ISSN: n. 12 / ottobre-dicembre Tom Wiscombe Architecture. Xefirotarch. Laura Pedata architecture MAD

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISSN: 2279-8749. n. 12 / ottobre-dicembre 2014. Tom Wiscombe Architecture. Xefirotarch. Laura Pedata architecture MAD"

Transcript

1 CSP Complessità e sostenibilità nel progetto ISSN: n. 12 / ottobre-dicembre 2014 Tom Wiscombe Architecture Xefirotarch Laura Pedata architecture MAD

2 Sommario n.11/luglio-settembre Editoriale Gabriella Padovano 5 Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature 16 Tom Wiscombe Architecture Complesso residenziale, New Rochelle, New York Waterfront Gateway Housing, New Rochelle, New York 16 Tom Wiscombe Architecture Centro Servizi Passeggeri di Kinmen, Isola di Kinmen, Taiwan / Kinmen Passenger Service Center, Kinmen Island, Taiwan Xefirotarch Biblioteca di Helsinki / Helsinki Library 56 Xefirotarch LAUTNER REDUX / LAUTNER REDUX 56 Xefirotarch TBA 1.0, Patagonia, Argentina / TBA 1.0, Patagonia, Argentina Laura Pedata architecture Milonga, Helsinki / Milonga, Helsinki 97 MAD Centro Culturale di Harbin, Harbin, Cina / Harbin Cultural Center, Harbin, China CSP Direttore Responsabile Gabriella Padovano Vice Direttore Cesare Blasi Redazione Attilio Nebuloni, Silvia Bertolotti Comitato Scientifico Herman Diaz Alonso Andreas Kipar Tarek Naga Tom Wiscombe Cesare Blasi Gabriella Padovano Progetto grafico Sergio Antonioli Complessità e sostenibilità nel progetto È vietata la riproduzione, anche parziale, degli articoli pubblicati, senza l autorizzazione dell autore. Le opinioni espresse negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio, lasciandoli responsabili dei loro scritti. L autore garantisce la paternità dei contenuti inviati all editore manlevando quest ultimo da ogni eventuale richiesta di risarcimento danni proveniente da terzi che dovessero rivendicare diritti sul tali contenuti. Le immagini pubblicate sono state fornite dagli autori al Direttore Responsabile di questa e-zine che ne può disporre e pertanto le concede a Maggioli editore per pubblicarle sull e-zine stessa. Registrazione n. 14 /2008 del Tribunale di Rimini Amministrazione e diffusione: Maggioli Editore presso c.p.o. Rimini via Coriano, Rimini tel fax Maggioli Editore è un marchio Maggioli Spa Filiali: Milano via F. Albani, Milano tel fax Bologna via Volto Santo, Bologna tel fax Roma via Volturno, 2/c 00185t Roma tel fax Napoli via A. Diaz, Napoli tel fax Maggioli Spa Azienda con Sistema Qualità certificato ISO 9001:2000 Iscritta al registro operatori della comunicazione Registrazione presso il Tribunale di Rimini 23 gennaio 2007, n. 2/

3 Editoriale/Editorial Gabriella Padovano Se dunque non trovi nulla in questi corridoi, apri le porte; e se non trovi nulla dietro queste porte, esistono altri piani; se non trovi nulla lassù non importa; sali per nuove scale. Finché non smetterai di salire non cesseranno i gradini, anzi si moltiplicheranno all infinito sotto i tuoi piedi Franz Kafka Il processo generale di trasformazione-modernizzazione della società post-industriale, che ha investito il sistema degli insediamenti e delle città, ha dato il via ad una serie di fenomeni, che hanno indotto importanti mutazioni negli scenari territoriali e sociali. Sono in corso vistose innovazioni strutturali, per ora solo parzialmente visibili, ma destinate a consolidarsi e a diffondersi in futuro. Si tratta di processi non interpretabili nei termini di un semplice cambiamento o razionalizzazione, in continuità con le forme organizzative esistenti, ma che hanno una portata e un significato più radicale, e rappresentano una cesura col passato. Stiamo assistendo al passaggio, non sempre voluto anzi, più spesso, ostacolato, da una organizzazione di tipo gerarchico ad una interattiva di tipo reticolare e informale, che investe sia i processi produttivi che quelli insediativi generali e specifici. Questa trasformazione dalla gerarchia al reticolo appare come la soluzione alle anomalie e il passaggio obbligato per il processo di riassetto territoriale, ma si presenta di non facile realizzazione, in quanto l ambiente istituzionale, accademico, professionale e delle grandi organizzazioni finanziarie è caratterizzato da pre-esistenze, resistenze e inerzie piuttosto forti. Il mutamento da gerarchia a interazione, risulta ostacolato dal fatto che le componenti strutturali di questi due modelli sono per molti versi contrastanti. Infatti, la sostituzione delle gerarchie specializzate da parte So if you find nothing in the corridors open the doors, if you find nothing behind these doors there are more floors, and if you find nothing up there, don t worry, just leap up another flight of stairs. As long as you don t stop climbing, the stairs won t end, under your climbing feet they will go on growing upwards Franz Kafka The general process of transformation-modernisation of post-industrial society which invested the system of settlements and cities in Europe generated a series of phenomena which induced important changes within territorial and social spheres. Extensive structural innovations are underway and while they are only partially visible at the moment, they are destined to be consolidated and to spread in the future. These processes cannot be interpreted in terms of a simple change or rationalisation, in line with existing forms of organisation, but have a much broader, more radical meaning and extent, representing a break with the past. We are witnessing the often hampered rather than desired passage from a hierarchical to a reticular and informal interactive organisation, which invests both production and specific and general installation processes. This transformation from hierarchy to reticule seems to be the solution to the anomalies and the obliged passage for the process of territorial reorganisation, but it is far from easy to achieve because the institutional, academic, and professional environment and that of the big financial organisations are characterised be pre-existing situations, resistance and inertia of some strength. The change from hierarchy to interaction is further obstructed by the fact that the structural components of these two models are characterised characterised by numerous contrasting elements. The replacement of specialised hierarchies by interactive modes implicates results which still require a lot of di modalità interattive comporta risultati non ancora sufficientemente sperimentati, mentre, viceversa, le concettualizzazioni gerarchiche sono sostenute da una tradizione teorica (basata sulle teorie di localizzazione), da una tradizione disciplinare (basata sullo zoning e sulla legislazione vigente), da una tradizione operativa (basata sui piani urbanistici adottati ai vari livelli), tradizioni che si presentano notevolmente consolidate. La mancanza di una risposta valida ai problemi della decadenza delle vaste aree urbane e la sfiducia verso lo strumento fondamentale della pianificazione del territorio sono, tuttavia, la dimostrazione della crisi delle teorie urbanistiche dominanti e mostrano la necessità di ricercare nuovi presupposti, su cui fondare l intervento sul territorio e sulle risorse territoriali, urbane e architettoniche esistenti. Per una comprensione della città, nel suo stato attuale di crisi, non appaiono sufficienti le osservazioni e le interpretazioni dell urbanistica dominante, relative ai processi urbani degenerativi, che si manifestano al suo interno e l evidenziazione dei fenomeni (diseconomie, inquinamento, insicurezza, degrado, ecc.), che sono alla loro origine. Se si vuole affrontare il problema dell insostenibilità delle città, occorre andare alla sua radice e alla ricerca di una nuova forma di modernità liquida e sostenibile. La vera crisi della città non è solo il prodotto di omissioni, infrazioni, abusi, corruzioni, avidità, anche se si sono manifestati in grande misura, ma deriva dal disegno di dominio della natura e delle realtà sociali, attuato mediante regole astratte, che hanno creato situazioni di insostenibilità in campo ambientale e in molti aspetti della produzione e della vita sociale. Occorre riflettere sia sulla crescente concentrazione di una ampia gamma di attività altamente specializzate, di direzione e controllo, che sulla dispersione delle attività economiche e delle sfere di consumo e intrattenimento. experimentation while, vice versa, hierarchical concepts are supported by a theoretical tradition (based on the theories of localisation), by a regulatory tradition (based on zoning and the legislation currently in force) and by an operational tradition (based on the town planning systems implemented at various levels), all of which are clearly consolidated. The absence of a valid answer to the problems of decay affecting large urban areas and the lack of confidence in the fundamental instrument of territorial planning are proof of the crisis of dominant town planning theories and demonstrate a need to seek new foundations on which to base intervention on the territory and on existing territorial, urban and architectural, resources. To understand the city in its current condition of crisis, the observations and interpretation of dominant town planning in relation to the degenerative urban processes taking place within it and the highlighting of the phenomena that cause them (diseconomies, pollution insecurity, degradation, etc.), don t seem to be sufficient. If we want to tackle the problem of the lack sustainability in cities, we have to go to its roots and seek a new form of liquid and sustainable modernity. The real crisis of the city isn t the product of omissions, violations, abuses, corruptions and avidity, although these are widely manifested, but stems from the dominion of nature and social realities, implemented through abstract rules which have created unsustainable situations in terms of the environment and in many aspects of production and of life at social level. We need to think about both the increasing concentration of a large range of highly specialized activities activities of direction and control and the dispersion of economic activities of consumption and entertainment. The development of new forms of centralization and the birth of strategic nodes of hyper-concentration are opposing.to generalized trends of dispersion at 3

