GUIDA ALL EURO Prezzi: rischio aumenti Euro & Hi-Fi Euroricette Gli ultimi spiccioli Il mito: la fuga dal labirinto Europratica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA ALL EURO Prezzi: rischio aumenti Euro & Hi-Fi Euroricette Gli ultimi spiccioli Il mito: la fuga dal labirinto Europratica"

Transcript

1 PUBBLICITÀ

2 N NOVEMBRE 2001 In omaggio per i lettori de GUIDA ALL EURO Prezzi: rischio aumenti Euro & Hi-Fi Euroricette Gli ultimi spiccioli Il mito: la fuga dal labirinto Europratica IN COLLABORAZIONE CON

3 PUBBLICITÀ

4 MA I PREZZI AUMENTERANNO? Come contrastare aumenti ingiustificati? Come evitare errori? La risposta parte proprio dai nostri comportamenti abituali anno prossimo molti italiani, senza vo- L lerlo, forse senza saperlo, saranno i primi ad aiutare chi vorrà far loro sborsare più soldi. Vuoi per pigrizia, vuoi per disattenzione, saranno in molti ad accettare un aumento dei prezzi strisciante. Tutto partirà non solo da un certo fastidio nel dover gestire e contare tante monete e centesimi, ma anche da un calcolo mentale che molti faranno davanti ai cartelli dei prezzi. Per arrivare a dare un peso economico ai prezzi in euro, moltiplicheranno a mente la cifra esposta per 2000, e non per 1936, 27. Così, anche se il calcolo è più semplice, ci si predispone mentalmente a pagare di più gli acquisti. Ci si predispone, in pratica, ad accettare aumenti 3

5 di circa il 3%. Come fare perché questo non avvenga? Forse l unica soluzione sarà quella di non tradurre mentalmente in lire i prezzi esposti, ma piuttosto cominciare a confrontare tra loro solo le cifre in euro, confidando sulla correttezza dell industria e del commercio in questo delicato momento di passaggio. Dal canto loro, i commercianti prevedono prezzi stabili nei primi mesi del 2002, principalmente a causa di una riduzione dei consumi come effetto psicologico della novità. La gente, cioè, tenderà a rimandare molti acquisti fino a quando non si sarà un po abituata alle nuove monete. La chiarezza e la trasparenza dei prezzi sarà inoltre garantita dall obbligo di esporre, in gennaio e febbraio, i cartellini con i prezzi sia in euro che in lire. Le industrie dei beni di largo consumo e le maggiori aziende di distribuzione moderna si sono accordate inoltre per garantire la stabilità dei prezzi dei propri listini nell arco di cinque mesi: dal novembre di quest anno fino al 31 marzo del Anche se dall intesa sono esclusi i prodotti freschi e i deperibili, questo patto di stabilità dei prezzi potrebbe rassicurare un po gli italiani, che un recente sondaggio condotto a livello europeo indica come i più preoccupati (69%) per aumenti dei prezzi legati all euro. In ogni caso bisognerà fare molta attenzione ai prezzi e agli arrotondamenti. Se, ad esempio, vedremo che un chilo di zucchero passerà da lire a 0,90 centesimi (invece di 0,88) sapremo che è stato effettuato un aumento strisciante di oltre il 2%. Un aspetto da non trascurare sarà, infine, la necessità di buoni approvvigionamenti di monete euro, (soprattutto di centesimi di piccolo taglio) per tutti i negozi. Dato che ai negozianti sarà richiesto di dare i resti in euro ai clienti che pagheranno in lire, la temporanea mancanza di monetine potrebbe far scattare arrotondamenti forzati. L Eurologo: una garanzia I punti vendita dove è esposto l Eurologo si impegnano, tra l altro, ad effettuare la duplice esposizione dei prezzi in lire ed euro, applicando il tasso ufficiale di conversione 1 euro= 1936,27 lire 4

6 GLI ACQUISTI INTRO XX EURO & HI-FI Alta fedeltà: pretendiamola anche nei prezzi, con conversioni esatte al centesimo tra lire ed euro. Soprattutto nei primi mesi dell euro è auspicabile che vengano fatte conversioni matematiche dei valori in lire; poi interverranno sicuramente nuovi prezzi, studiati per un settore di mercato dove l innovazione è continua e dove la competizione dei prezzi e delle offerte è particolarmente vivace. È probabile che partirà proprio da questi prodotti l applicazione all euro dei cosiddetti prezzi psicologici, pieni di 9 e studiati in modo da non superare certe soglie critiche. Avremo quindi i prezzi di 99 euro (e non 100) 199 euro (e non 200) e così via. Autoradio ABCD Lettore e CD portatile + - FULL LOGIC CONTROLLED MECHANISM MTL ATA BL SKIP Lire e FM 102 Lire e , 144,09 61, 61,97 Radioregistrator egistratore e portatile Mini Hi-Fi Lire e , 71,7979 Lire e , 257,7171 Videoregistratore TV color Lire e , 204,0000 Lire e , 386,8383 5

7 GLI ACQUISTI URORICETTE CIAMBELLA AI MIRTILLI Fermandosi a mangiare negli alberghi più sperduti tra i laghi e le foreste finlandesi, si possono gustare piatti che fanno della freschezza la loro peculiarità. Questa ricetta, con le famose bacche dei boschi, riporta all atmosfera delle lunghe notti dell inverno finlandese, scaldate anche da un bicchierino di Akevit, il forte liquore locale con i semi di cumino. DOSI PER 8 PORZIONI INGREDIENTI: Mirtilli: 650 g 7,97 Farina bianca: 400 g 0,20 Burro: 250 g 2,25 Zucchero: 120 g 0,10 Panna fresca: 80 g 0,36 2 uova 0,31 Fecola - Burro e farina per lo stampo - Costo totale 11,19 PROCEDIMENTO Montare il burro con 100 g di zucchero, fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere le uova, la farina e la panna. Impastare e, quando l impasto sarà morbido, mettere in frigorifero per 15 minuti circa. Imburrare e infarinare uno stampo rotondo a bordi bassi di 36 cm di diametro. Prendere la pasta e stenderla fino a formare un disco in modo da ricoprire completamente lo stampo. Prendere i mirtilli, lavarli e asciugarli, passarli in un misto di fecola e zucchero (50 g), quindi metterli nello stampo preparato. Infornare a 200 per 40 minuti. 6

8 A tavola si possono felicemente incontrare il dolce e il salato, la nostra cucina e quella del grande nord e, per due mesi, gli acquisti in lire e quelli in euro GNOCCHI DI SEMOLINO Questa ricetta è una variante dei famosi gnocchi alla romana, un piatto che alcuni esperti ritengono abbia origini piemontesi. Questa versione si differenzia per il sapore più deciso ottenuto con sottilette e pancetta affumicata. PROCEDIMENTO Versare il semolino a pioggia nel latte quando comincerà a bollire, con il sale e il burro. Fare cuocere per trenta minuti girando con un cucchiaio di legno per evitare che si formino grumi; a fine cottura aggiungere del parmigiano. Versare il semolino in una teglia precedentemente inumidita affinché non attacchi sul fondo e lasciarlo riposare coperto. Quando si sarà raffreddato e addensato, ricavare dei dischetti con DOSI PER 4 PORZIONI INGREDIENTI: Semolino: 250 g 0,49 Pancetta: 150 g 3,03 Burro: 120 g 0,90 Parmigiano grattugiato: 50 g 1,41 Sottilette: 100 g 0,80 Latte: 500 g 0,60 Sale - Costo totale 7,23 uno stampino o un bicchiere e disporli su un piano. Preparare e imburrare una pirofila e adagiare un primo strato di gnocchi. Tagliare le sottilette e la pancetta e disporle sugli gnocchi. Ripetere l'operazione con il parmigiano e il burro fuso e quindi sovrapporre ai primi un secondo strato di gnocchi. Distribuire i pezzetti di burro e spolverizzare con abbondante parmigiano. Mettere in forno a 200 C. e lasciare dorare per venti minuti circa. 7

