Il corpo umano e l alimentazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il corpo umano e l alimentazione"

Transcript

1 PERCORSO 3 Prendersi cura di sé: la salute e l alimentazione Il corpo umano e l alimentazione Lezione 2 Conoscenze Conoscere i principi nutritivi e il fabbisogno energetico del corpo umano Comprendere l importanza del fabbisogno idrico del corpo umano Essere a conoscenza delle funzioni dei nutrienti nel corpo umano Conoscere le caratteristiche dei diversi nutrienti Abilità 1 Avere consapevolezza del cibo come sorgente di energia Saper collegare un nutriente a un alimento Essere in grado di valutare il fabbisogno di energia dell organismo Conoscere le caratteristiche generali degli alimenti L energia del corpo umano Per poter funzionare, una qualsiasi macchina ha bisogno di una certa quantità di energia. Un automobile funziona solo bruciando benzina, un motore solo se viene alimentato con la corrente elettrica. Anche gli esseri viventi, vegetali e animali, dai più semplici ai più complessi, hanno bisogno di energia per compiere un lavoro e per rimanere in vita. Il corpo umano ha bisogno di energia per: mantenere costante la sua temperatura, che in condizioni normali è di 36,5 C, anche se quella dell ambiente che lo circonda è inferiore; rinnovare le cellule; assicurare il ricambio dell aria, fornito dai polmoni, attraverso i movimenti di distensione e di compressione del torace; permettere la circolazione sanguigna che ha il suo centro nell ininterrotta attività del cuore; consentire il movimento di tutti i muscoli. Il corpo umano, come una macchina, per funzionare ha bisogno di energia L organismo è come una macchina che per funzionare ha bisogno di essere alimentata. inanche dormendo si consuma energia! 1

2 PERCORSO 3 Prendersi cura di sé: la salute e l alimentazione Da dove si attinge tutta questa energia? Dalle sostanze nutritive presenti negli alimenti, soprattutto carboidrati, grassi e proteine che nell organismo bruciano, proprio come un carburante qualsiasi, legandosi all ossigeno. L unità di misura dell energia degli alimenti Il cibo ingerito fornisce «mattoni da costruzione» per l organismo e l energia necessaria per tutte le attività vitali. Questa energia è misurata in unità chiamate calorie. Una caloria corrisponde alla quantità di calore necessaria per alzare di un grado la temperatura di un grammo d acqua. Nelle diete, per indicare il numero di calorie contenute nei diversi alimenti, vengono usati multipli della caloria e cioè la kilocaloria (kcal), pari a 1000 calorie, e il kilojoule (kj) cal = 1 kcal = 4,168 kj ino a pochi anni fa l unità di misura utilizzata era solo la caloria, recentemente una direttiva dell Unione europea ha previsto un altra unità di misura: il joule. Per comodità, comunque, sulle etichette dei prodotti alimentari sono indicati i valori in kcal e in kj. Le calorie devono essere distribuite in modo equilibrato tra i diversi pasti della giornata. Se, per esempio, il fabbisogno energenutrizione: comprende i processi che tutti gli esseri tico di un ragazzo di 13 anni è di 2000 calorie al giorno, questo viventi mettono in atto per conservare e accrescere il loro organismo e per reintegrare le perdite alle quali non significa che potrà nutrirsi di un equivalente di tavolette di vanno incontro durante le attività quotidiane. La nucioccolata all ora di pranzo! Un alimentazione corretta, infatti, trizione prevede le seguenti operazioni: digestione, deve essere varia e fornire all organismo tutte le sostanze di cui assorbimento, metabolismo ed eliminazione dei rifiuti. ha bisogno: i carboidrati, le proteine, le vitamine, i grassi, l acalimentazione: è la prima fase del complesso proqua e i sali minerali. Inoltre, per essere sempre in perfetta forma cesso della nutrizione e riguarda le scelte alimentari e l assunzione del cibo. è importante non adottare stili di vita sedentari, in modo da attivare la circolazione e tonificare i muscoli. Ciò non significa che bisogna essere per forza degli assi dell agonismo per tenersi in forma: basta anche una passeggiata a piedi, fare le scale di casa senza l ascensore o aiutare la mamma nelle faccende di tutti i giorni. 2 Le funzioni dei nutrienti nell organismo Quando mangiamo un qualsiasi alimento, una pizza, un panino o una mela, il boccone ingerito subisce notevoli trasformazioni nell organismo. Questo succede perché le cellule di cui è formato il corpo umano per assorbire il cibo devono metabolizzarlo, ovvero scinderlo in composti chimici Metabolismo: consiste nelle reazioni chimiche che i più semplici: le proteine, i nutrienti subiscono nelle cellule del corpo umano. grassi e i carboidrati. Tali composti sono chiamati nutrienti e sviluppano il calore che il corpo umano trasforma nell energia necessaria per svolgere tutte le attività vitali. 2