4 Editoriale / Editorial Gabriella Padovano Lo sviluppo di nuove forme di centralizzazione e la formazione di nodi strategici di iperconcentrazione si contrappone alle tendenze generalizzate di dispersione sia a livello metropolitano che locale. La differenza e contrapposizione tra la modernità solida e la modernità liquida mostrano la mutazione di scenario e il rovesciamento di prospettiva, che appaiono necessari per affrontare gli squilibri ambientali (mutamenti climatici, inquinamento, ecc.), quelli energetici, la crisi della produzione materiale, la diffidenza verso i flussi migratori (letti come pericolo anziché quale risorsa), il superamento dei confini e delle separazioni tra produzione e consumo, la contraddizione tra codificazione di standard e la condivisione di esperienze, il passaggio dagli spazi di interdizione a quelli di interazione. La soluzione come suggeriscono Karl Popper e Imre Lakatos, consiste nel superamento del paradigma in crisi e nella ricerca di una diversa e più duttile forma di modernità (liquida) che possa liberarsi dai vecchi schemi passando dall ordine alla complessità sostenibile e creativa. Per cambiare lo stato di cose va realizzata una radicale innovazione metodologica, che consenta di analizzare, interpretare e scegliere in altro modo attraverso lo spirito della libertà e dell interazione tra i soggetti. Occorre che complessità e sostenibilità riescano a superare la netta separazione delle sfere d azione e facciano crescere la ricerca di significati e identità direttamente dalla sperimentazione, secondo fini non precostituiti e introducano a tutti i livelli, in cui si operano le scelte, l intelligenza, la creatività e la flessibilità alle richieste. Per accostarsi ai fenomeni territoriali, fuori dallo schema gerarchico dominante, occorre allargare la prospettiva e porsi a livello di sistema sociale, nel senso di riferirsi ad una società più grande della città, oltre la città, e ricorrere ad altre e più complesse variabili al di là di quelle funzionali-spaziali. Per poter affrontare il territorio della complessità sostenibile e creativa è necessario ipotizzare un nuovo modo di intervenire che, in contrasto con l immagine both metropolitan and local level. The difference and contraposition between solid modernity and liquid modernity show the change in scenario and the upending of perspective, which appear necessary to cope with environmental imbalances (climate change, pollution, etc.), energy imbalances, the crisis in production, diffidence towards migratory flows (which are seen to be a threat as opposed to a resource), the crossing of boundaries and the divisions between production and consumption, the contradiction between the encoding of standards and the sharing of experiences, as well as the passage from areas of interdiction to those of interaction. The solution, as suggested by Karl Popper and Imre Lakatos, consists in overcoming the paradigm in crisis and in searching for a different and more flexible form of modernity (liquid) which can free itself from the old systems, shifting from order to sustainable and creative complexity. To change the state of things, it is necessary to perform a radical methodological innovation, which allows another method of analysis, interpretation and choice through the spirit of freedom and interaction between subjects. Complexity and sustainability have to overcome the clear separation of the spheres of action and step up the search for meanings and identities directly through experimentation in compliance with aims that aren t preconceived and which introduce intelligence, creativity and flexibility into all the levels at which choices are made. To approach territorial phenomena outside the dominant hierarchical setting, it is necessary to expand the perspective and adopt a level of social system, in the sense of referring to a society that is bigger than the city, beyond the city, and to use other more complex variables in addition to those of a functional-spatial nature. In order to deal with the complexity of the land sustainable and creative is necessary to assume a new mode of action that, in contrast to the cautious and conservative image of conservatrice e prudente della cultura dominante, reinventi il territorio e ripensi la disciplina della progettazione. Un nuovo tipo di territorialità geo-urbana dovrebbe definire i modi di configurarsi dell abitare, che dovrebbe contenere un alto grado di complessità e diversità infrastrutturale, e che manifesti la propria natura multipla di eventi e spazi interconnessi. Frattale / Fractal the dominant culture, reinvent the territory and rethink the discipline of design. A new type of territoriality geo-urban should define ways of living to be configured, which should wage a high degree of complexity and diversity infrastructure, and expresses its multiple nature of events and connected spaces. 4