9 LETTERE RISPOSTE AI LETTORI valore o sul costo dei prestiti contratti in precedenza e non consentirà di modificare o risolvere unilateralmente eventuali obbligazioni contrattuali stipulate dalle parti. Fino al 31 dicembre di ques'anno gli interessi sui prestiti non rimborsati continueranno ad essere pagati in moneta nazionale salvo i casi in cui, su accordo di entrambe le parti, si decida di effettuare il passaggio all'euro al tasso di conversione fissato. La ridenominazione dei prestiti in euro sarà in ogni caso automatica a partire dal 1 gennaio ro e non con le lire e di richiedere il resto in euro. In questo modo il rischio di confusione sui resti viene molto ridotto. E non si dimentichi di portare con sé l euroconvertitore per controllare che i prezzi in euro siano correttamente convertiti a partire dai prezzi in lire. LIRE FUORI CORSO Sono curioso di sapere come avverrà lo smaltimento dell enorme quantità di banconote e monete nazionali? (Fax firmato Roma) CAPITALE SOCIALE Sono titolare di una società di persone con un capitale sociale di pochi milioni. Vorrei sapere se per convertirlo in euro sono obbligato a rivolgermi al notaio? (Martino C.- Roma) Una circolare del Ministero del Tesoro dell'aprile 2001 ha stabilito che la conversione del capitale sociale di una società di persone,come la sua,è un atto semplicemente contabile e quindi si risolve con la semplice conversione in euro senza formalità e oneri. PRESTITI Quali saranno gli effetti dell'euro sui prestiti contratti prima dell introduzione dell euro? (M. R. L Aquila) L'introduzione dell'euro non avrà alcun effetto sul AMBULANTI Sono una casalinga che fa la spesa spesso al mercato, anche perché i prezzi sono più bassi. Ho paura però che con euro, gli ambulanti siano poco attrezzati per i resti. Come posso tutelarmi? (Anna P. Pescara) Gli ambulanti,anche se sono la categoria più in ritardo con l'adeguamento dei registratori di cassa e delle bilance tarate sull euro, si stanno attrezzando per affrontare la nuova valuta. Il consiglio che possiamo darle è quello di pagare, fin da gennaio, con gli eu- Le banconote e le monete degli Stati dell'area dell'euro saranno probabilmente smaltite in modo conforme alle 8

10 PUBBLICITÀ

11 PUBBLICITÀ

12 PUBBLICITÀ

13 PUBBLICITÀ

14 MILIARDI DI SPICCIOLI A FIN DI BENE Quando si ritorna da un viaggio all estero, uno dei problemi che di solito ci si pone è quello di liberarsi degli ultimi spiccioli della valuta locale. Alla fine di febbraio del prossimo anno questo problema si riproporrà, ma in dimensioni gigantesche,per milioni di persone. Si tratterà di scovare le ultime lire in casa, nelle tasche, nelle borse, nei cassetti, nell automobile, in un vecchio salvadanaio, ovunque possano nascondersi, e di decidere che farne. Le alternative sono: Spenderle tutte entro il 28 febbraio Dopo non sarà più possibile, perché non avranno più corso legale. Cambiarle in euro, sempre fino al 28 febbraio, alla posta, in banca o in una filiale della Banca d Italia. Cambiarle in euro, anche dopo tale data (e ancora per dieci anni) ma solo presso una filiale della Banca d Italia. Incorniciarle o conservarle per farle vedere un giorno a figli e nipoti. Utilizzarle per fare una buona azione. Consideriamo bene quest ultima possibilità. Chi vuole potrà donare a fine benefico le ultime lire. L ultima buona azione della lira è la grande iniziativa, promossa da AIRC e FIRC, d intesa con il Comitato Euro del Ministero dell Economia e delle Finanze, in occasione del passaggio dalla lira all euro. L obiettivo di questa iniziativa è reperire fondi a favore della ricerca oncologica. La campagna di raccolta delle monete metalliche avrà inizio a partire dal 1 dicembre Il pubblico avrà modo di donare le proprie monetine mettendo- 13

15 le in grandi contenitori e in circa salvadanai che saranno collocati nelle banche, nei grandi magazzini, negli uffici postali, nei supermercati, nelle sale cinematografiche, nei Comuni, nelle farmacie, nelle stazioni di servizio AGIP-IP, nelle ricevitorie SISAL, nelle società di lavoro temporaneo e in svariati esercizi commerciali. Per incentivare la raccolta delle monete metalliche AIRC distribuirà anche 17 milioni di bustine svuotatasche perché, una volta riempite, vengano imbucate nei grandi contenitori. Tutti gli spiccioli, raccolti in tutta Italia, potranno costituire una cifra importante,che andrà a sostenere la ricerca scientifica in campo oncologico. L obiettivo è quello di raccogliere, con questa iniziativa, almeno l 1% dei 7000 miliardi di lire in monetine che sono in circolazione. Si arriverebbe così a raccogliere 70 miliardi di lire e a dare un forte impulso alla ricerca, perché, se la lira ha i giorni contati, il cancro ancora no. L ultima buona azione della lira è l occasione che pùò permettere di garantire il finanziamento di un gran numero di progetti promettenti. Il Comitato Tecnico Scientifico dell AIRC ha vagliato quest anno 721 progetti di ricerca e moltissimi meritevoli di approvazione, con la conse- guente richiesta di finanziamento per 125 miliardi di lire. Purtroppo la disponibilità corrente per questa voce non ha potuto superare i 50 miliardi e quindi il 40% dei progetti presentati ha dovuto essere sacrificato. Un altra ragione che fa sperare nel successo dell operazione è legata a una recente iniziativa scientifica. Si tratta dell Istituto di Oncologia Molecolare, per cui la FIRC si è fatta imprenditore diretto della ricerca oncologica. Con il finanziamento di laboratori propri,airc e FIRC non si limitano più a sostenere progetti promossi da Istituzioni ma affrontano una nuova sfida, con obiettivi di grande rilevanza. Oltre all iniziativa di AIRC e FIRC, sono attualmente allo studio iniziative analoghe in favore di istituzioni benefiche che operano a livello nazionale e internazionale. Cosa fare degli ultimi spiccioli? Ora lo sappiamo. DOVE SONO I CONTENITORI sportelli bancari ricevitorie Sisal supermercati e grandi magazzini stazioni di servizio AGIP IP uffici postali sale cinematografiche farmacie un migliaio di comuni principali aeroporti italiani 14