3 Lezione 2 Il corpo umano e l alimentazione I cibi contengono anche altre sostanze che, anche se non apportano energia sotto forma di calorie, sono ugualmente fondamentali per la salute: le fibre, i sali minerali e l acqua. Il corpo umano è formato dagli stessi composti chimici di cui sono costituiti i cibi. Ecco perché abbiamo bisogno di nutrirci per attingere dall esterno i materiali e l energia per crescere, per vivere e per qualsiasi altra attività. Dal seguente schema è possibile osservare che tutti i nutrienti concorrono, ognuno in modo diverso, ad assicurare importanti funzioni dell organismo. Nessuno di questi compiti è più importante degli altri. Il buon funzionamento della «macchina umana» è assicurato dal loro reciproco equilibrio. I nutrienti, infine, sono suddivisi in micronutrienti (vitamine e sali minerali), presenti in piccole quantità nel corpo umano, e macronutrienti (carboidrati, proteine, grassi), presenti in quantità maggiori. Quanta energia forniscono i macronutrienti? 1 g di carboidrati 1 g di proteine 1 g di grassi 4 kcal 4 kcal 9 kcal Le vitamine Le vitamine sono tredici diverse sostanze chimiche di cui il corpo ha bisogno, in piccole quantità (sono micronutrienti), per il corretto funzionamento dei processi che avvengono al suo interno. È essenziale mangiare i cibi che le contengono (soprattutto frutta e verdura) perché il corpo umano non è in grado di sintetizzarle, ovvero di costruirle: gli unici organismi che riescono a farlo sono le foglie verdi delle piante. Le vitamine vengono indicate con le lettere dell alfabeto e sono divise in due gruppi principali: le vitamine liposolubili (A, D, E, K, ): sono solubili nei grassi. Il corpo umano le immagazzina nel tessuto adiposo e nel fegato; le vitamine idrosolubili (B, C, H, M, PP): sono solubili in acqua. Ogni giorno bisognerebbe mangiare i cibi che le contengono perché non si accumulano nell organismo e vengono espulse con i liquidi. La carenza di vitamine provoca l ipovitaminosi, una condizione di debolezza che favorisce l insorgere di malattie. I sintomi sono difficili da riconoscere e sono generici perché le vitamine intervengono in tante funzioni del corpo umano. L ipovitaminosi può essere aggravata oppure scatenata da alcuni fattori, quali lo stress, il fumo, l alcol, alcuni farmaci e i cibi trattati con sostanze chimiche. Una dieta varia ed equilibrata assicura un giusto apporto di vitamine. Le proteine La parola «proteina» deriva dal greco e significa «primario». Si tratta, infatti, di nutrienti fondamentali di cui il corpo umano non può fare a meno. Le proteine sono i «mattoni» che formano la struttura dell organismo e svolgono una funzione chiamata plastica. 3

4 PERCORSO 3 Prendersi cura di sé: la salute e l alimentazione Tali sostanze servono per costruire le cellule, rinnovare i tessuti e sono fondamentali per la crescita, in particolare durante l adolescenza. Esistono tanti tipi di proteine, ma tutte sono costituite dalla combinazione di venti unità più semplici, chiamate amminoacidi. Di questi amminoacidi otto sono definiti essenziali e devono essere forniti dai cibi, in quanto il corpo umano non è capace di produrli. Ognuno di essi svolge una funzione specifica: per esempio, la alina serve per il sistema nervoso e l Istidina è molto importante per i bambini. Le proteine dei cibi di origine animale sono di alto valore biologico perché contengono gli amminoacidi essenziali. Gli alimenti di origine vegetale, invece, ne presentano solo alcuni: per questo è importante associare la verdura con la carne, o con il formaggio, oppure con le uova. I grassi I grassi sono chiamati anche lipidi. Sono i nutrienti che forniscono più energia e proprio per questo sono molto importanti. Ogni grammo di grassi fornisce nove calorie (9 kcal/g), più del doppio di quanto garantiscono i carboidrati e le proteine. Nel corpo umano svolgono funzioni fondamentali, per esempio trasportano le vitamine liposolubili che, non potendosi sciogliere nell acqua, si servono dei grassi per essere assorbite dall organismo. I lipidi sono presenti in tutto l organismo, ma soprattutto nelle cellule del tessuto adiposo. I carboidrati I carboidrati, chiamati anche glucidi, rappresentano la principale fonte di energia dell organismo. Sono il «carburante» che il corpo umano può facilmente sintetizzare, cioè costruire, utilizzando le sostanze introdotte con gli alimenti. Le loro funzioni sono energetiche, perché forniscono energia, e plastiche, perché, proprio come le proteine, procurano i materiali per costituire le strutture di sostegno del corpo umano. I carboidrati e le proteine non devono mai mancare nell alimentazione degli adolescenti. I glucidi sono suddivisi in due gruppi principali: carboidrati semplici (zuccheri); carboidrati complessi (amidi). Il saccarosio, cioè lo zucchero usato per dolcificare, è un carboidrato semplice. Questa sostanza è un «combustibile allo stato puro», ovvero, poiché non contiene altri nutrienti, viene usato direttamente dal corpo umano. Da qui l abitudine di mangiare una zolletta di zucchero, la frutta secca o bere una cioccolata 4

5 Lezione 2 Il corpo umano e l alimentazione calda quando si va in montagna. Invece, i carboidrati contenuti nei cereali, nella pasta e nel pane sono complessi. Per questo sono cibi che forniscono energia a lunga durata, che in parte viene trasformata in grassi di riserva. Sono, quindi, particolarmente utili prima di affrontare una gara sportiva, un allenamento intenso o un esame. ALORI NUTRIZIONALI DEL CIOCCOLATO Kcal Cioccolato fondente Cioccolato al latte Cioccolato al latte con nocciole Cioccolato bianco Proteine Grassi Carboidrati Colesterolo ibra ,9 7,7 7,2 34,2 29,7 36,9 60,4 51,5 48, ,5 3,4 4, ,9 32,1 59,2 21 0,2 I sali minerali I sali minerali sono elementi inorganici presenti non solo nel corpo umano, ma anche in natura: sono i principali costituenti delle rocce. Nell organismo non sono contenuti in grande quantità. Tuttavia, sono sostanze fondamentali per la salute. Sono particolarmente importanti per gli sportivi perché regolano la contrazione muscolare; chi pratica un attività fisica intensa deve considerare che con il sudore i sali si perdono. Anche prima di un esame o di un interrogazione è importante mangiare i cibi che li contengono perché sono utili per il sistema nervoso. È molto facile soffrire di una carenza di sali minerali, in quanto la conservazione, la pulitura e la cottura dei cibi diminuiscono una buona parte dei minerali presenti negli alimenti. Questo è quanto accade soprattutto con i vegetali: è quindi meglio mangiare la frutta e la verdura fresca e di stagione. Il calcio e il fosforo formano le ossa e i denti. Il potassio è importante per il funzionamento del cuore. Il sodio favorisce le Tiroide: ghiandola importante per il controllo del peso corporeo. Una sua disfunzione può alterare il metabocontrazioni muscolari. Lo iodio è concentrato soprattutto nella lismo del corpo umano accelerandolo fino all 80% in ghiandola della tiroide. Il magnesio è diffuso il tutto il corpo. più del normale o decelerarlo fino alla metà. Stimola l assorbimento delle vitamine e la sua carenza provoca, tra gli altri Il fenomeno si verifica in seguito ai cosiddetti «nemici» della tiroide che possono essere endogeni disturbi, insonnia e irritabilità. La carenza di ferro provoca l anemia, una (interni all organismo) oppure esogeni (assuntimalattia attrache riduce la resistenza del sistema immunitario e che colpisce verso gli alimenti eccessivamente calorici). intere popolazioni del Sud del mondo. I cibi che contengono maggiori quantità di ferro sono le frattaglie, i frutti di mare, le verdure, il tuorlo d uovo, i cereali integrali e i legumi. I bambini, gli adolescenti, gli anziani e le donne incinte hanno particolarmente bisogno di ferro. La fibra La fibra alimentare è presente in tutti cibi di origine vegetale: la frutta, la verdura, i legumi e i cereali. Ha una forma filamentosa e assolve la funzione di tenere insieme e sostenere la struttura delle piante. Alcuni animali, 5