5 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico Nel contesto delle odierne urbanizzazioni generiche e dell eliminazione dello spazio pubblico da parte delle forze del mercato e delle strutture di potere, qual é il ruolo del paesaggio nella sfida ai meccanismi che producono l urbanizzazione contemporanea in merito al suo tradizionale ruolo di produttore della componente estetica? Groundlab si propone di sviluppare una modalità operativa che affronta direttamente questi aspetti ed il modo in cui essi continuamente riconfigurano la città ed il suo ambiente, attraverso un estensione del significato di suolo, quale suo principale concetto sua idea, oltreché strumento di progettazione. In tale contesto, il terreno è inteso come un mezzo capace di incarnare materialmente le qualità che l emergente disciplina del Landscape Urbanism indica come principi di progettazione. Trans-disciplinarità, processi all interno dei sistemi ecologici più ampi, la progettazione orientata alle prestazioni, per citarne alcuni, sono esaminate attraverso l uso e la comprensione delle tecniche del paesaggio e dell ingegneria, per costruire l ambiente aldilà di un approccio risolutivo o di problem-solving. Il suolo si rivolge ad un urbanistica che si preoccupa di integrare intrinsecamente altre discipline e scale all interno del processo di progettazione, ad un urbanistica impegnata nei più ampi sistemi territoriali, nonché materialmente e formalmente connessa alle sue trasformazioni. Paesaggi infrastrutturali Discipline progettuali emergenti cominciano a considerare le infrastrutture ecologiche come base per le idee progettuali, dando sostanza ad un carattere urbano e architettonico. In tal modo, queste pratiche sono presenti nel progetto di Olmsted, che si basa sull integrazione di sistemi di ingegneria nel progetto di paesaggi metropolitani - Emerald Necklace è il progetto generativo di questo approccio. Lungo queste linee, la In the context of today s generic urban developments and the eradication of public space by market forces and power structures, what is the role of landscape in order to challenge those mechanisms that produce contemporary urbanization as opposed to its conventional role in producing their aesthetic component? Groundlab sets out to develop a mode of practice that directly engages with these conditions and the way in which they continuously reconfigure the city and its environment through the expanded meaning of the ground as its main concept as well as a design tool. The ground here is understood as a medium materially capable to embody the qualities that the emergent discipline of Landscape Urbanism puts forward as design principles. Trans-disciplinarity, processes within larger ecological systems, performance-oriented design, to name a few, are explored through the use and understanding of landscape and engineering techniques as constructing and building the environment beyond a remedial or problem-solving approach. The ground caters for an urbanism able to intrinsically integrate other disciplines and scales within the design process, thus an urbanism engaged with larger territorial systems as well as materially and formally tied up to its transformations. Infrastructural landscapes Emergent design disciplines are beginning to consider ecological infrastructure as the basis of design concepts, which inform urban and architectural character. In doing so, these practices dwell on the heritage of the Olmsted project that is based on the integration of engineering systems within the design of metropolitan landscapes Emerald Necklace being the seminal project of this approach. Along those lines, Bronx River Parkway becomes paradigmatic of superstrada lungo il fiume Bronx diventa paradigmatica di questo cambiamento, con l attenzione dei paesaggisti ai concetti performativi a tal punto che una nuova tipologia urbana la strada a carreggiate separate nasce dagli obiettivi di guida scorrevole curve morbide e incroci separati e dai principi di abbellimento paesaggistico. Tale fu il successo di questo progetto ed il comfort nella guida, da diventare esempio, mutando ulteriormente in ciò che conosciamo come autostrada. Tuttavia, i principi paesaggistici che servirono per generare il progetto non possono essere ancora applicati alle pressanti condizioni dei contesti fortemente urbanizzati di oggi. Questi luoghi sono suscettibili di alti tassi di spostamento e di una enorme pressione edificatoria; quindi, cercando risposte immediate allo sprawl urbano, alla rapida urbanizzazione, alla post-industrializzazione e ai disastri naturali. In questo contesto, Groundlab lavora attivamente nel proporre modelli alternativi di urbanizzazione: ripensare le strutture organizzative, tracciare nuove reti urbane, legare a concrete letture territoriali ed esplorare il potenziale generativo del paesaggio come infrastruttura attraverso tecniche materiali di manipolazione del suolo. Seguendo queste linee, nel lavoro di Groundlab il terreno diventa un paradigma per porci, in quanto progettisti, in relazione alle infrastrutture in grado di migliorare la capacità di queste strategie nell articolare nuove strutture e territori e confrontarli in contesti specifici, oltre ad affrontare criticamente la loro fattibilità e pertinenza all interno di ambienti urbani contemporanei. Due progetti che applicano tecniche di bonifica del suolo e delle infrastrutture idriche in Jia Ding e Chalco, sviluppano un idea di infrastruttura paesaggio al di là di una questione di strumenti correttivi o risolutori. Entrambi i progetti, situati rispettivamente in Cina e Messico, approfittano delle condizioni urbane contemporanee, come la rapida urbanizzazione, la de-industrializzazione o la carenza infrastrutturale negli insediamenti informali. this shift and the attention of landscape architects to performative concepts to such an extent, that a new urban typology the parkway- is born out of the constraints linked to smooth driving smooth curvature and grade separated junctions- and landscape embellishment principles. Such was the success of this project and comfort in driving, that it became the norm, further mutating into what we know as motorway. Nonetheless, the landscape principles which served to generate the project cannot be further applied to today s contemporary and pressing conditions of highly urbanised contexts. These places are susceptible to high migration rates and huge developmental pressure; therefore, demanding immediate responses to urban sprawl, rapid urbanisation, post-industrialization, and natural disasters. In this context, Groundlab works actively to propose alternative models of urbanisation: rethinking organisational structures, diagramming new urban networks, indexing sensitive territorial readings and exploring the generative potential of landscape as infrastructure through material techniques in the manipulation of the ground. Along these lines, in Groundlab s work, the ground becomes a paradigm to position ourselves as designers in relation to infrastructure capable to enhance the capacity of these strategies in articulating new structures and territories and confronting them within specific frameworks, as well as critically addressing its viability and pertinence within contemporary urban milieus. Two projects that apply ground remediation and water infrastructure techniques in Jia Ding and Chalco put forward an idea of landscape infrastructure beyond a question of remedial or problem solving tools. Both projects situated in China and Mexico respectively, take advantage of contemporary urban conditions such as rapid urbanization, de-industrialization or infrastructural 5

6 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico Nel primo, l accumulo di suolo per il suo trattamento in un ex sito industriale, genera una serie di vuoti in cui non è possibile costruire, e quindi è privo di funzionalità e programma. La definizione spaziale di questo suolo artificiale guida morfologicamente un discorso urbano rivolto all identità locale ed innesca tipologie alternative in risposta a questa nuova condizione del suolo. Inoltre, queste topografie astratte diventano una nuova forma di spazio pubblico che promuove lo svolgersi delle attività, guidate da iniziative individuali indifferenti dal programma. Così, con una tecnica di bonifica del suolo, il progetto reclama lo spazio per le persone nel contesto di un paese come la Cina, in cui il tema dello spazio pubblico è inesistente. Il secondo, Chalco Valley, a Città del Messico, affronta le condizioni di un subinfrastrutturazione, di una rete generica che soffre di problemi di allagamento, di un tessuto indifferenziato e della mancanza di spazi aperti. In questo caso, una rete di innesti verdi che sporgono dal tessuto urbano serve da meccanismo per immagazzinare e pulire l acqua, nonché una rete di spazi pubblici che circondano una ricchezza spaziale in forma di affiliazioni e sinergie tra le attività, esistenti e nuove, come i mercati locali e temporanei, chiamati Tianguis. Questa rete introduce destinazioni tattiche nella rete stessa, promuovendo gli scambi sociali e le specifiche identità locali. deficiency in informal settlements. In the former, the pilling up of soil for its treatment in a former industrial site generates a series of voids in which it is not possible to build, therefore, deprived from function and programme. The spatial definition of this artificial ground drives morphologically an urban discourse that caters for local identity and triggers alternative typologies in response to this new ground condition. Moreover, these abstract topographies become a new form of public space that fosters the unfolding of activities, led by individual initiatives, regardless programme. Thus, by means of a soil remediation technique, this project claims space for the people in the context of a country like China, in which the subject of public space is non-existent. The latter, Chalco Valley, in Mexico City, faces the conditions of an under infrastructured, generic grid which suffers from flooding issues, undifferentiated fabric and the lack of open spaces. In this case, a network of green fingers protruding the urban fabric serves as a mechanism to store and clean water as well as a network of public spaces which encompasses a spatial richness in the form of affiliations and synergies between existing and new activities, such as the local and temporary markets called Tianguis. This network introduces tactical appropriations of the grid that Paisajes Latentes: Valle de Chalco Solidaridad, Groundlab Paisajes Latentes si trova nel municipalità di Chalco Solidaridad, una zona che un tempo apparteneva all ex lago Chalco, nel lato orientale dell area metropolitana di Città del Messico. Nei primi decenni del XX secolo, l ex lago fu costantemente prosciugato per fini agricoli. Nella seconda metà del Secolo, la pressione per le aree edificabili e l inquinamento causato dalla vicina zona industriale, provocarono la fine della produzione agricola, rendendo Chalco un luogo ideale per uno sviluppo non convenzionale. Collegato da un importante impianto infrastrutturale, l autostrada Messico-Puebla, Chalco è situata in uno dei principali punti di ingresso a Città del Messico, che ha indotto l insediamento informale di lavoratori e immigrati, provocando, negli ultimi decenni, la sua rapida urbanizzazione. Queste condizioni modellano, ed in molti modi continuano a modellare, il suo tessuto urbano ed il modo in cui viene utilizzato dai suoi abitanti. Chalco si è sviluppata come una griglia urbana continua e omogenea che a causa della sua rapida crescita, in qualche modo non pianificata, è priva di qualsiasi struttura pubblica nonostante le sue aree prevalentemente residenziali. Da un lato, la mancanza di parchi, piazze o qualsiasi forma di spazi collettivi è stata sostituita dai suoi abitanti, con un uso enhance social exchanges and furthermore, specific local identities. Paisajes Latentes: Valle de Chalco Solidaridad, Groundlab Paisajes Latentes is located in the municipality of Chalco Solidaridad in an area that once belonged to the former lake Chalco in the east side of Mexico City s metropolitan area. During the first decades of the 20th century the former lake was consistently drained to give way to a productive agricultural land. In the second half of the century the pressure for developable land and the pollution caused by the nearby industrial zone provoked the cessation of agricultural production, making Chalco an ideal location for informal development. Linked by a major infrastructural facility, the Mexico-Puebla Highway, Chalco is located in one of the main entry points to Mexico City which has prompted the informal settlement of workers and inmigrants, causing its rapid urbanisation in the past decades. These conditions shaped and in many ways continue to shape its urban fabric and the way it is being used by its inhabitants. Chalco has been developed as a continuous and homogeneous urban grid that due to its rapid and in some ways unplanned growth lacks of any public facility for its mainly residential areas. On Paisajes Latentes, Città del Messico / Paisajes Latentes, Mexico City 6

