PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014"

Transcript

1 Direzione SISTEMI INFORMATIVI Direttore Classificazione DIREZIONALE Servizio SVILUPPO INFRASTRUTTURE TECNOLOGICHE Dirigente VANNUCCINI GIANLUCA Tipologia SINTESI Collegato a PROGRAMMA: 2014_PROGRAMMA_11RPP FIRENZE DIGITALE Performance INDIVIDUALE Descrizione dettagliata dell'obiettivo Il presente Obiettivo di sintesi racchiude tutte le attività ordinarie del Servizio Sviluppo Infrastrutture Tecnologiche, non riportate in altri obiettivi sfidanti o di sviluppo afferenti al Servizio o alle PO ad esso relative. Le macro-aree di attività ordinarie direttamente di competenza del Servizio per il 2014 sono le seguenti: Project management, progettazione di alto livello e rendicontazione del progetto finanziato da AGID Servizi People to Community Open Networks (SP2CON valore 3,75M ) e del progetto finanziato da POR-CREO PIUSS-Sistema Informativo Città dei Saperi (SICS-valore 2,9M ), che include anche la gestione dell'helpdesk relativo al sistema di digital signage dispiegato nella città. Supporto IT alla progettazione e coordinamento della redazione delle parti tecniche di competenza del Comune nell ambito delle diverse proposte di progetti europei (tipicamente Horizon2020) cui il Comune di Firenze partecipa nel corso del Fanno capo direttamente al Servizio anche tutte le attività ordinarie afferenti la PO GeoPortale e PA digitale (scheda DC10_3), in particolare: - gestione e aggiornamento sistemi elaborazione dati geo-referenziati - migrazione PKI/PEC dell'ente a sistema Regionale Le macro-aree di attività ordinaria gestite dalle PO afferenti il Servizio sono indicate nelle schede di attività DC10_1 e DC10_2.

2 BUDGET Tit. Cat. Descrizione Importo 2008 CP , CP CP CP CP Assunzione di mutui e prestiti Assunzione di mutui e prestiti Trasferim. capitale altri enti Contr/trasf correnti stato , , , , CP Contr/trasf regione , CP CP CP CP Regione , , , , CP , CP CP Regione , ,66 Tit. Int. Descrizione Importo 2014 CP Prestazione di servizi , CP Acq.beni mob/attrez , CP CP 02 Incarichi prof.li esterni , , CP Acq.beni mob/attrez , CP , RS Acq.beni mob/attrez , CP , CP Acq.beni mob/attrez , CP Acq.beni mob/attrez , RS Incarichi prof.li esterni , CP Acq.beni mob/attrez , CP Acq.beni mob/attrez ,00 Totale Spesa ,18 Totale Entrate ,38 supporto IT fornito a call di progetti europei o internazionali 5 Predisposizione materiali assessment 100% progetto SP2CON 31/12/2014 Predisposizione materiali assessment di secondo livello progetto SICS materiali predisposti Messa a regime sistema Digital Signage entro 31/7/14 sistema di controllo congruenza banche dati civici e toponomastica (ecografico e iter net) entro 30/09 Pubblicazione open data consumi energetici 1,00

3 migrazione SOL richiesta contrassegni BusPass su PLPCE sistema in linea dal 17/2/14 Tuning finale e avvio massivo Sistema App Scuola Mobile avvio finale comunicato al 13/1/14 aggiornamento sistema gestione eventi con input pervenuti dagli uffici entro il 30/11 Pubblicazione open data cartografia numerica 1:500 dati pubblicati processo organizzativo strutturato della gestione condivisa del database territoriale degli spazi pubblici ottenuto con il rilievo celerimetrico: incontro uffici e manualistica procedura entro 31/12 Report di monitoraggio indicatori qualità ISO9001 a uso interno per gestione degli audit report realizzato Migrazione ed evoluzione sistema Firenze The Walking City nell'ambito progetto europeo Walking Is Never Too Late avvio finale comunicato al 26/6/14 Migrazione splash page comunale con script JSONP per accogliere feed protezione civile script realizzato Procedure di aggiornamento automatico per dataset Open Data 3,00 migrazione della nuova piattaforma ESC (framework Geoweb) entro 30/09 Raggiungere quota 650 dataset pubblicati 650,00 sistema verifica aree verdi per direzione ambiente e direzione patrimonio - entro 30/9 2 Consolidamento sistemi di back-end e Front-end FIND entro l'anno 2 su 2 Lotta evasione fiscale: datamart residenti AIRE 2,00 Assessment complessivo dell accessibilità dei diversi canali web dell Amministrazione Comunale report prodotto entro 30/12 Predisposizione sistemi IT nell'ente per l'invio in conservazione su DAX entro 30/12 Invio richiesta logo accessibilità almeno per la home page della rete civica ed almeno uno dei servizi online di nuova generazione Richiesta inviata entro 30/11 Lotta evasione fiscale: introduzione di strumenti semantici sistema realizzato Cruscotto e infografica monitoraggio servizi on line 1,00 Definizione paragrafo con specifiche accessibilità da inserire nei capitolati tecnici IT - entro 30/12 produzione specifiche Produzione specifiche migrazione dei servizi online selezionati con gli Uffici verso PLPCE - entro 30/11/14 specifiche prodotte Cruscotti e infografiche Polizia Municipale sistema realizzato Miglioramento flusso dati verso sistema TESEO sistema realizzato