6 PERCORSO 3 Prendersi cura di sé: la salute e l alimentazione quali i ruminanti, la utilizzano come nutriente. L uomo invece non riesce a farlo perché il nostro apparato digerente non può decomporre la fibra. Tuttavia, anche se non forniscono calorie, i cibi che la contengono non devono mancare nella nostra dieta. La fibra, infatti, svolge nel corpo un importante compito: proprio perché non viene demolita esercita un azione abrasiva sulle pareti intestinali, pulendole e impedendo che si accumulino depositi di varia natura. La si potrebbe definire lo «spazzino del corpo umano». Inoltre la fibra, assorbendo acqua, si gonfia e rallenta lo svuotamento dello stomaco e l assorbimento degli zuccheri. Gli alimenti ricchi di fibra, in quantità differenti, sono la frutta, la verdura, i cereali, i semi, i legumi e la frutta con guscio. LE PRINCIPALI ONTI DI IBRA (valori per etto di alimento crudo, al netto degli scarti) Cereali e derivati erdure Grammi Orzo perlato 9,2 Carciofi iocchi d avena 8,3 Radicchio rosso Pane integrale 6,5 Porri Pasta integrale 6,4 Melanzane Biscotti integrali 6 inocchi Legumi agioli borlotti secchi Lenticchie secche Ceci secchi Piselli freschi Grammi 5,5 3 2,9 2,6 2,2 rutta Grammi 17,3 13,8 13,6 6,3 ichi secchi Lamponi Pere (senza buccia) Mele con buccia Kiwi Grammi 13 7,4 3,8 2,6 2,2 onte: Tabelle INRAN L acqua L acqua non produce calorie e non fornisce energia, ma è una sostanza fondamentale per il corpo umano. Rappresenta, infatti, circa il 70% del peso corporeo di un adulto. L acqua è presente in ogni cellula, partecipa a tutte le reazioni che si svolgono nell organismo e serve per eliminare le sostanze di rifiuto. È possibile resistere per settimane senza mangiare, ma solo per pochi giorni senza bere. Il corpo umano perde acqua attraverso le urine, le feci, l alito e il sudore. Le perdite sono influenzate dall attività che si svolge, dall alimentazione e dal clima e vengono compensate assumendo le bevande e i cibi solidi. Molti alimenti, infatti, contengono percentuali di acqua: la carne è costituita per il 75% di acqua, l insalata per il 95%, il parmigiano per il 30% e le pere per l 85%. 6

7 Lezione 2 Il corpo umano e l alimentazione Quando nell organismo manca acqua si attiva un «segnale di allarme». La prima reazione è di conservare il più a lungo possibile i liquidi riducendo, per esempio, la produzione di saliva. Ecco, allora, la sensazione interpretata come sete che causa la stimolazione dei sensori della bocca e della faringe. Questi avvertono il cervello dove, nell ipotalamo, è presente il cosiddetto «centro della sete». sul filo del discorso Bere: istruzioni per l uso Per fornire all organismo l idratazione di cui ha bisogno si dovrebbero bere circa due litri di acqua al giorno (l equivalente di otto bicchieri). Naturalmente chi pratica uno sport, chi lavora in presenza di temperature particolarmente elevate, oppure chi suda molto ha bisogno di quantità maggiori di acqua. Le regole principali per soddisfare in modo corretto la sete sono: bere lentamente, soprattutto quando si è accaldati. Inoltre, per dissetarsi non serve introdurre più di un bicchiere alla volta, poiché la sensazione di ristoro si ha solo quando l acqua raggiunge i tessuti periferici del corpo umano; bere spesso e a piccoli sorsi, senza aspettare di avere sete per poter integrare le perdite di liquidi che il corpo subisce nel corso della giornata; preferire le bevande a temperatura simile a quella corporea. La sensazione dissetante dell acqua fredda è momentanea. Proprio per questo motivo, nei Paesi equatoriali si prediligono le bevande calde come il tè amaro o poco zuccherato; aggiungere all acqua un pizzico di sale dopo aver sudato molto per reintegrare le perdite di sali minerali. È una buona abitudine bere uno o due bicchieri d acqua al mattino appena svegli e prima di coricarsi. Durante i pasti, purché si mastichi bene, si può assumere fino a mezzo litro di acqua per non interferire con la rapidità o la qualità della digestione. 7

8 Lezione 2 Il corpo umano e l alimentazione Prove di verifica 1 Collega con una freccia i nutrienti alla funzione che svolgono nel corpo umano e ricorda che alcune sostanze esercitano più compiti. Grassi Proteine unzione energetica Carboidrati unzione protettiva Sali minerali unzione plastica itamine 2 Alcune delle seguenti affermazioni sono vere, altre sono false. Indica con una crocetta l alternativa esatta. 1. Le proteine sono costituite dalla combinazione di venti amminoacidi 2. Le vitamine idrosolubili sono immagazzinate dal corpo umano nel fegato 3. Le proteine dei cibi di origine animale sono di alto valore biologico 4. Il saccarosio è un combustibile allo stato puro 5. La frutta contiene sali minerali 6. La pasta contiene carboidrati semplici 7. I sali minerali sono importanti per gli sportivi perché regolano la contrazione muscolare 8. La cottura riduce la presenza dei sali minerali negli alimenti di origine vegetal 9. La fibra alimentare ha una funzione plastica nel corpo umano 10. L acqua fornisce energia 3 Rispondi alle seguenti domande sui nutrienti Che cosa è l ipovitaminosi? Perché le proteine della carne sono definite di «alto valore biologico»? Qual è la differenza fondamentale tra i grassi di origine animale e vegetale? Perché di solito si beve una tazza di cioccolata calda quando si va in montagna?