7 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico Paisajes Latentes, Master Plan / Paisajes Latentes, Master Plan Paisajes Latentes, Vie d acqua Chalco / Paisajes Latentes, Run off Chalco intenso della strada in forma di mercati settimanali e/o strade commerciali, che le persone utilizzano quotidianamente come forma primaria di spazio pubblico. D altra parte, la sua condizione geografica di ex lago e le sue infrastrutture d acqua circostanti e le acque di scarico a cielo aperto, causano esondazioni soprattutto durante la stagione delle piogge, non riuscendo a drenare l eccesso di acqua negli insediamenti circostanti. Il progetto landscapes-latent è stato sviluppato con l idea di recuperare i paesaggi d acqua come sua principale forza motrice, sia da un punto di vista sociale, che geografico. In merito a quest ultimo aspetto, Città del the one hand, the lack of parks, plazas or any form of gathering spaces has been substituted by the intense use of the street by its inhabitants in the form of weekly markets and/or commercial streets that people use on a daily basis as its primary form of public space. On the other hand, its geographical condition as a former lake and its surrounding water infrastructures-canals and open air waste water canals- provoke flooding events mainly during the rainy season, failing to drain the excess of water in the surrounding developments. The project latent landscapes- has been developed along the idea of recovering water landscapes as its Messico è vista come una megalopoli intrinsecamente legata alla sua condizione geografica ed ecologica all interno di un bacino endoreico, dove l acqua gioca un ruolo fondamentale e Chalco è vista come parte di un più ampio sistema a scala territoriale. Dal punto di vista sociale, le reti stradali di Chalco sono il terreno dove esplorare le potenzialità materiali della sua urbanistica particolare. In altre parole, il progetto vede Chalco come parte di un sistema di acqua-naturale e strada-sociale territoriale più ampio, con la capacità di penetrare nel processo di progettazione a scala minore. A tal fine, l acqua è il dispositivo principale in grado di sostenere, main driving force, both from a social and geographical point of view. Regarding the latter, it understands Mexico City as a megalopolis intrinsically related to its geographic and ecologic condition in an endorheic basin, where water plays a fundamental role, viewing Chalco as part of a wider system at a territorial scale. Socially speaking, it acknowledges Chalco s street networks as the grounds from where to explore the material potentials of its own particular urbanism. In other words, the project sees Chalco as part of a larger, natural-water and social-street territorial system with the capacity to permeate into the design process at a 7

8 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico Paisajes Latentes, Analisi del rischio inondazione di Chalco / Paisajes Latentes, Flood Risk Analysis Chalco Paisajes Latentes, Vista aerea di Chalco / Paisajes Latentes, Aerial View of Chalco creare ed organizzare la sfera pubblica di Chalco, al fine di produrre le fondamenta di uno spazio pubblico socialmente infrastrutturato. Comprendendo il drenaggio naturale, i rischi di inondazioni, i mercati pubblici esistenti e i corridoi commerciali, il progetto Paisajes Latentes propone di creare una infrastruttura d acqua multifunzionale, che può servire come spina dorsale o ancora per gli spazi sociali di Chalco. Così, Groundlab cerca di esplorare le infrastrutture e ricerca le tecniche di paesaggio e di ingegneria e mirando alla loro integrazione nel processo di progettazione urbana. In tal modo, vengono prodotti smaller scale. To this end, water performs as its main device, capable to sustain, create and organize the public realm of Chalco in order to produce the grounds of a socially infrastructured public space. Through the understanding of natural drainage, flooding risks, existing public markets and commercial corridors, the project Paisajes Latentes proposes to generate a manifold water infrastructure that can serve as a spine or anchor for the social spaces of Chalco. In this way, Groundlab seeks to explore infrastructures through the research on landscape and engineering techniques, aiming at their integration within the sistemi di gestione e depurazione delle acque e le strategie di suolo, per citarne alcuni, che diventano il mezzo con cui le potenzialità ed i vincoli delle strade di Chalco promuovono una nuova struttura sociale e spaziale. Paisaje Latentes utilizza le infrastrutture come materia prima con cui articolare le reti per il movimento, la comunicazione e lo scambio sociale, attraverso la rielaborazione di acqua e suolo. L intreccio di spazio pubblico e infrastrutture, si traduce in un modello fisico alternativo di organizzazione, in cui i dati delle infrastrutture e la simulazione delle inondazioni sono più che semplici soluzioni, innescando una nuova urban design process. In doing so, they produce water management systems, water cleansing treatments and earthwork strategies, to name a few, that become the medium through which the potentials and constrains of Chalco s streets enhance a new social and spatial structure. Paisaje Latentes uses infrastructures as a raw material with which to articulate the networks for movement, communication and social exchange through the manipulation of water and ground. The intertwining of both, public space and infrastructure, results in an alternative material model of organisation, in which infrastructure and flooding simulation data 8

