Ergon. Copyright , Idiesse srl - Ergondata

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ergon. Copyright 1995-2015, Idiesse srl - Ergondata"

Transcript

1 Copyright , Idiesse srl - data

2 Table of contents Introduzione... 4 Primo avvio... 4 Database... 5 Creare nuovo database... 5 Aprire un database... 5 Importare dati vecchio database... 6 Menu e navigazione... 6 Utenti... 7 Impostazione Impostazione documenti Tabelle (dati generici) Intestazione documenti Opzioni Acquisizione dati Aziende Gruppi omogenei di lavoratori (GOL) Lavoratori Fattori di rischio Programmazione sorv. sanit. (protocollo) Accertamenti sanitari (ASPP) Caratteristiche comuni delle videate Visite mediche Anamnesi lavorativa Anamnesi clinica Modello AUDIT Esame obiettivo Spirometrie Spirometri interfacciabili Audiometrie Audiogramma Screening visivi Esami integrativi Vaccinazioni Test antidroga Altre prestazioni per l'azienda (non ASPP) Sopralluoghi Elaborazione dati Richiesta esami integrativi Cartelle da completare Malattie professionali Formazione Stampa e Mail Sintesi documenti da stampare Cartelle e certificati Relazioni complessive Dati aggregati (Allegato 3/B) Altri documenti Scadenzario Statistica / 82

3 Fatturazione Prestazioni da fatturare Preparazione fattura (dettagli prestazioni) Emissione fattura Fatture emesse Fatture proforma Tariffario ditte Fattura PA (Pubblica Amminstrazione) Funzioni varie Allegato 3B Scansione documenti Firma digitalizzata del lavoratore Ricerca lavoratori Utilità database Importare dati dipendenti da file CSV Il formato CSV Descrizione procedura importazione Trasferimento o copia dati lavoratori Utilità varie Trasferire/copiare lavoratori in altre aziende Riclassificazione fattori di rischio Nazionalità dei dipendenti Licenza / 82

4 Introduzione ERGON SOFTWARE PER LA MEDICINA DEL LAVORO Caratteristiche Gestione di un numero illimitato di utenti, archivi, ditte e lavoratori Accesso utenti tramite autenticazione, conferimento autorizzazione accesso alle diverse funzioni da parte dell'utente principale (amministratore) Rischi e programmazione sorveglianza sanitaria (protocolli) per gruppi omogenei di lavoratori, individualizzabile per ogni lavoratore Malattie professionali: compilazione e stampa certificati Stampa cartella, giudizio di idoneità per la ditta e il lavoratore Scadenzario Modulo di fatturazione Invio di documenti tramite posta elettronica direttamente dall'interno del software, usando un server pubblico o personale (p.es. la PEC personale). Inoltre: Ambiente multiutente: lavoro contemporaneo di più utenti sullo stesso database in rete LAN Modulo per sincronizzazione archivi (lavoro asincrono su computer centrale e portatili) Gestione dei dati anagrafici con supporto database comuni e calcolo codice fiscale Aggiornamento software automatico: l'utente viene avvisato di eventuali aggiornamenti disponibili da scaricare all'apertura del programma (requisito: connessione internet attiva). Firma digitalizzata del medico competente sui documenti. Compilazione file cumulativo (1 file per tutte le aziende seguite) per invio automatico dell' Allegato 3B all'inail. Requisiti di sistema: Windows XP, Windows 7 Lettore PDF (p.es. Adobe Reader) Primo avvio PRIMO AVVIO Si aprirà la finestra di dialogo Menu dei database che offre le seguenti opzioni: 1. aprire un database ".edb" esistente (p.es. un database ".edb" creato con il programma 4 / 82

5 di conversione appena descritto). 2. creare un nuovo database. 3. convertire/importare i dati da un database "edati.mdb" vecchio. 4. uscire dal programma ERGON. Al secondo avvio verrà aperto automaticamente il database (previo eventuale login) utilizzato la volta precedente. Per accedere direttamente alla finestra di dialogo sopra, tenere premuto il tasto MAIUSCOLE durante il lancio del programma. Database Tutti i dati vengono memorizzati in un singolo file con estensione ".edb". Il file può essere localizzato in qualsiasi cartella sullo stesso harddisk, su un supporto esterno (harddisk, chiavetta etc.) oppure su un server in rete. Un database può contenere i dati di centinaia di aziende, gestite da diversi medici competenti. Il software può gestire diversi database sullo stesso computer. Pertanto è possibile creare un numero infinito di database, anche a scopo di prova e allenamento per familiarizzarsi con il software. Ogni database può essere utilizzato senza licenza o registrazione per un periodo i 2 mesi; trascorso tale periodo è necessaria la registrazione con l'acquisto della licenza per ogni database usato. Non è richiesta alcuna licenza per l'uso del software che può essere installato liberamente su diversi computer. Creare nuovo database NUOVO DATABASE Esistono due alternative per creare un nuovo database: a) dal menu File selezionare "Nuovo database" b) dalla finestra di dialogo "Menu Db" cliccare "Nuovo database" Si apre la finestra di dialogo per definire il nome del database. Può assumere qualsiasi nome di file. Possono essere creati un numero illimitato di database con il programma, ma è opportuno tenere presente che per ogni database è richiesta una licenza. Lo stesso database può essere gestito su un numero illimitato di computer con una sola licenza. E' pertanto possibile, con una sola licenza, installare il programma su diversi computer con accesso allo stesso database in rete, oppure sincronizzando i dati qualora il database viene installato su computer esterni (portatili). Appena creato, il database richiederà il nome dell'utente che fungerà da amministratore principale. L'amministratore principale ha tutte le autorizzazioni per creare altri account utenti e conferire al loro autorizzazioni dettagliate per visualizzare e/o modificare i dati nelle diverse sezioni del programma. Per impedire che utenti non amministratori possano modificare le autorizzazioni è necessario impostare una password sia per gli amministratori che per i singoli utenti al momento della creazione dell'account. Aprire un database APERTURA DATABASE Per aprire un database esistente: a) dal menu File selezionare "Aprire database", oppure b) dalla finestra di dialogo "Menu Db" cliccare "Aprire database" Selezionare un database (file con estensione ".edb") dalla finestra di dialogo. 5 / 82

6 A questo punto il programma potrebbe avvisare circa l'eventuale prossima oppure l'avvenuta scadenza della licenza e chiedere se l'utente desideri acquistare o rinnovare la licenza. Quindi il programma passa al LOGIN. Inserire il nome utente e l'eventuale password. Questo passaggio viene saltato qualora sia stato registrato soltanto un utente e questi non abbia definita una password. Infine si apre la pagina del MENU dalla quale si accede alle varie funzioni. Importare dati vecchio database Per chi ha utilizzato il software ERGON precedente (fino alla versione 4.37) e vuole utilizzare i dati raccolti, dovrà convertire i dati nel nuovo formato. Il file che contiene il database con tutti i dati è "edati.mdb", localizzato nella cartella "C: \ergon". Per la conversione viene utilizzato il programma "import_edati_mdb.exe", fornito con il pacchetto. La conversione non modificherà minimamente il file originale, ma creerà invece uno nuovo, che avrà l'estensione "edb". Verrà proposto in automatico il nome "edati.edb", ma il nome può essere modificato a piacere (p.es. "dati_dott_rossi.edb"). La procedura di conversione è assai complessa. Qualora la conversione non vada a buon fine è possibile far eseguire la procedura direttamente dal fornitore, inviando il file "edati.mdb", preferibilmente zippato, all'indirizzo Menu e navigazione MENU PRINCIPALE Dal Menu principale si accede alle varie sezioni del programma, cliccando i relativi pulsanti. 6 / 82

7 Nella barra di stato vengono visualizzati nome e percorso del database aperto, l'attuale utente e il numero seriale (ID) del database. La versione del software appare sotto il nome del programma. BARRA DEI MENU La barra dei menu è presente soltanto nel menu principale. - FILE - Nuovo database - crea un nuovo database - Apri database - apri un database esistente - Chiudi database - chiudi il database in uso - Cambia utente - login come nuovo utente - Account utenti - aggiungi nuovi utenti o modifica dati e autorizzazioni di utenti registrati (accesso riservato a amministratori) - Importa - vecchio database "edati.mdb" - per utenti che dispongono di un database creato con le versioni precedenti alla versione 5 Esci - chiudi ERGON. - STRUMENTI - Tabella dati costanti - tabelle di dati utilizzati transversalmente nelle varie funzioni del programma (come p.es. testi standard, l'elenco degli esami di laboratorio, dei referti audiometrici, indirizzi di Autorità etc.) - Cerca lavoratori - cerca un lavoratore inserendo, anche parzialmente, nome, cognome o data di nascita - Utility database - Backup: crea copia di sicurezza (zippata) - crea una copia di sicurezza (anche all'uscita dal programma verrà chiesto se creare una copia di sicurezza) - Ripristina database da copia di sicurezza - permette di ricreare il database da una delle copie di sicurezza salvate - Compatta database - la compattazione è utile per eliminare parti del database con dati cancellati, rendendo il database più piccolo e snello - Opzioni - accesso alle preimpostazioni del programma e di certi dati -? - Aiuto - apre il file di aiuto per le diverse funzioni del programma - Storico delle versioni - lista delle modifiche apportate alle precedenti versioni e a quella in uso - Licenze - acquisto o rinnovo licenza - Informazioni - dati sul software (versione, copyright etc.) BARRA DI NAVIGAZIONE Si tratta di una barra presente su molte schermate ed è localizzata in fondo alla schermata. I pulsanti permettono di "saltare" più agilmente da una sezione ad un'altra senza dover passare per il Menu principale. Utenti Per utilizzare un database è necessario registrare un account utente. Al momento della creazione di un nuovo database appare la schermata per la creazione di un account di amministratore. Ogni database deve obbligatoriamente avere un amministratore prima di poter inserire i primi dati. Gli utenti sono suddivisi in Amministratori ed Altri utenti (non amministratori). Soltanto l'amministratore ha accesso alla schermata per visualizzare, creare e modificare gli account utenti. 7 / 82

8 L'amministratore ha tutte le autorizzazioni di leggere e modificare i dati. Inoltre può creare nuovi account utenti e conferire le relative autorizzazioni. Uniche limitazioni: non può limitare le proprie autorizzazioni e non può cancellare/disattivare il proprio account, a meno che non ci siano altri account amministratori. L'amministratore conferisce le autorizzazioni agli altri utenti (non amministratori). Videata: LISTA UTENTI Vengono elencati con quadretto rosso gli amministratori, e giallo gli altri utenti nel pannello di sinistra. A destra sono visibili le autorizzazioni per l'utente selezionato. Per modificare i dati premere il pulsante MODIFICA. INSERIRE NUOVO UTENTE Per creare un nuovo account premere NUOVO UTENTE: Inserire i dati relativi all'utente: cognome e nome e il nome completo come deve apparire sui documenti da stampare (p.es. dott. Mario Rossi, oppure Rossi dott. Mario). 8 / 82