16 IL MITO DI EUROPA LA FUGA DAL LABIRINTO Dedalo, chiamato in sogno da Europa, trova nel cielo la via di fuga dal palazzo dove è prigioniero insieme al figlio Icaro Dedalo sognò un addensarsi di nubi e un vento vorticoso che lo portava verso l alto. Tra le nubi, volavano, giocavano due grandi aquile, che ora disegnavano traiettorie circolari, ora si gettavano in picchiata fino a confondersi con le onde del mare. Erano le aquile che lo chiamavano? Oppure il vento che soffiava tra le cime degli alberi pronunciava il suo nome? La voce era quella di Europa. Il suo volto sembrava comparire disegnato dalle nubi, per poi scomparire e formarsi altrove, tra le fronde, tra i flutti... Dedalo si svegliò con l impressione che la dolce voce di Europa lo chiamasse verso il cielo. Si alzò di scatto e corse in un ampio cortile. Vide solo mura tutt intorno, ma in alto, libero, il cielo. Comprese che era quella la sola possibile via di fuga. Da quel momento iniziò a raccogliere le penne e le piume degli uccelli che in grande quantità abitavano i tetti e gli anfratti del palazzo. Inseriva le punte delle penne in giunchi leggeri e con la cera le univa, compatte. E con cinghie di cuoio le legava alle braccia. E costruiva ali, le muoveva, prendeva il vento, si sollevava. Dedalo impiegò un ciclo della luna a costruire grandi ali per sé e per il figlio Icaro. Attesero il giorno adatto:il vento del sud più forte e costante. Non troppo in basso, Icaro, perché l umidità del mare può appesantire le ali; non troppo in alto, perché il sole può sciogliere la cera. Presero il vento. In un attimo erano sopra i tetti del palazzo. Dedalo ne ammirò l intrico, l alternarsi di mura, aperture, prospettive, il suo estendersi a perdita d occhio sull isola, seguendo i dislivelli del suolo, le colline, le pianure. Insieme, padre e figlio, erano ora in una dimensione diversa, erano degli dei alati che uscivano da un modo infinitamente orizzontale per volare verso nord. Un volo faticoso, che richiedeva forza, che strappava dai polmoni ogni riserva d aria. Troppo alto, troppo, il volo di Icaro. Sembrava cercare il sole, ubbidiva al suo richiamo invece che a quello, sempre più affannato, del padre. Cadde. Come una delle bambole meccaniche che Dedalo un tempo costruiva per le figlie di Minosse. Una bambola rotta, disarticolata. Dedalo non fece in tempo a gridare. Vide Icaro come un punto nero contro il sole. Poi un punto bianco sul mare. E poi il colore più atroce: l azzurro del mare. L impassibile bellezza dell azzurro. Una piccola isola, poco più di uno scoglio, accolse Dedalo esausto e i suoi lamenti straziati. Era libero, ma aveva perduto ogni affetto. (18 - continua) 15

17 EUROPRATICA Eccoci ancora alle prese con altri esercizi sull euro, necessari a mettere in pratica quanto si è appreso con è Facile, ma soprattutto a rendere più veloci, facili ed esatti i calcoli che saremo obbligati a fare già tra un mese. Calcolare rapidamente i resti,imparare a valutare al volo una manciata di monete per vedere a che cifra corrispondono, compilare correttamente un assegno in euro, saper fare gli arrotondamenti: sono tutte operazioni che saremo chiamati ad effettuare anche più volte al giorno. Se cominciamo già ora ad allenarci, saremo pronti per il campionato europeo che comincia il 1 gennaio. Quale è il resto giusto? Che occasione: trovate in vendita una macchinetta per il caffé espresso a 48,81 euro ( lire). Pagate con lire e vi attendete il resto in euro. Ma quale tra quelli presentati qui sotto è quello giusto?

18 Come si arrotondano queste cifre in euro? 119,995 14,4449 9,09555 a) 119,00 a) 14,44 a) 9,00 b) 119,99 b) 14,45 b) 9,09 c) 120,00 c) 14,50 c) 9,10 11,9909 a) 11,99 b) 12,00 c) 12,01 Dieci secondi per rispondere: bastano queste monete euro per pagare un importo di lire? Ancora una prova di compilazione di un assegno. Questa volta l importo da scrivere è 455,50 euro Banca li euro n A vista pagate per questo Assegno Bancario EURO a C/C N. Firma ^ Risposte esatte di Europratica su È Facile N.19 Esercizio 1: il resto è il n.2 ( 0,41) Esercizio 3: le monete euro presentate non raggiungono il valore di lire (equivalgono a 4,36) Le risposte esatte verranno pubblicate sul prossimo numero di È Facile LE RISPOSTE AI QUESITI DEL NUMERO SCORSO Esercizio 2: l arrotondamento corretto delle cifre in euro è: di 99,9949 è 99,99 (b) di 99,9951 è di 100,00 (b) di 44,445 è 44,45 (b) di 0,995 è 1,00 (b) 17

19 EUROQUIZ Pensare in euro: una buona abitudine che si forma anche rispondendo a queste domande 1) Le banche addebiteranno ai clienti le spese per la conversione in euro dei conti? a) No, la conversione è gratuita b) È a discrezione delle banche in base alla cifra sul conto c) Sì, applicheranno una una tantum 2) Chi è l attuale presidente della Banca Centrale Europea? a) Romano Prodi b) Antonio Fazio c) Wim Duisenberg 3) Quando potremo toccare con mano le monete euro? a) Dal 15 dicembre 2001 acquistando dei kit b) Dal 28 dicembre 2001 cambiandole in banca c) Dal 1 gennaio ) Quale banconota euro si avvicina di più al valore di lire? a) 100 euro b) 200 euro c) 500 euro 5) Quali banconote euro verranno distribuite l anno prossimo con i bancomat? a) 20 e 50 euro b) 5, 10, 20, e 50 euro c) 100 e 200 euro 6) Quanto vale in lire la moneta da 2 euro? a) 1936,27 lire b) 1926,37 lire c) 3872,54 lire RISPOSTE ESATTE 1a, 2c, 3a, 4a, 5a, 6c È FACILE - Bisettimanale di informazione, cultura, spettacolo e tempo libero. Redazione: Colonna 2000 S.p.A. - P.zza Colonna, Roma Pubblicità: Publikompass S.p.A. - Via Carducci, Milano - Tel Fax Progetto e art direction: Argomenta - Via Meloria, Milano Stampa: Mediagraf - Via della Navigazione Interna, 89 - Noventa Padovana PD Editrice: L Unione Editorale SpA - Viale Regina Elena, Cagliari - Direttore responsabile: Roberto Casu Registrazione presso il Tribunale di Cagliari n 1801 del L Editore si dichiara disponibile ad assolvere gli impegni relativi a diritti iconografici dimostrabili in merito a riproduzioni per le quali non è stato ottenuta, in tempo utile, risposta alla richiesta o non è stata individuata la proprietà dei diritti. 18

20 PUBBLICITÀ

Aperitivi per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Kathi Rüegger Tulipani

Aperitivi per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Kathi Rüegger Tulipani Corso Cucina Pag. 1 di 5 per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Obiettivi del corso: Conoscenza degli ingredienti (carne e verdure) Farcitura e preparazione dei vari stuzzichini Contenuto del corso