9 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico Paisajes Latentes, Ecologia e acqua, Chalco / Paisajes Latentes, Water Ecology Chalco comprensione dello spazio, del loro ruolo nella città, nei programmi e nelle attività. Intensificando le interazioni sociali, essi creano nuovi riallineamenti dei programmi e delle funzioni; in breve, forniscono un terreno fertile per ripensare nuove configurazioni urbane, sfidando le nozioni e le tendenze esistenti di spazio pubblico, privato e semiprivato, nella città. Abbiamo inteso la rete di strade e acqua come una condizione di suolo, una costruzione artificiale che, benché generata da operazioni semplici che derivano principalmente da approcci pragmatici per affrontare esigenze tecniche, si espande immediatamente dallo stato puramente utilitaristico per acquisire un ulteriore specificità spaziale. L obiettivo è quello di creare diversità, identità e luogo: un ambiente fertile in grado di favorire un insieme più complesso di interazioni tra condizioni infrastrutturali, culturali e sociali, innescando così un modello alternativo di urbanizzazione che favorisce la sfera pubblica su quella privata ed interessa le attività esistenti della rete stradale. Ciò può favorire una sintesi tra infrastruttura del paesaggio e architettura, nella promozione di nuove organizzazioni e spaziali. Ground Ecologies: Jiading Masterplan, Groundlab Ground Ecologies ha vinto il primo premio nel Concorso Internazionale 2010 Jia Ding Urban Design Master Planning. L area si trova in una zona post industriale in uno dei sobborghi di Shanghai, che è destinata a is utilized beyond a remedial device, triggering a new spatial understanding of its role within the city, programmes and activities. By intensifying social interactions, they create new realignments of programmes and functions; in short, they provide a fertile ground to rethink new urban configurations, challenging existing notions and current trends of public, private, and semiprivate space in the city. We understand the street/water network as a ground condition, an artificial construct that although generated by simple operations derived primarily from pragmatic approaches to address technical demands, it soon expands from the purely utilitarian state to acquire a further spatial specificity. The objective is to create diversity, identity, and place: a fertile environment capable of fostering a more complex set of interactions among infrastructural, cultural and social conditions, thus triggering an alternative model of urbanization that favours the public realm over the private one and relates to the existing assets of the street network. This may foster a synthesis between landscape infrastructure and architecture, promoting new spatial arrangements and adjacencies. Ground Ecologies: Jiading Masterplan, Groundlab Ground Ecologies won the first prize in the Jia Ding Urban Design Master Planning International Competition Paisajes Latentes, Chalco / Paisajes Latentes, Chalco 9

10 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico diventare un ulteriore espansione gentrificata, per il prolungamento della metropolitana di Shanghai come parte del programma internazionale di aggiornamento di Expo 2010 ed è destinata a diventare un nuovo centro direzionale da 500 ettari, una riqualificazione ad uso misto, capace di ospitare fino a lavoratori e abitanti. Lo schema di layout esistente definisce la scala e la definizione spaziale per una grande parte della proposta, con grandi isolati di 300 x 300 metri, come parte fondamentale. Questi superblocchi finiscono per diventare aree recintate, con una conseguenza urbanistica che troppo spesso porta alla frammentazione e divisione del tessuto sociale. Il progetto cerca di affrontare la mancanza di scala urbana intermedia tra la dimensione domestica, legata ai villaggi urbani, e quella monumentale dei superblocchi, collegati al vasto sistema gerarchico autostradale. Sono stati utilizzati dei sistemi di bonifica del suolo e di in The site is located in a post industrial area in one of Shanghai s suburbs which is bound to become yet another gentrified development due to the extension of Shanghai s Metro as part of the 2010 international Expo upgrade program. It is meant to become a new 500Ha CBD, mixed use redevelopment, potentially hosting up to 25,000 workers and 200,000 inhabitants. The existing layout scheme determines the scale and spatial definition for a great part of the proposal, with defined superblocks of 300mx300m as a fundamental piece. These large blocks end up becoming gated areas, resulting in an urbanism, which too commonly brings fragmentation and division to the social fabric. The project seeks to address the lack of intermediate urban scale between the domesticity linked to urban villages and the monumental scale of the superbloks, linked to a large top-down highway system. Soil remediation and water treatment systems are utilized as a mechanism to generate an in-between trattamento delle acque come un meccanismo per creare un suolo intermedio che generi una serie di topografie artificiali, intrecciando le varie aree del sito, fornendo diversità urbana e dando un carattere globale alla città. Una mappa di industrie esistenti viene utilizzata come indice di potenziali fonti di inquinamento. Un processo iniziale di sbancamento e reinterro disegna una topografia artificiale con collinette e stagni orientati verso i venti prevalenti estivi. Questa topografia costituisce la base della proposta spaziale in termini di volume, ma serve anche per abbattere l enorme portata del sistema viario principale -già approvato e parzialmente costruito all epoca del concorso. Sono state inserite nel piano una serie di strade secondarie, insieme al miglioramento del sistema di canali come mezzo per attenuare le acque piovane. La generazione di una topografia artificiale diventa centrale nel modo in cui la città è pensata e infine proposta. Sia che ci si svolga alla scala più piccola o ci ground which engenders a series of artificial topographies, knitting the various areas of the site, providing urban diversity and giving an overall character to the city. A map of existing industries is used as an index of potential sources of pollution. An initial process of digging and capping layout an artificial remedial topography with elongated mounds and ponds oriented towards the summer prevailing winds. This topography forms the basis of the spatial proposal in terms of built mass but also serving as a way of bringing down the huge scale of the primary road system already approved and partially built at the time of the competition. A series of secondary roads was threaded through the plan, alongside an enhancement of the canal system as a means of attenuating storm water. The generation of an artificial topography becomes central in the way in which the city is thought and ultimately proposed. Whether it takes place in the smaller scale or it is projected into the Jiading Masterplan: recupero. Le tecniche di recupero del suolo sono in relazione ai tipi di inquinamento, ma nel complesso consistono nella rimozione del suolo inquinato (scavo), reinterro e copertura / Jiading Masterplan - remediation. The techniques for soil remediation vary according to the type of contamination, but mostly consist on removing polluted soil (excavating), re-pileing it and covering it (capping) Jiading Masterplan: recupero. Strategie di recupero del suolo e dell acqua inquinata (sistema dei canali esistenti) / Jiading Masterplan - remediation. polluted water (existing canal system) and soil remediation strategies 10

11 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico si proietti nel regno metropolitano, emerge la questione su quali siano le conseguenze del far propri i risultati di un processo di bonifica dei terreni, come modo di interpretare la realtà spaziale. In questo progetto, si considera come tecnica di base quella di taglio e reinterro. Nei casi in cui le sostanze inquinanti nel terreno richiedano troppo tempo per ridurre la propria tossicità, l opzione più economica per trattare l inquinamento in loco è quella di concentrare terreni inquinati in alcuni punti, in seguito coperti con un rivestimento impermeabile argilla o membrana in polipropilene. Questi grandi sacche di terreno contaminato rimangono come topografie artificiali inedificate ed isolate dalla falda per evitarne la contaminazione. Come accennato in precedenza, questa condizione è per le persone un opportunità di rivendicare spazi aperti e liberi per sviluppare le proprie attività. Il trattamento di terreni pesantemente contaminati lascia tutta una serie di topografie di varie dimensioni, che metropolitan realm, questions emerge as to what are the consequences of embracing the results of an engineering process of soil remediation as a mode of interpreting spatial reality. In this project, it is assumed that the basic technique is that of cutting and capping. In the cases where pollutants in the ground may take too long to reduce its toxicity, the most economic option for dealing with pollution on site is that of concentrating polluted land in certain spots which then become covered with an impermeable liner - clay or polypropylene membrane. These large pockets of contaminated soil remain as artificial topographies, which in effect are isolated from the groundwater in order to prevent migration of pollutants and remain unbuildable. As previously mentioned, this condition serves as an opportunity to claim open and free spaces for people to develop their own activities. The process of dealing with heavy contaminated land leaves a whole range of interrelated topographies potenzialmente possono essere utilizzate come connettori ecologici, fornendo un immagine coerente alla città. Inoltre, modifiche a piccola scala del suolo costituiscono la base per un sistema organizzativo che tocca ulteriormente la definizione delle tipologie costruttive. In Ground Ecologies, queste piccole topografie artificiali funzionano come un estensione di plinti seminaturalizzati, dove gli edifici sono connessi, agendo come una infrastruttura spaziale che definisce volumetrie architettoniche secondo parametri ambientali. L ambizione finale di Ground Ecologies è quella di mobilitare l idea di un suolo spesso, verso una forma costruita fluida che incorpora una nuova sensibilità nei confronti delle infrastrutture ed organizza una nuova forma di spazi aperti. Una forma attiva di suolo che coinvolge la viabilità ed i sistemi di raccolta delle acque meteoriche, reinterpretandone gli interstizi e gli spazi adiacenti per formare un inesplorata rete urbana, in attesa di essere reinventata. Lungo queste linee, l orientamento of varying sizes, which can potentially be used as a source of ecological connectors while providing a coherent image for the city. Furthermore, smallscale modifications to the ground form the basis of an organizational system which further affects the definition of building typologies. In Ground Ecologies, these small artificial topographies work as an extended semi naturalized plinth in which buildings are plugged, acting as a spatial infrastructure defining architectural massing according to environmental parameters. The ultimate ambition of Ground Ecologies would be to mobilize the idea of a thickened ground towards a flowing built form that incorporates a new sensibility towards infrastructure that caters for a new form of open spaces. An activated ground form engages with the roadworks and stormwater retention systems, reinterpreting its interstices and adjacent spaces to form a network of uncharted urbanity waiting to be reinvented. Along these lines, the main orientation of Jiading Masterplan: recupero. I tre passaggi seguiti nell attuare la strategia di recupero oltre all efficienza, come un agente progettuale per strutturare l area ed i suoi futiri spazi pubblici / Jiading Masterplan - remediation. the 3 basic steps followed to deploy the remediation strategy beyond efficiency, as a design agent to structure the site and its future public spaces 11