9 Prove di verifica Lezione 2 Il corpo umano e l alimentazione 5. Perché i carboidrati sono importanti prima di un esame o una gara sportiva? 6. Perché i sali minerali sono importanti prima di un esame o di un compito in classe? 7. Perché l uomo non riesce a utilizzare la fibra come nutriente? 4 ai una ricerca e completa il seguente schema inserendo quanti più cibi possibili: ti renderai conto che ogni alimento può contenere più nutrienti. I sali minerali sono contenuti 5 I grassi sono contenuti I carboidrati sono contenuti Le fibre sono contenute I sali sono contenuti L acqua è contenuta La fibra e l acqua, anche se non forniscono energia, hanno una funzione importante nel corpo umano e per questo sono definite nutrienti. Completa le frasi e spiega perché sono sostanze indispensabili per l organismo. L acqua è indispensabile per vivere perché... Le principali funzioni della fibra nel corpo umano sono... 6 ai una ricerca sui vari tipi di vitamine indicando in quali alimenti sono contenute in quantità maggiore. 7 Inventa uno slogan per una rivista di sport che sottolinei l importanza di un alimentazione equilibrata. 9

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

UNITà 7 Alimentazione e salute

UNITà 7 Alimentazione e salute unità Alimentazione e salute I termini e i concetti fondamentali 1 l organismo e l energia Per stabilire i fabbisogni nutrizionali dell organismo umano, bisogna conoscerne la composizione chimica. L organismo

Dettagli

Guida alla nutrizione

Guida alla nutrizione CentroCalcioRossoNero Guida alla nutrizione Bilancio energetico e nutrienti Il mantenimento del bilancio energetico-nutrizionale negli atleti rappresenta un importante obiettivo biofisiologico. Diversi

Dettagli

ALIMENTAZIONE dell ATLETA. Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale

ALIMENTAZIONE dell ATLETA. Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale ALIMENTAZIONE dell ATLETA Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale A CHE SERVE MANGIARE? Gli alimenti ci forniscono l energia per muoverci, per respirare,per il battito cardiaco, per il funzionamento

Dettagli

Perché mangiamo. L uomo deve mangiare perché il cibo assicura al nostro organismo ciò che gli serve per vivere: l energia e i principi nutritivi.

Perché mangiamo. L uomo deve mangiare perché il cibo assicura al nostro organismo ciò che gli serve per vivere: l energia e i principi nutritivi. Perché mangiamo L uomo deve mangiare perché il cibo assicura al nostro organismo ciò che gli serve per vivere: l energia e i principi nutritivi. L energia è necessaria per ogni attività del nostro corpo:

Dettagli

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Corso di Formazione Mangia Giusto Muoviti con Gusto A.S. 2008-2009 I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Dietista Dott.ssa Barbara Corradini Dipartimento di Sanità

Dettagli

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina ALIMENTAZIONE Matilde Pastina I macronutrienti COSA SONO I MACRONUTRIENTI I macronutrienti sono princìpi alimentari che devono essere introdotti in grandi quantità, poiché rappresentano la più importante

Dettagli

LO SPORT E SERVITO. CINISELLO BALSAMO 25 MAGGIO 2012 Dott.ssa Raffaella Elena Monti

LO SPORT E SERVITO. CINISELLO BALSAMO 25 MAGGIO 2012 Dott.ssa Raffaella Elena Monti LO SPORT E SERVITO CINISELLO BALSAMO 25 MAGGIO 2012 Dott.ssa Raffaella Elena Monti ALIMENTO - DEFINIZIONE Per alimento si intende qualsiasi sostanza utilizzabile dal nostro organismo ai fini dell accrescimento,

Dettagli

Una corretta alimentazione nello sport. Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA

Una corretta alimentazione nello sport. Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA Una corretta alimentazione nello sport Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA CARBOIDRATI Sono alla base dell alimentazione costituiscono circa il 50% delle calorie che occorrono ogni giorno POSSIAMO

Dettagli

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Colora il quadratino posto accanto alle indicazioni corrette. Per mantenere il nostro sistema nervoso sano ed efficiente è opportuno... ALLA SALUTE respirare

Dettagli

IL VIAGGIO DEL CIBO. Quando arrivano nel corpo, gli alimenti compiono un lungo viaggio di trasformazione per diventare nutrienti.

IL VIAGGIO DEL CIBO. Quando arrivano nel corpo, gli alimenti compiono un lungo viaggio di trasformazione per diventare nutrienti. IL VIAGGIO DEL CIBO Quando arrivano nel corpo, gli alimenti compiono un lungo viaggio di trasformazione per diventare nutrienti. Dalla bocca passano nello stomaco e da qui all intestino per poi venire

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Informazioni sugli elementi nutritivi

Informazioni sugli elementi nutritivi Informazioni sugli elementi nutritivi Nella terra e nello spazio Gli zuccheri Gli zuccheri (detti anche glucidi o carboidrati)) sono i composti organici più comuni sulla Terra. Le piante li producono con

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 1 Argomento ALIMENTAZIONE CORRETTA Ecco il primo degli appuntamenti in cui si parla dei vantaggi di una dieta diversificata

Dettagli

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana CORSA E ALIMENTAZIONE Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana Un alimentazione corretta in chi pratica attività sportiva permette di: - ottimizzare il rendimento

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista ALIMENTAZIONE E SALUTE Dott.ssa Ersilia Palombi Medico Nutrizionista Alimentarsi bene e nutrirsi bene: non sempre i due comportamenti corrispondono, infatti il segnale fisiologico dell appetito da solo

Dettagli

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina.

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina. Perché è necessaria la dieta nella IRC? La principale funzione dei reni è quella di eliminare con le urine le scorie, l acqua e sali minerali nella quantità necessaria. Nella Insufficienza renale cronica

Dettagli

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013 Attività fisica e Alimentazione Per guadagnare salute 09/05/2013 ? QUANTA ENERGIA ENERGIA SERVE AL PODISTA AMATORE? 09/05/2013 FABBISOGNO ENERGETICO Metabolismo basale (60-75%): età, sesso, massa corporea

Dettagli

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 DOCENTE: Madaschi Rossana Dietista e Docente di Scienza dell Alimentazione MATERIE: Dietologia - Scienza dell Alimentazione CLASSE:

Dettagli

Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni

Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni DIABETE E CIBO Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni I nutrienti della dieta I nutrienti essenziali: PROTEINE

Dettagli

ISTRUZIONI PER MANGIAR SANO PER GRANDI E PICCOLI

ISTRUZIONI PER MANGIAR SANO PER GRANDI E PICCOLI EDUCAZIONE ALIMENTARE PER TUTTA LA FAMIGLIA PRIMA PARTE ISTRUZIONI PER MANGIAR SANO PER GRANDI E PICCOLI PRIMA PARTE IL PERCORSO DEGLI ALIMENTI Gli alimenti, dopo essere stati ingeriti, arrivano al tubo

Dettagli

Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta per una gestione condivisa.»

Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta per una gestione condivisa.» AZIENDA UNITÁ LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 13 Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta

Dettagli

Carboidrati circa 55-60% dell'introito calorico giornaliero

Carboidrati circa 55-60% dell'introito calorico giornaliero Qualunque cibo introdotto nel corpo umano viene trasformato, tramite reazioni chimiche, nei suoi costituenti elementari che sono proteine, lipidi, carboidrati, vitamine, minerali e acqua, perché è solo

Dettagli

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre L obesità è una patologia causata (laddove non sia attribuibile ad altri motivi) da comportamenti ed abitudini di vita scorretti: contrastarla

Dettagli

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA Speciale FARINE di Maurizio De Pasquale www.orlandipasticceria.com LA RICERCA DELLE PROTEINE N utrirsi bene è fondamentale

Dettagli

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI Le Linee guida per una sana alimentazione italiana dell Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) pubblicate nel 2003 propongono dieci direttive

Dettagli

Gli integratori: cosa sono e a cosa servono

Gli integratori: cosa sono e a cosa servono Gli integratori: cosa sono e a cosa servono Gli integratori alimentari, nella vita quotidiana, sono prodotti specifici che favoriscono l'assunzione di sostanze quali macronutrienti (carboidrati e proteine)

Dettagli

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Regole per 10 una S a n a Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio. Una volta che l

Dettagli

ALIMENTAZIONE. Appunti di lezione

ALIMENTAZIONE. Appunti di lezione ALIMENTAZIONE Appunti di lezione CORRETTA ALIMENTAZIONE Un adolescente (13-15 anni) Ha bisogno per crescere di: Energia e Nutrienti Ossia di alimentarsi, ma con misura nè troppo, ne troppo poco. Il termine

Dettagli

CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano

CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano I prodotti più comunemente utilizzati per una colazione completa e varia sono: Bevande: caffè latte, tè, cioccolata calda, succhi e centrifugati

Dettagli

SCHEMA ALIMENTARE SKY LINE

SCHEMA ALIMENTARE SKY LINE SCHEMA ALIMENTARE SKY LINE Il nuoto è una disciplina sportiva di tipo aerobico-anaerobico misto in cui sono coinvolti principalmente i CARBOIDRATI per soddisfare il fabbisogno energetico. Devono essere

Dettagli

L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L uomo è ciò che mangia Ippocrate 400 a.c. Una sana e adeguata alimentazione

Dettagli

DIABETE E ALIMENTI: I PRINCIPI NUTRITIVI FACCIAMO IL PUNTO

DIABETE E ALIMENTI: I PRINCIPI NUTRITIVI FACCIAMO IL PUNTO DIABETE E ALIMENTI: I PRINCIPI NUTRITIVI FACCIAMO IL PUNTO Dr.ssa SABRINA BUGOSSI DIETISTA L alimentazione rappresenta uno dei cardini fondamentali nella terapia del diabete mellito Più che parlare di

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA

VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA Questo opuscolo è stato creato per dare delle reali risposte ai tipici luoghi comuni riguardanti l' alimentazione e le possibili cause dell'

Dettagli

ALIMENTAZIONE e NUOTO

ALIMENTAZIONE e NUOTO MICROELEMENTI ALIMENTAZIONE e NUOTO ZUCCHERI: costituiscono la fonte energetica, che permette all uomo di muoversi. Sono di due tipi : a. SEMPLICI, si trovano nella zuccheriera, nella, nel miele e sono

Dettagli

IL Piccolo Cronista Sportivo

IL Piccolo Cronista Sportivo IL Piccolo Cronista Sportivo Stagione Sportiva 2014-2015 Asp.Scuola calcio Qualificata EDIZIONE SPECIALE SULL INCONTRO DEL 10.11.2014 SUL TEMA: L Educazione alimentare per la salute e lo sport Piccoli

Dettagli

Cibo,Corpo,Luogo, tra natura e cultura

Cibo,Corpo,Luogo, tra natura e cultura Progetto Pilota Oikos e Téchne 2011/2012 Cibo,Corpo,Luogo, tra natura e cultura Considerazioni sui risultati del sondaggio Abitudini alimentari e convivialità (campione di 662 studenti tra 14 e 19 anni)

Dettagli

Alimentazione e Podismo

Alimentazione e Podismo Alimentazione e Podismo 1.La corsa La corsa è l attività atletica più antica, e pertanto la più spontanea per l essere umano. Milioni di anni di evoluzione hanno fatto sì che la macchina uomo abbia un

Dettagli

10/02/2015. Dott. Luca Belli Biologo Nutrizionista Specialista in Scienza dell Alimentazione. SIAN ASUR Marche AV2 Fabriano

10/02/2015. Dott. Luca Belli Biologo Nutrizionista Specialista in Scienza dell Alimentazione. SIAN ASUR Marche AV2 Fabriano Dott. Luca Belli Biologo Nutrizionista Specialista in Scienza dell Alimentazione SIAN ASUR Marche AV2 Fabriano Consigliere Nazionale SINSeB Docente Università di Camerino Stato nutrizionale Bilancio energetico

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

la digestione, l assorbimento, l alimentazione

la digestione, l assorbimento, l alimentazione la digestione, l assorbimento, l alimentazione 1 LA DIGESTIONE Digestione meccanica, il cibo è macinato, rimescolato e insalivato Digestione chimica, il cibo è scomposto in sostanze più semplici dall azione

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA La dieta nel diabete Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura

Dettagli

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO NUTRIZIONE ed EQULIBRIO Lo sapevi che Una corretta alimentazione è importante per il nostro benessere psico-fisico ed è uno dei modi più sicuri per prevenire diverse malattie. Sono diffuse cattive abitudini

Dettagli

Alimentazione e sport

Alimentazione e sport Dietista Silvia Bernardi Trento, 5 Marzo 2010 Il movimento spontaneo e l attività fisica, se iniziati precocemente, rappresentano la misura più efficace di terapia e prevenzione delle patologie del benessere.

Dettagli

I macronutrienti. Nutrizione e Vita di Gallo dr Ubaldo - info@italianutrizione.it

I macronutrienti. Nutrizione e Vita di Gallo dr Ubaldo - info@italianutrizione.it I macronutrienti 1 Ogni alimento può essere composto da: Carboidrati Proteine Grassi Questi sono conosciuti come macronutrienti 2 Il cibo va forse valutato solo in funzione del suo apporto calorico? ASSOLUTAMENTE

Dettagli

Lezione di alimentazione. Corso FALC ARG1 2010

Lezione di alimentazione. Corso FALC ARG1 2010 Lezione di alimentazione Claudio Caldini i Una corretta alimentazione non è sufficiente per vincere una gara ma un alimentazione insufficiente può sicuramente farla perdere Prof. Giuseppe Masera Responsabile

Dettagli

Così nasce il questionario che stai per compilare.

Così nasce il questionario che stai per compilare. Premessa Una sana alimentazione e l attività fisica sono fondamentali per mantenere a lungo uno stato di benessere. Spesso però mancano informazioni precise e chi sa cosa dovrebbe fare non sempre applica,

Dettagli

Nutrizione e Sport Piergiorgio Pietta. Verona 15 aprile 2012 IV Congresso Nazionale DMSA

Nutrizione e Sport Piergiorgio Pietta. Verona 15 aprile 2012 IV Congresso Nazionale DMSA Nutrizione e Sport Piergiorgio Pietta Verona 15 aprile 2012 IV Congresso Nazionale DMSA L'alimentazione dello sportivo non è molto diversa dall'alimentazione indicata per la popolazione in generale. Non

Dettagli

DETOX 7 GIORNI PER STARE MEGLIO

DETOX 7 GIORNI PER STARE MEGLIO DETOX 7 7 GIORNI PER STARE MEGLIO Buongiorno!!! complimenti per aver scelto il nostro programma nutrizionale DETOX-7! Per dieta DETOX s intende un programma alimentare che ha lo scopo di eliminare le tossine

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51 La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono malattie che colpiscono l apparato intestinale e vengono definite generalmente col nome di malattie infiammatorie dell apparato intestinale. La colite ulcerosa

Dettagli

1 2 3 4 5 Quaderno Operativo

1 2 3 4 5 Quaderno Operativo 1 2 3 4 5 Quaderno Operativo (Nome e Cognome): Quaderno operativo di...... Via: Città: Tel.: E-mail: Scuola: Via: Classe:... Sez.:... Alimentazione & Territorio - Quaderno operativo CULTURA ALIMENTARE

Dettagli

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia 8. Varia spesso le tue scelte a tavola 58 La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia da essi apportata, anche altri nutrienti indispensabili,

Dettagli

Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti

Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti L ALFABETO DELLA CORRETTA NUTRIZIONE Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti delle membrane cellulari hanno destato negli ultimi anni maggior interesse. E ormai

Dettagli

Il Servizio di Refezione Scolastica del Comune di Poggibonsi

Il Servizio di Refezione Scolastica del Comune di Poggibonsi Il Servizio di Refezione Scolastica del Comune di Poggibonsi Il servizio di refezione scolastica del Comune di Poggibonsi è affidato all azienda di Ristorazione Cir- Food, Divisione Eudania. Per la preparazione

Dettagli

ALIMENTAZIONE NELLA SCHERMA Club Scherma Roma

ALIMENTAZIONE NELLA SCHERMA Club Scherma Roma ALIMENTAZIONE NELLA SCHERMA Club Scherma Roma I. Bonchi Dietista specializ. in nutrizione nello sport, gravidanza e allattamento I.bonchi@libero.it Con la collaborazione di Francesca Pascazio Nutrizione

Dettagli

Il formaggio sardo nella Sana Alimentazione Bambino, adulto, anziano, sportivo

Il formaggio sardo nella Sana Alimentazione Bambino, adulto, anziano, sportivo Cagliari, mercoledì 30 novembre 2011 METTI IL FORMAGGIO SARDO NELLA TUA DIETA Il formaggio sardo nella Sana Alimentazione Bambino, adulto, anziano, sportivo Giovanna Maria Ghiani Specialista in Scienza

Dettagli

EVOLUZIONE ED OBESITA. Dott.ssa D Angelo Angelica

EVOLUZIONE ED OBESITA. Dott.ssa D Angelo Angelica EVOLUZIONE ED OBESITA Dott.ssa D Angelo Angelica Definizione di obesità Per obesità si intende la presenza di un eccesso della massa corporea. Il grado di obesità si misura con l indice di massa corporea

Dettagli

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Maria Teresa Gussoni Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 1 L eccesso di peso rappresenta un fattore di rischio rilevante per le principali

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

SPEEDY ALIMENTARSI IN PIENO BENESSERE

SPEEDY ALIMENTARSI IN PIENO BENESSERE ALIMENTARSI IN PIENO BENESSERE BELLUNESE VOLONTARI ASSOCIAZ. DEL SANGUE ASSOCIAZIONE VOLONTARI ITALIANI SANGUE REGIONALE VENETO Via dell Ospedale, 1-33100 Treviso Tel. 0422 405088 - Fax 0422 325042 e-mail:

Dettagli

www.goherb.eu PERSONAL WELLNESS COACH

www.goherb.eu PERSONAL WELLNESS COACH ...Sentiamo parlare sempre piú spesso di FIBRE: - Quale é il loro ruolo nell organismo? - Quale é la quantitá consigliata? - Quante bisogna mangiarne giornalmente? Vuoi aumentare energia e benessere? Prova

Dettagli

Grassa o secca, quando la tosse ti prende, Lisomucil ti aiuta.

Grassa o secca, quando la tosse ti prende, Lisomucil ti aiuta. Guida150x210Adolescenza 20-03-2007 14:59 Pagina 1 Grassa o secca, quando la tosse ti prende, Lisomucil ti aiuta. Cod. 60514621 www.automedicazione.it Sono medicinali. Leggere attentamente il foglio illustrativo.

Dettagli

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata.

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. Una corretta alimentazione e una costante attività fisica sono la base per una vita sana Perché si

Dettagli

Aspetti pratici dell alimentazione del calciatore dilettante

Aspetti pratici dell alimentazione del calciatore dilettante AIAC Associazione Italiana Allenatori Calciatori Grosseto Aspetti pratici dell alimentazione del calciatore dilettante Dott. Marco Buccianti Dietista consulente settore giovanile FC Grosseto calcio 2006/2007

Dettagli

Siamo quello che mangiamo

Siamo quello che mangiamo Siamo quello che mangiamo Una sana alimentazione rappresenta il primo intervento di prevenzione a tutela della salute e dell armonia psico-fisica organismo è una macchina biochimica che consuma carburante

Dettagli

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org g olf or w. coo n lf o o d p l a et. g or co w w et. ww w.efa d.o.eufic.org w ww rg Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio.

Dettagli

CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE

CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE BALLO LATINO AMERICANO CORSA NUOTO FOOTBALL MOUNTAIN BIKE TENNIS BICICLETTA SCIARE CAMMINARE VELOCE ATTIVITA LAVORATIVA 250 CALORIE

Dettagli

ALIMENTAZIONE DEL BAMBINO. una corretta informazione per un benessere psicofisico

ALIMENTAZIONE DEL BAMBINO. una corretta informazione per un benessere psicofisico ALIMENTAZIONE DEL BAMBINO una corretta informazione per un benessere psicofisico Mangiare o nutrirsi? Mangiare è un atto ricco di significati che va ben oltre il semplice soddisfacimento fisiologico Nutrirsi

Dettagli

Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della

Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della 1. ACQUA E PESO CORPOREO 36 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente in maggior

Dettagli

E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio 2015

E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio 2015 SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. S.I.A.N.) ) ASL NO SOROPTIMIS INTERNATIONAL D ITALIA CLUB DI NOVARA ISTITUTO PARITARIO SACRO CUORE NOVARA E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio

Dettagli

Alimentazione Equilibrata

Alimentazione Equilibrata Gli standard nutrizionali Alimentazione Equilibrata Per soddisfare in modo ottimale il fabbisogno dietetico dei propri cittadini, molti paesi del mondo hanno elaborato e messo a disposizione delle collettività

Dettagli

L alimentazione e l allenamento del calciatore

L alimentazione e l allenamento del calciatore L alimentazione e l allenamento del calciatore 1. Come alimentarsi nel precampionato 2. Come alimentarsi durante il campionato 3. L alimentazione del giovane calciatore 4. Differenze tra calciatore professionista

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

Alimentazione nel mondo. I.C. D.Galimberti Bernezzo

Alimentazione nel mondo. I.C. D.Galimberti Bernezzo Alimentazione nel mondo Nord/Sud Una divisione economica più che geografica Situazione mondiale Il 35% dell intera popolazione della terra ha un alimentazione insufficiente, inferiore cioè a 2000 Kcal

Dettagli

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Relatore: Prof. Vincenzo Gerbi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Di.S.A.F.A.

Dettagli

Silvano Rodato. Conoscere gli alimenti Scienza e cultura dell alimentazione per i servizi di enogastronomia e di sala e vendita. Quaderno Operativo

Silvano Rodato. Conoscere gli alimenti Scienza e cultura dell alimentazione per i servizi di enogastronomia e di sala e vendita. Quaderno Operativo 1 2 3 4 5 Silvano Rodato Conoscere gli alimenti Scienza e cultura dell alimentazione per i servizi di enogastronomia e di sala e vendita Quaderno Operativo (Nome e Cognome): Quaderno operativo di......

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SPORT. Dott. MAURIZIO VIGANO Spec. in Medicina dello Sport

ALIMENTAZIONE E SPORT. Dott. MAURIZIO VIGANO Spec. in Medicina dello Sport ALIMENTAZIONE E SPORT Dott. MAURIZIO VIGANO Spec. in Medicina dello Sport Argomenti: 1) Il fabbisogno energetico 2) Gli alimenti 3) L acqua 4) Vitamine, sali minerali, integratori 5) La dieta dello sportivo

Dettagli

Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife

Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife Raggiungere una nutrizione equilibrata Nutrizione di Base Lascia che la ruota della nutrizione di base ti aiuti Raggiungi e mantieni la tua forma ideale con

Dettagli

Dove sono i nutrienti? : I GRUPPI DI ALIMENTI

Dove sono i nutrienti? : I GRUPPI DI ALIMENTI Dove sono i nutrienti? : I GRUPPI DI ALIMENTI Al fine di comporre correttamente la propria dieta è bene conoscere le qualità dei principali alimenti che in base alle loro principali caratteristiche nutrizionali

Dettagli

Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto

Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto A CURA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DEI RAPPORTI EUROPEI E INTERNAZIONALI, UFFICIO

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 2 Argomento ALIMENTAZIONE BAMBINI 0-3 ANNI Eccoci al secondo appuntamento, dedicato ai più piccoli. Una dieta sana ed equilibrata

Dettagli

Le Dispense di Dietaenutrizione.it LA COLAZIONE IDEALE

Le Dispense di Dietaenutrizione.it LA COLAZIONE IDEALE LA COLAZIONE IDEALE Recenti statistiche attribuiscono ad una alimentazione scorretta la causa principale di diverse patologie nel mondo Noi siamo quello che mangiamo Alcuni fatti... L 86% dei decessi,

Dettagli

Piramide alimentare svizzera. sge Schweizerische Gesellschaft für Ernährung ssn Société Suisse de Nutrition ssn Società Svizzera di Nutrizione

Piramide alimentare svizzera. sge Schweizerische Gesellschaft für Ernährung ssn Société Suisse de Nutrition ssn Società Svizzera di Nutrizione sge Schweizerische Gesellschaft für Ernährung pag. 1 / 5 Società Svizzera di Nutrizione SSN, Ufficio federale della sanità pubblica UFSP / 2o11 Dolci, snack salati e alcolici In piccole quantità. Oli,

Dettagli

INDICE PREFAZIONE ALLA TERZA EDIZIONE 13 PARTE 1 PRINCIPI DELL ALIMENTAZIONE

INDICE PREFAZIONE ALLA TERZA EDIZIONE 13 PARTE 1 PRINCIPI DELL ALIMENTAZIONE INDICE PREFAZIONE ALLA TERZA EDIZIONE 13 PARTE 1 PRINCIPI DELL ALIMENTAZIONE INTRODUZIONE 15 L aspettativa di vita.........................................17 La grande illusione.........................................17

Dettagli

LA GRAVIDANZA: LA BUONA ALIMENTAZIONE IN UN CORPO CHE CAMBIA

LA GRAVIDANZA: LA BUONA ALIMENTAZIONE IN UN CORPO CHE CAMBIA Newsletter Maggio 2014 GRAVIDANZA E CIBO a cura di Dr.ssa Marianna Drigo, Dietista e Consulente Nutrizionale LA GRAVIDANZA: LA BUONA ALIMENTAZIONE IN UN CORPO CHE CAMBIA La gravidanza è un evento biologico

Dettagli

Una buona alimentazione mantiene sano il nostro organismo e può farlo funzionare al meglio.

Una buona alimentazione mantiene sano il nostro organismo e può farlo funzionare al meglio. Mangiando pallavolo 2 Una buona alimentazione mantiene sano il nostro organismo e può farlo funzionare al meglio. Questo è valido per qualsiasi persona "normale, ma ancor di più lo è per coloro che praticano

Dettagli

Domande Questionario TWISTER Campagna idea

Domande Questionario TWISTER Campagna idea Domande Questionario TWISTER Campagna idea Modulo seme (6/11 anni): Prima di mettersi a tavola bisogna lavarsi le mani Per mantenere i denti sani e forti bisogna mangiare almeno due volte al giorno la

Dettagli

PROTEINE, CARBOIDRATI E GRASSI: DOVE SONO E A COSA SERVONO. Dott. Simona Valeria Ferrero Specialista in Scienza dell Alimentazione

PROTEINE, CARBOIDRATI E GRASSI: DOVE SONO E A COSA SERVONO. Dott. Simona Valeria Ferrero Specialista in Scienza dell Alimentazione PROTEINE, CARBOIDRATI E GRASSI: DOVE SONO E A COSA SERVONO Dott. Simona Valeria Ferrero Specialista in Scienza dell Alimentazione Gli alimenti sono indispensabili alla vita. Consentono all organismo di

Dettagli

IN CASO DI SPORT SCOPRI PERCHÉ. con i consigli della nutrizionista Elisabetta Orsi, consulente della Nazionale di Calcio Italiana

IN CASO DI SPORT SCOPRI PERCHÉ. con i consigli della nutrizionista Elisabetta Orsi, consulente della Nazionale di Calcio Italiana IN CASO DI SPORT SCOPRI PERCHÉ con i consigli della nutrizionista Elisabetta Orsi, consulente della Nazionale di Calcio Italiana ATTIVITÀ SPORTIVA ENDURANCE ALIMENTAZIONE 2 1 ADEGUATO APPORTO DI TUTTI

Dettagli

In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione.

In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione. In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione. L ALIMENTAZIONE E L APPARATO DIGERENTE Una dieta equilibrata è fatta di tutti gli alimenti

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Armanda Frassinetti Dietista - Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 La abitudini alimentari della famiglia acquisite nei primi anni di vita

Dettagli

Linee guida nutrizionali: indispensabile bagaglio nel percorso di cura del paziente con LES:

Linee guida nutrizionali: indispensabile bagaglio nel percorso di cura del paziente con LES: Aspetti nutrizionale e comportamento alimentare nel LES Daniela Vassallo Medico chirurgo, specialista in Scienza dell Alimentazione UO di Dietetica e Nutrizione Clinica MAIL dvassallo@mauriziano.it AO

Dettagli

False credenze e nuove certezze Reggio Emilia 22.11.2014

False credenze e nuove certezze Reggio Emilia 22.11.2014 I consumi di proteine 1861-2007 Come sono fatte le proteine? Le proteine sono uno dei tre macronutrienti (gli altri sono carboidrati e grassi), su cui si basa principalmente la nostra alimentazione.

Dettagli

COLAZIONE & BENESSERE.

COLAZIONE & BENESSERE. COLAZIONE & BENESSERE. IL BUONGIORNO SI VEDE DALLA PRIMA COLAZIONE. ORE 7, SUONA LA SVEGLIA: TI ALZI, FAI LA DOCCIA, PRENDI UN CAFFÈ AL VOLO, TI VESTI ED ESCI DI CASA DI CORSA. FORSE NON LO SAI, MA STAI

Dettagli

1) Alimentazione allenamento: dieta da 2800-3400 calorie (atleta di 70 kg che si allena regolarmente).

1) Alimentazione allenamento: dieta da 2800-3400 calorie (atleta di 70 kg che si allena regolarmente). Alimentazione e Competizione 1) Alimentazione allenamento: dieta da 2800-3400 calorie (atleta di 70 kg che si allena regolarmente). 2) Alimentazione pre-gara Nelle discipline di lunga durata (> 60-90 minuti),

Dettagli

I segnali sensoriali (vista, udito, gusto, odorato, tatto) arrivano al cervello attraverso A. i muscoli. C. le arterie. B. i nervi. D. le vene.

I segnali sensoriali (vista, udito, gusto, odorato, tatto) arrivano al cervello attraverso A. i muscoli. C. le arterie. B. i nervi. D. le vene. Tema 2. Corpo umano 29 I segnali sensoriali (vista, udito, gusto, odorato, tatto) arrivano al cervello attraverso A. i muscoli. C. le arterie. B. i nervi. D. le vene. 30 Quale delle seguenti NON è una

Dettagli