9 Definire una password per ogni utente, sia per l'amministratore stesso che per gli altri utenti, soprattutto in un ambiente "multiuser". E' comunque consigliabile proteggere l'accesso al database con una password anche se l'amministratore è l'unico utente, onde prevenire un accesso non autorizzato da parte di terzi. N.B.: è l'amministratore che deve definire la password per gli altri utenti. Quindi specificare il tipo di utente (amministratore o non) e se l'utente è medico competente. Soltanto utenti che sono medici competenti (cliccare la relativa casella) verranno elencati nelle liste per la selezione del medico competente di un'azienda, del medico esaminatore nelle visite etc. Firma digitalizzata del medico competente Per inserire la firma digitalizzata in automatico sui documenti, premere "Inserire firma" e selezionare un file della firma scannerizzata (formato.jpg o.gif). Per una risoluzione adeguata, il file di origine non dovrebbe essere inferiore a 250x150 pixel. Buoni risultati si ottengono con una risoluzione fra 400x250 e 640 x 480 circa. Nelle opzioni (menu-strumenti-opzioni) è possibile stabilire in quali documenti la firma debba apparire. Spuntare la casella "Stampa nome in chiaro sotto firma" se l'immagine della firma non contiene il timbro o non risulta leggibile. Per altri utenti, l'amministratore definisce le autorizzazioni che permettono di visualizzare e/ o modificare i dati nelle diverse sezioni del applicativo. 9 / 82

10 Premendo OK i dati verranno salvati. Per chiudere un account, disattivare l'utente deselezionando la casella "attivo". Impostazione Dopo aver creato il database e il primo account utente si aprirà la schermata del Menu principale. A questo punto è consigliabile procedere all'impostazione del programma e del database per adattarlo alle proprie esigenze. Le Opzioni (accesso: Menu-Strumenti-Opzioni) permettono di impostare una serie di parametri specifici per il database in uso o per l'uso de software. Impostazione documenti (accesso: Menu-Strumenti-Impostazione documenti): impostare testi standard (p.es. riscontri e risultati nella norma all'esame obiettivo della visita) ed altri parametri relativi ai documenti da stampare. Le Tabelle (accesso: Menu-Strumenti-Tabelle dati costanti) contengono dati ricorrenti nelle diverse schermate (p.es. referti di audiometria o spirometria, esami di laboratorio, mansioni, etc.) e possono essere modificate o completate con l'aggiunta di nuove voci a piacere. Voci non utilizzate possono essere disattivate. Impostazione documenti Accesso: Menu-Strumenti-Impostazione documenti La videata è suddivisa in diverse schede per l' impostazione personalizzata di documenti in uscita. 10 / 82

11 Tabelle (dati generici) Le tabelle contengono dati usati ripetitivamente in molteplici contesti e schermate, p.es. referti di audiometria o spirometria, esami di laboratorio, mansioni etc. Per aggiungere una voce in una tabella o modificarne la dicitura o altri parametri: menu-strumenti-tabelle dati costanti All'apertura della schermata delle tabelle selezionare la tabella desiderata. Nella parte sinistra sono elencate le voci della tabella, nella parte destra i dettagli che possono essere modificati a piacere. Voci non più utilizzate possono essere disattivate per non essere più elencate, senza essere cancellate dal database (è possibile che certe voci possano essere correlate con dati clinici e non inseriti in precedenza). Esempio di tabella per testi predefiniti da inserire nelle prescrizioni 11 / 82

12 Per aggiungere una voce, premere il pulsante AGGIUNGERE NUOVA VOCE. Per modificare i parametri è sufficiente sovrascrivere i dati inseriti nel pannello dei dettagli sulla destra della videata. Per disattivare una voce spuntare la casella "voce attiva". Ciò garantisce che dati correlati, immessi in precedenza, vengano visualizzati correttamente. DETTAGLI Non per tutte le categorie sono da compilare le stesse tipologie di dati. Variazioni esistono p.es. per: ESAMI DI LABORATORIO Obbligatorio la denominazione dell'esame e il tipo di laboratorio (nelle impegnative da stampare, gli esami di laboratorio chimico verranno elencati cumulativamente, mentre per p.es. gli esami di radiografia verrà stampata un'impegnativa per ogni esame) E' possibile stabilire una tariffa e se l'esame dovrà essere fatturato. 12 / 82

13 PRESTAZIONI NON ASPP Per lo scadenzario è utile definire una scadenza standard in mesi. Facoltativa la fatturazione (tariffa oraria o specificata). VACCINAZIONI Definire lo schema di vaccinazione: 1. numero delle dosi per ottenere una vaccinazione base 2. intervallo fra le dosi (vaccinazione base) 3. intervallo fra i richiami Eventuale tariffa da fatturare. FATTORI DI RISCHIO Categoria (per calcolo statistico ai sensi delle disposizioni del DM del 9 luglio 2o12, Allegato 3B): selezionare la categoria nell'apposita casella a cascata. Intestazione documenti Intestazione documenti Onde limitare le dimensioni dei file da trasmettere via (relazioni, comunicazioni di idoneità etc.) i tipi di carattere sono stati limitati a quelli gestiti già internamente dal formato PDF: Arial, Times New Roman, Courier New e Symbol. 13 / 82