12 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico Jiading Masterplan: topografia finale CDB area. Visualizzazione della nuova condizione topografica prodotta dal recupero del terreno. I nuovi volumi contribuiscono anch essi a questa nuova morfologia del suolo, re-inventando una nuova topologia per adattare i vari comuli e vuoti / Jiading Masterplan - final topo CBD area. This shows the new topographic condition produced through the soil remediation. The new massing hence responds to this new ground morphology, re-inventing a new typology to adapt to the various mounds and voids. principale delle topografie artificiali si allinea con la direzione principale dei cumuli di terra, per incanalare i venti estivi sud-orientali ed offrire così un maggior raffrescamento naturale. Al contrario, i venti invernali predominanti da nord, vengono bloccati per garantire comfort in questa stagione. Il suolo come nuova fonte di urbanità Le idee sviluppate con il lavoro di Groundlab, rappresentano un paradigma nella costruzione della nostra posizione politica, non solo in relazione alle questioni di identità e spazio pubblico, ma nella costruzione del nostro approccio nei confronti della natura. In quanto tali, la natura e l ecologia cominciano a servire da meccanismo di depoliticizzazione dei temi legati alla pianificazione ed alla progettazione territoriale, come effetto della tendenza verso pratiche urbanistiche ecologiche. Questo spostamento nella professione verso una presunta neutralità del contesto artificial topographies was defined aligning the main direction of the earth mounds in order to funnel the south eastern summer winds to provide a greater degree of natural cooling. Conversely, predominant winter winds from the north were blocked in order to provide comfort during this season. Ground as new source of urbanity The ideas developed through the praxis of Groundlab represent a paradigm in the construction of our own political position not only in respect to questions of identity and public space but in the construction of our own approach towards nature. As it has being argued, nature and ecology are beginning to serve as a mechanism of de-politicizing discourses linked to territorial planning and design as an effect of the mainstream ecological urbanism related practices. This professional shift towards pretended neutrality both in sia sociale che politico, è maggiormente il dominio della progettazione dello spazio. Come contrappeso, al di là del romanticismo, una concezione della natura, e della cosiddetta urbanistica ecologica e sostenibile, a-politica, altruista, protezionistica o mimetica, considera la natura come un artificio, lungo le linee di una costruzione artificiale che rafforza, piuttosto che minimizzare, il suo potere politico. Da ciò, l uso e l individuazione di spazi legati alle infrastrutture urbane, i cosiddetti spazi in-between, hanno le potenzialità per fare crescere nuove qualità spaziali. E solo attraverso la sperimentazione di prestazioni, scale ed ibridazioni, che questi spazi possono essere fonte di nuovi modi di identità urbana. Lavorare con i suoli ecologici di questi terreni infrastrutturali, porta al centro della definizione spaziale della città una concezione di paesaggio, sia in termini di scenografia che, soprattutto, della definizione architettonica e del suo funzionamento infrastrutturale. In tal senso, il paesaggio smette di essere un ripensamento o terms of its social and political context, further reaches the domain of spatial design. As a counterargument, beyond the romanticist, a-politic, altruist, protectionist or mimetic conceptions of nature of the so-called ecologic or sustainable urbanism, we understand nature as an artifice, along the lines of an artificial construct that reinforces rather than minimize its political power. In these terms, the use and identification of spaces linked to urban infrastructure, the so-called spaces in between, can have the potential of breeding new spatial qualities. It is only through experimentation with performance, scales and hybridizations, that these spaces can be the source of new modes of urban identity. The work with the ecological grounds of these infrastructural terrains pushes a conception of landscape to the centre of the spatial definition of the city, both in terms of its scenery but more importantly, in its infrastructural functioning and architectural 12

13 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico una disciplina legata alla fase di post-produzione di uno specifico masterplan. In questi progetti, non è possibile parlare di trattamento in paesaggistico della proposta, una volta terminata la forma architettonica ma, al contrario, si potrebbe parlare di trattamento in termini architettonici di un infrastruttura topografica urbana. definition. Landscape, in this sense, ceases to be an afterthought or a discipline linked to postproduction of a given masterplan. In this type of projects, one cannot talk about landscaping the proposal once the built form is set, on the contrary, one could talk, if at all, about architecturing an urban topographical infrastructure. Jiading Masterplan: linee guida per l area del Centrp Direzonale. Le linee guida propongono una podio comune che si modella sulla topografia, estendendo l ambito pubblico. La sistemazione delle torri segue un cluster logico, mentre lo spazio centrale delle torri è più alto, scendendo verso il perimetro e diluendo nel tessuto urbano / Jiading Masterplan: guidelineas CBD area. The massing guidelines propose a common podium that weaves with the topography, extending the public realm. The arrangement of the towers follows a cluster logic, whereby the inner core of towers are higher, descending toward the perimeter and diluting into the urban fabric. Jiading Masterplan: linee guida CDB area. Allocazione delle attività e formazione dei lotti / Jiading Masterplan - guidelineas CBD area. Allocation of program and plot formation. 13

14 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico Jiading Masterplan: area del Centro Direzionale. Simulazione del vento per testare la posizione e la direzionalità delle torri per mantenere e migliorare la migliore circolazione dell area a scala urbana / Jiading Masterplan: CBD area. Wind simulation to test the position and directionality of the towers to maintain and enhance the best air circulation at the urban scale. Jiading Masterplan: viste sull area del Centro Direzionale / Jiading Masterplan: views on the CBD area 14