Dettagli

Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni

Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni COMUNE DI RAVENNA Istituzione Istruzione e Infanzia Servizio Diritto allo Studio Ricettario per dolci momenti insieme A cura delle dietiste Daniela Valeriani e Paola Govoni Ravenna giugno 2011 dolci ricette

Dettagli

GUIDA ALL EURO Le banconote euro Il periodo transitorio L Eurologo Assegni in euro L Unione Europea in cifre

GUIDA ALL EURO Le banconote euro Il periodo transitorio L Eurologo Assegni in euro L Unione Europea in cifre N 2 21 SETTEMBRE 2001 In omaggio per i lettori de GUIDA ALL EURO Le banconote euro Il periodo transitorio L Eurologo Assegni in euro L Unione Europea in cifre IN COLLABORAZIONE CON PUBBLICITÀ PREPARIAMOCI

Dettagli

50 zucca candita 10 fichi secchi 1 mela 1 bicchierino anice 1 pizzico semi di anice 1 cucchiaino lievito

50 zucca candita 10 fichi secchi 1 mela 1 bicchierino anice 1 pizzico semi di anice 1 cucchiaino lievito DOLCE EPIFANIA Pinza de Marantega 300 gr. farina gialla 200 gr. farina bianca 200 gr. zucchero 200 gr. burro 50 gr. uvetta 50 gr. cedri canditi 50 zucca candita 10 fichi secchi 1 mela 1 bicchierino anice

Dettagli

LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE IN CUCINA. http://gold.bdp.it/nazionale/

LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE IN CUCINA. http://gold.bdp.it/nazionale/ Direzione Didattica di Biella 2 Circolo Scuola Primaria xxv aprile Chiavazza - anno scolastico 2005/ 2006 LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE IN CUCINA http://gold.bdp.it/nazionale/ VADO, COMPRO, COCINO CON...

Dettagli

CANNELLONI RICOTTA E SPINACI

CANNELLONI RICOTTA E SPINACI Ricettario Primi BRODO VEGETALE Preparare la verdura (sedano, carota, cipolla) e gli aromi (maggiorana, timo, alloro, basilico) e farli cuocere in acqua per un'ora a fuoco moderato. Colare il brodo ed

Dettagli

RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO. Anno 2013. Asilo Nido Comunale. Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali

RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO. Anno 2013. Asilo Nido Comunale. Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO Anno 2013 Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali Asilo Nido Comunale 1 PRIMI PIATTI Crema di piselli con riso Vellutata di zucchine con

Dettagli

Ricettario sui Funghi Porcini Porcini trifolati

Ricettario sui Funghi Porcini Porcini trifolati Ricettario sui Funghi Porcini Porcini trifolati 500 gr di porcini 3 agli prezzemolo olio evo mezzo bicchiere di vino bianco farina Procedimento Pulite i porcini, grattando il gambo e la cappella con un

Dettagli

ricette per cucinare le rane

ricette per cucinare le rane 2 Introduzione Come già detto, le rane sono una prelibatezza per palati fini e anche nel passato, quando era possibile catturarne, venivano cucinate in vari modi, in base anche alla quantità di cui si

Dettagli

A cura dell Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi di Modena

A cura dell Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi di Modena A cura dell Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi di Modena PRESENTAZIONE Questo opuscolo, realizzato da alcuni studenti del biennio dell Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi di Modena, è stato

Dettagli

WÉÄv VÜxté ÉÇ AA x ÇÉÇ áéäéaa àtàtå http://blog.giallozafferano.it/idolciditatam/

WÉÄv VÜxté ÉÇ AA x ÇÉÇ áéäéaa àtàtå http://blog.giallozafferano.it/idolciditatam/ Ricettario In PDF PDF Biscotti per tutti i gusti Rose di pasta frolla Macarons con ganache al cioccolato bianco e arancia Biscotti Cestino Biscotti croccanti alle nocciole Lingue di Gatto Chocolate Chips

Dettagli

Dolci SOMMARIO. Decalogo per fare buoni dolci... 2. Crema pasticcera... 2. Crema al cacao... 3. Crostata alla ricotta o marmellata...

Dolci SOMMARIO. Decalogo per fare buoni dolci... 2. Crema pasticcera... 2. Crema al cacao... 3. Crostata alla ricotta o marmellata... Dolci SOMMARIO Decalogo per fare buoni dolci... 2 Crema pasticcera... 2 Crema al cacao... 3 Crostata alla ricotta o marmellata... 3 Fragole con panna... 3 Macedonia di frutta... 4 Pan di spagna della nonna...

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

Comune di Molinella Provincia di Bologna DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA TORTA DI TAGLIATELLINE DI MOLINELLA

Comune di Molinella Provincia di Bologna DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA TORTA DI TAGLIATELLINE DI MOLINELLA Comune di Molinella Provincia di Bologna Assessorato Agricoltura e Ambiente Commissione Comunale per l iscrizione nel Registro De.C.O. Denominazione Comunale di Origine di Molinella DISCIPLINARE DI PRODUZIONE

Dettagli

IN CUCINA CON FANTASIA

IN CUCINA CON FANTASIA IN CUCINA CON FANTASIA CLASSI 2 A E 2 B SCUOLA PRIMARIA E. TOTI ISTITUTO COMPRENSIVO FERMI CAVARIA CON PREMEZZO PROGETTO IL VALORE DEL CIBO REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON LA DOTT. ZAMBELLI E INTERAMENTE

Dettagli

BOX 21. Cucinare con il sole.

BOX 21. Cucinare con il sole. Cucinare con il sole. Senza presa elettrica e senza pericolo d incendio Anche nell Europa centrale il fornello solare offre la possibilità di cucinare o cuocere al forno in modo ecologico, da 100 fino

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

L INCENDIO. In questa sezione i mparerai a conoscere il FUOCO, un fenomeno utile ma che può

L INCENDIO. In questa sezione i mparerai a conoscere il FUOCO, un fenomeno utile ma che può L INCENDIO Che cos è un incendio? In questa sezione i mparerai a conoscere il FUOCO, un fenomeno utile ma che può essere dannoso per le piante e per gli animali e pericoloso per tutti gli esseri viventi

Dettagli

BASI PAN DI SPAGNA 2 MODO

BASI PAN DI SPAGNA 2 MODO BASI PAN DI SPAGNA 10 uova (a temperatura ambiente) 300 gr di zucchero un pizzico di sale 300 gr di farina 00 un cucchiaio di lievito un cucchiaino di olio un succo di limone 1 MODO Sgusciate le uova in

Dettagli

La cucina mediterranea. La tavola di casa nostra: pane, pizza, focaccia e sughi

La cucina mediterranea. La tavola di casa nostra: pane, pizza, focaccia e sughi La cucina mediterranea La tavola di casa nostra: pane, pizza, focaccia e sughi La cucina mediterranea La tavola di casa nostra: pane, pizza, focaccia e sughi Per gustare tutta la bontà, il gusto pieno,

Dettagli

Festa per tutti in refezione scolastica

Festa per tutti in refezione scolastica Festa per tutti in refezione scolastica BUDINO DI AMIDO DI MAIS Ingredienti: succo di frutta 1 tazza, acqua 1 tazza, zucchero1/4 tazza, amido di mais 3 cucchiai (dose per 6 persone) Mescolare l amido di

Dettagli

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI facciamo il nostro lavoro con passione 2 bavarese al caffè - 250 ml di latte - 250 ml di caffè - 500 ml di panna montata - 120 g di zucchero - 8 gr di colla di pesce - 125 g di tuorli d uovo (ovvero 6

Dettagli

menu di gorgonzola a tavola Vol-au-vent al gorgonzola 400 Kcal a porzione

menu di gorgonzola a tavola Vol-au-vent al gorgonzola 400 Kcal a porzione prodotti a tavola menu di gorgonzola 64 Vol-au-vent al gorgonzola 12 vol-au-vent 100 g di gorgonzola dolce 80 g di burro 2 cucchiai di marsala secco 4 cucchiai di panna montata 1 cucchiaio di cipolla fresca

Dettagli

Corso di cucina Vegan. Consigli per l utilizzo di latti a base vegetale. Lezione 1: Basi di Cucina Vegan

Corso di cucina Vegan. Consigli per l utilizzo di latti a base vegetale. Lezione 1: Basi di Cucina Vegan Consigli per l utilizzo di latti a base vegetale Latte di soia: come bevanda o per preparazioni dolci e salate (maionese, yogurt, besciamella, creme, salse, dressing sauce, sheese). Latte di riso: più

Dettagli

CORSI CORMAN. a cura di Giambattista Montanari Tecnico Corman Professional. L eccellenza del Burro nella costruzione della pasticceria moderna.

CORSI CORMAN. a cura di Giambattista Montanari Tecnico Corman Professional. L eccellenza del Burro nella costruzione della pasticceria moderna. RICETTE CORSI CORMAN a cura di Giambattista Montanari Tecnico Corman Professional L eccellenza del Burro nella costruzione della pasticceria moderna. Partner ufficiale: N ATURALMENTE PERFETTO MILLESU Tiramisù

Dettagli

Ricetta Spaghetti al Caffè

Ricetta Spaghetti al Caffè Ricetta Spaghetti al Caffè Per gli appassionati del caffè e della pasta, ecco un accoppiata vincente: gli spaghetti al caffè. Ingredienti per preparare gli spaghetti al caffè: DOSI PER 4/5 PERSONE 400

Dettagli

Fibra S dai una svolta alla tua alimentazione, fai il pieno di fibre e sali minerali!

Fibra S dai una svolta alla tua alimentazione, fai il pieno di fibre e sali minerali! dai una svolta alla tua alimentazione, fai il pieno di fibre e sali minerali! è un mix per panificazione al 100% per la produzione di un gustoso pane alle fibre con tanti cereali e semi. Ricco di sapori

Dettagli

il Ricettario Primi Spaghetti al Guazzetto

il Ricettario Primi Spaghetti al Guazzetto Spaghetti al Guazzetto 4 cicale 4 scampi medi 4 pezzi di razza 4 piccole pescatrici calamaretti seppioline prezzemolo, aglio, olio d oliva pomodorini, sale peperoncino a discrezione. tempo di realizzazione

Dettagli

sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA

sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA COZZE PASTELLATE - 2 Kg di cozze - 2 uova - 2 cucchiai di farina - ½ bicchiere di birra - sale - pepe Preparazione: Prendere le cozze, dopo averle

Dettagli

II.f. Altre attività sull euro

II.f. Altre attività sull euro Altre attività sull euro II.f È consigliabile costruire modelli in carta o cartoncino di monete e banconote, e farli usare ai bambini in varie attività di classe fin dal primo o al più dal secondo anno.

Dettagli

DOLCI AL CUCCHIAIO. Alcune idee interpretate da

DOLCI AL CUCCHIAIO. Alcune idee interpretate da DOLCI AL CUCCHIAIO Alcune idee interpretate da 1 BIANCOMANGIARE 500 ml di latte di mandorle la scorza grattugiata di 1 limone 100 g di zucchero 2 cucchiaini di cannella 50 g di amido per dolci Filtrare

Dettagli

Menù AZZURRO. Prepasto Zanzarelli. Minestra Brodetto saracenico. Pasto Pollo al finocchio. Postpasto Budino di frutta secca

Menù AZZURRO. Prepasto Zanzarelli. Minestra Brodetto saracenico. Pasto Pollo al finocchio. Postpasto Budino di frutta secca Menù AZZURRO Prepasto Zanzarelli Minestra Brodetto saracenico Pasto Pollo al finocchio Postpasto Budino di frutta secca 1 Ricetta e preparazione menu azzurro (4) Zanzarelli (Libro de arte coquinaria, Maestro

Dettagli

Sommario. Introduzione... 5. Le mie ricette... 6 Antipasti... 9 Primi... 31 Secondi... 59 Piatti unici e contorni... 87 Dolci... 111. Indice...

Sommario. Introduzione... 5. Le mie ricette... 6 Antipasti... 9 Primi... 31 Secondi... 59 Piatti unici e contorni... 87 Dolci... 111. Indice... Antipasti Sommario Introduzione... 5 Le mie ricette... 6 Antipasti... 9 Primi... 31 Secondi... 59 Piatti unici e contorni... 87 Dolci... 111 Indice... 139 Benvenuti nel mio libro! Introduzione Antipasti

Dettagli

UN PIZZICO DI.MATEMATICA IN CUCINA

UN PIZZICO DI.MATEMATICA IN CUCINA UN PIZZICO DI.MATEMATICA IN CUCINA Un percorso che usa le conoscenze e le abilità di matematica, italiano, e geografia, condite da multiculturalità per creare competenze che si snodano in cucina!! Vogliamo

Dettagli

MyCard Ricette d autunno

MyCard Ricette d autunno MyCard Ricette d autunno Un azienda del Gruppo Aduno www.aduno-gruppe.ch Ricetta 1 Piatto di Berna 400 g Carne per bollito (collo o costole) Verdure da minestra (per es. porro, sedano, carota, cipolla)

Dettagli

----------------------------------------------- ------------------------------------------------- --------------------------------------------------

----------------------------------------------- ------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ESERCITAZIONE PRATICA N 9 CARPACCIO DI CARCIOFI CON BRESAOLA DELLA VALTELLINA SU LETTO DI RUGHETTA CON MOUSSE DI FORMAGGIO ALLE ERBE ----------------------------------------------- CREMA PARMANTIER -------------------------------------------------

Dettagli

Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia

Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia LE RICETTE DI CARLO CRACCO Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia ingredienti pasta

Dettagli

CORSO DI PASTICCERIA di Mariella Lezioni n.ri 18-19-20-21-22

CORSO DI PASTICCERIA di Mariella Lezioni n.ri 18-19-20-21-22 CORSO DI PASTICCERIA di Mariella Lezioni n.ri 18-19-20-21-22 da Coquinaria con amore Torta Lorraine... 3 Crema Lorraine... 3 Tecniche di scrittura su torte: esercitazione... 7 Baba... 9 Pastiera napoletana...

Dettagli

Il piccolo ricettario della cucina di recupero

Il piccolo ricettario della cucina di recupero Il piccolo ricettario della cucina di recupero Il piccolo ricettario della cucina di recupero Il piccolo ricettario della cucina di recupero nasce nell ambito del progetto CiBiTe Cibo, Biodiversità e Territorio

Dettagli

I NOSTRI PRODOTTI. QUALITÀ E TRADIZIONE.

I NOSTRI PRODOTTI. QUALITÀ E TRADIZIONE. CATALOGO PRODOTTI I NOSTRI PRODOTTI. QUALITÀ E TRADIZIONE. MONTE VERONESE D ALLEVO Formaggio tipico da tavola proveniente dalle zone montane della provincia di Verona. Pasta semicotta prodotta esclusivamente

Dettagli

Levi Gregoris affina i migliori prosciutti del territorio e ti offre uno speciale assaggio di polpa di prosciutto crudo macinata e conservata in

Levi Gregoris affina i migliori prosciutti del territorio e ti offre uno speciale assaggio di polpa di prosciutto crudo macinata e conservata in le ricette di Levi Gregoris affina i migliori prosciutti del territorio e ti offre uno speciale assaggio di polpa di prosciutto crudo macinata e conservata in atmosfera protettiva per poterla cucinare

Dettagli

Gusto. &Fantasia. Il ricettario per te che ami la cucina gustosa e creativa.

Gusto. &Fantasia. Il ricettario per te che ami la cucina gustosa e creativa. Gusto &Fantasia Il ricettario per te che ami la cucina gustosa e creativa. I prodotti della gamma Chef sono sempre pronti a rendere più buone e delicate le ricette di ogni giorno, ad esaltare il sapore

Dettagli

Figura Professionale codice FP136 ADDETTO/A PRODUZIONE DI PIZZA TONDA

Figura Professionale codice FP136 ADDETTO/A PRODUZIONE DI PIZZA TONDA settore Comparto descrizione ALBERGHI E RISTORANTI ALBERGHI E RISTORANTI Persona che garantisce la preparazione e la cottura nel forno a legna dei vari tipi di pizze tonde proposte, nel rispetto delle

Dettagli

I PRODOTTI CON L EFFETTO AHA!

I PRODOTTI CON L EFFETTO AHA! I PRODOTTI CON L EFFETTO AHA! LA LINEA DELLA MIGROS SENZA LATTOSIO NÉ LATTE Senza lattosio Senza latte I PRODOTTI DELLA MIGROS PER PERSONE ALLERGICHE, PER NON DOVER RINUNCIARE A NULLA ANCHE IN CASO D INTOLLERANZE.

Dettagli

parti del bollettino, cedole spazio a forma quadrata la persona che riceve qualcosa

parti del bollettino, cedole spazio a forma quadrata la persona che riceve qualcosa Unità 12 In questa unità imparerai: che cos è un bollettino postale e come si compila le parole legate alla posta e ad alcuni servizi postali la forma del futuro semplice dei verbi irregolari e dei principali

Dettagli

I corsi di cucina di Graziana. Bavaresi, semifreddi e dolci al cucchiaio

I corsi di cucina di Graziana. Bavaresi, semifreddi e dolci al cucchiaio I corsi di cucina di Graziana Bavaresi, semifreddi e dolci al cucchiaio 1 BAVARESE Per bavarese si intende un composto base formato da: CREMA INGLESE + GELATINA IN FORGLI + PANNA MONTATA AL 80% Per le

Dettagli

L esclusivo stampo di Choco-Scuola interpretato dal Maestro Luca Mannori Campione del Mondo di Pasticceria.

L esclusivo stampo di Choco-Scuola interpretato dal Maestro Luca Mannori Campione del Mondo di Pasticceria. L esclusivo stampo di Choco-Scuola interpretato dal Maestro Luca Mannori Campione del Mondo di Pasticceria. CONSULENZA DEDICATA AI PROFESSIONISTI. Per consigli sull utilizzo dei prodotti Icam Linea Professionale

Dettagli

www.pavonidea.com NATALIZIE Stampi in 100% silicone platinico flessibili e antiaderenti per cottura e surgelazione.

www.pavonidea.com NATALIZIE Stampi in 100% silicone platinico flessibili e antiaderenti per cottura e surgelazione. www.pavonidea.com NATALIZIE Stampi in 100% silicone platinico flessibili e antiaderenti per cottura e surgelazione. STAMPI IN 100% SILICONE PLATINICO FLESSIBILI E ANTIADERENTI PER COTTURA E SURGELAZIONE

Dettagli

Inventa, Crea, Decora. La tua Dolce Casetta

Inventa, Crea, Decora. La tua Dolce Casetta la Fattoria la Casetta dei sogni la Casetta di natale la casa delle streghe Inventa, Crea, Decora. La tua Dolce Casetta Pasta di zucchero cornetti Facciata Tetto camino B parete Porta/finestra camino A

Dettagli

Le ricette antispreco pasquali di Gaggia a cura di Emanuele Patrini

Le ricette antispreco pasquali di Gaggia a cura di Emanuele Patrini Le dolci ricette caffè per una Gaggia al profumo di Pasqua antispreco Le ricette antispreco pasquali di Gaggia a cura di Emanuele Patrini Marocchino spumoso Ingredienti: Frolla 280g farina 00 180g burro

Dettagli

Alimentazione al Nido d Infanzia

Alimentazione al Nido d Infanzia L ALIMENTAZIONE AL NIDO D INFANZIA L alimentazione riveste un ruolo importante nella vita di ognuno e sicuramente deve essere particolarmente attenta quando si rivolge a bambini piccoli come gli ospiti

Dettagli

Un po di giochi. Prof. Giorgio Bolondi Università degli Studi di Bologna ForMATH project. Giorgio Bolondi

Un po di giochi. Prof. Giorgio Bolondi Università degli Studi di Bologna ForMATH project. Giorgio Bolondi Un po di giochi Prof. Università degli Studi di Bologna ForMATH project Palline, pallette e pallone (per le classi III, IV e V). Gabriele è molto orgoglioso della sua collezione di palle rimbalzine; ne

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2009 2010 PROVA DI MATEMATICA. Scuola secondaria di primo grado. Classe Prima

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2009 2010 PROVA DI MATEMATICA. Scuola secondaria di primo grado. Classe Prima Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I

Dettagli

ISTRUZIONI CON RICETTE

ISTRUZIONI CON RICETTE ISTRUZIONI CON RICETTE ISTRUZIONI PER LA PULIZIA: Non mettere in lavastoviglie Le parti possono essere separate per la pulizia SNAP SNAP Lo Zoku Ice Cream Maker rivoluziona il modo di realizzare il gelato

Dettagli

DOLCI VEGAN DI CREANDO SI IMPARA

DOLCI VEGAN DI CREANDO SI IMPARA DOLCI VEGAN DI CREANDO SI IMPARA MUFFIN CON CUORE MORBIDO AL FONDENTE Per 10 muffin mettiamoci al lavoro con : 120 gr cioccolato fondente 120 gr acqua 2 cucchiai abbondanti di farina 0 1 cucchiaio abbondante

Dettagli

cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani!

cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani! cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani! Cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione Le Gusto ti permette di fare una scelta facile e veloce,

Dettagli

Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni!

Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni! Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni! Tutte le ricette di questo mese sono frutto di esperienza, creatività e. passaparola, e sono redatte da Eleonora Berto, presenza quotidiana al banchetto de

Dettagli

Il Caffè è il balsamo del cuore e dello spirito.

Il Caffè è il balsamo del cuore e dello spirito. Il Caffè è il balsamo del cuore e dello spirito. (Giuseppe Verdi) Metti un momento di tranquillità nel bel mezzo del pomeriggio da godersi a casa propria con le amiche... solo il tempo di preparare un

Dettagli

Ricetta: Torta al formaggio

Ricetta: Torta al formaggio Torta al formaggio Inter IKEA Systems B.V. 2011 Torta al formaggio Si abbina perfettamente ai più tradizionali piatti dello Smörgåsbord di Pasqua. Ingredienti (per 6 persone): 3 dl di formaggio OST LAGRAD

Dettagli

CONVERSIONE IN EURO DEL

CONVERSIONE IN EURO DEL CAMERA DI COMMERCIO UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE DI RAVENNA CONVERSIONE IN EURO DEL CAPITALE SOCIALE Realizzazione a cura di: Dott.ssa Maria Cristina Venturelli Dott.ssa Cristina Franchini Dott.ssa Francesca

Dettagli

1. Energia e Portatori di Energia

1. Energia e Portatori di Energia 1. Energia e Portatori di Energia 1.1. Cosa hanno in comune benzina, pane ed elettricità? I tappeti volanti esistono solo nelle favole. Sarebbe troppo bello se esistessero veramente. Con un tappeto volante

Dettagli

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE ALCUNI 12 cucchiai di verdure stufate 6 tazzine piccole di riso Basmati 12 tazzine di acqua calda 3 cucchiai da tavola di parmigiano grattugiato 1 cucchiaio di olio extravergine

Dettagli

NEWS LETTER n 1. Piano Formativo Alimentare i Valori. E-commerce: una nuova prospettiva. In passato. Ad oggi

NEWS LETTER n 1. Piano Formativo Alimentare i Valori. E-commerce: una nuova prospettiva. In passato. Ad oggi Piano Formativo Alimentare i Valori NEWS LETTER n 1 E-commerce: una nuova prospettiva A cura di Guido Pomato Qualche spunto normativo In passato Circolare n. 3487/c del 1 giugno 2000 : Ministero dell industria,

Dettagli

Introduzione Con il latte / senza il latte

Introduzione Con il latte / senza il latte Introduzione Con il latte / senza il latte è un modulo didattico del curriculum MaestraNatura, un programma sperimentale di educazione alimentare attraverso il cibo. Obiettivo del modulo è permettere ai

Dettagli

Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi.

Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi. "Successo senza paura nel lavoro e nella vita" di Geshe Michael Roach Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi. Note

Dettagli

FATTORIA WALDEN USCITA DIDATTICA CL. 1 D a.s. 2010-2011

FATTORIA WALDEN USCITA DIDATTICA CL. 1 D a.s. 2010-2011 FATTORIA WALDEN USCITA DIDATTICA CL. 1 D a.s. 2010-2011 E bello conoscere il percorso del chicco di grano da semplice semino a pane quotidiano e osservare quanta cura e quanto lavoro c è dietro ogni fettina

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

sapori dal cuore della puglia

sapori dal cuore della puglia sapori dal cuore della puglia [Azienda / Territorio] 3 non si puo, accendere un fuoco senza una scintilla. Gianrico Carofiglio 5 Dal cuore della Puglia Qualità Passione Innovazione C&D è specializzata

Dettagli

Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix

Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix Consigli pratici per la preparazione delle Lumache vive Le nostre lumache Helix Aspersa Muller, sono allevate all aperto e seguono il ciclo biologico

Dettagli

L EURO IN FAMIGLIA ISTRUZIONI PER L USO

L EURO IN FAMIGLIA ISTRUZIONI PER L USO L EURO IN FAMIGLIA ISTRUZIONI PER L USO Melissano 9 dicembre 2001 Dott. Fernando Bellisario LE TAPPE DELL EURO 1957 -TRATTATO DI ROMA (CREAZIONE DEL MERCATO COMUNE EUROPEO) 1992 - TRATTATO SULL UNIONE

Dettagli

CHIEDI AL TUO RIVENDITORE DI ZONA IL MATERIALE PROMOZIONALE MENOCARB PER ALLESTIRE IL TUO PUNTO VENDITA. Il Ricettario

CHIEDI AL TUO RIVENDITORE DI ZONA IL MATERIALE PROMOZIONALE MENOCARB PER ALLESTIRE IL TUO PUNTO VENDITA. Il Ricettario CHIEDI AL TUO RIVENDITORE DI ZONA IL MATERIALE PROMOZIONALE PER ALLESTIRE IL TUO PUNTO VENDITA. Il Ricettario La perfetta alternativa per un alimentazione consapevole Sono sempre di più i consumatori che

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

Ricettario e libretto di istruzioni

Ricettario e libretto di istruzioni Ricettario e libretto di istruzioni Ci congratuliamo con Voi per l ottima scelta. Tutte le macchine della linea IMPERIA/TITANIA e loro accessori prodotti sulla base di standard qualitativi molto elevati,

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

Si può risolvere? Leggi attentamente, esegui i calcoli a mente, rispondi e completa.

Si può risolvere? Leggi attentamente, esegui i calcoli a mente, rispondi e completa. Si può risolvere? Leggi attentamente, esegui i calcoli a mente, rispondi e completa. I canarini Luca, che è un appassionato allevatore di canarini, compra, alla fiera di Borgopennuto, 4 canarini gialli.

Dettagli

www.ricettegustose.it Pagina 1

www.ricettegustose.it Pagina 1 www.ricettegustose.it Pagina 1 Indice primi piatti di pesce 1 Iscriviti alla NewsLetter per conoscere tutte le nuove ricette inserite Bucatini pesce spada e olive nere Farfalle patate e trota salmonata

Dettagli

FANTASTICA ZUCCA! Classe III B Scuola Primaria G.P. Meucci

FANTASTICA ZUCCA! Classe III B Scuola Primaria G.P. Meucci FANTASTICA ZUCCA! Classe III B Scuola Primaria G.P. Meucci LA STORIA ZUCCA: LA STORIA Sul luogo e sul periodo di provenienza della zucca non ci sono dati certi. Conosciuta in Perù già dal 1200 a.c., si

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

gio, giu 7 2012 1 Comments Baccano, tra Parigi e New York By: Chiara De Francisci

gio, giu 7 2012 1 Comments Baccano, tra Parigi e New York By: Chiara De Francisci gio, giu 7 2012 1 Comments Baccano, tra Parigi e New York By: Chiara De Francisci Sabato sera. Il momento peggiore per andare a cena fuori. Il migliore per testare un locale nuovo? Se così fosse Baccano

Dettagli

Ricette Lituane. Ingredienti per la finitura: Panna acida g. 250 Erba cipollina affettata g. 30. Procedimento

Ricette Lituane. Ingredienti per la finitura: Panna acida g. 250 Erba cipollina affettata g. 30. Procedimento Budino di patate (Kugėlis o bulvių plokštainis ) Utilizzo: Secondi piatti - Contorni Categoria: Verdure composte Tempo di cottura: 60-90 minuti Ingredienti: Patate rosse o bianche, sbucciate kg. 2 Latte

Dettagli

Cottura: Costo: bassa. 45 min. Olio extravergine di oliva 25 g, di cui per il pomodori e basilico, che sono protagonisti indiscussi della caponata,

Cottura: Costo: bassa. 45 min. Olio extravergine di oliva 25 g, di cui per il pomodori e basilico, che sono protagonisti indiscussi della caponata, Contorni Caponata Difficoltà: Preparazione: Cottura: Dosi per: Costo: bassa 20 min 45 min 6 persone basso NOTA: + 1 ora di riposo delle melanzane Ingredienti Melanzane 1 kg Sedano i gambi 600 g Cipolle

Dettagli

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI E MIE R IC E T T E ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI Ingredienti: Legumi secchi o freschi a scelta Cereali misti a scelta Carota, sedano, cipolla dorata, aglio Salvia, rosmarino Olio extravergine di oliva

Dettagli

METTIAMO IN TAVOLA I PRIMI I SECONDI DI CARNE I SECONDI DI PESCE

METTIAMO IN TAVOLA I PRIMI I SECONDI DI CARNE I SECONDI DI PESCE INDICE PRESENTAZIONE 5 GLOSSARIO ESSENZIALE 6-9 Celti, greci, latini: la cucina racconta la storia 10-11 Comuni, signorie, regioni: le cento cucine d Italia 12-13 Le differenze regionali nel lessico della

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione. IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù.

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione. IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù. DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù Manuale d uso MENU INVERNALE La tabella dietetica proposta dall ASL prevede

Dettagli

L uso del tofu in questo dolce di frutta consente di ottenere una base morbida e leggera.

L uso del tofu in questo dolce di frutta consente di ottenere una base morbida e leggera. 150 gr farina integrale 125 gr. Tofu 100 ml olio d oliva o di girasole o 100 gr di margarina vegetale 1 tazza di malto di riso Un po di sale marino integrale 2 mele 2 arance 2 cucchiai di marmellata di

Dettagli

GRUPPO AMICI DEL PRESEPE Monte Porzio Catone www.presepitalia.it Corso Presepistico on-line

GRUPPO AMICI DEL PRESEPE Monte Porzio Catone www.presepitalia.it Corso Presepistico on-line GRUPPO AMICI DEL PRESEPE Monte Porzio Catone www.presepitalia.it Corso Presepistico on-line LA PROSPETTIVA Indice Indice... 1 -Cenni sulla prospettiva e rispetto delle proporzioni.... 2 Amici del Presepe

Dettagli

www.ricettegustose.it Pagina 1

www.ricettegustose.it Pagina 1 www.ricettegustose.it Pagina 1 Indice piccola pasticceria Iscriviti alla NewsLetter per conoscere tutte le nuove ricette inserite Ricetta Pagina Bignè 3 Biscotti ricotta e nutella 4 Biscotti simil grisbi

Dettagli

IMPRESA RTIGIANA. NOTIZIE UTILI sull'euro I QUADERNI DI

IMPRESA RTIGIANA. NOTIZIE UTILI sull'euro I QUADERNI DI Spedizione Abbonamento Postale 45% art 2 comma 20/b legge 662/96 filiale di Roma ANNO XII - Lire 3000 - Supplemento al n 44 di Impresa Artigiana del 9 aprile 1998 I QUADERNI DI IMPRESA RTIGIANA NOTIZIE

Dettagli

Ricette veloci. Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti

Ricette veloci. Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti Ricette veloci Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti Bruschetta caprese Pomodori ciliegino 10 Basilico 8 foglie Olio extravergine di oliva 3 cucchiai Olive nere intere 12 Sale q.b. Aglio

Dettagli

PREZZI: ECCO TUTTI GLI AUMENTI DEGLI ULTIMI 10 ANNI!

PREZZI: ECCO TUTTI GLI AUMENTI DEGLI ULTIMI 10 ANNI! 11/09/2011 COMUNICATO STAMPA PREZZI: ECCO TUTTI GLI AUMENTI DEGLI ULTIMI 10 ANNI! DALLA LIRA ALL'EURO, AUMENTI MEDI DEL 53% SUI BENI DI LARGO CONSUMO I CONSUMATORI DI CASPER DENUNCIANO: FAMIGLIE MASSACRATE,

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Learning Needs of Migrants caregivers of elderly people 2011-1-IT2-GRU06-24633-1

Learning Needs of Migrants caregivers of elderly people 2011-1-IT2-GRU06-24633-1 Learning Needs of Migrants caregivers of elderly people 2011-1-IT2-GRU06-24633-1 LeNeMi è un partenariato di apprendimento finanziato dall'unione Europea, e risponde alle esigenze di apprendimento del

Dettagli

L ENERGIA. Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola.

L ENERGIA. Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola. L ENERGIA Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola. La giornata è appena iniziata e hai già usato tantissima ENERGIA:

Dettagli

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie IT Manuale d uso Macinacaffè Kaffeemühle CM 80-Serie Indice Avvertenze di sicurezza... 3 Prima del primo utilizzo... 4 Apertura dell imballaggio... 4 Criteri per il collocamento dell apparecchio... 5 Impostazione

Dettagli

RISO MANTECATO AL MISO, TRIGLIE E TÈ VERDE

RISO MANTECATO AL MISO, TRIGLIE E TÈ VERDE RISO MANTECATO AL MISO, TRIGLIE E TÈ VERDE FotoGRAFIA DI Francesca Brambilla e Serena Serrani 280 g riso carnaroli 3 g cipolla tritata e stufata 60 g miso in pasta 10 g salsa di soya N 4 filetti di triglia

Dettagli

THE GELATO AND PASTRY MACHINE. Stupisci i tuoi clienti 365 giorni all anno.

THE GELATO AND PASTRY MACHINE. Stupisci i tuoi clienti 365 giorni all anno. THE GELATO AND PASTRY MACHINE Stupisci i tuoi clienti 365 giorni all anno. ATO AND PASTRY MACHINE THE GELATO AND PASTRY MACHINE La macchina che inaugurerà una nuova stagione della tua Gelateria Trasforma

Dettagli

http://blog.giallozafferano.it/silvanaincucina/

http://blog.giallozafferano.it/silvanaincucina/ La terza parte della raccolta di ricette in Pdf è dedicata alle torte al cioccolato; regine delle torte in assoluto. Golose invitanti e anche appaganti, danno carica e buonumore, a questo punto la domanda

Dettagli

Consigli per assistere la Persona con Demenza

Consigli per assistere la Persona con Demenza Ospedale San Lorenzo Valdagno Dipartimento Medicina Interna Unità Operativa di Lungodegenza Responsabile dr. Marcello Mari Consigli per assistere la Persona con Demenza Strumenti per qualificare le cure

Dettagli

Corso Enogastronomico 2002 Le ricette. Prima Lezione. Per 6 persone

Corso Enogastronomico 2002 Le ricette. Prima Lezione. Per 6 persone Prima Lezione TORTA PASQUALINA (vecchia maniera) Per 6 persone nr 2/3 carciofi gr 600 bietole gr 250 ricotta (in sostituzione della prescinsöea ) nr 6 uova gr 50 parmigiano grattugiato gr 50 olio extra

Dettagli