14 Opzioni Accesso: Menu-Strumenti-Opzioni Le opzioni permettono di preimpostare una serie di parametri del software. Posta elettronica Per inviare documenti come allegati di posta elettronica, impostare i parametri per l'inivio (SMTP) e/o della PEC. 14 / 82

15 Fattura PA La compilazione della fattura per la Pubblica Amministrazione richiede tra l'altro dati relativi all'emittente. Inoltre è possibile allegare la specifica della fattura (scegliere fra le alternative proposte). Ulteriori informazioni vedere Emissione fattura. Acquisizione dati Per l'inserimento dei dati si procede sequenzialmente secondo la seguente gerarchia: 15 / 82

16 Aziende All'anagrafica delle aziende si accede dal Menu principale oppure direttamente dalla barra di navigazione presente in basso in molte schermate, premendo il pulsante Aziende. Pannello sinistro: Elenco delle aziende. All'azienda madre vengono aziende madri sono indicate con simbolo multicolore indirizzate le fatture. unità operative/succursali di aziende vengono indicate sotto l'azienda principale, senza il simbolo multicolore Pannello destro: visualizzazione dei dati relativi all'azienda selezionata. Eventuali dati mancanti sono indicati con "xxxx" Per inserire una nuova azienda o modificare i dati di una già presente nel database, premere i relativi pulsanti. Si aprirà la seguente schermata che permette di inserire i dati dell'azienda: 16 / 82

17 Si inizia a definire il tipo di azienda (azienda madre/sede legale o succursale/unità produttiva). In caso di succursale/unità operativa è necessario selezionare l'azienda di appartenenza dalla casella a cascata: Dati particolari: Inizio o cessazione di contratto con l'azienda: cliccare le caselle in fondo a sinistra e specificare la data. L'indirizzo della sede legale può essere copiata rapidamente a quella della sede territoriale, premendo il relativo pulsante. Codice Ateco: cliccando il pulsante Inserire cod. ATECO si apre la schermata per calcolare il codice. Programmazione prestazioni: definire le prestazioni da effettuare una tantum o periodicamente (p.es. sopralluoghi), selezionandole dalla casella a cascata e specificare la periodicità. Tariffario: per ogni azienda possono essere definite le tariffe delle prestazioni base, mediche e non. 3 alternative: tariffa specificata per singola prestazione, tariffa oraria oppure compresa nella tariffa forfettaria. Tariffe per altre prestazioni (laboratorio, vaccinazioni etc.) vengono specificate nelle TABELLE dei dati standard e valgono per tutte le aziende (al momento della registrazione della prestazione, la tariffa può essere modificata). Copiare tariffario da altra azienda: Per velocizzare la definizione del tariffario è possibile copiare le tariffe da altra aziende (vale soltanto per nuove aziende principali), premendo il pulsante "Copiare tariffario di altra azienda". Amministrazione pubblica Selezionando "Settore pubblico" appare un riquadro che permette di inserire i dati dell'ufficio PA. Alcuni di questi dati sono richiesti per l'emissione della fatturapa. 17 / 82

18 Gruppi omogenei di lavoratori (GOL) Gruppi omogenei di lavoratori sono caratterizzati soprattutto dalla comunità di rischi ai quali sono esposti nel proprio reparto, nella mansione o nell'area funzionale di appartenenza e da un protocollo di sorveglianza sanitaria comune. A volte è opportuno raggrupparvici mansioni (p.es. autisti), altre volte reparti dove lavorano lavoratori con mansioni diverse ma con gli stessi rischi e lo stesso protocollo di accertamenti. Qualche reparto dovrà essere sottodiviso in più gruppi omogenei per mansioni comportanti rischi e protocolli diversi. Pannello sinistro: Elenco dei gruppi omogenei Pannello destro: visualizzazione dei dati relativi al gruppo omogeneo selezionato. Eventuali dati mancanti sono indicati con "xxxx" Per inserire una nuova azienda o modificare i dati di una già presente nel database, premere i relativi pulsanti. Si aprirà la seguente schermata che permette di inserire i dati dell'azienda: 18 / 82

19 Dati particolari: Descrizione del reparto: i dati inseriti verranno riportati in automatico quando verrà compilato il protocollo di un sopralluogo. Copiare a tutti i lavoratori del reparto (gruppo): ogni volta che viene modificato l'elenco dei fattori di rischio/cancerogeni o il protocollo, verrà spuntata la relativa casella. Attenzione: cliccando OK tutti i fattori di rischio e/o i protocolli dei lavoratori (anche quelli precedentemente individualizzati) verranno sostituiti con quelli del gruppo omogeneo. Qualora si volesse evitare tale automatismo è necessario togliere la spunta. Fattori di rischio e Cancerogeni: vedi Fattori di rischio Programmazione: vedi Protocollo COPIARE i GRUPPI OMOGENEI di rischio (reparti, mansioni), i relativi fattori di rischio e il protocollo/piano sanitario da altra azienda con mansioni/gruppi di rischio e protocollo identici: (vale esclusivamente per aziende/unità operative nuove) La procedura permette di velocizzare l'inserimento dei dati relativi ai gruppi omogenei in presenza di diverse aziende con caratteristiche comuni. Dopo aver selezionato l'azienda appare accanto al pulsante "Nuovo gruppo omogeneo" il pulsante "Copiare gruppi omogenei con rischi e protocolli da altra azienda". Selezionare l'azienda dalla quale si desidera copiare i dati relativi a rischi e piano sanitario. Lavoratori All'anagrafica dei dipententi si accede dal Menu principale oppure direttamente dalla barra di navigazione presente in basso in molte schermate, premendo il pulsante Lavoratori. 19 / 82

20 Pannello sinistro: Elenco dei lavoratori Pannello destro: visualizzazione dei dati relativi al lavoratore selezionato. Eventuali dati mancanti sono indicati con "xxxx" Pulsanti a fondo pagina: a) navigazione (pulsanti a sinistra) b) funzioni particolari; o Stampa documenti o Importazioni dati lavoratori da foglio Excel (formato csv) o Trasferimento / Copia dati lavoratori ad altra azienda Per inserire un nuovo lavoratore o modificare i dati di uno già presente nel database, premere i relativi pulsanti. Si aprirà la seguente schermata che permette di inserire/modificare i dati del lavoratore: 20 / 82

21 Dati particolari: Luogo di nascita: mentre si digita il nome del luogo di nascita, i dati vengono completati con quelli contenuti nel database dei comuni. Per l'estero specificare il paese, non la località di nascita. Appena completato, verrà calcolato il codice fiscale in automatico. Codice fiscale: calcolo automatico (dopo aver completato le caselle Cognome, Nome, Data nascita, Luogo nascita e Sesso). Cerca CAP: durante la digitizzazione il nome della località viene completato con luoghi contenuti nel database dei CAP. Cliccare il tasto di tabulazione appena il nome della località appare: verranno inserite in automatico le caselle della località, il cap, la provincia e il cursore salta alla casella dell'indrizzo. Per le città con molteplici CAP, la località appare con indirizzo (via, piazza, etc.) separato da virgola; continuare a digitare finchè verrà visualizzato l'indirizzo. Cliccando il tasto di tabulazione TAB il cursore salta alla casella dell'indirizzo. Basterà completare con il numero civico. Nazionalità: selezionare dalla casella a cascata; selezione veloce per la nazionalità italiana: premere il pulsante "ital". Fattori di rischio e Cancerogeni: da : vedi Fattori di rischio Protocollo: vedi Protocollo Copiare, Trasferire o Cancellare Lavoratore: cliccando la casella a cascata si apre una finestrella per la scelta della nuova azienda. Nella vecchia azienda il lavoratore apparirà nell'elenco dei lavoratori "cessati". Per richiamare i dati anagrafici e clinici del lavoratore (visite ed accertamenti) è necessario selezionare prima la nuova azienda e poi il lavoratore. Ciò vale anche per la ristampa di certificati antecedenti al trasferimento. Visite e prestazioni non ancora fatturate verranno addebitate alla vecchia azienda. Fattori di rischio I rischi possono essere definiti sia per i gruppi omogenei di lavoratori che individualmente per ogni lavoratore. E' opportuno specificare prima i rischi per i gruppi omogenei. Quando, nell'anagrafica dei lavoratori, viene determinata l'appartenenza di un lavoratore ad un gruppo omogeneo (lavoratore nuovo o cambio mansione), questi acquisisce i rischi di tale gruppo. Infine, qualora necessario, i rischi del lavoratore possono essere ulteriormente individualizzati, aggiungendo/ togliendo un rischio o modificando tempo e/o livello di esposizione. Qualora venga modificata la lista di rischi per un particolare gruppo omogeneo, è possibile trasmettere la nuova situazione di rischio ai lavoratori appartenenti allo stesso gruppo, senza dover effettuare le modifiche per ogni singolo lavoratore. Attenzione però: con la modalità di trasmissione automatica tutti i rischi precendentemente definiti per i singoli lavoratori vengono sostituiti con quelli nuovi. Ciò comporta la perdita di eventuali individualizzazioni dei rischi. Aggiungere un fattore di rischio: aprire la casella a cascata e selezionare il fattore di rischio da aggiungere. Modificare un fattore di rischio: selezionare il fattore di rischio dalla casella a cascata oppure fare doppio clic sulla riga da modificare. In alternativa cliccare sulla riga con il tasto destro del mouse e selezionare "modifica" dal menu popup. Si aprirà la finestrella per specificare tempo e livello di esposizione: 21 / 82

22 E' facoltativo specificare la durata di esposizione (in giorni all'anno) e il livello, se applicabile. 0 giorni significa un'esposizione non meglio specificata. Cancellare un fattore di rischio: cliccare sulla riga da cancellare e premere il tasto "Canc", oppure cliccare con il pulsante destro del mouse per aprire il menu popup e selezionare "cancella". Programmazione sorv. sanit. (protocollo) La programmazione della sorveglianza sanitaria (protocolli) può essere definita sia per i gruppi omogenei di lavoratori che individualmente per ogni lavoratore. In genere conviene specificare prima il protocollo per i gruppi omogenei. Appena un lavoratore di seguito viene associato ad un gruppo omogeneo (lavoratore nuovo o cambio mansione), acquisisce il protocollo di tale gruppo. Infine, qualora necessario, il protocollo del lavoratore può essere ulteriormente individualizzato, aggiungendo/togliendo accertamenti o modificandone la scadenza. Modifiche apportate al protocollo di un particolare gruppo omogeneo possono essere copiate ai protocolli dei lavoratori appartenenti allo stesso gruppo, senza dover effettuare a mano le modifiche per ogni singolo lavoratore. Attenzione però: con la modalità di trasmissione automatica il protocollo precendentemente definito per i singoli lavoratori viene sostituito in toto con quello nuovo. Ciò comporta la perdita di un'eventuale individualizzazione del protocollo apportata in precedenza. Programmare un accertamento/vaccinazione: aprire la casella a cascata e selezionare l'accertamento da aggiungere. Modificare una voce della programmazione: selezionare l'accertamento dalla casella a cascata oppure fare doppio clic sulla riga da modificare. In alternativa cliccare sulla riga con il tasto destro del mouse e selezionare "modifica" dal menu popup. Si aprirà la finestrella per specificare ulteriori parametri: 22 / 82

23 Reparti Lavoratori Periodicità: va definita selezionando il periodo dalla casella a cascata (cliccando il pulsante "una tantum" la periodicità si azzera automaticamente). Data ultimo accertamento: serve per il calcolo della scadenza. Per il protocollo del lavoratore può essere aggiunta la data dell'ultimo esame (per i nuovi lavoratori da inserire manualmente). La data dell'ultimo accertamento appare in automatico per accertamenti già registrati in passato. Spuntare la casella "da non ripetere" se l'accertamento deve apparire nella programmazione ma è già stato effettuato e non dovrà essere ripetuto: in tal caso l'accertamento verrà visualizzato nell'elenco di programmazione al solo scopo di. Stampa richiesta: se la casella viene spuntata, l'accertamento al momento della scadenza apparirà nella lista delle richieste da stampare (menu principale -> richieste esami integrativi) Quesito (facoltativo): appare in automatico se definito nella tabella degli esami integrativi/ visite specialistiche. Cancellare un accertamento: cliccare sulla riga da cancellare e premere il tasto "Canc", oppure cliccare con il pulsante destro del mouse per aprire il menu popup e selezionare "cancella". Accertamenti sanitari (ASPP) Accesso: a) dal Menu principale -> premere il pulsante Accertamenti sanitari b) dalla barra di navigazione in fondo a molte schermate premendo il pulsante ASPP Si accede alla pagina sinottica degli accertamenti sanitari. Dopo aver selezionato l'azienda e il lavoratore, vengono elencati su una tabella tutti gli accertamenti eseguiti in passato nonchè quelli in scadenza. Oltre alla funzione informativa, la tabella rappresenta un pannello di controllo nel quale le caselle fungono da pulsanti, premendo i quali si accede ad altre schermate per inserire nuovi accertamenti, consultare o modificare dati già inseriti, esprimere giudizi di idoneità etc. In alto a destra si trova una casella a cascata che permette di filtrare i lavoratori secondo i seguenti criteri: o in scadenza o completati o con giudizio pendente o senza protocollo o fuori organico o tutti 23 / 82

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

Manuale. Outlook. Outlook 2000

Manuale. Outlook. Outlook 2000 Manuale di Outlook Outlook 2000 SOMMARIO Premessa... 4 Lettura posta... 5 Invio posta... 5 Composizione posta mediante inserimento testo...6 Stampa posta... 6 Indirizzamento posta mediante inserimento

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Operating Room Management Administrator MANUALE CHIRURGHI. Software realizzato da:

Operating Room Management Administrator MANUALE CHIRURGHI. Software realizzato da: O.R.M.A.WIN 2000 Operating Room Management Administrator MANUALE CHIRURGHI Software realizzato da: AVELCO S.R.L. con Socio Unico - Direzione e coordinamento della Dedalus S.p.A. Via Cesarea 11/5A, 16121

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

DUPLIKO! Manuale Utente

DUPLIKO! Manuale Utente DUPLIKO Manuale Utente Indice 1. Introduzione 1.1 Scopo 1.2 Generalità 2. Menu Principale 2.1 Interfaccia 2.2 Il Menu Principale 3. Archivi 3.1 Tabelle Generiche 4. Gestione 4.1 Caricare un anagrafica

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061 Manuale utente Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion Italiano Dicembre 2007 Part number: 467721-061 Copyright Note legali Il prodotto e le informazioni riportate nel presente

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Accesso e-mail tramite Internet

Accesso e-mail tramite Internet IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed.01 Rev.B/29-07-2005 ATTENZIONE I documenti sono disponibili in copia magnetica originale sul Server della rete interna. Ogni copia cartacea si ritiene copia non controllata.

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata)

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Come già specificato, il software è stato realizzato per la gestione di account PEC (Posta Elettronica Certificata), ma consente di configurare anche

Dettagli

FAXBOX. Manuale utente

FAXBOX. Manuale utente FAXBOX Manuale utente Client di posta elettronica Outlook Version 3.5.2 Sommario INFORMAZIONI SULLA DOCUMENTAZIONE...4 INFORMAZIONI SPECIFICHE DELLA PROPRIA AZIENDA...5 DAL CLIENT DI POSTA ELETTRONICA...6

Dettagli

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen Prerequisiti Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen L opzione Touch è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro; per sfruttarne al meglio

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11.

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11. Sommario 1. SOMMARIO... 3 1. Guida introduttiva... 3 2. L ACCESSO... 3 1. MASCHERA PRINCIPALE... 4 1.1 Codice... 4 1.2 Marca... 4 1.3 Descrizione... 4 1.4 Descrizione 2... 4 1.5 Taglia o Confezione...

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente Numero riferimento: 20120101 Edizione: marzo 2012 2 Avvisi legali Copyright 2012 Hewlett-Packard Development Company,

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Sistema Informativo Alice

Sistema Informativo Alice Sistema Informativo Alice Urbanistica MANUALE UTENTE MODULO PROFESSIONISTI WEB settembre 2007 INDICE 1. INTRODUZIONE...2 1.1. Cos è MPWEB?... 2 1.2. Conoscenze richieste... 2 1.3. Modalità di utilizzo...

Dettagli

GUIDA RAPIDA. CGM XDENT software guida rapida. versione 1.1 1

GUIDA RAPIDA. CGM XDENT software guida rapida. versione 1.1 1 GUIDA RAPIDA versione 1.1 1 INTRODUZIONE... 3 DOMANDE FREQUENTI... 4 UTENTI E DIRITTI DI ACCESSO... 9 OPERATORI E STUDI... 10 ARCHIVIO PAZIENTI... 10 PLANNING SETTIMANALE/GIORNALIERO... 11 TARIFFARIO DELLO

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Winasped 4. Software per la gestione informatizzata delle attività del Medico Competente in Medicina del Lavoro

Winasped 4. Software per la gestione informatizzata delle attività del Medico Competente in Medicina del Lavoro Winasped 4 Software per la gestione informatizzata delle attività del Medico Competente in Medicina del Lavoro Introduzione Winasped è un software gestionale realizzato per assistere il Medico Competente

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

FATTURAZIONE MANUALE UTENTE. @caloisoft FATTURAZIONE 1

FATTURAZIONE MANUALE UTENTE. @caloisoft FATTURAZIONE 1 FATTURAZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft FATTURAZIONE 1 Programma Fatture La struttura del programma Fatture 4 permette di emettere fatture, sia immediate, che da bolla, indifferentemente in lire od in euro,

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico

Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico Indice Format PDF e software per la creazione di documenti Che cosa si può fare con Adobe Acrobat Commenti, annotazioni e marcature grafiche

Dettagli

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel [Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel Aperta in Excel una nuova cartella (un nuovo file), salviamo con nome in una precisa nostra cartella. Cominciamo con la Formattazione del foglio di lavoro.

Dettagli

> Gestione Invalidi Civili <

> Gestione Invalidi Civili < > Gestione Invalidi Civili < GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO (rev. 1.3) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA INSERIMENTO

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Sistema Informativo ClicPrevenzione

Sistema Informativo ClicPrevenzione Sistema Informativo ClicPrevenzione Controllo del documento Codice e titolo ClicVaccinazione Manuale Utente Versione 1.00 Data 04/11/2015 Autore Breve descrizione Stato Approvato da Lista di distribuzione

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

I simboli Nel menu sono proposti i simboli più comuni. Se il simbolo che vuoi inserire non è visualizzato nell'elenco, fai clic su Altri simboli.

I simboli Nel menu sono proposti i simboli più comuni. Se il simbolo che vuoi inserire non è visualizzato nell'elenco, fai clic su Altri simboli. G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 21 I simboli Nel menu sono proposti i simboli più comuni. Se il simbolo che vuoi inserire non è visualizzato nell'elenco, fai clic su Altri simboli. Altri simboli In questa

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Accesso alla pianificazione per tutti i

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente 2 Appendice alla Guida per l'utente di Retrospect 10 www.retrospect.com 2012 Retrospect Inc. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect

Dettagli

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12 $FFHVV;3 A Sommario cura di Ninni Terranova Marco Alessi DETERMINARE L INPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 DETERMINARE L OUTPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 CREARE LA STRUTTURA DI UNA TABELLA 3 STABILIRE

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA

MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA Ver. 1.0 A cura di: Claudia Cimaglia Alessandro Agresta Pierluca Piselli Pag. 1 MANUALE DI ISTRUZIONI PRICA Avvertenza e spirito del software L applicativo PRICA

Dettagli

MODULO 5 BASI DI DATI

MODULO 5 BASI DI DATI MODULO 5 BASI DI DATI A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 5.1 USARE L APPLICAZIONE... 3 5.1.1 Concetti fondamentali...

Dettagli

Manuale TeamViewer Manager 6.0

Manuale TeamViewer Manager 6.0 Manuale TeamViewer Manager 6.0 Revisione TeamViewer 6.0-954 Indice 1 Panoramica... 2 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 2 1.2 Informazioni sul presente Manuale... 2 2 Installazione e avvio iniziale...

Dettagli

2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le seguenti due tabelle (una tabellina non compilata e una compilata)

2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le seguenti due tabelle (una tabellina non compilata e una compilata) Tabellina Pitagorica Per costruire il foglio elettronico per la simulazione delle tabelline occorre: 1. Aprire Microsoft Excel 2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le

Dettagli

GERICO 2015 p.i. 2014

GERICO 2015 p.i. 2014 Studi di settore GERICO 2015 p.i. 2014 Guida operativa 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ASSISTENZA ALL UTILIZZO DI GERICO... 4 3. CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 4. INSTALLAZIONE DEL PRODOTTO DA INTERNET...