15 Le basi di un carattere radicale / The grounds of a radical nature Eva Castro, Alfredo Ramirez, Eduardo Rico Jiading Masterplan: vista sull area del Centro Direzionale / Jiading Masterplan: view on the CBD area Bio Eva Castro insegna presso l AA dal 2003, dove è stata tutor diploma e direttore del Master in Landscape Urbanism. Ha studiato presso l Universidad Central de Venezuela e ha completato il programma di studi con il Graduate Design dell AA. E cofondatore di Plasma Studio e Groundlab. Vincitore del Next Generation Architects Award, del premio per il Giovane Architetto dell Anno, del Contract- World Award e dell HotDip Galvanising Award. Ha insegnato presso l Università di Hong Kong ed è guest professor presso la Tsinghua University. Il suo lavoro è stato pubblicato ed esposto in tutto il mondo - tra mostre recenti troviamo the Cartographic Grounds: Projecting the Landscape Imaginary, presso la Harvard GSD, Cambridge, e la ArchiLab 2013, curata da Frederic Migayrou e Marie-Ange Brayer, FRAC Centre Orleans. Bio Eva Castro has been teaching at the AA since 2003, where she was a diploma tutor and the director of the Landscape Urbanism Master Program. She studied at the Universidad Central de Venezuela and completed the AA Graduate Design programme. She is cofounder of Plasma Studio and Groundlab. She is winner of the Next Generation Architects Award, the Young Architect of the Year Award, the Contract- World Award and the HotDip Galvanising Award, among others. She has taught at Hong Kong University among other institutions and is a guest professor at Tsinghua University. Her work is published and exhibited worldwide among recent exhibitions are the Cartographic Grounds: Projecting the Landscape Imaginary, Harvard GSD, Cambridge USA and the ArchiLab curated by Frederic Migayrou and Marie-Ange Brayer, FRAC Centre Orleans. Alfredo Ramirez ha studiato architettura in Messico, è laureato presso il Landscape Urbanism dell AA. È fondatore e direttore di Groundlab dove ha vinto e sviluppato numerosi concorsi, workshop, mostre e progetti. Alfredo dirige la Visiting School dell AA a Città del messico e co-dirige il Landscape Urbanism MA presso l Architectural Association. Ha tenuto workshop e conferenze a livello internazionale sul tema del Landscape Urbanism e sul lavoro di Groundlab. Eduardo Rico ha studiato ingegneria civile in Spagna e si è laureato presso il Landscape Urbanism dell AA. E stato consulente e ricercatore nel campo delle infrastrutture e del paesaggio in Spagna e UK. Attualmente lavora nel team di ingegneria Arup, oltre ad essere parte di Groundlab. Eduardo co-dirige il Landscape Urbanism MA presso l Architectural Association e ha insegnato alla Harvard GSD e presso il Berlage Institute. Alfredo Ramirez studied architecture in Mexico and is graduated from the AA s Landscape Urbanism. He is founder/director of Groundlab where he has won and developed several competitions, workshops, exhibitions and projects. Alfredo directs the AA Mexico City Visiting School and co-directs the Landscape Urbanism MA at the Architectural Association. He has given workshops and lectured internationally on the topic of Landscape Urbanism and the work of Groundlab. Eduardo Rico studied civil engineering in Spain and graduated from the AA s Landscape Urbanism programme. He has been a consultant and researcher in the fields of infrastructure and landscape in Spain and the UK. Currently he is working within the Arup Engineering team as well as being part of Groundlab. Eduardo co- directs the Landscape Urbanism MA at the Architectural Association and has taught at Harvard GSD and the Berlage Institute. 15

16 Tom Wiscombe Design 383 S. Westmoreland Ave. Los Angeles, CA Complesso residenziale, New Rochelle, New York / Waterfront Gateway Housing, New Rochelle, New York 2. Centro Servizi Passeggeri di Kinmen, Isola di Kinmen, Taiwan / Kinmen Passenger Service Center Kinmen Island, Taiwan Studio di architettura con sede a Los Angeles, Tom Wiscombe Architecture, già EMERGENT, è una piattaforma per sperimentazioni che fanno leva su tecniche e logiche provenienti da ambiti esterni all architettura, come la biologia, le scienze complesse, l ingegneria aerospaziale e l informatica. Il suo intento è quello di destrutturare l architettura nella generazione di relazioni, coerenti e integrate, tra sistemi e componenti costruttive. Il lavoro fa parte di un più largo movimento dell architettura contemporanea identificato da Detlef Mertins nel 2004 come Biocostruttivismo, dove biologia, matematica e ingegneria si fondono per produrre un architettura caratterizzata dalle sue performance e variabilità; in queste organizzazioni le componenti sono sempre collegate e le informazioni condivise e gli insiemi architettonici superano la somma delle singole parti. Il lavoro dello Studio vanta la partecipazione in numerosi concorsi ed esposizioni, oltre ad essere nelle collezioni permanenti del FRAC di Parigi, dell Art Institute di Chicago, del MoMA di San Francisco e del MoMA di New York. Tom Wiscombe è senior member della Faculty del Southern California Institute of Architecture. Architectural firm based in Los Angeles, Tom Wiscombe Architecture, formerly EMERGENT, is a platform for experimentation, leveraging techniques and logics from fields outside architecture including biology, complexity science, aerospace engineering, and computation. Its directive is to destratify architecture by generating coherent, integrated relationships between building systems and between building components. The work is part of a larger contemporary movement in architecture referred to by Detlef Mertins in 2004 as Bioconstructivism, where biology, mathematics, and engineering combine to produce an architecture characterized by its variability and performance. Trough these organizations, the components are always linked and always exchanging information where architectural wholes exceed the sum of their parts. Their work boast of many competition, exhibitions and is part of the permanent collection of the FRAC Centre Paris, the Art Institute of Chicago, MoMA San Francisco, and MoMA New York. Tom Wiscombe is a senior faculty member at the Southern California Institute of Architecture.

17 1. Complesso residenziale, New Rochelle, New York / Waterfront Gateway Housing, New Rochelle, New York Tom Wiscombe Design Complesso residenziale, New Rochelle, New York Luogo: New Rochelle, New York Cliente: City of New Rochelle Progetto: Tom Wiscombe Architecture 2013 (competition) Immagini: All images Tom Wiscombe Architecture Relazione Obiettivo del progetto è quello di creare un insieme di tre edifici, molto distinti e discreti, ma interagenti. Ciò è in netto contrasto con la tendenza contemporanea nell architettura, di trasformare gli edifici in campi o paesaggi, o comunque sminuirne la consistenza di oggetto. Questo non vuol dire che gli edifici siano in qualche modo frammentati o assemblati assieme. Piuttosto, l obiettivo è quello di stabilire che le cose possono esistere ugualmente, ma in modo differente, su un livello di ontologia piatta. L interazione degli edifici è nello specifico vissuta in termini di scambio di volumetrici tratti cristallini, così come per la struttura trasversale a blocchi della tipologia abitativa, che dall interno spinge verso l esterno. Il risultato è un ricombinazione delle caratteristiche che legano il complesso nell insieme, senza una reale fusione delle cose. Questo è un nuovo modello di coerenza, dove la differenza è la condizione base e le continuità locali vengono slegate, rispetto all idea generalizzata che la differenza deve derivare da una tranquilla condizione di partenza. Oltre a stecche abitative sovrapposte e gradonate, i tre edifici contengono figure interne che rompono Waterfront Gateway Housing, New Rochelle, New York Location: New Rochelle, New York Client: City of New Rochelle Design: Tom Wiscombe Architecture 2013 (competition) Photography: All images Tom Wiscombe Architecture Description The aim of this design is to create an ensemble of three buildings which are highly characterized and discreet but interactive. This is in stark contrast to the contemporary tendency in architecture to turn buildings into fields or landscapes or otherwise degrade their objecthood. This is not to say that buildings are somehow fragmented or collaged together. Rather, the goal is to establish that things can exist equally but differently on a flat ontological plane. The interaction of buildings is specifically lived in terms of an exchange of crystalline massing features, as well as through the blocky crossgrain of the housing typology which pushes out from the inside. The result is a crossing-over of features which ties the complex together without literally fusing things. This is a new model of coherence, where difference is the default condition and local continuities are teased out, contra to the ubiquitous idea that difference must arise from a smooth baseline condition. In addition to stacked and stepped housing bars, the three buildings contain interior figures which break the horizontal order. These figures are Studio dei volumi / Design of the mass articulation 17

18 1. Complesso residenziale, New Rochelle, New York / Waterfront Gateway Housing, New Rochelle, New York Tom Wiscombe Design l ordine orizzontale. Queste figure sono progettate per essere troppo grandi per entrare nei gusci esterni dati, e così, quando divergono, appaiono delle aperture, aprendo così l interno verso l esterno lungo un filo di rasoio. Di notevole importanza è il modo in cui gli edifici si legano al suolo. Il suolo è progettato per apparire diverso dal terreno e anche per delineare i due cortili come oggetti, invece che paesaggi. I tre edifici si relazionano a questo suolo, rifugiandosi in esso o posandovi sopra con piccole impronte, come uccelli in un nido. Ne risulta un suolo concreto, che non si basa in alcun modo sulla deformazione del terreno o altre confusioni di architettura e terra. Infine, i tre edifici sono legati assieme con tatuaggi irregolari. Mentre enfatizzano le aperture della costruzione o le caratteristiche formali, i tatuaggi balzano da un edificio all altro creando un nuovo oggetto. Caratteristici di questo progetto, i tatuaggi marcano i bordi tra i materiali, producendo un effetto simile ad un gatto calico. Grandi macchie di materiale forato permettono la trasparenza e le vedute dalle unità abitative e dagli spazi coperti interni ed esterni. Sito e progetto dell edificio Il progetto si compone di tre edifici nei lotti uno e due lungo la Route 1, con un orientamento Nord-Sud. Tra la strada e la Echo Bay vengono mantenuti dei coni visivi in forma di cortili pubblici tra gli edifici. Il paesaggio attorno al complesso residenziale è caratterizzato da una vegetazione selvaggia, con radure simili a cerchi nel grano. Queste radure estendono la scansione degli oggetti nel paesaggio, ed in particolare evitano di trattare lo stesso come una condizione di campo designed to be too big to fit into the given outer shells, and so when differenced, figural apertures are created. This opens up the inside to the outside along a razor edge. Of significant importance is the way that the buildings engage the ground. The ground is designed to appear distinct from the land and also to delineate the two courtyards as objects rather than landscape. The three buildings relate to this ground by nestling into it or perching on top of it on small footprints, like birds in a nest. The result is an unsentimental ground which is in no way based on landform deformation or other confusions of architecture and earth. Finally, the three buildings are tied together with patchy tattoos. While tattoos sometimes emphasize building apertures or silhouette features, they also leap from building to building, making a new object. Particular to this project, tattoos delineate edges between multiple materials, producing an effect similar to a calico cat. Large patches of perforated material allow for transparency and views from housing units and covered indoor/outdoor spaces. Site and Building Design The project consists of three buildings on parcels one and two along Route 1, with a north-south orientation. View corridors between the street and Echo Bay are maintained in the form of public courtyards between buildings. The landscape around the housing complex is characterized by wild vegetation with figural clearings similar to crop circles. These clearings extend the litany of objects into the landscape, and specifically avoid treating landscape as a smooth field condition. Ground-level paving and piano. La pavimentazione ed i parcheggi a livello del suolo sono ridotti al minimo, per favorire i parcheggi sotterranei posti immediatamente sopra la falda. Ogni edificio contiene circa 70 unità abitative (210 in totale), sulla base delle proposte iniziali dell area. Le unità si dividono in tre tipologie: due camere da letto, una camera da letto, uno studio. L organizzazione delle unità passa da un corridoio Organizzazione dell edificio / Building articulation parking is minimized in favor of underground parking lots located directly above the water table. Each building contains approximately 70 housing units (210 total), based on earlier proposals for this site. Units are broken into three types-- two bedroom, one bedroom, and studio. The organization of units switches from doubleloaded to single-loaded corridor based on the 18

19 1. Complesso residenziale, New Rochelle, New York / Waterfront Gateway Housing, New Rochelle, New York Tom Wiscombe Design doppio ad uno singolo, in base alla posizione dei vuoti interni, nonché per gli aspetti visuali e di illuminazione diurna. Le singole forme variano lungo il perimetro dell edificio, ma mantengono una spina dorsale interna rettilinea per un organizzazione economica di cucine e bagni. Tutti gli edifici dispongono di una costruzione a doppia pelle, dove lo strato interno è l involucro location of internal voids as well as day lighting and view considerations. Unit shapes vary along the building perimeter, but maintain a rectilinear internal spine for economical planning of kitchens and baths. All buildings feature a double-skin construction, where the inner layer is the weatherproof impermeabile con finestre apribili e porte, e lo strato esterno è abbondante e talvolta forato. Questi strati si assottigliano e si spezzano per fornire spazio coperti ai balconi e alla circolazione, ma hanno anche l effetto di creare delle bufferzone termiche. Quando le pelli interna ed esterna coincidono, i balconi o le aperture vetrate si spingono all esterno. envelope with operable windows and doors, and the outer layer is loose-fit and sometimes perforated. These layers laminate and delaminate in order to provide spaces for covered balconies and circulation, but also have the effect of creating thermal buffer zones. Where the inner and outer skins are coincident, balconies or glazed openings penetrate to the outside. Interazione tra gli edifici / Buildings interaction 19

20 1. Complesso residenziale, New Rochelle, New York / Waterfront Gateway Housing, New Rochelle, New York Tom Wiscombe Design Studio dei volumi / Design of the mass articulation 20

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Claudio Cecchi Lezioni di Ecoomia del Turismo Roma, 26 novembre 2012 Dall agire al governo delle azioni nella sostenibilità I soggetti che agiscono Individui

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

e r r e 3 s t u d i o t e c n i c o a s s o c i a t o a r c h. c r i s t i n a r o s t a g n o t t o

e r r e 3 s t u d i o t e c n i c o a s s o c i a t o a r c h. c r i s t i n a r o s t a g n o t t o Come disposto nelle norme di attuazione, artt. 15, 16, 17 e dall Allegato 5 alle NTA del PTC2 gli strumenti urbanistici generali e le relative varianti assumono l obbiettivo strategico e generale del contenimento

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Workshop sulla revisione della Direttiva MIFID 11 giugno 2014

Workshop sulla revisione della Direttiva MIFID 11 giugno 2014 Workshop sulla revisione della Direttiva MIFID 11 giugno 2014 Plateroti Fabrizio Head of Regulation and Post Trading Page 1 Elenco dei temi La nuova architettura dei mercati MR, MTF e OTF Algo e high frequency

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C )

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C ) This work is licensed under the Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. To view a copy of this license, visit http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/.

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

C M Y K C M Y K. 5. La normativa

C M Y K C M Y K. 5. La normativa 5. La normativa 5.1 Il quadro normativo Numerose sono le norme di riferimento per la pianificazione e la progettazione delle strade. Vengono sinteticamente enunciate quelle che riguardano la regolazione

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Anche se non è ancora stato definito nei dettagli il testo della nuova legge, il lungo lavorìo di preparazione ha fatto condensare alcune idee-guida

Anche se non è ancora stato definito nei dettagli il testo della nuova legge, il lungo lavorìo di preparazione ha fatto condensare alcune idee-guida Anche se non è ancora stato definito nei dettagli il testo della nuova legge, il lungo lavorìo di preparazione ha fatto condensare alcune idee-guida Anche la legge sulla riqualificazione urbana è un tassello

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Efficienza energetica e innovazione nei sistemi urbani: i trend che sfidano la crisi

Efficienza energetica e innovazione nei sistemi urbani: i trend che sfidano la crisi Efficienza energetica e innovazione nei sistemi urbani: i trend che sfidano la crisi Roberto Pagani, Dipartimento DINSE, Politecnico di Torino, I Abstract. La progettazione ambientale e il complesso multidisciplinare

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual.

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual. MANUALE CASALINI M10 A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even people who come from the same brand

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli