisfaction in Inail

Modalità e processo di rilevazione della customer satisfaction in Inail Modalità e processo di rilevazione della customer satisfaction in Inail PREMESSA L Inail da sempre fonda la sua attività su una cultura aziendale che pone l utente al centro del proprio sistema organizzativo;

Dettagli

Il Sapere Essere nei bisogni formativi del Terzo Settore: un indagine esplorativa a Milano e provincia

Il Sapere Essere nei bisogni formativi del Terzo Settore: un indagine esplorativa a Milano e provincia Il Sapere Essere nei bisogni formativi del Terzo Settore: un indagine esplorativa a Milano e provincia a cura di Vincenzo Russo, Davide Jabes e Cinzia Sciangula dell Università IULM di Milano 1 Premessa

Dettagli

Università degli Studi di Torino

Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino Questionario sulla valutazione della didattica Anno Accademico: 2008 / 2009 - Primo Semestre FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE Riepilogo delle valutazioni fornite dagli studenti

Dettagli

Customer Satisfaction Arpa Emilia-Romagna

Customer Satisfaction Arpa Emilia-Romagna Customer Satisfaction Arpa Emilia-Romagna Indagine a frequenza triennale Anno 2014 Sintesi regionale dei risultati Istruttoria per il processo di pianificazione 2015 APSCD DG Michele Banzi, Adriano Libero

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico INDAGINE SULLA CUSTOMER SATISFACTION DELL "HELPDESK REACH 214 Sintesi dei risultati Roma, febbraio 215 Indagine sulla customer satisfaction dell Helpdesk REACH - 214

Dettagli

SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION

SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION FAC-SIMILE Nota: Il presente questionario, predisposto a cura dell Ufficio Formazione/ Direzione/altro Ufficio responsabile, è compilato a cura di

Dettagli

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica (a cura dell Area Comunicazione e Servizi al cittadino, con il supporto dell Ufficio Monitoraggio e Ricerca di FormezPA) INDICE 1. Introduzione

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION 2011

CUSTOMER SATISFACTION 2011 DIREZIONE REGIONALE MOLISE CUSTOMER SATISFACTION 2011 REPORT DI SINTESI DELLE SEDI DELLA REGIONE MOLISE CAMPOBASSO e sedi di pertinenza ( Isernia e Termoli) Rilevazione 2011 della soddisfazione dell utenza

Dettagli

A. S. 2014/2015 A U T O V A L U T A Z I O N E

A. S. 2014/2015 A U T O V A L U T A Z I O N E A. S. 2014/2015 A U T O V A L U T A Z I O N E Con il DPR 28 marzo 2013, n. 80 è stato emanato il regolamento sul Sistema Nazionale di Valutazione (SNV) in materia di istruzione e formazione. Le istituzioni

Dettagli

Sistema di misurazione e valutazione per l attribuzione della produttività per il personale dipendente

Sistema di misurazione e valutazione per l attribuzione della produttività per il personale dipendente CRITERI DI ATTRIBUZIONE DELLA PRODUTTIVITA INDIVIDUALE: Con riferimento alla quota di produttivita facente parte del trattamento accessorio del personale all ipotesi di accordo in merito al trattamento

Dettagli

ANALISI DATI QUESTIONARIO RILEVAZIONE LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO COMPONENTE GENITORI

ANALISI DATI QUESTIONARIO RILEVAZIONE LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO COMPONENTE GENITORI Liceo Scientifico Statale Alessandro Volta - Milano RILEVAZIONE DEL LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO COMPONENTE GENITORI ANNO SCOLASTICO COMITATO ASSICURAZIONE QUALITA ANALISI DATI QUESTIONARIO RILEVAZIONE

Dettagli

Report statistico 2015sulla sezione Amministrazione Trasparente della Provincia di Padova. dr. Cosma Sonego Ufficio Provinciale di Statistica

Report statistico 2015sulla sezione Amministrazione Trasparente della Provincia di Padova. dr. Cosma Sonego Ufficio Provinciale di Statistica Report statistico 2015sulla sezione Amministrazione Trasparente della Provincia di Padova dr. Cosma Sonego Ufficio Provinciale di Statistica Come misurare se la Trasparenza è davvero Utile? Dati oggettivi:

Dettagli

I.C. ALCMEONE - CROTONE A.S. 2012/2013 RELAZIONE FINALE. Funzione strumentale Area 2: VALUTAZIONE e AUTOANALISI D ISTITUTO

I.C. ALCMEONE - CROTONE A.S. 2012/2013 RELAZIONE FINALE. Funzione strumentale Area 2: VALUTAZIONE e AUTOANALISI D ISTITUTO I.C. ALCMEONE - CROTONE A.S. 2012/2013 RELAZIONE FINALE Funzione strumentale Area 2: VALUTAZIONE e AUTOANALISI D ISTITUTO Insegnanti incaricate: Muraca Rita Silvana, Raffaela Messina e Giuseppina Elicrisio

Dettagli

SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE del personale non dirigente

SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE del personale non dirigente ALLEGATO 1 COMUNE DI ASTI Settore Risorse Umane e Sistemi Informativi SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE del personale non dirigente 1 I N D I C E OGGETTO E FINALITA' pag. 3 LA METODOLOGIA DI VALUTAZIONE

Dettagli

Gestionale Customer Satisfaction Day 2015 13 Maggio 2015 ore 10 Aula Magna Scuola Politecnica

Gestionale Customer Satisfaction Day 2015 13 Maggio 2015 ore 10 Aula Magna Scuola Politecnica Gestionale Customer Satisfaction Day 2015 13 Maggio 2015 ore 10 Aula Magna Scuola Politecnica Prof. Rosa Di Lorenzo Coordinatore del Consiglio Interclasse dei Corsi di Studio in Ingegneria Gestionale 1

Dettagli

RISULTATI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

RISULTATI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO Provincia di Treviso RISULTATI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO DEL SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA ANNO 200 Luglio 200 RISULTATI QUESTIONARI DI GRADIMENTO DEL SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA

Dettagli

Indagini e analisi per il gradimento dei servizi comunali di Firenze. Metodi e organizzazione

Indagini e analisi per il gradimento dei servizi comunali di Firenze. Metodi e organizzazione Indagini e analisi per il gradimento dei servizi comunali di Firenze. Metodi e organizzazione La visione della qualità come concetto legato alla capacità di generare valore e soddisfazione per il cliente

Dettagli

Relazione finale. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti

Relazione finale. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti Relazione finale Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti Il progetto English Podcast è stato finalizzato alla registrazione di file audio o video di lezioni in

Dettagli

Alla c.a. Sindaco/Presidente Segretario Generale Dirigente competente

Alla c.a. Sindaco/Presidente Segretario Generale Dirigente competente Alla c.a. Sindaco/Presidente Segretario Generale Dirigente competente Controllo di Gestione e Misurazione delle Performance: l integrazione delle competenze, la valorizzazione delle differenze e la tecnologia

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO NETTUNO I VALUTAZIONE INTERMEDIA

ISTITUTO COMPRENSIVO NETTUNO I VALUTAZIONE INTERMEDIA ISTITUTO COMPRENSIVO NETTUNO I VALUTAZIONE INTERMEDIA ANNO SCOLASTICO 212/213 Il percorso di autovalutazione dei risultati di apprendimento dell Istituto Comprensivo Nettuno I ha lo scopo di : Scuola dell

Dettagli

Indagine sulla soddisfazione e gli sbocchi professionali dei Dottori di Ricerca dell Ateneo di Pavia

Indagine sulla soddisfazione e gli sbocchi professionali dei Dottori di Ricerca dell Ateneo di Pavia Indagine sulla soddisfazione e gli sbocchi professionali dei Dottori di Ricerca dell Ateneo di Pavia PAVIA, settembre 2007 Sono ormai passati oltre 20 anni dall introduzione dei Dottorati di ricerca nell

Dettagli

AVVISO. L INPS ricerca e seleziona tramite accreditamento. Master Executive Professionalizzanti

AVVISO. L INPS ricerca e seleziona tramite accreditamento. Master Executive Professionalizzanti AVVISO Nell ambito delle iniziative Homo Sapiens Sapiens, azioni in favore della formazione universitaria e post universitaria, quale strumento di aggiornamento professionale per i pubblici dipendenti

Dettagli

C.I.M. MAPPANO. Restituzione risultati del QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE ASILO NIDO IL MAPPAMONDO 2014

C.I.M. MAPPANO. Restituzione risultati del QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE ASILO NIDO IL MAPPAMONDO 2014 Restituzione risultati del QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE ASILO NIDO IL MAPPAMONDO 2014 C.I.M. MAPPANO La rilevazione è stata effettuata nel mese di aprile 2014, a circa un anno dalla precedente. L obiettivo

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI OGGETTO: Questionario sul benessere organizzativo 2012 - Report Il presente documento è finalizzato all analisi dei dati scaturiti dalla compilazione dei questionari in oggetto, da parte dei dipendenti

Dettagli

Area Marketing. Approfondimento

Area Marketing. Approfondimento Area Marketing Approfondimento CUSTOMER SATISFACTION COME RILEVARE IL LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEI CLIENTI (CUSTOMER SATISFACTION) Rilevare la soddisfazione dei clienti non è difficile se si dispone di

Dettagli

COMUNE DI CESENA Piazza del Popolo, 10 47521 Cesena (FC) SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE INDIVIDUALE

COMUNE DI CESENA Piazza del Popolo, 10 47521 Cesena (FC) SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE INDIVIDUALE COMUNE DI CESENA Piazza del Popolo, 10 47521 Cesena (FC) SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE INDIVIDUALE Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 189 del 12/06/2012 Introduzione Il sistema

Dettagli

Individuazione precoce del bambino con DSA, potenziamento delle abilità di base e recupero del ritardo di apprendimento della letto-scrittura

Individuazione precoce del bambino con DSA, potenziamento delle abilità di base e recupero del ritardo di apprendimento della letto-scrittura ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO Via G. Lucantoni 06023 - Gualdo Tadino Individuazione precoce del bambino con DSA, potenziamento delle abilità di base e recupero del ritardo di apprendimento della letto-scrittura

Dettagli

RILEVAZIONE DI CUSTOMER SATISFACTION SUI SERVIZI DI SEDE. Periodo ottobre 2014 REPORT DIREZIONE REGIONALE LAZIO

RILEVAZIONE DI CUSTOMER SATISFACTION SUI SERVIZI DI SEDE. Periodo ottobre 2014 REPORT DIREZIONE REGIONALE LAZIO DIREZIONE REGIONALE LAZIO UFF. P.O.A. I. - Processo Organizzazione RILEVAZIONE DI CUSTOMER SATISFACTION SUI SERVIZI DI SEDE Periodo ottobre 2014 REPORT DIREZIONE REGIONALE LAZIO 1. OBIETTIVO DEL DOCUMENTO

Dettagli

Allegato 2. Anna Magnani II anno Classe C2 Tutor: Isa Maria Sozzi RELAZIONE FINALE

Allegato 2. Anna Magnani II anno Classe C2 Tutor: Isa Maria Sozzi RELAZIONE FINALE Allegato 2 Anna Magnani II anno Classe C2 Tutor: Isa Maria Sozzi RELAZIONE FINALE Il progetto è stato modificato rispetto alla griglia di progettazione presentata a giugno. Il tempo che è stato possibile

Dettagli

ELABORAZIONE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO FORMAZIONE DIRIGENTI E DOCENTI

ELABORAZIONE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO FORMAZIONE DIRIGENTI E DOCENTI ELABORAZIONE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO FORMAZIONE DIRIGENTI E DOCENTI Premessa La Campagna Straordinaria rivolta alle Scuole ha previsto anche la realizzazione di interventi formativi rivolti a docenti

Dettagli

La soddisfazione media complessiva

La soddisfazione media complessiva Nell'ottica del miglioramento continuo della qualità dell offerta formativa, il Settore "Studio, Organizzazione e Metodo - Formazione del Personale" implementa indagini di Customer Satisfaction (CS) finalizzate

Dettagli

QUESTIONARIO. Grazie

QUESTIONARIO. Grazie QUESTIONARIO Il questionario, anonimo, serve a rilevare in modo sistematico le opinioni degli studenti che hanno completato un corso di studi. Queste conoscenze potranno aiutare a valutare la qualità dei

Dettagli

https://www2.almalaurea.it/cgi-php/universita/statistiche/trasparenza.php?annoprofilo...

https://www2.almalaurea.it/cgi-php/universita/statistiche/trasparenza.php?annoprofilo... Pagina 1 di 5 Trasparenza - versione S.U.A. Questa versione della scheda per la trasparenza è stata predisposta per il supporto alla compilazione della Scheda Unica Annuale Opzioni: I dati includono i

Dettagli

Ufficio di Segreteria LL.PP. e Ufficio Servizi Cimiteriali

Ufficio di Segreteria LL.PP. e Ufficio Servizi Cimiteriali COMUNE DI MIRA Provincia di Venezia PIAZZA IX MARTIRI, 3 - C.A.P. 30034 TEL. 041-5628211 (centralino) FAX 041-422023 C.F. 00368570271 Indirizzo Internet: www.comune.mira.ve.it - E-mail: info@comune.mira.ve.it

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO Relazione sull Opinione degli Studenti sulla didattica A.A. 2009-2010 Premessa Ai sensi dell art. 1, comma 1 e 2, della Legge 19 ottobre 1999, n.370 le università adottano un sistema di valutazione interna

Dettagli

La Customer Satisfaction nei servizi sanitari. L esperienza della ASL. Ufficio Relazioni con il Pubblico

La Customer Satisfaction nei servizi sanitari. L esperienza della ASL. Ufficio Relazioni con il Pubblico La Customer Satisfaction nei servizi sanitari. L esperienza della ASL Ufficio Relazioni con il Pubblico L Esperienza della ASL di Lecce L ASL di Lecce ha partecipato al progetto MiglioraPA realizzando

Dettagli

REV. 6 PAG. 1/6 MANUALE INFORMATIVO

REV. 6 PAG. 1/6 MANUALE INFORMATIVO REV. 6 PAG. 1/6 MANUALE INFORMATIVO MANUALE INFORMATIVO REV. 6 PAG. 2/6 1 PRESENTAZIONE DEL CONSORZIO Il Consorzio Multisettoriale Piemontese, nuova denominazione del Consorzio Aziende Metalmeccaniche

Dettagli

Report finale sportello Ricomincio da qui

Report finale sportello Ricomincio da qui Report finale sportello Ricomincio da qui Contesto generale del progetto Ricomincio da qui Lo sportello Ricomincio da qui offre supporto e sostegno a tutti coloro che sono residenti a Spinea e cercano

Dettagli

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI 6.1 ISTRUZIONI PER IL VALUTATORE Il processo di valutazione si articola in quattro fasi. Il Valutatore deve: 1 leggere il questionario;

Dettagli

PROMOZIONE LAVORO SERVIZI AL LAVORO

PROMOZIONE LAVORO SERVIZI AL LAVORO COOPERATIVA SOCIALE DI SOLIDARIETÀ PROMOZIONE LAVORO CARTA SERVIZI SERVIZI AL LAVORO Ente accreditato per la Formazione Superiore presso la Regione Veneto con Decreto 854 del 08/08/2003 Ente accreditato

Dettagli

Livello di soddisfazione dei laureandi

Livello di soddisfazione dei laureandi Trasparenza versione S.U.A. Questa versione della scheda per la trasparenza è stata predisposta per il supporto alla compilazione della Scheda Unica Annuale Opzioni: I dati includono i laureati di corsi

Dettagli

Commissione Statistica. Qualità, Numeri e volontariato: Il Volta si racconta

Commissione Statistica. Qualità, Numeri e volontariato: Il Volta si racconta Commissione Statistica Qualità, Numeri e volontariato: Il Volta si racconta 3 ottobre 2015 1 Indice - Commissione Statistica: chi siamo e cosa facciamo - Come è composta la nostra scuola - Performance

Dettagli

Milano, 2 settembre 2011 COMUNICATO STAMPA La fiducia degli Italiani è in calo per il terzo mese consecutivo, mai così in basso da gennaio 2008. E lo stesso vale per la previsione sull andamento della

Dettagli

Centro Studi Politici, culturali, Economici, Sociali e Giuridici FUTURA

Centro Studi Politici, culturali, Economici, Sociali e Giuridici FUTURA Centro Studi Politici, culturali, Economici, Sociali e Giuridici FUTURA Lamezia Terme 88046 via Coschi 72/b interno 1 telefono e fax 0968/201908 Codice Fiscale 92003410799 FORMAZIONE SPECIFICA STRUMENTI

Dettagli

8 MISURAZIONI, ANALISI E MIGLIORAMENTO. 8.1 Generalità 8.2 MONITORAGGI E MISURAZIONI. 8.2.1 Soddisfazione dei cliente

8 MISURAZIONI, ANALISI E MIGLIORAMENTO. 8.1 Generalità 8.2 MONITORAGGI E MISURAZIONI. 8.2.1 Soddisfazione dei cliente 8 MISURAZIONI, ANALISI E MIGLIORAMENTO 8.1 Generalità l I.I.S. G.Antonietti, allo scopo di assicurare la conformità del proprio Sistema di Gestione della Qualità alla norma di riferimento UNI EN ISO 9001:2008

Dettagli

GESTIONE COMUNICAZIONE E RELAZIONI CON IL PUBBLICO

GESTIONE COMUNICAZIONE E RELAZIONI CON IL PUBBLICO rev. 03 Data: 04-12-2012 pag. 1 11 SOMMARIO 1. PIANIFICAZIONE... 2 1.1. SCOPO DELLA PROCEDURA GESTIONALE... 2 1.2. OBIETTIVI E STANDARD DEL PROCESSO... 2 1.3. RESPONSABILITÀ E RISORSE COINVOLTE... 2 2.

Dettagli

RIESAME DELLA DIREZIONE. del 20 dicembre 2013. RIUNIONE di RIESAME del SISTEMA di GESTIONE per la QUALITÀ. DATI e CONSIDERAZIONI in ingresso

RIESAME DELLA DIREZIONE. del 20 dicembre 2013. RIUNIONE di RIESAME del SISTEMA di GESTIONE per la QUALITÀ. DATI e CONSIDERAZIONI in ingresso Pagina 1 di 10 RIUNIONE di RIESAME del SISTEMA di GESTIONE per la QUALITÀ Il presente riesame, attraverso l analisi completa dei risultati raggiunti nell anno scolastico 2012/2013, definisce le azioni

Dettagli

Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi

Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi La Carta dei servizi La Carta dei servizi precisa ciò che gli utenti possono attendersi dai Servizi bibliotecari dell Università di Bergamo e le attese

Dettagli

Comune di Parma. La rilevazione della CS tramite emoticon

Comune di Parma. La rilevazione della CS tramite emoticon Comune di Parma La rilevazione della CS tramite emoticon Gli emoticon come strumento per conoscere la soddisfazione dei cittadini Il Comune di Parma ha cominciato ad occuparsi di Customer Satisfaction

Dettagli

Livello di soddisfazione dei laureandi

Livello di soddisfazione dei laureandi Trasparenza versione S.U.A. Questa versione della scheda per la trasparenza è stata predisposta per il supporto alla compilazione della Scheda Unica Annuale Opzioni: I dati includono i laureati di corsi

Dettagli

Ricerche Sociali e di Marketing. la SoddiSFAZione dell iscritto CooperSAlute : i SerViZi offerti dal CentrAlino di roma e dal numero Verde

Ricerche Sociali e di Marketing. la SoddiSFAZione dell iscritto CooperSAlute : i SerViZi offerti dal CentrAlino di roma e dal numero Verde Ricerche Sociali e di Marketing la SoddiSFAZione dell iscritto CooperSAlute : i SerViZi offerti dal CentrAlino di roma e dal numero Verde FirenZe, 10 MArZo 2014 53 La soddisfazione dell Iscritto Coopersalute:

Dettagli

Manuale della qualità

Manuale della qualità Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Manuale della qualità 1 INTRODUZIONE 3 4 SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ 4 4.1 Requisiti generali 4 4.2 Requisiti

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A.

CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A. Direzione centrale Credito e Welfare CORSO DI FORMAZIONE VALORE P.A. TITOLO Fondi comunitari e loro utilizzazione AREA GIURIDICA-ECONOMICA Direttore/ coordinatore Didattico scientifico Faculty interna

Dettagli