4 Incroci per simulazioni gettito entrate 2,00 Ausilio georeferenziazione aziende tramite BDPI - almeno il 60% degli indirizzi delle aziende 60% Sistema per l'integrazione di dati e documenti da diversi gestionali per la conservazione sistema realizzato OBIETTIVI COLLEGATI Codice Titolo Entrata Spesa PROGETTO E-GOVERNMENT FIRENZE Q.P. A CARICO DELLO STATO (VEDI ) , , PROGETTO E-FIRENZE ACQUISIZIONE COMPONENTI HW E SW PER POTENZIAMENTO E UP-GRADE , , DOTAZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER UFFICIO SIT - 2 TRANCHE (ANNO 2008) , , DOTAZIONE HARDWARE E SOFTWARE DI BASE PER ADEGUAMENTO SIT UFFICI COMUNALI (ANNO 2008) 1 TRANCHE , , ACQUISTO SOFTWARE PER CVARTOGRAFIA TECNICA COMUNALE CONTRIBUTO REGIONALE , , ACQUISTO HARDWARE-SOFTWARE PER PROGETTI ELI-FIS E ELI-CAT CONTR. STATALE , , Realizzazione infrastruttura tecnologica relativa al sistema informativo città dei saperi (SICS) (finanziamento PIUSS POR-CREO) (imp.10/ ) (vedi ) Acquisto materiali multimediali per progetto città dei saperi (SICS) (finanziamento PIUSS POR-CREO) (imp.10/ ) , , , , Partecipazione a progetto ELI4U (Enti Locali Innovazione for User) acquisto software (contributo dello ) , , Realizzazione infrastruttura tecnologica relativa al sistema informativo città dei saperi (SICS) (finanziamento PIUSS POR-CREO) (imp.10/ ) (vedi ) , , Acquisto di hardware e software per realizzazione progetto SP2CON (contributo statale) , , Acquisto di hardware e software per realizzazione progetto SP2CON (contributo statale) VEDI COD.OP , , _DC10_1 Realizzazione della versionae open source della piattaforma di servizio e-firenze da finanzianre con contributo ANCITEL Sviluppo risorse dati (Software) Validazione Progetto / Piano acquisti: 31/12/2014 Attività di elaborazione e estrazione dati per richieste varie, cruscotti, report e soluzioni a supporto decisionale, open data , ,00 0, , , , _DC10_2 Gestione front-end , ,87

5 OBIETTIVI COLLEGATI Codice Titolo Entrata Spesa 2014_DC10_3 Gestione dati georeferenziati e PA digitale 0, ,20

DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI

DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI P.O. AFFARI GENERALI E INNOVAZIONE Coordina le attività di supporto direzionale che riguardano la l'area Programmazione Sostenibilità e innovazione e la Direzione Sistemi

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. Direzione SISTEMI INFORMATIVI Direttore Classificazione DIREZIONALE

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. Direzione SISTEMI INFORMATIVI Direttore Classificazione DIREZIONALE Direzione SISTEMI INFORMATIVI Direttore Classificazione DIREZIONALE Servizio GESTIONE INFRASTRUTTURE TECNOLOGICHE Dirigente FEMIA BENEDETTO Tipologia SVILUPPO Collegato a PROGRAMMA: 2014_PROGRAMMA_11RPP

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2012

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2012 Direzione SISTEMI INFORMATIVI Direttore MENDUNI GIOVANNI Classificazione DIREZIONALE Servizio GESTIONE INFRASTRUTTURE TECNOLOGICHE Dirigente FEMIA BENEDETTO Tipologia SVILUPPO Collegato a PROGRAMMA: 2012_PROGRAMMA_F

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - VERIFICA FINALE

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - VERIFICA FINALE Direzione NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA' Direttore TARTAGLIA VINCENZO Classificazione Servizio UFFICIO TRAMVIA INTERVENTI TAV E AUTOSTRADE Dirigente PRIORE MICHELE Tipologia SINTESI Collegato a PROGRAMMA:

Dettagli

Gianluca Vannuccini, Ciro Annicchiarico, Roberto De Vivo, Marco Materassi, Nicoletta Vergari Comune di Firenze

Gianluca Vannuccini, Ciro Annicchiarico, Roberto De Vivo, Marco Materassi, Nicoletta Vergari Comune di Firenze Strumenti: una business intelligence per la P.A. Gianluca Vannuccini, Ciro Annicchiarico, Roberto De Vivo, Marco Materassi, Nicoletta Vergari Comune di Firenze LA Business Intelligence per la P.A. La Business

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. Direzione SERVIZI TECNICI Direttore MAZZONI MICHELE Classificazione DIREZIONALE

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. Direzione SERVIZI TECNICI Direttore MAZZONI MICHELE Classificazione DIREZIONALE Direzione SERVIZI TECNICI Direttore MAZZONI MICHELE Classificazione DIREZIONALE Servizio DIREZIONE SERVIZI TECNICI Dirigente MAZZONI MICHELE Tipologia MIGLIORAMENTO Collegato a PROGRAMMA: 2014_PROGRAMMA_08RPP

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - VERIFICA FINALE

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - VERIFICA FINALE Direzione NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA' Direttore TARTAGLIA VINCENZO Classificazione DIREZIONALE Servizio SERVIZIO PROGRAMMAZIONE MOBILITA' E PISTE CICLABILI (EX SERV.PAL.GIUST.) Dirigente CARONE GIUSEPPE

Dettagli

EGOVERNMENT ED EGOVERNANCE

EGOVERNMENT ED EGOVERNANCE Prot. 13/2011 del 25/01/2011 Pag. 0 di 11 ADMINISTRA COMUNE DI NAPOLI Il progetto Administra nasce dall esigenza del Comune di Napoli di disporre di un unica infrastruttura tecnologica permanente di servizi

Dettagli

Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 2012/2013 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP 1)

Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 2012/2013 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP 1) Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 0/03 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP ) Obiettivo didattico Descrivere gli elementi caratteristici delle tecnologie informatiche Numero item definire i

Dettagli

Torino Smart City on Line

Torino Smart City on Line Torino Smart City on Line Piattaforma per il monitoraggio, la governance e la comunicazione di Torino Smart City Sante Lorenzo Carbone Filippo Ricca Congresso Nazionale AICA 2011 - Torino, 15/11/2011 Obiettivi

Dettagli

OPEN DATA: L ESPERIENZA DEL COMUNE DI FIRENZE Forum PA, 18 Maggio 2012. Gianluca Vannuccini Comune di Firenze

OPEN DATA: L ESPERIENZA DEL COMUNE DI FIRENZE Forum PA, 18 Maggio 2012. Gianluca Vannuccini Comune di Firenze OPEN DATA: L ESPERIENZA DEL COMUNE DI FIRENZE Forum PA, 18 Maggio 2012 Gianluca Vannuccini Comune di Firenze Perché Open Data a Firenze Cosa abbiamo fatto Come l abbiamo fatto Le difficoltà I risultati

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - VERIFICA FINALE

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - VERIFICA FINALE Direzione SISTEMI Direttore PASCUZZI Classificazione PROPOSTA PROGETTO Art.15 c.5 CCNL 01/04/1999 Servizio Dirigente PASCUZZI Tipologia MIGLIORAMENTO Collegato a PROGRAMMA: 2014_PROGRAMMA_11RPP FIRENZE

Dettagli

PEOPLE: piattaforma open source multi-vendor

PEOPLE: piattaforma open source multi-vendor PEOPLE: piattaforma open source multi-vendor TITOLO Gianluca Vannuccini Comune di Firenze Indice Il progetto PEOPLE in sintesi Le piattaforme del progetto PEOPLE L architettura Dove siamo oggi Le prime

Dettagli

COMUNE DI PADERNO DEL GRAPPA Provincia di Treviso

COMUNE DI PADERNO DEL GRAPPA Provincia di Treviso COMUNE DI PADERNO DEL GRAPPA Provincia di Treviso Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione delle istanze, dichiarazioni, segnalazioni ai sensi dell articolo 24, comma 3 bis del D.L.

Dettagli

Progetto IQuEL. Sistema IQuEL per il monitoraggio quali- quantitativo dei servizi erogati 26 Novembre 2008

Progetto IQuEL. Sistema IQuEL per il monitoraggio quali- quantitativo dei servizi erogati 26 Novembre 2008 Progetto IQuEL Sistema IQuEL per il monitoraggio quali- quantitativo dei servizi erogati Parma, TITOLO 26 Novembre 2008 La qualità nel Comune di Firenze Asili nido da oltre dieci anni fanno rilevazioni

Dettagli

L attuazione del piano nazionale di e-e government nella PAL

L attuazione del piano nazionale di e-e government nella PAL L attuazione del piano nazionale di e-e government nella PAL Seminario sulla Società dell informazione, cooperazione territoriale e sviluppo locale Catania, 9 novembre 2005 Mauro Savini CNIPA, Progetto

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO. Analisi Dati per la Business Intelligence e Data Science. IV edizione 2015/2016

MASTER UNIVERSITARIO. Analisi Dati per la Business Intelligence e Data Science. IV edizione 2015/2016 MASTER UNIVERSITARIO Analisi Dati per la Business Intelligence e Data Science In collaborazione con IV edizione 2015/2016 Dipartimento di Culture, Politica e Società Dipartimento di Informatica Dipartimento

Dettagli

La gestione delle Performance: risultati raggiunti e strumenti realizzati nell ambito del progetto Elistat

La gestione delle Performance: risultati raggiunti e strumenti realizzati nell ambito del progetto Elistat La gestione delle Performance: risultati raggiunti e strumenti realizzati nell ambito del progetto Elistat EasyGov Solutions Srl Start-up del Politecnico di Milano Agenda Il Piano delle Performance Il

Dettagli

P r o v i n c i a d i B e l l u n o l o c. Ca p o l u o g o, n. 1 0 5 3 2 0 3 7 S o s p i r o l o P. I. 0 0 1 6 4 1 1 0 2 5 6

P r o v i n c i a d i B e l l u n o l o c. Ca p o l u o g o, n. 1 0 5 3 2 0 3 7 S o s p i r o l o P. I. 0 0 1 6 4 1 1 0 2 5 6 Comune di Sospirolo P r o v i n c i a d i B e l l u n o l o c. Ca p o l u o g o, n. 1 0 5 3 2 0 3 7 S o s p i r o l o P. I. 0 0 1 6 4 1 1 0 2 5 6 PIANO DI INFORMATIZZAZIONE delle procedure per la presentazione

Dettagli

Tutto ciò premesso, si stipula e si conviene quanto segue

Tutto ciò premesso, si stipula e si conviene quanto segue PROTOCOLLO TRA I COMUNI DI BIENNO, BRENO, MALEGNO, NIARDO E PRESTINE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI INFORMATIVI ALL UNIONE DEI COMUNI DEGLI ANTICHI BORGHI DI VALLECAMONICA L anno duemilaundici, il giorno

Dettagli

STRATandGO BUSINESS INTELLIGENCE Reportistica Dinamica, Dashboard Interattivi, Budget e Pianificazione

STRATandGO BUSINESS INTELLIGENCE Reportistica Dinamica, Dashboard Interattivi, Budget e Pianificazione STRATandGO BUSINESS INTELLIGENCE Reportistica Dinamica, Dashboard Interattivi, Budget e Pianificazione PROCOS: gruppo internazionale presenza locale PROCOS - l azienda Sede e laboratorio PROCOS Professional

Dettagli

Pag 1. Approvato con la deliberazione della Giunta Comunale n. 21 del 10/02/2014

Pag 1. Approvato con la deliberazione della Giunta Comunale n. 21 del 10/02/2014 COMUNE DI TOSCOLANO MADERNO Provincia di Brescia PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE, DICHIARAZIONI E SEGNALAZIONI ON LINE (articolo 24 c. 3 bis del D.L. 90/2014,

Dettagli

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali INDICE 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI 3 1.1 CAPO PROGETTO 3 1.2 ANALISTA FUNZIONALE 4 1.3 ANALISTA PROGRAMMATORE 5 1.4 PROGRAMMATORE

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLO D ALBA Provincia di Cuneo

COMUNE DI MONTICELLO D ALBA Provincia di Cuneo COMUNE DI MONTICELLO D ALBA Provincia di Cuneo PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA ANNI 2014-15-16 APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.11 DEL 04/12/2013 1. PREMESSA Con la redazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 2006

RASSEGNA STAMPA 2006 Al via gli appuntamenti di I-MODena - Telematica per la Città, fra febbraio e marzo 2006. Sono previste attività di formazione e alfabetizzazione telematica presso biblioteche, circoscrizioni e associazioni

Dettagli

Clapps Invoice PA. scheda informativa

Clapps Invoice PA. scheda informativa Clapps Invoice PA scheda informativa 3 CLAPPS INVOICE PA La Finanziaria 2008 ha introdotto l obbligo della fattura elettronica nei rapporti con la PA. Dal 6 giugno 2014, Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s. 2014/2015) Prof.Andrea Luppichini Prof. Marco Fiorentinini DISCIPLINA Informatica

PIANO DI LAVORO (a.s. 2014/2015) Prof.Andrea Luppichini Prof. Marco Fiorentinini DISCIPLINA Informatica Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s. 2014/2015)

Dettagli

Comune di Prato PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE CONSUNTIVO 2009

Comune di Prato PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE CONSUNTIVO 2009 2009-DH00 FINANZIAMENTI Ghizzardi Francesca GESTIONE ORDINARIA DEL SERVIZIO Tipo di Obiettivo ORDINARIO Le funzioni del servizio sono: - GESTIONE DELLA SPESA IN PARTE CORRENTE: l'attività gestionale comprende

Dettagli

Pag 1. Approvato con la deliberazione della Giunta Comunale n. 19 del 11/02/2015

Pag 1. Approvato con la deliberazione della Giunta Comunale n. 19 del 11/02/2015 COMUNE DI VILLACHIARA Provincia di Brescia PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE, DICHIARAZIONI E SEGNALAZIONI ON LINE (articolo 24 c. 3 bis del D.L. 90/2014, convertito

Dettagli

Da Smart Building a Connected Building grazie alla Nuvola Italiana Milano 22 Novembre 2013. Telecom Italia / B.TCPA.IM Marco Cozzi

Da Smart Building a Connected Building grazie alla Nuvola Italiana Milano 22 Novembre 2013. Telecom Italia / B.TCPA.IM Marco Cozzi Da Smart Building a Connected Building grazie alla Nuvola Italiana Milano 22 Novembre 2013 Telecom Italia / B.TCPA.IM Marco Cozzi SIEC Titolo 2013 evento Da Smart Building a Connected Building grazie alla

Dettagli

Ciclo di Vita Evolutivo

Ciclo di Vita Evolutivo Ciclo di Vita Evolutivo Prof.ssa Enrica Gentile a.a. 2011-2012 Modello del ciclo di vita Stabiliti gli obiettivi ed i requisiti Si procede: All analisi del sistema nella sua interezza Alla progettazione

Dettagli

PA: opportunità e competenze per e con gli Open Data

PA: opportunità e competenze per e con gli Open Data PA: opportunità e competenze per e con gli Open Data Nello Iacono Presidente Istituto Italiano Open Data Vicepresidente Associazione Stati Generali dell Innovazione 1 L Istituto Italiano Open Data: quale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO

MASTER UNIVERSITARIO MASTER UNIVERSITARIO Analisi Dati per la Business Intelligence In collaborazione con II edizione 2013/2014 Dipartimento di Culture, Politica e Società Dipartimento di Informatica gestito da aggiornato

Dettagli

DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PASCUZZI FRANCESCA. Descrizione dettagliata dell'obiettivo

DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PASCUZZI FRANCESCA. Descrizione dettagliata dell'obiettivo 2014_PC01 SISTEMI Descrizione dettagliata dell'obiettivo La certificazione di qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008 è un modo per qualificare le organizzazioni ormai riconosciuto a livello mondiale

Dettagli

BUONE PRASSI COMUNE DELLA SPEZIA. Ambito: Informatizzazione, reingegnerizzazione di processi e interoperabilità banche dati

BUONE PRASSI COMUNE DELLA SPEZIA. Ambito: Informatizzazione, reingegnerizzazione di processi e interoperabilità banche dati BUONE PRASSI COMUNE DELLA SPEZIA Ambito: Informatizzazione, reingegnerizzazione di processi e interoperabilità banche dati Azione Informatizzazione procedure ente e dematerializzazione progetti Nuovo Protocollo

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

CENTRO DI RESPONSABILITA

CENTRO DI RESPONSABILITA CENTRO DI RESPONSABILITA 06 - SERVIZI AL TERRITORIO RESPONSABILE: DOTT. POLENGHI STEFANO ELENCO DEI PROGETTI 1. GESTIRE IL PROTOCOLLO E L ARCHIVIO 2. GESTIONE GIURIDICA ED ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

ComunWeb. verso l Agenda Digitale. locale, nazionale, europea. pratiche e tecnologie per la gestione del territorio

ComunWeb. verso l Agenda Digitale. locale, nazionale, europea. pratiche e tecnologie per la gestione del territorio verso l Agenda Digitale locale, nazionale, europea ComunWeb pratiche e tecnologie per la gestione del territorio! multi-canalità e nuovi servizi per Cittadini ed Enti Locali contesto: chi è coinvolto Comunità

Dettagli

Sfogli@Gis. 1- Presentazione Ufficio e attività. Collana DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE

Sfogli@Gis. 1- Presentazione Ufficio e attività. Collana DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE Collana Sfogli@Gis 1- Presentazione Ufficio e attività DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE Ufficio GIS, Sviluppo Interno e Georeferenzialità DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE Ufficio

Dettagli

Il Resp. Sezione Amm.va e Finanziaria F.F. Dott. Stefano Paggetti

Il Resp. Sezione Amm.va e Finanziaria F.F. Dott. Stefano Paggetti Parere di regolarità Amministrativa Ai sensi e per gli effetti di cui all art.49, comma1 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, si esprime parere favorevole di regolarità tecnica. Perugia, 09/11/2010 Il Resp.

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE

Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE Giorgio Saio, Emanuele Roccatagliata, Roderic Molina G.I.S.I.G., Genova Sommario Il lavoro proposto presenta un caso concreto

Dettagli

A relazione degli Assessori Cavallera, Vignale,

A relazione degli Assessori Cavallera, Vignale, REGIONE PIEMONTE BU3 16/01/2014 Deliberazione della Giunta Regionale 9 dicembre 2013, n. 40-6859 Iniziativa volta a garantire maggiore equita' nell'erogazione delle agevolazioni nell'ambito sanitario delle

Dettagli

Requisiti funzionali, non funzionali e di progetto del Sistema di gestione dei procedimenti amministrativi

Requisiti funzionali, non funzionali e di progetto del Sistema di gestione dei procedimenti amministrativi Scheda descrittiva della pratica tecnologica ed organizzativa Requisiti funzionali, non funzionali e di progetto del Sistema di gestione dei procedimenti amministrativi cedute in riuso Agenzia per l Italia

Dettagli

Sant Agostino, 11 Ottobre 2011. Antonio Patta Gianfelice Lauridia

Sant Agostino, 11 Ottobre 2011. Antonio Patta Gianfelice Lauridia Anagrafe Comunale Soggetti Oggetti Relazioni & Portale Territoriale del Contribuente Progetto ELICAT-ELIFISELIFIS Gestione digitale integrata dei servizi locali in materia fiscale e catastale mediante

Dettagli

COMUNITA MONTANA DUE LAGHI CUSIO MOTTARONE E VAL STRONA

COMUNITA MONTANA DUE LAGHI CUSIO MOTTARONE E VAL STRONA COMUNITA MONTANA DUE LAGHI CUSIO MOTTARONE E VAL STRONA PROGRAMMA TRIENNALE 2014 2016 PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA (ai sensi dell art. 11, commi 2 e 8, lettera a) del D.Lgs. n. 150/2009) (come riordinato

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 GIUNTA REGIONE MARCHE Servizio Attività Normativa e Legale e Risorse Strumentali P.F. Sistemi Informativi e Telematici REGIONE MARCHE Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi dell articolo

Dettagli

Realizzazione di un Network Operations Center (NOC) secondo best practices ITIL. Roberto Raguseo Roberto.raguseo@necs-servizi.it

Realizzazione di un Network Operations Center (NOC) secondo best practices ITIL. Roberto Raguseo Roberto.raguseo@necs-servizi.it Realizzazione di un Network Operations Center (NOC) secondo best practices ITIL Roberto Raguseo Roberto.raguseo@necs-servizi.it 1 Agenda Il Cliente oggetto dello studio La rete elettrica come Servizio

Dettagli

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO Associazione dei Comuni del Comprensorio TRIGNO-SINELLO PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO RELAZIONE TECNICA E CRONOPROGRAMMA

Dettagli

Clapps Invoice PA. scheda informativa

Clapps Invoice PA. scheda informativa Clapps Invoice PA scheda informativa 3 CLAPPS INVOICE PA La Finanziaria 2008 ha introdotto l obbligo della fattura elettronica nei rapporti con la PA. Dal 6 giugno 2014, Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti

Dettagli

Relazione sulle Azioni di Miglioramento del Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance. Comune di Bergamo Gennaio 2012

Relazione sulle Azioni di Miglioramento del Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance. Comune di Bergamo Gennaio 2012 Progetto VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE Relazione sulle Azioni di Miglioramento del Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance Comune di Bergamo Gennaio 2012 SOMMARIO 1. GLI OBIETTIVI DELLE

Dettagli

AVVISO n. 4/2014: Procedure comparative per il conferimento di incarichi di collaborazione coordinata e continuativa:

AVVISO n. 4/2014: Procedure comparative per il conferimento di incarichi di collaborazione coordinata e continuativa: Oggetto AVVISO n. 4/2014: Procedure comparative per il conferimento di incarichi di collaborazione coordinata e continuativa: A. Richiesta di avvio della procedura comparativa per la selezione di due risorse

Dettagli

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT.

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. Cod. Figure professionali q.tà gg.uu. Riepilogo di Progetto 1.092 SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. 001 Comitato

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTRUZIONE CONTRIBUTO ALLA TRASPARENZA

IL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTRUZIONE CONTRIBUTO ALLA TRASPARENZA IL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTRUZIONE CONTRIBUTO ALLA TRASPARENZA Dott.ssa Maria Letizia Melina Direttore Generale per gli Studi, la Statistica, ed i Sistemi Informativi Panoramica del sistema informativo

Dettagli

LA GESTIONE DEL DATO TERRITORIALE

LA GESTIONE DEL DATO TERRITORIALE LA GESTIONE DEL DATO TERRITORIALE L esperienza del Comune di Chiari Monza - mercoledì 25 settembre 2013 Una premessa.. e un punto di partenza.. D.Lgs. 267 18/08/2000. Il Comune ente territoriale.. Articolo

Dettagli

Descrizione dettagliata dell'obiettivo

Descrizione dettagliata dell'obiettivo 2015_Z103 Descrizione dettagliata dell'obiettivo L'obiettivo si propone l'efficiente organizzazione del complesso di eventi di rilevanza internazionale (150 anniversario di Firenze Capitale, visita del

Dettagli

SOMMARIO 1 APPROVAZIONI... 3 2 LISTA DI DISTRIBUZIONE... 3 3 STORIA DELLE MODIFICHE... 3 4 RIFERIMENTI... 3 5 CONTESTO ATTUALE ED I SERVIZI...

SOMMARIO 1 APPROVAZIONI... 3 2 LISTA DI DISTRIBUZIONE... 3 3 STORIA DELLE MODIFICHE... 3 4 RIFERIMENTI... 3 5 CONTESTO ATTUALE ED I SERVIZI... COMUNE DI LENTIAI Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione delle istanze, dichiarazioni, segnalazioni ai sensi art. 24, comma 3 Bis D.L. n. 90/2014 e s.m.i. Data 13.02.2015 SOMMARIO

Dettagli

Luca Milani Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura Affari istituzionali - Servizio archivistico

Luca Milani Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura Affari istituzionali - Servizio archivistico Tracce digitali Trasparenza e accessibilità dei siti web della PA Luca Milani Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura Affari istituzionali - Servizio archivistico 10 giugno 2015 Archivisti *el web

Dettagli

COMPANY PROFILE. unità operativa p.zza san benedetto da norcia 33 00071 pomezia (rm) tel: 06-9826.9600 - fax: 06-9826.9680

COMPANY PROFILE. unità operativa p.zza san benedetto da norcia 33 00071 pomezia (rm) tel: 06-9826.9600 - fax: 06-9826.9680 COPANY PROFILE direzione e sede legale via campanini 6 20124 milano tel: 02-66.732.1 - fax: 02-66.732.300 unità operativa p.zza san benedetto da norcia 33 00071 pomezia (rm) tel: 06-9826.9600 - fax: 06-9826.9680

Dettagli

IL MODELLO EFQM IN APSS

IL MODELLO EFQM IN APSS Auditorium del Centro per i Servizi Sanitari giovedì 13.12.2007 IL MODELLO EFQM IN APSS Carlo Favaretti, direttore generale Ospedale S.Chiara la governance il modello EFQM l approccio APSS IL MODELLO EFQM

Dettagli

DESCRIZIONE DEL PROCESSO. CHE COSA C'E' DI NUOVO NELL' IT? -- 23 Giugno 2010 (Agriturismo La Razza ) 1

DESCRIZIONE DEL PROCESSO. CHE COSA C'E' DI NUOVO NELL' IT? -- 23 Giugno 2010 (Agriturismo La Razza ) 1 CHE COSA C'E' DI NUOVO NELL' IT? -- 23 Giugno 2010 (Agriturismo La Razza ) 1 2 1- Applicazione o meno dei processi Pianificazione - Sviluppo - Esercizio? 3 2- Se SI, i processi vengono o verranno realizzati

Dettagli

Dalla strategia all implementazione: proposte concrete per l innovazione nella P.A.

Dalla strategia all implementazione: proposte concrete per l innovazione nella P.A. Milano, 18 novembre 2009 Gestione della conformità alle normative, Dematerializzazione e Collaborazione in tempo reale: il valore di una piattaforma integrata per gli Enti Pubblici Locali Dalla strategia

Dettagli

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità:

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità: La società Esplora S.r.l. è una società di diritto italiano e sedi a Roma, Siena, Milano e Catania che opera nei settori del project management internazionale, per il governo di progetti complessi e in

Dettagli

ICT tra Didattica e Amministrazione Trasparenza, Dematerializzazione, Rendicontazione. di Dario Cillo

ICT tra Didattica e Amministrazione Trasparenza, Dematerializzazione, Rendicontazione. di Dario Cillo ICT tra Didattica e Amministrazione Trasparenza, Dematerializzazione, Rendicontazione di Dario Cillo ICT e Scuola: Le origini Fine anni 60: Indirizzi informatici negli Istituti Tecnici Piano Nazionale

Dettagli

REPORT GRUPPO DI LAVORO III

REPORT GRUPPO DI LAVORO III REPORT GRUPPO DI LAVORO III Piattaforma web Network per la RCS per la gestione dei flussi informativi ed organizzazione Centrale di produzione coordinata e permanente delle pillole informative del SSR

Dettagli

CON REGIONE LOMBARDIA

CON REGIONE LOMBARDIA ACCORDO DI COLLABORAZIONE INTERISTITUZIONALE CON REGIONE LOMBARDIA (Presentato a R.L. dal ai sensi del Decreto 16 marzo 2011 - n. 2429, approvato DA r.l. con D.d.u.o. 25 ottobre 2011 - n. 9830; A.C.I.

Dettagli

La Community Network E-R e il progetto di Sistema a rete regionale. 15 ottobre 2008

La Community Network E-R e il progetto di Sistema a rete regionale. 15 ottobre 2008 La Community Network E-R e il progetto di Sistema a rete regionale 15 ottobre 2008 La Community Network E-R: comunicazione e sottoscrizione 24 giugno 2008 convegno La Community Network per le Pubbliche

Dettagli

LE TECNOLOGIE PER IL CAMBIAMENTO 2

LE TECNOLOGIE PER IL CAMBIAMENTO 2 LE TECNOLOGIE PER IL CAMBIAMENTO 2 CITTADINANZA DIGITALE: GLI STRUMENTI La cooperazione applicativa - ICAR Andrea Nicolini PM ICAR - CISIS Roma, 1 ottobre 2010 Agenda E-gov in Italia negli ultimi 10 anni

Dettagli

Kybernes. Group. Profilo Aziendale. www.kybernes.it

Kybernes. Group. Profilo Aziendale. www.kybernes.it www.kybernes.it Kybernes Group Profilo Aziendale About Kybernes Group KYBERNES Group srl è un'azienda Certificata UNI EN ISO 9001:2000 (ISO9001:2000) nell'ambito della Erogazione di Servizi di Fornitura,

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I.

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. Profilo La Società Hermes nasce nel 2010 per portare sul mercato le esperienze maturate da un team di specialisti e ricercatori informatici che hanno operato per anni come

Dettagli

PROFILO AZIENDALE 2011

PROFILO AZIENDALE 2011 PROFILO AZIENDALE 2011 NET STUDIO Net Studio è un azienda che ha sede in Toscana ma opera in tutta Italia e in altri paesi Europei per realizzare attività di Consulenza, System Integration, Application

Dettagli

Dovunque ti porti il tuo business, ADP è al tuo fianco per la gestione del personale della tua azienda. Il Costo del Lavoro.

Dovunque ti porti il tuo business, ADP è al tuo fianco per la gestione del personale della tua azienda. Il Costo del Lavoro. Dovunque ti porti il tuo business, ADP è al tuo fianco per la gestione del personale della tua azienda. Il Costo del Lavoro. HR World 20XI ADP: copertura internazionale ed esperienza locale Sono molti

Dettagli

Progetto di riuso unitario Comunas

Progetto di riuso unitario Comunas Progetto di riuso unitario Comunas La Regione Autonoma della Sardegna, con l occasione della pubblicazione dell Avviso per la realizzazione di progetti di riuso del CNIPA, si fa promotrice di un progetto

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 GIUNTA REGIONE MARCHE Servizio Attività Normativa e Legale e Risorse Strumentali P.F. Sistemi Informativi e Telematici REGIONE MARCHE Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 Redatto ai sensi dell articolo

Dettagli

PRESENTAZIONE SINTETICA PROGETTO JOOMLA! UN SITO WEB OPEN SOURCE PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

PRESENTAZIONE SINTETICA PROGETTO JOOMLA! UN SITO WEB OPEN SOURCE PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PRESENTAZIONE SINTETICA PROGETTO JOOMLA! UN SITO WEB OPEN SOURCE PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Premessa: Considerato che: 1. le attuali funzionalità e requisiti connessi alle piattaforme web della Pubblica

Dettagli

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE Procedura aperta per fornitura chiavi in mano di una suite applicativa gestionale Web based completamente integrata e comprensiva dei relativi servizi di assistenza e manutenzione QUESITI E RISPOSTE Quesito

Dettagli

Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni

Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni Ai sensi del comma 3 bis dell art. 24 del D.L. 90/2014 convertito nella legge 11/08/2014 n. 114

Dettagli

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION ISA ICT Value Consulting La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi

Dettagli

Realizzazione del nuovo cruscotto direzionale per il monitoraggio della gestione aziendale

Realizzazione del nuovo cruscotto direzionale per il monitoraggio della gestione aziendale 1. INTRODUZIONE... 1:3 2. I QUADRANTI D ANALISI DEL CRUSCOTTO DIREZIONALE... 2:3 3. AMBITO E APPROCCIO METODOLOGICO... 3:3 AMBITO... 3:3 LE PIATTAFORME TECNOLOGICHE... 3:4 APPROCCIO PROGETTUALE... 3:4

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE. Data :21.11.2011. Pag. 1 di 8. Luogo: Ancitel (Via Arco di Travertino 11 - Roma) Ore: 10.30 17.00. OGGETTO: Riunione GTP FED_FIS

VERBALE DI RIUNIONE. Data :21.11.2011. Pag. 1 di 8. Luogo: Ancitel (Via Arco di Travertino 11 - Roma) Ore: 10.30 17.00. OGGETTO: Riunione GTP FED_FIS Pag. 1 di 8 Verbale numero: 3/2011 Data: 21 Novembre 2011 Tema/Progetto: Riunione GTP FED_FIS Luogo: Ancitel (Via Arco di Travertino 11 - Roma) Ore: 10.30 17.00 PARTECIPANTI NOME SOCIETÀ/ENTE DI APPARTENENZA

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONE E CONTROLLO

SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONE E CONTROLLO LA SUITE JSIDIC La soluzione proposta, identificata da JSIDIC SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONE E CONTROLLO, si presenta come un sistema capace di misurare le performance aziendali, con una soluzione unica

Dettagli

Risorsa N 003129. Access (Exp. 2 anni) Oracle (Exp. 1 anno) Sql Server (Exp. 1 anno) MySql (Exp. 1 anno) DB2 (Exp. 1 anno)

Risorsa N 003129. Access (Exp. 2 anni) Oracle (Exp. 1 anno) Sql Server (Exp. 1 anno) MySql (Exp. 1 anno) DB2 (Exp. 1 anno) DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1978 Nato e Residente a : Milano Risorsa N 003129 FORMAZIONE E CORSI: Nel 10/2012: Corso IBM SPSS Clementine Nel 06/2008: Corso Business Objects Dal 01/2003 al 07/2003: Corso

Dettagli

MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE (STRALCIO PIANO DELLA PERFORMANCE AGID 2014-2016) 1.1 ALBERO DELLA PERFORMANCE

MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE (STRALCIO PIANO DELLA PERFORMANCE AGID 2014-2016) 1.1 ALBERO DELLA PERFORMANCE MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE (STRALCIO PIANO DELLA PERFORMANCE AGID 2014-2016) 1.1 ALBERO DELLA PERFORMANCE Pur perdurando il momento di profondo riordino dell assetto organizzativo e delle attività dell

Dettagli

STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS

STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS Pierluigi CARA, Maurizio PIGNONE Convegno finale Progetti S Bologna, 4-5 giugno 2015 1 premessa L Allegato

Dettagli

Il modello Veneto, aperto, partecipato e condiviso per la promozione della società dell'informazione

Il modello Veneto, aperto, partecipato e condiviso per la promozione della società dell'informazione Il modello Veneto, aperto, partecipato e condiviso per la promozione della società dell'informazione Bruno Salomoni Direzione Sistema Informatico Via Pacinotti, 4 Marghera (Ve) 0412792202 Elvio Tasso Direzione

Dettagli

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PORTALE WEB NELL AMBITO DELLA MISURA 2.6. DEL POI ENERGIA FESR 2007 2013

Dettagli

Infinite APPlicazioni

Infinite APPlicazioni Infinite APPlicazioni Molto più PERSONAL del Personal Computer Perchè integra diverse funzioni: Telefono, sms Internet ( email, chat, condivisione social net) Foto / Film ( condivisione social net) Dove

Dettagli

Città di Fabriano. Aggiornamento Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità - PTTI 2015 2017

Città di Fabriano. Aggiornamento Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità - PTTI 2015 2017 Città di Fabriano Aggiornamento Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità - PTTI 2015 2017 INDICE 1. Premessa 3 2. Stato di attuazione del Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità

Dettagli

Progettazione di un software gestionale di supporto ai processi di incident reporting in ambito di gestione del rischio clinico

Progettazione di un software gestionale di supporto ai processi di incident reporting in ambito di gestione del rischio clinico Aldo Armisi Consulente I.T. autore autore Luca Armisi Consulente in ingegneria clinica e sistemi di gestione in ambito sanitario Progettazione di un software gestionale di supporto ai processi di incident

Dettagli

Risorsa N 027587. Inglese Discreto Francese Discreto

Risorsa N 027587. Inglese Discreto Francese Discreto Risorsa N 027587 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1972 Residente a : Milano ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Laurea in Ingegneria Informatica Diploma di Maturità Scientifica LINGUE STRANIERE: Inglese Discreto Francese

Dettagli

Comunità Montana del Catria e Nerone

Comunità Montana del Catria e Nerone Comunità Montana del Catria e Nerone IL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE PER LA GESTIONE INTEGRATA DEL CATASTO EDILIZIA FISCALTA LOCALE GUERRA LUCIO Responsabile Area Tecnica Comunità Montana Catria e

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 2014-2016

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 2014-2016 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 2014-2016 SOMMARIO 1. Introduzione 2. L'Ente e le sue finalità 3. Le informazioni da pubblicare 4. Le modalità di pubblicazione on line dei dati 5.

Dettagli

SERVIZI PMI. Project management outsourcing. Business Impact Analysis (BIA) Disaster Recovery Plan Design (DRP)

SERVIZI PMI. Project management outsourcing. Business Impact Analysis (BIA) Disaster Recovery Plan Design (DRP) SERVIZI PMI Project management outsourcing La vita (dell IT) è quella cosa che succede mentre siamo impegnati a fare tutt altro e quindi spesso capita di dover implementare una nuova piattaforma applicativa,

Dettagli

PresidenzadelConsigliodeiMinistri DipartimentopergliA farigiuridicielegislativi Servizioanalisidel impatodelaregolamentazione

PresidenzadelConsigliodeiMinistri DipartimentopergliA farigiuridicielegislativi Servizioanalisidel impatodelaregolamentazione PresidenzadelConsigliodeiMinistri DipartimentopergliA farigiuridicielegislativi Servizioanalisidel impatodelaregolamentazione Forum PA 2011 9 maggio 2011, ore 11.00, Fiera di Roma Il Sistema Gestionale

Dettagli

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009 COMPANY PROFILE Dicembre 2009 PRESENTAZIONE è una società di sviluppo software e consulenza informatica, opera a livello nazionale dal 2001 ed è specializzata nel fornire servizi a valore aggiunto basati

Dettagli

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Palmieri Paola Data di nascita 10 Settembre 1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Funzionario tecnico con posizione organizzativa Comune

Dettagli

CONVENZIONE ATTUATIVA

CONVENZIONE ATTUATIVA CAVACURTA, CORNO GIOVINE, FOMBIO E MALEO CONVENZIONE ATTUATIVA PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLA FUNZIONE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA

Dettagli

CMS (Content Management System) della categoria Open Source

CMS (Content Management System) della categoria Open Source Una panoramica sui CMS (Content Management System) CMS (Content Management System) della categoria Open Source Per la piattaforma PHP/MYSQL e considerata l esigenza sempre più ricorrente di realizzare

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

Punto 4.d all ordine del giorno del IV Comitato di Sorveglianza

Punto 4.d all ordine del giorno del IV Comitato di Sorveglianza UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA Informativa SIURP - Sistema Informativo Unitario Regionale per la Programmazione e Attuazione degli Investimenti Pubblici Punto 4.d all ordine del giorno

Dettagli