Dettagli

Manuale di Picto Selector

Manuale di Picto Selector Manuale di Picto Selector INDICE DEI CONTENUTI 1. Scaricare ed installare il programma.... 1 2. Avvio del programma per la prima volta.... 6 3. Creare la nostra prima tabella di comunicazione... 8 4. Salvare

Dettagli

ARGO-PRESENZE. Manuale d uso. Versione Light ARGOPRESENZE ARGOPRESENZE. Vers 1.0

ARGO-PRESENZE. Manuale d uso. Versione Light ARGOPRESENZE ARGOPRESENZE. Vers 1.0 ARGO-PRESENZE Versione Light Manuale d uso Vers 1.0 1 2 PRESENTAZIONE PRESENTAZIONE Indice 0. Presentazione 1. Sequenza di lavoro consigliata per una prima installazione 2. Accesso al programma 2.1. Modifica

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Istituto Convenzionato Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Valutazione tecnica... 2 2.1 Valutazione costi... 2 2.2

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

FLIGHT2000 EASYWAY EXPRESS. Manuale per l utente

FLIGHT2000 EASYWAY EXPRESS. Manuale per l utente FLIGHT2000 EASYWAY EXPRESS Manuale per l utente Il menù principale di Easyway Express consente l accesso ai moduli: PREVENTIVI SPEDIZIONI IMPOSTAZIONI AGGIORNAMENTO Preventivi Consente la formulazione

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE GESTIONE PRESENZE MANUALE Gestione archivi La prima operazione da effettuare, per poter utilizzare gestione presenze, è la creazione dell archivio dove saranno memorizzati tutti i dati riconducibili ad

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

Gestione Operativa Agenzie Immobiliari. Manuale d uso

Gestione Operativa Agenzie Immobiliari. Manuale d uso Gestione Operativa Agenzie Immobiliari Manuale d uso 1 INDICE 1 a Sezione ( su Gestionale Sede ) SEGRETERIA 1.1 Tipo Pubblicità utilizzata dai Clienti p. 3 1.2 Registrazione chiamate alla Segreteria p.

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

DAISOFT DAISOFT CONTABILITA' 1.6 MANUALE UTENTE

DAISOFT DAISOFT CONTABILITA' 1.6 MANUALE UTENTE DAISOFT CONTABILITA' 1.6 MANUALE UTENTE INDICE Operazioni iniziali... Operazioni comuni... Registrazioni contabili... Le stampe... Utilità... Multiutenza-Gestione database... Appendice... 1 3 7 17 19 21

Dettagli

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT Una presentazione è un documento multimediale, cioè in grado di integrare immagini, testi, video e audio, che si sviluppa attraverso una serie di pagine chiamate diapositive,

Dettagli

RELEASE NOTE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO CON EXCEL 2.00.00

RELEASE NOTE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO CON EXCEL 2.00.00 PROGETTO ASCOT COD. VERS. : 2.00.00 DATA : 15.04.2002 RELEASE NOTE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO CON EXCEL 2.00.00 AGGIORNAMENTI VER. DATA PAG. RIMOSSE PAG. INSERITE PAG. REVISIONATE 1 2 3 4 5 6

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1-1/12 HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 2 FUNZIONI SULLE ANAGRAFICHE... 2-3 Nuova Anagrafica... 2-3 Scelta del file... 2-3 Controllo Omonimia... 2-4

Dettagli

FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A. ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata

FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A. ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata 5 Guida all uso di ALFa Reader Avvio, rimozione e backup Il programma ALFa Reader non prevede un installazione, il

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

GESTIONE EDICOLA MANUALE UTENTE. @caloisoft GESTIONE EDICOLA 03.02 1. Software gestione carico / scarico / resi. Con lettore di codice a barre

GESTIONE EDICOLA MANUALE UTENTE. @caloisoft GESTIONE EDICOLA 03.02 1. Software gestione carico / scarico / resi. Con lettore di codice a barre GESTIONE EDICOLA Software gestione carico / scarico / resi Con lettore di codice a barre MANUALE UTENTE @caloisoft GESTIONE EDICOLA 03.02 1 Introduzione Si tratta di un programma per la gestione di una

Dettagli

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO INDICE Verifica dei requisiti tecnici... 1 *Rimozione blocco popup... 1 In Internet Explorer... 1 In Mozilla Firefox... 4 In Google Chrome...

Dettagli

Nozioni di base per il docente di Moodlerooms

Nozioni di base per il docente di Moodlerooms Nozioni di base per il docente di Moodlerooms [Digitare l'indirizzo dell'azienda] 2015 Moodlerooms Sommario PANORAMICA REGISTRO VOTI DI JOULE... 4 Vantaggi del Registro voti di Joule... 4 Documentazione

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

ARF CHAMPIONS LEAGUE

ARF CHAMPIONS LEAGUE 1 ARF CHAMPIONS LEAGUE Contenuti: Introduzione Modalità d'uso Tipo di operazione Avvertenze d'uso Cosa vuoi fare? Menù: descrizione del menù Modalità campionato: funzioni aggiuntive Finestra dell'operazione

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale Siti web e Dreamweaver Dreamweaver è la soluzione ideale per progettare, sviluppare e gestire siti web professionali e applicazioni efficaci e conformi agli standard e offre tutti gli strumenti di progettazione

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

Manuale d uso. Software di gestione del diabete Versione 3.01. Visualizzazione risultati dello strumento. Consultazione delle statistiche dei trend

Manuale d uso. Software di gestione del diabete Versione 3.01. Visualizzazione risultati dello strumento. Consultazione delle statistiche dei trend Manuale d uso Visualizzazione risultati dello strumento Consultazione delle statistiche dei trend Personalizzazione delle impostazioni dello strumento Memorizzazione di più utenti Software di gestione

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli